Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

domenica 23 agosto 2009

Edilizia ecosostenibile

È bello scoprire, a contraltare delle notizie da fine del mondo che ci assediano, che c'è anche chi lavora per cambiarlo in meglio. Il buon esempio in cui mi sono imbattuto oggi è quello dato da Agenzia CasaClima a Bolzano e Associazione ARCHinNOVA a Ferrara, impegnate a promuovere e diffondere in Italia (ed Europa) un mercato delle costruzioni edilizie dettato da principi di ecosostenibilità, risparmio energetico, rispetto della salute umana, sia nella costruzione di edifici nuovi sia nella ristrutturazione di quelli esistenti. Il nuovo palazzo provinciale di Bolzano, detto la "Casabianca" (nella foto), non è altro che la ristrutturazione con certificazione CasaClima del vecchio palazzo delle Poste, con l'aggiunta di due piani. Riscaldare d'inverno e condizionare d'estate il palazzo delle Poste (3 piani) costava 90.000€ all'anno, per il nuovo edificio (5 piani) bastano 4.000€ all'anno! Tempo di ammortamento rispetto a una costruzione tradizionale, appena 5 anni. Sempre a Bolzano CasaClima ha recentemente realizzato un condominio di 64 alloggi (Classe energetica A) dove le spese di riscaldamento per un appartamento di 100mq sono pari a solo 150€ all'anno! Queste cifre, dichiarate (in un video il cui link è in fondo al post) da Norbert Lantschner, fondatore di CasaClima, meglio di tanti discorsi rendono evidenti i vantaggi che, con un modesto aggravio sulle spese di costruzione/ristrutturazione, si possono ottenere grazie all'edilizia sostenibile, come spiega chiaramente anche il seguente video.
Ecco infine i principi su cui basano la loro mission CasaClima, ARCHinNOVO e altri soggetti simili, riassunti ne IL DECALOGO DEL SOLE:
  1. Noi siamo figli del sole. Il sole è la nostra unica, inesauribile fonte di energia e fondamento di tutte le forme di vita sulla Terra. L’utilizzo dell’energia solare nel nostro modo di costruire ed abitare migliora la qualità di vita.
  2. Noi sosteniamo una rivoluzione energetica globale fondata sull’efficienza, sul risparmio energetico e sull’utilizzo di energie rinnovabili.
  3. Noi creiamo ambienti di vita sani e confortevoli, che favoriscono la crescita della consapevolezza dei fruitori, risparmiando nel contempo risorse e rispettando l’ambiente. Spazi in cui vivere inseriti nel ciclo naturale e che dialogano con le tradizioni costruttive locali.
  4. Noi mettiamo al centro le persone, sia quelle che oggi abitano questi spazi, sia quelle che vi abiteranno domani. Siamo coscienti che l’architettura è espressione di desideri, nostalgie, sogni e bellezza, ma tutto questo non deve essere in contrasto con la vita. Al centro non mettiamo l’individualizzazione della società, ma l’agire solidale. Ogni abitante della Terra ha il diritto di condurre una vita dignitosa.
  5. Noi perseguiamo la bellezza e cerchiamo di raggiungere un benessere ecologico, che non metta in pericolo il ciclo naturale pregiudicandone irreversibilmente la capacità di auto-rigenerazione.
  6. Noi operiamo consapevoli che gli edifici dovranno essere utilizzati dai 50 fino ai 100 anni ed anche più. Per questo i provvedimenti finalizzati alla salvaguardia dell’ambiente sono efficaci a lungo termine. I quartieri residenziali saranno attuali anche in futuro se esteticamente gradevoli ed attrattivi per tutti.
  7. Noi trasformiamo il passato in futuro risanando energeticamente gli edifici esistenti. Questo ci permetterà di impiegare meno energia per assicurare il comfort. Si ridurranno così le emissioni di sostanze inquinanti e di gas ad effetto serra.
  8. Noi scegliamo, per tutti gli edifici di nuova costruzione, uno standard che non necessita più (o quasi più) di energia. Impieghiamo materiali sani e tecnologie ecocompatibili considerandone globalmente gli impatti nella valutazione ecologica. Provvediamo inoltre a un’illuminazione e a un’acustica ottimale nonché a una buona qualità dell’aria, in quanto tutti questi fattori incidono in modo significativo sulla qualità di vita.
  9. Noi applichiamo con intelligenza le tecniche che utilizzano in modo economico ed efficiente la risorsa energia, consci che anche i cantieri si contraddistinguono per un impatto ambientale ridotto. Allo stesso tempo diamo la preferenza alle energie rinnovabili.
  10. Noi siamo innanzitutto flessibili mentalmente. Le nostre azioni sono rivolte ad una mobilità sociale ed ecosostenibile. Noi diamo la precedenza a soluzioni che risparmiano energia e risorse e che sono in grado di venire incontro alle necessità del singolo senza per questo limitare quelle degli altri.
ALTRI LINK:
(fonte ARCHinNOVA)

1 : commenti:

pia ha detto...

Aaahhh, che respiro di sollievo!

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails