Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

venerdì 19 febbraio 2016

UNIONI CIVILI, FACCIAMO CHIAREZZA!

Post di Daniele Passerini (22passi) 

94 : commenti:

Silvio Caggia ha detto...

Grazie Daniele per il post necessario, in questo momento di confusione creata ad arte, a cercare di diffondere un po' di verità...
Giusto per non sentire una sola campana vi invito a sentire cosa dice la Monica Cirinnà in un dibattito con Martelli m5*. Sembra proprio che la povera Cirinnà non riesca a capire il nuovo modo di fare politica del m5*, ancorata alla logica della partitocrazia, degli inciuci, della bassa politica del compromesso... Parole e modi da ascoltare con molta attenzione... Fino alla minaccia: noi troveremo i voti e voi starete fuori...
http://tv.ilfattoquotidiano.it/2016/02/18/unioni-civili-cirinna-pd-vs-martelli-m5s-ho-sms-e-mail-su-accordi-coi-grillini-gravissimo-cio-che-dice/481873/

Daniele Passerini ha detto...

@Silvio
È sconfortante assistere alla NARRAZIONE, propagandata (il ddl Cirinná è solo uno di tantissimi esempi possibili) dalla maggioranza dei mass media, sia delle vicende nazionali che di quelle internazionali. Roba da Minculpop fascista o da Ministero della Verità Orwelliano... :(

Silvio Caggia ha detto...

@Daniele
È sconcertante, sì, soprattutto sentire gente che ripete a pappagallo i titoli dei giornali... Anche la satira di kotiomkin è arrivata a disinformare... 1984 di Orwell a confronto è acqua fresca...

Silvio Caggia ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
triziocaioedeuterio ha detto...

Fateli governare a questi del 5 stelle ad in pochi anni raddrizzano la baracca...a patto che ci sia un forte movimento di opinione in loro favore altrimenti chi tiene in ostaggio il paese da decenni vincerà ancora una volta.
A mio avviso il 25 per cento della popolazione nn basta al cambio di paradigma...l'altro 75 per cento è troppo rincoglionito e/o isonesto per permettere che cio' accada.
Senza contare la guerra che tutto l'establishment interno ed esterno all'italia farà ai 5 stelle.
Lo sapevate che renzi ha appena dato la concessione di sfruttamento per un tratto di mare nazionale assai pescoso alla francia al nord della sardegna?
http://www.liberoquotidiano.it/news/politica/11878516/mare-italiano-venduto-alla-francia-renzi-governo-nuovi-confini.html
Quindi dato che l'italia è una nazione in vendita a basso costo lo straniero ha tutto l'interesse a far andare avanti PD e compagni di merende vari...

triziocaioedeuterio ha detto...

Anzi no...quale concessione...ha proprio venduto in via definitiva le porzioni di mare in questione...

Mauro elia ha detto...

http://www.libero-pensiero.net/il-nuovo-proprietario-dellagricoltura-del-bel-paese-a-insaputa-degli-italiani-si-intende/

Daniele Passerini ha detto...

@Trizio
@Mauro
Ignoravo entrambe le questioni, grazie a entrambi.

Vincenzo Bonomo ha detto...

Finché i mass media continueranno a dipendere dai finanziamenti pubblici sarà difficile che la verità faccia capolino dagli articoli e dai servizi giornalistici addomesticati dei soliti noti.

Franco Sarbia ha detto...

Bel comizio. Come volevasi dimostrare Di Battista pronuncia una sola volta la parola diritti. Lo fa con riferimento al diritto della Lega di presentare 5000 emendamenti. Tutto il resto del ragionamento mira a dimostrare che il PD è in sfacelo,squadrista, stalinista, arriva perfino a invocare la fiducia per una legge d'iniziativa parlamentare sui diritti civili. Complimenti. Parla di partiti partitucoli, correnti, maggioranze, opposizioni, del fatto che il parlamento ha anche altri importanti impegni. Come se, bocciata questa legge, non si rinviasse tutto a un futuro indefinito. A quando il Movimento 5 stelle vincerà le elezioni. Speriamo ma: campa cavallo. Le famiglie discriminate continueranno a rimanere tali. Se davvero avessero voluto far emergere la debolezza del PD avrebbero potuto farlo assai meglio non ritirando l'impegno assunto. Si sarebbe andati al voto con il PD spaccato. Così invece non se ne fa niente. Cinismo puro.

Silvio Caggia ha detto...

@Franco Sarbia
Proprio per evitare il comizio ti ho linkato subito il video della Monica Cirinnà così che possano tutti sentire bene le sue parole...
Ho visto anche un video di un'altra del PD da Vespa che sarebbe carino linkare per fare buon peso... Ma adesso non posso, se qualcuno può...
Ognuno si può quindi fare bene la sua idea sulla coerenza del m5* e sulla follia del PD.

Franco Sarbia ha detto...

@Silvio Caggia
Tutto quel che di critico puoi dire sul PD mi sta bena salvo gli insulti (stalinista, fascista, squadrista, e chi più ne ha ne metta) che non sono mai un argomento. Ma che c'entra il PD? Qui si parla di persone vere, donne, uomini, bambini, che ogni giorno pagano il prezzo della discriminazione. Il problema non è stabilire quanto maggiore sia la responsabilità del PD e quanto innocente sia il Movimento 5 Stelle. Ognuno dovrebbe fare la propria parte. Il PD non la fa come dovrebbe o non la fa per nulla? Male. Ma neppure il Movimento 5 stelle la fa. In questo caso devo dire che va bene?

CLaudio Rossi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
CLaudio Rossi ha detto...

@Franco Sarbia

Hai fornito una perfetta spiegazione del fatto che la colpa della mancata approvazione della legge non è: 1) Delle destre che se ne fregano dei diritti personali; non è 2)Della Lega che presenta 5.000 emendamenti; non è 3) Dei cattodem che vorrebbero tornare ai roghi per streghe e invertiti;
...ma è chiaramente del M5S.
Mi hai convinto.

Franco Sarbia ha detto...

@Claudio Rossi
Mi dispiace che tu abbia capito che la responsabilità sia solo del movimento 5 stelle. Se ritengo che sia anche del PD che ha il merito di aver presentato la legge,a maggior ragione lo è delle destre, Lega in testa che non la vogliono: ça va sans dire. Ma è anche del Movimento 5 stelle che per nulla si eleva al di sopra del pollaio degli altri partiti. Tant'è che in perfetto politichese solo della competizione con il PD parla e sembra preoccuparsi Di Battista, starnazzando come gli altri.

Daniele Passerini ha detto...

@Franco
Ma abbiamo visto lo stesso video? :)
Ti invito a rivederlo e comprendere anche quando di Battista IRONIZZA sul comportamento del PD.
Comunque lo rivedrò anche io, perché la differenza tra quello che ho visto io e hai visto tu è abissale. Incredibile.

Daniele Passerini ha detto...

@Franco
Scusa, ma non capisco. Di Battista è chiaro: il M5S era per approvare la Cirinná subito (non ha presentato emendamenti apposta!) proprio perché questa legge è importante, si, ma di priorità l'Italia ce ne ha anche molte altre.
Il video è semplicemente la risposta alla bugia grande come il faccione da Topo Gigio di Renzi che se il Parlamento è ingolfato con questa benedetta Cirinná è colpa del M5S.
Di cosa ti scandalizzi: che Di Battista fa un ritratto impietoso ma somigliantissimo del PD.
Ti è giunta all'orecchio il casino che il PD ha fatto in Umbria la settimana scorsa con le nomine dei vertici della sanità umbra?
Ho votato PCI e tutte le sue evoluzioni fino al PD per 30 anni, dal 1983 al 2013: ma ora è semplicemente invotabile, inguardabile, ingiustificabile. Si scrive PD ma andrebbe letto DC.

Daniele Passerini ha detto...

OT rispetto al ddl Cirinnà. Chiudo la parentesi sul conflitto Marini-Barberini nel PD Umbro:http://www.lanazione.it/umbria/intervista-barberini-1.1756505

Daniele Passerini ha detto...

@Franco
In conclusione, che il M5S sia tutt'altro che perfetto è fuori discussione. Ma tocca davvero arrampicarsi sugli specchi per dire che le persone che vi si riconoscono non offrano all'Italia un'alternativa migliore di quella offerta dal carrozzone dei partiti, compreso - ahimè - questo PD ormai irreversibilmente devoluto/mutato/trasformato in DC. Grazie Renzi eh, gran bel lavoro! Berlusconi ha iniziato il lavoro e tu lo stai portando a termine: l'Italia non appartiene più agli Italiani.

Franco Sarbia ha detto...

@Daniele Passerini
Mi ripeto. Io non voto PD. Non mi piace il PD più di quanto piaccia a te e a Silvio. Anch'io non lo voto più dal 2013. Eppure sono stato consigliere comunale del Comune di Genova dell'allora PC fino al 1984. Abbiamo visto lo stesso video. Tant'è che anche tu come Di Battista parli solo del PD. Non mi sembra onesto che il Movimento 5 stelle attribuisca ai giochini del PD il suo ritrarsi dall'impegno verso le persone discriminate. Ritengo che avrebbe dovuto, e dovrebbe, mantenerlo comunque si arrivi al voto purché i contenuti sui quali s'è impegnato siano salvaguardati. Tra l'essere coerente con i diritti delle persone ed esserlo con il diritto dei partiti a fare ostruzionismo avrebbe dovuto scegliere i diritti delle persone discriminate. Questa è la mia opinione. Non ho la pretesa che da seguaci del Movimento quali siete cambiate la vostra fede. Ritengo solo doveroso esprimerla con franchezza. Tutto qui.

Silvio Caggia ha detto...

@Daniele Passerini
Rassegnati, gli esponenti del PD, ma anche Franco Sarbia, non sono in grado di intendere quello che gli è stato detto in tutte le lingue, ovvero:
1) che il m5* è compatto sulle unioni civili coerentemente con la consultazione assembleare
2) che su 35 senatori m5* 32 voteranno sì anche alla stepchild adoption, solo 2 voteranno no ed 1 è indeciso.
3) che il m5* non ha proposto e non proporrà alcuna modifica e coerentemente voterà no a tutti gli emendamenti che denaturano la Cirinnà
4) che il m5* è contrario ai canguri perché la discussione democratica è un diritto inalienabile
5) che il m5* voleva iniziare subito la discussione così da chiudere questo weekend i lavori ed avere lunedì la legge approvata

Oltre a questo non si rendono conto che i propri dirigenti del PD sono quelli che devono ancora riunirsi domenica per decidere cosa vogliono fare di questa loro legge, ovvero se tenere o stralciare la stepchild adoption perché decine di loro deputati sono contrari!

Rassegnati, non sono intellettualmente in grado di capire questi concetti neppure se gli fai un disegnino.

Silvio Caggia ha detto...

Soprattutto non riescono a comprendere che il pensiero e le azioni del m5* su tutti questi punti è stato, è e sarà sempre lo stesso, non ha mai cambiato nulla, non c'è stato mai nessun cambiamento di idee, né sulla Cirinnà, ne sui canguri. Mai.
Il cambiamento è stato nelle teste della Cirinnà e di Franco Sarbia semmai, e vedrai che cambieranno ancora, loro, tatticamente.

Barney ha detto...

Due considerazioni.
La prima: e' triste vedere il giovane DibBa che fa lo spiegone alla lavagna e intitola il pezzo "Unioni Civili", e poi parla di PD, Lega, FI e M5*. Delle unioni civili non ha mai parlato, ed e' evidente che il video doveva intitolarsi "lotte politiche tra correnti del PD, tra Lega e PD, e tra M5* e il resto del mondo". E' triste perche' lui stesso dice che la legge sta loro a cuore. Ma poi si capisce che gli sta piu' a cuore fare i dispetti al PD.

La seconda: leggere un'altra fonte che spiega come mai DibBa non ha poi cosi' ragione (e magari pensare che una parte della verita' sia anche li'...) ve lo posso chiedere? Silvio e' esonerato, chiaramente :-)

Ah, nemmeno io voto piu' PD da anni, se qualcuno volesse pensare che mi paga Renzi.

Franco Sarbia ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Franco Sarbia ha detto...

@Silvio Caggia
Tant'è la grillite ti ha contagiato. Ci ricaschi sempre: nell'insulto più o meno diretto. In un precedente commento erano ignoranti tutti i giornalisti che criticano Grillo. Adesso non capiscono una beata minchia tutti quelli che non sono d'accordo con le decisioni del grande capo: perché a me non risulta che ci sia stato un libero pronunciamento dell'assemblea dei cittadini eletti dal popolo. Silvio, se ci riesci usa argomentazioni più rispettose delle idee degli altri, perché dire che chi è non è d'accordo con te o è ignorante o non capisce niente non è un argomento. O se vuoi fallo pure, ma libertà è libertà di dissentire e democrazia è libera espressione del dissenso e rispetto delle opinioni altrui. Ho espresso la mia opinione e rispetto la tua. Ma non dico che non sei d'accordo con me perché sei ignorante o non capisci niente. Semplicemente rappresentiamo punti di vista diversi. Ma non c'è nulla di male. Punto.

Silvio Caggia ha detto...

@Franco Sarbia
"a me non risulta che ci sia st­ato un libero pronunciamento dell'assemb­lea dei cittadini eletti dal popolo"
Certo che c'è stato e vi è stato ripetuto più volte, l'ho detto io, lo senti nei video linkati, lo leggi su internet se fai una ricerca...
Il m5* ha deciso da tempo, tramite l'Assemblea dei cittadini ISCRITTI (non eletti, noi siamo semplicemente iscritti, nessuno ci ha eletto) di essere favorevole alle unioni civili. Non si è espressa invece sulla stepchild adoption perché al tempo non era stata formulata alcuna domanda in merito, ma sappiamo che su questo specifico punto 32 rappresentanti interpretano la volontà degli elettori come favorevole mentre 3 no. Data questa non unanimità Grillo ha appunto dato libertà di voto ai senatori.
Sono stato sufficientemente chiaro da essere compreso da tutti?

Io non offendo nessuno, constato solo che molte persone parlano stupidamente di passo indietro del m5* quando non c'è stato nessun passo indietro.
E se da un lato è vero che sono disinformati dalla maggioranza dei media, dall'altro chi oggi si lascia infinocchiare dai media e non fa uno sforzo per capire come stanno realmente le cose non è solo povera vittima, ma ahimé anche stupido quando ripete a pappagallo le notizie false senza prima verificarle.

Franco Sarbia ha detto...

@Silvio Caggia
Trascrivo di seguito solo i tuoi pensieri, poi smetto perché contro i tuoi "non insulti non ho e non desidero avere argomenti:
«Io non offendo nessuno». «molte persone parlano stupidamente». La stupidità di chi non è d'accordo con te è un complimento? «sono disinformati». Cioè parlano senza sapere, sono ignoranti e superficiali: è un complimento? «chi oggi si lascia infinocchiare dai media e non fa uno sforzo per capire come stanno realmente». Dabbenaggine e ignavia di chi non s'impegna a conoscere la realtà: è un complimento? «non è solo povera vittima, ma ahimè anche stupido quando ripete a pappagallo le notizie false senza prima verificarle». Sprovveduti vittime di se stessi, stupidi, pappagalli decerebrati privi di proprie idee,propagatori incoscienti di calunnie e falsità. Sono questi i complimenti che rivolgi alle persone che hanno l'unica colpa di non essere d'accordo con te? Capisci perché non solo gay e lesbiche ma nessuno spirito libero vorrebbe mai essere suddito di una maggioranza che è come te incapace di rispettare le idee degli altri? Tu, meglio di Di Battista e di qualsiasi non semplice iscritto del Movimento 5 Stelle, con le tue parole astiose sei una ragione più che sufficiente perché chi ha semplicemente le proprie idee da difendere, e nessun altro interesse che la libertà e la lotta alla disuguaglianza fugga a gambe levate da tanta brutalità.

Silvio Caggia ha detto...

@Franco Sarbia
Ma fammi capire... Tu ed altri diffondete informazioni false su inventate inversioni di direzione dei m5*, io ve lo faccio notare, voi non vi ravvedete e persistete nella mendacia, io prendo atto che non riuscite a capire, ed io sarei il cattivo?
Io devo rispettare le menzogne che spargete impunemente in giro sul nostro conto?
Ed il brutale sono io?
Sono io che ho l'astio verso di te o sei tu che hai l'astio verso i m5* ed una paura fottuta che vadano al governo?

Vincenzo Bonomo ha detto...

Questo articolo spiega bene la genesi della legge ed è comprensibile anche a coloro che hanno pregiudizi nei confronti del M5S.
http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/stop-child-adoption-era-tutto-gia-scritto-naufragio-ddl-cirinna-118966.htm

Daniele Passerini ha detto...

@Franco
@Silvio
Vi invito a prendere atto che:
- avete posizioni troppo distanti sul M5S per discuterne serenamente nella modalità "botta-risposta" propria dei commenti di un blog;
- un livello emotivo - inevitabilmente - attraversa e condiziona le vostre conclusioni;
- la verità non si colloca mai a un estremo, ma sempre nel mezzo
- nella complessità la verità non è mai una, ma sempre molteplice.

@Barney
Due considerazioni.
La prima: e' triste vedere il giovane DibBa che fa lo spiegone alla lavagna e intitola il pezzo "Unioni Civili", e poi parla di PD, Lega, FI e M5*. Delle unioni civili non ha mai parlato, ed e' evidente che il video doveva intitolarsi "lotte politiche tra correnti del PD, tra Lega e PD, e tra M5* e il resto del mondo". E' triste perche' lui stesso dice che la legge sta loro a cuore. Ma poi si capisce che gli sta piu' a cuore fare i dispetti al PD.

Condivido abbastanza le tue osservazioni. Infatti, più che un messaggio informativo, questo video lo reputo uno sfogo di chi da mesi e mesi vede sui mass media stravolto il pensiero del M5S. Ma, messe da parte queste puntualizzazioni, mi sento ugualmente solidale con lo sdegno e l'esasperazione di Di Battista. Anche io sono stufo di sentire le campane del PD dire che in fondo il M5S non è meglio di loro: il PD farebbe meglio a fare un repulisti al suo interno delle persone che offendono i valori fondanti della sinistra e la storia del PCI italiano, piuttosto che cambiare discorso stigmatizzando la non democraticità del M5S... il bue che dice cornuto all'asino, né più né meno.

La seconda: leggere un'altra fonte che spiega come mai DibBa non ha poi cosi' ragione (e magari pensare che una parte della verita' sia anche li'...) ve lo posso chiedere? Silvio e' esonerato, chiaramente :-)
Siccome la verità NON STA MAI SOLO DA UNA PARTE, come noi accettiamo che scegli la tua parte, lascia liberi me e Silvio di scegliere la nostra. Immagino che entrambi siamo convinti che la parte in cui istintivamente ci riconosciamo (per via dei valori in cui crediamo, per via delle nostre esperienze personali ecc.) vinca almeno un 55% a 45% sull'altra, giusto? ;)
Ah le opinioni, che paradosso: sono come piccoli e numerosi pilastri su cui però poggia il peso della verità.

Ah, nemmeno io voto piu' PD da anni, se qualcuno volesse pensare che mi paga Renzi.
Non lo pensiamo! :)
Penso che sei nauseato di Renzi - come me - per gli stessi motivi per cui entrambi eravamo nauseati di Berlusconi, giusto? ;)

Daniele Passerini ha detto...

@Vincenzo Bonomo
Mettiamo insieme e confrontiamo l'articolo proposto da te e quello proposto da Barney.
Io te e Silvio diremo che quello di Dagospia è più onesto nel descrivere la realtà dei fatti, Franco e Barney diranno che è più onesto quello di Nextquotidiano.
Non se ne uscirà mai fuori.
Mi consolo dicendomi che è proprio la capacità dell'essere umano di vedere le stesse cose in mille modi diversi a permettere evoluzione e progresso.

Silvio Caggia ha detto...

@Daniele Passerini
Eh no Daniele, la Verità è una, altrimenti non è verità!
Le opinioni sono opinioni, una falsità è una falsità. Io ho denunciato delle falsità precise. Se io ho detto delle falsità me le si evidenzi in modo puntuale e sono pronto a scusarmene.
Io asserisco che il m5* non può per definizione cambiare tatticamente idea su qualcosa perché è vincolato dalle scelte fatte online dai suoi iscritti.
Chi asserisce che il m5* ha cambiato tatticamente idea su qualcosa, o si comporta da stupido o mente sapendo di mentire.
E questo non è un giudizio, ma una conseguenza logica.
Si smentisca razionalmente il mio ragionamenti invece di dirmi che sono cattivo o che tutto è relativo.
Tutto è molto chiaro, altro che relativo!
E non c'è alibi emotivo, sai bene quanto stimo Franco Sarbia come persona e la sua intelligenza, ciò non impedisce che su questo punto specifico si possa comportare da stupido o menta sapendo di mentire.
È proprio tra persone mature e sagge che non si deve aver paura di dirsi tutto solo per mantenere il quieto vivere.

Daniele Passerini ha detto...

@Silvio
Eh no Daniele, la Verità è una, altrimenti non è verità!
Mi pareva che parlassimo di iter parlamentari, non di noumeni!
E tu sei convinto che in questa dimensione l'uomo possa accedere razionalmente alla Verità una e con la V maiuscola??? Magari!!! Deve invece accontentarsi di ricostruire verità parziali sulla base dai dati (sempre inevitabilmente parziali) che ha in mano.
Benvenuto sul pianeta Terra, Silvio. Oppure digita da un altro pianeta in un'altra dimensione?

Daniele Passerini ha detto...

digita = digiti

Silvio Caggia ha detto...

@Daniele Passerini
Ma che noumeno, stiamo parlando di verità spicciole: il m5* ha cambiato tattica sulla Cirinnà? No!
Ha cambiato tattica sui canguri? No!
Può cambiare tattica su qualcosa? No!
Può prendere accordi, fare inciuci? No!
Perché ha una strategia politica completamente diversa dai partiti, i rappresentanti sono strettamente vincolati a quanto ha deciso via internet la base.
Se il rappresentante sgarra viene cacciato dal m5* ed ora paga anche una multa pecuniaria!
Lo vogliamo capire cos'è questo m5*?
Sono IO (con tante migliaia di altri) al parlamento, a fare quello che IO voglio, non quelli che vogliono loro.
E questo fa una paura fottuta a tanti.

Silvio Caggia ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Silvio Caggia ha detto...

https://youtu.be/VkbQFTvEcKw

Vincenzo Bonomo ha detto...

@Daniele Passerini
Caro Daniele ma per caso ti stai "pagninizzando"??? :):)
Un abbraccio a te e ad Alessandro!!!

Daniele Passerini ha detto...

@Silvio
Guarda, adoro Cloud Atlas, ma citarmelo in questa discussione è veramente fuori luogo.
Ti propongo il ben più solido Socrate: io so di non sapere.
La Verità esiste, ovvio: ma è per definizione inconoscibile in questa dimensione, o per lo meno non per via dialettico-logico-razionale... ma vogliamo parlare riguardo il ddl Cirinnà di accesso all'Iperuranio???
Ciò non toglie che mettendo insieme varie verità parziali io posso arrivare alle tue stesse conclusioni, non con la presunzione di avere la Verità in tasca, ma l'opinione di avere la verità che ritengo più verosimile.

Silvio Caggia ha detto...

@Pasquale Passerini
Và bbene Pasquale, ai raggione, là veritá non essiste. Sé esisterebbe là sapessimo.

sandro75k ha detto...

Ciao Daniele..

ero intervenuto qualche giorno fa...
Saluto di nuovo tutti e rinnovo l'invito ad avvisarmi nel caso in cui si decidesse per un nuovo raduno!

Per quanto concerne il post, credo che la visione più obiettiva sia quella di Pizzarotti:

"Ddl Cirinnà, un'occasione persa. 'A che serve avere le mani pulite se poi si tengono in tasca?"

Di fatto questa decisione del MOv 5 Stelle di non voler utilizzare il cosiddetto canguro ha messo a rischio la legge stessa. IN politica bisogna essere pragmatici e non menarla con tutte queste seghe ideologico-mentali.

Tutto il resto al di fuori di ciò che sostiene Pizzarotti, è mera tifoseria di parte...

Qui sotto l'articolo con le citazioni precise del sindaco di Parma:
http://parma.repubblica.it/cronaca/2016/02/17/news/ddl_cirinna_pizzarotti_critica_il_m5s_un_occasione_persa_-133600133/



Daniele Passerini ha detto...

@Silvio
Sei in fase un po' un po' "onnipotente", vedo! :D
Va be', sii contento di avere la Verità in tasca (sono contento anche io per te, con un pizzico di invidia) e compatisci i poracci come me che pensano che V = lim (v)n per n che tende ad infinito, dove V=Verità assoluta e v solo una delle tante (n) verità parziali conoscibili.
La cosa davvero sorprendente è che non ti basta che sono d'accordo con te riguardo PD, M5S e Cirinná, no, devo anche arrivarci ragionando nello stesso modo in cui ragioni tu, se no per te non vale! :D
Buona domenica.

@Vincenzo
Penso senz'altro, da anni, che Alessandro è una delle persone più ragionevoli che scrive qui dentro. W i pompieri che spengono i flame!

Daniele Passerini ha detto...

@Sandro75k
Felice di rileggerti. Grazie per il link.
Al M5S (che per inciso è l'unico partito che al momento potrei votare) va riconosciuto il merito di cercare di inventare un nuovo modo di fare politica; allo stesso tempo la loro difesa della "coerenza assoluta" a volte mi spaventa perché - IMHO - la coerenza più grande possibile è quella di saper essere incoerenti quando ciò è reso necessario da un mutamento in condizioni e contesto.

@Silvio
Pizzarotti esprime una sua opinione. È legittimo o no dentro il M5S esprimere proprie opinioni o bisogna allinearsi all'unica verità assoluta definita tale attraverso le consultazioni su internet? In altre parole, Pizzarotti può esprimere opinioni proprie e continuare ad essere nel M5S o c'è inconpatibilità tra l'una e l'altra cosa?
Giusto per capire.

Vincenzo Bonomo ha detto...

Concordo pienamente su Alessandro Daniele, per quanto riguarda Sandro invece trovo più azzeccate le parole di questi signori, davvero terzi e non come Pizzarotti che da anni cerca di demolire dall'interno il M5S ed è assolutamente di parte (avversa).
http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/02/19/unioni-civili-i-funzionari-del-senato-smentiscono-la-cirinna-sul-disegno-di-legge-si-puo-chiudere-in-3-giorni/2480725/

Silvio Caggia ha detto...

@Sandro75k
Ciao Sandro, ben tornato!
Riguardo Pizzarotti ti rispondo come c'è scritto nell'articolo che tu hai linkato:
"Questa affermazione è una sonora cazzata."

Daniele Passerini ha detto...

@Tutti
Ma quale è il refuso fatto da Pizzarotti di cui parla Nuti? Non l'ho capito.

Barney ha detto...

E' interessante notare come Silvio sia arroccato sulla sua visione politica -che e' quella di Grillo e Casaleggio alla fine, anche se a lui piace pensare che sia la visione degli ISCRITTI online. Contento lui...- esattamente come e' arroccato sulla certezza che Rossi abbia in mano qualcosa che funzioni perche' l'ha detto Rossi o l'han certificato amici di Rossi. Vabbe'...

Veniamo a un commento sul M5*.
Il loro comportamento sulla Cirinna', e anche le furbissime dichiarazioni della Taverna sul sindaco di Roma (ovvieni, Silvio: dicci che anche la Taverna ha fatto un discorso intelligente, su) secondo me dimostrano come i grillini facciano benissimo l'opposizione, ma siano terrorizzati dal governare. Perche' non saprebbero da dove cominciare.

La politica di governo non e' imposizione delle idee degli ISCRITTI: e' mediazione, e' decisione spesso impopolare, e' quasi sempre scontentare TUTTI per essere un po' meno duri con chi ne ha piu' bisogno.

Il programma grillino e' pienissimo di cose anche buone in linea di principio (altre sono ridicole, alune decenti ci sono), ma del tutto inattuabili perche' da nessuna parte c'e' scritto come si reperiscono le risorse. Un po' come un mio proclama che comprero' la Lamborghini, ma senza dire come la paghero'.

Populismo funzionale al ruolo di PRIMO partito, ma dell'opposizione. Non certo di governo. Ma anche stare all'opposizione paga: quarant'anni di PCI ce lo insegnano.

CLaudio Rossi ha detto...

Direi che la sintesi delle discussioni su questo tema può essere questa:

- E' più importante difendere ad ogni costo il principio che le Camere sono fatte per discutere democraticamente e non per essere levantinamente scavalcate con furbate tipo "canguri" dal sapore incostituzionale?
- oppure è più importante difendere il contenuto di un provvedimento anche a costo di rendersi complici di una furbata levantina dal sapore incostituzionale?

Come vedete si rientra nel novero delle priorità individuali e ognuno la vede a modo suo.

Daniele Passerini ha detto...

@tutti
Ok, ho capito andando a cercare il tweet originale di Pizzarotti (non quello riportato/corretto nell'articolo):
DDL Cirinnà, un occasione persa. "A che serve avere le mani pulite se poi si tengono in tasca" Don Milani, frase che si adatta spesso bene.
Certo che se per Nuti Pizzarotti va ripreso per un articolo dimenticato, la vedo veramente brutta per il livello delle contestazioni. :(

Daniele Passerini ha detto...

@CLaudio
Direi che la sintesi delle discussioni su questo tema può essere questa:

- E' più importante difendere ad ogni costo il principio che le Camere sono fatte per discutere democraticamente e non per essere levantinamente scavalcate con furbate tipo "canguri" dal sapore incostituzionale?
- oppure è più importante difendere il contenuto di un provvedimento anche a costo di rendersi complici di una furbata levantina dal sapore incostituzionale?

Come vedete si rientra nel novero delle priorità individuali e ognuno la vede a modo suo.


Condivido in pieno la tua sintesi e la tua conclusione.
È proprio una di quelle irriducibili alternative "da manuale" in cui la Verità tanto cara a Silvio si ribella e urla a essere costretta nell'una o nell'altra parte.

@Barney
Impara da CLaudio a fare le sintesi: significa saper focalizzare il cuore del problema. Al contrario solo tu potevi riuscire a infilare dentro le Unioni Civili e dentro le querelle tra te e Silvio persino Andrea Rossi e l'E-Cat. :D :D :D

Silvio Caggia ha detto...

@Daniele Passerini
È l­egittimo dentro il M5S esprimere pr­oprie opinioni, prima di una consultazione. Dopo bisogna allinearsi all'­unica verità assoluta definita tale attr­averso le consultazioni su internet.
Chi, dopo la consultazione, non accetta la volontà della maggioranza e comincia a recriminare farebbe meglio ad andarsene. Se questo poi è un mio rappresentante e non mi rappresenta pretendo proprio che se ne vada visto che ha sottoscritto un preciso impegno nei miei confronti quando l'ho votato.
Non sei d'accordo?
Che problemi avete a comprendere che i parlamentari m5* non sono autorizzati a fare scelte con la loro testa quando ho già deciso IO (con altre migliaia di persone) cosa devono fare?
Non sono nostri leader, sono nostri bravi robottini. È chiaro il concetto?
Non lo capite o non lo volete capire?
Vi da fastidio?
Vi vengo a fare questioni su come plebiscitate il vostro duce o fate scegliere ai cinesi il vostro prossimo imbroglione?

Vincenzo Bonomo ha detto...

Vedi Daniele, Pizzarotti è uno dei tanti che tacciono sui problemi del M5S fintanto che non posano il deretano su una poltrona. A quel punto si svegliano e aprono bocca (anche a sproposito) per la qualunque pur di dare addosso al Movimento per cercare di affossarlo pensando di beneficiare di questo (abbiamo il limite inderogabile dei due mandati) per una futura carriera politica. Io non accetto questo comportamento perché non è etico e se fosse per me lo avrei già espulso come abbiamo espulso chi non si tagliava lo stipendio o votava a favore del governo in barba a chi l'aveva votato. Guarda da altre parti per cosa espellono i militanti:
http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/02/20/treviso-pd-caccia-consigliere-che-chiede-di-tagliare-i-compensi-di-sindaco-e-assessori-e-sempre-contro-il-partito/2480641/

Silvio Caggia ha detto...

@Barney
"La politica di governo non e' imposizion­e delle idee degli ISCRITTI"
Ci vedi già al governo?
Stiamo parlando di politica parlamentare e da noi deve essere quella che decidiamo noi iscritti.
Fai conto che noi iscritti siamo una lobby e che i nostri parlamentari sono dei bravi attori che abbiamo mandato lì a fare i vostri interessi.
Esattamente come negli altri partiti.
Solo che noi lo diciamo di essere una lobby che comanda, ed è fatta di semplici cittadini, non aziende.

Silvio Caggia ha detto...

Lapsus keybordy: volevo dire nostri interessi ovviamente...

Silvio Caggia ha detto...

@Claudio Rossi
Eh, magari fosse quella la discussione, sarebbe onesta e lineare, con opinioni entrambe rispettabili...
La discussione è un altra ed è questa:
- bastardi m5* avete cambiato tatticamente idea sulla pelle dei nostri poveri bambini!
- che cazzo state dicendo? Vi siete fumati il cervello?

In questa specifica discussione non ci sono opinioni, ma bugie e verità.

Daniele Passerini ha detto...

@Silvio
Riepilogo i tuoi postulati.
Postulato 1: la "verità assoluta" è quella verità definita tale attraverso consultazioni a maggioranza su internet.
Postulato 2: i parlamentari M5S sono solo dei "robottini" che riportano in parlamento la "verità assoluta" ottenuta come da postulato 1.

Dubbi sollevati dai tuoi postulati:
1) La maggioranza di qualche decina di migliaia di persone decide quel è la verità assoluta per tutti??? Ti sembra un buon modo di scegliere tra diverse opzioni???
2) A cosa servirebbe un Parlamento se valesse il postulato 2 per tutti i Parlamentari??? Conseguenza del postulato 1 e 2 correlati è che il Parlamento diventa inutili e tutte le decisioni dello Stato si prendono a colpi di maggioranza con consultazioni su internet. E secondo te in questo modo si prendono le decisioni migliori per il bene comune???

In altre parole, fammi capire: secondo te, se il caos che vive l'Italia è conseguenza di un sistema che, pur se basato su principi democratici, ha finito per riprodurre e perpetuare sistemi di potere antidemocratico, ed è così, allora dovrei fidarmi di un movimento che in partenza applica principi di scelta NON DEMOCRATICI?
Se dentro la Repubblica italiana propugnando democrazia si è ottenuta antidemocrazia, tu credi sul serio che propugnando antidemocrazia si otterrà democrazia?

Scusa se te lo dico, ma non avevo ancora visto qualcuno che, per difendere la bontà delle idee portate avanti dal M5S, riesce a dipingerli come un movimento antidemocratico come fai tu.

Io voto M5S, ma non per le ragioni che porti avanti tu. Se vedessi il M5S come lo vedi tu, non lo voterei al pari di tutti gli altri partiti. Non è distinguendosi a tutti i costi dagli altri che si diventa migliori dagli altri, si diventa migliori degli altri dimostrando di sapere meglio captare e contemperare le istanze della società civile, società civile che non potrà mai essere un moloch che va avanti a colpi di verità assoluta!

Daniele Passerini ha detto...

@Vincenzo
Vedi Daniele, Pizzarotti è uno dei tanti che tacciono sui problemi del M5S fintanto che non posano il deretano su una poltrona.
Non ho seguito il percorso politico di Pizzarotti, quindi prendo per buono quello che mi scrivi... però trovo sempre brutto, da qualsiasi parte provenga, chiudere una discussione attribuendo motivazioni personali ad altri. Troppo facile. Io giudico Pizzarotti da quello che scrive e parto dal presupposto che sia in buona fede. Tu mi dici che non è in buona fede. Ma per quale motivo dovrei credere a te e non a lui? Al più posso sospendere il giudizio, in attesa di informarmi meglio.
Ma se scoprirò che ciò che la parte "dura e pura" del M5S descrive come "attaccamento alle poltrone" di Pizzarotti è più un attacco ad personam di chi non condivide le sue opinioni che qualcosa che si evince dalle sue opinioni stesse, ne uscirò molto amareggiato. Te lo dico sin d'ora, da elettore del M5S.

Silvio Caggia ha detto...

@Daniele Passerini
Chiamala verità assoluta se vuoi, ma molto più onestamente è la volontà della lobby dei cittadini ISCRITTI.
1) I cittadini ISCRITTI sono molti, e chi vuole può iscriversi, anche 60 milioni se volete. Sicuramente molte decine di migliaia sono più di poche decine di oligarchi degli altri partiti.
2) a rappresentare la volontà di tutti gli elettori!
Se tutti i partiti facessero così sarebbe come fare tutti i giorni un referendum ma senza averne i costi ed i fastidi!

"Conseguenza del postulato 1 e 2 correlati è che il Parlamento diventa inutili e tutte le decisioni dello Stato si prendono a colpi di maggioranza con consultazioni su internet. E secondo te in questo modo si prendono le decisioni migliori per il bene comune???"
Magari! Purtroppo non si i scriveranno mai tutti e gli altri partiti non daranno mai voce direttamente alla base sulle scelte, ma idealmente se avvenisse sarebbe perfetto, la discussione si sposterebbe, come è già avviene da noi, dal parlamento a internet.

"un movimento che in partenza applica principi di scelta NON DEMOCRATICI?"
Eh? Che ci vedi di non democratico?!?
Un sistema più democratico del nostro non c'è!

Scusa Daniele, ma tu perché cazzo voti il m5*?
Perché hanno le facce più pulite degli altri?
Perché sanno parlare correttamente italiano?
Spero di no...
Forse lo voti solo perché condividi i 20 punti di programma politico?
Va già meglio, ma chi pensi li abbia decisi e scritti quei 20 punti? Grillo e Casaleggio?
Quel programma, ed ogni futura scelta strategica, viene dalle migliaia di iscritti di cui se vuoi puoi fare parte anche tu!
Questo è il motivo perché io voto m5*, perché è la mia lobby, e fa quelli che dico IO (e qualche altro migliaio di iscritti)

Come vi ha detto Di Battista nel video: volete che il m5* faccia come il PD? Votate il PD, ce lo avete già! Non votate m5*!
Non aspettatevi di votare solo m5* e lavarvene le mani, partecipate al m5*! Non è un partito, è un movimento, cazzo!

Lo dico chiaramente: chi vota m5* e poi si lamenta di quello che fa il m5* è come quel Pierino della barzelletta che si lamenta a scuola del panino al formaggino che ha nella cartella... Malgrado il panino non glielo prepari la mamma, ma se lo faccia lui da solo!

Silvio Caggia ha detto...

@Daniele Passerini
L'opinione di Pizzarotti è importante, ed il suo voto infatti vale addirittura 1, esattamente come il tuo, se solo lo esercitarsi, o come il mio.
Poi, dopo che abbiamo votato, l'opinione di Pizzarotti, come la tua e la mia, vale zero, perché vale la scelta della maggioranza.
È difficile come concetto?
Viene da un altro pianeta?
Da un altra dimensione?
Comincio a temere di essere finito sul pianeta sbagliato...

Vincenzo Bonomo ha detto...

Daniele ti garantisco che il sottoscritto è tutto tranne che "duro e puro" perché è un concetto che non mi appartiene in quanto pienamente cosciente della mia umanità e quindi della mia imperfezione. Il mio giudizio su Pizzarotti non lo avrei mai espresso se lui avesse fatto le sue ennesime critiche al Movimento da semplice attivista che avrei accettato tranquillamente (come faccio spesso) pur non condividendole. Stare zitti prima accettando opportunisticamente le caratteristiche del M5S per non urtare la sensibilità dei vertici e della base del Movimento e lamentarsi ad ogni piè sospinto dopo l'elezione a sindaco di Parma non lo trovo corretto. Bisogna essere coerenti prima e dopo, questo è quello che penso in tutta sincerità.

Daniele Passerini ha detto...

@Silvio
Scusa Daniele, ma tu perché ***** voti il m5*?
Perché, come la maggior parte della persone che conosco e con cui so di condividere valori, percorsi di vita e speranze, mi riconosco più nei loro obiettivi che in quelli di altri partiti/movimenti. Perché vorrei vedere la mia Regione in primis governata dalle persone di cui mi fido. Non ritengo Grillo e Casaleggio dei guru, e se lo ritenessi sono uno che crede al detto: "se incontri il buddha per la strada uccidilo". Non ritengo che il sistema dei "robottini" funzioni e quello che sta accadendo con la Cirinnà lo dimostra. Non pretendo che il M5S riesca a inventare un nuovo modo di fare politica, mi accontenterei che facesse politica in modo onesto e per il bene del Paese, cosa che è diventata nei Partiti l'eccezione piuttosto che la regola.

@Silvio
Comincio a temere di essere finito sul pianeta sbagliato...
Io l'ho capito da almeno una trentina d'anni... tu perché ci hai messo tanto?

P.S. Non ho bisogno di offenderti per provare a ragionare con te, tu invece lo fai... e in questo do ragione a Franco. Si direbbe che non riesci più a discutere con qualcuno se non attaccandolo. Io mi starò pagninizzando, come dice Vincenzo, ma tu ti stai ocasapientizzando. :D

Daniele Passerini ha detto...

@Silvio
Che dici, possiamo chiuderla qui, restando ciascuno della propria opinione?

Vincenzo Bonomo ha detto...

@Daniele
Per interrompere la diatriba magari potresti pubblicare quel famoso mio post che tieni in naftalina ormai da due mesi!!!! :):):)

Silvio Caggia ha detto...

@Daniele Passerini
Ma da cosa vi sentite offesi?
Mi dovrei sentire io offeso che mi sento dire che aderisco ad un movimento che applica principi non democratici...

Mi sento come Socrate... Sento che sta per arrivare la cicuta...

Daniele Passerini ha detto...

@Vincenzo
Per interrompere la diatriba magari potresti pubblicare quel famoso mio post che tieni in naftalina ormai da due mesi!!!! :):):)
Oddio, me ne sono completamente dimenticato!!! :(

@Silvio
Mi sento come Socrate... Sento che sta per arrivare la cicuta...
Passi che mi scomodi fuor di luogo Cloud Atlas, ma Socrate è troppo. Tu sai di non sapere? Non lo direbbe nessuno. E veramente chiudiamola qui. Se vuoi l'ultima parola te la cedo volentieri. Per quel che mi riguarda il discorso è chiuso.

Robbins ha detto...

@Daniele

>>>> Conseguenza del postulato 1 e 2 correlati è che il Parlamento diventa inutili e tutte le decisioni dello Stato si prendono a colpi di maggioranza con consultazioni su internet.

Sbagliato: il parlamento è ELETTO, per cui può cambiare. E non cambia tramite internet, ma nel segreto della gabina elettorale (cit. da Umberto Bossi).

Daniele Passerini ha detto...

@Vincenzo
Non ritrovo più il tuo post, rimandamelo per favore.

Vincenzo Bonomo ha detto...

@Daniele
Fatto

Silvio Caggia ha detto...

@Daniele Passerini
@Franco Sarbia
Se vi ho offeso in qualche modo vi chiedo scusa. Forse sono stato un po' aggressivo nei commenti di questo post, mi spiace.
Non ce l'ho certo con voi visto che se dovessimo votarci la Cirinnà tra noi tre l'avremmo già approvata da un pezzo...
Sono irritato dai titoli della stampa che leggo su internet in questi giorni, e quando anche solo ne ho visto un riflesso nelle vostre parole mi sono ingiustamente sfogato come se ce l'avessi con voi, ma non ce l'ho ovviamente con voi...
Scusatemi

@Tutti
Qualcuno sa che ha deciso oggi il PD riguardo la Cirinnà? Ha finito la riunione?

Silvio Caggia ha detto...

@Daniele Passerini
@Franco Sarbia
Se vi ho offeso in qualche modo vi chiedo scusa. Forse sono stato un po' aggressivo nei commenti di questo post, mi spiace.
Non ce l'ho certo con voi visto che se dovessimo votarci la Cirinnà tra noi tre l'avremmo già approvata da un pezzo...
Sono irritato dai titoli della stampa che leggo su internet in questi giorni, e quando anche solo ne ho visto un riflesso nelle vostre parole mi sono ingiustamente sfogato come se ce l'avessi con voi, ma non ce l'ho ovviamente con voi...
Scusatemi

@Tutti
Qualcuno sa che ha deciso oggi il PD riguardo la Cirinnà? Ha finito la riunione?

MISTERO ha detto...

@Silvio
Ma siamo gli unici io e te qui dentro a votare on line ogni scoreggina che fanno i nostri parlamentari?
A proposito di titoli che inducono in errore:http://ocasapiens-dweb.blogautore.repubblica.it/2016/02/21/keep-calm-and/

Daniele Passerini ha detto...

@Silvio
Se vi ho offeso in qualche modo vi chiedo scusa. Forse sono stato un po' aggressivo nei commenti di questo post, mi spiace.
Non ce l'ho certo con voi visto che se dovessimo votarci la Cirinnà tra noi tre l'avremmo già approvata da un pezzo...
Sono irritato dai titoli della stampa che leggo su internet in questi giorni, e quando anche solo ne ho visto un riflesso nelle vostre parole mi sono ingiustamente sfogato come se ce l'avessi con voi, ma non ce l'ho ovviamente con voi...
Scusatemi

Da parte mia scuse accettate e non ho dubbi che sarà lo stesso anche per Franco. Ma ti invito a stare sempre attento alle ragioni dei tuoi interlocutori e a non partire lancia in resta.
Come ben dici, io l'avrei votata subito la Cirinnà, non solo: ho postato il video di Di Battista, scrivo da parecchi mesi in tutte le salse che il PD di Renzi mi fa schifo e che voto il M5S. Ma ho provato anche a farti capire perché allo stesso tempo dissento da certe scelte del Movimento... se finisci col discutere acerrimamente con me, che possibilità di dialogo hai con persone che, al contrario di me, partono prevenute contro il M5S? :)))

Daniele Passerini ha detto...

@Vincenzo
Post pubblicato! ;)
Con mio P.S. aggiunto al volo.
http://22passi.blogspot.it/2016/02/ipotesi-sullaldila.html

Silvio Caggia ha detto...

@Mistero
Io guardo i titoli degli argomenti da votare che mi arrivano via mail ma poi non voto mai perché non mi ritengo competente negli argomenti trattati.

Che ha di strano quel titolo?

Franco Sarbia ha detto...

@Silvio Caggia
Ti ringrazio per le scuse. Le accetto di sicuro anche perché in realtà non mi sono offeso: solo preferisco dialogare con chi riesce a non ricorrere agli insulti. Ho simpatia per i duri e puri, come te, anche se talvolta ottengono l'effetto di condividere le proprie idee solo con chi non le discute. Mi auguro non sia vero che del movimento 5 stelle si debba aver paura. Non mi piace nessuna idea che faccia paura. Fosse vero non spererei come spero che vinca a Roma, per cominciare seriamente a far pulizia in tutto il sistema politico. E perché no: per valutarlo alla prova dei fatti.

sandro75k ha detto...

Silvio, la costituzione italiana aborra il vincolo di mandato. Ti sei mai chiesto il perchè? Ti pare una cosa così stupida?
Quanto un semplice post di Grillo influenza le presunte libertà di coscienza del popolo degli iscritti on-line?
Chi garantisce la trasparenza di queste operazioni?
Chi gestisce tali dati?
Chi propone i quesiti da votare?
Tu sei troppo furbo per non sapere che esista un problema serio di trasparenza democratica ed io troppo "navigato" per sapere che non lo ammetterai mai....
La Casaleggio ed associati ha forse vinto un qualche tipo di appalto? A quando il prossimo bando di concorso?
Non c'è nessuna maggioranza che decide liberamente all'interno del Mov 5 stelle , non raccontare balle!!!
Esiste semplicemente un metodo studiato scientificamente per cui una maggioranza variamente soggiogata a livello mediatico approva le proposte di pochi gerarchi...
E' ridicolo da parte tua citare Orwell: il bue che dice cornuto all'asino! Il Pd di Renzi ha tanti difetti non di ceto quello di essere portatore di pensiero unico.....

Silvio Caggia ha detto...

@Sandro75k
Questo è il "pensiero unico" del m5*, da ottobre 2014, sull'argomento:
http://www.beppegrillo.it/2014/10/consultazione_online_su_unioni_civili_e_convivenze.html
Mi fai vedere la base del PD come e quando si è espressa sull'argomento?

Ti riconosco che Renzi non è il portatore del pensiero unico, infatti nemmeno dalla riunione di oggi è uscito un pensiero unico, pare dovrebbe uscire martedì... Correggimi se sbaglio... Tu come vorresti che uscisse? La base come vorrebbe che uscisse? E secondo te cosa uscirà martedì?

sandro75k ha detto...

Io sono favorevole alla Stepchild adoption che rappresenta il vero ed unico motivo della contesa e che trova malumori fra i cosiddetti cattolici del PD. Penso che questi ultimi continueranno a manifestare dissenso ...
Non ci si divide sul tema generico delle unioni dello stesso sesso così come è stato banalmente proposto nel referendum online del MOV 5 stelle; su quello ormai credo siano favorevoli oltre i 2/3 del parlamento...

Per quale motivo, dopo un mese ed oltre che se ne parla, non è stato indetto il referendum specifico dell'emendamento conteso?
Chi ha potere di indire referendum nel mov 5 stelle?
Chi ha potere di decretare la libertà di coscienza quando la prassi -si diceva- fosse quella del metodo referendario sempre e comunque?

Silvio Caggia ha detto...

@Sandro75k
Qui le risposte alle tue domande:
http://www.beppegrillo.it/m/2016/02/si_alle_unioni_civili_liberta_di_coscienza_per_la_stepchildadoption.html
Inoltre i 35 senatori m5* hanno così dichiarato il proprio voto riguardante l'articolo addiunto sulla stepchild adoption:
32 favorevoli
2 contrari
1 indeciso

Ora, gentilmente, rispondi alla mia domanda su cosa vorrebbe la base del PD e cosa secondo te uscirà Renzi martedì?

sandro75k ha detto...

Silvio, tu sei favorevole o contrario alla stechild adoption?

sandro75k ha detto...

Lì non ci sono le risposte alle mie domande...

Silvio Caggia ha detto...

@Sandro75k
Io sono per l'eliminazione dal corpus delle leggi di ogni riferimento al genere, così come oggi spero non ci sia alcun riferimento al colore della pelle.
Ritengo che l'adozione automatica dei figliastri sia una cosa utile.
E ti dirò che estenderei la cosa in qualche modo anche ai figli maggiorenni delle coppie etero.
Ti faccio un esempio personale:
La mia madre biologica è morta quando ero bambino, mio padre si è risposato, poi è morto lasciando la maggior parte dei suoi beni alla moglie tramite una polizza vita.
Fin qui tutto normale, se non che alla morte della mia matrigna secondo la legge io non ho alcun diritto alla sua eredità, nemmeno sui soldi che lei ha ereditato da mio padre!
Secondo te sono sensibile al problema?
Come me lo risolveresti?
E se io fossi ancora minore?

Se vuoi far partire una proposta m5*, discuterla nel forum, farla diventare proposta di legge ecc. devi partire da qui:
http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/start-topic.html
Beh, certo, non è che scrivi due righe ed il giorno dopo si fa il tuo referendum, eh!

Le risposte io le leggo in quel link, se non ti piacciono apri una discussione sul forum o inserisciti in una esistente... A dispetto della tua idea di pensiero unico dei m5* ci sono floride discussioni sulla libertà di coscienza tra gli iscritti...

Ora sei in grado di dirmi quello che ti ho chiesto?

sandro75k ha detto...

Non leggo nessuna risposta caro Silvio..... La mia domanda non è chi ha indetto il referendum..so che lo ha indetto il duo Grillo-Casaleggio.
La mie domande erano: "1.
1.Chi ha potere di indire referendum nel mov 5 stelle?

2.Chi ha potere di decretare la libertà di coscienza quando la prassi -si diceva- fosse quella del metodo referendario sempre e comunque?

Aggiungo una terza domanda:

Casaleggio ha vinto un appalto?

Silvio Caggia ha detto...

@Sandro75k
"Chi ha potere di indire referendum nel mov 5 stelle?"
Ogni volta che in parlamento si deve discutere una nuova proposta di legge sui cui contenuti l'assemblea non si era già espressa, per esempio il disegno di legge Cirinnà, il direttorio indice una consultazione come quella che hai visto sul sistema informatico "LEX".
Il sistema è anche usato per scegliere i candidati a tutte le cariche.
Inoltre il sistema è stato usato per decidere sull'espulsione o meno di rappresentanti che abbianno violato le regole interne.
Più che un potere è un servizio di gestione necessario, ed è il cuore del sistema di democrazia liquida che si sta implementando gradualmente.

"Chi ha potere di decretare la libertà di coscienza quando la prassi -si diceva- fosse quella del metodo referendario sempre e comunque?"
Come avresti dovuto leggere nel link è stato Grillo di imperio ed in modo eccezionale a voler garantire ai 3 senatori che hanno manifestato la volontà di non votare per la stepchild adoption, di non essere poi espulsi per questa eventuale obiezione di coscienza.

"Casaleggio ha vinto un appalto?"
Che appalto? Mica è un ente pubblico il m5*. Ed i suoi bilanci sono pubblici. Ed i fondi sono unicamente versati dagli iscritti e simpatizzanti. Ti ricordo che coerentemente ha rinunciato al finanziamento pubblico dei partiti.

Disclaimer: ti ho risposto per quanto so io, non essendo io un portavoce del m5* prendi le mie affermazioni per quello che sono e magari verificale per vie ufficiali se le tue non erano semplici curiosità.

Stiamo tutti aspettando le tue risposte personali intanto, non cercare di arrivare a martedì facendo melina...

sandro75k ha detto...

Silvio, il Mov 5 stelle non ha diritto al finanziamento pubblico... nessuna rinuncia...

Martedì converranno che per chiudere la questione rinunceranno alla Stepchild adoption , faranno l'accordo con ALfano e tutti felici e contenti... ma questo non deresponsabilizza il Movimento che si è ritirato indietro all'ultimo istante!

Silvio Caggia ha detto...

@sandro75k
Tutti felici e contenti chi?
Tu?
Renzi?
Cirinnà?
Il movimento LGBT?

Se va come dici tu sarò stato profetico io nell'ultimo commento al post di Franco Sarbia?
Ha quindi ragione Scanzi?
http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/02/19/cirinna-e-pd-ovvero-larte-di-dare-sempre-la-colpa-al-m5s/2479198/

Silvio Caggia ha detto...

"Salve Senatori, Noi siamo Anonymous & LulzSec. Giudicarvi è sempre difficile, le vostre scelte rispecchiano quello dell’elettorato, e quindi il partito politico di appartenenza che nella nostra Repubblica può cambiare un numero illimitato di volte nel corso del proprio mandato a indiscrezione dei propri tornaconti. Ma a questo ormai i cittadini italiani sono abituati, quando li tradite, li derubate, li sfrattate o li schiavizzate. Ma c’è sempre uno spiraglio in voi di compiacimento e volontà nel poter distruggere le speranze nel nostro paese. Se gli italiani erano abituati ad assistere alla distruzione di sogni, progetti, ambizioni e paesaggi, ancora non avevano assistito alla distruzione di diritti.

I Diritti rendono un uomo o donna che sia libero, autonomo e con la possibilità di poter vivere sognando nuovi traguardi. Fate promesse e parlate nelle televisioni nei giornali nelle piazze, ma solo a fini populistici solo per sporca, bugiarda e noiosa propaganda elettorale dimenticando che le vostre stronzate elettorali si ripercuoto sulla vita di persone e non su fogli o dati statistici sempre più truccati. Vi appellate alle religioni, ad una adorazione di Dio o dei o messia di ogni tipo per imporre dogmi che tolgono libertà e pensieri. Abbiamo assistito alle più disperate frasi sulla chiesa cattolica e sulla Famiglia di Dio formata da un Uomo e una Donna. Ma la domenica leggete nei vostri testi che il vostro Dio giudicherà chiunque sulle proprie azioni, bisogna temerlo e amare il prossimo.

Come pensate che vi giudicherà per il disprezzo verso milioni di umani, disprezzo per l’amore e la convivenza? Queste frasi o dogmi vanno bene solo per far guadagnare soldi alla Chiesa Romana, perché è quello l’unico vero Dio che amate: il Dio denaro; ma nella realtà non vi interessa niente di amore, pace, fratellanza ma solo denaro, posizione sociale e le altre cagate che vi siete creati da una mente malata. Non necessitiamo più di chiedere a persone come Voi. Pretendiamo che il "Ddl Cirinnà" venga approvato come è stato concepito quindi con la "Stepchild Adoption" senza giochi infantili che definite politici."
http://mobile.tgcom24.it/checkexistpage.shtml?/politica/-senatodown-cyberattacco-anonymous-per-il-ddl-cirinna-basta-giochi-infantili-_2161550-201602a.shtml

Silvio Caggia ha detto...

http://www.intelligonews.it/articoli/23-febbraio-2016/37455/cirinna-esulta-governo-mette-in-salvo-la-legge-ma-il-mondo-lgbt-accusa-lei-e-il-pd

Silvio Caggia ha detto...

E poi... Ci sono anche quelli a cui la legge Cirinnà toglie davvero qualcosa:
http://www.adnkronos.com/fatti/politica/2016/02/23/unioni-civili-diventa-donna-non-divorzia-con-ddl-cirinna-salta-matrimonio_lNhw8tYkVfsETKBJmJZj9I.html
Questo per la brutta abitudine dei nostri legislatori a fare leggi arzigogolate di cui non capiscono nemmeno loro le conseguenze...
Sempre più convinto che la vera eguaglianza di diritti si ottiene solo togliendo termini discriminanti dalle leggi, non aggiungendoli.

Silvio Caggia ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Silvio Caggia ha detto...

"Chi se ne frega di Ernesto"
http://www.nextquotidiano.it/renzi-cirinna-concia/

Silvio Caggia ha detto...

https://www.lastampa.it/2016/02/25/multimedia/italia/monica-cirinn-lo-zimbello-del-governo-movimento-lgbt-in-piazza-cUe3A7VjvvW2NqVFTVKGnI/pagina.html

Non sono esperto di procedure parlamentari, per cui chiedo a chi lo sà di illuminarmi:
Se... all'inizio delle votazioni al senato, come ormai sembra certo, verrà presentato il super emendamento Renzi-Alfano, che ripropone il disegno di legge Cirinnà monco della stepchild adoption ed altre cose, annullando tutti gli emendamenti e con il carico a bastoni della fiducia da parte del governo...
Se... A Sel, ad altri della vera residua sinistra e a qualche dem del PD, si unissero altri senatori nel bocciare il super emendamento e questo non passasse, cosa accade? Si continua votando i 500 emendamenti alla Cirinnà come se si fosse tornati a venerdì scorso? O no?
O se cadesse il governo si fermerebbero i lavori alle camere?
Chiedo...

Silvio Caggia ha detto...

Boh, chiudiamo con un bel "comizietto", che condivido dalla prima all'ultima parola... Specialmente l'ultima...
http://tv.ilfattoquotidiano.it/2016/02/25/unioni-civili-airola-m5s-legge-nel-nome-di-alfano-e-schifani-andate-affanculo-e-la-taverna-scoppia-a-piangere/485064/
Vedremo tra qualche tempo cosa ne diranno la corte costituzionale e l'Europa...

Daniele Passerini ha detto...

@Silvio
Raddoppio con quest'altro link:
http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/02/27/stepchild-adoption-tutto-quello-gli-italiani-non-hanno-capito/2501340/

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails