BLOG PER APPASSIONATI D'AMORE, ONESTÀ, SPIRITUALITÀ, ARTE, POESIA, POLITICA, DEMOCRAZIA, SOSTENIBILITÀ, TECNOLOGIA, ENERGIE PULITE, COLD FUSION E LENR, MEDICINA ALTERNATIVA, RIVOLUZIONI SCIENTIFICHE, CRIPTOARCHEOLOGIA E "TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

B A C H E C A D E L B L O G

Dal 25 Aprile 2015 (Festa della Liberazione) la possibilità di lasciare commenti nel blog è stata disattivata, eccetto per gli 85 utenti autorizzati e autori ad oggi iscritti. Chi desiderasse fare parte di questa piccola community (Google consente ancora 15 iscrizioni) può mandare due righe di presentazione a 22 passi chiocciola gmail punto com.

venerdì 15 marzo 2013

Grazie figlia mia!


Quasi una settimana fa, mia figlia ha pubblicato sul proprio profilo facebook una lettera e due fotografie che mi hanno commosso... sapete, spesso non mi sento un buon genitore – esserlo non è facile in generale, con una adolescente ancora di più! – ma quando lei mi apre la sua anima così, beh sì, un po' mi rivaluto. Tanti mi dicono che abbiamo un carattere simile (infatti quando ci scontriamo facciamo scintille!) e sbaglio davvero a non dirle abbastanza quanto io sia orgoglioso di lei. Sono passati 14 anni da quando la reggevo sulle mie ginocchia in altalena, da allora di passi ne abbiamo fatti tanti, entrambi, ma lei ha già un cuore più grande del mio...

***

Sabato 9 marzo 2013

Ehi papà grazie perché quando son triste o piango mi abbracci, ma non con quegli abbracci comuni come per dire "Ehi tranquilla" no, molto meglio, uno di quegli abbracci intensi che ti fanno arrivare tutto l'amore che hai per una persona, mi baci sulla guancia e catturi nella tua, ancora, grande mano l'acqua malvagia che sgorga dai miei occhi.
Mi racconti quante cattiverie ci sono nel mondo, mi avverti che non devo sottovalutarle perché ci sono, e la gente ha paura di esse e quindi le ignora e ci casca, come le trappole nascoste dalle foglie nel bosco. Mi hai insegnato a camminare e ancora lo stai facendo, mi aiuti a vedere qual'è la strada giusta da prendere, mi fai notare quando ho preso una scorciatoia sbagliata che mi avrebbe portato da tutt'altra parte da dove volevo andare e mentre lo fai mi tieni per mano, e so che quella mano non si staccherà mai dalla mia.
E mi fai ridere, perché dici che devo essere felice e forte in qualunque momento, perché quando rido i tuoi occhi si illuminano. Sai pa', quando ti guardo vedo il riflesso della mia parte buona che c'è in me. Io vorrei essere come te da grande, forte e decisa, certo, sei un uomo dalle mille paure e dalle sue piccole fragilità, ma tu non scappi come faccio io, tu le affronti a testa alta le tue paure, tu li abbatti gli ostacoli, io invece li salto solo nell'atletica, ma quando ne trovo uno vero inciampo su di esso, e cado. Ecco papà, io voglio imparare da te, come sempre ho fatto e mai smetterò.
Ti voglio bene, tanto bene.


22passi.blogspot.com: post n. 2064 (-158)

15 : commenti:

CLaudio Rossi ha detto...

...lo credo bene che ci si commuova per una lettera cosi'; e' un risarcimento per la fatica di crescerli e per quei malintesi che inevitabilmente ma involontariamente ci creano tra padri e figli adolescenti.
Complimenti a tutti e due.

Virgilio Catanzano ha detto...

complimenti;
i figli so piezz ´e core!!!!

Spat ha detto...

Chi ci dice che sia veramente tua figlia e non una comparsa pagata da Andrea Rossi?

Daniele Passerini ha detto...

@CLaudio Rossi
@Virgilio Catanzano
Grazie :)

@Spat
Chi ci dice che...
È uno scherzo?

Alain Coetmeur ha detto...

off-topic:
http://coldfusionnow.org/lenr-generator-is-crowdvoting-favorite/
in fact Lenuco have lost if before midnight we don't find 100 voters

robi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
robi ha detto...

che bello quando i figli
al di là delle consuete divergenze
sentono verso i genitori
"un punto di gravità permanente"
eh eh
tiriamo fuori Gurdjieff.

chiara ha detto...

che cosa bella... spero davvero che anche le mie figlie possano da grandi amarmi come e quanto Arianna ama te... sei davvero un ottimo padre...

Silvio Caggia ha detto...

@daniele
Beato te... Io dai miei figli su facebook ricevo solo messaggi tipo:
- alberto ha raggiunto il livello super-master-mega-ultra di pescatore-di-acciughe
- alberto ti invita a giocare a non-cene-po'-frega'-de-meno
- alberto ha bisogno di letame per i suoi girasoli su pippenville, puoi prestargliene un po'?
- sofia ha aggiunto nuove foto al suo profilo
- sofia ha aggiunto nuove foto al suo profilo... Ancora?!?
- sofia ha cambiato la foto al suo profilo
- manda questo messaggio a 10 tuoi amici, se lo farai avrai probabilmente 10 amici in meno, se non lo farai ti capitera' qualcosa di peggio di questo messaggio...
:-(
Va be', hanno solo 11 e 9 anni, speriamo nell'adolescenza a questo punto... :-)

feierlich ha detto...

Silvio Caggia, trovo che il tuo commento sia infantile e miope in maniera desolante...
ma ti leggi? sei tu quello che parla dei figli come di un "giochino", un'attività come tante da cui prendere gratificazioni, ma speriamo nell'adolescenza cosa?
forse bisogna ribadire l'ovvio: l'adolescenza è un periodo molto DIFFICILE E CRUCIALE NON PER I GENITORI MA PER I FIGLI.
e lo è soprattutto a causa della difficoltà, nel momento in cui ci si deve confrontare con la propria individualità, di reperire nell'ambiente circostante (e quindi in primis nei modelli genitoriali e nel sistema sociale che i genitori hanno in parte costruito e che lavorano per mantenere, più o meno consapevoli di ciò che stanno facendo) dei metodi per affrontare quelle cose gigantesche che ti arrivano addosso nell'adolescenza, in quello che sembra un mare di contraddizioni inconciliabili.
quindi, caro Caggia, se non ti piacciono i tuoi figli, se non li reputi all'altezza, forse dovresti chiederti se non sia un tuo problema.

feierlich ha detto...

ti faccio una domanda: cosa credi che proverebbero i tuoi figli se leggessero il tuo commento?
ti consiglio di rifletterci.

Daniele Passerini ha detto...

@feierlich
Ti rispondo io, si farebbero una risata e abbraccerebbero il padre!
Ma che c'è qui sul blog ultimamente, il raduno di quelli che giudicano a vanvera? C'è almeno un commentatore così su ogni post... :))

Daniele Passerini ha detto...

@Chiara
Ciao, a dire il vero vedo soprattutto gli errori che faccio! :)
E tu che combini? Come va?

Daniele Passerini ha detto...

@robi
Mi sento un punto di gravità molto mobile! ;)

Silvio Caggia ha detto...

@feierlich
Sinceramente non ho capito il punto della tua infervorata arringa... In ogni caso i miei figli sanno bene come la penso sui loro comportamenti su internet, mi lamento del loro spamming, commento criticamente le loro catene di sant'antonio, addirittura correggo pubblicamente la grammatica dei loro stati... certi crimini se lasciati impuniti diventano abitudini! :-D
Amare le persone e criticarne il comportamento. Non il contrario! Pensaci.

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori. Chi è abilitato a pubblicare su 22passi deve evitare botta&risposta a distanza con utenti di altri blog o forum (donde può comunque trarre contenuti citandone la fonte).

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts with Thumbnails