Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

domenica 10 marzo 2013

22 passi di solidarietà
per una famiglia in difficoltà
- AGGIORNAMENTO

Aspetterò ancora qualche giorno prima di dare il via alla seconda parte dell'operazione di beneficenza lanciata con il post 22 passi di solidarietà per una famiglia in difficoltà: ovvero mettervi nelle condizioni di inviare concretamente le offerte promesse.

Domani pomeriggio andrò all'Agenzia Santander Consumer Bank di Perugia per ritirare una copia della pratica di finanziamento del mio amico (d'ora in poi lo chiamerò Mario) e capire: 
  • come sia possibile che per un prestito di 25.000€, acceso 5 anni fa e rinegoziato 2 anni fa, Mario si trovi oggi a pagare 455€ al mese fino a novembre 2020, ovvero (a parte tutto quello già pagato) ancora 42.363€ - 29.513€ nel caso il debito venisse interamente estinto adesso. (*)
  • qual è la somma minima da versare per una estinzione parziale (comincio a nutrire qualche dubbio sulla possibilità di raccogliere tutti i 29.513€) che permetterebbe comunque di ridurre in proporzione l'ammontare delle 93 rate residue. (**)
(*) Mario ricordava male, in totale aveva avuto 38.000€ di finanziamento.
(**) Avevo capito male, non esiste un limite, però nel corso della sua vita un finanziamento può essere parzialmente estinto solo una volta (almeno in Santander questa è la regola)

Metterò tutto on line (nascondendo parzialmente i dati anagrafici di Mario).

Ricordo che ad oggi partecipiamo alla catena di solidarietà in 50 persone e che tutti insieme abbiamo messo a disposizione 6.437€ (il 22% della somma che permetterebbe l'estinzione totale del debito). 
Grazie ancora con tutto il cuore a Sandro, Gio, Claudio P., Nino, Mario, Marco, Mattia, Franco, Vasco, Giorgio, Francesco M., Elisa, Mistero, Lucia, Claudio B., Robi (!), Loris, Gaetano, Barbagianni, Piero, Claudio R., Massimo, Francesco B., Alessandro Pa., Alessandro C., Massimo, Giovanni, Piero, Vettore, Merlian, Paola, Alessia, Paolo, Rita, Fatima, Sebastiano, Ugo, Andrea, Eugenio, Giampiero, Cbet, Fabio, Enzo, Yoda, Rigo, Alessandro P., Moreno, Francesco, Francesco S. 


Anche se non siete in grado di partecipare
diffondete la colletta tra i vostri contatti
tramite facebook o via email.

Sottolineo che tutto questo è fatto alla luce del sole - e sotto gli occhi della Polizia Postale o della Guardia di Finanza che ci legge - e che proprio per la massima trasparenza ci sarà una unica modalità di raccolta delle offerte: bonifico bancario (on line o in agenzia) all'IBAN del mio c/c con causale: nome/nick con cui avete firmato le vostre offerte e dicitura "22 passi di solidarietà". Dopodiché trasferirò a mia volta la somma delle offerte alla SantanderP.S. del 16/03/13 A seguito di vari consigli arrivati da alcuni di voi, in pubblico e privato, sto ancora cercando una soluzione che eviti di utilizzare il mio c/c bancario come punto di raccolta delle vostre offerte.
  • Entro il 15 marzo comunicherò via email a chi ha già fatto la sua offerta il mio IBAN; naturalmente chi annoterà nell'apposito foglio di Google Drive la sua offerta dopo il 15 marzo riceverà subito i dati per effettuare l'IBAN.
  • Ci sarà tempo fino al 27 marzo per fare il bonifico; dopo il 27 marzo nessuno dovrà più inviare nulla. 
  • Lunedì 1 aprile (ma non sarà un pesce!) effettuerò Entro la prima settimana di aprile verrà effettuato il bonifico alla Santander pari a quanto raccolto, anche questo sarà messo on line.
Ricordo che NON si tratta di donazione detraibile a fini fiscali, si tratta di una semplice catena di solidarietà tra privati per aiutare la famiglia di Mario (e indirettamente anche la mia, poiché sono il garante del suo finanziamento).

Riporto nuovamente l'email che Mario mi ha scritto, dopo avergli proposto questa raccolta in suo favore...

Ciao Daniele, 
volevo scriverti una lettera in cui potessi esprimere ciò che provo, specialmente nei tuoi confronti, certo c’è l’imbarazzo, nasce dal mio senso di colpa per averti coinvolto in questa nostra cattiva sorte, il mio dispiacere per gravare su di te e la tua benedetta nuova famiglia. 
Sto facendo tutto quello che posso e riesco a trovare, anche perché non è soltanto il problema di pagare la banca, ma di sopravvivere, pagare l’affitto, le bollette ed il cibo. 
Mia moglie è disperata, sta male fisicamente e psicologicamente, il peso sulle mie spalle è davvero grave, mi sto dando da fare e spero che con la fine dell’inverno ormai alle porte potrò trovare qualche lavoro. 
La tua mi sembra una buona idea, non so come farai a pubblicizzarla, e se da ciò potesse uscire una soluzione anche parziale, sarebbe moltissimo. 
L’unica cosa che ti chiedo è quella se è possibile di mettere dei dati un po’ meno precisi affinché io, ma soprattutto la mia famiglia, sia meno identificabile, già la mia vergogna ed il nostro disagio è così grande. 
Prosegui pure con la tua idea, se da ciò potesse uscirne la liberazione da questa trappola ne sarei felice, soprattutto perché tu sia libero che colpe non hai se non quella di aver accettato di aiutare un amico. 
Grazie DANIELE, GRAZIE PER OGNI COSA E PERDONAMI SE PUOI DI AVERTI MESSO IN QUESTA BRUTTA SITUAZIONE. CIAO


22passi.blogspot.com: post n. 2060 (-162)

28 : commenti:

Il Santo ha detto...

Scusami per la domanda diretta, ma Mario non é l'amico che hai garantito con una fidejussione, vero?

Daniele Passerini ha detto...

@Il Santo
Perché ti scusi della domanda?
La risposta naturalmente è sí. Più che altro non capisco la necessitá della domanda...
Nel primo post del 1 marzo avevo scritto:
"Si tratta veramente di un'opera buona e meritoria, garantisco personalmente... garantisco in tutti i sensi, visto che il capofamiglia in questione ottenne il prestito dalla Santander, 5 anni fa, grazie alla mia fideiussione..."
Nel post di oggi ho ribadito: "...si tratta di una semplice catena di solidarietà tra privati per aiutare la famiglia di Mario (e indirettamente anche la mia, poiché sono il garante del suo finanziamento)."
Devo trarre la conclusione che di quello che scrivo leggi solo le prime 3 righe??? :))

sandro75k ha detto...

@Daniele

I miei genitori hanno alleviato il mio mutuo, abbasatnza simile a quello del tuo amico, con 10mila euro il mese scorso... Per me di questi tempi non fanno nessun tipo di problema quando vedono soldi freschi! L'estinzione parziale è un fatto consolidatissimo...

alessandro ballardin ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Giuseppe ha detto...

Consiglio a Mario di mettersi in contatto con associazioni che garantiscono in modo gratuito assistenza per casi di anatocismo e/o usura bancaria.

Ci sono poi vie più "inconsuete" per poter mettere spalle al muro le banche tramite procedure appunto singolari, ma non per questo inefficaci. Si fa leva sulla legittimità del debito.

Qui potete informarvi e chiedere informazioni:

http://www.tempodicambiare.it/forum/index.php?/topic/933-raccolta-esperimenti-lettere-accettazione-condizionata/

gio ha detto...

@ daniele

ciao daniele

Per me sono ok le tempistiche che hai dettato per i bonifici.....come causale del bonifico metterei:

http://22passi.blogspot.it/2013/03/22-passi-di-solidarieta-per-una.html


non sarebbe male che tutti facessero altrettanto.

Daniele Passerini ha detto...

@Giuseppe
Avevo già dato un'occhiata a quel forum, ma mi pare - dimmi se sbaglio - che nel link che hai dato si parla di crediti ceduti da un primo istituto di credito a un successivo istituto o di crediti vantati da Equitalia... la fattispecie di Mario è un'altra. Ha contratto un primo prestito (25.000€) con la Santander 5 anni fa, poi 2 anni fa, essendo già in difficoltà, lo ha rinegoziato dilazionandolo ulteriormente, ma il creditore Santander era e Santander resta.

Daniele Passerini ha detto...

@gio
Ok, titolo o link è lo stesso. Basta che dalla causale si capisca di cosa si tratta e ci sia riportato il nome o nick con cui ci si è segnati nel foglio su google drive, dove mano a mano segnerò le offerte pervenute.

accher ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
accher ha detto...

Caro signor Mario la mia opinione e` che non bisogna vergognarsi per il fatto di essere in difficolta`: c'e` da vergognarsi ad essere un mafioso, un politico, un imprenditore impirlatore di italiani, un magnaccio o altro, ma non per il fatto di essere torchiati da problemi piu` o meno grossi. Sono quasi solo gli onesti ad essere in difficolta`: ergo tanto di cappello ad avere dei problemi ed a cercare di affrontarli senza cedere.

gio ha detto...

@ daniele

l'idea del link è che se tu puoi mantenere in essere il post sul blog almeno fino al 31/12/2018 ( termine prescrizione fiscale)qualora a qualsiasi persona dei donanti e a te n.q. di donatario\donante dovesse capitare la sfiga di un accesso dell'amministrazione finanziaria sui conti correnti ...saremmo tutti in grado di spiegare molto velocemmente la questione!!


ciao

Giovanni Costantini ha detto...

Purtroppo non so nulla di interessi, ma serebbe interessante se qualcuno di competente (tipo un ragioniere o un commercialista) prendesse la briga di verificare la correttezza del calcolo degli interessi in base al contratto. Non di rado succede che il calcolo degli stessi da parte delle banche si riveli errato (vedi una delle ultime puntate di Striscia la Notizia). Inoltre Daniele ti consiglierei di mettere un banner nel sotto-header del blog per invitare a donare. Secondo me l'iniziativa ha poca evidenza sul blog. Grazie

Daniele Passerini ha detto...

@gio
l'idea del link è che se tu puoi mantenere in essere il post sul blog almeno fino al 31/12/2018...
Ok, ora capisco l'idea, no problem. Per quel che mi riguarda, se Google non ha nulla in contrario, tutti i post del blog rimarranno on line almeno fino al 2222! :)

@Giovanni Costantini
Torno ora dalla Santander... la situazione è più complicata di come me l'aveva riassunta Mario: i soldi presi in prestito, in due finanziamenti poi confluiti in un unico finanziamento, sono stati in totale 38.000€ non 25.000€!
Farò un post sul caso di Mario come esempio di cosa NON si deve fare con le finanziarie... :(

CLaudio Rossi ha detto...

Se Mario vuole darmi tutti (tutti) i termini del suo contratto (capitale percepito, tasso nominale, tipo di capitalizzazione, durata e periodicita' dell'ammortamento, oneri diretti e indiretti) e tutti i movimenti finanziari che ha effettuato (data/importo pagato dal primo all'ultimo esborso) sono in grado di ricalcolargli il TAN/TAEG e il tasso implicito a cui ha effettuato l'operazione per vedere se la banca lo ha imbrogliato.
C.R.

Daniele Passerini ha detto...

@Claudio Rossi
Ciao Claudio, intanto ti ho già mandato via email un foglio di calcolo in cui sto ricostruendo tutta la situazione dal 2008 ad oggi. Ti ho anche chiesto un n. di fax, così domani posso inviarti quello che ho preso oggi alla Santander. Grazie dell'interessamento e continuiamo pure la conversazione via email.

wahyudin ho ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Daniele Passerini ha detto...

@Claudio Rossi
Buongiorno Claudio, ti ho appena mandato via email anche copia del contratto in essere e del riepilogo preso ieri in agenzia. A presto

gio ha detto...

@ daniele
> la situazione è più complicata di come me l'aveva riassunta Mario: i soldi presi in prestito, in due finanziamenti poi confluiti in un unico finanziamento, sono stati in totale 38.000€ non 25.000€!

...sarebbe opportuno che tu verificassi se tu sei fideiussore di uno dei due finanziamenti o del finanziamento " confluito"

piero41 ha detto...

Ahh ahhhh professionisti e ricercatori del cavolo che in fondo “sfottete” D22 per il suo “esoterismo” per la sua via-ricerca ascientifica non certo nelle norme… bene qua in questo vostro/nostro mondo INVECE tutto si PAGA, ogni cosa ha un prezzo anche e soprattutto la possibilità di esprimersi qua sopra sul grande palcoscenico di D22, . E allora pagate, pagate il GIUSTO per dei professionisti, pagate per quanto a lungo l’avete usata e l’userete!! Questa occasione. Il giusto per un professionista non son certo 50 e forse nemmeno 100 euro!!ehh.. Anche voi Indo ,Who ed altri che non dico ma che brillate per la vostra assenza dall’elenco…STRONZI!! Non lo dico per beneficenza ne per arruffianarmi il boss che mi ignora .. lo dico specialmente per divertirmi .. a sfottervi ..si!! anche voi dal pensiero libero!! Micragnosi!! E sempre qua…e non fuggite ora!! PAGATE!!… ahhh ;-))

Naturalmente se il padron di casa crede cancellerà…

Giovanni Costantini ha detto...

@Piero41

Eventualmente "offrite aiuto" e non "pagate".

tia_ ha detto...

> bene qua in questo vostro/nostro mondo INVECE tutto si PAGA, ogni cosa ha un prezzo anche e soprattutto la possibilità di esprimersi qua sopra sul grande palcoscenico di D22

Pagare per scrivere commenti su un blog di Google?

> E allora pagate, pagate il GIUSTO per dei professionisti, pagate per quanto a lungo l’avete usata e l’userete!! Questa occasione. Il giusto per un professionista non son certo 50 e forse nemmeno 100 euro!!ehh

Ma hai capito che si parla di beneficienza verso un terzo?

Giovanni Costantini ha detto...

@Tia_

evidentemente no.

piero41 ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
piero41 ha detto...

"offrite aiuto" e non "pagate". E D22…” ma certe cose le fai se senti di doverle fare.” A questi non è rivolto il mio sollecito loro non dovrebbero averne bisogno!!.
Avete letto il mio commento? E’ per quelli che un po’ “sfottono” D22 per il suo “esoterismo” per la sua via….e forse anche per il suo senso morale, legati al mondo delle apparenze, che vivono quel mondo INVECE dove tutto si PAGA . Per quelli è importante dove reciti, e con chi reciti, altro che blog qualsiasi!! E per questo servizio al loro ego che ora paghino bene!!

“Ma hai capito che si parla di beneficienza verso un terzo? Evidentemente no!”
Ma l’avete letto qell’eleco pieno di signore e di sconosciuti, non è solo beneficenza la loro? lo sento come un gesto di APPARTENENZA ad un gruppo che apprezzano al quale si sentono legati uniti..Non è sollo beneficenza quella di Sandro75 anche il suo è un gesto di condivisione, di grande coraggio che personalmente apprezzo forse anche più di quelli che come M.M. anche stavolta sono stati veri professionisti. Mi piacerebbe che anche altri capissero e l’apprezzassero questa appartenenza anche magari solo per poi contrapporsi..
Quell’elenco mi appare come una bella immagine, una foto di tanti del blog che hanno approvato una decisione di D22 e che ora testimoniano di appartenervi in qualche modo.. Mi son divertito a sfottere gli altri , le facce di bronzo che brillano per l’assenza in quell’elenco nonostante tante loro chiacchere, sicuro comunque che “niente accadrà” comunque!!

Daniele Passerini ha detto...

@gio
...sarebbe opportuno che tu verificassi se tu sei fideiussore di uno dei due finanziamenti o del finanziamento " confluito"
Di uno dei due e del finanziamento confluito, purtroppo; vi aggiornerò presto.

Daniele Passerini ha detto...

@Piero41
Apprezzo molto lo spirito con cui stai intervenendo, veramente, e in effetti non avevo pensato che quell'elenco potesse anche essere una sorta di testimonianza di gratitudine al blog. Comunque, veramente, questo non è un tipo di aiuto che può essere CHIESTO.
E ti assicuro che mi avrebbe fatto molto piacere - non sono ironico, sno serissimo - vedere in quell'elenco di sottoscrittori nomi come Camillo Franchini, Gdmster, Livio Varalta, Ugo Bardi, Sylvie Coyaud, Alessio Guglielmi ecc. semplicemente perché se loro avessero proposto qualcosa del genere io avrei partecipato senza pensarci due volte... ma questa è la dimostrazione di quanto io sia un idealista illuso e pure ingenuo, ingenuo al punto di firmare una fideiussione per un amico che stava affondando e che ora, non per colpa sua, mi ritrovo a portare sulle spalle.
P.S. Questo chiaramente vuol dire anche che ho molto molto apprezzato la presenza in quella lista di Tia e Barbagianni.

piero41 ha detto...

@Daniele22
“ingenuo al punto di firmare una fideiussione per un amico che stava affondando “ Ingenuo, scusa, penso non tanto per l’aiuto all’amico ma forse per aver un po’ “furbescamente” messo una firma che sembrava non così pericolosa ma che in fondo di questi tempi poteva puntare una pistola contro la tua famiglia… Forse sarebbe stato meglio prendere un impegno diretto di aiuto.chiaro e faticoso. ma che ti avesse lasciato alla guida della tua situazione.. Certo ormai …. se mio nonno aveva le ruote…

“questo non è un tipo di aiuto che può essere CHIESTO.”
Forse qua invece puoi apparire un po’ ingenuo…. Certo dipende da quello che in futuro il blog potrà offrire, secondo i tuoi rapporti con Rossi e il tuo precedente giro… Le news, le foto, le anteprime, le interviste ora si pagano e si pagano anche molto!! Abbonamenti … cambiar piattaforma, lasciare in chiaro brevi e stuzzicanti abstract poi abbonamento o tariffa per entrare a leggere e commentare, triplicandolo per il copia ed incolla su altre pubblicazioni. Dipende da quello che pensi potrai offrire, Legge di mercato. Con tutte quelle visite in precedenza be sai sul Webb si fa presto .. Certo sono fatti tuoi ma ora !!.. un po’ complesso il fatto giuridico e tecnico , ma ormai fanno pagar anche per scaricare!! Figurarsi se per quelle news!!

robi ha detto...

Piero il pratico
complimenti..

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails