Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

martedì 6 agosto 2013

Il post che non c'è più!

Bando all'immodestia, due giorni fa ho scritto - o meglio, avevo scritto - un bel post! Ci avevo impiegato tre-quattro ore e avevo scelto anche il titolo: Giochi, regole, rispetto... e aspiranti dittatori. Mettevo insieme tre episodi scollegati (due a cui ho assistito di persona e uno di cui è stata testimone tutta l'Italia) e ne distillavo un'unica "morale". Ecco i 3 episodi...
  1. Recentemente sono venuto a sapere, con disappunto, di genitori che acquistano a figli di 8 anni videogames vietati ai minori di 18! Nella fattispecie si trattava di Prototype 2 (nel post avevo evidenziato i motivi del divieto +18 traendo spunto da questa recensione). E non sono casi isolati: ormai parecchi bambini delle scuole elementari (specie quelli con genitori incoscienti) accedono abitualmente a giochi, testi, video, contenuti pornografici ecc. vietati ai minori.
  2. Pochi giorni fa, al Mix Festival di Cortona (AR), ho visto vari furbetti mettere in atto un repertorio impressionante di trucchi e scuse per intrufolarsi a metà coda a conquistare uno dei 2000 biglietti a 2€ del concerto di Lorenzo Cherubini o per farsi firmare un autografo da Roberto Saviano. Senza vergognarsene punto!
  3. Infine avevo pazientemente sbobinato e trascritto il testo dell'ultima grottesca video-esternazione post sentenza scodellata il 2 agosto scorso da Berlusconi - che si conferma avere la faccia tosta più grande della galassia! - e ne avevo evidenziato megalomanie, vittimismi e bugie varie, una - ma solo una - per tutte, quella di non aver mai licenziato alcun dipendente delle sue aziende.
Avevo cucito tutto ciò con un unico filo rosso...

Era un lungo post e mancavano soltanto poche parole di conclusione. Ma incredibilmente la finzione di salvataggio automatico della piattaforma Blogger non ha funzionato e ieri sera mi sono reso conto di avere perso tutto! Non ho proprio energie di riscriverlo da capo, dovete accontentatevi di queste poche tracce, pochi punti percentuali di tutto quel post che non c'è più...

Provate voi a ritrovare il filo rosso che legava tra loro le tre circostanze di cui sopra.

22passi.blogspot.com: post n. 2170 (-52)

258 : commenti:

«Meno recenti   ‹Vecchi   1 – 200 di 258   Nuovi›   Più recenti»
Silvio Caggia ha detto...

@daniele
Ho rivissuto oggi pomeriggio la tua stessa esperienza! Avevo scritto un lungo commento di risposta a go katto, pieno pi passione, poesia, forse anche un po' troppa... E la stupenda piattaforma che ci ospita unita alla rete del mio provider, e non ultima la mia stoltezza me l'hanno fatto perdere... :-(
In questi casi dopo i primi 5 secondi di incazzatura penso: magari e' meglio cosi', probabilmente avevo esagerato nei toni... Prendiamoci un attimo e riscriviamo qualcosa di piu' tranquillo... :-)

@alessandro pagnini
Non confondere i miei giochini con quelli di Numb3rs... Sono diversi nel risultato come preannunciato! :-)

@go katto
Mi hai scambiato per qualcun altro nella citazione che non e' mia, ma va bene lo stesso... :-) la citazione e condivisibile quindi saremo contenti in 3 :-)
Su celani non ho capito cosa vuoi dire e comunque non saprei che dirti.
Sulla scientificita' dell'e-cat avevo gia' espresso chiaramente le mie opinioni nel sondaggio di F.C.
La questione non e' scientifica, caro go katto, ma politico-economica.
Siamo di fronte alla scoperta del fuoco da parte dell'uomo della pietra, a me interessa la rivoluzione economica e sociale che verra', la teoria termodinamica la creeranno gli allievi di voi professori, che negate l'esistenza del fuoco, non appena sarete morti. La storia questo ci insegna.

Silvio Caggia ha detto...

Soluzione al problema del believer e dell'e-cat

La risposta giusta e': dipende

-Se il conduttore conosce cosa c'e' dietro le porte e deve fare da copione questa manfrina, allora il believer, cambiando porta, raddoppia le probabilita' di vittoria portandole a 2/3.

-Se il conduttore non conosce cosa c'e' dietro le porte ed apre quindi una porta a caso delle due e per caso c'era lo yogurt allora le probabilita' di vittoria sono 1/2 sia che il believer cambi porta sia che mantenga la sua scelta.

-Se il conduttore conosce cosa c'e' dietro le porte ed e' un bastardo con l'obiettivo di far risparmiare il network e' probabile che il believer avesse scelto la porta giusta ed ora lo voglia fregare con questa storia della porta aperta e delle probabilita'... In pratica la probabilita' diventa 0 :-D

-Se invece il conduttore e' passerini la probabilita' diventa 1, vi fara' vincere di sicuro... :-)

-Se pensate che la probabilita' rimanga 1/3 siete degli umbe', pensate erroneamente che le probabilita' siano cose oggettive e che non cambino a seconda dei punti di vista e delle conoscenze che si hanno dai vari punti di vista... E' inutile che leggiate it.m.wikipedia.org/wiki/Problema_di_Monty_Hall, tanto non ci credereste! :-D

Paul ha detto...

Messaggi che scompaiono all'atto del salvataggio. E' successo anche a me, e per evitarlo ho imparato ad evidenziarlo prima di salvare e fare Ctrl-C. Almeno, se non passa, richiamo la pagina vuota e faccio CTRL-V.
Se invece insisto a premere su "Pubblica", possono venire messaggi doppi/tripli.

Alain Coetmeur ha detto...

@paul&danielle
see Lazarus for firefox, chrome,...
It saved me often!

Cesare Piccolo ha detto...

@Silvio
"
Se pensate che la probabilita' rimanga 1/3 siete degli umbe', pensate erroneamente che le probabilita' siano cose oggettive e che non cambino a seconda dei punti di vista e delle conoscenze che si hanno dai vari punti di vista
"

La soluzione di quel gioco è assolutamente dimostrabile con gli strumenti della matematica, non possono esistere scettici e believers, chi non ci crede è solo un ignorante punto.
Nel caso del e-cat invece non possiamo poggiarci su alcun dato scientifico incontrovertibile, ma solo sulla parola del suo inventore, ed eventualmente su quella delle persone che lavorano con lui, e in terza battuta su quella delle persone che sono amici di quelle che lavorano con lui.

Go Katto ha detto...

Caggia,
mi perdoni se, a sproposito, ho messo come sue parole d'altri. A proposito di quelle sue qui, però, mi lasci ribadire che, mentre lei va oltre, verso lo studio dell'impatto socio-economico della Grande Scoperta, c'è chi ancora le chiede se davvero ritiene che siano state fornite prove provate e certe dell'esistenza di tale Grande Scoperta. Prima che ci si ritrovi a discuter dei risvolti societarii del tele-trasporto dando per assodato che il medesimo sia conquista già acclarata.

Le par corretto, nel dubbio, dir che è cosa vera e verace?

Paul ha detto...

OT: Nuove nuove da Keshe...promette nuove cose meravigliose a breve...
http://www.pureenergyblog.com/2013/08/03/1626/8502361_keshe-claims-to-create-plasma-through-the-use-of-non-nuclear-means/

nemo ha detto...

Avrà finito i soldi...

Silvio Caggia ha detto...

@cesare piccolo
"Nel caso del e-cat invece non possiamo poggiarci su alcun dato scientifico incontrovertibile, ma solo sulla parola del suo inventore, ed eventualmente su quella delle persone che lavorano con lui, e in terza battuta su quella delle persone che sono amici di quelle che lavorano con lui."

Non dimentichi niente? :-)

@go katto
"c'è chi ancora le chiede se davvero ritiene che siano state fornite prove provate e certe dell'esistenza di tale Grande Scoperta."

La prova piu' evidente per me e' la tua presenza (e di altri cavalieri mascarati) qui... :-)
Perche' sei qui a cercare di screditare rossi e l'e-cat? Non hai niente di meglio da fare? Evidentemente sto e-cat a qualcuno rode...
Un'altra prova e' che oltre a te esiste addirittura un dominio internet contro rossi e l'e-cat...
Un'altra prova e' che l'informazione mainstream non dice nemmeno una parola su rossi e l'e-cat...
Poi ci sono altre quisquilie come varie demo e test di terze parti...
Poi c'e' il dettaglio insignificante di un prodotto in vendita...
Poi non ti sei accorto che i tuoi fornitori di energia ti stanno tampinando per offrirti la magnifica occasione di bloccare il prezzo dell'energia per i prossimi due-tre anni? :-)
Infine, che tu ci creda o che non ci creda non fa assolutamente nessuna differenza per me... Per te fa la differenza se io ed altri ci crediamo?

Silvio Caggia ha detto...

@shine
No, no, tieni bene i conti per favore! :-)
E rileggiti i termini della nostra scommessa... Non mi e' chiaro se ogni mese li rimuovi o se non li hai mai capiti... L'importante e' che tieni sottomano l'euro che mi darai... :-)

"(lascia stare le teorie probabilistiche, e` patetico quanto vedere un bambino che gioca ai gavettoni coi preservativi)"

fa proprio "scopa" con quanto scriveva Piccolo prima... :-D Andate a farvi una chiacchierata insieme... :-D

Shine ha detto...

@Silvio

No, mi arrendo non ho piu` voglia di tenere nulla. Scommesse che durano cosi` tanto poi diventano noiose, facciamo che hai vinto tu :)

Go Katto ha detto...

"La prova piu' evidente per me e' la tua presenza (e di altri cavalieri mascarati) qui"

Ahi quanto a dir qual era è cosa dura...

Si rende conto? Lei asserisce che, se qualcuno senza fede si reca nei pressi della Mecca con chi la fede ce l'ha per cercare di capire se la pietra sacra sia o meno un meteorite comune, questo fatto fornirebbe prova principe che quella pietra certamente non sarà un meteorite comune. Per non dir poi cosa pensarne se non gli bastasse la parola dei profeti, le esposizioni pubbliche del sacro sasso, le misurazioni fatte dai fedeli ammessi a toccarla e parlarne.

La sua fede è forte e io le faccio i miei migliori auguri, signor Caggia, di trovar l'asso tra quelle tre carte in mano al Rossi. Sia sportivo, tuttavia, se non lo dovesse trovare, e mantenga l'aplomb che in fondo ha sempre dimostrato. Io le posso assicurare che non ho l'obiettivo di screditare il Rossi (glielo dico onestamente: dal punto di vista degli unbe', il Rossi si scredita da solo), cerco dove in questa storia siano finite scienza, coscienza e conoscenza. Lei può non credere alle mie parole, ma farne motivo di fede maggiore stride come un ossimoro dell'assurdo.

Mi son perso la scommessa con quel Shine: quali ne sarebbero i termini?

barnumxp ha detto...

"Provate voi a ritrovare il filo rosso che legava tra loro le tre circostanze di cui sopra."

The Cure: "Pornography", 1982
"...Non a caso si attribuisce la perdita del post scritto con tanto onesto sudore ad una superba "finzione di salvataggio", spia inquietante della visione di un mondo dove tutto, ma proprio tutto, è snaturato, mercificato, svenduto o vendibile a poco..."
Barnumxp: "Fenomenologia di Daniele Passerini", SkepticPress, 2013

Daniele ci ho scherzato su ma è la mia risposta alla tua domanda.

En passant, trovo meravigliosi i "cavalieri mascarati" di SC, farebbero splendido paio con le "truppe rimmellate"... :)))

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Nemo
"Avrà finito i soldi... "

Eheheh..., sarò bastardo dentro e mi auguro di sbagliare, ma quoto Nemo! ;-)

Riprendendo qui per un attimo il discorso su argenti colloidali et similia, guardatevi questa velocissima notizia ANSA sulle eccezionali proprietà antitumorali di un derivato del tè verde, naturalmente modificato per renderlo più stabile, vedi mai che si possa far da soli, magari in casa ;-)

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/scienza/2013/08/06/Estratto-verde-contro-cancro-bambini_9123533.html

Magari un po' meno efficace (forse) esiste un modo di preparazione di infuso di tè verde che qualcuno avrà anche provato a far passare come antitumorale, venendo seppellito sotto fragorose risate? A me risuona in testa qualcosa, anche se non focalizzo il ricordo. Mi ricordo sicuramente di Aloe, ma a quella toccherà quando avranno trovato un modo di brevettarla ;-)

Silvio Caggia ha detto...

@go katto
"Si rende conto? Lei asserisce che, se qualcuno senza fede si reca nei pressi della Mecca con chi la fede ce l'ha per cercare di capire se la pietra sacra sia o meno un meteorite comune, questo fatto fornirebbe prova principe che quella pietra certamente non sarà un meteorite comune. Per non dir poi cosa pensarne se non gli bastasse la parola dei profeti, le esposizioni pubbliche del sacro sasso, le misurazioni fatte dai fedeli ammessi a toccarla e parlarne."

Il giorno che vedro' un dominio internet contro maometto, e gente come te entrare in una moschea a parlare in questo modo ai fedeli, comincero' a frequentare una madrassa... :-)

"La sua fede è forte e io le faccio i miei migliori auguri, signor Caggia, di trovar l'asso tra quelle tre carte in mano al Rossi. Sia sportivo, tuttavia, se non lo dovesse trovare, e mantenga l'aplomb che in fondo ha sempre dimostrato. Io le posso assicurare che non ho l'obiettivo di screditare il Rossi (glielo dico onestamente: dal punto di vista degli unbe', il Rossi si scredita da solo), cerco dove in questa storia siano finite scienza, coscienza e conoscenza. Lei può non credere alle mie parole, ma farne motivo di fede maggiore stride come un ossimoro dell'assurdo."

Mi spiace, ma non capisco il senso delle tue tante parole... Piu' parli, senza portarmi ragionevoli motivi per credere che l'e-cat non funzioni, piu' ovviamente mi convinco che non ci siano argomenti contro il funzionamento dell'e-cat...
Leggo con molto interesse i discorsi degli unbeliever, se non ci fossero bisognerebbe inventarli, ma messi sul piatto della MIA bilancia con dall'altra parte gli argomenti a favore, la MIA bilancia pende fortemente dal lato di rossi. Questo e' il MIO peNsare. Ovviamente il TUO sara' diverso, e questa varieta' e' un gran bene per l'umanita, ci ho scritto un post apposta... Se tu pensi che il mio pensare diverso da te sia un male... e' per fortuna un tuo problema, non mio... :-)
Non puoi mescolare scienza, coscienza e conoscenza... La scienza ha i suoi limiti, l'e-cat per esempio per adesso non lo puo' trattare, visto che non lo puo' riprodurre, ma questo non puo' spegnere la tua coscienza e conoscenza sull'e-cat...
Se vuoi fare scienza vai a riprodurre i neutroni di carpinteri schiacciando qualche roccia, vai a riprodurre le trasmutazioni di mondaini, quella e' scienza, senza nda ne brevetti ne segreti, quella e' confutabile, prova allora, se davvero sei uno scienziato, a confutarli, quello e' pane per i tuoi denti... Ma se non lo sei, perche' ti ostini a vedere il mondo deformato dalle lenti dello scienziato?

"Mi son perso la scommessa con quel Shine: quali ne sarebbero i termini?"

Un giochino matematico da poco... ogni mese che passa senza che shine si sia convinto che rossi abbia venduto a qualcuno un e-cat funzionante, io devo virtualmente a shine il doppio del mese prima, quando shine si sara' finalmente convinto allora lui dara' a me il doppio di quanto giocato il mese prima, ed il gioco finira'.
La posta iniziale era un euro.
Shine ha il diritto ogni mese di ricordarmi qui i milioni di euro che virtualmente gli devo. :-)
Chissa' quanto ci mettera' a rendersi conto che alla fine mi dovra' comunque dare un euro lui a me... :-D

Silvio Caggia ha detto...

@barnumxp
Purtroppo la definizione di cavaliere mascarato non e' mia, ma se ricordo bene l'aveva data tanti anni fa striscia la notizia a berlusconi quando lo rappresentava come zorro... :-)

Silvio Caggia ha detto...

@alessandro pagnini
Ma quand'e' che invece di leggere di questi CATECHIsmi andrai in cosoteca a leggere qualcosa tipo l'ultimo di questi: http://obiettivi.wordpress.com/category/libri-gratuiti/ :-)

Go Katto ha detto...

Stringa i denti, Caggia, e non molli: le toccherebbe davvero "frequentare una madrassa", non fosse che far domíni contro fede è cosa empia comunque, ché alla Mecca a discuter della pietra io ci andai davvero.

Stringa i denti, Caggia, e non molli, che tutte le leggende senza smentita certa sono vere, a partir da quella dei folletti dispettosi della Cornovaglia.

Mi perdoni la precedente, le riconosco più di un merito e anche il diritto sacrosanto a pesar le cose con la bilancia sua. Lei comunque ha una gran fortuna, se è vero, come già qui qualcuno mormora, che il Rossi "ha venduto agli Americani": nessuno potrà mai metterle l'E-Cat su una bilancia diversa e quindi, come le ha già detto Shine, lei ha vinto in partenza, per logorio delle parti con altri metri.

Silvio Caggia ha detto...

@go katto
"Stringa i denti, Caggia, e non molli"

No, no, io sto rilassato... stringere i denti fa male... Metti un "byte notturno" se hai di questi problemi... :-)
Lasciati andare nel flusso... Abbandonati...
Insciallah! :-)

Silvio Caggia ha detto...

Riflessione:
I believer che credono agli "amici di rossi" senza aver loro stessi misurato e verificato sono wishfull thinking... Va beh...
Gli unbeliever che credono alla "leggenda metropolitana" dei tester che avrebbero sgamato dgt tanto che ci scommettono su 10k o 100k cosa sono? :-)
Chi esercita piu' wishfull thinking? I believer o gli unbeliever? :-D

Silvio Caggia ha detto...

Post Riflessione:
E perche' diavolo gli unbelievers esercitano il loro wishfull thinking in quella direzione?
Perche' desiderano cosi' tanto che si mantenga lo status quo?
Che ci guadagnano?
Almeno il wishfull thinking dei believers ha un senso...
C'e' un unbeliever che me lo spiega?

Vettore ha detto...

@Supplente di chi?!?
Purtroppo abbiamo molte ipotesi ma poche certezze, una specie di sistema indeterminato... Però le coincidenze sono tante e carine, i simbosisti francesi di un paio di secoli fa apprezzerebbero... :-)
- da un lato sembra che i normali catalizzatori siano anche buoni candidati per dar luogo a reazioni LENR: hanno tutto ma proprio tutto quello che i fusionisti freddi cercano negli ultimi tempi. In più ancora non ci sono teorie convincenti di come essi facciano il loro lavoro... Vuoi vedere che...
Domande correlate: ma il carbonio è solo un buon supporto o ci mette anche lo zampino?
- alcuni materiali interessanti, tipo TiO2, ZrO2, ZnO, Al2O3, etc, oltre ad essere conduttori protonici, sono anche abbastanza inerti da essere usati come supporto per i catalizzatori...
- l'ossido di zinco oltre alle prime due cose è anche un semiconduttore a gap diretto, che a contatto con un metallo forma la fantomatica giunzione Shottky (torna il suo diodo)
- i metalli "drogati" con idrogeno si comportano un pò da semiconduttore, non mi meraviglia. Se abbiamo un metallo bulk e l'idrogeno diffonde solo da un lato, si viene a creare di nuovo una specie di giunzione p-n, che però non è tra semiconduttori, ne Schottky, ma metallo-metallo: ecco che ritorna il TEG...
- purtroppo non sappiamo se possiamo fidarci di Jimmy Manolesta, ma quella cosa del vapore è venuta fuori già sotto altra forma, dal diretto interessato...
- sul giochetto dei fononi, secondo me Piantelli docet: il meccanismo è l'anarmonicità (che a sua volta sarebbe molto favorita dalla presenza di 1.6T...)
Mi sa che senza scendere in cantina a giocare le domande non avranno mai risposta. E io per ora sono in vacanza, lontano dalla cantina...

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Silvio
Per caso hai il libro in pdf da passarmi? In cosoteca vogliono un abbonamento e vorrei evitare esborsi ;-)

Riguardo all'E-CAT, vorrei ricordare che un report di terze parti, con setup a cura di queste, è cosa non da poco, inoltre i vari licenziatari di Rossi hanno dichiarato di aver effettuato verifiche con loro consulenti (per quanto se ne sa, potrebbero essere gli stessi che, chiamati da DGT Europa, hanno sgamato, forse, un trucco di DGT) con il risultato che per adesso stanno ancora con Rossi. Sul discorso del prodotto in 'teorica' vendita, fa troppo caldo per discutere con te, ma lì sai che non mi trovi molto convinto e io non me la sentirei di usarlo come argomento in una discussione sull'E-CAT, ma finchè lo fai tu, a me va benissimo ;-)

robi ha detto...

Silvio
con una elle wishful
sembra di esser ai momenti precedenti ad una votazione importante al governo.
Si cerca di "comprar" adesioni.
Dai Silvio "spara " una cifra ,dopo se accettano,andiamo a berceli !

ciao

Silvio Caggia ha detto...

@alessandro pagnini
Se passi da torino ti presto il cartaceo... :-)
Le biblioteche civiche dalle mie parti sono gratuite ed addirittura permettono di consultare la disponibilita' dei libri (e la prenotazione!) via internet.
Da quel link puoi leggerlo online su scribd.
Il pdf e' molto grosso e non ho la possibilita' di condividertelo da qui, ma puoi trovarlo su emule o qualche altra anima pia te lo puo' condividere.

@robi
Grazie della correzione.
Non mi sono accorto della campagna acquisti... Ma io ho gia' venduto il mio corpo per piu' di 20 anni... Ad una certa eta' e' ora di smetterla... :-)

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Silvio
"Le biblioteche civiche dalle mie parti sono gratuite ed addirittura permettono di consultare la disponibilita' dei libri (e la prenotazione!) via internet "

Se si trova in bilioteca facilmente potrei provare anch'io. Abbiamo la biblioteca Lazzeriniana molto ben attrezzata. Pare che con una semplice richiesta ti fornisca anche un codice che consente la consultazione online gratuita di alcuni quotidiani, ovviamente copia del giorno, quelli del giorno prima li trovi anche dai loro siti. Però preferisco cercare un comodo pdf :-)

bertoldo ha detto...

@Vettore "Domande correlate: ma il carbonio è solo un buon supporto o ci mette anche lo zampino?"

Chiedetelo a Hydromoving come l'idrogeno degrada il carbonio ...

"In più ancora non ci sono teorie convincenti di come essi facciano il loro lavoro... Vuoi vedere che..." continua il messaggio e aggiungi quale sia la tua ipotesi !

"Mi sa che senza scendere in cantina a giocare le domande non avranno mai risposta. E io per ora sono in vacanza, lontano dalla cantina... "

Esagerato ...a tutto c'è una spiegazione e se non si intravede significa che la strada è sbagliata ...http://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.8723

ant0p. ha detto...

-----I believer che credono agli "amici di rossi" senza aver loro stessi misurato e verificato sono wishfull thinking... Va beh...
Gli unbeliever che credono alla "leggenda metropolitana" dei tester che avrebbero sgamato dgt tanto che ci scommettono su 10k o 100k cosa sono? ------

io sono unbè ma non faccio nessuna delle due cose: non credo ai greci perché hanno imbucato lo scarico del vapore, tutto molto semplice e lineare. non mi interessa se sta storia dei tester antitruffa è vera o no.

magari fosse tutto vero quello che sostengono rossi e i greci, vorrei essere bè, ma non ce la faccio, dovrei fidarmi di cose scritte e dette da altri quando quelle poche cose chiare che ho visto vanno dalla parte opposta, purtroppo.

Silvio Caggia ha detto...

@ant0p.
"dovrei fidarmi di cose scritte e dette da
altri quando quelle poche cose chiare che ho
visto vanno dalla parte opposta, purtroppo."

Cosa hai visto tu del test di terze parti all'e-cat?

nemo ha detto...

Mi sono fatto l'idea che il catalizzatore sia banale. Il buon Focardi credo ci abbia anche dato dei buoni indizi! :-D

Go Katto ha detto...

Signor Caggia,
lei mi deve perdonare: io volevo lasciarla nella sua tranquillità, ma non posso tacere davanti agli azzardi suoi.
Per cominciare, le dico che io seguo poco il blog di quel Franchini, ché lo trovo alquanto noiosetto, tranne quando mi si cita o scriva quell'Andrea qui noto come Mistero. Vedo però che lei lo segue più di me, che quelle scommesse da 10 o 100k che lei cita alla fine le ho trovate proprio là.
Quindi già deve al Signore almeno un'AveMaria per aver dichiarato che lei di là non poco, bensì mai passa.

Poi ritorno sul misfatto maggiore:
lei sostiene che vi sian "report di terze parti" o intendeva proprio "prove di terze parti"? Mi sa dire la differenza? Mi può dire finanche cosa intende lei con "terza parte"?

Infine:
Come mai non solo esistono, sed etiam parlano, e quasi in ogni dove, questi unbe'? Non sarà che esista più di un solo motivo, come per i be'? Le pare astruso che ci sia chi combatta per la scienza, chi contro gli inganni, chi abbia passioni antiche mai sopite, chi cerchi riscatto da figure fatte circa 20 anni orsono, chi -perché no?- abbia a divertire la giornata con argomenti altrimenti banditi dove egli si trovi?

Mi dia retta, non accetti più scommesse: il gioco le fa parecchio male, soprattutto se ritiene di poter vedere più gorilla del Massa o di quel Giancarlo. Ci pensi un poco: quando lei si accorse che nelle demo lombarde qualcosa non quadrava? E di ciò che è stato detto dei Tesla, quando ha capito l'assurdo di quel numero (1, 6) solo apparentemente piccolo? Dia retta, non scommetta.

ant0p. ha detto...

Silvio Caggia ha detto...
-----Cosa hai visto tu del test di terze parti all'e-cat?------

molto poco, solo un oggetto incandescente la cui temperatura veniva misurata in modo indiretto con una telecamera, ammetto che è meglio così piuttosto che avere un tubo imbucato e un numero su un display di cui ci si deve fidare, ma non basta a farmi tornare ottimista come ero dopo la diffusione dei dati della prova del febbraio 2011.
ero già abbastanza irritato per il fatto che rossi avesse fatto due prove col vapore senza far vedere a nessuno lo scarico a marzo e aprile 2011 (dimostrandosi completamente sordo alle richieste di "prove della serva"), poi a giugno 2011 è arrivata la sfiatella e la trasformazione del "personaggio" rossi da uno apparentemente convinto e tranquillo delle sue cose a un "esaltato" che s'incazza come una iena con chiunque gli chieda qualcosa di ragionevole per far vedere che il suo coso funziona sul serio.

e anche il fatto che da lì in poi continua sempre a cambiare setup sperimentale (ma guai a sceglierne uno il più trasparente possibile, non sia mai:)) non è certo una cosa incoraggiante.

in ogni caso anche senza la sfiatella, anche se continuo a vederla come lo spartiacque principale in questa vicenda, penso che vista la poca trasparenza degli esperimenti avrei già smesso da un bel po' di essere ottimista. la fiducia di febbraio 2011 era condizionata a una prova della serva fatta a breve, mica eravamo disposti a aspettare anni:))

a questo punto l'unica cosa che si può concedere a rossi per recuperare credibilità (e quindi per farmi tornare ottimista) è dimostrare di riuscire a vendere pubblicamente e senza NDA i suoi prodotti: se ci riuscisse e i clienti vedessero che funzionano, gli e-cosi si venderebbero da soli, senza bisogno di sbandierare tpr sempre scritti dalle stesse persone da più di 2 anni e di appassionati appoggi 'politico-filosofici' da parte di voi belivierz..ci sarebbe ben poco da fare per i detrattori di rossi, a parte cercare di produrre anche loro le stesse cose:))

nemo ha detto...

Un link da una rivista peer reviewed:

http://link.springer.com/article/10.1140%2Fepja%2Fi2013-13099-2

Silvio Caggia ha detto...

@go katto
"Signor Caggia,
lei mi deve perdonare: io volevo lasciarla nella sua tranquillità, ma non posso tacere davanti agli azzardi suoi."

:-D :-D :-D

"Per cominciare, le dico che io seguo poco il blog di quel Franchini, ché lo trovo alquanto noiosetto, tranne quando mi si cita o scriva quell'Andrea qui noto come Mistero. Vedo però che lei lo segue più di me, che quelle scommesse da 10 o 100k che lei cita alla fine le ho trovate proprio là."

Sbagli mio caro, ti sfugge che ci sono i "mercanti di pelli" (leggiti il mio vecchio post a riguardo) che portano di qua le notizie di quanto avviene altrove. La conclusione giusta e' che io leggo con molta attenzione questo blog, mentre tu lo fai distrattamente... :-)

"Quindi già deve al Signore almeno un'AveMaria per aver dichiarato che lei di là non poco, bensì mai passa."

:-D :-D :-D Quanta penitenza dovrai fare ora, fratello, per aver pensato cosi' male? :-D :-D :-D

"Poi ritorno sul misfatto maggiore:
lei sostiene che vi sian "report di terze parti" o intendeva proprio "prove di terze parti"? Mi sa dire la differenza? Mi può dire finanche cosa intende lei con "terza parte"?"

Ma dove avrei scritto "prove di terze parti"?
Io conosco i "test di terze parti", sono 3 e documentati nel "report di terze parti".
"Test" e' l'atto di eseguire una verifica, "report" e' il documento che la riporta.
"Terza parte" significa che non e' fatto ne' da rossi (primo), ne dal cliente (secondo), ma da qualcuno indipendente (terzo).
Per esempio il test fatto dal colonnello non era terzo ma potremmo dire "secondo" :-). E quelli fatti da focardi erano "primi" in quanto collaboratore di rossi :-).
Hai mai compilato un CID? E' uguale! :-D
Qui ti consiglio un atto di dolore... :-D :-D :-D

"Infine:
Come mai non solo esistono, sed etiam parlano, e quasi in ogni dove, questi unbe'? Non sarà che esista più di un solo motivo, come per i be'? Le pare astruso che ci sia chi combatta per la scienza, chi contro gli inganni, chi abbia passioni antiche mai sopite, chi cerchi riscatto da figure fatte circa 20 anni orsono, chi -perché no?- abbia a divertire la giornata con argomenti altrimenti banditi dove egli si trovi?"

Per combattere per la scienza bisogna essere coerentemente scientifici, per combattere contro gli inganni bisogna non tentare mai di ingannare, chi ha passioni sopite le racconti, e chi cerca riscatto ci racconti prima il misfatto, chi e' bandito cambi ambiente... Nulla ti puo' obbligare a stare dove non vuoi... :-)
La domanda comunque era sul wishful thinking... Perche' gli umbe' ce l'hanno negativo? Non hai risposto...

Segue

Silvio Caggia ha detto...

Segue

"Mi dia retta, non accetti più scommesse: il gioco le fa parecchio male, soprattutto se ritiene di poter vedere più gorilla del Massa o di quel Giancarlo. Ci pensi un poco: quando lei si accorse che nelle demo lombarde qualcosa non quadrava? E di ciò che è stato detto dei Tesla, quando ha capito l'assurdo di quel numero (1, 6) solo apparentemente piccolo? Dia retta, non scommetta."

Non faccio mai scommesse, quella con shine fu uno strappo alla regola per prenderlo un po' in giro.
Non vorrei mai essere come mario o come giancarlo, mi piace la mia "vista", quando ho bisogno della loro chiedo a loro... E sono sempre disponibile a ricambiare il favore... :-)
Mi spiace ma io non ho visto la demo dgt, e non tanto perche' qui in montagna la banda me lo avrebbe impedito, ma piu' che altro perche' dal 1 marzo 2012 io su dgt ci ho messo una croce sopra quando mi hanno chiuso in faccia e cancellato il loro forum in cui ero sgradito ospite... :-) Daniele ed il programmozio mi sono testimoni...

Trovo un po' noiose le discussioni di questo tipo, se non portano contenuti di interesse generale ma servono solo a colmare dei tuoi dubbi ti invito a contattarmi via mail, nel mio profilo trovi tutto.

P.s. Dammi retta... Non dirmi mai di darti retta... :-D :-D :-D

Silvio Caggia ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Go Katto ha detto...

Come vuole, signor Caggia.
Le ricordo solo che, se
"nulla ti puo' obbligare a stare dove non vuoi", a meno di censure dall'alto - come avvenne nel suo caso con dgt- nulla vieta di stare dove vuoi. Quindi mi spieghi lei perché degli unbe' non dovrebbero passare di qui? Non le verrebbe a noia un blog interamente monocorde?

Wishful thinking è per chi spera. Sperare, si spera tutti -a meno di autentici monelli- per il meglio. A lei sfugge tuttavia un dettaglio di trascurabile importanza: per gli unbe', quando si parli di fusione fredda estrinsecata da soggetti come il Rossi o il Celani o il Cardone o il Carpinteri, non si tratta fi wish ma di scienza che è sparita.
Noialtri unbe' la cerchiamo perfino nei discorsi suoi ma, ahinoi, non la troviamo, essendo le sfiatelle ttoppo soavi o nascoste o adombrate da quei Tesla da fantascienza.
Lei quindi ha messo una pietra sopra dgt. Speravo l'avessero convinta i gorilla passati fuori dalla nebbia; temo invece che abbia fatto di più una censura altrove.

Silvio Caggia ha detto...

@ant0p.
Grazie della condivisione.
Dai tuoi commenti ti consideravo un unbeliever ed invece sbagliavo... Sei un ragionevole scettico! :-)

@nemo
E quindi questo banale catalizzatore? :-)

@go katto
"Quindi mi spieghi lei perché degli unbe' non dovrebbero passare di qui? Non le verrebbe a noia un blog interamente monocorde?"

Ma siete i benvenuti! Senno' come potrei essere believer? :-) mi toccherebbe fare l'umbe' se non ci foste... Ho solo chiesto: perche' sei qui? Mica ho detto "sparisci!" :-)

"scienza che è sparita."

Ci sono tanti modi di fare scienza... E la scienza di confine sembra sempre scienza sparita... Finche' la scienza si adegua... :-)

"Lei quindi ha messo una pietra sopra dgt. Speravo l'avessero convinta i gorilla passati fuori dalla nebbia; temo invece che abbia fatto di più una censura altrove."

Diciamo che avevo fatto alcune domande al gorilla e da allora non mi parla piu'... :-D
Non capisco perche'... In fondo gli avevo chiesto solo se era un ladro o un truffatore... Tu te la saresti presa cosi' tanto da girare il tavolo? :-D

sine sole Sileo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
sine sole Sileo ha detto...

anche nel cinema stanno intrufolando la pornografia....mentre la mancanza di luce solare nei film ormai è una trita e triste realtà
Gli Amici del Sole aspettano solo il Nuovo Raggio prima di Sorridere.

p.s. i mammiferi sono prototipi delle fornaci stellari.
si deve cercare la vita e l'intelligenza non solo nel silicio e nel carbonio...anche nel plasma.
l'amore e le lacrime sono uno splendido traguardo biologico e fisologico.il disegno della creazione è evidente.

Vettore ha detto...

Un paio di cosette.
Ho ascoltato l'intervista a Luca Gamberale: dice che loro sono partner commerciali, quindi deduco che non abbiano accesso al reattore e che quindi devono fidarsi di verifiche fatte non in prima persona... Come ha detto qualcuno sarebbero delle "vittime" in caso DGT gli abbia tirato un bidone... La "pausa" di cui a parlato a me è sembrata riferita sia ai clienti sia a DGT...
Torniamo per un momento agli 1.6T: sono tanti sicuramente, ma non è affatto vero che siano un campo così impossibile. Il problema è dove sono stati misurati, particolare che non conosciamo. Valori oltre il Tesla si possono ottenere facilmente in traferri o usando matetiali ad alta permeabilità. Vista che a quanto pare si trattava di un campo statico, anche l'osservazione di Gdmster sul campo elettrico associato non sarebbe valida (e comunque secondo me era un tantino forzata, visto che ci sono campi simili im molte applicazioni comuni). Resta il fatyo che comunque non li ha misurati nesduno l'altro giorno e comunque Hdjichristos ha detto che il reattore era schermato (ecco, questo mi lascia più perplesso...)

@Nemo
Complimenti per avere scovato quel paper, è una vera singolarità considerando la rivista su cui è stato pubblicato...

nemo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
nemo ha detto...

Peccato che non sia riuscito a leggere l'articolo originale. Su arXiv non l'ho trovato.
Mi pare però che vengano affrontate alcune questioni chiave nell'ambito della QFT e della metallurgia.
Il catalizzatore per ora è solo un idea e, devo dire, che da alcune cose riponevo fiducia in Defkalion perché avevo avuto un impressione positiva dal test in bianco fatto con argon e non con elio.
Però, in linea di principio, è bene sottolineare che un 'catalizzatore' in abito LERN non può funzionare come avviene in chimica. Se si tratta di reazioni nucleari, i processi devono avvenire nl nucleo e non altrove. E' pia illusione che un elettrone + un protone facciano un neutrone. La mia impressione è che il catalizzatore debba rivestire ruoli molto più banali per presiedere ad una reazione LERN. Però voglio riflettere ancora ed attendere nella speranza di aver qualche altra indicazione e/o magari capire che c'è scritto nel paper.

Vettore ha detto...

@Nemo
In realtà nessuno sa ancora come e perchè funzionino i catalizzatori (eterogenei): è noto che diminuiscono l'energia di attivazione delle reazioni, ma nessuno sa al momento come facciano. Magari quell'energia extra viene proprio da una reazione LENR e nessuno lo ha mai sospettato immaginando spiegazioni più convenzionali...

@Daniele
Per tornare IT, devo dirti che sono sempre perplesso quando si demonizzano i videogames. Io ci giocavo da piccolo e già allora c'erano fior di sociologi che ne dicevano peste e corna. A meno di 10 anni ero anche un appassionato di film dell'orrore (chi si ricorda dello Zio Tibia?!? :-) ). Eppure non sono cresciuto ne delinquente ne psicopatico... :-) D'altro canto mi è anche capitato di far giocare bambini con giochi indicati per maggiori di 18, e non è stato affatto per superficialità ma per constatazione che erano abbastanza maturi per recepire quei contenuti nel modo appropriato. Il problema vero è proprio questo, la mancanza di attenzione tout court per i più piccoli, il non essere presenti a valutare per loro i contenuti e il non porsi il problema, non i contenuti in se o l'eventuale fruizione più o meno occasionale...

Go Katto ha detto...

Credere davvero che i lombardi non abbian potuto testare quella macchina è più assurdo che credere ad 1,6 Tesla fuori da essa. D'altronde vi è chi confonde i gorilla con i sacerdoti.

nemo ha detto...

Non dirmelo... che non riesco più a fermarmi..! :-D

Silvio Caggia ha detto...

@vettore
"In realtà nessuno sa ancora come e perchè funzionino i catalizzatori (eterogenei): è noto che diminuiscono l'energia di attivazione delle reazioni, ma nessuno sa al momento come facciano. Magari quell'energia extra viene proprio da una reazione LENR e nessuno lo ha mai sospettato immaginando spiegazioni più convenzionali..."

Non ho capito una cosa... Ma se quell'energia venisse da una reazione lenr, poi quando si invertisse la reazione chimica ci dovrebbe essere una "overunity chimica"... No? Ti risultano situazioni del genere? Perche' se ci fossero potremmo mandare a stendere l'e-cat! :-D

nemo ha detto...

Il vero catalizzatore è il palladio, il nichel oppure altre possibili leghe.

Il 'catalizzatore' deve fare altro, penso.. forse..

tia_ ha detto...

>è noto che diminuiscono l'energia di attivazione delle reazioni, ma nessuno sa al momento come facciano. Magari quell'energia extra viene proprio da una reazione LENR e nessuno lo ha mai sospettato immaginando spiegazioni più convenzionali...

Un catalizzatore è una specie chimica che interviene durante lo svolgimento di reazione chimica aumentandone la velocità, rimanendo comunque inalterato al termine della stessa (cit. wiki)

Quindi da dove viene l'energia visto che il catalizzatore rimane inalterato? O buttiamo via tutto?

sandro75k ha detto...

@Silvio Caggia

Si sa tutto dei catalizzatori chimici, dove hai letto che non si sappia come facciano?
Ad ogni modo, non c'è nessuna energia suppletiva. Neppure la termodinamica è minimamente sfiorata dal catalizzatore ma solo la cinetica di reazione. Diciamo che un catalizzatore offre una scorciatoia alla reazione attraverso la formazione di intermedi chimici che poi favoriscono la velocità di formazione della specie finale (prodotto).

http://it.wikipedia.org/wiki/Intermedio_di_reazione

Un catalizzatore di eventuali reazioni LENR dev'essere qualcosa che ha meccanismi assolutamente diversi!

sandro75k ha detto...

invece mi piacerebbe capire cosa succederebbe se dentro una cavità di casimir entrassero 2 atomi di H...
Hermano Tobia ci sei?
Lasciamo perdere l'estrazione da "abbassamento" di livello energetico...
Se una cavità riducesse il campo di azione dell'elettrone, non avremmo forse un effetto simile alla catalizzazione muonica?

Silvio Caggia ha detto...

@sandro75k
Ma che ci avete tutti oggi? Mi sa che avete tutti in testa il silvio... :-D
E' vettore che ha scritto quelle cose... :-)

I catalizzatori accelerano le reazioni, ma i bilanci energetici mi sembra siano gli stessi... Altrimenti avremmo gia' energia gratis a go go... :-)

Si sa che palladio e nichel sono catalizzatori... Evidentemente si vogliono catalizzare i catalizzatori... :-)

mario massa ha detto...

@Silvio Caggia
"Gli unbeliever che credono alla "leggenda metropolitana" dei tester che avrebbero sgamato dgt tanto che ci scommettono su 10k o 100k cosa sono? :-)"

Ciao Silvio: supponi (dico supponi) di aver firmato un NDA talmente vincolante che i tuoi avvocati ti dicono "se apre bocca è matto qualunque cosa sia successa". Hai deciso di convincere qualcuno che hai gli occhi blu. Ma è un dato sotto NDA. Tu sai di avere gli occhi blu, mica cambieranno colore nei prossimi giorni. A questo punto dici: scommetto unilateralmente 100.000 euro che non ho gli occhi neri: che rischio corri? Hai violato l'NDA? Ti aspetti che se la scommessa è seria qualcuno cominci a pensare :"caspita, mario ha gli occhi blu". Ma ci sono subito quelli che pensano che la scommessa è leggenda metropolitana o che sotto ci sia la CIA o i servizi segreti.

Allora te lo riscrivo qui: se Defkalion ripete il test in presenza di Luca Gamberale, Giancarlo e mia (se vuole venire Mat è il benvenuto)in diretta streaming lasciandoci misurare in diretta e risultasse un COP>1.5, diamo loro rispettivamente 10.000 e 100.000 euro. Ho chiesto a Oca Sapiens se può formalizzare la richiesta (noi non paghiamo notai). Giancarlo ha aggiunto che in caso di contestazioni si chiama un professore del politecnico per l'arbitrato (lo paga chi perde). Del perchè Giancarlo scommetta meno (ma comunque tanto e lo ringrazio) lo avrai capito dallo sviluppo della storia (obiettivamente la fiducia ha un limite, quando non te lo fa fare nessuno).
Chiunque voglia occuparsi della formalizzazione del tutto è il benvenuto: lo vuoi fare?

@Vettore
"Torniamo per un momento agli 1.6T: sono tanti sicuramente"

Sono tanti sì caro Vettore. Non ti è venuto in mente che abbiano confuso tesla con gauss? Guarda caso il campo magnetico terrestre a Milano è circa 0.6 gauss e loro dichiarano di aver misurato prima della accensione del plasma 0,6 tesla. A questo punto 1.6 G ci sta con la corrente nelle resistenze o con i disturbi irradiati dal generatore di plasma ad alta tensione.
Come già detto, Yannis (Defkalion) a questo dubbio risponde che sono proprio tesla. Ma se in questo ambiente gira gente che misura il titolo del vapore con uno psicrometro e insiste che si può fare, cosa ci vuole a credere che abbiano confuso tesla con gauss?

gio ha detto...

@ mario massa
>supponi (dico supponi) di aver firmato un NDA talmente vincolante che i tuoi avvocati ti dicono "se apre bocca è matto qualunque cosa sia successa


ma qui il problema è che sotto nda sembra che siano anche i giornalisti.....tutti ...nessuno escluso!!!

giorjen ha detto...

sui videogames:
sono daccordo con Vettore. Aggiungo inoltre che il videogioco in questione di contenuti è proprio povero, c'è soprattutto action. molto peggio tanta pessima televisione. Penso ad esempio a Benten, che a mio parere è veramente una schifezza. Certo anche i cartoni animati della mia generazione non erano molto meglio, direi maestri del noir: uomo tigre, kiashian o gig erano terrificanti.

aggiungo che, grazie a questo blog, ho avuto modo di conoscere TED, che non conoscevo.
Ebbene c'è un talk proprio sui video giochi di azione che meriterebbe di essere visto da tutti i genitori. In pratica i giovani che giocano, anche tanto, ai giochi di azione, sparatutto in particolare, sembrano essere più "intelligenti". Dovrebbe esser ancora in homepage.

ciao

Daniele Passerini ha detto...

@Vettore
Per tornare IT, devo dirti che sono sempre perplesso quando si demonizzano i videogames. Io ci giocavo da piccolo e già allora c'erano fior di sociologi che ne dicevano peste e corna. A meno di 10 anni ero anche un appassionato di film dell'orrore (chi si ricorda dello Zio Tibia?!? :-) ). Eppure non sono cresciuto ne delinquente ne psicopatico... :-) D'altro canto mi è anche capitato di far giocare bambini con giochi indicati per maggiori di 18, e non è stato affatto per superficialità ma per constatazione che erano abbastanza maturi per recepire quei contenuti nel modo appropriato. Il problema vero è proprio questo, la mancanza di attenzione tout court per i più piccoli, il non essere presenti a valutare per loro i contenuti e il non porsi il problema, non i contenuti in se o l'eventuale fruizione più o meno occasionale...
Ovviamente non penso che siano i videogiochi in generale ad essere pericolosi, e concordo che la qualità della programmazione televisiva sia un problema ben maggiore. Ma parlavo di minori sotto i 10 anni che vengono lasciati liberi di giocare con videogiochi caratterizzati da:
1) essere particolarmente violenti
2) avere zero psicologia dei personaggi e soprattutto azione (uccidi! spara! squarcia! uccidi! spara! squarcia!)
3) avere per protagonisti supereroi senza emozioni e senza alcun limiti ai loro superpoteri.
Resto dell'opinione che CI SIANO MOTIVI PRECISI per cui titoli con queste caratteristiche vengono sconsigliati o meglio vietati ai minori di 18 anni. Infatti le conseguenze di un'esposizione a tali input (e metto sullo stesso piano cartoni come Dragonball) invece che accompagnare la giovane persona in formazione a sviluppare un sano senso di realtà e di empatia per il proprio prossimo lo portano verso l'onnipotenza e l'assuefazione alla violenza. Non ho dati scientifici a suffragare ciò, solo intuito e buon senso.
Ma siamo un po' nella situazione dei cellulari, in mancanza di certezze scientifici sui danni che possono produrre sui bambini se ne sconsiglia comunque l'uso sotto i 10 anni...
Tornando alla violenza e all'onnipotenza, insisto che sono dimensioni che dovrebbero essere considerate particolarmente critiche per i minori. La psicologia in formazione di una persona prevede il passaggio di diverse tappe, superarle prematuramente in generale produce personalità più o meno problematiche, anche se chiaramente ci sono sempre le eccezioni che confermano le regole.
Non è un caso che il contatto con la pornografia e i pedofili siano considerati particolarmente pericolosi per i minori, perché in generale l'accesso di un bambino alla sfera sessuale (in cui non potrà mai giocare alla pari con l'adulto) produce traumi. La legge sanziona i comportamenti pedofili per questo motivo, mica per bigotteria!
E lo stesso discorso si trasla sui videogiochi violenti e sui film violenti.
Ok che un adulto possa IN GENERALE far giocare un bambino a videogiochi vietati e fargli vedere film vietati, se gli sta accanto, gli spiega, magari salta alcune fasi del gioco e/o scene ecc. MA NON È QUESTO CHE OSSERVO IN GENERALE, in generale osservo piuttosto bambini lasciati da soli a crescere e adulti che dicono "tanto lo fanno tutti", "tanto anche i coetanei di mio figlio hanno visto, hanno fatto ecc.". C'è molta confusione oggi sul fatto che un genitore debba in primis porre limiti e non concedere tutto.
Più o meno, riassumendo, questo era il succo di quello che avevo scritto nel "post che non c'è più". Una disanima della questione molto equilibrata si può trovare a partire da questo link:
http://www.citta-invisibile.it/040010-pericoli-rischi-danni-psicologici-videogiochi-minori-bambini.html

Daniele Passerini ha detto...

@gorjen
sui videogames:
sono daccordo con Vettore. Aggiungo inoltre che il videogioco in questione di contenuti è proprio povero, c'è soprattutto action. molto peggio tanta pessima televisione. Penso ad esempio a Benten, che a mio parere è veramente una schifezza. Certo anche i cartoni animati della mia generazione non erano molto meglio, direi maestri del noir: uomo tigre, kiashian o gig erano terrificanti....

Vedi quello che ho risposto a Vettore.
P.S. Sono d'accordo che è molto peggio tanta pessima televisione, ma restiamo nel seminato se no, mutatis mutandis, si scivola in un giustificare tutto "alla Ghedini" del tipo: "Ruby una minorenne??? ma l'avete vista com'è?! No signori, anche se era minorenne, non possiamo proprio considerarla minorenne, quindi il reato di Berlusconi non sussiste." :)

rodrigo ha detto...

Beh, alla fine sono NDA per modo di dire. Tra qui e "di là", del test si sa più o meno tutto: chi, cosa, dove, quando, come e perché. Mancano solo i dati ma che si possono immaginare, o addirittura ricavare, quasi fino ai decimali.

Bene per noi che siamo curiosi e a cui non piacciono gli NDA. :-)

Vedremo se Defkalion ha sostanza e argomenti per fare vedere qualche cosa di diverso anche tramite Defkalion Europa. Però ho come l'impressione che se nel frattempo avranno bisogno di fare qualche test sotto NDA si rivolgeranno altrove ;-)

Vettore ha detto...

@Silvio Caggia et al.
I catalizzatori influiscono sulla cinetica delle reazioni, non rendono possibili reazioni che termodinamicamente non possono avvenire, quindi nessuna violazioni di alcunchè. Stoolineo che il meccanismo è comunque sconosciuto, la spiegazione dei percorsi alternativi è di comodo, ed è più appropriata al caso dei catalizzatori omogenei.

@Mario Massa
Se scrivono e confermano 1.6T, io non ho motivo di ritenere che si siano sbagliati e che invece vilevano dire Gauss, sarebbe un'assunzione arbitraria. Posso al massimo dire: avete sbagliato a misurate o mi state prendendo in giro... :-)

@Daniele
Quello che cercavo di dire è che videogame, programmi, film non adatti, non sono di per se il problema, sono problemi "accidentali". Il vero problema è la disettanzione e disinteresse degli adulti! Non sta ai media fornire dei modelli positivi di crescita e di comportamento, sta ai genitori: se un bambino viene cresciuto con valori solidi ed un buono sviluppo della sua personalità e del suo senso critico o non li cerca neanche certe forme d'intrattenimento o se anche li usa è in grado di giudicarle correttamente. Se un bambino cresce male è perchè non ha avuto trasmessi valori positivi, non perchè il mondo è pieno di valori negativi... Il problema sono i genitori incapaci e disattenti, come credo che stavi affermando anche tu, non i videogame violenti in se... (Credo che stiamo dicendo la stessa cosa)

Hermano Tobia ha detto...

@Mario Massa
@Vettore

La cosa che mi stupisce di più è che Yeong Kim fa riferimento proprio al campo da 1,6 T (oltre che di misurazioni gamma) nelle sue slides presentate all'ICCF 18, proponendone anche una spigazione (slide 12).

https://mospace.umsystem.edu/xmlui/bitstream/handle/10355/36783/TheoreticalAnalysisReactionMechanisms.pdf?sequence=1

Sinceramente mi sembra assurdo che Kim abbia presentato tali risultati "inconsueti" senza misurarli di persona più volte (come detto per misurare approssimativamente un campo magnetico basta una app per smartphone),e si sia fidato delle parole del greco, però a questo punto tutto può essere ...

Silvio Caggia ha detto...

@mario massa
"Ciao Silvio: supponi (dico supponi) di aver firmato un NDA talmente vincolante che i tuoi avvocati ti dicono "se apre bocca è matto qualunque cosa sia successa". Hai deciso di convincere qualcuno che hai gli occhi blu. Ma è un dato sotto NDA. Tu sai di avere gli occhi blu, mica cambieranno colore nei prossimi giorni. A questo punto dici: scommetto unilateralmente 100.000 euro che non ho gli occhi neri: che rischio corri? Hai violato l'NDA?"

Certo che avresti violato l'nda, mario, mica facendo una scommessa lo violi meno che facendo una conferenza stampa!
Per farti un esempio: e' come se tu volessi darmi dell'idiota, ma, temendo che io possa farti causa, dicessi: "scommetto x che silvio e' un idiota". Pensi che non ti farei causa lo stesso?
Le frasi "scommetto x" e "penso che" sono equivalenti davanti ad un giudice!

"Ti aspetti che se la scommessa è seria qualcuno cominci a pensare :"caspita, mario ha gli occhi blu". Ma ci sono subito quelli che pensano che la scommessa è leggenda metropolitana o che sotto ci sia la CIA o i servizi segreti."

Di fronte a qualsiasi affermazione il mondo si divide... Anche su 2+2=4...

"Allora te lo riscrivo qui: se Defkalion ripete il test in presenza di Luca Gamberale, Giancarlo e mia (se vuole venire Mat è il benvenuto)in diretta streaming lasciandoci misurare in diretta e risultasse un COP>1.5, diamo loro rispettivamente 10.000 e 100.000 euro."

Ah, e' questo che vuoi... Il solito biglietto in prima fila... :-) pensavo invece che fosse una scommessa da bar...

"Chiunque voglia occuparsi della formalizzazione del tutto è il benvenuto: lo vuoi fare?"

Mi spiace ma non e' il mio campo quello delle scommesse serie... Pero' ora faccio io una scommessa da bar: scommetto che non te la lasciano fare questa scommessa! :-D :-D :-D

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Mario Massa

Posso unirmi a te e Giancarlo nella scommessa?
Solo 100 euro, ma non pretendo di essere presente personalmente, mi bastate voi tre in rappresentanza. Gradirei, in caso piuttosto probabile di vittoria, di poter convertire la somma a me dovuta nella possibilità di assestare 5 calcioni ai primi 5 elementi, gerarchicamente parlando, di DGT. Sarebbero 25 esplosioni di gioia per me, che se da un lato non capisco i negazionisti tout-court, ma posso rispettarli e comunque ci sono abituato, ho profondamente sull'anima coloro che con un agire scorretto gettano fango su tutto un filone di ricerca, già criticatissimo, danneggiando anche chi lavora seriamente. Quindi se si rivelasse che DGT ha barato, i calcioni da distribuire sarebbero per me da preferirsi ampiamente ad un eventuale guadagno di 100 euro.

Sal ha detto...

@Hermano Tobia
>Sinceramente mi sembra assurdo che Kim abbia presentato tali risultati "inconsueti" senza misurarli di persona più volte

Kim è stato interrogato via mail proprio per chiarire questo punto.
La sua risposta è stata che lui non ha misurato niente, si è fidato delle misure di Defkalion.

sandro75k ha detto...

@Mario Massa

vorrei aggiungermi alla scommessa!
Nel caso in cui Defkalion accettasse di sottopporsi a test di fronte a te e Giancarlo De Marchis, io offro loro una cena qualsiasi COP risulti...

Alessandro Pagnini ha detto...

Bravo Sandro! :-)
Prendiamoli per la gola, invece di farci prendere da loro per il....'baugigi'! ;-)

robi ha detto...

Ale
aggiungo e dono con piacere ai tuoi calcioni i 500-600 nocchini ancora da "consumarsi"!.

sandro75k ha detto...

...ovviamente nel mio locale per un massimo di 5 tecnici greci più mario e giancarlo...

Alessandro Pagnini ha detto...

@ robi
Ok, fanno sempre comodo! ;-)

nemo ha detto...

La cosa curiosa che noto nella scommessa di Mario e Giancarlo è il limite del COP >1,5. Perchè non COP >1 ?

Silvio Caggia ha detto...

Kim e' un teorico, che misure volete che prenda? :-D
I tecnici di dgt gli avranno preparato un bel file excel con i dati perfetti e lui e' andato in visibilio...
Mica e' compito dei fisici teorici verificare il lavoro dei fisici sperimentali... :-D
This is science... :-D

Go Katto ha detto...

Ho riflettuto e chiedo venia se ora sarò più "sparpagliato" del solito.

Anzitutto, io concordo con Daniele: il mondo del virtuale non è ininfluente neanche per gli adulti, figurarsi per i bambini. Basta osservare bene quel che succede fuori dalle sale cinematografiche, in specie al pomeriggio, tra i giovanissimi per capire.

Poi i Tesla.
Kim non misurò, Kim si fidò. Come dire che se Defkslion avesse detto a tale Kim di aver misurato un paio di milioni di gradi nei pressi dell'Hyperion, egli, nel ripeterlo, sarebbe stato senza colpe.


Infine, Massa, una domanda per lei: ho capito bene che il Gamberale stesso ha firmato un NDA?
Ciò mi coglie impreparato e mi lascia anche parecchio interdetto - è come a dire che non solo si comprò il patibolo, ma per giunta mise la testa nel cappio da solo!

Silvio Caggia ha detto...

Il problema degli occhi azzurri

Un fisico teorico ed un matematico si incontrano dopo tanti anni dai tempi dell'universita' fatta insieme.
- quanti figli hai? - chiede il matematico al fisico.
- 3 - risponde il fisico.
- e che eta' hanno?
- non posso dirtelo - risponde il fisico - sono in nda con mia moglie, pero' posso dirti che il prodotto delle loro eta' e' 36.
- ovviamente non mi basta - dice il matematico - dimmi ancora qualcosa, dai!
- va bene, ti posso dire che la somma delle eta' dei miei tre figli e' uguale al numero civico di questa casa - risponde il fisico indicando all'amico la casa con il dito.
- uhm... - dice il matematico - non mi bastano ancora le tue indicazioni... Dimmi ancora qualcosa, dai!
- va bene, sappi che il piu' piccolo ha gli occhi azzurri.
- oh... finalmente! - dice il matematico - adesso so qual e' l'eta' dei tuoi 3 figli!

Qual e' l'eta' dei 3 figli del fisico? :-)

Endymion ha detto...

Un anno, sei anni, sei anni...

Le due combinazioni che danno 36 come prodotto ma che danno entrambe la stessa somma (le altre sono univoche) sono 2-2-9 e 6-6-1. L'ultima frase rivela che c'è un "più piccolo" unico e non due gemelli, quindi è la seconda.

giorjen ha detto...

@Silvio
dai per scontato che il padre di 2 gemelli non si esprimerebbe in termini di "più piccolo", il che secondo me non è certo, soprattutto per un fisico.
g

Silvio Caggia ha detto...

Il problema dei 3 reattori

Un fisico sperimentale ed un matematico, vecchi amici, si incontrano
- che stai facendo di bello? - chiede il matematico al fisico.
- ho appena finito di testare il cop di 3 reattori lenr - risponde il fisico.
- e che cop hanno?
- non posso dirtelo - risponde il fisico - sono in nda con le aziende produttrici, pero' posso dirti che il prodotto dei 3 cop e' 36.
- ovviamente non mi basta - dice il matematico - dimmi ancora qualcosa, dai!
- va bene, ti posso dire che la somma dei 3 cop e' uguale al numero civico di
questa casa - risponde il fisico indicando
all'amico la casa con il dito.
- uhm... - dice il matematico - non mi bastano ancora le tue indicazioni... Dimmi ancora qualcosa, dai!
- va bene, sappi che il piu' scarso e' quello greco.
- oh... finalmente! - dice il matematico - adesso so qual e' il cop dei 3 reattori lenr!

Qual e' il cop dei 3 reattori lenr? :-)

Alessandro Pagnini ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Alessandro Pagnini ha detto...

@ nemo
"La cosa curiosa che noto nella scommessa di Mario e Giancarlo è il limite del COP >1,5. Perchè non COP >1 ? "
Penso sia perché un'incertezza di misura potrebbe far propendere per un eventuale 1,01, mentre 1,5 vuol dire che qualcosa c'è. Credo che sportivamente pagheremmo tutti la scommessa anche per COP = 1,45 insomma qualora ci fosse la certezza che, sia pure da ottimizzare, la reazione è reale e incontrovertibile e discretamente consistente. Per pochi decimali sopra a 1, non si avrebbe la certezza di quel che accade e in quel caso io non vorrei pagare i miei 100 euri, col rischio di dargli a degli imbroglioni.

gabriele ha detto...

Salve a tutti,

è caldo e devo ancora finire un lavoro pur avendo il mare a qualche centinaio di metri, quindi mi sento in pieno diritto di aggiudicarmi il premio (autopromosso, visto che qui premi e scommesse autopromosse vanno di moda) del più grande OT di tutti i tempi.

"In una casa inizialmente vuota entrano due persone; poco dopo escono tre persone. Un ingegnere, un biologo e un matematico, che hanno osservato la scena, danno la loro spiegazione.
L’ingegnere: ”C’è stato un errore nella rilevazione dei dati iniziali”.
Il biologo: “Le due persone si sono riprodotte”.
Il matematico: “Nulla di strano: se ora entra una persona, la casa è vuota”.

Gabriele, unbè sempre più convinto.

Silvio Caggia ha detto...

@giorjen
Proprio un fisico teorico per "piu' piccolo" intenderebbe quello che ha il valore numerico che lo sperimentale (la moglie) gli ha passato e cioe' numeri interi. Fosse stato un fisico sperimentale ti darei ragione, avrebbe misurato lui l'eta' dei figli con tanto di numeri decimali... :-D :-D :-D

@endimyon
Bravo! :-)

Silvio Caggia ha detto...

@endimyon
Ci sono un sacco di altri giochini arretrati da risolvere... :-)

nemo ha detto...

un efficenza del 99% sarebbe già una certezza di lern

mario massa ha detto...

@Nemo
"La cosa curiosa che noto nella scommessa di Mario e Giancarlo è il limite del COP >1,5. Perchè non COP >1 ?"

Ciao Nemo, ti ha risposto esattamente Alessandro. Il test avverrebbe necessariamente nello stesso laboratorio con le attrezzature esistenti. Se si potesse usare un mio calorimetro potremmo scendere a valori più vicini a 1. Mi pare che giocare 100.000 euro se le misure dicono COP<1.5 quando loro dichiarano >3 sia sufficiente. Ma sono quasi certo che il valore misurato sarà molto più vicino a 1 anche mettendo in conto tutte le dissipazioni.

@Silvio
Se io scommetto con te unilateralmente 100.000 euro che sei un cretino, e che la cosa sarà dimostrata dal fatto che non sarai in grado di rispondere a una domanda presa da un libro di prima elementare non puoi denunciarmi: o sei cretino (e allora ho ragione io) o non lo sei (e ti porti a casa i 100.000). Il tuo comportamento mi fa fortemente propendere per la prima.

@Alessandro Pagnini
@Sandro75K
Grazie, ero sicuro che anche tra i fiduciosi ci fossero persone in grado di capire chi mente e chi ha ragione. Ho paura che la maggior parte (Silvio in testa che è completamente scaduto ai miei occhi) faccia parte di quei tifosi che negano anche l'evidenza se è contraria alla loro squadra e gridano cornuto all'arbrito.

nemo ha detto...

capito!

Endymion ha detto...

@Silvio: come hai capito i giochino sono la mia passione, ma la struttura di questo sito (blog con post kilometrici) rende difficile trovarli.

Quello dei 5 km a sud, poi 5 km a est, poi 5 a nord e ti ritrovi nello stesso posto l'avevo già fatto ? non ricordo.

Silvio Caggia ha detto...

@mario massa
Te l'ho gia' detto in passato e te lo ripeto: cosi' non otterrai mai il posto in prima fila nello spettacolo che ambisci vedere da vicino. Ed e' un peccato, perche' sarebbe stata utile la tua professionalita'.

Chi e' sotto nda non puo' aggirarlo con scommesse o trucchi simili, non ti faccio piu' esempi perche' a quanto pare hanno complicato la comunicazione invece di aiutarla.

Comunque anche l'esempio che fai tu e' minato da un misunderstanding. Siamo in italia e qui il reato di diffamazione prescinde dalla veridicita' o meno della tua affermazione diffamante. Ne abbiamo gia' discusso a lungo in passato con tia qui. Insomma in italia non puoi pubblicamente affermare che un ladro e' un ladro, in america funziona invece come dici tu.

Non ho capito poi perche' sarei scaduto ai tuoi occhi e mi stai dando gratuitamente del cretino... Ma pazienza, almeno finche' non affermi di avere informazioni privilegiate sulla mia intelligenza non mi preoccupo... :-D

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Mario Massa
"@Alessandro Pagnini
@Sandro75K
Grazie, ero sicuro che anche tra i fiduciosi ci fossero persone in grado di capire chi mente e chi ha ragione"

Caro Mario, pagherei io di tasca mia la cena anche a Rossi, Levi, te e Giancarlo e già che pago ci verrei anch'io, per poter replicare l'esperienza anche con l'E-CAT. Sarei molto più sereno se avvenisse un test del genere. Il fatto che per adesso non sia avvenuto non mi impedisce di essere ottimista per quanto riguarda Rossi (e qui lo so che la pensiamo diversamente, ma va bene così), ma la tranquillità sarebbe praticamente assoluta se si potesse organizzare. Ehhhhh....son dei bei sogni! ;-)

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Endymion
Il polo nord?

Silvio Caggia ha detto...

@endymion
Si', l'hai fatto :-)
Ma usa il programmozio!
Tutti i miei giochini contengono la parola "problema" :-)

Fabio Crestani ha detto...

@Mario Massa
Se ben ricordo Dick Smith, il Massimo Polidoro australiano per intenderci, propose un milione di dollari rispettivamente a Rossi e DGT:
http://www.freerepublic.com/focus/news/2847628/posts
Rossi rifiutò dicendo che non aveva tempo per queste pagliacciate ma DGT, se ben ricordo, accettò.
Dopodiché di Dick Smith non si ebbero più notizie.
Per il resto mi piace l'idea della scommessa! sarei molto contento se DGT l'accettasse!

sandro75k ha detto...

Se Rossi accettasse una test calorimetrico da parte di Mario Massa, offrirei una cena a Rossi stesso ed ai 50 commentatori di 22 passi più assidui...


sandro75k ha detto...

@Mario
@tutti

io non sto scommettendo che Defkalion e l'E-cat siano bufale... Arrivati a questo punto, ognuno ha una opinione che può benissimo tenersi per sè...
Io sto semplicemente invitando i 2 gruppi a fare dei test.
Per come la vedo io, più sei sicuro della bontà del tuo prodotto e più cerchi di farlo "provare".
Quando faccio una buona pizza cerco di farla mangiare a tutti non la nascondo...

Silvio Caggia ha detto...

@sandro75k
"Per come la vedo io, più sei sicuro della bontà del tuo prodotto e più cerchi di farlo "provare".
Quando faccio una buona pizza cerco di farla mangiare a tutti non la nascondo..."

Se fosse cosi' lineare la logica, dopo 20 giorni di test in cui pare abbiano fatto provare il prodotto a cani e porci, il prodotto avrebbe dovuto essere buonissimo... :-D

Tu sai come la penso su quei fetecchioni dal lontano marzo 2012, ma trovo lo stesso incredibile che qui i membri del gotha del raziocinio li stiano condannando senza appello senza presentare le prove...
Come diceva giustamente qualcuno a me sembra che manchino un po' di cose a questa vicenda... Le 5 W del giornalismo... Altri dicono che sono ben note... Beh, a me no, qui non le ho lette, quindi per me sono ignote e mi meraviglio quando in mancanza di queste si facciano scommesse non da bar...
Ma sicuramente sono io che sono disinformato perche' non frequento i posti giusti... :-)
Tu dirai: ma come, tu te lo puoi permettere di dire che sono dei fetecchioni e gli altri no? Ma vedi, finche' lo dico io e' una opinione sanguigna dettata dall'intuito e lascia il tempo che trova, quando lo dice il gotha del raziocinio chiedo quantomeno di mostrare le carte e di capirci qualcosa... Ma l'unico risultato finora e' che mi sono preso del cretino... :-)

Endymion ha detto...

@Pagnini: sì il polo nord va bene. E poi ? Ce ne sono altri.

Go Katto ha detto...

Caggia,
da un lato lei afferma di voler prove provate nero su bianco di un possibile bidone in questo stesso blog o altri simili dove lei possa leggerne anche un timbro ufficiale.
Dall'altro però afferma: "Chi e' sotto nda non puo' aggirarlo con scommesse o trucchi simili"

Come dire: "finché non lo si legga pubblico, non vale. Al primo che lo scrive, galera lo colga".

Tre cose le dico:
1) Prenda una decisione
2) Se sceglie la prima, si ricordi che l'argomento è più forte per censurare il suo "nuovo mondo" piuttosto che le critiche all'esistenza dello stesso.
3) Se sceglie la seconda, le ricordo che i primi ad applaudire alla segretezza son quelli che hanno cose da nascondere e non chi ha certezza di avere un nuovo fuoco per le mani, come già le ha detto intelligentemente il signor Sandrok75.

Questo suo insistere sulla sacralità dell'NDA a me di lei fa pensar il peggio, e glielo dico chiaro.

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Endymion
Ho già sudato sangue col polo nord ;-)

@ Silvio
"Tu sai come la penso su quei fetecchioni dal lontano marzo 2012, ma trovo lo stesso incredibile che qui i membri del gotha del raziocinio li stiano condannando senza appello senza presentare le prove..."

Qui hai ragione per adesso siamo nell'ambito del sentito dire. Insistito, ma sempre sentito dire, per questo mi piacerebbe mettere un punto a questa cosa.

sandro75k ha detto...

Ad ogni modo, se io fossi capace di produrre energia dal "nulla", venderei Energia e non apparecchi... Non è possibile farlo in Italia? Sono sicuro che in Cina o da qualche altra parte ( America Latina?) farebbero ponti d'oro per qualcosa del genere...

sandro75k ha detto...

@Silvio

Tu lo hai capito perchè non vendono energia?
Riesci sempre ad avere controdeduzioni per tutto.. se ce la fai anche questa volta, offro una cena pure a te! :)

rodrigo ha detto...

Boh, sembra che Cappiello derimerà la questione delle misure con DGT Global ad inizio settembre, mentre Xanthoulis sta pensando addirittura di quotare DGT alla borsa di Toronto per ottobre quando rivelerà alcuni dei nomi dei partner commerciali.

http://www.e-catworld.com/2013/08/defkalion-ceo-entering-the-toronto-stock-exchange-this-year/

Dire che le due notizie fanno a pugni è il minimo, ma mi viene da pensare che l'intervista a Xanthoulis sia precedente all'affare Defkalion Europa, altrimenti direi che qualcuno sia uscito di testa (ma anche in caso contrario, qualche cosa che non batte pari comunque c'è).

Con una ipotesi di quotazione in borsa il discorso truffa acquisirebbe tutto un altro significato, non rimarrebbe confinato alle chiacchiere da bar.

Resterebbe anche da capire come possano fare una cosa de genere senza validazioni indipendenti. Mi sembra che qualcuno stia pisciando fuori dall'orinale.

Giovanni Costantini ha detto...

Da Ecatworld:

In other Defkalion news, and somewhat in contrast to the above, the Italian site NextMe has spoken to Franco Cappiello, CEO of Defkalion Europe regarding the controversy over undisclosed discrepancies uncovered in recent testing of the Hyperion reactor. Cappiello states:

“I have made ​​some measurements while streaming video ICCF-18 that have highlighted some inconsistencies measurement, subsequent tests have further confirmed these inconsistencies – the statement – In light of these inconsistencies have been suspended all trade negotiations and were put aware of all potential users of the technology of inconsistencies”

Cappiello says that new testing is scheduled for September to try and get to the bottom of the issue.

It looks like there will be plenty of things to watch out for with regards to Defkalion over the next few months.

[ http://www.e-catworld.com/2013/08/defkalion-ceo-entering-the-toronto-stock-exchange-this-year/ ]

Fabio Crestani ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Giovanni Costantini ha detto...

... questa storia sta diventando risibile.

Franco Morici ha detto...

Vettore wrote:
Torniamo per un momento agli 1.6T: sono tanti sicuramente, ma non è affatto vero che siano un campo così impossibile. Il problema è dove sono stati misurati, particolare che non conosciamo.
Valori oltre il Tesla si possono ottenere facilmente in traferri o usando matetiali ad alta permeabilità.


Mi pare che si debba parlare di Induzione Magnetica B (intensità di flusso magnetico) dato che si citano i Tesla e non di Campo Magnetico H che invece si misura in A/m.

B = u*H (B e H sono intesi come vettori ma purtroppo l'editor dei commenti non permette una loro rappresentazione corretta.
"u" credo che tutti sappiano che rappresenta la permeabilità magnetica del mezzo.

A pagina 5 del documento:
Presented at ICCF - 18, University of Missouri, July 25, 2013

tralasciando il penoso discorso degli schermi, è scritto chiaramente che i valori sono at about 20 cm from reactor non all'interno di un nucleo ad altissima permeabilità.

Vista(o) che a quanto pare si trattava di un campo statico, anche l'osservazione di Gdmster sul campo elettrico associato non sarebbe valida (e comunque secondo me era un tantino forzata, visto che ci sono campi simili im molte applicazioni comuni).

Sempre a pagina 5 la coppia di "scienziati" Kim-Hadjichristos aggiunge:
This indicates that LENRs are producing very strong electric fields E (and currents I ) and very strong magnetic fields B=1.6 Tesla !

e subito dopo fascinosamente si riporta la legge di Biot-Savart ridotta al caso semplificato di Conduttore Rettilineo Indefinito percorso da corrente stazionaria, come se ci fosse un conduttore rettilineo indefinito da qualche parte nel reattore.

Comunque si afferma che esiste anche il campo Elettrico, allora questo NON sarebbe affatto un "campo statico".

Facciamo quindi qualche conto sulla base di quanto affermano i due stimati "scienziati":

L'intensità del Campo Magnetico H (n aria-vuoto) varrebbe la bellezza di 1.6T/1.25E-6=1.28 Milioni di A/m, che dire secondo me un tantino altino...

La corrente per produrlo secondo la BS varrebbe solamente (si fa per dire) 1.6 Milioni di Ampere, anche questi secondo me sono tantini...

ed infine se il CE è esistente insieme al CM (non Magnetostatico) come affermato, secondo il vitupirato Maxwell, qualcosa dell'ordine di 600 Milioni di V/m, accipicchia!

Che dire, complimenti!

Lo so mi si dirà:
"ah, questa è la vecchia fisica, il nuovo avanza!"

oppure come già in passato:

"tacete e date spazio a chi ne sa certamente di più di qualche lagnoso fisico della domenica (e magari anche bastian contrario)"

Scusatemi ma io sono un po' tonto (ed anche un po' all'antica), portate pazienza non vi disturbo oltre.



Fabio Crestani ha detto...

@Silvio
"Silvio Caggia et Al.:
We never comment the operations of our competitors.
All the comments reporting the names of our competitors are spammed.
Warm Regards,
A.R."
stamattina avevo chiesto a Rossi sul jonp qual'era stata la sua impressione riguardo il test di Defkalion.
Mi sembra che le dichiarazioni di Rossi stiano diventando sempre più blindate e formali.
Personalmente penso sia un buon segno.
Impressione mia.

Giovanni Costantini ha detto...

@Fabio
Sai dove è fisicamente l'uomo Rossi?

Fabio Crestani ha detto...

Non saprei, penso a Miami?
perché?

Fabio Crestani ha detto...

... ti riferisci all'orario della risposta?

Fabio Crestani ha detto...

@Rodrigo
"Resterebbe anche da capire come possano fare una cosa de genere senza validazioni indipendenti. Mi sembra che qualcuno stia pisciando fuori dall'orinale."
Non penso sia un problema. Una Spa la può fare chiunque.
Il rischio è di chi compra le azioni.

Silvio Caggia ha detto...

@go katto
"Caggia,
da un lato lei afferma di voler prove provate nero su bianco di un possibile bidone in questo stesso blog o altri simili dove lei possa leggerne anche un timbro ufficiale."

No, no, io non voglio nulla, sono mica un unbeliever che vuole le prove provate, a me non servono, ho gia' la mia opinione precostituita, io chiedo solo: ma voi le avete le prove provate o siete diventati come me dei believer che si fidano del proprio istinto, anzi piu' believer di me perche' io non scommetterei mai 100k, ma nemmeno 1k, su cio' che percepisco solo istintivamente?

"Dall'altro però afferma: "Chi e' sotto nda non puo' aggirarlo con scommesse o trucchi simili"
Come dire: "finché non lo si legga pubblico, non vale. Al primo che lo scrive, galera lo colga"."

-Non puo'- non nel senso che -io non voglio-, ma nel senso che -non mi risulta che possa riuscirci-, per questo sono perplesso sul fatto che abbiate delle informazioni cosi' certe e tuttavia dite che c'e' un nda... Se fosse vero, alla vostra gola profonda gli fanno poi un tombino cosi' se viene fuori che non ha rispettato l'nda... Insomma c'e' una contraddizione logica nello scenario che fate intravedere... La logica (quella dei giochini) farebbe propendere verso il fatto che vi stanno facendo uno scherzo... :-) ma la vita non e' un giochino, quindi come pagnini docet: tutto puo' essere... :-)
Poi "in galera" non va il primo che lo dice, ma quello che ha sottoscritto l'nda e l'ha violato... Nda vuol dire che non lo dici a nessuno, non che lo dici ad un numero di persone controllato e fidato... :-) altrimenti tu lo dici a me che ti firmo un nda che non lo rendo di pubblico dominio, ed io lo dico a 3 miei amici a cui faccio firmare lo stesso nda... E cosi' via finche' lo sanno tutti ma non e' di pubblico dominio... :-D
Insomma, posso una volta tanto fare l'unbeliever e non credere a questa storiella finche' non ci sono prove certe? :-)
Posso, una volta tanto, divertirmi a dare del believer a te, a mario, e a chi crede ciecamente a questa cosa? :-)
E' cosi' divertente questa inversione temporanea dei ruoli! :-D

"Tre cose le dico:
1) Prenda una decisione
2) Se sceglie la prima, si ricordi che l'argomento è più forte per censurare il suo "nuovo mondo" piuttosto che le critiche all'esistenza dello stesso.
3) Se sceglie la seconda, le ricordo che i primi ad applaudire alla segretezza son quelli che hanno cose da nascondere e non chi ha certezza di avere un nuovo fuoco per le mani, come già le ha detto intelligentemente il signor Sandrok75."

Non ho capito bene che decisione dovrei prendere io... La mia posizione dovrebbe essere chiara anche se tu continui a non capirla:
1) Quelli sono dei fetecchioni
2) Pero' mi sembra strano che voi ne abbiate le prove
3) Non e' che vi stanno prendendo per i fondelli? :-)

"Questo suo insistere sulla sacralità dell'NDA a me di lei fa pensar il peggio, e glielo dico chiaro."

Insistere sulla sacralita' dell'nda? Ma se io farei santo subito assange!
Ti confesso una cosa segreta, e senza vincoli di nda... Sai cosa ho scritto a daniele quando ho visto i tuoi primi interventi sull'argomento: I casi sono due: o ci siamo tolti dgt dalle palle o ci siamo tolti go katto! :-D

Fabio Crestani ha detto...

http://www.nextme.it/scienza/energia/6150-fusione-fredda-defkalion-cappiello

I rapporti tra Cappiello e DGT continuano, se fosse stato trovato il telecomando magico penso che Cappiello avrebbe intrapreso altre strade.

Giovanni Costantini ha detto...

@Fabio
No perchè mi verrebbe voglia di andare lì e dirgli: "Senti Andrea, qui c'e' un sacco di gente che spera che il tuo aggeggio funzioni. Poi c'e' un altro tot di gente che è certa che non possa funzionare. La tua comunicazione tramite il blog è ridicola. O non sei capace di comunicare o tieni quel registro comunicativo appositamente per depistare e confondere. In qualsiasi caso non va bene. Ora, da uomo a uomo, mi vuoi dire se quel ciaffo funziona veramente, a che punto sei con i lavori e quando diavolo hai intenzione di farlo validare o dal mercato con un prodotto commerciale o da tecnici veramente terzi? Tra te e quei ridicoli dei greci mi avete fatto cadere le pa**e per terra. Muoviti dai!"
Ecco cosa vorrei digli. Tutto qui.

Daniele Passerini ha detto...

@Go Katto
Caggia,
da un lato lei afferma di voler prove provate nero su bianco di un possibile bidone in questo stesso blog o altri simili dove lei possa leggerne anche un timbro ufficiale.
Dall'altro però afferma: "Chi e' sotto nda non puo' aggirarlo con scommesse o trucchi simili"

Confesso che sono abbastanza schifato del "topic-telenovelas" a cui fate riferimento, anche a seguito di alcune email che mi sono state inoltrate in privato. Ma intervengo solo per spezzare una lancia in favore di Silvio Caggia che, per come lo conosco, mi sembra difficile che sposi la linea che lei gli attribuisce.
Le dico francamente che se io fossi stato un valente ingegnere e avessi firmato per fare un test sotto NDA, se poi avessi scoperto una truffa (perché mi pare che questo tra le righe stia emergendo, non mi pare più che si parli di un errore di misura, ma spero di sbagliarmi) a quel punto avrei raccolto tutte le prove e fatto un esposto alle autorità. Sono certo che qualunque avvocato, se gli avessi detto di avere raccolto le prove della truffa e di esserne assolutamente certo, mi avrebbe consigliato di fare altrettanto.
Ma ho una strana sensazione... come se chi abbia fatto questo benedetto test non fosse così sicuro di potere provare la truffa di cui si sente così certo... e questo già mi suona contraddittorio: come fa a essere certo di una cosa di cui non ha prove? Sembrerebbe dunque che, non volendo fare un esposto rischiando poi, qualora la truffa non fosse dimostrata, di essere chiamato a rispondere salatamente dell'NDA violato, allora ha scatenato un paio di troll per raccontare nel web quello che non può dire. Ed esercita al contempo pressioni su chi gli ha concesso di potere effettuare il test, pressioni tipo "guardate che se non dichiarate voi stessi l'errore (ma errore o truffa? questa cosa continua a non essermi chiara!) io presenterò un esposto in procura. Ma perché lo "minaccia" invece di farlo?
Ribadisco, io l'esposto in Procura, al posto del fantomatico ingegnere lo avrei presentato SUBITO se fossi stato certo di avere scoperto un illecito.
Dunque non capisco quello che sta succedendo!
Non so se Silvio Caggia sia esattamente su questa stessa mia posizione, ma mi verrebbe automatico supporlo,

indopama ha detto...

???
Cappiello ha sospeso le trattative commerciali perche' i clienti hanno fatto i cattivi?

hahaha

e' ovvio che i clienti non centrano niente, e' una mossa che ha dovuto fare e che significa: abbiamo dei dubbi che quello che volevamo vendervi funzioni. quindi i problemi sono con DGT, anche se non lo ha detto apertamente.

Silvio Caggia ha detto...

@sandro75k
"Tu lo hai capito perchè non vendono energia?"

Ma chi? Dgt o rossi?
In svezia il concessionario e-cat lo fara', almeno per il primo cliente demo.
Non credo pero' che sia un modello di business allargabile su vasta scala. Dovresti immobilizzare una quantita' di capitali enormi, anticipare i costi dell'energia... No buono...
Ne riparliamo quando ci sara' una produzione di energia elettrica, se il cop sara' elevato ed i costi dell'hardware irrisori ci si potrebbe ripensare, ma bisognerebbe rinunciare all'opportunita' dei grossi guadagni immediati e sempre col rischio che arrivi qualcuno a vendere un prodotto e fregarti i clienti del servizio... Falliresti! No... Troppo rischioso...

Fabio Crestani ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Fabio Crestani ha detto...

@Giovanni:
The E-Cat technology is undergoing rigorous testing and the results- positive, negative or inconclusive- will provide further guidance about its potential.
I'm sorry for your balls.
warm regards

Silvio Caggia ha detto...

@fabio crestani
Ovviamente non ti posso dire cosa mi ha risposto rossi in privato, sono sotto nda... :-D o magari ci scrivo un post... Vediamo se daniele poi me lo pubblica... Deve superare anche i suoi nda... Eh... Ognuno ha i suoi problemi... :-D :-D :-D

Silvio Caggia ha detto...

@giovanni costantini
Ma se ad agosto avete i nervi a pezzi, il resto dell'anno che fate? :-D

mario massa ha detto...

@Silvio Caggia
"Non ho capito poi perche' sarei scaduto ai tuoi occhi e mi stai dando gratuitamente del cretino..."

Perchè un tempo ci confrontavamo su posizioni opposte ma era chiaro che ambivi a conoscere la verità delle cose (chi carica quei condensatori? quanta CO2 produce una centrale nucleare?...). Oggi decidi di calpestarla in nome dei tuoi pregiudizi.

Giovanni Costantini ha detto...

@Fabio
ci credi se ti dico che sono andato su Jonp a controllare? Pensavo fosse un Rossi replies originale... =) Bravo!

Giovanni Costantini ha detto...

@Silvio
Non ho i nervi a pezzi, ho le palle per terra! =)

Silvio Caggia ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
indopama ha detto...

Giovanni,
qui e' la soluzione
http://www.ragazzidibelvedere.org/cmf/images/casuali/borat.jpg

Giovanni Costantini ha detto...

@Indo
LOL

Silvio Caggia ha detto...

@mario massa
"Oggi decidi di calpestarla in nome dei tuoi pregiudizi."

Scusa mario, ma quale verita' starei calpestando?
Al contrario, pur avendo io dichiarati pregiudizi negativi nei confronti di questi signori, per amor di verita' non mi allineo al facile linciaggio ma attendo il terzo livello di giudizio... Lo abbiamo concesso a certi noti delinquenti nostrani, lo dobbiamo a maggior ragione agli stranieri... :-)

MISTERO ha detto...

@Silvio
E' cosi' divertente questa inversione temporanea dei ruoli! :-D

Ti ha mai detto nessuno (non Marco DL, non ci arriverebbe neppure tra 100 anni) che sei molto intelligente?
:-)

tia_ ha detto...

>Boh, sembra che Cappiello derimerà la questione delle misure con DGT Global ad inizio settembre, mentre Xanthoulis sta pensando addirittura di quotare DGT alla borsa di Toronto per ottobre quando rivelerà alcuni dei nomi dei partner commerciali.

Se hanno intenzione di quotarsi in borsa allora parlerò molto apertamente di truffa.
Finchè vogliono vendere licenze tecnologiche fatte di aria fritta a qualche pollo vabbè, ma in borsa no.

Shine ha detto...

"Non faccio mai scommesse, quella con shine fu uno strappo alla regola per prenderlo un po' in giro."

La figura che hai fatto con quella scommessa secondo me e` emblematica della tua percezione distorta della realta`. Non mi dilungo oltre

parole chiave: logorio, logorrea, folgorato

gio ha detto...

@ silvio caggia
>Come diceva giustamente qualcuno a me sembra che manchino un po' di cose a questa vicenda... Le 5 W del giornalismo... Altri dicono che sono ben note... Beh, a me no, qui non le ho lette


esatto! .....mancano proprio le 5 W ....che alla fine sono la ciccia , la storia, quello che va in prima pagina e sui libri di storia!!!

.....al momento e ormai da un bel pò ci sono solo i tests e gli 1,6 tesla etc. , la novità su cui mi pare ci si stia ammazzando di pippe mentali ora...... .

ma non è solo questo .....è che a riguardo delle 5 W ............. nessuno si permette nè di fare domande , nè supposizioni............e questo vale per tutti da una parte edall'altra : Krivit , oca, melis, pedrocchi,hank mill etc...

..sembra che ci sia un pò di timore a fare le famose 5 domande:
WHO
WHAT
WHEN
WHERE
WHY

MISTERO ha detto...

Finchè vogliono vendere licenze tecnologiche fatte di aria fritta a qualche pollo vabbè, ma in borsa no.

No, no, spiegami questa differenza dai, perché vendere licenze (Mats ha riportato nel suo blog un'informazione vecchia, la realtà è ben diversa dai 40,5 milioni che chiedevano 2 anni fa) di un ipotetico bidone e quindi una truffa ti va bene, mentre la quotazione in borsa di una società no.
Ti prego esplica in modo semplice non come se fossi un deficiente, ma proprio per un deficiente.

Shine ha detto...

@Mario Massa

Sono quasi certo che la cosa non andra` in porto, ma se cosi fosse vorrei partecipare anche io alla scommessa. A 10K non ci arrivo, ma 2000 li metterei volentieri tutti. E` possibile?

tia_ ha detto...

>No, no, spiegami questa differenza dai, perché vendere licenze di un ipotetico bidone e quindi una truffa ti va bene, mentre la quotazione in borsa di una società no.

Non ho detto che mi va bene.
Finchè vendi licenze puoi rimanere nel legale (ovvio, facendo le cose per bene) pur vendendo aria fritta, per questo ho deciso di non parlare di truffa.
Se scendono in borsa con l'aria fritta pompata è chiaramente una truffa verso gli azionisti.

Shine ha detto...

@BarnumXp
"The Cure: "Pornography", 1982"

Fantastica citazione

Antonio ha detto...

Salve, intanto un saluto a tutti.
Sono dovuto andare al mare con i pupi per tornare ad interessarmi di quello che sta accadendo qui... ero rimasto al tpr di e-cat ma vedo che non ci si annoia mai. Qualche settimana fa mi sono visto i filmati dei test di Milano e avrei molto da dire su quello che si è visto e su quello che si è detto ma ho una domanda "preventiva" alla quale non riesco a dare una risposta:
"perché hanno fatto quel genere di test"? Mi sta sfuggendo qualcosa, il fine qual'era?

Silvio Caggia ha detto...

@shine
"La figura che hai fatto con quella scommessa secondo me e` emblematica della tua percezione distorta della realta`. Non mi dilungo oltre
parole chiave: logorio, logorrea, folgorato"

:-D :-D :-D
Non ci posso credere... Dopo tutti questi mesi nessuno te l'ha ancora spiegata? :-D :-D :-D
Quando mi mandi l'euro?

tia_ ha detto...

>..sembra che ci sia un pò di timore a fare le famose 5 domande:

WHO: Rossi, Defkalion
WHAT: Selling licenses
WHEN: 2011 - today
WHERE: Bologna, Ciprus
WHY: €, $

Soddisfatto? Tutte cose note da anni e gia ampiamente scritte.

Shine ha detto...

@Silvio
visto che insisti...

"Ti faccio una proposta che unisce l'utile al dilettevole:
Scommettiamo sul fatto che ci sia notizia certa che un ecat di qualsiasi tipo sia stato comprato da qualcuno.
Se a novembre (2012 ndShine) non succede io verso su un escrow virtuale un euro per te. Se invece succede dai tu un euro a me e la scommessa finisce.
Ogni mese che passa raddoppiamo la posta.
Quindi se a dicembre non succede io verso 2 euro (e ti devo in totale 3 euro) se succede mi dai tu 2 euro.
In pochi mesi se non avviene la vendita tu potrai vantarti qui che ti devo un sacco di soldi ovvero 1+2+4+8+16+32+64+128+256+512+1024+2048+4096+8192...
Quando avvera' la prima vendita tu mi darai il dovuto meno quello che ti devo io.
Te la senti di scommettere cosi tanto?
Che ne dici?"

Cosa ci sarebbe da spiegare? Dove sarebbe la tua esilarante presa in giro? Che se l'eCat fosse una bufala non lo sapremmo mai e non avrei mai quei soldi? Secondo me ha ragione Mario Massa e come spesso accade la penso come lui.

Silvio Caggia ha detto...

@gio
Faccio un po' di scommesse:
-Scommetto che le 5 W non usciranno, perche' poi cosa impedirebbe ad un giornalista vero di scrivere un articolo vero di quelli che vanno in prima serata ed in prima pagina? E li' finirebbe la cuccagna per molti... :-)
-Che mario non lo fanno manco avvicinare ad un R5 l'ho gia' scommesso con lui...
-E poi scommetto che sta arrivando qualcosa di bello e grosso sul fronte e-cat (quello vero di rossi)... :-)

@mistero
Si', purtroppo, me lo hanno detto, a volte, delle donne... e li' ho capito che non ce ne era proprio... :-D

MISTERO ha detto...

@Silvio
Ti piace perdere facile eh?
Una è già persa...
:-o

Paul ha detto...

OT: sapete andare in bicicletta? Si, certamente.
Ma sapete come fa la bici a stare in piedi?
Scienziati la stanno studiando, ma ancora non si conosce la risposta...
Articolo su Science:

http://www.sciencemag.org/content/332/6027/339

Silvio Caggia ha detto...

@mistero
Una e' gia' persa? Uh... Chissa' quale... :-)

Silvio Caggia ha detto...

@mistero
Una e' gia' persa? Uh... Chissa' quale... :-)

Go Katto ha detto...

"Sono certo che qualunque avvocato, se gli avessi detto di avere raccolto le prove della truffa e di esserne assolutamente certo, mi avrebbe consigliato di fare altrettanto"

Daniele,
cosa vuole che le si dica d'altro se non di consultarlo davvero, un avvocato?
Anzi, nello specifico, se fosse confermato che perfino il Gamberale ha avuto l'ardire di firmare un NDA - ce ne scampi il Signore! Capirei così diversamente il suo non dire nel presente - mi sento di consigliarle caldamente di chiamare il suo stesso. Giusto per saper se due capponi possono aver ragione su un Rodrigo che si faceva chiamare Don e adesso invece dice d'esser "aner" e non lo è.

Silvio Caggia ha detto...

@mistero
Una e' gia' persa? Uh... Chissa' quale... :-)

mario massa ha detto...

@Shine
" E` possibile?"

Boh, e chi ha mai fatto una cosa simile? Ti rigrazio della fiducia.

Silvio Caggia ha detto...

@shine
"Cosa ci sarebbe da spiegare?"

:-D :-D :-D :-D :-D :-D

@paul
Se non arrivano a spiegarsi come funziona la bicicletta la vedo dura per le lenr... :-D

@tutti
Scusate ma per oggi ho riso troppo... Entro anche io in Silenzio Radio... Ripeto: entro anche io in Silenzio Radio...

gio ha detto...

@ silvio caggia
>-Scommetto che le 5 W non usciranno, perche' poi cosa impedirebbe ad un giornalista vero di scrivere un articolo vero di quelli che vanno in prima serata ed in prima pagina? E li' finirebbe la cuccagna per molti... :-)

.io non pretendo le risposte e l'articolo in prima pagina.......almeno facessero le domande..quelle 5 W basilari di una scuola di giornalismo.......ed il fatto è che queste domande e ricerche non le fa nessuno ..... .......melis e pedrocchi in qualche ora di test non hanno dedicato niente a questo ...........la stessa oca ,osteggia e ironizza ,ma se volesse demolire il tutto e se ci fosse dietro una truffa , basterebbe pochissimo svelarla per un giornalista degno del suo lavoro............invece niente!

sembra che nessuno voglia distubare !!!!

mario massa ha detto...

@Paul
"Ma sapete come fa la bici a stare in piedi?
Scienziati la stanno studiando, ma ancora non si conosce la risposta...Articolo su Science..."

Questi signori scrivono che montando due ruote controrotanti rispetto a quelle normali della bici eliminerebbero l'effetto giroscopico?
Potrei sbagliarmi (in effetti il momento della quantità di moto del sistema è nullo), ma a me pare che valga il principio di sovrapposizione degli effetti per cui l'effetto giroscopico si sommerebbe indipendentemente dal verso di rotazione e questi sembrano sfruttarlo:
http://www.omnimoto.it/magazine/7899/lit-motors-c-1-lo-scooter-che-non-pu-cadere

gio ha detto...

@silvio caggia
>-E poi scommetto che sta arrivando qualcosa di bello e grosso sul fronte e-cat (quello vero di rossi)... :-)

....un grosso....motore:):)

Gdmster ha detto...

Vorrei tentare di razionalizzare, ovviamente dal mio punto di vista, quello che è emerso
dai commenti relativi a quella che Daniele chiama la telenovela senza rendersi
conto che è la cosa più importante che sia successa sul suo blog negli ultimi 3 anni.
Dovrebbe esserne orgoglioso.
In realtà a me pare che dietro quel telenovela ci sia un tentativo di minimizzare un episodio che può far molto male alle LENR in generale e a quelle nostrane ed esagerate in particolare; tentativo che vorrebbe gettare tutto al più presto possibile nel dimenticatoio in attesa di nuove e più avanzate demo.
Passeggiando per corso 22passi ho sempre avuto l'impressione di trovarmi in un manicomio, ma ora la situazione mi pare addirittura eggiorata.
Si parla da giorni di un possibile imbroglio durante una misura e, invece di lanciare
strali contro gli eventuali (sei contento Alessandro?) imbroglioni, si punta il dito
verso chi l'imbroglio avrebbe scoperto chiedendogli o chiedendo loro prove e, qualora ci fossero, di correre immediatamente in Procura per depositare un esposto.
Si rimprevera di non rispettare un eventuale NDA, mentre si tace della gravità di un NDA
che protegge i risultati di una misura andata a male e non semplicemente il funzionamento di un apparato la cui tecnologia si vuole proteggere.
Cerchiamo di ristabilire la sequenza dei fatti.
Sembrerebbe che qualcuno, prima delle demo del 22 & 23 luglio 2013 abbia fatto delle misure, non si sa bene a quale titolo, e abbia scoperto quello che si configurerebbe come un vero e proprio imbroglio (il mio telecomando esemplare) e non un semplice errore di
misura. Questo racconta il web ed io stesso sono stato accusato di essere l'origine dei
leak benché io non abbia partecipato alle misure, non abbia sottoscritto alcun NDA e non
ami travestirmi da altri, come mostra chiaramente il serach22 applicato ai tempi passati.
Questa scoperta, che sembrerebbe, a giudicare dalle loro parole in radio o sul web, essere stata comunicata a Cappiello e Gamberale che in qualche modo hanno congelato i rapporti con clenti e fornitore, ha cambiato il panorama in cui i due si muovono. Prima erano sicuramente in buona fede, ora qualche sospetto pare lo abbiano.
Inoltre, mentre i misuratori hanno cognizione di un imbroglio e non di una truffa, loro
potrebbero avere la cognizione di una truffa. Infatti l'imbroglio, pensate al gioco di prestigio di un mago, di per sé non costituisce truffa. Lo diventa solo se, in seguito ad esso, qualcuno venga indotto a versare soldi a un altro. Nella fattispecie, se i misuratori non sono a conoscenza di transazioni commerciali tra le due Defkalion, non sono a conoscenza della truffa; se viceversa, Cappiello e Gamberale sanno di aver versato soldi per l'acquisizione di una licenza e ora sono convinti di essere stati ingannati nelle misure (magari sottoscrivendo pure un NDA) spetta a loro andare in Procura. Non vedo proprio perché lo dovrebbero fare i misuratori. Anche perché i due manager potrebbero, in un eventuale processo, negare la truffa , perché magari i greci hanno restituito i soldi (sempre eventuali), e i misuratori correrebbero rischi penali. Nelle aziende noi abbiamo fior di avvocati che paghiamo proprio perché ci consiglino.
SEGUE

Gdmster ha detto...

Allo stesso modo, se la macchina effettivamente non funzionasse e si andasse avanti, lo scenario della truffa si allargherebbe, con nuovi protagonisti.
Per capire come stanno effettivamente le cose, Daniele dovrebbe chiedere a Cappiello se e
quanto ha pagato per la licenza e se ha firmato anche lui un NDA. Nell'interesse dei suoi lettori bé e unbé.
Anche perché l'annunciata quotazione in borsa di DGT rende tutto estremamente sospetto,
specie se le demo fanno parte della brochure per gli eventuali investitori (ricconi sfondati ma anche vecchietti e padri di famiglia).

Un capitolo a parte meritano i giornalisti: dopo le fanfare con cui Melis e Pedrocchi
annunciavano le due demo in diretta streaming, i due sono scomparsi, ma non solo loro
due, dalla demo del 23. Quasi che qualcuno (spero che nessuno pensi a me) li avesse
avvertiti di un qualche pericolo. Se la sono cavata con una trasmissione dubbiosa sabato
3 agosto. Hanno qualcosa da dirci di più preciso? Mi sbaglio o i giornalisti non sono
obbligati a rivelare le loro fonti? E' corretto tacere una notizia? Mi pare qualcuno se lo sia già chiesto.

Capitolo prove: si può essere convinti di una cosa anche senza avere le prove; immaginiamo che il misuratore fossi io e mi fosse stato imposto di non avere dispositivi di registrazione, cellulare incluso. Ad un certo momento vedo azionare il telecomando e
mi rendo conto di quello che sta succedendo anche da altri riscontri oggettivi, del tipo
sfiatella. Sono sicuro, ma non ho le prove. In ogni caso mi si potrebbe opporre il fatto
che si stava azionando il condizionatore. E' per questo che l'unica via di uscita mi
appare rifare le prove senza copertura NDA sull'esito delle stesse. E' per questo che ho
scommesso. Con i miei 10k contribuirò ad un futuro energetico migliore.

Poiché Daniele insiste molto su questo aspetto delle prove, e sul fatto che se le avesse
farebbe immediatamente un salto in Procura, propongo un altro gioco. Lui si impegni con
dichiarazione autografa e fotocopia di un documento di identità a fare quello che ha
detto. Mi mandi il tutto al mio indirizzo. Magari un giocherellone che invece le prove le
ha salta fuori e gli spedisce il tutto.

Tutto questo ha solo valore esemplare ed è una mia ricostruzione fatta a partire dai dati
pubblici. Non vuole avere pretesa di verità assoluta ma solo servire come base di
discussione. A scanso equivoci. La scommessa costa meno degli avvocati ed è più
divertente. Tra l'altro dà una interpretazione della probabilità in linea con la definizione di Bruno de Finetti mio maestro quando ero adolescente e mi fece fare le Olimpiadi di Matematica regionali (inesorabilmente perse).

Daniele Passerini ha detto...

@Gdmster
Vorrei tentare di razionalizzare, ovviamente dal mio punto di vista, quello che è emerso
dai commenti relativi a quella che Daniele chiama la telenovela senza rendersi
conto che è la cosa più importante che sia successa sul suo blog negli ultimi 3 anni.
Dovrebbe esserne orgoglioso.

Poche persone sanno prendere per il culo come te, questo debbo riconoscertelo.

In realtà a me pare che dietro quel telenovela ci sia un tentativo di minimizzare un episodio che può far molto male alle LENR in generale e a quelle nostrane ed esagerate in particolare...
In realtà non pare, ma è più che certo, che tu stai lì da due anni a non aspettare altro che un episodio che possa far molto male alle LENR in generale... e ora che l'hai fiutato, non molli la preda!

Passeggiando per corso 22passi ho sempre avuto l'impressione di trovarmi in un manicomio, ma ora la situazione mi pare addirittura eggiorata.
Concordo, infatti ci pensi tu e i tuoi sodali a farla peggiorare.

Si parla da giorni di un possibile imbroglio durante una misura e, invece di lanciare
strali contro gli eventuali (...) imbroglioni, si punta il dito verso chi l'imbroglio avrebbe scoperto chiedendogli o chiedendo loro prove e, qualora ci fossero, di correre immediatamente in Procura per depositare un esposto.

Ma quale puntare il dito?! Secondo mio pensiero banale di uomo comune, uno che scopre un reato non si mette a seminare leak nei blog, ma fa una denuncia alle autorità. In effetti, tu stesso spieghi più avanti perché il mio pensiero di uomo comune, a una persona di mondo quale sei tu appare semplicemente naif.

Si rimprevera di non rispettare un eventuale NDA, mentre si tace della gravità di un NDA
che protegge i risultati di una misura andata a male e non semplicemente il funzionamento di un apparato la cui tecnologia si vuole proteggere.

Ho sempre sostenuto (vedere tutti i commenti che ho scritto al riguardo) che se un misuratore si accorge di un reato non c'è NDA che tenga. Dunque mi rimproveri di pensare esattamente l'opposto di quel che penso.

Cerchiamo di ristabilire la sequenza dei fatti.
Sembrerebbe che qualcuno, prima delle demo del 22 & 23 luglio 2013 abbia fatto delle misure, non si sa bene a quale titolo, e abbia scoperto quello che si configurerebbe come un vero e proprio imbroglio (il mio telecomando esemplare) e non un semplice errore di misura. Questo racconta il web ed io stesso sono stato accusato di essere l'origine dei leak benché io non abbia partecipato alle misure, non abbia sottoscritto alcun NDA e non ami travestirmi da altri, come mostra chiaramente il serach22 applicato ai tempi passati.

RISTABILIAMO SUL SERIO LA SEQUENZA DEI FATTI. Sabato 27 luglio mi telefona qualcuno (tu sai bene chi) per dirmi che quello che mi dirà non me lo potrebbe dire (perché è sottoposto a NDA) ma che me lo deve dire lo stesso perché vuole un mio consiglio (sic!!!) sul da farsi. Dopo avermi fatto la RIVELAZIONE fatidica, aggiunge che pochissime persone sono al corrente di ciò... ma tra queste ci sei proprio tu Giancarlo, guarda un po'! Quindi tu sapevi tutto da molto prima di me quello che io ho saputo solo il 27 luglio, eppure dopo il 23 hai scritto a bell'apposta un commento (che puzzava di falso ancora più delle cose che solitamente scrivi, che già non scherzano) "pro Defkalion" dall'Oca, per depistare alla grande tutti e poter dopo far finta di cascare dal pero.

Daniele Passerini ha detto...

@Gdmster
Questa scoperta, che sembrerebbe, a giudicare dalle loro parole in radio o sul web, essere stata comunicata a Cappiello e Gamberale che in qualche modo hanno congelato i rapporti con clenti e fornitore, ha cambiato il panorama in cui i due si muovono. Prima erano sicuramente in buona fede, ora qualche sospetto pare lo abbiano.
Dici che prima erano in buona fede e che ora qualche sospetto pare lo abbiano... che significa? Sono ancora in buona fede secondo te o no? Tu pari molto ma molto più informato di me al riguardo, dunque spiegaci.

Inoltre, mentre i misuratori hanno cognizione di un imbroglio e non di una truffa, loro
potrebbero avere la cognizione di una truffa. Infatti l'imbroglio, pensate al gioco di prestigio di un mago, di per sé non costituisce truffa. Lo diventa solo se, in seguito ad esso, qualcuno venga indotto a versare soldi a un altro.

Ma che cappero di sottigliezza sono queste??? Imbroglio o truffa? Ma stai a dare i numeri? Ai fini di questa discussione sono tranquillamente sinonimi.

Nella fattispecie, se i misuratori non sono a conoscenza di transazioni commerciali tra le due Defkalion, non sono a conoscenza della truffa; se viceversa, Cappiello e Gamberale sanno di aver versato soldi per l'acquisizione di una licenza e ora sono convinti di essere stati ingannati nelle misure (magari sottoscrivendo pure un NDA) spetta a loro andare in Procura. Non vedo proprio perché lo dovrebbero fare i misuratori.
Stai ribaltando il concetto stesso di onere della prova! Sono i misuratori o no ad essere sicuri della truffa? E allora facessero quello che devono fare e non andassero per blog a rompere le scatole a chi non c'entra!

Anche perché i due manager potrebbero, in un eventuale processo, negare la truffa , perché magari i greci hanno restituito i soldi (sempre eventuali), e i misuratori correrebbero rischi penali.
Insomma la morale è che i misuratori tanto sono certi della truffa che hanno scoperto, quanto hanno paura di non riuscire a dimostrarla in tribunale??? Ma ti rendi conto della mostruosità giuridica e morale che c'è dietro questo???

Nelle aziende noi abbiamo fior di avvocati che paghiamo proprio perché ci consiglino.
È già, gente che può scommettere 100,000€ può accedere a ben altri consigli che a quelli dell'uomo comune... e allora secondo te perché il tuo amico mi ha chiamato con la scusa di volermi chiedere un consiglio? Te lo dico io, solo per montare questa TELENOVALE (ribadisco) dentro il blog, sapendo che da qui sarebbe ben stata amplificata in giro.
Io farei fatica a mettere insieme 1000€ per scommettere. Due ordini di grandezza, Giancarlo. Come dire che oltre alla beffa di dovermi fare in quattro per star dietro a questo blog solo perché mi piace (ribadisco di non guadagnarci niente) ora pure la beffa di essere tirato dentro a giochetti come questo tuo e dei tuoi amici??? Questa è la volta che ti mando a quel paese sul serio.

SEGUE

Daniele Passerini ha detto...

@Gdmster
Allo stesso modo, se la macchina effettivamente non funzionasse e si andasse avanti, lo scenario della truffa si allargherebbe, con nuovi protagonisti.
Per capire come stanno effettivamente le cose, Daniele dovrebbe chiedere a Cappiello se e
quanto ha pagato per la licenza e se ha firmato anche lui un NDA. Nell'interesse dei suoi lettori bé e unbé.

Che figlio di buona donna! Ma credi che io vivo per stare dietro a questo blog??? Ma lo vedi a che ora ti sto rispondendo, perché so già che domani non avrei alcun momento per farlo? Ma non esistono migliaia e migliaia e migliaia di giornalisti secondo te? Devo essere io, blogger a tempo perso, secondo te a chiedere in giro ecc. per cosa, per la gloria? Ma fammi il piacere Giancarlo!

Anche perché l'annunciata quotazione in borsa di DGT rende tutto estremamente sospetto,
specie se le demo fanno parte della brochure per gli eventuali investitori (ricconi sfondati ma anche vecchietti e padri di famiglia).

Ma allora fate quello che dovete fare!!! Se avete la certezza di questa benedetta truffa denunciatela, ma possibile che venite piuttosto a fare mobbing a un blogger? Ma vergognatevi!!!

Un capitolo a parte meritano i giornalisti: dopo le fanfare con cui Melis e Pedrocchi
annunciavano le due demo in diretta streaming, i due sono scomparsi, ma non solo loro
due, dalla demo del 23. Quasi che qualcuno (spero che nessuno pensi a me) li avesse
avvertiti di un qualche pericolo.

Ma non sono ricomparsi il 2 agosto? Domando perché non ho ascoltato Moebius, ma mi pareva di aver capito che Melis e Pedrocchi avessero riaperto il discorso presentando una nuova intervista a Gamberale, quella in cui quest'ultimo ha detto che avevano congelato tutto in attesa di nuovi test... ho capito male?

Se la sono cavata con una trasmissione dubbiosa sabato 3 agosto.
Ah ecco appunto mi pareva, leggo ora.

Hanno qualcosa da dirci di più preciso? Mi sbaglio o i giornalisti non sono
obbligati a rivelare le loro fonti? E' corretto tacere una notizia? Mi pare qualcuno se lo sia già chiesto.

Nessuno ha fatto a loro qualche telefonata "simpatica" come quella che ho ricevuto io? Allora provvedete no!

Capitolo prove: si può essere convinti di una cosa anche senza avere le prove; immaginiamo che il misuratore fossi io e mi fosse stato imposto di non avere dispositivi di registrazione, cellulare incluso.
Surreale, veramente surreale!

Ad un certo momento vedo azionare il telecomando e mi rendo conto di quello che sta succedendo anche da altri riscontri oggettivi, del tipo sfiatella. Sono sicuro, ma non ho le prove.
Cavolo, chi ha firmato quell'NDA si è davvero ficcato in una bella cazzo di situazione... ma si era consultato coi famosi avvocati PRIMA di firmarlo?

Daniele Passerini ha detto...

@Gdmster
In ogni caso mi si potrebbe opporre il fatto
che si stava azionando il condizionatore. E' per questo che l'unica via di uscita mi appare rifare le prove senza copertura NDA sull'esito delle stesse. E' per questo che ho scommesso. Con i miei 10k contribuirò ad un futuro energetico migliore.

Bravo Giancarlo, sei un eroe, Capitan Ventosa ti fa un baffo! (la tua clap applauda!)

Poiché Daniele insiste molto su questo aspetto delle prove, e sul fatto che se le avesse
farebbe immediatamente un salto in Procura,

Sai, noi uomini banali dal pensiero comune tendiamo a dire pane e pane e vino al vino... non facciamo tutti i giri che fanno quelli come te per arrivare al dunque.

propongo un altro gioco.
Termine appropriato!

Lui si impegni con dichiarazione autografa e fotocopia di un documento di identità a fare quello che ha detto. Mi mandi il tutto al mio indirizzo. Magari un giocherellone che invece le prove le ha salta fuori e gli spedisce il tutto.
Fammi capire, siccome ho detto che se fossi stato al posto di chi sai tu, ad effettuare un test (dunque se fossi stato un ingegnere invece che un laureato in servizio sociale ed in scienze politiche) e ne fossi uscito con le sue stesse certezze, allora avrei denunciato subito tutto senza far fare tutte 'ste manfrine sui blog, tu te ne esci fuori con questa idiozia qua???
Dunque per te se uno mi dicesse, "guarda ho assistito a un delitto, ma non posso provarlo e non mi va di rischiare di trovarmi io a pagare le conseguenze di un processo... facciamo una cosa, tu ora sai che io sono certo di avere assistito un delitto perciò lo denunci tu al posto mio".
Giancarlo, basta a pigliare per il culo please, c'è un limite a tutto e tu lo hai abbondantemente superato.

Tutto questo ha solo valore esemplare ed è una mia ricostruzione fatta a partire dai dati
pubblici.

BUGIARDO. TU NE SAI IMMENSAMENTE MOLTO PIU' DI ME DI TUTTA QUESTA STORIA, BUGIARDO!!!

Non vuole avere pretesa di verità assoluta ma solo servire come base di discussione.
Io la considero una base di mobbing, altro che di discussione.

indopama ha detto...

l'imbroglio (senza soldi, lo ha scoperto chi ha misurato) non si puo' denunciare in procura ma solo pubblicamente (siccome pero' c'e' l'NDA non si puo' fare nemmeno pubblicamente).

la truffa (con in mezzo i soldi, la subisce chi ha comprato il coso) si puo' denunciare e lo puo' solo fare chi la subisce.

ho capito bene?

indopama ha detto...

allora, se io sono uno di quelli che ha fatto la misura, in teoria non potrei dire a nessuno cosa ho visto.
pero' ho visto un imbroglio e, siccome gli imbrogli la mia coscienza non li digerisce, ecco che violo l'NDA e ne parlo con il destinatario dell'imbroglio per il quale, avendo nel caso investito dei soldi, diventa una truffa.

per la legge sto facendo un qualcosa di sbagliato ma per la coscienza e' giusto. quindi? aggiornare la legge! :-)

piero41 ha detto...

ammettiamo pure che lo sperimentatore non possa riferir niente dei suoi sospetti o delle sue certezze della possibile truffa, penso che niente e nessuno possa impedirgli di ritirare il suo nome e la sua credibilità Ufficialmente da quelle prove per non esserne corresponsabile comunicandone nel contempo il fatto e le cause ai vari blog e ai vari giornalisti che hanno seguito le stesse. Sarebbe molto significativo ed importante comunque..
Quanto a Daniele "sopra" mahh... certo ognuno opera secondo sua coscienza... ma non so quanto sia il caso di far coinvolgere la sua persona ed il blog in una situazione molto confusa e dalle molte e contrapposte letture che sembra creata apposta strumentalmente conoscendo lui ed il suo modo chiaro di comportarsi propio per invischiarlo in situazioni di me@@a che comunque non potranno che squalificare lui ed il blog perchè al fondo certi dubbi nei lettori, rimarranno sempre anche se lui lo contrasterà... Il DUBBIO.... Come ha eliminato le cretinate dello psicanalista potrebbe eliminare anche quest'altre provocazioni e trollate... Gdmaster ha tanti altri blog a sua disposizione!! è inutile che venga a riepir questo che sembra tanto disprezzare .... troppo facile ehh!! ma efficiente.

Paul ha detto...

Tutti voi leggete sicuramente JoNP. Avete notato che Rossi non usa più la parola "Dear" all'inizio delle sue risposte? E ciò a partire dagli inizi di Giugno di quest'anno.
Contemporaneamente è diventato molto più abbottonato nei suoi commenti.
A cosa è dovuto secondo voi questo distacco?

nemo ha detto...

Ho letto una montagna di stupidaggini.

La legge non protegge i truffattori e nemmeno chi si rende complice perchè sapeva e non ha denunciato.

Massima solidarieta a Daniele!!!!

Al suo posto avrei già messo il blog in moderazione e avrei evitato di pubblicare molti commenti

triziocaioedeuterio ha detto...

Quoto nemo.
Questo e' un blog che ha il solo scopo di divulgare tematiche normalmente censurate dai tradizionali mezzi di informazione.Puo capitare che talvolta ci si occupi dii questioni relative a soggetti che FORSE SEMBRA siano in malafede...e allora?
Inutile tentare di coinvolgere Daniele in questioni poco chiare semplicemente per poi gettare fango sul suo blog...
Aggiungo io che se poi i sospetti su presunti trucchi e/o imbrogli vengono dalle solite merde allora si dovrebbe fare come dice nemo... Cestinare...cestinare...cestinare

robi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Silvio Caggia ha detto...

@paul
Avevo scritto una bozza di post sull'argomento ma ho cambiato idea diverse volte sul pubblicarlo o meno per non rischiare che si mescolasse con i pettegolezzi su dgt che stanno rimbalzando in questo momento e con cui non centra ovviamente nulla... Pero' alla fine la tua domanda pretende una risposta, per cui posto sotto forma di commento quanto avevo preparato:


Silenzio Radio

Non c'e' bisogno di conoscere l'arte della guerra per riconoscere il Silenzio Radio...
Basta avere due figli che giocano in un'altra stanza... Quando smetti di sentire casino sai che e' ora di cominciare a preoccuparsi... :-)

Siamo stati finora abituati ad un Rossi chiacchierone, che le spara a volte anche grosse, ma che poi corregge il tiro... ad un rossi sanguigno che se la prende spesso con gli snake, con i puppet e con i clown...
Ma qualcosa sembra cambiato in questi giorni su jonp... Basta dare un'occhiata alle ultime risposte di Rossi:


Andrea Rossi
August 2nd, 2013 at 8:46 AM
Carlo Marcena:
you are right: as I said, E-Cat is still in a phase of R&D, as I continue this work more findings will be released and additional technical information will be provided once practicable.
Warm Regards,
A.R.


Andrea Rossi
August 3rd, 2013 at 8:26 AM
Neri B.:
I repeat: E-Cat is still in a phase of research and development, as I continue this work more findings will be released and additional technical information will be provided once practicable. As I focus on continuing my research, I will not be able to respond to each specific question.
Warm Regards,
A.R.


Andrea Rossi
August 3rd, 2013 at 4:21 PM
Gherardo:
Thank you, have a nice Summer yourself. We are working, though, and August will be tough.
Warm Regards,
A.R.


Andrea Rossi
August 5th, 2013 at 12:32 PM
Bernie Koppehhofer:
The E-Cat technology is undergoing rigorous testing and the results- positive, negative, or inconclusive- will provide further guidance about its potential.
Warm Regards,
A.R.


Andrea Rossi
August 5th, 2013 at 2:31 PM
Bernie Koppenhofer:
At a personal level, as I said, I am gratified that you and others continue to be interested in what we are doing related to the technoloogy. We need to be allowed to the opportunity for further
assessment, testing and validation. While the process continues, I will not be able to respond to specific questions about where we are or exact timing.
Thank you for your continued interest and support.
Warm Regards,
A.R.


Andrea Rossi
August 5th, 2013 at 3:03 PM
Bernie Koppenhofer:
I have great hopes for the E-Cat and what it can accomplish, and I am pleased about the findings of the other Scientists who have oparticipated in evaluating it so far.
As this technology is still in the development stage and undergoing rigorous review, I want to allow the continued process of testing and validating that technology to determine its potential and its uses.
I am pleased with our progress to date and I will share more as our work continues.
Warm Regards,
A.R.


Segue

Fabio Crestani ha detto...

@Paul
Anche io ho fatto la stessa riflessione qualche post sopra. Come dicevo per me è un buon segno.
Il jonp è come una conferenza stampa e la formalizzazione dei toni usati può dipendere dal fatto che Rossi non parla solo per suo conto ma anche per conto del "Partner segreto" che evidentemente è più propenso ad usare le modalità comunicative proprie delle Società importanti e non farsi scappare una parola di troppo o usare toni confidenziali.

Silvio Caggia ha detto...

Segue


Andrea Rossi
August 7th, 2013 at 1:12 AM
Steven N Karels:
The E-Cat is undergoing in the USA a long process, involving many changes as the technology moves forward.
This process will continue as long as needed before any specific information is given.
Warm Regards,
A.R.


Andrea Rossi
August 7th, 2013 at 10:01 AM
Fabio 82:
Sorry, no photos at all will be anymore released to the public until we will decide to present the working plants.
The E-Cat technology is undergoing rigorous testing and the results- positive, negative or inconclusive- will provide further guidance about its potential. It will take an unforeseeable amount of time before we will make public any
precise information regarding the E-Cat under scrutiny in the USA.
Warm Regards,
A.R.


Andrea Rossi
August 8th, 2013 at 9:06 AM
Silvio Caggia et Al.:
We never comment the operations of any of our competitors.
All the comments reporting the names of our competitors ( any of them) are spammed.
Warm Regards,
A.R.


Vi sembra il solito Rossi?
A me no...
Forse una operatrice di call center risponderebbe con piu' fantasia... :-) Queste sembrano invece veline impersonali che potrebbero lasciare sgomenti anche i suoi fan piu' accaniti...
Potrebbe addirittura sembrare che gli abbiano proprio tolto ogni liberta' di parola...
La mia percezione invece e' che lui sia ancora entusiasta del Big Partner e che siano entrati nella fase di Silenzio Radio che precede qualcosa di grosso...
Voi che ne dite?

mvit ha detto...

direi che tutto quello che si legge negli ultimi tempi non ci dice nulla sugli sviluppi LENR, ma molto sulla natura dei Sig.ri Massa Maria e de Marchis Giancarlo.
A chi fosse tentato di riporre qualsivoglia fiducia nel Sig. Massa Mario, ricordo quanto da egli scritto in un commento qualche giorno fa:

"Chiedo allora a chi si interessa di politica e ne abbia i mezzi, di indagare su una frase detta da Berlusconi: in tutti i suoi anni di imprenditore non avrebbe mai licenziato un collaboratore. Se questa frase risultasse vera, parlo da imprenditore, Berlusconi sarebbe probabilmente l'unico imprenditore italiano a esserci riuscito e sarei davvero portato a considerare vero anche il resto del discorso."

A chi fosse tentato di riporre qualsivoglia fiducia nel Sig. de Marchis Giancarlo ricordo quanto da egli scritto ieri
"Lui si impegni con dichiarazione autografa e fotocopia di un documento di identità a fare quello che ha detto. Mi mandi il tutto al mio indirizzo. Magari un giocherellone che invece le prove le ha salta fuori e gli spedisce il tutto."

Resta solo un piccolo dubbio, ma per me ormai piccolo, su quale delle tre definizioni sia più calzante
a) imbecilli?
b) disonesti?
c) ambedue?

Daniele qualche volta si arrabbia troppo. Stavolta, devo dire, si è arrabbiato troppo poco con questi due figuri.

Antonio ha detto...

@Gdmaster Non ci conosciamo se non per aver letto suoi post qui e da qualche altra parte, non ho nemmeno cercato di capire le sue competetenze e il suo CV, molti suoi ragionementi (almeno quelli tecnico/scientifici che sono in grado di comprendere e valutare meglio di altri) mi sembrano seri e competenti e questo mi basta.
Altri ragionamenti come quelli che ho letto poco sopra e altri che girano in questi giorni sono, per la verità, un pochino "curiosi" e questo stride con l'immagine che mi ero fatto.
Il concetto: "si impegni con dichiarazione autografa e fotocopia di un documento di identità a fare quello che ha detto. Mi mandi il tutto al mio indirizzo. Magari un giocherellone che invece le prove le ha salta fuori e gli spedisce il tutto" mi lascia abbastanza interdetto.
Suvvia, cerchiamo di recuperare un minimo di serietà. Anche se questo blog è divulgativo e, a tratti, anche preso in ragionamenti improbabili nessuno è autorizzato a predersi gioco delle intelligenze altrui.

Tutto ciò a meno che lei non si sia "infilato" in qualche "cul de sac" e la situazione non la fa stare in pace con la sua coscienza e/o il suo ruolo e cerchi banalmente aiuto o "sponda" per uscirne senza conseguenze.
Credo che ci siano mille modi per gestire una cosa del genere ma non credo che nessuno passi per "qualcun altro che denunci non si sa bene cosa conto terzi" o "attraverso scommesse a vincita sicura" ;-)

rodrigo ha detto...

> Lui si impegni con dichiarazione autografa e fotocopia di un documento di identità a fare quello che ha detto. Mi mandi il tutto al mio indirizzo. Magari un giocherellone che invece le prove le ha salta fuori e gli spedisce il tutto.

E tu, informato a tua volta dal giocherellone, ti impegnerai ad assicurarti che Daniele faccia quanto dichiarato e per questo avresti bisogno anche di una dichiarazione e una copia del documento di identità (magari con queste in mano potresti a tua volta rivolgerti alla Procura se Daniele non ottemperasse a quanto dichiarato).

Che grandissima cazzata ..., ma nella tua posizione di invischiato speciale ci vuole anche una buona dose di faccia come il culo per scriverla.

Fabio Crestani ha detto...

@rodrigo
"invischiato speciale"
... semplicemente perfetto ...

Vettore ha detto...

La situazione che si è creata è spiacevole, e l'idea che mi faccio continuando a seguirla è che sia "pilotata".
Sicuramente qualcuno finirà col perdere la propria credibilità, e chiunque esso/i sia/no direi che se la sono cercata... Se questi test sono stati effettivamente fatti ed hanno trovato un trucco, la perde DGT. Se si appura che invece il reattore funziona la perdono i presunti tester ma soprattutto i loro amichetti che hanno sostenuto la tesi in pubblico con convinzione. Mi farebbe piacere che Daniele e Mistero, visto che hanno informazioni non pubbliche, e che sono stati tirati in ballo (a sproposito) prendessero una posizione più netta e definita, per evitare di essere strumentalizzati, come mi pare sia accaduto e stia accadendo... Del tipo: se le voci sono anonime e non circostanziate sostenere che non sono credibili fino ad un riscontro, oppure se ci sono già evidenze sufficienti che meriterebbero di essere rese pubbliche, farlo ma con la condizione che a vicenda conclusa si faranno nomi e cognomi. Secondo me riportare "che qualcuno ha detto" senza valutarne la credibilità delle persone e delle voci vi mette in una posizione un pò scomoda (che credo sia voluta da qualcuno).
My two cents... Da osservatore esterno...

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Gdmster

"Si parla da giorni di un possibile imbroglio durante una misura e, invece di lanciare
strali contro gli eventuali (sei contento Alessandro?) imbroglioni, si punta il dito
verso chi l'imbroglio avrebbe scoperto"

Sì, va usato il termine 'eventuali', perché qui si parla di ipotetici test, con supposte prove di imbrogli. Io sarei felicissimo che Mario potesse fare un test 'cattivo' sul reattore DGT e anche sull'E-CAT. Questa storia comunque rischia di far male a tutto il settore delle LENR e per questo vorrei che la si chiarisse, anche perchè, al momento e continuando così (infatti ho diradato i miei interventi perché mi sembra si stia facendo più danni che altro) si fa sicuramente del male, senza avere prove certe. Personalmente sono felice di avere notizia di questo ipotetico test, fatto da fantomatici collaudatori e gli do un certo peso, che sicuramente mi fa drizzare le orecchie su DGT (verso cui fino a qualche mese fa avevo pochissima fiducia, poi migliorata a seguito degli ultimi test, e in seguito....), ma visto che a volte si parla a nuora perché suocera intenda, non vorrei che alla fine si facesse il gioco di chi intende buttare via l'acqua sporca senza occuparsi di mettere in salvo il pargolo. Per chi sostiene che le LENR, come Babbo Natale, non esistono, il problema non sussiste, ma per me sì. Personalmente cercherò di non dare ulteriore fiato a questa cosa, finchè non ci saranno certezze, per evitare di linciare le LENR tutte, per la 'ipotetica' colpa di uno solo dei suoi protagonisti. Auspico un test e confermo il mio contributo alla scommessa, ma finchè non avverrà, penso che cercherò di abbassare i toni della discussione che sta avvenendo su una specie di 'nulla sottovuoto'. Come vorrei avere certezze! Ma se non le ho, non voglio contribuire a creare scompiglio, che potrebbe danneggiare chi comunque non c'entra niente (Rossi e altri) con questa vicenda. Quindi imito Silvio e mi 'autocalmiero' su questo argomento, proponendomi di intervenire solo in caso ne ravvisi davvero l'utilità.

Endymion ha detto...

A mio avviso, il fatto che, dopo anni, ancora non si possano fare test 'cattivi' (per citare Pagnini) su ecat e familia, beh questo fatto costituisce il miglior indizio sul fatto che siano bufale più o meno riuscite. Non credo neanche a informazioni più tecnicamente dettagliate da parte di nessun "infiltrato". Solo rumours, tizio mi ha detto che Caio mi ha detto... questo visto da fuori. Ma tanto ne siamo tutti, fuori

Fabio Crestani ha detto...

@Alessandro
Condivido in pieno!

Hermano Tobia ha detto...

@Daniele
In realtà non pare, ma è più che certo, che tu stai lì da due anni a non aspettare altro che un episodio che possa far molto male alle LENR in generale... e ora che l'hai fiutato, non molli la preda!

Daniele, secondo me se c'è qualcosa che può fare male alle LENR è il sospetto di un trucco sperimentale, in quanto lo tsunami di m... che ne deriverebbe andrebbe probabilmente ad inondare anche chi fa ricerca e sviluppo onestamente.

Se i test sono stati svolti, come sembra, da persone competenti, dubbi sulla differenza tra COP 3 e COP 1 non ce ne possono essere.

Non sono certo esperto di diritto, ma non credo che i verificatori si possano in alcun modo considerare vittime di un'ipotetica truffa (eventualmente potrebbero sentirsi presi per il c..., ma questo non è reato), ed essendo tale ipotetica truffa perseguibile solo per querela di parte, non vedo a che titolo potrebbero rivolgersi alla procura.

@Gdmster

Tutto questo ha solo valore esemplare ed è una mia ricostruzione fatta a partire dai dati pubblici. Non vuole avere pretesa di verità assoluta ma solo servire come base di discussione.

Provo anch'io a mettere insieme 3 ulteriori dati pubblici:

- Gamberale ha detto nell'ultima intervista che un COP poco superiore a 1 (ma certo) non sarebbe utilizzabile in ambito industriale ma sarebbe molto importante dal punto di vista scientifico

- Mario Massa parlava nella scommessa di COP < 1.5, non di un COP <1 come ci si aspetterebbe da un reattore "inerte"

- Brian Ahern, sul blog di Lewan, ha postato questo interessante commento:

In 1994 Thermacore Corp from Landcaster Pennsylvania reported 50 watts of excess thermal energy ... they could do it every time, but it never would scale up with 3 years of trying. They eventually quit in frustration.

http://matslew.wordpress.com/2013/07/24/comments-on-defkalion-reactor-demo-in-milan/#comment-1064

Forse che la situazione è simile a quella di Thermacore ?

indopama ha detto...

vi state scannando tra di voi e non vedete la luna, ovvero il test in streaming di defkalion che, se analizzato con un minimo di competenza, rivela che si e' trattato di imbroglio.
stop, non c'e' di che azzuffarsi ma solo da analizzare i fatti, oviamente se uno e' in grado di farlo altrimenti non puo' che buttare tutto in caciara.
Mario del test non ha mai parlato ma Giancarlo lo ha fatto e secondo me sempre in maniera corretta. bene, vediamo di capire se quello che ha detto e' vero o no, i conti con un minimo di impegno si riescono a fare... le evidenze di cio' che si annuncia nel test ci devono essere altrimenti le cose non combinano (e nel test secondo me non combinano). il test e' LERN, il resto e' un'azzuffata tra persone di diverse fazioni e non ha niente a che fare con la scienza. siamo interessati alla scienza o al tifo? dipende da noi...

Go Katto ha detto...

"Ho sempre sostenuto (vedere tutti i commenti che ho scritto al riguardo) che se un misuratore si accorge di un reato non c'è NDA che tenga"

E io tornoa chiederle di sentire di persona quell'uomo in cui entrambi riponiam fiducia - il Gamberale - che già Mistero disse altrove di aver incontrato forse in gran segreto, per chiedergli a viso aperto se firmò un NDA e cosa il suo avvocato gli abbia quindi consigliato. Ché il Gamberale di certo la macchina l'ha da aver provata con gli uomini suoi, e prove certe deve averne. Non è Daniele, né Mistero, né Oca Sapiens, né Gdmster che, se del caso, hanno da recarsi in Procura, ma il Gamberale stesso o chi per lui - se qualcuno lo fece - di soldi ne usò.
Dica dunque il Gamberale, coi tempi suoi e sentiti gli avvocati (e non Daniele, che s'illude che Legge e senso comune vadano a braccetto).

Vettore ha detto...

A proposito di NDA, non tutti sanno che, come accade in molti tipi di contratti, all'inizio subito dopo la generalità delle parti, vengono elencate le premesse agli articoli del contratto veri e propri. Nelle premesse di solito si dice "la parte A è in possesso di una certa tecnologia", "la parte B è interessata a testarla o a avviare rapporti commerciali con A", "a tal fine le parti concordano di rivelare informazioni confidenziali"... Ora, se si dimostra che la tecologia non funziona o non esiste, le premesse non sono valide, quindi l'NDA è nullo.
Seconda osservazione: se io che ho firmato un NDA faccio un test e scopro qualcosa di strano, e questa cosa poi viene fuori (via trolls), non è che ci siano molti dubbi sul fatto che io abbia violato l'NDA, visto che erano informazioni che solo io e l'altra parte conoscevamo. Quindi delle due l'una: o l''NDA non c'è (e quindi è solo una scusa), o è stato palesemente violato.
Lo scopriremo solo vivendo... :-)

indopama ha detto...

Vettore,
i trolls potrebbero esserci arrivati anche semplicemente analizzando il test in streaming, non c'e' bisogno che qualcuno abbia violato l'NDA.

Radio Capodistria ha detto...

@Passerini e tutti:
la sfida di Massa e Giancarlo o si appoggia o si osteggia.
Suvvia, dite da che parte state, che ce la fate in una riga. Siete con Massa nella sua sfida, o contro di lui?
C'è chi vuole la verità e chi no.

Passerini, secondo me, lei, per una qualche forma di astio personale, sta perdendo una gran bella occasione per schierarsi dalla parte della verità.
Forse si è sentito preso in giro e ora deve vendicare l'affronto. In fondo lo capisco. Chi se ne frega della verità.

indopama ha detto...

Radio Capodistria,
questo e' un giochino da minorati del bar sport...
si puo' anche semplicemente cercare di capire la verita' senza il bisogno di tenere la parte di nessuno.
chi si deve fidare di qualcuno significa che non ci ha capito niente da solo!

F.C. ha detto...

@indopama
"i trolls potrebbero esserci arrivati anche semplicemente analizzando il test in streaming, non c'e' bisogno che qualcuno abbia violato l'NDA."

Visto che il test a cui ti riferisci è per definizione pubblico, perché non condividi con tutti le evidenze di imbroglio che dici di aver rilevato.

In questo modo si bypasserebbe questa storia dell'NDA e chiunque potrà comportarsi come meglio crede.

Go Katto ha detto...

"Quindi delle due l'una: o l''NDA non c'è (e quindi è solo una scusa), o è stato palesemente violato"

A parte che Indopama ben le disse che ci son persone - troll o meno - che due più due ben lo sanno fare e, le aggiungo io, se lei invece è accecato dalla fede come il Caggia, o non ci arriva proprio come altri, ciò è un problema anzitutto suo, mi preme di dirle che continuare a dir che a non avere la fede e a saper contare si viola certamente un patto (per quanto scellerato) e si apriranno per ciò le porte dell'inferno, onore le fa come a quel furfante colto a infranger lampioni sulla strada dall'occhio d'una telecamera che pretenda che il filmato non sia visionato da nessuno per questioni di privacy, e anzi ottenga la distruzione del medesimo, per poi vantarsi d'esser stato altrove, come ben sua madre può testimoniare.
Ecco, questo è quel che penso di tutti i marrani che dichiaran di volere prove certe, ma intanto ricordano ad ogni fiato che NDA funziona e assai bene.
In aggiunta lei rincara con insulti a tutti quei che crede dotati solo del suo senno.

indopama ha detto...

F.C.
l'ho gia' fatto ma nessuno ha speso due righe per rispondere, tutti presi all'azzuffata globale!

triziocaioedeuterio ha detto...

@mvit

La "C" tutta la vita!!!

gio ha detto...

bello ...bellissimo......un grande caos..........spero che a daniele passi l'arrabbiatura e così possa farsi magari fra un pò una sana risata........e dopo tutto può , perchè non è l'eventuale parte lesa di tutta questa storia ........... è un osservatore , come me, anche se ha un punto di vista assolutamente privilegiato..............

.....la corsa in procura, lasciamola fare agli eventuali danneggiati, qualora lo ritengano opportuno loro e i loro consulenti, tanto più che non sono sicuramente dei poveri sprovveduti, possono permettersi ottimi professionisti se possono permettersi una licenza, che costa parecchi zeri.......lasciamo lavorare i loro avvocati, ne saranno ben contenti!!!....gli avvocati intendo:):)

..per quanto riguarda giancarlo, chieda alla sua amica oca, di fare le domande giuste a chi di dovere.......magari riceverà dei "no comment", ma almeno le faccia ......è giornalista o no?????!!!!

Antonio ha detto...

@indopama:
l'ho gia' fatto ma nessuno ha speso due righe per rispondere, tutti presi all'azzuffata globale!

mi indichi il commento in questione... in effetti non lo trovo.

F.C. ha detto...

@indopama

Scusami se insisto, ma non sono certo di aver ritrovato le tue considerazioni a riguardo, anche usando l'ottimo search22.

Saresti così gentile da sintetizzare i punti salienti che proverebbero l'imbroglio.
Credo ti riferisca anche ad un documento rilasciato, potresti dirmi quale e magari indicarmi un link.

Grazie in anticipo.

Radio Capodistria ha detto...

@Robi,
scusa ma non capisco la tua terminologia cruenta.
Se ti riferisci ad una prova invasiva, che scopra segreti industriali, non credo proprio che la prova di Massa sarà tale.
Praticamente Massa sta offrendo 100.000 euro per fare una prova non invasiva sulla macchina Defkalion.
Ti da fastidio?
Rispondi nel merito: speri che Mario possa fare questa prova, o no?
Rispondete tutti a questa domanda, invece che accapigliarvi.

Giovanni Costantini ha detto...

Che caos.

Vettore ha detto...

@Indopama
Il video è lì visibile da tutti ancora, ma è un video, non puoi trarre nessuna coclusione ne positiva ne negativa. Oppure puoi trarle entrambe a seconda del tuo bias. Io ho sempre sostenuto che le misure non si fanno via YouTube. Se qualcun'altro è di un parere diverso faccia pure: sarà aria fritta al quadrato (indipendentemente dal giudizio).

@Go Katto
Lei fa finta di non capire, oppure la sa troppo lunga...
Se non ci sono NDA in atto, che parlino questi presunti smascheratori di frodi. Perchè si stanno comportando così? Per me l'affidabilità di una persona è qualcosa che prescinde totalmente dalle capacità tecniche/professionali: chi si comporta in questo modo per me è inaffidabile e direi quasi immaturo. Punto.
Riguardo a me, io la mia fede la ripongo in cose ben più solide di una dimostrazione in streaming di una società che non ha ancora mostrato chiaramente di avere un prodotto funzionante, e ben più solide delle chiacchere da blog. Però gli sciacalli, i vigliacchi e i prepotenti mi danno molto fastidio. Ed in questa storia ravviso tutti e tre...

Franco Morici ha detto...

Vettore wrote:
Riguardo a me, io la mia fede la ripongo in cose ben più solide di una dimostrazione in streaming di una società che non ha ancora mostrato chiaramente di avere un prodotto funzionante, e ben più solide delle chiacchere da blog.

E cioè in cosa, di grazia, che tu possa finalmente mostrare?
Forse ti riferisci al Campo Magnetico da 1.6 T misurato da Kim-Hadjichristos a 20 cm dal reattore?

Daniele Passerini ha detto...

@TUTTI
Considerato l'andazzo crescente di trolls e rompiscatole abituali, probabilmente riattiverò presto la moderazione dei commenti. ATTENZIONE: la moderazione non riguarda chi è iscritto al blog come autore, ovvero i vari MISTERO, sandro75k, Alessandro Pagnini, Silvio Caggia, nemo ecc.
Se interessa, sono disponibilissimo a iscrivere come autori (in modo dunque che per essi la moderazione venga bypassata) tutte le persone che si sono sempre comportate educatamente qui dentro, per esempio robi, Paul, Cesare Piccolo, Vettore, gio, giojren, Giovanni Costantini, Hermano Tobia, Fabio Crestani, rodrigo, triziocaioedeuterio, Piero41, mvit ecc. ecc. ecc. (siete tanti!),
Scrivetemi una email e userò il vostro indirizzo di posta elettronica per attivarvi le credenziali di autori (se non erro questa piattaforma permette di attivare fino a 100 autori... quanto basta per una ricca conversazione).
Abbiano il buon gusto di non chiedermelo nemmeno i soliti 4 gatti tipo Nessuno, Shine, barnumxp, Il Santo ecc. inclusi i vari nick improbabili che si autoriproducono/autoclonano ad libidum.

briggart ha detto...

@Silvio Caggia

A me il cambio di stile di Rossi ricorda piu' il passaggio da "son stato azzurro di sci" a "saran trentanni che non scio" di fantozziana memoria.

Daniele Passerini ha detto...

@Vettore
Scrivi a Go Katto: "Lei fa finta di non capire, oppure la sa troppo lunga..."
La seconda che hai detto stanne certo!

Giovanni Costantini ha detto...

@Daniele

E' un'ottima scelta. Consigliava un approccio simile anche Pagnini, sul cui equilibrio nella gestione dei rapporti social non credo che nessuno posso aveere dubbi.

Grazie per l'opportunità.

Giovanni Costantini ha detto...

Errata:

possa avere

MISTERO ha detto...

Condivido totalmente Daniele, aggiungi all'elenco Mario Massa, Gdmster, Franco Morici.
:-))

Nessuno ha detto...

@Daniele:
Quindi consideri come da moderare i miei commenti?
Puoi indicarmene uno negli ultimi 60 giorni (per farla facile)?
Sarebbe più facile dire che non tolleri persone che dicono la verità nuda e cruda.

Shine ha detto...

"quanto basta per una ricca conversazione senza interferenze da parte dei soliti disturbatori"


ottima idea, così chissà che io mi dia finalmente da fare per trovare qualcosa di nuovo. La FF è patologica, ha rotto.

ant0p. ha detto...

Radio Capodistria ha detto...
---------@TUTTI,
Sperate che Mario Massa possa eseguire la prova per la quale è disposto ad offrire 100.000 euro, oppure no?

SI O NO?------

si ovviamente, ma non sono d'accordo sull'offerta di soldi: perché aumenta la probabilità che finisca tutto in caciara anche peggio del solito. dkf potrebbe dire: ok te lo facciamo fare ma prima ci versi i 100k€, poi se non funziona te li ridiamo. e a quel punto non penso che mario potrebbe accettare, e se accettasse sarebbe molto rischioso per lui, dovrebbe imporre condizioni molto stringenti per il test, ad esempio farlo senza la presenza di tecnici dfk e con strumentazioni sue..insomma come potete capire sarebbe una caciara allucinante:))

per questo ormai ho rinunciato da molto tempo alla possibilità di test realmente seri, sia rossi che dfk non hanno mostrato mai la minima disponibilità a farli..inutile tentare di blandirli con i 10000 o 100000 euri. molto meglio incoraggiarli a buttarsi seriamente sul mercato: allora si che si potrà parlare di truffa nel caso che i cosi non funzionino. fare denunce di truffa adesso non ha nessuno senso, la denunce le fanno i truffati, adesso non sappiamo nemmeno se ci sono o chi sono questi truffati. sarebbe una denuncia alle (possibili) intenzioni, una cosa senza senso. mentre se vendessero e si sapesse chi compra e quanto spende, ci vorrebbe molto meno tempo a capire se la cosa funziona o no. chissenefrega se si sacrifica qualche boccalone truffato in caso di imbrogli..almeno ci sarà qualcuno che potrà fare sul serio una denuncia, ma c'è anche una probabilità (più bassa per noi pessimisti) che questi boccaloni si trasformino in miracolati:))

mvit ha detto...

@Franco Morici,

non ti ci mettere anche tu! Vettore, dicendo al monsignor GoKatto che continua ad andarci pesante in quanto a metafore religiose "io la mia fede la ripongo in cose ben più solide di una dimostrazione in streaming..." ecc. vuole dire che non ha, infatti, tale fiducia, non che ha qualche sostituto come tu sembri capire con "E cioè in cosa, di grazia, che tu possa finalmente mostrare?".

Se, invece, vuoi solo litigare perché il sole oggi è stato troppo caldo....

«Meno recenti ‹Vecchi   1 – 200 di 258   Nuovi› Più recenti»

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails