Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

sabato 2 marzo 2013

Grillo+Hitler=Griller?
Cercasi fonte originale!

Gira su internet questo testo...
"...i contadini, gli operai, i commercianti, la classe media, tutti sono testimoni... invece loro preferiscono non parlare di questi 13 anni passati, ma solo degli ultimi sei mesi... chi è il responsabile? Loro! I partiti! Per 13 anni hanno dimostrato cosa sono stati capaci di fare. Abbiamo una nazione economicamente distrutta, gli agricoltori rovinati, la classe media in ginocchio, le finanze agli sgoccioli, milioni di disoccupati.. sono loro i responsabili! Io vengo confuso.. oggi sono socialista, domani comunista, poi sindacalista, loro ci confondono, pensano che siamo come loro. Noi non siamo come loro! Loro sono morti, e vogliamo vederli tutti nella tomba! Io vedo questa sufficienza borghese nel giudicare il nostro movimento..mi hanno proposto un'alleanza. Così ragionano! Ancora non hanno capito di avere a che fare con un movimento completamente differente da un partito politico...noi resisteremo a qualsiasi pressione che ci venga fatta. E' un movimento che non può essere fermato... non capiscono che questo movimento è tenuto insieme da una forza inarrestabile che non può essere distrutta..noi non siamo un partito, rappresentiamo l'intero popolo, un popolo nuovo..." 
Il testo si conclude con questa "firma":

ADOLF HITLER - DISCORSO PER LE ELEZIONI, 1932.

Su questo blog questa citazione è stata portata stanotte dall'indomito Indopama, un bel paraguru (che scrive qui è su innumerevoli altri forum e blog) che ne ha naturalmente sottolineato la sorprendente somiglianza con il vocabolario utilizzato da Beppe Grillo.

Ho cercato su google questa frase cercandone l'origine della sua messa in rete. Perché un siffatto discorso di Hitler, un documento storico, dovrebbe essere citato a prescindere dal comico-politico genovese, ovviamente, e ben prima che diventasse il leader di un movimento politico, ovviamente. Insomma, vorrei la prova che quel testo è effettivamente un discorso di Hitler e non un fake ben confezionato per screditare il Movimento 5 Stelle.

Fate anche voi la prova, copiate-incollate su Google una qualsiasi frase del suddetto discorso, per esempio "I partiti! Per 13 anni hanno dimostrato cosa sono stati capaci di fare. Abbiamo una nazione economicamente distrutta" e troverete...


e così via... 

Tutte mozzarelle freschissime. Allora provate a limitare la ricerca a un intervallo di date, per esempio da una data pre web come 01/01/1990 fino al 31/12/2009... ops, stavolta saltano fuori due soli risultati!!!

Ma in realtà il link del 30 marzo 2009 non è del 30 marzo 2009 ma di ieri: è la citazione della citazione del "discorso di Hitler" fatta da un certo Fidel (ma non si capisce né dove né quando) e ripresa ieri da tal Tomàs de Torquemada (tutti nick molto evocativi!) iscritto a quel forum dal 30 marzo 2009... un bug nell'algoritmo di Google?

Controlliamo allora il link del 24 dicembre 2009... ops, si tratta di un blog che esordisce così...
ATTENZIONE

questo blog contiene testi e immagini riservati ad un pubblico

DEMOCRATICAMENTE ADULTO

se ne sconsiglia la visione a 

dogmatici, intolleranti, jihadisti, grillofili e travaglini. 
Ma, badate bene, anche in questo caso Google prende una cantonata, perché la citazione compare in un commento lasciato ieri da un'utente (lamiapelle) che cita come ponte l'Huffingtonpost.it, un sito di Espresso-La Repubblica (come dire un megafono del Partito Democratico)... ma la cosa strana è che cercando nell'Huffington Post non sono riuscito a trovare la drammatica citazione in questione, nemmeno usando la funzione site: di Google... 

In sintesi, il discorso di Hitler che in questo momento fa il giro del web per screditare Grillo pare apparso per la prima volta su internet ieri... impossibile no? Ok, sicuramente sono io che sto prendendo qualche cantonata.

Qualcuno mi aiuta allora a trovare dove è stato pubblicato per la prima volta? Chi lo ha tradotto? Quale è il testo originario in tedesco? 

Fino a prova contraria la possibilità che si tratta di un fake mi pare altissima.

22passi.blogspot.com: post n. 2051 (-171) 

134 : commenti:

hybris ha detto...

Sono d'accordissimo, ho fatto anch'io lo stesso esperimento.
Gli altri invece hanno fatto il copia-incolla.
E' questo uno dei meccanismi della macchina di disinformazione.

mario massa ha detto...

Cerco di tenermi fuori da discorsi politici, ma mi hai incuriosito con questa ricerca. Ho trovato questo filmato del 1932:

http://www.youtube.com/watch?v=KqBEJweLV5s

tradotto (correttamente?)in inglese che assomiglia molto.

O ciò che riportano è un falso ispirato a questo discorso per adattarlo meglio a Grillo, o è un una variante (credibile) di questo: in un anno penso che Hitler di discorsi ne abbia fatti parecchi.

In entrambi i casi personalmente non vedo nessun pericolo minimamente paragonabile al ’32 (chi lo fa lo fa in modo strumentale) ma certamente vedo analogie sulla comunicazione che deve spingere gli stessi grillini a essere “analisti” della situazione senza lasciarsi trascinare in modo entusiastico e acritico.

Tizzboom ha detto...

Sara` questo?

Adolf Hitler (Nationalsozialistische Deutsche Arbeiterpartei)

"Appell an die Nation"

Rede zur Reichstagswahl am 31. Juli 1932

giovanni menna ha detto...

ciao credo che il discorso potrebbe essere questo:
http://de.metapedia.org/wiki/Quelle/Rede_vom_27._Juli_1932_%28Adolf_Hitler%29

Marcello Stifano ha detto...

Concordo con Daniele. I discorsi di Hitler sono definitivamente diversi.
Ci mancano i vaffanculo!

Daniele Passerini ha detto...

Allora, prendiamo per buono il discorso del 31 luglio 1932 segnalato da Tizzboom, o quello del 27 luglio 1932 segnalato da Giovanni Menna?
Cercansi persone che parlano bene il tedesco!

Per ora ho fatto in tempo solo a verificare che il discorso segnalato da Giovanni pare essere presente in rete solo nella stessa pagina segnalata di Metapedia, non riesco a trovare nessun altro link, pagina che è stata caricata a luglio 2012...
Inoltre, sia pure usando Google translate, mi pare che il testo uscito in questi giorni in italiano ne sia una drastica estrapolazione, tagliuzzata e modificata per renderla calzante a Grillo.
Continuo a sentire puzza di manipolazione e disinformazione.

giovanni menna ha detto...

Ciao seguo il blog da qualche anno anche se non ho mai commentato.
Io parlo un pochino di tedesco ed in effetti il discorso che hai pubblicato è un estrapolazione del del discorso che ho linkato!

Daniele Passerini ha detto...

@giovanni
Estrapolazione per usare un eufemismo o sbaglio? Mi pare che l'ADATTAMENTO sia un po' forzato non trovi?
Che ci vorrebbe a trovare tanti discorso di Hitler adattabili allo stesso modo allo stile di un Berlusconi, di un Bossi, di un Calderoli, di un La Russa ecc.?
È veramente fare informazione diffondere acriticamente quel FAKE?
Per me fare informazione è fermarsi e pensare. Vedo in azione contro il M5S le stesse armi usate da 24 anni per occultare le LENR, i trucchetti son sempre quelli, solo che con la rete quanto è facile disporli in campo tanto è facile smascherarli.

Silvio Caggia ha detto...

Avete ragione... Dobbiamo tenerci stretti berlusconi e bersani come garanti che non cambi nulla... Meglio poterci lamentare liberi piuttosto che il rischio che grillo invada un giorno la repubblica di san marino o apra dei campi di sterminio per ex politici...
Qualcuno gli chieda che ne pensa dello scandalo della carne di cavallo, se viene fuori che e' vegetariano e' la prova che e' la reincarnazione del fuhrer!
:-D

sandro75k ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Silvio Caggia ha detto...

Io ho trovato degli appunti autografi del duce dove scriveva: "smacchieremo i giaguari alla grecia"...

Ed un discorso di bersani che e' paro paro un discorso di lenin del 1917... Ah no, quello e' un falso... Peccato! :-D

sandro75k ha detto...

Ragazzi, vogliamo almeno concordare tutti che alcune finalità del MOV 5 stelle sono assoultamente condivisibili, altri populistici ma che i toni sono necessariamente da evitare? Possiamo almeno trovare questo punto di sintesi?
Nei comuni piccoli come il mio c'è aria di linciaggi sommari... E NON VA BENE!!!!!!!!!!
ABBASSIAMO TUTTI I TONI PER FAVORE SENZA ANDARE A CERCARE COME I BAMBINI CHI HA COMINCIATO E CHI HA RILANCIATO!!!!!

Daniele Passerini ha detto...

@sandro75k
Io quoto i toni di Silvio Caggia!!! ;)
E ricordo a tutti che è una partita a scacchi: e scommetterei che PD e M5S collaboreranno per il bene comune.

Daniele Passerini ha detto...

@sandro75k
P.S. grazie per essere stato il primo a promettere un aiuto, non importa la cifra, è il gesto: http://22passi.blogspot.it/2013/03/22-passi-di-solidarieta-per-una.html

giovanni menna ha detto...

In linea di massima sono d'accordo con te Daniele, anche se devo ammetter che se Grillo usasse un linguaggio un po' meno "forte" mi sentirei più sereno!!

bertoldo ha detto...

http://www.repubblica.it/esteri/2013/03/01/news/sionismo_crimine_contro_umanit_bufera_sulle_frasi_di_erdogan-53655648/

Robbins ha detto...

I due discorsi hitleriani non hanno nessuna parentela con la citazione in italiano, eccetto i "tredici anni". Mi rifiuto di tradurre. Direi che sono molto più organizzati e intelligenti. La Polonia non corre rischi.

Daniele Passerini ha detto...

@giovanni menna
...se Grillo usasse un linguaggio un po' meno "forte" mi sentirei più sereno!!
Ti do ragione al 100%. Avrai notato che ho sempre detto che mi piace il M5S (conosco tanti cinquestellini in gamba) ma non Grillo come persona, perché non sopporto le persone che urlano a prescindere che abbiano ragione o meno. Grillo mi piace quando parla alle TV estere e improvvisamente il suo tono si fa pacato... non mi piace quando "predica" in piazza (e rischia l'infarto)!

Silvio Caggia ha detto...

@bertoldo
Scusa, aiutami a capire... Un tizio pronuncia questa frase "come già accade per sionismo, antisemitismo e fascismo, è inevitabile che l'islamofobia sia considerata un crimine contro l'umanità" ed il mondo lo critica?!?

GM ha detto...

A me sembra che il discorso del '32, postato da Mario Massa, contenga abbia contenuti incredibilmente simili ad alcune cose sentite durante lo tsunami tour. Certo quella situazione probabilmente non può ripetersi, ma non vuol dire che non si possa fare una riflessione sulla tenuta democratica di certo 'movimentismo'. Ad esempio trovo curioso che Grillo, che non rappresenta nessuno in qs momento in quanto lui non è democraticamente eletto, sia un portavoce e detti l'agenda politica. E' bizzarro anche il fatto che lui voglia andare alle consultazioni con il Presidente. E allora cosa ci stanno a fare i parlamentari M5S? Forse non sono capaci? E cossa sono stati eletti a fare allora?

indopama ha detto...

Dietro PD PDL M5S c'e' la massoneria. E' un teatrino per la massa e il gioco e' impari perche' di la' ci stanno gli illuminati e di qua gli oscurati. :)

indopama ha detto...

" E allora cosa ci stanno a fare i parlamentari M5S?"
Fanno l'utile idiota. Sono carne da macello come gli altri che votano pd pdl.
Ma sara' mai possibile lasciare il gioco planetario in mano a dei semianalfabeti? Che a voi non piacciano posso comprenderlo ma quelli li' sono i migliori, decisamente. Vuoi mettere un Kissinger con Grillo? Contro un illuminato ci puo' solo andare un altro illuminato per cui l,unica soluzione per la massa e' illuminarsi. Per questo insisto sul punto...

Silvio Caggia ha detto...

@gm
Qui trovi le risposte ai tuoi interrogativi, non tanto nel testo quanto nel filmato...
La casta nel panico
http://www.beppegrillo.it/2013/03/la_casta_nel_pa.html

Elena T. ha detto...

Purtroppo il video menzionato dall'autore esiste da più di 2 anni e la traduzione da lui postata (non integrale) con le citazione prese in diversi momenti del discorso corrisponde all'originale.
Giudicate voi stessi : http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=KqBEJweLV5s

Silvio Caggia ha detto...

@indopama
Ah, bene, precisiamolo: la massoneria e' super partes, quindi per favore non parliamone piu' quando si parla di politica a favore o contro una parte... :-)
P.s.ma che illuminati conosci? Nessun illuminato combattera' mai contro un altro illuminato, fara' solo finta! :-)
Devi rippassa' er manuale do perfetto illuminato... :-)
P.s2.attento che tenere la lingua allenata da noi ha assunto un significato un po' particolare... Di "mantenere le abilita' espressive in italiano" che e' meglio! :-D

bertoldo ha detto...

@caggia
Scusa, aiutami a capire... Un tizio pronuncia questa frase "come già accade per sionismo, antisemitismo e fascismo, è inevitabile che l'islamofobia sia considerata un crimine contro l'umanità" ed il mondo lo critica?!?

Non il mondo lo critica ma il sionismo lo critica , perchè accomuna il sionismo al fascismo e al nazismo di conseguenza .L'antisemitismo non è altro che una forma di sionismo che usa gli ebrei non sionisti per fare dà scudo umano ai sionisti .Questa è "gente" senza scrupoli neanche per quelli che hanno la loro stessa religione .

Silvio Caggia ha detto...

@bertoldo
La frase (anche se estrapolata dal contesto che non conosco) e' per me condivisibile, se ci fai una lista delle personalita' note che vi si sono scagliate contro ci rendiamo conto meglio di chi abbiamo intorno :-)

Ricordati comunque che come dice indopama questo e' un gioco che fanno gli illuminati per farci perdere tempo, ma al contempo per farci illuminare e lottare anche noi contro i non illuminati ma cosi' producendo anche la loro illuminazione... Hai capito, no? :-)

robi ha detto...

l illuminazione è quella cosa con la quale o senza la quale
il mondo rimane tale e quale

indopama ha detto...

hahaha
per lo meno adesso uno riesce a scherzarci sugli illuminati, tempo fa erano la peste.
in ogni caso, la filosofia dei massoni e' chiaramente l'ermetismo, basta informarsi un po' e lo si impara, questi sono i 7 principi ermetici:
www.scuolaermetica.it/index.php?option=com_content&view=article&id=163:i-sette-principi-ermetici&catid=30:kybalion&Itemid=81
quindi o quella e' gente che non ha capito un tubo della vita e si trovano a guidare gli altri PER CASO oppure sanno qualcosa che voi ancora non sapete. altre possibilita' non ne vedo.

la stessa conoscenza massonica ce l'hanno anche TUTTI i vertici religiosi, bibbia/corano ecc fanno solo parte del teatrino per la massa ma in cima il sapere e' unico perche' non ce ne sono altri, la vita e' una per tutti.
e il sapere e' quello che fa la differenza, dentro e fuori dal sogno.

satu hati (la canzone che e' appena partita qui al kfc in kuta beach. :-)

robi ha detto...

detto etiope (liberamente tradotto)

davanti ad una sorgente
ogni uomo è un uomo
e nulla di più

indopama ha detto...

e la canzone successiva fa:
i want you to take over control, take over control, take over control.....
sempre il caso. :-)

bertoldo ha detto...

Hai capito, no? :-)

o capito che mi sono un pò rotto le scatole e se un qualunque massone o simili mi passa a fianco lo illumino con del metano naturale ...

"la stessa conoscenza massonica ce l'hanno anche TUTTI i vertici religiosi, bibbia/corano ecc fanno solo parte del teatrino per la massa ma in cima il sapere e' unico perche' non ce ne sono altri, la vita e' una per tutti.
e il sapere e' quello che fa la differenza, dentro e fuori dal sogno."

Per questo vogliono creare una nuova religione con l'avvento di un nuovo messia ...ormai le religioni attuali sono stantie e poco aggreganti rispetto a pochi decenni fà , bisogna per forza controllare in modo più stringente ...Se il sogno si riferisce al modo di intendere la fisica di Todeschini penso che possa essere molto più "reale" della realtà .Se si continua in questo modo senza spiegare molto si rischia solo di incartarsi per manifesta logicità limitata ...Comme ?

indopama ha detto...

bertoldo,
piu' che mettere il link dei 7 principi ermetici... e' la base del discorso.
cmq ne io ne te sappiamo cosa vogliono fare, la storia del nuovo falso messia secondo me va interpretata in maniera metaforica perche' un mussulmano per esempio non si mette certo ad adorare il primo Dio che incontra, nemmeno l'induista o il buddista. quindi?
magari il messia potrebbe essere il denaro? magari si... basta guardarsi in giro, tutti dicono che la cosa che conta di piu' sono i soldi, non c'e' cosa piu' adorata del denaro.
e' proprio questa falsa adorazione che deve cadere se vogliamo evolverci.

LuMo ha detto...

Anche se fosse l'esatta trascrizione del discorso di Hitler potrebbe essere stato tradotto solo di recente, pertanto la ricerca in Google porta solo a date recenti. Mi riservo di convincere mia moglie (storica e tedesca) ad approfondire la questione (ma di solito i suoi sono tempi da storica, poco utili per un blog!).

sandro75k ha detto...

Ve lo ricordate il mio "scenario"?

http://www.only4youall.com/notizie/lindignato/1109-grillo-e-come-hitler-il-movimento-a-5-stelle-si-spacca.html

http://www.repubblica.it/politica/2013/03/01/news/m5s_met_elettorato_favorevole_ad_alleanze-53661484/?ref=HREA-1

sandro75k ha detto...

ovviamente la questione Tavolazzi ha già qualche tempo... ma c'è fervore....

bertoldo ha detto...

Comunque rimangono analogie con la crisi finanziaria del 1929 a cui poi e seguito l'elezione di hai in cermania nel 1933 con l'incendio attribuito hai comunisti ...ora la crisi finanziaria del 2008 è del tutto identica a quella del 1929 con altri mezzi ma sono sempre gli stessi a dirigere il traffico ...In questo momento nessuno può negare che le maggiori banche Usa e Getta hanno provocato questa crisi finanziaria e che stanno facendo pagare a tutti i loro debiti , mentre i loro "profitti" salgono nuovamente .Il controllo che hanno sui governi si è visto chiaramente in Italiotilandia con l'uso che hanno fatto dello spread indebitando ancor di più l'italia per drenare completamente la ricchezza nelle loro merdose banche , per ottenere il controllo totale dell'economia e degli Stati , ancor più marcatamente di quanto possano fare oggi .Grillo potrà anche dire che è il suo presidente , ma quello che ha fatto il 9 11 2011 passerà alla Storia come un golpe delle banche ...Se poi vi guardate il video gaia il futuro è già segnato se non esce qualche personalità alla Moro... ma poi quando succede l'accoppano ...

bertoldo ha detto...

"va interpretata in maniera metaforica perche' un mussulmano per esempio non si mette certo ad adorare il primo Dio che incontra, nemmeno l'induista o il buddista. quindi?"

và interpretata cosi com'è il messiah arriverà dopo guerre e distruzione per il restante miliardo di goym che hanno resistito ...

indopama ha detto...

si certo, le analogie col 1929 ci sono anche perche' il sistema del denaro da allora non e' cambiato e gli interessi impagabili per definizione sono rimasti.
siamo tutti debitori nei confronti delle banche, non solo, il denaro non e' nemmeno nostro, lo abbiamo in prestito e va restituito.
nel momento in cui decidono di tirare giu' tutto possono farlo, il gioco glielo permette e glielo permette perche' noi siamo tanto ignoranti da non capire che se ci danno 100 poi non possiamo restituire 105 perche' i 5 in piu' non sono mai stati creati.
non riusciamo ad arrivare ad una matematica elementare. e il M5S cosa dice? io non seguo il blog di Grillo, voi ne sapete qualcosa? c'e' qualcuno che ha scoperto come funziona il denaro?

GM ha detto...

@Silvio Caggia
Ho letto il post e guardato il video, ma non ho trovato risposte... la casta ha paura? ok, però perché i parlamentari M5S lasciano che sia l'extra-parlamentare Grillo a guidare il gioco e no lo fanno loro? non sono loro stessi 'i portavoce'?

sandro75k ha detto...

Stella a 5 punte e Mov a 5 stelle... un gioco di parole?

indopama ha detto...

sandro75k
sul link che hai messo, credo che ogni attacco a Grillo che viene da fuori non faccia altro che rafforzare il M5S, mentre ogni attacco portato da dentro lo destabilizzi.
perche?
perche' e' un branco, quando il branco viene aggredito da fuori si chiude e si fa forza.
quando il pericolo viene da dentro invece si dirada.

e' un branco che ha come collante la rabbia, la voglia di tirare giu' i simboli del potere attuale, ha il nemico comune nella casta.

basterebbe fargli capire che la casta sono solo i servi dei banchieri per far esplodere il branco perche' i banchieri non li puoi colpire in nessun modo, non sai chi sono, non li puoi tirare giu' dal governo perche' non stanno li, non sai dove sono.

insomma, senza avere un nemico comune il branco non sarebbe piu' tale.

quindi il M5S si basa su di un immenso abbaglio, puoi facilmente capire cosa fara' di conseguenza. potra' prendere solo abbagli.

il bello poi che dietro ha 2 massoni i Casaleggio (in mostra, portavoce di una struttura ben piu potente, non sono affiliati in italia, sembra in inghilterra) e i massoni sono proprio quelli che hanno in mano le banche, la comunicazione, l'esercito, ecc. insomma sono guidati dai nemici che in realta' dovrebbero combattere.

chi vivra' vedra' ma il momento e' comico, non a caso e' arrivato Grillo. il caso non esiste.

Silvio Caggia ha detto...

@sandro75k
Guarda che sei rimasto indietro alla settimana scorsa sandro! Guarda che il Partito ha gia' dato nuove direttive, aggiornati! Leggi il vecchio e nuovo Vendola:
http://www.beppegrillo.it/2013/03/vendola_due_facce/

Riguardo la e-democracy interna dovresti sapere che funzionera' a breve con un software, dove ognuno degli iscritti vale uno, questa e' la loro regola. Iscriviti! :-)
http://www.beppegrillo.it/2013/03/gli_esperti_e_l.html

sandro75k ha detto...

lo ho appena letto... Silvio!

Volevo solo far notare che lo scenario da me paventato è condiviso da molti....

sandro75k ha detto...

Il software è gestito dal "matrix Casaleggio"?

Ti fidi così tanto? beato te!!! Ed ammesso e non concesso che loro siano "puliti" , chi gestirà tale software tra 10 anni? ... Sveglia!

indopama ha detto...

"Stella a 5 punte e Mov a 5 stelle... un gioco di parole? "

nooooooooooo, niente a quel livello viene fatto per caso, anche la "V" e' li' per un motivo. come anche il fatto che abbiano cercato e reso un mito un comico non e' un caso.

siamo al tragicomico, al momento in cui la massa sta vivendo il massimo distacco dalla vita reale. visto da fuori questo gioco e' uno spasso! per loro, per chi ci sta dentro meno...

cmq, io vivo a Bali da 11 anni e qui passano davvero persone di tutto il mondo. bene, quando arriva un italiano anziche' metterlo in hotel gli aprono l'asilo! :D
non dico mica per scherzo, e' il bambino del mondo, come vola lui tra le nuvole non vola nessuno. e' quello che ha il maggior distacco con la realta', forse per questo e' stata scelta l'italia per questo esperimento. l'italia al momento rappresenta il punto piu' basso nel pianeta. sto parlando nella media, le eccezioni non fanno testo. un popolo che si beve il 100% di quelllo che gli dice la tv o i media in generale non esiste da nessun altra parte.

si salvano quei pochi che discutono (non che leggono ma che discutono) nei blog perche' in quel momento hai di fronte un interlocutore, per il resto e' tutta roba passiva.

ma si salvano solo se accettano interlocutori con punti di vista DIVERSI dal proprio altrimenti si crea il BRANCO di ignurant dove si cominciano a lanciare SLOGAN e ci si arrabatta contro il nemico comune, uniti nella propria ignoranza senza la speranza di crescere perche' con uno vicino che la pensa COME TE e sa le cose che SAI TU rimani dove sei.

E' NEL CONFRONTO COL DIVERSO CHE SI HA L'OPPORTUNITA' DI IMPARARE.

Silvio Caggia ha detto...

@bertoldo
@sandro75k
Se avete visto tutto il video che comincia con il disegnino "BOOM!", verso la fine grillo dice chiaramente che il suo movimento occupa lo spazio che in altri paesi europei e' occupato da alba dorata e dai neonazisti... Ma con una profonda differenza.
Ascoltatelo bene...
Quindi ha ragione sandro, ho votato per un movimento neonazista... Ma con una profonda differenza... :-D
Da certi attacchi capisco che evidentemente c'e' qualcuno che avrebbe preferito proprio alba dorata al posto di grillo... :-(

indopama ha detto...

silvio,
che video?

sandro75k ha detto...

@Silvio

L'unico software che volglio che decida per me è il mio cervello....

Silvio Caggia ha detto...

@gm
Perche i parlamentari m5s si definiscono cittadini e non onorevoli e questo ti dovrebbe chiarire tutto... Se vuoi vederla negativamente sono pedine di una partita a scacchi. Ma pedine consapevoli. Il portavoce e' uno e se vuoi sentire cio' che dice devi andare tu a leggerlo, cliccando al posto giusto, non aspettare che siano i giornali o la televisione a dirtelo!

sandro75k ha detto...

...adessso scatenerò l'Infermo....
Complimenti Indopama!!!!

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=HsJLRX-nK4w

indopama ha detto...

tra gli ultras dello stadio ed i grillini l'unica cosa che li distingue e' il nome del nemico,
entrambi lanciano slogan (l'ignorante fa quello che puo', non e' una colpa ma solo un'analisi), uno contro la squadra avversaria, l'altro contro la casta. entrambi difendono il branco se attaccato da fuori e si dileguano se attaccato da dentro, vedasi quelli che dicono "se lo sapevo prima non lo avrei votato" ecc. un ignorante non puo' mai saperlo prima perche' non ce la fa a prevedere gli scenari, un ignorante puo' solo e sempre prenderlo in quel posto, e' il suo destino.
questa sua situazione e' pero' utile a chi riesce a capire per orientarsi meglio nel gioco e riconoscere i vari livelli, nessuno dei quali e' li' per caso perche' dal livello "ignorante" ci devono passare tutti.

indopama ha detto...

forza Roma!!!!!!!!!!!
abbasso la juve!!!!!!!!!!
vi faremo un culo cosi'.......

forza Beppe!!!!!!!!!!!
abbasso la casta!!!!!!!!!
vi faremo un culo cosi'.......

anche alla partita di calcio c'e' chi si siede in tribuna d'onore ma sono pochi...

bertoldo ha detto...

va beh ma dopo tutto sto casino rossi che fine ha fatto cosi ognuno avra la sua energia per sopravvivere e non avrà bisogno di altro...

roberto rampado ha detto...

l'italia al momento rappresenta il punto piu' basso nel pianeta

Punto di vista di persona che vive a Bali da 11 anni e che vede un campione non significativo di Italiani, campione di cui peraltro fa parte anche lui...

indopama ha detto...

@Daniele
se ti va potresti fare un articolo sul video di Casaleggio:

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=HsJLRX-nK4w

nella pagina c'e' anche il testo completo del video.

sandro75k ha detto...

@Daniele22

Appoggio Indopama!

indopama ha detto...

@Daniele
nella pagina non c'e' il testo completo, manca la prima parte la piu' importante, il testo completo e' qui:

http://www.blitzquotidiano.it/frase-del-giorno/prometeus-la-rivoluzione-dei-media-la-1343578/

@Roberto
Vaffanculo!!!!!! hahahaha :-D

LucaCh ha detto...

Mi permetto solo una osservazione, che prescinde dal fatto che sia buona o non buona la citazione di cui sopra, perchè ci vorrebbero mesi di letture e studi per potersi fare una visione oggettivamente completa della faccenda.

La "propaganda" è stata inventata per far REAGIRE le persone, invece di farle agire in base al proprio giudizio, DOPO aver riflettuto.
Se una persona, appena sente un nome o una parola, REAGISCE con disgusto, o con frasi fatte, o con paura, o con quello che vuoi, significa che almeno un po' di propaganda ha lavorato su di lei, perchè tutti siamo adulti e vaccinati e sappiamo bene che non ci sono solo male o bene nelle persone o nelle cose. E' facile fare di tutta l'erba un fascio e poi gettare tutto. Ma è anche sintomo di poca saggezza.

Per esempio, se la propaganda mi fa credere che Gheddafi è un pazzo sanguinario e che rappresenta una salvezza per il suo popolo spazzarlo via, difficilmente andrò ad approfondire per vedere se è effettivamente così. Quindi difficilmente andrei a scoprire alcune cosette sulla Libia che nessun TV, giornale o radio ha raccontato quando avrebbe dovuto farlo, tipo queste: http://www.informarexresistere.fr/2011/10/27/16-cose-che-i-libici-non-rivedranno-mai-piu/#axzz2M8TAcLkG:

Se si va a vedere quello che è successo realmente in certi periodi storici, senza fermarsi in superficie a ciò che la PROPAGANDA dice e ripete allo sfinimento, generalmente si hanno sorprese incredibili. Quali? Che la realtà è raccontata con le parole di chi ha vinto, o con le parole di chi ha il potere.

Io, invece di riflettere solo su quelle parole, messe ben in evidenza da non si sa chi e non si sa perchè, rifletterei anche sui mille modi in cui la PROPAGANDA agisce continuamente su di noi per cercare di farci fare o pensare cose ben specifiche. Alcuni esempi delle tante fallacie che vengono usate per screditare persone, messaggi, o idee si possono trovare ad esempio qui:
http://www.luogocomune.net/site/modules/sections/index.php?artid=28&op=viewarticle

Ecco i miei 2 cent alla discussione.

Detto ciò, si può riprendere a gridare a Grillo: "fascista", "nazista", "massone", ecc. ecc. in tutta sicurezza e tranquillità.

Se ha detto le stesse cose di Hitler, SENZ'ALTRO farà tutto quello di male che ha fatto lui.
Per lo stesso motivo, parafrasando Bergonzoni, se Dante qualche volta ha detto "Mi passi il sale?" e io inizio a fare lo stesso in casa, SENZ'ALTRO anche io scriverò presto la mia Divina Commedia.

roberto rampado ha detto...

"@Roberto
Vaffanculo!!!!!! hahahaha :-D"


Ho espresso educatamente la mia opinione, senza offendere nessuno... ti senti offeso?

sandro75k ha detto...

Roberto, hai visto il video di Casaleggio? http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=HsJLRX-nK4w

sandro75k ha detto...

Luca CH

Bellissima arrampicata sugli specchi...molto ben scritta!

roberto rampado ha detto...

@Sandro
Sì, ma cosa c'entra con: l'italia al momento rappresenta il punto piu' basso nel pianeta ?

Silvio Caggia ha detto...

@indopama
Come che video? Uno dei video che ho postato qui! Nel dubbio guardali tutti che male non ti fa... Del resto parlare di grillo e m5s senza leggere i post ed i video almeno dalle elezioni ad oggi e' come se io volessi parlare di bali senza esserci mai stato! :-)

indopama ha detto...

@LucaCh,
grande commento, soprattutto qui:
--- La "propaganda" è stata inventata per far REAGIRE le persone, invece di farle agire in base al proprio giudizio, DOPO aver riflettuto

pero' qui:
--- Se ha detto le stesse cose di Hitler, SENZ'ALTRO farà tutto quello di male che ha fatto lui.

vedi solo un lato, l'altro e' che anche e soprattutto Grillo fa propaganda lanciando continui slogan e lo fa proprio perche' e' il metodo migliore per attirare la massa. senza slogan non riempi le piazze, se ci metti un intellettuale lo vanno ad ascoltare 22 gatti.

io sopra ho anche scherzato , (anche con Roberto, il vaffanculo era grillino!!!!) spingendomi al limite opposto ma era appunto per far nascere almeno il sospetto sul modo di creare consenso di Grillo. certo dentro il movimento ci sono personalita' varie, ci mancherebbe, pero' e' forse utile un'analisi per vedere chi conta veramente e chi no.
perche' questo?
perche' puo' servire a non disperdere energie inutili, che senso ha andare contro la casta quando chi governa veramente e' fuori dal gioco, invisibile e irremovibile con gli attuali strumenti politici e legali?

vai a toccare una famiglia di banchieri se ci riesci o una multinazionale come Danone o Philip Morris per esempio (i primi hanno il controllo del denaro ed i secondi il controllo delle materie prime, insieme ti fanno fare la vita che pare a loro).
quelli sono intoccabili o meglio, quasi, li puo' toccare solo gente al loro livello e il loro livello al momento non e' conosciuto alla massa.
quei pochi che lo conoscono sono troppo pochi per fare qualcosa. per il momento perche' internet puo' cambiare le cose in poco tempo, proprio perche' l'informazione gira alla velocita' della luce.

sta a noi voler fare o meno il salto di qualita'. l'informazione oggi e' accessibile, ci sono gli slogan come ci sono cose piu' approfondite, a noi la scelta. ci sono pure i 7 principi ermetici che una volta se li passavano a voce!!! l'unico limite e' la comprensione, soprattutto la volonta' di comprendere. io leggo di la' da Camillo ma non ci capisco quasi niente, la conoscenza va creata per step, non e' che basta dire un giorno: arrivo io e spacco tutto, da qui in poi tutto bene. seeeeeeeeeeee........ magari!!!!!!!!!

@Silvio
te l'ho gia' detto, io sono questo:
giuseppemerlino.wordpress.com/2011/04/20/tarocchi-il-significato-esoterico-del-matto/
quindi niente di serio. :-) maybe.......


giovanni menna ha detto...

Notizia strana ed inaspettata!!!!
http://www.corriere.it/politica/13_marzo_02/goldman-sachs-entusiasmo-grillo_f1169a02-8303-11e2-839d-17a05d1096bb.shtml?fr=box_primopiano

indopama ha detto...

@sandro75k
-- L'intervista esclusiva di Beppe Grillo su CNBC: tutti a casa - l'onestà diventerà di moda. --

http://www.youtube.com/watch?v=Y_YDlxaL3RI

questi commenti sono poesia, stampali e mettili al posto del menu!!!!!

- DIAMO A BEPPE IL NOBEL X LA PACE
- Sarai nella storia come l'uomo che ha cambiato l'ITALIA!
- Beppe è il mio Presidente!
- cambiamo l'italia insieme! grande Beppe!
- Grande Grillo!
- nessuna alleanza, tvb beppe!
- schifo fai tu, capra ignorante
- nobel per la pace a beppe grillo!!!
- gargamella vattene 
- Quest'umo veramente dovrebbe fare il Presidente, ma non dell l'Italia...DEL MONDO!
- Grande Beppe, Io diffondo...il verbo quotidianamente.Grazie di esistere :-D
- Il tuo nick dice tutto, rispecchia la tua intelligenza al di sotto di quella di un piccione!
- Tutto questo è grandioso!
- se vai in inghilterra......mi trasferisco!!!
- arrendetevi!! la pacchia è finita!
- Nessuna alleanza. Non snaturiamoci. Forza Beppe!
- hahahahahahahahahaaa......ahah­ahahahahaha....vattene
- VAI BEPPE SEI TUTTI NOIIIII.
- This comment has received too many negative votes
- Sarai nella storia come l'uomo che ha cambiato l'ITALIA!
- Comment removed
- Beppe imparati un po' meglio sto Inglese...poi chi ci ferma più?!
- grande Beppe, l'epidemia sarà inarrestabile!!!!!!!
- This has been flagged as spam
- BEPPE YOU ARE RIGHT...ABOUT EVERY THINGS!!!!!
- questa é un'epidemia..se ne andranno,pagheranno e poi affanculo!

la meta' sono di 1 riga, avrebbero potuto almeno arrivare a 2 pigiando a casaccio qualche tasto. :-D

roberto rampado ha detto...

anche con Roberto, il vaffanculo era grillino!!!!

Grillino non grillino il vaffanculo c'era, ma non m'interessa, perchè già io per ora non ci vado affanculo, ci andrò quando sarà la mia ora e senza che me lo dica nessuno.

Per il resto io amo il mio paese, sarà pure perché le tasse le pago qua, nel posto più basso del pianeta.

robi ha detto...

indopama
perchè sei così critico-pettegolo
non sappiamo ancora niente di grillo
aspettiamo
e vedremo di far delle critiche pratiche-reali

Ernesto de Matteis ha detto...

...mi sa che è una bella patacca costruita ad arte per screditare la minaccia. Mezzucci di bassissimo profilo, se si riuscirà a scoprire chi l'ha lanciato, povero chi lo ha commissionato...
Che tristezza, pensare che il mondo sia ancora fatto di allocchi ignoranti come erano i prussiani del 1932...
Pace e bene...

robi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Silvio Caggia ha detto...

@lucach
Mi piace molto il commento che hai scritto, infatti invito spesso qui a rispondere e non reagire, la reazione e' qualcosa di automatico, frutto di una programmazione, dettata dall'istinto, esperienza o condizionamento, mentre la risposta implica una consapevolezza.

Chi conosce bene questi meccanismi cerca di "vaccinarci" a certe informazioni scomode, ma nello stesso tempo, per chi ha capito il gioco, gli scopre senza volerlo le carte, indicandogli proprio dove sono nascoste le informazioni scomode. E' cosi' che mi muovo io, e proprio ascoltando chi demonizza e denigra che ricompongo le verita' che vuole nascondere. Con un po' di esperienza diventa banalmente facile, quasi come quando ascolto e decodifico le scuse improbabili dei miei bambini che hanno combinato una marachella :-)

Silvio Caggia ha detto...

@indopama
Bravo, vedo che il video l'hai trovato...
Ma vedo che ti attraggono piu' i commenti del video stesso... Pensa che io non li avevo manco guardati... :-)

@sandro75k
Ma qual e' il messaggio che vuoi dare con questi video dei casaleggio del 2007? Non ho mica capito... Dei due che ho visto non so quale sia meglio come futuro possibile... Non mi piacciono entrambi! :-)

sandro75k ha detto...

@Silvio

sono in silenzio stampa.... :)
Secondo me è pericolosa una democrazia della rete, tutto qui!
Un software che gestisce la democrazia è davvero qualcosa di sconvolgente ma se a voi piace...prego, fate pure! Poi un po' di simboli massonici a condire tutto... mha!!!!

Silvio Caggia ha detto...

ADOLF HITLER – Secondo le trascrizioni stenografiche tradotte da Hugh Trevor-Roper delle conversazioni tra Hitler e i suoi più stretti collaboratori, che avvennero tra il luglio 1941 e il novembre 1944, Hitler era vegetariano. L’11 novembre 1941 in particolare avrebbe detto: «Uno può essere dispiaciuto per il fatto di vivere in un periodo nel quale è impossibile farsi un’idea della forma che il mondo assumerà in futuro. Ma c’è una cosa che posso predire a quanti mangiano carne: il mondo in futuro sarà vegetariano».

Sappiate che io sono semi-vegano, quindi sono molto peggio di lui... Fate attenzione! :-) 

sandro75k ha detto...

Silvio, che ne pensi del referendum on-line sull'Euro???

Per me è una stronzata cosmica!

sandro75k ha detto...

...almeno oggi....

Silvio Caggia ha detto...

@sandro75k
"Un software che gestisce la democrazia è davvero qualcosa di sconvolgente"
Pensa, nelle aule del parlamento ogni votazione e' gestita con un software... E' grazie a quella che di ogni parlamentare puoi vedere su internet le leggi che ha votato e come! :-)
Quindi se va bene per il nostro parlamento perche' non dovrebbe andare bene per gestire la democrazia dentro un movimento?
Io questa cosa la sognavo da prima che esistesse il m5s e vedere che qualcuno la realizza mi fa molto piacere.
Inutile dirti che sognavo le elezioni ed i referendum nazionali elettroniche da prima che ci fosse internet, semplicemente aggiungendo una funzione agli sportelli bancomat... :-)

bertoldo ha detto...

sarebbe più interessante un voto palese per ogni legge ...

Silvio Caggia ha detto...

@sandro75s
Che sia sull'euro o su qualsiasi altra diatriba, io mi immaginerei un sistema online che:
-spieghi sommariamente il problema
-Dei link di approfondimento e di riferimento
-un elenco di link di motivazioni a favore ed un elenco di link di motivazioni contro, gestiti ovviamente dai promotori e dagli oppositori
-un meccanismo che ti obblighi a leggere almeno un tot di motivazini a favore e contro prima di permetterti di votare
-un meccanismo di voto (ed eventualmente di correzione del voto fino all'ultimo momento utile)
-una notifica automatica via mail dell'esito globale del voto allo scadere del tempo utile
-notifica via mail della presenza di una nuova questione da votare (ed eventuali promemoria all'avvicinarsi della scadenza)
-notifica via mail del fatto che si e' effettuata una transazione di voto dal proprio account.
-possibilita' di contattare in chat degli attivisti promotori o oppositori per domande/dubbi.
-sondaggi automatici a distanza di tempo sul fatto che si e' soddisfatti o meno della implementazione/efficacia del proprio voto compiuto in passato (controllo qualita').

Daniele ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Daniele ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Daniele ha detto...

qui una trascrizione di quota parte del discorso.
Il cui contenuto tradotto ad cazzum via translator, pero', sembra avvalorare la veridicità del video

http://www.wartimespeeches.net/content_01/content_01.pdf
( pagina 7 )

s-t-i-c-a ha detto...

Che "delirio" di commenti per una notizia delirante, veramente,
credo che questi commenti non siano frutto di un'esperimento,
sono i commenti stessi a creare il terreno per l'esperimento,
la "muffa" da analizzare.
Almeno un tempo ci si scannava per un pollo per una donna ovvero per del cibo per la famiglia, ora ci si scanna per questioni di lana caprina, perdipiu' virtuale !!!
Credo non abbiamo ancora toccato il fondo,
e non sto parlando di "illuminazioni" varie,
solo di aprire gli occhi, di prendere in mano un abaco.
Dimenticavo quasi, buona domenica a tutti.

piero41 ha detto...

Benissimo –stica-- E se poi qualcuno iniziasse anche a definire meglio certe questioni di base sollevate da tutte queste prese di posizioni di Grillo e Casaleggio sulla strategia del gruppo ancor prima che gli eletti dal popolo abbiano espresso una loro prima opinione sulla loro futura strategia… sono fantocci o senatori? A questo proposito:

A che titolo parla il guru?
http://il-nuovo-che-e-avanzato.com.unita.it/politica/2013/03/02/a-che-titolo-parla-il-guru/

[preoccupazioni a]… giudicare dai primi segnali che vengono da quel Movimento 5 Stelle che si dice fondato su trasparenza e partecipazione democratica.
gli eletti cinquestelle sono tenuti a rispettare uno statuto e al tempo stesso a negarne l’esistenza ogni volta che lo nominano. I parlamentari, prosegue il codice, dovranno «evitare la partecipazione ai talk show televisivi». Inoltre, …, «la costituzione di due “gruppi … Camera e .. Senato, sarà definita da Beppe Grillo in termini di organizzazione, strumenti e di scelta dei membri, al duplice fine di garantire una gestione professionale e coordinata di detta attività di comunicazione, nonché di evitare una dispersione delle risorse …..». Sembra dunque di capire che gli eletti dal popolo non abbiano il diritto di aprire bocca senza autorizzazione. …..

Intanto però Gianroberto Casaleggio rilascia un’intervista al Guardian spiegando che cosa quegli stessi parlamentari dovranno votare e cosa no. A partire dal voto sulla fiducia a un eventuale governo Bersani: e la risposta è no.
Anche tralasciando l’aspetto costituzionale che riguarda la libertà e l’autonomia del parlamentare, resta una gigantesca questione politica: a che titolo parla Casaleggio? Non pare essere stato eletto da nessuno a nessuna carica. Parla dunque a titolo di comproprietario del marchio, di editore, di amico del Principe?

Significa forse unico autorizzato a parlare a nome del movimento oltre a Beppe Grillo? E chi lo ha deciso? Qualche preoccupazione è legittima. Chi si propone di riformare la democrazia italiana dovrebbe prima di tutto dar prova di rispettarne i principi più elementari in casa sua.

piero41 ha detto...

Va be dicono che dal guru gli eletti sono stati scelti solo fra i seguaci della prima ora, e completamente fedeli alle sue decisioni, ma dar per scontate certe essenziali scelte politiche prese per ora solo da Casalegno e forse da lui mi sembra un po’ prematuro o forse è questa la tanto decantata “democrazia diretta”?? Un po’ di calma e di “pudore” almeno…

sandro75k ha detto...

@Silvio Caggia

Parliamo di due software diversi...Io nn parlavo di gestione elettronica del voto ma della piattaforma informatica che decide l'espressione e la partecipazione democratica all'interno del sistema... E' una cosa molto molto più complessa.
Ma come ti viene in mente di paragonarlo al voto elettronico della Camera? Mi fai proprio rinco???????? :D

piero41 ha detto...

Scusate ma ricordatevi che qualsiasi software per quanto protetto, può sempre esser infiltrato, crackato modificato, magari senza che appaia esternamente... cavoli amari allora!!! Se poi lo fanno in malafede i reallizzatori... :-((

indopama ha detto...

Silvio,
sul software per la DEMOCRAZIA DIRETTA ci sono 2 questioni:
1- che semplifica fortemente tutto
2- puo' essere truccato

ce n'e' pero' un'altra che per me' e' piu' importante:
e' che il software e' pur sempre controllato da un piccolo gruppo di persone e come sai NON E' AUTO-EVOLVENTE.

non e' come noi dove dentro puo' saltare fuori la scintilla nuova con la soluzione, IL SOFTWARE FA SEMPRE E SOLO QUELLO PER CUI E' STATO PROGRAMMATO.
quindi dentro il software ci sono gia' i problemi e le soluzioni vecchie ma non i problemi e le soluzioni nuove.
IL SOFTWARE DA' FUORI LA SOLUZIONE CHE IL PROGRAMMATORE HA PREVISTO MA NON ALTRE. per le altre occorre lasciar fare all'uomo.

il software non e' una novita', lo si usa gia' in tante cose, banche, telefonia, ecc ma per cose banali, per operazioni matematiche.
FUNZINA DOVE E' SUFFICIENTE FARE QUALCHE CLICK TRA OPZIONI PREDEFINITE.

ma la nostra vita e' fatta cosi'? abbiamo solo qualche opzione predefinita?

adesso si perche' quasi nessuno e' libero di essere se' stesso ma se fossimo veramente liberi il software non andrebbe per niente bene.

forse non mi sono spiegato bene ma non e' facile intuire una RELAZIONE SOFTWARE-UMANO. sandro pero' sta gia' sentendo dentro di lui un qualcosa che non torna, io pure.

@bertoldo
d'accordissimo sul voto palese, che roba e' il voto segreto? significa non avere liberta' di scelta.

indopama ha detto...

si parlava poco fa di falso messia, dell'anticristo. ecco, la rete potrebbe essere lui.
forse sara' proprio l'ultima illusione di trovare un regola materialista per governare il sistema, crollata questa si comincera' a seguire la legge interiore che ci dice sempre ogni istante cosa e' meglio fare.
e' solo una sensazione..... ma la rete deve rimanere prevalentemente un mezzo di comunicazione e non un mezzo di controllo/regolazione del sistema.

indopama ha detto...

un botta e risposta nella rete:

Paolo Margari · Lavora presso British Council
occorre introdurre il vincolo di mandato per evitare che i deputati si prostituiscano, come è accaduto in troppi casi fino a oggi (e può ancora accedere). per fortuna il m5s ha regole chiare e trasparenti finalizzate a introdurre serietà, chiarezza e stabilità nell'azione di governo, a differenza degli altri partiti/accozzaglie/sigle/associazioni temporanee di imprese individuali e gruppi di potere per i quali il caos derivante da programmi frastagliati, poco chiari, troppo vaghi sommato a una moltitudine di voci producono frequenti situazioni di stallo istituzionale, dannose per il paese.

Moreno Babich
se introduci il vincolo di mandato bastano 8 parlamentari...bersani, berlusca, monti e il burattino di grillo alla Camera e altri 4 al Senato...anzi i 4 del Senato possono delegare i 4 deputati così sei contento...ma Ti rendi conto di cosa passa per le vostre teste ...è il primo passo verso il regime...mi sa che vi manca una parola d'ordine: brain washing...

Silvio Caggia ha detto...

Ragazzi, a me sembra che state loopando... Segno che qua scrivete ma senza leggere!
Continuate a confrontare il m5s con un partito tradizionale ignorando quello che il m5s dice di se, di come e nato e perche'. La prima volta uno crede che sia non informazione e passa i link, i video... La seconda cominci ad avere i dubbi... La terza capisci che non c'e' interesse di capire ma solo tentativo di denigrare e delegittimare... Allora bon, io vi lascio nel vostro loop, tanto e' inutile ripetervi le stesse cose, evidentemente volevate anche in italia alba dorata al posto del m5s e vi scoccia che non sia andata cosi...
Riguardo l'e-democracy siete di un naive pazzesco o in malafede... Sembra che non vi rendiate conto del mondo che avete intorno... Se siete sinceri allora non fate mai un prelievo bancomat e non fate mai home banking perche' temete che un hacker o la banca stessa vi tarocchino i dati e vi freghino i soldi, non avete la piu' pallida idea di come avvenga il voto palese in parlamento ed a cosa serve il cartellone sulla parete pieno di lucine... Forse pensate che si voti ancora per alzata di mano o con la chiama tipo lincoln... Che romantici.
Poi pero' siete gli stessi che vogliono ora l'obbligo delle transazioni elettroniche sopra i 300 euro e presto sopra i 50...

Oh, mi sono preso tanti di quel "nazista" qui dentro che uno piu' uno meno non fa la differenza... mi sa che prima o poi mi dovro' leggere sti mein kampf... :-D

sandro75k ha detto...

Silvio Caggia

io ho già deciso che in caso di referendum on-line guiderò i voti della mia compagna (laureata in psicologia ma che neppure accende in compueter), dei miei genitori e di mia nonna ottantaseienne analfabeta che non sa neppure fare la sua firma!
Vi siete già mangiati il cervello o cosa????
La democrazia degli ultimi 60 anni vi ha fatto così schifo? Nei libri di storia conoscete ci sia stato un periodo più felice????
SVEGLIAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!

sandro75k ha detto...

..quualche altro voto lo comprerò offrendo qualche pizza a chi nn vuole votare....:)

Ragzzi... attenzione.... on-line da casa è troppo Presto per esprimere un voto!!!!!!!!!

indopama ha detto...

Silvio,
provo ad essere piu' chiaro.

ok ammettiamo che il software non sia truccato, c'e' da dire pero' che sempre e comunque uno andra' a cliccare su delle opzioni predefinite.
da chi ?

questo il punto, oppure pensi davvero che si riesca a far parlare 10 milioni di persone su di un blog e tirare fuori l'idea piu' gettonata?
e come fai?

e' semplice votare ma e' difficile scegliere i punti su cui votare, chi li sceglie e come? occorre saperlo altrimenti si parla di niente.

un'altra cosa.
come ben sai i migliori sono pochissimi, la maggioranza e' ignorante, non stupida ma ignorante nel senso che conosce poco.
come puo' mai decidere su di un qualcosa che non conosce?

prendi per esempio il DENARO, ne abbiamo parlato qui, c'e' questo trucco degli interessi impagabili, pensi che qualcuno di quelli che hanno letto lo abbiamo compreso?

vedi, la democrazia diretta e' un qualcosa che ognuno puo' gia' fare perche' puo' gia' scegliere DENTRO DI SE' ogni istante quello che gli sembra meglio fare, solo che non ce ne accorgiamo,.
la democrazia diretta di cui si parla nel M5S non e' vera democrazia ma sarebbe il controllo della maggioranza sulla minoranza, la minoranza dovrebbe fare come dice la maggioranza.

pero' di nuovo, la maggioranza e' quella con la qualita' piu' bassa, la minoranza con quella piu' alta.
questo dobbiamo accettarlo, la vita e' fatta cosi', i migliori sono pochi.

e tu vorresti far decidere la tua vita (sempre che il far decidere sia corretto, oggi lo avete preso come scontato...) ai peggiori?

GM ha detto...

trovo molto interessante questo post di Bracconi su repubblica.it:

Uno vale uno?
http://bracconi.blogautore.repubblica.it/

indopama ha detto...

Silvio,
io ti dico la mia idea che e' una cosa che probabilmente non hai mai sentito da nessuna parte.

il finale sara' che la gente, stremata, si accorgera' come sia sbagliato questo paradigma della COMPETIZIONE CON GLI ALTRI e si rivolgera' verso i migliori (che sono grosso modo quelli che ci sono adesso al vertice) dicendogli:

ci siamo accorti solo adesso che il problema non erano i dettagli ma era la VIA PRINCIPALE ad essere sbagliata. non eravate voi lo sbaglio ma noi tutti insieme, la relazione tra noi individui era sbagliata ed ha portato infatti a tutto questo casino.

bene, adesso che lo abbiamo capito, come abbiamo anche capito che voi siete i migliori e che e' giusto che siano i migliori a decidere i dettagli, noi vi diamo una NUOVA VIA PRINCIPALE DA COSTRUIRE che e' quella della COLLABORAZIONE TRA GLI INDIVIDUI.

potete per favore materializzare il miglior sistema possibile nei dettagli che ci porti a vivere in questo modo?

e l'elite rispondera':
SIAMO BEN LIETI DI FARLO e siamo ben lieti che vi siate accorti della via giusta verso la felicita'. aspettavamo da tempo questo risveglio.

ora questa cosa non e' che avviene domani, oggi si deve andare ancora giu', si deve sperimentare l'ennesima illusione, si deve ancora sperimentare lo scontro con il prossimo a tutti i livelli fino a che il meccanismo della competizione fallira' definitivamente. non e' ancora fallito, scoda ancora un po'. :-)

Silvio Caggia ha detto...

Mi sono deciso a leggere mein kampf:

http://digilander.libero.it/kiwai/ECCO%20IL%20CODICE%20DI%20COMPORTAMENTO.docx

Mi e' anche piaciuto... :-)

@indopama
Questo blog e' democratico? E' daniele ed i suoi oligarchi che hanno il potere di creare un post che comandano? E' mai successo che chi legge e commenta abbia proposto di parlare di qualcosa su cui anche altri hanno espresso interesse ed il giorno dopo non si e' avuto un post sull'argomento?

@sandro75k
Lo fate gia' e continuerete a provare a farlo... Avrete solo qualche difficolta' in piu' a causa del reddito di cittadinanza ed internet per tutti... E questo e' un problema...
Ti sfugge che stiamo parlando delle decisioni INTERNE ad un movimento quindi non puoi usare il voto di tua moglie e tua nonna se non le fai prima iscrivere e partecipare al movimento, anzi innanzitutto ti ci devi iscrivere tu e far finta di aderire alle idee del movimento... Fallo pure, sono certo che in poco tempo tu la moglie e la nonna cominciate davvero ad interessarvi alle cose e finite per esprimere voti ed idee realmente vostre :-) a differenza di indopama ho tanta fiducia nell'uomo...
Ti ricordo poi che nel MIO modello di software di e-democracy c'e' il vincolo di dover leggere almeno x (tre per esempio) motivazioni a favore e altrettante contro prima che si attivino i pulsanti di voto, e che entro la scadenza puoi tornare quante volte vuoi sul tuo voto e cambiarlo... Quindi i tuoi amici possono spennarti tante di quelle pizze da te e dai tuoi oppositori, saziarsi, e poi un secondo prima della scadenza votare secondo coscienza, e tu ne potrai controllare al massimo uno di loro visto che non sei ubiquo... :-) mi spiace ma tutti i vecchi giochetti non li potrai piu' fare...

indopama ha detto...

Silvio,
sei rimasto a come votare le proposte ma NON HAI DETTO COME FARE A SCEGLIERE le proposte.

chi le decide?

come si fa a selezionarle tra le migliaia proposte dai milioni di cittadini?

ok dai a tutti possibilita' di esprimersi, alla fine come raggruppi queste espressioni?

la scelta viene fatta a maggioranza numerica?

quante ne scegli su cui poi votare? 3, 5, 10, 100?

NEL MOMENTO IN CUI DECIDI COME FARE IL SOFTWARE STAI GIA' DECIDENDO IL CAMPO DI GIOCO DELLA MASSA.
la vedi questa cosa? loro potranno solo muoversi dentro le regole del TUO campo di gioco perche' il computer non puo' fare altro.

gli uomini possono variare, il computer no. quindi il software sara' LO SPECCHIO di quei pochi che lo hanno costruito e gli altri potranno muoversi solo dentro questo specchio dei pochi. C'E' SEMPRE E COMUNQUE UNA ELITE, LA CIMA DELLA PIRAMIDE.
NO?

Silvio Caggia ha detto...

@indopama
Forse ti sfugge che non c'e' alcuna competizione con gli altri nella base anche perche' non ci guadagnano nulla, ma la competizione e' nell'elite, tra i vari partiti! Sono proprio i tuoi cari elitari che si prendono tutti i giorni a metaforiche sprangate sui denti, mica io te e sandro che ci vogliamo un bene da morire, no?
Quindi per coerenza dovresti notare che questi elitari non sono affatto i kalos agatos, ma sono i peggiori involuti oscuri che ci possano essere, li fai mettere da parte e metti al loro posto dei veri illuminati... Grillo non ti sembra abbastanza illuminato? :-D

Solo non mettere in mezzo la felicita', quella non centra proprio niente con la politica...

indopama ha detto...

Silvio,
"vi spazzeremo via tutti" significa che amano la fazione opposta fino alla morte (degli altri)?
hahaha

questo paradigma, questo nostro modo di vivere che si basa sul perenne SCONTRO con gli altri non puo' durare, semplicemente perche' stiamo scassando tutto:

RELAZIONI CON GLI ALTRI E PIANETA stanno andando in MALORA. non ti sembra?

Silvio Caggia ha detto...

@indopama
Ma l'esempio di questo blog, che te l'ho fatto a fare?!?
Daniele e' un dittatore?
Con i suoi post guida la mente dei lettori?
O e' la dialettica tra i commenti che la guida?
O e' blogger nella sua stuttura software che comanda e impera sulle nostre menti?
:-D
A me sembra che nella tua mente manchi un concetto semplice semplice, quello di miglioramento. Per te se non si puo' raggiungere la perfezione con un unico passo meglio non muoversi dalla merda in cui si e'... Ragionavo anche io cosi', da bambino, poi ho smesso.

indopama ha detto...

Silvio,
per chiarire, per me Grillo sta facendo la cosa giusta che e' quella di far crollare l'illusione del controllo, del materialismo, del che basta fare delle regole buone per vivere felici (che per quanto tu faccia finta di niente ma la felicita' e' il vero obiettivo finale).

e' per voi che credete faccia la cosa giusta e invece il risultato sara' l'opposto di quello sperato. non per me, per voi... a me va bene questo stato di cose e sono anzi consapevole che deve peggiorare. poi una volta raggiunto il punto piu' basso si risale, fa parte del ciclo, ogni cosa e' ciclica, NESSUNO sfugge alla LEGGE.

Grillo e' molto intelligente e ad un certo punto ha capito abbastanza bene il sistema, infatti lo hanno chiamato a ricoprire un ruolo simbolico importante.
non e' pero' illuminato, per lo meno non ancora ma e' una persona che, come chiunque altra, ha la mia stima.

io come te approvo quello che fa Grillo pero' IO e te vediamo scenari diversi perche' diversa e' la nostra conoscenza. niente di sbagliato in questo, e' solo una differenza e nella differenza si cresce.
come ho detto anche un altra volta, se io ho sempre di fianco uno intelligente come me che la pensa come me che sa esattamente quello che so io NON MI MUOVO DA DOVE SONO.
e' solo nella DIFFERENZA che posso evolvermi quindi per me la differenza e' FONDAMENTALE.

La cosa su cui spesso cerco di portare l'attenzione e':

siamo sicuri che siamo sulla strada giusta?
prima di parlare di dettagli, non e' forse meglio inquadrare le principali vie da percorrere?

per esempio:
1- vita basata sulla competizione (come oggi)
2- vita basata sulla collaborazione

sono due strade molto diverse, oggi continuiamo a parlare dei vari modi di sistemare la strada numero 1 ma non ci accorgiamo che esiste per lo meno anche la 2.
questo e' il punto, manchiamo di visione d'insieme, visione generale, ci buttiamo nei dettagli senza capire che e' possibile anche tutta un'altra cosa.

come funziona una famiglia quando c'e' collaborazione tra i componenti?
e come quando c'e' scontro?

una societa' e' uguale, e' solo una famiglia piu' grande. ma non ce ne accorgiamo... :-(

Silvio Caggia ha detto...

@indopama
Anche se per motivi diversi, se non opposti, mi sa che alle prossime elezioni voterai anche tu m5s... Mi raccomando solo di non fare come quelle centinaia di migliaia di sciocchini che si sono fatti annullare la scheda perche' "umida" o votata con la biro... (Come vedi la stupidita' e' uniformemente distribuita!)
Continuo a dissentire sulla relazione politica-felicita'. La politica si occupa delle relazioni tra persone e stato, la felicita' e' una cosa intima, privata. Se ti prometto che votando me sarai piu' felice sono sicuramente un truffatore, ne piu' ne meno di una pubblicita' di profumi, automobili, amari o sigarette... :-D
La mia scelta tra 1 e 2 e' per il 2. Anche tu pensi di fare lo stesso. Puo' darsi quindi che le nostre visioni diverse siano solo due percorsi diversi di andare da A a B. :-)

indopama ha detto...

Silvio,
quindi sei per la:
2- vita basata sulla collaborazione

per collaborare occorre vedere negli altri degli amici e non dei nemici.
tu vedi oggi il M5S avente la visione "amici" o "nemici"?

dal blog di Grillo:
- Vendola due facce
- Il mercato delle vacche del pd
- Napolitano. Chapeau!
- Bersani, morto che parla
- La fine della Terza Repubblica

sono tutti articoli che inneggiano all'amicizia?
"vi spazzeremo via tutti" l'ha detto lui oppure no?

certo che hai un bel modo di analizzare la situazione reale... :-)

sandro75k ha detto...

@Silvio

ogni cosa che scrivo la interpreti diversamnete dal mio pensiero... io nel frattempo servo ai tavoli, cucino, sto su facebbok...leggo... ammetto di nn essere chiaro ma nn pensavo fino a questo punto!!!

domanda:
Se ho 10 operai e volessi costringerli, oggi, a votare a favore dell'euro nel referendum on-line di grillo, riuscirei a farlo???
Io dico di sì... Cosa che non sarei in grado di controllare con il sistema attuale! Vogliamo attuare il voto elettronico come negli Stati Uniti? Sono favorevole, ma è un'altra cosa....

Silvio Caggia ha detto...

@indopama
Vita basata sulla collaborazione di 60 milioni di italiani. Se per fare questo bisogna mettere in condizione di non nuocere, civilmente ed in modo non violento, una decina di migliaia di persone che lo impediscono sistematicamente da decenni, lo si deve fare.
Non sono abbastanza illuminato?
E' piu' da illuminati sterminare fisicamente 6 miliardi di persone per avere un mondo perfetto?!? :-D

Io non so come li hai letti quegli articoli, ma parlano proprio di come quelle 10000 persone siano attualmente palesemente contrarie alla collaborazione con i restanti 60 milioni di italiani. Devono restituire il maltolto e ritirarsi a vita privata. Ed e' per la loro protezione questo, guarda che c'e' gente in giro pronta a linciarli... Fatti un giro su facebook... Tu pensi possano redimersi restando nelle posizioni di potere che hanno? :-DDD

Silvio Caggia ha detto...

@sandro75k
Io interpreto quello che scrivi, per arrivare al tuo pensiero, ahime', ci vorrebbero doti che non ho... :-) e se anche tu ti soffermassi a quello che scrivo, e non a voler interpretare il mio pensiero, ti troveresti meglio.
Ti ho scritto come il MIO sistema di e-democracy INTERNA ad un movimento risolverebbe il problema dei 10 operai (il mio, quello di grillo non lo conosco, tu si'?).
Se vuoi te lo ripeto ma sarebbe noioso per chi invece ha piu' tempo e si e' letto con piu' calma quello che ho scritto. Guarda che non c'e' fretta, nessun "spingitore di cavalieri" che ti spinge a rispondermi in fretta, abbiamo una vita tavanti... Take it easy! :-D

sandro75k ha detto...

ai miei operai gli sequeserei pc, I-phone e password... ed anche le impronte digitali se fosse necessario...:))))))

sandro75k ha detto...

ci vuole la cabina neutrale!!!!!!!!!!!!!! Lo capiamo o no????? Poi che si metta una croce o si usi un sistema elettronico fa lo stesso ma io voglio la garanzia assoluta che dentro la cabina nessuno possa condizionarmi!!!!

indopama ha detto...

La cabina dell'enel puo andar bene? Oppure una funivia.

Silvio Caggia ha detto...

@sandro75k
Io invece la cabina la voglio condizionata!
Esterna, ponte incanto o radioso...
E anche da li voglio poter votare :-)

vincenzo da torino ha detto...

Parlare di democrazia diretta che sottintende un voto dei cittadini come sistema per approvare le leggi credo che sia inattuale, pericoloso e sensa senso. Non tutti possono avere la competenza in ogni settore, neppure il presidente del consiglio il quale si circonda di molti consiglieri scelti per stima e competenza pagati spesso profumatamente. In fondo la fiducia è sempre alla base di qualunque modo di governare. E' il controllo di questa fiducia che è importante. I grillini si fidano di Grillo(per ore!)o no? Quello che Grillo può fare è una democrazia partecipata ossia far partecipare i cittadini alla discussione dando ad essi l'appoggio di competenti nei vari settori affinche sia essi, i cittadini, rendersi conto della bravura ed onestà degli eletti, ossia controllano la fiducia data. Infatti uno degli aspetti validi è la trasparenza dei documenti , degli omulamenti ecc.tramite internet. Sempre che qualcuno abbia voglia poi di leggerli e saperli commentare adeguatamente con onestà intelletuale e non per puro scopo denigratorio. Secondo me Grillo non ha onestà intellettuale oltre ad equilibrio e competenza preso dal virus di fare populismo. E' giusto che Grillo e grillini oggi non accettino il confronto con giornalisti e TV. ? Non credo proprio, anzi fa dubitare molto di loro.E' solo la prova che può rispondere a tanti interrogativi. Se Grillo ora non partecipa al governo secondo la legge parlamentare perde l'occasione di farsi conoscere e valutare, oltre a denotare una chiara irresponsabilità verso la patria, fatto gravissimo e che dovrebbe togliergli molte adesioni. Vuole la fiducia a scatola chiusa per un governo per ora virtuale. Uno fiducia iniziale, se convincente, glielo si può sempre dare, ma se fa il furbo già ora perchè continuare? Sarebbe o no masochismo o imprudenza con un prezzo altissimo? Per ora penso che i grillini al governo con la maggioranza sarebbe il peggiore guaoi per l'Italia. Ne sono certissimo. Vi è la differenza che corre tra la virtualità e la prova dei fatti. Poi due soli che decidono troppo rende e tengono al guinzaglio tante gente non è...igienico.

vincenzo da torino ha detto...

Ho trovato la recensione di un libro sul M5S che credo sia molto interessante e ne riporto solo qualche stralcio "È uscito un volume che fa molto riflettere. Il libro appena pubblicato dai sociologi Roberto Biorcio e Paolo Natale «Politica a 5 stelle. Idee, storia e strategia del movimento di Grillo» legge il movimento del comico genovese da una prospettiva dichiaratamente di sinistra, ma offre diverse osservazioni interessanti e utili, che del resto si ritrovano negli studi di Biorcio di qualche anno fa sulla Lega Nord, acuti anche se talora offuscati da un'antipatia militante.....
Se il transito di Grillo dalle televisioni - che progressivamente lo emarginano per la sua virulenza anti-politica - all'attivismo militante su temi sociali ed ecologici comincia poco dopo l'incontro con Coluche, all'inizio il comico italiano non accoglie con particolare favore Internet. Nel 2000, anzi, alla fine di ogni spettacolo sfascia in scena un computer, considerato uno strumento dei poteri forti per lavare il cervello alla gente. Ma tutto cambia dopo l'incontro con Gianroberto Casaleggio, che per Biorcio - studioso della Lega - ha per Grillo il ruolo che per Bossi hanno gli incontri con il teorico del federalismo dell'Union Valdôtaine Bruno Salvadori (1942-1980) e con il politologo Gianfranco Miglio (1918-2001). ..

vincenzo da torino ha detto...

Casaleggio non è solo uno dei migliori esperti italiani di marketing sul Web. È un guru, interessato all'esoterismo e - ci dicono gli autori - accompagnato da «ipotesi di appartenenza alla massoneria», che ha trasformato Internet in una religione. Il suo pensiero, sintetizzato nel volume con citazioni dirette dai suoi video, si riassume in una profezia apocalittica: siamo alla vigilia di crisi ecologiche e di «guerre ideologiche, razziali e religiose» in cui moriranno i sei settimi degli attuali abitanti della Terra. Il miliardo di sopravvissuti abolirà «i partiti, la politica, le ideologie e le religioni», sostituite da «Gaia» - un nome che in molte teorie esoteriche indica la Terra come organismo vivente e unica divinità -, la quale sarà insieme religione e politica e gestirà il mondo tramite un «nuovo governo mondiale» selezionato e organizzato tramite Internet. Cioè, precisa Casaleggio, tramite gli «influencer», quella piccola percentuale di persone che padroneggia perfettamente la Rete e crea il novanta per cento dei suoi contenuti. Persone come lo stesso Casaleggio, che però per il loro sogno di nuovo governo mondiale hanno bisogno di «portavoce» dotati di quelle «capacità di comunicare con il pubblico» - compreso quello che non ha come suo primo punto di riferimento Internet - che agli «influencer» della Rete spesso mancano. Ma che non mancano a Grillo, il quale diventa leader politico globale quando Casaleggio gli mostra la luce di Internet e la accende, creando per il comico quello che diventa uno dei dieci blog più visitati nel mondo. Senza Casaleggio non ci sarebbe Grillo come leader politico. Ma senza Grillo il guru Casaleggio sarebbe solo il capo di un piccolo movimento esoterico....

vincenzo da torino ha detto...

Dove abbiamo già visto le sue prospettive apocalittiche? Precisando che i grillini sono adepti della non violenza, Biorcio e Natale paragonano le declinazioni politiche dell'utopia di Casaleggio ai manifesti delle Brigate Rosse degli anni 1970...Ma chi vota Grillo? La sua base originale non poteva sognare le percentuali del 2013, perché rappresentava un blocco - non sociale ma culturale - per sua natura minoritario: gli «innamorati della Rete», persone in maggioranza settentrionali e laureate che hanno deciso di fidarsi soltanto di Internet, disprezzando giornali e televisione. A questi però si sono aggiunti, secondo il volume, altre tre categorie di elettori: anzitutto i «gauchisti», persone di sinistra per cui il PD si è spostato troppo al centro appoggiando il governo Monti, e chi si allea con il PD come Vendola ne condivide le colpe. Ci sono poi quelli che i due sociologi chiamano i «ragionevoli», che votano Grillo sulla base di un calcolo razionale di costi e benefici, convinti che un suo successo, per quanto effimero e problematico, possa costringere la politica a quelle riforme necessarie che i partiti tradizionali da anni promettono invano. Infine, i «menopeggio», elettori dell'estrema destra o della Lega che non condividono le idee di Grillo ma che lo considerano meno peggiore di tutti gli altri quando si tratta di criticare la «casta», le banche o l'Unione Europea. Qui il volume anticipa gli ultimi studi sui flussi dell'Istituto Cattaneo, secondo i quali, se la maggioranza degli oltre otto milioni di elettori di Grillo viene da sinistra, una parte significativa viene dalla Lega e un dieci per cento, in parte transitato da La Destra, votava a suo tempo Alleanza Nazionale

vincenzo da torino ha detto...

Tenere insieme questi quattro gruppi di elettori non sarà particolarmente facile, come non lo sarà gestire una massa di deputati selezionati sul Web e che spesso non hanno mai parlato con Grillo. I problemi di democrazia interna del movimento nascono dalla sua stessa natura. Casaleggio potrebbe dire che il problema è mal posto, perché nell'epoca di Gaia comunque la democrazia rappresentativa non ci sarà più. Ma quanti fra gli eletti del Cinque Stelle, per non parlare degli elettori, davvero conoscono e capiscono le profezie di Casaleggio

Virgilio Catanzano ha detto...

sai vincenzo cio che riporti e´ interessante,effettivamente in pochi sanno chi sia casaleggio e quanto di suo ci sia nel progetto m5s.
a mio parere é un po riduttivo vedere certi spostamenti di voto solo ``numericamente``nel senso da quale partito o ``fisicamente``da quale regione,
bisogna vedere chi sono le persone che hanno deciso di votare per i 5s,come la pensano!!lavoraccio!!!
ma sai vedendo come stiamo riducendo il nostro pianeta non ci vuole molto nel ragionare sul fatto che magari casaleggio, se afferma quello che hai postato prima,forse tutti i torti non li ha;del resto internet e´l´unico sistema di comunicazione globale,sappiamo tante cose che stanno succedendo adesso solo grazie al web.
ed é da idioti non pensare che questa crisi che ci sta colpendo prima che finanziaria sia ambientale...
io non sono catastrofista ma bisogna ammettere che cosi come e´ questo sistema di vivere non é che poi funziona tanto bene,ok ok potra´andare bene per qualche nababbo,ma per il resto e´una illusione planetaria,insomma molti hanno votato grillo perche´ tra tutti i politici e´ stato l´unico nel dire come effettivamente stanno le cose.
dobbiamo avere coscienza di quello che sta succedendo,altrimenti un settimo della razza umana non bastera´ a mettere apposto tutto lo schifo che abbiamo fatto dalla prima guerra mondiale in poi.
una drastica riduzione della popolazione umana,equivarrebbe come immagine a cio´ che resto´del giappone dopo lo tsunami,solo fango e macerie tutto condito con una bella dose di inquinamento chimico fisico nucleare...vorrei vedere la razza umana illuminata in un post antropocene collegarsi via internet per telepatia...ma
a me manca tanto sapere che cosa il mitico rino avrebbe cantato,chi sa se avrebbe aggiunto anche grillo nella sua mitica ``nu te reggae piu``
buona notte

sandro75k ha detto...

Non sapete chi è Caseleggio???
Casaleggio è il MATRIX!!!!

Matrix Casaleggio!!!! :))

http://www.youtube.com/watch?v=SRNIzTrqiOE
Lo so che l'intervista è trita e ritrita.... ma è per non dimenticare....

Merlian ha detto...

Qui trovate i discorsi di Hitler in tedesco, dai quali effettivamente possono essere state estrapolate e confezionate "ad arte" le frasi che compongono il testo postato da Daniele, io ne ho lette alcune e possono essere "interpretate/tradotte" con un po' di libertà licenza poetica in quel modo, ma volendo, penso che si possa confezionare un discorso hitleriano per chiunque dei politici italiani, basta scavare nei testi e troveremo tantissime frasi adattabili a tale scopo!

bertoldo ha detto...

"Ma quanti fra gli eletti del Cinque Stelle, per non parlare degli elettori, davvero conoscono e capiscono le profezie di Casaleggio "

Non sono profezie ma un programma ben preciso ,in stile P2 , di cui tutti i partiti sono a conoscenza ...il gioco delle tre carte è sempre li che si rinnova nei momenti opportuni ...

bertoldo ha detto...

"Matrix Casaleggio!!!! :))"

Ma con quella testa dove ti trovi ?
Le telecamere che sono installate in ogni luogo secondo te a cosa servono ? Sai che è possibile trasmettere dati anche via rete elettrica ? pensi che non usino i telefoni i computer i televisori o i frigoferi per spiare quello che fai oppure pensi di essere libero veramente ?
Ti rendi conto del livello di controllo che pochissimi hanno sulla massa di goym ?

vincenzo da torino ha detto...

Altri dati su Casaleggio per comprendere il M5S e giustificare anche il fuori onda di Favia.
" Un servizio del giornalista di Affari Italiani Antonio Amorosi, indaga il caso della Webegg S.p.a., società informatica prima di Olivetti e poi di Telecom, che il manager Casaleggio gestì nei primi anni 2000: la società arrivò a perdere 15 milioni di euro, ma Casaleggio comunque non rinunciava ad una sede ipertecnologica, una sala centrale a forma di uovo (per dare l’idea di essere proiettati nel futuro), voli charter per il calcetto aziendale, feste faroniche, spettacoli privati della Litizzetto, Luttazzi, Aldo Giovanni e Giacomo.. Ai dipendenti della Webegg - anche molto critici verso il management che sperperava inutilmente mentre la società andava malissimo - venne infine propinato un video che indicava i dodici “comandamenti” della Webegg. Il comandamento numero 4 dice «Il divertimento è forza creativa». Ecco la creatività al potere: convincere i dipendenti della propria creatività era un modo di motivarli, anche in tempi di crisi aziendale. Poi il decimo comandamento: «trasparenza nei rapporti interni ed esterni». Ecco la trasparenza di cui parla nella fatidica vigilia elettorale. Amorosi scova poi altri comandamenti che sono fisicamente trasmigrati dalla Webegg Spa al Movimento 5 Stelle.

Il personale degli Uffici milanesi della Webegg venne infine travasato nella Casaleggio e associati, che di fatto è il vero nucleo iniziatore dell’M5S. È la Casaleggio associati che fonda nel 2005 il blog di Beppe Grillo, organizza il V-day (dove V sta per “vaffanculo”, iniziale che rimane in maiuscolo anche in “MoVimento” e “PortaVoce”), lanci i meetup: il primo meetup, quello di Milano, infatti non nasce da un gruppo di cittadini arrabbiati, ma da un dipendente di Casaleggio, Maurizio Benzi. È il giugno 2005: il mese successivo, Grillo sul suo blog proporrà ai fan di utilizzare la piattaforma meetup per gli incontri dei suoi sostenitori"

vincenzo da torino ha detto...

"La Casaleggio Associati nasce il 22 gennaio 2004 a Milano per volontà di cinque persone interessate alla Rete ed alla sua evoluzione. L’obiettivo della società è di sviluppare in Italia una cultura della Rete attraverso studi originali, consulenza strategica, articoli, libri, newsletter, seminari sulla Rete”. Pochi mesi dopo, nel gennaio del 2005, apre i battenti il blog di Beppe Grillo. La cinque persone di cui si parla nel sito ufficiale della società sono Enrico Sassoon, Luca Eleuteri, Mario Bucchich, Davide Casaleggio e suo fratello Gianroberto. Un parterre de roi che stride col populismo da basso ventre del comico che urla contro tutto e tutti. Savonarola spara dal palco contro i poteri forti, mentre i suoi soci dietro le quinte ci fanno affari. Non c’è nulla di male nelle prestigiose relazioni che intrattengono Casaleggio e i suoi associati, ma i tavoli che frequentano sono gli stessi contro cui Grillo sgancia le sue bombe a mano. E questo non piace molto ai duri e puri del movimento stellato. Poco dopo essere stata creata, la Casaleggio annuncia con un comunicato stampa di aver sottoscritto una partnership con la società statunitense Enamics, leader nel settore business technology management. Il board della Enamics rende l’idea della ragnatela di rapporti della società a stelle e strisce: Pepsico, Northrop Grumman, US Department of Treasury (Dipartimento del Tesoro Usa), Bnp Paribas, American Financial Group e JP Morgan, banca d’affari del gruppo Rockefeller. E poi ancora: Coca Cola, Bp, Barclaycard, Addax Petroleum, Shell, Tesco, Kpmg Llp, Carbon Trust, Unido (United Nations Industrial Development Organization), London Pension Fund Authority (Lfpa). Una rete di rapporti impressionante che si srotola anche Oltreoceano e che investe i nomi più importanti della finanza, dell’industria e del capitalismo mondiale.

merl1n0 ha detto...

Direi che ne parlano qui:

http://it.wikipedia.org/wiki/Reductio_ad_Hitlerum

Copio qui sotto l'incipit per chi non vuole cliccare.

La reductio ad Hitlerum (o reductio ad nazium) è un'espressione ironica che designa, sotto forma di falsa citazione latina, una tattica oratoria mirante a squalificare un interlocutore comparandolo ad Adolf Hitler o al Partito Nazista. Questa mossa polemica, basata su una fallacia logica riconducibile alla tipologia dell'argumentum ad hominem, può ottenere l'effetto di escludere la persona coinvolta dal campo politico o sociale evitando ogni dibattito di sostanza con questi.

Silvio Caggia ha detto...

@merl1n0
Bravo. E soprattutto quando ci si abbassa a parlare di argomentum ad hominem e' perche' non ha piu' niente da dire sulle idee, si e' alla frutta, ed il risultato e' quasi sempre controproducente.
Questo non solo nella politica, ma lo abbiamo visto spesso anche qui.
Io quando sento tirare fuori un argomentum ad hominem drizzo sempre le orecchie... L'ho gia' detto su altri temi qui... E' il primo sintomo di complotto.
Nel mio piccolo mi sono gia' preso del nazista un tot di volte solo su questo blog e ne vado fiero :-D

Merlian ha detto...

Invece con la Lombardi (Capogruppo M5S alla Camera) hanno tirato fuori alcune frasi di un elogio al fascismo: «Da quello che conosco di Casapound, del fascismo hanno conservato solo la parte folcloristica (se vogliamo dire così), razzista e sprangaiola. Che non comprende l’ideologia del fascismo, che prima che degenerasse aveva una dimensione nazionale di comunità attinta a piene mani dal socialismo, un altissimo senso dello stato e la tutela della famiglia».

Silvio Caggia ha detto...

@merlian
E la frase in se' sarebbe anche condivisibile... Peccato che persone come sandro75k, per fare un nome a caso ma sono tantissimi, rimbalzano su facebook un'immagine della lombardi con sotto scritto:
ROBERTA LOMBARDI
GRUPPO M5S CAMERA DEI DEPUTATI
"Il Fascismo aveva altissimo senso dello stato e tutela della famiglia"
METTI MI PIACE E CONDIVIDI

Si noti che le virgolette e la F maiuscula non sono mie ma proprio nell'immagine!
Ora confrontate la frase che ha riportata merlian e l'immagine sbandierata da questi tristi personaggi...
E se gli fai notare con un commento la falsita' che stanno sbandierando sai che ti rispondono?
Scusa la cancello e lo dico subito a chi me l'ha inviata? No! Sarebbe un comportamento troppo intelligente! Si arrabbiano e continuano ad inveire contro grillo e roberta... "[Io] la prendevo a calci in culo!"...
Fate la prova voi con il vostro amichetto facebook di turno che ve la avra' sicuramente condivisa... Fate la prova...
E ditemi qui cosa vi risponde...
E questi non sono mica pagati da qualcuno! Lo fanno gratis!
Spero che roberta faccia una bella denuncia contro noti.
:-D

bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
bertoldo ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=QvPWC_q8pJE

Dana Ruby ha detto...

Non bisogna cercare il testo in italiano ma quello in tedesco. La fonte ufficiale è questa
http://www.dhm.de/lemo/html/dokumente/hitler/index.html

GM ha detto...

Alla fine della fiera, è bastato il primo appuntamento 'vero' con la pratica democratica a far emergere tutte le contraddizioni di questi 'neo-càtari'... Un capo che dirige da fuori, un gruppo dissidente e la conseguente scomunica. In-Capaci, tutti loro, di arrendersi all'evidente chiarezza di una candidatura altissima -a 5 stelle- alla seconda carica dello Stato, imbrigliati in frasi da vecchia politica quali "non daremo una stampella al PD", accecati dalla loro stessa inadeguatezza a riconoscere il regalo che era stato fatto -anche grazie a loro- alla democrazia. Interessante poi la nuova interpretazione di 'democrazia diretta' che ormai sembra affermarsi in questa fase: DEMOCRAZIA DIRETTA, in cui 'DIRETTA' è da interpretarsi come participio passato di 'dirigere' e non come sempplice aggettivo....

GM ha detto...

invito tutti a leggere questo articolo interesssante dall'estero....

http://italiadallestero.info/archives/18113

Go Katto ha detto...

@GM aspetta a dare per defunta la voglia di nuovo: è qualcosa che oggi scorre nel popolo. Intanto giusto oggi:
Qualcuno nel PD ha preso un nuovo treno in faccia,
In lombardia la magistratura indaga su concorsi fantasma del 2006
A Roma il ministro degli esteri ha dato le dimissioni (per quello della difesa ci vuole di più, ovviamente: dovrebbe almeno dire qualche parola scurrile verso qualcuno che se la merita...)
Sarà anche un fuoco di paglia, ma intanto qualche dito troppo lungo si sta scottando.

Per aggiornamenti veramente di tutte le fonti, consiglio Twitter (ci trovate anche chi parla per - ad esempio - Casini, Bersani, Berlusconi,...e non solo m5s)

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails