Siamo appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Siamo uno specchio capovolto della realtà, fuori c’è il patriarcato qui una "società gilanica", fuori c’è il petrolio qui siamo pro E-Cat: per previsioni sull’esterno invertite (quasi) sempre i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

BACHECA DEL BLOG

22passi è un blog non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti dovrebbe appartenere solo ai rispettivi autori. In ogni caso (cfr. Sentenza Corte di Cassazione n. 54946 del 27 dicembre 2016), le persone fisiche o giuridiche che si reputassero diffamate da determinati contenuti, possono chiederne la rimozione contattando via email l'amministratore del blog (vd. sezione "Contatti") e indicandone le "coordinate" (per es. link, autore, data e ora della messa on line).

domenica 25 giugno 2017

Il ragionevole dubbio contro l'irragionevole obbligo

In questo video sentirete parlare medici con esperienza specifica diretta, non professoroni che fanno propaganda per la Glaxo né politici pieni di supponenza ed ignoranza. Checché sostenga la liceale Lorenzin, le "evidenze scientifiche" su cui sarebbe stato fondato l'obbligo dei dodici vaccini pediatrici non ci sono proprio, anzi, sono proprio i vaccini a godere di un'esenzione unica dalla sperimentazione  scientifica che, in genere, è obbligatoria per ogni farmaco.


N.B. Il video è del 2012... ma è incredibilmente attuale. È sorprendente come il ragionevole dubbio sia stato spianato e sotterrato, 5 anni dopo, da un irragionevole obbligo.  


65 : commenti:

Vincenzo Bonomo ha detto...

Bel video Daniele, 17 minuti del proprio tempo spesi bene.

Silvio Caggia ha detto...

Quiz: qual è la percentuale dei medici di questo video che è stata radiata dall'albo?

RED TURTLE ha detto...

Urca... uno dei vaccini più sicuri, quello per l'epatite B (antigeni prodotti da lieviti sottoposti a ingegneria genetica) viene correlato (in minima percentuale dei vaccinati)... alla SCLEROSI MULTIPLA (ma potrebbe esserci un effetto di "popolazione selezionata" alterante il dato, visto che questo vaccino veniva in passato praticato soprattutto a medici, infermieri e altro personale sanitario).

http://www.entreprise.news/vaccin-contre-lhepatite-b-cour-de-luxembourg-reconnait-lien-sclerose-plaques/

Silvio Caggia ha detto...

"Ora però, i fatti emersi sollevano un interrogativo importante a cui dovranno rispondere, a brevissimo, le autorità politiche e sanitarie. Il piccolo ha preso il virus del morbillo in ospedale? Sono state attivate tutte le misure necessarie per proteggerlo? Urge fare chiarezza. Il ministero della Salute per il momento non ha ancora deciso se inviare una task force per un’ispezione nella struttura. La notizia potrebbe arrivare nei prossimi giorni."
http://milano.corriere.it/notizie/cronaca/17_giugno_25/sei-casi-morbillo-nell-ospedale-dov-morto-bimbo-la-leucemia-21b56e10-596d-11e7-8109-77a9e9fc44b1.shtml#

domenico canino ha detto...

OT
CONVEGNO:
Nuove trasformazioni della materia
LA VIA ITALIANA ALLA FUTURA ENERGIA
Roma, 30 giugno 2017 ore 9:30 - 19
Casa dell'Aviatore - via dell'Università, 20
Sala “Francesco Baracca”
Ingresso libero, fino ad esaurimento dei posti disponibili
9:00 Registrazione
Apertura: D.Scarlatti : Sonata in Fa Maggiore Pianoforte, Maria Grazia Sorrentino
9:30 Benvenuto del B.Generale (r.) dell' Aeronautica Ing . Antonio Antolini
Interventi (moderatore dott. Giorgio Vitangeli):
Associazione Open Power (Ing. Ugo Abundo): Presentazione dello Scopo del Convegno
Saluto dei rappresentanti delle Istituzioni
Prof. Dott. Giuseppe Quartieri: La strategia nucleare e presentazione del libro “L’inganno dei fossili”
Prof. Fabio Cardone: Presentazione del libro “La futura energia” – intervista
Dirigente Scolastico Prof.ssa Flavia De Vincenzi: “Una esperienza di ricerca nella scuola”
Esposizioni dei Relatori: (elenco provvisorio)
Dott. Francesco Celani: “LENR phenomena in Constantan: progress report (since 2011) toward a practical application”
Prof. Fabio Cardone: “New nuclear reactions: neutrons and Nuclear Metamorphosis”
Prof. Alessandro Burgognoni: “Experimental tests on energy localization: anomalous effects of high voltage,
narrow pulsed electrical discharges on metal powders, in electrolysis and gas”
12:30 J.Haydn :dalle sette parole di Cristo sulla croce: introduzione e sonata VI “Consummatum est”- Quartetto Hyde
R. Schumann: dal Quintetto in mi bemolle maggiore per pianoforte e archi, op.44:Allegro Brillante
Quartetto Hyde e Maria Grazia Sorrentino
Pausa pranzo: la struttura ospitante mette a disposizione un buffet a prenotazione, organizzato in giardino, a quote
individuali in convenzione
14:30 L. van Beethoven : Quartetto op. 59 n.1
14:45 esposizioni dei Relatori (elenco provvisorio):
Dott. Ubaldo Mastromatteo: “Material transformations into Pd-H2 and Pd-D2 systems induced by laser irradiation”
Ing. Domenico Cirillo, Prof. Vincenzo Iorio: “Transmutations in electrolytic systems” (titolo provvisorio)
18:00 Tavola rotonda-discussione (moderatore Ing. Ugo Abundo)
19:00 Chiusura del Convegno
Sono invitati: Autorità, personalità politiche, esponenti del mondo dell'informazione, ricercatori e studiosi, osservatori
imprenditori
Le fasi salienti del Convegno saranno seguibili in video sul sito: www.lafinanzasulweb.it
gli atti saranno pubblicati su NEXUS Punto Zero e disponibili sul sito della Associazione Open Power all'indirizzo:
www.hydrobetatron.org
Si fa presente che l'Ente che ospita il convegno, per l'importanza istituzionale del luogo, richiede agli uomini di
accedere in giacca e cravatta e alle donne in abbigliamento consono al luogo.
Per informazioni: contatti@hydrobetatron.org

Alessandro Pagnini ha detto...

OT pure io: da oggi il Jonp è aperto, ma orfano di Rossi che rimarrà concentrato solo sul trial fino al 25 luglio.
A Rossi mollo idealmente un sonoro scalpellotto per le mie note divergenze sul suo modo di utilizzare le sue 'presunte' conoscenze, ma gli auguro comunque pieno successo e che possa in futuro riuscire a farci trovare i suo 'micetti' sugli scaffali, in vendita.
Buon lavoro dott. Rossi! :-)

domenico canino ha detto...

OT
concordo con Alessandro;
buon lavoro ad Andrea Rossi; spero che possa riuscire a giungere alla meta; ma si è scontrato con roba troppo più grande di lui.

RED TURTLE ha detto...

Questo (secondo me), potrebbe spiegare il funzionamento dell'attivazione degli omeopatici.
Ma credo che questi "cristalli d'acqua liquida" (simili a cristalli liquidi degli schermi LCD) possano esistere soltanto a temperature tra O° Celsius e +5° Celsius.

http://beforeitsnews.com/science-and-technology/2017/06/surprised-scientists-find-water-exists-as-two-different-liquids-2892629.html

MISTERO ha detto...

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2017/06/vaccini-decreto-legge-gia-decaduto.html?spref=fb

A quanto pare il decreto sui vaccini è decaduto...

RED TURTLE ha detto...

In questo documento del Center for Diseases Control di Atlanta si valuta la mortalità per MORBILLO (Measles),durante l'ultima epidemia (anni 1989-1991) che vide un po meno di 55.000 casi con un po meno di 100 morti... questo porta a calcolare una mortalità per la malattia naturale di circa 2 casi ogni 1000.

LA COSA DA NOTARE E CHE ERANO TUTTI CASI DA IMPORTAZIONE... LA MALATTIA IN USA RISULTAVA DEBELLATA! (NO ALL'INVASIONE INCONTROLLATA DEI MIGRANTI... SOLTANTO GENTE PREVIAMENTE VACCINATA!)

https://www.cdc.gov/mmwr/preview/mmwrhtml/mm6020a7.htm

Alessandro Pagnini ha detto...

Permettetemi una riflessione, che mi serve anche per fare il punto di quello che finora mi è sembrato di capire.
Stressare il sistema immunitario per costringerlo a reagire, non mi sembra di per sé sbagliato. Tempo fa si diceva, come suggerimento per vivere a lungo: Non stare in piedi se puoi star seduto, non star seduto se puoi star disteso. Insomma, conserva le energie. Oggi nessuno sostiene più cose del genere, ma tutti raccomandano di 'stressare' il proprio corpo. Un corretto allenamento muscolare, prevede anche che il muscolo venga in qualche modo 'offeso' e ciò causa la supercompensazione e l'accrescimento del muscolo stesso, in reazione allo stimolo ricevuto. La stessa malattia naturalmente contratta, usa un meccanismo analogo e causa una reazione del sistema immunitario che sviluppa delle difese per fronteggiare l'attacco. Alcuni teorizzano che anche la troppa asetticità, la manicale attenzione igienica dei genitori, porti i bimbi a non avere i giusti contatti con quel po' di microbi che li formerebbero adeguatamente. Quindi, l'idea di base del vaccino non mi scandalizza per nulla, anzi mi pare un principio sensato. Il problema è di individuare il giusto stimolo. Se un vaccino crea danni, non garantisce adeguata copertura e serve ad evitare patologie non particolarmente severe, soprattutto se contratte nel giusto periodo della vita, c'è da chiedersi se sia il caso di farlo. Purtroppo dietro i vaccini e i farmaci in generale, corrono tanti soldini! Dove lo scopo non è più la salute altrui, ma una qualche forma di ritorno economico e/o di prestigio, quello che si potrebbe anche fare a fin di bene, non lo si fa come si dovrebbe.
Nello sport abbiamo il doping come scorciatoia, ma anche un tipo di stress fisico che non è funzionale alla salute dell'atleta, ma solo al suo successo. Per questo dico sempre che lo sport non fa necessariamente bene, anzi spesso nel medio lungo periodo lascia delle brutte cicatrici, mentre una sana attività fisica non agonistica e fatta con criterio, è un vero toccasana. Le case farmaceutiche sono un CONI all'ennesima potenza e dubito che si facciano tanti scrupoli, pur di ottenere i loro lauti profitti con qualcosa che sulle prime sembrerebbe dover essere a vantaggio di tutti. Anche gli anabolizzanti fanno fare un figurone all'atleta e al suo allenatore, ma poi l'atleta paga il conto. E non tiriamo fuori le stupidaggini della velocità della luce per alzata di mano, che non sono assolutamente applicabili a questioni così complesse, distribuite, confuse ad arte e con forti sospetti di inquinamento (almeno sottovalutazione deliberata) delle segnalazioni di reazioni avverse. Qui lo scenario non si può replicare in laboratorio per verificare. La situazione è complessa e devo dire che i dati che mi sono passati sotto gli occhi e le modalità spicce con cui si cerca di mettere la sordina a dei ragionevoli dubbi (e ripeto che io non sono per principio contrario all'idea del vaccino anche se ero molto più favorevole fino a qualche settimana fa)mi fanno sentire come molto probabile l'influenza forte del potere economico. Spero di sbagliarmi. E spero anche che in futuro possano esistere vaccinazioni sempre più sicure ed efficaci. Attualmente qualche forte dubbio mi assale....

Silvio Caggia ha detto...

@Alessandro Pagnini
"La stessa malattia naturalmente contra­tta, usa un meccanis­mo analogo e causa una reazione del sist­ema immunitario che sviluppa delle difese per fronteggiare l'attacco."
No.
Se fosse così non avresti bisogno dei vaccini, ti basterebbe esporti al microorganismo naturale.
Ma l'esposizione al microorganismo naturale, o reso innocuo, o ad una sua componente, non produce l'immunizzazione, altrimenti non avrei nulla in contrario a presentare il microorganismo (nell'età giusta) alle persone...
I vaccini, per produrre una reazione immunitaria, devono contenere delle "schifezze", dette adiuvanti, senza le quali non funzionano proprio.
Hai mai sentito parlare per esempio di ASIA syndrome?

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Silvio
"...No.
Se fosse così non avresti bisogno dei vaccini, ti basterebbe esporti al microorganismo naturale...."

Infatti io il morbillo me lo sono preso per vie naturali, come la varicella, ecc...
Dici che non sono immunizzato? Devo fare il vaccino, allora perché rischio di ribeccarmelo da adulto?
Ero convinto di poter essere tranquillo.
Io non ci sto a capire più nulla! :-(
Un medico, c'è qui sul blog?

Silvio Caggia ha detto...

@Alessandro Pagnini
Evidentemente non mi sono spiegato bene...
Intendo che i vaccini non funzionano come l'immunizzazione naturale.
Se tu inventassi un vaccino fatto di lecca lecca fatto leccare ad un bambino con il morbillo non avrei problemi a darlo ai miei figli (all'età opportuna).
Ma i vaccini non funzionano così.
Senza gli adiuvanti non funzionano.
Cerca adiuvante di Freund...

Alessandro Pagnini ha detto...

Forse non mi sono spiegato io, parlando di malattia contratta naturalmente. Non so che messaggio sia passato.
Che gli adiuvanti siano necessari l'ho capito. Il problema è capire SE gli adiuvanti sono tutte fusa e coccole, o se creano più problemi di quello che ci vogliono far credere. E non si stabilisce per alzata di mano, né con la prova su un banco di misura certificato. Queste sono questioni che riguardano meccanismi ancora non ben compresi e possono essere validate, in un certa misura, solo su base statistica. Il problema è che quando si devono analizzare i dati, cominciano le contestazioni, e non sembrano tutte campate per aria, sia per come sono aggregati, sia per il campione, o il periodo o le modalità di raccolta (o NON raccolta come si paventa da talune parti). Quindi rimaniamo ampiamente nell'opinabile, tanto per cominciare, con buona pace di chi si trincera dietro presunte verità scientifiche tutt'altro che acclarate con certezza. A me non spaventa nemmeno l'idea di iniettarmi 'schifezze'(se ne incontrano tante nella vita...una più una meno ;-) ) se siamo ragionevolmente sicuri che non hanno effetti imprevisti (o almeno che siano davvero rarissimi), a parte quello di dare un calcione nei denti al sistema immunitario in concomitanza dell'inoculazione del virus attenuato, morto o in coma profondo che sia. Non mi spaventa neppure lo OGM, ad esempio, anzi ritengo che sarà una frontiera che dovremo esplorare e personalmente credo che sia già stata esplorata qualche migliaio di anni fa, ma non voglio riscatenare Sandro sull'argomento degli antichi astronauti ;-).
Il problema sono finalità e modalità. Se il fine è 'tirare a far ciccia' fregandosene della best practice, si va sicuramente a finire male. E detto francamente, mi pare che sia più probabile che siamo in questo scenario che non in quello tutto rose, fiori e opere di bene. Se invece si adottano le migliori precauzioni e si agisce con l'idea del bene comune e non del facile e immediato guadagno, certi rami di ricerca possono diventare molto utili. Però devono essere ben diretti e sorvegliati dalla volontà politica, che deve imporre una certa etica e fissare dei paletti. Tanto per fare un esempio, supponiamo che davvero si dimostri che la fusione fredda è reale e che certe teorie, che mi lasciano perplesso ma che non escludo, sull'utilizzo di armi nucleari tattiche basate su quel principio ormai da decenni, risultino vere. Quello sarebbe un plateale caso di qualcosa che avrebbe potuto essere utile a tutti, ma che invece è stato usato solo per scopi bellici, per volontà politica. Chi comanda? Chi decide? Per favorire chi? Questa è la domanda che sta alla base. La risposta, che ancora non ho chiara, comunque mi inquieta....

Silvio Caggia ha detto...

@Alessandro Pagnini
Oltre agli adiuvanti ufficiali ci sono poi quelli segreti che non compaiono nel bugiardino ma che qualcuno ha scoperto essere presenti nelle fiale:
http://blog.ilgiornale.it/locati/2017/02/02/vi-spiego-perche-i-vaccini-sono-inquinati/

Non farti infinocchiare da chi ti parla delle quantità di schifezze nel cibo che mangi: ciò che entra dalla bocca fa una strada, ciò che inoculi sottopelle un'altra.

Silvio Caggia ha detto...

@Alessandro Pagnini
"Chi comanda? Chi decide? Per favorire chi? Questa è la domanda che sta alla base. La risposta, che ancora non ho chiara, comunque mi inquieta...."
Il popolo sovrano ovviamente... Almeno quella parte di popolo sovrano che ha chiesto a gran voce ed ottenuto il ripristino del tacito rinnovo nelle polizze assicurative...

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Silvio
"...Il popolo sovrano ovviamente... Almeno quella parte di popolo sovrano che ha chiesto a gran voce ed ottenuto il ripristino del tacito rinnovo nelle polizze assicurative..."

E la fine del mercato a maggior tutela per l'energia (leggasi il vecchio caro ENEL) e altro ancora. Lasciamo fare, vai, che altrimenti mi guasto il sonno!

Riguardo agli adiuvanti, sono perfettamente d'accordo. A volte sono lapalissiano oltre misura, ma quello che dico è che mi vanno bene SE E SOLO SE abbiamo delle garanzie di non tossicità, o di tossicità estremamente ridotta e/o rara. Non sono affatto sicuro che sia la situazione attuale.

Ulixes ha detto...

I vaccini sono esentati, STRANAMENTE, dagli studi preclinici di sicurezza, è questa la ragione per cui è estremamente arduo stabilire una relazione causa-effetto in caso di reazione avversa.
http://www.who.int/biologicals/publications/trs/areas/vaccines/nonclinical_evaluation/ANNEX%201Nonclinical.P31-63.pdf?ua=1

Qui c'è l'elenco ufficiale (UFFICIALE!) degli eccipienti inclusi nei vaccini. Molte sostanze preoccupanti. Ma, fra tutte, quella che mi preoccupa di più è quella denominata MRC-5, una linea cellulare in uso da diversi decenni nella produzione dei vaccini e proveniente dal feto di una PAZIENTE PSICHIATRICA.

Ulixes ha detto...

...

https://www.cdc.gov/vaccines/pubs/pinkbook/downloads/appendices/b/excipient-table-2.pdf

RED TURTLE ha detto...



http://veraitalia.blogspot.it/2017/06/imposimato-shock-al-minuto-230-dice.html

Ulixes ha detto...

@ Mario Massa

Pag. 29

http://www.asmn.re.it/allegati/libretto_ematologia.pdf

Silvio Caggia ha detto...

Grazie Ulixes, ora manca solo più il manuale per i neonati e quello per le donne incinte che indichi loro di non avvicinarsi a vaccinati... Se ci sono allora non sarà più responsabilità di Mario fare attenzione quando si vaccinerà, ma dei neonati e delle donne incinte... Ovviamente dovrà essere riconoscibile come neovaccinato... Propongo un cappello speciale da portare in testa per le 6 settimane... Abbastanza lungo da essere ben visibile tra la folla...

Alessandro Pagnini ha detto...

"...Propongo un cappello speciale da portare in testa per le 6 settimane... Abbastanza lungo da essere ben visibile tra la folla..."

Delle campanelle, anche? ;-)

camillo ha detto...

In riferimento a quanto postato da Domenico Canino:
"OT
CONVEGNO:
Nuove trasformazioni della materia
LA VIA ITALIANA ALLA FUTURA ENERGIA
Roma, 30 giugno 2017 ore 9:30 - 19
Casa dell'Aviatore - via dell'Università, 20
Sala “Francesco Baracca”

Io ci sarò, mi chiedevo se passerini o qualche altro viene a quel convegno.

Lasciamo da parte per il momento il caso A.Rossi con i suoi meriti e DEmeriti, ci sono moltissimi altri seri ricercatori che hanno operato e VISTO fenomeni LERN i casi sono addirittura migliaia, io stesso nel mio lab ho visto una provetta con elettrodi rame nichel e micropolvere di alluminio in soluzione di idrossido di potassio purissimo, con una alimentazione agli elettrodi di 0,7 Watt dopo ore partire improvvisamente e fondere il vetro della provetta. Ma come sempre al momento della ripetibilità casca l'asino, per strani motivi NON si riesce a ripetere. Ora il metodo scientifico per difendersi da ciarlatani e quant'altro PRETENDE giustamente che dopo le affermazioni ci sia una concreta dimostrazione e qui il LERN casca spessissimo. Io ho il pallino del fenomeno dell'attivazione da parte dello sperimentatore, l'ho visto controllato ripetuto più volte, però in presenza d'altri che credono di essere neutri ma in realtà hanno più che una fede contraria.. hanno una certezza che non possa essere e quindi essendo tutti una parte attiva nell'esperimento inibiscono il fenomeno che già di per se è in bilico tra l'avvenire o il non avvenire.

Quindi io non mi stupisco quando come in questo momento ho ho in lettura la relazione di un LENR elettrolitico che riporta ingresso uno uscita 3 (COP 3).
Altri in altri siti o anche qui direbbero: che panzana sta riportando in questa relazione, caspita! se ha COP 3 lo dimostri pubblicamente e gli diamo il premio Nobel. Invece esiste una terza possibilità la poca e imprevedibile ripetibilità.

Certo a volte si ottiene una ripetibilità, ma poi un fiasco e allora i "dotti critici" ti dicono Ah .. Ah.. vedi sotto il MIO ATTENTO CONTROLLO non hai il LERN le altre volte chi l'ha visto è solo un incapace a fare le misure."
Con questo atteggiamento non se ne esce, e pensare che i famosi illustrissimi sedicenti "dotti scientifici" se allargassero il loro saper alla quantistica vedrebbero come in alcuni RIPETIBILI esperimenti l'osservatore e l'osservato sono UNO. L'osservatore neutro non esiste.

in questo convegno Rossi non c'entra, ma c'entra il LERN

domenico canino ha detto...

@camillo
"In questo convegno Rossi non c'entra, ma c'entra il LERN."
Io mi sono fatta un idea di come va il gatto di Rossi, anche grazie a persone molto più qualificate di me. caro Camillo, è ripetibilissimo, l'operatore non c'entra. Il più vicino di tutti c'èandato SUHAS l'indiano con MFMP. Si tratta di alcune frequenze ultrasoniche che attivano la reazione. Ma non c'entra neanche con il reattore del prof. Fabio Cardone, che arriva a pressioni pulsate con forti emissioni di neutroni. La giusta combinazione di materiali e di emissione di ultrasuoni a più frequenze, che interagiscono con campi elettromagnetici, attivano la reazione nucleare. Ci sono arrivati anche i norvegesi e svedesi, con Hamlin mi pare. Il punto è che Rossi è avanti almeno 10 anni nell'affinamento della frequenza e del mix di materiali. Ma ci sono altri vicini.

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Domenico
@ Camillo

Concordo con Camillo che certi fenomeni sono influenzati dagli osservatori, o che, comunque, quello che egli chiama 'attivatore' (avendo letto il tuo bel libro, so cosa intendi), non è sempre nello stato di grazia adatto a innescare il fenomeno.
Tuttavia, nel caso delle LENR, scommetterei (qui si tratta di scommettere 'a sensazione di pelle', perchè di garanzie non ce ne sono) su quello che sostiene Domenico.

Ovviamente, data la carenza di 'evidenze', si fa fatica a continuare a seguire con entusiasmo delle vicende che acquistano sempre più sfaccettature soporifere, con procrastinamenti continui delle attese rivelazioni, ma, pur dedicando meno tempo alla cosa, continuo comunque a seguire le LENR in generale e Rossi in particolare, con la sensazione che dietro il fumo ci sia l'arrosto. Oppure Rossi è davvero un genio della truffa e sta prendendo per i fondelli alla grande un sacco di gente, me compreso, ovviamente.
Intanto il trial è in corso. Forse non sarà prova scientificamente valida, ma mai come in questo caso ci sono interessi contrapposti sull'esito dell'esperimento e quindi un risultato positivo una certa sua valenza dovrebbe pur averla. Staremo a vedere quale sarà il risultato.

Ulixes ha detto...

Nel frattempo qualcuno nel web si ostina a propinare lezioni di scienza incomplete e parziali, rivolgendosi ad un pubblico che ha tutto il diritto di essere ignorante in materia.
La velocità della luce (Fisica, scienza esatta) non si decide per alzata di mano, ma si pretende che la Medicina, scienza non esatta, debba essere decisa a quel modo (alzata di mano). In luoghi, peraltro, in cui viene impedito il contraddittorio a persone meno sprovvedute della platea a cui ci si rivolge.
Qualcuno pretende di dettare scienza su facebook e di farla approvare per alzata di mano.

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Ulixes

Non sono sicuro che la fisica possa essere considerata 'scienza esatta' (Camillo, dacci lumi), di certo la medicina non può e l'ho già sottolineato anch'io. Stanno mischiando mele con pere, cercando di far credere che si possano avere le stesse certezze su certi temi, che invece si riescono effettivamente ad avere su altri, completamente diversi. Che si debba cercare di usare un metodo scientifico, si può essere d'accordo, ma che attraverso questo si siano raggiunti risultati chiari sulla questione vaccini, mi pare non si possa affatto affermare. Casomai, di nuovo e come abbiamo già visto in altre occasioni, si ha una opinione della comunità scientifica 'mainstream' che si schiera in una certa direzione e questa al momento è l'unica cosa chiara nella quale, in qualche modo, si può ritrovare la parola 'scientifico/a'.
Purtroppo spesso viene utilizzato tale termine (scientifico), come in altri ambiti si sventolano supposte verità divine. Se sei in disaccordo ti mettono al rogo...cioè no, mi dicono dalla regia che ora usa soltanto 'radiare', almeno in attesa di poter tornare ai tempi d'oro delle verità uniche ;-)

Silvio Caggia ha detto...

No, basta, non gli possiamo più correre dietro... Ora se ne sono usciti con una bambina di 9 anni morta di morbillo ad aprile al bambin Gesù...
Ma nei bollettini settimanali ISS non risultano morti, almeno fino alla settimana scorsa... Ed il bollettino dell'ultima settimana è in ritardo...
A che gioco stanno giocando?

Silvio Caggia ha detto...

E dopo 30 anni sono riusciti anche a creare un caso di bambino con il tetano...
Direi che LA DISCUSSIONE di questo decreto sta già creando troppe vittime... Facciamolo decadere prima che provochi una strage degli innocenti...

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Silvio

Di nuovo mi tocca quotarti, pur controvoglia!
Ho appena letto queste notizie, specialmente quella della bambina, che era gravissima di suo, ma che FORSE (a detta del primario) senza il morbillo poteva magari anche non morire!!!
Qui ci stanno a prendere per il baugigi! Ma davvero pensano che non si noti lo spiegamento di forze immane per attaccarsi a qualunque appiglio, anche improbabile, per sostenere la loro tesi?
Si stanno rendendo ridicoli. Non riuscendo a sostenere una reale discussione sui fatti, che non premierebbe quanto gli serve il loro punto di vista, stanno facendo del terrorismo per il polini e delle epurazioni per gli addetti ai lavori. E più fanno così, più mi disgustano e mi rendono sospettoso. E pensare che ero partito con idee piuttosto differenti, sull'argomento!

Alessandro Pagnini ha detto...

" facendo del terrorismo per il polini " = " facendo del terrorismo per il popolino "

La tastiera mi fa strani scherzi.....

RED TURTLE ha detto...

BURIONI "GENIO SCEMO" (oltre che un po bugiardo)... sta affermando che l'ex-ministro della sanità De Lorenzo fece bene a prendere la tangente per autorizzare l'epatite B... perché in tutti gli altri paesi è stata autorizzata (non è vero, soltanto negli USA e in molti paesi del Terzo Mondo).

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10155705137427313&set=a.466079127312.253702.799967312&type=3&theater

Il mio consiglio: fate ai vostri bimbi il vaccino Difterite-Tetano-Pertosse e l'anti-polio di SALK. Per il Morbillo, fatelo fare il più tardi possibile... valutate attentissimamente lo stato di salute del vostro bambino (febbri, gammaglobuline, ecc.)

RED TURTLE ha detto...

A proposito dell'attivazione di quella soluzione... non potrebbe essere stato un "raggio cosmico"; oppure un decadimento del RADON; oppure la presenza di una particella di LITIO? ...quando gli parlai del LITIO, usato in microscopia elettronica a scansione per essiccare insetti e altro materiale da esaminare rimase stranamente silente!

RED TURTLE ha detto...

Ricordate che Fleischmann e Pons eseguirono i loro esperimenti nello UTAH... che ha le seguenti caratteristiche: 1) Sta ad alta quota (poca barriera dell'atmosfera); 2) Bacino endorreico pieno di litio, boro e altri minerali stani; 3) Non so se ha vulcanismo e dunque RADON...

Silvio Caggia ha detto...

Devo essere finito in una dimensione spaziotemporale parallela...
Il mio orologio personale indica le 8:23 del 29 giugno 2017 ma...
- il bollettino settimanale ISS sul morbillo è fermo al 18 giugno...
http://www.epicentro.iss.it/problemi/morbillo/Infografica2017.asp
- il portale opendata del ministero dell'interno sui risultati elettorali delle comunali è fermo all'11 giugno...
http://elezioni.interno.it/opendata.html
- anche Mario Massa e Barney sembrano essersi persi nell'ipertesto...
- e non parliamo di JoNP che sarà fermo al 26 giugno per un mese...

Ci sarà mica un complotto per farmi vivere nel mondo reale?

AmaRoby ha detto...

nelle prime righe semplicemente googlando 'STATISTICHE TETANO ITALIA'

http://www.epicentro.iss.it/problemi/tetano/EpidItalia.asp

NON E' POSSIBILE!!!.. Mi viene da vomitare, non pensavo che la 'dis'informazione di stato potesse raggiungere tali livelli da arrivare a falsare le evidenze fornite dalla proprie istituzioni.

Ma quello che ancor di più mi disgusta è il gregge dei giornalisti che non verifica nulla prima di sbattere in prima pagina tali 'dis'informazioni

mi vergogno di essere italiano

Silvio Caggia ha detto...

Chi diffonde la verità verrà ricordato

https://youtu.be/H4_oSN4QgB4

camillo ha detto...

@ pagnini,
per quello che è la mia esperienza la scienza medica non è e non pretende d'essere una scienza esatta.

La nostra medicina ha settori di efficacia differenti, mi spiego:
se avessi un'infezione, una malattia come il colera, o fossi vittima di un incidente con rotture varie gradirei MOLTO la nostra medicina. Se avessi reumatismi, allergie, e disturbi leggeri vari gradirei maggiormente le medicine alternative AGOPUNTURA in testa (Come sai la pratico per passione da anni)
Detto questo la medicina attuale ha un FORTISSIMO appoggio sulle medicine e i farmaci hanno un supporto di base economico, può capitare spesso che l'aspetto economico scavalchi l'aspetto sanitario, per questo si cercano controlli, ma fatta la legge trovato un modo nuovo per raggirarla.

Il fattore finanziario assieme all'importanza di sentirsi "medico" producono una certa percentuale di individui che in buona o mala fede abusano del loro ruolo per far cassa.
Ma veniamo alla tua domanda: la medicina attuale è una scienza esatta?
NO! E' molto efficace in certi casi in altri si arrampica sugli specchi.
Attualmente si basa sostanzialmente su un resoconto statistico. La statistica è di per sé una scienza inesatta.

Teoricamente un farmaco o un protocollo DOVREBBE essere vagliato col metodo del ceco e del doppio ceco.
Ma occorre serietà in chi raccoglie i dati e sperimenta. Inoltre l'effetto placebo implica una fortissima componente interna al paziente attivata dalla suggestionabilità a cui io aggiungo il fattore di "attivazione nel senso del paranormale"

Infine trovo estremamente curioso che questo pseudo_governo si dedichi a queste questioni e assuma atteggiamenti così drastici.
Renzi io lo apprezzavo perchè "diceva" di togliere i privilegi, portare efficienza, snellire lo stato, creare una meritocrazia, togliere vitalizzi.
Che Delusione!
Parlo della "buona scuola" dato che lì sono competente, il peggior anno cominciato in molte parti con professori decisi dopo mesi. La prova invalsi di terza media e il quizzone delle superiori erano l'unico metodo per verificare e comparare un po' la preparazione in varie parti d'Italia, dal prossimo anno l'aboliscono Ehhh??? Questa sarebbe la Buona scuola? Promuoviamo tutti smettendo di controllare seriamente aumentiamo i promosse così potremo dire che abbiamo risultati migliori.


Barney ha detto...

@Silvio.
Per il morbillo non so aiutarti.
Per i dati delle elezioni, dovrebbe essere una questione di tempo, nel senso che se hai tempo a disposizone i dati di tutti i comuni ci sono, sia primo turno che ballottaggio.

Se chiedi un megatabellone in cui quei dati sono aggregati, secondo me chiedi una cosa inutile a tutti fuorche' ai grillini (che a quanto ne so sono andati da soli in tutti i comuni. Vero?): essendo pieno di liste civiche, non ha alcun senso l'aggregazione a livello superiore al comune in cui si vota.

Proprio perche' lo "sport" che si praticava era "elezione del Sindaco".

Che ha regole sue, diverse da "elezione del Parlamento"...

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Camillo

Interessante il tuo intervento, ma io volevo sapere se la Fisica può definirsi una scienza esatta. Sulla medicina non avevo dubbi! :-)


"...se avessi un'infezione, una malattia come il colera, o fossi vittima di un incidente con rotture varie gradirei MOLTO la nostra medicina..."

Concordo!


Su Renzi, all'inizio si era presentato benino, ma questo sembra il governo delle marchette ai potentati.
Con la nuova legge sulla concorrenza, dovrebbero abolire l'obbligo di ottenere un preventivo assenso dal consumatore, per poterlo tempestare di telefonate. Intendiamoci, accadeva lo stesso e io sono iscritto da anni al registro delle opposizioni (inutile come un frigorifero al polo nord), ma almeno, volendo, potevi protestare. Per non sbagliare, ripristineranno anche il silenzio assenso per il rinnovo della RC Auto. Solo l'averlo abolito aveva fatto abbassare le tariffe di circa il 18% (le compagnie ringraziano, gli automobilisti no). Poi ovviamente c'è la questione vaccinale, di cui stiamo discutendo qui.
Questi sono alcuni esempi di cose che, io che non mi sono mai definito di sinistra, comunque non mi sarei mai aspettato da un governo che invece così vorrebbe presentarsi. Ma ti rendi conto se queste cose le avesse fatte un governo non del PD, che piazzate ci sarebbero state? E che accuse (probabilmente fondate) sarebbero volate!

camillo ha detto...

@ Pagnini
Considera la fisica come una funzione scomponibile in infiniti termini F(x)= f1 + f2+ f3...
La fisica è una scienza esatta nel primo termine fisica newtoniana grossolana, ma man mano che si scende perde l'esattezza per acquistare un andamento probabilistico. Il punto di rottura storicamente si colloca nella disputa tra Einstein e il gruppo Copenaghen.
Mi permetto di ricordarti la situazione.
Venne posto questo quesito:
Premessa: In un mazzo di carte si estrae una carta, nessuno al mondo e nessun macchinario ne conosce il valore; venne posto il seguente quesito filosofico:
"la carta estratta è già determinata?"
Einstein afferma: Sì la carta è già determinata anche se nessun uomo o oggetto la conosce.
Gruppo Copenaghen: No, non esiste CERTEZZA che sia determinata in quanto non c'è possibilità di controllo. Quella carta sarà invece determinata nel momento in cui qualcosa o qualcuno la identifica, aggiungendo: "ma fino al momento della identificazione NULLA si può dire con certezza"

Einstein si incavola dell'apparente sofisma e scrive. "Dio NON gioca a dadi con l'universo"
Ma si becca la controrisposta: " Einstein smetta di decidere cosa può o non può fare Dio"

L'apparente sofisma in realtà esplicitato in formulazioni algebriche porta ad una divaricazione sostanziale dell'interpretazione di come sia fatto l'universo.
La disputa si concluse con la vittoria del gruppo Copenaghen con ampie dimostrazioni accumulate man mano che la scienza progredisce.
Ora la fisica nei suoi livelli di base microscopici è basata tutta sul concetto di probabilità con formulazioni di principio incontestate come "il principio di indeterminazione di Heisenberg"

Concludendo la fisica perde di esattezza sempre più man mano che si considerano temimi della funzione di ordine superiore.

Dato che tu hai letto il mio libro (grazie) ti dirò che un termine della funzione non ancora considerato è il fenomeno dell'attivazione. Se consideriamo quel termine l'universo conosciuto dalla fisica attuale è una frazione minima, certo MOLTO utile nel macrocosmo umano, ma lontano dall'essenza vera delle cose.
Il mentalismo (software) dell'universo (hardware) sta alla fisica come il software sta all'hardware.

Per il momento da un certo punto di vista conoscono di più l'universo gli sciamani descritti da Carlos Castaneda che non gli scienziati ortodossi.

Ci vorrà ancora tempo ma la verità non potrà che emergere.

Ulixes ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Ulixes ha detto...

Ma la Scienza dice anche altro. La Scienza DIMOSTRA un’infinità di altre cose che vengono sottaciute.
Rimaniamo nell’ambito del solo morbillo, altrimenti le citazioni si dilungherebbero a dismisura, e vediamo cosa dice lo stesso produttore del vaccino, ovvero colui che, a differenza delle autorità sanitarie, molto più facilmente potrebbe venire chiamato in giudizio a rispondere di eventuali danni causati dal proprio prodotto.
La Merck afferma candidamente che in soggetti immunocompromessi che sono stati accidentalmente vaccinati col suo prodotto si sono verificati casi di morbillo conclamato, che hanno avuto come conseguenza encefaliti, polmoniti e morte. Tuttavia la somministrazione del vaccino può essere effettuata anche in pazienti immunocompromessi in determinate circostanze. Dice anche che non sono stati riportati casi di trasmissione del virus da soggetti vaccinati a soggetti suscettibili di infezione. E dice che sono stati riportati casi di PESS (panencefalite subacuta sclerosante) ammettendo che il vaccino possa esserne stata la causa [4].
Anzitutto c’è da rilevare come qualcuno abbia ripetutamente proposto l’adozione di un test molto attendibile per verificare se i soggetti appena vaccinati siano in grado di trasmettere la malattia a soggetti suscettibili (secondary transmission, è così che questa eventualità viene tecnicamente denominata): “Noi abbiamo sviluppato questo test. Oltre che essere molto attendibile abbiamo verificato che la secondary transmission non è così rara” [5].


Ulixes ha detto...

Continuiamo con i report.
“Siamo in presenza di un paziente che ha sviluppato un rash cutaneo dopo l’MMR. Crediamo che sia opportuno stabilire, in casi analoghi, se si tratta del virus selvaggio o se è stato causato da quello contenuto nel vaccino” [6]

“Lo sappiamo che i vaccini sono cosa buona e giusta, però qui ci troviamo in presenza di un bambino che ha sviluppato il morbillo 10 giorni dopo essere stato vaccinato. Dipende dal vaccino o è stato colpito dal virus selvaggio?” [7]

“Abbiamo un bambino con la febbre dopo aver fatto il vaccino. Gli abbiamo fatto un tampone orofaringeo ed è risultato essere affetto dal virus contenuto nel vaccino.” Se il virus è presente nella gola, vuol dire che il paziente può a sua volta contagiare altre persone. [8]

“Abbiamo trovato il virus del vaccino nelle urine e nelle secrezioni faringee in un paziente che ha presentato rash cutaneo pochi giorni dopo la vaccinazione con l’MMR. Solo con specifiche tecniche molecolari è possibile capire se si tratta del virus selvaggio o del virus contenuto nel vaccino” [9]

“Abbiamo un caso di rash cutaneo dopo il vaccino. Sofisticate analisi di laboratorio confermano che si tratta del genotipo contenuto nel vaccino e non del virus selvaggio” [10]

Si noti che i rash cutanei vengono annoverati fra le possibili e comuni reazioni ai vaccini.
Si noti che sono state lanciate ripetute grida di allarme nel mondo scientifico, molte delle quali non vengono qui riportate, circa la necessità di stabilire se i soggetti appena vaccinati per il morbillo risultino essere contagiosi e per quanto tempo possano esserlo. La possibilità è concreta ed è stata SCIENTIFICAMENTE DIMOSTRATA. Le autorità sanitarie sembrano essere sorde o non voler recepire i messaggi.
In merito agli altri vaccini le stesse autorità sanitarie hanno stabilito che la trasmissione secondaria è un’evenienza rara, tuttavia i produttori dei vaccini si cautelano dichiarando al pubblico che i soggetti appena vaccinati potrebbero trasmettere la malattia entro un determinato arco di tempo.
E’ questa la ragione per cui anche molte ASL preferiscono cautelarsi, avvertendo i pazienti immunocompromessi di stare alla larga dai soggetti appena vaccinati, malgrado qualche immunologo ritenga che
Ed è ancora questa la ragione per cui molti clinici, quelli che sono a stretto contatto con i propri pazienti e non in una sterile aula universitaria, appongono volentieri la propria firma sulle direttive che le ASL emettono a tutela della salute dei soggetti immunocompromessi di cui sono responsabili e dei rispettivi parenti.

[1] https://academic.oup.com/cid/article/58/3/e44/336537/2013-IDSA-Clinical-Practice-Guideline-for#74164120
[2] https://www.cdc.gov/vaccines/pubs/pinkbook/genrec.html
[3] https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/17520544
[4] http://www.merck.com/product/usa/pi_circulars/m/mmr_ii/mmr_ii_pi.pdf
[5] https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC228449/
[6] https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/10494235
[7] https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/15804301
[8] http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0264410X01004959
[9] http://www.eurosurveillance.org/ViewArticle.aspx?ArticleId=19652
[10] https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3381670/

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Camillo

Grazie :-)

Silvio Caggia ha detto...

@Barney
"i dati di tutti i co­muni ci sono, sia pr­imo turno che ballot­taggio"
Certo che ci sono Barney, me lo avevi già detto, ma sono inutilizzabili così. Per questo il ministero dell'interno mette a disposizione i file excel nella pagina opendata, dove puoi trovare per le comunali degli anni precedenti tutti i dati disaggregati al più basso livello possibile. La domanda è cosa aspetta a pubblicarli per queste elezioni visto che li ha...
Inutile dirti che ho anche scritto e non ho ricevuto alcuna risposta... Cosa li paghiamo a fare questi signori?

"Se chiedi un megatab­ellone in cui quei dati sono aggregati, secondo me chiedi una cosa inutile a tut­ti fuorche' ai grill­ini (che a quanto ne so sono andati da soli in tutti i comun­i. Vero?): essendo pieno di liste civich­e, non ha alcun senso l'aggregazione a livello superiore al comune in cui si vot­a."
In tutte le elezioni amministrative il numero di voti per lista politica ed il conseguente numero di consiglieri comunali interessa a tutti, non solo gli abitanti della singola città.
Io voglio sapere quanti consiglieri comunali glillini, piddini, e di ogni altro partito, sono stati eletti con queste elezioni, perché una delle due schede serviva a questo, non si sono votati solo i sindaci.
A intuito sono d'accordo sul fatto che pubblicare questi numeri sarebbe utile solo al M5S ed un dramma per tutti gli altri partiti di governo, ma vorrei poterlo dimostrare con i numeri... E forse è per questo che si stanno nascondendo i dati.

Silvio Caggia ha detto...

Da noi avrebbero titolato:

76 morti per meningite: vedi a non vaccinarti?

http://m.ilmessaggero.it/primopiano/articolo-2529323.html

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Silvio
"...Chi diffonde la verità verrà ricordato..."

Inquietante!!!
Se evitavano certe derive complottiste, era meglio, ma lo sapevano e hanno scelto di farlo. Questo farà passare oltre molta gente, anche riguardo alle considerazioni meno difficili da condividere. Un errore di comunicazione, a mio avviso.

Silvio Caggia ha detto...

@Alessandro Pagnini
Te l'ho detto, è in atto un complotto per farti diventare complottista...

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Silvio

Scommetto che la mente criminale che lo ha ordito é la tua! ;-)

vincenzo da torino ha detto...

O.T. Chi desidera seguire il processo Rossi-Darden , se già non lo sa,basta cliccare "Coldfusioncomunity.net" Un certo Lomax sta dando notizie giorno per giorno. Divertitevi.

domenico canino ha detto...

@vincenzo da torino
grazie, molto utile

camillo ha detto...

grazie seguirò.
Intanto domani al congresso di Roma sul LENR voglio capire meglio la situazione. Ho un documento (inviato anche a Daniele) con la relazione di un esperimento elettrolitico tipo Ubundo in cui a seconda dei casi si ha COP da 1,2 a COP 4 (400%)
Si afferma che il protocollo è assolutamente ripetibile e... funziona. Mi dicono che è gia stato passato e certificato dall'ENEA. Se vera, la notizia è una bomba, fine della discussione esiste non esiste. Occorre ingoiare il rospo e capire cosa ci è sfuggito della fisica nucleare.

Alessandro Pagnini ha detto...

Grazie Vincenzo! :-)

Hermano Tobia ha detto...

@camillo
Molto interessante, tienici aggiornati!

camillo ha detto...

@Tobia,
intanto mi accorgo che nella fretta avevo sbagliato l'attribuzione in effetti non era di Abundo.
Purtroppo quando ne hanno parlato il relatore ha citato solo COP 1,25 il che significa che quello che è scritto nella relazione con COP 3 fino a 4 è incerto. Peccato!

La conferenza (eravamo in pochi, quasi i soliti noti) metteva in risalto come ultimamente l'Italia venga vista come la principale nazione attiva nelle LERN assieme al Giappone.

Si è parlato pochissimo di Rossi, mentre si è discusso MOLTO sulla costatazione ultra_evidente delle LERN.
Scavalcato per il momento l'aspetto di produzione di energia, ci si è soffermati sul fatto EVIDENTISSIMO delle trasmutazioni. Domenico Cirillo, Fabio Cardone e altri hanno portato una documentazione precisa.
Con tutto il materiale certificato e divulgato, non si capisce come il grosso degli scienziati sia ancora arroccato sulla negazione di un fatto evidente.

Certo che il LERN è fuori schema non quadra con le conoscenze attuali ma si è detto: "e allora? perchè non quadra lo dobbiamo cancellare dai nostri ricordi?

Quante volte in fisica abbiamo progredito perchè nuovi fenomeni inaspettati ci hanno fatto cambiare idea? Sembra che la scienza ufficiale (in parte molti di noi sono aperti)si pone in modo dogmatico rifiutando con mille strategie e cavilli l'evidenza.

A favore dello scetticismo c'è il fatto indiscutibile della NON ripetibilità dei fenomeni. Cardone diceva che quando si cerca di comparare tra loro i vari LERN relativi ad uno stesso fenomeno è come entrare nell'INFERNO (ha detto proprio così)

Cardone ha fatto vedere una foto in cui prima c'era un vaso contenente mercurio purissimo, poi sottoponendolo all'azione di onde impulsive soniche per un tempo piccolissimo (misurato in secondi) si vedeva dalla foto successiva che si era trasformato in altri elementi, spazzolando un po' tutta la scala degli elementi. Ho comprato il libro di Cardone per capirci meglio.

Celani ha portato il resoconto dei suoi ultimi miglioramenti sul filo di costantana. Ha detto di avere una buona ripetibilità con punte di COP superiori a 2

Un altro relatore ha ripreso il discorso dell'emissione di neutroni con la pressione e la rottura dei materiali, ha mostrato 5 metodi di analisi delle emissioni di vario tipo, facendo vedere come nel caso di terremoti entro una certa gamma ci possono essere dei segnali concordanti rilevabili alcuni giorni prima. Qui il LERN c'entra come spiegazione di emanazione di neutroni quando la roccia subisce improvvisi cambiamenti di pressione.

Mi aspettavo che Abundo relazionasse su di una scoperta chiaccherata e in arrivo ma sembra che ci siano vincoli di CDA.



Hermano Tobia ha detto...

@Camillo
Grazie per l'ottimo resoconto.
Che tu sappia sono state pubblicati articoli/slide relativi agli interventi ?

RED TURTLE ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
RED TURTLE ha detto...

L'effetto complessivo di tutti i vaccini + le malattie batteriche, da protozoari e virali + l'inquinamento ambientale non è MAI stato testato in laboratorio e su animali da esperimento (ovviamente, sarebbero esperimenti costosissimi e poco affidabili).

L'EFFETTO COMPLESSIVO dei vaccini viene studiato dalla FARMACOVIGILANZA. La farmacovigilanza per essere ben fatta deve essere veritiera e scrupolosa.
Se un bambino ha un probabile danno da vaccino MPR e la cosa viene minimizzata o taciuta... la MEDICINA, CHE NON E' UNA SCIENZA ESATTA... MA UNA SCIENZA STATISTICA*... MACINA DATI STATISTICI SBAGLIATI E SI FORMA ERRATE CONVINZIONI (*e in buona parte la risposta del malato dipende dal suo DNA e da altre condizioni concomitanti).

Il corpo umano è un sistema iper-complesso, come lo è l'atmosfera terrestre. Le previsioni sugli effetti di farmaci e terapie possono essere fatte, ma sono sempre di tipo statistico... non stiamo parlando di una palla di biliardo che colpisce sul velluto un altra palla con un certo angolo e una certa velocità... immaginate se invece del velluto sul biliardo ci fosse una lastra di marmo con buchi dai quali scorre acqua e contemporaneamente ci fossero correnti d'aria... anzi dei veri e propri ventilatori...

Ad esempio, nel 2002 mio padre venne operato di bypass quintuplo a Houston... i chirurghi si aspettavano un aumento della frazione di eiezione al 30%, invece vi fu una diminuzione al 21%... nonostante questo (prognosi infausta), mio padre ancora campa, è ultimamente (incredibilmente) la frazione di eiezione è aumentata al 30%.

Questo medico (tra quelli dell'equipe che studiò l'AIDS agli esordi) si dichiara convinto che i molteplici vaccini somministrati in breve tempo danneggino il sistema immunitario!

http://www.segnidalcielo.it/i-vaccini-danneggiano-il-sistema-immunitario-lo-studio-del-dr-heinrich-kremer/

RED TURTLE ha detto...


Riguardo alle LERN, la spiegazione la diede CARLO RUBBIA... "le LERN permettono di innescare la fusione nucleare, e dunque consentono di costruire armi nucleari con pochissimo plutonio"... forse è il fenomeno che spiega il funzionamento del missile DAVY-CROCKET e di tante bombe d'aviazione odierne, impiegate in Iraq e in Libia.

Qualcuno ha mai impiegato l'EPTAOSSIDO di ANTIMONIO nelle reazioni LENR.


MISTERO ha detto...

@Hermano
Eccoli qui:
http://www.claudiopace.it/lenr-italiano-futura-energia/2/

RED TURTLE ha detto...

Bambina nata pre-termine morta dopo vaccinazione con esavalente (Sudden Infant Death). La correlazione con la vaccinazione è DIFFICILE da dimostrare...

http://www.ilmessaggero.it/primopiano/cronaca/torino_bambina_morta_culla_vaccino_asl-1755584.html

Daniele Passerini ha detto...

@AmaRoby
Scusami, ma non mi ero accorto che un tuo commento dal 29 giugno era rimasto fermo in moderazione, l'ho sbloccato poco fa. Sorry.

Posta un commento

22passi è un blog non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti dovrebbe appartenere solo ai rispettivi autori. In ogni caso (cfr. Sentenza Corte di Cassazione n. 54946 del 27 dicembre 2016), le persone fisiche o giuridiche che si reputassero diffamate da determinati contenuti, possono chiederne la rimozione contattando via email l'amministratore del blog (vd. sezione "Contatti") e indicandone le "coordinate" (per es. link, autore, data e ora della messa on line).

Related Posts with Thumbnails