Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

sabato 6 dicembre 2008

MedioBevo: a Bologna fino al 10 dicembre

Se passate al Motor Show di Bologna non mancate di visitare l'Innovative Cube (il padiglione 33) che ospita le ultime frontiere della ricerca automobilistica, ad esempio una nuova tipologia di veicolo urbano chiamato HOST (Human Oriented Sustainable Transport), che vede l'Italia nel ruolo di apripista dell'innovazione dell'auto.
Uno degli indirizzi di sviluppo dell'innovazione è la sicurezza stradale; per questo proprio all'Innovative Cube ieri è stato presentato ufficialmente il progetto MedioBevo, la campagna di educazione alla salute per contrastare lo "sballo alcolico" sempre più diffuso tra giovani e giovanissimi. Inoltre uno spazio dell'Innovative Cube è stato dedicato all'allestimento del percorso multi-sensoriale MedioBevo. Praticamente un'istallazione artistica: una "sfera uterina" (con un corridoio-canale di ingresso e uno di uscita) al cui centro per 15 minuti si diventa spettatori di una mini-storia proiettata sulle superfici concave interne. Dopo una suggestiva introduzione, immagini e audio evocano proprio quell'aspetto seduttivo del bere e di facilitatore delle relazioni sociali, su cui fa leva la pubblicità dei produttori di bevande alcoliche. Segue una parte centrale di forte impatto emotivo, che vuole farci riflettere sui danni arrecati al corpo e alla psiche dall'abuso irresponsabile di alcol. Infine la proiezione veicola il messaggio cardine del progetto MedioBevo: imparare a fermarsi prima del limite oltre cui potremmo pagare conseguenze irreparabili. Il percorso multi-sensoriale è aperto ai visitatori del Motor Show per tutta la durata della manifestazione, cioè fino a martedì 10 dicembre. Le fotografie che ho fatto durante la permanenza nell'istallazione rendono appena, la forza espressiva delle immagini (e non restituiscono minimamente quella dei suoni). Da visitare e introiettare. P.S. Naturalmente non potevo non farmi anche un giretto del Motor Show: le classiche foto del genere "donne&motori", sempre comunque con la velleità di proporre qualche scatto non troppo banale, le trovate a questo link.

0 : commenti:

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails