BLOG PER APPASSIONATI D'AMORE, ONESTÀ, SPIRITUALITÀ, ARTE, POESIA, POLITICA, DEMOCRAZIA, SOSTENIBILITÀ, TECNOLOGIA, ENERGIE PULITE, COLD FUSION E LENR, MEDICINA ALTERNATIVA, RIVOLUZIONI SCIENTIFICHE, CRIPTOARCHEOLOGIA E "TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

B A C H E C A D E L B L O G

Dal 25 Aprile 2015 (Festa della Liberazione) la possibilità di lasciare commenti nel blog è stata disattivata, eccetto per gli 85 utenti autorizzati e autori ad oggi iscritti. Chi desiderasse fare parte di questa piccola community (Google consente ancora 15 iscrizioni) può mandare due righe di presentazione a 22 passi chiocciola gmail punto com.

venerdì 18 marzo 2011

Il professor Luigi Sertorio denuncia il nucleare (16/03/11)

Condivido con tutti, grazie alla segnalazione di un frequentatore del blog, un'intervista al professor Luigi Sertorio che, a partire dalla cronaca dell'incidente nucleare di Fukushima, compie un lungo (più di un'ora) quanto vasto e interessante excursus, ricco di esempi e dati, sulle menzogne che governi, scienziati di parte, lobbies industriali dell'atomo, ci propinano rispetto alla sicurezza e alla necessità dell'energia nucleare da fissione. Sertorio è critico anche sulla fattibilità dell'energia nucleare da fusione calda. Sarebbe interessante conoscere la sua opinione sulla reazioni nucleari a bassa energia.

Nato nel 1933 a Torino, professore associato di Ecofisica alla Facoltà di Scienze dell'Università di Torino, Luigi Sertorio è stato per quindici anni consulente della Divisione Teorica del Los Alamos National Laboratory, e per tre anni membro della Divisione V "Affari scientifici" della NATO. È autore di una novantina di libri di Fisica teorica e altri più divulgativi quali:

    15 : commenti:

    roberto ha detto...

    I giornali di oggi riportano la notizia che in giappone stanno cercando di ripristinare la corrente, per l impianto di raffreddamento del reattore.Ma quanti Kw servono per far funzionare una tale pompa?é possibile che un gruppo elettrogeno mobile non abbia abbastanza potenza ?.E così mi vengono in mente le parole di Sertorio:-Non sapremo mai la vera causa del guasto del reattore,faranno un report e ci diranno cosa dobbiamo sapere.-

    roberto ha detto...

    Proprio ora,c è la notizia che sono riusciti a collegarsi con impianti diesel mobili.Il dubbio resta.C è voluta una settimana per far questo?Non voglio far polemiche ,ma ,le notizie sono alquanto equivoche e da far riflettere.

    Daniele ha detto...

    @Roberto
    Grazie dell'informazione e mi hai tolto le parole di bocca... stavo proprio per risponderti al primo commento, dicendo che non capivo che problema ci fosse a portare lì un bel po' di gruppi elettrogeni militari a gasolio. Molte cose non tornano e concordo anch'io con l'osservazione di Sertorio.

    Daniele ha detto...

    @Roberto
    Se poi consideri che il nuovo piano è questo, mi sembra che la cortina fumogena aumenti ancora di più:

    08:36 Acqua 24 ore su 24 per raffreddare i reattori
    Raffreddare con getti d'acqua 24 ore su 24 i reattori della centrale di Fukushima: questo l'obiettivo del piano messo a punto dalle autorità giapponesi assieme all'esercito e ai vigili del fuoco per cercare di diminuire la temperatura del combustibile radioattivo depositato. Lo ha annunciato il ministero della difesa.
    (da repubblica.it)

    A meno che non significhi che la radioattività si è abbassata al punto che ora possono operare in sicurezza a ridosso dei reattori.

    roberto ha detto...

    Daniele
    volevo parlarti del filmato di Sertorio. Per me è stato "illuminante" mi ha fatto perfettamente capire in che razza di dipendenza economica sprofondiamo e verso chi? Senza dilungarmi ,chiarisce molti altri aspetti.Il problema sta nell aver la pazienza di ascoltare tutti quei paragoni.La colpa è nostra,siamo sempre di fretta.Pensavo,questo filmato potrebbe tornar utile prima del referendum.Se si potesse tagliarlo o trascriverne i passi salienti sarebbe un ottima informazione.Da parte mia ho cominciato a metter giù una sintesi. Comunque possiamo riparlarne..ciao

    Daniele ha detto...

    @Roberto
    Sei fantastico! Anche io avevo pensato che sarebbe stato utile "sbobinare" il video, ma mi sono spaventato all'idea della sua lunghezza. Se prepari la sintesi te la pubblicherò volentieri (e con i tuoi credits se vuoi).

    Inoltre faccio questa proposta per lo "sbobinamento" integrale. Ci servirebbero altri 6 volontari (a te non ti ci conto, che già stai facendo la sintesi) per trascrivere ciascuno blocchi di 15 minuti del video:
    0-16 - Daniele
    17-31 - volontario 1 ?
    32-46 - volontario 2 ?
    47-61 - volontario 3 ?
    62-76 - volontario 4 ?
    77-91 - volontario 5 ?
    92-106 - volontario 6 ?
    Ognuno mi manderà i suoi 15 minuti a daniele.passerini@22passi.it, io curerò il montaggio del tutto, dopodiché anche la "dispensa integrale" verrà diffusa urbi et orbi, come pdf.
    Tutti i volontari saranno citati tra i ringraziamenti alla trascrizione.

    Daniele ha detto...

    P.S. Ho scritto all'autrice del video chiedendole sa ha già la trascrizione e se, in caso contrario, le va l'idea che ho lanciato prima.

    roberto ha detto...

    ok entro la prossima settimana ti mando la sintesi.Vorrei che tu la correggessi e la sviluppassi.Tu scrivi molto bene in italiano.La mia potrà essere una traccia per un tuo articolo.Comunque non penso che ci sia fretta,l importante è fare un qualcosa di semplice e istruttivo.

    Daniele ha detto...

    @roberto
    Ok, molto volentieri.
    E non c'è fretta infatti, basta essere pronti un paio di settimane prima del referendum.
    In questo momento (e solo per altri 20 minuti che poi devo uscire per 2, 3 ore) sto traducendo le nuove 36 domande-risposta pubblicate su Ny Teknik... ho iniziato da poco: sono alla sesta! :)

    roberto ha detto...

    Il sole 24 ore titola oggi:
    Sciagura aggravata da un mix di sfortune e sviste.
    Sertorio ,all inizio del filmato,ci mette in guardia dalla possibile spiegazione del disastro da parte della stampa.L errore umano. L errore umano visto come un qualcosa di un altro mondo. A noi non capiterà mai.Noi siamo infallibili! (non lo dicono a parole ,però,il concetto fra le righe è quello.)
    Poi vorrei aggiungere che il commento tecnico su cosa si sarebbe dovuto fare è semplicemente ridicolo.Basta ricordare la frase del primo ministro giapponese ,urlando,ai responsabili del reattore:-Si può sapere quale è la situazione!-

    Daniele ha detto...

    CHI VUOLE PARTECIPARE ALLA TRASCRIZIONE DEL VIDEO CLICCHI QUI

    Enrico Maria Podestà ha detto...

    http://www.youtube.com/watch?v=qqQ0IqHrzII

    Ma guardate questo.. Non ho parole!!!

    Daniele ha detto...

    @Enrico Maria Podestà
    Della serie: da sperare che quel giornalista si sia inventato tutto... sì, da sperare... se no sarebbe da spararsi, anzi no, sarebbe da sparare a qualcuno... :(

    Enrico Maria Podestà ha detto...

    Sai com'è... è che ci abito abbastanza vicino...

    Daniele ha detto...

    @Enrico Maria Podestà
    Mannaggia... vicino o lontano comunque ci riguarda tutti.
    Ti invito se hai altre notizie al riguardo (articoli, video ecc.) a linkarli qui. Nel momento in cui avrò un buon "corpus" documentale, farò un post specifico al riguardo.
    Grazie della segnalazione e buona giornata.

    Posta un commento

    Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori. Chi è abilitato a pubblicare su 22passi deve evitare botta&risposta a distanza con utenti di altri blog o forum (donde può comunque trarre contenuti citandone la fonte).

    Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

    Related Posts with Thumbnails