Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

lunedì 2 febbraio 2009

Consecutio temporum

Foto by Arzach


Questo pomeriggio.


- Quando torniamo alla festa degli aquiloni?
- Quando c'è: verso il primo maggio.
- Ancora così tanto?
- Eh sì, la fanno solo una volta all'anno.
- Che dici pa'! Vuoi dire che è quasi passato un anno dall'ultima volta?
- Siamo a febbraio, due. Maggio, cinque. Cinque meno due, tre: sono passati nove mesi, quasi un anno sì.
- Ma non è possibile! A me sembra che sono passati tre mesi, al massimo quattro mesi...
- Come passa in fretta il tempo eh (a dire il vero a me da bambino non passava mai, che strano...), tra poco finisci la scuola elementare, l'anno prossimo inizi la media. Bello crescere, no?
- Sì, però è tutto troppo veloce
- (Eddagli, io questa sensazione l'ho avuta per la prima volta dopo i vent'anni: quanto corrono i bambini di oggi!)
- Però, papà, è una cosa buona: così anche la scuola mi finisce prima, vero?
- Quando una cosa ci annoia sembra non finire mai, se una cosa ci interessa il tempo vola. Sempre.
- Sarebbe meglio il contrario.
- Eh sì, è vero, sarebbe molto meglio il contrario: ci annoiamo e allora il tempo passa in fretta; ci divertiamo e non finisce mai!
- Sì, sarebbe bellissimo.
- Tocca dirlo a Dio... Dio! Non potevi crearla un po' meglio 'sta faccenda del tempo? Dai, sistemala un po'! (Ma no dico per dire, va bene così. Se la felicità non finisse mai ci verrebbe sicuramente a noia. E un attimo di noia ci renderebbe felici. Che roba!)

P.S. quando guido e parlo con mia figlia contemporaneamente metto da parte congiuntivo e consecutio temporum.

4 : commenti:

stelllare ha detto...

a chi lo dici...!!! leggi i miei post...ahahahahhahahahahahahahaha!!!!

artemisia ha detto...

Ieri sera mia figli aprima di addormentarsi mi ha detto: Mamma, tu sarai sempre parte di me.

Così, di punto in bianco.

O_O

PS: Io non credo che Dio abbia creato il tempo.

Fly ha detto...

... credo sia roba solo di noi umani il tempo... Dio non se fa nulla del tempo... ne ha un'eternità...
Come può capire il tempo...
Un sorriso...
Fly

Daniele Passerini ha detto...

Dio...? tempo...? ma...? Ehi, stavo solo scherzando... che, non era chiaro?!

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails