Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

giovedì 24 settembre 2009

Generatore automatico di proclami di Berlusconi

Assolutamente geniale! Sul blog di Metilparaben è apparso un imperdibile Generatore automatico di proclami di Berlusconi. Difficile cogliere la differenza con i proclami veri: lo stile, la sintassi, il vocabolario sono inconfondibilmente quelli del Cavaliere! Ecco alcuni esempi di output del generatore:
Sono a detta di tutti il più grande simulatore di orgasmi che si sia mai visto a Villa Certosa dalla scoperta del coitus interruptus. Chi lo nega è un vigliacco senza timor di Dio al soldo dei narcotrafficanti. Sono sicuramente il più grande amministratore di condominio che abbia mai bazzicato nel Mar Morto dal Concilio Vaticano II. Chi lo nega è un disfattista senza coglioni al soldo dei cattolibertari. Sono ovviamente il più grande collezionista di insetti che sia mai nato nel mondo dei Pokemon dalla scoperta della penicillina. Chi lo nega è un parassita senza amor proprio al soldo dei cattolibertari. Sono incomparabilmente il più grande fumatore di toscanello che abbia mai operato in un ring di wrestling dallo scudetto della Sampdoria. Chi lo nega è un agitatore senza scrupoli al soldo dei marxisti. Sono notoriamente il più grande giocatore di Risiko che si ricordi nelle zone collinari dell'alto Lazio dalla grande crisi del '29. Chi lo nega è un parassita senza moralità al soldo dei sandinisti. Sono notoriamente il più grande guidatore di gommone che abbia mai operato a Villa Certosa dai moti del '48. Chi lo nega è un parassita senza spina dorsale al soldo delle sinistre. Sono sicuramente il più grande perforatore di preservativi che abbia mai bazzicato nel Tavoliere delle Puglie dall'avvento dei frigoriferi. Chi lo nega è un verme senza dignità al soldo dei comunisti. Sono evidentemente il più grande utilizzatore di dopobarba che abbia mai operato nel Tavoliere delle Puglie dall'uscita del primo numero di Famiglia Cristiana. Chi lo nega è un complottista senza dignità al soldo dei sandinisti. Sono notoriamente il più grande guidatore di triciclo che abbia mai bazzicato nella Mongolia Occidentale dalla nascita di San Giovanni Battista. Chi lo nega è un illiberale senza amor proprio al soldo della mafia.

2 : commenti:

la signora in rosso ha detto...

ma questi comunisti quanti soldi hanno?

Daniele ha detto...

Finché al mondo i soldi non saranno la cosa più importante, ci saranno sempre tanti "comunisti" grazie a Dio... e se continuiamo a chiamarci così è giusto per far dispetto a Silvio, che oramai il comunismo di cui parla esiste solo nella sua testa e in quella di chi la pensa par suo. Ciao, scusa se sono scomparso... ma ho sempre meno tempo da dedicare al web. Un abbraccio

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails