BLOG PER APPASSIONATI D'AMORE, ONESTÀ, SPIRITUALITÀ, ARTE, POESIA, POLITICA, DEMOCRAZIA, SOSTENIBILITÀ, TECNOLOGIA, ENERGIE PULITE, COLD FUSION E LENR, MEDICINA ALTERNATIVA, RIVOLUZIONI SCIENTIFICHE, CRIPTOARCHEOLOGIA E "TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

B A C H E C A D E L B L O G

Dal 25 Aprile 2015 (Festa della Liberazione) la possibilità di lasciare commenti nel blog è stata disattivata, eccetto per gli 85 utenti autorizzati e autori ad oggi iscritti. Chi desiderasse fare parte di questa piccola community (Google consente ancora 15 iscrizioni) può mandare due righe di presentazione a 22 passi chiocciola gmail punto com.

giovedì 1 agosto 2013

"Ogni riferimento a Le scienze..."

Oggi ho segnalato alla TSEM Engineering & Electronics la presa di posizione di Marco Cattaneo, direttore de Le Scienze circa la presenza del logo della rivista in una bozza di brochure della XIX conferenza internazionale sulla fusione fredda (ICCF-19), prevista tra due anni a Venezia, bozza messa on line dalla TSEM stessa.

Per chi non avesse seguito la vicenda, la presa di posizione in questione è stata pubblicata su un blog che contende a Query on Line il ruolo di punto di riferimento Cicap nel web.

La TSEM mi ha risposto spiegando che:
  • "nel corso del recente ICCF-18 è stato ufficializzato che il prossimo ICCF-19 si terrà a Venezia dal 15 al 21 marzo 2015"; 
  • "TSEM ha precisamente il ruolo di organizzatore dell'ICCF-19"; 
  • "poiché l'ICCF-19 sarà chiaramente un evento di grande rilevanza per il mondo scientifico, TSEM auspica una forte attenzione mediatica e a tal fine sta già lavorando alla realizzazione di materiali che permetteranno di presentare l’argomento LENR e ICCF-19 nel miglior modo possibile e con l’importanza che merita"; 
  • "ogni riferimento a le Scienze, se presente, sarà rimosso". 
A nome di tutto il blog, in bocca al lupo a TSEM e buon ICCF-19 a tutti... di qui ad allora saranno sicuramente due anni ricchi di sorprese!

22passi.blogspot.com: post n. 2168 (-54)

70 : commenti:

robi ha detto...

Bene, così sappiamo quale è la predisposizione di Cattaneo verso le energie emergenti-alternative.

Dumah ha detto...

Già che c'erano potevano metterci anche il logo della Nasa e del CERN no? Poi li avrebbero tolti non appena qualcuno avrebbe chiesto loro qualcosa.

Go Katto ha detto...

Per capire, "Tsem auspica" significa "il falso è giustificato"? Machiavellico, ma perseguibile per legge da Nature, ove volesse

tia_ ha detto...

Insomma, era una balla ma non lo ammettiamo anche di fronte all'evidenza. Ma che serietà alla TSEM.
C'era pure su il logo di UniBO, anche quella una balla?

MISTERO ha detto...

Un ultimo desiderio lo si concede sempre al condannato.. o_0

Silvio Caggia ha detto...

@mistero
Ultimo desiderio? E a chi?

Il Santo ha detto...

Mi manca un pezzo: come e' finito li quel logo? Un gomblotto scientista? :)

F.C. ha detto...

Qualcuno riesce a ritrovare la locandina? Mi sembra che non sia online e avrei voluto vederla.

mario massa ha detto...

Scusate l'OT, ma la frase di Daniele nell'home mi porta a una considerazione. Mi interesso di analisi scientifiche e proprio per nulla di politica, per cui non ho alcun giudizio sul fatto che Daniele sia soddisfatto della sentenza su Berlusconi e consideri le sue parole vittimismo.

Credo però che l'analisi dei particolari, fondamentale in analisi scientifica, valga anche nella vita normale. Chiedo allora a chi si interessa di politica e ne abbia i mezzi, di indagare su una frase detta da Berlusconi: in tutti i suoi anni di imprenditore non avrebbe mai licenziato un collaboratore. Se questa frase risultasse vera, parlo da imprenditore, Berlusconi sarebbe probabilmente l'unico imprenditore italiano a esserci riuscito e sarei davvero portato a considerare vero anche il resto del discorso. Se risultasse falsa vorrebbe dire che è un chiaro mentitore e in questo caso mi assocerei volentieri alle parole di Daniele.

semplice elettricista ha detto...

@mario massa
Per quanto ne so (ma posso sbagliare), Mentana non è stato direttamente licenziato, ma ha fatto in modo che si licenziasse.

domenico canino ha detto...

@mario massa
il tuo ragionamento non farebbe una grinza, ma in un mondo di persone oneste e corrette; che non esiste; il mondo è fatto prevalentemente di squali e non vince il più bravo od il più intelligente, ma il più cattivo; e chi ha vinto negli ultimi venti anni?
ciao

gio ha detto...

>Insomma, era una balla ma non lo ammettiamo anche di fronte all'evidenza.

....era una balla......mah.....un vero falso ......o un falso vero.......

certo che il pressapochismo non ha limiti..........:


http://ocasapiens-dweb.blogautore.repubblica.it/2013/07/30/panico/

"Di zingarate per ora, risultano esserci una battuta di Giancarlo e il dépliant di una conferenza sulla fusione fredda organizzata dall’ing. La Gatta, (wink wink lol)"

Silvio Caggia ha detto...

Cosi' e' (se vi pare)
[Lamberto Laudisi]
:-D

gio ha detto...

:) .....quindi una verità soggettiva:):) ...non assoluta.........Pirandello docet:):)

tia_ ha detto...

>un vero falso ......o un falso vero.......

Un falso, punto.

Giovanni Costantini ha detto...

@Daniele
Per quanto possa comprendere che l'avversario politico possa essere del tutto inviso e va benissimo, purtroppo il felicitarsi per la condanna penale di qualcuno mi sembra comunque di cattivo gusto.

gio ha detto...

@ tia

spiegheresti.....se ne hai voglia..... a un ignorantone come me, i vantaggi e svantaggi di un motore stirling........

tia_ ha detto...

Non è il mio campo

Go Katto ha detto...

Vantaggi: chi lo vende prende soldi.
Svantaggi: chi lo compra spende soldi.

Domanda da gioco estivo:
Se in un giro di denaro capitasse per le mani una banconota di grosso taglio falsa, il tapino di turno dovrebbe
1) Consegnarla ad autorità finanziaria o giudiziaria?
2) Bruciarla nel caminetto di casa?
3) Cercare di rifilarla a qualcun altro altrettanto accorto come lui?

E perché?

AC/DC ha detto...

@gio
Se non erro non esistono motori Stirling commerciali decentemente efficienti, o forse non ne esistono proprio, da applicare ad una sorgente di vapore da pochi kW. Probabilmente ciò è dovuto in parte a difficoltà ingegneristiche e in parte al fatto che al momento non esiste una particolare richiesta per apparecchi di quella taglia.

Comunque il Rossi penso non dovrebbe avere grossi problemi a trovare Stirling di taglia maggiore da accoppiare a un gruppo di Hot-Cat. Non diceva già tempo fa di essere in contatto con Siemens per una turbina? E non diceva che aveva messo insieme il tigrotto formato da n Hot-Cat?

Se gli Hot-Cat casalinghi non li può vendere per chissà quanti anni ed è concentrato sugli utilizzi industriali, che cosa se ne fa di motori Stirling da 5 kW?

gio ha detto...

@ AC\DC

grazie .....ma un amico ing.,anche lui non del campo, diceva che lo sviluppo dello stirling è stato affrontato da alcune case automobilistiche americane durante la prima crisi petrolifera......si trova qualcosa in rete su una Gran Torino sviluppata da ford con motore stirling...

io poi ho trovato questo:
http://mac6.ma.psu.edu/stirling/reports/19970012689_1997021349.pdf

AC/DC ha detto...

@gio
Stai tranquillo che se il socio di Rossi fosse una multinazionale dell'automotive si occuperebbe autonomamente di trovare il modo più efficiente di convertire il calore prodotto dall'E-cat in energia elettrica, non lascerebbe certo il compito a Rossi sul suo blog.

Disponendo di un E-cat funzionante, se non trovasse il motore sul mercato, potrebbe tranquillamente tentare di svilupparselo in casa.

gio ha detto...

@ ac\dc

.....infatti.......

sandro75k ha detto...

@mario massa

Sono anni che Berlusconi si vanta di non avere mai licenziato nessuno... Quell'affermazione è un particolare come un altro, a me basta questo di "particolare": http://www.youtube.com/watch?v=WXf-YbsSh0Y

A chi serve altro????

sandro75k ha detto...

Silvio Berlusconi è un genio assoluto che ha bisogno una massa di inebetiti per concretizzare i suoi progetti malefici!
Il video di cui sopra è dannatamente efficace e specchio della società italica degli ultimi 30 anni di subcultura televisiva!

sandro75k ha detto...

A differenza di Passerini tuttavia credo che non si sconfigga Berlusconi mettendolo in galera, anzi, potrebbe ricompattare gli inebetiti i quali sono assolutamente trasversali e complici nel panorama politico italiano. La stessa rivoluzione francese sarebbe stata nulla senza rivoluzione culturale di matrice illuministica.
L'Italia ha bisogno di una grossa rivoluzione etico-culturale che coinvolga tutti gli strati sociali e risvegli in ciascuna anima "quello spirto guerrier ch'entro gli rugge"!

nemo ha detto...

Accidenti che cosa strana... stella così non dovrebbero esistere.

http://www.meteoweb.eu/2013/08/scoperte-due-rare-stelle-ricche-di-piombo/218226/

barnumxp ha detto...

@Mario Massa:
sul finire degli anni '80 Silvio acquisì la Standa promettendo i soliti mari e monti, il solito luminoso futuro e il solito rilancio stratosferico dell'azienda. La verità è che non appena messe le mani sull'azienda cominciò s smembrarla, vendendola pezzo a pezzo al miglior offerente (si, esattamente come Richard Gere in "Pretty Woman") naturalmente dopo aver licenziato i vecchi dipendenti . Le cause di lavoro sono durate decenni, le ultime si son chiuse pochi anni fa.
Quella di non aver mai licenziato nessuno è solo una delle sue tante penose bugie, eppure c'è tanta gente che crede in lui.
Mmm...non so perché ma mi ricorda tanto qualcuno...


gio ha detto...

http://en.wikipedia.org/wiki/File:1979_DOE_NASA_AMC_Spirit_DL_Stirling_engine.jpg

ecco una foto, spuntata da poco su wiki, del motore del progetto ASE :

http://mac6.ma.psu.edu/stirling/reports/19970012689_1997021349.pdf

sandro75k ha detto...

@mario massa

Una cosa è vera e da questo punto di vista Berlusconi ha ragione...
Tu conosci un imprenditore che abbia rispettato sempre tutte ma proprio tutte le regole imposte dalla burocrazia italiana? E non mi riferisco tanto al pagamento delle tasse, con gli studi di settore che se ne dica c'è davvero pochissimo margine!!!
Sei d'accordo che la probabilità di incappare in un "crimine" sia direttamente proporzionale alla mole di lavoro della tua impresa?
Io se dovessi seguire esattamente tutte le regole sulla carta una pizza margherita non saprei come farla pagare meno di 20 euro al pezzo!

AC/DC ha detto...

@Sandro75k
Mannaggia... togli subito quel link all'inno! è pura pornografia culturale ;-)

gio ha detto...

non sono solo :
http://ecatreport.com/e-cat/on-stirling-engines-and-e-cat

gio ha detto...

e come spesso capita le bugie hanno le gambe corte:

Pekka Janhunen
August 2nd, 2013 at 4:12 AM
Dear Andrea Rossi,
On January 7 you wrote that you had received an offer from Green Turbine.
Regards, pekka


Andrea Rossi
August 2nd, 2013 at 8:41 AM
Pekka Janhunen:
Honestly, I do not remember, but if I forgot it , surely it is because the offer was not acceptable: all the offers we received were for prototypes or products sold at impossible prices, like 10,000 $ per kW or similar. We are not searchng a model to understand a concept, we are searching products with market prices, competitive for efficiency and price with other technologies.
Anyway, I will review that offer: technological development, as I said, can require a long process , involving many changes as a technology moves forward.
Warm Regards,
A.R.

AC/DC ha detto...

@Mario Massa
Lascia perdere lo "statista" di Arcore, sei persona intelligente e certe considerazioni non ti si addicono.

roberto rampado ha detto...

La verità è che non appena messe le mani sull'azienda cominciò s smembrarla

Mica vero: acquistata nel 1988 e venduta nel 1998...

http://it.wikipedia.org/wiki/Standa

sandro75k ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
sandro75k ha detto...

AC/DC

cerco di recuperare... ascoltiamo tutti e ditemi se negli ultimi 20 anni sommando tutte le chiacchiere della politica avete ascoltato qualcsa di più concreto e profondo di questi 100 secondi!


http://www.youtube.com/watch?v=iLhKtxcOCTQ

robi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
nemo ha detto...

pare che il caldo si faccia sempre più intenso (e non tutti lo sopportano).

gio ha detto...

posto qui la parte, più ingegneristica :

http://mac6.ma.psu.edu/stirling/reports/NasaStirlingEngineDesignManual_1983.pdf

LEVIMOLCAatYAHOOGROUPSdotCOM ha detto...

. . . Capovolgi ONU Onan ISM in pensione ogni faraone Capone cannone duce boss W Democrazia Glocal ARTSENU . M CFR il veero complotto pluto antisemit ISM CFR glocal mafia Assiro BABILA Ebraismo CAPOVOLTO PERESITA FENICI FILISTEI PHILISHTIM GOLIA NEPHILIM GRIGI ISM CFR comunisti fascisti razzisti CFR Carnegie Ford Rockefeller UBS MORGAN Bashar Blair Barclays BBB 666 SHIMON PERES CFR assassino' RABIN 3 KENNEDY CALABRESI MORO TORREGIANI TOBAGI .
w BETAR BERGAMO Genova Citta' dei MILLE NORMANDIA Tunicilia Nuovo sbarco BUONA PASQUA SCIASCIA ! Cari Globo Cittadini , possiamo smaltire mafia , scorie ANCHE nucleari eco balle e la paleo troglo
pseudo democrazia W LIBERAZIONE APRILE & SETTEMBRE 2014 ERICE ecco TRI BOOM TRIVOLUZIONE . Con la presente Franco JAL Joseph Arturo Levi / MOLCA Comunita' Ebraica MOLCHITA INTER Trans nazionale conferma iscrizioni a CRETA Centro Ricerche Economia Territorio Ambiente PISA e a : VAS i 20162 MILAN NO via Passerini 18
coordinamento @ VASLombardia.org ph 0266104888 fx 0289076020
TOP SE CRETA Anti mafia capovolgi CFR ONU basta ONAN ISM
w nobile NUNISMO Democrazia Glocal scorie TAV mafia KO W KITEGEN MASSIMO IPPOLITO GRIFO Eolico di stratosfera Aquiloni Sequoja Solar Spray MagLEV LEVI tazione magnetica Refluopetrolio F5 Fabbrica di Fiaschi Frascati Fusione Fredda Grazie caro GLOBO CITTADINO X Tue Cene a Era ORA ONLUS pro TRI VOLUZIONE ! grazie da . . .

LEVIMOLCAatYAHOOGROUPSdotCOM ha detto...

. . . TOP SE CRETA Anti mafia capovolgi CFR ONU basta ONAN ISM
w nobile NUNISMO Democrazia Glocal scorie TAV mafia KO W KITEGEN MASSIMO IPPOLITO GRIFO Eolico di stratosfera Aquiloni Sequoja Solar Spray MagLEV LEVI tazione magnetica Refluopetrolio F5 Fabbrica di Fiaschi Frascati Fusione Fredda Grazie caro GLOBO CITTADINO X Tue Cene a Era ORA ONLUS pro TRI VOLUZIONE ! grazie da_
| http://it.groups.yahoo.com/group/Radicali_Sionisti_Trivoluzione_Artsenu_Era_Ora
| appunti (s) PARSI lingua MOLCHITA antimafia Berga maschi Berga femmine
W TRIVOLUZIONE REFLUO PETROLIO Fusione Fredda LEVI tazione
Magnetica MagLEV ARTSENU NUNISMO . Da Bergamo Citta' dei Mille
organizziamo nuovi sbarchi in Sicilia 2014 Aprile Settembre a ERICE
Trapani Zichichi Majorana sbarco dei MILLE NOANTRI SCIENZA LIBERA
CHIANCIANO per lanciare nostre guerre antimafia a ERICE Trapani Marsala Calatafimi ETTORE MAJORANA Racalmuto Antonino Zichichi
HQ @ ccSEM.infn.it ; ONDE Realizzare CON LA LEVI tazione Magnetica MagLEV anzi TANZI che col TAV , il PONTE CRETA SICILIA GERBA OLBIA ELBA OROBIE HAIFA HONOLULU HELSINKI Nuovi sbarchi
TRI boom Normandia Sicilia GHEULLAH R EDEN TZION LIBERA
ZION FINE GUERRA USCITA da EGITTO con Egitto ESODO
da ERA FARONI a MAJORANA ERICE TRAPANI ZICHICHI PESACH
TRIVOLU ZION _ da BERGAMO BETAR citta' dei
MILLE sbarchi via QUARTO PISA NAPOLI .
Cari ROY VIRGILIO BENIAMINO CORLEONE ALTEZZA
usciamo da INVERNO INFERNO
stalle FARAONI STALLIERI GUANO
MANGANO W PRIMAVERA usciamo
dal guano stalle a riveder le stelle TRI voluzione Primavera GLOCAL .
Viaggiamo fra Gerusalemme e IMOLA IMOLCA e PISA ERICE NAPOLI
X Fusione Fredda REFLUOPETROLIO F5 E CAT GATTO EINSTEIN
HAR Husserl ANDREA ROSSI TRI VOLUZIONE . . .
URGE

LEVIMOLCAatYAHOOGROUPSdotCOM ha detto...

URGE incontrare REALIZZATORE CRETA IMPIANTI
Roberto Germano Germano @ PROMETE.it
| La fusione fredda e' realta' scientifica o semplice bufala ?
Quali scienziati studiano il fenomeno ? A qual punto sono ? Possiamo sul Serio
alimentar veicoli e riscaldar le case con la fusione fredda ?
ancora molto MANCA ?
Da' risposte dirette e documentate Roy VIRGILIO . Storia e sviluppi
di uno dei fenomeni piu' controversi degli ultimi CENTO anni .
Roy VIRGILIO analizza e comunica in maniera approfondita ma semplice .
Utilizza linguaggi divulgativi e offre al lettore piu' esigente i necessarj
rimandi alla piu' tecnica documentazione ufficiale .
ATTENZIONE : PUO' CAMBIARE IL MONDO e i VISIONARJ .
E - Book & Cartaceo Clicca :

www.lulu. com/product/file-download/fusione fredda/13006769 |
Collana LA PILLOLA VERDE ISBN 978-1-4461-1645-6
| www.retEnergie.it | original Da info @ lucacoscioni.it ;
info @ Radicali.it ; lettere @ AgendaCoscioni.it ;
Radical.Party @ RadicalParty.org ; www.AgendaCoscioni.it ;
info @ AssociazioneCoscioni.org | Da www.RetEnergie.it
Carissimi presto si svolgera' nuova assemblea
Retenergie , in Sicilia si spera . Per organizzar meglio tosto lesto SCRIVI a
soci @ retenergie.it . Con energia e vigore consigliamo partecipa assemblea :
la Cooperativa va ultimando a Milan NO il nostro nuovo impianto foto voltaico .
Grazie anche a convenzioni quali cambio fornitore o gruppi acquisto
siamo oggi oltre 600 soci . Capitale sociale oltre i 450 Mila Euro .
Grazie anche ai vostri consigli la assemblea potra' delineare
le strategie future di sviluppo . Presto invieremo convocazione ufficiale e ODG
ordine del giorno . IL CdA www.retenergie.it |_

Vincenzo Bonomo ha detto...

@Mario Massa
Caro Mario se riponi ancora fiducia nelle parole del berlusca dopo tutti questi anni in cui ha fatto il contrario di quello che prometteva, allora la vedo dura convincerti.
Pensa che il bollo auto e il canone tv, la cui abolizione promessa anni addietro gli consentì una insperata vittoria elettorale, li paghi ancora!

gio ha detto...

http://en.wikipedia.org/wiki/Applications_of_the_Stirling_engine

NASA's Stirling MOD 1 powered engineering vehicles were built in partnership with the United States Department of Energy (DOE) and NASA, under contract by AMC's AM General to develop and demonstrate practical alternatives for standard engines.[5] The United Stirling AB's P-40 powered AMC Spirit was tested extensively for over 50,000 miles (80,467 km) and achieved average fuel efficiency up to 28.5 mpg-US (8.25 L/100 km; 34.2 mpg-imp).[6] A 1980 4-door liftback VAM Lerma was also converted to United Stirling P-40 power to demonstrate the Stirling engine to the public and to promote the U.S. government's alternative engine program.[7]

mario massa ha detto...

@barnumxp
"naturalmente dopo aver licenziato i vecchi dipendenti . Le cause di lavoro sono durate decenni"

Dove si possono trovare i documenti che attestino i licenziamenti? (magari articoli di giornale dell'epoca). Come in una indagine scientifica cerco dati verificabili, non sentiti dire. Ci sarà qui qualche esperto di queste cose.

mario massa ha detto...

@Sandro75
"A chi serve altro????"

Sandro, quel filmato è ridicolo ma è stato fatto da un megalomane (su questo non ci piove) che fa televisione: ti meravigli? Io però guardo ai fatti e non alle impressioni.

Affronta con me la cosa come una indagine scientifica. Si può risalire a quanti dipendenti sono stati licenziati dal gruppo Fininvest? Barnumxp indica il caso Standa: si può partire da lì.

Silvio Caggia ha detto...

@go katto
"Vantaggi: chi lo vende prende soldi.
Svantaggi: chi lo compra spende soldi."

Non ho capito... E' un indovinello?
Centra con la domanda sotto?

La risposta e' 1 perche' tutti i biglietti falsi e danneggiati devo finire in bankit dove verranno distrutti...
Ma mi sembra troppo facile... :-)

Daniele Passerini ha detto...

@Mario Massa
Scienza e politica appartengono a dimensioni diverse e abbastanza inconciliabili: la mediazione delle differenti istanze di diverse parti della società non può essere guidata dal metodo scientifico pena scivolare nella tecnocrazia che nella storia non mi pare abbia mai dato gran prova di sé.
Tu hai bisogno di fare una indagine scientifica per capire se Berlusconi è stato un buon governante o semplicemente uno che è sceso in politica per evitare di finire condannato già negli anni '90? Ma in questi ultimi 20 anni dove hai vissuto? Non leggevi i giornali? Non ascoltavi i "discorsi" pronunciati dal peggior politico che l'Italia abbia mai avuto?
Qualcuno per favore posti a Mario Massa e a tutti quelli che dubitano che Berlusconi sia un vittimista nato, uno dei tanti discorsi in cui rivendica di essere la persona più perseguitata di tutta la storia del mondo.

Daniele Passerini ha detto...

@tutti
Sarà il caso di ricordare un vero giudizio "tecnico" sulla personalità di Berlusconi:
http://22passi.blogspot.it/2009/07/un-uomo-dallegocentrismo-smisurato.html

Silvio Caggia ha detto...

@mario massa
Se mi trovi un dominio shutdownsilvio.it potrei riconsiderarlo... :-)

rodrigo ha detto...

@ Mario Massa
Ci sono diversi modi di licenziare facendo sembrare di non averlo fatto, uno è questo:
http://www.giuseppeberretta.it/politica-italiana/trucco-parrucco-e-sartoria-mediaset-mette-alla-porta-i-suoi-lavoratori/
ma dismettere o cedere attività o parti di attività è il metodo più ovvio, ne fai fuori anche a migliaia, subito o dopo poco tempo, senza che sia direttamente colpa tua e con il plauso degli azionisti.

mario massa ha detto...

@rodrigo
I miei soci ed io abbiamo di recente venduto la nostra azienda che avevamo fondato quasi 30 anni fa a una multinazionale americana. Nel contratto di vendita era contemplato che tutti i dipendenti dovevano rimanere (il loro contratto è addirittura migliorato).
Se Berlusconi ha trovato sotterfugi per licenziare gente è chiaro che li considero licenziamenti. Se invece ha ceduto rami aziendali con le giuste tutele per i lavoratori mi pare normale. Come andò a finire nel 2010 il caso che hai linkato?

@Daniele
"Scienza e politica appartengono a dimensioni diverse e abbastanza inconciliabili"

Senza dubbio, infatti mi tengo quanto più possibile lontano dalla seconda.
Sono convinto però che i dati sono dati, di qualunque cosa si stia parlando, e possono essere analizzati in modo scientifico. Forse il problema è che chi è appassionato di politica o ci lavora al 99% non ha nè logica nè mentalità scientifica, mentre chi ha mentalità scientifica quasi mai ha le qualità necessarie a un politico.

mario massa ha detto...

@Daniele22
"Sarà il caso di ricordare un vero giudizio "tecnico" sulla personalità di Berlusconi:"

Che sia un megalomane l'ho scritto poco sopra a Sandro. Anche in questo caso si nota la nostra differenza di approccio ai problemi: io cerco dati (quanto più asettici possibili) per analizzarli con la mia testa, possibilmente non da solo, tu ti fidi delle analisi altrui.

mario massa ha detto...

@Vincenzo Bonomo
"Caro Mario se riponi ancora fiducia nelle parole del berlusca dopo tutti questi anni in cui ha fatto il contrario di quello che prometteva, allora la vedo dura convincerti."

Cari Believers se riponete ancora fiducia nelle parole di Rossi dopo tutti questi anni in cui ha fatto il contrario di quello che prometteva, allora la vedo dura convincervi.

Io non ho alcuna fiducia nè in Berlusconi nè in Rossi, ma come chiedo una verifica per Rossi la chiedo per Berlusconi. Quella affermazione è inequivocabile e verificabile. Se falsa è un mentitore. Se vera prendo in considerazione l'ipotesi di complotto ai suoi danni.

vincenzo da torino ha detto...

@Mario Massa. Montanelli che fondò "Il giornale" che le bugie non le ha mai dette e anzi sempre pronto a riconoscere i suoi errori (e ne ha fatti!) disse "Berlusconi è un bugiardo professionale". Montanelli fu obbligato a dare le dimissioni perché Berlusconi, rimangiandosi le sue promesse e garanzie di libertà, voleva fare un giornale di partito. Mentana non sostenne Berlusconi in due importanti casi che egli riteneva di non approvare e fu pregato di lasciare l'incarico. Berlusconi per alcuni aspetti è sicuramente un genio con un coraggio da vendere, ma è soprattutto uomo senza scrupoli ossia un vero faccendiere e grande venditore pronto a promettere l'inverosimile pur di raggiungere il suo scopo. Se poi fa qualcosa di buono anche piccolo mette le trombe come se avesse risolto fatto miracoli che solo lui sa fare. Scese in politica solo per salvare le sue imprese e fare affari. Mediaset era sull'orlo del fallimento, sempre negato naturalmente. Ma Tatò che le banche creditrici avevano messo(con un colpo di forza)a capo delle finanze Mediaset disse chiaro che occorreva portare i libri contabili in tribunale, come lo stesso Previdi aveva detto poco prima. Entrato in politica tutto cambiò, perché? Berlusconi si creò il nemico:i comunisti e paura dei comunisti, tipico metodo dei dittatori. Io sono sempre stato anticomunista, ma ho diviso le estreme dal PD ad esempio. Veda poi le varie leggi ad personam, uno scandalo che ci avvicina ai paesi sud americani dittatoriali. Berlusconi si vende bene, ma credo che sia stato il peggior male per l'Italia che potesse capitare ed è il maggior responsabile dei nostri guai economici. Naturalmente negherà sempre tutto.. Ha un coraggio nel dire bugie incredibile, non sa cosa sia la vergogna. Ci vuole coraggio. Ha talmente asservito tanti per cui egli può dire e fare qualunque cosa e sarà sempre creduto dai suoi. I berlusconiani doc credono solo in Berlusconi e gli altri tutti sono solo bugiardi, invidiosi, incapaci ecc. Ci ho messo un solo anno per capire chi era Berlusconi, molti non lo hanno ancora capito ora. Ai miei amici piccoli imprenditori ho sempre detto che l'Italia ha bisogno di un centro destra forte che equilibri una certa sinistra, ma non Berlusconi. Forse qualcuno solo ora comincia a darmi ragione. Bisogna anche dire che spesso questi stessi imprenditori abili nel loro lavoro mancano di istruzione. Si sentivano tutti come Berlusconi...che li ha gasati come...ricci..

mario massa ha detto...

torno a considerazioni tecniche: ho parlato di fatti politici più in queste 2 ore di quanto abbia fatto in tutta la mia vita.

@Gio
“spiegheresti.....se ne hai voglia..... a un ignorantone come me, i vantaggi e svantaggi di un motore stirling........”

Quando hai un generatore di calore a temperatura dell’ordine di 600-800°C quale mi pare dichiari Rossi, le opzioni plausibili per convertirlo in energia meccanica o elettrica sono:
1 – ciclo Rankine (motore o turbina a vapore)
2 – ciclo Stirling
3 – ciclo Brayton (turbina a gas)
4 – conversione diretta in energia elettrica.
Lasciamo perdere l’ipotesi 4, che, almeno al momento, non ha un’efficienza ragionevole.
Il ciclo Brayton è un ciclo aperto (cioè il fluido attraversa una sola volta il motore) normalmente a combustione interna (cioè il combustibile è bruciato utilizzando il fluido come comburente). In teoria potrebbe essere trasformato in ciclo a “combustione” esterna come nel caso che ci interessa, ma la sua efficienza a queste temperature risulterebbe troppo bassa.

I vantaggi teorici del motore Stirling rispetto a quello a vapore sono:
1 - ha un rendimento termodinamico superiore
2 – maggiore semplicità costruttiva non avendo valvole o distribuzioni
3 – può lavorare semplicemente con l’aria (è detto anche motore ad aria calda)
4 – può lavorare con temperatura della sorgente calda molto bassa
5 – non necessita del condensatore

Perché teorici? Perché il maggior rendimento termodinamico sarebbe vero se si riuscisse a effettuare il ciclo composto da due isocore e due isoterme (si avrebbe lo stesso rendimento del ciclo di Carnot, cioè il massimo possibile tra le due temperature date), ma in realtà, qualunque configurazione si adotti si è ben lontani soprattutto se si vogliono mantenere dimensioni accettabili; la maggior semplicità costruttiva nella realtà non è vera a causa del fatto di dover pressurizzare l’intero motore se si vogliono raggiungere prestazioni decenti; il fatto di non necessitare di fluido particolare non è vero a causa del fatto che in pratica per problemi termodinamici occorre utilizzare elio o idrogeno;
Il punto 4 è vero, ma nel caso in esame non è vantaggioso, dato che la sorgente ha una temperatura abbastanza elevata.
L’ultimo punto è vero, ma per contro richiede il rigeneratore che è ancora più ingombrante e complesso (solo nei motori piccolissimi sembra non ci sia essendo ricavato nel dislocatore, cioè il pistone di maggior diametro).

Inoltre, nel caso dell’autotrazione il motore a vapore ha il grande vantaggio di poter erogare per brevi periodi una coppia molto elevata (per brevissimi periodi anche una potenza elevata) con il semplice aumento dell’angolo di adduzione (e conseguente riduzione dell’angolo di espansione e quindi crollo temporaneo del rendimento).
Ti consiglio di leggere: http://it.wikipedia.org/wiki/Motore_Stirling che aiuta a farsi una idea.

Per me questa azione di Rossi è quella del prestigiatore che coinvolge il pubblico nel suo numero per rendere il tutto più credibile. Se avesse davvero ciò che dice perdere tempo a cercare il motore più adatto al suo sfruttamento sarebbe come pensare che Marconi, una volta inventata la radio, invece di sviluppare e diffondere la sua invenzione come ha fatto, avesse perso tempo a sviluppare una nuova pila per aumentare l’autonomia in assenza di energia elettrica.


indopama ha detto...

quindi Mario tu dici che Rossi si dovrebbe limitare a generare quanto piu' calore possibile e poi ci penseranno chi il calore lo usa ad accoppiarlo ai loro sistemi?

vincenzo da torino ha detto...

@Mario Massa. Non sono un tecnico , ma ho seguito bene il problema e-cat e le varie possibilità che tu hai ben descritto e che erano già a mia conoscenza tramite indagine e studio personale. Tra l'altro a pezzi lo stesso Rossi aveva detto quanto da te descritto. Pensava in primo momento che la turbina Siemens pensata con i tecnici Siemens risolvesse egregiamente ogni problema. Poi puntò sul ciclo carnot e sul motore stirling proprio perché si avvide che la resa fosse maggiore, oltre a tutti i vantaggi da te detti. Io stesso mi ero interessato un poco con alcune telefonate in Italia. Tanti buchi nell'acqua. Non credo che Rossi bari. Tante parole e promesse e quasi..realizzazioni, pubblicate come cose fatte. Ho interessato perfino persone professionalmente competenti che si sono mosse con il mio stesso risultato. E' vero che io conto poco, ma....Rossi sa che il futuro gli riserva la soluzione. Ora non ha tempo per questo e cerca qualcosa da usare subito e partire con la produzione dell'e-cat-hot. Magari tu potresti dargli una mano. Basta una segnalazione al suo e-mail.

barnumxp ha detto...

@mario massa
@rampado:

la Standa è stata venduta a pezzi, cedendo le filiali ad una ad una lì dove trovavano acquirenti, licenziando prima tutti i dipendenti. Alcuni di questi ultimi hanno trovato spazio nella nuova proprietà (con nuovi contratti...) ma la maggior parte ha dovuto cercarsi un'altra occupazione ed hanno avviato interminabili cause di lavoro. Un mio parente era uno di loro, conosco bene tutta la storia. La storiella dell'imprenditore che non ha mai licenziato nessuno fa ottimo paio con quella dell'imprenditore travolto dai poteri forti, chè altrimenti a quest'ora andavamo tutti a 100 all'ora con la biomonnezza.
Ma tant'è: c'è ancora qualcuno che se la beve, sia l'una che l'altra.

gio ha detto...

@ mario massa

grazie!.........

ma di questo progetto, che ne pensi:

http://mac6.ma.psu.edu/stirling/reports/19970012689_1997021349.pdf



mario massa ha detto...

@gio
"ma di questo progetto, che ne pensi:"

Cosa si può pensare di un progetto vecchio di 16 anni? Se non è andato in porto significa che probabilmente i problemi pratici hanno superato i vantaggi teorici.

E' possibile che il motore Stirling con i nuovi materiali e le nuove tecnologie diventi competitivo rispetto a un motore a vapore, ma anche questo può usufruire delle nuove tecnologie: questo brevetto (approvato) ne è un esempio: US7080512 B2 del 2006. Un esploso del prototipo: http://www.cyclonepower.com/comparison.html.

In particolare la sfida, oltre alla riduzione dell'ingombro, è la completa eliminazione della lubrificazione.

gio ha detto...

@ mario

>Cosa si può pensare di un progetto vecchio di 16 anni? Se non è andato in porto significa che probabilmente i problemi pratici hanno superato i vantaggi teorici.

perfetto.....ma non pensi che possa essere cmq un punto di partenza importante....le ore di test e km percorsi non erano pochi.....tra l'altro non ho capito di chi fossero i brevetti nel progetto Automotive stirling engine

solo toyota al momento ha depositato da poco brevetto per motori stirling.....

e se solo un attimo pensassi che l'e-cat possa funzionare( lo so che ti faccio fare un brutto pensiero:))abbinato ad un stirling , non sarebbe un nuovo modello T?

gio ha detto...

@ mario massa

p.s. : su berlusconi , sono curioso di leggere la sentenza , ne ho curiosità in quanto artigiano :) della materia; ai primi commenti degli scieniziati( c'era una traccia sul sole ore) sembra essere un assoluto cambio di orientamento della cassazione; per dirla alla franchini non sta in nessuna banca dati( giurisprudenziale)....un eccesso di acalore anomalo????!!!!:):):)

mario massa ha detto...

@gio
"e se solo un attimo pensassi che l'e-cat possa funzionare( lo so che ti faccio fare un brutto pensiero:))abbinato ad un stirling , non sarebbe un nuovo modello T?"

Se avessimo a disposizione un genertore di calore compatto a 600-800°C utilizzerei un ciclo a vapore dato che le auto pronte ad accoglierlo ci sono già da tempo:
http://it.wikipedia.org/wiki/Automobile_a_vapore

Ricordo che quando ero ragazzo era in vendita un'auto sportiva a vapore che si chiamava, mi pare, Vaporienne che mi esaltava per le sue prestazioni eccezionali.

Come ti ho detto il motore a vapore ha prestazioni di coppia incredibili rispetto a un motore Stirling o a combustione interna. Il solo fatto che può partire da fermo e non ha bisogno di dover rimanere continuamente in rotazione dovrebbe convincerti.

gio ha detto...

@ mario massa

ok.

ma sai cosa pensavo : non è che una così alta temperatura( 600 \800° C) porti a dei costi di realizzazione ed investimenti elevati,sopratutto perchè nuovi su larga scala( penso a materiali , studio su loro resistenza e anche certificazioni); mentre uno stirling lavorando a temperature molto più basse non porterebbe ad un incremento di costi ed investimenti. Se non ho capito male nella camera del motore a scoppio si raggiungono 280 °C.
Insomma molto di quanto studiato e realizzato per un motore a scoppio sarebbe ok per lo stirling, non so se possa essere ok per un motore a vapore.

Daniele Passerini ha detto...

@Mario Massa
Che sia un megalomane l'ho scritto poco sopra a Sandro. Anche in questo caso si nota la nostra differenza di approccio ai problemi: io cerco dati (quanto più asettici possibili) per analizzarli con la mia testa, possibilmente non da solo, tu ti fidi delle analisi altrui.
Hai proprio ragione. Io una mia idea sul tipo di (grave) disturbo della personalità di cui Berlusconi soffre ce l'ho, dunque se trovo un esperto, che ha titoli e competenze per esprimersi scientificamente al riguardo, con un'opinione che coincide con la mia, allora la riprendo e la riporto. Tu invece che fai. Preferisci foderarti gli occhi di mortadella e far finta che in Italia Berlusconi abbia governato bene... ma non ti guardi in giro? non parli con le persone? non leggi i giornali? non leggi i testi di legge che vengono approvati? Boh... non ti capisco proprio.

@Vincenzo da Torino
Montanelli che fondò "Il giornale" che le bugie non le ha mai dette e anzi sempre pronto a riconoscere i suoi errori (e ne ha fatti!) disse "Berlusconi è un bugiardo professionale". Montanelli fu obbligato a dare le dimissioni perché Berlusconi, rimangiandosi le sue promesse e garanzie di libertà, voleva fare un giornale di partito. Mentana non sostenne Berlusconi in due importanti casi che egli riteneva di non approvare e fu pregato di lasciare l'incarico. Berlusconi per alcuni aspetti è sicuramente un genio con un coraggio da vendere, ma è soprattutto uomo senza scrupoli ossia un vero faccendiere e grande venditore pronto a promettere l'inverosimile pur di raggiungere il suo scopo. Se poi fa qualcosa di buono anche piccolo mette le trombe come se avesse risolto fatto miracoli che solo lui sa fare. Scese in politica solo per salvare le sue imprese e fare affari. Mediaset era sull'orlo del fallimento, sempre negato naturalmente. Ma Tatò che le banche creditrici avevano messo(con un colpo di forza)a capo delle finanze Mediaset disse chiaro che occorreva portare i libri contabili in tribunale, come lo stesso Previdi aveva detto poco prima. Entrato in politica tutto cambiò, perché? Berlusconi si creò il nemico:i comunisti e paura dei comunisti, tipico metodo dei dittatori. Io sono sempre stato anticomunista, ma ho diviso le estreme dal PD ad esempio. Veda poi le varie leggi ad personam, uno scandalo che ci avvicina ai paesi sud americani dittatoriali. Berlusconi si vende bene, ma credo che sia stato il peggior male per l'Italia che potesse capitare ed è il maggior responsabile dei nostri guai economici. Naturalmente negherà sempre tutto.. Ha un coraggio nel dire bugie incredibile, non sa cosa sia la vergogna. Ci vuole coraggio. Ha talmente asservito tanti per cui egli può dire e fare qualunque cosa e sarà sempre creduto dai suoi. I berlusconiani doc credono solo in Berlusconi e gli altri tutti sono solo bugiardi, invidiosi, incapaci ecc. Ci ho messo un solo anno per capire chi era Berlusconi, molti non lo hanno ancora capito ora. Ai miei amici piccoli imprenditori ho sempre detto che l'Italia ha bisogno di un centro destra forte che equilibri una certa sinistra, ma non Berlusconi. Forse qualcuno solo ora comincia a darmi ragione. Bisogna anche dire che spesso questi stessi imprenditori abili nel loro lavoro mancano di istruzione. Si sentivano tutti come Berlusconi...che li ha gasati come...ricci..
Una sintesi da incorniciare... e su cui Mario Massa e chi ragiona come lui dovrebbe molto riflettere. Grazie.

@TUTTI
MA POSSIBILE CHE CI SIANO CITTADINI DISPOSTI AD ACCETTARE L'ULTIMATUM DI BERLUSCONI: "O LA GRAZIA, O IL VOTO!"
Un sacrosanto "MA VA A CAGHER!" con pernacchia finale che si levasse in coro dalle alpi alla Sicilia sarebbe il minimo.

mario massa ha detto...

@Daniele22
"Preferisci foderarti gli occhi di mortadella e far finta che in Italia Berlusconi abbia governato bene..."
Governato bene? O perbacco, Daniele, e quando mai lo avrei detto?

mario massa ha detto...

@gio
"non è che una così alta temperatura( 600 \800° C) porti a dei costi di realizzazione ed investimenti elevati"

Non sono temperature elevate: sono le minime necessarie per avere rendimenti accettabili senza soluzioni troppo complesse.
Forse immagini uno Stirling che lavora a 400°C. Se consideri che la sorgente fredda anche nel caso di raffreddamento ad acqua (normalmente non adottato negli Stirling) difficilmente potrebbe essere sotto i 150°C (o la superficie diventerebbe enorme), il rendimento teorico sarebbe del 37%. Il rendimento reale nella migliore delle ipotesi non sarebbe superiore al 25% cioè alquanto inferiore a un comune Diesel da auto (che a fronte di un rendimento teorico del 50% ha un rendimento reale del 32-35%).

"Se non ho capito male nella camera del motore a scoppio si raggiungono 280 °C."

Quella è più o meno la temperatura che raggiunge il cielo del pistone. La temperatura del gas all'interno di un normale motore durante la combustione (prima dell'inizio della fase di espansione) è di circa 2400°C. E' questa che si conteggia nel calcolo del rendimento termodinamico teorico e che devi paragonare ai 600°C di Rossi.

In ogni caso ti ripeto che se fossi in Rossi almeno in questa fase adotterei decisamente un motore a vapore (non una turbina come aveva ventilato). Prova a suggerirgli di rivolgersi alla Voith anzichè a Siemens: il suo Steam Trac si adatta benissimo a un Hot-Cat (funzionante però!).

gio ha detto...

@ mario massa

grazie !

sei stato chiarissimo ! come sempre.

buona domenica

gio

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori. Chi è abilitato a pubblicare su 22passi deve evitare botta&risposta a distanza con utenti di altri blog o forum (donde può comunque trarre contenuti citandone la fonte).

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts with Thumbnails