Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

martedì 20 luglio 2010

La più breve che ho mai scritto

Mi sei successa dentro.
Appena sfornata: è la "poesia" più breve che ho mai scritto. Il record precedente lo deteneva Occhi che brillano in terra come schegge di cielo.

5 : commenti:

fly ha detto...

Che bello!.....

Erica ha detto...

Breve, ma bellissima! E' una di quelle frasi che vorrei che mi dicessero, prima o poi!

Daniele ha detto...

Grazie carissime!
Sono sempre dell'idea che meno parole uno usa, meglio parla, scrive e fa poesia... viva il grande Ungaretti!

la_kia ha detto...

Bellissima
Concordo anch'io, le cose piccole sono le cose migliori ma sopratutto quelle che danno un tocco in più alla vita!
Io una volta ho scritto questa:

"E' l'inverno che m'ispira
d'estate non cresco più"

Mi piace, dice tutto quello che io dovrei dire. Secondo me però, poi magari molte persone non capiscono.

Daniele ha detto...

È perfetta!
Dice dice. Non preoccuparti delle molte persone che non capiscono, semplicemente non arrivano a sentire quello che senti tu.

Mi hai fatto tornare in mente questa poesia di Dania Lupi:

Da sempre cammino
in compagna degli alberi, del vento.
Ma tu mi vedi
solo spettinata.

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails