BLOG PER APPASSIONATI D'AMORE, ONESTÀ, SPIRITUALITÀ, ARTE, POESIA, POLITICA, DEMOCRAZIA, SOSTENIBILITÀ, TECNOLOGIA, ENERGIE PULITE, COLD FUSION E LENR, MEDICINA ALTERNATIVA, RIVOLUZIONI SCIENTIFICHE, CRIPTOARCHEOLOGIA E "TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

B A C H E C A D E L B L O G

Dal 25 Aprile 2015 (Festa della Liberazione) la possibilità di lasciare commenti nel blog è stata disattivata, eccetto per gli 85 utenti autorizzati e autori ad oggi iscritti. Chi desiderasse fare parte di questa piccola community (Google consente ancora 15 iscrizioni) può mandare due righe di presentazione a 22 passi chiocciola gmail punto com.

martedì 4 giugno 2013

New advancements
on the Fleischmann-Pons Effect
0) Introduzione

Brussels, 3 giugno 2013, sta per iniziare la conferenza.
Ieri notte ho ricevuto da fonte riservata un dettagliato resoconto fotografico del seminario New advancements on the Fleischmann-Pons Effect: paving the way for a potential new clean renewable energy source? che si era appena svolto, il pomeriggio di ieri 3 giugno, presso il Parlamento Europeo a Brussels. Si tratta di immagini dei relatori e delle slides presentate nel corso dei lavori, seguiti con grande attenzione e interesse da un'ottantina di persone.

Chiuse le relazioni, "tavola rotonda" con nuovi ospiti.

In ulteriori 5 post qui sotto linkati [i link verranno attivati nel corso delle prossime ore] trovate tutte le slides in questione:



1) New Nucleare Effects in Deuterium-Palladium Electrolysis and Gas Systems under near ambient conditions. Michael C. H. McKubre, Ph.D - Director, Energy Research Center, SRI International. Principal Sponsors: EPRI, MITI, DARPA, DTRA.


Aldo Pizzuto (Unità Tecnica Fusione, ENEA)

2) Material Science for Understanding the Fleischmann and Pons Effect. Vittorio Violante, Ph.D - ENEA LENR Research Coordinator. Cooperation frame: ENEA-NRL-SRI-University of Missouri, ReResearch, Consorzio Veneto Ricerca.



3) Anomalous Heat Results from the Naval Research Lab and the University of Missouri. Graham K. Hubler, Ph.D - Director, Sidney Kimmel Istitute for Nuclear Renaissance (SKINR) - Department of Physics and Astronomy, University of Missouri.


Stefano Concezzi (National Instruments)

4) New Evidence of the Cold Nuclear Fusion - Accelerator Experiments at Very Low Energies. Konrad Czerski - Uniwersytet Szczeciński, IFK Berlin



5) Discovery of New Nuclear Phenomena in the Condensed Matter State. Robert V. Duncan, Ph.D. - Professor of Physics, Vice Chancellor for Research, University of Missouri.


P.J. King (CEO ReResearch)
Aggiungo alcune osservazioni riferite da chi ha avuto modo di soffermarsi a parlare con gli specialisti intervenuti:
Antonio La Gatta (Presidente TSEM)
  • Per i suddetti relatori l'uso del Palladio per ottenere LENR è una certezza. 
  • Ciò non significa che abbiano preclusioni per il Nickel: mentre per il Palladio hanno ormai accumulato una mole documentale di evidenze sperimentali, rispetto al Nickel non hanno ancora acquisito verifiche indipendenti e certe.
  • Qualcuno ha provato a replicare i risultati di Celani: ancora non c'è riuscito, ma insiste. 
  • Qualcuno è in contatto serrato con Piantelli e ritiene che i suoi risultati siano molto convincenti: vorrebbe riuscire ai riprodurli e intanto sta studiando il report avuto.
  • Al prossimo ICCF18 in Missouri verrà messo a disposizione un apparato per verificare qualunque dispositivo. Sarebbe fantastico se qualcuno - tra Rossi, Defkalion, Piantelli ecc. - accettasse la sfida...
  • Chiaramente lo scopo della giornata sul FPE a Brussels era convincere i decision makers dell'importanza di finanziare queste ricerche. Si sta infatti trattando il prossimo programma quadro e se vogliamo che l'Europa non perda il treno bisogna investire anche in questa area di ricerca.
  • Perché - si noti bene - gli americani sono già partiti: conducono esperimenti a tappeto in cui fanno esplodere fili con diverse impurità, in questo modo cercano di mappare rapidamente le combinazioni che producono eccessi di calore. 
Andrea Aparo (consulente Ansaldo Energia)
È doloroso osservare che, contemporaneamente, proprio qui in Italia dove sono nati alcuni dei più importanti claims sulle LENR (Piantelli, Focardi, Rossi, Celani...), la posizione "ufficiale" della comunità scientifica - amplificata da un piccolo manipolo di webdenigratori - è che la fusione fredda sia impossibile a priori, praticamente un asino che vola... e ci stupiamo che la nostra nazione rischi il collasso?

Herbert Von Bose ed Edit Herczog
Notizie dell'ultima ora: l'INFN ha bloccato bloccherà la ricerca di Francesco Celani sulle LENR.

P.S. del 6/6/13. da fonte attendibile mi viene confermata l'intenzione del Management dell'INFN (espressa a voce ai diretti interessati, ma non per iscritto) di NON occuparsi più della linea di ricerca portatata avanti da Celani e collaboratori, probabilmente a partire dall'inizio del 2014.
Meditate gente, meditate.

Per concludere, ho deciso di pubblicare il materiale del seminario tenutosi a Brussels - assumendo in prima persona la responsabilità di ciò - perché è tempo che chi vi ha raccontato in mala fede per 24 anni che la fusione fredda non esiste (e che chi se ne interessa è un visionario, un incompetente, un appestato ecc.) possa essere finalmente messo all'angolo. Parlo di chi per "30 denari" ha usato sapere e intelligenza per nascondere la verità, rallentare il progresso della vera Scienza, danneggiare in definitiva tutti noi. Quanto a quelli che lo avessero comunque fatto in buona fede... si affrettino a scusarsi con tutte le persone che hanno offeso. Scuse tardive avranno ben poco valore.

P.S. Vi sembra inverosimile che la CIA possa avere assoldato disinformatori professionisti per ostacolare la ricerca sul Ni-H oltreoceano? Sarebbe stata una mossa da manuale per consentire agli USA di arrivare primi al traguardo dello sfruttamento commerciale delle LENR, o per anche solo garantirsi la proprietà del know how (E-Cat docet).

22passi.blogspot.com: post n. 2126 (-96)

42 : commenti:

Tre quasi fasi ha detto...

>New advancements
diceva il gambero... :O

S. Thomas ha detto...

Notizie dell'ultima ora: l'INFN ha bloccato la ricerca di Francesco Celani sulle LENR.
Ma che meschini! Potevano almeno farlo arrivare alla pensione! Anno più anno meno!

MISTERO ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
nemo ha detto...

stanno arrivando i dindi.. spero che Celani sappia che fare, se è vero, per proseguire i suoi studi

LUCA B ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
LUCA B ha detto...

Mi sembra che, nonostante tutte le evidenze presentate in queste ultime settimane, i non belivers continuano e continueranno a far finta di niente commentando con saccenza e ironia tutto quanto gli si presenterà circa l'esistenza delle LENR. SAlvo poi scoprire che sono anche loro nella lista d'attesa per l'home E-CAT. E non per analizzarlo ma semplicemente per riscaldarsi quando la nostra cara ENEL gli farà pagare il KW*h (come dice A.R.) 4 euro

tia_ ha detto...

>P.S. Vi sembra inverosimile che la CIA possa avere assoldato disinformatori professionisti per ostacolare la ricerca sul Ni-H oltreoceano? Sarebbe stata una mossa da manuale per consentire agli USA di arrivare primi al traguardo dello sfruttamento commerciale delle LENR, o per anche solo garantirsi la proprietà del know how (E-Cat docet).

Farsi un reality check ogni tanto?

Simplicio ha detto...

Per me bloccano anche Rossi,se in Iraq e Libia c'erano solo cocomeri Saddam e Gheddafi erano ancora vivi.

Lo schema è semplice grandi corporation in grado di saturare il mercato supportate dai soliti gruppi finanzari,ci fanno anche i derivati sopra.

Non prima che tutto sia pronto

Simplicio ha detto...

Comunque Rossi ne ha risvegliati di zombie....

piero41 ha detto...

“l'INFN ha bloccato la ricerca di Francesco Celani sulle LENR.” propio quando in USA, e a Brussel sembra che queste stiano ottenendo una certa accelerazione, qua nel “bel paese” l’apparato ufficiale che le ha sempre ignorate e denigrate, temendo di perdere le sue posizioni di dominio per “l’ignoranza” delle stesse non si accontenta più di trascurarle ma capendone forse il pericolo cerca quasi di soffocarle, di farle sparire per quanto possibile con la solita violenza impedendo dall’alto lo svolgimento della conferenza alla Sapienza, chiudendo, i finanziamenti alla ricerca di Celani... La forza dell’apparato burocratico vien fuori appieno di fronte probabilmente al vuoto della politica che dovrebbe controllare e dirigere...

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Daniele
"perché è tempo che chi vi ha raccontato in mala fede per 24 anni che la fusione fredda non esiste (e che chi se ne interessa è un visionario, un incompetente, un appestato ecc.) possa essere finalmente messo all'angolo "

Seeee....te lo sogni, caro Daniele! :-)
Il negazionista 'duro e puro', salta a pie' pari ogni ostacolo derivante da segnalazioni, pretesi esperimenti, ecc...
Mai un dubbio, mai un ripensamento, mai un'apertura allo scetticismo, ma solo granitica fede nel "NO!"
Sono eroi, a modo loro, e forse alcuni sceglieranno anche il martirio.

Red5goahead ha detto...

>l’apparato ufficiale che le ha sempre ignorate >e denigrate, temendo di perdere le sue >posizioni di dominio per “l’ignoranza” delle >stesse non si accontenta più di trascurarle ma >capendone forse il pericolo cerca quasi di >soffocarle, di farle sparire per quanto >possibile con la solita violenza impedendo >dall’alto lo svolgimento della conferenza alla >Sapienza, chiudendo, i finanziamenti alla >ricerca di Celani...

Io invece sono fiducioso nel fatto che qualche centinaio di anni di pratica della democrazia e diverse decine di anni sviluppo dell'informazione libera possano sconfiggere l'oscurantismo.

sono solo un misero test ha detto...

@Alessandro Pagnini:

non confondere i piani: Daniele parla di "mala fede"; tu parli di tonti. Daniele sta dicendo: lo sanno benissimo da 24 anni che funziona.

Hai, a mio modesto avviso, ragione quando dici che dal loro punto di vista sono eroi: hanno sostenuto una battaglia convinti di farlo nell'interesse della propria azienda o meglio ancora della propria nazione.

E chi non trova plausibile l'intervento dei servizi, allora ne saprà di numeri ma ben poco di storia. Oppure è della partita. MacCIA?

Certo è che non è detto che per forza i servizi, o comunque le forze governative, si siano comportati necessariamente male: fino a prova contraria finora hanno usato il segreto, la disinformazione e fortunatamente non il polonio (Mallove è ancora tutto da dimostrare...) e non sappiamo bene per difendere che cosa (cinesi e russi stanno a guardare? mavalà, son solo più riservati), quindi dare un giudizio "storico" è prematuro.

Ciò che è desolante è: ma come faccio a illudermi di vivere in una democrazia se poi una scoperta che appartiene all'umanità mi viene tenuta nascosta? E su questo non si attribuiscano colpe a Rossi che non ha: è arrivato buon ultimo in un mondo di squali e comunque non è compito suo.

Alessandro Pagnini ha detto...

@ sono solo un misero test

Sì, hai ragione, perché il virgolettato a quelli fa riferimento, ma io avevo in testa il ravvedimento e la messa all'angolo di:
" Quanto a quelli che lo avessero comunque fatto in buona fede..."

Ho composto malamente il mio post :-)

Approfitto per precisare che chi lo ha fatto in malafede non riesco a vederlo come eroe, tuttavia ne ho la stessa compassione che non nego neppure al peggiore dei tiranni, contro cui pure combatterei, all'occorrenza.

Comunque il riferimento all'eroismo non è di per sé assolutorio. Ci sono eroi in tutte le guerre e in tutte le cause e non tutti sono eroi positivi, anzi.

tia_ ha detto...

>E chi non trova plausibile l'intervento dei servizi, allora ne saprà di numeri ma ben poco di storia.

Ne sai ben poco di storia tu.
L'unico centro di ricerca governativo degli USA che faceva ancora ricerca sulla fusione fredda, lo SPAWAR dell'US Navy, ha chiuso tutte le attività di ricerca sulla cold fusion a fine 2011.
Ecco perchè è doppiamente ridicolo tirare fuori la CIA e la storiella del boicottagio LENR per far arrivare primi gli USA.

tia_ ha detto...

http://www.mail-archive.com/vortex-l@eskimo.com/msg59243.html

sono solo un misero test ha detto...

@tia

ok, adesso vai a dire in faccia al prof. Graham K. Hubler che è un bugiardo. Meglio se davanti a un giudice:

http://22passi.blogspot.it/2013/06/new-advancements-on-fleischmann-pons_5.html

http://1.bp.blogspot.com/-CrsqLwacBoM/Ua5iw4aXlCI/AAAAAAAAJok/Ft7QJAzZqcw/s1600/P1070415.jpg

http://www.nrl.navy.mil/

tia_ ha detto...

>ok, adesso vai a dire in faccia al prof. Graham K. Hubler che è un bugiardo. Meglio se davanti a un giudice

L'NRL ha fatto poco o nulla rispetto allo SPAWAR nel campo cold fusion.
E' inutile girarci attorno: gli USA sono talmente interessati alla cold fusion che si chiudono le ricerche, alla faccia della CIA e di passerini

sono solo un misero test ha detto...

@tia

facci vedere che sei uno scienziato (e poi la chiudo qui perchè tanto per cambiare hai rotto i cabasisi): spiegaci la differenza tra poco e nulla.

tia_ ha detto...

>facci vedere che sei uno scienziato (e poi la chiudo qui perchè tanto per cambiare hai rotto i cabasisi): spiegaci la differenza tra poco e nulla.

1) Non sono uno scienziato
2) http://news.newenergytimes.net/2012/03/01/navy-commander-halts-spawar-lenr-research/
3) Il focus era CIA e disinformazione oltre-oceano (cioè europa), non se l'NRL abbia mai fatto anche un solo paper sulla cold fusion

Venire a dire che c'è la CIA dietro a chi contesta le LENR non solo è da gente dissociata dalla realtà (tipo bertoldo) ma la dice lunga pure sul concetto di libertà di opinione che ha certa gente.

Alessandro Pagnini ha detto...

@ tia_
@ sono solo un misero test

Non posso definirmi un esperto nel settore e intervengo, spero non troppo a sproposito, solo per ricordare una cosa (anche a Gdmster se mi sta leggendo) che quello che veramente conta i servizi segreti non lo pubblicano, né lo fanno sapere. Anzi, ricordo che una delle funzioni più importanti dell'intelligence non è tanto e solo svelare i segreti altrui ed evitare che vengano carpiti i propri, ma anche far arrivare false informazioni dove se ne ravvisi la necessità, insomma il classico depistaggio. Dopodiché noi ingenuamente crediamo di essere venuti a conoscenza di chissà cosa o di avere l'amico 007 che ti mette al corrente di chissà che altro. Poi, su cosa la CIA pensi realmente della FF, non sono qualificato a rispondere e se lo fossi probabilmente non ne sarei autorizzato ;-)

sono solo un misero test ha detto...

D22 wrote: Vi sembra inverosimile...

sono solo un misero test wrote:E chi non trova plausibile...

tia_ wrote:Venire a dire che c'è la CIA...

in effetti gli scienziati sanno leggere.

Robbins ha detto...

"http://www.dtic.mil/dtic/tr/fulltext/u2/a236409.pdf"

Pagine 3 e 9 del PDF. Roba vecchia che depone a favore dell'insabbiamento o della distrazione.

Robbins ha detto...

Anche gli esperimenti con il nichel non sono proprio nuovissimi.

http://www.dtic.mil/dtic/tr/fulltext/u2/a274935.pdf
http://www.dtic.mil/dtic/tr/fulltext/u2/a282462.pdf
http://www.dtic.mil/dtic/tr/fulltext/u2/a274935.pdf

Shine ha detto...


-Risultati replicati? Niente
-Certezze? Il palladio (alla faccia di Rossi)
-Al prossimo ICCF18: Faremo, vedremo e altri futuri


"convincere i decision makers dell'importanza di finanziare queste ricerche"

Siamo alle solite.

Nota: la frase "Meditate gente, meditate." andrebbe conclusa con: SVEGLIA!!1!! oppure con INFORMATEVIII

M ha detto...

"Ne sai ben poco di storia tu.
L'unico centro di ricerca governativo degli USA che faceva ancora ricerca sulla fusione fredda, lo SPAWAR dell'US Navy, ha chiuso tutte le attività di ricerca sulla cold fusion a fine 2011.
Ecco perchè è doppiamente ridicolo tirare fuori la CIA e la storiella del boicottagio LENR per far arrivare primi gli USA."

Dopo queste affermazioni si è rinchiuso in soli due possibili casi:
1) è la persona più ingenua che partecipa a questo blog
2) mente sapendo di mentire

Shine ha detto...

toh, questa mi era sfuggita:
"rallentare il progresso della vera Scienza"
e
"finalmente messo all'angolo"


Dai che ce la fate.




comRED ha detto...

Senza clamore a Bruxelles si è parlato di FUSIONE FREDDA.
Intanto gli americani, senza clamore, stanno bruciando le tappe.
l'INFN, senza clamore, ha bloccato la ricerca di Francesco Celani sulle LENR (FF). Spero che A. Rossi con molto clamore gli metta un grosso E-CAT in quel posto a tutti.

Shine ha detto...

Spero che A. Rossi con molto clamore gli metta un grosso E-CAT in quel posto a tutti.

Secondo me andrebbe meglio un hot-cat:

1) la forma è più consona
2) brucia di più
3) I fili di alimentazione li puoi usare per estrarlo dopo l'uso (come coi Tampax)

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Shine

"-Certezze? Il palladio (alla faccia di Rossi)"

Toh....hai cambiato idea sulla FF?

Silvio Caggia ha detto...

@shine
Le presentazioni vertevano sul palladio e non sul nichel per colpa della presidente della commissione amalia sartori...

Infatti lei e' anche presidente del "Centro Internazionale di Studi di Architettura Andrea Palladio"... I relatori erano indecisi se farla onorarla piu' sull'andrea o sul palladio ed alla fine hanno optato per il palladio... :-D :-D :-D

Comunque se guardi bene tutte le slide presentate si parla anche di nichel ed addirittura di Rossi...

piero41 ha detto...

Già allora gli scettici acclamarono la notizia del disimpegno dello SPAWAR dalla FF.. Già allora gli altri fecero notare che la marina USA con l’acquisto dello 1 MW aveva probabilmente dirottato la sopra l’interesse suo, forse della Nato e comunque delle ditte e laboratori dei suoi fornitori.. Poco dopo è arrivato il tizzone e l’energia guarda un po’..Comunque 1 a 1 e palla al centro!! Occorre del nuovo per continuare.. inutili le riproposizioni.... :-)))

MISTERO ha detto...

@Shine
-Risultati replicati? Niente

Tutto qui, sai scrivere "niente" con la presunzione di scrivere la verità - con la speranza che siamo tutti idioti?

la frase "Meditate gente, meditate." andrebbe conclusa con: SVEGLIA!!1!! oppure con INFORMATEVIII

Appunto, informati e svegliati altrimenti il tuo blog non produrrà mai le visite che tanto auspichi.

Shine ha detto...

@MISTERO
Ho solo ripreso dal post: "Qualcuno ha provato a replicare i risultati di Celani: ancora non c'è riuscito, ma insiste."

Tu mesi fa avevi detto di lasciar perdere Rossi...Lo pensi ancora o hai cambiato idea?

MISTERO ha detto...

Tu mesi fa avevi detto di lasciar perdere Rossi...Lo pensi ancora o hai cambiato idea?

Hai notizie a tal proposito?

Shine ha detto...

@MISTERO

non era una domanda polemica, ero solo curioso di sapere come la pensavi.

Anche Daniele, quando uscì l'HC, non ci credeva. Mica è un reato cambiare idea

MISTERO ha detto...

ero solo curioso di sapere come la pensavi.

Non cambio di una virgola in merito a quanto ho già scritto.

Tizzboom ha detto...

http://www.quantumheat.org/index.php/en/follow/follow-4/271-s-g-cells-preliminary-test-findings-for-run-2#comment-3093

[...] With regard to the rumours about Celani, I spoke to him last week and he spoke about receiving a significant boost in funding and today we spoke to him regarding the [loss of funding] “news” and he said it was wrong.

* * *

Ma insomma, la notizia dell'ultim'ora sull'INFN che ha bloccato la ricerca di Francesco Celani sulle LENR è vera oppure no?

Daniele Passerini ha detto...

@tutti
È curioso osservare la psicologia degli unbé in questi giorni.
C'è chi giudica il lavoro di Violante da una s in più o in meno nel titolo: un notevole giudizio scientifico... forse troppe banche dati cominciano a dare alla testa.
C'è chi sottolinea che gli eccessi di calore sono piccoli... più o meno come se ai tempi dei primi claims dei fratelli Wright si minimizzasse dicendo: be' a che serve un affare capace di portare in volo uno o due uomini per qualche centinaio di metri? I dirigibili porteranno decine e decine di persone da una parte all'altra dall'oceano... no, gli aeroplani non hanno decisamente alcun futuro! Insomma, quando escono claims ff di carattere commerciale, gli unbé dicono che non hanno consistenza scientifica, quando escono claims ff di carattere scientifico (come nel caso in questione), gli unbé dicono che non hanno consistenza commerciale... sono bastian contrari ad libidum fino al midollo.
C'è poi chi continua ad attribuirmi egocentrismi che possono solo essere suoi... si sa, le persone (specie quelle poco consapevoli) tendono ad attribuire sempre al prossimo i loro difetti. Chiunque mi conosca di persona può facilmente valutare da sé quanto ci azzecchino quando mi giudicano uno che fa le guerre sante!!! LOL :D Fanno veramente sganasciare. Fanno le crociate loro per difendere i loro dogmi scientifici e poi danno la responsabilità di tutto questo loro agitarsi agli altri, tanto per cambiare.
C'è chi si attacca (di 6 post che ho pubblicato) a un'unica frase che ho scritto in merito alla CIA, senza nemmeno rendersi conto che l'ho scritta proprio per dargli almeno un appiglio per provare a mandare in vacca la discussione... se no, poverini, si sentono inutili! :D :D
In definitiva nessuno entra nel merito: istituti di ricerca SOLIDISSIMI dicano chiaramente che il fenomeno c'è, è reale, è evidente. E che va studiato FINALMENTE a tappeto. Come già si sta facendo negli USA. Fanno finta di non vedere che il NRL dice che la fusione fredda esiste quando da anni, da bravi unbé che sono, ci scassano gli zebedei a dire che il NRL ha decretato che la ff non esiste.
Poveri unbé...

@Tizzboom
Ma insomma, la notizia dell'ultim'ora sull'INFN che ha bloccato la ricerca di Francesco Celani sulle LENR è vera oppure no?
Mica me la sono inventata!
Ho chiesto chiarimenti alla fonte che me l'aveva fornita.

Robbins ha detto...

@Daniele Passerini
Tutto bene - se posso dire con modestia - quello che hai scritto, ma forse - e per l'entusiasmo del tuo carattere e per gli ostacoli e le offese che ti hanno opposto - troppo ottimistico, una specie di squillo di tromba che ti impedisce di vedere le implicazioni "politiche" della cosa.
La storia dei fondi De Ninno - Violante è nota, la debolezza dei risultati nei sistemi palladio-idrogeno pure: si tratta di sospiri, e in 23 anni non si è visto niente di più, e infatti a Brussel si è parlato di ricerca di base - dopo un quarto di secolo! Aggiungo il coinvolgimento della Regione Veneto e della commissaria europea, coinvolgimento che prova a) come la mucca romana si munga con sempre maggior difficoltà; b) come la destra italiota abbia una certa predisposizione a scommettere sul cavallo sbagliato. La presenza dei due americani è strana - perché rafforzare una petizione nostrana con aggiunte esterne (dipendenti rispettivamente da finanziamenti federali e donazioni private - vedi i problemi per il patrocinio dell'ICCF-18 proprio da parte dell'università di cui Duncan è Vice Chancellor)?
Per finire, tutto l'apparato si è messo in movimento in sede comunitaria DOPO le notizie da Rossi: se, come mi insegni, siamo sulla soglia delle applicazioni industriali - e infatti nel report di terze parti si parla non di milliwatt ma di kilowatt - perché questo ambaradam su ricerche ancora allo stato iniziale e - sembra - in direzioni dubbie? Penserò male, ma percepisco un certo odorino di lobby politica che a ricerche delicate e contestate non può che fare male. Fai attenzione prima di dire che tutto va bene - non barattare un piccola soddisfazione contro gli scettici con un errore di base.

Daniele Passerini ha detto...

@Robbins
Hai ragione. :)

@tutti
PRECISAZIONE
Da fonte attendibile mi viene confermata l'intenzione del Management dell'INFN (espressa a voce ai diretti interessati, ma non per iscritto) di NON occuparsi più della linea di ricerca portatata avanti da Celani e collaboratori, probabilmente a partire dall'inizio del 2014.

Red5goahead ha detto...

'Occhio non vede, cuore non duole' Vecchio adagio popolare sempre valido...

ps: è pazzesco che per eseguire tutte le vicende uno debba indovinare il giusto post tra cinque o sei diversi.. ma non troppo... :-)

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori. Chi è abilitato a pubblicare su 22passi deve evitare botta&risposta a distanza con utenti di altri blog o forum (donde può comunque trarre contenuti citandone la fonte).

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts with Thumbnails