Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

venerdì 23 novembre 2007

Bufala o non bufala quel che è bello è bello

Gira da un paio di anni questa foto in rete. Ne ho scoperto l'esistenza oggi che mi è arrivata. Si dice che ritrarrebbe una formazione rocciosa che si riflette in un lago della Birmania e che soltanto in un determinato periodo dall’anno, secondo l’illuminazione del sole, si godrebbe di questo spettacolare effetto: piegate la testa sulla spalla sinistra e osservate bene l'immagine! Tuttavia pare si tratti di una foto ritoccata con PhotoShop con sfoggio di virtuosismo, vox populi dice da un bravo fotografo americano, spacciata per una formazione naturale. Se esistesse realmente, questa donna con bambino in preghiera sarebbe tra le meraviglie del mondo e tra le mete turistiche più gettonate! Al di là della bufala, che si tratti di una foto ben ritoccata (o addirittura di un dipinto), resta il fatto che il soggetto è realmente suggestivo e rasserenante.

2 : commenti:

Bayete ha detto...

Ritengo la cosa inverosimile e non perchè non vi siano formazioni naturali che ricordano in modo straordinario (ma non come questo) un profilo umano, ma perchè è inverosimile che il profilo si trova in un paese orientale e riproduce proprio le sembianze di un orientale come il taglio degli occhi e l'acconciatura della donna.
La coincidenza richiede un pò troppa buona volontà anche a chi si sforza di essere meno razionale possibile.
Non so di cosa si tratti: fotomontaggio, quadro, manufatto, o quant'altro ma in questo caso la bellezza dell'immagine risiede nell'opera umana e non nell'opera natura.

Daniele 22passi ha detto...

Fermo restando che, come ho scritto nel post, sono d'accordo con te che l'immagine sia un bel parto di qualche smanettone di photoshop, c'è qualcosa che non mi è chiaro nel tuo ragionamento.
Se fosse una casuale formazione rocciosa la possibilità che raffiguri 1) una donna appartenente alle etnie di quelle zone o 2) di una qualsivoglia altra parte del mondo sarebbe la stessa. O no? Anzi al limite sarebbe più bassa la probabilità del primo che del secondo caso perché alla casualità dell'immagine umana si aggiungerebbe quella della coincidenza proprio con l'etnia locale, tra tutte quelle del mondo! :)

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails