BLOG PER APPASSIONATI D'AMORE, ONESTÀ, SPIRITUALITÀ, ARTE, POESIA, POLITICA, DEMOCRAZIA, SOSTENIBILITÀ, TECNOLOGIA, ENERGIE PULITE, COLD FUSION E LENR, MEDICINA ALTERNATIVA, RIVOLUZIONI SCIENTIFICHE, CRIPTOARCHEOLOGIA E "TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

B A C H E C A D E L B L O G

Dal 25 Aprile 2015 (Festa della Liberazione) la possibilità di lasciare commenti nel blog è stata disattivata, eccetto per gli 85 utenti autorizzati e autori ad oggi iscritti. Chi desiderasse fare parte di questa piccola community (Google consente ancora 15 iscrizioni) può mandare due righe di presentazione a 22 passi chiocciola gmail punto com.

mercoledì 24 dicembre 2014

Buon Natale 2014 con un bel regalo!

Domani 25 Dicembre è in arrivo una strenna inaspettata per i lettori di 22 passi!

Alle ore 18.30 su Radio24, andrà in onda uno speciale della trasmissione Smart City sulle Low Energy Nuclear ReactionsMaurizio Melis intervisterà due fisici italiani: Francesco Celani (INFN e ISCMNS), veterano della ricerca internazionale sulla fusione fredda, e Stefano Bagnasco (INFN e CICAP), portavoce di chi non la ritiene ancora suffragata da sufficienti evidenze scientifiche.

Davvero un bel regalo, grazie Melis e Radio 24.

Buon Natale 2014 con tutto il cuore a tutti! Anche da MozArt, il nostro gatto di casa, che non è un E-Cat, ma quanto a energia non scherza neppure lui...



P.S. Chi non avesse avuto modo di ascoltare, o volesse risentire la puntata speciale di Smart City sulle LENR con Celani e Bagnasco, non ha che aprire questo link e andare a circa metà (29esimo minuto) del file audio:
http://audio.radio24.ilsole24ore.com/radio24_audio/settimanali/Thu18.mp3

60 : commenti:

Alessandro Pagnini ha detto...

Ottimo! Sprro di riuscire a seguire la trasmissione. Rossi non l'ho seguito, perchè alla fin fine, tra quello che ci diciamo qui e quello che si legge sul Jonp, non prevedevo significative novità. Sono più curioso per Celani, del cui lavoro, ultimamente, si sente vociferare qualcosa di 'vagamente positivo'. Possibile che egli stia cominciando ad avere finalmente qualche riscontro interessante?

domenico canino ha detto...

Intanto Piantelli fa l'accordo con gli svizzeri di LENR cities;
Piantelli’s Nichenergy Joining LENR Cities Ecosystem;

Mario Massa ha detto...

Grazie dell'informazione, Daniele. Confronti fra persone con diversa visione delle cose sono sempre da promuovere e incoraggiare.

Silvio Caggia ha detto...

Merry Crisis and Happy New Fear!
:-D

Barney ha detto...

Beh, almeno stavolta non se la cantano e se la ballano da soli :-)

Andrea Michielin ha detto...

Possa essere un felice Natale ed un buon inizio d'anno per tutti. :)

SPAXIO ha detto...

@Daniele

Fantastico il gatto che gioca!


@Tutti
Buon Natale e Felice 2015,
sono sicuro zeppo di novità positive

gio ha detto...

Buon Natale a tutti

nemo ha detto...

Tantissimi Auguri di Buone Feste a Tutti!

triziocaioedeuterio ha detto...

Buon natale e sereno anno nuovo a tutti!
Un saluto ed augurio particolare a Danile senza il quale non sarebbe possibile condividere ed apprendere informazioni utilissime ed interessantissime su questo blog!!!

Pietro F. ha detto...

Auguroni ai creduloni......
ma si.....
..... anche ai diffidenti.

Briel ha detto...

@ Tutti

Buon Natale !

Alessio da Pisa ha detto...

Auguri anche da meeee !! non scrivo quasi mai ma vi seguo con taaaaanto interesse !! Buon Natale e Buon Annooooooo !!!

vincenzo da torino ha detto...

buon Natale e feste a tutti

Mario Massa ha detto...

Auguri a tutti!

Paul ha detto...

Buone Feste anche agli ultrascettici negazionisti buoni e cattivi.
Loro forse non lo sanno (o forse si), ma con la loro meritoria, costante e indefessa opera di negazione e denigrazione fanno il gioco di Rossi. Questo "funziona, non funziona, sfiatella, è un imbroglio e un gioco di prestigio" ecc. ecc. fa sì che il mondo che conta non crede a Rossi (ed è proprio quello che lui vuole). Così lavora tranquillo e ci farà (a tutti noi) una bella sorpresa entro il prossimo Natale...

Barney ha detto...

@Paul: oggi no, domani forse, dopodomani di sicuro.
E' dal 2011 che sentiamo dire "il prossimo Natale". Auguri per il prossimo "prossimo Natale", allora.

Gio2 ha detto...

Augurissimi!!!!!
E che il 2015 sia un anno "hot"....
Giovanni

domenico canino ha detto...

auguri a tutti
http://www.kitco.com/ind/Albrecht/2014-12-23-Bill-Gates-Sponsoring-Palladium-Based-LENR-Technology.html

Hermano Tobia ha detto...

Tanto Natale a tutti !!

Pasquale De Santis ha detto...

Buon Natale... e in bocca al "GATTO"

Paul ha detto...

Anche per le persone normali il Natale può essere causa di stress e acuire nevrosi. "Buon Natale!" Ma che significa?
Non so voi, ma io conosco persone che quando è Natale si nascondono in casa, staccano il telefono, non vogliono incontrare nessuno e vanno a dormire presto in attesa che passino le "feste"...

Hermano Tobia ha detto...

Mumble Mumble .... Mi viene un sospetto ...

Che l'intervista a Celani ed il "very big present" che i ragazzi dell'MFMP stanno preparando per domani abbiano qualche connessione ? Staremo e vedere ....

Buon Natale a tutti !

sono solo un misero test ha detto...

buon natale!

GuidoGG ha detto...

Buon Natale, sereno e felice!

Alessandro Pagnini ha detto...

Auguri a tutti. Tante cose bollono in pentola (oltre al rassicurante minestrone di fagioli ;-) ) e il 2015 porterà molto probabilmente un sacco di novità. Spero che saremo tutti qui a commentarle e soprattutto ad apprezzarle, perchè l'augurio è che siano OTTIME novità. :-)

MISTERO ha detto...

Buon Natale a tutti...
Ho sentito ora Francesco Celani che manda a tutti i migliori auguri di buon Natale e buone feste.
Si è raccomandato che più persone possibili, non solo gli interessati, segua la radio intervista.

Andrea Michielin ha detto...

Di nuovo un felice Natale a tutti!

"The MFMP announce Project /Fedora\
Following over two years of reach out and a concerted effort this year, the MFMP is to work with the consummate scientist Francesco Piantelli, the father of the Ni+H New Fire to realise our primary goal."

Era questo il regalo di cui si parlava?

RED TURTLE ha detto...

Buon natale e buon capodanno, ma vorrei farvi presente che da Fukushima, in 3 anni e 9 mesi...

E fuoriuscita una quantità di radiazioni pari a 86 volte Chernobyl.

Cerchiamo di lanciare per l'anno prossimo una campagna per chiudere i reattori nucleari

In svizzera, in Spagna e in qualche località della Francia, come quello vicino a Basilea.

Http://enenews.com

Giancarlo rossi

Franco Sarbia ha detto...

Eppure Maurizio Melis è un cerchiobottista. Buon Natale a tutti cari amici!

Andrea Michielin ha detto...

Ciao a tutti!
Non ho ascoltato la trasmissione. Aspetterò che mettano online il podcast.

Sempre dalla stessa pagina fb ( link )
Truth - EGO OUT
Project /Fedora\
Mathieu Valat and Bob Greenyer had an amazing and enlightening time with Francesco Piantelli over the past week, a meeting we have tried to secure for over two years and been in active discussions about for many months.
He shared unbelievable amounts of detail, insight into many of the key events in the story of his Ni+H discovery with incredible granularity and of the process itself. It was 3 hours in each of two days where he just talked and talked with a clarity that all who might reach 81 would aspire to retain (indeed, far clearer than many would hope for in their prime). This man knows his stuff.
Because we are not-for-profit and non-governmental, at his request, we have agreed to run live experiments from his lab as soon as possible as his health is failing fast we feel it is imperative that we do this now. He asked us to come and work with him - and we believe this is the fastest way to demonstrate the reality of LENR. We have begged our wives, working things with our businesses and employers to make ourselves available.
He says he will be able to deliver repeatable experiments that will produce clear excess heat which would meet the MFMPs primary goal - and we can document the process.
We are aiming to start 2nd week in January.
We do not have time to put a Kickstarter together and get it approved before the work must begin in order to raise funds, but there is an amazing reward that we have negotiated from Piantelli to help us.
This will be revealed very soon - and it is not what you expect!
Video

A prescindere da ciò che possa scaturirne, sono molto contento della scelta di Piantelli.
Il suo è l'atteggiamento che avrei tanto voluto vedere in Rossi e che, invece, non ho mai intravisto.
Potrà esserci vera innovazione soltanto quando potrà diffondersi e rendersi disponibile a chiunque, senza speculazione, senza falsità continue, senza alcun depistaggio.

Un applauso sincero allo Scienziato Piantelli e a tutto il Martin Fleischmann Memorial Project.

SPAXIO ha detto...

@Franco Sarbia
"Eppure Maurizio Melis è un cerchiobottista."

Non userei questo aggettivo dispregiativo, è un giornalista imparziale e deve far esprimere le due opposte "fazioni",

E comunque Melis nella trasmissione è riuscito a fare ammettere sia a Celani ma soprattutto a Bagnasco che tutta la storia è stata liquidata non troppo rigorosamente.

Se questa è una "nuova posizione" della scienza ufficiale rispetto alla LENR, siamo ad una svolta molto importante per il settore delle ricerche di frontiera, personalmente sono ottimista ma vedremo se seguiranno altre prese di posizione in tal senso.

RED TURTLE ha detto...

La differenza tra piantelli e rossi e che il primo ha molti brevetti e poco eccesso di calore. Non so se anche per via dei contatti con l'ames center della nasa , rossi non si può sbilanciare troppo.
Fatto sta che siamo passati dalla inconsistente ipotesi di reazione nichel-protone a qualcosa di più fattibile, ossia litio-protone o litio-neutrone.

Ora tocca a celani che il litio proprio non l,ha mai messo...

Spat ha detto...

Buon Natale a tutti.
A quanto pare Piantelli è uscito dal limbo personale dove si era trincerato e ha iniziato a divulgare informazioni importanti. Evidentemente non riusciva a fare quel salto di qualità necessario ad ottenere il prodotto industriale e quindi si è deciso di far fruttare indirettamente il suo brevetto mettendo qualcuno sulla buona strada.
Bene così, più attori ci sono, più azione c'è! :-)

domenico canino ha detto...

@andrea michielin
anche a me sarebbe piaciuto che Rossi avesse messo la faccenda sul piano dell'Open Source; ma fatto sta che lui è un imprenditore e vuol farci i soldi sopra, sopratutto se pensi a tutti i pesci in faccia che ha preso in passato; io infatti penso che la spinta per arrivare al gatto a lui sia venuta dalla enorme rabbia derivata dalla Petroldragon; Io umanamente lo capisco e sto dalla sua parte, perchè anch'io lotto con burocrazie, università, sovrintendenze e mi trovo spesso di fronte ad una ottusità senza limiti, e quando riesco pubblicamente a dimostrare che IO avevo ragione e LORO torto marcio, è una soddisfazione che va al di là del denaro. A me scrivono Università straniere da tutto il mondo e mi chiedono dei miei umili studi a basso costo, a loro con tutte le risorse del MIUR, nessuno chiede nulla. Piccole grandi soddisfazioni; pensa il nostro Andrea Rossi quando legge che BILL GATES finanzierà con qualche miliardo di dollari la ricerca LENR, la soddisfazione contro coloro che lo hanno sfottuto dileggiato per anni, senza contare che ora commenta da una delle sue 17 case 17 di Miami; spero che mi inviti per dei gamberoni oceanici arrostiti sul gatto a casa sua, per riderci su.

Andrea Michielin ha detto...

@Domenico
Dico solo che... sono molto contento del comportamento di Piantelli.
E' stata la prima occasione di vederlo in un video. E... mi ha fatto un'ottima impressione.
Secondo me, i grandi cambiamenti potranno esserci soltanto quando si accantoneranno azioni egoiche e desideri varii di vendetta e si inizierà davvero a pensare insieme al bene comune.
Altrimenti... passeranno ancora diversi decenni e certe tecnologie faranno arricchire solo pochi e noi umili consumatori difficilmente avremo occasione di poterle utilizzare.
Ecco, ho molta più speranza in ciò che fanno e faranno all'interno del Martin Fleischmann Memorial Project, grazie al grandissimo aiuto dello Scienziato Piantelli!
Li ringrazio!!! :)

Andrea Michielin ha detto...

Dimenticavo la cosa più importante.
Mi sembra d'aver capito che Piantelli ha problemi di salute.
Un grande in bocca al lupo al suo possibile percorso di guarigione!!!

Mario Massa ha detto...

@Andrea Michelin
"Un applauso sincero allo Scienziato Piantelli e a tutto il Martin Fleischmann Memorial Project."

Chissà se anche a loro dirà che sulla sua cella non è possibile una misura calorimetrica. Ma a Natale cerchiamo di essere tutti ottimisti!

domenico canino ha detto...

@andrea michielin
mi associo agli auguri di buona salute a Piantelli, ed auguro di cuore un grande successo al MFMP, perchè così la cosa può finalmente diventare un vantaggio per tutti.

Ubaldo Mastromatteo ha detto...

Buon Natale a tutti.

Paul ha detto...

Segnalo, molto interessante:
http://www.sinistrainrete.info/societa/1178-emilio-del-giudice-piccole-bombe-nucleari-crescono.html

Mario Massa ha detto...

Pare che anche la ricerca sulla fusione calda prosegua con vari gruppi in competizione e che qualcuno dichiari di lavorare a soluzioni ultracompatte 50 volte più economiche di ITER:

http://spectrum.ieee.org/energy/nuclear/inside-the-dynomak-a-fusion-technology-cheaper-than-coal

Forse altri soldi buttati, ma a Natale facciamo a tutti i ricercatori, dai "grandi capi" all'ultimo sconosciuto operaio che collega i fili, gli auguri di trovare una fonte energetica pulita per i nostri figli e nipoti (calda, fredda o tiepida non importa).

Forse è già stato comunicato, ma su GSVIT abbiamo pubblicato la nostra analisi teorica (a breve supportata da una verifica sperimentale) della misura calorimetrica effettuata di recente sulla celebre cella Mizuno, che ha dimostrato che l'eccesso di calore misurato era frutto di un errore di misura.

Colgo l'occasione per ringraziare Jed Rothwell che ha accettato questo confronto in modo collaborativo, augurandomi che questo modo di procedere divenga la norma. L'annunciata verifica da parte di MFMP sulla cella Piantelli sembra confermare questo orientamento.

Emidio Laureti ha detto...

meglio un giorno più tardi che mai

http://www.calmagorod.eu/adeste.htm

Alessandro Pagnini ha detto...

"...auguri di trovare una fonte energetica pulita per i nostri figli e nipoti (calda, fredda o tiepida non importa)...."
Perfettamente d'accordo.
Con la piccola clausola di preferenza per una qualunque tecnologia che consenta una sostanzialmente semplice ed economica riproducibilità. Questo rende meno 'oligarchica' la produzione dell'energia.

CLaudio Rossi ha detto...

Auguri, speranze, auspici.......
Finchè la mentalità aggressiva e militarista non sarà eradicata dal cervello umano, ogni novità, ogni scoperta sarà sequestrata e asservita al disegno perverso dei prepotenti, che sono tali in quanto mentalmente sottosviluppati.

http://www.sinistrainrete.info/societa/1178-emilio-del-giudice-piccole-bombe-nucleari-crescono.html

domenico canino ha detto...

@claudio rossi
veramente una intervista interessante; qua si capisce bene come funziona l a faccenda, specialmente quando si legge che Fleischmann ha lavorato 7 anni per i militari inglesi; qua lo zampino dei militari ( e degli interessi economici che ci girano intorno) nel rallentare o far sparire del tutto quello che può accelerare un processo di diffusione della ricchezza per tutti e quindi diminuire i conflitti è palese. Non è questione di essere complottisti, ma di mettere insieme i fatti e Del Giudice lo fa bene e da una posizione privilegiata.

Daniele Passerini ha detto...

@Domenico Canino
Eh già!
Peccato che Melis non abbia chiesto a Bagnasco cosa ne pensasse de IL SEGRETO DELLE TRE PALLOTTOLE: l'opinione di un membro INFN/CICAP al riguardo sarebbe preziosa! ;)
Almeno su una domanda diretta come questa Bagnasco avrebbe avuto meno modo di giocare con le parole.

Alessandro Pagnini ha detto...

Ho letto con molto interesse e grande sorpresa quanto dice Del Giudice. Mi sono chiesto se una tecnologia del genere fosse abbastanza semplice da applicare, una volta capiti i meccanismi. Se la risposta è sì, anche in presenza di modesti quantitativi di U235, organizzazioni terroristiche e piccoli dittatori della domenica, potrebbero avere a disposizioni armi di potenza straordinaria. Un fucile da caccia, diciamo un calibro 12, viene caricato con circa 36 grammi di piombo, se non ricordo male. Immaginiamo che 5 grammi siamo di U235 innescato dal palladio intorno; al momento dell'impatto, che, per un proiettile del genere, può avvenire a oltre un km di distanza dal punto di sparo e con buona velocità, avremmo un effetto pari a 100Kg di tritolo. Una volta confezionata la cartuccia, l'arma per spararla la si troverebbe con irrisoria facilità dovunque. E mi chiedo se la velocità del dardo di una buona balestra potrebbe produrre un impatto bastante a deformare il palladio di quanto serve per innescare l'ordigno. Di fronte a queste considerazioni, mi viene da riflettere....cupamente!

Daniele Passerini ha detto...

@tutti
Ricordo che 22passi, oltre a citare svariate volte il libro di Del Giudice e Torrealta, ha dedicato al tema in questione due post:
Armi nucleari tattiche prive di massa critica (1)
Armi nucleari tattiche prive di massa critica (2)

Daniele Passerini ha detto...

@tutti
Chi non avesse avuto modo di ascoltare, o volesse risentire la puntata speciale di Smart City sulle LENR con Celani e Bagnasco, non ha che aprire questo link e andare a circa metà (29esimo minuto) del file audio:
http://audio.radio24.ilsole24ore.com/radio24_audio/settimanali/Thu18.mp3

Daniele Passerini ha detto...

@Andrea Michielin
Un applauso sincero allo Scienziato Piantelli e a tutto il Martin Fleischmann Memorial Project.
Mi associo!
Ed è davvero ricca di link interessanti, la fila di commenti che segue questo post di Buon Natale. Anche a me ha fatto piacere vedere e ascoltare la voce di un "mostro sacro" della cold fusion qual è Francesco Piantelli: http://youtu.be/Nn8csJPIMCs

Daniele Passerini ha detto...

@spat
Scusami, mi sono appena accorto che era rimasto per mio errore un tuo commento in moderazione, l'ho appena sbloccato.

Angelo Girovati ha detto...

Il link su radio24 ha durata settimanale. Esiste una trascrizione del dibattito o qualcuno ha salvato l'mp3? Sul sito di Radio24 non sono riuscito a trovarlo in archivio. Grazie.

Daniele Passerini ha detto...

@Angelo Girovati
Non credo ci siano trascrizioni. Per quel che riguarda la registrazione audio della puntata, giro la tua domanda a Maurizio Melis e ti faccio sapere.

Angelo Girovati ha detto...

Grazie per la risposta e link.
Certo che a Natale la notizia mi era proprio sfuggita.

Daniele Passerini ha detto...

@Angelo
Ciao, stamattina Melis mi ha risposto che ieri in radio ha fatto presente che quel link non è più attivo e che contano di risolvere il problema rapidamente.

Angelo Girovati ha detto...

Avevo provato a scrivere alla redazione del programma Smart City ma non mi hanno risposto. Grazie di nuovo.

Angelo Girovati ha detto...

Sul sito di Celani, francescocelanienergy.org/ viene riportato l'audio dell'intervista di Melis a Celani, peraltro in autoplay in home page ma non la puntata completa che ancora non mi sembra sia presente su Radio24.

Daniele Passerini ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Angelo Girovati ha detto...

@ Evidentemente non hai letto bene quello che ho scritto e non hai provato il tuo link: se ascolti il link che hai postato, eventualmente aggiorna la cache, sentirai che si tratta di notizie del giorno o di qualche giorno prima e non il podcast del 25 dicembre. Il link ha sicuramente funzionato per qualche giorno. Se ci fai caso il link si chiama, riporto la parte finale, audio/settimanali/Thu18.mp3. Giovedì 18 veniva di dicembre.
Se preferisci puoi non pubblicare questo commento nel qual caso sarebbe gradito tu correggessi o cancellassi il tuo ultimo commento. Grazie. :)
Se però hai ancora l'mp3 del 18 nella cache potresti postarlo ....

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori. Chi è abilitato a pubblicare su 22passi deve evitare botta&risposta a distanza con utenti di altri blog o forum (donde può comunque trarre contenuti citandone la fonte).

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts with Thumbnails