Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

giovedì 24 gennaio 2013

Alle oche piace vendere la pelle dell'orso

Riemergo un attimo dalle mie settimane "sabbatiche" per puntualizzare i fatti circa lo stato di avanzamento del commissariamento dell'INRIM, su cui si continua a fare molta confusione, vuoi per poca conoscenza giuridica, vuoi per sistematica opera di disinformazione. Colgo l'occasione per ringraziare chi ha già aiutato nel cercare di chiarire la questione lasciando commenti pertinenti nel blog.
BREVE CRONOLOGIA

12/12/12 (bella data!) Due componenti su tre del Consiglio di Amministrazione dell'INRIM (il 3° è lo stesso Presidente Carpinteri) rassegnano le dimissioni, rendendo l'ente privo del suo organo di governo. Da quel momento il prof. Carpinteri ha il diritto/dovere di svolgere soltanto le funzioni presidenziali legate all'amministrazione ordinaria dell'ente.

19/12/12 Il Ministro Profumo (ancora in carica) trasmette al Sottosegretario di Stato uno schema di decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (è uno degli ultimi atti di un Governo che sta per dimettersi) col quale - nelle more dell'espletamento procedurale da concludere entro 90 giorni - manifesta l'intenzione di procedere verso il commissariamento dell'INRIM e propone contestualmente la nomina del prof. Zich quale commissario straordinario.

25/12/12 Il blog Ocasapiens
annuncia trionfalmente urbi e orbi: "Ieri l’Istituto Nazionale di Ricerca in Metrologia è stato commissariato, anche se sulla home page ancora non si vede".
08/01/13 Viene trasmesso alla Presidenza del Senato lo schema di decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri di cui sopra.

16/01/13 Il provvedimento viene formalmente assegnato alla 7ª Commissione permanente (Istruzione pubblica, beni culturali).

23/01/13 La 7ª Commissione discute lo schema di decreto, lo approva a maggioranza – con due voti favorevoli (uno PD e uno PdL), uno contrario (FDI-CDN) e un astenuto (PD)  – e lo rimanda al Governo per il completamento dell'iter.

??/??/13 È ancora da scrivere la data di pubblicazione del decreto da cui decorrerà l'effettività del commissariamento dell'INRIM, l'effettività della fine della presidenza Carpinteri, l'effettività della nomina a commissario straordinario di Zich.
Infatti, come recita il decreto in questione ('art. 1, comma 1) "a decorrere dalla data del presente decreto il Consiglio di Amministrazione dell'I.N.R.I.M. è sciolto ed il Presidente cessa dalla carica".

Poiché l'iter del decreto è tutt'ora in corso, il prof. Alberto Carpinteri è ancora Presidente dell'INRIM.

E dire che sono passati 30 giorni da quando l'oca giuliva raccontava a tutti la favola che l'INRIM era già commissariato (sic).
Visto che le notizie che dà non sono attinenti a fatti avvenuti, ma a fatti che accadranno, sarebbe appropriato che si autosospendesse dall'Ordine dei giornalisti e iscrivesse a quello di cartomanti, astrologi, aruspici ecc.

Dunque è finalmente ufficiale che Sylvie Coyaud alias Ocasapiens  aveva torto ad annunciare (il giorno di Natale) che l'INRIM era stato commissariato il giorno prima.
Eppure da allora non si è mai corretta.
In autentico stile Minculpop ha cercato di fare credere a tutti che l'INRIM fosse già stato commissariato: evidentemente alle oche piace vendere la pelle dell'orso prima di averlo beccato, se poi fortuna, delazioni e collusioni le assistono buon per loro... a quanto pare le oche cadono in piedi quanto i gatti.
A proposito di quadrupedi, concludo sottolineando che mettendo ella stessa al proprio "scoop" l'etichettatura di "bufala, politica" la Coyaud ha detto la cosa più vera di tutte.

Tutto ciò ricorda assai il Doublethink orwelliano per il quale “la menzogna diventa verità e passa alla storia”, “chi controlla il passato controlla il futuro" e "chi controlla il presente controlla il passato”.

271 : commenti:

«Meno recenti   ‹Vecchi   1 – 200 di 271   Nuovi›   Più recenti»
barneypanofsky ha detto...

C'e' una data sbagliata:
19/01/2012 dovrebbe essere 19/12/2012.

Il resto continua ad essere sterile polemica tra te e OcaSapiens, con incursioni di Mistero a darSi ragione e poco altro. Nessuno dei tre ammettera' mai d'essersi sbagliato: chi nella sostanza, chi nella forma.

Interessante, molto piu' delle beghe tra blogger, la lettera linkata da neutrino poco fa:
http://www.inrim.it/gen/doc/cda/cda_120718_lettera_AGodone.pdf


BTW, spero che le tue cose stiano andando per il verso giusto.

Barney

patrol ha detto...

Ci sta dai...

http://www.lavocediquasitutti.it/wp-content/uploads/2012/01/arrampicarsi-sugli-specchi.jpg

Silvio Caggia ha detto...

@barney
"Nessuno dei tre ammettera' mai d'essersi sbagliato: chi nella sostanza, chi nella forma."

Perche' tu di scusarti con me non lo prendi nemmeno in considerazione eh? :-)

Guarda, mi scuso io con te. Mi sono ricordato chi e' il vero Barney Panofsky (ho visto il film di recente grazie a te): un povero mentecatto malato di alzhaimer, e non e' giusto infierire su persone malate.
Spero tu possa perdonarmi.

barneypanofsky ha detto...

Vabbe', il livello delle battute e' simile a quello di bertoldo...
Di Mordecai Richler pare tu non abbia mai sentito parlare,eh?

Tornando in tema: la questione del capendario non m'appassiona. Mi appassiona di piu' la sostanza della questione, e il perche' l'INRIM e' di fatto commissariato. Se volete giocare a chi ha avuto ragione sulle date, mi tiro fuori e ve la do immediatamente. E se vuoi, mi scuso di tutto quel che ti pare.

Certo, non di ritenere sia il piezonucleare che la fusione fredda una boutade.

neutrino ha detto...

@Barney

questa e' la lettera dell'altro membro, quello di nomina ministeriale:

http://www.inrim.it/gen/doc/cda/cda_120718_lettera_PVigo.pdf

e se ti interessa, e dovrebbe interessare tutti, ti (vi) invito a leggere i resoconti dei CDA da luglio in poi con i relativi allegati.

tutto a : http://www.inrim.it/gen/cda_i.shtml

Perche' al di la' della disputa sulla data in cui il nostro cessa di essere presidente, la sostanza che Carpinteri non esercita' più il suo ruolo istituzionale dal 18 luglio. Da questa data fino al 12/12 egli e' un semplice notaio per un gesto politico degli altri due membri, dal 12/12 in poi per legge, viste le dimissioni "in massa" del CDA. Va notato che le dimissioni, datate 12/12 da profumo seguono di due giorni la data dell'ultimo Cda del 2012. Il verbale riporta in apertura:

I Consiglieri di Amministrazione Prof. Paolo Vigo e Ing. Aldo Godone hanno chiesto, considerato il perdurare della situazione di “criticità istituzionale” nel governo dell’INRIM, ed in continuità e coerenza con quanto già sostenuto nei precedenti consigli, di limitare la trattazione ai punti relativi alla normale amministrazione nell’interesse della continuità amministrativa dell’Ente.



Go Katto ha detto...

L'INRIM non era già commmissariato (qui ha ragione Mistero), lo sarebbe stato comunque di lì a poco (qui ha ragione chi dice che comunque era a prescindere dalla sfiducia a Carpinteri). Carpinteri non è più persona gradita presso l'INRIM anche secondo Profumo (qui ha ragione Oca), che pare lo abbia scritto prima di Natale. Qualcuno a nome della figlia di Carpinteri a Natale ha postato su FB (!?!) una toccante lettera di addio all'INRIM (ha ragione Oca). 2 a 2 e palla al centro. Intanto l'E-Cat di Rossi continua a funzionare perchè lo dice Rossi, a prescindere dai bisticci tra Mistero ed Oca. Anche il piezonucleare ha qualche problema di consistenza, a prescindere da quanto sia gradito o sgradito Carpinteri, mentre per le celle di Piantelli non si trovano più "le matrici originali" - pare lo dica uno che lavora o ha lavorato direttamente con Piantelli - quindi anche lì si va sulla fiducia. Non so come stia Celani, e sono sempre in attesa di scoprire cosa Massa abbia detto dei test fatti sugli strumenti di Mistero.

Però finchè c'è fede, c'è speranza.

pasca ha detto...

Preferisco essere un ottimista che probabilmente ha torto che un pessimista che ha probabilmente ragione.
Comunque "e parlo a titolo personale" preferisco essere rappresentato da gente come Emilio Del Giudice,De Ninno,Germano,Focardi,Rossi,Celani,Levi,Abundo ,Carpintieri,Cardone,che si danno da fare per migliorare la qualità della vita degli uomini e riescono a trasmettere "almeno a me" la passione per il lavoro che fanno. Dall' altra parte ci sono Franchini,Giancarlo,Emilio,ecc ecc e i 1000 che hanno firmato per le dimissioni di Carpentieri,che mi trasmettono un enorme amarezza che a volte sfocia nel sentimento chiamato "compassione".Io da loro non mi sento assolutamente rappresentato.

Silvio Caggia ha detto...

@barney
Eh no! Le scuse sono mie! Non scerziamo... E se ti scusi anche tu le mie sono piu' umili...
Ecco, mi metto sotto i vostri piedi... E potete pure pestare! :-)

Mordecai Richler, e' quello che ti ha creato ispirandosi a se stesso se ho capito bene il film (na pizza...)

Spat ha detto...

Che vuol dire: - per le celle di Piantelli non si trovano più "le matrici originali" -
che qualcuno ha fregato del materiale? o l'ha venduto sottobanco?

Fabio Crestani ha detto...

Condivido pienamente il post di Pasca.
Approposito di Del Giudice De Ninno e compagnia bella ma sono mai arrivate smentite al rapporto 41?
Non mi sembra sia mai stata affrontata la questione o mi sbaglio?

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Go Katto

"Intanto l'E-Cat di Rossi continua a funzionare perchè lo dice Rossi, ... "
Diciamo che ci piace sperarlo :-)
Almeno a me!
Comunque se non gli funziona ha fatto un bel buco nell'acqua e in banca, temo. In questo caso avrebbe la mia solidarietà da imprenditore che sa cosa voglia dire affrontare sfide dure.....ovvero, praticamente lavorare in Italia ;-)

Silvio Caggia ha detto...

@pasca
Pasca, sei tutti noi! :-)

Stefano ha detto...

YAAAAAWNN !! :O http://thumbs.dreamstime.com/thumblarge_670/1329971417WBylLs.jpg

CLaudio Rossi ha detto...

Pare emerga un problema tecnico nel corso del peer review della teoria di Piantelli.....

http://lh3.ggpht.com/_1V7wnZxPqok/RzAe2dvixqI/AAAAAAAAHU0/5qB7kiSfpjo/s400/cartoon+math+miracle.gif

neutrino ha detto...

@Daniele

non me ne volere. Ma visto che sei attento all'essere preciso l'affermazione:

23/01/13 La 7ª Commissione discute lo schema di decreto, lo approva a maggioranza – con due voti favorevoli (uno PD e uno PdL), uno contrario (FDI-CDN) e un astenuto (PD) – e lo rimanda al Governo per il completamento dell'iter.

contiene un info errata. La 7 commissione e' composta da 24 senatori, che se fanno il loro lavoro dovevano essere tutti presenti alla discussione di ieri.

Anche se non e' noto con quale maggioranza e' stato approvato il documento, la votazione non puo' essere stata 2favorevoli 1 contrario ed 1 attenuto.

Silvio Caggia ha detto...

@neutrino
Ho avuto la stessa perplessita' quando ieri ho letto il tuo link ma ho capito anche io che ha parlato un po' di gente e poi hanno votato solo in tre... O non ho capito niente io o c'e' un errore nel verbale, ma nell'originale!
Nessuno mi sa rispondere alla domanda se basta il voto della commissione o serve una votazione alla/e camera/e?
Le mie scarse conoscenze di educazione civica mi fanno pensare che deve essere fatta una votazione e che il lavoro delle commissioni sia solo preparatorio... Mi sbaglio?

fabio ha detto...


Interrompo il mio silenzio per una constatazione favorita dall'anonimato:

C'è scritto che i gruppi del PD (Garavaglia, Vita, Procacci, Soliani, Rusconi) e del PDL (Possa, Asciutti, Compagna) hanno dichiarato il voto favorevole. Una senatrice del PD (Franco) ha distinto il proprio voto dal gruppo e si è astenuta, mentre Caruso per FI-CDN ha votato contro (sembrerebbe l'unico presente per il suo gruppo).

Ammesso che dei gruppi PD e PDL non fossero presenti altri senatori non citati nel resoconto e sottintesi dalle dichiarazioni di voto, hanno votato in 10. Se la commissione è effettivamente composta da 24 persone, mi sembra strano che vi fosse il numero legale, ma non conosco i regolamenti del Senato e non ho voglia di cercarmeli, perciò questo è quanto si può evincere dalla lettura del documento.

Silvio Caggia ha detto...

7Li, 7Li... Proprio 7Li! He He! :-)
Mi sa che gli svedesi si daranno il nobel da soli... :-)

@patrol
Siete indietro li all'iter, volete mettere il sole in bottiglia, questi ci mettono direttamente una supernova!!! :-)

patrol ha detto...

@ Silvio

Che vinca il migliore =)

Salvatore ha detto...

Che vincano tutti, ma che lo facciano in fretta e con i fatti concreti!

neutrino ha detto...

@sivio

il passaggio alle camere e' per gli atti legislativi.

Quello in questione e' un atto non legislativo e la legge prevede solo un parere, non so se vincolante, della commissione 7 del senato.

Con l'atto di mercoledi l'iter e' concluso e ripassa nelle mani di profumo.
Penso che non serva neanche il passaggio nel consiglio dei ministri.

Red5goahead ha detto...

Non ho capito quali problemi abbia avuto Daniele ma gli faccio anch'io i miglior auguri. vi seguo sempre .

Il Santo ha detto...

Quello che mi rende felice è che, nonostante l'agitazione di Mistero, l'inrim riacquisterà la sua dignità. Dignità significa anche fare le debite scuse quando ci si è sbagliati piuttosto che continuare ad ammorbare il prossimo con inutili sofismi.

Diciamoci la verità Ocasapiens sa fare il suo lavoro, e ti rode.

Gianluca Gori ha detto...

Ocasapiens ha detto il vero. Con almeno 30 giorni di anticipo.
Il fatto che il commissariamento non sia ancora effettivo non dice nulla. Sappiamo che ci sarà, quindi basta con le arrampicate sugli specchi.

pasca ha detto...

Trovo strano questo fatto:L'effetto fotoelettrico "Einstein" ci dice che ogni fotone agisce singolarmente su un solo elettrone e se l'energia del fotone e' pari al lavoro di estrazione che occorre per estrarre l'elettrone dall'atomo allora questo uscirà.
Ora i fotoni sono dell' ordine di grandezza 10^-7 mt. Un atomo e' dell' ordine di grandezza 10^-10 mt.Cioe' ci sono 3 ordini di grandezza di differenza.
Se ho capito bene allora,il fotone che incide sull'atomo per estrarre un elettrone e' 1000 volte piu' grande dell atomo? Grazie per l'eventuale risposta.

Nessuno ha detto...

Vorrei chiarire un concetto per gli ultras.
Se qualcuno riuscirà a trovare un modo qualsiasi per attivare efficientemente reazioni nucleari a bassa energia (fusione muonica a parte perchè è conosciuta, riproducibile e tremendamente inefficiente) troverete dei grandissimi sostenitori anche in quelli che attualmente sono considerati nemici della FF.
Queste ultime persone, in definitiva, sono solamente nemici delle baggianate spacciate per scoperte scientifiche. Ad oggi, tutti i claims fatti, una volta esaminati da persone senza paraocchi (fede), si sono rivelati nel migliore dei casi delle fantasie, nel peggiore dei casi delle truffe, con tutte le sfumature intermedie.
P.S.: i cuccioli di drago sono usciti dalle uova e crescono bene. Abbiamo avviato un contratto con una organizzazione NATO per verificarne l'addestrabilità e l'affidabilità in condizioni di stress. I test sono stati molto positivi e verranno pubblicati a breve (un grazie al colonnello Fioravanti per aver supportato anche questa iniziativa)

robi ha detto...

Nessuno
ti invidio
perchè tu sai..

Alessandro Pagnini ha detto...

@ nessuno

"Queste ultime persone, in definitiva, sono solamente nemici delle baggianate ..."
Credo che lo siano anche molti sostenitori della FF. Interessa a tutti, o perlomeno a molti, arrivare alla verità e a delle certezze. Su questo non siamo in disaccordo :-)

"i cuccioli di drago sono usciti dalle uova e crescono bene. Abbiamo avviato un contratto con una organizzazione NATO per verificarne l'addestrabilità e l'affidabilità in condizioni di stress.."
Povere bestioline, stai a vedere che gli fanno fare anche la guerra. Già l'han fatto coi delfini. Mi sa che ai draghetti gli fanno fare i 'lanciafiamme', giusto? ;-)

Buon venerdì sera a tutti e, come disse Don Camillo piombando in casa di alcuni contadini, per evitare di rimanere schiacciato da un carro armato guidato da Peppone, "ricordatevi di mangiar di magro" (o qualcosa del genere) ;-)

Spat ha detto...

@ neutrino
hai rotto le palle con questa storia del drago, ma ti entra in testa oppure no che ci sono diversi fisici universitari (inizialmente tutti scettici!) che hanno potuto seguire direttamente i test condotti con l'e-cat e che dopo questi test (non tutti riportati sul web) si dicono convinti che il dispositivo funzioni?
Forse sei convinto di parlare con dei deficienti, oppure che siano deficienti Focardi, Levi, Bianchini, Lewan, gli svedesi, ecc.

neutrino ha detto...

@Spat

prima di insultare impara a leggere e a mantenere il tuo cervello in uno stato di coerenza temporale almeno per due minuti.
I due minuti corrispondono, in media al tempo che intercorre tra la lettura dei miei post e quelli di nessuno.

Io infatti non ho mai scritto di avere cuccioli di drago. Io in laboratorio sto allevando degli unicorni giganti per risolvere il rpoblema del trasporto aereo .....

robi ha detto...

neutrino
dai , ho sbagliato anch io sul tuo nome
chissà cosa c è che confonde neutrino con nessuno (a me la mancanza di occhiali)
comunque lo hai capito subito che non era indirizzata a te da parte di spat
quindi non c era bisogno di prendersela

saluti

PS. ale sono un pò tutti irascibili oggi..
primo caldo

neutrino ha detto...

@robi

e chi se la prende !

Sono solo invidioso perche' nessuno mi insulta per i miei unicorni giganti !!
:-)

Go Katto ha detto...

Spat: "(...) Focardi, Levi, Bianchini, Lewan, gli svedesi,(...)"

Non vorrei proprio passsre per "quello che spara sulla croce rossa", ma "gli svedesi": è come quando si raccontano quelle storie -ha presente?-"Ci sono un tedesco, uno svedese, un inglese e un italiano (...)". O tu vuoi sostenere che tutti gli Svedesi (di scienza) fanno fusione fredda? E per sapere, quale? Piezonucleare? Rossiniana? Celanina? Piantelliana?... (per inciso, come sta l'e-Cat, oggi?)

robi ha detto...

Go Katto
siamo in attesa di notizie
chi sa già che è un inutile attesa
ha la fortuna di potersi defilare senza dover sostare in sala aspetto

... Who? ha detto...

CHIAMATE UNO PRATICO.....
svalvolamento generale in progress!

Robbins ha detto...

"UNO" >>> "SVALVOLAMENTO"

Paul ha detto...

Meanwhile, Stremmenos si è incavolato....
su JoNP

Spat ha detto...

@ neutrino
scusa, ho sbagliato rompipalle ;-)

RED TURTLE ha detto...


SI E' GIUNTI AD UNA STIMA DIVERSA PER IL RAGGIO DEL
PROTONE: COSA IMPLICA QUESTO PER LE "SEZIONI D'URTO"?

http://www.lescienze.it/news/2013/01/25/news/raggio_protone_stima_diversa-1476149/

E POI LE "SEZIONI D'URTO" COME SONO STATE RICAVATE,
immagino con alcune o tutte tra le seguenti procedure...
1) Bombardamento di svariati spessori di molti materiali con raggi alfa, beta e gamma.
2) Osservazione dei fenomeni che avvengono nel Sole e nelle altre stelle, con spettroscopia, osservazioni all'infrarosso, ultravioletto, ecc.
3) Osservazioni di quello che avviene nei vari tipi di reattore nucleare a fissione che sono stati costruiti.
4) Osservazione di quello che avviene nelle esplosioni nucleari a fissione...
5) Osservazione delle esplosioni nucleari a fusione (esame dei prodotti di partenza e di quelli risultanti)
6) Osservazioni nei reattori a fusione a confinamento magnetico (dove in effetti avvengono reazioni).

7) OSSERVAZIONI NEI VARI SISTEMI LENR? (le varie celle, da quella di Fleishman-Pons a quella di Piantelli a quella di Focardi-Rossi?).
----------------------------------------------------
Giancarlo

PS-> NON bisogna fermarsi all'IPSE-DIXIT.

PS-2-> Ricorrere alle carte bollate si ritorce sempre contro chi le propone. La "scienza difettosa" si combatte con una scienza più accurata e innovativa!

Silvio Caggia ha detto...

@pasca
Si', la lunghezza d'onda della luce e' migliaia di volte maggiore della dimensione di un atomo (infatti con i microscopi ottici non potrai mai vedere gli atomi). A cosa stai pensando?

Alessandro Pagnini ha detto...

@ robi
"PS. ale sono un pò tutti irascibili oggi..
primo caldo "
Dillo a me, qui abbiamo avuto pure il terremoto! :-)

@ neutrino
"Io infatti non ho mai scritto di avere cuccioli di drago. Io in laboratorio sto allevando degli unicorni giganti per risolvere il rpoblema del trasporto aereo ..... "
Grande! Fra te e nessuno possiamo mettere su uno spettacolo che il circo Barnum se lo sogna! ;-)))

@ Go Katto
"(per inciso, come sta l'e-Cat, oggi?) "
Pare benino. Ha fatto colazione con una ciotla di latte e poi si è messo a giocare col gomitolo ;-)

Si vede quando non ci sono grosse novità, eh!? Si sta qui a ca@@@@@@are come dei citrulli. Molto meglio così, comunque, piuttosto che quando ci si accapiglia in malo modo. Ridere insieme è sempre bene. Ricordiamocelo quando abbiamo delle divergenze. Non siamo nemici, anzi! Abbiamo solo punti di vista non sempre coincidenti.

Silvio Caggia ha detto...

pycnonuclear
Etymology:
pycno- +‎ nuclear
pycnonuclear (not comparable)
(physics) Describing nuclear reactions caused by the density of the reactants

La compressione di una roccia puo' essere vista come un modo per aumentarne la densita'?

mario massa ha detto...

@Silvio
"La compressione di una roccia puo' essere vista come un modo per aumentarne la densita'?"

Direi di no. Il modulo elastico del granito è circa 50 GPa, ne consegue che per raddoppiare la densità necessiti di una pressione di 500.000 bar. Nei test sulle rocce di Carpinteri non credo abbiano superato i 1000 bar.

Fabio Crestani ha detto...

@Nessuno
"Ad oggi, tutti i claims fatti, una volta esaminati da persone senza paraocchi (fede), si sono rivelati nel migliore dei casi delle fantasie, nel peggiore dei casi delle truffe, con tutte le sfumature intermedie"
Magari fosse così, il più delle volte vengono semplicemente ignorate...

AC/DC ha detto...

@Mario
questi il piezo lo vedono un po' dappertutto, chissa' quante piezofissioni durante il periodo natalizio a masticar del torrone.

Comunque se il piezo va avanti cosi' fra un po' inizieremo a vedere i cartelli delle localita' con su scritto: comune depiezonuclearizzato.

pasca ha detto...

@ Scettici

Il fatto che dopo 100 anni di esperimenti fatti sui protoni oggi si viene a scoprire che il protone dell'idrogeno e' piu' piccolo,non i suggerisce nulla?

http://www.lescienze.it/news/2013/01/25/news/raggio_protone_stima_diversa-1476149/

nemo ha detto...

@Mario Masso
Ciao Mario,
dal teorema di hook ricordavo che per rompere un materiale bisogna transitare prima dalla fase elastica e poi da quella plastica.

Solo dopo si giunge alla rottura...

Dove sto sbagliando? Help...

indopama ha detto...

http://hugnetlab.com/hugnetlab/
test celani

pasca ha detto...

@ Silvio

Il discorso fatto sulla grandezza dei fotoni visti come onde e' giusto pero' nell' effetto fotoelettrico i fotoni si comportano come particelle e quindi penso che il discorso cade,o mi sbaglio?

nemo ha detto...

ops.. non teorema.. direi legge...

Franco Morici ha detto...

@ Silvio Caggia

il carico di rottura semplice per compressione del granito lo trovi qui:

http://www.granitmarmi.it/assets/files/77_2025.pdf
http://www.dmfci.unict.it/siracusa/web1/materiale_didattico/ps21.pdf

I dati sono circa 2000 Kg/cm2 oppure 80-200 MPa cioè al massimo 2000 bar.

Tu che sei hai partecipato di persona ai testi al PoliTo, conosci la pressione esercitata dalla pressa durante i test di Carpinteri?

Nikola Tesla ha detto...

Scusate l'OT, ma devo segnalare questo film, l'ho scoperto solo ieri.

La Scienza del Panico
http://www.youtube.com/watch?v=Yw6pQdVNGcc
Da guardare assolutamente! 1 ora e 20

Dopo averlo visto potremmo riflettere sul fatto che spesso sulle cose controverse ci diciamo "non può essere vero, altrimenti orami qualcuno se ne sarebbe accorto" che sono gli stessi aprocci ideologici (l'ideologia del Sistema non perfetto ma che Funziona) che fanno dire agli scettici cose tipo "la fusione fredda non esiste, sennò dopo venti anni sarebbe già uscita fuori" "Se ci fossero delle evidenze gli esperti le avrebbero accettate" ecc. ecc.


sandro75k ha detto...

Scusate ma cosa significa comprimere del granito per amentarne la densità? la Densità di cosa esattamente? Io non ho capito neppure la domanda...

bertoldo ha detto...

mario massa ha detto...

" @Silvio
"La compressione di una roccia puo' essere vista come un modo per aumentarne la densita'?"

MM Direi di no. Il modulo elastico del granito è circa 50 GPa, ne consegue che per raddoppiare la densità necessiti di una pressione di 500.000 bar. Nei test sulle rocce di Carpinteri non credo abbiano superato i 1000 bar. "

Sempre che i quarzi contenuti non agevolino la fusione ...quando sono compressi che voltaggio raggiungono ? qualche milione di volt ?

bertoldo ha detto...

"pasca ha detto...

@ Scettici

Il fatto che dopo 100 anni di esperimenti fatti sui protoni oggi si viene a scoprire che il protone dell'idrogeno e' piu' piccolo,non i suggerisce nulla?

http://www.lescienze.it/news/2013/01/25/news/raggio_protone_stima_diversa-1476149/
26 gennaio 2013 12:16 "

Spesso si sentiva parlare di idrino .Si tratta di questo ?

pasca ha detto...

@ Bertoldo

Semplicemente hanno rifatto gli esperimenti del 2010 con una accurata misurazione ed hanno trovato che il protone dell' idrogeno e' del 4% piu' piccolo di quello che si pensava.

sandro75k ha detto...

bellissimo l'articolo sul raggio del protone... ma è un po' diversa la questione da come si sta dipingendo... Da quello che ho capito, è una grandezza, probabilmente variabile ed il fatto che questa misura sia stata fatto sul'idrogeno a muone potrebbe avere variato il suo raggio MEDIO!!!
La verità vera? Non sappiamo ancora tutto e questo lascia parecchie porte aperte.....

pasca ha detto...

@ Sandro

Questo e' quello che vorrei dire a franchini e compagni:La nostra conoscenza e' limitata,la natura ha moltissime altre cose da rilevare e quindi tutta quella sicurezza che paventano non e' giustificata da una mente aperta.Certo che se io dico guarda un asino che vola e quell' asino lo vedo solo io allora e' giustificato pensare che io "forse" non ci vedo bene.Nel caso della fusione fredda non e' una sola persona che vede questo asino ma sono tante e molti di queste persone sono anche qualificate.

Henry Ethancourt ha detto...

OCA SAPIENS, OCA SAPIENS. Mah. Che strano appellativo... mi suonava sbagliato, e allora mi sono sguinzagliato sui vocabolari di latino, lingua che non pratico dall'Università.
Insomma, Oca non è latino. La parola per oca è anser. Oca deriva dal latino tardo auca, probabilmente derivato da avicula, "uccellino". Ma se cercata oca o anche auca nel vocabolario di Lewis & Short, non lo troverete. Insomma se Oca non è latino, allora Oca Sapiens è un brutto accostamento -- un po' come dire Uomo Sapiens -- un pasticciaccio di una lingua moderna con una lingua antica. Roba da oche.

mario massa ha detto...

@Nemo

Ciao Nemo, la legge di Hooke dice semplicemente che c’è una proporzionaniltà lineare tra sollecitazione e deformazione in un materiale in regime di deformazione elastica e il rapporto è detto modulo elastico di quel materiale. Per i materiali non fragili (cioè duttili quali la maggioranza dei metalli) prima di arrivare alla rottura si passa per una deformazione plastica, cioè una deformazione non reversibile (se tolgo la sollecitazione l’oggetto non torna più alle dimensioni originali). Se il materiale è fragile (quale il granito ma anche l’acciaio temprato senza rinvenimento) la deformazione plastica quasi non esiste e la rottura avviene istantaneamente quando si è ancora in regime elastico.

nemo ha detto...

@Mario Massa
Grazie Mario!

Franco Morici ha detto...

@ Silvio Caggia

Se non ricordi basta consultare i dati tratti dalle pubblicazioni di Carpinteri al link:
http://theatomunexplored.com/wp-content/docs/Carpinteri_Rock_Mech_Eng.pdf

Granite spec.---Diam. (mm)---Peak load (kN)
P1-------------------28-----------------52.19
P2-------------------28-----------------33.46
P3-------------------28-----------------41.28
P4-------------------53-----------------129.00
P5-------------------53-----------------139.10
P6-------------------53-----------------206.50
P7-------------------112----------------1,099.30
P8-------------------112----------------1,077.10
P9-------------------112----------------897.80

e se effettuassi i calcoli, scopriresti che la pressione di picco è stata:
(gruppo P1, P2, P3) picco a 847 bar (P1)
(gruppo P4, P5, P6) picco a 935 bar (P6)
(gruppo P7, P8, P9) picco a 1115 bar (P7)

in linea con quanto postato prima da Mario.

mario massa ha detto...

@Pasca
“Il fatto che dopo 100 anni di esperimenti fatti sui protoni oggi si viene a scoprire che il protone dell'idrogeno e' piu' piccolo,non vi suggerisce nulla?”

Anche se so ben poco di fisica nucleare provo a risponderti io.
Il link che metti è molto interessante e apre tre scenari:
1 – il gruppo di Antognini si è sbagliato a causa di un errore sistematico (un po’ come per i neutrini superluminari)
2 – il gruppo di Antognini ha ragione e il diametro del protone è del 4% inferiore a quanto fino ad ora considerato
3 – il gruppo di Antognini ha effettivamente ottenuto quel risultato ma in quel modo non ha ottenuto il valore corretto del diametro del protone (che rimarrebbe quello fino ad ora stimato) ma ha evidenziato una differenza tra l’interazione del muone e quella dell’elettrone con il protone.
E’ chiaro che sia 2 che 3 potrebbero avere ripercussioni interessanti. Come dice alla fine l’articolo il prossimo passo è effettuare il test sul nucleo di elio (2 protoni + 2 neutroni): dal risultato si dovrebbe capire se il risultato è proprio dovuto a una diversa interazione del muone con i nucleoni rispetto all’elettrone (come bisogna chiederlo a un fisico nucleare).

bertoldo ha detto...

"1 – il gruppo di Antognini si è sbagliato a causa di un errore sistematico (un po’ come per i neutrini superluminari)"
Oppure i neutrini sono veramente superliminari e gli hanno fatto rimangiare l'annuncio perchè avrebbe distrutto la teoria della superiorità sionista ...Prima di pubblicare una simile notizia avranno fatto i controlli ? poi è scesa la censura sionista... e non c'è altro dà aggiungere , il medioevo sionista is here .La nuova religione dogmatica e immutabile .
Con queste premesse il secondo esperimento avrà esiti confacenti la nuova religione dogmatica ...

mario massa ha detto...

@bertoldo
“...Prima di pubblicare una simile notizia avranno fatto i controlli ?”

Bertoldo la tua mania complottistica peggiora! Comunque se vai a vedere le dichiarazioni di chi aveva fatto i test sui neutrini e se guardi anche questa ti renderai conto che davanti a esperimenti così complessi gli stessi sperimentatori hanno dubbi sulla veridicità dei loro risultati.

Sono i media che amplificano le notizie scientifiche perché “lo scoop prima di tutto” e della verità chi se ne frega.

Il tuo riferimento a Hidrino mi pare sensato (ovviamente io non ci credo, ma sempre pronto a ricredermi) e bisognerebbe chiederlo a BLP.

Alessandro Pagnini ha detto...

@ bertoldo
Tutto può essere, ma mi ricordo che quando fu dato l'annuncio un mio amico commentò:"mhhhh...troppo poco più veloci della luce!" Intendeva che sembrava, come poi pare fosse, più una questione quantitativa (un erore di misura) che qualitativa. E' un po' come per il COP 1,01, vattelappesca se l'hai calcolato giusto e se invece è 1. Se i neutrini fossero risultati almeno il 20 o il 30% più veloci della luce, allora sarebbe davvero stato diffcile pensare ad un errore. Ecco, se si fossero rimangiati una misura del genere, sarebbe stato più incredibile e comunque più grave, ma la supeluminalità rilevata, puzzava davvero di qualcosa 'starato'.

Silvio Caggia ha detto...

@pasca
Come particelle che dimensioni avrebbero i fotoni? Alcuni dicono nessuna, che sono puntiformi, la misura che hai indicato tu e' la lunghezza d'onda, ma non so nulla dell larghezza dell'onda e del suo "spessore"... In passato mi ero spesso chiesto cosa causasse l'emissione del fotone in una particolare direzione e soprattutto come dovesse arrivare il fotone all'elettrone destinatario per potesse essere assorbito, che "tolleranza" c'e' nell'"accoppiamento" perche' avvenga la cessione di energia... Poi mi sono "illuminato" con la teoria transazionale e la retrocausalita' con cui ho risolto il problema alla radice... :-)

Silvio Caggia ha detto...

@franco morici
@mario massa
Mi stavo solo chiedendo se c'era un nesso tra il pycnonucleare ed il piezonuceare...
"nuclear reactions caused by the density of the reactants"... Intuivo un nesso tra densita' e pressione...
Grazie delle risposte

sandro75k ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
sandro75k ha detto...

@ Mario Massa

le tue considerazioni sul raggio del protone sono assolutamente perfette...
Io ad esempio, essendo più "sognatore", mi sono limitato ad usare il condizionale e a riportare solo i casi "favorevoli" metre tu cinico e spietato sei stato più veritiero "calcolatore"!!! :)

Franco Morici ha detto...

Pasca wrote:
Ora i fotoni sono dell' ordine di grandezza 10^-7 mt. Un atomo e' dell' ordine di grandezza 10^-10 mt.Cioe' ci sono 3 ordini di grandezza di differenza.

I fotoni sono una radiazione elettromagnetica, non sono caratterizzati da una lunghezza d'onda (lambda) costante, ma essa dipende dall'energia secondo la nota relazione:

lambda=h*c/E
con h costante di Planck

Se parliamo della lunghezza d'onda della luce visibile quel ordine di grandezza è un valore possibile ma, ad esempio, nel caso di fotoni Gamma si scende a valori tipo 10^-12 m.

theschnibble ha detto...

Intanto la cella di Celani è un elettroencefalogramma piatto con picchi negativi

Abundo, la vogliamo fare una prova calorimetrica sria su sto athanor?

:-(

The Schnibble

robi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
pasca ha detto...

@ Franco Morici
@ mario Massa

L'esperimento sui neutroni e' stato già fatto nel 2010 metto il link

http://physicsworld.com/cws/article/news/2010/jul/07/proton-is-smaller-than-we-thought

Oggi 2013 e' stato rifatto ed il protone dell' idrogeno si e' trovato 4% piu' piccolo con meno incertezze rispetto al 2010.

pasca ha detto...

Quindi e' chiaro che se 2 diversi studi hanno trovato lo stesso risultato a distanza di 3 anni,le probabilità di errore risultano piccole diciamo 30%???

Il Santo ha detto...

@theschnibble

Abundo oramai e' scomparso, era li li per farci vedere la sua rivoluzione energetica, quando ha cominciato ad inondarci di teorie, a fare convegni e poi si è semplicemente volatilizzato. Abundo, non sia timido, se c'e' batta un colpo.

Che destino mesto quello dei sostenitori della ff, prima o poi arrivano tutti ad eclissarsi...

comRED ha detto...

Brevetti a pioggia... http://patentscope.wipo.int/search/en/detail.jsf?docId=WO2010088242&recNum=1&maxRec=&office=&prevFilter=&sortOption=&queryString=&tab=PCT+Biblio

Gaetano ha detto...

Ragazzi sono di fretta che anche oggi lavoro. Mi spiegate che succede sel il protone dell'idrogeno è 4% più piccolo? Aiutatemi perchè l'inglese fatico proprio a leggerlo.
Diventa più facile la fusione a freddo? Poi mi spiegate bene quanto è piu piccolo? Anche coi percento mi vado in confusione.
Se esempio prima era 100 adesso è 4 oppure 96?
Grazie e buona domenica!

bertoldo ha detto...

in arrivo in tv grillo ...apparirà in tv come il "salvatore" negli ultimi giorni di campagna elettorale ...proprio come il cavaliere negli anni 90.Si deve essere accorto che una singola apparizzione senza dar la possibilità agli altri di replicare in altre trasmissioni è l'arma vincente per conquistare quel 30-40% di indecisi , che gli permetterebbe quasi di governare ...

Spat ha detto...

di sicuro non può fare peggio di Merdusconi

comRED ha detto...

...e neanche di Ber-monti.

Franco Morici ha detto...

pasca wrote:
Oggi 2013 e' stato rifatto ed il protone dell' idrogeno si e' trovato 4% piu' piccolo con meno incertezze rispetto al 2010.

Anche nell'esperimento del 2010 era stato sottoposto al test idrogeno muonico per cui mi pare che sia ancora da chiarire se questa riduzione potrebbe essere imputata alla presenza del particolare leptone oppure assumere valenza generale

mario massa ha detto...

@Gaetano
“che succede sel il protone dell'idrogeno è 4% più piccolo?”

Probabilmente niente, ma occorre spiegare perché.

“Diventa più facile la fusione a freddo?”

No, ma se è vero il trovare la spiegazione potrebbe aiutare.

“ Poi mi spiegate bene quanto è piu piccolo?”

Se si credeva 100, adesso sembra 96.

robi ha detto...

metto un filmato incredibile sulla natura
lo so che è OT ma ,quello che vorrei far capire è che c è tanto mistero attorno a noi ,anche nelle cose che ci sembrano comuni
http://www.youtube.com/watch?v=ckzJwZvCRZ4

pasca ha detto...

@ Robi

Video fantastico.La natura è grande.

neutrino ha detto...

Le misure sperimentali sono soggette ad una continua revisione, man mano che eperimenti piu' precisi vengono effettuati.
Nel caso in questione esisteva una misura del 2010:

CODATA Recommended Values of the Fundamental Physical Constants: 2010

che riportava per il raggio di carica del protone essere
0.877 +- 0.007
per l'atomo di idrogeno (elettrone rotante)

sempre nel 2010 il gruppo del PSI stima per il raggio di carica dell' atomo muonico:

0.8418 +- 0.0007 (errore di 8 parti su diecimila)
e conferma nel 2013
0.8409 +- 0.0004 fm (errore di 5 per diecimila).

Va notato che le misura del 2010 del CODATA ha un errore dieci volte maggiore di quelle del gruppo del PSI e che le due misure non sono compatibili.

I vero punto da indagare e' se esieste o no una differenza tra il raggio del protone nel caso di atomo ordinario e muonico o se la misura operata sull'atomo di idrogeno e' errata (esempio stima sbagliata degli errori associati ad essa)

pasca ha detto...

@ Neutrino

ma se l'atomo di idrogeno risulta piu' piccolo,l'energia associata all' orbita dell' elettrone,dovrebbe essere piu' grande?

neutrino ha detto...

@Pasca

No, l'atomo di idrogeno non risulta piu' piccolo.

La misuar del raggio di carica del protone e' una misura indiretta.
Si ottiene studiando mediante laser gli spettri atomico per cui si usa per campione di misura l'atomo di idrogeno, o e non drovebbe cambiare nulla in base alla teoria esistente un muone al posto dell'elettrone.

I dati del 2010 sull'atomo di idrogeno riportano un valore (0.877(7)) che differisce molto con quelli per ll sistema con il muone (0.8409(4)) ben oltre gli errori sperimentali.

C'e' una discrepanza che se non e' sanata con un altro esperimento (esempi il dato per l'idrogeno e' errato e si arriva ad una nuova misura in accordo con il sistema con il muone) portera alla necessita' di una revisone della QED la teoria di campo che descrive i fenomeni elettromagnetici.

gio ha detto...

http://www.cobraf.com/forum/topic.php?topic_id=5747&reply_id=123509279#123509279

sogno di nevanlinna . chi ne capisce che ne pensa?

io per altri motivi mi trovo d'accordo con la conclusione:

"Non domandatemi perché nell’intera letteratura mondiale non si trovi la descrizione di un accrocco simile, infatti o a) si tratta di un sogno o b) bisogna pur attribuire qualcosa alla capacità inventiva della nostra gente. Nel caso b) sarebbe giusto chiedersi chi siano i veri eroi, lontani dai capannoni di Bondeno o di via dell'Elettricista."

al momento su altri versanti .ho scoperta l'anomalia delle formiche nere.

pasca ha detto...

@ theschnibble

Forse ti è sfuggito:

L'elettroencefalogramma della cella Celani non e' piu' piatto; ha valori
positivi da oltre 12 ore con picchi di 1,27 watt.

Ripeto,il fatto che mi sconvolge e' l'accanimento che voi avete nel denigrare il lavoro degli altri che poi alla fine se questi esperimenti risulteranno positivi,sarà anche per il bene dei vostri figli.Speriamo in positivo.

Nessuno ha detto...

@Pasca:
Sono diverse centinaia di anni che si è capita una cosa fondamentale nella scienza.
Il progresso (della scienza) dipende da due capacità fondamentali imprescindibili:
1) La capacità di immaginare liberamente teorie / esperimenti / interpretazioni
2) La capacità (della collettività scientifica) di separare ciò che è vero dalle baggianate/deliri/truffe/inganni/teorie errate.

In particolare per il punto 2, è fondamentale tentare di falsificare (ciò tentare di dimostrare falsa) la nuova teoria. E' un gioco feroce ma non ci sono altre strade.

Quelli bravi e onesti si contornano dei migliori falsificatori, spesso antipatici, per scovare gli indizi e le crepe. Spesso, una buona teoria contiene errori che vengono intercettati da queste persone e corretti dai loro ideatori fino ad arrivare ad una versione definitiva (vedi ultimo teorema di Fermat).

Quelli scarsi e/o disonesti rifuggono la falsificazione e la critica per prolungare il più possibile il dubbio (per loro certezza) in merito alla loro "scoperta".

Per i nostri figli, è meglio che le baggianate abbiano vita cortissima e che le vere scoperte non si perdano in un assordante rumore di fondo.

Stai tranquillo che la scienza (mainstream) assegna i Nobel tutti gli anni. Ogni anno vengono fatte centinaia di importanti scoperte e nessuno lotta perchè questo non avvenga. Si lotta solo perchè casi come questo: http://it.wikipedia.org/wiki/Jan_Hendrik_Sch%C3%B6n si ripetano il meno frequentemente possibile.
Magari, grazie a questa lotta, Carpinteri e Cardone non finiranno su Wikipedia come Schoen.
Sul lungo periodo conviene anche a loro.
Rossi invece penso si sia ben meritato una voce di Wiki.

pasca ha detto...

@ Nessuno

Prima della scoperta delle falsificazioni, Schön aveva ricevuto il Premio Otto-Klung-Weberbank per la fisica nel 2001, il Premio Braunschweig nel 2001 e il Premio Outstanding Young Investigator della Materials Research Society nel 2002, che gli furono in seguito ritirati.

Ma questo Schon era uno solo.

Nel caso nostro la lista di scienziati che si occupano del problema anomalo del calore prodotto e' lunghissimo e appartengono anche a continenti diversi:"America,Europa,Asia" Sono tutti Burloni? No non ci posso credere per il rispetto che nutro verso la scienza,e questi sono uomini di scienza.

Ribadisco:
Il fatto che mi sconvolge e' l'accanimento che voi avete nel denigrare il lavoro degli altri che poi alla fine se questi esperimenti risulteranno positivi,sarà anche per il bene dei vostri figli.Speriamo in positivo.

Tizzboom ha detto...

Il tutto e` riconducibile all'arte sopraffina del trolling.

Diogene ha detto...

"Il fatto che mi sconvolge e' l'accanimento che voi avete nel denigrare il lavoro degli altri che poi alla fine se questi esperimenti risulteranno positivi,sarà anche per il bene dei vostri figli.Speriamo in positivo."

Non è denigrare, è costatare falle nelle dimostrazioni date, che, se non si vede la voglia da parte dello sperimentatore di correggerle, sfociano in sarcasmo ed ironia; poi qualcuno calca un po' troppo la mano, ma questa è altra faccenda.
Rossi,in realtà tutti gli ff, hanno fatto errori di misura che vanno al di là dell'evento quasi miracolistico del quale vorrebbero provare l'esistenza.
Spero che questo punto sia chiaro il più possibile:
ESEMPIO, anche ammettendo che il protone si ficchi nel nichel e venga prodotto calore in quantità di 12kW (primo esperimento rossi) è impossibile costruire uno scambiatore termico inserito in quel piccolo tubo capace di asportare tutti e 12 i kW, e questo proprio costitutivamente, in virtù di tutte le cose che l'uomo ha scoperto nel 800-900!
Cioè se rossi avesse tirato un oggetto del genere avrebbe fatto due scoperte miracolistiche una nucleare ed un'altra nell'ambito della fisica tecnica, ed entrambe avrebbero dei risvolti inimmaginabili.

Ora la domanda è: perché Rossi non brevetta anche il suo scambiatore, dato che è eccezionale come la sua reazione?
non sarà invece che sì è calcolato male l'eccesso di calore?

gio ha detto...

http://www.sgs.com/en/Our-Company/News-and-Media-Center/News-and-Press-Releases/2013/01/SGS-acquires-Engineering-Solutions-Inc-USA.aspx


E & S Engineering Solutions, Inc.:
E & S Engineering Solutions, Inc., (E & S) is an international engineering consulting group that was founded in June of 2005 by Mr. Eamon Malone. E & S is the parent company of KD Engineering and METCON Research, which were formed in 1982 by Mr. Joseph Keane. E & S specializes in the development of mineral processing facilities for the mining industry throughout the world. The Company offers a diverse portfolio of services which include analytical testing, metallurgical research, process engineering, design, procurement, and construction management. E & S primarily focuses on the design of plants for the processing of ores containing gold, silver, copper, molybdenum, zinc, nickel, uranium and tin.

AC/DC ha detto...

@Diogene
In realtà, se non ricordo male, lo zampone stagnolato del test del Gennaio 2011, quello che buttava fuori 12 kW, era un prototipo più grande rispetto ai cotechini stagnolati da 3 kW usati per i test successivi e che abbiamo visto anche nacked.

Direi quindi che non sia possibile fare valutazioni sull'impossibilità fisica dello scambio di calore.

Resta comunque il fatto fondamentale che in tutti i test pubblici le misure sono state fatte male, e questo non lo dico io ma i tanti esperti che hanno affrontato l'argomento negli ultimi 2 anni.

Poi uno è libero di spendere la sua fiducia come meglio crede, ma personalmente il fatto che a quei test fossero presenti diversi professori universitari non mi rassicura affatto se poi questi professori non sono riusciti ad eseguire misurazioni metodologicamente accettabili.

robi ha detto...

Diogene
fai delle domande a Rossi
e ti rispondi...

voi che già sapete ,che vi siete risposti
perchè siete così pedanti nel voler seguire qualcosa che non esiste !

saluti

pasca ha detto...

@ Diogene

Lei sta si sta confondendo:

Il piccolo tubo non c'entra nulla con le dimostrazioni fatte nel 2011.Li la struttura era diversa se si ricorda, c'era anche uno scambiatore di calore all' interno quando la struttura fu smontata.

pasca ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
gio ha detto...

così è completo:

http://www.sgs.com/en/Our-Company/News-and-Media-Center/News-and-Press-Releases/2013/01/SGS-acquires-Engineering-Solutions-Inc-USA.aspx


E & S Engineering Solutions, Inc.:
E & S Engineering Solutions, Inc., (E & S) is an international engineering consulting group that was founded in June of 2005 by Mr. Eamon Malone. E & S is the parent company of KD Engineering and METCON Research, which were formed in 1982 by Mr. Joseph Keane. E & S specializes in the development of mineral processing facilities for the mining industry throughout the world. The Company offers a diverse portfolio of services which include analytical testing, metallurgical research, process engineering, design, procurement, and construction management. E & S primarily focuses on the design of plants for the processing of ores containing gold, silver, copper, molybdenum, zinc, nickel, uranium and tin.

E&S Engineering Solutions Inc.(E&S) is the parent company for KD Engineering (KDE) and METCON Research (Metcon)

E & S Engineering Solutions, Inc.:
E & S Engineering Solutions, Inc., (E & S) is an international engineering consulting group that was founded in June of 2005 by Mr. Eamon Malone. E & S is the parent company of KD Engineering and METCON Research, which were formed in 1982 by Mr. Joseph Keane. E & S specializes in the development of mineral processing facilities for the mining industry throughout the world. The Company offers a diverse portfolio of services which include analytical testing, metallurgical research, process engineering, design, procurement, and construction management. E & S primarily focuses on the design of plants for the processing of ores containing gold, silver, copper, molybdenum, zinc, nickel, uranium and tin.
METCON Research:
METCON Research was founded by Mr. Joseph Keane P.E. and is located in Tucson, Arizona USA. The Company is a provider of analytical and metallurgical testing services for mining and mineral processing industries. METCON Research offers fire sample preparation, fire assay, atomic absorption/ICP analysis, hydrometallurgical testing, mineral beneficiation studies, process flow-sheet development, and bankable feasibility studies. On site testing, technical assistance and auditing services are provided world wide. The laboratory facility is fitted with equipment designed to perform sample preparation, solution analysis, mineral processing tests, and extractive metallurgical tests. Excellence is achieved through implementation of state-of-the-art technologies in hydrometallurgy and mineral beneficiation that focus on the project objectives of the client.

pasca ha detto...

@ Gio

Tu pensi che la sgs abbia rilevato questa società per l'e-cat di rossi?

gio ha detto...

@ pasca

si

aggiungo

http://www.sgs.com/en/Our-Company/News-and-Media-Center/News-and-Press-Releases/2013/01/SGS-acquires-Herguth-Laboratories-Inc-USA.aspx

pasca ha detto...

@ Gio

Speriamo bene.
Su cobraf Da rallo ha scritto:

Perché non ci dai anche la TUA ipotesi (+/-), non ci sono ne penali, ne gogna, ne patiboli (e la finestra temporale è piuttosto ridotta ...temo)

Finestra temporale piuttosto ridotta? Ma stanno per uscire fuori pubblicazione terze parti?

Speriamo beneeeeeeeeeeee

AC/DC ha detto...

@Gio
Son 2 anni che scruti i movimenti societari delle multinazionali di tutto il globo sperando di carpire informazioni su sull'e-cat, ancora non ne hai beccata una... non sarebbe forse il caso di appendere il mouse al chido? ;-)

pasca ha detto...

@ AC/DC

Vedi che prima ho cancellato un mio post ora lo rimetto

http://www.examiner.com/article/andrea-rossi-the-man-who-saved-the-world

Se vai di fretta vedi solo la fine-

L'ho cancellato perche' avevo scritto

Se Rossi ha ragione,mi vergogno di essere Italiano.Ma poi ripensandoci,io non ho vergogna perche' nel mio piccolo ho contribuito a divulgare questa tecnologia ai miei amici ed anche sui vari blog-
Non ti dico chi si dovrebbe vergognare,scoprilo da solo.

gio ha detto...

@ pasca

si penso anch'io che la finestra temporale sia ridotta.....

@ ac/dc

non mi pare tutto il globo .. ansaldo energia e gruppo fiat ............vedremo se mi sarò sbagliato.....;)

bertoldo ha detto...

Nevanlinna 28 Gennaio 2013 01:06
Come nel regno di Oz, sognerò i due x-Cat, senza scrupoli tecnici, e senza chiedermi se e come possano funzionare realmente. Nell'antichità si riteneva che l'ora numinosa, quella della rivelazioni da parte del Dio, fosse il momento precedente l'alba - in cui la luna è tramontata e le stelle cominciano ad impallidire.
Nelle righe che seguono presenterò un sogno [o, per gli scettici e ragionevolmente, un delirio].
Non chiedetemi rassicurazioni e sentitevi liberi di credere quello che volete.

Nell'e-Cat [indicherò così il dispositivo a bassa temperatura] ci sono a) un laser a stato solido il cui raggio coincide con l'asse di un cilindro ermetico riscaldato da resistenza esterna e b) una piastrina di reazione, divisa in diverse regioni funzionali e illuminata dal laser.
Ai bordi della piastrina - lontano dalla zona illuminata - si trova un anello di nanotubi funzionalizzati con idruri, il cui compito è quello di rilasciare e assorbire idrogeno secondo il ciclo termico. Questi nanotubi non partecipano alla produzione di energia.
La piastrina [costituita da materiale rigido e resistente come il nitruro di boro] è traforata ed è disposta nel cilindro in modo da ricavarne due volumi: uno sottostante al laser, l'altro posteriore, in comunicazione con il volume anteriore tramite i fori.
Intorno al centro geometrico della piastrina è presente un sistema di antenne verticali collegate tra loro e disposte secondo uno schema regolare.
Nel centro esatto della piastrina sono realizzate alcune “isole” funzionali di nanotubi di carbonio a doppia parete non chirali di lunghezza 50-100 nm e diametro 5-10 nm, disposti verticalmente in un array rarefatto; i singoli tubi, separati gli uni dagli altri, insistono verticalmente sulla superficie.
A ciascun nanotubo è associata una nanoantenna [di nitruro di gallio] collegata al sistema centrale di antenne.
Le specie chimiche presenti nel cilindro sono nickel, rubidio e gadolinio, cloruro d'alluminio, bromuro d'oro e cloruro di cobalto [i tre "catalizzatori"].
I tre catalizzatori e il gadolinio sono racchiusi in nanocontenitori; a loro volta tali nanocontenitori sono concepiti in funzione dell'utilizzo e del trasporto. Il trasporto ha luogo per via elettromagnetica, sia secondo il campo generato dal sistema centrale di antenne che secondo i campi locali associati alle nanoantenne dei singoli nanotubi.
I tre "catalizzatori" hanno una funzione chimica: ad es. il cloruro di alluminio, che evapora a temperatura ridotta, serve da moderatore, mentre il bromuro d'oro agisce sulla superficie del nickel in favore dell'idrogeno.
La successione funzionale del dispositivo è complessa.
All'accensione, la resistenza esterna scalda il cilindro provocando l'evaporazione dell rubidio e il rilascio dell’idrogeno.
Il laser illumina tramite i fori la parte posteriore della piastrina e provoca la [ri]formazione dei "fullereni" di trasporto funzionalizzati con i tre catalizzatori; il gadolinio - incluso in nanopods - non viene [ri]generato. I diversi nanocomponenti vaporizzano dal proprio deposito tramite calore/laser-plume. La presenza del gadolinio è importante. Infatti i nanotubi vengono danneggiati sia da temperature eccessive che da radiazioni; un flusso sostenuto di neutroni distruggebbe l'integrità dei nanotubi.
L'ignizione ha luogo dopo la formazione dei nanocomponenti.

bertoldo ha detto...

Il gas di rubidio viene raffreddato via laser-cooling e ne viene estratto un flusso di elettroni ultrafreddi; questo flusso investe il sistema centrale di antenne e genera un campo elettromagnetico di circolazione, instaurando contemporaneamente sottocampi locali associati alle nanoantenne dei singoli nanotubi.
I fori sulla piatrina e il sistema di antenne sono concepiti in modo da costituire un risonatore di Fabry-Pérot che realizza un campo simmetrico rispetto all’asse del cilindro. Questo campo, nel cui centro si trovano le “isole” di nanotubi, assicura la circolazione dei fullereni [i nanopods con gadolinio sono dotati di nanostrip di trazione].
I protoni, accelerati e convogliati nei nanotubi, terminano le loro traiettorie sui grani di nickel. Il laser viene regolato in maniera da descrivere un chirping complesso, che si trasmette al nanotubo interno e, tramite questo, al grano e al reticolo cristallino. L’entrata del protone nel reticolo è mediata dall’effetto di superficie del bromuro d’oro. In uno spessore molto ridotto, il reticolo del nickel si satura di protoni e subisce una sollecitazione dipendente dal chirping istantaneo. La reazione esotermica, quale che sia, ha luogo in una particolare condizione di risonanza e ha il carattere dell’autosostentamento.

Questa descrizione è lacunosa, al di là dei fatti tecnici. In particolare non è chiaro né la funzione del cloruro di cobalto né l’esatta collocazione del nickel; non è chiaro neppure il processo di formazione/disaggregazione dei fullereni o il numero e la disposizione delle antenne [anche il chirping e il contemporaneo raffreddamento potrebbero essere problematici, suggerendo la presenza di due laser].
Osservo come il problema dell’arricchimento isotopico trovi soluzione nel [ri]circolo del nickel, in quanto le antenne garantiscono un meccanismo elementare di selezione per via elettromagnetica. Al contrario, il laser-cooling del vapore di rubidio a 600K e a 20Mpa costituisce una grave difficoltà concettuale.
Osservo ancora come tutti gli elementi funzionali siano tecnicamente sensati. Il contesto d’ignizione dipende da concetti recenti sull'uso di laser in acceleratori lineari "da tavolo", la produzione in situ di fullereni è possibile; le tecniche di trasporto sono note; i nanotubi e la conversione plasmonica costituiscono argomento di ricerca [gli ultimi lavori di Lene Vestergaard Hau e allievi sono pertinenti – non vi alluvionerò di riferimenti].
Non domandatemi perché nell’intera letteratura mondiale non si trovi la descrizione di un accrocco simile, infatti o a) si tratta di un sogno o b) bisogna pur attribuire qualcosa alla capacità della nostra gente. Nel caso b) ci si deve chiedere chi siano i veri eroi, lontani dai capannoni di Bondeno e di via dell'Elettricista.

E’ tardi e rimando a domani, tempo e lavoro permettendo, la descrizione [ancora più lacunosa] dell’infernale hot-Cat.

AC/DC ha detto...

@Pasca
nell'articolo da te postato leggo:

"The e-cat for domestic use will hit the market next month, on Februrary 2013"

Siamo sicuri che chi ha scritto l'articolo sia veramente così informato?

bertoldo ha detto...

"Non domandatemi perché nell’intera letteratura mondiale non si trovi la descrizione di un accrocco simile, infatti o a) si tratta di un sogno o b) bisogna pur attribuire qualcosa alla capacità della nostra gente. Nel caso b) ci si deve chiedere chi siano i veri eroi, lontani dai capannoni di Bondeno e di via dell'Elettricista."

A)Si anche a Tesla i progetti venivano in sogno o con dei flash tipo man in black , ma in questo caso un cassetto si è aperto al momento giusto per accellerare l'e-cat in hot-cat .
B)Veri Eroi? piuttosto veri imboscatori .Quello che hanno ricreato è una bobina di tesla ricetrasmittente integrata in un mammozio ...quindi hanno solo ridotto le dimensioni ciclopicle delle vecchie bobine di Tesla , che sinceramente erano anche esteticamente più evocative .Nel frattempo +è passato solo un secolo e le facce di culo escono solo ora con un qualcosa che servirà quasi esclusivamente per le loro merdose guerre , seguendo il sogno dell'impero globale ...altro che morte nera ...

ahoooooò! ha detto...

pò ppò ppòoo poppopòooooooo

AC/DC ha detto...

Da Rallo (che ho conosciuto personalmente a Cesena e che saluto, nel caso stesse leggendo) e Nevanlinna sono due simpatici personaggi, piuttosto piacevoli da leggere, ma per loro stessa ammissione il loro non è altro che un gioco all'inzecco, credo quindi non sia il caso prenderli troppo sul serio.

pasca ha detto...

@ AC/DC

Non so se chi ha scritto l'articolo e' bene informato,pero' un po di storia di Rossi penso la conosciamo ed è innegabile che è andato in America dove ha continuato a lavorare "per il governo?"non so ma so con certezza che se fosse rimasto in Italia avrebbe fatto il barbone con la burocrazia che c'e' qui.Ecco perchè ho pensato "mi vergogno di essere Italiano" ma cosa grave e' che non l'ho pensato con la testa,mi e' uscita direttamente dal cuore.

gio ha detto...

@ ac\dc
"scherzando si può dire di tutto anche la verità"

triziocaioedeuterio ha detto...

Ma nevalinna non puo' svelare i segreti dell'e cat...per ovvi motivi...quindi il suo è un semplice esercizio di stile....

tia_ ha detto...

>ed è innegabile che è andato in America dove ha continuato a lavorare "per il governo?

Fidati, di certo non è andato a lavorare per il governo.

tia_ ha detto...

>Ma nevalinna non puo' svelare i segreti dell'e cat...per ovvi motivi...quindi il suo è un semplice esercizio di stile....

No, è seplicemente una supercazzola piena di buzzword. Avesse fatto la metà delle cose che ha elencato, rossi avrebbe un laboratorio da cento milioni di dollari.
E stai certo che il reattore non apparirebbe un pezzo di tubo arrugginito mal-saldato e che la povera pompa gialla sarebbe stata sostituita.

gio ha detto...

Il 1° giugno 2012 EXOR ha perfezionato l’investimento di € 300 milioni in un fondo di diritto irlandese gestito esclusivamente per EXOR da The Black Ant Group LLP; il fondo investe principalmente in strumenti azionari e di credito. L’investimento ha un orizzonte temporale di 5 anni.

http://www.exor.com/index.php?p=comunicati&s=media&pag=0&sid=exor&id=754&lang=it



theschnibble ha detto...

@Pasca
Ho scaricato circa 3 giorni di dati del test di Celani e la media era -2,088 Watts
Tenendo presente il margine di errore anche se fosse +5 watts (su circa 100 di input) lo farebbe comunque assomigliare ad un errore di misura...
:-(

The Schnibble

theschnibble ha detto...

Dopo una breve ricalibrazione (circa 2 ore) locale alla potenza di ingresso di riferimento (48W), in Idrogeno, il reattore, LENTAMENTE ma costantemente, ha iniziato a produrre potenza in eccesso. Attualmente, dopo circa 20 ore dalla partenza, siamo arrivati a circa 14W!

Francesco Celani, 15/08/2012

:-(

The Schnibble

theschnibble ha detto...

E pensare che fino a qualche mese fa Celani sembrava essere la punta di diamante della fusione fredda...

:-(

The Schnibble

Tizzboom ha detto...

@theschnibble:

Ho scaricato circa 3 giorni di dati del test di Celani e la media era -2,088 Watts...

Aprire quel sito e leggere solo i dati che fanno comodo, senza neanche capire che cosa sta succedendo, non mi sembra una buona idea da parte tua. Ma d'altronde non c'era da aspettarsi altro.

Come mai non hai preso lo stesso dato da "Celani Cell #2 (Euro Cell)"?

(non per dire che sia effettivamente veritiero, cosa sulla quale ho piu` di qualche dubbio a partire da ben altre considerazioni, e` solo per sottolineare la tua disonesta` intellettuale - se cosi` si puo` dire nel tuo caso)


L'arte sopraffina del trolling, come ho scritto in precedenza. Speriamo che Daniele torni presto a bordo.

Tizzboom ha detto...

Per chiudere: se 22passi deve diventare la cloaca degli pseudoscettici di fusionefredda ed Energeticambiente.it - i quali sono perlopiu` le stesse persone - e fare la fine di ecatnews.com (chi lo seguiva avra` capito che cosa intendo), tanto vale chiudere la sezione commenti e lasciare il blog in modalita` read-only fino a data da destinarsi. Che poi potrebbe anche voler dire per sempre, ma pazienza.

theschnibble ha detto...

@Tizzboom
Fai la stessa cosa tu, prendi i dati che preferisci ed esponiceli.

The Schnibble

Tizzboom ha detto...

Cercali, visto che sei tanto bravo con le ricerche.

theschnibble ha detto...

Sembri Passerini 2.0, rispondi sempre nel merito. E sarei io il troll...

:-(

The Schnibble

piero41 ha detto...

Il delirio di Nevanlinna?? Sono mesi che lui si sta scervellando dietro queste ipotesi dei nanotubi , troppo tempo per un semplice scherzo, lui era molto vicino a Cures ora sparito nei laboratori ma con lui in contatto con strani messaggi cifrati..
Nevallinna si è paragonato a un artigiano che montava assieme i pezzi di un grande puzzle cercando di farli combaciare al meglio ed ottenere il quadro teorico generale dell’e-cat. E’ possibile che a lui siano arrivati pezzi di verità e nessuno è riuscito a comunicargli il quadro generale troppo complesso forse anche per la gola profonda..??
Nevanlinna - 19:06 24/12/12 disse
“I due Cats, … sono complessi, ingegnosi … - e soprattutto non appartengono al pensiero di un singolo, neppure nelle intuizioni base - ..: c'è fotonica, nanotecnologia e nanochimica, teoria dei plasmi, generazione di radiofrequenze, teoria delle antenne e, en passant, fisica nucleare. Un qualche ruolo la nostra Università DEVE averlo avuto… Invece, tutti zitti. ….. . Quale Direttore di un Dipartimento di Fisica fornirebbe [Levi ]un ricercatore del proprio dipartimento?”
“bisogna pur attribuire qualcosa alla capacità della nostra gente.[Rossi, Levi e Focardi ?] Nel caso b) ci si deve chiedere chi siano i veri eroi, lontani dai capannoni di Bondeno e di via dell'Elettricista.” UniBO non mi sembra lontana dai…chi allora?

Forse Nevanlinna pensa troppo all’università, forse tutto è iniziato più a livello personale di Focardi e magari di Levi. Ma sono forse intervenuti o è tutto nato in grossi laboratori di ditte legati ai militari che per primi poi sono passati avanti ai grossi compratori dello 1 MW.?

E non era bello, mi vien da pensare, che la grande scoperta energetica del secolo venisse fuori da quei luoghi ombra pieni di …… Ed allora?’ Allora , direbbe Valeria di un tempo; hanno fatto fare un nuovo “viaggio sulla luna”, hanno messo in giro un giusto personaggio un po’ equivoco a rompere il ghiaccio sulle Lenr ma i suoi e-cat erano veri o avevan ragione gli scettici?? Semplici tubi dice qualcuno mentre invece qualcuno là in USA ha produceva quelli veri!! E niente brevetto a lui naturalmente!!
Certo se quello di Nevanlinna è un delirio ilmio è un incubo..!! ;-D

Perché Nevanlinna fa ora queste rivelazioni? Chissà forse per fare un regalo qua in Italia a qualcuno che non riesce ad arrivare ai KW??
Certo Nevanlinna si può esser fatto in testa un film falso troppo complesso magari per render felici i vari franchiniani, niente di rivoluzionario è previsto, invece la verità può esser molto più semplice anche se in teoria innovativa e imprevista?
Tanto per giocare....

barnumxp ha detto...

Celani Cell#2 si sgonfiava esattamente come quelle presentate da mastro Celani nel tour mondiale a spese degli italiani ed esattamente come quelle tirava fuori 'calore in eccesso'.
Messa la toppa, finito l'eccesso.

bertoldo ha detto...

esempio di "moti collettivi" ... postato qualche tempo fà da altro utente ...

gio ha detto...

filiera completata:

http://www.cdt.ch/confederazione/economia/77096/sgs-comprera-time-mining-group.html

GINEVRA - Il leader mondiale nel settore delle certificazioni ed ispezioni SGS intende acquisire la società sudafricana The Time Mining Group. Lo indica lunedì la stessa società in una nota nella quale non si specifica l'ammontare della transazione. L'operazione deve ancora ottenere l'avallo delle autorità sudafricane alla concorrenza.

The Time Mining Group - attiva nella gestione di progetti e nell'ottimizzazione dei servizi nel settore minerario - impiega 370 persone e nel 2012 ha registrato ricavi per 31 milioni di franchi. La sede della società è a Johannesburg. SGS ha chiuso il 2012 con un utile netto in crescita dell'1,5% a 556 milioni di franchi. I ricavi sono saliti su un anno del 14,5% a 5,6 miliardi. Solo l'anno scorso, la società ginevrina ha proceduto a 18 acquisizioni che hanno generato ricavi per 212 milioni di franchi.

indopama ha detto...

OT, per gli amanti del gossip. :-)
http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=tuQWKi2Mgds

gio ha detto...

http://it.ibtimes.com/articles/41939/20130128/toyota-bmw-full-cell-toyota-fcv-r-idrogeno-mobilita-sostenibile.htm

http://www.ansa.it/motori/notizie/rubriche/industriamercato/2013/01/28/Renault-Nissan-Daimler-Ford-celle-combustibile_8151383.html


mf cartaceo di oggi riprende le due notizie qui sopra e chiosa:

"Forse avrà ragione Sergio Marchionne, che lo considera un investimento vicino al «masochismo» (la citazione è della settimana scorsa), ma resta il fatto che gli altri costruttori fanno sul serio per quanto riguarda l'auto elettrica."

Silvio Caggia ha detto...

@indopama
Alcuni fotogrammi del filmato che hai linkato mi hanno fatto venire in mente shutdownrossi... Quindi a tutti gli scettici patologici consiglio, ogni mattina alle 11, per 10 minuti, di guardate queste foto:

http://shutdownrossi.com/wp-content/uploads/2012/10/Fioravanti-2.jpg

http://1.bp.blogspot.com/_k07pirzBU34/S64a2jC28II/AAAAAAAAEI0/NbMtD49ExJY/s1600/big+brother+orwell+rally+privacy+loss.jpg

Oppure il filmato...

http://www.google.com/url?q=http://www.youtube.com/watch%3Fv%3Dfa4QDO6F-JU

:-D

pasca ha detto...

Bello questo link.Ho ancora moltissime cose da imparare.

http://lospiritodeltempo.wordpress.com/2013/01/27/18-cose-che-potete-fare-per-diventare-delle-persone-piu-positive/

Vincenzo Bonomo ha detto...

L'ipotesi di Nevanlinna è in linea con la sua personalità complessa e multiforme ma lontana, a mio avviso, dalla realtà tecnica del reattore di Rossi che è molto più semplice.
La foto postata da Cures questa estate mi aveva fatto sobbalzare sulla sedia per le evidenze che mostrava e che immaginavo avrebbero portato molti tecnici a formulare un certo tipo di considerazioni, invece c'è stato il silenzio assoluto.
Non sarò certo io a dare un'ulteriore imbeccata ai concorrenti di Rossi dopo quella sulla mia ipotesi dell'idrogeno metallico come origine della reazione, visto che le ultime dichiarazioni sulla "produzione" di campi e.m. dell'hot-cat dimostrano il bisogno spasmodico di guadagnare ulteriore tempo per sviluppare il reattore.

ahoooooò! ha detto...

OT per gli amanti del calcio :-)

Infami!

triziocaioedeuterio ha detto...

A proposito di certificazioni sgs....vi ricordate le minchiate sparate da TIA in occasione della certificazione di sicurezza dell'impianto da 1 megawatt di rossi,certificato,appunto,dalla sgs?
Tia sosteneva che l'impianto non era sicuro dal punto di vista nucleare,come se la sgs,prima di rilasciare un certificato relativo alla sicurezza di un qualsiasi apparato,tralasciasse questo piccolo dettaglio....ahahahah...se ci ripenso ancora rido....

ahoooooò! ha detto...

E qquesto è deddicado a tutti li babbalacci patologgici Io cce credo!
Da ascoltà tutte e sere prima de 'ndà 'lletto all'ora che vve pare. N' abbraccioooooooò!

Spat ha detto...

@ ahoooooò!
cerca di connettere i due neuroni che ti ritrovi ed esprimi un concetto che abbia attinenza all'argomento, che sia pro-Rossi o contro, oppure pro-LENR o contro. Questi tuoi continui interventi inutili fanno solo perdere tempo a chi legge nei ritagli di tempo del proprio lavoro.

Giovanni Costantini ha detto...

@Spat @Ahoò (o come altrimenti si scriva)

Troppo aggressivo, ma condivido in pieno.

giampirm ha detto...

si ma la canzone è na ficata :)

ahoooooò! ha detto...

A spatteeeee, ma che tte rode p' esse così mordaccioso?
Qual'è er commento che non te piace? Er primo o er secondo?
Er primo era pe' Indopamma. Che l'otti li po mette solo lui? Secondo ttè che ccentra er sbarco su la luna? Che cianno addoperato er missile a fusione ffredda?
Er secondo me pareva abbastanza in topic, me pareva!
Dimenticavo, per conteggio de neuroni invece me sa che te bbatto per dù a uno.

ahoooooò! ha detto...

A Ggiovà, ahoooò non se scrive, se GRIDA!
N'abbraccio, ve vojjo bbene!

robi ha detto...

aeho
non vedi che non sai niente di noi "credenti"
la sera non ascoltiamo quella brutta canzone ma
http://www.youtube.com/watch?v=MNwOpSHNIQ4

PS. dovresti dirlo a spat che se loro intervengono per passione-passatempo, tu lo fai per lavoro..

ciao

piero41 ha detto...

Ooohh Ahoooo.. edicon che gl’iankii un’son iti sulla luna ma c’ianno fatto un be firme nella piana lae nerisecco..e cianno presi tutti perilcuul. La listesima coiRossi igatto unnera suo ma degli iankii e noi bischeri dietro quercitrullo…porco@@issi..

Vincenzo Bonomo ha detto...

@ahoooooò
Detto tra noi, per caso abiti in Sardegna?

marco da rallo ha detto...

@AC/DC

consegna diretta di Saluti
Ciao, Marco

@Pesca
'lettore' sorprendente e vario ...

pasca ha detto...

@ Marco

A me piace la pesca ma in verita' in chat mi chiamo pasca diminutivo di Pasquale De Santis
Capua (CE) vicino alla terra di Del Giudice (Na) e in verita' piu vicino a Cirillo (CE)

mario massa ha detto...

@triziocaiodeuterio
“come se la sgs,prima di rilasciare un certificato relativo alla sicurezza di un qualsiasi apparato,tralasciasse questo piccolo dettaglio”

Non so quante certificazioni hai fatto tu, io producendo impianti, parecchie. Tia ha perfettamente ragione. La SGS certifica ciò che gli dici di certificare: secondo te se certifichi una caldaia a vapore o un ascensore, la SGS viene col contatore Geiger?

pasca ha detto...

AC/DC ha detto...
@Pasca
nell'articolo da te postato leggo:

"The e-cat for domestic use will hit the market next month, on Februrary 2013"

Siamo sicuri che chi ha scritto l'articolo sia veramente così informato?

Penso che sia bene informato:

Rossi, Focardi e la FUSIONE FREDDA
‎"Andrea Rossi, l'uomo che ha salvato il mondo" - Il titolo dell'articolo non può passare inosservato e non si tratta di un articolo scritto da un fanatico qualsiasi.
Gianluca D'Agostino, l'autore dell'articolo, ha scritto per la CNN e l'Associated Press ed altre testate importanti. E' un servizio molto ben fatto, documentato, e dimostra una profonda conoscenza di Rossi e dei suoi rapporti con gli USA ed un presidente USA. Dà anche un'interpretazione del tutto nuova sul caso Petroldragon. Merita di essere letto. E' scritto in inglese ma i Browser lo traducono bene.
(L'articolo è stato già postato da Giorgio Vassallo ma l'ho rilinkato per metterlo in evidenza)

EUMCQ ha detto...

su SGS ...

Quello di Trizio il tipico approccio complottista ... spara la prima cazzata che viene in mente e spera che tutti siano altrettanto incompetenti.
Solo se c'è uno che ne sa (quale in questo caso Mario, che ringrazio) la stupidata viene alla luce, altrimenti diventa vangelo!
Il problema è che inventar cazzate è facile, la competenza invece è rara e costosa. Questo è il vero vantaggio dei complottisti.
E in aggiunta, trizio è solo un esempio, non hanno il senso della vergogna ... e anche dopo una tale figura barbina continuano ad argomentare a cazzo, senza scusarsi ne imparare dai propri errori.

robi ha detto...

niente diventa vangelo qua
le cazzate vengono dette ad ogni fronte
dopo sta ad ognuno ammettere di aver sbagliato
non è detto che tutti (Tutti) lo facciano

Paul ha detto...

>I won’t exclude the Vatican might name you as saint.

SANTO SUBITO!!

Alessandro Pagnini ha detto...

">I won’t exclude the Vatican might name you as saint.

SANTO SUBITO!! "

Già esiste la croce di S.Andrea, ma in questo caso si potrebbe dire che S.Andrea (Rossi) è la nostra croce ;-)
Dott. Rossi, sbrigati a tirar fuori qualcosa di definitivo, che qui ci stiamo a lambiccare il cervello e a discutere di nanotubi, teorie delle antenne....funziona non funziona, hanno ragione gli scettici, hanno ragione i believer, avranno tutti torto?
Che mal di testa! Che croce, appunto, per noi poveri cristi, incapaci di avere una evidenza pro o contro, tanto per metterci il cuore in pace!
Non vorrei morire senza conoscere la risposta! ;-)

robi ha detto...

ale
per noi non sarebbe niente aspettare
se non ci fosse chi continua a rompere per farsi grande..
io proporrei di dar sempre ragione a chi la pretende
io non so..ma attendo. e spero

Dumah ha detto...

@Mario Massa
Mario, è passata una settimana da quando hai spedito i risultati del tuo test a 22Passi e Mistero.
Puoi dirci se ti hanno risposto, se c'è stata contestazione sulle misure per cui non è stato ancora pubblicato?

robi ha detto...

ale
mi son dimenticato di dirti che i miei "sani"motivi per credere li ho

Spat ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Silvio Caggia ha detto...

@bertoldo
Bello il sito delle ultime parole famose!
Pero' la 12 e' fuori posto, dovrebbe stare tra "le prime parole non famose", quelle che un giorno nel futuro verranno capite. :-)

triziocaioedeuterio ha detto...

@mariomassa
secondo te se certifichi una caldaia a vapore o un ascensore, la SGS viene col contatore Geiger?

Ahahah...allora tutte le caldaie a vapore e gli ascensori sono,come dice quello scienziato di tia, "non sicuri dal punto di vista nucleare"....muahahaha...oddio...non resisto...

triziocaioedeuterio ha detto...

@EUMCQ
Eri
Una
Merda
Comune e
Qualunque e
sei...rimasto...tale....fuori dalle palle dai....

EUMCQ ha detto...

Trizio, tu sì che sai perdere ... e che classe :)

tia_ ha detto...

>Ahahah...allora tutte le caldaie a vapore e gli ascensori sono,come dice quello scienziato di tia, "non sicuri dal punto di vista nucleare"

SGS fa le certificazioni seguendo un modello, tale modello elenca i prerequisiti per rispettare la certificazione (anche a norma di legge).
Rossi ha detto a SGS di certificare l'e-cat come scalda-acqua, e quelli di SGS hanno verificato che fosse un buon scalda acqua, seguendo il modello, che, guardacaso, non contempla la sicurezza di un impianto nucleare.
Che cosa non è chiaro?

mario massa ha detto...

@Dumah

Andrea mi ha prontamente scritto ringraziandomi del lavoro che ha giudicato ottimo.

Può darsi che decida di non pubblicare i risultati, è una sua scelta e non certo un obbligo. In ogni caso lo ringrazio per aver concesso la misura.

Il mio scopo era mostrare come test chiari e indiscutibili si possano organizzare in pochi fine settimana senza spendere più di 100 euro (se hai la strumentazione). In particolare allora speravo che scettici e believers di 22passi, prendendo spunto da quel test, potessero appoggiare fortemente e insieme la richiesta di verifica di un E-CAT che il gruppo di ingegneri (quasi tutti di 22Passi) stava proponendo a Rossi. Ma ormai la cosa è caduta.

Alessandro Pagnini ha detto...

@ robi
"ale
mi son dimenticato di dirti che i miei "sani"motivi per credere li ho "

Anch'io ritengo di avere buoni motivi per essere ottimista. Però mi piacerebbe tanto vedere confermato il mio insano ottimismo, che non può ancora essere certezza! :-)

@ Mario Massa
"In particolare allora speravo che scettici e believers di 22passi, prendendo spunto da quel test, potessero appoggiare fortemente e insieme la richiesta di verifica di un E-CAT che il gruppo di ingegneri (quasi tutti di 22Passi) stava proponendo a Rossi. Ma ormai la cosa è caduta"

Ormai mi sa proprio di sì! Dovrebbe essere stata sostituita (non dico superata, perchè i valori in campo non sono oggetto di competizione, ci mancherebbe) da quella del team pluriaccademico, i risultati del quale vado appunto invocando da qualche post, rivolgendomi al neocanonizzato Sant'Andrea, patrono degli inventori folli, perchè ci faccia la grazia (anche se dice che non dipende da lui) ;-)

triziocaioedeuterio ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
triziocaioedeuterio ha detto...

>Rossi ha detto a SGS di certificare l'e-cat come scalda-acqua, e quelli di SGS hanno verificato che fosse un buon scalda acqua, seguendo il modello, che, guardacaso, non contempla la sicurezza di un impianto nucleare.

Ti ricordo che rossi è già stato nel mirino degli organi di controllo per la sicurezza nucleare,almeno in usa,semplicemente perchè qualcuno aveva fatto una telefonata.
Ora vuoi che sgs non era al corrente della natura quantomeno controversa dell'apparato del quale ha certificato la sicurezza?Vuoi che non abbia fatto test sull'e cat relaitvi all'emissione radiogena?
Altrimenti che certificato di sicurezza è?
Anche i televisori o i microonde emettono,appunto,raggi,ed anche per certificare tali elettrodomestici verosimilmente si è proceduto col misurarne tali emissioni.
Vuoi che sgs non l'abbia fatto nel caso dell'imianto da 1 megawatt di rossi?
Che certificicato di sicurezza sarebbe altrimenti?
La tua e quella di massa è disinformazione bella e buona...

barnumxp ha detto...

Trizio, tu sei una specie di medium, solo che invece della scrittura automatica hai il dono della lettura automatica: leggi ma non capisci.

bertoldo ha detto...

@ caggia
In effetti quel virus è veramente un gattino innocuo ...ma resta valido il resto , i farmaci riciclati progettati per altri utilizzi dismessi e poi riesumati ...Soldi soldi soldi ...

AC/DC ha detto...

@Pasca
Ivece sembra che la fonte dell'articolo da te riportato non sia poi così indipendente, leggiti un pò i commettenti dell'oca a riguardo:

http://ocasapiens-dweb.blogautore.repubblica.it/2013/01/28/metadone/#comments

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Triziocaioedeuterio

Faccio il tifo per il nostro Rossi e sono tranquillo sulla pericolosità dell'E-CAT, almeno loro (Rossi, Focardi, Stremmenos, ecc...) lo sapranno se irradia tossicamente, spero. Tuttavia non escluderei che il certificato possa essere così burocraticamente organizzato da non prevedere test del genere. Ho poche esperienze nel settore, ma non sarei sorpreso più di tanto.

gio ha detto...

@ trizio

....Ora vuoi che sgs non era al corrente della natura quantomeno controversa dell'apparato del quale ha certificato la sicurezza?Vuoi che non abbia fatto test sull'e cat relaitvi all'emissione radiogena?
Altrimenti che certificato di sicurezza è?........


ciao trizio quoto tutto......ma sono discorsi già fatti.....confido che rossi a breve ci darà nuovi argomenti!

Dumah ha detto...

Peccato, vedendo i filmati pubblicati in chiaro (YT permette anche di pubblicare video privati e solo chi ha i link può vederli) pensavo ci fosse tra voi un accordo del tipo "Ti testo il dispositivo ma i risultati andranno comunque pubblicati".
Non sapremo mai com'è andata.

pasca ha detto...

@ AC/DC

Ho letto, ma e' stata una lettura come tante altre finalizzata solo a denigrare.

Con la realtà che conosciamo su Rossi possiamo affermare:

1)Rossi e' stato prosciolto da tutte le accuse.
2)Sappiamo in Italia chi gestisce i rifiuti, "la mafia".
3)Dopo tanti anni oggi abbiamo la tecnologia per ricavare energia dai rifiuti "e sappiamo che Rossi e' stato il primo al mondo a pensare di ricavare energia dai rifiuti".

Queste considerazioni sono innegabili stanno davanti ai nostri occhi prove 1) 2) 3)

Vede io non so lei che lavoro fa,ma io ho fatto l'imprenditore per 20 anni,e so quanto e' difficile portare avanti un impresa,e sa chi mette i bastoni tra le ruote?Lo stato e la burocrazia,mi creda e' difficilissimo per una piccola realtà come la mia pensi un po Rossi ai tempi della petroldragon a combattere con la burocrazia e con la mafia.Secondo me Rossi e' un uomo molto molto forte "con le palle".

Alessandro Pagnini ha detto...

@ pasca
"Vede io non so lei che lavoro fa,ma io ho fatto l'imprenditore per 20 anni,e so quanto e' difficile portare avanti un impresa,e sa chi mette i bastoni tra le ruote?Lo stato e la burocrazia "

Quoto in pieno. Per questo capisco come possono uscire tante contraddizioni e retromarce di Rossi. Ha di fronte un'impresa titanica. Per gli stessi motivi, uno che si mette all'anima quello che sta facendo lui, dev'essere completamente impazzito e circondato da pazzi furiosi, se non ha fondatissime ragioni per pensare di avere una tecnologia valida da sviluppare. La teoria fisica è tutta da scrivere, le misure calorimetriche da verificare, ma l'esperienza di imprenditore è il mio miglior faro in questa vicenda, oltre alle affermazioni dei vari personaggi coinvolti, che dovrebbero essere tutti in malafede. Per questi motivi resto ottimista.

robi ha detto...

Pasca
condivido
nel settore agricolo per anni le grosse compagnie farmaceutiche-chimiche hanno improntato un piano di produzione-vendita senza assolutamente considerare la tossicità dei prodotti (si sa i contadini fanno tanti figli )
Addirittura l italia è servita come smaltimento per prodotti altamente cancerogeni usati in Vietnam (paraquat diquat defoglianti)
adesso usano un trucco per aggirare le leggi sulla nocività
la nostra vita è un optional quando si tratta di interessi

AC/DC ha detto...

@Pasca
Capisco che lei sia un imprenditore deluso dal sistema, e posso essere daccordo con lei sul fatto che il nostro Paese non sia, per molti aspetti, il terreno più fertile per un certo tipo di imprenditoria.

Io non sono un imprenditore ma, in 15 anni di sviluppo software, sono venuto a contatto con una quantità di imprese italiane produttrici ed esportatrici di successo, questo significa che chi lavora bene ce la può fare.

Per quel che riguarda il suo punto 3, non mi risulta che esista documentazione ufficiale che confermi quanto scritto nell'articolo da lei citato.

hidetoshi rossy ha detto...

Keshe oggi sta all'Imperial College Londinese.

Incredibile che si dia un tale palcoscenico ad un personaggio del genere.
Chissà cosa dirà ("mostrerà" nulla come al solito).

Spat ha detto...

@ AC/DC
Sul serio sei convinto che con i reflui delle lavorazioni non ci sia la possibilità di ricavare prodotti da utilizzare per produrre energia?

robi ha detto...

ACDC
certo se ti muovi in un ambito gradito dal commercio ti puoi (se ne hai capacità)sviluppare e progredire
se denunci o pesti i piedi a certe persone sta sicuro che te la faranno pagare
Più di una volta alle conferenze per propagandare certi nuovi prodotti agricoli son stato cortesemente allontanato

AC/DC ha detto...

@Spat
Non dubito del fatto che esistano metodi per ricavare energia dai rifiuti, ma piuttosto del fatto che le tecnologie attuali siano riconducibili a quelle della Petroldragon di Rossi, se hai documentazione ufficiale potresti darci qualche riferimento.

Poi bisogna anche vedere quanto sono convenienti questi processi, non mi risulta che oggigiorno ci sia la corsa a sviluppare impianti per la produzione di petrolio dai rifiuti.

Gaetano ha detto...

@AC
Non pigliamoci in giro. Lo sai meglio di tutte quanti qua che le tecnologie per cavare la benzina dal pattume non la sviluppano perchè sennò gli arabi si incazzano asai e tutti quanti i mafiosi dei rifiuti velenosi che ci si ingrassano li scaricano a mare. Rossi già gli è andata bene ma sti fetenti l'hanno rovinato e fatto sparire questa invenzione.

@Ahooo fai tanto il simpaticone ma adesso basta che ci hai rotto la minkia con le tue trolezzate in romanese. A mè non me ne interessa, voglio solo darti un consiglio da amico ke prima o ci sbatti il muso!

Spat ha detto...

@ AC/DC
Evidentemente ti risulta male, ci sono una marea di brevetti in merito e moltissime aziende che lavorano nel settore con profitto, tra l'altro anche quella di Mistero.

... Who? ha detto...

OPS!

TRACOLLO DEL SETTORE PETROLIFERO
SAIPEM GIU' DI 39 PTS
ENI DI 7

OPS....OPS.....OPS!!!!

... Who? ha detto...

Mi sa che nell'aria c'è IMPULSE!.......

... Who? ha detto...

MINISTRO DEL LAVORO FRANCESE;
LA FRANCIA E' FALLITA TOTALMENTE.

ABBIAMO BISOGNO DI 43 MILIARDI DI EURO PER IL PAREGGIO DI BILANCIO NEL'2013; ABBIAMO IL DEBITO AL'91% DEL PIL E ABBIAMO LA DISOCCUPAZIONE AL15%. IN QUESTE CONDIZIONI POSSIAMO DIRE SI, LA FRANCIA ESISTE ANCORA, MA DOBBIAMO DIRE ALLA GENTE CHE LA FRANCIA E' TOTALMENTE FALLITA." !!!


http://www.independent.co.uk/news/world/europe/france-is-totally-bankrupt-french-jobs-minister-michel-sapin-embarrasses-francois-hollande-with-shocking-statement-on-state-of-the-countrys-economy-8471077.html

CHE GIORNATINA!!!!

Alessandro Pagnini ha detto...

@... Who?
"LA FRANCIA E' FALLITA TOTALMENTE "

Toh, che hanno preso la 'grandeur' nel sottocoda? ;-)

Non vorrei essere troppo perfido, ma un pochino di sana umiltà non gli fa male!

Detto questo, se non si cambia rotta, con queste politiche del piffero fallirà tutta l'Europa. :-(

mario massa ha detto...

@Gaetano
“Lo sai meglio di tutti quanti qua che le tecnologie per cavare la benzina dal pattume non la sviluppano perchè sennò gli arabi si incazzano assai”

Non so se queste tecnologie sono sfruttabili, ma se lo fossero penso che gli arabi le accetterebbero come accettano il riciclaggio della plastica (anch’essa si ricava dal petrolio).

mario massa ha detto...

@Alessandro Pagnini
“oltre alle affermazioni dei vari personaggi coinvolti, che dovrebbero essere tutti in malafede”

Alessandro stai sbagliando l’analisi: molti personaggi sono certamente in buona fede (Focardi, Stremmenos, Daniele per primi), ma questo non esclude affatto la truffa. Significa solo che se è truffa è sufficientemente credibile e ben fatta. E con truffa ovviamente intendo truffa scientifica non necessariamente con scopi di lucro.

@triziocaiodeuterio
“La tua e quella di massa è disinformazione bella e buona...”

Sei libero di pensare come vuoi ma nella vita ti consiglio di affrontare le cose in maniera realistica senza imbrogliare te stesso. Se chi ha esperienza di qualcosa ti dice che non è come pensi, chiedi a qualcun altro, ma non credere alle tue fantasie: è il modo peggiore di indagare, di qualunque cosa si tratti.

gio ha detto...

@ mario massa

potresti descriverci " per summa capita" le fasi del procedimento di certificazione secondo la direttiva macchine?

bertoldo ha detto...

Ammazza che girone dantesco ...mo ricomincia la solfa della truffa ...ma per piacere ritiratevi in santa pace ...

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/01/30/bancarotta-islanda-corte-efta-esenta-lisola-dal-risarcimento-dei-risparmiatori-stranieri/483806/

L'Islanda rispedisce a casa e senza soldi gli speculatori stranieri ...roba dà non credere ....e l'Italia ? gli ridà i soldi indietro .Italia si Italia no se famo du spaghi ...

pasca ha detto...

@ Mario Massa

Alessandro stai sbagliando l’analisi:

Mario ma facendo proprio una analisi, sulla quantità di studiosi della f.f.che ci sono in tutto il mondo si viene a scoprire che ci sono centinaia di scienziati coinvolti "America,Europa,Asia" oltre che industrie come Toyota Mitsubishi ecc ecc.Ed è proprio questo tipo di analisi che mi porta a credere che il filone è quello giusto.

E non ultimo per il rispetto che provo per le persone di scienza che con umiltà e fatica hanno portato avanti questa ricerca.

Fabio Crestani ha detto...

E' sempre lo stesso discorso, in questo campo nessuno è mai certo di nulla e tutti noi sotto sotto siamo un pò scettici ed un pò believers.
Io, per quanto riguarda la FF, mi ritengo believer al 95%, Mario potrebbe esserlo al 7% per esempio e queste percentuali sono sempre un pò volatili.
Non è mai o tutto nero o tutto bianco. Ci sono studi più o meno referenziati e claims più o meno attendibili. L'importante è rispettarsi sempre e comunque visto che in entrambi i "fronti" ci sono valide argomentazioni, mantenere una mente aperta, essere obiettivi e critici. In fondo è una scommessa!

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Mario Massa
"molti personaggi sono certamente in buona fede (Focardi, Stremmenos, Daniele per primi), ma questo non esclude affatto la truffa "

Mah....non voglio escludere niente, ma lo vedrei più probabile con COP dichiarati alla Celani, per capirsi, con quello che questi signori affermano di vedere, invece, dovrebbero avere proprio le fette di prosciutto sugli occhi ;-)
Comunque se Rossi fosse un abile prestigiatore e gli altri piuttosto 'tonni', ci si potrebbe anche credere. Resta anche il fatto che l'impresa è costosa e che deve anche riuscire a fare un guadagno da tutto ciò e la vedo dura a vendere licenze e comunque anche i licenziatari vanno trovati in grande numero e piuttosto gonzi (e ricchi)! Oppure potrebbe essere solo un abile prestigiatore, malato di protagonismo fino al punto di rovinarsi pur di avere il suo momento di gloria, circondato da persone un tantino sprovvedute. Ci sta per l'amor del cielo, ma a Occam forse verrebbe l'orticaria. ;-)
E se invece avesse scoperto davvero un nuovo modo di produrre energia? Come sarebbe più lineare tutto il romanzo di Rossi, con buona pace di Occam, finalmente! E' solo che viene ritenuto talmente improbabile, per non dire impossibile, che quella scoperta possa esistere, che ogni altra ipotesi appare preferibile, anche a costo di farcirla di condizioni a contorno e nemmeno tanto facili da realizzare. Comunque anche io aspetto conferme e non giurerei sul lavoro di Rossi; come giustamente dice anche Fabio, molti di noi sono 'percentualmente' orientati (io di sicuro), ma non 'assolutamente'. Tuttavia resto sostanzialmente ottimista e spero di avere ragione, per molti motivi.

robi ha detto...

questa notizia se risultasse vera
direi che disgusta abbastanza
http://cronachelaiche.globalist.it/Detail_News_Display?ID=49426&typeb=0

robi ha detto...

io ho parenti ebrei
ciò che ho riportato è solo per far capire quanto siamo strumentalizzati da un potere che non ha assolutamente alcun interesse verso la gente comune se non rientra nel loro programma

bertoldo ha detto...

"Non è mai o tutto nero o tutto bianco."
o funziona o non funziona la via di mezzo non esiste .

bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
bertoldo ha detto...

Serve solo hai poveri di spirito che non si schierano apertamente , anche sbagliando , ma prendendo posizioni nette in base alle proprie conoscenze e sensazioni .Quindi basta con i giochetti 95% si e 5% ...è come voler tenere un piede in due scarpe e lasciarsi un paracadute per un lancio di emrgenza .Questo significa essere solo dei paraculo ...

ossetta ha detto...

@Robi,
non preoccuparti di dire che hai parenti ebrei.
Non credo che nessuno possa rimproverarti nulla.
Ma c'è una osservazione molto più semplice che possiamo fare: anche i giornalisti che hanno indagato e scoperto questo affare sono ebrei.
http://www.haaretz.com/news/national/why-is-the-birth-rate-in-israel-s-ethiopian-community-declining.premium-1.483494
In Israele c'è un po' di tutto.

«Meno recenti ‹Vecchi   1 – 200 di 271   Nuovi› Più recenti»

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails