BLOG PER APPASSIONATI D'AMORE, ONESTÀ, SPIRITUALITÀ, ARTE, POESIA, POLITICA, DEMOCRAZIA, SOSTENIBILITÀ, TECNOLOGIA, ENERGIE PULITE, COLD FUSION E LENR, MEDICINA ALTERNATIVA, RIVOLUZIONI SCIENTIFICHE, CRIPTOARCHEOLOGIA E "TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

B A C H E C A D E L B L O G

Dal 25 Aprile 2015 (Festa della Liberazione) la possibilità di lasciare commenti nel blog è stata disattivata, eccetto per gli 85 utenti autorizzati e autori ad oggi iscritti. Chi desiderasse fare parte di questa piccola community (Google consente ancora 15 iscrizioni) può mandare due righe di presentazione a 22 passi chiocciola gmail punto com.

martedì 13 luglio 2010

Cali ciocche in su

Ho richiesto in sorte lo scompiglio dei tuoi capelli, e colorarti di emozioni se m'arriccio dentro l'idea di pettinarti la pelle. Ma non attorcigliarti lontano da me ora che te lo confido.
A destra Moon di Alphonse Mucha (1860-1939)


5 : commenti:

Anonimo ha detto...

Qual è l'alternativa a "commenti, sorrisi o smorfie"? Il silenzio dell'anonimato vale sempre un assenso o il fatto stesso di chiederne il significato dà ad esso vita&parole per cui rientra di diritto (e un pò anche di rovescio) nella casistica di cui sopra?

Sussurratamente e senza tante perifrasi mentali, complimenti per la poesia.

L.

Anonimo ha detto...

Tocchi il cuore....

Daniele ha detto...

Chi è toccato può a sua volta farlo...

Anonimo ha detto...

Ancora qui...

E a te cos'è che ti tocca il cuore?
Una, cento o mille cose?
Una, cento o mille persone?
Uno, cento o mille nulla?


PS:Per la camera da letto prova a cambiare colore, scegline uno caldo e rassicurante ma vivo, vivo, vivo nel cuore così come appari tu a chi ti legge.
l'importante è rispettare il parallelismo delle pareti in tinta, pare che allunghino gli spazi evitando la chiusura degli angoli visivi...
chissà se a volte sentirsi messi in un angolo e protetti non possa far stare bene più dello spazio che si apre davanti agli occhi,stare lì,stare sempre come di fronte ad un salto nel vuoto,come quello raffigurato sulla famosa tomba del tuffatore a paestum..un salto nell'infinito, anche nella propria camera da letto.

L.

Daniele ha detto...

Tante persone e cose (cose invisibili soprattutto) mi toccano il cuore. Tocca scegliere per fortuna. Perché in una sola vita non si può essere toccati da tutto, ed è proprio la responsabilità di scegliere che ci rende umani! :-)

La camera è finita!
Dal giallino di prima (che nell'intenzione originaria era stato un "panna", ma poi si era rivelato un "crema") ho virato verso il rosso: il risultato è un pesca-rosato-melone alle pareti (il soffitto l'ho rifatto bianco naturalmente). Appena ho un attimo faccio un post-documentario ad hoc!
Domenica mattina magari, domani mi attendono 4 ore di auto all'andata e 4 al ritorno per andare a trovare mia figlia in vacanza.
Ciao e grazie dei tuoi commenti

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori. Chi è abilitato a pubblicare su 22passi deve evitare botta&risposta a distanza con utenti di altri blog o forum (donde può comunque trarre contenuti citandone la fonte).

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts with Thumbnails