BLOG PER APPASSIONATI D'AMORE, ONESTÀ, SPIRITUALITÀ, ARTE, POESIA, POLITICA, DEMOCRAZIA, SOSTENIBILITÀ, TECNOLOGIA, ENERGIE PULITE, COLD FUSION E LENR, MEDICINA ALTERNATIVA, RIVOLUZIONI SCIENTIFICHE, CRIPTOARCHEOLOGIA E "TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

B A C H E C A D E L B L O G

Dal 25 Aprile 2015 (Festa della Liberazione) la possibilità di lasciare commenti nel blog è stata disattivata, eccetto per gli 85 utenti autorizzati e autori ad oggi iscritti. Chi desiderasse fare parte di questa piccola community (Google consente ancora 15 iscrizioni) può mandare due righe di presentazione a 22 passi chiocciola gmail punto com.

martedì 27 novembre 2012

L'energia oscura dovrebbe insegnarci

Abbiamo appreso ieri della risposta all'interrogazione parlamentare su piezonucleare, INRIM, Carpinteri e Cardone e della frustrante insoddisfazione ricavatane dall'interpellante On. Walter Tocci. Proprio all'Ing. Walter Tocci si è rivolto oggi l'amico Vincenzo Valenzi, con una "email aperta" che, d'intesa col suo mittente, ho leggermente modificato giusto per renderla idonea alla pubblicazione on line.

***
Caro Walter,

leggo su 22 Passi della tua interrogazione sul Piezonucleare e sull'INRIM e sul suo presidente Prof. Carpinteri.

Conoscendo la tua serietà scientifica e politica non mi resta che invitarti a partecipare a COHERENCE 1999/2012 dove, a parte ricercatori
  • della grande industria italiana (STMicroelectronics, Pirelli, ecc)
  • dei Laboratori Nazionali dell'INFN di Frascati (Francesco Celani e Sergio Bartalucci),
  • dell'ambito militare come Lino Daddi (già capo del Gruppo di Fisica dell'Accademia Navale di Livorno che ha inviato il suo contributo già messo in rete, ma che salute permettendo vorrebbe raggiungerci il 14 dicembre) e Paolo Pasquinelli già capo della sezione di radiopatologia del CRESAM
ci saranno tra gli altri anche
  • il prof. Alberto Carpinteri (di cui ti allego la presentazione al congresso internazionale di Kazan in Russia) con gli ultimi risultati sugli esperimenti piezonucleari
  • il prof. Yogendra Srivastava fisico teorico della Fusione Fredda/LENR/LENT che con Allan Widom ha consolidato le basi teoriche delle reazioni nucleari a bassa energia [leggasi il recente articolo Theories of Low Energy Nuclear Transformations] ponendole nell'ambito del Modello Standard e che il 14 dicembre discuterà di come anche le reazioni piezonucleari rientrino nell'ambito della fisica nota, energia oscura a parte.
Proprio l'energia oscura dovrebbe insegnarci comunque a essere più prudenti quando parliamo di "Scienza Ufficiale", che diventa un paradosso nel momento in cui la mission scientifica si occupa, invece che delle pagine inesplorate del libro della natura, dell'interpretazione dei trattati che rappresentano il consolidato della scienza e della tecnica.

Ti vorrei pregare quindi di portare un saluto al convegno in qualità di parlamentare e di partecipare da studioso al convegno per seguire dal vivo le evidenze teoriche e sperimentali emergenti che potrebbero suggerire un approccio più costruttivo e solidale verso quei pionieri della ricerca italiana che potrebbero portarci fuori dal guado energetico e tecnologico in cui il paese è immerso con tanto di fondo classifica nella partita della innovazione (un tempo il nostro punto forte).

Il prossimo 4 dicembre ci sarà al Pirelli di Roma uno straordinario convegno: una scuola superiore con studenti e docenti ha fatto lavori sperimentali e brevettato un reattore a fusione fredda e alla presenza di molte scuole e di rappresentanti del ministero saranno presentiti i risultati e discusse le teorie.

Non solo scuole superiori (che mostrano il riemergente genio italico in azione), ma anche la NASA che ha messo nel suo programma 2030-35 la propulsione aeronautica a Fusione fredda /LENR.

Così mentre si accelera nella corsa per il primato di macchine a fusione fredda READY FOR MARKET, credo che sia saggio guardare meglio ciò che accade nei laboratori e negli sviluppi teorici che saranno presentati in piccola parte il 14 dicembre alla Casa dell'Aviatore [leggasi il Programma di Coherence 1999/2012] e a cui ti rinnovo l'invito a partecipare e a portare un saluto ai partecipanti. La grande politica ha già dato prova di attenzione a queste ricerche a cominciare dal Governo Prodi che finanziò il progetto Preparata ENEA/LEDA (SARAS), grazie in particolare al prof. Massimo Scalia e al prof. Carlo Rubbia.

Adesso siamo a quanto pare allo sprint finale e sarebbe bello che l'Italia convergesse per arrivare tra i primi e forse prima.

Saremmo in condizione di farlo se lasciamo lavorare i pionieri e li assistiamo come hanno già cominiciato a fare Maiani e coll. con il loro lavoro teorico di critica alle teorie di WidomSrivastava e Larsen su cui si è acceso un grande dibattito teorico con la replica dei tre scienziati.

Cari saluti

Vincenzo Valenzi

135 : commenti:

guido52 ha detto...

Signor Passerini,
ho letto la sua risposta. Cosa rimane da dire ? A mio parere che chi dubita ha tutto il diritto e le ragioni di dubitare e di definire pseudoscienza quella di Rossi e c. come fa' il tanto vituperato dottor Franchini. Se lei ha altri elementi per giungere ad una conclusione diversa forse dovrebbe astenersi dal farvi riferimento fino a quando non potranno essere sottoposti al giudizio della scienza e del pubblico a meno che lei non voglia comportarsi come i guaritori filippini o i santoni che imperversano in ogni parte del mondo ( i. e. Keshe). Comunque il "traguardo" come lei dice dovrebbe essere vicino quindi vedremo... A meno che questo "traguardo . come temo , non venga spostato continuamente in avanti fino al giorno del giudizio...

guido52 ha detto...

Signor Passerini,
ho letto la sua risposta. Cosa rimane da dire ? A mio parere che chi dubita ha tutto il diritto e le ragioni di dubitare e di definire pseudoscienza quella di Rossi e c. come fa' il tanto vituperato dottor Franchini. Se lei ha altri elementi per giungere ad una conclusione diversa forse dovrebbe astenersi dal farvi riferimento fino a quando non potranno essere sottoposti al giudizio della scienza e del pubblico a meno che lei non voglia comportarsi come i guaritori filippini o i santoni che imperversano in ogni parte del mondo ( i. e. Keshe). Comunque il "traguardo" come lei dice dovrebbe essere vicino quindi vedremo... A meno che questo "traguardo . come temo , non venga spostato continuamente in avanti fino al giorno del giudizio...

guido52 ha detto...

Signor Passerini,
ho letto la sua risposta. Cosa rimane da dire ? A mio parere che chi dubita ha tutto il diritto e le ragioni di dubitare e di definire pseudoscienza quella di Rossi e c. come fa' il tanto vituperato dottor Franchini. Se lei ha altri elementi per giungere ad una conclusione diversa forse dovrebbe astenersi dal farvi riferimento fino a quando non potranno essere sottoposti al giudizio della scienza e del pubblico a meno che lei non voglia comportarsi come i guaritori filippini o i santoni che imperversano in ogni parte del mondo ( i. e. Keshe). Comunque il "traguardo" come lei dice dovrebbe essere vicino quindi vedremo... A meno che questo "traguardo . come temo , non venga spostato continuamente in avanti fino al giorno del giudizio...

guido52 ha detto...

Signor Passerini,
ho letto la sua risposta. Cosa rimane da dire ? A mio parere che chi dubita ha tutto il diritto e le ragioni di dubitare e di definire pseudoscienza quella di Rossi e c. come fa' il tanto vituperato dottor Franchini. Se lei ha altri elementi per giungere ad una conclusione diversa forse dovrebbe astenersi dal farvi riferimento fino a quando non potranno essere sottoposti al giudizio della scienza e del pubblico a meno che lei non voglia comportarsi come i guaritori filippini o i santoni che imperversano in ogni parte del mondo ( i. e. Keshe). Comunque il "traguardo" come lei dice dovrebbe essere vicino quindi vedremo... A meno che questo "traguardo . come temo , non venga spostato continuamente in avanti fino al giorno del giudizio...

Alessandro Pagnini ha detto...

Repetita iuvant! ;-)

Il Santo ha detto...

Scusi Guido52, può ripetere?

triziocaioedeuterio ha detto...

Sempre pensato fosse una persona disturbata...ora ho le prove!

Alessandro Pagnini ha detto...

Non offenderti guido52, io stavo solo ruzzando:-) E' abbastanza evidente che deve essersi trattato di qualche malfunzionamento, però ti suggerisco di cancellare i 3/4 del tuo contributo a questa discussione :-)

mario massa ha detto...

@Daniele

Alessandro Pagnini scrive:
“E' abbastanza evidente che deve essersi trattato di qualche malfunzionamento”

Se si esce dalla pagina commenti dopo aver inviato un commento e si torna al post, poi si torna alla pagina commenti l’ultimo post inviato viene inviato una seconda volta (e se lo rifai una terza). E’ un malfunzionamento stabile che c’è sempre stato anche dal mio PC.

Spat ha detto...

@ Daniele
Ti risulta che l'articolo sul test sull'hot cat condotto dalle terze parti sia stato spedito alla rivista scientifica per la pubblicazione?

Silvio ha detto...

@daniele
Si potrebbe ripristinare la funzione di creazione automatica del commento rispondendo semplicemente alle mail ricevute iscrivendosi al post? Una volta funzionava ed era cosi' comoda... :-(

guido52 ha detto...

In effetti e' stato un malfunzionamento. Non so se mio o del computer. Il peggio e'che non so come cancellare i commenti in eccesso. Altra considerazione : complimenti a Trizio..ecc secondo il quale sarei"distubato". Proprio una bella personcina, colta educata e tollerante. Chissa' cosa ne pensa il titolare del blog. Segnalo a Daniele la posizione assunta dal titolare del sito "Indipendent e-cat news". Dovrebbe farci un pensierino anche lui.

"That Was eCatNews


November 26, 2012
WordPress is trying to tell us something. Its increasing reluctance to post comments breaching the thousand-mark is preparing us for the inevitable.

My interest in the eCat and its progeny lay in its promise for the future. Now that I doubt Rossi’s claims to the point of near certainty, the subject does not deserve the work involved in keeping this blog alive. At one point in sight of a million visits a month, it is easy to see how money can be made from the dreams and wishes of good people. I now fear that underlying the smiles of a few key players, a dark heart beats and I refuse to follow popularity at the expense of truth. A key driver in my decision to start eCatNews lies at the feet of hard sceptics. Something did not fit. Surely if their conviction was genuine, they would not waste their lives working on a propaganda campaign trying to convince us all that Rossi was a fraud. It did not make sense. Rather than convince me of their point, their hard work and dedication looked suspicious. I wanted to shine a light into the darkest corners in the hope that we’d find something wondrous. That was not to be. I may be puzzled by such a negative pursuit but no longer conclude anything from it. Now, with scant hope of Rossi delivering on his promises, I find myself wondering why I would waste any more time on him. If he is committing fraud, he should be pursued by the police. Interest in the man or the subject is now relegated to the level of curiosity, not dedication."

Valeria ha detto...

per il momento, c'è QUESTA di MATERIA OSCURA


Documentato per la prima volta l'utilizzo di micro tubi di carbonio per costruire armi non convenzionali utilizzate a Gaza “Ho esaminato le immagini gli spettri e le tabelle dei campioni che avete preso a Gaza dopo la recente guerra e mostrano con molta chiarezza che sono state utilizzate in quel posto delle armi basate su nano sistemi e questa è una delle prime prove evidenti che i nano sistemi soprattutto i nano tubi a carbonio possono essere utilizzati con efficacia distruttiva molto forte. A mia conoscenza è il primo caso sperimentato sul campo durante un atto bellico.” Così ha commentato il Prof. Alberto Breccia Fratadocchi, membro del Comitato Scientifico dell’organizzazione per la proibizione delle armi chimiche (Opac) , le analisi dei campioni delle armi misteriose usate a Gaza nell’ ultimo conflitto. I campioni sono stati raccolti dal documentarista Manolo Lupicchini per la trasmissione di Ricardo Iacona “Presadiretta” e portati ai laboratori dell’ università di Ferrara per essere analizzati. Le analisi sono terminate qualche settimana fa ed ora è la redazione Investigativa di Rainews24 e riprendere il percorso dell’inchiesta con approfondite interviste sui risultati delle analisi e sulle caratteristiche delle ferite misteriose incontrate dai medici che hanno operato allo Shifa Hospital a Gaza. Due medici norvegesi, il Dott Erich Fosse e il Dott Gilbert Mads, che hanno operato in quell’ospedale durante il conflitto, raccontano di aver spesso trattato arti inferiori mutilati all’ altezza del femore senza tracce di frammenti di metallo o proiettili, con una insolita morfologia del tessuto organico che appare cauterizzato e non risponde alle cure. Le analisi presso i laboratori dell’ università di Ferrara dei 3 frammenti degli ordigni misteriosi hanno mostrato: una lega di metalli, una agglomerato di fosfati fusi, e un frammento di Carbonio. E’ quest’ultimo, ad un’analisi microscopica, ha rivelato la presenza di micro tubi di carbonio, cavi , sui quali sono state rilevate sostanze chimiche , in particolare magnesio. Il caricamento di micro tubi di carbonio, secondo il Prof. Alberto Breccia aumenterebbero fino 5 volte la potenza del materiale chimico, riducendo il peso dell’ ordigno. L’ordigno secondo le testimonianze raccolte, viene sganciato da aerei teleguidati ed è in grado di colpire con estrema precisione aree di pochi metri, all’interno dei quali ha conseguenze letali, senza creare danni collaterali nelle aree circostanti. Nell’inchiesta vengono fatte ipotesi sul funzionamento delle diverse nuove armi usate nel conflitto e sui sofisticati processi fisici che vengono utilizzati, ma la caratteristica comune di questi nuovi ordigni, è quella di utilizzare micro tubi di carbonio caricati di sostanze chimiche e questo fatto potrebbe essere interpretato come una violazione del trattato internazionale del 1993 e delle integrazione del 1997, che proibisce l’uso di armi chimiche.

di Maurizio Torrealta 4 giugno 2009

http://blip.tv/mariorossinet/armi-misteriose-a-gaza-microtecnologie-per-amputazioni-3648769

Valeria ha detto...

SCHEGGE DI CARBONIO CHE SFONDANO MURI IN CEMENTO

ustioni gravissime
amputazione già cauterizzate
ossa grandi come i femori frantumati in minuscoli frammnenti, come se colpiti da decine di colpi d'ascia...

onde d'urto pazzesche
temperature altissime per poche frazioni di secondo che impediscono la fuoriuscita di sangue...

onde energetiche violentissime...

Israele ha già il rapporto di terze parti....DA TEMPO!

Valeria ha detto...

MALEDETTI....

è quasi giunta l'ora....

daniele passerini ha detto...

@Guido52
Ti rispondo (non in senso del ribattere, ma del dialogare) in giornata con calma, non ora in fretta prima di correre al lavoro.

@Silvio
Si potrebbe ripristinare la funzione di creazione automatica del commento rispondendo semplicemente alle mail ricevute iscrivendosi al post? Una volta funzionava ed era cosi' comoda... :-(
L'unica cosa che ho modificato ultimamente è la finestra pop up al posto di quella incorporata sotto il post. Ora provo la terza opzione consentita da Google, la nuova pagina intera, e mi dici delle 3 quale è meglio (nel senso del più fruibile... io credevo fosse la finestra pop up).

ulixes ha detto...

Solo per ricordarvi un appuntamento della massima importanza:

IL DUELLO!

«Il confronto finale» delle primarie del centrosinistra tra Pier Luigi Bersani e Matteo Renzi sarà trasmesso mercoledì 28 novembre con inizio alle 21.10 a cura di Rai1 e Tg1..
____________

(Monti bis, ter, quater...)

http://1.bp.blogspot.com/_--YjWiyF8eE/R8XriImttXI/AAAAAAAAB5Q/d4Vps8mKzTo/s400/Laughing_ChimpM.gif

Valeria ha detto...

se le tinche sono tante....due esche soon più che sufficenti per prenderle tutte

ulixes ha detto...

Ecco!

In attesa dell'EVENTO, mettiamo su questo, stavolta con una musica diversa:

http://www.youtube.com/watch?v=d0-TUzi8bbw

ulixes ha detto...

PROFEZIE TELEVISIVE

"La lotta per il possesso delle menti dovrà essere combattuta in una video-arena....(VIDEO-ARENA???)
la televisione è la realtà, e la realtà è meno della televisione.."

LA REALTA' E' MENO DELLA TELEVISIONE!!!

http://www.youtube.com/watch?v=TKmDik51xDM

LUCA B ha detto...

Valeria,
è impressionante quello che dici.
E' verosimile che gli israeliani questa tecnologia l'abbiano sviluppata insieme a DARPA & C.
Quel "MALEDETTI" ha chi è riferirito? Mi piace pensare che tu l'abbia indirizzato a chi utilizza queste armi (come del resto tutte le armi) piuttosto che ai non "belivers", di cui, sinceramente, non me ne può fregare un beato cxxxo!

piero41 ha detto...

Toh ce n'è due ora sulla parete.... Si.. ma rallegran l'ambiente!! ..un po' grigetto nohh?? Sempre con quel cri-cri.. cri-cri.. cri... però ............ Oh.. è...così ehh...!! ;-))

ulixes ha detto...

Ho un dubbio che mi tormenta.

gio ha detto...

@ guido 52

conferma la mia opinione già manifestata a daniele:
rossi non è un uomo solo al comando!

vincenzo da torino ha detto...

@Giò. Rossi è amministrazione della Leonardo c. e deve rendere conto ai soci entrati tempo fa i quali sono seguiti da un gruppo di avvocati. Questo si sa perchè detto tempo fa da Rossi stesso. Questo spiega alcune promesse non mantenute fatte con troppa precipitazione.Ora poi Rossi ha detto che ha fatto un grosso contratto con uno dei soci che ha interessi in ogni parte del mondo e questo gli da la possibilità di non temere per ilsuo futuro. E' successo quando ha potuto dimostrare la validità dell' ecat-hot. Ricordate la famosa frase" Abbiamo fatto un grosso progresso . Prossima settimana succede qualcosa per cui la Leonardo non sarà più la stessa"?
Questo indica un Rossi senza ansia, sicuro , a cui interessa relativamente i disguidi sulla pubblicazione dei vari test. Non che non gli interessano, sia chiaro. Ma sente che non ha più bisogno di dimostrare nulla. Ci crede ed ha l'appoggio della persona o gruppo che veramente gli interessa maggiormente. Chiaro che condizionamenti ne ha. Ora i soldi non sono più soltanto i suoi in ballo.

semplice elettricista ha detto...

Voi che ne dite??http://www.greenstyle.it/e-cat-la-richiesta-di-brevetto-e-stata-respinta-12609.html

Paul ha detto...

Intanto su eCatNews stanno mollando Rossi e l'Ecat. E' tutto un coro di gente che dice che è tutta una balla e che hanno perso troppo tempo fin'ora a dare retta ai suoi "claims"...

AC/DC ha detto...

@Paul
Se continua così rimarrà soltanto il JONP...

mauro bertini ha detto...

lo so sono ot ma la conoscete l'effetto atchinsos
e se si che ne pensate

vincenzo da torino ha detto...

Bene, bene, male , male....vediamo chi ha più buon fiuto o chi sa meglio analizzare i dati e trarre conclusioni giuste! Io aspetto con pazienza lungo il fiume...Quando il gioco si fa duro, resistono i duri e i razionali, non chi ama fantasticare o sperare nella lotteria. Il gioco, si fa per dire, diventa interessante...

Silvio ha detto...

@vincenzo da torino
Dovremmo organizzare uno scherzo: tutti i believers postiamo simultaneamente qui che basta, sto e-cat ci ha stufato, era una bufala, e per qualche giorno facciamo finta di essercene andati, a quel punto gli scettici fanno un po' di festa ma poi se ne vanno anche loro, a quel punto possiamo tornare e ce ne siamo liberati...
Il punto e' che dopo qualche giorno questi tornano a controllare e chiedono: ehi! Che ci fate ancora qui? :-)
Niente, questi hanno la missione di catechizzarci, non abbiamo modo di liberarcene, non accettano che ci sia qualcuno che non la pensi come loro... Non si rendono conto che se davvero tutti la pensassero come loro il mondo si fermerebbe e non progredirebbe di una virgola in 1000 anni... Viceversa con un po' meno di loro accelererebbe un po'. Solo un po' meno ovviamente, perche' gli altri servono, eccome, e' una questione di yin e yang... Senza sarebbe una confusione totale :-)
Insomma, basta "cecchinarne" qualcuno, non in senso fisico ovviamente, magari i piu' maleducati... :-)

comRED ha detto...

@mauro bertini. Tutto il bene possibile.

AC/DC ha detto...

@Mauro Bertini
@Tutti
Non conosco l'effetto Hutchinsons, ho dato uno sguardo su google ma vorrei evitare di farmi fuorviare da fonti poco attendibili, c'è qualcuno che ne sa qualcosa? si tratta di un fenomeno replicabile?

funniel ha detto...

Da quanto riportato ne “L´Espresso”, secondo gli esperti guidati da Francesco Mantegna
Effetto Hutchinson. Credo che una conferma indiretta della realtà del fenomeno sia il fatto che i misteriosi e all'apparenza inspiegabili incendi di Caronia illustrati da Striscia la notizia qualche anno fa erano prob divuti anch'essi a fenomeni eletrtomagnetici artificiali:
Venerando, il coordinatore regionale del comitato della Protezione civile siciliana, “Canneto di Caronia è stata colpita da fenomeni elettromagnetici di origine artificiale, capaci di generare una grande potenza concentrata. Fasci di microonde a “ultra high frequency” compresi nella banda tra 300 megahertz e alcuni gigahertz. Nel caso di Hurchinson, le sorgenti usate sono 4 e l'interferneza che ne deriva non risulta da lui spazialmente controllabile, per cui può provocare incendi in punti imprevisti, ciò ne rende difficile un'applicazione commerciale.

AC/DC ha detto...

@Funniel
grazie per le informazioni, la cosa mi incuriosisce.

Shine ha detto...

@Silvio
"Non si rendono conto che se davvero tutti la pensassero come loro il mondo si fermerebbe e non progredirebbe di una virgola in 1000 anni"

eh già, gli scienziati sono tutti believers, il progresso scientifico si basa sulla fede, sulla speranza e sullo yin e yang.

daniele passerini ha detto...

@Shine
Spiegaci cortesemente e con parole tue cosa è lo yin-yang. Grazie 1000

pasca ha detto...

@ Shine

una massima di Einstein

Le nuove teorie non si affermano quando ci sono le dimostrazioni, ma quando i professori vanno in pensione.

Questo e' anche il caso di Camillo.Forse Albert lo conosceva?

Shine ha detto...

@Daniele

te lo spiego in due parole: contrapposizione ed equilibrio. Concetto legato alla filosofia cinese, credo, e al succedersi del giorno con la notte. Che comunque con la scienza c'entra davvero poco.

Se voi dopo due anni di claims&c@zzate siete ancora lieti di star dietro al patacca, non vedo come potreste fare senza yin e yang, vi capisco. Siete gioco-forza costretti ad allargare le visioni, annacquare i concetti, introdurre teoremi per dar forza a quella che è sempre meno una convinzione, sempre più una fede.

Vi arrenderete di fronte all'evidenza? Ne dubito. E rosico per quel "vedremo se l'ammenda devo farla io o tu" perchè i termini son scaduti da un pezzo.

Shine ha detto...

@pasca

nel nostro caso non ci sono nemmeno le dimostrazioni, quindi campa cavallo

gio ha detto...

@ vincenzo da torino

mi spiego meglio....(e il senso di quello che ho già scritto a suo tempo, mi pare sia stato perfettamente capito da daniele , che tra l'altro mi ha dato la sensazione di essere abbastanza d'accordo, fatte salve sue smentite o precisazioni :).....)

la mia opinione è che rossi non sia mai stato "solo"......penso che rossi fin dall'inizio abbia avuto un socio\partner importante....quello che ha fatto e sta facendo rossi è assolutamente fuori dalla portata di un uomo senza santi in paradiso.......e le cose eccezionali che ha fatto oltre all'invenzione sono tante.

robi ha detto...

www.cortesi-gravity.it/
comunque un sottobosco di teorie alternative c è sempre stato
io li ho scoperti perchè è uscito un loro libro da poco

Valeria ha detto...

e allora sai che vi dico??????


Tanti auguri SILVIO E..... FUTTETENN'!!!

Valeria ha detto...

@LUCA B

MALEDETTO è ovviamente riferito ai sionisti assassini, a chi sennò?

Valeria ha detto...

ah, dimenticavo

vi è piaciuto il tornado di classe F3 chirurgico?!...eh?

qualche trombetta e bomba d'acqua come diversivo, in giro sul periplo dell'Italia, tanto per rimestare un po' il fango del fondale e via....

Ahò...st'americani sò forti

ala fine, le cavolate le fanno perchè sono dei grandi sparoni (per non dire altro)...

ti fanno arrivare le tempeste tropicali nel New Jersey

ti scagliano i tornadoes nel lago Mediterraneo....


ma si sa: non ci hanno mai capito un fischio di GEOGRAFIA, figurati della climatologia

cucuzze....ignoranti cucuzze!!

piero41 ha detto...

".penso che rossi fin dall'inizio abbia avuto un socio\partner importante....quello che ha fatto e sta facendo rossi è assolutamente fuori dalla portata di un uomo senza santi in paradiso"

Ohh!!.. la marina usa o nato chi sono!! S'è scherzato sinora? Può darsi che ora gli abbiano messo sopra una grande company degli armamenti anche per farlo star un po? "fermo e zitto" dopo il casino di Cures... Speriamo a bene per le notizie... ma tutto l'affare più si potrebbe definire e chiarire e più diventa importante con tanti enormi interessi che gli girano attorno, più difficile diviene per Rossi controllarne gli eventi.... Speriamo che non oscurino la parte energia lasciando fuori le briciole !!

@@VALERIA FALLA FINITA!! un po' di rispetto per quel disgraziato!!! ...è possibile che tu non capisca quando è il momento di star zitta !!

vincenzo da torino ha detto...

@Gio. Rossi è un imprenditore da alcune generazioni ed è normale che qualche contatto importante l'abbia sempre avuto in campi vari dagli imprenditore fino... alla politica(quella capace ed onesta). Dopo la disavventura sono rimasti quei pochi che bene lo conoscono e che continuano a stimarlo. In quei casi, innocente o no, le file degli amici si assotigliano per i diversi motivi, si perde di credibilità e si insinua in molti il dubbio.L'accusa più comune è quella dell'imprudenza, quando ti fai in qualche modo fregare. Non a torto, poichè Rossi stesso ammette di aver fatto errori(con conseguenze pesanti), pur dichiarandosi sempre innocente. Cures stesso dice che continua a peccare di imprudenza e non sempre capisce e sceglie le persone giuste ed ha un comportamento non proprio lineare. Lo stesso Cures afferma che però di lui ci si può fidare e che è un vero cervello-inventore. Quindi all'inizio Rossi ha fatto tutto da solo, con i suoi soldi e pochi amici come appoggio morale soprattutto. Poi in Usa (oltre a NI) ha trovato questi investitori-impresari con cui ha programmato l'ecat domestico. Prodotto pronto alla commercializzazione, ma bloccato dalla difficolta di avere la certificazione e quindi prodotto pronto-accontonato. Già questo indica come Rossi abbia sottovalutato le difficoltà inerenti sia alla certificazione per usi domestici come alla concessione del brevetto. Sembra che finalmente , forse per la cresciuta partecipazione e consulenza sia dei nuovi arrivi nell suo gruppo (che dipende direttamente da lui), sia dei soci , riesca a fare una programmazione più lineare e realistica e quindi, pur in tempi più lunghi, e con una sicurezza materiale e manegeriale superiore, si può essere più ottimisti. Sostanzialmente Rossi rimane un inventore solitario che si autofinanzia. Così ho intuito.

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Vincenzo da Torino
"Ricordate la famosa frase" Abbiamo fatto un grosso progresso . Prossima settimana succede qualcosa per cui la Leonardo non sarà più la stessa"?
Questo indica un Rossi senza ansia, sicuro , a cui interessa relativamente i disguidi sulla pubblicazione dei vari test. Non che non gli interessano, sia chiaro. Ma sente che non ha più bisogno di dimostrare nulla. Ci crede ed ha l'appoggio della persona o gruppo che veramente gli interessa maggiormente. Chiaro che condizionamenti ne ha. Ora i soldi non sono più soltanto i suoi in ballo."

Anch'io la penso esattamente come te. Continuo ad essere piuttosto fiducioso e anche se altri siti mollano la presa, quello che leggo giornalmente sul Jonp mi dà l'idea precisa di un progetto in fase di sviluppo e che di giorno in giorno assume nuove e prima imprevedibili forme. Anch'io, comunque, aspetto i test di terze parti con impazienza e non metterei la mano sul fuoco per Rossi, però un dito nell'acqua molto calda, magari sì ;-)
Sbaglio? Forse sì. Mi capita, ogni tanto! Comunque anche io ho ricavato le stesse esatte impressioni tue, caro Vincenzo. Speriamo di aver visto giusto, non tanto per dire che avevamo ragione, ma perchè sarebbe davvero una gran bella cosa se le LENR cominciassero davvero a dare il loro contributo al fabbisogno energetico mondiale.

Valeria ha detto...

chiamate un medico, URGENTEMENTE!!

Piero dà fuori di matto
(dev'essere il solar flare)

vincenzo da torino ha detto...

@Alessandro Pagnini. Hai ragione:massima fiducia, ma aspettiamo i test indipendenti... Comunque è vero che molto si ricava dal blog di Rossi. Viene fuori il personaggio e il farsi di un progetto con imprevisti e risultati entusiasmanti , pur non definitivi. E' impresa grandiosa e ci vogliono entusismo e costanza. Per fortuna Rossi per carattere e formazione non mollerà mai...ed è una garanzia. Ora poi si è invischiato con patner che , se aiuta e in parte condiziona , certamente non vogliono perdere i loro soldi e la loro credibilità internazionale.Proprio questi vogliono e chiedono il massimo riserbo perchè amano solo l'uscita dall'anonimato a cosa certa . Non ci vuole molto a comprenderlo. Purtroppo per noi ora è...dura. Ma resistiamo e, come detto da te, siamo certi di assistere all'avvento di una scoperta rivoluzionaria che porterà un bene grande all'umanità. Solo a pensare alle innumerovoli applicazione viene la..pelle d'oca.Il viverla in diretta o quasi è eccitante(e frustante).
Non ci penso neppure che non possa essere vero. Direi che sia quasi impossibile, dalle mie sensazioni. Eppure sono conosciuto come persona con i piedi per terra. Non è una contraddizione.Ci facciamo gli auguri. grazie

Teknico ha detto...

"ti scagliano i tornadoes nel lago Mediterraneo...."

So forti l'americani, c'avevano l'HAARP a carbone nel 1800

http://www.tornadoit.org/tornadostorici.htm


So talmente forti che c'avevano l'HAARP a legna addirittura prima che fosse "scoperta" l'america e che esistessero gli americani (intesi come USA).

http://online.scuola.zanichelli.it/perutelliletteratura/files/2010/09/testi-it_plinioilvecchio_t1.pdf

In realtà Cristoforo Colombo faceva parte di un complotto organizzato dagli Atlantidei che avevano già fondato gli USA al tempo dei romani e che con le loro tecnologie già modificavano il clima del mondo.

L'unica cosa che vedo di chirurgico in certe dichiarazioni è che vengono fatte da persone che sembrano aver subito una lobotomia.

ulixes ha detto...

Buongiorno Teknico!

Vedi, è peculiare dell'essere umano il porsi domande e cercare risposte.

La zona di Taranto ultimamente è stata al centro di questioni molto importanti. Se segui i telegiornali è improbabile che tu ne sia venuto pienamente a conoscenza.
Pur essendo l'Italia affetta da fenomeni meteorologici estremi in ragione di uno ogni, che so, 15 anni (?), mi chiedo tuttavia quante probabilità ci fossero che un tornado si abbattesse proprio lì e proprio in quel giorno.
Che qualcuno se ne meravigli, compreso il sottoscritto, e, nel tentativo di unire i puntini, si spinga a fare ipotesi estreme come l'utilizzo di haarp o della magia pur di fornire una spiegazione che altrimenti la statistica non fornirebbe, non dovrebbe suscitare più di tanta ilarità in un essere pensante come l'uomo.

Personalmente, in questo caso, sarei più propenso a pensare che si sia trattato di un'opera di magia.
Dico sul serio.

Alessandro Pagnini ha detto...

"quante probabilità ci fossero che un tornado si abbattesse proprio lì e proprio in quel giorno..."

Sincronicità, o come dice la tartaruga maestro di Kung Fu nel film "Kung Fu Panda": "Il caso, non esiste!" :-)

Alessandro Pagnini ha detto...

Comunque, forse ai più è ignoto che nel 1649 (salvo errori) un uragano si abbattè sulla bella cittadina toscana di Campiglia Marittima (LI), provocando seri danni. Cercando con google saltavano fuori alcuni documenti, principalmente dell'Università di Siena. Io l'ho visitata (Merita! E da lì merita recarsi a fare il bagno nel vicino golfo di Baratti) e ho anche una foto del cartello turistico dove si cita l'avvenimento.

Valeria ha detto...

L'aggressività
la cafonaggine
la misoginia
l'ottusità

dei commenti alle mie incursioni qui
è DIRETTAMENTE PROPORZIONALE allo sgomento di chi, dentro di sè, STA COMINCIANDO AD UNIRE I PUNTINI

Mi può far solo che piacere....offendete pure, prego, fa parte del meccanismo di RINASCITA

(non esagerate troppo, però...non sono uno yoghi indiano, potrei reagire)

Valeria ha detto...

Teknico
innocente bestiola....

tu un tornado F3 non sai manco dove sta di casa
hai pubblicato le cronache storiche di TRE FLATULENZE al cospetto di quanto scaturito in potenza anemometrica ieri mattina
65 kmh.....85 kmh.....

QUELLE SONO TROMBETTE D'ARIA!!

quello di ieri era un TORNADO di forza INTENSA, con punte a 250 kmh!

ANCHE LA TUA PARTE DI CEREBRO SCAMPATA ALLA LOBOTOMIA, SEMBRA NON FUNZIONARE!
Tu al mare ci vai con i braccioli, si vede
IO LO PERCORRO IN BARCA....E DA DECENNI

taci, che fai più bella figura

Valeria ha detto...

"automobili sollevate da terra e scaraventate altrove"

GRADO 3 DELLA SCALA FUJITA

a Taranto sono stati sollevati furgoni carichi di merce,oltre a semplici auto

e in ogni modo, il calcolo probabilistico che accadesse ieri, lì e solo lì...senza danni alle zone portuali limitrofe e all'abitato circostante, nel giorno in cui 40 pullman si dovevano muovere verso Roma, un giorno prima del tavolo a Palazzo Chigi (non saranno disturbati neanche dalle trombette in piazza)all'indomani della sentenza di sequestro dell'area a freddo e con la NATO che ha già da tempo mire espansionistiche sullo strategico porto di Taranto...

beh...provate ad inserire i dati e calcolate l'incidenza percentuale
secondo me il software VE FA UNA PERNACCHIA DIGITALE!!

comRED ha detto...

Nuovo video dell'intervista di KESHE (Firenze il 17 scorso). Il succo, chiede di pressare il GOVERNO italiano e per questo chiede la collaborazione degli SCIENZIATI. Alzi la mano chi è d'accordo. https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=W8s565EbjX4#!

Valeria ha detto...

http://www.peacelink.it/disarmo/a/3056.html

http://www.peacelink.it/disarmo/a/3078.html

http://www.peacelink.it/disarmo/a/3013.html

http://www.peacelink.it/disarmo/a/3030.html

http://ilsudest.it/sport/90-forum/1696-no-ilva-no-nato.html

http://www.ladysilvia.org/ladysilvia/8785/politica/0/?start=skip&document=it

http://lists.peacelink.it/disarmo/msg00720.html

e soprattutto.......

http://www.camera.it/_dati/leg14/lavori/stenografici/sed455/bt08.htm

http://comptroller.defense.gov/fmr/11a/11aarch/11a_09_200210.pdf

Valeria ha detto...

BELLE PORCATE, COMPLIMENTI!!

altro che inquinamento e tumori e poveri sottili e altre minchiate sparse!

altro che bonifica e chiusura preventiva

altro che MAGISTRATURA IN OPPOSIZIONE AL GOVERNO

altro che VENDOLA E SEL

una manica di prostitute al soldo degli americani!! ecco cosa sono!!
e lavorano gomito a gomito, facendo finta di arrestarsi e di essere in contrapposizione gli uni con gli altri

CHE TEATRINO DEPRIMENTE!!
POVERA LA GENTE CHE CI LAVORA: CARNE DA CANNONE COME SEMPRE

http://banchedati.camera.it/sindacatoispettivo_14/showXhtml.Asp?idAtto=78201&stile=6&highLight=1&paroleContenute=

Valeria ha detto...

ATOMICHE AD AVIANO
E SOTTOMARINI ATOMICI A TARANTO

E MUOS IN SICILIA

MALEDETTO PIANO MARSHALL
ERANO MEGLIO LE CIOCE FATTE CON I COPERTONI DI AUTO!!

http://banchedati.camera.it/sindacatoispettivo_14/showXhtml.Asp?idAtto=74602&stile=6&highLight=1&paroleContenute='INTERROGAZIONE+A+RISPOSTA+SCRITTA'

Alessandro Pagnini ha detto...

@ ComRed
Senza nemmeno aver visto il video, dato che questo cireneo si sta dannando l'anima da tempo per far visionare le sue presunte nuove tecnologie e dato che non è che capiti un giorno sì e uno no un caso del genere, non fosse altro che per venire incontro a un 'caso umano' (oh...se gli è presa così e ci sta male se non gli analizzano i file, che ci volete fare? ;-) ), ma diamogliela un'occhiatina! Che sarà mai far vedere tutto a qualcuno che non abbia pregiudizi insormontabili (altrimenti è inutile) e che abbia le competenze almeno per capire se c'è dell'arrosto dietro il fumo. Le porte chiuse a priori non mi piacciono. Io propendo per il solo fumo, ma non andare a vedere le carte che ha in mano, mi pare una sonora bischerata! E se poi ci fosse anche l'arrosto? Ve lo sveleremo alla prossima puntata..... ;-)

daniele passerini ha detto...

@tutti
Da www.meteogiornale.it

Il potente tornado che ha interessato Taranto, esattamente l'area dell'ILVA, in virtù dei danni prodotti, ha avuto intensità classificabile in F2 (181-253 km/h).

Fanno ritenere possibile questa classificazione l'osservazione dei danni. In particolare le auto sollevate ed accartocciate dimostrano che il vento ha soffiato oltre i 200 km orari.

Va detto che la soglia per una classificazione ad F3 del tornado non è da escludere, in quanto il vento ha abbattuto anche manufatti in muratura e cemento armato.

Nel frattempo, siamo tutti in apprensione sul ritrovamento di chi è disperso.

Questo evento meteo fa parte di quelli definiti estremi, e seppur sia riscontrabile nella storia meteorologica italiana un'altra serie di eventi analoghi, si osserva una maggiore densità spazio temporale di fenomeni violenti, segno che il clima cambia.

Il clima è cambiato sempre ed anche nel futuro cambierà, ma di certo dobbiamo reperire risorse per ridurre i danni, anche se quelli di un tornado, neppure negli USA, dove avvengono a centinaia all'anno, sono in grado di evitare.

Insomma, questo evento atmosferico fa riflettere. Ma nel frattempo, come annunciato stamattina, oggi sarà una giornata campale.

comRED ha detto...

@Alessandro Pagnini il tuo atteggiamento è corretto. Il fatto è non desidero ma voglio sapere se quello che dice Keshe è vero e indipendente da tutto dovremmo volerlo tutti. Concedimi un suggerimento, il video guardalo non morde...

Valeria ha detto...

la Paura ....fa centottanta!

comRED ha detto...

Come sembra non è un problema tecnologico ma banalmente politico. 22 gatti fan poco ma 2200 molto di più. Butto li l'idea. Il blog 22passi promuove una petizione da mandare al governo per oggetto: Comunicare al popolo italiano i risultati delle indagini scientifiche in corso sulla tecnologia Keshe.

ravecarl ha detto...

@Daniele : mi piace questa optione per i commenti ;-)

Sono andato a vedere il video, ma non so l'inglese... Qualcuno puo' fare un riassunto ? Grazie.

Alessandro Pagnini ha detto...

@ comred
Forse il video non morde, ma a parte problemi di traduzione, dura più di un'ora!!!Lo guarderò in ferie! ;-)
Comunque ho avuto anche brutte sorprese con i link. Proprio partendo da un link postato qui e che riguardava il piezonucleare, mi sono ritrovato col PC impestato e ho dovuto ricorrere ad una immagine del sistema, che per fortuna avevo. Il sito, che ora non ricordo, probabilmente era ignaro. Era stato infettato a sua volta e il mio sistema operativo e il mio PC, pur con antivirus aggiornato, risultarono aggredibili. Magari chi aveva postato il link aveva visonato tranquillamente la pagina, che tra l'altro c'era e che vidi pure io, mentre mi si aprivano anche le sinistre finestrelle del malware! L'unica cosa che ricordo è che era un sito non certo di prima grandezza e che forse per questo non aveva personale e risorse per una efficace schermatura da hackeraggi vari. Comunque postai anche l'accaduto, ma ora è passato qualche tempo. In conclusione, non è che vado troppo volentieri ad aprire i link, almeno finchè non installerò una macchina virtuale :-)

gio ha detto...

@ vincenzo da torino

ma difficile dire dove sta la verità e forse non si saprà mai.

Ma ci sono molte cose inspiegabili o curiose in questa storia sia all'inizio e infatti l'amico di ecatnews scrive "Something did not fit"; ma sopratutto adesso " somenthing doesn't fit!

Attenzione: non nel senso della truffa, ma se funziona " something doesn't fit!"

Se dovesse essere una truffa ( cosa che io non credo assolutamente), è una truffa una delle tante ma qui tutto quadrerebbe.

Ma se funziona le cose inspiegabili che meritano non una risposta ma almeno una domanda a rossi sono tante , tantissime .

Ma come noterai non ci sono nemmeno le domande .

comRED ha detto...

@Alessandro Pagnini, il video è di Youtube. Comunque mai fidarsi... ;-)

alberto ha detto...

Valeria ti devi far vedere da uno bravo

ulixes ha detto...

Buongiorno alberto!

ulixes ha detto...

... nel tuo caso avrei qualche difficoltà ad indirizzarti verso uno buono.

Personalmente non ne conosco:

http://www.amando.it/societa/notizie-curiose/psicologo-animali.html

alberto ha detto...

Grazie dell'aiuto ,Ulixes , ma la collega con cui faccio le sedute di controllo non ha ravvisato nessun problema .Ti assicuro che facciamo questo con molta attenzione visto che l'efficacia di un percorso psicoterapeutico è proporzionale alla serenità di guidizio nei confronti dei nostri pazienti.
Adesso magari ti sembrerà presuntuoso ma fra noi e gli psicologi ( motivazionali , degli animali etc.etc.) c'è una laurea in medicina ...

p.s.
Fatta fuori dal vasino ?

Alessandro Pagnini ha detto...

@ comRed
"@Alessandro Pagnini, il video è di Youtube. Comunque mai fidarsi... ;-)"

Infatti quello sono andato a vederlo e mi sono reso conto che durava troppo e che avrei dovuto cercare di capire cosa veniva detto. Troppo sforzo per i miei 5 neuroni;-)

ulixes ha detto...

"..ti sembrerà presuntuoso ma fra noi e gli psicologi ( motivazionali , degli animali etc.etc.) c'è una laurea in medicina ..."

Sei forse uno psichiatra?

Se si, confermeresti le mie ipotesi per ora non palesate in questa sede.

daniele passerini ha detto...

@Alberto
Ripensando a certi commenti che hai lasciato qui dentro, non sembri proprio uno psichiatra.
Ti consiglio dunque di riflettere sul perché un BRAVO psichiatra dovrebbe scrivere certe cose su un blog e soprattutto COLLUDERE alla grande proprio con chi, a detta sua, dovrebbe invece aspettarsi da lui un valido aiuto professionale.
Ciò detto si può anche essere uno psichiatra, ma non necessariamente un buono psichiatra. Anzi, di sicuro un buon psicologo vale 1000 volte più di un cattivo psichiatra.
Questo mi ricorda un aneddoto, o meglio un episodio che ho vissuto in prima persona quando facevo l'operatore psichiatrico in un centro semiresidenziale per giovani psicotici della ASL.
Organizzammo una festa a cui era invitata tutta la cittadinanza. Molte persone, che non erano mai state in visita a quella struttura, cercavano di capire chi fossero i pazienti, giacchè in quella situazione conciviale non è ovviamente che i "sani" stavano da una parte e i "malati" dall'altra. Eravamo tutti mescolati: visitatori, pazienti, operatori, infermieri, psicologi e psichiatri. Be', feci un esperimento, chiesi a parecchie persone se mi sapevano indicare chi fossero i "matti": quasi tutti indicarono senza pensarci due volte un paio di psichiatri (che in effetti manifestavano tutto un repertorio di tic). Non è uno scherzo.

P.S. Cosa pensi - da un punto di vista professionale - dell'uso degli psicofarmaci a supporto di una psicoterapia? Sono curioso.

daniele passerini ha detto...

conciviale = conviviale

Valeria ha detto...

I pazzi sono quelli che ci hanno sempre visto MEGLIO

Alcuni psichiatri sono in fondo alla graduatoria

Valeria ha detto...

Ma poi, sopratutto, comportamento deontologicamente impeccabile

poveraccio chi gli capita sotto!

ravecarl ha detto...

Mah !
Cosa devo dire. ;-)
Anche i dottori fanno parte della categoria degli ammalati. Mi ricordo che mi sono fatto curare da una naturopata molto in gamba. Ed infatti mi ha molto aiutato. Era sempre d'aiuto per tutti fin quando anche lei si è presa un cancro al fegato, ed è morta.
Come vedete fate quello che dico ma non quello che faccio.
Poi viene il discorso primordiale che quando si entra nel cammino dell'aiuto agli altri, è molto importante farsi curare. In questo campo c'è l'infinito problema posto in questi termini : bisogna prima essere per diventare o bisogna diventare e dopo essere ? Come sempre la risposta è nel mezzo. Occorre fare tutti e due nello stesso tempo.
Poi come nell'esempio di Daniele, può darsi che questi due "mattachioni" di psichiatri ora si sono ben fatti curare. E sono diventati un esempio per tutti.
Per rispondere a Daniele. Penso che i psicofarmaci devono essere usati con cautela. Solo quando ne è veramente necessario. Perché tolgono la possibilità al paziente di essere cosciente delle sue difficoltà. E impediscono la capacità di evoluzione e miglioramento della terapia.

ravecarl ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
ravecarl ha detto...

Sono d'accordo con Valeria :
"Certi" nel senso di alcuni, pazzi, sono come dei precursori. Sono gli esclusi, quelli che non sono riusciti ad adattarsi al nostro modo di vedere la realtà.
Ma sono anche coloro che probabilmente saranno i sopravvissuti. Quelli che genereranno un'altro modo di vedere la società.

daniele passerini ha detto...

@revecarl
Strano che un valente psichiatra come Alberto non partecipi alla discussione...

barbagianni ha detto...

Sincronicità o osmosi?
Per l' appunto anche da Franchini stanno ragionando di realtà e soggettività.

Comunque a me se mi vengono pensieri suicidi e una pasticca me li fa passare, mi piglio la pasticca, perché va bene che noi pazzi siamo il serbatoio di differenze che al cambiare dell' ambiente potrebbero dare vantaggi evolutivi, ma *primum vivere*.

AC/DC ha detto...

Notavo anche io la sincronia tra i due blog, a volte sembrano quasi 2 facce della stessa medaglia.

alberto ha detto...

Carissimo Daniele , ti sembra strano che debba mangiare ? o che abbia anche qualche piccolo impegno professionale ? che acume ! o forse era un pò di sana polemica?
Tu comunque non sei in grado di emettere giudizi sulla mia professionalità anche perchè il tuo lavoro è un altro.
Grazie a tutti della spiegazioncina , anche la lezione circa la vera natura della follia è stata molto apprezzata.
Veniamo alla discussione sulla terapia farmacologica :
la settimana scorsa ho firmato un tso per un ragazzo di venti anni che dopo tre tentativi di suicidio , compiuti a casa dei genitori cercando di far esplodere una bombola del gas con l'accendino ,ha cercato di dare fuoco al letto dei genitori con dentro li stessi che dormivano.Hai qualche suggerimento per una terapia alternativa non farmacologica, Daniele ? vuoi che provo con lo sciamano o con il cerchio di guarigione ?
Noto che non hai una precisa cognizione di causa sugli effetti psicotici, hai parlato di tic in relazione a terapeuti ...
Sono quindici anni che faccio psichiatria clinica ( non negli studi quindi, ma in ospedali , case di cura , carceri) qualche tic l'ho anche io ...
Lunedi mattina ho una ragazzina di quindici anni che quando non sorvegliata inghiotte frammenti di plastica , vetro feci...
Le analisi hanno mostrato lesioni vaginali e anali compatibili con uno stupro continuato , la relazione dello psicologo mi indica problemi con la figura genitoriale maschile, nel mio lavoro questo significa che il padre la stupra.
Pensi che una birretta con gli amici la sera mi sarà sufficente per ritrovare un equilibrio?
aspetto con ansia i tuoi , i vostri consigli...

sandro75k ha detto...

@Daniele 22

"P.S. Cosa pensi - da un punto di vista professionale - dell'uso degli psicofarmaci a supporto di una psicoterapia? Sono curioso. "

Perchè fare una domanda del genere ad uno pschiatra e non ad un ex paziente? Ho avuto dei problemi seri per una decina di anni (16-26).. Conosco un po' tutti gli psicofarmaci e mi sono fatto una certa idea che posso così riassumere:
-gli psicofarmaci non curano, nè guariscono ma ti fanno prendere del tempo...
Se non fossi stato aiutato farmacologicamente, forse mi sarei ammazzato,o con molta probablità sarei impazzito davvero irrevrsibilmente. Non riuscire più a dormire per giorni e giorni non è una cosa che risolvi con una chiacchierata con lo psicologo e non risolvi neppure tutta un'altra serie di disagi. Il grosso del lavoro psicologico me lo sono sorbito da solo, ci ho messo molti anni, forse troppi ma sono riuscito ad andare alla radice profonda delle mie paure e a ripercorrerne a ritroso l'evoluzione. Risolte? Non si risolvono, si accettano.. La paura della morte, l'incubo delle malattie , il terrore dell'abbandono, sono sentimenti che vanno accettati quando si ergono a livello patologico e non combattuti anche perchè sono semplici manifestazioni di qualcosa di più intimo e lontano.
Oggi conduco una vita serena da questo punto di vista, credo do potermi definire "guarito". Devo un grazie prima di tutto a me stesso (per favore consentitemelo) e poi alla "farmaceutica" di cui penso non sia stata affatto la soluzione ma che senza la quale non sarei riuscito a ritagliarmi uno spazio di lucidità per affrontare di petto i miei veri problemi!

La cosa che mi lascia sempre amareggiato è che nessuno, e lo sottolineo 20 volte , che non abbia mai passato una cosa del genere può aiutare un familiare o un amico... di solito, pur nella buona fede, si combinano disatri direttamente proporzionali all'amore che si nutre nei loro confronti!

AC/DC ha detto...

@Alberto
Non entro nel merito della questione, anche se pure io non condivido la posizione estremamente spiritualista di molti commentatori di questo blog.

Però lasciatelo dire, non mi sembra affatto corretto nei confronti dei tuoi pazienti parlare dei loro problemi (alquanto seri) in un blog pubblico, indugiando anche in dettagli che potrebbero renderli riconoscibili.

piero41 ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
sandro75k ha detto...

ps:
Non avevo letto la risposta di Alberto...

alberto ha detto...

Quello che dici AC/DC è sbagliato , primo perchè non ho reso riconoscibile nessuno , accusa francamente ridicola visto che mi esporrebbe ad un espulsione immediata dall'ordine e una denuncia per abuso d'ufficio e visto che molti dei miei incarichi sono perizie per Tribunali...
Secondo quando parlo dei miei (non sono miei ma tant'è) pazienti dico solo lo strettamente necessario per dare un quadro generale della situazione e nulla di più . se non lo facessi non renderei comprensibile cio che voglio dire...

AC/DC ha detto...

@Sandro75k
La penso esattamente come te, anche io qualche anno fa ho fatto uso di psicofarmaci per diversi mesi a causa di problemi legati all'ansia da ipocondria, accompagnati da crisi di panico.

I farmaci sicuramente non risolvono il problema alla radice ma aiutano a superare momenti difficili, capisco comunque che sia un concetto difficile da capire per chi non si è mai trovato in una situazione simile.

ravecarl ha detto...

@Alberto.
Sono esterrefatto dalla realtà con cui ti trovi confrontato.
Faccio il terapeuta e "lavoro" con persone che sono molto ma molto lontane dalla realtà delle persone che tu incontri.
Ti assicuro che io, anche se fossi psichiatra non sarei in grado di affrontare questa problematica. (anche se sono del parere che se una persona si indirizza da me è perché "pensa che possa aiutarla).
E' una grande responsabilità essere confrontato con queste persone. Non so se sarei "capace" nel senso di volere prendermi cura di certi pazienti. Coraggio. Perché mi rendo conto quali sono i tuoi pensieri in "quei momenti" difficili.
Comunque volevo aggiungere che se una persona venisse da me con una ricetta farmacologica, non mi permetterei mai di dire di non prenderla. Perché io non sono un medico.

AC/DC ha detto...

@Alberto
Se ti sei premurato di mascherare bene i dettagli allora mi scuso con te, mi sembrava solo che avessi esagerato con i dettagli mettendo a rischio l'anonimato dei tuoi pazienti.

RED TURTLE ha detto...


INTANTO LA NASA SI AFFIDA A TECNOLOGIE MOLTO "PROVEN"
(REATTORE AL PLUTONIO ABBINATO A MOTORI STIRLING)

http://www.technewsworld.com/story/Nuclear-Power-Could-Blast-Humans-Into-Deep-Space-76699.html

Spat ha detto...

reattore al plutonio? ma se c'è un incidente al decollo della navicella spaziale (cosa già successa diverse volte con lo Shuttle) finisce una marea di plutonio in atmosfera?

P.S. @ Daniele
Sai per caso se il report scritto da terze parti sull'e-cat è stato completato e spedito per il peer-review?

RED TURTLE ha detto...


Ragazzi, non so se qualcuno se ne sia reso conto, ma proprio dal centro del MAR TIRRENO qualcosa sta "creando" una nuvola, che viene soffiata a forma di cono invertito proprio dal punto dove credo si trovi il gigantesco vulcano MARSILI... quel gigantesco vulcano è in eruzione sottomarina, c'è forse il rischio che si formi uno TSUNAMI?

Qualcuno potrebbe chiedere informazioni su Marsili alla protezione civile?

Valeria ha detto...

CHE CI VUOLE?
sospetto abuso sessuale da parte del padre?

un bel pezzaccio di carta con scarabocchio annesso e la parolina magica...."PAS"

e via, dentro una bella casa-famiglia blindata o meglio in un istituto di suore...sedata...e magari stuprata con tutta tranquillità...

torna come nuova!!!

p.s. Rossi interessa alle strutture per far andare l'elettrochoc senza aggravio di spesa!?

Valeria ha detto...

La presunzione di conoscere il cervello è già al di sopra della mia tolleranza di persona intelligente

quella di conoscere la Psiche non ha eguali

infine quella di guarire i mali dell'Anima, è proprio esilarante!

RED TURTLE ha detto...


Scusate... vogliono sostituire il Plutonio con Uranio (ossia i soli raggi alfa con raggi alfa+gamma)

Valeria ha detto...

i sismologi hanno scritto appena ieri un rapporto "rassicurante" sul Marsili

ora lo cerco

continua la barzeletta:
i terremoti non si possono prevedere
ma si può rassicurare la popolazione che non avverranno

questi non hanno ancora imparato la lezioncina!

AC/DC ha detto...

@Valeria
Proprio tu parli di presunzione?

daniele passerini ha detto...

@Alberto
Pensi che una birretta con gli amici la sera mi sarà sufficente per ritrovare un equilibrio?
aspetto con ansia i tuoi , i vostri consigli...

No, ti consiglio con tutto il cuore di fare un lavoro serio e profondo su te stesso, la terapia "obbligatoria" che fai adesso non è sufficiente, se no non avresti nessun motivo di affaciarti nei blog a spruzzare rabbia e aggressività da tutti i pori. Partecipare al cerchio di ieri sera comunque ti avrebbe fatto sen'altro bene. :)
Un abbraccio sincero

Valeria ha detto...

@Red Turtle

non trovo nulla
qua è tutta una nube!!

http://www.sat24.com/en/it?ir=true

hai un riferimento più preciso?

daniele passerini ha detto...

@tutti
Qualcuno potrebbe pensare - io lo farei - che applico due pesi e due misure, per fare un esempio, con Alberto e Valeria.
In effetti, oggettivamente, entrambi spesso eccedono nei commenti che lasciano qui dentro. La differenza è che Valeria la conosco (so chi è, che voce ha, ci ho parlato ecc.) e so che strafa per troppo cuore. Alberto non so chi sia, ma - ahimé - se fosse davvero uno psichiatra i commenti che ha scritto qui sarebbero biasimati dalla maggioranza dei suoi colleghi.

@Valeria
Spesso esageri, è innegabile! :))
Ma credo nelle tue buone intenzioni.

@Alberto
Scrivimi una email in privato. Scambiamoci i telefoni e sentiamoci. Non dubito che potrei scoprire di essermi totalmente sbagliato sul tuo conto, anzi lo spero! E se così fosse lo ammetterei senza problemi con tutti gli altri lettori.
Magari anche tu potresti scoprire di esserti sbagliato nei miei confronti... non partirai mica prevenuto?
Un abbraccio

Valeria ha detto...

AC/DC

io so di non sapere
ma, almeno, CERCO!....

Valeria ha detto...

@Daniele

ti chiamo anche io?
:)))

Valeria ha detto...

la trattativa ILVA procede con TORNADO IN POPPA!!

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/topnews/2012/11/29/Ilva-Monti-conciliare-Pm-occupazione_7877353.html

http://www.ilsecoloxix.it/p/genova/2012/11/29/AP3jOF4D-destinata_chiusura_genova.shtml


TUTTO SECONDO I PIANI...Langley, state tranquilli!

Valeria ha detto...

Keshe sulla TV pubblica bulgara...

https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=aR0SgUWIZfc

comRED ha detto...

Специални благодарности за този видеоклип.

MISTERO ha detto...

aspetto con ansia i tuoi , i vostri consigli...

Visto che lo chiedi, cambia mestiere.

Alessandro Pagnini ha detto...

@ comRed

"Специални благодарности за този видеоклип"

Ma che è? Una supercazzula? ;-)))
No, davvero, cosa significa questa scritta, presumo, in cirillico?
Sì, sono curioso...e allora? ;-)

comRED ha detto...

Ha ha...
http://translate.google.it/?hl=it&tab=wT

pasca ha detto...

Bellissimo articolo sulla ff e Rossi.
http://affaritaliani.libero.it/mediatech/in-pochi-anni-il-mondo-cambiera281112.html?refresh_ce

Silvio ha detto...

@alberto
Mi permette di farle alcune domande, dottore?
1) Si e' mai chiesto quale sia il senso biologico delle malattie che affliggono i suoi pazienti?
Cioe' si e' mai chiesto del perche' di una depressione, di una psicosi o di una schizofrenia?
2) Si e' mai chiesto del perche' proprio a quel paziente? Ha mai notato correlazioni tra il tipo di problema e la lateralita', il sesso e la situazione ormonale del paziente?
3) Ha mai chiesto al paziente se qualche evento lo abbia "preso in contropiede" prima che iniziassero i suoi problemi? Quali siano stati allora i suoi pensieri? I suoi sogni?
4) Ha mai correlato il problema del paziente con altri problemi organici insorti prima che iniziasse il suo problema?
5) Ha mai fatto fare una TAC cerebrale senza mezzo di contrasto ai suoi pazienti?
6) I farmaci che lei prescrive ai suoi pazienti servono a guarirli o a contenere i danni che possono fare?
Secondo quale meccanismo un farmaco che lei prescrive ad un suo paziente dovrebbe guarirlo?
7) Lei si considera "uno bravo"? Perche'?
8) Conosce la NMG del dr.Hamer?
Grazie

Alessandro Pagnini ha detto...

@comred

Mah....era più chiara in russo! ;-)


@ pasca
Beh, degli Antoni è un believer di ferro! Spero tanto che abbia ragione. Ho la sensazione che ce l'abbia, comunque. Incrociamo le dita e facciamo il tifo :-)

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Silvio

"Cioe' si e' mai chiesto del perche' di una depressione, di una psicosi o di una schizofrenia?
2) Si e' mai chiesto del perche' proprio a quel paziente? Ha mai notato correlazioni tra il tipo di problema e la lateralita', il sesso e la situazione ormonale del paziente?
3) Ha mai chiesto al paziente se qualche evento lo abbia "preso in contropiede" prima che iniziassero i suoi problemi? Quali siano stati allora i suoi pensieri? I suoi sogni?"

Ehm....silvio...credo che la storia della ragazza violentata ripetutamente dal padre, non fatichi troppo a rispondere a queste domande. Casomai si fa fatica ad accettare che delle persone debbano vivere con così tanta angoscia e si stringe il cuore :-(
E si ritorna alle mie famose domande esistenziali che ormai conosci.
Senza voler togliere niente ad Hamer o ad altri medici di qualunque scuola, ufficiale o alternativa, i problemi sembrano essere insiti nell'esistenza stessa della vita, che è tutto fuorchè ideale nel suo svolgimento e nelle sue manifestazioni (secondo il nostro punto di vista, almeno) e te lo dice uno che si proclama fortunato, ma che inorridisce a vedere il dolore che attanaglia tanti altri esseri, umani e non.

RED TURTLE ha detto...


@ Valeria... il punto dove si formano le nuvole
si vede abbastanza bene, al largo delle Toscana.

Constato che Marsili è molto più a sud. Comunque
la dorsale "oceanica" del tirreno si estende
obliquamente da nordest a sudovest e per capirci,
ha separato la Sardegna dalla Calabria.

http://it.wikipedia.org/wiki/Marsili

daniele passerini ha detto...

@Pasca
Grazie del link all'articolo di Gianni degli Antoni:
http://affaritaliani.libero.it/mediatech/in-pochi-anni-il-mondo-cambiera281112.html?refresh_ce
Lo inserisco come P.S. all'ultimo post che ho scritto poco fa.

RED TURTLE ha detto...

@ Silvio

http://it.wikipedia.org/wiki/Imaging_con_tensore_di_diffusione

Il Neuroimaging è molto ma molto più avanti rispetto a quanto tu possa sospettare, si riescono a visualizzare i fasci nervosi e anche piccoli nuclei nervosi (se la risonanza viene eseguita ad alta potenza, con paziente immobilizzato e con sistemi di ricostruzione dei movimenti del paziente grazie ad accelerometri).

Purtroppo il centro dove lavoravo non riceveva più soldi. (I soldi servono per pagare gli importantissimi corazzieri e il super-stipendione del Presidente della Repubblica Italiana, personaggio di enorme utilità, forse?).

Giancarlo

Silvio ha detto...

@alessandro pagnini
"Ehm....silvio...credo che la storia della ragazza violentata ripetutamente dal padre, non fatichi troppo a rispondere a queste domande."

Davvero alessandro? Tu potresti dedurre le risposte alle domande che ho posto? A me non sembra possibile.

Silvio ha detto...

@red turtle
Scusa red turtle, ma tu che ne sai di cosa cerco nella testa dei pazienti? :-)
La domanda ad alberto rimane esattamente quella che ho posto: TAC senza mezzo di contasto. Se vuoi ti spiego in privato il perche'.

barbagianni ha detto...

Pensavo di essere un tuttologo a ampio spettro ma devo ammettere che Valeria mi surclassa.

Non mi soffermo sulle domande di Silvio ad alberto se non sulla N° 6.
Formalmente è posta in modo da far passare il senso che i farmaci prescritti da alberto ai (come si usa dire) suoi pazienti abbiano o possano avere solo quei due effetti, e solo a quegli effetti siano o possano essere prescritti.

A parte che un medico secondo me essendo umano agisce come tutti noialtri esseri umani per una miscela a titolo variabile di motivi di ogni genere, dai più nobili ai più abietti, anche nel prescrivere farmaci (in genere diciamo nel praticare cure), affinché la domanda possa avere una risposta sensata bisogna prima verificare quanto il concetto di "guarigione" sia univoco per chi chiede e per chi risponde.
Intanto se la guarigione debba essere intesa come assoluta (status quo ante) o relativa, cioè il meglio che si può fare date tutte le circostanze (se mi viene amputato un dito, posso guarire oppure no?).

Poi alcune cure possono "guarire" da una parte e fare danno da un' altra, vogliamo campare meglio o vogliamo campare di più? Ciò porta a scegliere di che morte si vuole morire, nei limiti di ciò che il Fato permetterà.

Aggiungo due parole sul lato formalistico?
Ovvài, aggiungo due parole sul lato formalistico.
Ultimamente vi ho seguiti poco e quindi non so se Silvio e alberto hanno fra di loro una dimestichezza tale che il tono di Silvio (che a me appare secco, perentorio, quasi da domanda retorica) non è urtante per alberto, ma un confronto serio-e-pacato, il tono è importante.


Peccato che non ho scritto la ricetta del beverone di stasera, al momento mi sembra portentoso.

PS: ho scoperto che verso fa il barbagianni: il barbagianni buba (verbo bubare). Onomatopeicamente si rappresenta con "Huu-huuu huu-huuu huu-huuu", senza aspirare la "H".
Dice che porta sfiga, vedi mò che Fato del cavolo.

barbagianni ha detto...

Porcacc... toppato un congiuntivo!

Silvio ha detto...

@barbagianni
E tre!
Ma lo lasciate rispondere in pace alberto o volete discutere voi sulle domande prima che abbia ancora risposto?
Se sei uno psichiatra rispondi tu per te stesso a tutte le domande, con tutte le postille che vuoi. Va bene anche se sei un qualunque altro tipo di medico o operatore della salute a qualunque titolo... Sono di manica larga oggi! :-)
Mi spiace che non ti piaccia il tono, pensavo di essermi posto nel migliore dei modi possibili e non ricordo di aver mai parlato con alberto, almeno riguardo queste cose, speriamo che alberto sia meno sensibile di te...

ulixes ha detto...

La coscienza mi impone di riconoscere pubblicamente che le responsabilità professionali di Alberto siano tutt'altro che invidiabili.
Quantomeno nei casi da lui citati, che mi auguro rappresentino degli estremi.
Non mi sembra il caso di "processare" lui con l'intenzione di processare l'intera pseudo-scienza psichiatrica.
Solo lui ed i suoi colleghi conoscono e sperimentano quotidianamente le mille difficoltà che quel lavoro può comportare.
Ritengo che 15 anni di esercizio della professione psichiatrica in corsia possano aver prodotto sì molte soddisfazioni, ma certamente altrettante pene, alle quali ultime si può umanamente sopravvivere solo rifugiandosi nella rigida applicazione degli schemi terapeutici ufficialmente appresi.
Non sottoporrei al mio personale giudizio Alberto con l'intenzione di mettere sotto accusa la scienza che, inizialmente forse per passione, poi anche per necessità, egli tutt'ora pratica.
Sono certo che anche lui ne riconosce i limiti. Tuttavia, qualora ne avesse la volontà, non credo che abbia il tempo necessario per affrontarli.

Ora comprendo le ragioni di taluni suoi atteggiamenti, pur non condividendoli.

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Silvio

Da quello che mi dici, probabilmente non devo aver capito il senso delle tue domande e quindi mi ritiro in buon ordine e, come giustamente rivendichi, lascio che la tua discussione con alberto prosegua senza che altri si sostituiscano ai veri protagonisti! :-)

sandro75k ha detto...

meglio cambiare discorso....
domani sarò ad Ancona ed ho ricevuto molte e-mail per domani... ho avuto come l'impressione di appartenere alla squadra "Koseidon"... Chi se la ricorda? http://www.youtube.com/watch?v=yi5V93YjAeU

alberto ha detto...


Ci sono dicotomie che non accetto , la contrapposizione " cerchio magico - terapia psichiatrica " è follia .
Non disconosco i benefici effetti di pratiche meditative che io stesso uso: faccio yoga , per esempio , ma pensare di ottenere qualcosa di più di un palliativo inserendo una tecnica meditativa in un percorso psicoterapico è sbagliato e rischia di essere controproducente .
Qualsiasi forma di introspezione non chiaramente monitorata dal terapeuta è da evitare nel trattamento di soggetti paranoidi , assolutamente da evitare , per esempio.
La psichiatria ha il solo torto di non essere una disciplina matematica , ergo per molti è para-scienza .Ma questo per esempio non spiega che il processo di analisi ha seguito negli anni un evoluzione razionale e logica , il cui scopo è una coerente rappresentazione dei meccanismi della nostra psiche .Con la precisazione che questa come tutte le branche del sapere è infestata da quella cosa estremamente affascinante e complessa che è l'uomo , con tutti i risultati del caso.
il fatto che si sia ancora ad anni luce rispetto ad altre branche del sapere non significa che quello che sui sia scoperto fino ad ora sia da buttare.
sciolgo un altro dubbio , chi si può permettere di dire che la psichiatria non funzioni ? perchè è completamente sbagliato dire che non si curino i pazienti o non si aiutino le persone.
uno degli assiomi ippocratici più importanti dice che non si possono curare tutti , neanche la chirurgia può farlo .
Ci sono poi i casi , che sono i più nel mio campo , che non hanno nessuna intenzione di farsi aiutare .
in molti dei nostri interventi non non siamo solo chiamati a tutelare il paziente , ma spesso dobbiamo tutelare la società dai pazienti ;l'uomo NON è buono per natura .

@ Silvio :

Caro, iscriviti ad un bel corso ...
molte delle domande poi non le capisco , ovvio che nell'anamnesi del paziente debbano rientrare concause traumatiche etc . etc. cosa pensi che trattiamo i pazienti come bulloni destinati ad un solo dado? non mi interrogo "sul significato biologico" delle malattie anche perchè non so cosa sia .

Poi ti vorrei chiarire che io non sono neurologo e non mi interesso a tac senza contrasto o alla verifica dell efficacia farmacologica , cosa che lascio ai biochimici o ai farmacologi...

barbagianni ha detto...

>>... Ci sono poi i casi ... che non hanno nessuna intenzione di farsi aiutare ...<<

Chi si occupò di me quando ne ho avuto bisogno ha avuto il coraggio e la capacità di contrastarmi fisicamente; credo che se sono vivo dipende in gran parte dal personale sanitario e non-sanitario di S. Salvi a Firenze, quando ancora esisteva.

Cuochi infermieri giardinieri medici amministratori e chi altro, ci hanno provato al meglio e a me mi hanno tirato fuori, abbastanza bene per quanto posso giudicare (come un chirurgo non mi può riattaccare una mano maciullata ma solo garantire la miglior esecuzione della sutura, così se la mia capacità di amare è menomata il terapeuta mi aiuterà a farmene una ragione, a recuperare quel che è rimasto, a lavorare sul sentimento di odio/rabbia; proporzionalmente al combinato disposto delle sue capacità e delle mie).

A qualcun altro l' hanno tirato fuori peggio, a qualcun altro ancora no del tutto, non è una scienza esatta, e molto dipende dalle condizioni di partenza e di contorno.

Ma se l' infermiere karateka III dan invece di tenermi le mani fra le sue per giorni e notti mi avesse legato al letto come la legge consentiva ... se il medico di guardia di cui ignoro il nome non mi avesse chiamato per nome una certa sera ...

Scialla, si vede che avevano un karma parecchio peso per doverlo purificare interagendo con me.

bg

Silvio ha detto...

@alberto
Mi dispiace che le mie domande siano poco chiare, se mi indica quali posso provare ad esplicitarle.
Riguardo l'anamnesi: fa lei di persona le domande ai suoi pazienti o le ha fatte lo psicologo e le arriva l'anamnesi gia' scritta? Di cosa parlano con lei i suoi pazienti?
Se vuole documentarsi sul significato delle malattie come programmi speciali biologici sensati, googli "le 5 leggi biologiche" compreso i doppi apici.
Solo dopo aver comprese quelle provi a googlare hamer+depressione o psicosi o qualunque altra malattia con cui si trova a lavorare.
Le tac senza contrasto (le immagini, non il referto del radiologo che puo' tranquillamente ignorare) le serviranno per conferma oggettiva delle diagnosi che andra' a fare secondo la NMG che le spiega come interpretare i cosiddetti "focolai di Hamer" che vi trovera' sopra.
Dell'efficacia farmacologica a quel punto se ne potra' bellamente fregare perche' non avra' bisogno di prescrivere psicofarmaci :-)
Buon Lavoro

alberto ha detto...

Silvio , è offensivo nei confronti dei pazienti paragonare la psichiatria moderna alle teorie di hamer .é come chiedere ad un chirurgo di abbandonare il suo prezioso bagaglio di conoscenze acquisito in generazioni per affidarsi alla tecnica di una guaritore filippino , quello con la vescica di pollo piena di sangue per intenderci .Prima ho scritto che non capivo bene il senso delle tue domande ,ma visto che ci ritorni , mi vedo costretto ad una precisazione :tu pensi che veramente che io possa o voglia imporre tac a pazienti con sintomatologie conosciute per verificare le teorie di hamer ? per vedere i focolai poi ?in più dovrei resettare tutto e andare ad istruirmi su web?
premesso ci sia qualche verifica in corso delle suddette e francamente dubito , questa sarebbe pratica sperimentale e non è il mio campo.
Posso anche aggiungere che non solo hamer non viene studiato all'università e non è minimamente preso in considerazione dalla comunità scientifica , ma se mai un giorno volessi buttare nel cesso il mio lavoro adottando quel pochissimo che conosco delle sue pratiche sarei giustamente perseguibile legalmente.in sede penale , nella maggior parte dei casi...
Se questo ti è sufficente a arruolarmi negli oscurantisti servi della lobby farmaceutica fai pure , ma ti dico che noi , a differenza di hamer ,i pazienti li aiutiamo.

ciao

Teknico ha detto...

"QUELLE SONO TROMBETTE D'ARIA!!"

Ma allora non sai nemmeno leggere!!!

- Sicilia occidentale, dicembre 1851 (due tornado).
500 vittime

- Brianza, 23 luglio 1910.
60 vittime

- Area Treviso-Udine (tromba del Montello), 24 luglio 1930.
Durata: 84 minuti.
Distanza percorsa: circa 80 Km.
Velocità media di spostamento: 87,5 Km/h.
23 vittime.

Silvio ha detto...

@alberto
Belle domande alberto... Posso solo dirti cosa farei io se fossi un medico (ma non lo sono)...
Mi documenterei un minimo su questa cosa cosi' da poterla valutare in retrospettiva nella mia vita personale, se ho riscontri positivi approfondirei ancora e sperimenterei su me stesso alla prima occasione.
A questo punto potrei, senza cambiare nulla di quello che faccio coi miei pazienti, cominciare pero' a chiedermi come la NMG vedrebbe questi casi, come spiegherebbe quello che sta accadendo con le terapie convenzionali, e cosa invece accadrebbe cambiando paradigma...
A quel punto puo' darsi che io abbia una bella crisi di coscienza... Che faccio se mi rendo conto che potrei fare qualcosa di diverso, magari migliore per il mio paziente, ma i protocolli me lo vietano?
Beh, magari una tac a me stesso me la posso anche prescrivere per avere qualche riscontro oggettivo ed essere sicuro di non essermi suggestionato... Ma poi?
Beh, potrei consultarmi con una associazione attraverso la quale conoscere altri medici nella mia stessa situazione e magari scoprirei che si puo' fare qualcosa insieme ora...
Non si tratta certo di buttare a mare tutto quello che si conosce, solo di cambiare paradigma... Un po' come in informatica passare dalla programmazione in cobol all'object oriented programming del linguaggio java... Non sto dicendo che sia facile, ma di sicuro e' piu' facile per me che per un idraulico, no?
E poi se il mercato (leggi i pazienti) si svegliano e vogliono applicazioni java invece che cobol che faccio? Cerco di tirare avanti fino alla pensione o cerco di essere tra i primi a buttarmi nel nuovo paradigma?
Chi meglio di uno psichiatra, con le sue conoscenze sul sistema nervoso, potrebbe applicare meglio la NMG?

Oppure potrei chiudere gli occhi a tutto questo e continuare a dire a me stesso, davanti a questi casi pietosi, che faccio ogni giorno del mio meglio ed accontentarmi dei risultati...

Scelta mia...

Buon Lavoro

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori. Chi è abilitato a pubblicare su 22passi deve evitare botta&risposta a distanza con utenti di altri blog o forum (donde può comunque trarre contenuti citandone la fonte).

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts with Thumbnails