Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

venerdì 17 dicembre 2010

Anagrammi di Silvio Berlusconi

Pare che il Signor B sia tutto fiero e contento di avere per anagramma l'unico boss virile (se ne parla qui), sicuramente ben rappresentativo del suo ipertrofico ego quanto un visir così bello; penso però che gli anagrammi che lo rappresentino meglio restino il bel visino scuro e il visino burlesco, ampiamente documentati nella rete.

Ragionando su cotanto unico boss virile, di cui fior di escort narrano le gesta, ho appena scoperto unir col vile Bossi ©. Del resto un chiaro collegamento col leader del carroccio era già emerso in un altro celeberrimo anagramma: v'inculerò il Bossi!

È appassionato di musica e canto? Ribussò col vinile ©. Ha strette frequentazioni con gli ex-comunisti sovietici? Magari si sarà detto "L'URSS? be' io vinco lì" ©. 
E visto che ha un debole pure per Gheddafi, shakerando il tutto viene un inaspettato "love" libico in URSS ©!

E ora torniamo seri, che ahimè c'è ben poco da stare allegri a essere governati da un simile anagramma d'uomo. Possibile che all'opposizione non ci sia nessuno di meglio da anagrammare?!?

N.B. Ho postposto il simbolo © agli anagrammi che ho inventato stasera e di cui non  trovo traccia su Google.

3 : commenti:

Fay ha detto...

Grazie! Sto ridendo da sola al pensiero del bel visir dell'anagramma del malconsiglio.
Ogni giorno è più orribile: ieri ho notato che non ha più il collo, che il suo spessore è preoccupante e che il bottone della giacca sulla trippa minacciava di saltare.
Se non ti scandalizzi, ti proporrei di leggerti le strisce de "La metamorfosi" di Stefano Disegni: per ora ne ha pubblicate quattro puntate sul Fatto Quotidiano, e per trovarle basta googlare.

Daniele ha detto...

No, non mi scandalizzo... anche perché le ho già viste!! ;-)
Disegni l'ha sempre vista lunga!

Daniele ha detto...

P.S. ci sono pure
in virus bellicoso
scivolone sui libri


Ha ispirato fior di anagrammisti!

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails