IL BLOG DI QUEI 2+2 GATTI APPASSIONATI D'AMORE, POESIA, SPIRITUALITÀ, LIBRI, MUSICA, POLITICA, DEMOCRAZIA,
TECNO-ECO-SOSTENIBILITA', ENERGIE PULITE, COLD FUSION, LENR "E TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO? OPPURE...

domenica 15 giugno 2014

Sic transit gloria mundi

Poco fa mi ha incuriosito il commento del lettore di 22 passi triziocaioedeuterio (nel post del 7 giugno) che invitava ad andare sul JONP a leggere un commento di Andrea Rossi sulle quattro forze fondamentali... ma a me ha incuriosito assai di più un altro scambio tra Rossi e un suo lettore:
DTravchenko
June 14th, 2014 at 6:25 PM
Dear Andrea Rossi:
Canada, Québec-Edmonton: Enerkem has started up a plant that makes biofuel from organic wastes, with a technolgy derived from your patent of 1978. Are you proud of it? In the meantime, the General of the Guardia di Finanza of Italy (Google ” Generale Emilio Spaziante arrestato”) who directed from 1989 the fight against you stopping your plants has been arrested for corruption: do you feel vindicated from these two events ?
From Russia with love,
D.T. 
Andrea Rossi
June 14th, 2014 at 8:54 PM
D. Travchenko:
1- About Enerkem: it definitely has utilized my patent of 1978 (expired in 1998), and I am delighted to see that my work of 35 years ago is generating good results.
2- About the other issue: please, everybody must understand that a man must be considered innocent, until an irrevocable verdict is issued; the presumption of innocence is a right of everybody. The Guardia di Finanza is a glorious military institution, with about 100 000 military heroes that every day fight honestly and for a modest wage, risking their life to defend Italian economy and the respect of the Law. Any other consideration is useless at this time.
Warm Regards,
A.R.
In poche righe troviamo due elementi che inviterebbero chiunque a essere molto più prudente prima di trinciare giudici colpevolisti rispetto alla storia di Andrea Rossi:
  • i suoi brevetti alla base del trattamento dei rifiuti effettuato negli impianti Petroldragon, messi fuori combattimento in Italia, hanno avuto miglior sorte all'estero, dove evidente non vi erano collusioni Mafia-Stato volte ad accaparrarsi questo "business";
  • proprio l'ufficiale della Guardia di Finanza sotto il cui comando, alla fine degli anni '80, furono messi i sigilli all'attività di Andrea Rossi, oggi è inquisito per corruzione.
Nel mio piccolo ho provato a mostrare perché chi afferma tout court che ci siano state sentenze di colpevolezza contro Andrea Rossi, dovrebbe andarci molto cauto. Aspettiamo ora che la Giustizia faccia il suo corso anche rispetto ai nuovi recenti scandali Italiani.

98 : commenti:

robi ha detto...

ho letto tanti commenti ironici e spregiativi su alcuni interventi di Rossi.
Adesso , da noi (riguardo la soddisfazione di vendetta ) si direbbe che ha dato una risposta da Signore.
Nessuno commenta o almeno i critici se ne guardano bene di approvare e appoggiare questa sua risposta.

andrea.s ha detto...

Mah, questo D.Travchenko è la seconda volta che alza la schiacciata a Rossi il quale colpisce con magnanimità, tanto la bordata era già partita. Una volta gli è anche scappato di salutare con Warm Regards e le iniziali..

Daniele Passerini ha detto...

@robi
Eccoti accontentato!

@andrea.s
Robi ti ha alzato la schiacciata... e allora?

Alessandro Pagnini ha detto...

Rossi spiazza spesso chi legge il Jonp. Basti ricordare i suoi dubbi sull'evoluzionismo, che gli hanno attirato addosso il fuoco di fila anche di molti suoi ammiratori, o le sue critiche a Fleischman e Pons. A volte si crede di sapere come la pensa o come risponderà ad una domanda e poi si rimane con un palmo di naso. Anche il ruolo degli 'scettici' è stato (giustamente) difeso, ovviamente distinguendolo da quello degli 'snakes' in malafede.

Se poi Travchenko fosse anche Rossi stesso, sotto mentite spoglie, mi interessa vedere cosa risponde e quale posizione vuol rimarcare, anche se quella posta fosse una domanda 'preparata', come si fa in certe interviste. Non sono d'accordissimo con Rossi su come ottimisticamente dipinge la G. di F., ma capisco che vuole esprimere una posizione politicamente corretta e anche questo suo posizionarsi è interessante. Il che non significa che lo si debba per forza condividere, ovviamente. Non so neppure se ci crede egli stesso, a quel che scrive e francamente ho qualche dubbio.

robi ha detto...

Ale
si chiama saper vivere...
specialmente se sei qualcuno

Barney ha detto...

Dal sito dell'azienda canadese mi pare ci si trovi davanti a un classico processo di gassificazione di rifiuti per la produzione di syngas: http://www.enerkem.com/en/technology-platform/process.html

Mi pare che Rossi c'entri una ceppa, anche perche' la Petroldragon non sostenteva di produrre gasolio o comunque qualche derivato del petrolio?

Alessandro Pagnini ha detto...

@ robi
"Ale
si chiama saper vivere...
specialmente se sei qualcuno "

Chiamiamolo pure così :-)

domenico canino ha detto...

@daniele
ottima informazione, sopratutto colpisce la risposta di Rossi, che fa il signore, indice di stato d'animo sereno, tranquillo, poichè quella è acqua passata ormai, ora ha fatto i soldi ( e su questo cari scettici non c'è sfiatella o pce 830 che tenga), ha 16 immobili a Miami, sta affermando la sua tecnologia, ora si può permettere di fare finalmente il filosofo quale è: dunque veramente un buon segnale di fiducia nel futuro. Se fosse stato ancora come due anni fa quando era pieno di debiti e non riusciva a quagliare un buon accordo industriale, la schiacciata sulla palla l'avrebbe fatta in ben altro modo...

gio ha detto...

Andrea Rossi
June 15th, 2014 at 7:26 PM
Ville Kanninen:
It is impossible to answer to your question, or, at least, I am not able to. I do not know what the competition will do. One thing I am sure of is that from competition will rise more convenience for the market. Remember: ” In mercatu veritas “. I know that giants are already working to compete with us: Shell, Mitsubishi, MIT, Volvo, ABB, NASA…and I am strongly honoured to have inspired, in some way, their work; to be clear: should I have not broken the ice in three years of public work, since January 2011, none of these Entities would have taken seriously LENR in the measure they are taking them now. Is it not true? At the cost of tremendous fights that also involved personal issues that have nothing to do with my work, but still have consumed time and energies. Anything has been tried to kill our work, without substantial effects, though ( thanks to God). Our Team is stronger than ever.
Warm Regards,
A.R.

Silvio Caggia ha detto...

O.T.
Ma... Lo avete compilato il questonario? http://22passi.blogspot.co.uk/2014/06/indagine-sulla-lateralita-delle-malattie.html?m=1
E se vi e' piaciuto diffondetelo tra i vostri amici!
Grazie

MISTERO ha detto...

@Daniele
Sei diventato promotore di truffe, lo sapevi?
http://ocasapiens-dweb.blogautore.repubblica.it/2014/06/15/una-firma-due/#comments
Il promotore della truffa “sic transit gloria mundi” Defkalion conferma che lui e Rossi sono “compulsive liars”:

i suoi brevetti alla base del trattamento dei rifiuti effettuato negli impianti Petroldragon, messi fuori combattimento in Italia, hanno avuto miglior sorte all’estero, dove evidente (sic) non vi erano collusioni Mafia-Stato volte ad accaparrarsi questo “business”


Per restare in tema di "ricorsi storici", tecnologie insabbiate, carriere distrutte, etc..
Clementel ricordi?
Quello che in altri lidi viene chiamato il "raggiro della morte".
Sono usciti dei nuovi leaks, come potrai osservare con i tuoi stessi occhi negli anni 70-80 i raggiri li confezionavano bene:
http://www.rinodistefano.com/it/articoli/filmati-youtube-energia-proibita.php

Sono stati resi pubblici 10 filmati inediti sulla macchina "raggio della morte" e alcuni dei personaggi coinvolti:
http://www.ilditodidio.it/index.php/i-documenti/le-immagini-e-i-video

Sono stati resi pubblici anche dei documenti, 20 per l'esattezza:
http://www.ilditodidio.it/index.php/i-documenti/i-documenti-ufficiali

Ci sono ancora degli archivi privati con centinaia di kg di documenti ufficiali e originali, ne scriveranno di libri grazie a questo "raggiro"..

Ovviamente si tratta di una truffa organizzata più di 30 anni fa per vendere un paio di libri nel 2014..

p.s. suggerisco di scaricare i filmati prima che spariscono ad opera degli stessi autori dei libri per creare il solito alone di MISTERO e vendere di più!
p.p.s. suggerisco soprattutto di scaricare la relazione manoscritta da Clementel:
http://www.ilditodidio.it/index.php/i-documenti/i-documenti-ufficiali/file/36-05-relazione-manoscritta-prof-clementel-cnen-e-calcoli-tecnici-sui-reperti-delle-prove-eseguite-27-dicembre-1976


Barney ha detto...

@Mistero. Da questa ricostruzione qua http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/1984/11/27/tredici-miliardi-per-mercanti-armi-con.html parrebbe che se c'e' stata truffa, essa era finalizzata a raccattare soldi -tanti- dell'epoca. E parrebbe che i protagonisti vi siano in qualche misura riusciti. C'e' anche la strana coincidenza dei test che vengono sempre rimandati, o negati come nel caso dell'abbattimento del satellite.

Boh, a me pare che di concreto ci sia pochissimo.

Che roba sarebbe, poi, questo raggio della morte? Un generatore di anti-atomi? Ma allora, se la macchina emettesse davvero un raggio di antimateria: non dovremmo assistere alla esplosivissima (eufemismo...) annichilazione delle molecole dei vari gas presenti in atmosfera subito, all'uscita del raggio?
Va bene la magia, ma quando cozza contro la logica io tendo a far vincere la logica...

Nero of Florence ha detto...

Edmonton, Alberta, June 4, 2014 – Enerkem (www.enerkem.com) officially inaugurated today its first full-scale municipal waste-to-biofuels and chemicals facility in Edmonton, Alberta. This announcement was shared by Enerkem’s CEO, Vincent Chornet, Mayor Don Iveson from the City of Edmonton, and the Honourable Robin Campbell, Minister of Environment and Sustainable Resource Development, and Government House Leader, representing the Government of Alberta.

Daniele Passerini ha detto...

@MISTERO
Sei diventato promotore di truffe, lo sapevi?
http://ocasapiens-dweb.blogautore.repubblica.it/2014/06/15/una-firma-due/#comments
Il promotore della truffa “sic transit gloria mundi” Defkalion conferma che lui e Rossi sono “compulsive liars”...

Ti prego Andrea, preferisco non leggere per nulla quello che si ha il coraggio di scrivere di là. Indubbiamente la Coyaud non crede in alcun modo di possedere un'anima che sopravviverà alla sua attuale esistenza terrena... buon per lei. Io non potrei vivere in pace con la mia coscienza se violentassi costantemente la verità come fa lei.
Che io sia promotore di Defkalion è vero quant'è vero che Berlusconi verrà fatto beato per la sua opera meritoria nei confronti delle minorenni abbandonate.
Non ti curar di loro.

bertoldo ha detto...

"REPORT del 13/08/14 sulla moderazione
(a 5 giorni dalla sua introduzione nel blog):
- 250 commenti pubblicati (di cui 15 miei)
- 2 commenti rimasti in moderazione (autore: Lullo Lallo) " quando si dice una misura sproporzionata ...

MISTERO ha detto...

@Ochetta
Più tenace di una patella, Andrea Mistero Rampado rifa campagna per il generatore di antimateria che in pochi “fermi-secondi” produce un fascio di “positroni” a una temperatura superiore al miliardo di gradi, grazie a una batteria da 12 volt:

Non faccio campagna per nessuno, seguo una notizia e riporto le novità esattamente come fai tu per le notizie che piacciono tanto al tuo PADRONE LOBBISTA.
La differenza sta proprio qui, tu sei schiava delle notizie che ti ordinano di scrivere, io no.
Fai attenzione, stai esagerando con illazioni e sputtanamenti, con tutti questi laboratori a maggioranza cattolica che ti sei messa contro prima o poi San Fermo arriva...
Non è una minaccia ma una semplice constatazione, poi riportala come ti pare, tanto fa lo stesso...

p.s. guarda i filmati inediti, un Prof. Ing. descrive la macchina e il suo funzionamento, non sono pochi "fermi-secondi" la durata dell'ipotetico raggio ma 5 micro secondi (questo risponde a Barney in un post dedicato), aggiornati altrimenti fai le solite figure barbine di chi presume di sapere ma sa solo da puzza..

piero41 ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
piero41 ha detto...

“non dovremmo assistere alla esplosivissima (eufemismo...) annichilazione delle molecole dei vari gas presenti in atmosfera subito, all'uscita del raggio?”
Viene detto che la manipolazione dei tre campi, elettrico, magnetico e di antigravità dalla materia ferro produce antimateria ferro che viene proiettata alla velocità della luce per 5 microsec. a pochi metri reagendo solo e soltanto sulla materia ferro ... penso bastino l’annichilazione di “ non molti“ atomi ferro-antiferro per fondere gli atomi adiacenti e formare quei fori nell’acciaio e formare poi il residuo fuso sul basamento... Calore se ne produce , l’operatore non riesce a manipolare la lastra neppure con le pinze!!
Per arrivare sino al satellite molto più distante la reazione probabailmente avrebbe dovuto durare più a lungo con il coinvolgimento e creazione , immagino, di una maggior quantità di antimateria ...maggiori difficoltà!!??..

Impareggiabile anche qua l’articolo di repub. con un nazi che va a regalar la macchinetta invece che trovarla montata sui panzer... altro che atomica!!!
Tutti comunque pensavano ad abbatter satelliti, a bucar rocce a 600 ml , mai che qualcuno abbia pensato ad annichilire pochi atomi di materia in una caldaia e a crear vapore per una bella turbina ehh!! Pensare che forse diluendo al massimo qualche sostanza in una massa tumorale con qualche atomo della stessa antimateria.... Certo che quella di Rossi sarebbe una stupidaggine a confronto...

PS.. Certo se il gatto finisce nella finanza virtuale allora addio non conta più niente il suo reale funzionamento o meno.. conta solo l’attrattiva per l’investimento sul quale scommettere nella riuscita o sul fallimento centinaia di milioni....con enormi guadagni. In tal caso anche l’acquisto delle 16 villette poteva essere una bella mossa pubblicitaria per richiamare e rassicurare gli investitori... Se qua non arriva qualche verifica reale tutto evapora in una nebbia impalpabile di possibilità senza riscontri effettivi.. Bohh!!!

Pasquale De Santis ha detto...

Piero

Se leggi il rapporto scritto da Clementel , e' scritto chiaramente che non e' antimateria.A questo punto ho pensato che se è tutto vero quello che si vede nei filmati cioè si riesce a colpire una lastra posizionata dietro un altra che non viene intaccata dal raggio allora si puo' pensare che i raggi siano 2 e si incontrano nel punto prefissato ed e' solo allora che si viene a creare antimateria "forse".

piero41 ha detto...

@Pasquale
“Si può in ogni caso escludere che si tratti di fasci di anti-particelle o di anti-atomi”
Perchè nel ’76 un fisico sano di mente poteva ammettere che in quella macchinetta si potessero creare tali fasci?? Solo da poco al Cern fra i loro mostruosi crash di particelle mi sembra siano riusciti ad individuare e catturare qualche positrone fugurarsi atomi interi di antimateria...
Quanto all’ipotesi di due fasci che si possano incrociare ad una distanza precisa, beh ,immagino, avrebbero almeno necessità di una doppia uscita separata come nei vecchi telemetri, ma niente... nei video invece parlano chiaramente di annichilazione di materia e antimateria di uno stesso elemento... e specialmente quando sparisce istantaneamente un bel cilindro di acciaio ...fa effetto, ma il fenomeno non è stato analizzato dal proff ehh!!
Per simili fenomeni Wiki parla di fantasciemza, specie quando si parla di manipolare campi di antigravità.... (nella mobilità poi bohh!!) :-D

indopama ha detto...

nel primo filmato si parla di energia NEGATIVA.

E^2 = m^2 * C^4

prevede infatti due soluzioni, una positiva ed una negativa, solo che la negativa non e' stata presa in considerazione.

Vettore ha detto...

@Mistero
Questa storia ha sempre un certo fascino, ma ci sono delle cose che non tornano guardando i video:
1) si parla di generare "anti-atomi" dello stesso tipo del materiale da distruggere, ma nel caso del polistirolo, del plexiglass e soprattutto dei mattoni ce ne sono parecchi atomi coinvolti, tra cui il carbonio che è anche presente nell'acciaio e in parte anche nel ferro, quindi ammesso che si tratti di un fascio di "anti-atomi" si sarebbe comunque dovuto vedere qualche effetto che sul materiale usato come schermo.
2) se annichilano davvero alcuni granni di ferro o mattone (e ad occhio siamo oltre i 50), la quantità di energia liberata dovrebbe essere gigantesca, tale da creare un'esplosione molto grossa, a maggior ragione per il fatto che il fenomeno è molto rapido). Per non parlare delle radiazioni gamma emesse. Ma questo non succede evidentemente...
Quindi o il funzionamento della macchina è completamente diverso da quello che loro ipotizzano (non si tratta di antimateria), o è una bufala...

piero41 ha detto...

@Vettore
“si parla di generare "anti-atomi" dello stesso tipo del materiale da distruggere....”
Materiale?? m’immagino che nella macchinetta sia molto più semplice creare una infima quantità di anti-atomi di uno specifico elemento facente parte di tale materiale. E’ sufficiente, credo, l’annichilazione di tale limitata quantità di anti-atomi in fascio impulsato per creare l’energia d’annichilazione sufficiente a fondere o vaporizzare la restante quantità di materiale della lastra nel foro, poi il materiale fuso, come scritto nella relazione, magari si deposita sulla base come nel caso della ceramica. Così ad occhio se si annichilassero 50 o 130 gr di materiale a 5/6 ml dalla macchinetta , penso che anch’essa andrebbe fusa /vaporizzata nell’eslposione... poi Boohh, chissa!!

piero41 ha detto...

Se esistesse veramente la possibilità di una tale arma non vorrei nemmeno immaginare i risultati che potrebbe avere da un aereo in ampio raggio impostato su anti-ferro, sia sul sangue di TUTTI gli abitanti sia sulle moderne strutture e attrezzature di una città...MOSTRUOSA...
Propio per questo la realizzerebbero.... e forse propio per questo Majorana se ne andò...

Mahler ha detto...

> Così ad occhio se si annichilassero 50 o 130 gr di materiale […]

…si avrebbe un'esplosione decine di volte più potente di quella di Hiroshima e Nagasaki messe insieme.

Mahler ha detto...

W Babbo Natale!

Mauro elia ha detto...

Rolando Pelizza e la macchina che produce energia illimitata a costo zero, al di la del fatto che funzionasse o meno.. dopo quarant'anni, proprio adesso doveva venire fuori sta roba? che combinazione!!

robi ha detto...

http://www.media.inaf.it/2014/06/17/fusione-nucleare-low-cost/

domenico canino ha detto...

@mauro
ti quoto, che combinazione, proprio adesso viene fuori tutta sta roba? Ormai dopo 3 anni di blog (sto qui dal 12 gennaio 2011) sono diventato complottista. E ne sono fiero. Mi piace molto la differenza tra scettici e debunker: gli scettici partono dai fatti e poi traggono le conclusioni; i debunker partono dalle conclusioni che fanno comodo alla loro tesi, e ricostruiscono i fatti a modo che si arrivi alle loro scontate conclusioni. Piccolo particolare, perchè il loro operato abbia successo devono essere in molti, e tutti quelli che ricevono le informazioni non devono avere abbastanza intelligenza per discernere i fatti dalle manipolazioni. E su 22 passi, cascano male...

Mahler ha detto...

@robi

> http://www.media.inaf.it/2014/06/17/fusione-nucleare-low-cost/

È fusione calda quella!

robi ha detto...

Malher
giuro che me l aspettavo una tua precisazione....

Qualsiasi energia pulita e ad un costo accettabile è sempre ben accetta.
Qua non si fa il tifo per un energia particolare , ci si auspica di trovare una soluzione al di fuori dell attuale fissione e petrolio per un mondo migliore.

è strano ,ma, i non credenti pensano che siamo categorici come loro.

Mahler ha detto...

@robi

> è strano ,ma, i non credenti pensano che siamo categorici come loro.

I “non credenti” sono spesso interessati alla scienza. E spesso amano ragionare al di là dei costi per pura curiosità scientifica. Per questo ad esempio non sopportano quando si fa differenza terminologica tra “Fusione fredda” e “LENR” (qualcuno mi saprebbe spiegare la differenza?) o non sopportano quando Rossi teorizza che il suo reattore a “fusione fredda” funziona invece a “fusione calda” ma lo continua a chiamare a “fusione fredda” (P.S. è “caldo” solo nella sua immaginazione – si è infatti dimenticato il meno in questa formula: 2*10^-16 kg), etc. etc.
Il bello è che pochissimi di quelli che si occupano di “fusione fredda” o “LENR” saprebbero usare questi sinonimi in maniera appropriata.
Se sei un amante della scienza la tua curiosità è più ampia di quella di un credente.

Saluti.

robi ha detto...

Mahler
pardon
con non credente intendevo gli unbè. Termine capito nel nostro blog.
Kervran con "fusione fredda " intendeva scissione a bassa energia.
Comunque vedremo cosa ci dirà l ecat




Mauro elia ha detto...

@ Domenico
Infatti.. E poi, al nostro livello di partecipazione, cioè quello di spettatori, non possiamo influenzare in alcun modo l'esito di tutta questa faccenda (e cat)... Attendiamo gli sviluppi

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Mahler

Come va? Sempre impegnato nel testa a testa con Silvio? ;-)
Avete fissato per un duello all'alba da qualche parte? :-D

bertoldo ha detto...

" Per questo ad esempio non sopportano quando si fa differenza terminologica tra “Fusione fredda” e “LENR” (qualcuno mi saprebbe spiegare la differenza?)"

non è un reattore a fusione fredda ma a scissione e ricombinazione costante degli atomi di idrogeno (per questo non lo consuma) ...

Silvio Caggia ha detto...

@alessandro pagnini
come va? l'hai compilato il questionario dell'indagine scientifica?

domenico canino ha detto...

i tempi si allungano all'autunno: il test è stato fatto a Lugano in campo neutro, e stanno amalizzando gli isotopi post reazione.
...Soon we will probably know a little bit more. The group of scientists from Uppsala and KTH has expanded with more scientists from other countries and the second independent test is about to get published early autumn. The test has been going on for months on neutral premises in Lugano, Switzerland with even more thorough measurements than the May 2013 test. It has even been rumoured that an isotope analysis have been made on samples from these tests at several universities in Sweden very recently.
link originale:http://www.sifferkoll.se/sifferkoll/?p=334
ciao

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Silvio
"@alessandro pagnini
come va? l'hai compilato il questionario dell'indagine scientifica? "

Yessss :-)
Sono il 55enne destrimane con qualche fastidioso problema di emorroidi, anche se attualmente non ne soffro praticamente più. Se ti serve, aggiungo che c'è una forte familiarità: ne soffriva mia madre e suo fratello (mio zio) dovette essere operato per questa patologia.

Fai buon uso di queste 'scottanti' (in effetti...un po' di bruciore :-D ) notizie ;-)

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Domenico Canino

Ma che ci vogliono far allungare il collo come degli impiccati? ;-)
Parto complicatissimo. Non credo sia estraneo anche il munitissimo fuoco 'dissuasore' messo in atto ultimamente. Quanti ne rimarranno ad avere il coraggio di esporsi? Sarà anche l'analisi degli isotopi a rallentare il tutto, ma io credo concorra piuttosto l'analisi dell'opportunità di mettere la propria faccia su un documento sul quale si è già fatto capire che ci sarà grande battaglia, nel corso della quale non saranno fatti prigionieri!

Silvio Caggia ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Silvio Caggia ha detto...

@domenico canino
ma non capisco... che fanno a fare l'analisi degli isotopi se non funziona?!? :-D :-D :-D
il cieco dei cappelli
p.s. molto bello il link che hai postato con il discorso sui tipi psicologici

Silvio Caggia ha detto...

@alessandro pagnini
grazie!
ma non c'era bisogno di raccontarci i dettagli, ti credevo sulla parola!
ti faccio una predizione forte: circa il 50% della tua famiglia ne soffrirà, ed anche il 50% dei tuoi vicini di casa. fonte: wikipedia :-D
Comunque siamo ancora molto lontani dalla meta, abbiamo meno di 200 questionari validi ricevuti e ce ne servono almeno 10 volte tanto... se vuoi vedere l'esito del "duello" tu e gli altri che hanno fatto il questionario dovreste coinvolgere almeno una decida di persone a testa a fare il questionario... :-)

Mahler ha detto...

@robi

> Kervran con "fusione fredda " intendeva scissione a bassa energia.
> Comunque vedremo cosa ci dirà l ecat

Bene. Quindi “fusione fredda” e “LENR” sono sinonimi. Un esempio funzionante da prendere a paradigma per entrambi è la fusione fredda muonica, dove il muone funge da catalizzatore abbassando la barriera energetica di soglia (= fusione a bassa energia).
Peccato che Rossi però, sbagliando le formule (vedi Giancarlo di là), teorizza che il suo coso funzionerebbe a tutti gli effetti a “fusione calda”.
Sarà che forse non funziona affatto? O:)

@Alessandro

> Come va? Sempre impegnato nel testa a testa con Silvio? ;-)
> Avete fissato per un duello all'alba da qualche parte? :-D

Mi limito a osservare mentre si autodistruggono da soli.
Se poi persevereranno anche di fronte all'evidenza sperimentale, allora nessuno potrà far più nulla per convincerli. Ma a quel punto mi accontenterò di stroncarli ogni volta che si autoproclameranno “galileiani”. A me basta e avanza :)

È meglio insegnare a pescare, piuttosto che regalare un pesce.

Saluti

Mahler ha detto...

@robi

> Kervran con "fusione fredda " intendeva scissione a bassa energia.

Casomai “fusione a bassa energia”…

Neri B. ha detto...

@Daniele
"....and the second independent test is about to get published early autumn"
Daniele potresti mica verificare l'attendibilità di questa frase dalle tue fonti?
Non so quali siano i contatti di questo tizio ma ricordo Rossi dire che aveva parlato con uno dei Professors parlando indicativamente di 2°-3° settimana di Giugno per l'uscita...ora si andrebbe a ottobre...aiuto

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Mahler

"..Quindi “fusione fredda” e “LENR” sono sinonimi.."

Mah....!!!

La bomba H è a Fusione dirompentemente calda, come il sole. ITER è un esempio di fusione calda, non dirompente più di tanto(almeno nelle intenzioni) o perlomeno controllata.
La bomba di Hiroshoma è a fissione dirompentemente calda. Una centrale termonucleare tradizionale è a fissione non dirompente, o perlomeno controllata (dalle barre di grafite, mi pare).

Se l'E-CAT funziona, non si sa bene come accada. Credo che LENR significhi, in buona sostanza: "Boh!?...chimico parrebbe non essere(per via di Ragone)!" :-D

Se avessero ragione quelli dell'idrino, non sarebbe più nè Fusione, nè Fissione, ma direi che propriamente non si potrebbe neppure parlare di NUCLEARE . Insomma forse LENR sta per: ciò che prima si dava per scontato fosse FF e oggi non si capisce più cosa diavolo sia.
Quindi direi che LENR è più vago e onnicomprensivo di FF.

Per la immane battaglia tra le truppe neogermaniche e le schiere del grande tubero; che vinca il migliore! :-D

Mauro elia ha detto...

@ Alessandro
Penso che tu abbia ragione!! e poi sto fatto che Rossi ripete sempre : positive or negative.. mi insospettisce, ' Will be negative' non dovrebbe neanche essere preso in considerazione se sai di avere in mano qualche cosa che funziona bene..

Mahler ha detto...

> Alessandro Pagnini ha detto…
>
> Per la immane battaglia tra le truppe neogermaniche e le schiere del grande tubero; che vinca il migliore! :-D

Ave Patata! :)

Mauro elia ha detto...

Possibile che Rossi dopo tutto questo tempo non sappia ancora se il suo apparato funziona senza ombra di dubbio? Nel frattempo è stato assunto da una grande azienda e si è rimesso a posto economicamente...

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Mauro Elia
"..Possibile che Rossi dopo tutto questo tempo non sappia ancora se il suo apparato funziona senza ombra di dubbio?.."

Lo sa, lo sa! :-)
Il problema è di farlo sapere anche a noi.

Che funzioni o meno, questo potrebbe anche non necessariamente implicare una corrispondente risultanza del TPR (in un senso, o nell'altro), per molti motivi, non ultimo l'errore di misura, visto che si ipotizza riescano a far casino con la strumentazione, oppure per pressioni 'indebite', o altro ancora. Tuttavia, visto che prima o poi una qualche cosa va presa per buona, se il TPR fosse negativo, passerei alla coltivazione delle patate, dopo un seminario presso Mahler, per imparare l'arte ;-)
Se poi, in seguito, nel mio pressochè completo disinteresse, Rossi riuscisse a dimostrare di aver ragione nonostante il TPR, ovviamente ne sarei felicissimo e mi rimetterei ad applaudire, ma se il TPR fosse negativo, non mi interesserei più molto alle vicende del nostro filosofo. Se invece fosse positivo, come spero, stapperò la famosa bottiglia 'buona', checchè abbiano da ridire i soliti che già sono preparati a osannare i tester se danno contro Rossi, come a crocifiggerli se gli danno ragione. Io mi atterrò alle decisioni dell'arbitro, salvo che poi non intervenga la prova TV a dimostrare che aveva torto. Mi piacerbbe lo facessero anche altri, ma temo che il giudizio sul TPR sarà positivo o negativo, in maniera esattamente antitetica rispetto ai suoi risultati.

AleD ha detto...

@Alessandro:
"Quindi direi che LENR è più vago e onnicomprensivo di FF"
Mah, io a sto punto preferirei un bel BOH o anche WTF.
La boh/wtf energy non suona nemmeno male fra l'altro :-)

Alessandro Pagnini ha detto...

@ AleD
"..Mah, io a sto punto preferirei un bel BOH o anche WTF.
La boh/wtf energy non suona nemmeno male fra l'altro :-).."

Ci facciamo un bel referendum, magari :-D
Dai rimaniamo su LENR, almeno per adesso. Ormai è un acronimo diffuso, non creiamo troppa confusione coi soliti personalismi! ;-)

Mauro elia ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Mauro elia ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
triziocaioedeuterio ha detto...

Una volta rossi disse che la fusione dei nuclei era un fenomeno a latere di quello principale responsabile degli eccessi di calore riscontrabili nell'e cat,da cui deduco che sarebbe piu' opportuno parlare di reazioni nucleari a bassa energia le uali reazioni comprenderebbero in teoria sia il "rossi effect" che la ff e chissà cos'altro:-I

bertoldo ha detto...

infatti la produzione principale è data dalla continua ricombinazione e scissione dell'idrogeno da monoatomico in h2 . ma quando lo scrivo vengo anche censurato perchè è fin dal 2011 che lo sostengo ...comme ?

Hermano Tobia ha detto...

@Neri B
Rossi aveva parlato con uno dei Professors parlando indicativamente di 2°-3° settimana di Giugno per l'uscita...ora si andrebbe a ottobre...aiuto

Mumble mumble .... Vuoi vedere che le misurazioni multiple indicano senza dubbio e concordemente un eccesso notevole di calore ma ... le analisi isotopiche sono tutte negative ?
Un bell'enigma, meglio cercare di capirci qualcosa in più ... Forse qualcuno starà pensando tra se e se "ma io l'avevo detto" ...

Ovviamente le mie sono solo ipotesi di fantasia ...

triziocaioedeuterio ha detto...

@tobia

Nanomagnetismo?:-D

Alessandro Pagnini ha detto...

@ bertoldo

In effetti, se qualcosa lì dentro c'è che genera un surplus di calore, cosa esattamente sia è tutt'altro che chiaro. Anche Rossi, alla fine lo ha ammesso.


@ Hermano Tobia

Speriamo che la spiegazione sia questa. Sarebbe anche più intrigante.

Neri B. ha detto...

@Hermano
Mah...e Rossi avrebbe permesso di aprire il tubo a questo giro? Dubito assai
Forse il professore svedese diceva che "si dovrebbe" fare un'analisi isotopica per capire a fondo il fenomeno e non "si è fatta" un'analisi isotopica...
Io penso che sia qualcosa di simile al precedente test ma di durata assai maggiore e tutti i controlli del caso dalle lessons learnt del primo...a fine test verifica per pesatura...che pa**e speravo di vedere qualcosa entro Giugno sob

Paul ha detto...

OT: A proposito di Yara: ma l'esame sul DNA è infallibile?
Quando danno una corrispondenza del 99,99% periodico, dovrebbe esserci la garanzia assoluta sull'esito.
Eppure il presunto assassino si dichiara innocente, e la madre dice che non ha mai tradito il marito e che quindi l'esame del DNA è sbagliato.
Lo so bene, due bugie non fanno la verità. D'altra parte c'è sempre la possibilità di qualche errore da qualche parte (mi sovviene l'e-cat a proposito di rilievi....).
Ricordo una notizia in passato, c'era una ricerca per un omicidio in Italia per il quale avevano trovato il DNA. Ebbene, a seguito di ricerche avevano scoperto che l'individuo con tale DNA era nato e viveva in Canada che tuttavia non aveva mai lasciato. E allora?

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Neri B.
"... Rossi avrebbe permesso di aprire il tubo a questo giro?..."

Sì!
Non credo abbia deciso Rossi. IH ha ritenuto che fosse il caso di farlo e Rossi lo ha confermato sul Jonp.
"Volsi così cola dove si puote....." ;-)

Silvio Caggia ha detto...

@paul
L'esame del dna da solo non e' definitivo.
Se per esempio valuta un numero di basi tale da identificarti una persona su un milione, anche se ti puo' sembrare psicologicamente sicuro, solo su un territorio come l'italia con 60 milioni di italiani troverai 60 persone positive.
Questo vuol dire che la probabilita' che sia il colpevole e' solo di 1 su 60.
Solo incrociando questa cosa con altre prove indipendenti puoi costruire una accusa seria.

Silvio Caggia ha detto...

@paul
Tra l'altro... Immagina le conseguenze di un ipotetico sistema giudiziario che gestisca un database di 1/60 della popolazione italiana... Potresti delinquere impunemente e verrebbero accusati sempre gli stessi... :-)

Silvio Caggia ha detto...

@paul
Tra l'altro... Immagina le conseguenze di un ipotetico sistema giudiziario che gestisca un database di 1/60 della popolazione italiana... Potresti delinquere impunemente e verrebbero accusati sempre gli stessi... :-)

Silvio Caggia ha detto...

@neri b.
@alessandro pagnini
Se I.H. ha permesso l'analisi delle polveri, ovvero ha permesso l'apertura autonoma dell'e-cat ai professori, vuol dire che il segreto dell'e-cat e' tale che non si puo' ricavare dal reverse engineering (come con la coca-cola) o che siano talmente avanti da essere pronti a dominare il mercato anche a fronte della rivelazione del segreto...

Hermano Tobia ha detto...

@Silvio Caggia
Se per esempio valuta un numero di basi tale da identificarti una persona su un milione, anche se ti puo' sembrare psicologicamente sicuro, solo su un territorio come l'italia con 60 milioni di italiani troverai 60 persone positive.

Secondo me hai le idee un po' confuse sul calcolo delle probabilità e/o su come funziona il test del DNA ...

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Silvio
"...Se I.H. ha permesso l'analisi delle polveri, ovvero ha permesso l'apertura autonoma dell'e-cat ai professori.."

Non conosco le modalità di estrazione delle polveri, nè quali segreti possono essere estrapolati da quella operazione. Però sono quasi sicuro di ricordare la conferma di Rossi al fatto che sarebbero state esaminate.

Silvio Caggia ha detto...

@hermano tobia
Le mie conoscenze di statistica vengono da qui:
www.hectorparr.freeuk.com/quantum/ch3.htm
Dove si legge:
"3.25 A serious mistake sometimes occurs in a court of law. Let us suppose a man living in England is accused of a murder or a rape. The only evidence against him is a sample of bodily material left at the scene of the crime. If the forensic scientist tells the jury that this sample could have been left by only one person in a million, it is quite possible the defendent will be convicted on this evidence, for the jury are likely to conclude that the probability of him being innocent is only one in a million. In fact it is nothing of the sort. If we suppose a total adult male population of twenty million, then we can expect about twenty men to match the forensic sample. Only one of these men is guilty and the other nineteen are innocent, so the probability of the suspect being innocent, if no other evidence is available, is 19/20. The jury are not being asked to decide whether the suspect matches the sample; this piece of
information is given. They are required to decide if he, among those who do match, is the one responsible for the crime. They mistook both the sample space and the subset of outcomes required.
3.26 The New Scientist journal (13 December 1997) quotes several cases in which a suspect has been found guilty on this sort of evidence, with neither the prosecution nor the defence noticing the fallacy. In one of these cases the accused had to serve a seven year jail sentence after the failure of two appeals."
Le tue? C.S.I. Las Vegas, Miami o N.Y.? :-)

triziocaioedeuterio ha detto...

@daniele
"Sarà un estate lunga"

Vuoi dire che la pubblicazione del TPR e' stata posticipata in autunno?

Hermano Tobia ha detto...

@Silvio Caggia
The FBI estimates that the odds of a coincidental match are 1 in 108 trillion.

http://www.legalmatch.com/law-library/article/forensic-evidence-the-reliability-of-dna-testing.html

Silvio Caggia ha detto...

@hermano tobia
Da te non mi sarei mai aspettato simili bassezze... I'll TUO documento dice questo:
"However, exact probabilities of a match remain disputed. The FBI estimates that the odds of a coincidental match are 1 in 108 trillion.  Other estimates are 1 in 113 billion, 1 in 10 billion, or 1 in 8192.To explain the variance, more and more loci are being discovered. Another reason why there might be so much variance is that the DNA actually being analyzed is but a chemical replication of the original. Statistics may also take into account human error and the probability of obtaining an uncorrupted DNA sample."
E leggiti ancora questo:
en.m.wikipedia.org/wiki/Prosecutor's_fallacy

Silvio Caggia ha detto...

Datemi pure del complottista, ma per me certe storielle raccontate dai giornali e telegiornali, insieme ad una valangata immagine di telefilm polizieschi, sono solo il preludio per chiedere che venga messo su un database come il CODIS...
Se hanno convinto gente intelligente come voi siamo alla frutta... :-(

Mahler ha detto...

@bertoldo

> infatti la produzione principale è data dalla continua ricombinazione e scissione dell'idrogeno da monoatomico in h2 . ma quando lo scrivo vengo anche censurato perchè è fin dal 2011 che lo sostengo ...comme ?

Capisco che un complottista ha un orgasmo ogni volta che viene censurato e ci giurerei che lo sogna ogni notte… ma, ahimé, è dal 2011 che nessuno censura i tuoi commenti sulla molecola di idrogeno che produce energia quando si scinde: sei quasi diventato più famoso di Guglinski per questo! ;)

ulixes ha detto...

"Se hanno convinto gente intelligente come voi siamo alla frutta"

Mi associo e ribadisco:

LA TELEVISIONE NUOCE GRAVEMENTE ALLA SALUTE FISICA E MENTALE!

Hermano Tobia ha detto...

@Silvio Caggia
Ho riportato la stima FBI. Conosco persone esperte di PCR che hanno opinioni simili. Se sequenzi 1mln di basi la possibilità di collisione è di 1 su 1mln secondo te ?

ulixes ha detto...

Insomma, Silvio ed Hermano, in ogni caso siamo davanti a margini d'errore praticamente nulli.

Come per il voto elettronico.

:-)))

Silvio Caggia ha detto...

@hermano tobia
dna-view.com/profile.htm

Mahler ha detto...

@Silvio

> @hermano tobia
> dna-view.com/profile.htm

Se esamini solo quattro geni, come nell'esempio di cui sopra, è ovvio che potrai commettere qualche errore. Solo che ci sono molti tipi di test del DNA diversi usati in criminologia, alcuni dei quali superano di molti ordini di grandezza l'intero ammontare della popolazione mondiale quanto a fallibilità. Quindi vai tranquillo.

> @hermano tobia
> Da te non mi sarei mai aspettato simili bassezze…

Spiegheresti al pubblico cosa ha fatto di male HT?

triziocaioedeuterio ha detto...

"Hai pubblicato la mia mail e adesso la notizia è spiatellata da Xxxxxxxxx"
Sarà mica nevalinna....

Silvio Caggia ha detto...

@mahler
"Se esamini solo quattro geni,"

No, sono solo 4 loci. In particolare sono degli STR:
www.biology.arizona.edu/human_bio/activities/blackett2/str_description.html

"è ovvio che potrai commettere qualche errore. Solo che ci sono molti tipi di test del DNA diversi usati in criminologia, alcuni dei quali superano di molti ordini di grandezza l'intero ammontare della popolazione mondiale quanto a fallibilità. Quindi vai tranquillo."

non stai considerando che il campione a disposizione dei criminologi e' spesso molto limitato come quantita' e qualita' e non puoi permetterti tutti i test e tutti i tipi di test che potresti in linea solo teorica fare.

"Spiegheresti al pubblico cosa ha fatto di male HT?"

Di una frase con un significato (che ho riportato) ne ha riportato un frammento di significato opposto.
Tu sei l'esperto di fallacie... spiega quindi tu la fallacia del prosecutor:
en.m.wikipedia.org/wiki/Prosecutor's_fallacy
Io ci ho provato senza riuscirci a quanto pare.

Mahler ha detto...

@triziocaioedeuterio

> "Hai pubblicato la mia mail e adesso la notizia è spiatellata da Xxxxxxxxx"
> Sarà mica nevalinna....

Io direi «Enigmista». O magari «Franchini» per sineddoche. O magari entrambi. Tu che dici? ;)

@Silvio

> "Se esamini solo quattro geni,"
>
> No, sono solo 4 loci.

È come dire, di fronte alla lista della spesa: «No, non è una lista di cibi, è solo una lista di sostantivi»…

> non stai considerando che il campione a disposizione dei criminologi e' spesso molto limitato come quantita' e qualita' e non puoi permetterti tutti i test e tutti i tipi di test che potresti in linea solo teorica fare.

Come qualità può darsi (dipende dal tessuto: se hai qualche capello con radice fai miracoli)… Ma non non lo possiamo sapere nel caso in questione.

> Di una frase con un significato (che ho riportato) ne ha riportato un frammento di significato opposto.

A dire il vero HT si è limitato a riportare un altro link fautore di una visione differente rispetto al link che hai riportato tu: normale scontro di idee; no fallacie. Almeno secondo me.

> Tu sei l'esperto di fallacie... spiega quindi tu la fallacia del prosecutor

Il fatto è che per me l'unica fallacia qui presente è che tu presumi senza dati che il test del DNA fatto nel caso in questione sia di quelli fallibilissimi e non di quelli efficacissimi. Come fai a presumere che il presente test non abbia una fallibilità di 1 su trilioni? Dove hai preso i tuoi dati?

Saluti

Silvio Caggia ha detto...

@mahler
"È come dire, di fronte alla lista della spesa: «No, non è una lista di cibi, è solo una lista di sostantivi»…"

E' come dirti che i detersivi non sono cibo. Poi sei vuoi mangiarli accomodati.
Il problema e' proprio che crediate che quei loci siano geni, ovvero che si stia facendo una mappatura, anche parziale, del dna. Non e' questo che viene fatto nell'analisi forense del DNA!
E' come se ti chiedessi di confrontare due libri. Una cosa e' leggerli e confrontare le parole, un'altra e' guardare quanto spazio bianco c'e' sopra, sotto, a destra ed a sinistra delle pagine e tentare di capire da quello se il libro e' lo stesso o differente! Hai capito adesso?

"Ma non non lo possiamo sapere nel caso in questione."

Non c'e' un caso in questione, stiamo parlando in generale.

"A dire il vero HT si è limitato a riportare un altro link fautore di una visione differente rispetto al link che hai riportato tu: normale scontro di idee; no fallacie. Almeno secondo me."

No. HT ha indicato un link con un contenuto condivisibile. Da quel contenuto ha estrapolato una frammento che non rappresenta il contenuto del link. Ti ho mostrato la frase intera che sta intorno quel frammento. Cogli la differenza?

"Il fatto è che per me l'unica fallacia qui presente è che tu presumi senza dati che il test del DNA fatto nel caso in questione sia di quelli fallibilissimi e non di quelli efficacissimi."

Ma di quale caso in questione parli?
La sai o non la sai la fallacia del prosecutor? Se la sai illustrala, se non la sai studiala.

Mahler ha detto...

@Silvio

> No. HT ha indicato un link con un contenuto condivisibile. Da quel contenuto ha estrapolato una frammento che non rappresenta il contenuto del link. Ti ho mostrato la frase intera che sta intorno quel frammento. Cogli la differenza?

HT ha semplicemente estrapolato una frase da un link, postando il medesimo link per consentire a quelli, che come te hanno voglia di leggere il contesto, di poterlo dare. È quello che si fa normalmente e non vedo dove stia la fallacia. E dunque la seguente tua accusa ad HT è semplicemente falsa: «Di una frase con un significato (che ho riportato) ne ha riportato un frammento di significato opposto».

> Ma di quale caso in questione parli?

Caso Yara?

> Il problema e' proprio che crediate che quei loci siano geni, ovvero che si stia facendo una mappatura, anche parziale, del dna. Non e' questo che viene fatto nell'analisi forense del DNA!

Quei loci sono geni. Che poi io creda che in criminologia un intero gene venga mappato è un'idea che sta solo nella tua testa e non so da quale parte della tua fantasia è sbucata fuori. Ciò non toglie che non hai ancora afferrato che in criminologia esistono diversi possibili tipi di esami del DNA più o meno infallibili contro i quali non c'è fallacia che regga: è quindi inutile che tiri fuori fallacie senza sapere di che test si tratta.

Hermano Tobia ha detto...

@Silvio Caggia

Nel caso in questione sono stati individuati 21 marcatori uguali. Un esperto genetista si esprime cosi sulle probabilità di errore:

Se vengono individuati tra gli 11 e i 13 marcatori uguali, la possibilità che il soggetto non sia quello, sapete di quant’è? È una su 300 miliardi. Quindi, se i marcatori sono 21, le possibilità di errore sono ben oltre.

Ti ricordo che sulla terra ci sono 7 mld di persone. Come vedi la stima FBI in questo caso è molto pessimista.

Ma non sarebbe meglio informarsi ed evitare di dare i numeri del lotto ?

Silvio Caggia ha detto...

@mahler
@hermano tobia
I link alla prosecutor's fallacy ed alla matematica forense ve li ho indicati, chi ha orecchie da intendere intenda.
Gli altri seguano l'FBI.
Auguri.

robi ha detto...

è incredibile

oggi per poter avvalorare le proprie opinioni
è solo questione di numero di link

robi ha detto...

si parla di cose
che per esperienza non sappiamo nulla
ma ,da quello che dicono gli altri (quelli che ci fanno comodo)
possiamo pontificare

eheh

robi ha detto...

Capisco chi porta dei link per rimarcare la propria esperienza
ma, chi si fa un idea su un problema e vuole supportarlo con dei link
non può pretendere di aver ragione
deve confrontarsi

Silvio Caggia ha detto...

@robi
Paul aveva fatto una bella domanda OT: "ma l'esame sul DNA è infallibile?"
Io ho pensato di rispondergli secondo le mie conoscenze di biologia e statistica, che in pratica illustrano la prosecutor's fallacy.
Nessun altro si e' degnato di rispondere a Paul. In conpenso degli espertoni si sono lanciati nel denigrare la mia opinione. Io attendo che costoro aggiornino a breve la voce prosecutor's fallacy e la matematica forense su wikipedia US con i dati dell'FBI, poi magari ne riparliamo.
Che intendi con "rimarcare la propria esperienza" e "confrontarsi"? Pensi che nel blog ci sia Orazio di C.S.I. Miami?
La cosa piu' intelligente che puoi fare qui e' presentare un'idea che magari e' poco nota, poi chi e' interessato se la approfondisce e decide con la sua testa che pensare.
Non ho nessuna aspettativa che personaggi come Mahler leggano i link che suggerisco loro o anche solo le frasi virgolettate che copio incollo per mostrare cosa c'e' scritto prima e dopo un frammento riportato da altri. Se le scrivo e' perche' altri possano usare la loro intelligenza e discernere, non certo Mahler anche se apparentemente a lui rispondo.

Silvio Caggia ha detto...

@robi
Non ne facciamo menzione per rispetto a quelli che stanno entrando oggi nell'inverno... :-D
Io comunque domani lo festeggero' :-)

bertoldo ha detto...

"Capisco che un complottista ha un orgasmo ogni volta che viene censurato e ci giurerei che lo sogna ogni notte… ma, ahimé, è dal 2011 che nessuno censura i tuoi commenti sulla molecola di idrogeno che produce energia quando si scinde: sei quasi diventato più famoso di Guglinski per questo! ;) "

in effetti quando si vede scritto censura lo si lascia passare solo per far credere il contrario , anche se non è questo il caso ... quando vorranno spiegare la "teoria" di questa giostra miracolosa ti accorgerai di quante minchiate avete sparato a caso , mentre io ho centrato al primo colpo ...come le guerre che dovranno arrivare prima che si veda in operà questo aggeggio miracoloso in modo da dare calore a chi mancherà il gas per gli inverni sempre più freddi ...

Silvio Caggia ha detto...

@hermano tobia
Toglimi una curiosita'...
Prendi te e me...
Prendi delle carattaristiche che abbiamo in comune...
Che so, invento: scriviamo su 22 passi, ci piacciono le donne, abbiamo qualche capello bianco in testa, usiamo la destra per scrivere... Raccogli 21 di queste caratteristiche.
Ora passale ad un matematico e fatti calcolare la probabilita' che io e te non siamo la stessa persona.
Se lui ti dicesse che la probabilita' che io e te non fossimo la stessa persona sia dell'ordine di 1/(2^21) cominceresti a pensare di essere me?

MISTERO ha detto...

come le guerre che dovranno arrivare prima che si veda in operà questo aggeggio miracoloso in modo da dare calore a chi mancherà il gas per gli inverni sempre più freddi

E su questo spero tanto che ti sbagli...senza tante censure..

Mahler ha detto...

@Silvio

> Se lui ti dicesse che la probabilita' che io e te non fossimo la stessa persona sia dell'ordine di 1/(2^21) cominceresti a pensare di essere me?

Come al solito al termine di ogni discussione produci sempre un commento che dimostra inequivocabilmente che non ci hai capito una ceppa fin dall'inizio.

@bertoldo

Se, come affermi, Daniele censura i tuoi commenti, mi spieghi come mai la tua teoria la so a memoria?

Silvio Caggia ha detto...

@mahler
"Come al solito al termine di ogni discussione produci sempre un commento che dimostra inequivocabilmente che non ci hai capito una ceppa fin dall'inizio."
Se tu sei quello che ne capisce allora lo considero un complimento. :-)

bertoldo ha detto...

Mahler ... e ricordatela bene quando uscirà quella "ufficiale" ...

Posta un commento

N.B. La responsabilità di quanto contenuto nei commenti è sempre esclusivamente di chi li scrive. È particolarmente benvenuto chi si esprime e argomenta in modo educato, chiaro, non polemico. Le opinioni espresse da chi usa la sua vera identità (e non si "nasconde" dietro a un nick) sono particolarmente apprezzate.
Nota del 10/11/14 - da oggi vige di nuovo la moderazione dei commenti, per tutti salvo che per gli "autori" del blog.

Related Posts with Thumbnails