Pagine

giovedì 23 gennaio 2014

L’Italia senza futuro: in Parlamento
favori a Sorgenia e sostegno al termoelettrico.


Rieccomi, dopo circa un mese e mezzo di assenza giustificata, per raccontarvi un’assurda vicenda, segnalata in prima battuta dal MoVimento 5 Stelle, che vede protagonista Sorgenia all’interno della Legge di Stabilità 2014: una grande marchetta natalizia dei nostri governanti all’impresa di De Benedetti, un dono di 22 milioni di euro... sì proprio 22... manco a farlo apposta!

Tutto è spiegato in un articolo pubblicato a metà dicembre sul Fatto Quotidiano, Legge di Stabilità, sul “salva Sorgenia” volano gli stracci tra De Benedetti e Brunetta:
Scandalo ieri notte in Commissione Bilancio della Camera. L’opposizione ha dovuto abbandonare la seduta per protesta contro l’emendamento presentato al disegno di Legge di stabilità dal relatore, Maino Marchi, con parere favorevole del governo, su Sorgenia di Carlo De Benedetti”, ha detto il fedelissimo di Silvio Berlusconi che guida i deputati di Forza Italia, chiedendo al premier di riferire sull’emendamento della discordia. “Si tratta della riformulazione di una norma già contenuta nel testo della legge di Stabilità approvato al Senato, spudoratamente a favore di Sorgenia in quanto si inserisce all’interno di questioni già definite dal Tar del Lazio nel contenzioso giurisdizionale amministrativo tra la società e il comune di Turano. Contenzioso che si è concluso con la condanna di Sorgenia a pagare al comune 22 milioni di oneri di urbanizzazione, con riferimento a una centrale termoelettrica operante nel lodigiano”.
Sulle attività di lobbying in Parlamento, sia di Sorgenia sia in generale, vi invito a leggere anche questi link:
Ma proviamo a capirne insieme qualcosa di più. Vi riporterò parte dei riferimenti legislativi per rendere l’idea di quanto possa essere difficile, per un cittadino, scovare certe “porcate”.

Il 29 novembre il Senato della Repubblica trasmette alla Camera dei Deputati il testo in itinere della Legge di Stabilità 2014 che, una volta discusso e modificato, diverrà Legge dello Stato; leggiamone il comma 74...

Nelle more del riordino della disciplina del settore energetico, le disposizioni sospensive di cui all’articolo 1, comma 5, del decreto-legge 7 febbraio 2002, n. 7, convertito, con modificazioni, dalla legge 9 aprile 2002, n. 55, devono ritenersi applicabili a tutte le fattispecie insorte a fare data dal 10 febbraio 2002, stante la stabilizzazione del citato decreto-legge 7 febbraio 2002, n. 7, operata dal-l’articolo 1-sexies, comma 8, del decreto-legge 29 agosto 2003, n. 239, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 ottobre 2003, n. 290.
Andiamo allora ad indagare... cosa dirà il comma 5 dell’articolo 1 del decreto-legge 7 febbraio 2002, n. 7?
Fino al 31 dicembre 2003 è sospesa l'efficacia dell'allegato IV al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 27 dicembre 1988, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 4 del 5 gennaio 1989, dell'articolo 15 della legge 2 agosto 1975, n. 393, del regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 11 febbraio 1998, n. 53, relativamente alle centrali termoelettriche e turbogas, alimentate da fonti convenzionali, di potenza termica complessiva superiore a 300 MW. Restano fermi gli obblighi di corresponsione dei contributi dovuti sulla base delle convenzioni in essere.
Si parla dunque di grandi centrali termoelettriche e di oneri di urbanizzazione, beccati!

Ma il Parlamento non si è fermato qui! Continuiamo a parlare di termoelettrico e facciamo un salto di qualche comma, sino ad arrivare al numero 99 (sempre riferendoci al testo trasmesso dal Senato).
L’Autorità per l’energia elettrica e il gas, con effetto dal 2014, definisce le modalità d’integrazione del corrispettivo di cui all’articolo 5, comma 5, del decreto legislativo 19 dicembre 2003, n. 379, senza nuovi o maggiori oneri per prezzi e tariffe dell’energia elettrica, anche disponendo un’adeguata partecipazione delle diverse fonti ai costi per il mantenimento della sicurezza del sistema elettrico.
Ci si riferisce al Capacity Payment, che si traduce nel sostegno a centrali termoelettriche assegnato per la sola loro esistenza!

Durante la conversione in legge, il comma 99 è stato riformulato, diventando il comma 153 (vd legge approvata):
Il Ministro dello sviluppo economico definisce entro novanta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge, su proposta dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas e sentito il Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, condizioni e modalità per la definizione di un sistema di remunerazione di capacità produttiva in grado di fornire gli adeguati servizi di flessibilità, nella misura strettamente necessaria a garantire la sicurezza del sistema elettrico e la copertura dei fabbisogni effettuata dai gestori di rete e senza aumento dei prezzi e delle tariffe dell'energia elettrica per i clienti finali, nell'ambito della disciplina del mercato elettrico, tenendo conto dell'evoluzione dello stesso e in coordinamento con le misure previste dal decreto legislativo 19 dicembre 2003, n. 379. Nelle more dell'attuazione del sistema di cui al presente comma, continuano ad applicarsi le disposizioni di cui all'articolo 5 del decreto legislativo n. 379 del 2003, e successive modificazioni. Il comma 7-bis dell'articolo 34 del decreto-legge 22 giugno 2012, n. 83, convertito, con modificazioni, dalla legge 7 agosto 2012, n. 134, è abrogato.
N.B. Riguardo il Capacity Payment potete consultare anche questi link:
Arriviamo alla discussione Parlamentare.

Il M5S aveva presentato, a prima firma Davide Crippa (Vicepresidente M5S della X Commissione - Attività Produttive, Commercio e Turismo), un emendamento soppressivo (1.1527) del comma 99. Anche Ermete Realacci (Presidente della VIII Commissione - Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici - ed ex presidente di Legambiente) e altri 25 deputati del PD avevano firmato un emendamento analogo (1.819).

Per la precisione, l'emendamento di Realacci (1.819) era identico ad una lunga serie di altri emendamenti (1.936, 1.1173, 1.1527, 1.229, 1.2894, 1.2271, 1.2562) proposti di volta in volta da firmatari del M5S, del Gruppo misto, del PD e del SEL. Tutti questi emendamenti soppressivi sono stati cancellati. Ripercorriamo assieme i passaggi scorrendo il resoconto della riunione di Commissione Bilancio alla Camera del 16 dicembre 2013 a pagina 13:
Maino MARCHI (PD), relatore per il disegno di legge di stabilità, riferendosi agli emendamenti al comma 99, invita al ritiro, altrimenti il parere è contrario, i presentatori degli identici emendamenti Rizzetto 1.936, Corsaro 1.1173, Crippa 1.1527, Taricco 1.229, Zaccagnini 1.2894, Marco Di Maio 1.2271, Zan 1.2562 e Realacci 1.819. Esprime quindi parere favorevole sull’emendamento Zan 1.2566 e sugli identici emendamenti Benamati 1.1109 e Realacci 1.820, subordinatamente ad una loro riformulazione.
Il sottosegretario Stefano FASSINA esprime parere conforme a quello espresso dal relatore.
Mattia FANTINATI (M5S), intervenendo sugli emendamenti al comma 99, si dichiara sorpreso dalla riformulazione proposta dal relatore e dal Governo, sottolineando l’inutilità di prevedere incentivi alle grandi aziende produttrici di energia in un periodo storico, come quello attuale, di overcapacity, ritenendo piuttosto opportuno avviare una programmazione del fabbisogno di energia. Chiede, in ogni caso, l’accantonamento degli emendamenti soppressivi del comma 99.

Guido GUIDESI (LNA), concordando con il deputato Fantinati, ritiene che vi sia il forte rischio di far gravare sui cittadini i costi di certe operazioni, in termini di aumento del costo delle bollette.

Mariastella BIANCHI (PD), intervenendo sugli emendamenti al comma 99, ritiene che la riformulazione proposta dal relatore e dal Governo offra sufficienti garanzie rispetto alle preoccupazioni manifestate in tema di overcapacity.

Bruno TABACCI (Misto-CD), intervenendo sugli emendamenti al comma 99, osserva che la competenza sulla determinazione della capacità di produrre energia spetterebbe più all’Autorità garante che al Ministero, avendo quest’ultimo più compiti di indirizzo generale. Ritiene, quindi, che le energie rinnovabili siano state spesso privilegiate acriticamente, sulla base di una valutazione che ha considerato tali anche quelle assimilate.

Rocco PALESE (FI-PdL), dichiarandosi stupito che si intervenga su simili argomenti in questa sede, ritiene che la fonti rinnovabili rappresentino comunque un’occasione sprecata, dal momento che non hanno fatto altro che generare oneri a carico dei cittadini.

Giovanni PAGLIA (SEL), intervenendo sugli emendamenti al comma 99, si dichiara contrario alla riformulazione proposta dal relatore e dal Governo, ritenendo che vi sia un forte rischio di produrre oneri a carico dei cittadini. Richiamata l’esigenza di prevedere un Piano energetico, chiede di ritirare le sottoscrizioni del suo gruppo agli emendamenti al comma 99.

Raffaello VIGNALI (NCD) ritiene che la riformulazione proposta dal relatore e dal Governo sia equilibrata.

Nessun altro chiedendo di intervenire, la Commissione respinge gli identici emendamenti Rizzetto 1.936, Corsaro 1.1173, Crippa 1.1527, Tarocco 1.229, Zaccagnini 1.2894, Marco Di Maio 1.2271, Zan 1.2562 e Realacci 1.819.
Il dato di fatto nudo e crudo è che il PD ha bocciato un emendamento proposto da un proprio deputato, Realacci, che è pure un Presidente di Commissione. È chiaro che l'ingerenza delle lobbies non è documentabile, ma come si spiega altrimenti il passo indietro di Realacci e di altri 25 Deputati PD?

La morale è che ormai non vale più in alcun modo ciò che io – elettore per oltre 30 anni del PCI prima e di chi ne ha raccolto l'eredità dopo – continuavo a sostenere strenuamente fino a poco tempo fa: cioè che la Sinistra italiana continuasse godere di un vantaggio etico (seppur sempre più esiguo) rispetto alla Destra, per quel che queste due "etichette" possono ancora rappresentare ed evocare. Lo credevo aggrappandomi disperatamente ai valori (progressisti) su cui la Sinistra era nata contrapponendosi a quelli (conservatori) della Destra. Ahimè, ormai Destra e Sinistra sono fuse e confluite in un unico, grigio, amorfo, indistinguibile, pervasivo blob e il morphing Berlusconi-Renzi ne è un drammatico esempio: i due leader hanno modus comunicandi e non-verbale talmente simili da sembrare realmente padre e figlio... Basta! Bisogna guardare altrove.

Nel mio piccolo, negli ultimi tre anni su 22 passi d'amore ho cercato di scoperchiare alcuni interessi di parte di chi sguinzaglia nel web le proprie truppe cammellate (pseudogiornalisti, pseudoblogger, pseudocommentatori, veri troll ecc.) per tirare acqua al proprio mulino. Ma in verità i colpi messi a segno dai lobbisti nella rete sono quisquilie rispetto a quelli portati a segno in Parlamento: comma 74 e comma 99 docent.

P.S. Ringrazio Luca Carabetta, collaboratore Parlamentare per il M5S in Commissione Attività Produttive consulente ICT, esperto digital media e laureando in Ingegneria Energetica presso il Politecnico di Torino per la preziosa consulenza legislativa che mi ha permesso di quanto successo in Parlamento.


22passi.blogspot.com: post n. 2219 (-3)

476 commenti:

  1. @Silvio Caggia
    Va tutto bene quello che dici sui codici e sui loro cambiamenti nel tempo e sulla loro similarità nei vari organismi viventi. Questo nessuno lo contesta, come pure i cambiamenti e gli adattamenti delle specie nel corso del tempo, tutte cose verificabili sperimentalmente sulla base di reperti paleontologici (con le dovute approssimazioni). Insisto invece sul fatto che l'informazione codificata non può derivare da una qualsiasi combinazione di leggi fisiche, che fanno gruppo tra di loro. La conseguenza di questo è che da un mondo abiotico regolato da leggi fisiche rispettose del II principio, non può scaturire alcun sistema regolato da "informazione" e relativi codici; un sistema capace di creare ordine senza aumentare il disordine dell'ambiente in cui è inserito.
    Per quanto concerne poi le caratteristiche del Creatore che ogni tanto saltano fuori e le definizioni appaiono alquanto bizzarre, suggerisco un minimo di riferimento ad aspetti teologici, altrimenti si rischia di regredire ad una rappresentazione antropomorfa frutto di un moderno paganesimo.
    Ieri si ricordava appunto S. Tommaso D'Aquino (28 gennaio) dal quale qualche suggerimento a questo riguardo non sarebbe male attingere.

    RispondiElimina
  2. @Ubaldo
    quindi in pratica dici che le leggi fisiche rimanendo costanti portano solo informazioni costanti per cui non e' possibile un aumento dell'informazione dentro un sistema?

    RispondiElimina
  3. Andrea Michielin wrote:
    In attesa di nuove puntate e speriamo buone novelle per tutti, mi rimetto in silenzio lungo la riva!

    A proposito, notizie del TrimProb?

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. @Silvio
    "Ma tu cosa intendi per progettista?

    Beh, la domanda che mi fai è praticamente quella alla quale l'umanità cerca da sempre di dare una risposta. Io non mi sento di poter dare una interpretazione conclusiva. Tu sì?


    Il punto dirimente e' se gli attribuisci un libero arbitrio e/o una intelligenza oppure no. Il resto sono dettagli."

    Non preoccuparti. come ho detto più volte non sto pensando agli omini verdi, anche se potrebbero comunque rientrare nel "progetto/progettista", così come rientrano gli agricoltori che incrociano le specie o i genetisti che creano OGM senza per questo invalidare l'evoluzionismo.

    Che il Progetto/Progettista sia dotato necessariamente di una intelligenza è sotto gli occhi di tutti, visto per esempio che le nostre misere intelligenze sono state da esso generate, ma di esempi se ne potrebbe fare infiniti.

    In quanto al libero arbitrio la questione è più complessa, non mi arrischio ad affrontarla adesso e in questa sede.

    RispondiElimina
  7. Le pompe di calore ti fregano quando la temperatura scende credo sotto
    il punto di congelamento, per quello attualmente vengono "rinforzate"
    con caldaie a gas a condensazione e zeoliti.
    Attualmente sto trasferendomi in un'abitazione più piccola e farò
    installare per il riscaldamento dell'acqua corrente e della casa,
    un modello della Vaillant che abbina zeoliti, pompa di calore
    e bruciatore a gas.
    Giancarlo
    PS-> Avrei preferito installare l'E-Cat.
    PS-2-> Ovviamente nelle scimmie ci sono 4 "mani", due inferiori e
    due superiori. (anche se credo non abbiano il pollice opponibile)

    RispondiElimina
  8. OT per i geni che frequentano questo forum:
    Mastrapasqua ha 25 poltrone, la moglie Maria Giovanna Basile ne ha 20.
    Ipotizzando 15 minuti di lavoro al giorno per ogni impiego, a fine mese quale sarà l'efficienza risultante parametrata allo stipendio percepito?
    Secondo i miei calcoli spannometrici in questo momento è inversamente proporzionale alla rabbia dei 6 milioni di disoccupati che ci sono in Italia.
    Purtroppo non ho individuato il valore esatto, qualcuno ha suggerimenti in merito?

    RispondiElimina
  9. @ubaldo mastromatteo
    "Ciò non toglie che da una situazione della superficie terrestre prebiotica e sottoposta alle leggi della fisica che fanno gruppo tra di loro, non possa scaturire in alcun modo un sistema basato sulla informazione e relativi codici, le cui leggi e regole non fanno gruppo con le leggi della fisica: questo è il punto per cui la vita non può essere derivata dal caso."

    E' questo il punto che non capisco. Le leggi della fisica sono valide nell'ambito della fisica, che e' un livello dell'esistenza, non e' tutta l'esistenza.
    Hai seguito il mio esempio del computer e dei vari livelli in esso presenti?
    Stai facendo come l'ingegnere elettronico che sostiene che il computer e' fatto solo di transistor e resistenze. Gia' e' in disaccordo con un altro ingegnere che vede il computer solo come porte logiche e memorie, figurati con il firmwareista che lo vede come registri, istruzioni e salti o con l'oop programmer che lo vede come oggetti e metodi...
    Ognuno di questi livelli ha le sue leggi, e pur appoggiandosi al livello sotto creano un nuovo livello di astrazione e nuovi gradi di liberta'.
    E' ovvio che dentro un transistor o una resistenza non c'e' l'assistente di microsoft office, pero' l'assistente di microsoft office esiste nel computer, e quello che fa non riesci a spiegartelo attraverso le leggi dell'elettronica.

    RispondiElimina
  10. @ubaldo mastromatteo
    Riguardo dio non penso che esistano due persone qui dentro che ne abbiano la stessa identica idea... :-D

    RispondiElimina
  11. C'è qualcuno che può dimostrare in modo galileiano che Dio o altre divinità esistono concretamente e non solo nella mente degli umani?
    Se sì, me lo devono portare qui da me, ci faccio una chiacchierata, lo tocco, gli faccio un bel pò di domande, e verifico se è stato davvero LUI a fare tutto ciò che vediamo; E mi deve pure spiegare come. Altrimenti ogni altra affermazioni su divinità varie è aria fritta. Vale anche per alieni, ufo, telepatie, etc. fatemi vedere, toccare e poi ne riparliamo. O si è galileiani sempre o mai. Non si può essere schizofrenici chiedendo le prove di ogni piccola scoperta scientifica, e poi arriva uno che afferma che Dio o gli Dei o gli alieni esistono, e gli devo credere sulla parola. Non sarebbe coerente.

    RispondiElimina
  12. @ domenico canino
    tu considera Dio come l'esistente e hai risolto il problema.
    Dio è immanente e l'immanente. Sei una sua creazione e fai parte di lui.

    RispondiElimina
  13. Ciao Domenico,
    io non la penso come te, anzi, la penso in maniera abbastanza opposta.
    Si può tranquillamente chiedere e cercare prove di ogni scoperta scientifica e (nel senso di AND) e non chiederne nessuna per la fede in Dio.
    La scienza e la fede sono due cose interamente distinte, e la buona scienza (e ritengo anche i buoni scienziati) non pretendono di interferire fuori dai loro ambiti.

    RispondiElimina
  14. @ domenico
    Sul fatto di "credergli sulla parola" invece la penso come te.
    Infatti nessun altro, al di fuori di Dio stesso, può e deve convincerti della sua esistenza.
    Solo Dio, per grazia, può farsi (ri)conoscere.
    Così almeno un una certa visione della fede.
    In altre c'è il bisogno delle religione, ed allora sì, si casca nella situazione in cui qualcuno ti vuole far credere qualcosa sulla sua parola, e allora ti do' ragione.
    Ciao!

    RispondiElimina
  15. da e-catworld le prime notizie sul test di BlackLight Power:

    http://www.e-catworld.com/2014/01/report-from-the-blacklight-power-demonstration/

    da notare tra l'altro che inizia la lotta tra i giganti:

    "...[Randy] is not concerned with Rossi and, from second hand reports I have heard, BLP does not view Rossi as competition because they do not think his experiments are professionally done and do not believe that he is accurately measuring energy input and output...."

    RispondiElimina
  16. @Silvio
    "E' ovvio che dentro un transistor o una resistenza non c'e' l'assistente di microsoft office, pero' l'assistente di microsoft office esiste nel computer, e quello che fa non riesci a spiegartelo attraverso le leggi dell'elettronica."

    ho capito, quindi a noi manca di capire le ulteriori leggi che fanno nascere i sistemi complessi da quelli meno complessi perche' le leggi della fisica non lo spiegano. e' corretto?

    @Domenico
    per essere Galileiani occorre partire dalla base, ovvero riesco io a dimostrare a me stesso che la realta' esiste anche senza di me?
    non riesco, dovrei non esistere ed allo stesso tempo percepirla.

    al contrario, esisto io anche senza la realta'?
    si, termino ogni pensiero e la realta' svanisce, rimango io che non so cosa sono ma che sono cosciente di esistere. poi tornano i pensieri e torna al realta'.

    si puo' provare oggettivamente? no proprio perche' la realta' e' soggettiva.

    e allora cosa sono gli altri?
    sono sempre Io, diversi livelli di coscienza di me stesso (Dio) che crea col pensiero la realta'.

    e' tutto Uno e lo imparo analizzando come la creazione (realta') reagisce al mio stato d'animo, ai miei pensieri.
    sembra quindi esistere un diverso livello di coscienza/consapevolezza, piu' questa e' grande e piu' e' in grado di agire sulla creazione.
    noi dentro la creazione abbiamo una coscienza in grado solo di modificare il corpo (un po' come giocare alla playstation). quando pero' riusciamo ad aumentare il nostro livello di conoscenza/consapevolezza ecco che riusciamo a modificare via via sempre piu' la creazione, anche oltre le azioni del corpo (che non e' ovviamente nostro ma una delle tanti parti della realta' creata, noi non siamo il corpo).

    la vita sembra quindi essere un multi livello di coscienza dello stesso essere (Dio, una specie di Mente infinita) il quale gioca a creare la realta' (col pensiero) e a sperimentare se' stesso immaginandosi immerso dentro di essa come coscienza frammentata.

    come fa lo sa solo Lui.. :-)

    cosa siano i sensi, il dolore, la paura non ne ho idea, forse sono insiti nell'Essere in se' perche' per esempio si puo' avere paura anche senza sperimentare la creazione della realta'. i sensi per me rimangono un mistero.

    RispondiElimina
  17. devo ammetterlo ..stavolta devo fare i complimenti all'oca ......:

    http://ocasapiens-dweb.blogautore.repubblica.it/2014/01/29/industriosi/

    ci ha messo un'pò dall'uscita della notizia.......però ....brava!!!:)

    e non scherzo!

    RispondiElimina
  18. @spat
    "tu considera Dio come l'esistente e hai risolto il problema.
    Dio è immanente e l'immanente. Sei una sua creazione e fai parte di lui."

    Deus sive natura, e' il pensiero di Baruch Spinoza... Mi piace spinoza ma ha un unico grande difetto: nella sua realta' non c'e' il libero arbitrio. Non ce l'ha nemmeno dio! C'e' solo la necessita'. Lo stesso einstein secondo me era spinoziano solo aveva qualche dubbio: si chiedeva se dio avrebbe potuto fare altrimenti...
    Che te ne fai di essere dio, di essere addirittura "causa sui", se poi non puoi decidere niente e non puoi fare altro che quello che hai fatto? In pratica spinoza era ateo ma non lo sapeva... :-D
    Io ovviamente sono per Natura sive Natura, :-) sono per il libero arbitrio che pero' e' una proprieta' che emerge dai gradi di liberta' dei livelli di realta'. Anche la Natura ne ha, ma su una scala di tempi tale che che per la nostra scala umana equivale a non averne... Per fortuna che ci siamo noi... :-D

    @indopama
    "ho capito, quindi a noi manca di capire le ulteriori leggi che fanno nascere i sistemi complessi da quelli meno complessi perche' le leggi della fisica non lo spiegano. e' corretto?"

    Si', cosi' come abbiamo le leggi della fisica e le leggi della chimica ci servono le leggi che legano le leggi della fisica e della chimica. E cosi' via per i vari livelli. Faccio una previsione: queste leggi avranno qualche grado di indeterminazione, perche' se legassero perfettamente quello che sta sopra a quello che sta sotto, quello che sta sopra sarebbe strettamente vincolato a quello che sta sotto e mastromatteo avrebbe ragione... :-)

    "la vita sembra quindi essere un multi livello di coscienza dello stesso essere (Dio, una specie di Mente infinita) il quale gioca a creare la realta' (col pensiero) e a sperimentare se' stesso immaginandosi immerso dentro di essa come coscienza frammentata."

    Un multi livello di coscienza mi piace, solo che tu vedi la coscenza alla base io al vertice... :-)
    Insomma invertendo totalmente il tuo pensiero ottieni il mio... :-D

    RispondiElimina
  19. la coscienza ce la vedo a struttura piramidale, dal vertice verso il basso a frammentarsi. una roba del genere...

    RispondiElimina
  20. nel senso che io mi ritengo coscienza pero' non conoscendo come avviene la creazione devo pensare che ne esista una piu' evoluta che la crea, quindi ho almeno due livelli e se ne ho due possono anche essere di piu'.

    RispondiElimina
  21. Una intervista con Xanthoulis di Defkalion. Promettono tante belle cose...
    http://oilprice.com/Interviews/Energy-at-Less-than-0.01-per-kW-An-Interview-with-Alex-Xanthoulis.html

    RispondiElimina
  22. @ Paul
    Una intervista con Xanthoulis di Defkalion. Promettono tante belle cose...
    Sei tra quelli che continua imperterrito ancora a dare loro credito e sostegno?

    RispondiElimina
  23. >Sei tra quelli che continua imperterrito ancora a dare loro credito e sostegno?

    No, affatto, manco per sogno!

    RispondiElimina
  24. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  25. @ Paul
    No, affatto, manco per sogno!
    Bene, personalmente eviterei di linkare le interviste deliranti di Xanthoulis. A dare loro risalto ci pensa già Oilprice.

    RispondiElimina
  26. io ho trovato l'intervista interessante invece, soprattutto alla luce di ciò che non ci avete ancora detto...

    per caso non avete fatto dei test anche sul trimprob?
    g

    RispondiElimina
  27. io ho trovato l'intervista interessante invece
    Non avevo dubbi sul suo pronto e forte interesse verso tali deliri.

    RispondiElimina
  28. Avevo seguito le vicende di Defkalion e creduto ai loro claims. Ma lo sviluppo degli eventi, molto deludenti, ha fatto arretrare fortemente in me la loro credibilità. Comunque non sono scomparsi e dicono in buona sostanza che si faranno risentire a fine 2014 con un prodotto funzionante (ma sarà vero?).

    RispondiElimina
  29. @franco morici
    "Alex Xanthoulis: Based on our recent official announcement (as of the 16th January 2014) we will have a Pre- Industrial version out ready for certification by the second quarter of 2014."

    Dal momento che l'esistenza di un prototipo e' prevista solo per il secondo trimestre 2014, che diavolo e' stato negativamente testato nell'estate 2013? :-D

    RispondiElimina
  30. mi chiedo piuttosto, alla luce delle informazioni riservatissime che abbiamo ricevuto da insiders, che genere di business abbiano in mente, visto che investitori non ne cercano, ordini non ne prendono, e visto che in "teoria" se fosse tutta fuffa non avrebbero da fare altri test e cose varie e potrebbero iniziare a tirar pacchi fin da subito, senza aspettare altri paccari (in teoria) che gli bruceranno il mercato. Non si capisce se son tutte truffe cosa aspettano questi a incominciare ad incassare, ma rimandano sempre... boh

    continuo a non capire il commento sul trimprob, deve essere un po' come quello su WOW, tanto per sparare...
    g

    RispondiElimina
  31. @ Paul
    Comunque non sono scomparsi e dicono in buona sostanza che si faranno risentire a fine 2014 con un prodotto funzionante (ma sarà vero?).
    Dato che (come puoi vedere) ci sono ancora persone che si interessano molto alle loro dichiarazioni e che gli danno credito, direi che (almeno per non deluderle) continueranno...

    @ Silvio Caggia
    che diavolo e' stato negativamente testato nell'estate 2013?
    Non saprei... forse dormivo ed ho sognato :-D

    RispondiElimina
  32. continuo a non capire il commento sul trimprob, deve essere un po' come quello su WOW, tanto per sparare...

    Non è mia abitude commentare "tanto per sparare".
    Forse lei tende a dare per scontato che anche gli altri possano assumere dei comportamenti a lei familiari.

    RispondiElimina
  33. @ Franco Morici e tutti.
    Le uniche notizie riguardo al Trimprob riguardano il suo utilizzo all'interno del centro medico (da un anno e mezzo, circa). L'apparecchio conferma ogni volta la bontà dell'invenzione. Su di me l'ho provato più volte ed ha segnalato problematiche anche quando erano totalmente prive di sintomi (da semplici dolori articolari, infiammazioni dovute ad attività fisica o leggeri risentimenti di varii organi. Anche se è certificato per prostata e vescica, non smette di funzionare se diretto verso altri organi...). Preciso, forse anche troppo. A volte possono esserci falsi positivi. Anche se possono ritenersi "predittivi", per così dire, poiché sembra che lo strumento sia in grado di determinare formazioni estremamente ridotte che non è facile o possibile rilevare con gli strumenti diagnostici convenzionali.
    Si potrebbe, in una visita successiva, non averne più riscontro perché può accadere che il corpo, il sistema immunitario, riesca a liberarsi della piccola formazione, così come può accadere - ed è già accaduto - che la diagnostica convenzionale abbia identificato il "problema" solo un anno o due dopo (anche più…), quando le dimensioni e le alterazioni erano divenute più evidenti e riscontrabili, ritenendolo in precedenza un falso positivo del Trimprob.

    @giorjen
    Cerca, se puoi e riesci, di vedere in Franco una persona onesta, da non attaccare ad ogni intervento. La sua è semplice curiosità. Lecita, tra l'altro.
    L'apparecchio, e la sua concezione, credo possano risultare molto interessanti, anche a livello ingegneristico. Credo nasca da questo aspetto la domanda di Franco.

    RispondiElimina
  34. @AM
    grazie delle informazioni sul trimprob, che fra l'altro, a parte le sue esperienze personali, mi pare erano disponibili in rete. Infatti (forse non si è capito) ma ero proprio sincero quando dicevo che non capivo il senso del commento di Franco. Prendo atto che fiduciosamente cercava informazioni. Da notare che pochi post fa vicenda veniva citata in uno dei fanghifici al solito associandolo alle bufale, da qui il parallelismo con WOW.

    per rispondere al tuo ultimo incitamento sinceramente non ho mai pensato che Franco non fosse onesto (chissà poi perchè avrei dovuto). piuttosto mi infastidisce (e molto) la sua ironia e il suo considerare degli allocchi tutti quelli che non sono illuminati come lui. Sinceramente mi pare più un solone che non un disonesto... detto questo io ho semplicemente scritto che a me quella notizia interessava, il resto l'ha fatto tutto lui...
    g

    RispondiElimina
  35. @giorjen
    Dammi pure del tu, per favore. :)

    Non so a quale post o di quale altro blog si faccia riferimento ma... chi ha ancora dubbii sul funzionamento dell'apparecchio, forse dimentica che è già stato certificato dal SSN nel 2003 per la prostata e nel 2005 per la vescica e che ancora oggi è disponibile in due strutture ospedaliere (oltre a quelle private, come la nostra). In questo caso il dubbio è facile toglierselo, provandolo di persona (non è una tecnologia nascosta o impossibile da testare). Commentare negativamente senza nemmeno averlo visto di persona, rimanendo facilmente seduti sulla propria sedia, è quantomeno superficiale e poco obiettivo.
    Personalmente ciò che ti urta di Franco, non riesco a notarlo.
    Forse è qualcosa nato in precedenza che... sarebbe meglio lasciarsi alle spalle.
    Io, in ciò che scrive di solito, vedo una persona scettica, si. Ma allo stesso tempo aperta a ciò che di nuovo può presentarsi nel cammino. Magari avete solo modi diversi di intendere le cose. Non è detto che vi portino ad aver sempre opinioni differenti e a vedere in esse qualcosa di sbagliato.

    RispondiElimina
  36. piuttosto mi infastidisce (e molto) la sua ironia e il suo considerare degli allocchi tutti quelli che non sono illuminati come lui.
    Mi dispiace molto di crearle del "fastidio".
    Le do sommessamente un suggerimento:
    legga e discuta solo con chi la pensa come lei, vedrà si troverà subito meglio.

    Sinceramente mi pare più un solone che non un disonesto...
    Detto da lei lo considero un complimento.

    detto questo io ho semplicemente scritto che a me quella notizia interessava, il resto l'ha fatto tutto lui...
    Lei è sempre interessato ai deliri infondati di DGT e di Xanthoulis, complimenti.

    RispondiElimina
  37. @giorjen
    Ti sei perso qualche puntata.
    Dgt cerca investitori. Sotto forma di oem che si comprino costose licenze di produzione e si mettano a fabbricare e vendere il loro accrocchio a loro rischio e pericolo.
    Cercano anche aziende che vogliano investire facendo ricerca con loro per sviluppare dei prodotti in cui inglobare la loro tecnologia (vendendo anche a loro costose rojalties)
    Quello che prospetta il loro boss e' quello che si augura che accada SE qualcuno si compra le loro licenze ma secondo me nessuno al mondo e' cosi' matto da farlo.

    RispondiElimina
  38. @andrea michielin
    "Su di me l'ho provato più volte ed ha segnalato problematiche anche quando erano totalmente prive di sintomi (da semplici dolori articolari, infiammazioni dovute ad attività fisica o leggeri risentimenti di varii organi."

    Ma quindi, oggettivamente cosa misura secondo te?
    Sinceramente non ho capito in che modo secondo te dotrebbe portare un beneficio nel campo sanitario.

    RispondiElimina
  39. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  40. @Silvio
    Da quello che ho potuto constatare di persona, col Bioscanner è possibile diagnosticare con precisione la presenza di “semplici” stati infiammatori (esempio classico è la Prostatite), di alterazioni croniche (esempio classico è la Ipertrofia prostatica), di problemi circolatori, fibromi, lesioni dell'apparato muscolo scheletrico, calcificazioni, neoplasie benigne e maligne.
    Il grande beneficio dell'invenzione è quello di poter agire in via assolutamente preventiva e di poter donare al medico e al paziente una diagnosi ancora prima che il problema diventi sintomatico e, potenzialmente, anche letale.
    Quindi prevenzione ed accertamenti mirati, solo dove necessario.
    Non si sostituisce a niente (forse...). Però può dare indicazioni precise sui distretti da indagare ulteriormente, in modo veloce e per niente invasivo.
    Questo può essere utile ai pazienti? Noi crediamo di si. :)

    RispondiElimina


  41. Avete bisogno di un prestito urgente? Se sì contattarci all’indirizzo (am.credito@blumail.org) per ulteriori informazioni.

    Mr Alex

    Offerta di prestito

    RispondiElimina


  42. Avete bisogno di un prestito urgente? Se sì contattarci all’indirizzo (am.credito@blumail.org) per ulteriori informazioni.

    Mr Alex

    Offerta di prestito

    RispondiElimina
  43. Su DFK scrive AlainCo su e-catworld:

    "...It seems they still don't have answered Luca Gamberale about the problem he have identified, and the buzz is even more challenging.
    If what we hear is confirmed, that no explanation is given, the poor Yeong Kim will feel like me, Luca, Peter, Nelson... fooled! They have to answer QUICKLY! I give them a chance, but even if they really address the question and give a good credible result, their behavior would have been already weird.

    If Luca Gamberale questions are not addressed, all they said since the beginning is no better than Rossi says before Elforsk Test. If the buzz is confirmed, this can be an earthquake for LENR.
    I cannot imagine it is what I imagine, and I hope it is something nobody imagine. It is hard to imagine an end where everybody is clean and competent. (not really funny joke)..."

    RispondiElimina
  44. @andrea michelin
    Si', ma oggettivamente che misura? Tipo e' sensibile alla risonanza di particolari sostanze tipo ciclossigenasi?

    RispondiElimina
  45. @Silvio
    Abbi pazienza ma... io sono anche peggio delle capre tibetane. :) Occupandomi di amministrazione, poi, ho limiti di conoscenza tali che... non saprei soddisfare adeguatamente le tue curiosità. Il mio consiglio, al riguardo, è quello di cercare di trarre la risposta alla tua domanda, nei vari documenti che si trovano nel sito dell'inventore.
    Tra cui:
    - Il principio fisico del BIOSCANNER;
    - Working Principle of an EM Cancer Detector.

    Non me ne volere ma... per ulteriori approfondimenti tecnici, è meglio rivolgersi ai documenti già pubblicati:
    Pubblicazioni

    RispondiElimina
  46. Io ho firmato.
    https://secure.avaaz.org/it/petition/Clarbruno_Vedruccio_Nobel_per_la_fisica_per_aver_inventato_il_Bioscanner_utile_alla_lotta_contri_i_tumori/?pv=33

    RispondiElimina
  47. Mi piacerebbe che qualcuno mi spiegasse meglio questa famosa faccenda del finanziamento alla banche private di 7.5 miliardi. (forse sono anche in argomento!!) A prima vista hanno ragione I cittadini del M5S. Rifinanziando la BI il tesoro ha le trasferito il di lei denaro virtuale per rivalutarla, donandolo, reale, alle banche private proprietarie che si sono trovate capitalizzate. Il governo inoltre si prende l’iva per pagare il fottutissimo Imu. “Dovevano esser loro i propietari privati a rifinanziare la BI ... “ dicono i 5 stelle A prima vista dicono bene Oibò!!
    Vediamo però un po’ più a fondo.!!
    Intanto penso che le grandi banche anche italiane siano come le multinazionali cravattare, innvestono dove guadagnano di più .
    Ste banche mi sa che in fondo hanno anche n po’ di sofferenze poverette :)) con la crisi dei clienti fanno molti meno affari , loro falliscono e non rendono indietro, i mutui non pagati va beh magari sequestrano ma poi dove li rivendon gli appartamenti oggi??... Dicono però che si devono ricapitolarizzare!!
    Certo che sono piene di titoli di stato italiani che rendono... Troppi titoli italiani magari... un rischio sempre maggiore. Il governo visto l’abbassarsi dello spread si è preparato una 60ina di miliardi per pagare gli interessi , ma potrebbero divenire anche 80 o 100 se lui lo spread risale.!!
    Penso che ormai sia una partita di giro : dei 20 miliardi. ogni volta emessi le banche devono sempre esser pronte ad assorbirne diciamo 7-10. Se restassero invenduti la volta successiva il finimondo...altro che tassi al 3- 4% di corsa al 6-7% con molti visto il segnale in De.... Mi sembra una cosa banale.
    Allora come può Saccomanni dire ai suoi cravattari: devete ricapitolarizzare BI e soprattutto ricapitolarizzare la vostra banca che ormai un po’ a rischio è.!!
    “Certo svendo i titoli e ne compro un po’ meno....e tu arrangiati , voglio mettermi in pancia anche robba sicura De...” gli direbbero!! Altro che regalare 7.5 miliar. Saccomanni ne brucerebbe almeno una 20 o più.Qualcuno mi potrebbe spiegare dov’è l’ inghippo... ??
    Se il discorso di massima gira, allora dovrebbe girare anche nelle teste del M5S! Denunziando solo la prima parte dell’affare...va bene sono a caccia di voti !! ma forse anche loro come gli altri ci dicono solo quel che fa loro comodo non la verità tutta la verità.. Potrebbero suggerire qualche alternativa ...portarci dentro e favorire la Cassa Dep. ad es. e finalizzare il regalo ai bisogni dei cittadini?? bohh?? Sarebbe possibile??
    Ci sono altre due possibilità sono un po’ “lenti” loro o sono tonto io!!naturalmente.. Però questa potrebbe esser una buona chiave per capire intanto di quel che ci potrebbe apparecchiare il futuro con loro...

    RispondiElimina
  48. @piero41
    Anche senza sapere ne leggere ne scrivere, a me basta leggere certe idiozie per capire a chi credere e a chi no:
    "Il ministro per i Rapporti con il Parlamento Dario Franceschini attacca: se il decreto non sarà convertito per colpa dello "stupefacente atteggiamento di M5S milioni di italiani dovranno andare a pagare la seconda rata Imu 2013.""
    Su facebook ho commentato:
    ma gli fanno un tossicologico a questo ogni tanto?
    :-)
    E ancora:
    ma soprattutto ci vuole una bella faccia tosta per i partiti a prima votare per far mettere l'imu e poi
    preoccuparsi che non gliela lasciano togliere quando tra l'altro hanno gia' provveduto a riproporla con altro nome...
    :-)

    RispondiElimina
  49. Con me il trimprob non ha funzionato, non ha rilevato alcunché tumore, ma solo della sabbiolina nei reni e una leggera infiammazione della vescica e vie biliari, invece avevo (già diagnosticato con tac con contrasto e senza) un tumore neuroendocrino al corpo/coda del pancreas di ben 5,5 centimetri di diametro. ... ci sono rimasto male, alla dottoressa non ho detto nulla di quello che avevo "sperando" che l'apparecchiatura lo rilevava, ma niente, sono uscito dallo studio senza avergli detto nemmeno nulla anche dopo il controllo, peraltro ripetuto anche più volte nella zona incriminata.

    RispondiElimina
  50. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  51. Scusate il doppio post, comunque sono stato poi operato 2 anni e mezzo fa, tutto bene, niente metastasi ne chemioterapia, solo 42 punti in pancia, a mo' di morso di squalo. . Notte a tutti ragazzi

    RispondiElimina
  52. @Silvio
    Il punto è che non voglio giudicare gli attori del teatrino. Sai benissimo perchè sono quelli e non altri purtroppo. Anche un mese fa di nuovo tutti a girarsi di là... L’ICI sai benissimo doveva restar come prima per i comuni...ecc..ecc ma poi c'era da convivere!!
    In questa situazione la realtà è : “ aveva Saccomanni l’ alternativa di poter chieder concretamente la ricapitalizzazione alle banche che lo tengon per le pa@@e senza BRUCIARE inutilmente 20-30 miliardi di interessi per lo spread di nuovo alle stelle.... inutilmente??...Invece col REGALO di 7.5 mil. ha ricapitolarizzato le 2 banche italiane , la BI e pagato l’Imu.... il resto è folklore purtroppo!!
    Non ho ripetuto quel che dicono in giro : che si sta volutamente cercando di sfasciar tutto per presentarsi poi come salvatori... visto che poi ora il sindaco rischia di prosciugare un po’ la palude......
    Soprattutto ..... non ti irritar troppo ehh!!...:))

    RispondiElimina
  53. @mistero
    Io invece non firmero' la petizione pro-trimprob.
    Ci ho riflettuto un po' sopra ed ho anche aperto un thread per consultarmi con chi ne sa piu' di me ed alla fine ho deciso che sono contrario.
    Capisco le buone intenzioni... ma le vie dell'inferno sono lastricate di buone intenzioni...
    https://m.facebook.com/groups/56213285238?view=permalink&id=10152165415395239&_rdr#10152165918585239

    RispondiElimina
  54. IL trim probe puo essere usato anche per riprogrammare le cellule e prima o poi Vedruccio lo farà ne sono più che sicuro .La maniera in cui lo farà sarà molto simile alla macchina del tempo : http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/11/09/alma-mater-nasce-reac-riprogramma-e-ringiovanisce-cellule-staminali/409320/

    RispondiElimina
  55. Pero' ho firmato questa:
    http://www.avaaz.org/it/petition/Alla_Presidente_
    della_Camera_dei_Deputati_Laura_Boldrini_Ci_r
    ivolgiamo_a_lei_per_chiederLe_le_dimissioni/?
    deAoJbb

    :-)

    RispondiElimina
  56. Giuseppe wrote:
    Con me il trimprob non ha funzionato, non ha rilevato alcunché tumore, ma solo della sabbiolina nei reni e una leggera infiammazione della vescica e vie biliari, invece avevo (già diagnosticato con tac con contrasto e senza) un tumore neuroendocrino al corpo/coda del pancreas di ben 5,5 centimetri di diametro.

    Ti ringrazio per aver condiviso la tua esperienza che unisco ad altre.
    Sono contento che il tuo problema, mediante TAC, sia stato diagnosticato correttamente ed in tempo e che ora il peggio sia scongiurato.

    RispondiElimina
  57. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  58. @giuseppe
    grazie per il tuo contributo
    sono argomenti molto delicati e io non sono ovviamente un medico, però avendo letto un paio di cose su internet rimango col dubbio che nel tuo caso invece il trimprob potrebbe aver "funzionato". Si tratta di uno strumento di screening "povero", dopo il quale si dovrebbe approfondire. E non viceversa.
    Non so cosa la dottoressa ti abbia poi consigliato e non so fino a che punto questo sia colpa del trimprob. Però leggo su internet che l'infiammazione delle vie biliari è appunto uno dei sintomi di un tumore al pancreas...
    Ciò non toglie che questo come qualunque altro strumento possa essere imperfetto. Questo strumento, nella sua imperfezione, è molto importante perchè molto economico e non invasivo, oltre che rapido. L'unica utilità che può avere al momento per un paziente che ha già diagnosticato una patologia di sottoporsi a questo screening è quella, inversa, di aiutare ad affinare la diagnosi tramite questo strumento stesso.
    Giustissimo paragonarlo con la TAC, traendo poi le dovute conclusioni.
    Ovviamente ognuno deve essere libero di curarsi come vuole.
    g

    RispondiElimina
  59. Partiamo ovviamente dal presupposto che quanto Giuseppe riferisce corrisponda al vero ed esaminiamo gli argomenti portati dal nick giorjen.

    sono argomenti molto delicati e io non sono ovviamente un medico, però avendo letto un paio di cose su internet rimango col dubbio che nel tuo caso invece il trimprob potrebbe aver "funzionato". Si tratta di uno strumento di screening "povero", dopo il quale si dovrebbe approfondire. E non viceversa.
    Non so cosa la dottoressa ti abbia poi consigliato e non so fino a che punto questo sia colpa del trimprob. Però leggo su internet che l'infiammazione delle vie biliari è appunto uno dei sintomi di un tumore al pancreas...


    Si, sono proprio argomenti delicati che implicano grande responsabilità nel diffondere informazioni, con quanto scritto sopra lei tenterebbe di far passare un chiaro messaggio che il TrimProb avrebbe comunque riscontrato la patologia tumorale del Pancreas (indirettamente attraverso una generica diagnosi di "leggera infiammazione della vescica e delle vie biliari") dimenticandosi però (durante la sua lunga fase di acculturamento) di "leggere su Internet" che una infiammazione delle vie biliari è sintomatica a decine e decine di cause patologiche a partire dalla diffusa colelitiasi quindi trascurando completamente il determinante aspetto della specificità diagnostica che renderebbe uno strumento aspecifico di scarsa rilevanza.

    Ciò non toglie che questo come qualunque altro strumento possa essere imperfetto. Questo strumento, nella sua imperfezione, è molto importante perchè molto economico e non invasivo, oltre che rapido. L'unica utilità che può avere al momento per un paziente che ha già diagnosticato una patologia di sottoporsi a questo screening è quella, inversa, di aiutare ad affinare la diagnosi tramite questo strumento stesso.
    Giustissimo paragonarlo con la TAC, traendo poi le dovute conclusioni.
    Ovviamente ognuno deve essere libero di curarsi come vuole.


    Se dopo dieci anni siamo ancora alla ricerca di cosidetti "affinamenti" vuol dire che la capacità diagnostica odierna non è così consolidata da giustificare un utilizzo del TrimProb come strumento diagnostico alternativo (almeno per questo tipo di patologie).
    A questo punto però (classicamente) si tira in ballo a supporto, piuttosto banalmente direi, il paradigma della libertà di cura.
    A nessuna persona, affetta da patologia tumorale, è impedito di pensare di potersi curarsi bevendo 1/4 di bicchiere d'acqua in più al giorno oppure (ancor peggio) rivolgersi ad un guaritore, scelte sue...
    Non voglio banalizzare e mettere sullo stesso piano il TrimProb con gli esempi estremi citati (chi lo pensasse lo farebbe per sua esclusiva forzatura) ma è per far capire con forza che se Giuseppe non avesse eseguito una TAC con la conseguente diagnosi e si fosse fidato unicamente della "diagnosi TrimProb" (pericoloso falso negativo nel caso della sua patologia tumorale), magari non sarebbe qui a raccontare la sua esperienza.
    Se per ridurre concretamente il rischio di un falso negativo per delle patologie così gravi e pericolose per la sopravvivenza dell'individuo si deve comunque far ricorso alla TAC o ad altri esami più affidabili, serve a poco una diagnosi TrimProb, devo comunque fare una TAC se voglio capire se ho dei problemi o meno.
    Nel caso in questione poi, a parer mio, varrebbe poco sostenere che comunque magari (chissà) poi si sarebbe poi arrivati comunque alla diagnosi del tumore per successivi approfondimenti diagnostici correlati con quanto indicato dal TrimProb, se Giuseppe è arrivato ad esguire quella TAC al Pancreas è perchè altri segnali erano già stati ricevuti, per sua fortuna in tempo utile.

    In conclusione giorjen direi proprio che, se non se ne fosse accorto, l'appellativo di "solone" rivolto in un suo commento precedente, ha certamente un valore di applicabilità ma credo unicamente in chiave di assoluta autorefererenzialità di chi come lei per primo lo aveva rivolto ad altri.

    RispondiElimina
  60. @Franco Morici
    E' corretto usare un caso specifico (Giuseppe) per liquidare il TRIMprob come inutile? Infatti il bioscanner (TRIMprob) non mi pare che vanti un 100% di affidabilità... Capisco che il caso di Giuseppe si aggiunga ai... tanti altri da Lei accuratamente collezionati. Giusto non essere ottimisti, ma anche essere sempre e comunque contro, strumentalizzando perfino dei singoli casi (Giuseppe) mi sembra eccessivo e disallineato dalla realtà. Per concludere ho sempre letto che il TRIMprob non si sostituisce mai agli altri strumenti di analisi esistenti e consolidati: è una metodica rapida e non invasiva che eventualmente si aggiunge.
    Cordialità.

    RispondiElimina
  61. come da lei e da andrea michielin suggeritomi non le rispondo neanche.
    chiunque leggendo i commenti precedenti si può fare una sua idea.
    grazie comunque dell'affettuosa attenzione che sempre mi dedica.
    g

    RispondiElimina
  62. @Salvatore Bei
    aggiungo che non solo si aggiunge come metodica rapida, ma si può anche pensare di usarla in maniera preventiva, esattamente come si fa col pap test, cioè si può pensare di usarla su tutti indipendentemente dalla presenza di sintomi. Purtroppo in molti, anche per il fatto che in Italia avete una medicina pubblica gratuita, non vedono l'importanza della prevenzione. Se la mia assicurazione sanitaria obbligasse a fare lo screening con trimprob ad esempio in modo da ridurre le spese mi sembrerebbe un bel successo.
    g

    RispondiElimina
  63. @giorjen
    Bei = Boi? ;-)
    Concordo con la tua visione, giusto!
    Saluti.

    RispondiElimina
  64. @ Salvatore Boi
    E' corretto usare un caso specifico (Giuseppe) per liquidare il TRIMprob come inutile? Infatti il bioscanner (TRIMprob) non mi pare che vanti un 100% di affidabilità...
    Non si tratta di "liquidare il TrimProb", ma uno strumento che abbia ad esempio il 50% di affidabilità le andrebbe bene e lo utilizzerebbe diffusamente come qualcuno suggerisce?
    Come detto in altre occasioni vorrei leggere dei risultati ufficiali di studi del Ministero della Sanità, non i dati riportati nel sito dell'inventore (o visionare delle certificazioni CE) e poi ne riparliamo.
    Se è in grado di mostrarmi l'esistenza di questi risultati ufficiali ed indicarmi dove questi dati sarebbero pubblicati, li andrò volentieri a consultare.

    strumentalizzando perfino dei singoli casi (Giuseppe) mi sembra eccessivo e disallineato dalla realtà.
    Discutere di casi come quello riferito da Giuseppe (o di tutti gli altri casi negativi) è considerato da Lei una disallineamento dalla realtà? Giuseppe non è un caso reale?

    il TRIMprob non si sostituisce mai agli altri strumenti di analisi esistenti e consolidati: è una metodica rapida e non invasiva che eventualmente si aggiunge.
    Si aggiunge per un preciso scopo immagino per cui va valutato se realmente raggiunge gli obiettivi dichiarati e da (o meno) un valore aggiunto

    @ giorjen
    grazie comunque dell'affettuosa attenzione che sempre mi dedica.
    Prego, dato che la cosa è reciproca. Spero anche tenga fede al suggerimento in futuro.

    RispondiElimina
  65. "Si, sono proprio argomenti delicati che implicano grande responsabilità nel diffondere informazioni, con quanto scritto sopra lei tenterebbe di far passare un chiaro messaggio che il TrimProb avrebbe comunque riscontrato la patologia tumorale del Pancreas (indirettamente attraverso una generica diagnosi di "leggera infiammazione della vescica e delle vie biliari") dimenticandosi però (durante la sua lunga fase di acculturamento) di "leggere su Internet" che una infiammazione delle vie biliari è sintomatica a decine e decine di cause patologiche a partire dalla diffusa colelitiasi quindi trascurando completamente il determinante aspetto della specificità diagnostica che renderebbe uno strumento aspecifico di scarsa rilevanza."

    Tutte le patologie tumorali o infiammatorie hanno come caratteristica l'acidità dei tessuti e il trimprobe rileva questa acidità .Come strumento di screening di massa è perfetto , se si vuole sapere che forma ha il tumore è meglio una tac , ma prima di far prendere radiazioni inutili alla gente si può sempre fare il primo passo con il trim probe che è molto meglio di una ecografia e produce 0 danni e costa pochissimo e ogni medico ne dovrebbe essere dotato .Che poi chi lo utilizza sia più o meno capace di utilizzarlo è un'altro discorso . Il risparmio di Tac e quindi di soldi sarebbe notevole e inoltre nel caso di tac con contrasto il risparmipo sarebbe per il paziente che non si fà iniettare dei metalli pesanti come se fosse acqua fresca ...

    RispondiElimina
  66. se Vedruccio ci si mettesse e fosse finanziato con una serie di sonde si può arrivare a definire la dimensione e la forma dell'acidità , un lavoro complesso ma che può arrivare a farlo tranquillamente , bastano soldi per fare ricerca e si avrebbe uno strumento diagnostico eccezzionale e con 0 invasività .Putroppo i retaggi cul-turali del nucleare sono duri a morire e non vedo prospettive nelle radiazioni , mentre il campo della "comunicazione" a bassissima potenza direttamente con le cellule interessate è il futuro neanche tanto lontano .

    RispondiElimina
  67. "Discutere di casi come quello riferito da Giuseppe (o di tutti gli altri casi negativi) è considerato da Lei una disallineamento dalla realtà? Giuseppe non è un caso reale?"
    Ha comunque riferito che una infiammazione l'ha trovata e quindi l'acidità è stata rilevata , quindi perfettamente in llinea con le attese della macchina e l'interprete che non ha ben compreso cosa fosse .Ma non abbiamo nessuna tac da guardare e nessun referto della dottoressa per confrontare i documenti .

    RispondiElimina
  68. @Franco Morici
    "Discutere di casi come quello riferito da Giuseppe (o di tutti gli altri casi negativi) è considerato da Lei una disallineamento dalla realtà? Giuseppe non è un caso reale?"
    Caso che considero tanto reale quanto statisticamente (ma non certo umanamente) non significativo, proprio, per come ha ben scritto bertoldo, perchè oltre alla macchina bisogna considerare... l'autista, e si sa che non tutti i medici sono infallibili, anzi... Ha mai provato (spero mai) a farsi diagnosticare un male da diversi medici e valutare l'univocità delle diagnosi? Non voglio esagerare e quindi scrivere che ogni medico darebbe una diagnosi differente da quella dei colleghi (ovviamente all'insaputa l'uno degli altri), ma credo di poter certo dire che mi mangerei il cappello (Rockerduck docet) se vedessi un unica e certa diagnosi da parte di tutti i medici; facciamo dieci medici?
    Non sono forse reali le diagnosi sbagliate? Non voglio dire che la maggior parte siano sbagliate, bensì che non tutte sono sempre corrette.
    Io il trimprob lo farei certamente usare su di me, e probabilmente deciderei se indagare anche con altri metodi.
    Cordialità.

    RispondiElimina
  69. Le ripeto mi mostri dati ufficiali "significativi" del Ministero. Discutiamo di quelle statische ufficiali allora, non dei casi singoli ne positivi ne negativi. Dopo dieci anni di sperimentazione con successo dichiarata dall'inventore, ve ne sono?

    Considerazioni generali sull'incapacita' di alcuni medici, a mio parere, non possono essere poste a giustificazione bertoldiana degli insuccessi: il TrimProb non sbaglia mai, e' sempre il medico incapace che sbaglia ad interpretare cio' che lo strumento dice.

    RispondiElimina
  70. @Silvio
    Ok, diamo da magiare ai troll. :-)

    Di Vedruccio troviamo scritto:
    Nel 2004, la Marina Militare, con decreto del Presidente della Repubblica, gli ha conferito il grado di Capitano di Fregata, con una legge che fu applicata per la prima volta per Guglielmo Marconi.

    Perché ha ricevuto questo riconoscimento?

    Gira voce che sia stato sotto ufficiale della marina americana per qualche anno e abbia lavorato in qualità di tecnico in alcune basi in Virginia, si occupava di retro ingegneria. In questo periodo avrebbe scoperto qualcosa di terribilmente importante.

    Recentemente in Italia è stato coinvolto nelle indagini sul mistero di CARONIA per due motivi principali, il primo ovviamente peché è un esperto in segnali elettromagnetici, il secondo meno conosciuto, è legato alle esperienze fatte in ambito militare in America.

    Interessante questo confronto al XIV convegno del GAUS tra Vedruccio e Pinotti: https://www.youtube.com/watch?v=udIMyJzqGes

    Carina la battuta sulle meduse che producono fasci di energia bianchi e rossi che escono da mare.

    Interessante questa intervista del 2009 di Carlo Pizzati:
    http://www.medeaonline.net/?p=3688

    Ne è sicuro? Come può dirlo? Pezzino mi guarda fisso, abbassa la voce e quasi giura: «Stia sicuro, glielo dico io: c’è il segreto di stato. Non uscirà nulla di diverso da quanto è già uscito. Me l’ha detto uno scienziato militare che mi ha anche mostrato il tesserino dei servizi segreti della Marina italiana. Io ero in Marina, so riconoscere i documenti di questo tipo».

    Lo scienziato di cui parla Pezzino è Clarbruno Vedruccio, fisico della Galileo Avionica, capitano di fregata (tenente colonnello della Marina militare) in virtù della “legge Marconi”, ricercatore sui campi elettromagnetici per la Protezione civile e per il Gruppo interistituzionale.

    Vedruccio dice:
    «Ma invece di fare ipotesi, perché non vi basate sui fatti? Le foto a quegli oggetti volanti sono i fatti. Fare altre congetture in base a fatti così può essere scomodo. Io non lo posso fare, ho famiglia… Le dico solo che nessuno stato autorizzerebbe esperimenti sui civili e fuori dai poligoni, perché farlo significherebbe rivelare che si è in possesso di una tecnologia più avanzata di qualche centinaio d’anni rispetto a oggi».

    Infatti sul Corriere della sera nel 2008:
    http://www.corriere.it/cronache/08_settembre_08/magazine_xfiles_e721d8a8-7daf-11dd-8ad1-00144f02aabc.shtml

    RispondiElimina
  71. @Tutti
    Scusate ma ho poco tempo, in questo momento.
    Chi desidera informarsi maggiormente può verificare i risultati già pubblicati su PubMed.
    Se non erro sono presenti gran parte dei risultati sui 3.659 pazienti testati.

    @Daniele
    Scusa per il mega OT! (e... bentornato. Sono molto contento che le cose, seppur lentamente, si stiano risolvendo al meglio!) :)

    RispondiElimina
  72. >Chi desidera informarsi maggiormente può verificare i risultati già pubblicati su PubMed.

    Tipo questo: http://www.researchgate.net/publication/49633117_The_accuracy_of_tissue_resonance_interaction_method_probe_%28Trimprob_tm%29_in_non-invasive_diagnosis_of_prostatic_cancer._Analysis_of_the_results_of_782_patient

    In pratica c'è una specificità (falsi positivi) del 50% sul cancro alla prostata. In pratica costi aggiuntivi per ulteriori esami inutili.
    Le conclusioni del lavoro:
    The results obtained with our study encourage us to integrate the information obtained from this method with common procedures to suggest the undergoing of a prostate biopsy.

    Ed il controllo della prostata si può fare con un guanto, senza spendere i 50k€ del trimprobe.

    RispondiElimina
  73. A proposito dell'importanza delle rinnovabili e dei numeri tirati fuori a piace:
    http://www.assoelettrica.it/blog/?p=8683

    Complimenti alla serietà di assorinnovabili...

    RispondiElimina
  74. @tia
    ci daresti la tua definizione di invasivo?
    g

    RispondiElimina
  75. Il Professor Emilio Del Giudice è scomparso stamattina 31 gennaio, lasciando un vuoto incolmabile nell’ambito della ricerca scientifica italiana e nell’animo dei suoi numerosi amici ed estimatori. Nato a Napoli il 1° gennaio 1940, dove conseguì la laurea in Fisica e la specializzazione in Fisica Teorica e Nucleare presso l’Università di Napoli, nella quale insegnò per numerosi decenni, è stato ricercatore dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e dell’International Institute of Biophysics di Neuss (Germania). Oltre ad avere al suo attivo svariate pubblicazioni in ambito scientifico, era stato insignito del “Prigogine Award 2009”. Scienziato brillante e controcorrente, fra le altre cose collaborò col Professor Giuliano Preparata all'elaborazione dei principi dell’elettrodinamica quantistica (QED) che riaprirono il dibattito intorno alla cosiddetta "memoria dell'acqua".

    RispondiElimina
  76. A Caronia sono accadute da fantascienza.
    Sul settimanale del corriere della sera di qualche anno fa fu pubblicata una foto scattata da personale militare su una nave della marina italiana che stava perlustrando le acque in quelle zone.
    La foto ritraeva inequivocabilmente un oggetto discoidale dietro ad un elicottero militare che fu costretto ad atterrare a causa dei danni provocati da nn si sa bene cosa direttamente sulle pale dell'elica.
    Inoltre ricordo che nel rapporto redatto dal gruppo interministeriale di cui faceva parte il sig.Mantegna Venerando della protezione civile si parlava espressamente di tecnologie militari evolute anche di origine nn terrestre.
    Un altro video acquisito dal dott Venerando questa volta da un cittadino privato mostrava chiaramente due oggetti discoidali sfreccaire a poche decine di metri dal suolo.
    Lo stesso Vedruccio defini' una "bestialità" pensare che i fenomeni di caronia potessero essere ricondicibili ad esperimenti militari delle forze alleate...per ovvie ragioni...come a dire...se nn è zuppa...
    Inoltre vi fu anche l'impiego di satelliti al fine di cercare la presenza di oggetti metallici celantisi sotto la superfice del mare.
    Vedruccio è un peronaggio incredibile cmq...ha collaborato anche con il CUN(centro ufologico nazionale) di Pinotti cosi' come lo stesso Venerando.

    RispondiElimina
  77. @tia

    Proprio perché lo si fa col "guanto" sono la minoranza che se lo fanno; tu te lo sei mai fatto? Vabbeh, non hai ancora l'età, ma pensa un po' al piacere che si prova!

    RispondiElimina
  78. @Giuseppe
    La cosa più importante è che tu stia bene.
    Diagnostica o meno, è l’unica cosa che conta. Mi fa molto piacere!

    @Silvio
    Accetto ogni singola idea, in merito al settore della salute.
    Valuta, però, come la maggior parte delle persone si curi e, purtroppo, abbia molto spesso problemi nello scoprire patologie quando forse è già troppo tardi.
    Il Bioscanner, qualsiasi possa essere poi la scelta di cura, ha la capacità di poter donare al paziente del tempo, essendo predittivo nel suo utilizzo, in più in modo del tutto non invasivo.
    Altro che strumento del diavolo in mano al solito potere (come ho letto nella pagina FB che linkavi…).
    Questa, purtroppo, è una tecnologia che sarebbe già accessibile e fornirebbe un servizio utile soprattutto ai pazienti.
    Fosse utilizzata da ogni medico di base e, perché no, sviluppata maggiormente, molte delle malattie infiammatorie attuali potrebbero essere “anticipate” prima che diventino un problema.
    E questo fin da ora.
    Mettere in pratica la NMG è cosa, invece, ben lungi dall’essere realizzata facilmente (vi si creda o meno).

    @Franco Morici
    Mi fa un po’ strano che si dia più peso ad una singola testimonianza negativa, senza far minimo accenno invece alle pubblicazioni.
    La tua curiosità si ferma alla singola testimonianza “virtuale”? Non credi che, 3.600 pazienti testati i cui risultati sono già stati pubblicati, possano meritare almeno altrettanta curiosità?
    Se mi permetti un altro appunto: con l’E-cat si cercano pubblicazioni, dati accertati e non ci si fida assolutamente di professionisti seri, di professori universitari che hanno testato la tecnologia.
    Però, nei confronti del Bioscanner invece, vale molto una testimonianza in rete (per quanto importante e confortante, caro Giuseppe. A scanso d’equivoci!) e non si accenna minimamente né si è avuta finora la curiosità di affrontare un’analisi tecnica dei dati già pubblicati.
    In un caso (E-cat) si cercano pubblicazioni e dimostrazioni pubbliche, perché l’effetto non è ancora conosciuto ed appare come impossibile.
    In questo caso (Trimprob), le pubblicazioni già esistono e ci sono state infinite dimostrazioni pubbliche (dato che lo stesso servizio sanitario nazionale lo ha già adottato e certificato per prostata e vescica!). Eppure si diffida e non si vuole approfondire. Ci si dimentica che Clarbruno Vedruccio è persona assolutamente onesta e con una preparazione scientifica non comune. Il fatto che la Marina Militare, con decreto del Presidente della Repubblica, gli abbia conferito il grado di Capitano di Fregata, adottando la cosiddetta legge Marconi, non ti fa riflettere un attimo riguardo l’inventore?
    In Marina si occupa di varie tematiche nell’ambito delle radiocomunicazioni e dell’elettromagnetismo e detiene vari brevetti nell’ambito delle telecomunicazioni militari.
    Son persona semplice, magari anche ingenua e poco arguta, però mi sembra una leggera contraddizione.
    In ogni caso, ringrazio te (come ringrazio tutti) per l’opinione espressa.
    Credo che il dialogo educato possa donare molto, anche in presenza di opinioni differenti.

    RispondiElimina
  79. @ Piero41

    Certo che Saccomanni vuole tenersi buone le banche che gli sottoscrivono i titoli che emette; però ricordiamoci che, a spese dei sudditi spremuti come limoni, le banche stanno guadagnando cifre sbalorditive prendendo soldi quasi gratis (0,25%) dalla BCE e investendoli nel debito pubblico al 4%. Il vero problema, ma non per Saccomanni, è chi paga il conto: noi.

    RispondiElimina
  80. "Considerazioni generali sull'incapacita' di alcuni medici, a mio parere, non possono essere poste a giustificazione bertoldiana degli insuccessi: il TrimProb non sbaglia mai, e' sempre il medico incapace che sbaglia ad interpretare cio' che lo strumento dice. " nel caso attuale il medico non ha sbagliato ha dato solo una definizione di acidità e l'ha espressa sotto forma di infiammazione che ha una acidità simile ad un tumore .

    RispondiElimina
  81. http://www.scienzaeconoscenza.it/articolo/l-acqua-e-gli-organismi-viventi-intervista-a-emilio-del-giudice.php "Eccezionale! Quindi, capire l’acqua fresca… aiuta a risolvere il mistero della vita?!
    Eh sì! Ma, non solo, capire queste cose potrà permettere di dare origine ad una nuova industria chimica non inquinante, che si ispiri al caso biologico, in cui le molecole interagiscono in maniera precisa tra di loro senza generare composti a caso, e cioè in maniera altamente efficiente, a basso consumo energetico, e senza generare rifiuti inquinanti… E credo che l’Effetto Ossidroelettrico che hai da poco sperimentalmente evidenziato in PROMETE, cioè l’estrazione di corrente elettrica dall’acqua, mediata dalle molecole di Ossigeno, possa essere un primo passo in questa direzione. Infatti, gli organismi viventi riescono proprio grazie all’acqua a trasformare energia di basso grado (calore, infrarossi) in energia di alto grado (energia elettrica, energia chimica), appunto con questo tipo di meccanismi ancora non molto chiari ai più…"

    RispondiElimina
  82. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  83. @Tia
    Grazie del tuo commento.
    Però, visto che hai fatto almeno lo sforzo di aprire una delle pubblicazioni, potevi riportare anche i risultati delle altre 9, no?
    Ti risparmio la fatica, via, a titolo di completezza d’informazione.

    Nella prima ( PubMed
    ) le conclusioni sono queste: “ Despite some technical limitations, the non-invasive TRIMprob examination may have a role in screening protocols for CaP.”

    Nella seconda (Diagnosis of rectal cancer by electromagnetic interactions: preliminary results) le conclusioni sono queste: “The TRIMprob test discriminates well between patients with normal rectal tissue and those with malignant lesions. These preliminary results confirm that electromagnetic detection of rectal cancer is possible and suggest this method of extracorporeal scanning may be useful as a first-level screening tool.”

    RispondiElimina
  84. Nella terza (The accuracy of tissue resonance interaction method probe (Trimprob tm) in non-invasive diagnosis of prostatic cancer. Analysis of the results of 782 patient) le conclusioni sono quelle che hai già riportato.

    Nella quarta (Relief of gastric cancer with an electromagnetic interaction system (TRIMprob) in outpatients) le conclusioni sono queste: “The TRIMprob examination seems to be extremely accurate in diagnosing gastric malignancies. If these results are confirmed, TRIMprob could be used for the early diagnosis of gastric cancer and for selecting symptomatic subjects for gastroscopy.”


    Nella quinta (The electromagnetic detection of prostatic cancer: evaluation of diagnostic accuracy) le conclusioni sono queste: “TRIMprob had the highest accuracy rate, among all other tests, for the diagnosis of prostate cancer. Electromagnetic detection with the TRIMprob test seems to be a promising technology and a useful additional tool for the early detection of prostate cancer.”

    Nella sesta (Tissue-resonance interaction method for the noninvasive diagnosis of prostate cancer: analysis of a multicentre clinical evaluation) le conclusioni sono queste: “TRIMprob seems to be a useful tool in the diagnosis of prostate cancer and can increase the accuracy of PSA or DRE results. The high NPV suggests that this new technology might be useful to reduce the indications for prostatic biopsy or repeated series of biopsies in patients suspected of having prostate cancer.”

    Nella settima (Diagnosis of bladder cancer at 465 MHz) le conclusioni sono queste: “The TRIMprob performance in malignant cancer cells detection suggests that this in vivo EM waves method is also worth investigating for routine diagnostic procedures.”

    Nella ottava (Preoperative diagnosis of incidental carcinoma in multinodular goitre by means of electromagnetic interactions) le conclusioni sono queste: “On the basis of these preliminary results, TRIMprob seems to be a highly accurate method for the detection of suspected carcinomas in the context of multinodular goitre. If these results are confirmed, new prospects could be opened up in the diagnosis of thyroid diseases.”

    Nella nona (Clinical application of spectral electromagnetic interaction in breast cancer: diagnostic results of a pilot study) le conclusioni sono queste: “The TRIMprob test was able to provide some degree of discrimination between normal breast tissue and lesions but not between benign and malignant lesions. The lack of influence of patient age and tumor size on test results might be advantageous in terms of early diagnosis in young women. These preliminary results need to be verified and extended in a preclinical-stage disease setting before clinical applicability can be envisaged.”

    Nella decima (Non-invasive detection of prostate cancer by electromagnetic interaction) le conclusioni sono queste: “The results of this study confirm the possibility of electromagnetic detection of cancer. An extracorporeal scan by the TRIMprob can identify patients at risk for prostate cancer, and recognise those in whom the risk is extremely low. The results of the present study represent a proof-of-concept, which may open a new field of medicine.”

    Ecco, almeno ora l’informazione è completa.
    A me queste conclusioni già pubblicate sembrano molto interessanti e meritevoli di ulteriori approfondimenti.

    RispondiElimina
  85. @Tia
    Aggiungo anche forse non sai che il Bioscanner è stato già certificato anche per la vescica.
    Consigli il guanto anche in quel caso?
    Si vede, fattelo dire, che non hai molta vicinanza coi pazienti nella vita di tutti i giorni, con le loro paure, le loro ansie, i loro dolori e le loro speranze.
    Anche avesse le stesse percentuali di affidabilità dell’esplorazione digito rettale (il tuo amato guanto…), e personalmente credo che siano parecchio superiori, la totale NON invasività e la rapidità d’esecuzione mi farebbero scegliere questa tecnologia, a dispetto di quella che, secondo te, fa risparmiare 50.000.
    Ci vuole anche rispetto nei confronti dei pazienti, quando possibile.

    RispondiElimina
  86. Per vostra informazione so che Franco parla del Trimprob a ragion veduta dato che si dice lo conosca molto, ma molto, ma molto meglio di chiunque altro qua dentro e se sapete dove lavora capite il perchè.

    RispondiElimina
  87. Dimenticavo...
    @Mistero
    Te possino... :)

    RispondiElimina
  88. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  89. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  90. @ Andrea Michielin
    Aggiungo anche forse non sai che il Bioscanner è stato già certificato anche per la vescica.
    Su questi argomenti è bene essere chiari e precisi.
    Cosa intendi con "è stato già certificato anche per la vescica"?

    Esiste un documento ufficiale del Ministero della Salute che riconoscendo l'efficacia e le caratteristiche specifiche come metodica strumentale diagnostica, autorizzi e promuova il Bioscanner/TrimProb per un utilizzo std come metodica strumentale diagnostica nell'ambito del SSN rispetto allo screening e controllo di patologie come il tumore alla vescica? (un semplice si o no)

    Se si, puoi renderlo pubblico?

    RispondiElimina
  91. @Mario Massa
    no, io personalmente non so dove lavora. Visto che introduci questa ulteriore informazione per favore sii completo. grazie
    g

    RispondiElimina
  92. @Andrea Michielin
    secondo me, finchè il Trimprob rimane chiuso nei laboratori non si apprezzeranno le sue qualità. Secondo te perchè non si riesce a portare questo tipo di disgnostica nei centri di aggregazione? Che risultato potrebbe aver mettere il camperino col trimprob la domenica mattina al campino durante la partita di paese piuttosto che alla sagra del paese? si rischia di creare il panico o si possono ragionevolmente gestire i falsi positivi ?
    g

    RispondiElimina
  93. Da e-catworld segnalo il seguente messaggio. A quanto pare il NANOR è pronto per essere messo in commercio. Le sue caratteristiche sono tali da renderlo già capace di autosostentamento attraverso un motore Sterling. Sarà vero? Si attende un video dimostrativo.

    "Barry • 8 hours ago
    off topic, Last day at MIT. Exciting things have happened. To much to relate. I'll be putting together a video next week. A few tidbits, the new NANORS work efficiently at one watt. Last year a certain NANOR produced 80 times the input for 30 minutes. The new series of NANORs, series 8, that can be ordered by anyone, are much more efficient. Mitchell Swartz will not only sell you one but he will share how they are made. He said he wants to test them 20 times or so to make sure his new, much higher findings are consistently true. I tried to get the new COP out of him without success.
    I'm waiting on a video that I asked to see again, of the Sterling engine running off a Phusor (earlier NANOR) from 2004. Electricity ran to the Phusor, Phusor boosted to 300% to create heat that powered the engine. It is like watching an invention from Edison. MS tried to patent it but the patent office refuse all things "Cold Fusion." It will probably go down in history as the first Sterling engine married to a Cold Fusion device."

    RispondiElimina
  94. Perdonate la mia ignoranza, ma il motore Sterling esiste o è il motore Stirling scritto in modo scorretto?

    RispondiElimina
  95. se googli "motore Sterling" ottieni 127 milioni di risultati
    Se googli "motore Stirling" ottieni 105 mila risultati

    RispondiElimina
  96. @giorjen
    "no, io personalmente non so dove lavora."

    Franco come me scrive con nome e cognome in chiaro. Non sono certo io a dover divulgare informazioni su di lui ma nessuno ti vieta di andare a vedere su GSVIT. Se ho scritto quello che ho scritto è solo perchè vi rendiate conto con chi state parlando di questo argomento.

    RispondiElimina
  97. @andrea michelin
    La diagnosi precoce e' un concetto che si sposa con il paradigma della medicina ufficiale, ma fa a pugni con il paradigma della NMG. Le obiezioni di alice sono sagge: in fase PCL e' perfettamente inutile perche' stai gia' guarendo e l'unica cosa che puoi fare e' ostacolare la guarigione. In fase CA, dove io pensavo potesse essere utile, mi dicono che sarebbe altrettanto inutile per chi conosce la NMG perche' la mattonata della DHS non puo' esserti sfuggita, ne' non renderti conto della forte simpaticotonia in cui ti trovi. Rimarrebbe la fase CA di persone totalmente ignare della NMG, cui dovresti fare frequenti test coatti, tipo istallarlo a mo di varco al supermercato, ma poi che ci fai con l'esito? Istruisci coattamente il paziente alla NMG? Senza contare che ad ogni test rischi di causargli una nuova DHS...

    Sarebbe interessante verificare una semplice statistica: dato un campione di 1000 persone che si sottopongono alla diagnosi trimprob, quante di queste (indipendentemente dall'esito) sviluppano/curano entro un anno qualunque malattia e raffrontare questa statistica con un campione di riferimento di altre 1000 persone a cui invece manco si parla del trimprob... :-)

    RispondiElimina
  98. >Però, visto che hai fatto almeno lo sforzo di aprire una delle pubblicazioni, potevi riportare anche i risultati delle altre 9, no?

    Ne ho aperto un altro a caso da quelli te elencati (http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/17711511) ed i numeri son sempre gli stessi.
    Per uno strumento da 50000€ ci si aspetterebbe qualcosa di piu


    >Anche avesse le stesse percentuali di affidabilità dell’esplorazione digito rettale (il tuo amato guanto…), e personalmente credo che siano parecchio superiori, la totale NON invasività e la rapidità d’esecuzione mi farebbero scegliere questa tecnologia, a dispetto di quella che, secondo te, fa risparmiare 50.000.

    Il SSN dovrebbe buttare via soldi perchè non c'è qualcuno che non sopporta l'idea di farsi mettere un dito nel culo (DRE)? Gli direi di andare a vedere chi è meno fortunato di lui. Tra l'altro, negli studi che mi hai elencato si dice pure di usarlo in combinazione col DRE, quindi siamo sempre li: ne vale la pena? No.


    >i vede, fattelo dire, che non hai molta vicinanza coi pazienti nella vita di tutti i giorni, con le loro paure, le loro ansie,

    Parli di ansia, ma glissi sulla specificità del trimprobe alla grande. Il 50% degli individui SANI vengono identificati come cancro alla prostata col trimprobe.

    RispondiElimina
  99. Yuz wrote:
    Perdonate la mia ignoranza, ma il motore Sterling esiste o è il motore Stirling scritto in modo scorretto?

    Mi pare che l'inventore fosse scozzese e si chiamasse Robert Stirling.

    RispondiElimina
  100. Comunque a breve condividero' il referto esatto, la scheda emessa dal trimprob e i referti di tac ed ecografie, tanto è tutto diciamo pubblico. .. perché come ricordavo io infiammazione delle vie biliari non era esatto, ma nella fascia stomaco e colon: lieve diffusa infiammazione fegato e colecisti nella norma vescica: probabile presenza di cristalli di ossalato, rene sx: onde nel rene come nella vescica potrebbero essere presente piccoli cristalli tutto il resto nella norma

    RispondiElimina

  101. Ragazzi... Il 30 gennaio se ne e' andato John R. Huizenga, il 31 Emilio Del Giudice e Sven Kullander... Che periodaccio...

    RispondiElimina
  102. "Parli di ansia, ma glissi sulla specificità del trimprobe alla grande. Il 50% degli individui SANI vengono identificati come cancro alla prostata col trimprobe. " sono già molte volte che spammi questo messaggio in verità è esatto il contrario .La percentuale è del 95% di predizione negativa e vale a dire che se non trova il tuimore nel 95% dei casi è cosi e non c'è altro strumento che possa raggiungere tale accuratezza : http://www.venditorinews.it/ac/10b.pdf

    RispondiElimina
  103. le connessioni al sito ncbi non funzionano , almeno per il mio computer .

    RispondiElimina
  104. @mario massa
    Che ne pensi di questo h-cat costruibile in garage? :-)
    www.e-catworld.com/2014/01/looking-at-the-h-cat-experiment-with-hho-gas-and-a-catalytic-converter/

    RispondiElimina
  105. Paul ha scritto:
    se googli "motore Sterling" ottieni 127 milioni di risultati
    Se googli "motore Stirling" ottieni 105 mila risultati


    Facendo come mi suggerisci, tutte i link proposti da google nelle prime tre pagine di risultati riportano sempre e comunque la scritta Stirling.

    @Franco Morici
    Quindi dovrebbe trattarsi di un banale errore ortografico?

    RispondiElimina
  106. @Mario
    Per vostra informazione so che Franco parla del Trimprob a ragion veduta dato che si dice lo conosca molto, ma molto, ma molto meglio di chiunque altro qua dentro e se sapete dove lavora capite il perché.

    Appunto!
    Sembra che i suoi interventi siano un po condizionati, ma piuttosto che non scrivere e lasciare intendere non sarebbe meglio scrivere in chiaro?

    -Perché è saltato l'accordo tra Vedruccio e Finmeccanica?
    -Perché un prodotto come il Trimprob che costruito in serie può costare al massimo 500 euro veniva venduto a circa 40.000 euro?

    @Andrea
    Per completezza d'informazione ... ;-)

    RispondiElimina
  107. @Yuz: in effetti l'inventore si chiama Stirling

    http://it.wikipedia.org/wiki/Robert_Stirling

    RispondiElimina
  108. Mi sa che visto il periodaccio di cui prima anche rossi si e' dato una toccatina scaramantica...

    Andrea Rossi
    January 31st, 2014 at 3:33 PM
    Robert Curto:
    Probably I have still 10- 15 maximum years to live. What counts for me is that this technology gives all it can give, then I will go back to the Universal Spirit with all I got when I have been born: nothing, but light.
    Warm Regards,
    A.R.

    RispondiElimina
  109. @Silvio
    Il discorso, in questo caso, non era rivolto alla NMG.
    Cercando però di essere pratici proviamo a fare un calcolo insieme, per favore.
    Quanti pazienti utilizzano la NMG in Italia o nel mondo? Quanti sono, invece, quelli che si curano in modo differente in cui la prevenzione è uno degli aspetti più importanti? Forse quasi il 100%.
    A questa cospicua percentuale, agire preventivamente può essere utile.
    Chi lavora nel delicato settore della salute, dovrebbe abbandonare ogni forma di estremismo e cercare di offrire soluzioni pratiche ed immediate (soprattutto se funzionanti e già testate), quando possibile.
    A prescindere dall’efficacia della NMG o meno, oggi la tecnologia offerta dal Bioscanner potrebbe aiutare molte persone e credo sia giusto e corretto cercare di farla conoscere. Anche se la tua idea in merito è differente (e la rispetto), cerca di ricordarti quante persone potrebbero ricevere beneficio se tale strumento fosse usato in maniera capillare.
    In ogni caso, grazie.

    @Mistero
    Non sapevo di Del Giudice (nemmeno di Kullander).
    Possano riposare in pace, ora. E le loro indagini essere ulteriormente approfondite!

    @Tia
    Ripeto che… il tuo cinismo, è poco praticabile e corretto coi pazienti.
    Credo tu abbia a che fare con le macchine, soprattutto, e ben poco con persone in difficoltà nel tuo quotidiano. Avessi anche minima idea di quanti preferiscano evitare esami del genere, invasivi e “fastidiosi”, tra gli anziani, ti approcceresti in modo diverso verso queste “nuove” tecnologie.
    Se vuoi analizziamo insieme i risultati di tutte le pubblicazioni (nessuna esclusa), per favore.
    Cerca, se puoi, riesci e davvero hai intenzione, di essere costruttivo.
    Se, invece, preferisci aver necessariamente ragione tralasciando i risultati che non gradisci, ti comunico anche subito che… parlerai al vuoto. :)

    @Mario Massa
    Grazie. Non sapevo minimamente di questo particolare. Anzi, non ti nascondo che… mi lascia anche leggermente perplesso.

    @Franco Morici
    Vista la tua presenza all’interno di Finmeccanica, non riesco a comprendere perché tu voglia cercare informazioni dal sottoscritto.
    Se sei persona così informata dei fatti, perché non comunichi apertamente le tue intenzioni o conoscenze in merito, per favore?
    Il dialogo può essere costruttivo quando, in presenza di domande, si ha l’accortezza o la semplice educazione di rispondere, senza insistere con ulteriori domande. Sennò può sembrare un interrogatorio, senza la minima volontà di condivisione.
    Mi sembra di essermi rivolto nei tuoi confronti in maniera educata.
    Sarebbe altrettanto gentile da parte tua, esaudire qualcuna delle nostre curiosità.
    Se davvero interessa il confronto o semplicemente un dialogo aperto.
    Ti ringrazio.

    RispondiElimina
  110. Mistero wrote:
    Sembra che i suoi interventi siano un po condizionati, ma piuttosto che non scrivere e lasciare intendere non sarebbe meglio scrivere in chiaro?

    -Perché è saltato l'accordo tra Vedruccio e Finmeccanica?
    -Perché un prodotto come il Trimprob che costruito in serie può costare al massimo 500 euro veniva venduto a circa 40.000 euro?


    Sui costi massimi esposti (500 Euro) ci sarebbe da discutere ma sarebbe un dibattito virtuale senza un giudice terzo competente per cui non ne vale proprio la pena.
    Un qualsiasi imprenditore, realmente convinto che costi così poco e convinto anche dell'efficacia diagnostica dello strumento, non capisco cosa aspetti a finanziarlo di persona.

    Sei ritenuto qui dentro persona sempre ben informata per cui immagino che tu conosca i fatti. I soldi (e parecchi anche) sono stati spesi, l'inventore è stato finanziato e gli investimenti (non solo quelli finanziari) posti in essere da Finmeccanica sono noti a tutti credo, fu istituita persino una S.p.a. appositamente creata che si doveva occupare della commercializzazione.
    Ognuno poi tragga le sue conclusioni ed è anche libero di congetturare le ovvie cause.

    Invece venendo al presente io domando ancora una volta:
    che ne è dell'accordo tra l'inventore e la Tema SInergie di Faenza http://www.temasinergie.it/ reclamizzato dopo la liquidazione della TrimProbe spa del 2008?

    Data: Fri, 19 Oct 2012 10:14:18 +0200
    Oggetto: Nuova produzione Bioscanner
    Gent.mi,
    è con gioia che Vi comunichiamo di avere firmato in questi giorni l'accordo per l'avvio della nuova produzione e commercializzazione del Bioscanner con la Tema Sinergie, azienda del settore medicale di Faenza - Ravenna (http://www.temasinergie.it).


    http://22passi.blogspot.it/2012/10/it-had-been-proved-to-have.html?showComment=1382905502469#c6922643598624610839

    http://www.temasinergie.it/userfiles/image/news/accordo-Vedruccio-2012.jpg

    A distanza di oltre due anni da quell'accordo, non vedo un TrimProb tra i loro prodotti medicali (forse me lo sono perso) ne leggo alcuna notizia nelle "news" del loro Tema Sinergie. Se qualcuno sapesse fornire delle notizie precise ben venga.

    RispondiElimina
  111. @andrea michelin
    Le vie dell'inferno sono lastricate di buone intenzioni.
    Il trimprob e' una buona intenzione, ma inserito nel paradigma della medicina attuale porta dritti dritti a questo:
    www.informarexresistere.fr/2014/01/30/non-di-fallimento-si-tratta-ma-di-crimine-contro-lumanita/
    Non per colpa del trimprob ovviamente, ma per colpa del paradigma della medicina.
    Ecco perche' sono contrario ad ogni forma di diagnosi precoce, serve solo a creare nuovi crimini.
    Ti ricordo che le statistiche di speranza di vita SANA in italia stanno peggiorando ogni anno che passa da quando si e' iniziato a fare diagnosi precoce come forma di prevenzione.
    La prevenzione e' un'altra cosa! E' evitare le DHS, o alla peggio risolvere rapidamente i conflitti e viversi serenamente la fase PCL.

    RispondiElimina
  112. @ Andrea Michielin
    Vista la tua presenza all’interno di Finmeccanica, non riesco a comprendere perché tu voglia cercare informazioni dal sottoscritto.
    Se sei persona così informata dei fatti, perché non comunichi apertamente le tue intenzioni o conoscenze in merito, per favore?

    Scusa ma mi sembrava chiaro il motivo.
    Per Finmeccanica il TrimProb è un discorso chiuso dal 2008, cerco semplicemente di capire gli sviluppi successivi significativi della vicenda dei quali mi pare tu affermi di seguire in prima persona.

    Il dialogo può essere costruttivo quando, in presenza di domande, si ha l’accortezza o la semplice educazione di rispondere, senza insistere con ulteriori domande. Sennò può sembrare un interrogatorio, senza la minima volontà di condivisione.
    Mi sembra di essermi rivolto nei tuoi confronti in maniera educata.
    Sarebbe altrettanto gentile da parte tua, esaudire qualcuna delle nostre curiosità.


    A differenza di altri qui dentro sei certamente persona educata, gentile e appassionata e di questo ti ringrazio sinceramente.
    Vorrei farti notare che l'unica domanda iniziale che ho posto è quella del 27 Ottobre 2013 a distanza di un anno dalla pubblicazione di quel Post sull'annuncio dell'inventore:
    http://22passi.blogspot.com/2012/10/it-had-been-proved-to-have.html?showComment=1382905502469#c6922643598624610839

    e che ho riproposto altre volte, perdurando la mancanza di informazioni e di una risposta, alle persone che discutono di questo argomento.
    In merito ai risultati diagnostici, credo che una parola autorevole e definitiva in questo campo debba venire dal Ministero della Salute e non solo da alcune pubblicazioni. Chiedo troppo?

    RispondiElimina
  113. Ministero della Salute (propria, a salvaguardare l ente alla fornitura di giuste e continue "retribuzioni")
    Franco non voglio far polemica ,ma ,dopo il caso Di Bella io ia questo ente non ci credo
    Poi per quanto riguarda questo ente in campo agricoltura (mio lavoro) fa veramente ridere (per non piangere)
    Per anni abbiamo potuto usare i defoglianti usati in Viet-nam ,quando nel resto d europa erano vietati

    ciao

    RispondiElimina
  114. un merito ce l ha il ministero della salute
    ha atto diventare carnivore le mucche
    dando il permesso di commercializzazione ai mangimi con farina animale abbiamo ottenuto questa commutazione
    poi sai...la mucca pazza ...ma?
    l esempio riportato nel precedente intervento è solo uno di tanti che ti potrei fare

    riciao

    RispondiElimina
  115. http://wraltechwire.com/rtp-foundation-to-unveil-centerpiece-project-on-monday/13349936/

    RESEARCH TRIANGLE PARK, N.C. — The Research Triangle Foundation is planning to unveil a project on Monday that it says will be “the centerpiece of RTP’s plans for an innovative future.”

    ...................................................

    The foundation’s invitation to Monday's announcement says

    “Calling all doers, dreamers and never disbelievers.”

    The vague announcement the event says Geolas will be on hand to describe the forthcoming project and its place in the history and future of RTP and the state


    RispondiElimina
  116. Calling all makers, thinkers, doers and dreamers:
    this one’s for you, the never-disbelievers.
    On February third, it’s going to be a big day;
    -- please come on out, if you can find a way.

    https://www.eventbrite.com/e/calling-all-doers-and-dreamers-and-never-disbelievers-tickets-10452205829

    RispondiElimina
  117. @ robi
    Ministero della Salute (propria, a salvaguardare l ente alla fornitura di giuste e continue "retribuzioni")
    Franco non voglio far polemica ,ma ,dopo il caso Di Bella io ia questo ente non ci credo


    Per la cronaca, purtroppo, un mio familiare è morto alcuni anni fa nonostante la terapia con il Metodo Di Bella proprio nel periodo in cui vi fu l'accesso alla cura tramite l'intervento dei giudici, cioè antecedente alla sperimentazione ufficiale del 1999.
    Non voglio dire che il MDB non funzioni in generale, magari era troppo tardi, ma la mia esperienza personale diretta è questa.

    Se come dici il MdS italiano non riscuote sufficiente fiducia per poter essere considerato affidabile nella gestione della vicenda, la questione si sarebbe potuta sottoporre ad una istituzione sanitaria internazionale europea, parimenti rilevante, al fine di ottenere una valutazione ufficiale definitiva e di merito.

    RispondiElimina
  118. RTI corporate governance( tom darden):

    http://www.rti.org/page.cfm/Corporate_Governance

    RTI Patent List:

    https://www.google.com/search?tbo=p&tbm=pts&hl=en&q=inassignee:research+inassignee:triangle+inassignee:institute&num=10

    RispondiElimina
  119. chi glielo dice all'oca :):):

    For several years, RTI has been working with the U.S. group supporting the
    Compact Muon Solenoid experiment at the European Organization for
    Nuclear Research (CERN) Large Hadron Collider. Our advanced interconnect
    and assembly technologies were used to fabricate arrays of solder bumps—
    each bump is only 25 microns in diameter—on integrated wafers that make
    up a layered detector structure at the heart of the apparatus. This structure
    enables particles generated in collisions to be tracked so that events can be
    reconstructed, and thus was key to the confirmation in March 2013 of the
    existence of the Higgs boson, a monumental achievement in the field of
    particle physics.
    RTI’s support for breakthrough physics research continues as we help
    develop replacements for the original detector modules at CERN and
    conduct similar work for commercial clients that require high-energy physics
    and advanced imaging applications.

    RispondiElimina
  120. Franco
    invece di andar così lontano
    perchè non "istruire" delle persone al funzionamento del Trimprob sotto controllo del costruttore e una volta impratichiti affiancarli ad altri dottori (o tecnici ,non so) per poter valutarne l efficienza!
    mi pare meno dispendioso e molto più pratico

    sani
    (si dice in Cadore)

    RispondiElimina
  121. @ robi
    invece di andar così lontano
    perchè non "istruire" delle persone al funzionamento del Trimprob sotto controllo del costruttore e una volta impratichiti affiancarli ad altri dottori (o tecnici ,non so) per poter valutarne l efficienza!
    mi pare meno dispendioso e molto più pratico


    E' quello che hanno già fatto in passato. L'inventore addrestrava le equipe mediche che poi sotto la sua supervisione eseguivano i test sperimentali in alcune strutture producendo i documenti a cui faceva riferimento Andrea.
    Nel mio caso la diagnostica TrimProb (molti anni fa ormai) la eseguì proprio uno di questi medici (credo tra i più vicini all'inventore) e non mi convince molto il discorso che continuano a fare alcuni qui dentro (quando i risultati non risultano entusiasmanti) a riguardo della presunta incapacità dei medici che utilizzavano o utilizzano quello strumento.
    All'epoca fu scritto un protocollo interpretativo delle informazioni fornite dal ricevitore dello strumento (credo che Andrea Michielin sappia a cosa mi riferisco) e di cosa esse potessero significare dal punto di vista diagnostico, per cui ritengo le giustificazioni addotte da taluni abbastanza remote.

    RispondiElimina
  122. Un qualsiasi imprenditore, realmente convinto che costi così poco e convinto anche dell'efficacia diagnostica dello strumento, non capisco cosa aspetti a finanziarlo di persona.

    IL problema non è l'invenzione, è l'inventore, o forse meglio, la sua famiglia.

    RispondiElimina
  123. "non capisco cosa aspetti a finanziarlo di persona. "

    Personalmente non ho un euro in avanzo, ma, giusto per curiosità e per capire a quali categorie di imprenditori la cosa sarebbe rivolta, quale investimento serve per poi ottenere quel prodotto ad un costo inferiore ai 1000€ ?
    Centinaia di migliaia di euro, milioni di euro, decine di milioni di euro?

    Andrea, tu ti sei fatto un'idea?

    RispondiElimina
  124. @beroldo
    >ono già molte volte che spammi questo messaggio in verità è esatto il contrario .La percentuale è del 95% di predizione negativa e vale a dire che se non trova il tuimore nel 95% dei casi è cosi e non c'è altro strumento che possa raggiungere tale accuratezza

    Vedo che qualcuno ti ha imbeccato (e pure male). Quello che dico io sono cose vere, scritte nei documenti citati (e non da me, ma da Andrea Michelini).

    @andrea michelin
    >ipeto che… il tuo cinismo, è poco praticabile e corretto coi pazienti.
    Credo tu abbia a che fare con le macchine, soprattutto, e ben poco con persone in difficoltà nel tuo quotidiano

    Io non sono cinico, faccio i conti.
    Il SSN dovrebbe spendere 50mila euro a TRIMprobe per uno strumento che, citando i documenti che hai elencato, alla fine sputa fuori numeri con una specificità del 50% ed una accuratezza (tanto per riallacciarmi a bertoldo) del 60% (sempre http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/17711511).
    Ho preso due studi A CASO tra quelli che tu stesso hai elencato. Che hanno pure gli stessi risultati, ed uno conclude che è uno strumento utile se usato insieme al famoso dito nel culo.

    >Se, invece, preferisci aver necessariamente ragione tralasciando i risultati che non gradisci,

    Ma guarda che ho preso due lavori che tu stesso hai elencato.

    >ti comunico anche subito che… parlerai al vuoto. :)

    Se volessi parlare solo con te ti scriverei in privato

    RispondiElimina
  125. Mistero wrote:
    IL problema non è l'invenzione, è l'inventore, o forse meglio, la sua famiglia.

    Cerco di non farmi influenzare nei miei giudizi dagli aspetti diciamo bizzarri del personaggio e soprattutto della sua "signora" (se l'hai conosciuta sai cosa intendo), ma così giusto come nota a latere pensa alla fatica e alle condizioni di lavoro che hanno dovuto sopportare coloro che, in quella fabbrica, hanno dovuto lavorare tecnicamente per realizzare quel dispositivo.

    RispondiElimina
  126. "Vedo che qualcuno ti ha imbeccato (e pure male). Quello che dico io sono cose vere, scritte nei documenti citati (e non da me, ma da Andrea Michelini)." cosa c'è di male nel 95% di predizione di negatività ? Se vuoi puoi riportare il livello che raggiungono le negatività delle ecografie giusto pre confrontare con macchine a basso costo ...
    "Io non sono cinico, faccio i conti.
    Il SSN dovrebbe spendere 50mila euro a TRIMprobe per uno strumento che, citando i documenti che hai elencato, alla fine sputa fuori numeri con una specificità del 50% ed una accuratezza (tanto per riallacciarmi a bertoldo) del 60% (sempre http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/17711511)." http://www.clarbrunovedruccio.it/doc/Schema%20indagini%20cliniche%20maggio2012-1.pdf a seconda di chi lo usa ..

    RispondiElimina
  127. Franco
    finisco il discorso agricolo-mds
    A 50 anni son dovuto andar ad un corso per patentino veleni.Giusto.
    Mi hanno insegnato che le grosse ditte farmaceutiche per ottenere un grado basso di nocività
    mettono un principio attivo principale blando e poi nei coformulanti (mai analizzati )si trova il vero principio attivo altamente nocivo.
    Naturalmente il mds non ne sa niente

    RispondiElimina
  128. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  129. a noi contadini ce lo spiegano a scuola
    l ente preposto al controllo ,tace
    come ti dicevo Franco c è da ridere ,ma siccome ci rimettiamo la pelle per false indicazioni
    puoi valutare tu che considerazione abbiamo del Ministero della Salute

    RispondiElimina
  130. Forse lunedi ci sarà finalmente il botto:

    http://www.bizjournals.com/triangle/blog/2014/01/research-triangle-park-to-unveil-what.html

    http://wraltechwire.com/rtp-foundation-to-unveil-centerpiece-project-on-monday/13349936/

    RispondiElimina
  131. @Franco
    Credo che per avere risposta riguardo Tema Energie, sia preferibile chiedere a Vedruccio.
    Riguardo la certificazione dell’apparecchio per prostata e vescica, io semplicemente mi rifaccio al manuale d’uso del Bioscanner.
    E’ stato redatto dalla società per cui lavori. Credo tu possa ricevere ulteriori notizie in merito.
    Nel capitolo 1.1 si trova: Responsabilità del Costruttore
    Il TRIMprob è un dispositivo elettromedicale per la diagnostica di patologie neoplastiche (prostata e vescica).
    Infatti il software apposito, è sviluppato per entrambi gli organi.

    Mi dispiace non saperti dire di più ma… ti faccio presente che mi occupo di amministrazione in uno dei centri in cui si utilizza l’apparecchio. Quindi mi capita soltanto di fare da paziente/cavia, a seconda dei casi. :) Al massimo chiedo l'opinione dei pazienti, dopo che hanno eseguito il test.
    Questioni tecniche di vario tipo, è sempre preferibile affrontarle con chi ha conoscenze diverse dal sottoscritto.
    Posso semplicemente valutare insieme a voi i risultati già pubblicati, non avendo capacità e cultura per fare altro.

    @Tia
    Ti consiglio semplicemente di aggiornare le tue deduzioni, traendo spunto da questo studio comparativo tra le varie diagnostiche: Link
    Da cui si evincono dati differenti, rispetto a quelli che estrapoli:
    "One hundred eleven patients (aged 64.9 �� 8.1 years, mean �� standard deviation), enrolled between November 2004 and August 2005, were analyzed. Total serum PSA level was 8.4 �� 3.6 ng/mL, and free/total serum PSA ratio was 0.15 �� 0.7. TRIMprob sensitivity for the diagnosis of prostate cancer was 0.86%; specificity and positive and negative predictive values were 0.60 and 0.88; accuracy was 72%. TRIMprob accuracy outperformed any other diagnostic parameter considered, including the rule of chance. The association of TRIMprob and DRE offered a
    sensitivity and a negative predictive value of 0.86% or greater.
    CONCLUSIONS TRIMprob had the highest accuracy rate, among all other tests, for the diagnosis of prostate cancer. Electromagnetic detection with the TRIMprob test seems to be a promising technology and a useful additional tool for the early detection of prostate cancer. UROLOGY 72: 340–344, 2008. © 2008 Elsevier Inc."

    RispondiElimina
  132. @Franco
    soprattutto della sua "signora" (se l'hai conosciuta sai cosa intendo)

    Perdona il mio solito outing.
    Chi mi ha parlato per la prima volta di Vedruccio è una persona che il tesserino che possiede è talmente segreto che neppure lui sa dove si trova.. :-)
    A fronte di alcune evidenze, ho detto; se non decolla la responsabilità è della sua compagna. A brucio senza pensare e mi ha risposto chiedendomi se li conoscevo già.

    Di questo "luogo comune" ne ho già parlato diverse volte con Mario scoprendo di condividere lo stesso pensiero costruito però su percorsi molti diversi.

    RispondiElimina
  133. @ robi
    come ti dicevo Franco c è da ridere ,ma siccome ci rimettiamo la pelle per false indicazioni puoi valutare tu che considerazione abbiamo del Ministero della Salute

    Non credere che io abbia cieca fiducia nell'operato del MdS, scandali anche relativamente a farmaci e a cure destinate direttamente all'uso umano sono cronaca. Però per gestire queste situazioni e per trarre delle conclusioni il più possibile condivise, a qualche istituzione (nel caso anche europea) bisognerà pur rivolgersi affidando loro il giudizio di merito.

    ---

    @ Andrea Michielin
    l TRIMprob è un dispositivo elettromedicale per la diagnostica di patologie neoplastiche (prostata e vescica).

    In ogni caso grazie per le tue risposte.
    Quello indicato è l'utilizzo dichiarato dal costruttore per il quale è stato prodotto il dispositivo elettromedicale.
    Cercavo aggiornamenti recenti, di fonte istituzionale.

    Mi domandavo (a puro titolo di curiosità) quando il sistema TrimProb dovesse guastarsi, o fosse semplicemente da verificare nelle prestazioni, come oggigiorno la struttura che lo detiene si regola per queste operazioni di manutenzione.

    RispondiElimina
  134. Buona Serata, ecco i link di google Docs dove potete vedere il foglio/scheda con i risultati della visita ed il mio referto effettuato col trimprob e i referti degli ospedali dove ho effettuato tac ed ecografie che accertavano la presenza del tumore

    https://drive.google.com/file/d/0B2AcAlHKXRQkS0lMbG9CMEJEb2M/edit?usp=sharing
    https://drive.google.com/file/d/0B2AcAlHKXRQkbDJSS0RQaXJaVGM/edit?usp=sharing

    Buona Serata a Tutti, sperando che anche la mia testimonianza aiuti nello sviluppo e perfezionamento del Trimprob stesso.
    Giuseppe

    RispondiElimina
  135. "Non credere che io abbia cieca fiducia nell'operato del MdS, scandali anche relativamente a farmaci e a cure destinate direttamente all'uso umano sono cronaca. Però per gestire queste situazioni e per trarre delle conclusioni il più possibile condivise, a qualche istituzione (nel caso anche europea) bisognerà pur rivolgersi affidando loro il giudizio di merito."
    Nel senso che non si può fare a meno di un'autorità che attua un giudizio di merito in base hai soldi che riceve dalle industrie ? Si può capire che questa per voi sia l'autorità ma che sono solo interessi economici che utilizzano l'autorità mediocre corrompendola .La verità nel caso trimprobe è che avete una paura matta che la gente capisca che i tumori assorbono onde elettromagnetiche che sono dappertutto e una serie di sistemi di comunicazione andrebbero istantaneamente cancellati .Cellulari wi-fi in primis , poi toccherebbe all'alternata ...paura eh! Replicando quel giocattolo avete pensato che l'autorità che avreste acquisito la potevate utilizzare per tutto il resto ?

    RispondiElimina
  136. @bertoldo
    "La verità nel caso trimprobe è che avete una paura matta che la gente capisca che i tumori assorbono onde elettromagnetiche che sono dappertutto e una serie di sistemi di comunicazione andrebbero istantaneamente cancellati .Cellulari wi-fi in primis , poi toccherebbe all'alternata ...paura eh!"

    Questa me la devi spiegare bene, grazie.

    RispondiElimina
  137. Nel senso che non si può fare a meno di un'autorità che attua un giudizio di merito in base hai soldi che riceve dalle industrie
    ...
    onde elettromagnetiche che sono dappertutto e una serie di sistemi di comunicazione andrebbero istantaneamente cancellati .Cellulari wi-fi in primis , poi toccherebbe all'alternata ...paura eh!


    Tendi a rifiutare una valutazione istituzionale, sono validi solo i tuoi punti di vista. Critichi le emissioni elettromagnetiche ma anche tu stesso concorri all'utilizzo di computer, ai sistemi di comunicazione elettromagneticamente inquinanti e ai consumi di energia elettrica mi pare.

    Che non sopporti che qualcun altro contesti le tue affermazioni si è capito, però non mostri prove scientifiche di quello che sostieni. Dopo tante parole sull'argomento, sei riuscito ad ottenere più energia di quella che fornisci da un circuito elettronico che utilizza un 2N2222 connesso con la base aperta?
    Se ci sei riuscito, mostra queste evidenze, altrimenti vuol dire che le tue sono solo affermazioni alternative infondate fatte magari per tentare di impressionare chi per vari motivi non è o non può essere a conoscenza dell'argomento.

    RispondiElimina
  138. " avete una paura matta che la gente capisca che i tumori assorbono onde elettromagnetiche che sono dappertutto e una serie di sistemi di comunicazione andrebbero istantaneamente cancellati .Cellulari wi-fi in primis , poi toccherebbe all'alternata "

    La rivincita di Edison su Tesla! :-)

    RispondiElimina
  139. @ Giuseppe
    ecco i link di google Docs dove potete vedere il foglio/scheda con i risultati...

    Se provo ad accedere ai link postati ottengo:
    "Access Denided"
    "You need permission"

    RispondiElimina
  140. @Franco Morici
    @tutti

    Scusate, Ecco i link con l'accesso valido, era una questione di privacy/autorizzazione del link

    https://drive.google.com/file/d/0B2AcAlHKXRQkS0lMbG9CMEJEb2M/edit?usp=sharing
    https://drive.google.com/file/d/0B2AcAlHKXRQkbDJSS0RQaXJaVGM/edit?usp=sharing

    RispondiElimina
  141. >Ti consiglio semplicemente di aggiornare le tue deduzioni, traendo spunto da questo studio comparativo tra le varie diagnostiche: Link
    Da cui si evincono dati differenti, rispetto a quelli che estrapoli

    Michelin, i dati che ho postato nei precedenti messaggi sono presi dagli studi che tu stesso hai citato, non li ho estrapolati. Direi che stai trollando.

    >traendo spunto da questo studio comparativo tra le varie diagnostiche: Link

    Altro studio interessante. Qui la specificità con il TRIMprobe è piu alta rispetto agli altri studi (60%), ma possiamo anche vedere che la DRE (il dito nel culo) ha una specificità ancora piu alta (90%) (ricordo che la specificità è la probabilità che il test dia esito negativo su un paziente sano). La sensitivity è piu alta col TRIMprobe, ma giusto perchè produce un sacco di falsi positivi (da cui la bassa specificity). L'accuracy (che tiene conto di tutto) invece è uguale per entrambi i metodi.
    Da questi dati non capisco perchè mai il SSN dovrebbe comprare un TRIMprobe (dal costo di 50000 euro), meglio investire su una confezione di guanti (1€?) e piu macchine per la risonanza magnetica nucleare.

    RispondiElimina
  142. @michelin
    Malgrado quello che penso sull'uso che si farebbe oggi del trimprob, un po' perche' sono ottimisticamente fiducioso in un domani migliore, un po' perche' mi stai simpatico, ti voglio dare uno spunto che potresti passare a chi di dovere: perche' non accoppiare alla sonda degli accelerometri, tipo quelli dei controller della wii o quelli dell'i-phone, ed attraverso 3 scansioni grossolanamente ortogonali permettere ad un software di ricostruire una mappa tridimensionale migliore di una tac o di una rmn? Se questo permettesse di visualizzare in 3d gli edemi cerebrali (focolai di hamer) senza ricorrere ad una tac senza mezzo di contrasto, allora avremmo fatto davvero tombola e a lei e vedruccio farei fare un monumento... :-)

    RispondiElimina
  143. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  144. va beh, nessuno ha voglia di parlare di materia oscura?
    Ieri sera ho visto questo documentario http://www.dailymotion.com/video/xv28bu_morgan-freeman-science-show-1x07-oltre-il-buio_travel

    ed ho corretto il mio post. Sistemato un pelino le equazioni, rivisto il testo e rifatti i calcoli i quali contenevano degli errori. Ora, posizionando la nostra galassia (stima arbitraria, ma non so fare di meglio) ad una distanza di 4,63x10^26 metri di distanza dal centro di massa del nostro universo, trovo un rapporto tra massa apparente/massa effettiva pari a circa 5.

    Forse può sembrare tutto arbtrario ma non sto sbagliando di 120 ordini di grandezza...

    http://la-theory.blogspot.it/2014/01/buchi-neri-ed-energia-potenziale.html

    RispondiElimina
  145. Mi sta quasi venendo voglia di inventare a brevettare una black box dovi ci infili in input una moneta da 50 centesimi ed in output ne esce una da 1 euro, chissà quanti fan potrei avere.

    RispondiElimina
  146. @ patrol
    "Mi sta quasi venendo voglia di inventare a brevettare una black box dovi ci infili in input una moneta da 50 centesimi ed in output ne esce una da 1 euro, chissà quanti fan potrei avere "
    Se ti serve un collaudatore.... mi fornisci i 50 centesimi e la scatola e come compenso io mi tengo tutto quello che esce, o rimane dentro la scatola. Poi ti faccio un bel report! ;-)

    RispondiElimina
  147. http://rtp.org/bigannouncement

    da ora è anche sul sito di Rpt.org

    Calling all makers, thinkers, doers and dreamers:
    this one’s for you, the never-disbelievers.

    descrizione :bigannouncement!!

    RispondiElimina
  148. @nemo
    "distanza dal centro di massa del nostro universo"

    E che diavolo sarebbe?
    In quale cosmologia l'universo ha un centro di massa?
    La superficie di una sfera in espansione ha un centro nella sua superficie?!?
    Non confonderlo col centro della sfera, quella e' l'origine del tempo, il punto in cui era concentrato tutto lo spazio al momento del bigbang, mica un punto nello spazio...
    Chiariscimi il concetto, please...

    @patrol
    Sei indietro... Roba da ricerca universitaria senza futuro... Ci sono gia' black-box in cui metti 1 milione di euro in input e ne escono 2... :-D

    RispondiElimina
  149. Beh, se è per questo, hanno fatto molto meglio:
    un tizio si è seduto su una poltrona e ne ha usato 25....

    RispondiElimina
  150. Silvio Caggia, si questa cosa dell'universo senza centro la conosco, ma se pensi ad un buco nero come ad una sfera llora ci deve essere.
    Poi la teoria del big bang è stata pensata perche il moto delle galassie, se visto all'indietro nel tempo covergono in un punto.
    Tu avresti ragione se il nostro universo avese 4 dimensioni di tipo spazio ed 1 di tipo tempo. Comunque il luogo del centro di massa esiste.

    RispondiElimina
  151. pensa ad un disco a in vinile a 45 giri di una volta. il suo centro di massa è sempre al centro, anche se al centro non c'è nulla... :-D

    RispondiElimina
  152. Tia scrive:
    "Direi che stai trollando."

    Direi, invece, che molto spesso osserviamo negli altri ciò che non vogliamo proprio comprendere di noi stessi.
    Detta questa lascio volentieri a qualcun altro l'onere di rivolgersi a te, con i tuoi modi sgarbati. Porsi nei confronti del prossimo in questo modo, soprattutto quando educato, è ancora peggio di "trollare".
    Ogni tanto è bene ricordarsi di fare una risata! Fa bene all'animo e a chi vive la tua compagnia. :)

    RispondiElimina
  153. @Franco Morici
    Mi spiace non poterti accontentare.
    Per curiosità simili, è sempre meglio contattare in prima persona il detentore del brevetto.

    @Giuseppe
    Grazie della condivisione.
    Potrà sicuramente essere utile a chiunque utilizzi il Bioscanner.
    Credo che sarebbe indicato anche farlo sapere alla dottoressa in questione. Potrebbe esserle d’aiuto, per verificare al meglio dove sia nato l’errore, in modo tale da evitarne se possibile di nuovi.

    @Silvio
    Ciò che suggerisci, se ho ben compreso, potrebbe rivelarsi utile qualora vi fossero ulteriori sviluppi della tecnologia.
    Ovviamente se il trimprob fosse associato ad immagini, anche 3d, altro che tombola.
    Ma… il monumento meglio farlo a Vedruccio (se per “lei” intendevi il sottoscritto… eheh).

    @Tutti
    Michielin ha una I in più di Michelin (che potrebbe sennò pronunciarsi alla francese).
    Il mio è semplice cognome veneto. :)

    RispondiElimina
  154. @nemo
    Nel disco di vinile, il centro (vuoto) del disco e la sua circonferenza esistono in punti diversi dello spazio nello stesso tempo (simultaneamente).
    Nell'universo invece, il centro della circonferenza rappresentante una delle 3 dimensioni spaziali e la circonferenza stessa esistono in tempi diversi (parecchi miliardi di anni). Il raggio di ciascuna circonferenza e' il tempo. Ciascuna delle dimensioni e' una circonferenza.
    Non mi risulta che la gravita' si manifesti attraverso spazi in tempi diversi!

    Il moto delle galassie non converge in un punto nello spazio ma e' lo spazio che converge in un punto andando indietro nel tempo, e' qui l'inghippo. Se ci fosse un punto preferenziale nell'universo allora sapresti dirmi dove siamo noi rispetto a quel punto? Siamo in centro o in periferia? :-) a che velocita' assoluta ci muoviamo rispetto a quel centro? :-)
    Perche' mi parli di 4 dimensioni spaziali?
    Perche' concludi che dovrebbe comunque esistere questo luogo di centro di massa? Che l'universo sia un buco nero e' una tua ipotesi, non puoi usarla per dimostrare che l'universo e' quindi una sfera tridimensionale ed ha quindi un centro di massa... Sei un tantino in loop :-)

    @andrea michielin
    "Ciò che suggerisci, se ho ben compreso, potrebbe rivelarsi utile qualora vi fossero ulteriori sviluppi della tecnologia."

    La tecnologia intesa come i principi e l'elettronica non ha bisogno di sviluppi, semplicemente invece di lasciare all'immaginazione del medico la costruzione dell'immagine 3D la fai costruire ad un computer. E' un livello di tecnologia software che sostituisci a quello che c'e' gia'.
    Il medico fa scorrere la sonda che da' segnali diversi in base ai tessuti che incontra il piano uscente in una particolare direzione dalla sonda.
    Se elabori 3 scansioni effettuate nelle 3 dimensioni puoi ricostruire informaticamente un'immagine tridimensionale. Non e' fantascienza, si fanno gia' cose del genere nelle tac, nelle rmn ed anche in certe ecografie 3D... Perche' non farlo sfruttando la risonanza del trimprob? A me sembra un'idea fin troppo banale... Possibile che vedruccio non ci abbia pensato? Elimini tutti i problemi di interpretazione soggettiva del medico, e hai immagini 3D e 2D che puoi condividere con piu' medici e con il paziente.
    Che cosa si puo' vedere con uno strumento del genere? Giocando opportunamente sulla frequenza ovvero sulla lunghezza d'onda penso che si possa vedere qualunque cosa... Quello che trovo invece un vicolo cieco e' invece l'idea (inutile) di cercare di fare fare direttamente allo strumento una diagnosi e per giunta precoce.

    RispondiElimina
  155. Sirvio Se l'acidità dei tessuti assorbe le emissioni della sonda ed in questo modo rileva la presenza dei tumori , significa che il tumore assorbe onde e si alimenta anche di queste .La presenza di metalli pesanti e la risposta della candida , riscontrata al 95% di presenza sui tumori ,mi fanno supporre che l'inquinamento da metalli pesanti sia la principale causa dei tumori .I metalli attirano la candida ,naturalmente presente che si addensa intorno al metallo aumentando l'acidità della zona in una spirale che porta sempre più acidità nella quale la candida prolifera .woitilaccio è morto per un cancro all'intestino nell stesso punto dove estrassero la pallottola di ali . I metalli sono degli ottimi conduttori di onde elettromagnetiche e destabilizzano l'omeostasi del corpo comportandosi come una radio che riceve trasmissioni esterne e di solito queste onde scaldano .L'ipertermia va bene per distruggere i batteri e i virus nono certo per le normali cellule .Consigliabile una bella dose di rame-zinco oligominerali per difendersi e fare uno scudo contro le onde indesiderate , ma se c'è già l'inquinamento di altri metalli prima bisogna eliminare le fonti di metalli pesanti inorganici poi chelare e poi ricostruire il preesistente .

    " Tendi a rifiutare una valutazione istituzionale, sono validi solo i tuoi punti di vista. Critichi le emissioni elettromagnetiche ma anche tu stesso concorri all'utilizzo di computer, ai sistemi di comunicazione elettromagneticamente inquinanti e ai consumi di energia elettrica mi pare."

    Tu e gli altri come te non avete punti di vista ma solo punti di comodo .I cellulari sono classificati come causa principale di tumori al cervello perchè di fatto lo lessano e basta parlare per 10 minuti con il telefono attaccato all'orecchio per sentire l'effetto della cottura a microonde o vuoi negare che esistono i forni a microonde ? i computer emettono lo stesso microonde ma di solito se non hai un notebook sottomano la distanza e sufficente a ridurre i rischi al minimo , il problema sono le esposizioni che si ricevono da tutti questi oggetti messi insieme comprese le linee elettriche e il wi-fi gratuito ...
    tanto sbandierato dagli idioti .

    RispondiElimina

  156. " Che non sopporti che qualcun altro contesti le tue affermazioni si è capito, però non mostri prove scientifiche di quello che sostieni." Non basta la vostra parola per ergervi a difesa di una scientificità inestente se non nello schema piramidale che vi siete costruito .
    " Dopo tante parole sull'argomento, sei riuscito ad ottenere più energia di quella che fornisci da un circuito elettronico che utilizza un 2N2222 connesso con la base aperta?"
    Non pensavo proprio che volessi rinnovare le brutte figure passate ...metti due led uno alimentato normalemente e l'altro tramite il sistema Naudin e quest'ultimo consuma di meno dell'altro ...se vuoi negare anche questo si capisce quali siano i vostri problemi "scientifici" ...

    "Se ci sei riuscito, mostra queste evidenze, altrimenti vuol dire che le tue sono solo affermazioni alternative infondate fatte magari per tentare di impressionare chi per vari motivi non è o non può essere a conoscenza dell'argomento."
    quello che non era a conoscenza di certi argomenti eri tu e i tuoi amici e dopo un pò di tempo siete venuti a conoscenza dell'arcano e della resistenza differenziale negativa e per non continuare a fare delle figure di melma siete stati costretti ad ammettere l'evidenza , ma se ora continui ad insistere per il controrio devo pensare che hai dei seri problemi di memoria oppure che sei in malafede come ho sempre pensato .
    Non hai risposto alla domanda : volevate utilizzare la piccola replica per acquisire una credibillità che non avrete mai ?

    Alessandro Pagnini ha detto...

    " avete una paura matta che la gente capisca che i tumori assorbono onde elettromagnetiche che sono dappertutto e una serie di sistemi di comunicazione andrebbero istantaneamente cancellati .Cellulari wi-fi in primis , poi toccherebbe all'alternata "

    La rivincita di Edison su Tesla! :-)
    Almeno dentro casa dovrebbe tutto a 12v no alternati .

    RispondiElimina
  157. "La rivincita di Edison su Tesla! :-)"
    Almeno dentro casa dovrebbe essere tutto a 12v no alternati .

    RispondiElimina
  158. @Michielin
    >Porsi nei confronti del prossimo in questo modo, soprattutto quando educato, è ancora peggio di "trollare".

    E' quello che succede quando, non troppo sottilmente, si insinua che il proprio interlocutore si inventi i dati (che invece sta riportando pari pari).

    RispondiElimina
  159. il problema sono le esposizioni che si ricevono da tutti questi oggetti messi insieme comprese le linee elettriche...
    Detto questo, tu che rimedio hai messo in atto per evitare di produrre inquinamento elettromagnetico? Non usi in alcun modo le reti di telecomunicazione od energetiche?
    Non credo dato che anche tu utilizzi Internet ed un Computer.

    Non pensavo proprio che volessi rinnovare le brutte figure passate ...metti due led uno alimentato normalemente e l'altro tramite il sistema Naudin e quest'ultimo consuma di meno dell'altro ...se vuoi negare anche questo si capisce quali siano i vostri problemi "scientifici" ...
    I due LED...?
    Forse parli di qualcosa discusso con altri, comunque in cosa consisterebbe questa tua dimostrazione "scientifica" di overunity?

    Almeno dentro casa dovrebbe essere tutto a 12v no alternati .
    Geniale... poi magari per avere la potenza necessaria all'utenza, che so per alimentare una lavatrice, necessiti di conduttori e connessioni in grado di maneggiare correnti di 200A.
    Ci avevi pensato?
    Ah, forse pensavi di trasferire l'energia in casa con i superconduttori...

    Dovresti sapere che la credibilità non si acquisisce attraverso una replica, ma in genere si costruisce, con il duro lavoro, lungo tutta una vita professionale.
    Di sicuro non è certo linkando cose in un Blog (o sostenendo che quel circuito con il 2N2222 produce overunity) che questa si acquisisce.

    RispondiElimina
  160. @Tia
    Esci da questo corpo! :)
    Continui ad avere un atteggiamento ostile nei confronti di chiunque la pensi diversamente da te, non accorgendoti che... forse quel nemico che credi di dover combattere è dentro di te.
    Inutile continuare a lottare contro i mulini a vento. Meglio fare altro, magari sorridendo ogni tanto.

    Buona vita!

    RispondiElimina
  161. No Silvio. Non esiste una posizione privilegiata tra le galessie ma esiste per forza un'origine comune. E' una proprietà che deriva innazitutto dalla geometria. Sappiamo che viviamo in un mondo a 3 dimensioni perchè la gravità, così come la forza elettrica od il magnetismo variano con l'inverso del quadrato del raggio. Se fosse a 4 dimensioni spaziali, varierebbe con il cubo cosa che non è.

    RispondiElimina
  162. Se fosse come dici tu, nessuno sarebbe riuscito a calcolare il raggio del nostro universo. Tutte le sfere hanno un centro ed un loro raggio, anche un ipersfera a quattro dimensioni, che comunque non è il nostro caso visto la regola dell'inverso del quadrato.

    RispondiElimina
  163. @bertoldo
    "il tumore assorbe onde e si alimenta anche di queste"

    Se i tumori possono vivere di onde sono piu' evoluti di noi... Ritiriamoci in buon ordine e lasciamoli fare, vediamo dove ci portano... O almeno non fargli piu' radioterapia o usargli il trimprob stesso... :-)

    "La presenza di metalli pesanti e la risposta della candida , riscontrata al 95% di presenza sui tumori ,mi fanno supporre che l'inquinamento da metalli pesanti sia la principale causa dei tumori"

    Oppure potrebbero farti supporre che i funghi hanno un altro ruolo, tipo quello di caseificare le cellule tumorali quando hanno terminato la loro funzione...
    Ti sei chiesto perche' trovi funghi e micobatteri solo in tumori riguardanti un certo foglietto embrionale (endoderma), batteri solo in un altro (mesoderma) e virus solo in un altro ancora (ectoderma)?
    Hai mai sentito parlare di coevoluzione?
    Per caso spari a vista sui vigili del fuoco dal momento che sono presenti nel 95% degli incendi?

    "I metalli sono degli ottimi conduttori di onde elettromagnetiche e destabilizzano l'omeostasi del corpo comportandosi come una radio che riceve trasmissioni esterne e di solito queste onde scaldano "

    Sei sicuro che siano i singoli atomi di metallo ad essere "ottimi conduttori" o lo sarebbero solo delle strutture di metallo?
    Il ferro dall'emoglobina come ce lo togliamo? E come faremo poi a vivere senza?
    E quando non c'erano le onde elettromagnetiche artificiali quindi non c'erano i tumori?

    "Consigliabile una bella dose di rame-zinco oligominerali per difendersi e fare uno scudo contro le onde indesiderate"

    E come funzionerebbe questo scudo? Quanti atomi di rame/zinco servirebbero per schermare ogni molecola di acqua del corpo? Non riesco ad immaginare una cotta medioevale oligominerale... :-)

    RispondiElimina
  164. @nemo
    "Non esiste una posizione privilegiata tra le galessie ma esiste per forza un'origine comune."

    Capisci che le due affermazioni sono in contraddizione? :-) l'inghippo sta nel fatto che "l'origine comune" e' in uno spazio originariamente contratto ad un punto, non in un punto privilegiato dello spazio.
    Non confondere contenuto e contenitore.
    P.s.

    "Se fosse a 4 dimensioni spaziali"

    Ripeto, chi ha parlato di 4 dimensioni spaziali? Solo tu!

    "Se fosse come dici tu, nessuno sarebbe riuscito a calcolare il raggio del nostro universo. Tutte le sfere hanno un centro ed un loro raggio, anche un ipersfera a quattro dimensioni, che comunque non è il nostro caso visto la regola dell'inverso del quadrato."

    Il raggio di cui si parla e' il raggio della circonferenza ma e' una dimensione di tipo tempo, la dimensione spazio e' la circonferenza, non l'area del cerchio.
    Hai notato che eta' e raggio dell'universo sono stimati con un unico valore declinato poi come anni e anni-luce?
    Nell'ipersfera a 4 dimensioni hai 3 dimensioni spazio (la superfice) ed 1 dimensione tempo (il raggio).
    La regola dell'inverso del quadrato (dello spazio) che centra con la dimensione tempo?

    RispondiElimina
  165. "il problema sono le esposizioni che si ricevono da tutti questi oggetti messi insieme comprese le linee elettriche...
    Detto questo, tu che rimedio hai messo in atto per evitare di produrre inquinamento elettromagnetico? Non usi in alcun modo le reti di telecomunicazione od energetiche?
    Non credo dato che anche tu utilizzi Internet ed un Computer."
    Appurato che i cellulari sono cancerogeni li eliminerei totalmente insieme con tutte le reti wi-fi .
    Per comunicazioni usi il cavo come faccio di solito , a meno che non stai dicendo che l'adsl non esiste ...ma questo fà parte delle risposte predeterminate solo per fare disinformazione da troll .

    "Non pensavo proprio che volessi rinnovare le brutte figure passate ...metti due led uno alimentato normalemente e l'altro tramite il sistema Naudin e quest'ultimo consuma di meno dell'altro ...se vuoi negare anche questo si capisce quali siano i vostri problemi "scientifici" ...
    I due LED...?
    Forse parli di qualcosa discusso con altri, comunque in cosa consisterebbe questa tua dimostrazione "scientifica" di overunity?"
    Dove ho scritto overunity ? te lo sei sognato o è solo per quello che sei programmato a rispondere ? ho scritto che se un led lo alimenti con una linea dc convenzionale hai un consumo tot se usi lo schema di naudin consumi di meno perchè i transistor fanno lavorare il led in una zona a resistenza differenziale negativa e quindi consuma di meno in ragione della differenza di resistenza .Ti è chiaro o devo ritrovare la discussione con la figura di cacca che avete fatto qualche tempo fà ?
    "Almeno dentro casa dovrebbe essere tutto a 12v no alternati .
    Geniale... poi magari per avere la potenza necessaria all'utenza, che so per alimentare una lavatrice, necessiti di conduttori e connessioni in grado di maneggiare correnti di 200A.
    Ci avevi pensato?
    Ah, forse pensavi di trasferire l'energia in casa con i superconduttori..."

    Cosi tanto ? ma perchè le lavatrici odierne consumano 2400 watt ? no pensavo ad una selva di transistor 2n2222a da connettere in parallelo per abbassare i consumi fino ad azzerarli e andare in credito consumando ...

    " Dovresti sapere che la credibilità non si acquisisce attraverso una replica, ma in genere si costruisce, con il duro lavoro, lungo tutta una vita professionale."

    Che non serve praticamente a niente di fronte ad una qualsiasi novità che non rientra nei tuoi schemi fossilizzati con anni di meschino lavoro .

    " Di sicuro non è certo linkando cose in un Blog (o sostenendo che quel circuito con il 2N2222 produce overunity) che questa si acquisisce.

    Beh il tuo lavoro e quello di altri è stato messo in crisi da un coglione quale sono ...la vostra credibilità scende sotto quella soglia .
    "

    RispondiElimina
  166. " Di sicuro non è certo linkando cose in un Blog (o sostenendo che quel circuito con il 2N2222 produce overunity) che questa si acquisisce.

    Beh il tuo lavoro e quello di altri è stato messo in crisi da un coglione quale sono ...la vostra credibilità scende sotto quella soglia .
    " Ormai sei talmente abituato a rispondere su overunity che ti viene spontaneo rispondere nel modo automatizzato che il tuo duro lavoro ti fà ripetere chissà quante volte al giorno ...semplicemente patetico .

    RispondiElimina
  167. "Se i tumori possono vivere di onde sono piu' evoluti di noi... Ritiriamoci in buon ordine e lasciamoli fare, vediamo dove ci portano... O almeno non fargli piu' radioterapia o usargli il trimprob stesso... :-)"
    Beh un sacco di gente si ritira in una cassa diretta al più vicino cimitero ...
    in effetti la radioterapia è uno degli strumenti più ignobili mai creati , non ha mai curato nessuno e innescato dei cancri secondari devastanti .Quella dell'uso del trimprobe per indurre le cellule a più miti consigli è già stato fatto per far andare indietro nel tempo le staminali e te l'ho anche spiegato nel post su Stamina , ma a te come tanti altri in culo ti entra ma in testa no .http://www.magazine.unibo.it/Magazine/Attualita/2012/11/09/La_macchina_del_tempo.htm una versione modificata del trimprobe oltre a ricevere potrebbe anche emettere e modificare le cellule tumorali o ridurre l'invasività e la crescita esponenziale della candida .

    RispondiElimina
  168. "Sei sicuro che siano i singoli atomi di metallo ad essere "ottimi conduttori" o lo sarebbero solo delle strutture di metallo?
    Il ferro dall'emoglobina come ce lo togliamo? E come faremo poi a vivere senza?
    E quando non c'erano le onde elettromagnetiche artificiali quindi non c'erano i tumori?"

    parli sempre di hamer e altro roba e poi ti fermi al primo intoppo ? i metalli organici sono abbastanza diversi dai metalli quali piombo mercurio cromo alluminio e altri che non fanno parte della normale "flora" dei metalli utili . I tumori sono esplosi nella "civiltà" odierna i motivi sono inquinamento nanoparticelle e accumulo di metalli pesanti non smaltibili facilmente , per questo si accusano i vaccini di una serie di malattie devastanti .Comunque il papa è morto perchè hanno trovato un tumore proprio nella sede dove era stato sparato , di solito i proiettili sono di piombo incamiciati con rame e acciaio .La quasi totalità delle persone ha subito dei vaccini o delle amalgame dentali ...non c'è da aggiungere altro .

    RispondiElimina
  169. "E come funzionerebbe questo scudo? Quanti atomi di rame/zinco servirebbero per schermare ogni molecola di acqua del corpo? Non riesco ad immaginare una cotta medioevale oligominerale... :-) "

    Fisiologia

    Il superossido è uno dei maggiori agenti ossidanti nella cellula e di conseguenza, la SOD ha un ruolo antiossidante chiave. L'importanza fisiologica delle SOD è visualizzabile dalle gravi patologie evidenti nei topi modificati geneticamente per mancare di questi enzimi. I topi mancanti della SOD2 muoiono pochi giorni dopo la nascita, a causa del forte stress ossidativo.[1] Quelli cui manca la SOD1 sviluppano una gran varietà di patologie, tra cui il carcinoma epatocellulare[2], un'accelerazione della perdita di massa muscolare legata all'età[3], un'incidenza precoce della cataratta ed una speranza di vita minore. Quelli che mancano della SOD3 non mostrano nessun difetto evidente ed hanno una normale aspettativa di vita[4].

    Mutazioni nel primo enzima SOD (SOD1) sono state collegate alla Sclerosi laterale amiotrofica familiare (ALS, una forma di malattia dei motoneuroni). Gli altri due tipo non sono stati collegati ad alcuna malattia umana; comunque nel topo l'inattivazione di SOD2 è causa di mortalità prenatale[5] e l'inattivazione di SOD1 provoca epatocarcinoma[6]. Mutazioni di SOD1 possono causare ALS familiare tramite un meccanismo che al momento ancora non si conosce, ma che non è dovuto alla perdita dell'attività enzimatica. http://it.wikipedia.org/wiki/Superossido_dismutasi

    RispondiElimina
  170. Ti è chiaro o devo ritrovare la discussione con la figura di cacca che avete fatto qualche tempo fà ?
    No. Poi oltre ai termini scurrili cerca di utilizzare un singolare quando ti rivolgi ad una persona specificatamente e non generalizzare.

    Cosi tanto ? ma perchè le lavatrici odierne consumano 2400 watt ? no pensavo ad una selva di transistor 2n2222a da connettere in parallelo per abbassare i consumi fino ad azzerarli e andare in credito consumando ...
    Non sai nemmeno a quanto possono arrivare i consumi massimi di un elettrodomestico quali una lavatrice
    http://www.consulente-energia.com/sv-quanto-consuma-lavatrice-frigorifero-lavastoviglie-scaldabagno-stufa-elettrica-kw-kwh-consumo-energia-elettrico-annuo-su-bolletta-enel.html
    e vorresti passare per esperto dando lezioni ad altri su come dovrebbero essere realizzate le linee elettriche.

    Questa "selva di 2N2222a in parallelo" che cosa è? Una nuova "frontiera" della tua scienza alternativa?
    Invece di parlare e di scrivere in un Blog, perchè non provi a realizzare concretamente quello che dici, così poi vediamo cosa sei capace di ottenere.

    Beh il tuo lavoro e quello di altri è stato messo in crisi da un coglione quale sono ...la vostra credibilità scende sotto quella soglia .
    Beh devo riconoscere che ti sei definito egregiamente da solo.
    Ti saluto.

    RispondiElimina
  171. @bertoldo
    "Quella dell'uso del trimprobe per indurre le cellule a più miti consigli è già stato fatto per far andare indietro nel tempo le staminali e te l'ho anche spiegato nel post su Stamina"

    Per carita', se il trimprob facesse quello che dici non mi avvicinerei nemmeno all'ambulatorio dove lo usano... :-D

    A dispetto di quello che dice il titolo dell'articolo citato l'apparecchio REAC non fa affatto tornare indietro le cellule ad uno stato di totipotenza ma le indirizza direttamente ad una specializzazione ("Radio Electric
    Conveyed fields directly reprogram human dermal skin Fibroblast toward Cardiac, Neuronal, and Skeletal Muscle-like lineages"). Ed e' fatto in vitro, non credo proprio che potrai farlo in vivo, anche perche' che te ne fai di trasformare cellule della tua pelle in cellule cardiache o scheletriche o altro che non sia pelle?!? :-)

    Quello che non ti vuoi proprio fermare a riflettere e' perche' proprio tizio sviluppa proprio in quel momento proprio quella malattia mentre caio che passa tutta la sua giornata insieme a tizio non gli capita nulla o gli capita tutt'altro...
    Le malattie non sono come i traumi. Nei traumi ti possono essere utili delle cellule totipotenti per riparare il danno. La malattia e' un'altra cosa, e finche' non ne capisci il senso biologico e' meglio che non ti metti in mezzo alla natura. Per esempio tu credi di far bene a sterminare funghi, batteri e virus perche' SUPPONI che siano la causa del problema, in realta' stai facendo un enorme danno perche' elimini i microorganismi che avrebbero permesso la restituzio ad integrum... Elimina i funghi ed i micobatteri e non avrai piu' nessuno che ti caseifica il tumore alla fine del suo programma speciale biologico sensato e questo sara' costretto a trasformarsi in una fastidiosa ciste che ti terrai tutta la vita. Auguri!

    "Il superossido è uno dei maggiori agenti ossidanti nella cellula e di conseguenza, la SOD ha un ruolo antiossidante chiave."

    E che cavolo centra con quello di cui stavamo parlando?!? Tutte le signore sanno dalla pubblicita' che i radicali liberi (esempio anione superossido) creano problemi alle cellule tant'e' che nel nostro corpo siamo pieni di questi enzimi (esempio superossido dismutasi) che trasformano i radicali liberi in sostanze innoque... Embe'?!? Che centra con la schermatura dalle onde elettromagnetiche?

    RispondiElimina
  172. "No. Poi oltre ai termini scurrili cerca di utilizzare un singolare quando ti rivolgi ad una persona specificatamente e non generalizzare."
    se generalizzo c'è un motivo valido .

    " Non sai nemmeno a quanto possono arrivare i consumi massimi di un elettrodomestico quali una lavatrice "e' vero di solito non guardo i dati di targa ne aggancio un misuratore di potenza , però potrei sempre attaccare la bifilare tesliana di naudin http://www.samsung.com/it/microsite/ecolavaggio/consumipiubassi.html o se vuoi lavatrici con ingresso acqua calda .forse il link ti può essere utile per risparmiare visto che hai un elicottero al posto di una lavatrice ...

    "http://www.consulente-energia.com/sv-quanto-consuma-lavatrice-frigorifero-lavastoviglie-scaldabagno-stufa-elettrica-kw-kwh-consumo-energia-elettrico-annuo-su-bolletta-enel.html
    e vorresti passare per esperto dando lezioni ad altri su come dovrebbero essere realizzate le linee elettriche."

    il discorso era sui tumori generati dalle linee elettriche dalle reti wi-fi e dalle microonde in generale .Appurato che i danni da cellulare sono molto rilevanti intendi ancora usare la tecnologia solo perchè ti fà comodo ? visto il livello tecnico a dei geni come voi riesce di trovare un modo diverso di trasmettere senza far danni irreparabili alla gente ? oppure il genio è fare dei danni cosi poi hanno bisogno di chemio e di altro che sono sempre gli stessi a fornire a pagamento senza risolvere nulla tral'altro ?Accetto lezioni su come fare una linea elettrica senza creare danni quali linfomi o altro solo per il gusto di accendere un cellulare di merda ...

    RispondiElimina
  173. Visto che la terra è un buon conduttore si può utilizzare per trasmettere e ricevere senza mandare per aria microonde per cuocere il cervello di ignari idioti che per il 99,99% del tempo sparano minchiate via etere .

    "Questa "selva di 2N2222a in parallelo" che cosa è? Una nuova "frontiera" della tua scienza alternativa?
    Invece di parlare e di scrivere in un Blog, perchè non provi a realizzare concretamente quello che dici, così poi vediamo cosa sei capace di ottenere." Sei tu che devi dimostrare il livello infimo della tua tecnologia e ci riesci benissimo e quello che si ottiene con la tua tecnologia e la tua scienza si vede benissimo ed è indifendibile e solo voi potete pensare di nascondere il fallimento con le chiacchere "scientifiche sul nulla" .Ti auguro che il tuo lavoro inutile ti dia le soddisfazioni che meriti cioè nessuna .Se vuoi puoi chiedere a Celani il perchè ha realizzato un filo con le caratteristiche del 2n2222a e farti spiegare come funziona e provare a replicarlo , viste le indubbie capacità dovresti avere gli stessi risultati dell'altra prova ...

    RispondiElimina
  174. "Beh il tuo lavoro e quello di altri è stato messo in crisi da un coglione quale sono ...la vostra credibilità scende sotto quella soglia .
    Beh devo riconoscere che ti sei definito egregiamente da solo.
    Ti saluto. "
    Nello stesso tempo ho definito anche il vostro livello ,ma forse ti è sfuggito , d'altronde non si può comprendere tutto .The saludi

    RispondiElimina
  175. "Per carita', se il trimprob facesse quello che dici non mi avvicinerei nemmeno all'ambulatorio dove lo usano... :-D"
    L'importante per te è non dovervi mai ricorrere mase proprio è sempre meglio della tac con contrasto a metalli o della risonanza sempre con gadolinio iniettato in vena e chissa quali altre schifezze devestanti .

    "A dispetto di quello che dice il titolo dell'articolo citato l'apparecchio REAC non fa affatto tornare indietro le cellule ad uno stato di totipotenza ma le indirizza direttamente ad una specializzazione ("Radio Electric
    Conveyed fields directly reprogram human dermal skin Fibroblast toward Cardiac, Neuronal, and Skeletal Muscle-like lineages"). Ed e' fatto in vitro, non credo proprio che potrai farlo in vivo, anche perche' che te ne fai di trasformare cellule della tua pelle in cellule cardiache o scheletriche o altro che non sia pelle?!? :-)" quindi puoi anche sceglierti se ripararti il cervello o rigenerati il fegato che già di suo lo fà ... mi sembra un bel passo avanti anche perchè ancora ci sono quelli antistamina che dicono che non sia possibile un salto del genere ...

    "Le malattie non sono come i traumi. Nei traumi ti possono essere utili delle cellule totipotenti per riparare il danno. La malattia e' un'altra cosa, e finche' non ne capisci il senso biologico e' meglio che non ti metti in mezzo alla natura. " In effetti è sempre meglio non intervenire troppo , ma oggi per tirar fuori il PIL devono prevenire con radiazioni gratis ...il fatto che possano venire dei tumori al cervello anche solo per la perdita di una persona cara l'ho verificato , non di persona , ma è cosi .I legami affettivi portano molto spesso a malattie del genere ma se non vedi più da un'occhio è difficile aspettare che guarisca da solo , se mai guarirà.

    RispondiElimina
  176. "Per esempio tu credi di far bene a sterminare funghi, batteri e virus perche' SUPPONI che siano la causa del problema, in realta' stai facendo un enorme danno perche' elimini i microorganismi che avrebbero permesso la restituzio ad integrum... Elimina i funghi ed i micobatteri e non avrai piu' nessuno che ti caseifica il tumore alla fine del suo programma speciale biologico sensato e questo sara' costretto a trasformarsi in una fastidiosa ciste che ti terrai tutta la vita. Auguri!"
    Si ma la candida non metabolizza il piombo e lo rende digeribile e l'acidità che si crea favorisce l'espansione stessa della candida senza nessun possibile controllo , le metastasi non sono altro che candida incontrollata che si insidia negli ambienti ormai acidificati , più il livello di acidità globale è alto e più si rischia , i metalli pesanti disgregano la coerenza dell'acqua dei vari organi , ognuno risonante ad una specifica frequenza , che non conosco . Per chelare i metalli ci sono altri metodi ma non penso siano risolutivi al massimo e chelano anche i metalli che servono , solo dopo aver chelato la maggior parte si può pensare di ricostruire un ambiente sano . Psicologicamente più uno è forte di mente e più il suo corpo reagisce con coerenza e non viene disgregata la coerenza globale o omeostasi .

    RispondiElimina
  177. "Il superossido è uno dei maggiori agenti ossidanti nella cellula e di conseguenza, la SOD ha un ruolo antiossidante chiave."

    "E che cavolo centra con quello di cui stavamo parlando?!? Tutte le signore sanno dalla pubblicita' che i radicali liberi (esempio anione superossido) creano problemi alle cellule tant'e' che nel nostro corpo siamo pieni di questi enzimi (esempio superossido dismutasi) che trasformano i radicali liberi in sostanze innoque... Embe'?!? Che centra con la schermatura dalle onde elettromagnetiche? "

    il rame e lo zinco inducono nell'acqua corporea una memoria schermo tipo gabbia di faraday , più il livello è alto , nei limiti fisiologici, più lo schermo sarà forte e invalicabile in quanto l'acqua assumerà la frequenza del rame-zinco .Altrimenti tutta quell'acqua a cosa serve se non per una molteplicità di funzioni tra le quali lo scudo elettromagnetico ?

    RispondiElimina
  178. http://22passi.blogspot.com/2012/01/ancora-una-email-da-francesco-celani.html?showComment=1326141056392#c3809689985167848710 link alle puntate precedenti ...basta solo seguire i commenti e vedere come dopo un pò non lolla più ...

    RispondiElimina
  179. http://22passi.blogspot.com/2012/01/ancora-una-email-da-francesco-celani.html?showComment=1326142774929#c5632487859420836195 ma siete la stessa persona ?
    http://22passi.blogspot.com/2012/01/ancora-una-email-da-francesco-celani.html?showComment=1326146371564#c2716317932887167611 d'altronde sono passati solo due anni che vuoi ricordare ...the saludi

    RispondiElimina
  180. @bertoldo
    "Appurato che i danni da cellulare sono molto rilevanti intendi ancora usare la tecnologia solo perchè ti fà comodo ?"

    Scusa se ti rispondo anche se non lo hai chiesto a me: si'.
    Perche' non credo al paradigma alla base dell'affermazione.
    Come non credo in generale a tutte le cose che cercano di mettermi paura.
    In nome di questa paura sono state commesse e vengono tuttora commesse delle atrocita' incredibili.
    Chi cerca di mettermi paura lo fa per un proprio interesse, ma presto o tardi si tradisce... Come per esempio in questo caso: curiosity2013.altervista.org/studio-shock-le-mammografie-sono-una-bufala-medica/

    "ma se non vedi più da un'occhio è difficile aspettare che guarisca da solo , se mai guarirà."

    Dipende, di che problema stiamo parlando? Sono sempre disponibile per una chiacchierata in privato...

    "le metastasi non sono altro che candida incontrollata che si insidia negli ambienti ormai acidificati"

    Inoltre le metastasi sono dovute a dhs iatrogene, sono i medici che te le fanno venire.
    Lo sviluppo dei funghi e micobatteri procede di pari passo con lo sviluppo di un tumore riguardante un tessuto di derivazione endodermica perche' non appena avrai risolto il conflitto biologico corrispondente serviranno a caseificare il tumore e darti la restituzio ad integrum. Un po' come quanto piu' si allarga un incendio piu' unita' di pompieri vengono mandate a fronteggiarlo. Ma mica sono loro che appiccano il fuoco! E quando non servono piu' se ne vanno. E' una correlazione, non un rapporto di causa effetto.

    "il rame e lo zinco inducono nell'acqua corporea una memoria schermo tipo gabbia di faraday , più il livello è alto , nei limiti fisiologici, più lo schermo sarà forte e invalicabile in quanto l'acqua assumerà la frequenza del rame-zinco .Altrimenti tutta quell'acqua a cosa serve se non per una molteplicità di funzioni tra le quali lo scudo elettromagnetico ?"

    Su questo sono ignorante, passo. Ma peccato che emilio del giudice sia appena morto, perche' avresti potuto discutere con lui sulla funzione dell'acqua che pero' secondo lui amplifica il campo elettromagnetico, altro che schermarlo... Ma ripeto, in questo campo non mi ci addentro, per ora.
    Dammi retta bertoldo, l'unico modo per cui quelli che temi ti ammazzeranno con i metalli pesanti, le radiazioni elettromagnetiche, le scie chimiche, l'aids, i vaccini, la crisi e quant'altro e' facendoti morire di paura...

    RispondiElimina
  181. @ Silvio
    "Inoltre le metastasi sono dovute a dhs iatrogene, sono i medici che te le fanno venire "

    Questa è una Hamerata di sicuro! :-)
    Come sarebbe a dire, che se non consulti il medico, le metastasi non vengono? Come funziona che in certi casi quando ti fanno una ecografia per sospetti calcoli (dolori addominali insistenti) visto che per adesso la gastrite proprio non vuole passare e si scopre che hai il fegato devastato dalle metastasi di un tumore al colon? E tu che eri tranquillo, magari, pensando di non avere nulla di serio e scopri improvvisamente di essere un malato terminale. Ho già visto 2 casi simili a questo. Un altro, invece, in cui il tumore è stato diagnosticato in una sede e poi si sono via via sviluppate le metastasi, ma solo perché in quest'ultimo caso la diagnosi è stata fatta prima, non credo avrebbe fatto differenza.
    Comunque anche io ho la sensazione che lo stato d'animo generale abbia influenza, genericamente, sulla salute e che anche i tumori possano essere innescati non solo da traumi, ma anche da lunghe e strascicate afflizioni non per forza acute. Ora non mi dire che la butto in 'banale' psicosomatica', perché data la definizione del termine, di cui ti riporto uno stralcio dal vocabolario online Treccani: "...analizza le conseguenze, anatomiche e fisiologiche, di disadattamenti, conflitti e situazioni a forte valenza emotiva su organi e apparati al fine di impostare psicoterapie adeguate...", non vedo termine più adatto. Poi, non tutte le patologie avranno origine psicosomatica, ma quelle che derivano dalla sfera emozionale, rientrano in questa definizione, direi.

    RispondiElimina
  182. "Scusa se ti rispondo anche se non lo hai chiesto a me: si'.
    Perche' non credo al paradigma alla base dell'affermazione."
    non devi credere sono dati di fatto e le microonde non spariscono per immaginazione ma restano e fanno danni .
    "Come non credo in generale a tutte le cose che cercano di mettermi paura.
    In nome di questa paura sono state commesse e vengono tuttora commesse delle atrocita' incredibili.
    Chi cerca di mettermi paura lo fa per un proprio interesse, ma presto o tardi si tradisce... Come per esempio in questo caso: curiosity2013.altervista.org/studio-shock-le-mammografie-sono-una-bufala-medica/"
    cosa c'entra questo con le microonde ?

    "Su questo sono ignorante, passo. Ma peccato che emilio del giudice sia appena morto, perche' avresti potuto discutere con lui sulla funzione dell'acqua che pero' secondo lui amplifica il campo elettromagnetico, altro che schermarlo... Ma ripeto, in questo campo non mi ci addentro, per ora."

    Amplifica la coerenza ovvero la risposta in fase di tutta l'acqua come se fosse un condensato di bose einstein a temperatura ambiente .

    RispondiElimina
  183. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  184. @alessandro pagnini
    Alcune cose che devi sapere:
    La prima e' che quando fanno le autopsie a persone che non hanno mai sofferto di tumori i patologi legali rimangono spesso sconvolti dai resti di vecchi tumori da chiedersi come i pazienti siano potuti sopravvivere fino a quel momento.
    La seconda e' che c'e' una discreta casistica di pazienti a cui hanno inavvertitamente scambiato i referti in cui quello sano e' poi morto di tumore e quello malato e' guarito perfettamente.
    La terza e' che per un biologo serio e' una totale idiozia l'idea che delle cellule di un tumore di derivazione di un foglietto embrionale se ne vadano in giro per il corpo e vadano ad impiantarsi in una zona distante a formare un tumore di derivazione di un diverso foglietto embrionale.
    La quarta e' che stante l'attuale cultura la comunicazione di una diagnosi di tumore e' vissuta quasi sempre come una dhs che scatena un conflitto biologico di paura di morire (con conseguente tumore ai polmoni) o un conflitto biologico di paura di morire di fame (con conseguente tumore al fegato) nel paziente.
    Come ti ho gia' detto piu' volte la psicosomatica si ferma proprio a quelle generiche affermazioni dell'enciclopedia, rimane infatti nel paradigma della medicina ufficiale, e non dice nessuna delle cose hameriane che ti riporto io. Ti dice infatti in definitiva di farti curare in modo tradizionale, o sbaglio? Hanno mai radiato un medico psicosomatico dall'ordine? L'hanno mai messo in galera? Ne conosci qualcuno latitante? Ha mai guarito qualcuno da qualcosa o ha solo genericamente spiegato che e' colpa dello stress? Poi al livello cui approfondisci tu le cose capisco che e' la notte nera in cui tutte le vacche sono nere... :-)

    RispondiElimina
  185. http://biourbanistica.com/2014/1/31/addio-emilio-del-giudice/ merita un post ?

    RispondiElimina
  186. http://www.samsung.com/it/microsite/ecolavaggio/consumipiubassi.html o se vuoi lavatrici con ingresso acqua calda .forse il link ti può essere utile per risparmiare visto che hai un elicottero al posto di una lavatrice ...

    Linki delle cose pensando di passare per un sapientone e cerchi di far figurare gli altri come degli sprovveduti però non distingui neanche la differenza che passa tra il consumo energetico (kWh) e la potenza massima che una utenza comunque può assorbire in certi periodi del suo funzionamento.
    Dal sito Samsung lavatrice Ecolavaggio Premium modello WF90F5E5P4W/ET e dal relativo manuale d'uso a pagina 40:
    http://downloadcenter.samsung.com/content/UM/201310/20131014163911212/DC6803367BItaly.pdf

    "Consumo elettrico 2000-2400W"

    ---

    Tu che scrivi tante cose e parli agli altri come se conoscessi tutto:
    Conosci e sai spiegare tecnicamente la differenza tra un dispositivo NTC ed uno a resistenza differenziale negativa?
    Conosci e sai spiegare tecnicamente la differenza tra resistenza differenziale negativa e una resistenza negativa?
    Se si, spiegalo magari con degli esempi.

    A proposito dei tuoi continui vaneggiamenti nei miei riguardi, ti ricordo il mio commento di allora 09 gennaio 2012 22:59 (il circuito con il 2N2222 è stato linkato da Tia, neanche da te):
    http://22passi.blogspot.com/2012/01/ancora-una-email-da-francesco-celani.html?showComment=1326146371564#c2716317932887167611

    "Ammetto la mia ignoranza, l'unica applicazione che ricorda una resistenza differenziale negativa che mi era venuta in mente è quella in cui si usi il 2N2222 collegato per andare in Breakdown Collettore-Emettitore una volta raggiunta una determinata tensione.
    Se lo si collegasse ad un circuito LC potrebbe creare una specie di oscillatore (ammesso che il 2N2222 "sopravviva").
    Sono curioso..."

    Quindi di cosa ti lamenti?
    Già un oscillatore a rilassamento è esattamente quello che quel circuito in certe condizioni potrebbe costituire.
    Come ti ho già detto per realizzare quegli oscillatori si usano propriamente altri dispositivi progettati per funzionare con caratteristiche RDN (come ad esempio i diodi Tunnel). Il 2N2222 è un Transistor e non viene progettato per esser utilizzato in configurazioni del genere, in quelle condizioni potrebbe benissimo danneggiarsi.
    Quindi, te lo ripeto, di cosa ti lamenti come un mantra con me?

    Parli dei fili di Celani come se li conoscessi bene (secondo te sono costituisci da tanti 2N2222), allora dimostra tu che è cosi. Fa degli esperimenti e pubblica dei risultati che lo confermino, altrimenti le tue sono solo congetture fantasiose e ripetitive che lasciano il tempo che trovano.

    RispondiElimina
  187. @bertoldo
    "non devi credere sono dati di fatto e le microonde non spariscono per immaginazione ma restano e fanno danni ."

    Suvvia, le microonde scaldano solo, mica sono radiazioni ionizzanti... Fa molti piu' danni la loro demonizzazione che ne stai facendo che loro in se'... Mi vuoi preconizzare una malattia dei radaristi perche' ho in casa una vodafone station con una potenza emissiva di 50milliWatt?
    Ma magari mi scaldasse un po' dentro in questi giorni della merla...
    Al massimo mi potrei preoccupare dei 10.000Watt di potenza (mia stima) del ripetitore televisivo di via isonzo a poche centinaia di metri... Ma mi preoccupano molto di piu' le radiazioni iDioTizzanti che emette... Tipo le onde fazio-boldrini rilevate ieri sera in tutta italia...

    "cosa c'entra questo con le microonde ?"

    Se non sbaglio parlavamo di diagnosi precoce dei tumori prima di metterci a parlare di microonde... E' per dirti che alla fine le cazzate vengono fuori... Peccato che negli anni intanto hanno lasciato una enorme scia di morte....

    "[L'acqua] Amplifica la coerenza ovvero la risposta in fase di tutta l'acqua come se fosse un condensato di bose einstein a temperatura ambiente ."

    Ecco, come dicevo, altro che schermare... Se noti anche nel microonde la roba acquosa si scalda prima della roba secca.
    Ora scusami ma devo fare un pediluvio per mettermi in contatto con i miei amici alieni... :-)

    RispondiElimina
  188. @bertoldo
    "non devi credere sono dati di fatto e le microonde non spariscono per immaginazione ma restano e fanno danni ."

    Suvvia, le microonde scaldano solo, mica sono radiazioni ionizzanti... Fa molti piu' danni la loro demonizzazione che ne stai facendo che loro in se'... Mi vuoi preconizzare una malattia dei radaristi perche' ho in casa una vodafone station con una potenza emissiva di 50milliWatt?
    Ma magari mi scaldasse un po' dentro in questi giorni della merla...
    Al massimo mi potrei preoccupare dei 10.000Watt di potenza (mia stima) del ripetitore televisivo di via isonzo a poche centinaia di metri... Ma mi preoccupano molto di piu' le radiazioni iDioTizzanti che emette... Tipo le onde fazio-boldrini rilevate ieri sera in tutta italia...

    "cosa c'entra questo con le microonde ?"

    Se non sbaglio parlavamo di diagnosi precoce dei tumori prima di metterci a parlare di microonde... E' per dirti che alla fine le cazzate vengono fuori... Peccato che negli anni intanto hanno lasciato una enorme scia di morte....

    "[L'acqua] Amplifica la coerenza ovvero la risposta in fase di tutta l'acqua come se fosse un condensato di bose einstein a temperatura ambiente ."

    Ecco, come dicevo, altro che schermare... Se noti anche nel microonde la roba acquosa si scalda prima della roba secca.
    Ora scusami ma devo fare un pediluvio per mettermi in contatto con i miei amici alieni... :-)

    RispondiElimina
  189. risposta seriosa ....troppo seriosa....... a domanda che era solo un gioco di parole sul http://rtp.org/bigannouncement :

    gio
    February 2nd, 2014 at 9:03 AM
    would you have never disbelieved really to reach this goal ?

    gio , a “never-disbeliever”

    Andrea Rossi
    February 2nd, 2014 at 1:55 PM
    Gio:
    A scientist must never disbilief himself, but always put in discussion his work: I must exercise epochè against known knowledge, but , by coherence, I must exercise epochè also against myself.
    Warm Regards,
    A.R.


    RispondiElimina
  190. @ Silvio

    "Come ti ho gia' detto piu' volte la psicosomatica si ferma proprio a quelle generiche affermazioni dell'enciclopedia, rimane infatti nel paradigma della medicina ufficiale, e non dice nessuna delle cose hameriane che ti riporto io. Ti dice infatti in definitiva di farti curare in modo tradizionale, o sbaglio? "

    Ti riporto la parte finale dello stralcio da me linkato, poi giudica tu se stai sbagliando:
    "al fine di impostare psicoterapie adeguate.."

    PSICOTERAPIE, non chemioterapie!

    "La seconda e' che c'e' una discreta casistica di pazienti a cui hanno inavvertitamente scambiato i referti in cui quello sano e' poi morto di tumore e quello malato e' guarito perfettamente "
    Sì, ci credo, è possibile, anche se non probabili. Comunque in genere muori anche se ti dicono che il tumore non ce l'hai.

    "La prima e' che quando fanno le autopsie a persone che non hanno mai sofferto di tumori i patologi legali rimangono spesso sconvolti dai resti di vecchi tumori da chiedersi come i pazienti siano potuti sopravvivere fino a quel momento "
    Una persona con un sistema immunitario in buona forma, può riuscire a debellare i tumori. Ho letto da qualche parte che di cellule ne impazziscono spesso, ma se sei 'forte' prima o poi le fai fuori. E questo non contrasta affatto con Hamer, ma non è una sua idea originale.


    "La terza e' che per un biologo serio e' una totale idiozia l'idea che delle cellule di un tumore di derivazione di un foglietto embrionale se ne vadano in giro per il corpo e vadano ad impiantarsi in una zona distante a formare un tumore di derivazione di un diverso foglietto embrionale "
    Allora metti una croce anche sull'E-CAT, perché per un fisico (o un chimico in pensione) serio (leggasi ortodosso), anche quello è una totale idiozia :-)

    "Hanno mai radiato un medico psicosomatico dall'ordine? L'hanno mai messo in galera? Ne conosci qualcuno latitante? Ha mai guarito qualcuno da qualcosa o ha solo genericamente spiegato che e' colpa dello stress?"
    Non lo so, ma se per te essere radiato da un ordine è sinonimo di genialità e correttezza delle proprie teorie, è difficile discutere.
    Sulle guarigioni, ti ho già risposto in altro post: eccomone e documentate pure (almeno a sentir loro), a cominciare da Padre Pio fino a Vianna Stibal. Scegli quella parte che ti piace di più (tra Hamer, Francesco Forgione e Vianna Stibal, se dovessi andare a cena con qualcuno io sceglierei Vianna ;-) )

    Di' la verità, Hamer ti paga una provvigione, eh? ;-)

    RispondiElimina
  191. @alessandro pagnini
    Ma ci sei o ci fai?
    Presentami uno psicoterapeuta, uno solo, che di fronte ad un malato di cancro non gli dica: "adesso lei va da questo mio collega oncologo molto bravo e intanto noi ci incontriamo un paio di volte la settimana per un sostegno psicologico".
    Ovvio che lo psicoterapeuta non puo' prescriverti chemioterapici, non puo' nemmeno prescriverti l'aspirina, per legge! Ma e' obbligato a mandarti dall'oncologo e non si sogna nemmeno da lontano di dirti: "stia tranquillo, risolviamo tra di noi il suo cancro, un po' di psicoterapia e torna come nuovo!"
    Ma non lo fa nemmeno per l'ulcera o per una micosi al piede!!!

    "Comunque in genere muori anche se ti dicono che il tumore non ce l'hai." + "Ho letto da qualche parte che di cellule ne impazziscono spesso, ma se sei 'forte' prima o poi le fai fuori."

    Mettiti daccordo con te stesso. Magari vai anche da uno psicoterapeuta a farti aiutare... Poi quando hai idee piu' coerenti ne riparliamo volentieri, discutere con gli schizofrenici e' inutile e estenuante... :-)

    ""La terza e' che per un biologo serio e' una totale idiozia l'idea che delle cellule di un tumore di derivazione di un foglietto embrionale se ne vadano in giro per il corpo e vadano ad impiantarsi in una zona distante a formare un tumore di derivazione di un diverso foglietto embrionale "
    Allora metti una croce anche sull'E-CAT, perché per un fisico (o un chimico in pensione) serio (leggasi ortodosso), anche quello è una totale idiozia :-)"

    Sto per mettere una croce sopra te... TU a chi credi? Al biologo serio e disinteressato all'oncologo prezzolato? A rossi o al chimico in pensione? Devi fare delle scelte, non ballare sulle punte...

    "Sulle guarigioni, ti ho già risposto in altro post"

    Ti rimando per l'ennesima volta a questo mio vecchio lungo commento: 22passi.blogspot.com/2012/11/una-piccola-comunicazione.html?commentPage=3&showComment=1353026918948&m=1#c5530844552307573967
    Se mi riparli di guarigioni miracolose e' perche' non l'hai letto.

    "Di' la verità, Hamer ti paga una provvigione, eh? ;-)"

    No, mi ha pagato in unica soluzione. Sono io che gli devo molto.

    RispondiElimina
  192. @alessandro pagnini
    Guarda, ti voglio cosi' bene che ti risparmio la fatica di aprire il link e ti riporto qui l'estratto che avevo fatto dal libro di trupiano. Rileggilo con attenzione.

    "Se potessimo convocare un ipotetico congresso, mettendo intorno a un tavolo un esperto di ciascuna delle principali terapie esistenti, e chiedessimo loro di rispondere alla domanda:
    "Chi di voi puo' dire di aver guarito una persona da un tumore o comunque da una malattia grave?", c'e' da presumere che tutti alzerebbero la mano.
    Alla prova dei fatti, questo risulterebbe anche vero.
    ...
    Come e' potuto accadere che tutte queste persone, con le stesse patologie siano guarite con terapie diverse? Questa e' una domanda spontanea che si pone ogni osservatore attento e non prevenuto.
    ...
    Le guarigioni avvenute sono tutte vere: la soluzione terapeutica non e' pero' dovuta all'elemento chimico, quale che sia, ma semplicemente al fatto che si verificano 2 condizioni essenziali:
    1) Qualunque sia il principio attivo assunto, soddisfa l'aspettativa terapeutica del paziente rendendolo tranquillo e consapevole che sta facendo qualcosa per combattere il suo male
    mitigando panico e paura. Il principio attivo agisce a supporto del processo di guarigione.
    [Alcuni direbbero che e' un placebo]
    2) Il processo bifasico, biologico e sensato, fa il suo decorso.
    Questo processo puo' essere solo alterato o impedito. Cio' avviene per lo piu' con la
    chemioterapia che, avendo un forte effetto simpaticotonico, aumenta maggiormente la fase attiva di crescita di un processo legato ai tessuti dell'endoderma o del mesoderma antico, con conseguente aggravio del processo, oppure va a inibire la fase di riparazione dei tessuti del mesoderma nuovo e dell'ectoderma.
    Cosi' si spiegano tutti quei tumori, che alterati o bloccati dalla chemioterapia, si ripresentano regolarmente, dopo alcuni mesi dal trattamento, dovendo ultimare la loro fase attiva o di riparazione.
    La diagnosi successiva non puo' che essere nefasta: "Ci dispiace, il tumore e' ripartito".
    Insieme riparte il panico del paziente, con altre DHS e con altri programmi, sensati per la Natura, ma devastanti per il paziente.
    Grazie a queste considerazioni si riesce a dare anche una risposta al perche' la terapia Di Bella riusciva a funzionare per alcuni casi e non per altri.
    Funzionava solo per la fase di riparazione dei tessuti dell'ectoderma e del mesoderma nuovo in quanto il ridotto principio attivo chemioterapico contenuto nelle prescrizioni del medico siciliano, accompagnava il processo vagotonico di riparazione."

    Questo per me spiega i successi parziali di tutte le terapie inclusa la medicina classica e gli sciamani, e ti spiega perche', CAPITO IL PROCESSO si possano ottenere quelle percentuali di successo vicine al 100% che ti impressionano: semplicemente si coprono TUTTI i casi e non solo quelli presi per botta di c**o :-)
    Chi NON ha capito il processo sta solo giocando all'apprendista stregone sulla pelle altrui e farebbe meglio a farsi da parte anche se qualche volta, per botta di c**o, ha avuto successo.
    E' questa NON COMPLEMENTARIETA', questo minacciare alle fondamenta tutte le altre terapie e medicine spiegandone il NON funzionamento, che ha prodotto piu' di 30 anni di rifiuto ed ostracizzazione della NMG e di hamer. Hamer fa paura perche' toglie la paura, la paura su cui si basa il sistema.

    RispondiElimina
  193. @ Silvio

    Quando ti si contesta diventi intrattabile! Uff.... che pazienza ci vuole!

    "@alessandro pagnini
    Ma ci sei o ci fai?
    Presentami uno psicoterapeuta, uno solo, che di fronte ad un malato di cancro non gli dica: "adesso lei va da questo mio collega oncologo molto bravo e intanto noi ci incontriamo un paio di volte la settimana per un sostegno psicologico". "
    Tu confondi la materia con la figura professionale. Anche Hamer e certi santoni fanno psicoterapia, ma non sono psicoterapeuti autorizzati. Io ho parlato di 'psicosomatica' non di psicoterapeuti iscritti all'albo. Se avessi atteggiamenti aggressivi come i tuoi, chioserei queste tue imprecisioni in maniera più salace, ma faccio un fioretto e do il buon esempio :-)


    "Comunque in genere muori anche se ti dicono che il tumore non ce l'hai." + "Ho letto da qualche parte che di cellule ne impazziscono spesso, ma se sei 'forte' prima o poi le fai fuori."

    Mettiti daccordo con te stesso. Magari vai anche da uno psicoterapeuta a farti aiutare... Poi quando hai idee piu' coerenti ne riparliamo volentieri, discutere con gli schizofrenici e' inutile e estenuante... :-) "

    Non capisco cosa ci trovi di strano. Boh...???
    Provo a spiegarmi meglio, ma non capendo la 'contestazione', può darsi che non centri il punto. Mi esprimo con parole diverse, sperando serva:

    "Comunque in genere muori anche se ti dicono che il tumore non ce l'hai." = Se sei nella condizione di aver sviluppato un tumore, anche se una eventuale diagnosi errata ti dice che sei sano, nel 99% dei casi muori, anche se non per lo spavento della diagnosi come sembri credere tu. Non basta credersi sani per debellare un tumore.

    "Ho letto da qualche parte che di cellule ne impazziscono spesso, ma se sei 'forte' prima o poi le fai fuori."= Se invece sei in buone condizioni psicofisiche e il tuo sistema immunitario è gagliardo, può provvedere a combattere molti focolai tumorali. In pratica potrebbero esserci molte guarigioni spontanee non rilevate in quanto avvenute su patologie asintomatiche. Comunque, come premesso, questa cosa andrebbe verificata, perchè vado su antiche memorie che potrebbero risultare imprecise o errate.

    Dove intravedi la mia contraddizione?

    Segue --->

    RispondiElimina
  194. ---> Parte 2

    "Sto per mettere una croce sopra te... TU a chi credi? Al biologo serio e disinteressato all'oncologo prezzolato? A rossi o al chimico in pensione? Devi fare delle scelte, non ballare sulle punte... "

    Non so se sia prezzolato il biologo, o l'oncologo, so che il tumore si diffonde comunque. Normalmente la pericolosità dello stesso viene rilevata con l'analisi di 'linfonodi sentinella'. A seconda della diffusione in questi linfonodi e al tipo di tumore, si ha una statistica di sopravvivenza, legata alle probabilità di metastasi. Una volta che il tumore è uscito dalla sua sede, non è più 'guaribile', ma solo 'curabile', secondo gli oncologi. Se i linfonodi sono puliti, magari non ti fanno neppure la chemio.
    Quanto a Rossi o al chimico, io d'istinto e consapevole che di scelta personale trattasi, credo a Rossi, ma chi si appella agli scienziati seri, sei tu, o sbaglio, quindi il chimico o il fisico 'serio' te li lascio tutti :-)

    "Ti rimando per l'ennesima volta a questo mio vecchio lungo commento: 22passi.blogspot.com/2012/11/una-piccola-comunicazione.html?commentPage=3&showComment=1353026918948&m=1#c5530844552307573967
    Se mi riparli di guarigioni miracolose e' perche' non l'hai letto."

    L'avevo letto e ora l'ho riletto. Ma non è che non sono in assoluto d'accordo con quel post. Io non ho parlato di miracoli, ma di Padre Pio che però ho affiancato ad una sedicente guaritrice e ad Hamer, dando quindi per scontato che dal punto di vista delle guarigioni i meccanismi potrebbero essere simili e dal fatto che non ho ancora parlato di beatificare Hamer, non so cosa possa averti indotto a pensare che mi riferivo necessariamente a dei miracoli. Che poi il meccanismo sia esattamente quello descritto da Hamer, è forse possibile, ma resta una certezza solo tua. Potrebbe essere un intervento di Dio stesso (versione di Padre Pio), o una specie di guarigione dell'anima. Oppure niente di tutto questo, chi può dirlo con certezza?
    Possibile che devi leggere tutto in negativo? Io intravedo una buona dose di saggezza in certe intuizioni di Hamer, come in quelle di altre persone, che 'ronzano' tutte intorno a certe tematiche che, come minimo, dovrebbero integrare la medicina ufficiale. Comunque, ognuno ha il proprio sentiero, tu hai scelto di dare il 100% di fiducia ad Hamer e va bene così. Potevi anche scegliere peggio :-)

    RispondiElimina
  195. Perdonami se mi intrometto silvio, ti chiedo scusa in anticipo, ma lasciami dire che cominci a coprirti di ridicolo.

    RispondiElimina
  196. @patrol
    Grazie del monito...
    Proseguiro' in privato :-)

    RispondiElimina
  197. @patrol
    Grazie del monito...
    Proseguiro' in privato :-)

    RispondiElimina
  198. OT
    CHEROCKEE FUND ha dichiarato di avere una soglia di investimento minima di 25 milioni di dollari; ora sappiamo almeno il minimo che Rossi ha a disposizione per arrivare alla meta, se non ci sono ostacoli di altra natura; infatti spesso i soldi non bastano, ci vuole tanta fortuna, e sperare che coloro che ci perderanno (sempre se funziona, beninteso) billions of dollars, stiano tranquilli;

    RispondiElimina
  199. Non so se avete visto il blog di Rossi, ma c'è l'avviso che è morto anche il prof. Sven Kullander. Mi dispiace, sembrava anche simpatico.

    Professor Emeritus Sven Kullander passed away on Tuesday, January 28, 2014 at the age of 77.

    Sven was Professor in High Energy Physics at Uppsala University and has contributed to the understanding of the Quark structure of matter in Nuclear Physics and to the development of Accelerators to improve the findings in the search for matters finest constituents. Sven was also a respected member of the Royal Swedish Academy of Sciences.

    RispondiElimina
  200. @ Spat

    Già, davvero un periodaccio! :-(

    RispondiElimina

N.B.PER LASCIARE COMMENTI È NECESSARIO REGISTRARSI CON LA PROPRIA GMAIL
22passi è un blog non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti dovrebbe appartenere solo ai rispettivi autori. In ogni caso (cfr. Sentenza Corte di Cassazione n. 54946 del 27 dicembre 2016), le persone fisiche o giuridiche che si reputassero diffamate da determinati contenuti, possono chiederne la rimozione contattando via email l'amministratore del blog (vd. sezione "Contatti") e indicandone le "coordinate" (per es. link, autore, data e ora della messa on line).