Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

domenica 31 maggio 2015

Bufale, smentite, Ocasapiens, minacce... (continua)

(Post di Andrea Rampado)

Il 20 Gennaio 2015 Ocasapiens pubblica sul blog di Repubblica.it un post dal titolo "In vostro nome".
Il post inzia con una patacca grossa come un treno:
"Fatti miei, ma forse interesseranno i miei colleghi, gli scienziati che hanno pubblicato una lettera aperta sul Sole-24 Ore in cui consigliavano al prof. Carpinteri di non querelare i giornalisti, e i lettori del pubblico funzionario Daniele Passerini e dell'imprenditore Andrea Rampado che hanno annunciato su 22 passi querele contro di me e indagini su di me, prima che ne fossi informata."
Ocasapiens lascia intendere che il sottoscritto e Daniele Passerini eravamo informati di querele contro di Lei prima che Lei stessa ne fosse informata, se così fosse avremmo commesso un reato penale. Ma la realtà è un'altra ed ampiamente documentata.

Il 31 Ottobre 2012 avevamo pubblicato su 22Passi "Che giustizia sia fatta: Sylvie Coyaud denunciata per diffamazione?". Il nostro post inziava con una frase e con un link:
Recentemente sono comparsi nel blog di Ocasapiens (qui) alcuni stralci di comunicazioni legali e di diffida.
Il 18 Ottobre 2012 (13 giorni prima del post "Che giustizia sia fatta..") ecco che cosa aveva scritto Ocasapiens (un click per ingrandire il testo):


È chiaro ed evidente, dunque, che è stata Ocasapiens stessa ad informare per prima tutti i lettori del suo blog dell'esistanza di indagini e denuncie sulla sua persona. Lo ha fatto  in una comunicazione "personale" al presidente dell'INRIM, il prof. Carpinteri, nella quale scriveva:
"Ne approfitto per segnalarle che, a seguito di una delle sue denunce-querele, la Procura della Repubblica di Torino ha chiesto i dati anagrafici..."
Evidentemente, visto che si trattava di una comunicazione "personale", cioè rivolta al Presidente dell'INRIM su una pagina pubblica del blog di Repubblica, Ocasapiens ritiene che nessuno avrebbe dovuto leggerla oltre al Prof. Carpinteri, ne tanto meno prendere spunto da questa notizia e scrivere 3 post di approfondimento in merito a questa vicenda.

Sempre nel post del 20 Gennaio 2015, oltre alla bufala sopra riportata con conseguente nostra smentita (scriverà mai una rettifica Silvye Coyaud?), arrivano anche le minacce, infatti leggiamo:
"La redazione del supplemento cultura (Sole24Ore) ne desume che il dossier pubblicato da Passerini & Rampado su 22 passi e su Nexus contiene
una serie di inesattezze che lo rendono gravemente diffamatorio
nonché lesivo della propria reputazione professionale e sta calcolando il risarcimento da chiedere ad autori e responsabili delle rispettive testate. (Segue)"
Il (Segue) è estremamente minaccioso. Dal tono con cui scriveva, Ocasapiens non avrebbe dovuto avere alcuna difficoltà a dimostrare le inesattezze e le diffamazioni contenute in quei 3 post che sono sempre pubblici e visibili... eppure il (Segue) non ha avuto ancora alcun seguito!
Chiamarlo dossier sembra essere l'ennesimo tentativo di millantare una responsabilità (senza specificare quale sarebbe) mia e di Daniele nei fatti accaduti in seguito alla vicenda piezonucleare e agli "articoli" scritti da Ocasapiens o, peggio, di accusarci non troppo velatamente di dossieraggio.
Il dossieraggio per chi non sa cosa sia, viene in poche parole spiegato sul dizionario di Repubblica.it:
Attività di raccolta di informazioni riservate e scottanti su personaggi in vista, da usare in genere a fini di ricatto
Quindi secondo Ocasapiens abbiamo raccolto informazioni riservate e scottanti su di Lei (personaggio in vista), pubblicate su 22Passi e Nexus, e poi l'abbiamo ricattata???
La verità è che abbiamo scritto 3 post mettendo assieme le informazioni che chiunque con estrema facilità può trovare in rete.

*****

Il 24 Gennaio 2015 Ocasapiens pubblica sul blog di Repubblica.it un post dal titolo "Je suis Charlotte". Comunica pubblicamente che ha ricevuto un avviso di garanzia anche dal tribunale di Torino sempre in merito alla vicenda piezonucleare, Carpinteri, INRIM.
"Italia, 21mo secolo: al tribunale di Torino, il prof. Alberto Carpinteri ha denunciato l'ex direttrice, una collega di Oggi Scienza e me per concorso continuato in diffamazione e blasfemia, commesso nei seguenti articoli
Il destino dell'INRiM; L'on. Scilipoti e il nuovo CopernicoIl Vangelo secondo Alberto e Matteo;
concorso durante il quale, dice l'avviso di garanzia, avremmo offeso l'INRiM con "riferimenti blasfemi alla Sacra Sindone" e irridendo "gli studi relativi alle emissioni di neutroni da reazioni piezonucleari causate da terremoti" (studi compiuti da una soprano rapita ogni tanto dagli alieni, non dall'INRiM).
E me, per aver "offeso" l'INRiM in
Piezopoli I mecenati (?); Per la cronaca (?); Gli allori del Prof. Carpinteri"
Dall'avviso di garanzia la Procura ha 6 mesi di tempo per svolgere le indagini e in seguito rinviare a giudizio o richiedere l'archiviazione o una eventuale proroga di indagine di altri 6 mesi.
Entro il 24 di Giugno, o poco dopo, dovremmo sapere quali saranno le decisioni del GIP; siamo certi che anche in questo caso Ocasapiens ci terrà puntualmente informati e finalmente potremo scrivere il 4° post sulla vicenda Piezonucleare.

Andrea Rampado (tic tac, tic tac...)

0 : commenti:

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails