Siamo appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Siamo uno specchio capovolto della realtà, fuori c’è il patriarcato qui una "società gilanica", fuori c’è il petrolio qui siamo pro E-Cat: per previsioni sull’esterno invertite (quasi) sempre i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

BACHECA DEL BLOG

22passi è un blog non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti dovrebbe appartenere solo ai rispettivi autori. In ogni caso (cfr. Sentenza Corte di Cassazione n. 54946 del 27 dicembre 2016), le persone fisiche o giuridiche che si reputassero diffamate da determinati contenuti, possono chiederne la rimozione contattando via email l'amministratore del blog (vd. sezione "Contatti") e indicandone le "coordinate" (per es. link, autore, data e ora della messa on line).

domenica 11 giugno 2017

#libertà #liberascelta #freevax

Preso atto dalla mancanza di copertura mediatica da parte degli organi di informazione, ho deciso di utilizzare questa pagina web come contenitore di tutte le immagini (e video e testi) in arrivo da tutti Italia riguardo le proteste civili in atto contro l'insensato obbligo vaccinale. 
Essere free-vax significa dire SI ai vaccini, ma caso per caso, in base alle indicazioni del pediatra e/o medico curante, non in modo ciecamente pro-vax, cioè partendo (a rovescio) da un obbligo ministeriale calato a pioggia indiscriminato su tutti.

Invito ogni lettore del blog, ogni internauta di passaggio, ogni contatto su fb, a segnalarmi immagini e contributi simili che troverà sui propri social.

1. Verona, 10 giugno 2016 - Secondo il Corriere di Verona erano in 500... in realtà almeno 2000 e questo è solo l'inizio. (immagine trovata sul gruppo fb Uniti per la libera scelta - 30.000 membri)

2. 11 giugno 2017 - Freccia Rossa Milano-Roma delle 9.00, questo è il vagone n. 7: ottime premesse per oggi (dal profilo fb di Elisabetta Carboni)

3. Stanno andando a Roma...

4. Diretta fb da Roma... 


5. Altre foto in arrivo da Roma, Piazza della Bocca della Verità... ;-)
 



 

6. L'amico RED TURTLE segnala l'intervista di una pediatra romana ASL, che oggi sarà senz'altro in piazza, nella capitale, insieme a tutti quelli che esigono il diritto di poter parlare di vaccini in scienza e coscienza:

"Intervista su YOUTUBE con la pediatra Dott.ssa Patrizia Franco (che così rischia la radiazione) in maniera molto serena, equilibrata, scientificamente solida, e con una comprovata esperienza ci parla dei rischi e benefici che comporta la vaccinazione. È un medico con esperienza trentennale, che ha vaccinato (oppure ha deciso di non vaccinare) migliaia di pazienti pediatrici in epoche diverse...



...il problema con Roberto Burioni è che credo che personalmente NON abbia mai vaccinato più di 10 persone nel corso della sua vita. E' un ricercatore puro, molto più utile nella sua torre d'avorio di laboratori avanzatissimi. Piuttosto triste che si sposti nell'agone politico-sanitario."

7. E intanto la Lorenzin continua a dire che le "reazioni avverse" sono poche! :-D


8. Ancora Foto da Roma...



9. Finalmente (sono ormai le 16:00) anche La Repubblica si sveglia e mette on line una galleria fotografica:



10. Segni di vita anche dall'ANSA:

"...il corteo è partito da Bocca della Verità e sta sfilando per le strade del centro storico per poi ritornare al punto di partenza. A partecipare rappresentanti di associazioni, medici, avvocati, genitori, ragazzi e anche bambini in carrozzina. I manifestanti sono arrivati con pullman da tutta Italia..."



11. Quanti saranno?



12. Sono quasi le 17:00 e i link su internet cominciano  moltiplicarsi e a dare risalto alla manifestazione romana. Ecco YouReporter:




13. Sono quasi le 17:00 e i link su internet cominciano  moltiplicarsi e a dare risalto alla manifestazione romana. 

Ecco il Movimento Italiano Genitori (MOIGE) con il suo comunicato stampa:

Anche il MOIGE ha partecipato alla manifestazione di oggi a Roma per sottolineare un concetto per noi essenziale: dire SI alle vaccinazioni, NO alla coercizione vaccinale.



“Si tratta di un decreto irricevibile ed incostituzionale che strappa i figli alle mamme e le multa sette volte peggio di un barista che serve alcol ad un bambino.



Siamo l’unico paese al mondo dove lo Stato può togliere la patria potestà ai genitori, per motivi vaccinali. Eppure, non siamo ​ né​ in epidemia n​é​ in pandemia, piuttosto siamo nella top ten dei paesi al mondo con la più bassa mortalità infantile.



Il decreto Lorenzin è un sopruso ai diritti umani fondamentali dei genitori, per questo auspichiamo che il Parlamento si pronunci contro questa coercizione, respingendo il decreto”, ha dichiarato Antonio Affinita, direttore generale del Moige – Movimento Italiano Genitori, intervenendo alla manifestazione nazionale​​ di Roma.​


14. Ecco il Corriere della Sera, il Giornale d'Italia e Il Messaggero:
15. È avvilente che la maggioranza dei giornali, copia-incolla il medesimo redazionale e appiccica alla manifestazione l'etichetta NO VAX. Si tratta di un'operazione del tutto mistificante, confusiva e foriera di ulteriore inasprimento tra chi semplicemente non vuole un obbligo vaccinale, senza essere contro i vaccini (FREE VAX), e chi - PRO VAX senza se e senza ma - pretende che ci si debba vaccinare per imposizione e, solo in subordine, far verificare al nostro SSN (drammaticamente in debito di personale e risorse) eventuali quadri clinici personali che sconsigliassero la profilassi obbligatoria... ciò è contrario alla stessa deontologia medica, in quanto il principio della libera scelta terapeutica ne è il cardine. Non dimentichiamoci che un vaccino è un farmaco a tutti gli effetti.

16. Ancora più avvilente. Sky ha totalmente ignorato la notizia. Il TG3 nazionale l'ha data per ultima: "corteo no vax", poche immagini, ma spazio per un'intervista all'incredibile Burioni che ha spiegato quanto sia pericoloso il morbillo evocando il pericolo mortale! Siamo a livello del Cinegiornale Luce.
Si salva il TG La7, con molte immagini da Roma e un servizio di qualche minuto. Si salva nonostante l'evidente disagio di Mentana (che ribadisce la sua posizione pro vax e il rispetto del dovere di cronaca), nonostante l'inviato ribadisca l'etichetta no vax appiccicata sui manifestanti, riferisca con molti condizionali le posizioni di chi è sceso in piazza per la libera scelta e riduca l'affluenza, in netto contrasto con il video che scorre, a "poche centinaia di famiglie" (sic!). Scivolone parzialmente recuperato da Mentana stesso a fine servizio con una stima decisamente al ribasso di 3.000-5.000 persone. In realtà pare fossero 15.000 persone, senz'altro più di 10.000.

17. Fortuna Il Fatto Quotidiano, ormai unico baluardo della libera informazione in Italia, che, a parte la solita etichetta no vax, mette on line un articolo onesto:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/06/11/vaccini-corteo-no-vax-a-roma-liberta-di-scelta-manifestazioni-anche-a-merano-foto/3651656/


Al corteo di Roma hanno partecipato rappresentanti di associazioni, medici, avvocati, genitori, ragazzi arrivati da tutt’Italia, con una maglietta bianca come simbolo di riconoscimento. Chiedono che le 12 vaccinazioni introdotte dal decreto Lorenzin non siano obbligatorie per la frequenza scolastica. Inoltre, chi non vaccina i figli rischierà la potestà genitoriale e multe fino a 7.500 euro. “Libertà di scelta” si legge sui cartelli, “Giù le mani dai nostri figli” e “Vaccinazioni singole”. Il corteo è partito da Bocca della Verità e sta sfilando per le strade del centro storico. “Ho deciso di essere qui oggi per testimoniare che c’è una fetta di popolazione che nutre un forte dissenso contro il decreto – racconta Lorenzo, tra i rappresentanti di Comilva (Coordinamento del movimento italiano per la libertà delle vaccinazioni) – Ci hanno imposto di scegliere tra la salute e l’istruzione minacciandoci con delle multe salate se non dovessimo vaccinare i nostri figli. La palese incostituzionalità delle misure contenute nel decreto e l’assenza di situazioni contingenti di emergenza epidemiologica rendono inaccettabile la decisione adottata dal governo e fortemente voluta dal ministro della salute Beatrice Lorenzin”.

Ma soprattutto pubblica il video di questa intervista:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/06/11/vaccini-la-mamma-di-gabriele-ecco-perche-non-possiamo-accettare-lobbligo-imposto-dalla-lorenzin/3651922/

18. Testimonianza di civiltà. Strada del corteo ieri sera alle 20:30: I Free Vax non hanno sporcato. Premesso che non abbiamo trovato strade pulite e che personalmente ho fatto fatica a trovare dei cassonetti, ho tenuto bottiglie e cartacce in tasca. (Dal profilo fb di Michele Montani)


111 : commenti:

RED TURTLE ha detto...

Intervista su YOUTUBE con la PEDIATRA DOTT.SSA PATRIZIA FRANCO (che così rischia la radiazione) in maniera molto serena, equilibrata, scientificamente solida, e con una comprovata esperienza ci parla dei rischi e benefici che comporta la vaccinazione.

E un medico con esperienza trentennale, che ha vaccinato (oppure ha deciso di non vaccinare) migliaia di pazienti pediatrici in epoche diverse.

https://www.youtube.com/watch?v=XavuONFnQNo

Il problema con Roberto Burioni è che credo che personalmente NON abbia mai vaccinato più di 10 persone nel corso della sua vita. E' un ricercatore puro, molto più utile nella sua torre d'avorio di laboratori avanzatissimi. Piuttosto triste che si sposti nell'agone politico-sanitario.

RED TURTLE ha detto...

SCIENZIATO SCHIACCIA SCIENZIATO...

https://www.radiospada.org/2017/06/vaccileaks-intervista-esclusiva-al-dott-montanari

(Roberto Burioni dovrebbe farsi la macchina della verità in diretta... la sua voce fa trasparire l'ansia tipica di chi sta mentendo... mio padre, che è un esperto, dato che concedeva crediti in banca... l'ha rilevato subito!)

RED TURTLE ha detto...

http://medcraveonline.com/IJVV/IJVV-04-00072.pdf

16)L’ignoranza è il grande mezzo con cui Lorenzin & Co. si sono fatti campo fra gli italiani. Come ricorrere ad una buona formazione sul tema vaccini? Potrebbe consigliare qualche suo testo o qualche studio in grado di far prendere coscienza sulla realtà delle cose inerenti al campo della prevenzione vaccinale?
Dr. STEFANO MONTANARI: È terribilmente difficile fare informazione obiettiva in questo momento storico. La quasi totalità dei mezzi di cosiddetta informazione è nelle mani di un regime volto solo a fare quattrini come mai in passato. Basta vedere a come viene impedita la proiezione del film Vaxxed che non è affatto “contro i vaccini” ma mostra solo come la burocrazia statunitense ha distrutto le prove del rapporto tra autismo e vaccini. Io stesso sono di regola imbavagliato, tanto che la signora Lorenzin e Tajani, presidente del parlamento europeo, hanno impedito a me e al premio Nobel Luc Montagnier insieme di riferire sui vaccini a Bruxelles. A fatica io ho pubblicato http://medcraveonline.com/IJVV/IJVV-04-00072.pdf e un paio di libri divulgativi, facilissimi da leggere, intitolati rispettivamente “Il Pianeta Impolverato” e “Vaccini: Sì o No?” Chi vorrà leggerli mi eviterà di perdere tempo a rispondere alle loro domande. Ora ho tre libri in pubblicazione in Francia di cui uno dedicato per intero ai vaccini. Ma da qui ad essere capillari ce ne corre.

RED TURTLE ha detto...

Ho trovato un meccanismo che corrobora l'accusa islamica dei vaccini CONTRO LA FERTILITA'... 1) Ci si vaccina contro la PAROTITE (Mumps); 2) Il vaccino è efficace, oppure il vaccino è inefficace ma il resto delle persone circostanti sono immunizzate e dunque non si contrae la malattia naturale in età infantile... dove NON può provocare sterilità ed è poco pericoloso. 3) Il vaccino PERDE LA SUA EFFICACIA, oppure NON è mai stato efficace. 4) Si contrae la parotite in ETA' ADULTA... si diventa STERILI PER INFIAMMAZIONE TESTICOLARE! 5) Bill Gates brinda a Champagne!

RED TURTLE ha detto...

Il lapsus di Bill Gates che ammette: ”i vaccini servono per diminuire la popolazione”

http://veritaglobale.altervista.org/il-lapsus-di-bill-gates-che-ammette-i-vaccini-servono-per-diminuire-la-popolazione/

Giancarlo Rossi ha detto...

All Found Murdered! Doctors Who Discovered Cancer Enzymes in Vaccines

http://www.disclose.tv/news/all_found_murdered_doctors_who_discovered_cancer_enzymes_in_vaccines/139084

(Sicuramente non mi vaccinerò più contro l'influenza)

Silvio Caggia ha detto...

Off Topic
Non riesco a trovare una statistica di quanti sindaci con marchio m5* saranno presenti al prossimo ballottaggio, quanti con marchio PD, quanti con marchio Forza Italia... E quanti con marchi di liste civiche.
Perché ho una impressione che vorrei verificare...
Mi date una mano?

Silvio Caggia ha detto...

Proseguo l'off topic di prima
Il massimo che sono riuscito a trovare è il risultato aggregato dei 145 comuni con più di 15000 abitanti:
http://www.youtrend.it/wp-content/uploads/2017/06/riepilogo-liste.jpg
Però io lo vorrei totale, su tutti i comuni in cui si è votato, e basato sui voti per i consigli comunali.
Possibile che questo dato non sia disponibile?
Mi sembra che in tutte le elezioni amministrative precedenti è sempre stato mostrato... Perché adesso no?
Cosa ci nascondono?

Barney ha detto...

Credo che ci stiano nascondendo il grandissimo successo del M5* vestito da pirata :-)

Qua ci sono tutti i dati, basta raccoglierli. Il lavoro va fatto, i dati grezzi ci sono. Tutti.

Silvio Caggia ha detto...

@Barney
Sono d'accordo con te, infatti analizzando i dati delle comunali 2008, 2012 e 2017, limitatamente ai comuni "superiori" (più di 15.000 abitanti) il risultato è questo:

PD: 32 > 15,7 > 15,6
M5S: 0 > 5 > 8,7
PDL/FI: 39,8 > 12,1 > 6,8
LN: 6,4 > 2,4 > 6,7

Ma vorrei poter rifare il confronto con tutti i comuni... Da qualche parte ci dovrà pur essere questa inarrestabile caduta del M5S di cui si parla...

Barney ha detto...

I dati ci sono, e' questione di perderci tempo. Controlla anche il numero di SINDACI eletti, pero', perche' quello che stai facendo te adesso e' contare i pali presi dalla tua squadra che ha perso 4-0. Gol e' quando palla entra.
E siccome la tornata elettorale era per eleggere un sindaco e un consiglio comunale, credo -sono strano, lo so...- che lo scopo non fosse prender pali, ma VINCERE, decidere la politica locale, impattare su quanto non va.

Raggi ed Appendino sono state elette cosi', no? Una volta si vince facendo gol, la volta dopo prendendo traverse e accumulando corner... Siete ben buffi.

Silvio Caggia ha detto...

@Barney
Per festeggiare la sconfitta elettorale Grillo ha deciso di stappare una bottiglia di Asti Tosti...

http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/06/13/amministrative-asti-2017-di-maio-m5s-al-ballottaggio-dopo-il-riconteggio-50-voti-in-piu/3656202/

Silvio Caggia ha detto...

@Barney
Pretendere di contare i sindaci a due settimane dai ballottaggi è un po' dura...
Per adesso mi accontenterei di sapere i simboli votati dalle persone... Che poi si tradurranno in seggi. Dovrebbero essere quelli i goal se non sbaglio...

Barney ha detto...

Contare i sindaci M5* dovrebbe essere facile: si guarda quanti hanno vinto al primo turno :-)
Vedere quanti sono al ballottaggio anche.

Quello che non capisco e' come si puo' continuare a dire che i goal sono i consiglieri comunali DI MINORANZA, in una competizione che -correggimi se sbaglio- si gioca per esprimere sindaco e MAGGIORANZA.

E' vero che in molti comuni la percentuale di voti al M5* e' aumentata, e altre formazioni politiche -pur VINCENDO perche' si sono coalizzate con altre formazioni- sono indietreggiate, ma la realta' e' che su 143 comuni con piu' di 15000 abitanti al momento il movimento sta a ZERO sindaci, e se va tutto benissimo tra due settimane saranno a 10. Su 143...

Probabilmente volete riscrivere le regole delle elezioni amministrative, per poi dire di avere vinto comunque? :-)

Daniele Passerini ha detto...

@Barney
Se il M5S sceglie di correre da solo in un sistema che premia le coalizioni (anche alla Brancaleone) di fatto per vincere dovrebbe raddoppiare i suoi voti dall'oggi al domani, non basta crescere passino passino giorno dopo giorno.
Comunque penso che questa campagna elettorale dei 5s, a livello tattico, sara ricordata come una delle meno felici. Lo hai letto questo?
http://www.ilfattoquotidiano.it/premium/articoli/le-regole-del-suicidio-perfetto/

Ma che è successo a Londra????????? :(((

Silvio Caggia ha detto...

@Daniele Passerini
@Barney
Per me la presenza anche di pochi consiglieri m5s in un comune mi dà la garanzia che in quel comune rubare e fare danni diventa 100 volte più difficile.
Questo lo sanno bene i partiti, infatti tutte le campagne elettorali di queste elezioni sono state non pro qualche cosa ma semplicemente contro il m5*.
Il m5* viene lasciato vincere in quei pochi comuni in cui il dissesto è tale che bisognerebbe solo più portare i libri contabili in tribunale e far commissariare il comune.
Non so se vi è arrivata ieri la notizia della pronuncia della corte dei conti sull'amministrazione Fassino:
https://m.facebook.com/chiaraappendinosindaca/photos/a.1090591970951418.1073741828.1090447984299150/1580675321943078/?type=3
Paradossalmente meno comuni arrivano ad avere un sindaco m5* meglio è la situazione attuale.
I confronti comunque si fanno con la situazione precedente, non con la situazione fantasticata nella mente, ed i numeri sono quelli che vi ho scritto.

Alessandro Pagnini ha detto...

Scusate, un chiarimento sull'obbligo vaccinale: per quanto riguarda gli adulti, come siamo messi? Io ad esempio, che ho cinq...., quar..., insomma sono ampiamente maggiorenne ;-) che diavolo di vaccini dovrei fare? Siccome ai miei tempi lo si faceva ancora, posso portare il vaccino antivaioloso in detrazione per farne solo 11, anziché 12? ;-)
Il morbillo, la varicella, la scarlattina, ecc... me li sono fatti naturalmente, ma non credo di avere un attestato che lo comprovi. Devo fare i vaccini comunque per non essere considerato un pericoloso untore e magari finire ai 'Piombi' di Venezia? In realtà potrei fare quello contro la parotite, che almeno in forma evidente pare che io non abbia mai avuto, ma si sospetta che me la sia fatta in forma asintomatica, perché non l'ho mai presa dai miei amici. Comunque spero che tra sei mesi, in fase di conversione del decreto (è un decreto vero?), il Parlamento faccia ragionare un po' questi folli: l'unico paese europeo ( ma forse non solo) con 12 vaccini obbligatori! :-(

Silvio Caggia ha detto...

@Alessandro Pagnini
Se sei nato prima del 2001, come credo, il decreto non ti obbliga a fare nulla.
Per adesso.

Silvio Caggia ha detto...

@Alessandro Pagnini
Però, se sei favorevole al decreto, per coerenza dovresti andare dal tuo medico di famiglia e farti fare tutti i vaccini per cui non hai già fatto la malattia, altrimenti potresti morire o far morire qualcuno...

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Silvio
"...Se sei nato prima del 2001, come credo..."

Cavoli, me la sono cavata per un pelo, allora! Questione di pochi mesi.... :-D



"...Però, se sei favorevole al decreto, per coerenza dovresti andare dal tuo medico di famiglia e farti fare tutti i vaccini per cui non hai già fatto la malattia..."

Corro subito a farli! ;-)

Silvio Caggia ha detto...

@Alessandro Pagnini
Ti ho trovato questo ottimo articolo che ti spiega quali vaccini dovresti fare come adulto:
http://magazine.5lb.eu/2017/06/vaccinati-antivirus-aggiornato-sistema-operativo-5222.html?m=1

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Silvio

Naaaaa, troppa fatica vaccinarsi. Sono troppo pigro.... ;-)

Silvio Caggia ha detto...

@Barney
I dati del ministero si dovrebbero poter scaricare da qui:
http://elezioni.interno.it/opendata.html
Purtroppo ancora non ci sono quelli relativi al primo scrutinio!
E non ci sono nemmeno quelli vecchi del 2012 per fare un confronto...
Ma che li paghiamo a fare?

Silvio Caggia ha detto...

@Barney
Vuoi contare solo i sindaci?
Ok, proviamo...
L'unico dato che ho è che prima di queste elezioni comunali in Italia c'erano 37 sindaci m5s.
Dopo le elezioni quanti ce ne saranno?
Riusciamo a fare un calcolo analogo per PD, FI e LN?

Silvio Caggia ha detto...

@Barney
Aggiungo che dopo questo primo turno si aggiungono due nuovi sindaci m5* (Sarego e Parzanica) e 10 ballottaggi. Quindi dopo queste elezioni i sindaci M5s saranno da 39 a 49.
Quindi io vedo solo un aumento di sindaci, piccolo sì, ma pur sempre aumento, ed un grosso aumento nei consiglieri.
Certo che se in mente avevi l'aspettativa di prendere 1000 comuni è un tonfo enorme.
Ma non mi sembra che il m5s avesse di queste aspettative... Al massimo era una paura di Renzi.
Rispetto alle sue paure certo che gli è andata benissimo. Ma oggettivamente?
Ci saranno più o meno sindaci PD? Ci saranno più o meno consiglieri PD?
Ti prego di non fare l'errore di Mentana...

Daniele Passerini ha detto...

@Silvio
Ti prego di non fare l'errore di Mentana...
Effettivamente il buon Enrico ultimamente non lo vedo più brillare per quell'autonomia di pensiero che me lo ha fatto stimare per tanti anni... spero sia una fase passeggera e che torni presto agli standard di qualità informativa a cui ci aveva abituato.

vincenzo da torino ha detto...

Interessante questa sera "Piazza pulita" su la 7 sui vaccini. Ce ne dite?

Silvio Caggia ha detto...

http://www.beppegrillo.it/m/2017/06/fermeremo_il_decreto_lorenzin.html

RED TURTLE ha detto...


http://blog.ilgiornale.it/locati/2016/08/11/toh-ci-sono-i-danneggiati-gravi-da-vaccino

RED TURTLE ha detto...

Nei comuni gli elettori non ha votato M5S perché sanno che il governo nazionale taglia loro i soldi. Inoltre una politica ondivaga, con posizioni politiche da semplice doppione del PD (un po più onesto) ha fatto allontanare molti dal M5S. Ci sono alcune alternative che prima non c'erano, come SI, DP e altri anche di destra-populista come Casa Pound.

Silvio Caggia ha detto...

@Red Turtle
Ma tu come fai a dire che "Nei comuni gli elettori non ha votato M5S" quando ad oggi i dati ministeriali non sono ancora disponibili?
http://elezioni.interno.it/opendata.html
Qual è la tua fonte?

Vincenzo Bonomo ha detto...

Caro Red Turtle la tua ricostruzione dei fatti è alquanto semplicistica e paragonare il M5S come mero "doppione del PD" è quanto di più lontano dalla realtà. La verità è che la campagna di disinformazione portata avanti dai media sull'amministrazione Raggi unita al caso "firme ricopiate" di Palermo e all'esclusione della lista degli infiltrati nel Movimento a Genova, ha dato i suoi frutti. Campagna di disinformazione che continua in vista dei ballottaggi (abbiamo 10 candidati in lizza) come ci ricorda il falso scoop di Repubblica sul fantomatico incontro tra Casaleggio e Salvini. E' ovvio che non poteva andare come alle amministrative dello scorso anno (19 ballottaggi vinti su 20) ma confido che il futuro ci porterà ancora belle cose.

RED TURTLE ha detto...

Un effetto perverso si può avere anche introducendo vaccinazioni inadeguate per tasso di copertura, o con efficacia protettiva limitata nel tempo: negli Stati Uniti si cominciano a subire epidemie di morbillo nei collegi universitari e nelle caserme.
(da "Vaccinazioni e immunità di gregge", scritto del Prof. P. Urbano, Ordinario di Microbiologia dell'Università di Firenze)
http://www.academia.edu/19000299/Vaccinazioni_e_immunit%C3%A0_di_gregge

RED TURTLE ha detto...

Cerco di essere semplice, dopo che ho constato che: 1) M5S è stato favorevole alle unioni di fatto e matrimoni gay; 2) M5S tendenzialmente favorevole allo Ius soli; 3) Favorevoli all'assistenzialismo (vedi il cossidetto reddito di cittadinanza); 4) Molto ambigui sull'euro.

Io oscillo tra posizioni del M5S; posizioni di Fratelli d'Italia; della Lega (sono contrario all'Euro); di Casa-Pound (favorevole al reddito di gravidanza)...

RED TURTLE ha detto...

Il voto viene espresso in genere per 4 parametri: 1) Appartenenza ideologico-politica-tradizionale: ad esempio nella "Bible-Belt" hanno votato contro la detestabile abortista Clinton (pro-aborto al 9° mese) 2) Voto di pura convenienza: voto di scambio, speranza in posti di lavoro (ad esempio negli USA gli stati delle auto, del carbone e dell'acciaio hanno votato Trump),anche se è detestabile riccone.
3) Voto d'opinione pro oppure contro, di protesta (e credo che erano buona parte dei voti del M5S.
4) Voto di ammirazione-emulazione... in un quadro desolante, una personalità spicca su tutte le altre, per forza carisma, ecc. (ma non vedo nessuno così, a parte il primo Grillo che atravversò a nuoto il Canale di Sicilia).

http://informazionecontro.blogspot.it/2017/06/comunali-2017-chi-ha-vinto-chi-ha-perso.html

Silvio Caggia ha detto...

@Red Turtle
Quindi il culo che ci facciamo a fare i programmi non serve a niente?

Silvio Caggia ha detto...

Off topic?
A forza di leggere cose sui vaccini sono finito per caso a leggere di un argomento che non mi sarei mai immaginato: il caso dei vaccini usati per sterilizzare a loro insaputa le popolazioni di alcuni paesi del terzo mondo...
Ne sapevate qualcosa?
È vera questa cosa?
E se fosse vera, chi ci garantisce che non succeda qualcosa di analogo anche da noi?
http://www.libertaepersona.org/wordpress/2014/11/kenia-stop-al-vaccino-sterilizzatore/

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Silvio
"...Quindi il culo che ci facciamo a fare i programmi non serve a niente?..."

Senza un programma, come faccio a sapere chi mi conviene votare (punto 2)?
Ovvio che molti prima di esprimere il loro voto vogliono sapere se quello che cercherai di promuovere sarà di loro convenienza. I più idealisti, anche se si attaglia alla loro visione etica del mondo (qui c'entra anche il punto 1) e quindi devi essere credibile per un certo tipo di percorso, indipendentemente dal fatto che tu dichiari o meno di volerlo seguire.

Alessandro Pagnini ha detto...

"...Un effetto perverso si può avere anche introducendo vaccinazioni inadeguate per tasso di copertura, o con efficacia protettiva limitata nel tempo: negli Stati Uniti si cominciano a subire epidemie di morbillo nei collegi universitari e nelle caserme...."

Buon punto, che dovrebbe far riflettere sulla smania di introdurre vaccini anche laddove la natura se la cava benissimo con le proprie forze.

Vincenzo Bonomo ha detto...

Caro Alessandro, la vera sostanziale differenza politica tra me e te è che tu hai usato il verbo "convenire" (due volte) in riferimento alle scelte politiche da votare, mentre il sottoscritto (e molti altri) usa il concetto di cosa è "giusto" votare.
La differenza è abissale e spiega perché tu voti Renzi ed io Grillo.

camillo ha detto...

A proposito di Renzi, devo convenire che ultimamente non capisco proprio cosa sta combinando. Ci sono priorità fondamentali:
Lavoro ai giovani
eliminazione dei privilegi
controllo della magistratura e sua efficienza
...
Invece un governo raffazzonato si preoccupa di fare decreti MOLTO discutibili. Fatto salva la necessità assoluta di vaccinazioni fondamentali su cui siamo tutti d'accordo altre come il morbillo non vedo l'urgenza, un mio amico medico quando ero giovane portava i figli a giocare con bambini malati perchè prendessero la malattia e rafforzassero le difese partendo da "dentro". Forse era un atteggiamento discutibile ma pieno di responsabilità dato che i figli erano suoi.
Poi queto governo raffazzonato si dedica al "Ius solis" In tempi diversi sarei stato contento, ma con qusto stato migratori fortemente fuori controllo.. Mmmm Momento sbagliato. Renzi Renzi... che delusione, forse l'unica cosa buona era la legge sull'abolizione del senato. Comunque fine del mio sostegno.

Alessandro Pagnini ha detto...

Caro Vincenzo, credo tu stia prendendo un granchio, anzi parecchi granchi. Non ti mancherà la cucina di buon livello, se ci sai fare un po' con gli ingredienti ;-)Buon appetito! :-)

Vincenzo Bonomo ha detto...

Caro Alessandro, io mi sono limitato ad una semplice riflessione su quel che hai scritto.
Bada bene che il termine "convenire" non te l'ho appioppato io ed ha un preciso significato nella nostra lingua.

Alessandro Pagnini ha detto...

Bravo Vincenzo, hai capito tutto! :-)

Vincenzo Bonomo ha detto...

Se te la vuoi cavare con una battuta a me va benissimo. :-)

Alessandro Pagnini ha detto...

... è meglio!

Vincenzo Bonomo ha detto...

Perché è meglio Alessandro? Scusa ma non ti capisco, prima te ne esci che il M5S deve fare programmi perché altrimenti chi li vota non sa se gli conviene o meno (irridendo in certo qual modo chi ha deciso in tal senso) e poi ti lamenti se qualcuno te lo fa notare?

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Vincenzo
"...Scusa ma non ti capisco, prima te ne esci che il M5S deve fare programmi perché altrimenti chi li vota non sa se gli conviene o meno (irridendo in certo qual modo chi ha deciso in tal senso) e poi ti lamenti se qualcuno te lo fa notare? ..."

Non ho irriso proprio nessuno, anzi ho risposto a Silvio il perché è comunque importante fare dei programmi, anche una volta considerate le parole di Red Turtle, che secondo me non smentiscono affatto l'importanza del presentarsi con delle liste il più dettagliate possibile di cose da fare, o almeno di enunciare dei principi abbastanza chiari dai quali poter provare a desumere quale potrebbe essere l'orientamento del partito di fronte a certe scelte. Dove vedi quello di cui mi accusi?
Io avevo capito che Silvio rivendicava per il M5S un grande impegno profuso nell'aver stilato dei programmi da presentare agli elettori e lo tranquillizzavo sul fatto che questa non era affatto fatica sprecata, anzi!

Se poi tu vuoi dire che il M5S i programmi non li fa e va bene così, permettimi di dissentire perché secondo me tutti i partiti DEVONO presentare un programma e/o un manifesto chiaro, ma non stavo sbeffeggiando i 5S, semplicemente perché, ingenuamente, ero convinto che almeno un abbozzo di programma l'avessero, non pensavo che il M5S fosse orgogliosamente privo di un programma e si sentisse irriso da chi sostiene che averlo sia invece fondamentale. E' una notizia che mi dai tu, ma io lo scopro solo adesso! Io di sicuro il mio voto non glielo do, senza un programma almeno non genericissimo. Non prevedo che il mio voto lo avrà neppure Renzi, comunque, con buona pace delle tue estrapolazioni.

RED TURTLE ha detto...

https://casertasera.it/2017/06/16/bambino-di-sette-anni-in-coma-irreversibile-i-genitori-ci-hanno-costretto-a-vaccinarlo-per-andare-a-scuola/amp/

RED TURTLE ha detto...

Silvio... ma i programmi sono attuabili senza soldi?

Qui a Roma Io ho votato al primo turno Giorgia Meloni e al secondo turno Virginia Raggi (e mi sono goduto la faccia dei Pidioti-raccomandati preoccupatissimi).
Posso dirti che (almeno sulla Via Cassia) non siamo sommersi di spazzatura, e che ultimamente gli zingari "di zona" sono spariti.
Possiamo rallegrarci che lo Stadio Olimpico si farà senza la colata di cemento che Ignazio Marino aveva concordato (che grande delusione Marino... unico atto di governo che si possa ricordare: aver chiuso Via dei Fori Imperiali, con incredibile aumento del traffico circostante).

Ho spedito delle proposte al Blog del Movimento 5 Stelle... 1) Mettere un tranvia per tutto il Lungotevere (occupando lo spazio oggi preso dalle auto in parcheggio); 2) Costruire piste ciclabili lungo le consolari (ad esempio cominciando dalla Trionfale, che è abbastanza "sgombra") facendole pagare dalla pubblicità di Amazon o Alì Baba; 3) Costruire parcheggi interni alla zona ZTL, ma soltanto per mini-auto-elettriche (forse da costruire proprio a Roma); 4) Mettere bus privati del tipo Postale-Bus (con il controllore che ti possa vendere anche biglietti ferroviari, francobolli, cartoline, far pagare i bollettini postali, ecc.) ; 5) Dare in appalto il servizio della spazzatura a qualche grande compagnia internazionale... ad esempio negli USA, i sindaci delle piccole città (nessuno nasce "imparato") si avvalgono di queste ditte che operano su tutto il territorio federale, che pretendono un minimo di suddivisione dei rifiuti ma che dopo essere pagate fanno un servizio perfetto... dal trasporto via nave fino a luoghi di separazione-riciclo-incenerimento-discarica. Qui a Roma la Raggi continua a spedire in Friuli i rifiuti "da concime", che vengono trasportati in autostrada, con enorme ingombro, consumo di carburante e inquinamento...
Cinque Stelle ha (giustamente) il motto "onestà-onestà"... ma credo che un po di competenze siano necessarie. E comunque prima vengono gli italiani!

Alla Raggi concedo ancora altri due anni di pazienza, visto che Marino e Alemanno (espulso da F.d.I.) si dedicavano soltanto a far stronzate e a rubare.

Silvio Caggia ha detto...

@Red Turtle
Ho qualche perplessità sull'articolo di casertasera... Non tornano i tempi... Se il bambino è in coma da quindici giorni dopo essersi vaccinato (per cosa?) e l'articolo è di 4 giorni fa... Il tutto sarebbe avvenuto prima dell'entrata in vigore del decreto... Poi non c'era alcuna fretta perché un bimbo di 7 anni si vaccinasse subito se i genitori avevano delle perplessità, questo decreto non rimarrà in vita così com'è...

Daniele Passerini ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Daniele Passerini ha detto...

@Silvio
Quoto.
Temo sia un fake di fonte si vax, utile a poter poi denunciare che i no vax basano le loro info su ciò che raccattano in rete... :(

@Red Turtle
È contatabile il giornalista/blogger? La fonte zero del suo articolo si sa quale sia?

Alessandro Pagnini ha detto...

"...Alla Raggi concedo ancora altri due anni di pazienza, visto che Marino e Alemanno (espulso da F.d.I.) si dedicavano soltanto a far stronzate e a rubare..."

Sono d'accordo. Per me l'esperimento Roma è veramente importante e non lo si può liquidare troppo in fretta. Speravo vincesse la Raggi proprio per vedere i 5S all'opera su una situazione critica (come è l'Italia tutta del resto). Al momento il mio giudizio è sospeso, anche se trovo difficile seguire certi loro percorsi parlamentari, ma non voglio pronunciarmi, per adesso. Spero che avrò meglio chiare le posizioni e le capacità, nonché lo spessore morale (mi aspetto pochissimo dai politici, sia chiaro, ma almeno il minimo sindacale....)dei vari contendenti, in tempo per le elezioni.

Vincenzo Bonomo ha detto...

Caro Alessandro, dopo aver letto l'ultimo commento ho pensato che mi stavi perculando ma conoscendoti come persona seria ho accantonato questo sospetto. Il M5S ha un articolato programma che viene votato in rete da tutti gli iscritti, quando mai ho asserito che non abbiamo un programma? Il punto della questione che ho ripetuto più volte e che sembri non capire è il termine "CONVENIENZA" che tu hai associato al programma politico del M5S, termine adatto ad un mercato rionale ma non agli obiettivi di un Movimento, obiettivi che al massimo si possono accettare e condividere per pura passione civile non certo per "convenienza". In questo senso l'accostamento che hai fatto suonava come irrisione per chi vota per il M5S, che non ha bisogno dei voti di persone interessate al loro tornaconto ma solo dei voti di quelle per cui la POLITICA è ancora IMPEGNO DISINTERESSATO!!!
Se non sono riuscito a spiegarmi neanche stavolta alzo le mani e mi arrendo.

RED TURTLE ha detto...


http://www.medicinapiccoledosi.it/vaccinazioni/mongolia-morbillo-free-50-000-casi

RED TURTLE ha detto...

Quell'articolo (probabilmente falso) era riconducibile al mio discorso sulle cause per risarcimento che prima o poi verranno fuori. Certo 250 milioni di euro sembrano inventati, ma metti che prima o poi il figlio di qualche calciatore venga colpito da qualche danno da vaccino...

Alessandro Pagnini ha detto...

Caro Vincenzo, evidentemente ci stiamo incartando.

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Red Turtle

La storia del morbillo in Mongolia, effettivamente, lascia sconcertati. Qualcosa non quadra.

Silvio Caggia ha detto...

Dedicato ai fanatici dei vaccini:
Ho ritrovato un vecchio documentario della tv svizzera sui vaccini della polio...
https://youtu.be/axi5drXcbfw

Pietro F. ha detto...

La Francia vuole rendere obbligatori una decina di vaccini.
Ecco un articolo interessante:
http://www.leprogres.fr/lifestyle/2017/06/18/vaccination-des-enfants-comment-font-les-autres-pays

RED TURTLE ha detto...

Messaggio di Paolo Cioni da Facebook (mercoledi 12:18)
IUS VACCINI, FATTA LA LEGGE TROVATO L'INGANNO
---------------------------------------------
Approvato e pubblicato sulla gazzetta uff. Il decreto Lorenzin sui vaccini.
C'è una scappatoia per NON farli fare.
Comunicalo a più genitori che puoi:
Per chi ha figli con problemi e non vuole
vaccinarli per tutto:
Fatta la legge trovato l'inganno.
Come genitore dovete dichiararvi totalmente a favore delle vaccinazioni ma basta che vi rifiutate di firmare la liberatoria (non siete medici, non conoscete gli effetti dei vaccini, non spetta a voi firmarla) per far andare in tilt il sistema.

Nessun operatore si prenderà la briga di vaccinare i vostri figli e nessun giudice potrà condannarvi in quanto voi vi dichiarate a favore dei vaccini e delle leggi ma vi rifiutate semplicemente di firmare una liberatoria.

Io non sono medico, non conosco la composizione dei vaccini e non conosco gli eventuali effetti secondari e quindi non devo firmare per prendermi la responsabilità di un prodotto che non ho preparato e non conosco.

Ma puoi fare ancora di più: chiedere alla ASL che venga fatto al paziente un test preliminare, anche sul DNA (test che peraltro fanno negli altri paesi europei) per stabilire, prima dell'inoculazione, potenziali allergie o reazioni avverse. La ASL è TENUTA a farlo. Ovviamente con tempi biblici.

Silvio Caggia ha detto...

@Red Turtle
Non firmare il consenso informato non ti da alcun certificato di vaccinazione od esenzione

Silvio Caggia ha detto...

Riflessioni di un semplice lettore di notizie...

Ospedale San Gerardo di Monza...

I giornali ci dicono che il 15 marzo venne ricoverato il bambino morto ora...

Il 21 aprile leggiamo queste notizie dal San Gerardo:
"Nessuna chiusura del reparto di pediatria, ma una epidemia di morbillo. Per fortuna, al momento, quasi del tutto superata. E’ un messaggio abbastanza rassicurante quello che filtra dalla Fondazione Monza e Brianza per il Bambino e la sua Mamma (Fondazione MBBM), che, all’interno dell’Ospedale San Gerardo, oltre alla Clinica Ostetrica e della Neonatologia, gestisce direttamente proprio la Clinica pediatrica. “Abbiamo avuto cinque casi di neonati sotto l’anno d’età colpiti dal morbillo, ma ora sono stati tutti dimessi – spiega il Direttore della Clinica pediatrica, Andrea Biondi – ci sono stati, inoltre, due casi più delicati, che hanno coinvolto bimbi già affetti da patologie onco-ematologiche. Di questi uno è stato dimesso – continua – l’altro, come conseguenza, ha contratto una polmonite da morbillo ed è, quindi, ancora ricoverato e tenuto costantemente sotto osservazione”. L’epidemia di morbillo al S. Gerardo ha fatto scattare una serie di meccanismi, che sono automatici in una situazione di questo tipo. “Abbiamo messo in atto strategie di prevenzione e controllo per il personale e i genitori che devono assistere i bambini malati – afferma Biondi – procedure standard e piuttosto articolate, tanto più che siamo un punto di riferimento per tutto il territorio della Brianza e il reparto di pediatria più grande della Lombardia”."

https://www.mbnews.it/2017/04/morbillo-epidemia-in-pediatria-al-s-gerardo-situazione-sotto-controllo/

Viste le date, mi sembra si stia parlando dello stesso bambino, no?
Si parlava di epidemia ospedaliera di morbillo o sbaglio?

Ora però scrivono che ha contratto il morbillo dai fratelli non vaccinati...

Qual è la verità?

I giornali scrivono anche che "essendo malato non poteva essere vaccinato"... Essendo malato quando?Questo bambino aveva la leucemia linfoblastica acuta già da prima dell'età vaccinale?

Ricciardi, direttore ISS, commenta:
"scienza inesorabile in sua capacità predittiva, ogni 8 casi morbillo 1 otite, ogni 15 1 polmonite, ogni 1500 1 encefalite, ogni 3000 1 morto"
In effetti si era appena raggiunta quota 3000...
Che precisione...

Sono molto perplesso...

Salvatore Boi ha detto...

50 studi sui vaccini:

http://www.greenmedinfo.com/blog/vaccine-safety-commission-50-studies-aap-failed-send-president-trump

http://vaccinesafetycommission.org/studies.html

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Silvio
"...Viste le date, mi sembra si stia parlando dello stesso bambino, no?
Si parlava di epidemia ospedaliera di morbillo o sbaglio?

Ora però scrivono che ha contratto il morbillo dai fratelli non vaccinati...

Qual è la verità? ..."


Bella domanda!

Forse vogliono intendere che è stato proprio lui, il paziente zero, a portare il morbillo nell'ospedale. Ora magari chiederanno anche i danni alla famiglia. Colpire un NO VAX per educarne cento! ;-)

Io sono ancora sbigottito dalle affermazioni della Lorenzin sui morti inglesi per morbillo. Indipendentemente da ciò che uno può pensare dei vaccini (finora ero sempre stato ben disposto, a dire il vero), suona assai sospetto che ci sia un clima di forte intimidazione e di falsità conclamate, che, nella migliore delle ipotesi, ma si parla di fantascienza conoscendo i soggetti e le loro faccine di bronzo (e sono stato delicato), potrebbe essere visto come il necessario mezzo per raggiungere un nobile fine, quello della copertura vaccinale a tappeto al solo filantropico scopo di migliorare la salute delle persone. A parte che i dati sul morbillo e i limiti del suo vaccino, non mi pare giustifichino affatto tanto darsi da fare (possibile che ai miei tempi la parola morbillo non spaventava nessuno e ora sembra quasi di gridare 'squalo' mentre si nuota al largo?), quelli relativi al clamoroso successo dell'immunità di gregge in Mongolia, fanno veramente grattare la capoccia. Ma ci stanno a prendere per i fondelli? Risposta: probabilmente, come al solito, tentano di prenderci per il portafogli, quello del nostro SSN. Sbaglierò.....

Daniele Passerini ha detto...

@Alessandro
Mi risulta che i genitori del bimbo in questione siano pronti a contestare la ricostruzione strumentale (e francamente di pessimo gusto) della Lorenzin... solo l'ultima di tante bugie.

Silvio Caggia ha detto...

Il 26 maggio i giornali scrivevano:
"Qualche mese fa a Monza, un bambino malato di leucemia è morto dopo aver contratto il morbillo."

http://www.linkiesta.it/it/article/2016/05/26/niente-nido-senza-vaccinazioni-le-regioni-contro-gli-anti-vaccinisti/30503/

Roba da CICAP...

Silvio Caggia ha detto...

Il 19 maggio i giornali scrivevano:
"Ormai da due mesi purtroppo vedo combattere tutti i giorni per la vita un bambino di sette anni ricoverato in rianimazione, colpito dal morbillo perché venuto in contatto con un altro bimbo che l’ha contagiato."

https://www.vanityfair.it/news/approfondimenti/2017/05/19/morbillo-vaccini-bambini-leucemia

Ma sono i giornalisti ad essere imprecisi e fantasiosi o dobbiamo mandare i carabinieri al San Gerardo?

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Daniele

Sì, ho visto qualcosa anch'io a riguardo. Vediamo se si fanno avanti e se, nel caso, quegli sventurati genitori non verranno bruciati sul rogo con la 'mordacchia', stile Giordano Bruno!
Se quella raccontata fosse un'altra bugia, come comincio a temere, sarebbe gravissimo, roba da minculpop. E ribadisco: a prescindere dalle posizioni pro o contro i vaccini, o favorevoli con alcune proposte di revisione delle attuali abitudini (stile le dichiarazioni di Gava, almeno quelle che lui ha sostenuto una volta nell'occhio del ciclone). Qui si tratta di potersi fidare o meno di quello che ci viene dato per certo e più si va avanti più ho l'impressione che dalle stanze dei bottoni ci arrivino verità manipolate, quando non totalmente campate per aria. Bruttissima situazione!

Silvio Caggia ha detto...

Il 24 ottobre 2015 i giornali riportavano una profetica intervista ad Andrea Biondi, direttore della Fondazione Monza e Brianza per la Mamma e il suo Bambino dell’Ospedale San Gerardo di Monza e Professore Ordinario all’Università degli Studi Milano-Bicocca.
Insomma il direttore di dove è morto il bambino ora...

http://www.donnainsalute.it/2015/10/vaccinare-i-piccoli-per-garantire-loro-un-futuro-sano/

Silvio Caggia ha detto...

Nel 2016 un sito di un ospedale scriveva:
"L’immunità di gregge avrebbe probabilmente potuto salvare la vita a un bambino affetto da leucemia e morto invece per morbillo pochi mesi fa a Monza. Il virus non avrebbe circolato se tutti fossero stati vaccinati», conclude il professore."

http://www.humanitasalute.it/prima-pagina-ed-eventi/51239-oms-le-due-americhe-sono-libere-dal-morbillo-foto-parere-esperto/#

Non so voi, ma io da questo ospedale di Monza mi terrei alla larga...

Silvio Caggia ha detto...

Il 16 maggio 2016 i giornali scrivevano:
"Vaccini e disinformazione: «Non solo bugie, ma bugie pericolose»
di Roberto Burioni, Ordinario di Virologia e Microbiologia all’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano"
"Qualche mese fa a Monza un bimbo di 18 mesi, affetto da leucemia, è morto a causa del morbillo."

http://www.corriere.it/salute/malattie_infettive/16_maggio_16/sui-vaccini-bugie-pericolose-515f41b0-1b4b-11e6-92fb-c69e56231518.shtml

Troppi bug nella Matrix...

RED TURTLE ha detto...

La dottoressa Anjeannette "AJ Roberts afferma che i vaccini, soprattutto quelli a virus vivo-attenuato, benché non siano del tutto privi di pericoli (soprattutto per le persone con immunodeficienze congenite e/o acquisite che andrebbero incontro a morte a contatto con la malattia naturale), riducono enormemente le complicanze (cecità, epilessia, infertilità, ecc.) nella popolazione vaccinata...

http://www.reasons.org/articles/answering-faqs-on-vaccine-safety

Io continuo a suggerire (fate D-T-P e Salk); e il morbillo soltanto più in avanti e se il bambino dimostra di avere un buon tasso di gammaglobuline (e albumine... ossia è ben nutrito e in salute).

Si possono fare alcuni test genetici oppure emato-chimici come la Tirosin-chinasi sulle piastrine.

RED TURTLE ha detto...


https://www.radiospada.org/2017/06/vaccileaks-il-nazivaccinismo-e-servito-via-libera-in-senato/

Daniele Passerini ha detto...

@tutti
Incollo qui a seguire un commento MAGISTRALE pescato nella rete:

"Scrivo da padre di due bambini e ieri con la morte nel cuore ho appreso della morte di questo bambino ricoverato, però come al solito mi sono bastati 30 secondi di lettura del giornale per capire che nemmeno di fronte alla morte di un bambino le tragedie più grandi.
Incredibile: un bambino leucemico muore per complicanze da morbillo e tutti i TG fanno eco in pieno stile Barbara D'Urso dando la colpa ai fratelli non vaccinati (notizia falsa)quando proprio ad aprile 2017 (quando cioè il bambino era già ricoverato per leucemia) al s.Gregorio di Monza c'è stata un epidemia di morbillo tra neonati.

Al contempo, cosa gravissima, si racconta che in Siria è scoppiata l'ennesima epidemia di poliomielite che potrebbe arrivare in Italia.

Niente si dice però del fatto che tutte le centinaia di infezioni infantili in Siria in poche settimane, di cui 17 bimbi paralizzati sono dovute alla "polio vaccino-derivata", ossia causata dal virus "attenuato" (male) distribuito tramite vaccino (fonte OMS, forse un briciolo più attendibile di Barbara D'Urso o dei telegiornali italiani.
Si racconta del fatto che quando entrerà a regime il tetravalente obbligatorio, chiunque vaccinasse i propri figli, dovrà tenerli fino a 6 settimane lontani da il resto del mondo poiché sono portatori del virus vivo attenuato (fonte: OMS e foglietto illustrativo del tetravalente).

Invece, tacendo questa informazione fondamentale, i genitori porteranno i figli appena vaccinati a scuola e infetteranno con il morbillo gli altri più piccoli che non hanno fatto ancora il vaccino. Il risultato sarà che i media diranno che c'è un ulteriore epidemia in corso per cui di corsa sarà necessario vaccinare a spron battuto anche cani e canarini, a spese dello Stato.

Questa è l'informazione criminale.

Trasformano i bambini vaccinati in pericolosi untori e poi daranno la colpa dell'arrivo della malattia a chi non vaccina.

Quanto sopra non è un mio punto di vista ma la necessaria e unica deduzione delle informazioni contenute nei foglietti illustrativi e nella medicina ufficiale che però vengono nascosti a favore del panico generale mediatico di cui il ministro Lorenzin è già stato grande maestro creativo e per cui è stato denunciato per procurato allarme in diverse procure italiane, da enti, associazioni di consumatori, famiglie e privati.

Questa è l'informazione medico-scientifica che ci meritiamo?

E' questo il famoso rapporto rischi-benefici di cui ci parlano i media e che ci raccontano essere di gran lunga ed esclusivamente a favore della vaccinazione?

Omettendo la gran parte dei dati?

Del resto, che aspettarsi di più da un Ministro che si inventa in diretta TV che sono morti, in un solo anno, 260 bambini a Londra, di morbillo, quando il governo UK smentisce il dato e dichiara che in quell'anno ci sono stati ZERO morti in tutto il regno unito per morbillo...

Un'ultima parolina su questo decreto immondizia, che costerà 1 miliardo di euro l'anno in più di vaccini (fonte: Beatrice Lorenzin alla conferenza di ieri): quante centinaia migliaia di vite salveresti, caro Ministro, se investissi 1 miliardo di euro in STOP all'obesità, in STOP al fumo, in STOP al sovrappeso per alimentazione malsana?

73 morti di diabete al giorno
(fonte: ISS)

85.000 morti l'anno per fumo
(fonte: ISS)

Oltre 90.000 morti l'anno per malattie cardiovascolari dovute a alimentazione malsana
(fonte: ISTAT 2014)

Vergognati Ministro Lorenzin.

Vergognati nel più profondo."

Silvio Caggia ha detto...

Prendete tutti i giornali che avete letto e fatene l'uso appropriato...
https://m.youtube.com/watch?v=UE0oz5REtCE&feature=youtu.be

RED TURTLE ha detto...

https://disquisendo.wordpress.com/2017/06/16/vaccini-importante-scontro-tra-3-pesi-massimi-della-scienza-premio-nobel-per-la-medicina-vs-laccoppiata-diplomatavaccinista/

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Red Turtle

L'opinione di Montagnier è controproducente per chi vuole mettere in discussione i vaccini come vogliono proporceli. Montagnier è ormai etichettato come pessimo scienziato, filomeopata a causa delle sue stramberie sull'acqua. Potessero revocargli il Nobel, lo farebbero subito e con grande piacere. Nella comunità scientifica legata al mainstream, la sua voce ottiene l'effetto di rafforzare le tesi che critica

Giancarlo Rossi ha detto...

@ Alessandro Pagnini...
Infatti Montaingnier viene considerato dalla medicina una specie di "nobile decaduto della scienza".

http://www.comilva.org/si-dissolvono-le-illusioni-sul-vaccino-anti-morbillo

Allora stavo cercando di capire e tirare le mie conclusioni... il vaccino-attenuato è MORTALE per chi non riesce a costruire una immunità anticorpale (immunoglobuline) adeguata. Sia per ragioni genetiche, oppure per co-infezioni, oppure per denutrizione.

Per le persone normali e ben nutrite dovrebbe ridurre gli effetti collaterali. Ma in effetti il vaccinare con più virus-vivi-attenuati crea uno stress immunologico non indifferente.

NON sono come dice Roberto Burioni (sapendo di mentire) dei semplici "ANTIGENI"... sono VIRUS COMPLETI, con i CAPSIDI (che sono antigeni); le proteine di contatto per l'entrata alle proteine trans-mebranarie della cellula; le proteine di accompagnamento al DNA (oppure RNA), ad esempio trascrittasi e vari introni ed esoni; e infine il DNA virale, che è capace (più o meno) di mutare, e che così com'è ha un basso tasso di replicazione, una bassa diffusione nelle mucose, ecc.

Dobbiamo esigere vaccini più sicuri e più costosi (ossia a virus ucciso oppure prodotto da lieviti con l'ingegneria genetica, come l'Engerix-B).

Mario Massa ha detto...

@Daniele
"Si racconta del fatto che quando entrerà a regime il tetravalente obbligatorio, chiunque vaccinasse i propri figli, dovrà tenerli fino a 6 settimane lontani da il resto del mondo poiché sono portatori del virus vivo attenuato (fonte: OMS e foglietto illustrativo del tetravalente)."

Visto che hai riportato quell'intervento che definisci magistrale, puoi cercare dove sta scritto che un bambino vaccinato diventa contagioso? Non sono un medico per cui può essere che sia vero (forse in qualche rarissimo caso?), ma mi pare urterebbe contro la logica: se nemmeno il bambino che ha ricevuto il vaccino sviluppa la malattia, come fa a trasmetterla ad altri?

Silvio Caggia ha detto...

@Mario Massa
"dove sta scritto che un bambino vaccinato diventa contagioso"
Nel bugiardino del vaccino della varicella per esempio?
Chiedi ad un medico qualunque, anche su internet, tipo questo:
http://www.medicitalia.it/consulti/archivio/233591-vaccino_varicella_contagiosita.html
Per toglierti ogni dubbio prendi un vaccino attenuato (morbillo, orecchini, rosolia, varicella) ed iniettalo ad una persona immunodepressa e stai a vedere che succede...

Silvio Caggia ha detto...

@Mario Massa
Oppure parla con qualche mamma tipo questa:
http://www.corvelva.org/forumcorvelva/viewtopic.php?f=1&t=1408

Silvio Caggia ha detto...

@Mario Massa
Una tua parolina su tutti i giornali ed i blog che hanno accusato i genitori del bambino morto di non aver vaccinato i fratellini è che questi avrebbero quindi contagiato il bambino poi morto?
Credo che solo 22 Passi non lo abbia fatto...
Intendo ovviamente alla luce delle affermazioni del primario dell'ospedale che lo aveva in cura che dice esattamente il contrario...
Ora, chi ha diffuso questa fake new?
Possibile che non si riesca ad identificare tale responsabile?
Che facciamo con chi diffonde continuamente fake news di bambini morti (te ne ho linkare un tot), non ultima la stessa Ministra Lorenzin?

Mario Massa ha detto...

@Silvio
"Intendo ovviamente alla luce delle affermazioni del primario dell'ospedale che lo aveva in cura che dice esattamente il contrario..."

Non far dire al primario ciò che non ha detto: ha detto che il bambino è morto per il morbillo ma i tempi dimostrano che non è stato contagiato dai fratelli. Dice che è colpa dell'epidemia di morbillo in corso dovuta al fatto che troppi non si vaccinano.
Quindi dov'è la notizia falsa? Che sia stato contagiato dai fratelli o da altri non vaccinati cosa cambia?

Mario Massa ha detto...

@Silvio
"Nel bugiardino del vaccino della varicella per esempio?"

Riesci a linkarlo?

Silvio Caggia ha detto...

http://pepe.blogautore.repubblica.it/2017/06/24/criminalizzata-una-famiglia-per-far-vincere-un-decreto/?refresh_ce

Silvio Caggia ha detto...

@Mario Massa
"Avvertenze e precauzioni:
La persona che ha ricevuto VARIVAX deve cercare di evitare di stare a stretto contatto con soggetti
suscettibili ad alto rischio fino a 6 settimane dopo la vaccinazione.
Nei seguenti casi prestare particolare attenzione:
− Se dopo essere stato vaccinato Lei entra in stretto contatto con i soggetti appartenenti ad una delle
seguenti categorie:
• soggetti con un sistema immunitario indebolito
• donne in stato di gravidanza che non hanno mai avuto la varicella
• neonati da madre che non ha mai avuto la varicella
Questi soggetti possono essere a rischio di trasmissione della varicella da parte dei soggetti vaccinati.
− Se Lei entra regolarmente in stretto contatto con soggetti che possono essere a rischio di varicella
grave per trasmissione del ceppo contenuto nel vaccino.
Si rivolga ad un medico o ad un farmacista prima che Lei o il Suo bambino riceviate VARIVAX:
− se Lei o il Suo bambino avete il sistema immunitario indebolito (come a causa di un’infezione da
HIV). Lei o il Suo bambino dovete essere strettamente monitorati poiché la risposta al vaccino
potrebbe non essere sufficiente a garantire protezione contro la malattia (vedere Paragrafo 2 “Non
usi VARIVAX se”)."

https://farmaci.agenziafarmaco.gov.it/aifa/servlet/PdfDownloadServlet%3FpdfFileName%3Dfooter_005532_035032_FI.pdf

Silvio Caggia ha detto...

@Mario Massa
"Una volta vaccinato, il suo bambino deve cercare di evitare per almeno 6 settimane dopo la vaccinazione, fin
dove possibile, uno stretto contatto con i seguenti individui:
- individui con una ridotta resistenza alle malattie,
- donne in gravidanza che non hanno avuto la varicella o che non sono state vaccinate contro la varicella.
- neonati da madri che non hanno avuto la varicella o che non sono state vaccinate contro la varicella."

https://farmaci.agenziafarmaco.gov.it/aifa/servlet/PdfDownloadServlet%3FpdfFileName%3Dfooter_000200_038200_FI.pdf

Silvio Caggia ha detto...

@Mario Massa
"Quindi dov'è la noti­zia falsa? Che sia stato contagiato dai fratelli o da altri non vaccinati cosa cambia?"
Che sia stato contagiato in ospedale?

Silvio Caggia ha detto...

Off topic
Sono passate due settimane dalle elezioni comunali, domattina si vota per i ballottaggi, ma ancora i file dei dati degli scrutini del primo turno non sono disponibili...
Quando pensano di pubblicarli?
Dopo che si saranno fatti i ballottaggi?
Perché?
Per non disturbare le puttanate che hanno scritto i giornali ed hanno recitato i politici sulla base dell'aria fritta che gli passa per la testa?
Senza dati che cazzo di analisi oggettiva possono fare?
http://elezioni.interno.it/opendata.html

Daniele Passerini ha detto...

@Silvio
L'omertà del Ministero dell'interno sui dati di voto di due settimane fa, come quella dell'ISS sui dati vaccinali degli ultimi anni, CON LA CONNIVENZA SCANDALOSA DELLA MAGGIORANZA DEI MEDIA, è una sorta di golpe 2.0, silenzioso e "Smart".
Tocca veramente essere fuori dal mondo come tutti quelli come Mario per non avvedersene.

Mario Massa ha detto...

@Silvio
Il tono del bugiardino non sembra essere del tipo "per 6 settimane sarai contagioso", ma del tipo "c'è un piccolo rischio che tu possa infettare un immunodepresso, per cui cerca di evitare di venire in contatto con lui".

Adesso chi fa terrorismo? A me pare quelli che sostengono che chi è vaccinato è un untore che contagerà persone sane per far credere ci sia una epidemia (leggi quanto riportato da Daniele).
Visto che sei bravissimo a cercare documenti, perchè non provi a cercare uno studio che individui la probabilità di tale evento? Se è una probabilità reale qualcuno l'avrà fatto, penso.

Mario Massa ha detto...

@Silvio
"Che sia stato contagiato in ospedale?"

E' probabile, ma ripeto, cosa cambia? La lunga filippica di Guglielmo Pepe incrimina i media, ma non dice che il primario accusa della morte del piccolo quelli che non si vaccinano (quindi anche la famiglia). Qualcun'altro prima dei fratelli l'ha contagiato, ma probabilmente i fratelli lo avrebbero contagiato 10 giorni dopo. Lo dice chiaramente il primario: con una epidemia di morbillo in corso non aveva scampo.
La notizia è stata gonfiata e strumentalizzata? Molto probabile, ma ti meravigli? Ognuno tira l'acqua al suo mulino, 5* e antivac compresi.

Alessandro Pepe ha detto...

@Mario
Non credo fosse un commento di Guglielmo. A quale ti riferisci?

Ulixes ha detto...

Buon pomeriggio e ben ritrovati.

@Mario Massa

"The finding that several of the urine samples were positive for measles virus RNA as early as 1 day after vaccination was surprising. ...
The changing epidemiology of measles, in the form of mild measles cases in previously vaccinated individuals (1, 11, 20), suggests that more asymptomatic or subclinical cases might be occurring. . The frequency of such infections, which would not meet the standard case definition of the Centers for Disease Control and Prevention, is not known. Also, it is not known
whether individuals who do not display the full range of clinical signs characteristic of measles infection are capable of transmitting the virus to other susceptible individuals."

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC228449/pdf/332485.pdf

Ulixes ha detto...

... https://academic.oup.com/cid/article/58/9/1205/2895266/Outbreak-of-Measles-Among-Persons-With-Prior

http://pediatrics.aappublications.org/content/125/2/e438?sso=1&sso_redirect_count=1&nfstatus=401&nftoken=00000000-0000-0000-0000-000000000000&nfstatusdescription=ERROR%3a+No+local+token

http://www.eurosurveillance.org/ViewArticle.aspx?ArticleId=20649

Ulixes ha detto...

Altrove, su questo blog, mi sembra di aver letto riferimenti al vaiolo, nonchè l'uso di locuzioni come "eradicazione del virus" o "eradicazione delle malattie" a supporto di indiscriminate campagne vaccinatorie come quella attualmente proposta in Italia.
Direi che non conviene attingere all'esperienza del vaiolo come esempio. E' storia. E nella storia sopravvivono spesso strani miti. Si trattava anche di altri tipi di vaccini. Non è escluso che, indagando a fondo, molte credenze sull'eradicazione del vaioòo ad opera dei vaccini possano essere rimesse in discussione.
Tuttavia è meglio rimanere nel PRESENTE.
Dati certi, attendibili, inconfutabili.
E molti dati indurrebbero alla MASSIMA PRUDENZA (!) nelle pratiche vaccinali.

Silvio Caggia ha detto...

@Mario Massa
Il bugiardino è scritto in italiano ed è specificato in grassetto che dopo ogni dose di vaccino devi stare lontano da: persone immunodepresse, donne incinte, neonati sotto il primo anno di vita.
Ora, con 500.000 persone all'anno che si vaccinano moltiplicato per tre dosi, quante di queste 1.500.000 situazioni rispetteranno il divieto posto?
Quante finiranno per infettare persone suscettibili?

Non c'è nessuna statistica a riguardo!
Hai visto cosa hanno risposto alla madre del piccolo che ha manifestato simultaneamente i sintomi di morbillo, parotite e rosolia dopo aver giocato con l'amichetto vaccinato? È entrata in qualche statistica dell'AIFA? No, perché se ai medici hanno detto che è impossibile loro non si sognano di contestare l'autorità.
Calcola tu la probabilità per questo bambino di prendersi naturalmente le tre malattie simultaneamente!

Riguardo il bambino morto: questo era da ottobre 2016 in cura presso l'ospedale per la leucemia, era in fase di remissione, è rientrato in ospedale a metà marzo 2017 per dei sintomi dopo l'ultima chemio. Dopodiché è scoppiata una epidemia di morbillo DENTRO l'ospedale, ad aprile.
Se per te è normale che un bambino immunodepresso riesca a prendersi il morbillo in una struttura sanitaria...
Se per te è normale che da un bambino col morbillo in una struttura sanitaria i fratellini riescano ad essere contagiati...

Ulixes ha detto...

???

https://www.facebook.com/ouverture.dg/posts/1707420265964932?pnref=story.unseen-section

Mario Massa ha detto...

@Ulixes
La medicina non è una scienza esatta, per cui casi rari diversi dallo standard sono sempre possibili. Si tratta di capire quanto frequenti sono questi casi. Alla fine del documento leggo:
"A single episode of transmission from an individual with prior evidence of immunity does not justify a change in current measles control and elimination strategies; however, this case clearly underscores the need to maintain sensitive surveillance activities."
Nel documento si dice che era la prima volta che la cosa era documentata: ne deduco che deve essere una cosa alquanto rara. Però mi piacerebbe il parere di un medico.

@Silvio
Il fatto che nel bugiardino ci sia scritto dimostra che la probabilità c'è, ma non dice quanto è. Nel bugiardino del Momendol che io come milioni di altri individui prendo normalmente quando ho il mal di testa c'è scritto che può provocare di tutto, compreso ictus e infarto. Lo studio indicato da Ulixes, se ho capito bene, sembra indicare che sia un evento molto raro.

@Alessandro pepe
Mi riferivo al link messo da Silvio:
http://pepe.blogautore.repubblica.it/2017/06/24/criminalizzata-una-famiglia-per-far-vincere-un-decreto/?refresh_ce

Mario Massa ha detto...

@Silvio
"Se per te è normale che un bambino immunodepresso riesca a prendersi il morbillo in una struttura sanitaria..."
Silvio, non stiamo parlando del livello della nostra Sanità. Comunque il morbillo è una delle malattie più contagiose che si conoscano, per cui non mi sorprende che riesca a entrare anche in un ospedale che rispetta le regole.

Silvio Caggia ha detto...

@Mario Massa
Non stai rispondendo alla domanda...
Mettiamola così: quando tu, o tuo figlio, o tuo nipote, sarete costretti a farvi una dose di tetravalente, starete per 6 settimane chiusi in casa o quasi per evitare di contagiare persone immunodepresse (che non vanno in giro con un bollino in fronte per riconoscerle), donne incinte (che non sanno magari nemmeno loro di esserlo), o neonati fino ai 12 mesi (questa è facile...)?
O in virtù del fatto che secondo te la probabilità è bassa te ne fregherai bellamente?
E come pensi si comporteranno 1.500.000 altri te l'anno?

Ulixes ha detto...

@ Mario Massa

"La medicina non è una scienza esatta" - Giustissimo, eppure qualcuno va in televisione a dire che la velocità della luce non si decide per alzata di mano in una trasmissione in cui si parlava di medicina.
"Si tratta di capire quanto frequenti sono questi casi" - Giusto. Purtroppo non credo sia stata condotta una notevole mole di studi SPECIFICI in merito, per cui bisogna accontentarsi di INDIZI attendibili ...

"Vaccination status of patients
For 7136 cases for which detailed information is known, 1103 (15%) were identified as having received no measles vaccine, 1127 (16%) had received one dose, 2566 (36%) had received two doses" - http://www.eurosurveillance.org/ViewArticle.aspx?ArticleId=2918

"We report on an outbreak of 5 cases of measles in New York City (NYC) in which a fully vaccinated index patient transmitted measles infection to 4 contacts with presumptive evidence of measles immunity." - https://academic.oup.com/cid/article/58/9/1205/2895266/Outbreak-of-Measles-Among-Persons-With-Prior

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/15918913

.........................

Silvio Caggia ha detto...

@Mario Massa
Non solo il morbillo riesce ad entrare in una struttura atta al ricovero di bambini immunodepressi, ma riesce anche ad uscire e contagiare i fratellini...
Cosa le paghiamo a fare queste strutture se non funzionano?

Cosa pensi degli altri casi identici a questo di cui si parla nei link che ho postato?
Per identici intendo che si parla sempre di:
- un bambino morto
- all'ospedale di Monza
- malato di leucemia
- che ha preso il morbillo.
Secondo te si tratta:
- di casi reali che finora però le autorità ci hanno nascosto
- di fenomeni ESP da parte di Biondi, Burioni, Lorenzin che precognizzavano questo caso avvenuto oggi
- di balle che gli stessi si inventavano ma che per ironia della sorte si sono trasformate in realtà.
- altra tua spiegazione razionale

Alessandro Pepe ha detto...

@massa
Ah un caso di omonimia

Silvio Caggia ha detto...

Monza, we have a problem...
https://www.cub.it/f.l.a.i.c.a.uniti-cub-commercio-servizi/siamo-tutti-coinvolti.html
Ma sicuramente è una coincidenza di luogo e di date, eh?

Silvio Caggia ha detto...

@Mario Massa
"CRONACA
Ospedale San Gerardo, gli addetti alle pulizie allo sciopero del camice

Protesta per chiedere la sterilizzazione delle divise
di FABIO LOMBARDI

Pubblicato il 19 aprile 2017 ore 07:20

Monza, 19 aprile 2017 - Entrano nei reparti, nelle stanze dei degenti e nei bagni. Come fanno medici e infermieri. Ma i loro camici, a differenza di quelli di questi ultimi, non vengono lavati e sanificati direttamente in ospedale. Così gli addetti alle pulizie alla fine del loro turno devono farsi un fagottino e portare a casa la divisa utilizzata durante le ore di servizio per «pulirsela nella loro lavatrice domestica con gravi potenziali rischi per la loro salute, e più in generale quella di tutti. Gli addetti lavorano infatti in ambienti esposti ad agenti patogeni. Portando le divise a casa e lavandole a temperature non adeguate alla sanificazione, favoriscono la circolazione di malattie che possono essere anche molto pericolose. Ciò è inaccettabile. Come anche il fatto che non ci sia un’adeguata dotazione di guanti e che spesso debbano usare quelli degli infermieri, oppure che i lavoratori non siano sottoposti a vaccinazioni specifiche come avviene invece per medici e infermieri», spiega Giovanni Cippo del sindacato di Base Cub che ieri era fra sindacalisti alla testa del presidio che per tutta la giornata ha visto gli addetti delle pulizie dell’Ospedale San Gerardo protestare per «le condizioni di lavoro»."

http://www.ilgiorno.it/monza-brianza/cronaca/sciopero-pulizie-san-gerardo-1.3048599

Secondo te ci può essere un nesso causale tra questo stato di cose nell'ospedale e l'epidemia di morbillo scoppiata?

La vogliamo piantare di contare balle sull'immunità di gregge e vogliamo invece occuparci della semplice igiene?

Barney ha detto...

Direi di smetterla di tirare la giacchetta al bambino morto. Da una parte E dall'altra.

Grazie.

Ulixes ha detto...

@ Barney

"Direi di smetterla di tirare la giacchetta al bambino morto. Da una parte E dall'altra"

Si, in attesa del prossimo bollettino settimanale dell'ISS, credo sia meglio.
Ma qualcuno ha capito a quale caso facesse riferimento la ministra Lorenzin nel video?
Anche perchè una settimana prima aveva fatto le stesse affermazioni a Crevalcore.

Silvio Caggia ha detto...

@Barney
Io la giacchetta la tiro solo a Biondi, Burioni e Lorenzin...
Vorrei anche la tua risposta al quesito che ho posto a Mario pochi commenti fa:
https://22passi.blogspot.com/2017/06/liberta-liberascelta-freevax.html?showComment=1498422557500&m=1#c6874144136382474786

Posta un commento

22passi è un blog non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti dovrebbe appartenere solo ai rispettivi autori. In ogni caso (cfr. Sentenza Corte di Cassazione n. 54946 del 27 dicembre 2016), le persone fisiche o giuridiche che si reputassero diffamate da determinati contenuti, possono chiederne la rimozione contattando via email l'amministratore del blog (vd. sezione "Contatti") e indicandone le "coordinate" (per es. link, autore, data e ora della messa on line).

Related Posts with Thumbnails