BLOG PER APPASSIONATI D'AMORE, ONESTÀ, SPIRITUALITÀ, ARTE, POESIA, POLITICA, DEMOCRAZIA, SOSTENIBILITÀ, TECNOLOGIA, ENERGIE PULITE, COLD FUSION E LENR, MEDICINA ALTERNATIVA, RIVOLUZIONI SCIENTIFICHE, CRIPTOARCHEOLOGIA E "TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

B A C H E C A D E L B L O G

Dal 25 Aprile 2015 (Festa della Liberazione) la possibilità di lasciare commenti nel blog è stata disattivata, eccetto per gli 85 utenti autorizzati e autori ad oggi iscritti. Chi desiderasse fare parte di questa piccola community (Google consente ancora 15 iscrizioni) può mandare due righe di presentazione a 22 passi chiocciola gmail punto com.

martedì 31 gennaio 2012

New E-Cat Terminology

Condivido con tutti i lettori di 22 passi, per scherzare un po' e rinfrescare gli animi più caldi, il testo di una spiritosa email scritta da un amico la settimana scorsa.

P.S. E per favore, qualcuno spieghi preventivamente a "quelli di Vortex" che è solo un gioco, se no, pure stavolta, traducendo con Google-translate vanno a credere che si tratta di una cosa seria! ;-)

***

Per misurare un E-Cat ci vorranno nuove terminologie.

Per esempio: ci sarà certamente una dimensione critica di quella speciale combinazione H + Ni + ingredienti segreti, sotto la quale un E-Cat non può funzionare. Tale quantità sarà il MOUSE: Minimum Operational Unit Sufficient Extent. Ci saranno E-Cat piccoli, da 1 MOUSE, ed E-Cat più grandi, da 2, 5 o n MOUSE. Si dovrà stabilire qual è l'energia prodotta da 1 MOUSE, e qual è la massa e il volume dello stesso MOUSE. Non possono funzionare E-Cat con meno di 1 MOUSE.

Poi: ogni E-Cat deve avere una ETAIL (Energy Transfer And Input Line), ossia una E-Coda, praticamente un doppio tubo da dove entra acqua fredda ed esce acqua calda.

Infine, l'unità di misura propria della potenza emessa da un E-Cat è il MEOW: Measurement of Energy Outlined in Watts. Di fatto 1 MEOW = 1 Watt.

E chi più ne ha più ne metta :)

A.

***


P.S. Sono contento che sia stato colto lo spirito giocherellone del post!  :)
Inserisco a seguire nuove sigle da voi suggerite tra i commenti al post:


*** Anto ***


Bello il MEOW :)
il KW lo chiamiamo ROAR? (nessun acronimo, solo un ruggito)


*** triziocaioedeuterio ***


Non ci scordiamo pero' che il MOUSE funziona grazie allo SQUIT: Subatomic Quantic Universal Ignition Teory.
La teoria universale di ignizione quantica subatomica che permette al nikel ed all'idrogeno di fondersi senza miagolare ma squittendo un po'....


*** Paul ***


Il MOUSE funziona grazie al TRAP (Through Round Atomic Particles) ed in assenza di TIA (The Incredible Assessment).

*** Teknico ***

Purtroppo ad oggi il nostro e-cat è "senza pelo"(E-cat without FUR): Fully Understood Reaction.
Non è bellissimo ma se ne frega e campa lo stesso :)
http://meow-cats.com/cornish-rex-cat/

*** Teknico / 22passi ***

Non ha il pelo però sta tirando fuori "le unghie" (E-cat NAILS): New Advanced Instruments for Lenr Stabilization.

*** marco ***

E sel il gatto fà RONF... Radiation Offset Neutrons Flow.

87 : commenti:

tia ha detto...

Ma visto che è tutto saltato, non dicevi che avresti sponsorizzato un test di Mario Massa&co, da proporre a Rossi?
O si va avanti per un altro mese a dire che c'è l'accordo nascosto con unibo e quindi non chiedi a Rossi di far vedere l'e-cat a Massa&co?

Anto ha detto...

Bello il MEOW :)
il KW lo chiamiamo ROAR? (nessun acronimo, solo un ruggito)

tia ha detto...
> Ma visto che è tutto saltato, non dicevi che avresti sponsorizzato un test di Mario Massa&co, da proporre a Rossi?

Pur essendo contraria a sfracellare i maroni a Rossi che ha già da fare di suo, da spettarice sono anch'io curiosa di sapere come Daniele e Mario intendano procedere.
(però non era "sponsorizzare", era solo chiedergli di farlo)

Enrico Maria Podestà ha detto...

@Daniele

Hai visto il documento in data 26/01/2012 sul sito del brevetto Europeo, dove la Leonardo Corporation acquisisce la richiesta di brevetto da Maddalena Pascucci?

Documento

triziocaioedeuterio ha detto...

Non ci scordiamo pero' che il MOUSE funziona grazie allo SQUIT:

Subatomic
Quantic
Universal
Ignition
Teory

La teoria universale di ignizione quantica subatomica che permette al nikel ed all'idrogeno di fondersi senza miagolare ma squittendo un po'....

GianLupi ha detto...

Anche oggi Obama parlalva ai suoi cittadini delle cose del lavoro, sviluppo, e pure stavolta ha fatto accenno alle fonti di energia, diceva che sarà da trovare batterie ancora piu' efficienti per auto elettriche in vista di NUOVE fonti energetiche. E' gia alcuni giorni che batte il tasto sule fonti no petrol. Se una parte del precedento intervento era rivolto al fotovoltaico, staccando di netto la u.s. navy e non specificando come avrebbe contribuito, oggi parlava di altre fonti appunto nuove.

gio ha detto...

mah ....certo che l'energia sarà l'argomento top della campagna elettorale:


http://www.thepostinternazionale.it/2012/01/il-primo-spot-di-obama-lenergia-alternativa-per-vincere-le-elezioni/

Paul ha detto...

Il MOUSE funziona grazie al TRAP (Through Round Atomic Particles) ed in assenza di TIA
(The Incredible Assessment)

Vivì Bertin ha detto...

Ciao a tutti. Questa volta mi avete fatto ridere veramente tanto. Questo blog è molto più bello quando si sdrammatizza così sul tema Ecat.
Vivì

Vivì Bertin ha detto...

@ Enrico Maria Podestà

la mia interpretazione di questo cambio di diritti sul brevetto è che Leonardo Corp è a buon punto con la National Instrument per automatizzare la produzione. Mia interpretazione.. non altro.

Daniele 22passi ha detto...

@Tia
Ma visto che è tutto saltato...
Tutto saltato??? Ma non hai proprio capito nulla eh... avrei appoggiato la proposta di Mario Massa se si fosse chiusa la possibilità dei test affidati a UniBO, invece stiamo ormai arrivando in porto.

@Enrico Maria Podestà
E certo che l'ho visto! Ho fatto anche l'occhiolino e i miei complimenti ai lettori che l'hanno scoperto e capito che c'è qualcosa di importante dietro... ;)

@Anto
@tricaioedeuterio
@Paul
Grazie per le proposte! :))
Le ho aggiunte al post.

@Vivi Bertin
Due commenti uno più azzeccato dell'altro... brava! :)

Enrico Maria Podestà ha detto...

@Vivì Bertin

Io la vedo come un'agevolazione per accelerare le richieste di autorizzazione alla vendita negli Stati Uniti... poi chissà..

Teknico ha detto...

Purtroppo ad oggi il nostro e-cat è senza pelo.
(E-cat without FUR)
Fully
Understood
Reaction

Non è bellissimo ma se ne frega e campa lo stesso :)
http://meow-cats.com/cornish-rex-cat/

Teknico ha detto...

Non ha il pelo però sta tirando fuori le unghie.
(E-cat NAILS)

Ni Technology's
Advanced
Instruments for
Lenr
Stabilization

Teknico ha detto...

Ma la cosa più bella è quando l'e-cat fa le fusa.
(the e-cat PURRS)
Produce the
Utmost COP's
Result when
Reach
Selfsustained mode

sandro75k ha detto...

@Daniele 22
hai appena dato una notizia epocale! ! ! !
..Spero tu ti renda conto della portata di una affermazione del genere... (credo proprio di sì) :)

guido52 ha detto...

Certo Daniele che se UNIBO fa i test ei i risultati sono positivi, dovrai assumere un addetto stampa , anzi potresti chiedere a Tia se ti da una mano a gestire i rapporti con i media di mezzo mondo . Vista la sua facilità di scrittura non dovrebbe avere difficoltà con comunicati e cose del genere...

Miglietto ha detto...

:O

Franco Morici ha detto...

.--.-. -.. .- -. .. . .-.. . ..--- ..--- .--. .- ... ... ..

-.-. .. ... --- -. --- -.. . .-.. .-.. . -.-. ----. -.-. .-. . - . -. --- ...- .. - .--.- ..--..

Tizzie ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Valeria ha detto...

Avete dimenticato la refill cartridge!

The Cheese Kit

Cheap
Handly
Extraordinary
Endless
Smart
ECat refill

gian ha detto...

@Franco Morici
...almeno potevi criptare il messaggio con ROT13 :-))

Franco Morici ha detto...

.--.-. --. .. .- -.

... --- -. --- ..- -. ...- . -.-. -.-. .... .. . - - --- .- .-.. .-.. .----. .- -. - .. -.-. .- -.-.--

gian ha detto...

...per esempio:

o52?:6=6aaA2DD: 4: D@?@ 56==6 ?@G:Eàn

Franco Morici ha detto...

- .-. --- .--. .--. --- -.. .. ..-. ..-. .. -.-. .. .-.. . .--. . .-. -- . -.-.--

gian ha detto...

.--.-. ..-. .-. .- -. -.-. --- -- --- .-. .. -.-. .. .-.. --- .-..

gian ha detto...

Quello sopra è un ROT con displacement arbitrario, lo usavo qualche anno fa quando non c'erano i Private Message sui forum :-))
Non che ci voglia molto per decriptarlo...

Franco Morici ha detto...

@ gian
Lo usa anche Rossi?

Valeria ha detto...

fcreb cre ibv pur nyzrab aba fvnab cnebynppr!

sandro75k ha detto...

mi rimangio tutto: gli effetti delle scie chimiche sono evidenti! :D

Franco Morici ha detto...

4c82457be49e7e223c4d80fa493bfb64c4def5a7a0d6018ae488

marco i ha detto...

E sel il gatto fà...

RONF

Radiation
Offset
Neutrons
Flow

tia ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
tia ha detto...

Ricorsivo:

E
Cats
Are
Tricks

gio ha detto...

ossessivo:

E

Cats

are

Tia

Il Santo ha detto...

Ecat is a TRUFFA (Tiny Reactor with Unidentified Fusion For All)

Mahler ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Mahler ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Mahler ha detto...

    L'
L ' E  C  A  T
    C  A  L  A ,
    A  L  I  C  E
    T  A  C  E .
            E

@Daniele
Lo sai che questa è una sfida, vero? ;-)

Mahler ha detto...

JONP:

Journal Of uNclear Physics

^^

robi ha detto...

Bellissime alcune terminologie sull e-cat. Io ,però, resto un materialista-concreto.
pertanto quella che preferisco è

Ekaterina

triziocaioedeuterio ha detto...

Paul ha detto...
Il MOUSE funziona grazie al TRAP (Through Round Atomic Particles) ed in assenza di TIA
(The Incredible Assessment)

D'accordo...ricordiamo pero' che esistono 2 tipi di TIA:
TIA1 (the Incredible Assessment)
TIA2 (The Infinity Assillament)

Gli studiosi ancora non hanno capito quale dei due sia il piu' nefasto....

Valeria ha detto...

@Trizio!

Epic Win!!

triziocaioedeuterio ha detto...

Quindi volendo tirar giu' qualche formula da quanto detto findora si evince che:
Cop = (E-catxNMouse)-∆(T1xT2)
dove n deve essere pari o superiore ad 1 e T possibilmente tendente allo 0.

Valeria ha detto...

ahhaahah!

Valeria ha detto...

Ci vorrebbe molta più ironia qui ...e altrove!

giuliano ha detto...

@franco morici
- .-. --- .--. .--. --- -.. .. ..-. ..-. .. -.-. .. .-.. . .--. . .-. -- . -.-.--

Troppo difficile per me

Decoded well ..--..

gio ha detto...

@ anto
visto i dati trim di NI ...NI fa record i ricavi 1000 mld di $..........ma niente che faccia presuppore qualcosa per e-cat!

Anto ha detto...

@Daniele

ecco cos'è il ROAR!

Reliance
On
Andrea
Rossi


(in pratica l'ho sognato O_O)

Anto ha detto...

@Gio
>@ anto
visto i dati trim di NI ...NI fa record i ricavi 1000 mld di $..........ma niente che faccia presuppore qualcosa per e-cat!

Vabbè... :)

Anto ha detto...

non proprio in topic, ma quasi: è linguaggio da ricercatori. Da sganasciarsi.
http://a2.sphotos.ak.fbcdn.net/hphotos-ak-snc7/432246_2917285664856_1642181153_2526910_1523452251_n.jpg

es:
"it is believed that" = I think
"it is generally believed that = a couple of others think so, too

Valeria ha detto...

@Anto

sò funanboli della parola...produttori di getti fumosi immensi(meno mi capiscono e meglio campo!)

mario massa ha detto...

@Daniele
@Tia
“Tutto saltato??? Ma non hai proprio capito nulla eh... avrei appoggiato la proposta di Mario Massa se si fosse chiusa la possibilità dei test affidati a UniBO, invece stiamo ormai arrivando in porto.”

A tutti noi interessa che la ricerca parta in un modo o in un altro. Sarebbe stupido chiedere di onorare una promessa ora viste le cambiate condizioni.

Daniele sono certo che la onorerai se e quando si renderà necessario.

guido52 ha detto...

January 30-31, 2012 - Cambridge, MA. - As part of the IAP Course on COLD FUSION at the Massachusetts Institute of Technology, Dr. Mitchell Swartz, JET Energy, and Prof. Peter Hagelstein demonstrated cold fusion openly for scientists and engineers. The demonstration was a two day part of the detailed, yet overview, seven day course run by Prof. Hagelstein and Dr. Swartz, and followed the first open demonstrations of cold fusion at MIT in 2003. This JET Energy NANOR(TM) demonstrated a significant energy gain greater than 10, much larger than the previous open demonstration. This exhibition is also remarkable because it confirmed the role of the nanoengineered lattice in enabling the CF/LANR activity. It followed Prof. Hagelstein sharing his breakthrough explanatory theory of cold fusion during the first 5 days. The NANOR technology of JET Energy may have already begun to shatter a few preconceived notions of skeptics and cold fusioneers.


Interessante notizia Pervenuta attraverso Vortex. La fusione fredda dimostrata al MIT ! !
Ho capito bene ? Forse qualcuno potrebbe chiedere al prof. Franchini cosa ne pensa.

Valeria ha detto...

se vai al post sotto, anche io ho trovato fantastica la notizia del corso sulla cold fusion al MIT, ma pare che non siano tutti d'accordo...

Valeria ha detto...

Ma che gli vuoi chiedere?
al fanghificio Eredi franchini?
e che ti rispondono?
ahahahaha!!!

guido52 ha detto...

@Valeria
non ho trovato la parte del doc citato su Vortex che riporta i commenti negativi . Mi puoi precisare a cosa ti riferivi ? Grazie.

Valeria ha detto...

Guido
nooo!dicevo al post sotto, qui da noi...
quello del carteggio con Gnetzen...
un po' di ore fa!

guido52 ha detto...

Meglio così. Quindi la notizia rimane interessante. Grazie.

triziocaioedeuterio ha detto...

Si ma...se il gatto fa NET(Neutrons Emission Texture)...se scordamo er brevet...

Valeria ha detto...

AHAHHAHA!!!

Enrico Maria Podestà ha detto...

@Daniele

Quanti PDF....
http://www.lenr-canr.org/acrobat/

Valeria ha detto...

@Enrico
Bellissima raccolta!
Andrebbe mandata al fanghificio, così avranno qualcosa da fare per parecchio tempo.

Anto ha detto...

Non so dove mettermi, posto qui.

Non pensate che sarebbe il caso di aggiungere Jet Energy nella pagina delle scommesse sul primo che arriverà?

guido52 ha detto...

@Daniele,perchè non dedichi un post a questa storia del Mit ?

Valeria ha detto...

Guido

l'ho messo anche sotto...


Lo ha pubblicato Red su FB...

l'ho ripreso, e credo che meriti linkarlo anche qui: ce ne sono diversi sul web, ma questo ha grande rilevanza specie nei commenti
Spero che sia resa giustizia a P&F, glielo devono tutti!

http://coldfusionnow.wordpress.com/2012/02/01/successful-cold-fusionlanr-demonstration-at-mit-again/

triziocaioedeuterio ha detto...

Andrea Rossi
February 1st, 2012 at 9:18 PM
Dear Luca Salvarani:
The Class is not watery!
Thank you, wonderful thing.
Warm Regards,
A.R.

Watery?
Ahahahahah...

Silvio ha detto...

Su, nessuno che prova a debunkare questi truffatori del MIT che pretendono di avere un COP 10?
Come minimo non hanno collegato bene il filo di terra!
Dai, dopo tutto quello che è stato detto di Rossi per un misero COP di 6 questi bisogna come minimo crocefiggerli, no?
Dai andate ragazzi, forza su...
:-)

Fr@ncesco CH ha detto...

Luca Salvarani
February 1st, 2012 at 10:57 AM

Gentile Andrea Rossi,

1) Le rivolgo una domanda che le è già stata fatta ma di cui non ho ben capito la risposta, probabilmente perchè un po prematura:
una volta spiluppato l’e-cat di seconda generazione in grado sia di produrre calore sia di produrre elettricità con un efficienza di circa il 30% sarà possibile configurare un certo numero di e-cat (3,4… quelli che servono caso per caso) come un “sistema-unico” in modo tale che l’energia elettrica necessaria a produrre il calore venga autogenerata direttamente dall’e-cat (al netto di quella usata inizialmente per avviarli)? Questo tipo di configurazione abbatterebbe notevolmente il costo-operativo dell’e-cat in quanto non servirebbe più l’energia eletrica pagata a peso d’oro ma verrebbe autoprodotta quindi basterebbero le ricariche energy sticks.. Inoltre consentirebbe di “monetizzare” il calore in eccesso trasformandolo in energia elettrica da cedere alla rete a buon prezzo… sul modello usato per le rinnovabili, potenzialmente annullando i costi operativi stessi dell’ecat senza dover dover continuamente velocizzare o rallentare la reazione.
2) Lei ha detto che il COP di 6 potrà essere migliorato in futuro. Volevo capire quanto è difficile questo miglioramento in termini di tempo, costo economico e complessità tecnologica (i fattori che immagino lei prenderà in considerazione prima di farlo).. è cioè un miglioramento relativamente “economico” da ottenere o 6 è una sorta di limite superiore?

Non sono un tecnico e spero di non aver scritto sciocchezze.. Cmq la ringrazio molto e le faccio un grosso in bocca al lupo! Mi raccomando ci tenga aggiornati perchè siamo in molti a seguirla e siamo tutti impazienti di avere notizie!

-------------

Andrea Rossi
February 1st, 2012 at 7:56 PM

Dear Luca Salvarani,

I beg you to rewrite also in English your question, so that our Readers, mainly Anglophone, will understand what we say. I can give answers which translate the sense of the questions if the comments are short, otherwise in this period it is very hard for me because I have really not time. We are preparing the manufacturing of the million E-Cats, with the very high burden that it generates, we have to manufacture the 1 MW plants, all in the USA, while I have to fly across the World to prepare the network for the sales…please you translate, I answer, I promise.
Well, while writing this I understand that I am disappointing you, so now I answer translating for you, but in future, please, if the comments are more than 3 lines be kind, translate them in English.
Answers:
1- Yes, it will be possible to power the drives of the E-Cat in series, to increase the efficiency, of course when we will able to produce efficiently elecric energy. But I want to say you one thing: today we met a Partner in the USA who will allow a tremendous increase of efficiency of the system. The beautiful of this Country is that when you wake up in the morning you never know what will happen new during the day.
2- the improvement of COP will make sense only if it will not jeopardize the competitivity, you are right. Thank you very much for your kind attention,
Warm Regards,
A.R.

Shine ha detto...

-million E-Cats
-when you wake up in the morning you never know what will happen new during the day
-jeopardize the competitivity


eccezionale. W Rossi.

Valeria ha detto...

@Silvio

Col MIT non ci si mettono, stai tranquillo.
Potrebbero dichiarare anche un COP 187..tutti zitti!

Loro sanno sparare solo sugli italiani, degli americani hanno sussiegoso rispetto!

Anto ha detto...

@Silvio
>Su, nessuno che prova a debunkare questi truffatori del MIT che pretendono di avere un COP 10?
Come minimo non hanno collegato bene il filo di terra!


Guarda che bella risposta che ho trovato su ecatnews
"daniel maris, it is easy to explain why LENR is possible at MIT and not possible at Bologna. The people at Bologna are a bunch of dirty wops and dagos who are stupid and dishonest. And the people at MIT are good, clean English speaking white boys.

(:->)

I suspect that patho-skeptics have repressed their racism, since they are also uncertainty-phobic."

Anto ha detto...

Oca e Franchini non neparlano, vero?

Valeria ha detto...

Macchè!
se ne guardano bene, disonesti intellettualmente quali sono...
Oltre tutto credo che franchini le pensi davvero quelle cose degli italiani e dei bolognesi in particolare: le scrive da mesi!

Valeria ha detto...

@Anto
ricopialo nel post di Gentzen.
stanno commentando lì

Anto ha detto...

quale post di ghenzen?

Valeria ha detto...

Quello con il martello del giudice

Valeria ha detto...

http://22passi.blogspot.com/2012/01/il-carteggio-ag-dp.html

Anto ha detto...

sì, poi ho capito. Non apro il blog che una volta al giorno per vedere se ci sono post nuovi, e ricevo solo da mail, perché in famiglia mi hanno diffidata dal portare via tutta quella banda per una pagina sola LOL

gio ha detto...

Andrea Rossi
February 2nd, 2012 at 8:59 AM
Dear Italo R.:
Absolutely not, because all the activity inside the E-Cat lasts in 20 minutes, and the shut down time is 1 hour. We have strong evidence of this made in thousands of measurements. This will be clearly understood when I will give open explication of the “effect” that is produced in the E-Cat.
Every E-Cat will be supplied with 2 refill charges, one inside, one for spare: after 6 months the Customer will make easily the extraction of the used refill and put the new one, sending back to our local Agent the used refill; we will recycle it and give a new spare to the Customer, so that after the next 6 months he will repeat the operation. We are making inventions by the day on our E-Cat, and covering all by due patents. Meanwhile the factory with the robotized line is becoming a reality. We are making a big job, here in the USA.
Warm Regards,
A.R.


Italo R.
February 2nd, 2012 at 4:30 AM
Dear Ing. Rossi only one question, thank you:
When I change the charge every 6 months, the “old” one is inert (no radiations), I suppose, as you have written many times.
The question is this: Are there inside that charge some kind of isotopes whose semilife is some hours after having pulling it out?
Thank you.
Italo R.


....We are making inventions by the day on our E-Cat, and covering all by due patents.

..stanno facendi i brevetti sulle applicazioni......

Nessuno ha detto...

Bene! così possiamo leggere on line tutti i dettagli sui brevetti richiesti. Qualcuno li ha trovati?

guido52 ha detto...

Ho letto i commenti sul blog del del prof. Franchini sull'esperienza condotta al MIT nei giorni scorsi nonchè quelli precedenti su Rossi. Il tono mi sembra sgradevolmente aggressivo e sarcastico. Pero'.... fino a quando non saranno fornite prove scientificamente accettabili ( cioe' riproducibili e indipendenti) , nella sostanza hanno ragione loro. Io invece , che non sono uomo di scienza , mi posso permettere di sperare che ci sia del vero anche se per ora non ci metterei la mano sul fuoco. Penso che un po' di pressione su Rossi da parte delle persone "interessate" ( cioe' tutti quelli che seguono le sue vicende sul web e alle quali lui si rivolge ) perche' si decida finalmente a far condurre le prove da UNIBO mi sembrerebbe piu' utile della logorante polemica con il professor Franchini.

Red5goahead ha detto...

@Anto

...e comunque a Boston le lasagne allucinogene che fanno a Bologna se le sognano...

Red5goahead ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Red5goahead ha detto...

...o ci friggerà l'e-cat di Rossi o ci friggeranno in autostrada...

http://goo.gl/s2Cza

alberto ha detto...

Chissa perchè i miei commenti non vengono pubblicati!

alberto ha detto...

Che bello smentirsi da solo....

curiosamente ha detto...

non è che sei solo ..ma che il blog langue....Danieleeeee

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori. Chi è abilitato a pubblicare su 22passi deve evitare botta&risposta a distanza con utenti di altri blog o forum (donde può comunque trarre contenuti citandone la fonte).

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts with Thumbnails