BLOG PER APPASSIONATI D'AMORE, ONESTÀ, SPIRITUALITÀ, ARTE, POESIA, POLITICA, DEMOCRAZIA, SOSTENIBILITÀ, TECNOLOGIA, ENERGIE PULITE, COLD FUSION E LENR, MEDICINA ALTERNATIVA, RIVOLUZIONI SCIENTIFICHE, CRIPTOARCHEOLOGIA E "TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

B A C H E C A D E L B L O G

Dal 25 Aprile 2015 (Festa della Liberazione) la possibilità di lasciare commenti nel blog è stata disattivata, eccetto per gli 85 utenti autorizzati e autori ad oggi iscritti. Chi desiderasse fare parte di questa piccola community (Google consente ancora 15 iscrizioni) può mandare due righe di presentazione a 22 passi chiocciola gmail punto com.

martedì 26 febbraio 2013

Bulgarians Connection
(Autore: MISTERO)


Come sempre in Italia la stampa e i media in generale non diffondono informazioni "sensibili", in Bulgaria si è dimesso il governo e sono in piena rivoluzione.
La causa scatenante di una vera e propria insurrezione popolare che aleggiava fin dall'estate scorsa è dovuta ad uno sconsiderato aumento dei costi dell'energia.
Non è possibile che chi prende una pensione di circa 200 leva sia costretto a chiedere un prestito alla banca per pagare 150 leva di bolletta energetica.
Circa 15 giorni fa sono iniziate le manifestazioni che subito hanno prodotto scontri violenti con le forze di polizia in varie piazze del paese con conseguente dimissione del governo.
Oggi qui a Sofia, le forze di polizia si sono schierate con i manifestanti, gli slogan sono: "a casa tutti", "basta politici corrotti", "politici mafiosi", "energia a basso costo".
Questi slogan mi ricordano qualcosa...
Ovunque, in ogni principale città della Bulgaria, si stanno coalizzando movimenti per impedire che i soliti vecchi politici corrotti e ladri ritornino al governo.
In molti mi chiedono che cos'è il "Movimento 5 Stelle" in Italia e come è possibile che un comico abbia avuto tutto questo successo.
A tutti rispondo che il successo non è dovuto solamente al comico, ma è dovuto soprattutto alle persone che come qui in Bulgaria si sono stancate di appoggiare e votare politici che una volta al governo fanno i propri interessi e non gli interessi del popolo italiano.

38 : commenti:

ravecarl ha detto...

Ecco il mio commento.
Spero che i bulgari facciano un movimento come il M5S e che mettano nel loro Parlamento dei loro rappresentanti diretti.
Tanti auguri ai BULGARI.

Fabio Crestani ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
ravecarl ha detto...

@Fabio.
Questa l'aspettavo.
I titoli vanno su e vanno giu'.
Quello che perdi ora lo guadagni domani. O forse mai piu'. Hai giocato hai perso o hai vinto. Nessuno ti obbliga a farlo.
"LORO" non se l'aspettavano una cosa cosi' e adesso hanno paura. Cercheranno di farcela pagare.
C'è in gioco molto ma molto di piu'.
E' la libertà.
C'è in gioco anche la libertà di fare soldi degnamente. E questo conta molto di piu' dello spread.
Ti sembra normale di far votare la gente solo in base all'indice dei titoli ?
Io guardo molto piu' lontano. I titoli guardano solo al domani se non all'adesso. Se ne fregano di te e dei tuoi soldi e della tua libertà di scelta.
La vera crisi comincia solo adesso. Quella economica non è mai finita, e continuerà anche domani e dopodomani e dopodomani ancora.
La vera crisi comincia adesso ma è una crisi molto piu' grave.
E ora dobbiamo tirar su le maniche come dopo la guerra. Nessuno ci ha aiutati. E all'epoca non c'era lo spread ad aiutarci.
Lo so sono un sognatore ma i sogni sono fatti per essere realizzati. E spero che questo sogno diventi vero.

Fabio Crestani ha detto...

@revacarl
I fatti sono che per seguire i sogni e parlare di utopie dovremo pagare 800 € in più all'anno a persona per l'aumento degli interessi sui nostri titoli di stato. Grillo non vuole scendere a compromessi? bene! vedremo l'Italia andare allo sfascio, vedremo una crisi senza precedenti in Italia e finiremo per essere costretti ad accettare gli aiuti del FMI per pagare stipendi e pensioni e perderemo la sovranità nazionale. Credimi vorrei tanto sbagliarmi, ho un figlio di quattro mesi e non so che futuro avrà. Mettersi a giocare adesso alla rivoluzione per me è da IRRESPONSABILI e pagheremo tutti tanto e caro queste prese di posizione cosi' categoriche.

Fabio Crestani ha detto...

la libertà la perderai tra poco... quando andrai a piagniucolare al FMI dei prestiti perchè hai le rivolte in piazza e devi pagare le pensioni

ravecarl ha detto...

Ma Fabio,
Siamo già allo sfascio, ci hanno già mangiato.
Quella che vedi è solo illusione perché ti hanno dato l'illusione della sopravvivenza. Grazie a loro. E ti fanno credere che sopravviverai ancora grazie a loro. Ma è solo illusione.
Sperano che LI ringrazi ancora, in più'.
Hai un figlio di 4 mesi ? Bene una ragione in più per darti da fare per il suo futuro.
MA secondo me (e parlo solo per me) deve essere un futuro dove io posso decidere, non LORO.
Io ho 54 anni e finalmente ho una speranza. E' trent'anni che aspetto un'occasione cosi'.
Ma come sei ancora giovane e fiero, datti da fare.
Mio figlio (18 anni) quando ha saputo dei risultati ha fatto dei salti di gioia.
Ma tu sei ancora giovane o no ?

Fabio Crestani ha detto...

@revecral
Se vai in ospedale ti curano, ti passano i farmaci mutuabili, le pensioni vengono pagate, gli stipendi dei dipendenti pubblici anche... ti rendi conto che potremmo perdere queste cose? Le cose possono andare molto molto peggio di così perchè siamo indebitati forte e dipendiamo dalla credibilità internazionale. Questa non è una scelta è una realta.
Ho 31 anni.

bertoldo ha detto...

hai 31 anni e sembra che ne hai 91 o oltre ...
Tutto quello che hai citato lo stiamo perdendo piano , prima del buio c'è il tramonto un pò dilatato , tanto per farti abituare ...Le cose possono andare solo molto meglio , una volta liberati dall'(n)euro e dai suoi parassiti nazionalsionisti e i loro progetti di manod'opera a basso costo per lo loro industrie di "panzer" ...La storia è destinata a ripetersi solo per chi non la conosce e chi si caga sotto come fai tu ...Arrendersi e alzare le mani ? se questa è la tua filosofia ...comunque il tuo cavallo come avevo previsto è andato sotto il 2% ...non ci vuole mica un genio per capire che siete dei falliti ...

bertoldo ha detto...

Tanto per capirci , se il Pd non si sveglia e collabora con i grillini per risollevare un pò il paese e tornare ad essere sinistra quasi estrema , alle prossime elezione scompariranno .La festa è fernuta ...

comRED ha detto...

La storia dovrebbe insegnare qualcosa.
Solo quando finiscono i soldi si fanno le rivoluzioni.
Detto questo bisogna capire cosa succede nel paese dei Cachi.
Se il "Cazzaro di Arcore" ha incassato il 30% di voti, bisogna chiedersi:

a) Quanti di questi sono semplicemente ignoranti.
b) Quanti di questi spartiscono i medesimi interessi: rubare, millantare, mentire e delinquere.
C) a+b.

Eof...

triziocaioedeuterio ha detto...

Se il cazzaro di arcore ha preso il 30 per cento dei voti è perchè gli altri di cazzari ne hanno presi almeno altrettanti...brlusconi=bersani...nessuno dei due pensa agli interessi della povera gente.
L'unica deifferenza è che berlusconi va a mignotte...bersani forse no.
Chi non capisce questo è complice del fallimento prossimo venturo dell'italia....

Fabio Crestani ha detto...

@bertoldo
Certo sono un fallito che ha votato monti e che ragiona come uno di 91 anni.
L'unica mia amara e perversa consolazione nel vedere grillo sfasciare l'italia sara` la consapevolezza di avervi avvisati.
Adesso comincia la crisi.
Mi dispiace.

Paul ha detto...

Io non ho votato per Grillo, ma i miei due figli lo hanno votato con convinzione.
Io spero tanto che gli uomini di Grillo al governo non finiscano per diventare come tutti coloro che hanno usato quelle poltrone nel corso dei decenni, occupate da generazioni di ladri, imbroglioni, approfittatori, corrotti e corruttori ecc. in tutti i partiti, coalizioni e correnti.
Spero che invece siano e rimangano veramente nuovi, con idee fresche e benefiche per tutti noi. Ma la storia ci insegna che il potere corrompe, e che il potere assoluto corrompe in modo assoluto. Non vedo perché adesso dovrebbe essere diverso.
Sono molto curioso comunque di vedere cosa accadrà nelle prossime settimane.
Le premesse mi sembrano comunque buone: non faranno alleanze o inciuci, ma appoggeranno proposte (da qualsiasi parte provengano) che siano conformi al loro programma. Certo che le incognite sono tantissime, sia nel campo nazionale che nei rapporti con l'Europa.

Imerio Aceto ha detto...

Vi leggo da un po ma non ho mai scritto prima. Ho sempre votato il presidente Berlusconi e continuo a farlo con orgoglio per quello che ha fatto per il popolo italiano e mi danno un po fastidio tutte queste critiche. Però sono favorevole anche alla fusione fredda e stimo molto l'ing Rossi. Forza Italia!

Imerio Aceto ha detto...

Quando arriva l'ecat non avremo più bisogno dell'europa e con la forza di Berlusconi e le sue capacita evidenti potremo lierarci dai tedeschi e dagli sped.

Daniele Passerini ha detto...

@Imerio Aceto
Mario è etico???
Sei un anagramma tipo IL BEL VISINO SCURO?

Imerio Aceto ha detto...

ciao Daniele non sono un anagrammo sono un italiano medio

Allog ha detto...

@ Fabio Crestani
Ciao fabio io ne ho 2 di figli ma appunto per questo ho votato 5 stelle perche' voglio che vadano in ecuole decenti che si possano curare veramente in ospedali e non in topaie. Vai a fare un giro negli SOS di mezza italia e dimmi se ti sembrano condizioni umane?
Forza e coraggio e facciamo vedere che non siamo dei caga sottp

Allog ha detto...

scusate i refusi scrivo da tablet

bertoldo ha detto...

"Certo sono un fallito che ha votato monti e che ragiona come uno di 91 anni.
L'unica mia amara e perversa consolazione nel vedere grillo sfasciare l'italia sara` la consapevolezza di avervi avvisati.
Adesso comincia la crisi.
Mi dispiace. "

Allora sei un buona compagnia ...perchè alla fine sono tutti falliti , in primis chi scrive.
Grillo non sfascerà l'Italia ...è già fallita mentalmente dà molto tempo ...molto prima che il nano si prendesse la scena con i regali del PD ...La crisi è cominciata quando il sionismo ha imperversato .No sionismo no crisi ...

bertoldo ha detto...

"Detto questo bisogna capire cosa succede nel paese dei Cachi.
Se il "Cazzaro di Arcore" ha incassato il 30% di voti, bisogna chiedersi"

No bisogna solo spegnere le sue tv merdose e non esiste più ...

Silvio Caggia ha detto...

@comred
In tanti anni il tipo di approccio che stai seguendo ha solo rafforzato berlusconi...
Chiediti se ha senso continuare cosi'...
Non e' offendendo gli elettori di berlusconi che li diminuisci, al massimo li fai diminuire nei sondaggi :-D
Ma i sondaggi, come avevo detto chiaramente, non erano da guardare in queste elezioni.

Shine ha detto...

@Silvio

Come sei preveggente, tu.
A proposito, a quanto stiamo con la nostra scommessa? 128 euro? 256?

Virgilio Catanzano ha detto...

evviva l´italia evviva la bulgaria che ci han fatto il gioco del pippero,uniamo le dita stringiamo le falangi questo é il ballo del pippero...

amici miei é la MAFIA il vero problema,di qualunque forma essa sia.

sono gruppi di persone che mettono i loro interessi particolari davanti a quelli piu´generali...e tutto perché???

per farsi la doccia idromassaggio con i rubinetti di oro...

VIVA L´ITALIA E ORA VIVA LA BULGARIA...E FRA POCO VIVA L´EUROPA...

il virus ha cominciato a diffondersi...il contagio é in atto!! kill all the doctors...

Vincenzo Bonomo ha detto...

@Paul
Condivido le tue preoccupazioni e il segreto per evitare problemi è togliere soldi alla politica, limitare i mandati a due al massimo per gli eletti, eliminare privilegi, discrezionalità,visibilità e vedrai come per miracolo sparire i delinquenti, i professionisti voltagabbana con smanie di protagonismo, i mediocri col pelo sullo stomaco capaci di qualunque bassezza e faranno la loro comparsa le persone vere, con pregi e difetti, che esistono nella realtà quotidiana e che devono tornare a decidere del loro destino.

comRED ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Silvio Caggia ha detto...

"Gli italiani non votano mai a caso"...
E chi vi dice che sono stupidi ha il suo interesse a dirlo...
"Sta arrivando la primavera"...

http://www.beppegrillo.it/2013/02/gli_italiani_non_votano_mai_a_caso.html

Spat ha detto...

Bene, allora si comincia così:
dimezzamento parlamentari
dimezzamento stipendio politici
riforma sistema elettorale
legge sul conflitto di interessi
eliminazione delle leggi ad personam
rinuncia acquisto F35
franchigia IMU prima casa 800 euro
e avanti così con delle riforme progressiste
----- chi ci sta, ci sta ------
chi non ci sta lo sappiamo chi è!

piero41 ha detto...

Nel ventennio scorso chi si faceva il c@lo lavorando assieme ai compagni di fatica si doveva difendere “assieme” a loro la, a muso duro creando /usando la CGiL che un po’ tradiva ma anche difendeva. A muso duro e rimettendoci il doppio per ogni giorno di sciopero. Non mi sembra che oggi i giovani resistano molto assieme ed in più anche rimettendoci .... Il sindacato ormai è per vecchi tutelati e pensionati , loro i giovani non hanno difese sindacali poveretti dicono!! Ma loro che hanno fatto ?? GRANDI BATTAGLIE E RIVOLUZIONI vittoriose sulla tasteria legate a link e per questo reali?? Leggendo qua sopra mi vien questo dubbio. Bohh.. sbaglierò!!
Bersani cercherà di coinvolgere i grillini spero che ci riesca per evitare l’abbraccio forzato e mortale col Cav. Ma creder per questo che i M5S riusciranno a tener il benzinaio per le p@@@e ehh rivoluzionari !! ci son due tavoli c'è mercato quindi ricordatelo!! E’ un poker difficile ma l’It. è ancora sul precipizio , spero che Bersani riesca barcamenandosi ad evitar quello che già danno per scontato tanti altri più pessimisti…

ravecarl ha detto...

Mah..
Io Piero non do mica tanta fiducia a sto Bersani. E spero neanche Grillo

indopama ha detto...

piero41,
nel dopoguerra i piu' scemi erano stati scremati dalle armi, la popolazione ha cominciato a figliare ed era quindi giovane ed operosa, le regole erano poche e la gente era molto addestrata a fare tante cose, l'industrializzazione che ha ridotto le capacita' dentro una piccolissima nicchia' non era ancora sviluppata. la gente sapeva un po' tutto di tutto ed aveva quindi sott'occhio facilmente quello che gli accadeva attorno e lo capiva.
poi ha cominciato ad invecchiare, le conoscenze sono passate da qui al terzo mondo che si e' sviluppato pure lui e si e' perso il vantaggio competitivo. e' anche arrivata la tv che ha sostituito la realta' con quella virtuale e ci troviamo nella situazione odierna dove nessuno sa niente di niente ed e' in preda al panico e incapacita' totale. la classe politica non centra un tubo, e' solo una parte dello sviluppo dell'intera societa', oggi fa solo comodo alla massa per trovare un colpevole ma c'e' da dire che oggi l'italiano medio non e' piu' quello di una volta, oggi e' un mezzo scemotto rintronato dalla tv con basse capacita' di creare qualsiasi oggetto, tranne eccezioni. e non sa nemmeno cosa succede di fuori dal proprio cortile, l'inglese e' visto come un virus mortale. queste sono condizioni da paese mediocre ed infatti proprio qui ci si sta avviando.

indopama ha detto...

e' chiaro quindi che le elezioni non possono cambiare un'intera popolazione...
per questo ci vogliono generazioni, almeno due, quindi 60 anni, com'e' successo per la fase di sviluppo. il top e' stato raggiunto (il declino e' cominciato) circa 20 anni fa, quindi direi che per i prossimi 30 o 40 anni si va ancora giu'. poi se uno vuole illudersi puo' farlo ma per crescere le capacita' individuali necessarie a primeggiare ed avere uno status privilegiato (come si aveva prima) ci vuole tempo, oppure un miracolo che puo' fare solo Lui. il resto e' bar sport da italiano medio, mezzo scemotto.
dalcuore...

ravecarl ha detto...

A Indopama
Ecco hai detto bene.
Senza giudicare eh... sono d'accordo anch'io. Eppure ho ancora speranza quando vedo tanti giovani in piazza a manifestare. E non solo in Italia, ma in Spagna, in Portogallo, in Francia.

indopama ha detto...

ravecarl,
la speranza e' sacrosanta e la protesta pure, pero' se non e' accompagnata dall'adeguata conoscenza del presente non porta a soluzioni di nessun genere, serve solo a scaricare la rabbia del momento. non basta dire cacciamo via questi qui, occorre dire cosa va fatto al posto di quello che non va. e farlo...
io vedo ancora tanta caciara, una scarsa conoscenza e pochi o nessun fatto.

piero41 ha detto...

@Indopama
Ti avevo già detto giorni fa che non ritenevo piacevole o utile confrontarmi con una mentalità, un modo di considerar gli altri esseri come quella che si mostra nel tuo commento, non so se deriva da una visione in caste della tua società che comunque si concretizza in un puro pensiero del superuomo di Nietzsche diciamo fascista al massimo.
I più scemi…scremata…figliare …sembri un contadino che parla dei suoi conigli in gabbia… Ma che ne sai e delle conoscenze e della vita di un contadino dei primi ‘900 che passsava 10-12 ore nel campo a vangare al vento e al freddo con qualche fetta di pane, pecorino e un po’ d’olive, una fatica bestiale, poi all’osteria ad ubriacarsi fino a cena. A casa poi ingurgitato qualcosa di caldo poi a menar i figli e violentar la moglie e si addormentava ubriaco fino alle 5 quando tutto ricominciava e per i primi operai era ancor più bestiale…
50- 100 parole un po’ di gesti e varie reazioni riflesse con gli altri questa era tutta la sua sapienza la sua VITA erano i nostri avi a quanto mi hanno testimoniato…. Poi c’erano i signori 1/100 e loro se la passavan bene, si potevan permettere di godersi le propie contadine più belle assieme alle carni, alle farine e frutta migliori prodotti da loro… Poi le prime scuole, qualche giornale , la radio..i film la tv e le conoscenze sono enormemente aumentate e diffuse assieme al linguaggio nelle masse.. Sino a 20 fa le conoscenze della propia città, territorio stavano nella mente o nei libri, ora quei ragazzotti hanno l’accesso al sapere globale ai tanti link, altro che cretinotti… Certo come ho detto un cacciatoore preistorico agiva molto di più..si sapeva confrontare con un orso, lo squartava se lo azzannava a morsi, poi nella sua grotta s’ingroppava le sue donne, magari si sfogava su ualche disgraziato aprendogli il cranio a mo di sorbetto, impastato di sangue ,terra seme puzza….è evidente che il nostro ragazztto che vive al pc alcune di quelle azioni ormai può solo viverle in virtuale e non si torna indietro.. Arriveranno i robot tra poco e molta/tutta la famosa realtà verra vissuta con loro in virtuale..chissà ( i Replicanti).
Ai miei tempi belli.. L’uomo è un essere che si trasforma adattandosi a nuove condizioni di vita con conoscenze sempre più globali. Sciami, alveari gestiti da da regine- Grillo Berlusca, Bersani o Renzi in una sorta di confronto conflitto??..Chissà è il futuro-OGGI… Mi sembra una storia un po’ diversa dalla tua ehh??

Silvio Caggia ha detto...

@piero41
@indopama
Grazie piero.
Sentivo "sbilanciato" il discorso di indopama ma non riuscivo a "bilanciarlo", ora messi assieme i vostri due discorsi mi sento meglio, nella loro contrapposizione formano insieme una visione "bilanciata" in cui mi ritrovo di piu'.

P.s. Se indopama e' "il matto" tu chi sei? "Il bagatto"? :-)

piero41 ha detto...

"tu chi sei? "Il bagatto"?"
Sii mi pice molto!!: Bagatto o mago, ingannevole ma dalle capacità personali come la forza di volontà, l’abilità e la creatività.ma anche e soprattutto l’infinito come principio di vibrazione,

E dici poco! mi piace molto! grazie maestro..

piero41 ha detto...

Bilanciato ? mi piacerebbe pensare nel senso di immagini dal passato o per il futuro un po’ troppo veristiche e crude, senza il famoso amore in primo piano come per i disgraziati Vinti!! Sicuramente alludevi invece a discorsi senza senso “comune”!! D’altra parte ne vedo tanto poco in giro in questi giorni, anche qua sopra che ho iniziato ad adeguarmi!! Ehh ….. ;-P

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori. Chi è abilitato a pubblicare su 22passi deve evitare botta&risposta a distanza con utenti di altri blog o forum (donde può comunque trarre contenuti citandone la fonte).

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts with Thumbnails