Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

venerdì 17 aprile 2009

Vorrei invecchiare con te

















Tu:


"Vorrei invecchiare con te 
- sì, con te - 
seguendo i ritmi del sole, 
della luna, 
in un posto pieno di ulivi 
- con tante piante - 
dove si va, ancora, a piedi 
a fare la spesa."

Grazie!

(7-3-8-4-9-5-10-6)

20 : commenti:

Stella ha detto...

io vado sempre a piedi a fare la spesa!!!

Daniele Passerini ha detto...

Ok Stella, o hai negozi alimentari attorno a casa o comunque ritmi di vita/lavoro che ti consentono di non concentrare la spesa a una, due occasioni a settimana (pane a parte)... ma qui si pensava più ai ritmi (del sole e della luna, non dell'orario di ingresso e uscita dal lavoro per esempio) che al luogo (la felicità è più atteggiamento interiore che circostanza esteriore).
Diciamo poi che questa "poesia" è un piccolo puzzle composto da 4 tasselli, non un elenco di 4 condizioni necessarie e sufficienti. ;o)
Che poi alla fin fine si tratta di scelte, sono d'accordo con te.
Un bacio

Donnachenina blog ha detto...

Mette molta serenità leggere questa poesia..sarebbe bello davvero poterla dedicare ad una persona reale, quello che già da quando ho cominciato a lasciare i miei commenti Daniele, ti auguro...ma certamente, questa tua vena poetica è il corrispondente di quello che in te è una energia d'amore.
Una buona giornata e un caro saluto
Franca

arzach ha detto...

ci piace

Anonimo ha detto...

"Invecchiare con te...": in una richiesta, in un tacito invito si cela il pensiero più sublime da condividere con la persona amata.. Oltre il tempo, scandito dai ritmi delle stagioni e da quelle piccole abitudini in un continuo divenire che da vita a quel viaggio chiamato "noi";

Buona Giornata

Fata

Donnachenina blog ha detto...

Ciao Daniele, che bella l'immagine !
Una buona notte
Bacio
Franca

Surrealina ha detto...

Mi stai facendo impazzire con il tuo puzzle di quattro tasselli. Non fare più di queste cose ché io rischio di passarci la giornata!!! ;)

Daniele Passerini ha detto...

E c'è che mi ci fa impazzire a me... credimi! ;)

Surrealina ha detto...

Aiuto!!! Ma si può presumibilmente passare il sabato mattina tentando di capire le tue "cifre"??? Quasi quasi mi arrendo. Quando mi sembra di trovare il filo all'improvviso mi perdo. Se non lo indovino, però prima o poi me lo dici, vero??? ;)

Daniele Passerini ha detto...

I numeri???
Ma io parlavo delle parole!!!
I numeri sono semplicemente la metrica dei versi della poesia (che poi non è una poesia!): due ritmi crescendi di sillabe (7-8-9-10 e 3-4-5-6) che si alternano insieme.
Questo dà il "crescendo".

Non era da indovinare...
pensavo fosse chiaro! ;)

Un abbraccio

Surrealina ha detto...

Ti odio!!! :)

Surrealina ha detto...

Comunque ti faccio presente che se la "metrica" (ovvero numero di sillabe è quella da te indicata devi spostare la parola "piedi" nel verso più in alto sennò i conti non tornano!!! Cià.

Daniele Passerini ha detto...

Purtroppo la visualizzazione degli "a capo" dipendono anche dai browser usati o dalle impostazioni di pagina usate. Sul mio schermo la vedo così come la ho pubblicata:

"Vorrei invecchiare con te (a capo)
- sì, con te - (a capo)
seguendo i ritmi del sole, (a capo)
della luna, (a capo)
in un posto pieno di ulivi (a capo)
- con tante piante - (a capo)
dove si va, ancora, a piedi (a capo)
a fare la spesa." (a capo)

Sorry, ma non dipende da me.

Donnachenina blog ha detto...

Ciao Daniele, ho seguito tutto fin qui...non ho capito niente, ma evidentemente è troppo complicato...ma come mi è stato suggerito (insegnato è sbagliato usarlo..)non è questione di capire, capire non serve,e quindi per eliminare tutta la complicazine ti lascio un caro saluto, e un augurio di passare domani una buona Domenica, anche se mi rendo conto che è poco per te...
Ma Daniele...tu l'astrologia...è una cosa che segui tutt'ora, o la hai accantonata per quando andrai in pensione come me?. Non ricordo a quanti gradi hai il sole, (dopo aver lasciato il commento magari me lo cerco) perchè mi pare di sentire l'influeza che c'è stata o ci sarà, se hai il sole più avanti di come è messo ora Giove, dicevo appunto si respira aria di Giove opposta a Venere...o voglio pensare, che si limiti solo a farti dannare con la relazione al femminile e non sia invece un po' in influenza anche sul lato salute...ma che proprio appunto perchè una Venere in Leone, è oltretutto troppo orgogliosa non lo dice.
Scusa la mia amalisi, ma per me è impossibile ignorare l'astrologia, come tu non riesci a farne a meno della metrica...e mi sovviene pure che c'è sempre un Urano posizionato in Pesci che quadra, ha quuadrato o quadrerà la tua Luna in Sagittario (stavolta sono certa di non aver invertito Venere e Luna), quindi Daniele, non dovresti essere molto sorpreso...
Un abbraccio affettuoso
Franca

Donnachenina blog ha detto...

Ciao Daniele, ti auguro una buona domenica.
Un saluto affettuoso
Franca

Daniele Passerini ha detto...

Anche a te, cara.
Oggi non ho né fretta né molta voglia di scrivere nuovi post... mi piace aprire il blog e trovare questo! :)

Nel pomeriggio cantiamo a Todi.

Buona domenica anche a te

gaz ha detto...

Che bella, da il senso delle cose semplici ma importanti, vitali!!!
Da il senso dell'orizzonte limpido!

Grazie, anche da parte mia :-)

Donnachenina blog ha detto...

Daniele, spero che la tua giornata sia stata buona per te, e che cantare ti sia stato piacevole!
Un abbraccio e buona notte
a domani
Ciao
Franca

Daniele Passerini ha detto...

Un saluto a tutti, ho letto ogni vostro commento... e scusate se non ho risposto puntualmente a ciascuno di voi. Sono un po' sfasato: son giorni che sento abbastanza insensati... una fase di "luna calante", iniziata con la tristezza dovuta al terremoto... ne parlerò...
Un abbraccio

Cassandra ha detto...

Una delle più belle dichiarazioni d'amore... complimenti

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails