BLOG PER APPASSIONATI D'AMORE, ONESTÀ, SPIRITUALITÀ, ARTE, POESIA, POLITICA, DEMOCRAZIA, SOSTENIBILITÀ, TECNOLOGIA, ENERGIE PULITE, COLD FUSION E LENR, MEDICINA ALTERNATIVA, RIVOLUZIONI SCIENTIFICHE, CRIPTOARCHEOLOGIA E "TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

B A C H E C A D E L B L O G

Dal 25 Aprile 2015 (Festa della Liberazione) la possibilità di lasciare commenti nel blog è stata disattivata, eccetto per gli 85 utenti autorizzati e autori ad oggi iscritti. Chi desiderasse fare parte di questa piccola community (Google consente ancora 15 iscrizioni) può mandare due righe di presentazione a 22 passi chiocciola gmail punto com.

martedì 7 maggio 2013

Nuova intervista ad Andrea Rossi


E-Cat World (qui) e PENS (qui) ci informano che oggi, attorno alle 22:30 ore italiane, Andrea Rossi sarà intervistato da Frank Ackland (E-Cat World) e Sterling D. Allan (PESN) durante lo show web-radiofonico settimanale sulle energie alternative, politica e free energy SmartScarecrow di Gary Hendershot.
L'intervista potrà essere seguita in diretta tramite questi link:
Nei prossimi giorni la registrazione sarà disponibile su:
Prego a mani giunte che il nostro inventore risponda a un po' delle tante domande che circolano su E-Cat e Hot-Cat... piuttosto che suscitarne di ulteriori... se no mi spavento sul serio! ;-)

22passi.blogspot.com: post n. 2100 (-122)

213 : commenti:

«Meno recenti   ‹Vecchi   1 – 200 di 213   Nuovi›   Più recenti»
Shine ha detto...

errata: PENS -> PESN

:)

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Daniele
Non penso che potrà dire molto di più di quello che troviamo scritto sul jonp. A breve non mi attenderei rivelazioni particolari. Comunque la speranza è l'ultima a morire :-)

antonio ha detto...

no dai, ma qua rischio l' infarto alla panza a forza di sbellicamenti.
ma questo è il famoso Sterling D. Allan di obama su marte?????

http://ocasapiens-dweb.blogautore.repubblica.it/2011/11/11/le-cat-insieme-a-obama-su-marte/

bertoldo ha detto...

http://www.altrogiornale.org/news.php?item.8536.10

a quanto pare proprio quello ...

antonio ha detto...

@ bertoldo

muahahahahah
gravel 20mila buone ragioni per credere a ste robe

Gravel is one of six former congress representatives who were paid $20,000 by the UFO advocacy group Paradigm Research to participate in a Congressional-style Citizen Hearing on Disclosure in Washington this week, where witness after witness has presented first-hand accounts of UFO sightings and extraterrestrial visits.

http://news.yahoo.com/blogs/power-players-abc-news/former-sen-mike-gravel-says-white-house-suppressing-112957111.html


ma vi bevete proprio tutto.
mi sto scompisciando, mi fate morire

Spat ha detto...

Siccome Stern ha pubblicato su PESN un link ad un articolo strambo dell'Examiner sul teletrasporto, allora l'e-cat sarebbe una bufala?
Ma stai dando lezioni di logica a tutti?

Stefano ha detto...

cosa sta succedendo ?

facciamo un gioco : mi rivolgo a chi credono , come me , al potere rivoluzionario delle LENR

Tu , che in buona , ottima fede , credi che per l'ennesima volta il destino abbia gabbato l'arroganza del "sapere costituito" , delle "verità inoppugnabili" . Di Esempi nella storia si sprecano . Sarebbe sciocco pretendere di essere immuni da questa costante . E allora , ti chiedo , prendi questa tua convinzione , cerca di immaginare di leggere questa "storia" delle LENR come se le leggessi su un "libro" di storia fra 200 o 300 anni . Giorni , mesi , anni di scontri , diatribe , polemiche sintetizzate forse in pochissime righe , a confronto di pagine e pagine di spiegazioni e incontrvertibile "ovvietà" (pensate a come oggi guardiamo a coloro che credevano la terra piatta) . Ecco , ci sei arrivato . Da questa vetta voglio che scruti da un fittizio futuro al passato che ora abiti , e ti chiedi : gli "imperatori" , i potenti di oggi "erano" all'oscuro del cambiamento stravolgente , della rivoluzione immininente?

Impossibile , mai avvenuto , chi detiene il potere può ignorare fino a che il tutto avviene in uno scantinato , ma qui , oggi la rivoluzione è sulla bocca di molti ! E davvero credi che chi detiene il potere non sappia o non concepisca la rivoluzione che le LENR implicano ?
Di nuovo . No ! Impossibile .

Ora unisci questa visione con la realtà odierna . Sovrapponi questa consapevolezza con i fatti che accadono oggi , sempre per mano di quel potere CONSAPEVOLE della rivoluzione imminente .

Depressione come nel 29 . Disoccupazione ai massimi storici da quegli avvenimenti , una economia stretta in una morsa ideologica nefasta come poche nella storia , il liberismo , l'austerità , il controllo della creazione della moneta in mano ai privati , gli stati democratici assoggettati a questi poteri .

Cosa sta succedendo ?

Tizzboom ha detto...

Aspettando l'intervista fra una ventina di minuti, un messaggio criptico da ecat.com:

https://twitter.com/ecatdotcom/status/331520848513081344

Tizzboom ha detto...

Lo show lo potete seguire da qui:

http://smartscarecrow.com/live/

Pietro Graziani ha detto...

>Lo show ...
Brava Tizzie, direi che la definizione è azzeccatissima

Silvio Caggia ha detto...

@stefano
"Cosa sta succedendo?"

Se io fossi un potente all'alba di una rivoluzione tecnologica cercherei di prevedere cosa avra' piu' valore e dara' piu' potere domani e cosa avra' meno valore e dara' meno potere e mi comporterei di conseguenza: impadronirmi di cosa avra' piu' valore liberandomi di cosa ne avra' meno :-)

Silvio Caggia ha detto...

Qualcuno che sta seguendo l'intervista puo' fare un po' di cronaca? :-)

Spat ha detto...

Molto interessante il fatto che l'hot-cat è ormai estremamente stabile a detta di Rossi, e che ormai è quasi sul punto di produrre elettricità.

Spat ha detto...

Un sacco di problemi con lo streaming, ogni tanto cade la linea di Rossi, qualche volte non sente un intervistatore, in altri casi gli intervistatori si parlano sopra...

Un altro appunto interessante di Rossi sull'hot-cat, la configurazione mouse-cat con il mouse che è l'attivatore con le resistenze, in realtà è una configurazione topone-micino: il vero e proprio cat è grande come un bicchierino di whisky, il mouse è più grande per la presenza delle resistenze. COP del mouse circa 1,1, invece quello del gatto è virtualmente infinito.

Silvio Caggia ha detto...

@gio
Se la telepatia esiste dovresti sentire le maledizioni che ti sto mandando... :-)
Guarda cosa mi hai portato a cercare... E con mia grande sorpresa anche trovare! :-)
Ora pero' a pensarci bene sto coso servirebbe davvero a rossi...
Chi fa la domanda indiscreta a rossi di quanti gradi si puo' inclinare il container durante il trasporto senza danneggiarlo? :-D
New Holland Container Carrier
m.youtube.com/watch?feature=plpp&v=Dp9_ODDHeP4

Tizzboom ha detto...

Mi aspettavo un'intervista povera di novita` effettive, ma non a questo punto.

Cesare Piccolo ha detto...

Rossi ha detto che la foto dell' hot cat è stata pubblicata senza autorizzazione da Daniele, e che quell'unità era un prototipo portato al limite di temperatura e non un normale setup commerciabile.
A parte questo, niente di nuovo purtroppo :D

sandro75k ha detto...

Rossi dovrebbe dare un milione di euro cash a Daniele... che stia zitto nei suoi confronti e nel caso che funzioni e nel caso contrario!

umbgio ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
umbgio ha detto...

Questo è il link della registrazione dell'intervista:

http://www.e-catworld.com/2013/05/recording-of-rossi-smart-scarecrow-interview/

umbgio ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
umbgio ha detto...

Volevo rendere attivo il link ma non ci sono riuscito.
Al terzo tentativo mi sono arreso!

funniel ha detto...

@tizzboom povera di novità? Spat scrive che nell'intervista rossi dice che il Cop del gatto, e quindi dell'intero Hotcat è virtualmente infinito e tu dice che non ci sono novità? ma ragioni con i piedi? :-)

Stefano ha detto...

@silvio
la cosa che ha più valore in assoluto è il tempo

http://orizzonte48.blogspot.it/2013/01/essi-vivono-they-live.html

benis67 ha detto...

Interessante la storia del cop infinito ma non credo ci si riferisce al solo hot cat : per quanto più volte detto sarebbe la combinazione hot cat ( cop almeno 6 a 350 gradi) -> turbina (rendimento stimato del 30%) -> parte della elettricitá prodotta che alimenta l' hot cat ( retrazione)
Il singolo modulo del'hot cat, per quanto detto ieri da rossi sul suo blog va in SSM ( autosostentamento ) nel 65% del tempo e quindi con cop tutt'altro che infinito. Il cop infinito sarebbe quindi quello dell'intero sistema, sempre se stabile ( e credo la stabilità sarà la sfida più impegnativa per Rossi).

Silvio Caggia ha detto...

@stefano
Il tempo?!? Ti sei messo daccordo con gio? :-)
Scusa ma non ho capito... E anche l'articolo, non ci ho capito una mazza... :-(

bertoldo ha detto...

dissimulazione è una parola facile e viene applicata costantemente ...

bertoldo ha detto...

quando silvio non capisce si è sulla buona strada ...

Silvio Caggia ha detto...

@bertoldo
Quando silvio non capisce forse semplicemente non si capisce... Se lo scopo era quello allora si', si e' sulla buona strada... :-)

gio ha detto...

@ silvio caggia
>Se la telepatia esiste dovresti sentire le maledizioni che ti sto mandando... :-)

sei caduto vittima della scimmia olandese:):):)

Spat ha detto...

@ funniel e benis
Per specificare meglio: l'hot-cat è la combinazione del mouse (attivatore) e del cat (il componente che irradia l'energia che cerchiamo).
Potete seguire il discorso da: 1h 09 min
http://www.e-catworld.com/2013/05/recording-of-rossi-smart-scarecrow-interview/

benis67 ha detto...

Una sintesi dell'intervista è su
http://pesn.com/2013/05/07/9602310_Interview_with_Andrea_Rossi_About_1-MW-E-Cat-Plant_Delivery/
Salutoni
Benny

Spat ha detto...

Le LENR hanno attirato l'attenzione dell'industria petrolifera:

http://oilprice.com/Alternative-Energy/Nuclear-Power/Scientists-must-Study-the-Nuclear-Weak-Force-to-Better-Understand-LENR.html

MISTERO ha detto...

@Antonio

no dai, ma qua rischio l' infarto alla panza a forza di sbellicamenti.
ma questo è il famoso Sterling D. Allan di obama su marte?????


No è la famosa Sylvie Coyaud a.k.a. OCASAPIENS che corrisponde e collabora con una setta che si accoppia con gli alieni:

http://22passi.blogspot.it/2012/11/che-giustizia-sia-fatta-sylvie-coyaud_5.html

Una delle tante fonti attendibili della Ocasapiens che non menziona mai ma ogni tanto saltano fuori..
Ti sbellichi ancora dalle risate?

barnumxp ha detto...

ohh..beh..anche le stufette miracolose non erano niente male....

bertoldo ha detto...

"@ bertoldo

muahahahahah
gravel 20mila buone ragioni per credere a ste robe

ma vi bevete proprio tutto.
mi sto scompisciando, mi fate morire
07 maggio 2013 19:15 "

Se è per questo mi sono bevuto anche la storia che l'attentatore di Boston era morto ...salvo poi che la madre l'ha riconosciuto vivo e vegeto , mentre lo infilavano dentro una macchina della polizia ...nel frattempo tutte le televisioni mondiali teleguidate dai nazisionisti Usa e getta si sperticavano per raggiungere la massima altezza dell'idiozia , ovvero riportare pari pari la tv cnn Usa e getta ...una figura di merda talmente grave che si è scoperto il giochetto dei nazifascisti Usa e getta che volevano fare un'altra volta il 911 solo che questa volta probabilmente , hanno solo fatto un test di prova per attentati dà compiere prossimamente e la data migliore potrebbe essere il 4 di luglio , in modo che nessun idiotamericanoidenazifascista non possa dimenticarsela ...se a questo si aggiunge che la Del Ponte ha detto che il gas sarin è stato usato dai ribelli e quindi dagli nazi-ustraeliani ...ma forse tra un pò si "corriggerà" ...

bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
bertoldo ha detto...

un caro saluto ai tuoi ancestors ...

antonio ha detto...

@ mistero

Una delle tante fonti attendibili della Ocasapiens che non menziona mai ma ogni tanto saltano fuori..
Ti sbellichi ancora dalle risate?

altrochè
mi fate morire, bertoldo, con i nazisionisti (che vorrà dire poi, magari sono gli israeliani che si suicidano da soli in un impeto di antisemitismo) e obama su marte e tu con la free energy e col raggio antimateria e antigravità che genera energia.
Per non parlare dell' ecat russo e degli alieni.

ma l' hai vista la fonte?
no eh?
la fonte è il sito di sterling allan.
Dici che la coyaud ha scritto una falsità?
Probabile, dato è pagata dai rettiliani o dai petrolieri arabi a loro volta pagati dalla cia che ottiene fondi da obama che a sua volta è pagato dai suoi padroni marziani.
Mi fate scompisciare.

AC/DC ha detto...

La delusione è palpabile sulla riva del fiume dopo l'ennesima intervista a salve dell'ingegnere.

Archiviata l'uscita a breve dello zrd parti (si dice che 6 mesi sia la prassi per il pir reviù) non resta che aspettare il 2 Giugno...

Ma cosa dovremmo aspettarci in quella data? la resurrezione del piezo? un carro armato a propulsione piezonucleare che sfila alla parata? le domande in cerca di risposta sono ancora tante, rimanete sintonizzati e godetevi il campeggio!

MISTERO ha detto...

ma l' hai vista la fonte?
no eh?
la fonte è il sito di sterling allan.
Dici che la coyaud ha scritto una falsità?


Dico che Allan è molto più giornalista di Sylvie, riporta notizie che solitamente non trovano altri canali d'informazione, senza troppe etichette e senza modificare i contenuti, sono poi i lettori a farsi un'idea e decidere di approfondire come e quanto.
Al contrario Ocasapiens fa le stesse cose, ma modifica i contenuti e seleziona le verità adattandole ai propri bisogni, si vergogna di scrivere che ha come fonte d'informazione una setta di contattati che si accoppiano con gli alieni, tant'è che ha chiesto e ottenuto di cancellare i post con le sue mail nel forum dei contattati.

Tra i due trovo che Allan sia molto più giornalista di Ocasapiens che non ne becca una ed è capace solo di avere dei seguaci idioti (3-4 multinik, non di più) senza cervello, nel senso che si bevono quello che lei scrive senza verificare le fonti come abbiamo già ampiamente dimostrato, o forse come scrivi tu, sono tutti pagati dal grande complotto per essere idioti.
Ma lo hai scritto tu, non io.

antonio ha detto...

Ma lo hai scritto tu, non io.

muahaahahahah
il grande querelatore ha paura di essere querelato!
basta, non ne posso più, devo smettere di leggere sti commenti sennò mi slogo la mascella

Stefano ha detto...

@silvio
sì il tempo è la cosa che ha valore più di ogni altra cosa , in assoluto . prima di tutto c'è il tempo , poi viene tutto il resto . non conosco gio

riguardo all'articolo che ho linkato , proviene da un blog della resistenza partigiana anti-fascista dei giorni nostri
perchè l'ho linkato ? perchè come ho detto il tempo è la cosa che più vale , nell'universo , e questo tempo ce lo stanno rubando , ce l'hanno rubato , e continueranno a rubarcelo se non capiamo le cose riportate ANCHE in quel blog

MISTERO ha detto...

@AC/DC

Eccone un altro che spunta fuori, ma non eri passato di la?
Cos'è nostalgia?

Ma cosa dovremmo aspettarci in quella data? la resurrezione del piezo?

Perché c'è stato un funerale?

MISTERO ha detto...

muahaahahahah
il grande querelatore ha paura di essere querelato!


Sottolineavo solo il fatto che sei tu che scrivi idiozie che per la proprietà transitiva chi scrive e dice idiozie è un idiota.

O pensi veramente che possa aver paura di ricevere una querela da un troll idiota anonimo?

Torna a fare i conti con gli interessi bancari, almeno un po' di logica sei riuscito a manifestarla, nel senso che forse per la prima volta hai dimostrato di essere un organismo pensante..

antonio ha detto...

O pensi veramente che possa aver paura di ricevere una querela da un troll idiota anonimo?

azz, il grande querelatore non sa nemmeno che la querela deve essere fatta dalla coyaud (che tu volevi farci credere scriva falsità)

allora, caro mistero, dicci dicci:
la coyaud ha scritto falsità su sterling allan?
basta un si o un no

comunque vorrei farti un appunto stilistico:
cerca di variare un pò gli insulti, non usare sempre le parole troll e idiota.
non me la prenderò se usi parole più pesanti,
tanto vengono da uno come te crede a tutte le fregnacce su alieni e free energy e complotti intergalattici e via delirando

Daniele Passerini ha detto...

@Antonio
Beato te che hai così tanto tempo da perdere a scrivere commenti inutili su un blog che tu consideri altrettanto inutile! Ti invidio molto, vorrei avercelo io tutto 'sto tempo a disposizione. Se essere curiosi è lecito, cosa fai nella vita oltre al web-cabarettista?

AC/DC ha detto...

@Mistero
Ogni tanto mi chiedo quando arriverà il giorno in cui almeno una, dico una, delle rivoluzioni da te annunciate potrà vedere finalmente la luce.

antonio ha detto...

@ daniele
non sto sprecando tempo, il mio lavoro è questo: web-cabarettista.
mica lo faccio gratis.
non posso dirti chi è il mio datore di lavoro.
comunque credo che andrea rossi sappia chi è il puppeteer che mi paga.
puoi chiedere a lui, io sono sotto nda

Daniele Passerini ha detto...

@antonio
Sempre che tu non abbia paura che possa farti le scarpe, scrivimi in privato, per favore, e mettimi contatto col tuo datore di lavoro. Mi proporrò a lui per fare il web-cabarettista anch'io: ho sempre sognato di essere pagato molto per far poco quando nella realtà mi è sempre toccato in sorte di essere pagato poco per far molto, la vita! :)

comRED ha detto...

INTERVALLO. https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=Tv7G3FX5-Dk

antonio ha detto...

@ daniele

non funziona così, sono i reclutatori (e io non sono uno di loro) che ti contattano e ti fanno un' offerta.
Mi dispiace ma su questa cosa ho già detto tutto quello che potevo dire.
Devo rispettare l' nda

Daniele Passerini ha detto...

@antonio
Il libero arbitrio passa anche nel saper violare un nda UNA TANTUM, soppesando pro e contro... l'ho dimostrato io stesso recentemente... ;)))
Ok lancio direttamente io un appello ai tuoi datori di lavoro: assumetemi e non ve ne pentirete!!!
A patto naturalmente che il lavoro consista nel fare del bene all'umanità, se invece si tratta di infangare, divagare, sofistificheggiare, insultare, sbeffeggiare ecc. in favore del porco comodo di chi ha già troppo, beh allora preferisco orgogliosamente restare tra le fila di quelli che hanno poco, ma che almeno hanno tanta tanta tanta coscienza a posto!

Barone roccadoro ha detto...

A parte i commenti fuorvianti , si uno degli intervistatori è sterling obama su marte e l'altro è uno che ha un blog "ecat world "....chissà che domande ficcanti.!
Comunque una foto di un container dipinto di blu non è un ecat funzionante.
e dire che sono in vendita ma solo a clienti selezionati per non infrangere il segreto industriale non solo non è plausibile ma manco logicamente accettabile .

ergo :
le vostre pugnette diventano sempre più metafisiche

robi ha detto...

Signor Barone
ha perfettamente ragione

grazie
addio

Daniele Passerini ha detto...

@Barone Roccadoro
Che delusione :(((
Nemmeno una battuta sul color Puffo del container... l'ho detto che qualcuno farebbe un affare se passassi tra le vostre fila!

Daniele Passerini ha detto...

@robi
Tieniti libero per il 1 e 2 giugno, che non dovrai nemmeno fare tanta strada! ;)

robi ha detto...

Daniele
secondo me c è solo da assecondarli ringraziarli e salutarli
tre parole nulla di più

gio ha detto...

@ daniele

però su quel container ho dubbi anch'io !!

mi sa molto di bufalona, utilissima per depistare!

sia per il fatto che dopo aver avvolto nel segreto tutto quanto , vado a dire quando spedisco , da dove e posto pure le foto.

poi la sensazione che la foto che hai pubblicato tu, mi da l'impressione di un qualcosa di fantascientifico che fa a cazzotti con il puffo container del secoloscorso....

mi sbaglierò!!

Daniele Passerini ha detto...

@robi
È che sono troppo divertenti, se non ci fossero m'inventerei io qualche nickname assurdo e trollerei al posto loro... un blog che si rispetti deve avere il suo codazzo di troll fedeli come un destriero di mosche!

Daniele Passerini ha detto...

@gio
Non dico più una parola su quella foto. Ho già fatto molto più di quel che potevo. ;)

Daniele Passerini ha detto...

@tutti
AAA Cercasi ConTroll per preservare il blog dall'eiaculazione verbale precoce di Antonio, boccadoro et similia. :D

AC/DC ha detto...

@Daniele
Confermi che il 2 Giugno assisteremo alla risurrezione del Piezo?

Daniele Passerini ha detto...

@AC/DC
...il 2 Giugno assisteremo alla risurrezione del Piezo?
Non so... ma sto sul piezzo! ;)))

domenico canino ha detto...

@daniele
cosa succede 1 e 2 giugno?
io sono molto lontano, ma se vale la pena mi faccio un viaggetto;
ciao

Daniele Passerini ha detto...

@A/C
P.S. Come disse Ivan a Rocky: "Ti Piezo il 2!" :D

Daniele Passerini ha detto...

@domenico canino
Dá un'occhiata su nella bacheca. Ancora poca poca pazienza.

@tutti
Fine del mio tuffo nel blog. Ora ho nuovamente altro da fare, alla prossima.

domenico canino ha detto...

@tutti
Per nascondere una notizia vera , basta confonderla con altre false create od adattate ad hoc; per esempio nel 1967 viene trovata dal dottor jose cabrera in Ica Perù una serie di pietre in cui ci sono incisioni che secondo la storia ufficisle non dovrebbero esistere: cioè uomini con dinosauri, con cannocchiali, un quadro della pangea con la deriva dei continenti, operazioni a cuore aperto con disegni dei chirurghi, etc. Non c'è una spiegazione razionale chiara, le pietre sottoposte ad analisi dalle università spagnole datano circa 12000 anni. Ma nel frattempo sono diventate famose, e molti artigiani fantasiosi di ICA si mettono a fabbricarne di simili false da vendere ai turisti boccaloni; perfetto,il gioco è fatto, è l'occasione giusta per gli archeologi per dichiarare con sana spocchia che tutte le pietre trovate ad ICA sono false. E le teorie ufficiali sulla storia antica della umanità sono salve. Solo che le pietre raccolte da Cabrera sono diverse migliaia,oggi esposte in un museo, ed alcune sono grandi quasi un metro e pesano 300-400 chili con incisioni che coprono tutta la superficie. Ci vogliono dei mesi o anni per inciderne una, ed un turista non potrebbe mai comprarla per portarla via. Quelle almeno è chiaro che non sono dei falsi, ma vengono messe tutte nello stesso calderone. Ecco un chiaro esempio di come un bombardamento di disinformazione, può fare passare per falsa una meravigliosa serie di reperti archeologici che potrebbero incrinare la percezione della storia.
ciao

Andrea Michielin ha detto...

Ciao a tutti. :)

Intervengo poco ma... leggo molto ciò che scrivete.
Ieri, poi, andando in farmacia ho preso due prodotti per un amico, spendendo 22,22€.
Come potrei mai dimenticarmi del blog? Ormai il 22 perseguita e rallegra pure me... :)
Nei limiti del possibile, cercherò di esserci per il 2° pranzo.
Per me sarà un piacere poter conoscere e rivedere voi tutti!

robi ha detto...

http://www.csicop.org/si/show/ica_stones_yabba-dabba-do/
Domenico Canino
se vuol sapere cosa ne pensa zio Angela e soci..della sacra inquisizione..
giusto per due risate (amare).
saluti

domenico canino ha detto...

@robi
amare perchè? bisogna lottare per far conoscere le cose, e non avere paura di nulla, se si ritiene di fare la cosa giusta; in tutte le inteviste il falsario basilio uchuya ha sempre dichiarato di aver fatto pietre false della dimensione di un ciottolo o poco più, per venderle ai turisti; dunque è chiaro che non ha inciso le grandi pietre, e con quelle come la mettiamo? Chi le ha scolpite se anche il falsario dice di non averlo fatto lui? Dirò di più se io fossi un falsario non mi metterei mai ad incidere una pietra di un metro per un metro di andesite durissima, ci metterei almeno un anno, senza contare che dovrei avere del talento artistico e anche qualche conoscenza storica e scientifica, mentre basilio è un contadino che ha ricopiato i suoi ciottoli falsi da quelli veri che aveva visto; e poi c'è un libro di uno studioso che viaggiava con i conquistadores spagnoli nel 1600 che racconta e descrive queste incisioni ed altre simili, e mi sa che allora nè basilio ne il dott. cabrera erano vivi,
ciao

Barone roccadoro ha detto...

roccadoro , prego .
forse ti confondi con il libro di hesse.
o forse vi confondete con la rinomata professionista che opera sui viali...

robi ha detto...

Domenico
siamo cresciuti guardando i programmi scientifici televisivi di Angela e apprendevamo con devozione e certezza tutto ciò che ci raccontavano.
Diventato più grande ho scoperto che non ci raccontavano quello che si sapeva ,bensì quello che si doveva sapere
Risa amare perchè si scopre che nulla è cambiato da allora

ciao

Barone roccadoro ha detto...

e in effetti date l'idea di persone scarsine in fatto di letture...

Barone roccadoro ha detto...

Meno male che ci sono dei geni come te Robi!

domenico canino ha detto...

@robi
pensa che io spesso per studi archeologici ho avuto contatti con alberto angela, e con me è stato sempre gentile e corretto; mi ha sempre detto io faccio servizi su quello che è già consolidato nella conoscenza ed universalmente accettato, è questa la mia mission; è coerente con la sua linea; forse ha ragione, non spetta a loro fare ricerca storica, ma solo divulgazione di ciò che gli archeologi hanno accertato; Se poi gli archeologi trovano qualcosa che non sta nel quadro che hanno costruito la bollano come bufala, è un classico; Sarebbe qui bello ricordare come Thomas Edison facesse pubbliche dimostrazioni contro la corrente alternata del suo concorrente Tesla, dicendo che era pericolosa ed inefficace, arrivava ad arrostire degli animali; ma mal gliene incolse, la corrente alternata era migliore, Tesla costruì la centrale idroelettrica del Niagara per general electric e lui poerse un sacco di soldi; e noi oggi accendiamo l'interruttore con la corrente di Tesla, mica con la corrente continua di edison; però poi la lampadina... Insomma la disinformazione non dura per sempre, prima o poi l'inganno viene fuori. Speriamo prima che siamo tutti morti.

Alessandro Pagnini ha detto...

Personalmente non sono deluso. Non mi aspettavo molto di più. L'intervista a Rossi è continuamente in progress ed è sul jonp. Quella di ieri è dedicata a raggiungere chi non frequenta il jonp, ma mi sembrava probabile che non aggiungesse granchè. Ciò che Rossi sul jonp dice basta e avanza per essere entusiasti, a patto di dargli almeno una sufficiente credibilità. Ciò che avrebbe costituito un vero colpo di scena, poteva essere il rivelare il nome del partner o dei partecipanti ai test, ma francamente non c'era niente che lo lasciasse presagire. Rossi si è solo fatto un giro su un media diverso dal jonp, replicando anche lì ciò che già noi aficionados si sapeva. Non ha fornito particolari novità né in senso tecnico, né per aumentare la propria credibilità, ma non era scritto da nessuna parte che questo fosse il programma della serata. Ho seguito solo una 20ina di minuti, poi mi sono infilato nel letto, senza tema di perdermi alcunché di speciale e senza che questo cambiasse niente nel quadro delle mie valutazioni di Rossi.

Giovanni Costantini ha detto...

Signor @Barone roccadoro
ha perfettamente ragione

Grazie
addio

piero41 ha detto...

@Mistero un OT..

Ehh Mistero eppure a metà gennaio eri tanto sicuro e non credo che con te sia l’età che indurisce la vena:-D è molto meglio far finta di.. niente quando le si sparano.fuori. e ora “Non l’ho capita!!

Il 07 maggio 2013 16:04 mi hai risposto
“Ehh Mistero .. Profumi e Carrozze!! T’è andata male?
”Ma che tu dici? N'lo capita! o_0 “

_Il 18 gennaio mi avevi dato dell’illuso nohh?? Il ministro Carrozza invece è li all’istruzione come avevo previsto, non è fantapolitica come ....urlavi...!!! Certe cose funzionano ancora!!.. poi se si mmetton di mezzo.i .......
_________________________________
“[ MISTERO dixit] :È stato Monti in persona a spendere i nomi di Balduzzi e Profumo con i leader....., “
piero41 ha detto.. @Mistero. 18 gennaio 2013 15:20
Ehh calma calma con Profumo… non credo che Bersani abbia fatto dimettere un GIOVANE RETTORE DONNA dell’Istituto di BioRobotica S.Anna di Pisa Maria Carrozza inserendola nel suo listino, solo per farla stare in panchina… Potrebbe esser un ministro della ricerca ideale, .......

MISTERO ha detto... @Piero41
Fantapolitica, ho scritto chiaramente FANTAPOLITICA..
Se vuoi la prox. volta scrivo Fantaranciata e Carpinteri si candida senatore per il Piemonte con Berlusconi.. 18 gennaio 2013 15:42
;-)

sandro75k ha detto...

AC/DC

sai che ti apprezzo e condivido spesso le tue critiche ma usare certi toni non aiuta alla comprensione.... la storia è fatta di 999 fallimenti... ma uno su mille ce la fa...:)

Silvio Caggia ha detto...

@bertoldo
Non sai quanto ho apprezzato la correzione hai->ai.
Grazie!

patrol ha detto...

Come al solito nessuna novità! Io a questo punto son veramente curioso di sapere come va a finire, ci dovrà prima o poi essere un epilogo finale... Spero solo non vada a finire come il TEG...

patrol ha detto...

Caro Silvio!!!! Come stai? Mi cominiciano a mancare un po i nostri battibecchi, ti confesso però che ancora non ho letto la roba su Hamer, veramente poco tempo libero, tante distrazioni e tanta pigrizia...

Silvio Caggia ha detto...

@stefano
Penso che se tu scrivi una introduzione/sintesi all'argomento e la mandi a daniele lui sara' ben lieto di farci un post apposta, cosi' ne parliamo in-topic...

Io sicuramente non ho capito niente, ma a me sembra che nel mio caso specifico nessuno mi rubi il tempo (chi? Quale?)

Silvio Caggia ha detto...

@daniele
Anche tu ti ci metti? Ma almeno tu ci dici in che citta' si svolgono gli eventi di 1 e 2 giugno?

@robi
Dove vivi tu?

MISTERO ha detto...

@Silvio

Che spacca marroni che sei :-)))
Questo per la richiesta di ieri:

http://www.sparklingshower.com/home.html

1 e 2 giugno?

http://www.galzignano.it/

@piero41

Bravo, bravissimo, ma rileggi bene!
Fantapolitica era rivolto a me stesso che le sparavo grosse..
:-)

AC/DC
Ogni tanto mi chiedo quando arriverà il giorno in cui almeno una, dico una, delle rivoluzioni da te annunciate potrà vedere finalmente la luce.

Quel giorno è molto vicino, poi ti chiederò qual'è stato il tuo contributo, che cosa hai fatto per arrivare anche solo un secondo prima.

Silvio Caggia ha detto...

@domenico canino
Hai perfettamente ragione, e' molto difficile discernere tra i fatti veri e le bufale, e curiosamente intorno ai fatti veri nascono sempre un sacco di bufale, molte spontaneamente, a volte costruite ad arte. Personalmente uso questo metodo: leggo qualche sito pro e qualche sito contro, memorizzo nei due emisferi le tesi contrapposte cosi' posso avere sempre la verita' dentro di me, anche se non so sempre da quale lato sia... :-)
Sembra una stronzata ma ha i suoi perche':
Ogni qualvolta devo fare una scelta pratica che riguarda tali argomenti posso soppesare in quell'istante i pro ed i contro tenendo conto delle informazioni di entrambi i lati, posso acquisire nuove informazioni e memorizzarle senza rifiutarle a priori e senza preclusioni, posso comprendere empaticamente le persone che preponderano da una parte o dall'altra... Scusa se e' poco! :-)

tia_ ha detto...

>Spero solo non vada a finire come il TEG...

Speranza vana

Silvio Caggia ha detto...

@patrol
A me non mancano per niente :-)
Goditi le distrazioni finche' puoi... Ma sbrigati a finire sto iter che sono proprio curioso di vedere come va a finire! :-)

funniel ha detto...

@benis67 sì la storia del cop infinito non è chiara, anche se non ho sentito l'intervista. il fatto che lo SSM duri il 67% del tempo però non escluderebbe a priori di poter raggiungere Cop molto elevati con una novità come la configurazione Tom&Jerry, altrimenti la T&J a che serve? voglio dire che il SSM del 67% non è molto diverso dall'ecat normale che sarà introrno al 50 o 60%, quindi il vantaggio del T&J sta nella minore energia in ingresso richiesta, che imagino possa essere anche molto minore, anche se è difficile immaginare quanto. e se fosse così bassa che il Cop risulta quasi infinito senza necessità di passare alla retroazione elettrica? mistero!

massimo ha detto...

@domenico e il suo OT

sicuramente i ritrovamenti di Göbekli Tepe stanno spazzando via le certezze dell'archeologia riguardo la mancanza di civilizazioni prima dell'antico Egitto.
Dr. Robert Schoch ha fatto un fatto una sintesi un po' a modo suo nel suo nuovo libro che mette insieme Göbekli Tepe, le piramidi, la sfinge e l'isola di Pasqua.
Anche lui e' stato fortemente criticato quando asseri che il pattern di erosione della Sfinge era dovuto all'acqua e non al vento/sabbia...

Spat ha detto...

@ funniel
come la storia non è chiara e non hai sentito l'intervista?
Ti ho scritto di vedere il filmato dal punto 1h12min. E' lì che Rossi parla di COP del mouse e del cat.

Alessandro Pagnini ha detto...

Azzardo:
1 Giugno pranzo, 2 Giugno ricovero e lavanda gastrica per tutti i partecipanti? ;-)))

piero41 ha detto...

E’ evidente non c’era molto da sperare da Rossi, solo un po’ di teatrino, ma almeno ha convalidato la foto di Daniele che scommetterei l’avrà pubblicata col suo consenso. Almeno si facesse pagare in qualche modo dagli altri Blogger e dai frequentatori che l’hanno ripresa anche per aiutare... Va be, almeno il Rossi poteva anche dirci da cosa derivava lo spot così concentrato, magari era il topo in azione!! Sicuramente non potrà...
Più interessante lo OT di D. Canino. Certo le pietre avranno una vita ben definita dopo esser state eruttate 12000 anni potrebbe esser OK.... Quanto agli animali chissà se assieme agli anaconda, agli iguana ecc magari siano sopravvissuti in quelle foreste qualche Loc Ness creatura cacciata sino all’estinzione. Chissà forse lo sciamano stava fumando col naso le sue erbe meravigliose.. gli occhi sono più in alto!! Discreti comunque i disegni anche se dovrete ammettere che quelli nelle grotte francesi sono ad un livello artisticamente e simbolicamente molto superiore. Comunque :-))
Quanto agli Angela parlerei di una bassa, bassa divulgazione molto, molto spettacolarizzata spesso oltre il limite per far buon gradimento ed inserirvi "buona" pubblicità..

piero41 ha detto...

Nessun commento su Genova?? a me sembra che un’enorme resposabilità ricada sui gestori del porto che avevano accettato la torre propio sul limite dell’acqua dove transitano quegli enormi bestioni che non viaggian certo sui binari e statisticamente... La prima domanda ai potenti e studiosi del porto da parte delle signore di Sky era giustamente:” ma non vi sono limiti di distanza per le costruzioni?? Ma no non era mai accaduto niente.. era sicura(!!!) poi doveva stare avanti al limite per “vedere” meglio il porto. Come se su una torre alta 55 ml 10 ml indietro o di lato incidessero qualcosa. Tutti a tenersi”bordone”. Penso che in molti se la staranno facendo.. Si sa lo spazio sulle banchine éDENARO e VA SFRUTTATO al massimo , la sicurezza può andar nei ritagli!!. Almeno avessero costruito la torre a struttura metallica , forse si sarebbe piegata ma probabilmente sarebbe rimasta la come le scale, invece di sbriciolarsi...
Poi ci sarannoi regolamenti e le pippe varie a salvare il c@@o!!! salvo che ai piloti magari!!

funniel ha detto...

@spat avevo letto una trascrizione, però ora ho ascoltato l'intervista e ho sentito che c'è una info importate mancante nella trascrizione. il fatto che rossi dica che il cop del gatto, con carica 2 grammi, sia infinito e quello del topo, con carica 0.5 grammi, sia cop 1.1 indica che il cop complessivo è molto alto. in prima apprx immagino che potrebbe essere conservativamente 4 volte il cop di un ecat. il motivo è semplice: SSM di questo Hotcat è un 10-20% superiore a un ecat normale che ha cop 6, ed il rapporto di carica in grammi fra i due stadi dell'hotcat è di 1:4, quindi mi aspetto grosso modo un cop di quattro per sei, cioè 24. ho però rtrascurato la diversa composizione delle due cariche, che mi impedisce di calc il cop in modo più preciso ma non credo di essere molto lontano dal valore reale

Paul ha detto...

Rossi says:

Andrea Rossi
May 8th, 2013 at 4:29 PM
Dear Brian:
The plant

you saw in the photo has been made in the factory of Bologna, but recently it has been transferred to our factory of Ferrara, bigger and well supplied, to be modified with the application of new technologies, to be delivered to our USA Partner, who tested it in a 24 straight hours test on April 30 and May 1.
At the same time in the USA has been started the manufacturing process. All the next plants will be delivered from the USA factory, while in Ferrara will remain the production of experimental prototypes and relative tests.
Warm Regards,
A.R.

barnumxp ha detto...

Ma ha pagato l'affitto di via dell'elettricista? messo così in quell'angolino, quasi a non dare fastidio..dà tanto l'impressione di uno che non sapesse dove andare ed è stato caritatevolmente accolto da un amico comprensivo, in nome dei vecchi tempi...Bah...mi sbaglierò..

domenico canino ha detto...

@massimo
il tema del mio intervento era il bombardamento di disinformazione su qualcosa che cozza con le conoscenze già note, già consolidate; pensate che nessuna scoperta storica o scientifica sarebbe mai stata fatta con questo atteggiamento di chiusura. Io sono un "galileiano", dunque tutto ma proprio tutto può essere affermato liberamente, poichè poi lo si provi con esperimenti e verifiche pratiche come dice galileo fatti da persone diverse in tempi e luoghi diversi. Invece mi pare che gli scienziati (e gli storici) di oggi sono poco galileiani, cioè dicono a priori questo non può essere perchè lo dico io e le conoscenze acquisite. Guardate che questo accade costantemente in tutti i campi, dalla scienza, alla storia, all'economia. Gobeckly Tepe è fantastico, ed è un ritrovamento fatto da una spedizione ufficiale, e le datazioni delle grandi pietre sono sorprendenti, un tempio datato 11.600 anni fa! Guardate tutti la stele di pietra in cui un uomo indossa un cinturone con la fibbia grande con il logo H, a cui è appesa la pelliccia frutto della caccia. capite che 11.600 anni fa si indossavano cinture con pittogrammi e loghi? Primitivi, rozzi cavernicoli, mi sembra che almeno nella cura dell'abbigliamento fossero degli Armani ante litteram. Per gli archeologi ( io sono un dilettante ma ho scritto diversi libri e fatto tanti documentari) ricordatevi che vale sempre il paradosso della Volkswagen: se uno scavo archeologico sarà fatto in brasile tra 5000 anni, e si rotroverà un maggiolino ed il suo libretto di istruzioni in tedesco, gli archeologi argomenteranno che nel Brasile antico avevano una tecnologia avanzata delle macchine, e che la lingua parlata era il tedesco. capite che da un solo frammento è difficile ricostruire un mosaico.
@piero41
la divulgazione è bassa non solo sulla Rai, se vedi certi documentari sui canali satellitari a pagamento, le fesserie che raccontano con tono supponente senza prove con ricostruzioni in computer grafica costosissime, fanno davvero cadere le braccia
ciao

Alessandro Pagnini ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Alessandro Pagnini ha detto...

@ domenico canino
"Io sono un "galileiano", dunque tutto ma proprio tutto può essere affermato liberamente, poichè poi lo si provi con esperimenti e verifiche pratiche come dice galileo "
Bravo! Mai dire di no con troppa facilità, anche a quello che a prima vista sembra assurdo.

Vorrei aggiungere anche che qualche volta, il voler che siano le cose a piegarsi alle nostre convinzioni e non il contrario, porta a ritardi enormi nell'acquisizione della realtà. Ora siamo qui a parlare della fusione fredda, ma facciamo un passo indietro e immaginiamo quel monaco che pestando vigorosamente nel mortaio tre ingredienti (mi pare fossero salnitro, carbonella e zolfo, ma non è questo il punto) scoprì, forse sporcandosi il saio con liquidi organici fuoriusciti suo malgrado ;-), che si poteva fabbricare la polvere da sparo. Immaginiamo che gli ingredienti sugli scaffali della sua 'officina' fossero stati una trentina e che pure le proporzioni tra quelli usati avessero avuto una certa criticità, nell'ordine di qualche percento. Se il buon frate, sconvolto dall'accaduto riuscisse a ricordare soltanto che ha usato 3 dei suoi ingredienti, ma non ricordasse quali, né in quali dosi, probabilmente nessuno riuscirebbe a replicare l'esperimento. Con la mentalità che c'è oggi, forse gli avrebbero dato del truffatore e avrebbero archiviato tutto come aria fritta (riscaldata più che altro :-) ), ai suoi tempi magari lo avrebbero messo al rogo per pratiche di magia nera. Per sua fortuna, l'esperimento era replicabile ed evitò sia la vergogna, che la pira accesa sotto di lui. Questo per dire che, con la dovuta misura e senza ogni volta correr dietro alle sirene, anche ciò che talvolta è oggetto di aneddotica e per la sua non riproducibilità non viene 'filato' dalla scienza mainstream, potrebbe nascondere importanti rivelazioni, ma finchè non se ne è capito il segreto, non si riuscirà a riprodurlo. Ma se non si indaga, non si capisce il segreto. Non si può prendere tutto per buono, ma conviene non chiudersi completamente anche a ciò che sembra impossibile. Ovvio che alla fine ci si aspetta di capire come e perché una cosa accada, ma la strada può essere lunga e irta di difficoltà e se la si abbandona principalmente perché culturalmente prevenuti, si rischia di perdere una occasione di conoscenza.

Spat ha detto...

@ funniel
COP 24 sarebbe qualcosa di epocale, ma mi accontenterei anche di un COP 6 testimoniato dalla pubblicazione scientifica peer-reviewed. ;-)
Comunque dalle antecipazioni che abbiamo avuto sarà sicuramente superiore al 6.

benis67 ha detto...

@funnied @spat Non conoscendo il fenomeno credo sia più che prematuro fare ipotesi sul COP dell'Hot Cat; è evidente come Rossi, senza sbilanciarsi più di tanto, ha dato più volte indizi del fatto che questo dovrebbe essere superiore a 6.
In tutti i casi anche nel caso "peggiore" di 7-8, con temperature sui 350 gradi, in abbinamento ad un sistema con piccole turbine (rendimento 30%) e retrazione elettrica, si otterrebbe un sistema che complessivamente produce in autonomia corrente elettrica. Fermo restante la massima prudenza, ad occhio mi sembra che per sistemi commerciali del genere occorrerebbe aspettare anni e non mesi, sempre che non ci si accontenti di impienti test e propototopi. Mi piacerebbe avere una macchina del tempo per vedere un Hot-cat nel 2023....sempre con la speranza di trovarlo :-) :-)
Benny

Shine ha detto...

"factory of Bologna"

ma factory non dovrebbe essere una fabbrica? Cos'hanno mai prodotto in Via dell'Elettricista oltre alle dimostrazioni? Se questo è il concetto rossiano di factory, te credo che ne ha aperte in tutto il mondo...Basta un prefabbricato in affitto e olè lui c'ha la fabbrica.

"At the same time in the USA has been started the manufacturing process"

Ma come, non doveva farle "overseas" ? Cosa mi sono perso?

funniel ha detto...

@spat anch'io mi accontenerei di un test peer-reviewed con cop 6, anche perché i valori di 350° ora tirati fuori da rossi mentre prima si parlava sempre di 600° o più, mi fanno pensare a test fatti con il frenio a mano tirato per evitare qls potenziale problema di instabilità, che più il cop è alto e più dovrebbe essere in teoria probvabile

Silvio Caggia ha detto...

@domenico canino
Il problema che sta dietro cio' di cui parli si chiama "societa' maggioritaria". Se solo sapessimo che un buon 30% degli esseri umani di questa terra appartengono ai "popoli naturali" con realta' sociali, economiche e culturali completamente diverse dalla nostra non ci stupiremmo affatto di tanti oop artifact. E' che la societa' maggioritaria ha fatto tabula rasa delle informazioni che avevamo, ed i popoli naturali per noi sono oramai alieni. :-)

AC/DC ha detto...

@Sandro75k
Lo so i miei toni non sono sempre misurati e spesso forse esagero col sarcasmo, ma non vedo alternativa a parte starmene zitto... e non sempre ho voglia di farlo.

Uno su mille (o prababilemte più di mille) ce la fa, ma vale sempre la favola di quello che gridava sempre al lupo al lupo.

Penso che sia opportuno darsi dei paletti, superati questi paletti è sano diffidare, poi come dico sempre se c'è della ciccia prima o poi la vedremo e ne saremo tutti (o quasi) contenti, se questo non accade significa che la ciccia con buona probabilità non c'era.

Tu vai al pranzo? io ho un impegno proprio per quel weekend altrimenti sarei andato volentieri... mi piace quando ci si prende a sportellate di persona ;-)

Neri B. ha detto...

@Daniele
Per caso l'indiscrezione sul 2 Giugno ha qualcosa a che fare con quello che è stato scritto su Ecat.com http://www.e-catworld.com/2013/05/what-do-they-know-at-ecat-com/ riguardo una sensazionale "rivelazione" imminente? Naturalmente deve essere confermata l'affidabilità della fonte...

domenico canino ha detto...

@alessandro pagnini
concordo pienamente, la pensiamo allo stesso modo, verifichiamo, chiediamo conto, piedi di piombo, ma non diciamo no apriori,
@silvio caggia
il problema è che non sono gli oggetti ad essere fuori posto, ma il nmostro modello di ricostruzione del passato che scricchiola fortemente; Galileo diceva si fanno gli esperimenti e si costruisce un modello teorico nel quale funzionano, ma quando nuovi esperimenti mettono in crisi il modello teorico che abbiamo costruito, non dobbiamo dire no questo non può accadere, dobbiamo cambiare modello di sistema; sennò stavamo ancora chiusi in una caverna a litigare sulla possibilità o meno di usare il fuoco;
ciao

triziocaioedeuterio ha detto...

@neri b.

Forse avrà a che fare con i tordi party reporterz... Oramai i tempi sono maturi....

sandro75k ha detto...

AC/DC

io sono un marestro delle sportellate come Valentino Rossi...se mi impongo moderazione vuol dire che c'è dell'altro...
Vorrei venire tantissimo al pranzo ma ho dei gravissimi problemi familiari... vedremo!

Silvio Caggia ha detto...

@domenico canino
Il mio mantra:
"La verità è che, eccetto in rari casi, l'uomo non è un essere razionale. Egli è dominato dall'autorità, e quando i fatti non sono in accordo con la visione imposta dall'autorità, allora tanto peggio per i fatti. Questi potranno, e certamente dovranno, vincere nel lungo periodo, ma nel frattempo il mondo brancola inutilmente nell'oscurità e permane la molta sofferenza che poteva essere evitata"
Dr. William Horatio Bates

I fatti scomodi si fanno sparire, e piu' il lettore e' intelligente ed incline a ragionare con la sua testa piu' se ne devono fare sparire. Un esempio vale l'altro, ma per restare nelle tue pietre e' significativa come sempre la differenza tra wikipedia italia e wikipedia in inglese... Quest'ultima non si preoccupa di nascondere fatti come che gia' il padre del medico avesse una collezione di tali pietre, ne che il contadino sia stato arrestato per commercio di reperti archeologici e che per uscire di galera abbia "confessato" di averli prodotti lui... All'americano medio basta il principio di autorita' iniziale che questa e' una bufala e non si fa domande, all'italiano gliela devi conzare meglio, una traduzione della versione inglese lo inquieterebbe... :-)

E.Laureti ha detto...


@Canino

Giusto ricordarsi ogni tanto di Galileo in mezzo a questo oceano di supposizioni e nda a cui ci si sta abituando.
L'unica prova che considero plausibile per l'impianto in vendita da 1MW e che Rossi non fa è quella del test pubblico con reattore blindato per proteggere il know-how .... test che dovrebbe durare almeno 6 mesi con potenza costante . Rossi facendo questa prova "a scatola chiusa e blindata " può evitare qualunque perdita di know-how e mettere la parola fine a n chiacchiere , foto sospette e ciarle in aumento esponenziale.

Se Rossi insiste nelle coereografie e a rifuggire pure da un metodo galileiano di prova a scatola chiusa significa purtroppo solo che ciò che ha non funziona come dichiara e mi dispiace fortemente perchè ero un suo fan della prima ora.

Silvio Caggia ha detto...

@funniel
Interessanti i tuoi ragionamenti, ma stai perdendo di vista il fatto che non e' il cop il problema, ma la stabilita'. Gia' l'e-cat dei primordi, volendo, poteva superare cop 200, il problema e' che il piu' delle volte non lo riuscivi a frenare e lo perdevi, il lavoro di rossi non e' ottenere cop piu' alti ma ottenere maggior controllo. E' il lavoro del giocoliere che vuole lanciare in alto la pallina il piu' possibile per farla volare piu' tempo possibile, ma deve anche essere in grado di riprenderla e rilanciarla ogni volta altrimenti la sua performance crolla.

Capisco che in un mondo di ricercatori lenr che sono a caccia ancora del sacro cop questo discorso non sia facile da capire, ma entra nell'ottica che il cop 1,1 del mouse per lui e' una banalita'... :-)
L'informazione che rossi si sta lasciando scappare e' che per attivare il gatto bisogna grattargli il naso, non c'e' bisogno di infilargli una resistenza elettrica nelle narici, con quella oltre un cop 6 perde stabilita', mentre grattandogli solo il naso, con un topo che ha dentro lui le resistenze, il gatto e' molto piu' stabile anche a cop molto maggiori.
Un bravo fisico teorico dovrebbe ragionare su cosa possa essere questa grattatina che si inferisce dal topo verso il gatto, su come possa farlo partire ma anche fermarlo... :-)

Alessandro Pagnini ha detto...

"Vorrei venire tantissimo al pranzo ma ho dei gravissimi problemi familiari... vedremo! "

Ma fare il pranzo da Sandro, non è possibile? Così lui viene di sicuro! :-)

sono solo un misero test ha detto...

@laureti

allora.... io non intervengo praticamente mai, perchè in questa fase c'e' veramente poco da dire e quindi anche da parlare; ed e' inutile invitare chi parla a non parlare perchè tanto c'e' sempre un buon ultimo arrivato che cascherà nel trappolone di dar parlare a chi non ha niente da dire. E creare in questo modo rumore.

ma richiedere, ripetutamente, un test di 6 mesi per avere una prova, laddove a chiunque basterebbero 6 ore e a uno scienziato 6 minuti, è una cosa talmente pretestuosa, speciosa e fuori da ogni possibile onestà intellettuale da farmi gridare di disperazione!

ecco, sono caduto nel trappolone.

Silvio Caggia ha detto...

@laureti
Ma cosa le fa pensare che rossi voglia dimostrare pubblicamente che l'e-cat funziona? Lei e tanti altri qui vorrebbero questo, ma non per questo sara' il volere di rossi... :-)
Per il semplice fatto che non gli interessa... Gli porterebbe piu' problemi che vantaggi... Rossi se ne guarda bene che sia dimostrato inequivocabilmente che l'e-cat funziona...
A lui basta quel minimo di leaks che gli permette di avere una piccola platea internazionale interattiva da cui attinge spunti e sostegno morale.

E mi stupisco che proprio lei non lo capisca! Non fa lo stesso lei nel suo "piccolo"? :-)

Incredibile che solo perche' l'amico giovanni non le ha procurato il giocattolo nuovo ora per ripicca lei si stia trasformando in mario massa :-D

gio ha detto...

@ silvio caggia

sono d'accordo!

un fisico dovrebbe spiegarci se il topo può essere una sfera polimerica, non conduttrice, con delle tracce conduttive attivate da raggi laser:):):):):):):)

Silvio Caggia ha detto...

@gio
Ma la tua specialita' sono le polpette? :-D
I cosi di rampado penso siano delicati quanto un dvd, non me li vedo dentro un e-cat a 1000 gradi... :-)

@sono solo un misero test
E poi... chi paga 166KW di consumo elettrico per 6 mesi senza produrre nulla di utile? Sono 727.080 KWh, che a 0,1euro fanno 72.708 euro... :-D

gio ha detto...

@ silvio caggia

la mia specialità è il tormentone:):)

Process for producing conductive and/or piezoresistive traces in a non-conductive polymeric substrate through laser irradiation, characterised in that said substrate is a composite polymeric material, comprising the matrix of a polymer not susceptible to carbonisation through laser irradiation and a dispersed phase comprising carbon nano fibres and/or nanotubes.


infatti a 1000° non è stabile e si rompe , ma a 350° è stabile e affidabile:):):):)

E.Laureti ha detto...

@....misero test
ho capito che l'impianto da 1MW dovrebe funzionare per almeno 6 mesi a cop 6 ( mi si corregga se sbaglio!)....ora se è in vendita perchè non dimostrare (sempre a scatola chiusa e blindata) che le critiche sulla durability non sono fondate?


@Caggia
mi faccia capire secondo lei a Rossi e a molti di voi interessa la platea internazionale interattiva e non i dati sperimentali di durability dell'impianto che dichiara ?
Cosa è la platea internazionale un nuovo tipo di terapia di gruppo?
Quanto a Giovanni e mie conclusioni o meglio pulci derivano solo e soltanto dai mormorii di suoi amici relativi a eventi di un impianto riconsegnato all'estero con riconsegna della caparra. Come ho detto sono anche queste chiacchiere e ciarle ma non se ne viene fuori con altre chiacchiere , ma solo con un test sperimentale che tutelando il know-how di Rossi dimostri che i sospetti sulla durability dell'impianto in vendita sono infondati.

alberto ha detto...

Ne ho lette di cazzate in questo blog , ma quella che sostiene che Rossi non sia interessato a dimostrare inequivocabilmente la veridicità dell 'ecat merita una citazione ...
Daniele in che fase è ?
aspetta sulla riva del fiume o si sta togliendo sassolini dalle scarpe?

E.Laureti ha detto...

@Caggia

quanto riguarda specificatamente "il mio piccolo" (di cui non è oggetto questo thread) ho ricevuto piccoli finanziamenti solo con test pubblici a scatola chiusa ...lasciando la controparte libera di fare qualunque cosa gli piacesse per dimostrare la newtonionianità della "scatola chiusa".
E così sarà in futuro.

AC/DC ha detto...

@Sandro75K
Un grande in bocca al lupo per i problemi familiari, poi per il resto vedremo... sarei contento anch'io se finalmente arrivasse della ciccia sul tavolo, è che al momento non riesco nemmeno a percepirne l'odore.

Silvio Caggia ha detto...

@laureti
A rossi e molti di noi interessano ovviamente cose diverse... Vuole mettermi sullo stesso piano di rossi? :-)
A me personalmente interessa che esista una nuova tecnologia e che funzioni, la durability di quella specifica implementazione mi interessa poco, se fossi un cliente so che ho due anni di garanzia ed un cop garantito contrattualmente (nemmeno sulla mia auto mi garantiscono un rendimento minimo contrattualmente!) e che ogni sei mesi mi cambiano fisicamente tutto il container quindi se anche ci fossero dei problemi di durability cavoli loro, il container nuovo deve garantirmi le performance contrattualizzate.

La platea internazionale partecipa ad un grande progetto, anche un abbraccio virtuale puo' contribuire, anche solo per acelerare di 1 secondo come diceva mistero. A volte qualcuno inconsapevolmente fa molto di piu'. E puo' anche essere terapeutico, come dice lei, perche' no? :-)

"mormorii di suoi amici relativi a eventi di un impianto riconsegnato all'estero con riconsegna della caparra"
Quella e' una notiziona, in ogni caso... Se falsa, non ci sono lamentele sui prodotti di rossi, se vera vuol dire che in barba a quanto l'ingegnere ci racconta, ci sono molte piu' consegne di ecat da 1MW in giro per il mondo... In olanda addirittura! Il fatto che poi se il cliente non e' soddisfatto del prodotto dopo il test, lo puo' rimandare indietro ed avere la caparra integralmente restituita e' quasi rivoluzionario... Quanti possono dire la stessa cosa nella propria esperienza personale?
Insomma io ho colto la sua testimonianza indiretta molto positivamente... :-)

"ho ricevuto piccoli finanziamenti solo con test pubblici a scatola chiusa"
Ma anche rossi fa test pubblici a scatola chiusa, esattamente come lei, solo che lei non e' stato invitato da rossi, esattamente come io non sono stato invitato da lei. Almeno di quelli di rossi ho visto qualche cosa su internet... :-)
Ma non per questo chiedo a lei di fare quello che lei sta chiedendo a rossi... :-)

Silvio Caggia ha detto...

@alberto
"Ne ho lette di cazzate in questo blog , ma quella che sostiene che Rossi non sia interessato a dimostrare inequivocabilmente la veridicità dell 'ecat merita una citazione ..."

Anche tu meriti una citazione, ad imperitura memoria :-)
Evidentemente la logica non va piu' di moda...
Se rossi e' stato in grado di convincere alcuni ricercatori della veridicita' dell'e-cat tanto che alcuni di questi hanno poi indirettamente convinto daniele, pensi che se rossi volesse non sarebbe in grado di prendere la tua testolina e convincerti?
Se non lo fa e' solo perche' non rientri tra i suoi interessi. E neanche tra i miei. Ma come esempio sei ottimo. :-D

Silvio Caggia ha detto...

@ac/dc
"è che al momento non riesco nemmeno a percepirne l'odore."

Anche questa merita una citazione.
Anosmia. Spero tu abbia dei rivelatori di fumo in casa, perche' se devi contare sull'olfatto rischi di finire abbrustolito. :-D

alberto ha detto...

@ silvio caggia

Logica ? Non ne ho vista la minima particella nei tuoi post...
La tua è retorica , non logica , anche di bassa lega...
Sono ancora affascinato dal tuo discorso in cui ritenevi rivoluzionario l'approccio commerciale del Rossi , quello per cui è normale vendere a milioni di euro una cosa che ne vale un infinitesima parte, tutto per scoraggiare i negazionisti ...
mi ricorda quel tale che si autoevirò per far torto alla moglie .

tia_ ha detto...

>Se rossi e' stato in grado di convincere alcuni ricercatori della veridicita' dell'e-cat tanto che alcuni di questi hanno poi indirettamente convinto daniele, pensi che se rossi volesse non sarebbe in grado di prendere la tua testolina e convincerti?

Visto come ha "convinto" alcuni (tipo gli svedesi), no, non convincerebbe chiunque che conosca la calorimetria ed il vapore.

>e a uno scienziato 6 minuti

No, col container da 1MW ci vorebbero dei giorni visto il volume e la massa in considerazione.
E naturalmente gente competenete in materia, basta fisici nucleari che fanno misure calorimetriche visti gli scarsi risultati.

piero41 ha detto...

@S.Caggia
“Hai detto grattargli il naso al gatto... a temperature più basse o in una piccola zona..”
Ricapitoliamo un po’: tempo fa a quanto dicevano, le varie resistenze dovevano esser mantenute accese non tanto per innalzare con esse la reazione quanto soprattutto perchè, quando la reazione tendeva a salire troppo, riducendole o spengendole la reazione si raffreddava e veniva controllata, salvo poi a rialzarla di nuovo riaccendendole. Con i vecchi motori delle auto mi divertivo ad andare in 2° col motore imballato ed a frenare rilasciando l’acceleratore..!! Se è così nel gatto c’è sempre bisogno di un topo molto caldo da poter raffreddare alla bisogna. Solo che le resistenze del topo molto piccolo consumeranno molta energia in meno . Allora . le piccole resistenze del topo lo portano in breve ad alta temperatura ad es nel tubo interno dell hot-cat, questo si scalda alla temperatura giusta e mantiene attiva la reazione in tutto il gatto salvo poi a ridurre la T del topo e del tubo interno se necessario. Allora forse lo spot nella foto poteva individuare il topo molto caldo... non tanto la reazione sfuggita. Segreti di Rossi!!
E’ una mia idea che non prevede però caratteristiche diverse delle Lenr come richiesto penso dalla grattatina locale...

Silvio Caggia ha detto...

@alberto
"Sono ancora affascinato dal tuo discorso"

Non ho capito a cosa ti riferisci... Cite, please! :-)

Alessandro Pagnini ha detto...

Io penso che si debba seguire quello che Rossi, dichiara. Già i test di terze parti, a quel che dice, glieli ha imposti il partner. Per Rossi la verità la dirà il mercato e su questo devo concordare con AC/DC, che, se la bontà della ciccia da ciò dovrà esser desunta, per adesso non se ne vede proprio traccia, se non qualche foto di container. Quindi, niente dimostrazioni di mesi; scordiamocele! La sua strada Rossi l'ha decisa ed è inutile stare a cercare di fargliela cambiare. Se poi questo deve voler dire che Rossi non è credibile per qualcuno, evidentemente non gli importa molto, oppure davvero non ha quello che dice. La risposta al momento è incerta e solo sensazioni, deduzioni più o meno logiche e orientamento personale, possono far pendere la bilancia da una parte o dall'altra. Anche a me piacerebbe un bel test, ma a quanto pare sembra che almeno uno importante recentemente ci sia stato e quindi non rimane che aspettare di vederne pubblicato il risultato e anche questo lo avremo, forse, nonostante Rossi non fosse molto convinto, quindi è tutto grasso che cola. Se come Rossi si muove a qualcuno fa pensare che il suo E-CAT sia solo uno scaldabagno, posso anche capirlo, ma è inutile stare qui a cercare di convincerlo ad agire in modo diverso. Personalmente, a naso e per quel che può valere, io a Rossi tendo a credere.

alberto ha detto...

of course:
A aggiungi questo al tuo ragionamento: il prezzo dell'e-cat 1MW e' una scelta politica arbitraria, non certo dettato dai costi di produzione che sono una piccola frazione di quella cifra. Arriva alla conclusione: il prezzo dell'e-cat 1MW e' lo strumento di selezione dei clienti pilota, scelto opportunamente per governare la domanda. Era partito con 2milioni di euro ed e' sceso a 1,5milioni finche' ha selezionato chi voleva lui. Se il prezzo rimane li' vuol dire che ha trovato i clienti giusti, se scende vuol dire che sta ancora cercando... :-)

Il fanatico (o malintenzionato) che vuole entrare nel giro per scaldarsi i piedini nelle fredde notti invernali e' solo un elemento di disturbo come dovrebbe capire subito chi ragiona in termini economici... E mi sarei aspettato dagli scettici qui che subito venisse sgamato questo... Invece, quando fa comodo al proprio pensiero, si vede che anche la ragione si obnubila... :-)

Silvio Caggia ha detto...

@tia
"Visto come ha "convinto" alcuni (tipo gli svedesi), no, non convincerebbe chiunque che conosca la calorimetria ed il vapore."

Chi? Lo svedesino col tester true rms? :-D
Quelli che conoscono calorimetria e vapore gli stavano cosi' antipatici che ha inventato l'hot-cat per lasciarli soli a parlare di sfiatelle... :-D
Ora non convince quelli che conoscono la termometria a infrarossi? :-D
Ma insomma tia, il trucco sta nel taroccare l'input o l'output? Perche' di certo non possono essere vere entrambe le critiche, altrimenti il cop sarebbe molto minore di 1 e saremmo di fronte ad una nuova magia: la sparizione dell'energia senza lasciare traccia! :-D

Ti dispiace usare la chiocciolina ed indicare a chi rispondi specie quando rispondi a persone diverse in un solo commento? Grazie!

alberto ha detto...

Silvio , per citarti , ti ho citato...
Manca la chiocciolina?

Silvio Caggia ha detto...

@piero41
Non mi sembra di aver mai scritto quanto mi virgoletti... Giusto per essere pignoli! :-)

Premetto: io non so come funziona l'e-cat, ma il tuo modello va in conflitto con il self sustain mode... In ssm le resistenze vengono spente! E devono essere riaccese per rimettere l'e-cat in carreggiata se la reazione andasse fuori controllo. E' qui il paradosso da decifrare.
La foto di daniele non e' di un e-cat pompato con tanta energia ma di un ecat a cui hanno tagliato irreversibilmente i fili! Per fortuna che a 1500 gradi il nichel fonde o dopo un po' ti troveresti un buco nel pavimento! :-)
Quindi chiediti: come fa il topo a comandare due azioni opposte al gatto (corri, fermati) potendo fare una cosa sola (scaldarsi)?

Silvio Caggia ha detto...

@alberto
Si', in quello che ho scritto io mi riconosco, non mi riconosco in quello che tu hai capito che io ho scritto! :-)

alberto ha detto...

L'italiano non è un opinione .
Tu hai scritto una cazzata , assumitene le responsabilità e non fare sofismi...

Daniele Passerini ha detto...

@Silvio Caggia
Anche tu ti ci metti? Ma almeno tu ci dici in che citta' si svolgono gli eventi di 1 e 2 giugno?
In Veneto. Ancora un po' di pazienza.

@Alessandro Pagnini
1 Giugno pranzo, 2 Giugno ricovero e lavanda gastrica per tutti i partecipanti?
NO! :)

@Neri B.
Per caso l'indiscrezione sul 2 Giugno ha qualcosa a che fare con quello che è stato scritto su Ecat.com...
No.

@tiziocaioedeuterio
Forse avrà a che fare con i tordi party reporterz... Oramai i tempi sono maturi....
No, non c'entra nulla Rossi.

@alberto
...ne ho lette di cazzate in questo blog...
Ma tu sei un masochista allora.
Bentornato! :)

@sandro75k
Un grande in bocca al lupo per i problemi in famiglia anche da parte mia.
Un abbraccio

tia_ ha detto...

>Chi? Lo svedesino col tester true rms? :-D

Con "gli svedesi" intendevo Essen e Kullander (visto che parlavi di ricercatori/prof)

>Ma insomma tia, il trucco sta nel taroccare l'input o l'output? Perche' di certo non possono essere vere entrambe le critiche, altrimenti il cop sarebbe molto minore di 1 e saremmo di fronte ad una nuova magia: la sparizione dell'energia senza lasciare traccia! :-D

Sicuramente il trucco nelle versioni dell'e-cat stava nel calcolo della potenza termica in uscita. Il trucco era molto banale: chi la misurava non aveva esperienza in misure calorimetriche.
Molto furbamente Rossi continua a cambiare le carte in tavola appena l'audience capisce che misure fatte in un certo modo sarebbero convincenti, ed infatti quando si è parlato di tenere l'e-cat in modo che uscisse vapore surriscaldato (tipo 110C) il caro Rossi ha tirato fuori l'e-cat stagno (che si arrivava a 110C ma essendo in pressione cambiava tutto), per poi passare definitivamente all'hot-cat con altre misure.

Spat ha detto...

@ Tia
Tu scrivi che Rossi agisce furbescamente, allora per te sta truffando?
Parla chiaramente.

tia_ ha detto...

>Tu scrivi che Rossi agisce furbescamente, allora per te sta truffando?

Spat, i continui tentativi di mettermi in bocca termini con cui poi ricattarmi legalmente hanno francamente rotto i coglioni.
Come ho gia FIN TROPPE VOLTE ripetuto considero l'e-cat fuffa, un sogno. Vendere le licenze commericali di un sogno, A MIA OPINIONE, non è detto che sia, LEGALMENTE PARLANDO, una truffa e quindi non uso tale termine.
Il bello è che questo post è la fotocopia di almeno un altro paio sempre diretti a te, ora basta.

alberto ha detto...

Secondo me Rossi è un truffatore e l'ecat la versione riveduta e corretta del vecchio " reattore " con cui sosteneva di creare petrolio dai rifiuti .

gio ha detto...

OOHHHHHHHH ......finalmente uno che dice esattamente come la pensa ........e che poi alla fine è la conseguenza logica di tutti i ragionamenti fatti da tia& c.......ed è la conseguenza logica dei ragionamenti fatti dal pensionato &c. nel giardino accanto

alberto ha detto...

@ gio

Proiezione e compensazione ...

Cosa ti turba nella mia affermazione ?
Perchè il pensionato del "giardino accanto" ha una valenza negativa?

gio ha detto...

@ alberto

non mi turba niente

domenico canino ha detto...

@silvio caggia
ricordati del grande J.J. Abrahams che fa dire al suo personaggio Walter Bishop in Fringe: "Se non hai il mio quoziente non mi interessa cosa dici!"

alberto ha detto...

Questo lascialo dire a me ...
Se fosse come dici tu non ti saresti espresso cosi .
Vorrei gentilmente sapere perchè inserisci la figura del pensionato in un contesto negativo e poi vorrei sapere perchè utilizzi la risposta data a me per attaccare Tia .

piero41 ha detto...

@Silvio Caggia
Non è una mia ipotesi, ma ricordi di quanto avevano detto nei commenti in vecchie discussioni sul blog. Certo raffreddare la reazione quando tende a salire era altrimenti molto difficile da spiegarsi. Incidere sullo H specie ora che viene prodotto da reazioni chimiche , ucciderebbe la reazione... invece agendo sulle resistenze si può più facilmente variare l’equilibrio.
Il problema dell’autosostentamento. E’ evidente che Rossi deve conoscer bene le temperature max oltre la quale la reazione scappa. In genere a quanto ricordo Rossi accendeva la resistenza per diciamo ¼ d’ora (raggiungendo così il limite di Tmax di sicurezza). Spegnendo poi le resistenze tale abbassamento di T la poneva in sicurezza ed in autosostentamento con T tendente ad abbassarsi sino alla successiva riaccensione diciamo ¾ d’ora dopo. E’ evidente che praticamente lui deve esser arrivato ad una buona conoscenza di tale equilibrio. Se riuscisse ad influire sulla reazione con radiofrequenze ecc che necessità avrebbe di riaccendere le resistenze mi chiedo. D’altra parte l’autosostentamente nelle prove ufficiali con una scusa o l’altra mi sembra non abbia mai superarato le 3/5 ore totali. Poi probabilmente Rossi avrà tutti i suoi sistemi.. E dicono che basta aprirlo per copiar tutto!! Lavolale..lavolale!!

Se lo hotcat della foto avesse resistenze e polveri disposte in tutta la sup. dovrebbe probailmente iniziare a fondere tutto assieme contemporaneamente non in uno spot.. e perchè solo li...

Spat ha detto...

Chi dice che Rossi è un truffatore è pregato di scrivere il proprio nome e cognome, prego.

Spat ha detto...

E che Tia si lamenti che gli si rompono i coglioni è veramente una barzelletta, hahahah.

alberto ha detto...

Se ti riferisci a me non ho intenzione di scrivere il mio cognome su questo blog.
primo perchè i reati di opinione in questo paese ancora non sono previsti ..
secondo perchè è mio diritto costituzionale difendere la mia privacy utilizzando un nick
terzo perchè utilizzo questo blog in maniera ludica e ho intenzione di tutelare l'onorabilità della mia figura professionale e pubblica utilizzando tutte le garanzie legali
quarto perchè tu sei un inadeguato ( parere professionale)
quinto perchè se pensi di censurarmi con questi escamotage sei pure fesso ( parere personale)

devo continuare?

alberto ha detto...

Tia non si è lamentato e comunque stavi giocando con me bimbo non scappare

Silvio Caggia ha detto...

@alberto
"L'italiano non è un opinione .
Tu hai scritto una cazzata , assumitene le responsabilità e non fare sofismi..."

Se sapessi quale volentieri... :-)
Ho letto e riletto quanto ho scritto ma a parte una "A" finita non so come ad inizio testo non sono riuscito a trovare la cazzata... Evidentemente non so essere autocritico, aiutami! :-)

Alessandro Pagnini ha detto...

"Secondo me Rossi è un truffatore e l'ecat la versione riveduta e corretta del vecchio " reattore " con cui sosteneva di creare petrolio dai rifiuti "

Non sono un avvocato, ma 'secondo me', scrivendo "secondo me" (bisticcio di parole voluto ;-) ), non si rischia, ma potrei sbagliarmi; molti pensano male di Rossi e finchè uno premette che è la sua opinione, non so se legalmente la cosa abbia un peso, ma a mio modesto avviso va accettata come un'opinione legittima. Secondo me Rossi non è un truffatore, ma se si rivelasse tale e qualcuno subisse danni da lui perché mi sono così espresso, gli direi che l'errore l'ha fatto lui a fidarsi troppo e non io. Diverso è scrivere: "Rossi E' un truffatore", oppure "quello che dice Rossi E' tutto vero". Inserire una frase in un contesto di soggettività, presumo che la depotenzi molto dal punto di vista delle sue conseguenze e, tra l'altro, va accettata anche se non la si condivide. Sto infatti cercando di disintossicarmi dalla dipendenza dall'intervenire in difesa di Rossi ad ogni contestazione. In fondo chi vede il comportamento di Rossi in un certo modo (truffaldino e negativo), non si può dire che sbaglia, solo che indossa degli occhiali con le lenti di un colore diverso dalle mie. Inutile passare giornate a cercare di smontare gli altrui punti di vista, è come una discussione tra berlusconiani e antiberlusconiani, le possibilità di convincere uno dello schieramento opposto a cambiar casacca, almeno nel volgere della discussione, sono quasi zero. Vi fidate di Rossi? Bene anche io, qua la mano! Non vi fidate? Qua la mano lo stesso, se siete persone sincere ed educate, che alla fine è ciò che più importa .

Spat ha detto...

Qua Alberto ha veramente sbarellato: può dire che Rossi è un truffatore, senza portare nè prove, nè denunce di truffati. Però è un suo diritto costituzionale non dire il suo cognome.
In pratica... vengo di notte a spalarti merda dentro la casa però se chiedi chi sono non te lo dico.

Alessandro Pagnini ha detto...

Preciso, a scanso di equivoci, che chi attaccasse Rossi per questioni di interesse personale, come chi lo difendesse solo per le medesime questioni di interesse e non per reale convincimento, non rientra nelle persone a me gradite.

Silvio Caggia ha detto...

@tia
Ed Essen e Kullander non ti sembrano piu' convinti di te?

Quindi se il trucco sta nella valutazione dell'output rossi avrebbe inventato un boiler che consuma 166KW elettrici, produce 166KW termici, ed il cliente che lo ha comprato per una resa attesa da 1MW termici sta battendo i denti dal freddo da due anni (o qualcosa del genere a seconda di per cosa lo sta usando)? :-)

Silvio Caggia ha detto...

@alberto
"l'ecat la versione riveduta e corretta del vecchio " reattore " con cui sosteneva di creare petrolio dai rifiuti ."

Quindi per te non si puo' ricavare carburanti dai rifiuti? Se si potesse rivedresti la tua idea sull'e-cat? :-)

Tizzboom ha detto...

@Alessandro Pagnini: "Salvaguardia della propria credibilita`" rientra fra le questioni di interesse personale?

Giovanni Costantini ha detto...

Secondo me dietro il nick alberto si nasconde un pavido. Una persona che esprime determinate opinioni solamente sotto falsa identità. Evidentemente non si sentirebbe pronto a sostenere le medesime opinioni se interpellato dal vivo. Pertanto o teme ripercussioni come conseguenza delle opinioni di cui sopra, oppure ritiene che le stesse siano delle emerite cretinate non degne di essere veramente difese, opinioni tanto cretine da minare addirittura la sua onorabilità professionale. Io non ci perderei molto tempo @Pagnini @Caggia

tia_ ha detto...

>Ed Essen e Kullander non ti sembrano piu' convinti di te?

Caggia, una analisi tecnica del report è stata fatta due anni fa ed ha partecipato anche il sottoscritto. Gli svedesi si sono fidati delle misure fatte con la sonda RH (che non erano signficiative) per stimare l'output termico (nell'ipotesi di vapore secco), sbagliando. E non erano neppure esperti in vapore (come da loro dichiarato a krivit), quindi pure i loro check visivi del vapore non erano affidabili.
Potevano pure essere le persone piu convinte del mondo, ma dal report da loro stilato traspaiono dei dati tutt'altro che convincenti.


>Quindi se il trucco sta nella valutazione dell'output rossi avrebbe inventato un boiler che consuma 166KW elettrici, produce 166KW termici, ed il cliente che lo ha comprato per una resa attesa da 1MW termici sta battendo i denti dal freddo da due anni (o qualcosa del genere a seconda di per cosa lo sta usando)? :-)

Oh beh, il caro impianto "acquistato" ad ottobre 2011 era ancora da rossi fino ad una settiamana fa.

Silvio Caggia ha detto...

@domenico canino
Mitico fringe! Almeno le prime serie... ma sono particolarmente stordito a quest'ora... Che cosa volevi dire con questa dotta citazione? Non ho capito a cosa o chi ti riferisci... :-(

MISTERO ha detto...

@Alberto
primo perchè i reati di opinione in questo paese ancora non sono previsti ..

Non le diffamazioni!

secondo perchè è mio diritto costituzionale difendere la mia privacy utilizzando un nick

Anche quella degli altri, non solo la tua.

terzo perchè utilizzo questo blog in maniera ludica e ho intenzione di tutelare l'onorabilità della mia figura professionale e pubblica utilizzando tutte le garanzie legali

Che cosa devi difendere, che sei un medico e vivi a Bologna?

quarto perchè tu sei un inadeguato ( parere professionale)

Qui chi è inadeguato sei tu (parere comune)

quinto perchè se pensi di censurarmi con questi escamotage sei pure fesso ( parere personale)

Qui nessuno ti censura, se non esageri, ma almeno 3-4 vaffa educati te li sei già presi, questo dovrebbe farti riflettere..

Silvio Caggia ha detto...

@tia
Si', ma adesso, dopo che Essen e Kullander hanno letto la tua analisi tecnica del loro report, non sono piu' convinte? :-)
Evidentemente rossi ha fatto vedere loro piu' di quanto hai visto tu... :-)

Ma ricordi che tu qui hai parlato qui di un impianto che abbiamo scoperto dopo insieme, tramite giovanni e laureti, essere in olanda per cui e' stata pagata la caparra e dopo un mese di malfunzionamenti (ben dieci!) e' stato restituito indietro (e recuperata la caparra)? Non avrebbero dovuto anche accorgersi in un mese che non produceva 1MW ma solo 1/6? :-)

Un po' di coerenza nelle critiche, dai... :-)

benis67 ha detto...

@Silvio Caggia @piero41 è difficile immaginare come l'accensione di una resistenza, può bloccare un ecat che è in autosostentamento, che sta perdendo stabilità e si sta riscaldando fino a fondere!
Una ragione plausibile potrebbe essere la tipologia di energia immessa: caotica quella di una resistenza, ordinata e pulsante quella di un ecat in SSM. In pratica una buona dose di rumore che tende a bloccare un sistema in risonanza.
Benny

Obroni ha detto...

Diffamazione, l'amministratore del sito è responsabile

http://punto-informatico.it/3788295/PI/News/diffamazione-amministratore-del-sito-responsabile.aspx

tia_ ha detto...

>Si', ma adesso, dopo che Essen e Kullander hanno letto la tua analisi tecnica del loro report, non sono piu' convinte? :-)
Evidentemente rossi ha fatto vedere loro piu' di quanto hai visto tu... :-)

Caggia, uno ci può girare intorno come fai tu, ma la parte tecnica è quella che conta, ed è quella che rimane. "Evidentemente" non esiste, sono venuti in italia ed hanno redatto il report tecnico, traendo una ottimistica conclusione in base ad ERRATE considerazioni tecniche. Venire a dire, "evidentemente c'è dell'altro" è svicolare dalla questione.

>Ma ricordi che tu qui hai parlato qui di un impianto che abbiamo scoperto dopo insieme, tramite giovanni e laureti, essere in olanda per cui e' stata pagata la caparra e dopo un mese di malfunzionamenti (ben dieci!) e' stato restituito indietro (e recuperata la caparra)? Non avrebbero dovuto anche accorgersi in un mese che non produceva 1MW ma solo 1/6? :-)


La questione di laureti era partita su caparre ridate per mancanza di consegna del prodotto, poi s'è virato su questa cosa dell'olanda.
Voglio farti presente che 10 malfunzionamenti in un mese significa praticamente averlo tenuto spento (non è un tostapane) per un mese.

Giovanni Costantini ha detto...

@Obroni.

La Cassazione si è già pronunciata in merito su altro caso ed ha cassato la decisione del tribunale di IIndo grado.
Il tuo riferimento è ad una sentenza di I° grado e la sentenza verrà parimenti cassata.
Gli articoli vanno letti sino in fondo ed è sempre sconsigliabile creare falsi allarmismi, specialmente nei confronti del nostro ospite.

http://www.diritto24.ilsole24ore.com/guidaAlDiritto/penale/sentenzeDelGiorno/2011/11/stampa-on-line-esclusa-responsabilita-del-direttore-per-il-post-del-lettore.html

Cassazione, sentenza 44126.

Ciao

Silvio Caggia ha detto...

@benis67
Tutte le ipotesi vanno bene, pero' come mai la resistenza oltre a bloccare e' capace anche di startare?
Forse potrebbe aiutare a capire fare qualche ipotesi su cosa ci puo' essere dentro la scatola di controllo dell'e-cat... L'energia elettrica non va direttamente alle resistenze come nel boiler di casa mia... :-)
Che altro si puo' far passare nei fili elettrici oltre all'energia elettrica?

Silvio Caggia ha detto...

@tia
Si', ma allora perche' persone intelligenti come Essen e Kullander rimangono convinte dell'e-cat anche dopo la tua analisi critica?
Non mi sembra di girarci intorno, il punto e' proprio quello: persone di un certo livello che hanno avuto l'opportunita' di conoscere sono positive, persone che non hanno avuto opportunita' sono negative... Che vuol dire secondo la logica?

10 spegnimenti in un mese vuol dire 10 ripartenze, come con il tuo computer quando crasha, solo che ci mette 2 ore a ripartire invece che 3 minuti, quindi 2 ore per 10 volte uguale 20 ore. In un mese e' meno di 1/30 di downtime. Non e' poco, ma non ti impedisce di vedere se scalda 1 o 6!

tia_ ha detto...

>Non mi sembra di girarci intorno, il punto e' proprio quello: persone di un certo livello che hanno avuto l'opportunita' di conoscere sono positive, persone che non hanno avuto opportunita' sono negative... Che vuol dire secondo la logica?

Perchè la base di quel convincimento è tecnicamente errata. Una volta che lo si è dimostrato si svicola con "c'è dell'altro".

>10 spegnimenti in un mese vuol dire 10 ripartenze, come con il tuo computer quando crasha, solo che ci mette 2 ore a ripartire invece che 3 minuti, quindi 2 ore per 10 volte uguale 20 ore. In un mese e' meno di 1/30 di downtime. Non e' poco, ma non ti impedisce di vedere se scalda 1 o 6!

Non insisto di più perchè mancano i dati ed è come parlare del sesso degli angeli.

Spat ha detto...

L'industria petrolifera si interessa anche di Rossi e del suo e-cat:
http://oilprice.com/Alternative-Energy/Nuclear-Power/Whats-Happened-to-Andrea-Rossi-and-his-E-Cat.html

MISTERO ha detto...

http://oilprice.com/Alternative-Energy/Nuclear-Power/Scientists-must-Study-the-Nuclear-Weak-Force-to-Better-Understand-LENR.html

piero41 ha detto...

“ma dal report da loro stilato traspaiono dei dati tutt'altro che convincenti.” e probabilmente hai ragione come forse tanti altri ad iniziare da M.M. Ad iniziare dalla famosa sfiatella. Molti credenti dicevano che la maggior parte del vapor secco che usciva non si vedeva. Errore: Quando da un tubo in sovrappressione il vapore esce nell’atmosfera si espande , si raffredda diviene umido e visibile tutto come nebbiolina.. Sfitella ridicola!! sicurmente come forse tante altre misure che indicavate. Allora i Rossi non è più bianco ma nero nero, bugiardo bugiardo è un truffatore?? E no attenzione, non è detto anzi. La realtà non è mai ne bianca ne nera è PIENA di GRIGI di dura lotta niente ti è dato gratis . Piantelli voleva uscir fuori nelle verità scientifica, bianco bianco... è ancora in silenzio. Ha fatto dire che sono fenomeni molto complessi difficili da capire ed ancor più da controllare, forse a base statistica hanno detto altri. Figurarsi a controllarli!!. Il nostro probabilmente , con Focardi si era trovato tra le mani questa anche forte, a volte, produzione di calore, non era un vero ricercatore e si è buttato a far prove per farsi conoscere e far conoscere il fenomeno al mercato. E qua è iniziata penso la sua grande recita con un fenomeno troppo complesso che ancora non riusciva a controllare verità e bugie ,verità e finzioni per rattoppare tante situazioni che improvvisamente gli si mettevano contro.. Come avrebbe potuto darlo ad eaminare a UniBo o a dei tecnici. Erano tutti pronti a negar la cosa come in precedenza, decisi a sputta@@lo... Alla fine con Fioravanti è riuscito a chiuder più o meno, con i militari e da allora l’ha smessa con questa via crucis niente più prove ufficiali così pericolose. Probailmente ha avuto delle dritte da NI e poi con la black-box è riuscito a controllare meglio i capricci dei singoli gatti alle brutte spengendone qualcuno e riaccendendone altri di riserva. Ora è in una situazione diversa..molto complessa. Per questo non credo che le iniziali prove ufficiali abbiano molta importanza a qualificare e definire la sua “eventuale” scoperta... più sicuro del controllo alla fine ha deciso di darlo ai terzi....vedremo se uscirà qualcosa!!

funniel ha detto...

@silvio scusa silvio, ma dove l'hai letto che la resistenza serve anche a smorzare il gatto? nell'intervista rossi non dice questo, se non mi è sfuggito qlc

benis67 ha detto...

@Silvio Caggia
".....
@benis67
Tutte le ipotesi vanno bene, pero' come mai la resistenza oltre a bloccare e' capace anche di startare?...
Beh, il riscaldamento è alla base dello start dell'e-cat.
Mi immagino il gattone una specie di sistema risonante che è in SSM a cavallo della frequenza di risonanza: si scalda, e lui risuona; dopo un po' tende ad autoamplificarsi e per bloccarlo occorre immettere energia "sporca", ovvero il calore delle resistenze.

piero41 ha detto...

benis67
Per il controllo dello e-cat forse non mi sono spiegato bene: innanzi tutto a quanto ricordo vi era una resistenza più potente per riscaldare inizialmente tutto il sistema poi ve ne era un’altra più leggera accesa durante la reazione ed era questa che restava accesa a lungo. ( In una prova fu questa che, non funzionante la prima, portò il sistema a regime in un tempo più lungo). Una volta portato il calore delle polveri sino al top alto di sicurezza e stabilizzata la reazione probabilmente - lo spegnimento di questa resis.abbassava il calore delle polveri in zona di maggior sicurezza per l’autosostentamento ma in calando lentamente sino alla successiva riaccensione quando esso era giunto al limite inferiore . Una volta che le resistenza viene spenta e la T si è abbassata è difficile che la reazione scappi in alto,ma in tal caso bohh!! forse non restava che spenger tutto togliendo H? . E’ quanto di più credibile fu detto!! mi sembra Altre ipotesi propio mahh!!....

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Tizzboom
"@Alessandro Pagnini: "Salvaguardia della propria credibilita`" rientra fra le questioni di interesse personale? "
Non sono sicuro di capire cosa intendi. Cerco però di spiegarmi meglio io. Chi non è intellettualmente onesto nelle proprie valutazioni, ma è piuttosto guidato da questioni di interesse (prestigio, denaro, ecc...), non è nella cerchia delle persone che mi piacciono e che stimo. Non so se sono riuscito a chiarire il punto.

"Io non ci perderei molto tempo @Pagnini @Caggia "
Assolutamente d'accordo sul non perdere tempo in queste discussioni. Ha ragione tia_, alla fine sembra che parliamo del sesso degli angeli, perché stiamo lì a rigirare la frittata ognuno dalla sua parte. Nessuno di noi ha la possibilità di dimostrare le proprie idee su Rossi, in maniera definitiva, quindi siamo destinati a stare a fare discussioni inutili. Ho già detto che apprezzo i contributi utili anche se mi portano un dispiacere e una delusione, ma il continuo imperversare di commenti che non fanno che ripetere le solite cose, francamente non li capisco. Questo blog tratta di fusione fredda e di E-CAT, pertanto è abbastanza logico che sia orientato a pensare che queste cose abbiano una certa credibilità. Ci sono altri blog in cui l'orientamento è diverso. Un discorso è comunicare ed eventualmente portarsi reciprocamente a conoscenza di fatti nuovi che possono anche orientare diversamente le opinioni preesistenti, un altro è insistere a ripetere le stesse cose trite e ritrite, ben sapendo che non hanno sortito effetto e che non lo sortiranno nemmeno adesso, se non quello di scatenare polemiche e flame. Un modo di agire come quello appena descritto è inutile, anzi dannoso ed estremamente fastidioso e penso che tutti dovremmo vincere la tentazione di farci trascinare in questo gioco perverso. Accettiamo e ringraziamo i contributi seri ed evitiamo la rissa e la polemica infinita con batti e ribatti inconcludenti. Io la vedo così, almeno.

piero41 ha detto...

@benis67
Nevanlinna della flangia della foto di Daniele ha detto: “ è un anello non incandescente - se fosse ceramica potrebbe essere un trasduttore ultrasonico.” non so se...

Robbins ha detto...

Sarebbe un trasduttore molto strano se potesse operare a mille gradi: la temperatura di Curie delle ceramiche piezoelettriche è più bassa. Se non si vogliono tirare in ballo materiali strani e costosi, conviene usare una guida d'onda che allontani l'anello dalla parte rovente: questa è la soluzione usata per somministrare ultrasuoni ai metalli fusi, ma nella foto la guida non si vede.

Silvio Caggia ha detto...

@tia
E si vede che a testare l'e-cat mandano solo persone incompetenti, che si lasciano prendere in giro da rossi, che ignorano i tuoi avvertimenti sugli errori tecnici che hanno fatto e che continuano ad avere cieca fiducia in rossi...
Guarda tia, finche' nessuno si accorge che non funziona va bene cosi'... Un giorno potrai fare anche tu finta che funziona ed utilizzarlo anche tu! :-D

piero41 ha detto...

“Sarebbe un trasduttore molto strano se potesse operare a mille gradi” Non sono del ramo ma mi sembra che Rossi abbia parlato per che il nuovo impianto abbinato alla turbina di T di 350° circa; usando cosa? probabilmente speciali Hot cat immersi in vapore o in un particolare primario a T < 5/600° quindi il trasduttore forse..... Certo così tutte le foto e i discoorsi sullo Hot sarebbero stati solo teatrino molto ben gestito dal nostro!! A meno che i militari non lo usino con gli appositi moduli già in uso, di trasformazione diretta calore energia. ma lasciamo perdere!!

Silvio Caggia ha detto...

@funniel
Allora... All'inizio la resistenza viene accesa per attivare il gatto, su questo siamo tutti daccordo...
Ad un certo punto il gatto comincia a produrre piu' energia di quanta se ne mette dentro, su questo almeno noi believer siamo daccordo :-).
E l'energia prodotta continua ad aumentare sempre di piu', questa forse e' una mia interpretazione.
Finche' ad un certo punto si possono anche spegnere le resistenze ed il gatto continua comunque a produrre energia, questo e' l'autosostentamento.
Ora abbiamo due interpretazioni: la prima e' che lasciato cosi' tenda spontaneamente a produrre sempre meno energia per cui dopo un po' ha bisogno di un'altra bottarella altrimenti si spegne, e questa mi sembra sia la tua interpretazione.
La seconda e' che, come prima, tenda a produrre sempre piu' energia, per cui se non intervieni in qualche modo arriva a fondere.
La cosa controintuitiva e' che e' proprio accendendo di nuovo le resistenze, magari "in modo diverso", che freni la reazione fino a riportarla nel range di sicurezza o spegnerla.
Dove l'ho letto non lo so, forse me lo sono sognato... :-)
Ma se hai affermazioni di rossi che contrastano con questa interpretazione riportamele, cosi' la correggiamo insieme.

Silvio Caggia ha detto...

@benis67
Si', potrebbe essere qualcosa del genere, credo che la parola chiave in questo caso sia: fononi.

Silvio Caggia ha detto...

@alessandro pagnini
"Ha ragione tia_, alla fine sembra che parliamo del sesso degli angeli"

Se ricordi la discussione e' iniziata da tia che riportava maliziosamente voci che prometeon non aveva e-cat da vendere ed aveva dovuto restituire la caparra a dei clienti... La conclusione la sai... Se non vedi la differenza tra inizio e fine allora perdo davvero il mio tempo... :-)

Paul ha detto...

Da JoNP: Rossi dice che il gatto è ingrassato ed è diventato una tigre dal peso di 200 kg.
Inoltre il COP è nell'ordine di "hundreds"

barnumxp ha detto...

ma come: non era "infinito"?
Commovente questa soap: l'ing è riuscito a tirare avanti per quasi 3 anni senza mostrare uno straccio di prodotto sicuramente funzionante e conservando tuttavia un pubblico appassionato e fedele.
Chapeau.

Sistematevi comodi là sul fiume: 'Beautiful' dura da 25 anni....

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Paul
Mi hai battuto sul tempo! :)


" Tom Conover

May 9th, 2013 at 6:58 PM

Dear Andrea,

Could you power the larger Tiger with a 10Kw E-Cat activator, perhaps, or are you staying with resistors? Would the Tiger be 350 degrees too, for a larger turbine?

Very exciting concepts! Thank you for sharing.

Roaring Regards,

T.C.


2.
Andrea Rossi

May 9th, 2013 at 8:18 PM

Dear Tom Conover:
We are testing low temperature tigers, for now, of 100 kW. All our reactors now have activator and E-Cat, allowing us an activator with a COP more than 1 and E-Cat with COP in the hundreds.
Warm Regards,
A.R. "


@ Silvio

"Se ricordi la discussione e' iniziata da tia che riportava maliziosamente voci che prometeon non aveva e-cat da vendere ed aveva dovuto restituire la caparra a dei clienti... La conclusione la sai... "
Io credo che la conclusione sia che per adesso non abbiamo il nome di un solo cliente e un solo impianto 'visionabile' di riferimento. Ci sono voci di qualcosa del genere di quanto riportato da tia_, ma mi pareva non riguardassero Prometeon, come avevo già scritto. Se poi qualcuno aveva versato una caparra a qualche licenziatario di Rossi e per qualche motivo gli è stata restituita, ce ne faremo una ragione. I motivi possono essere millantamila. Detto questo, io preferisco non insistere a prestare il fianco a queste polemiche, perché mi pare creino solo disturbo. Ti leggo sempre volentieri e molte volte sono d'accordo con te, però ritrovarsi dopo mesi a riparlare dello svedesino col wattmetro RMS, della sfiatatella, ecc... significa farsi trascinare in rissa inutile. Io faccio sempre il tifo per te, anche se su qualcosa posso non essere d'accordo, perché sei simpaticissimo e anche in gamba, ma sto ipotizzando un modo diverso di affrontare le ri-ri-ripetizioni di cose ormai straarciripetute, tutto qui. Per le novità, è ovvio che qualche parola ci va pure spesa e hai fatto bene, nella fattispecie, ma io mi orienterò sul cercare di tagliar corto il più possibile: "Ti sembra strano quello che fa Rossi? Ok, padronissimo. Ne sono stato informato e ti ringrazio, per me invece è accettabile. Ciao" Inutile stare a far polemiche da tifosi. Solo questo volevo dire. Nessuna polemica con te, Silvio, ti stimo molto. Ti dico solo quale è la mia posizione e ti invito a valutare quello che forse potrebbe essere un atteggiamento più utile, che io cercherò di adottare. Tutto qui. Ciao e buona giornata :)

benis67 ha detto...

@paul Le affermazioni di ieri sera di Rossi lasciano veramente senza parole! Un COP di 100-200 sarebbe qualcosa di incredibile.:-) Nuovi fiumi di bit di discussione in previsione!

domenico canino ha detto...

@silvio
ed io che facevo il saccentone sulle pietre di ICA; la informazione sulla differenza tra Wikipedia inglese e quella italiana, che anche il padre di Carrera collezionava pietre,io non la conoscevo;c'è ancora qualcuno che pensa che non ci sia un bombardamento di disinformazione per confondere le cose? ciao

Silvio Caggia ha detto...

@alessandro pagnini
Ok, accetto il tuo consiglio di tagliare corto. :-)

@domenico canino
L'esercizio del trova le differenze tra wikipedia italiano e inglese da sempre buoni frutti... :-)
Anche l'esercizio dell'incrocio tra le pagine dei debunker e le pagine dei believer e' ottimo, se guardi con un occhio le une e con un occhio le altre riesci alla fine a vedere come in 3D :-)

@paul
Buon segno che rossi si lanci in moduli piu' potenti, vuol dire che ha sempre maggior controllo della reazione. Fino a poche settimane fa sosteneva che per fare 1GW ci volevano necessariamente 100.000 moduli da 10KW per questioni di stabilita'... Ha una capacita' di progredire velocemente impressionante... Mi ripeto: leggete il cop solo come indice della capacita' di gestire la stabilita', non altro, altrimenti vi perdete come barnumxp :-)

GuidoGG ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Daniele Passerini ha detto...

@GuidoGG
Leggete il post successivo e scoprirete il programma dell'evento del 2 giugno, c'è anche Celani...
No Guido ti sei confuso, sul blog per ora ho parlato solo della conferenza del 19 maggio!

triziocaioedeuterio ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
GuidoGG ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
GuidoGG ha detto...

@Daniele 22 Passi
Non mi sono confuso, semplicemente andando sul sito di Nexus ho trovato anche il programma dell'evento del 2 Giugno:
Nuove energie per un mondo nuovo"
e l'ho segnalato.

Alessandro Pagnini ha detto...

"ed io che facevo il saccentone sulle pietre di ICA; la informazione sulla differenza tra Wikipedia inglese e quella italiana, che anche il padre di Carrera collezionava pietre,io non la conoscevo "

Lo dico io che Silvio è in gamba! :-)

"@paul Le affermazioni di ieri sera di Rossi lasciano veramente senza parole! Un COP di 100-200 sarebbe qualcosa di incredibile.:-) "

Entusiasmante! :-)


Qualcuno ha abbastanza chiaro come dovrebbe essere la struttura di questi 'cipolla e-cat' (ma anche matrioska non sarebbe male ;-))?

triziocaioedeuterio ha detto...

A questo punto non mi stupirei se fosse iniziata una nuova serie di test su e cat più potenti e performanti da parte del'e terze parti indipendenti.spero solo che questa nuova serie di test su nuovi reattori non sostituisca la pubblicazione peer rewieved che sarebbe dovuta essere pubblicata a metà aprile. Altrimenti davvero passeranno altri 6 mesi...sono convinto di no ma con rossi non si sa mai

tia_ ha detto...

>e ricordi la discussione e' iniziata da tia che riportava maliziosamente voci che prometeon non aveva e-cat da vendere ed aveva dovuto restituire la caparra a dei clienti...

Maliziosamente??
Questo è quello che aveva scritto laureti su cobraf e su cui mi ero basato:
Vi invio 2 email relative al fatto che non siamo riusciti a trovare un acquirente reale dell’E-Cat di A.Rossi malgrado il Sito della Prometeon dica il contrario.
In sintesi un nostro associato (Giovanni) e prima i suoi amici all’estero hanno tentato da circa un anno di acqistare un impianto e non ci sono riusciti … anzi sono stati rimborsati degli anticipi e questo dimostra sia la serietà di Rossi sia che l’E-Cat non è pronto attualmente per il mercato.
su cobraf

«Meno recenti ‹Vecchi   1 – 200 di 213   Nuovi› Più recenti»

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori. Chi è abilitato a pubblicare su 22passi deve evitare botta&risposta a distanza con utenti di altri blog o forum (donde può comunque trarre contenuti citandone la fonte).

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts with Thumbnails