Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

sabato 23 gennaio 2010

Un grazie di cuore
a tutte le "scale" della mia vita...


Nella vita ognuno di noi coglie solo quello che è in grado di ap-prendere. Come quando da un albero non riusciamo ad afferrare e cogliere che i frutti a portata della nostra mano e della nostra levatura.

Per questo è importante per tutti circondarsi di buoni libri, amici, compagni di viaggio o di esperienze o di vita. Sono loro le scale che ci aiutano a prendere anche i frutti posti più in alto, spesso più gustosi e maturi. Ognuno di noi ha l'opportunità di incontrare le "scale" giuste e se ci pensa bene ne ha già trovato tante.

P.S. Di solito ci arrampichiamo sull'albero in inverno, lamentandoci di non vedere frutti attorno a noi... be', tocca resistere alla sensazione di scendere: il momento dell'estate arriva sempre!

10 : commenti:

adri ha detto...

...le scale sono state "inventate" apposta per essere usate... ne sono felici! ...almeno questa è la mia esperienza quando ne ho trovate... e compaiono proprio quando è il momento, sta a noi "coglierle" senza misurarne la lunghezza di solito sono telescopiche! ;-)

Moloch981 ha detto...

Questo post mi è piaciuto molto!

naimablu ha detto...

...già, l'estate arriva sempre :)
Scelgo con cura le mie "scale" e mi lascio scegliere da loro :)

la signora in rosso ha detto...

dalle scale si sale e si scende... è vero bisogna sempre scegliere quelle più giuste (a volte anche quelle più comode!) - Buona domenica

rosellinea ha detto...

ciao daniele, leggevo il tuo post stamattina prestissimo... le scale!! così sono uscita e ho fotografato una scala che sta nella mia terra e l'ho postata. se vuoi guardala.:) bye

piesse non leggo mai i blog degli altri ...e il mio è pure privato! adesso lo apro, passo da "iovoi" a "ionoi" ... ciao e grazie!

Daniele ha detto...

Grazie ad Adri per le sue celestiali scale telescopiche.
Grazie a Moloch che quando si sbilancia così sulle cose che scrivo me lo segno sul calendario... scherzo! ;)
Grazie a Naimablu, che sa bene che nessuna scala va mai perduta, mai :-)
Grazie a SIR, che mi ha fatto riflettere su quanto io vivrei più tra i rami che per terra (sarà un imprinting del mio cognome... Passerini!) :-)
Grazie a Rosellinea, per il suo strappo alla regola che spero non resti episodico... però ancora risulti una blogger più "iovoi" che "ionoi" e quindi non posso vedere la tua foto :(

P.S. Ma possibile che uomini con cui condividere questi discorsi... sempre a doverli cercare col lanternino?!

rosellinea ha detto...

bhe mica "ionoituttitutti"! piano eh? non sono... caduta da cavallo :) ti ho invitato con la mail del profilo. bye

Daniele ha detto...

Ok Rosellinea, ho visto ora l'invito, grazie! :)

naimablu ha detto...

già, nessuna scala...per quel che si può :)
buona giornata

Caterpillar 1 ha detto...

:)

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails