BLOG PER APPASSIONATI D'AMORE, ONESTÀ, SPIRITUALITÀ, ARTE, POESIA, POLITICA, DEMOCRAZIA, SOSTENIBILITÀ, TECNOLOGIA, ENERGIE PULITE, COLD FUSION E LENR, MEDICINA ALTERNATIVA, RIVOLUZIONI SCIENTIFICHE, CRIPTOARCHEOLOGIA E "TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

B A C H E C A D E L B L O G

Dal 25 Aprile 2015 (Festa della Liberazione) la possibilità di lasciare commenti nel blog è stata disattivata, eccetto per gli 85 utenti autorizzati e autori ad oggi iscritti. Chi desiderasse fare parte di questa piccola community (Google consente ancora 15 iscrizioni) può mandare due righe di presentazione a 22 passi chiocciola gmail punto com.

lunedì 24 settembre 2012

Il sogno di Tesla rivive con Rossi
su Radio Città del Capo


Trovo finalmente un momento per segnalare a tutti un'intervista ad Andrea Rossi, veramente a 360 gradi, realizzata dal direttore di Radio Città del Capo, Paolo Soglia, all'indomani della Conferenza a Zurigo dell'8 e 9 settembre scorsi. Ottima la scelta di caricarla su YouTube suddivisa in capitoli:

Andrea Rossi e il Sogno di Tesla 1/8: L.E.N.R. (2:17)
Andrea Rossi e il Sogno di Tesla 2/8: UNA NUOVA TEORIA (3:03)
Andrea Rossi e il Sogno di Tesla 3/8: IL "CASO" SIEMENS (2:13)
Andrea Rossi e il Sogno di Tesla 4/8 TEST INDIPENDENTI (1:24)
Andrea Rossi e il Sogno di Tesla 5/8: LE CRITICHE (2:24)
Andrea Rossi e il Sogno di Tesla 6/8: ALLA PROVA DEL MERCATO (3:03)
Andrea Rossi e il Sogno di Tesla 7/8: E-CAT DOMESTICO (2:05)
Andrea Rossi e il Sogno di Tesla 8/8: IL SOGNO DI TESLA (2:53)

Esiste anche una drastica sintesi (4:03) di tutti i precedenti video: ANTEPRIMA

La pagina di Radio Città del Capo che ospita tutti i precedenti video e commenti sul loro contenuto è: http://radio.rcdc.it/archives/fusione-fredda-andrea-rossi-e-il-sogno-di-tesla-105847

È dal 14 gennaio 2011 che RCDC segue con attenzione, continuità e grande professionalità la vicenda dell'E-Cat. Un sentito ringraziamento a Paolo Soglia che dimostra che qualche giornalista serio, che riporta le notizie piuttosto che condirle e sofisticarle, per fortuna ancora c'è.

206 : commenti:

«Meno recenti   ‹Vecchi   1 – 200 di 206   Nuovi›   Più recenti»
hidetoshi rossy ha detto...

Prova messaggio

triziocaioedeuterio ha detto...

Tutto ancora in alto anzi atissimo mare.
Rossi parla solo di un impianto da 1 megawatt venduto...ai militari.
Degli altri 12 di cui si parlava nn ne fa alcun cenno....tocca ancora spettare....

hidetoshi rossy ha detto...

Allora, dicevo: Anzitutto, smentita per Daniele, che da mesi ci ripeteva il mantra del "Adesso uscirà allo scoperto Siemens, vedrete".
Niente, come non detto.

Poi, pur non capendone praticamente nulla dal lato tecnico, mi è sembrata una buona intervista.. perlomeno Rossi appare sincero, mette i "forse", "ci stiamo lavorando", "ancora non sono dati sicuri"

La % di bufalità mi scende dall'86% all'81%

Intanto segnaliamo:
http://www.greenstyle.it/fusione-fredda-approvato-il-primo-brevetto-negli-usa-11821.html

Saluti

Shine ha detto...

"Degli altri 12 di cui si parlava nn ne fa alcun cenno....tocca ancora spettare.... "

ma a te il dubbio che fosse una FREGNACCIA non ti sfiora nemmeno, eh?

RED TURTLE ha detto...


Domande per tutti i fisici:

1) Ma i raggi gamma termalizzano?

2) E il lapsus-lingue sul RAME nella polvere di
partenza è significativo? (per psicologi)

3) Ieri leggevo che se nel rame metallico vi sono impurità di CuO2 (ossido di rame, anche una patina
invisibile) l'idrogeno reagisce con questo dando luogo
a vapor d'acqua e a "micro-esplosioni" nella matrice
metallica, che sono simili a quelle descritte!
----------------------------------------------------
Giancarlo Rossi

PS-> Meno male che c'è la NASA...

Valeria ha detto...

come già detto
"Fuoco alle Polveri"

è come in cucina:
aggiungi del sodio lì, viene fuori energia di qua....

RED TURTLE ha detto...


Se tu aggiungi del Sodio metallico all'acqua ti
si forma NaOH e allo stesso tempo una bella esplosione (tipo lava del vulcano) acquosa-basica a pH anche 13, 14...

Infatti il sodio metallico va custodito in ambiente non ossidante, ad esempio immerso nella benzina.
---------------------------------------------------
Giancarlo Rossi

RED TURTLE ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
RED TURTLE ha detto...

La Siemens produce turbine che lavorano con vapore
(o aria umida) proveniente da inceneritori
(combustione di spazzatura più o meno separata
dalla parte del percolato, e rafforzata con
bruciatori di metano).

Le temperature e il tasso di umidità dovrebbero
essere simili. Il rendimento credo attorno al 25%.
--------------------------------------------------
Giancarlo

PS-> Ecco, la spazzatura... un bene inesauribile! (peccato che qualche ignorante ci butti batterie,
lampade con il mercurio, vecchi pezzi di plastica
in cloruro di vinile che diventa diossina, ecc.)

Cesare Piccolo ha detto...

le cose più interessanti le ha dette riferendosi agli studiosi delle LENR, definendoli come "una nicchia di zombie" e "una cosa più pittoresca che altro" AHAHAHAH massimo rispetto!!!

poi ha separato gli scienziati critici tra quelli "pagati dai competitors" che però sa solo lui come fa a sapere chi sono e quelli "genuinamente scettici" per i quali intelligentemente dichiara di nutrire profonda stima.

Nel complesso, le solite cose, e il solito container che ci propina da un anno (e che per la prima volta dichiara difettoso!)

Paul ha detto...

>e che per la prima volta dichiara difettoso!

All'epoca del famoso collaudo con Fioravanti, c'erano perdite di acqua/vapore dalle guarnizioni.
Ha detto che l'impianto che hanno venduto ai militari è stato costruito ex-novo anziché aggiustare questo difettoso.

Questo invece lo hanno usato per ottenere la certificazione.

Julian ha detto...

Se interessa rimettere i piedi per terra segnalo che la Prometeon srl ha spostato in avanti di un mese il suo countdown.

Il Santo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Il Santo ha detto...

Il castello di carte sta inesorabilmente cadendo. Daniele, tu sei ancora in riva al fiume? La tua percentuale di bufala e' ancora allo 0,1% ?

Tizzboom ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Red5goahead ha detto...

si . in effetti a questo punto è finita davvero.

Tizzboom ha detto...

@Julian: [1] oppure [2]

Julian ha detto...

@Tizzboom
Decisamente [1]. E' bello sognare.

Tizzboom ha detto...

Piu` seriamente, qualche giorno fa sono venuto a sapere che proprio piu` o meno in quel periodo li` (primi di Novembre) dovrebbe venire installato l'impianto da 1 MW in un'azienda italiana per l'uso effettivo sul campo, e quindi se e` vero che tale azienda, apparentemente locata nel Nordest italiano, e` connessa a Prometeon come speculato da qualcuno qui qualche mese fa (?) allora e` verosimile che vogliano aprire il sito in concomitanza con la sua inaugurazione. La fonte non e` affidabile pero`.

Ad ogni modo, da qualsiasi angolo di veda la cosa, organizzazione deficitaria e deludente. In campo commerciale non mantenere le aspettative costa spesso caro.

Ma magari tutto questo fa parte della Strategia, per confondere gli avversari?

Julian ha detto...

@Tizzboom
"... dovrebbe venire installato ... se e` vero che ... apparentemente locata ... come speculato ... e` verosimile che ...non e` affidabile..."

Vedo che hai impostato qualche leggero dubbio. Comunque, tienici informati; potrebbe essere l'unica buona notizia.

sono solo un misero test ha detto...

@daniele

piccolo, del tutto ininfluente, refuso nel tuo post: Paolo Soglia non e' piu' il direttore di RCDC, da prima dell'estate; anche se, come ben vedi, continua la collaborazione.

Bourne ha detto...

Certo che ce ne sono di avvoltoi qui dentro!! Alla prima notizia negativa vi fiondate sulla tastiera!! Ma non avete un caxxo da fare?? Andare a f.....ghe ogni tanto no eh?!?

Teknico ha detto...

Ma avete sentito l'anteprima dal minuto 1:22 al minuto 1:5?

Ma siamo impazziti? Per dimostrare un COP 6 le prove sono in corso da mesi e andranno avanti altri mesi?

Dopo questa dichiarazione ho solo 3 opzioni:

1) Depistaggio (non lo capisco ma con Rossi tutto può essere)
2) Presa per il c... totale (spero di no)
3) Incompetenza assoluta di chi sta facendo i test.

La mia idea del "Club delle taniche di gasolio agricolo" diventa sempre più vincente. :)))

Endymion ha detto...

Chissà se farà in tempo il reattore di Rossi ad uscire o il dominio di Prometeon a scadere...

RED TURTLE ha detto...


Primo BREVETTO per le LENR concesso in USA:

http://energycatalyzer3.com/news/us-patent-office-grants-lenr-patent

RED TURTLE ha detto...


Raggiunti i 7.300 MW installati di potenza eolica in
Italia (che dovrebbero produrre in media 2000/2500 MW)
------------------------------------------------------
(ANSA) - ROMA, 24 SET - In Italia sono presenti circa 300 impianti di energia eolica per una potenza installata pari a 7.315 Megawatt (MW). Più o meno la metà del potenziale di energia dal vento a cui il nostro Paese potrebbe puntare, ovvero 16.500 MW. A disegnare il quadro dello stato dell'arte è il presidente di Associazione nazionale energia del vento (Anev), Simone Togni, che parla di leadership italiana nella ricerca, nei materiali e nella sperimentazione immaginando, "a meno di salti tecnologici enormi", lo sviluppo dell'eolico in mare come prossimo passo. Quei circa 300 impianti (la taglia media delle ultime installazioni è di 14 MW) e oltre 7.300 MW - spiega Togni - producono "11,8 Terawattora (TWh), pari al 3,5% del consumo elettrico e al 5% della produzione elettrica. L'obiettivo del governo - aggiunge - è di arrivare a 12.500 MW al 2020, anche se il potenziale si aggira intorno a 16.500 MW". Per Togni "siamo ora più o meno a metà del percorso di sfruttamento dell'energia eolica nazionale". La situazione attuale, osserva il presidente di Anev, "in Italia e nel mondo ci mostra una tecnologia ben strutturata e consolidata con generatori eolici efficienti. A livello mondiale la potenza installata è pari a 255.000 MW". L'innovazione principale degli impianti eolici riguarda "lo sfruttamento delle cosidette aree marginali, cioé quelle siti inzialmente scartati a causa di un'orografia complessa o perché sono presenti situazioni di vento molto particolari". L'energia eolica - rileva Togni - "non ha infatti bisogno di vento fortissimo quanto di vento costante. Oggi le turbine consentono di sfruttare anche questi siti producendo energia elettrica in modo efficiente". Inoltre, "l'Italia è leader mondiale nello sviluppo dei criteri aerodinamici per la struttura delle pale", che in un certo senso riescono a 'raccogliere' più vento. Per il prossimo futuro, conclude Togni, a fare la differenza saranno "le applicazioni offshore, specie se si mette a punto un sistema di piattaforme flottanti", tipo quelle petrolifere, "su cui installare l'impianto" che galleggerebbe sull'acqua. Infine, si parla "per ora soltanto a livello sperimentale di 'aquiloni', cioé l'eolico ad alta quota, dello sfruttamento delle correnti marine e del vento delle galleria vicino alle autostrade". (ANSA).

piero41 ha detto...

News_ Obama aprova una nuova legge sui brevetti che potrebbe accorciare i tempi del riconoscimento della FF e delle lenr
http://energycatalyzer3.com/news/president-obama-signs-sweeping-new-patent-law-that-could-affect-cold-fusion=
E quindi: The United States Patent Office might be changing its mind about cold fusion. The office has apparently granted long time low energy nuclear reaction (LENR) researcher George H. Miley a patent on something called Dislocation Site Formation Techniques.

http://energycatalyzer3.com/news/us-patent-office-grants-lenr-patent
Ma il vero favorito potrebbe esser Rossi tutto per favorir la formazione di nuovi posti di lavoro , la ripresa industriale , propio ora sotto elezioni!!

Un ipotesi da cobraf sulle polveri di Rossi:"In effetti il cilindro di acciaio austenitico era AISI 316 o 310, non si è capito bene, e come tale contiene in lega notevoli percentuali di nichel e di cromo. AISI 316 18/10 .....AISI 310 25/20, dove la seconda cifra è quella che ci interessa. Il che, se il nichel partecipa attivamente alla reazione, manda a pallino la posizione del punto di misura sul diagramma di Ragone, in quanto i calcoli non possono più essere confinati ai 20 grammi di materiale attivo, che a questo punto potrebbe essere semplicemente la pastiglia a rilascio di idrogeno ..." Ma allora al ricambio polveri o getti via tutto o dai una smerigliata e via... Il gatto quasi eterno!!

Silvano Mattioli ha detto...

Flashback:
un anno orsono ero in questo BLOG a controllare con Mario Massa lo stato di avanzamento dei lavori.

Adesso verifico che siamo ancora a ZERO... MOLTO dubbio !

Silvano Mattioli ha detto...

Ne vogliamo vedere uno IN FUNZIONE da qualcuno... anche aggratise che facciamo una colletta !!!

AC/DC ha detto...

Ma fare sti benedetti test universitari invece di continuare con queste inutili interviste no?

Al pranzo ho avuto modo di parlare con diverse persone ben piu' informate di me, ho apprezzato molto la loro disponibilita' e gentilezza ma non ho cambiato la mia opinione.

Insomma se fossi il propietario di un'azienda interessata, non firmerei mai un contratto di acquisto per un ecat senza che esista un report autorevole che mi confermi che funziona.

Di solito pur di vendere si e' disposti a fare dimostrazioni fino alla noia, poi solo in un secondo momento si parla di contratti.

hidetoshi rossy ha detto...

Ma perché ci saranno fessi da comprare l'accrocchio senza prima i report?

Non ci credo manco se lo vedo

sandro75k ha detto...

i fessi che comprano l'accrocchio senza "vedere" non esistono, è chiaro... Lo sappiamo tutti, e lo sa anche Rossi.. perchè continua ad investire? :O

Alessandro Pagnini ha detto...

Per quel che vale, vi segnalo questo trionfale proclama di Rossi, sul Jonp, che mi auguro corrisponda a verità:

Andrea Rossi
September 24th, 2012 at 9:53 PM
Dear Readers:
We are making in Miami a wonderful work. We are raching tremendous results with the High temperature reactors. We will give the results as soon as possible, but I, honestly, think we are working well. The measurements are taken by the peer reviewers of the formers Testers. The results are the same, but we made substantial improvenents. We have been able to eliminate the internal cylinder without melting the reactor, so now the measurements are easier. We have the electric power, this is the truth.
Andrea Rossi, from Miami, Florida, USA.

Paul ha detto...

http://energycatalyzer3.com/news/us-patent-office-grants-lenr-patent

"...If these report is correct it means that the US Patent Office’s long standing policy of rejecting cold fusion or LENR patents might be over. It also means that Miley has a leg up on competitors such as Andrea Rossi, Francessco Celani, and Robert Godes who haven’t received US patents yet. How his patent might affect their work is hard to say. Hopefully this is just the first of many cold fusion patents that the office will approve in the years ahead..."

barnumxp ha detto...

I comunicati di Rossi sono tutti uguali:
a) si annunciano 'tremendous results'
b) si promette di pubblicare tutti i dati relativi "as soon as possible"
c) si assicura che i dati sono raccolti da personale altamente qualificato
d) ci si rattrista che al momento nulla può essere detto poichè sotto NDA (questo manca, forse se l'è scordato..)
e) si rimanda tutto a data da destinarsi

La gente intanto, aspetta.

Anto ha detto...

>>La gente intanto, aspetta.

e allora? se sei stanco di aspettare cambia canale. Vai su un sito di astrologia, o di ufologia, di channeling, di cristiani. Vai a spaccare i maroni a qualcun altro, facci 'sto piacere.

Valeria ha detto...

@Anto

Bella lì....ahahahah!!!

'Sti perdigiorno rompico@lioni tutti qua passano?!

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@anto
L'esperto clown del circo Barnum che fa il giocoliere con le palle altrui penso sia l'immagine che meglio si addice a nick e comportamenti messi in campo! :)
Non te la prendere, non ne vale la pena.
A più tardi e buona giornata

Shine ha detto...

Azz..Countdown prorogato. Non l'avrei mai detto, eh.

Anto ha detto...

un paio di consideraioni sull'intervista.

Il MegaGatto nel capannone è sempre rimasto lì, e i militari ne hanno costruito un altro. E' ciò che dicevo fin dal primo giorno e sono contenta che "ci avevo ragione".

Rossi ha sempre detto che Siemens forniva gli strumenti, e all'inizio i detrattori dicevano che non era vero. Non capisco come si possa dare al fattore "sono solo fornitori" un senso negativo. Significa che Rossi ha fornitori importanti, non si è inventato tutto. Al massimo la critica può essere che ci sono abbastanza investitori da poter pagare questa strumentazione, e che questi investitori sono tutti scemi perché credono a Rossi.

Il capannone è sempre quello di via dell'elettricista.

Red5goahead ha detto...

@Anto

>Non capisco come si possa dare al fattore "sono >solo fornitori" un senso negativo

Vabbé ma cambiano sempre le carte in tavola. ormai lo sai come va . perché ti stupisci? Prima NI che era una bufala poi ce la troviamo mica ad investire nei circhi ma con Celani a misurare guarda caso un dispositivo Lenr, poi la Sgs dicevano altra balla, poi Rossi fa vedere il certificato di sicurezza e cambiano versione dicendo che in realtà non vale e quindi è come non esistesse (e shutdown rossi continua con questa linea) , poi Siemens con cui Rossi diceva di collaborare, un termine molto generico che direi che può essere ancora del tutto veritiero. La verità è che Rossi dovrebbe stare zitto , lavorare ed uscire solo quando e se avrà qualcosa di davvero sorprendente . Cosi' è esposto a qualunque mentecatto che voglia strumentalizzarlo.

tabbozzo inaudito ha detto...

@ANTO:
avevi proprio ragione.
Tu pensa che un gattone lo hanno fatto PURE I VIGILI URBANI!

"Non capisco come si possa dare al fattore "sono solo fornitori" un senso negativo."

Primo non è un fattore ma una affermazione.
Secondo,tale affermazione è vera.
Terzo, se avessi seguito bene, vedresti che si cerca sempre di accreditare grossi nomi come partners nell'R&D dell'e-cat e come implicita conferma della fiducia di questi nomi nell'e-cat.
Ti dirò, lo fà più Passerini che Rossi.
L'affermazione equivalente era: Siemens ci stà, Siemens ci crede.
Siccome Siemens è solo un fornitore, l'ultima frase è falsa.

Io ho ABB come fornitore, e allora?

Anto ha detto...

@Red5

>La verità è che Rossi dovrebbe stare zitto ,

eh, ormai è difficile, c'è troppa gente che segue.
Per me lui mica l'aveva previsto tutto 'sto baccano mediatico: penso abbia fatto l'annuncio l'anno scorso probabilmente perché Focardi cominciava ad ammalarsi e c'era il rischio, come infatti è successo, che un anno dopo il prf non sarebbe più stato in grado di sostenerlo.

Insomma, secondo me Rossi non aveva comreso a fondo le potenzialità della rete.

Neri B. ha detto...

Scusate come mai io continuo a vedere -5 giorni al sito della prometeon?
l'indirizzo è il solito?

Marco_K ha detto...

@Anto

"..Focardi cominciava ad ammalarsi e c'era il rischio, come infatti è successo, che un anno dopo il prf non sarebbe più stato in grado di sostenerlo."

Questa mi mancava.. cos'è successo a Focardi?

Shine ha detto...

"Significa che Rossi ha fornitori importanti, non si è inventato tutto"

Anche io ho fornitori importanti: Intel, ASUS e Western Digital. Quindi se scrivo sul mio blog "ho inventato la macchina del tempo" deve essere vero, per forza.

Bourne ha detto...

ma non si può bannare questo mentecatto??????????

Bourne ha detto...

@Neri B.

Oggi è ritornato il conto alla rovescia originario, mentre ieri era stato posticipato di un mese, mah mistero??!!

Red5goahead ha detto...

@Shine

Se è vero che uno della Siemens è partito dalla Svezia per andare a Bologna a fare delle misure è un po' diverso che comprare un hard-disk WD su Ebay.

Tizzboom ha detto...

Io il countdown lo vedo sempre a 35 giorni ed ho fatto reload senza cache.

Bourne ha detto...

@Tizzboom

giusto è vero!

Alessandro Pagnini ha detto...

Sì, anch'io non sono al corrente di problemi a Focardi. Che è successo?

@barnumxp
Eh, lo so, tutti noi vorremmo, con impazienza qualcosa di più tangibile e capisco che questo stillicidio di annunci, correzioni e posticipi, possa essere frustrante. Quello che c'è in ballo sembra persino troppo bello per essere vero e forse per questo molti si ammantano, più che di scetticismo, di 'negazionismo' a prescindere. Comprendo le tue perplessità. La cosa Rossi l'ha condotta un po' disordinatamente (ad esser buoni :-) ), però ti invito a prendere in considerazione, come mera ipotesi di lavoro, che il grosso del problema non sia nella tecnologia, ma nel personaggio e soprattutto nella sua capacità, economica e organizzativa, a gestire quello che si ritrova tra le mani. Io ritengo che lo scenario sia questo. Quello che leggo sul jonp, per quanto a volte contraddittorio, mi evoca l'immagine di qualcuno (Rossi) che crede fermamente in quello che fa e non sta cercando di metter su una truffa, perchè sarebbe la peggio condotta e la più improbabile dai tempi di Totò con la fontana di Trevi! ;-)
Che poi a volte le spari e non mantenga, fa parte del gioco di chi si trova in questa situazione, ma chi vuol fare una truffa, consapevolmente, percorre altre vie di comunicazione, secondo me. Io mi aspetto grandi cosa, a meno che non siano tutti così rincretiniti, nello staff di Rossi, da non essere riusciti a fare le misure come Dio comanda.
Comunque, non per offendere, ma solo per curiosità, mi chiedevo anch'io se il tuo nick ha davvero riferimenti circensi (rispettabilissimi peraltro)... Ciao e buona giornata.

Shine ha detto...

@Bourne

Senti pivello, sono già stato bannato due volte. Se sono ancora qui FORSE è perchè qualcuno dei miei interventi serve. Non è certo insultandomi che mi fai tacere, inoltre fai la figura del maleducato incompetente.

@Red5

Hai ragione, ma c'è sempre un "se" di mezzo. Il mio commento comunque era iperbolico, solo per dire che i fornitori, anche grossi, non aggiungono NULLA alla credibilità dei claims.

SPAXIO ha detto...

@Tizzboom

lo vedevo a 5 giorni, ho cambiato la data del PC indietro al 25 agosto e mi ha dato 35 giorni, poi l'ho portata avanti al 25 ottobre e mi dava 0 giorni

infine l'ho rimessa ad oggi 25 settembre e il countdown segna 35 giorni, anche aggiornando la pagina

evidentemente il codice del countdown ha dei bug

Bourne ha detto...

@Shine

"Se sono ancora qui FORSE è perchè qualcuno dei miei interventi serve"

Questa sorpassa di gran lunga tutte le "balle" che ha detto rossi fino a oggi!!

Se sei ancora qui è perchè il padrone di casa ha la pazienza di Giobbe!!

Shine ha detto...

"evidentemente il codice del countdown ha dei bug"

Dubito. Il countdown è realizzato con Jquery (js/jquery.countdown.js)..Bug non sono da escludere ma la risposta mi sembra molto più semplice.

O è un errore di Cristiano Collina (dubito) oppure qualcuno ha prorogato la scadenza.

Scommettiamo che non sarà l'ultima volta?

GPT ha detto...

Solo una osservazione (a mo' di mantra oramai)...
ma se il gattino da COP=6 esiste stabile e funzioannte da oramai quasi 1 anno xchè non lo si mostra in maniera efficace?
Oramai gli errori e i possibili cambi sulla modalità di far misure sono chiari a chiunque e il lavoro dsarebbe di MAX 2gg (non mesi).
Risolverebbe tutti i malumori, rilancerebbe l'immagine (voglio vedere chi dice che non servirebbe a questo punto), e darebbe spazio a investimenti/accellerazioni...
Che ne pensate? Xchè non accade?
The answer my friend is blowind in the wind...

studiobps ha detto...

@tutti
Nota tecnica su Prometeon.

Potete vedere, nel tempo, la vera data "fissata" nel count-down qui:
http://www.prometeon.it/js/custom.js
alla riga 12, dove (attualmente) c'è scritto

var austDay = new Date("October 31, 2012 00:00:00");


Effettivamente il count-down apparente tiene conto della data del vostro computer e dipende anche dal vostro browser, quindi può dare luogo a incongruenze se visto da device/browser/luoghi differenti.

(N.B.: Probabilmente, nella maggior parte delle configurazioni, il tentativo di seguire il link qui sopra non avrà effetto o provocherà minacciosi avvisi con l'elenco dei potenziali pericoli connessi al tipo di file; beh: è vero, i file javascript sono potenzialmente pericolosi e, quindi, sbirciate il file a vostro rischio e pericolo).

Faurio ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Faurio ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Faurio ha detto...

Ho visto l'intervista, non entro nel merito scientifico, ma posso dare un giudizio negativo sul fatto che in più occasioni ha detto che l'ecat è già in vendita quando lui stesso dice che solo uno è stato venduto ai militari.
Di altri al momento non ci sono notizie o sbaglio?
Forse altri sono già stati consegnati e noi non lo sappiamo.

Ma i militari di cui parla sono italiani, e possibile che nessuno abbia notizie di dove si trova e soprattutto se funziona questo ecat?

Ultima domanda, Rossi dice di aver brevettato l'ecat in Italia, è vero?

saluti
Faurio

Endymion ha detto...

Certo che la fantasia non manca qui...
Posso fare una domanda ai sostenitori senza se e senza ma?
(dico anche i nomi, così nessuno si tira fuori: D22, Anto, Valeria, red5, poi chi vuole si aggiunga alla lista).

Cosa dovrebbe accadere perchè la vostra idea su Rossi ed ecat cambi radicalmente? Cosa vi farebbe cambiare opinione, insomma, su tutta questa vicenda, trasformandovi da ultracredenti ad ultrascettici ?

Scrivete le vostre risposte. Per favore, però, niente elucubrazioni o artifici retorici: solo le risposte alla domanda. Altrimenti fate prima a non scrivere (in fin dei conti però anche quella è una rispsota).

Bourne ha detto...

Beh quando la gente smetterà di dargli contro o romper il c.... ogni 5 minuti. beh allora mi insospettirò e prenderò in considerazione la possibilità che sia tutta una bufala!!

Red5goahead ha detto...

@endymion

Sbagli ad includermi nella lista. Io ho già scritto che attendo i test delle università e che Rossi parla troppo. Ma al momento non c'è nulla che mi renda scettico.
Psicologicamente curioso che tu non ti sia proposto per lo stesso esercizio di stile.

nambar ha detto...

@endymion
niente...
per me le LENR funzionano (vedi brevetto USA di ieri) la differenza è il costo (il palladio costa 15 €/gr il nichel 13 €/kg) come caratteristiche chimiche sono molto simili e probabilmente pian piano rossi risolverà il problema del nichel e migliorerà i rendimenti... a un costo 1000 volte più basso..

Bourne ha detto...

"We have the electric power, this is the truth"

Mitico!!, vai Andreone siamo tutti (o quasi!) con te!!

Neri B. ha detto...

Io trovo veramente molto strano che da stamani quando Rossi ha scritto questo frase non ci sia stato più un commento postato....io stesso ho scritto delle domande che sono sparite...sembra quasi un hackeraggio....boh

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@Faurio
Il brevetto italiano è stato concesso ad aprile 2011 (vd sopra tra gli E-Cat link) e ora il primo brevetto concesso in USA a un'apparecchiatura a "fusione fredda" (la notizia è di ieri) dà speranza che anche quello USA di Rossi arrivi in porto. Se quel brevetto arriva Rossi non avrà più bisogno di "nascondersi".

@Endymion
Cosa dovrebbe accadere perchè la vostra idea su Rossi ed ecat cambi radicalmente?
Per esempio dovrebbe essere dimostrato che l'E-Cat è una bufala è che Focardi, Stremmenos, Levi, Campari, Ferrari, Villa, Bonini, Bianchini ecc. non se ne sono accorti. Circostanze che non solo non sono mai stata dimostrate, ma, per il rasoio di Occam sono le ipotesi meno probabili.

barnumxp ha detto...

@Anto
wow! quanta ostilità! Fatti un favore: non leggere più i miei commenti, non è obbligatorio e ti fa male. Ti sale la pressione, l'adrenalina alle stelle, secchezza delle fauci, tachicardia...
A una certa età bisogna riguardarsi... Hai preso le pillole per l'ansia?

@Daniele che scrive
"L'esperto clown del circo Barnum che fa il giocoliere con le palle altrui..."
impossibile: è necessario che questo qualcuno ce le abbia, le palle....

Adesso hai finito con L'Ora dell'Asilo o vuoi continuare con L'Angolo delle Elementari?

@AP che scrive
"i invito a prendere in considerazione...che il grosso del problema non sia nella tecnologia, ma nel personaggio...Quello che leggo sul jonp...mi evoca l'immagine di qualcuno (Rossi) che crede fermamente in quello che fa e non sta cercando di metter su una truffa "

Rossi crede fermissimamente in quello che fa, anche troppo. E' una di quelle persone che non si scoraggiano mai e SONO SICURE del proprio luminoso destino, scritto peraltro nelle stelle. Lui è destinato a grandi cose: salvare il mondo, vincere il premio nobel, diventare ricco e famoso e sgommare con la sua Ferrari per i viali bolognesi.
Soffermati per un attimo sulle sue creature, le sue 'invenzioni'. Cosa ha tirato fuori?
- un sistema rivoluzionario per trasformare i rifiuti in petrolio, risolvendo due problemi in un colpo solo;
- una power cell - rivoluzionaria anch'essa - che avrebbe definitivamente cambiato la scena energetica mondiale;
- un reattore lenr - inutile dirlo: rivoluzionario - anche lui candidato a cambiare il mondo
Il Nostro insomma non si contenta di inventare..che so: un pelapatate a gas, un portafiori biologico.. No: lui vuole lasciare la sua impronta nella storia. Desiderio legittimo ma di ardua realizzazione; difatti le prime due si sono rivelate un buco nell'acqua e la terza ha tutta l'aria di voler percorrere la stessa via.
Un personaggio così non mette su una truffa perchè crede così tanto in se stesso che l'idea di proporre qualcosa di magnifico,si! ma irrealizzabile nemmeno lo sfiora: è impensabile, anche quando i fatti dimostrano il contrario.
Se questa analisi ti convince allora ne deduci che il vero problema non è Rossi ma proprio la tecnologia che dice di possedere senza dimostrazione, chè i test noti sono stati condotti in maniera...imbarazzante.
Se poi vorrà finalmente deliziarci con qualcosa di indipendente e di concreto non potremo che esserne tutti contenti: non diventerò più ricco o più povero a causa di Andrea Rossi. Al limite avrò perso solo un po' del mio tempo.

Nessuno ha detto...

@Daniele:
Io ho un drago nel box, lo nutro tutte le mattine e lui mi ricambia con molto affetto. L'ho preso nel lago di lochness.
La tua opinione su questa mia affermazione avrà un briciolo di validità solo quando dimostrerai che io sto mentendo.
Corretto?

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@Neri B.
ho scritto delle domande che sono sparite...sembra quasi un hackeraggio...
A me risulta funzionare tutto regolarmente. Penso che - semplicemente - l'invio di qualche commento non ti sia andato a buon fine causa problemi con la connessione.

@Barnumxp (certified troll)
Ah ah ah, stesso stile e linguaggio di Alberto e livello di argomentazione prossimo allo zero assoluto... vi fanno con lo stampino. :))
Il bello è che non capite che più vi comportate così più fate un favore a Rossi. Quindi continua pure, tanto qui dentro tutti hanno sgamato quelli come te. Del resto ognuno si presenta agli altri col "bigliettino da visita" che ha.
Stammi bene

Bourne ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Red5goahead ha detto...

@nessuno

Il tuo li mangia i crocchi della Royal Canin?

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@nessuno
Se a te il paragone pare calzante alzo le mani!
Alla faccia di Occam che, fosse stato per te, non se la sarebbe mai potuta rasare. ;)

Bourne ha detto...

“Dica, Mr. Edison, come si è sentito a fallire duemila volte nel fare una lampadina?”. Ebbene, la risposta di Edison fu:

“Io non ho fallito duemila volte nel fare una lampadina; semplicemente ho trovato millenovecento-novantanove modi su come non va fatta una lampadina. “

Questo è l’atteggiamento vincente. Questa frase te la dovresti stampare nella mente. Qualsiasi esperienza è utile nella vita se non la si considera un mero fallimento. Anzi, i fallimenti sono necessari se vuoi avere successo. Tutti gli imprenditori di successo hanno fallito più volte. Ciò è normale perché chi tenta di realizzare qualcosa di unico, di innovativo, di mai tentato prima, sta percorrendo una strada nuova e inesplorata: è impossibile conoscere a priori il percorso esatto che porta alla meta. Gli errori sono inevitabili e necessari. Questo atteggiamento fa la differenza tra chi fa soldi e chi non li fa.

Valeria ha detto...

Bourne

apprezzabile il tuo sforzo, ma la mia domanda è:

"Ma che cacchio vuoi che ne capisca, questo?!"

Valeria ha detto...

La sua specialità sò gli algoritmi...in salsa bernese.

Pare che abbassino la glicemia....

Anto ha detto...

Vorrei precisare che non mi sono per nulla innervosita, ho solo detto quello che pensavo, serenamente. I post degli spaccamaroni li leggo solo se sono corti e spiritosi (leggo volentieri Shine e Tia, per esempio).

Shine ha detto...

Valeria sempre sobria ed elegante. Ci sei mancata!
(la cucina francese non mi piace)

Qualcuno che scommette no eh? Ormai avete capito anche voi che il gioco della proroga è la specialità di casa LENR.

@Endymion
Mi sono posto anche io la stessa domanda. E la risposta, secondo me, è che questi hanno BISOGNO di credere. Il perchè non lo dico, sarebbe un giudizio che non mi sento di dare.

Nessuno ha detto...

@Daniele:
Si, il paragone mi sembra calzante e ti spiego perchè.
Focardi, Stremmenos, Levi, Campari, Ferrari, Villa, Bonini, Bianchini Etc. sono ignoranti di macchine a vapore. A nessuno è venuto in mente che nelle condizioni della dimostrazione doveva uscire per forza vapore umido (con goccioline in sospensione). La NASA, quando ha incontrato Rossi, gli ha spiegato che con quella potenza elettrica era normalissimo far evaporare tutta l'acqua se il vapore fosse stato abbastanza umido.
Hanno preso una cantonata madornale!
Quando poi Rossi ha aggiunto il sensore di umidità, nessuno ha obiettato che si stava misurando la temperatura con un metro (da sarto).
Secondo me tu sei ancora convinto che il sensore di umidità era uno strumento adatto.
Aggiungo che nessuno di questi geni ha speso una parola per dire di aver preso una cantonata.
Sono persone che semplicemnte non possono ammettere (anche a loro stessi) di aver fatto un errore così grande.
In gergo tecnico sono dei "tromboni"
Quindi, se le loro convinzioni derivano da quanto hanno visto in queste dimostrazioni, le loro convinzioni sono puramente fideistiche e non hanno niente di scientifico.

Guarda bene come queste persone si rifiutano di discutere di questi fatti, ce ne fosse stato uno che è intervenuto per dire: si, ci siamo sbagliati però abbiamo queste altre evidenze....

Manca onestà intellettuale.

GPT ha detto...

@Daniele e amici bloggaroli tutti:
giusto per cazzarare... ma in cosa sta sbagliando Nessuno nella sua iperbole?
A me pare calzante, unica differenza è che nel caso attuale ci sono persone che per un dato periodo di tempèo hanno detto "è vero l'ho visto e mi è sembrata una vera macchina a vapore da 10KW" (parlo di Focardi/Levi etc.) a meno di poi sparire nell'ombra della mancanza di dati sperimentali consolidati (cosa che NON è colpa loro dhiaramente!).
Cosa c'e' di sbagliato nel ragionamento?

Shine ha detto...

Esempio di inversione della realtà:

"Per esempio dovrebbe essere dimostrato che l'E-Cat è una bufala è che Focardi, Stremmenos, Levi, Campari, Ferrari, Villa, Bonini, Bianchini ecc. non se ne sono accorti"


Ora, a parte il fatto che i signori menzionati non hanno mai detto: "funziona", ma sono stati ampiamente strumentalizzati, CASOMAI è il contrario: E' Rossi a DOVER dimostrare COP6 e tutti i claims mirabolanti.

Altrimenti ha ragione @Nessuno col drago in garage. Almeno la logica, insomma.

Bourne ha detto...

Si Vabbè avete ragione voi, l'e cat non funziona mi avete convinto!!che patacca che sono stato a crederci fino a oggi, sono proprio un allocco ecc... ecc...

contenti??

Bourne ha detto...

Però adesso ho travato qualcosa di meglio in cui credere.....
IO CREDO NEL DRAGO IN GARAGE DI NESSUNO!!

Shine ha detto...

@Bourne

Di quello che pensi tu, con tutto il rispetto, non me ne potrebbe fregar di meno.

Io aspetto solo l'ammenda promessa ad aprile 2011, perchè non si può andare avanti DUE ANNI a promulgare patacche dando dei "troll" (o peggio) a quelli che non la pensano come te.

Alessandro Pagnini ha detto...

@barnumxp

"Il Nostro insomma non si contenta di inventare..che so: un pelapatate a gas, un portafiori biologico.. No: lui vuole lasciare la sua impronta nella storia. Desiderio legittimo ma di ardua realizzazione; difatti le prime due si sono rivelate un buco nell'acqua e la terza ha tutta l'aria di voler percorrere la stessa via."

Della prima (petroldragon) ho sentito parlare, della seconda non ne so niente. Comunque ho poche e controverse notizie per basare un giudizio su questi suoi trascorsi.

"Un personaggio così non mette su una truffa perchè crede così tanto in se stesso che l'idea di proporre qualcosa di magnifico,si! ma irrealizzabile nemmeno lo sfiora: è impensabile, anche quando i fatti dimostrano il contrario.
Se questa analisi ti convince allora ne deduci che il vero problema non è Rossi ma proprio la tecnologia che dice di possedere senza dimostrazione, chè i test noti sono stati condotti in maniera...imbarazzante."

I fatti per adeso non li conosciamo con certezza; almeno IO non li conosco, se non per quello che si legge in rete, quindi, almeno per me, di dimostrato non c'è niente, nè in un senso, nè in un altro. Suppongo sia così anche per te, o sbaglio?

"Se poi vorrà finalmente deliziarci con qualcosa di indipendente e di concreto non potremo che esserne tutti contenti: non diventerò più ricco o più povero a causa di Andrea Rossi. Al limite avrò perso solo un po' del mio tempo."

Beh, su questo si può obiettare che, se Rossi ha ragione, più ricchi lo diventeremo tutti, quindi un minimo di convenienza a 'sperare' ce l'abbiamo, no? ;-)

Ovviamente non pretendo di convincerti ad essere 'possibilista', come me, che non metterei la mano sul fuoco per Rossi, ma che ritengo più probabile che ci sia del concreto nel suo lavoro, che non il contrario. Non me la sentirei, data la scarsità di dati certi, come dicevo sopra, di assumere posizioni nettissime, perchè dovrei comunque emettere una sentenza 'indiziaria'. Non c'è la pistola fumante a comprova di una delle due tesi contrapposte, quindi, se dovessi per forza decidere tra vero e falso, direi vero, ma sarebbe un'affermazione forzata, piena di riserve mentali. Dai....staremo a vedere e speriamo che abbia ragione io, perchè almeno si aprirebbe un'era nuova e migliore per tutti noi! :-)

Bourne ha detto...

@ SHINE

"Di quello che pensi tu, con tutto il rispetto, non me ne potrebbe fregar di meno".

Ma io stavo rispondendo a GPT che ha chisto il parere a "@Daniele e amici bloggaroli tutti:"

e poi se mi dici così mi offendo!! :-(

Shine ha detto...

@Bourne
ah quindi a GPT dài del "voi"? Mettici una chiocciola, ché è gratis.

Memorandum:

Il 2 aprile 2012, o giù di lì, Passerini scrisse:

"Cadaveri lungo il fiume in arrivo... duo o tre mesi al massimo direi"

e io:

"benissimo, 4+3=7; e luglio sia. Ma se anche questa volta nulla di fatto? Farai ammenda o passerai a settembre?"

Passerini:

"No, a settembre non ci arriverei, questo è sicuro! Se ho da fa' pubblica ammenda (o se l'avrai da fa' tu) si vedrà prima."


Ormai siamo ad ottobre. E la storia dei cadaveri in arrivo l'ha ripetuta altre volte. Dev'essere lungo, 'sto fiume.

GPT ha detto...

Io personalmente non volglio convincere alcuno di bufala o verità, ma solo cercare di mantenere la barra dritta verso la ricerca della stessa senza derive trollesche o (al contrario) fideistiche.
Da quel che ricordo (per esempio) gli unici che hanno detto "funziona!" sono Levi e Focardi (altri hanno detto potrebbe funzionare non di piu').
Entrambi poi per differenti (accettabilissimi e rispettabili) motivi si sono eclissati non portando alcun dato sperimentale utile alle conferme.
Questa è la realtà "nuda" per come la ricordo, se ho detto inesattezze o mi mancano pezzi prego di aiutarmi nel correggermi.

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Shine

"Ora, a parte il fatto che i signori menzionati non hanno mai detto: "funziona", ma sono stati ampiamente strumentalizzati, CASOMAI è il contrario: E' Rossi a DOVER dimostrare COP6 e tutti i claims mirabolanti"

Io ricordo di aver visto un'intervista a Focardi, che parlava dell'E-CAT, lo dava per funzionante e alla domanda dell'intervistatore sul perchè dello scetticismo dei suoi colleghi sul principio fisico di funzionamento, diceva più o meno che era dovuto a rivalità e invidie (piuttosto comuni nell'ambiente accademico), ma che ormai "la scoperta era fatta" e presto l'avrebbero dovuta accettare.

Di draghi non si sente molto parlare, ma di LENR sì e, a dispetto di Repubblica ;-), gli esperimenti almeno parzialmente riusciti, sembra siano circa 1.700 (o 17.000 ?). Diciamo che è quasi più difficile credere che non ci sia niente dietro le LENR, che non il contrario. Sui draghi(con tutto il rispetto per quelli che governano la BCE ;-) ), tendo ad avere un atteggiamento opposto. Quindi se su una cosa piuttosto probabile, persone stimate e competenti spendono parole a favore, io tendo a crederci. Sul drago in garage, se me lo giurassero due o tre amici per la pelle, avrei comunque difficoltà, ma visto che neppure la zoologia è una scienza esatta, se proprio insistono potrei andare a controllare se qualcuno ha rubato qualcosa dal Loch Ness :-)

Valeria ha detto...

Che litania, che ammorbamento...che palle!

Ma possibile che dobbiamo rendere conto a questi quattro sciacqua-cervelli a cosa diamo fiducia e a cosa no?!

Ma ancora che gli rispondete?
Cui prodest?

Shine ha detto...

@AP
La storia del drago era un'iperbole, come quella mia di Intel, ASUS e Western Digital. Non le puoi prendere alla lettera...Non essendo un fisico non posso certamente dire "le LENR non esistono"..Ma reputo DEPRECABILE annunciare e commerciare qualcosa che ANCORA non funziona ASSOLUTAMENTE come dichiarato.

Su Focardi hai ragione, aveva detto che funzionava. Levi no, se non ricordo male è sempre stato fortemente possibilista.

A distanza di due anni direi che Focardi sia stato circuito da Rossi, che accendeva le resistenze di nascosto, come abbiamo visto fare nel video di Mats Lewan.

Faurio ha detto...

Ho visto il brevetto italiano,
grazie, mi era sfuggito

Ma i militari di cui parla Rossi sono italiani o USA?
Se sono italiani, nessuno sa dove sia finito l'ecat venduto?

grazie

Shine ha detto...


@Valeria

se ti annoiano questi discorsi non leggerli e non rispondere trollando con il tuo lessico da bimbaminkia.

Se persone civili con idee diverse si confrontano educatamente su un blog pubblico non vedo dove stia il problema: la nota stonata sei tu e i tuoi insulti.

Bourne ha detto...

@SHINE

che accendeva le resistenze di nascosto, come abbiamo visto fare nel video di Mats Lewan.

Questa mi è nuova?? dove lo posso trovare questo video??

Alessandro Pagnini ha detto...

@Shine
Volevo sottolineare che non è strano credere ad una cosa ragionevolmente probabile, o ritenuta tale, mentre è ben più arduo farlo per cose assolutamente straordinarie, mentre tu stavi mettendole su piani paritari.

Se poi Rossi sta facendo tutto quello che sta facendo, accendendo resistenze di nascosto e ingannando persino sè stesso, è da ricovero! Certo è una possibilità, ma mi auguro fortemente che così non sia.

Valeria ha detto...

@Shine
Quali sarebbero le persone civili?
Gente come te?

Shine ha detto...

@bourne
http://newenergytimes.com/v2/news/2012/Proof-of-Rossis-Deception.shtml

@AP
E' proprio questo il punto: "ragionevolmente probabile". Siccome non sono un fisico nucleare, mi devo fidare di chi ne sa più di me...Di chi ha studiato e sperimentato sul campo. A me resta solo da scegliere DI CHI fidarmi.

Ecco, le persone che ho imparato a stimare seguendo questa vicenda sostengono l'esatto contrario di: "ragionevolmente probabile": da qui il drago (o babbo natale, o asino volante)

Gio85 ha detto...

In tanti qui danno a Rossi del truffatore e dicono che la storia dell'E-cat è una bufala;
lui non ha ancora dato prova inequivocabile della fondatezza di tutto ciò che dice e che dice di avere, ma nessuno ha dimostrato il contrario e cioè che inequivocabilmente dice ca..ate ("zz" o "ga"... fate voi).
Io leggo invece di parecchi frustrati che screditano perchè forse vorrebbero sapere come fa.
In questo mondo di m...a ogni cosa dipende dal tornaconto economico, quindi non esiste che arriva l'altruista filantropo di turno, che inventa il modo per fornire energia infinita per il bene dell'umanità e lo da gratis e senza la dovuta tutela intellettuale;
un fesso del genere lo farei sparire in mezza giornata se per esempio fossi un magnate del petrolio.

Il fesso si tramuterebbe in furbo se prima di tirar fuori la sua miracolosa invenzione si tutelasse su tutti i fronti pazientemente.
(tra l'altro il fatto che giri coi bodyguards la dice lunga)

e per finire scusatemi, ma con tutta la pubblicità che si è fatto in rete in questi mesi, come puo una persona dotata di inteletto affermare che si tratti di una TRUFFA; una volta presi i soldi dove sparisce Rossi? su Giove?

ma per favore...

che si sbaglia puo anche darsi, ma che porti avanti tutta sta manfrina a scopo di truffa è la più grande idiozia mai sentita.

Seguo la vicenda da Gennaio 2011 e non ancora la certezza che sia tutto vero, ma il mio buonsenso mi dice che qualcosa c'è, e se c'è da aspettare, credo ne valga la pena.

Saluti

Bourne ha detto...

@Shine
Ma dai li era un pò preoccupato perchè non stava funzionando a dovera (daltronde era un prototipo!!) gli avrà dato una bottarella ber ravvivarlo un pò!

Gio85 ha detto...

cmq, per chi ci crede.

Ultimamente sono arrivato a pensare che in realtà il catallizatore di Rossi in realtà non sia un qualche tipo di materiale/sostanza nella polvere.
Ma che in realtà il catalizzatore è un qualcosa che viene fatto alla polvere durante il funzionamento.
Secondo me centra una qualche forma di risonanza.

Alessandro Pagnini ha detto...

@ shine

"Ecco, le persone che ho imparato a stimare seguendo questa vicenda sostengono l'esatto contrario di: "ragionevolmente probabile": da qui il drago (o babbo natale, o asino volante) "

Beh, da qui se ne esce male! Tu hai riferimenti diversi. Io ritengo stimabili Focardi, Celani e altri che per te fanno ricerche 'sui draghi' :-)
La storia della fusione fredda, inoltre, la seguivo con la coda dell'occhio e avevo ogni tanto notizie di esperimenti che rivelavano un 'buco' nelle leggi fisiche attuali, pertanto quello che per te è impensabile per me è probabile e qui non rimane che aspettare e vedre, pazientemente!
Comunque, tempo fa mi lessi un bel libriccino sulla storia della scienza, che affermava che la stessa scienza è sempre stata preda di paradigmi, talmente ben radicati, che venivano perlopiù superati per naturale 'scomparsa' delle vecchie generazioni di scienziati, più che per la capacità degli stessi a mutare idea. Insomma, scienziati anche rispettabili e insigni, si sono a volte arroccati su posizioni poi rivelate false. E spesso erano proprio i più prestigiosi, che, per essersi magari costruiti carriere e fama su determinati assunti, rifiutano pervicacemnte di accettare le novità. La storia poi li spazza via, ma la storia vuole i suoi tempi. Quindi è piuttosto normale che ci sia un fuoco di fila di molti contro le LENR, che oltretutto devastano certi panorami politci e economici. Non mi aspetterei quindi un'adesione plebiscitaria ed entusiastica a questa nuova branca della fisica, me piuttosto l'ostracismo che infatti si vede. Rare persone, che mi paiono anch'esse stimabili, danno forza alle mie speranze e non dicono 'drago' alle LENR, ma le chiamano 'nuova fisica'. Sembra una storia già vista. Dicevano cose simili anche di Marconi, che per fortuna tirò dritto per la sua strada. E dicevano anche che le onde corte non si propagavano oltre l'orizzonte, eppure ho collegato quasi tutta Europa con un'antenna ridicola e 400 millesimi di Watt (!), proprio nella gamma delle onde corte. Ovviamente ora non lo dice più nessuno :-)

paolo ha detto...

Ciao Valeria,

guarda che fuori di qui è persino, ma persino, ma persino peggio! si incontrano MAIALI che giocano con i soldi nostri e, pare che ce ne siano tanti, ma tanti e sono sparpagliati ovunque, per non far torto a nessuno!

... quindi, non ti curar di lor, ma guarda e passa :)

p.S. mi fa piacere ri-leggerti

nambar ha detto...

@gio85
e se il catalizzatore è proprio il nichel
rossi è esperto di idrocarburi e idrogenazione
scusate l'ot, ma mi appassiona di più l'aspetto scientifico

Alessandro Pagnini ha detto...

Ciao Paolo :-)

"guarda che fuori di qui è persino, ma persino, ma persino peggio! si incontrano MAIALI che giocano con i soldi nostri e, pare che ce ne siano tanti, ma tanti e sono sparpagliati ovunque, per non far torto a nessuno!"

E il bello è che si erano proprio autodenunciati tali, mettendosi delle belle mascherine suine! ;-)

Non voglio andare OT, ma mi verrebbe da dirne alcune....... lasciamo perdere va', o mi becco una denuncia!!!

Alessandro Pagnini ha detto...

@ nambar

Anche a me appassiona parecchio l'aspetto scientifico, pur non avendo la preparazione per comprenderlo appieno. Se Rossi ha realizzato quello che dice, tutte le ipotesi sono aperte. Ecco qui un qualcosa dell'aspetto scientifico, fresco fresco:

"Hank Mills
September 25th, 2012 at 12:18 AM
Dear Andrea,

If Herb Gills answered his own question, I take that to imply the power produced by the ECAT may come from the zero point energy field, or what some researchers just call vacuum energy. That is the only way something can come from, apparently, nothing at all — even if it is really coming from another realm or dimension of some sort. Of course, this could be totally incorrect, and I admit I should not be reading too much into comments you need to keep vague to protect your intellectual property. However, it was the first thing that came to mind.

Hank

Andrea Rossi
September 25th, 2012 at 10:06 AM
Dear Hank Mills:
As you correctly write, I cannot give this kind od information, even if by exclusion.
Warm Regards,
A.R."

RED TURTLE ha detto...


Figurati che con le Celle di Peltier (estremamente inefficienti)... Io avevo un progetto per costruire dei tavoli per birrerie o pizzerie con un porta-bicchieri in ottone che manteneva la birra a bassa temperatura e una base in ottone per scaldare il piatto!

Si potevano fare palanche!

Valeria ha detto...

ciao Paolo, anche a me!

sto guardando lo streaming da Plaza de Espana.
Fingo di appartenere ad un paese civile, forte e consapevole...

Ma mi risveglio troppo spesso

http://www.livestream.com/spanishrevolutionsol

RED TURTLE ha detto...


Guarda che la Spagna sta per disintegrarsi...
(la Catalunya se ne vuole andare)

Valeria ha detto...

almeno reagisce....
noi siamo già morti

Alessandro Pagnini ha detto...

@red turtle

"Figurati che con le Celle di Peltier (estremamente inefficienti)... Io avevo un progetto per costruire dei tavoli per birrerie o pizzerie con un porta-bicchieri in ottone che manteneva la birra a bassa temperatura e una base in ottone per scaldare il piatto!"

Non male l'idea, complimenti :-)

piero41 ha detto...

Plaza de Espana.... Panem et circenses. Poco pane molto circo... poi tutti a casa contenti... i greci che hanno avuto? Ci vuol altro!!

Valeria ha detto...

Lo avrai "dell'altro"...lo avremo tutti molto presto

Marco da Rallo ha detto...

@Valeria
Ciao!!

grazie dell'aggancio .. l'ANSA è muta, muta e cieca!

andem ben!

Valeria ha detto...

http://www.rtve.es/noticias/directo2/

sono davanti al Congresso, da ore

qui vedo solo feccia, davanti ai palazzi del potere

Valeria ha detto...

ciao Marco...
10 arresti, 15 feriti

ho visto un arrestato ficcato dentro un sacco nero, tipo quelli per i cadaveri e portato via mentre si dibatteva

sandro75k ha detto...

ne prenoto subito 50 pezzi...

sandro75k ha detto...

...mi riferisco alle Celle di Peltier

fabio ha detto...

Per quel che vale, oggi ho scritto un commento su JONP circa l'ipotesi che l'energia prodotta dall'E-CAT sia da imputarsi a "thermal hard X-Rays" e il commento è sparito. Probabilmente era una cazzata troppo grande. :P

Valeria ha detto...

PIERO, GUARDA ADESSO CHE CIRCENSES

GUARDA!!!

piero41 ha detto...

Questo ti hanno organizzato, questo ti lascian fare per poi mandarti a letto contenti di aver vissuto per uno, due giorni... ma dopo che prospettive vi sono . Menare un po come dopo una partita ti rendi conto? ripeto i greci poi cosa hanno realizzato?La libia sono stati gli USA e gli EU a diriger tutto... Ma in queste nazioni occidentali non si butta giù un capo , c'è un'enorme occupazione del potere a tutti i livelli che controlla tutto. Dai un po' di circo fa sentir vivi...

nambar ha detto...

per qualche chimico forte
e la tenorite? anzi Cu++ per lo S in eccesso dalla idrogenerazione del nichel con avanzi di renio? mi sbaglio o qualcuno lo aveva già pensato?

nambar ha detto...

per qualche chimico forte
e la tenorite? anzi Cu++ per lo S in eccesso dalla idrogenerazione del nichel con avanzi di renio? mi sbaglio o qualcuno lo aveva già pensato?

Endymion ha detto...

Alla fine vedo che nessuno ha risposto in modo sensato alla domanda... però è interessante cosa scrive Passerini
"se viene dimostrato che è una bufala...". Allora andiamo avanti:
cosa serve per dimostrare inconfutabilmente davanti ai believers che l'ecat è una bufala?

nambar ha detto...

un documento scritto di pugno e letto a viva voce dal dott. Rossi che confessa in diretta tv a reti unificate di aver preso tutti per i fondelli

nambar ha detto...

... magari mentre sta a cavallo di un drago rosa a pallini blu

roberto rampado ha detto...

...ma noi ci stiamo divertendo... tu no?

Gio85 ha detto...

Io penso che l'energia prodotta sia dovuta ad un fenomeno di risonanza favorito dalla matrice metallica del nichel.
Quindi il segreto catalizzatore non è altro che un campo elettromagnetico opportunamente "accordato" col nichel.

Gio85 ha detto...

@endymion

Dimostraci tu che è una bufala.

barnumxp ha detto...

@Daniele che scrive:
"Ah ah ah, stesso stile e linguaggio di Alberto"

non so chi sia questo Alberto e cosa scrive; se scrive cose giuste o cavolate ne risponderà di suo così come io risponderò delle mie.

"livello di argomentazione prossimo allo zero assoluto... vi fanno con lo stampino."

hai ragione ma cerca di capire: a volte bisogna adeguarsi al proprio interlocutore, fondamentalmente rimasto all'asilo. Stessi scherzi, stesse battute...ogni tanto lo devi accontentare e giocare un po' con lui, così sta tranquillo e si diverte. Prima o poi crescerà.
Spero, almeno.

@AP che scrive
"I fatti per adeso non li conosciamo con certezza; almeno IO non li conosco, se non per quello che si legge in rete, quindi, almeno per me, di dimostrato non c'è niente, nè in un senso, nè in un altro. Suppongo sia così anche per te, o sbaglio?"

esatto: di dimostrato non c'è niente e l'onere della prova ricade su chi dichiara certi risultati, non su chi non ci crede. E' una cosa detta e ridetta e alla fine stanca, l'esempio del drago è perfettamente calzante. Non è corretto chiedere A TE l'onere di provare che nel MIO garage non ci sia alcun drago. Sono io che dichiaro di possederlo a doverne dare le prove.

"se Rossi ha ragione, più ricchi lo diventeremo tutti, quindi un minimo di convenienza a 'sperare' ce l'abbiamo, no? "

perchè: credi realmente che l'invenzione di Rossi ti renderà ricco? credi che non dovrai più pagare le tasse sull'energia, sul riscaldamento, sull'acquisto la detenzione e la manuntenzione della caldaietta?
Credi che le società, le finanziarie e i fondi investirebbero milione di euro nel Rossi affaire per far risparmiare A TE tanti bei soldini?
Ci credi davvero?

"Volevo sottolineare che non è strano credere ad una cosa ragionevolmente probabile, o ritenuta tale, mentre è ben più arduo farlo per cose assolutamente straordinarie"

Io invece la penso come Oscar Wilde: "Gli uomini possono credere all'impossibile, ma non crederanno mai all'improbabile"
Ecco..diciamo che il reattore di Rossi IHMO è molto...improbabile.


"Dicevano cose simili anche di Marconi, che per fortuna tirò dritto per la sua strada"

Siamo stati fortunati: Marconi non era sotto nda, altrimenti stavamo ancora qui ad aspettare...
Scherzi a parte, il paragone non regge perché Marconi HA DIMOSTRATO che la sua invenzione funzionava e qui invece quest'ultima manca. L'hai detto tu, no...?
:-)

paolo ha detto...

@ Valeria,

dopo essere stata - virtualmente - in Spagana ed esserti indignata, puoi sempre rifarti volando - sempre vrtualmente - verso Est, nel cuore del problema:

[...]" Ebbene – e lo scrivo con un brivido misto a incredulità – Pieczenik ci informa che Israele attaccherà l’Iran il 26 settembre 2012, cioè dopodomani (visto che sto scrivendo queste righe il giorno 24), in coincidenza della festa ebraica dello Yom Kippur . Il giorno dell’espiazione, uno dei “giorni terribili” della religione ebraica."

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=10859

E' tutta una bufala o una "porcata" ma c'è una voglia di menar le mani, in giro per il mondo come da tanto non si avvertiva!
Sembra nascondere un'altra impotenza: quella di non capirci più una mazza - ammesso che qualcuno ci abbia mai capito qualcosa, a parte quei pochi che l'hanno voluta - della crisi finanziaria, quindi la soluzione è quella di sempre: rivitalizzare l'industria bellica.

paolo

Alessandro Pagnini ha detto...

@ barnumxp
"esatto: di dimostrato non c'è niente e l'onere della prova ricade su chi dichiara certi risultati, non su chi non ci crede. E' una cosa detta e ridetta e alla fine stanca, l'esempio del drago è perfettamente calzante. Non è corretto chiedere A TE l'onere di provare che nel MIO garage non ci sia alcun drago. Sono io che dichiaro di possederlo a doverne dare le prove"

Sono d'accordo e infatti aspettiamo tutti; io a casa mia e Daniele sul fiume ;-), ma qui la differenza è che io ritengo ancora possibile vedere la prova, tu ritieni il tempo esaurito e hai già 'cassato' l'E-CAT. Anche Marconi ha impiegato diverso tempo prima di fare il collegamento transatlantico, al quale molti non credevano e dissero che l'ascolto del segnale se l'era inventato! :-)

Le LENR, renderanno più ricca tutta l'umanità....spero!

Endymion ha detto...

Allora, com'è che nessuno risponde (tralasciamo gio85, per pietà) ?
Avete paura di posizionare l'asticella? Su, non è difficile. Mi pare siate tutti dotati di immaginazione fervida: complotti internazionali, gialli, notti dei lunghi coltelli tra scienziati rivali, ma anche futuri prosperi per l'umanità (futura anche lei, s'intende...); chissà cosa è vero e cosa non lo è.
Bene, adesso prendete un bel respiro profondo ed esercitate le vostre indiscusse abilità al contrario: IMMAGINATE cosa dovrebbe succedere (ma non siate vaghi, per carità, sbizzarritevi) per farvi cambiare idea.

Proprio non ce la fate? Non deludetemi adesso, siete arrivati così lontano... ah, e non citatemi il rasoio di Occam: non c'è niente di più opinabile del buonsenso.

Valeria ha detto...

Intanto mi levo 'sta rogna

Endymion scrive:
>>Allora andiamo avanti:
cosa serve per dimostrare inconfutabilmente davanti ai believers che l'ecat è una bufala?

Vorrei che leggeste con attenzione...

Questa cosa ha dell'assurdo: non riesco a capire se m'indigna di più di quanto mi faccia sbellicare dalle risate...
Risibile!

capo b)
@Piero
quando la troika siede nel tuo Palazzo del Congresso e decide della tua vita, affamandoti e trattandoti come carne da macello, perchè non servi più...non esiste il "circo"...esiste la lotta, forte, disperata, coraggiosa, per non morire in ginocchio

se riduci tutto ad un cinico pressapochismo, sei colpevole come e quanto i celerini che li hanno colpiti a manganellate, mentre alzavano le mani e gridavano "VERGUENZA!"

Tanto tra poco, pochissimo, toccherà anche a noi e quando sarà il momento di scegliere, capiremo chi parlava per paura di dover assumere le stesse posizioni, se messo di fronte alla necessità e chi parlava per reale convinzione

@Paolo
la guerra risolve sempre ogni tipo di crisi.
Ma questa è molto particolare: il paese che mira a rafforzare la propria sovranità tirannica ed imperialista in senso extra-territoriale, in una sorta di nuovo Commonwealth, unificando le due valute Fiat in una sola, chiamata (al momento) dollaro, o forse Phoenix, come quella giù presentata alle Nazioni Unite, in questo momento ha un debito pubblico che, proporzionalmente è 10 volte quello della Grecia.

Si è mai visto uno stato (meglio, un Impero) che decida di asservire moltitudini e Paesi una volta sovrani, avendo una cassa piena solo di carta igienica (....e più stampa la Fed e Bernanke e più carta igienica si srotola nel Mondo)

L'uso della carta igienica, credo, lo conosciate tutti...ecco: è la stessa cosa

La Cina e la Russia stanno comprando petrolio nelle loro valuta e 145 Paesi "non-allineati" si stanno attrezzando per fare altrettanto.
La bilancia commerciale e di scambi degli USA pende tutta da una parte, quella del MENO...

Basterà una guerra?
Con quali fondi sarà condotta?
Basterà la follia omicida di Nethanyaou (ma quando lo rinchiudono a quel pazzo?)
Basteranno le false flags che si stanno susseguendo in giro per i Paesi arabi (vedi l'assassinio dell'ambasciatore USA presso un consolato americano che, mappe alla mano, a Benghasi non è MAI esistito nella storia della Libia?)

Io dico che sarà dura ed è per questo che ci ripensano sopra da mesi, come i cornuti (che nella realtà sono...hanno anche la coda e il forcone, se è per questo!)

la vedo così....praticamente improba!

barnumxp ha detto...

@Paolo che scrive:
"E' tutta una bufala o una "porcata" ma c'è una voglia di menar le mani, in giro per il mondo come da tanto non si avvertiva!"

Mah..dipende dalla parte di mondo in cui vivi: ci sono zone del mondo dove le mazzate sono il pane quotidiano e non è neanche il peggio che ti possa capitare...
Qui da noi le mani prudono adesso perché adesso la crisi morde fino all'osso, la gente ha esaurito tutte le riserve ed è disperata - materialmente e spiritualmente - con solo una gran voglia di spaccare tutto e scaricare la propria rabbia sul Nemico. Tempi pericolosi.

@AP che scrive:
"tu ritieni il tempo esaurito e hai già 'cassato' l'E-CAT."

non è questione di tempo ma di credibilità. Rossi volendo avrebbe già chiuso la faccenda da tempo, facendo validare in modo indipendente la propria creatura. E' cosa che si può fare facilmente e senza pregiudicare in alcun modo i suoi diritti.
Non l'ha fatto.

"Anche Marconi ha impiegato diverso tempo prima di fare il collegamento transatlantico, al quale molti non credevano"

molti credono e molti non credono "per principio", è per questo che sono necessarie le dimostrazioni. Marconi - e gli altri impegnati nella stessa ricerca, non dimenticarlo - hanno dato dimostrazioni a iosa, sempre più spettacolari. Caso chiuso.

Gio85 ha detto...

@endymion

Pietà farai tu, e nn ti permetti di parlare di me in terza persona, il mio era un modo per dirti che TU nn puoi affermare che sia tutto falso come io non posso affermare che sia tutto vero in quanto non siamo informati sui fatti, infatti possiamo solo congetturare che Rossi sia un truffatore o un genio.
Se secondo te è tutto falso, affari tuoi, tieniti la tua opinione, ma nn puoi rompere la palle a chi nn ha la tua stessa opinione.

Ciao e buona giornata

paolo ha detto...

...hai perfettamente ragione ed è per questo che non ci stanno a capire più nulla. Ma quando c'è molta incertezza, possono prevalere coglioni al cubo che nell'ombra tramano e potrebbero convincere a gesti estremi anche se autolesionistici.Inoltre la graduale perdita di sovrantià del dollaro - là dove sorge il sole- sembra li stia mandando in ulteriore confusione.
Sicuramente non è una situazione semplice neppure da comprendere.

Valeria ha detto...

Per fare la guerra, ci vogliono gli sghei...tanti, tantissimi sghei

Il soldato è "al soldo" e non accetta pagherò.
Prevedo imminenti defezioni clamorose, specie nel settore scientifico...tanto per rimanere in tema col blog.

Senza lilleri, non si lallera...e non si mantengono più i segreti!

Nessuno ha detto...

"Anche Marconi ha impiegato diverso tempo prima di fare il collegamento transatlantico, al quale molti non credevano"
che io sappia, Marconi non ha mai fatto uso della menzogna sistematica per portare avanti le sue idee.
E' chiaro che il buon senso ci fa riconoscere un truffatore da un genio in base alle balle che il primo racconta od in base alla coerenza che il secondo manifesta.
Almeno riconoscete che Rossi ha raccontato moltissime falsità ?
Molte altre non sono ancora dimostrate false ma sono assolutamente improbabili come il cliente militare che ha comprato un impianto da più di un anno e che si è fermato li. Se fossero vere entrambe le cose (cliente militare + e-cat che funziona) a quast'ora Rossi starebbe producendo/ingegnerizzando sulla base dei fondi miliardari forniti dai militari per un elemento così strategico.
Questo fantomatico cliente cosa ci sta facendo con l'impianto? ci riscalda la piscina del circolo ufficiali? Davvero credete anche a questo e non pensate che sia una delle tante invenzioni per vendere licenze? Il cliente è militare perchè così può giustificare (a fatica) la segretezza (che sarebbe giustificabile se stessimo parlando di una nuova arma nucleare, non di una caldaia).

Valeria ha detto...

delle gocce cinesi sò meno fastidiose di questi qua....

Valeria ha detto...

@Nessuno
Ma chi sei?
San Paolo?!...ma quanto ti danno "a conversione"!?

antonio df ha detto...

@nessuno
ancora... questi sono di coccio!

Valeria ha detto...

ecco...andatevene tra le teste di bronzo, che suonano meglio!!
è pieno....volete i nomi?
ancora qua!?

Alessandro Pagnini ha detto...

@ nessuno
@ barnumxp

Rossi aveva in animo di voler validare il gattino con UNIBO, alla modica cifra di 500.000 eurini, mi pare! Poi deve aver fatto i conti ;-). Di sparate ne fa, ma al contrario di voi, le vedo inquadrate nel contesto di qualcuno che si dibatte con finanze risicate per inseguire il suo sogno. Deve gonfiare il petto per evitare di essere fagocitato dai pesci grossi e questo porta anche a proclami che non mi suonano nuovi, nel mondo del lavoro, soprattutto da parte di soggetti in difficoltà. Ho già espresso molte volte questo mio punto di vista, che non nega ci siano note stonate nel modo di procedere di Rossi, ma solo che io le vedo come conseguenza quasi obbligata della situazione che ho descritto. Ovvio che questa è solo la mia modesta opinione, forse condivisa anche da altri, ma che certamente non obbliga voi ad accettarla, come io non sono vincolato a vedere le cose dal vostro punto di vista, che rispetto, ma non condivido. Non riprendo il parallelismo con Marconi, intanto perchè non è detto che si attagli perfettamente al caso in esame, poi perchè sarebbe un inutile ping-pong che non porterebbe da nessuna parte. Nelle dinamiche di questo scambio, si può anche intravedere la risposta ad Endymion. Non mi prendo la bega di esplicitarla, ma basta vedere come ci contraddiciamo, garbatamente ma decisamente, su quasi ogni punto, per capire che alla fine credere o non credere è una scelta. Si badi bene, nel mio caso si tratta non di affermare che l'E-CAT funziona e Rossi è un genio, ma solo di NON ESCLUDERE questa possibilità. Non ho scelto di credere, semplicemnete NON HO scelto di NON CREDERE. Tuttavia le posizioni, anche la mia, me ne rendo conto, appaiono fideisticamente definite e a quanto pare non può che essere così, data la mancanza di dati veramente incontrovertibili, anche per assumere una posizione tiepida, come la mia.
Sia chiaro che sono pronto a mutare la mia posizione, appena ci saranno indizi o fatti che riterrò interessanti, in un senso o nell'altro. Potrebbero essere i più vari, anche di natura 'umana'.

@Valeria o Anto (non ricordo scusate)
Una di voi ha detto qualcosa di Focardi, che sembra abbia un problema. Mi devo essere perso la risposta. Che gli sta succedendo?

Valeria ha detto...

Non io, Anto

che sia sparito è un dato di fatto.
Perchè non lo chiedete a Rossi su Jonp?

(Ma anche Daniele, tramite Levi, lo dovrebbe sapere)

Valeria ha detto...

Il Sole ufficializza oggi quanto da me letto da tempo sulla stampa "complottista" da mesi

La 3a guerra mondiale è questa, cari signori...

Mercenari arabi-finti ribelli siriani e bracci di ferro a colpi di proclami e navi militari nel Mediterraneo non sono che gli effetti...

...non le cause!

http://vitolops.blog.ilsole24ore.com/2012/09/la-cina-passa-alla-fase-della-guerra-sulle-valute-verso-un-nuovo-ordine-mondiale.html

Anto ha detto...

Focardi non sta bene, ha problemi ai reni, prende medicine che gli tolgono le forze e, in certi momenti della giornata, anche un po' di lucidità.
E' per quello che non si vede in giro, non è che ha preso le distanze.

Nessuno ha detto...

"Rossi aveva in animo di voler validare il gattino con UNIBO, alla modica cifra di 500.000 eurini, mi pare! Poi deve aver fatto i conti"
I 500.000 eurini erano una chiara sparata per apparire come un benefattore e dichiarare una collaborazione con UniBo.
Qualsiasi università o ente farebbe questa validazione gratis perchè non costa niente (a parte due giorni di lavoro di una persona qualificata.
UniBO ha detto in un comunicato ufficiale che lo faranno gratis se Rossi li mette in condizione di riferire pubblicamente il risultato.
@Alessandro: la tua posizione è sempre la stessa alla luce di queste info?

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Anto

Mi spiace per Focardi. Spero che qualche buona prestazione del reattore gli sollevi almeno il morale :-)
E naturalmente speriamo che si rimetta in forze. Di lavoro ce ne avranno tanto, anche e soprattutto per definire la teoria dell'E-CAT, qualora il funzionamento risultasse acclarato.

Endymion ha detto...

@Valeria: ma li leggi i post? Vorrei risposte, non arzigogoli... su impegnatevi un po'. Se non ce la fai passa oltre, non perdere tempo con me e io non ne perderò con te.

@Gio85: come vuoi che risponda ad uno che mi dice che "devo dimostrare io che non è una bufala"? A me sembra (sembra... E') una presa in giro. Ritieni confermata la risposta.

Continuerò a martellarvi ancora un po', moderatore permettendo (d'altronde il termine l'ha tirato fuori lui), perchè penso sia un aspetto centrale della questione. "Cosa deve succedere perchè riteniate l'ecat una bufala?".

Ritengo molto grave non saper dare una risposta a questa domanda. Dal punto di vista logico, of course, mica dovete andare dal dottore per questo ;)


Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@tutti
Confermo quanto detto da Anto.
Aggiungo che la collaborazione tra Focardi e Piantelli venne meno, a metà degli anni 2000, anche a causa delle condizioni di salute del prof. emerito bolognese che dovette affrontare un'operazione chirurgica importante.
Se non ricordo male Rossi contattò Focardi proprio nel periodo in cui aveva ormai superato positivamente la convalescenza.
Suppongo che se per motivi di salute Focardi aveva dovuto uscire dalle ricerche con Piantelli, Rossi deve aver mostrato a Focardi qualcosa di molto convincente (non parlo di soldi!) per convincerlo a rimettersi in gioco con lui.

AC/DC ha detto...

@Alessandro Pagnini
"Rossi aveva in animo di voler validare il gattino con UNIBO, alla modica cifra di 500.000 eurini, mi pare! Poi deve aver fatto i conti ;-)."

Le cose non stanno così, inizialmente Rossi aveva firmato un contratto di R&D con UNIBO che prevedeva un compenso se non ricordo male proprio di 500.000 Euro.

Le attività di R&D però non sono mai cominciate perchè Rossi non ha pagato e a Gennaio 2012 UNIBO ha rescisso il contratto.

Contestualmente alla rescissione del contratto di R&D, UNIBO ha pubblicamente dichiarato la sua disponibilità ad eseguire gratuitamente verifiche indipendenti sull'ecat, disponibilità per altro ribadita di recente.

Direi quindi che non è corretto affermare che Rossi sta temporeggiando sulle verifiche indipendenti per problemi economici.

Valeria ha detto...

Ensymion

mavaffan'bagno, vai!

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@tutti
Boh, io non vado dall'Oca e da Franchini a esprimere la mia opinione, nemmeno quando sparlano di me e scrivono falsità. Perché? Banalmente perché non mi va di perdere tempo con loro, se avessi tempo giocherei molto volentieri al loro gioco, ma non ce l'ho proprio.
Invidio davvero molto gente come Tia, Endymion, Nessuno, più i vari nick usa e getta tipo barnumxp che hanno tutto questo tempo a disposizione per venire a GIOCARE qua dentro.
Che Dio gli benedica :)

Valeria ha detto...

@Daniele

Dio non ha tempo da perdere con questa gente

Alessandro Pagnini ha detto...

@ nessuno

Sì! Cambia poco. Prendo per buona l'informazione che mi dai, ma questi sono dettagli. Anche Celani si era offerto di fare la stessa cosa. Defkalion, poi, si è vantata di aver trafugato i segreti di Rossi, o alcuni di questi, proprio durante un test dimostrativo, grazie ad una supercazzula di apparecchiatura di cui non ricordo il nome ;-)

Credo che la questione dei test 'indipendenti' ognuno la veda a modo suo. Rossi è convinto di farli proprio in questo momento. Io, con quello che presenta a supporto, NON comprerei certo un gattone da 1 M€, ma, per fortuna di Rossi, non deve convincere me, che comunque quei soldi non ce li ho ;-)
Io sono possibilista, ma prima di sborsare dei bei soldini, vorrei vedere ben altro :-)
Immagino che i clienti di Rossi, come i famosi 'militari', prima di sborsare andranno a far verifiche o prenderanno certe precauzioni. Rossi vuol seguire principalmente la strada del meercato come giudice definitivo e non c'è dubbio che potrà esserlo. Rimane il problema di trovare clienti, ma se è convinto di poterlo fare da questa posizione, buon per lui. Anche io aspetto giusto questa definitiva presa d'atto. Nel frattempo però sospendo il giudizio e dico che comunque il modo in cui egli si sta muovendo NON MI PARE quello di chi organizza una truffa. A me sembra che creda fermamente in quello che ha per le mani. Tuttavia non ci metterei la mano sul fuoco e comunque è certo che è un tipo bizzarro, ma ce lo avresti visto uno 'normale' a mettersi in un ginepraio simile ? ;-)
Magari saranno anche altri a portare a compimento lo sfruttamento delle LERN (dietro le quali sono molto propenso a pensare che qualcosa di concreto ci sia), ma senza di lui e senza il can can mediatico, almeno in rete, che ha suscitato, non so se i tanti che ora si affacciano avrebbero scelto di farlo. Anche se fallisse col suo E-CAT, sarebbe stato un apripista, ma io spero che non fallisca, anche se, e su questo probabilmente saremo d'accordo, io mi muoverei diversamente, ma non sono nella sua testa, nè nelle sue finanze, nè nelle sue fobie e paranoie.

paolo ha detto...

@tutti, basterebbe mandarli a fan cubo e non rispondergli più!
Si preoccupasssero, insieme al chimico, di andare ad investigare quello che succede nelle varie Regioni - Provincie - Comuni - anzi che rompere le balle tutti i giorni con Rossi che non ha mai chiesto niente a nessuno e se dovesse trovare qualcosa ne trarrà giovamento l'umanità intera!
Certo, per questi individui pagati dalla concorrenza avrebbe fatto meglio a sputtanarsi i SUOI soldi con ostriche e champagne e puttane, altro che Ecat ... ma andate a farvi benedire , per non dir di peggio!

Valeria ha detto...

Questi lavorano per chi produce energia
e ci tiene per il bavero da sempre

è la tutela del loro deretano che li spinge a sbracciarsi come epilettici da mesi...

dove vuoi che vadano a elemosinare pranzo e cena se Rossi o altri mettono in vendita un dispositivo che produce energia?!

Capiteli...sò disperati!

Andrea Michielin ha detto...

@tutti

Se tale precisione ed arguzia, a volte ossessiva, fosse rivolta ai politici nostrani, mi chiedo dove potremmo finire, noi popolo italico.
Invece noto che... le nostre forze vengono quasi sempre indirizzate verso la polemica, di qualsiasi natura possa essere.
Un pò di unione d'intenti, di seria e pacifica obiettività (anche nei confronti di certi poteri), di sani e profondi respiri tra un pensiero e l'altro, credo che aiuterebbero non poco il nostro paese. O, almeno, il nostro continuo atteggiamento distruttivo.
Si inizi davvero a voler costruire qualcosa di nuovo.
Non a voler sempre distruggere ciò che a volte non si capisce o, forse, semplicemente non si accetta.

Volete davvero un cambiamento?
Iniziamo da noi stessi, abbandonando queste polemiche infruttuose.
Avere ragione non serve a nessuno. Cercare di comprendere, invece, credo sia molto più utile per tutti. Magari con un sorriso.
Grazie.

Nessuno ha detto...

@Andrea: abbiamo speso parecchie, troppe, energie per comprendere che si trattava di una truffa quando ci credevamo, è ora che la truffa finisca.
Time is over

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Andrea Michielin

"Volete davvero un cambiamento?
Iniziamo da noi stessi, abbandonando queste polemiche infruttuose.
Avere ragione non serve a nessuno. Cercare di comprendere, invece, credo sia molto più utile per tutti. Magari con un sorriso.
Grazie."

Sottoscrivo.
D'altronde se si viene educatamente sollecitati a fornire spiegazioni o repliche, è antipatico non rispondere. Però è anche vero che tutto questo batti e ribatti risulta sterile. Mi unisco comunque al tuo auspicio di potersi confrontare in spirito collaborativo, senza guardarsi in cagnesco e magari senza perderci in discussioni oziose, ma sempre con reciproco rispetto, che finora, almeno nei miei confronti non è mancato da parte di nessuno. Questo stesso rispetto lo vorrei estendere e condividere con tutti, fatto salvo che poi si possa anche non trovarsi d'accordo e convenga a tutti, visto che le energie di ognuno sono limitate, non dilungarsi oltremodo in discussioni che hanno pochissima probabilità di portare a qualche risultato tangibile, almeno finchè di tangibile non ci saranno novità a supportare l'una o l'altra parte. Un buon pomeriggio a tutti :-)

Valeria ha detto...

Lascerei da parte il rispetto e la tolleranza per un dialogo costruttivo: io non so da quando state qui, ma è palese che questi signori insistono per difendere le loro capre e i loro cavoli

Vorreste dialogare con chi vuole chiudere il capitolo in fretta perchè ha voglia di stare tranquillo?

Scopriremo presto come sono "allocati" e quali interessi privati difendano, i pavidi...

Eh, lo so...è brutto quando vedi sfuggire le tue sicurezze per il futuro!

Valeria ha detto...

Ma, guarda caso, la vostra mobilità coincide con la prosperità di moltissimi altri....

e sai che ce ne frega, come diciamo a Roma?

Andrea Michielin ha detto...

@Nessuno

Grazie. Hai espresso in modo chiaro la tua opinione. Non la condivido ma... rispetto la tua idea.
Ora si tratta solo d'aver pazienza senza ripetere gli stessi concetti più volte, nel tentativo forse di salvare qualcuno dall'oblio.
Nella mia piccola esperienza, fatico già con me stesso.
Convincere il prossimo, non è compito mio.


@Alessandro Pagnini

Ovviamente grazie anche a te.
A prescindere dalla propria idea, quando questa viene espressa con calma, tranquillità e la necessaria educazione, questa opinione può diventare un arricchimento per tutti.
Al contrario, quando si crede di essere obbligati a combattere i mulini a vento, ostentando per forza certezze quando invece di sicurezze ve ne sono poche, si rivela poco utile, opportuno ed utile alla comunità.
Si ha un idea?
La si esprima, come ben ti riesce, in maniera serena.
Una persona normale comprende il messaggio la prima volta che viene comunicato.
Ripetersi non serve.

Buon prosieguo a tutti.

barnumxp ha detto...

@Daniele che scrive:
"Invidio davvero molto gente come Tia, Endymion, Nessuno, più i vari nick usa e getta tipo barnumxp che hanno tutto questo tempo a disposizione per venire a GIOCARE qua dentro."

Scusa..forse ti abbiamo bucato il pallone..?
Se non ci vuoi...beh.. basta mettere la moderazione: l'hai già fatto, no? Poco democratico forse ma decisamente più...intimo.
Quanto all'usa e getta, il mio nick è registrato da tempo su energeticambiente - 2 anni a febbraio - e sarò ancora lì a scrivere quando tutto questo sarà finito e molti, molti all'improvviso si dissolveranno "..senza lasciare fumo di se."

Shine ha detto...

@Valeria
"Lascerei da parte il rispetto e la tolleranza per un dialogo costruttivo"

L'hai già fatto da tempo. Si stava meglio senza di te, si discuteva meglio e non ci si insultava. Tu sei tutta un "vaffanbagno", "mentecatto" eccetera. Fai passare la voglia di leggere.

Sei complottista, saccente e maleducata. Intervieni quando non richiesto. Credi sempre di avere la verità in mano, giudichi gli altri e poi spari cazzate colossali che ci vuole un nanosecondo a smontare. Per me quella degli "IP criptati" resta memorabile ed emblematica della tua ignoranza trasversale.

Valeria ha detto...

ma vaffan'bagno (che il primo non ti è bastato)

Mozzarella ha detto...

>> Dio non ha tempo da perdere con questa gente <<



robi ha detto...

noto che la differenza tra chi dice "è una truffa" e uno "speranzoso"sta solo nel fatto che i primi pretendono di imporre la loro opinione.
Visto che si fanno così insistenti e arroganti ,proporrei ad ogni loro commento di ribattere "sì hai ragione".Punto e fine.
Considerare invece, chi cerca il dialogo e il confronto tra opinioni differenti in modo educato e civile

Shine ha detto...

@robi

sì, hai ragione.

Nessuno ha detto...

@Andrea, Alessandro:
Capire meglio ed approfondire è una idea ottima ma richiede impegno ed un minimo di conoscenze di base, è quello che abbiamo fatto in molti all'inizio.
Per voi è chiara la questione del sensore di umidità usato durante la demo ad UniBo?
Quale è la vostra posizione?

Facendo una metafora, ci hanno riempito il serbatoio di benzina con un secchio ed alla domanda "quanto pago?" hanno infilato un termometro a mercurio nel serbatoio ed hanno risposto: 30 euro! dopo averlo letto.

E' chiaro che il termometro stava misurando altro?
Perchè secondo me molti pensano ancora che quel sensore fosse solo poco preciso.

Anto ha detto...

@Nessuno
>abbiamo speso parecchie, troppe, energie per comprendere che si trattava di una truffa quando ci credevamo,

Uh...la tua frase non sta in piedi: tu non ci hai mai creduto, e noi altri ci crediamo ancora.

>è ora che la truffa finisca. Time is over

Interessante. Cosa proponi di fare?

Gio85 ha detto...

@robi

noto che la differenza tra chi dice "è una truffa" e uno "speranzoso"sta solo nel fatto che i primi pretendono di imporre la loro opinione.
Visto che si fanno così insistenti e arroganti ,proporrei ad ogni loro commento di ribattere "sì hai ragione".Punto e fine.
Considerare invece, chi cerca il dialogo e il confronto tra opinioni differenti in modo educato e civile

Quoto in pieno.

Nessuno ha detto...

@Anto: parli di una cosa che non conosci.

Anto ha detto...

@Nessuno
>@Anto: parli di una cosa che non conosci.

eh?
non parlavi di Rossi?

puoi spiegarti meglio?

Endymion ha detto...

@D22: non capisco il sarcasmo (e non lo accetto neanche, tutto sommato): vedi, si dà il caso che OGGI abbia un mucchio di tempo e abbia deciso di farvi la "mia" domanda definitiva su questa faccenda.
Non risolverò nulla di questa faccenda, ma almeno saprò come approcciarmi d'ora in poi.

Scrivere di getto mi costa decisamente poco in termini di neuroni, gli altri sono dedicati ad emettere 450 fatture per altrettanti clienti. Sai, i famosi teleriscaldati, quelli che Rossi lascerebbe al freddo se io non avessi il backup. Roba facile.

Come da capitolato (fa parte del gioco) chi crede non è in grado di dire cosa dovrebbe succedere per abbandonare la propria fede: è, infatti, la definizione di fede: irrinunciabile e incontestabile.

Voi siete (soltanto, perdonatemi, anch'io lo sono ma in altre direzioni) credenti. Quindi il vostro approccio è, by design, limitato.
Non offendetevi, non c'è bisogno: chi non si sente credente ha solo da rispondere alla domanda, of course, il "vaffambagno" vi manda dritti nella "believers zone" senza passare dal via. Limitato da un punto di vista logico: semplicemente NON HA SENSO discutere con voi, è come discutere coi testimoni di Geova: tempo sprecato.

Lo ribadisco: chi non si sente un credente nel Rossismo può smarcarsi quando vuole, risponendo alla domandina.
Io, a quella duale so naturalmente rispondere.
Se non rispondete, o se ci girate intorno, ognuno potrà ricavare le proprie conclusioni. Mica solo io...

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@Endymion
...semplicemente NON HA SENSO discutere con voi, è come discutere coi testimoni di Geova: tempo sprecato.
Benedetto uomo, finalmente lo hai capito!!!
Mi sento sollevato :)
Good bye

Valeria ha detto...

NON HA SENSO DISCUTERE PIU' DI NULLA IN QUESTO PAESE

dato che poche ore fa la Cassazione ha confermato la condanna a Sallusti per 14 mesi di reclusione, senza il beneficio della condizionale per il reato di diffamazione grave a mezzo stampa per un articolo che non aveva scritto lui e che riguardava una ragazzina di 13 anni costretta ad abortire da un magistrato, che si è sentito "offeso"....dove sta la figlia di questo schifoso essere?.... avrei un mandingo di 140 chili in crisi di astinenza....

Siamo in dittatura, in piena dittatura fascista.
Con la correità di chi sta uscendo TOTALMENTE impunito dai consigli regionali di tutta Italia: VERGOGNA!!

La Siberia
I Gulag
Siamo in pieno totalitarismo del sistema bancario sulle masse...ALTRO CHE FUSIONE FREDDA!!

FONDIAMO LORO, PRIMA!

Mozzarella ha detto...

Per l'Anto
>Interessante. Cosa proponi di fare?

Intervistare Rossi dopo avergli praticato un'iniezione di Pentothal?
Si, lo so, è proibito dalla convenzione di Ginevra in quanto classificato come forma di tortura, ma, di fronte al futuro energetico dell'umanità che sarà mai?

Alessandro Pagnini ha detto...

@ nessuno

"Per voi è chiara la questione del sensore di umidità usato durante la demo ad UniBo?"

No, non so di quale dimostrazione tu parli. Quella del gattone 'militare' non mi sembra si sia tenuta a UniBO. Tuttavia questi tuoi, certamente legittimi dubbi, altro non fanno che confermare quel che Rossi dice: i test universitari hanno poca importanza, solo il mercato darà una risposta.
Su questo ha ragione. Non dico che il suo prodotto sia valido, ma dico che qualunque test possa fare, anche al MIT, ci sarà qualche particolare che verrà messo in dubbio. Anche io lo aspetto al varco del mercato...e della storia! Come ho già detto, non sono un 'believer' e non comprerei certo un gattone, ma neppure un gattino allo stato attuale delle prove prodotte, che francamente non sono sufficenti per un gesto di fiducia così sconsiderato. Da qui a dire che sicuramente dietro c'è una truffa (scusami ma secondo me ne ha poco l'aspetto, però potrei sbagliare) ce ne corre. Non ho certezze come le tue, speculari, ovviamente. Io sono un possibilista e non ho bisogno di decidere adesso se Rossi è un genio o un malfattore, perchè non riuscirei a farlo su basi credibili. Quello che si è visto finora, d'altronde, è riuscito a produrre sia credenti, che negazionisti estremi e ognuno di questi vede le cose da un suo punto di vista che reputa l'unico vero :-(

Valeria ha detto...

Mah...io di "credenti" al pari e all'opposto dei "negazionisti" qui ne vedo pochi, anzi...nessuno

Siamo solo persone ragionevolmente attendiste, che non si fanno infinocchiare dai Troubadours stonati che ogni tanto spassano per queste calli!

Credente, non mi ci sento affatto
Attenta e possibilista, sì..sempre!

Alessandro Pagnini ha detto...

"Credente, non mi ci sento affatto
Attenta e possibilista, sì..sempre!"

Beh, direi che è anche la mia linea :-)

Valeria ha detto...

Eeh, lo so: ho capito
ma i Troubadours non ci possono arrivare....

Ci vuole un cerebro troppo elastico, rispetto al loro

Go Katto ha detto...

@Alessandro Pagnini
a proposito di questo tuo
http://22passi.blogspot.com/2012/09/il-sogno-di-tesla-rivive-con-rossi-su.html?showComment=1348585601688#c2403323409272804859
dove dici :
[...]Della prima (petroldragon) ho sentito parlare, della seconda non ne so niente.

La seconda è questa cosa qui TE Device
http://www.google.com/patents/US6620994?dq=the+device+leonardo+corp+rossi&hl=en&sa=X&ei=cGZjUJ3UKZDiyAHXu4G4Bg&ved=0CC4Q6AEwAA

qui c'è un pdf che te ne parla (nota la scritta sotto il logo in alto a destra)
http://dodfuelcell.cecer.army.mil/library_items/Thermo(2004).pdf

come sia andata con quella invenzione se ne parla ad esempio qui:
(da http://en.wikipedia.org/wiki/Andrea_Rossi_(entrepreneur))
Electricity from waste heat
In the US Rossi started the consulting firm Leonardo Technologies, Inc. (LTI).
He secured a defense contract to evaluate the potential of generating electricity from waste heat by using thermoelectric generators.

Such devices are normally only used for refrigeration (Peltier effect), because the efficiency for generating electrical power is only a few percent.
Rossi suggested that his devices could attain 20 % efficiency.
A demonstration that he conducted at the University of New Hampshire produced 100 volt at 1 ampere (100 watt) during a week.
Larger modules would be manufactured in Italy. Rossi sent 27 thermoelectric devices for evaluation to the Engineer Research and Development Center; 19 of these did not produce any electricity at all.
The remaining units produced less than 1 watt each, instead of the expected 800–1000 watt.

pare (non so quanto sia affidabile questa fonte) inoltre che :
(da http://www.energybulletin.net/stories/2011-11-30/no-miracles-science-story-energy-catalyzer)
[...]Before Rossi could manufacture more devices, his factory in Atlanta was destroyed by an unexplained fire.

Nessuno ha detto...

@Antonella: mi riferivo alla tua affermazione "non ci hai mai creduto", se avessi letto i miei commenti di 16 mesi fa non parleresti in questo modo. Se sapessi come mi sono esposto nella mia azienda per sponsorizzare Rossi, parleresti in altro modo.

@Alessandro: grazie per l'onestà! Ora è chiaro che Rossi basa la sua strategia sull'oblio delle sue menzogne. All'inizio di tutto, Rossi ha organizzato delle dimostrazioni unilaterali (guardare e non toccare) per i prof di UniBo ed Uppsala.
E' stato dai loro commenti entusiasti che è partita tutta l'illusione.

E' risultato poi chiaro che Rossi aveva usato un trucco, misurando il vapore in uscita con un sensore completamente errato che in quelle condizioni fornisce numeri (a fondo scala) errati ed in ogni caso non relativi a quello che si dovrebbe misurare (quanta acqua in goccioline-aerosol è contenuta nel vapore in uscita).
In base a quella misura taroccata si è potuto dire che l'oggetto stava erogando 3KW (sono giuste le maiuscole?). Se avessero misurato veramente il vapore(ho scritto veramente, non più precisamente) sarebbe risultato tutt'altro valore di potenza emessa che poteva benissimo essere uguale a quella in ingresso.
Successivi esperimenti hanno dimostrato che il flusso di vapore avrebbe dovuto essere tremendamente più forte. Il flusso di Rossi fu ribattezzato "la sfiatella" in confronto a quello generato da un bollitore da 3KW (trovi tutto su YouTube).
Ora, se vuoi capire veramente, un poco devi studiare: miscela bifasica acqua/vapore, titolo del vapore, umidità ambientale, separatori acqua vapore,.....
Io, sinceramente parlando, tutte queste cose non le sapevo e sarei cascato come un pollo nella trappola di Rossi, spellandomi le mani come i prof di UniBo. Però, a differenza loro, non mi vergonogno di dire che mi ero sbagliato e che le cose stanno diversamente.

Anto ha detto...

@Mozzarella
>Intervistare Rossi dopo avergli praticato un'iniezione di Pentothal?

conosci la kinesiologia? semplice, indolore, legale.
Se vieni al prossimo raduno ti dimostro come indovinare ogni bugia.

Anto ha detto...

@Nessuno
>mi riferivo alla tua affermazione "non ci hai mai creduto", se avessi letto i miei commenti di 16 mesi fa non parleresti in questo modo.

andrò a leggerli :)

Valeria ha detto...

@Nessuno
Eri seduto vicino a me all'incontro con Celani, a Roma

Non c'è bisogno di rileggere alcun tuo commento: ricordo tutto con precisione

Alessandro Pagnini ha detto...

@ nessuno

Uhmmm....non metto in dubbio che possa esserci qualche imprecisione. Ora ho capito a quale prova ti riferisci, tra l'altro. Ammettiamo che ci siano stati degli errori, voluti o meno, magari x essere sicuri di fare bella figura. Non ho comunque nè urgenza, nè necessita di fare una accurata dietrologia sull'argomento, in quanto, come ripetuto più volte, certamente non mi avventurerei in acquisti dell'E-CAT, allo stato attuale. Per questo motivo, non ho necessità di 'validare' mediante un mio percorso mentale, l'opera di Rossi. Mi limito a rilevare che, o quest'uomo è un genio dell'energia, karmicamente orientato in quel settore, o lo è ancor più, ma molto di più, nella truffa, perchè riesce, con contorsioni incredibili, a tirare comunque avanti. La cosa stonata è che, mentre quando mi hanno parlato di keshe e sono andato a vedere di cosa si trattava, ho subito avuto la sensazione che dietro ci fosse il 'nulla', il modo in cui si muove Rossi mi dà sensazioni ben diverse, per tanti motivi. Parlare delle tecnologie LENR, comunque, è un esercizio in larga parte 'WHAT IF', cioè ipoteticamente supponendo che siano reali ed utilizzabili (su questo però sono molto fiducioso). Parlare di Rossi è un caso ancor più specifico e con un IF ancora più robusto. Se ti dicessi:"Sto per investire bei soldini in un e-cat", ti sarei molto grato del tuo zelo nel presentarmi tutte le possibili incongruenze di Rossi, ma nella situazione attuale, di attesa, pur essendo apprezzabile ogni contributo, la cosa migliore è vedere SE la cosa prende forma e fino ad allora sospendere il giudizio. Io non consiglierei un acquisto sulla fiducia, stai certo! Ne ho parlato ad alcuni, ma dicendo che ancora i tempi e le certezze non sono quelli giusti. Se il tutto svanirà nel nulla, alla fine ce ne ricorderemo come di un bel sogno che mai si è avverato e ognuno avrà i suoi tempi per classificarlo tale. Comunque, a parte Rossi, penso che dietro le LENR ci sia davvero qualcosa. Alle brutte, avremo usato Rossi per riscaldarci un po', in attesa della battaglia seria ;-)

Alessandro Pagnini ha detto...

E visto che ormai sono alla tastiera, ecco a voi le ultime esternazioni di Rossi, cui ognuno darà il valore che in coscenza ritene più idoneo:

Wladimir Guglinski
September 26th, 2012 at 6:46 PM
I forgot to put the link in my last comment:
Ecat Test Failure Leads Investors to stop $10 Million Investment
http://energycatalyzer3.com/news/ecat-test-failure-leads-to-loss-of-85-million-investment

Andrea Rossi
September 26th, 2012 at 8:39 PM
Dear Wladimir Guglinski:
As everybody saw, I stayed away from all this mumbojumbo of the Swedish technician that made measurements, but at this point I want to make the following necessary precisations ( too much is too much):
1- these measurements have been made upon the Hot Cat for few hours and have been very inconclusive. As I repeated hundreds of times, we are making throughly measurements and analysis on the hot cat since months. We will finish within Niovember, and then we will publish the final results, and only those results will be precise, because final and because made upon a final version of the Hot Cat, ready for the industrialization.
2- the measurement have raised many perplexities when we tested the instrumentation used by means of a bulb lamp of 60 Watts ( brand new): our instrumentation measured correctly 60 Watts, their measured 200 Watts. Strange, but during a measurement everything can happen. This is why we must make many months of measurements before being sure of the results.
3- the fact that 60 millions of investments have been retrieved because of this test is ridiculous. We were in contact with those guys who wanted to buy shares of our company, but the deal was very, very far from a conclusion, because we didn’t agree upon key factors, like business plan, budget etc . They retrieved nothing, because nothing they had reached with us.
4- under NDA they asked to come to us to measure the electric power consumption. I had nothing in contrary, one more measure would be useful, and said yes. They came here, and after few hours, when the reactor didn’t yet reach the right power, decided that for them the test was finished.
5- with full respect for the NDA they gave to a magazine information which by the way was not true ( see point 3) and forgot to mention the fact that a lamp of 60 Watts resulted to consume 200 Watts ( they said it was because the lamp was more luminescent than normal, but when we plugged it to a wall plug the luminosity was the same)-
6- after some day I received a message ( conserved) in which I was invited to explain particulars regarding the charge, to help to slow down the attack from them
7- I simply ignored the whole, for a very simple reason: the Hot Cat does not depend from the four hours they stayed in our factory, it depends from the thousand hours we are spending measuring the prototype in operation. I confirm that the measurements we are making are very impressive, and after the experience with the technician above mentioned we are using more and more sophisticated instrumentation, that will be described in the final report made by the third party that is making the tests, but the results are extremely good (so far, and I underline SO FAR).
8- I want to repeat another time that our measurements on the hOT cAT are not finished, that we cannot yet talk of a product, until the analysis will not be completed; I also said this in Zurich ( 400 witnesses).
9- In these months of tests we have modified substantially the reactor and now we have reached results that we will see together soon. Also remember one very basic thing: the final verdict will arrive from our Customers .
In this period, while we are working in our factories across the Atlantic Ocean 16 hours per day and during which thanks to our technlogy we are making jobs, investments and products that will give something useful to the world, we have to stand a Niagara falls of chatters and stupidities, but we have not time to answer. This is why I let the chatters go free around, but too much is too much.
Warm Regards,
A.R.

Silvio ha detto...

Prova

Silvio ha detto...

@endymion
Innanzitutto ti rispondo, senza se e ma, e la risposta e' che comincerei ad avere dei dubbi sull'e-cat solo se non leggessi piu' qui interventi degli pseudo-scettici, oppure se sentissi parlare positivamente dell'e-cat al telegiornale in prima serata o da un membro del governo, oppure ovviamente se fosse messo in commercio un altro apparecchio lern prodotto da qualcun altro.
Invece paradossalmente se apparisse in tv Rossi a dire che era tutto uno scherzo penserei al contrario che abbia un revolver puntato alla nuca.
Questa e' la mia risposta.

(Segue)

Silvio ha detto...

Curioso ora che tu abbia fatto questa domanda, mentre quando io feci la stessa identica domanda (ovviamente al contrario) a voi pseudo-scettici avete fatto tanti giri di parole ma ancora io aspetto una risposta semplice e precisa da almeno uno di voi...
E neanche mi hai risposto all'invito al caffè' per i primi di ottobre, con relativa scommessa su chi pagava (legata alla misura dello svedese), a meno che non mi sono perso io qualcosa in questi miei 12 giorni di assenza dall'italia e dal blog... Boh...

Ma ti aspettavi una risposta diversa da un believer? Se si' quale?
Ma mi immagini come fox moulder con il poster con sotto scritto "I want to believe"? :-)

(Segue)

Silvio ha detto...

E gia che ci siamo, chiariamo qualche malinteso che secondo me va avanti da troppo tempo...
Primo: dal punto di vista scientifico l'e-cat non esiste, su questo i pseudo-scettici hanno ovviamente ragione, ma non e' che se uno e' believer e' anche scemo, anzi ti diro' di piu', anche se ci fossero le misurazioni del gruppo di Mario Massa o del MIT a confermarlo, l'e-cat dal punto di vista scientifico continuerebbe a non esistere, perche' il metodo scientifico implica la replicabilita' da zero degli esperimenti, ovvero bisognerebbe che Rossi divulgasse delle specifiche e dei protocolli per costruire da zero e far funzionare un e-cat, perche' quello che metterebbe a disposizione lui potrebbe semplicemente essere magico o unico e la Scienza non si interessa di cose non replicabili da zero da terzi, d'altra parte capirai bene che Rossi non ha alcuna intenzione di agevolare il fatto che qualcuno replichi l'e-cat quindi scordiamoci delle prove scientifiche dell'esistenza dell'ecat a meno che il mondo si metta d'accordo con Rossi garantendogli che nessuno dopo glielo rubi... :-)
Chi vuole prove davvero scientifiche nel mondo lern puo' guardare a persone come Abundo, forse a Celani, ma solo il giorno in cui quest'ultimo spieghera' come riprodurre il suo esperimento (non rieseguirlo con l'apparato che ha lui ma come costruirlo compreso i suoi fili magici!), e a tutti gli altri esperimenti lern di cui sono pubblicate le specifiche complete per riprodurli.
Quindi, i pseudo scettici che sono qui per ricordare ogni giorno ai believer che non ci sono prove scientifiche che l'e-cat funzioni potrebbero semplicemente appuntarsi che lo sappiamo gia' ed agire di conseguenza? Grazie di cuore.

(Segue)

Silvio ha detto...

Secondo: e' stato detto che questo e' un covo di believer, ok, va bene, forse anche una chiesa di believer, di sicuro non una setta altrimenti certi elementi non sarebbero potuti entrare... Ma quando un non credente entra in una chiesa, ha diritto di bestemmiare? O e' buona norma rispettare il credo dei believer senza provocarli? Per caso la domenica mattina andate in chiesa a fare i discorsi che scrive Pierluigi Odifreddi?
E allora perche' lo fate qui ogni giorno?
Leggete bene il sottotitolo di questo blog:
IL BLOG DI QUEI 2+2 GATTI APPASSIONATI D'AMORE, POESIA, SPIRITUALITÀ, LIBRI, MUSICA, POLITICA, DEMOCRAZIA,
TECNO-ECO-SOSTENIBILITA', ENERGIE PULITE, COLD FUSION, LENR "E TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE".
Se non vi riconoscete in queste parole forse non e' semplicemente il posto per voi, e non c'e' niente di male, mica dobbiamo essere tutti uguali e stare tutti nello stesso posto!
Se non siete appassionati d'Amore ma cercate le dispensine del CICAP che ci state a fare qui?
Non voglio pensare che siate qui a discettare per dar prova di coraggio prima del rituale del passaggio alla puberta' di un altro blog... :-)

(Segue)

Silvio ha detto...

Terzo: per credere qualcosa non c'e' affatto bisogno di dimostrazioni scientifiche, gli esseri umani hanno la capacita' di raccogliere una enorme quantita di informazioni (non dati, informazioni!) e di sintetizzarle in opinioni personali munite di un indice di affidabilita' (il quanto ci credo)... E' come dire la capacita' di leggere tra le righe o di innamorarsi... Se la si e' persa allora meglio tornare alle dispensine del CICAP ed ai documentari di Piero Angela altrimenti sai che mal di testa ti viene a cercare anche solo di seguire, non dico capire, i commenti qui?
Giuro che a volte non capisco nemmeno io di che sta parlando Bertoldo o Valeria o da che parte stia RED TURTLE, ma ammetto che e' un limite mio, non loro, e nel tempo sto migliorando! :-)
Per capirci io believer in circa due anni ho raccolto una serie di informazioni sull'e-cat, le ho metabolizzate con il mio background culturale ed il risultato e' che se mi chiedi di scommettere un caffè sull'e-cat ti dico che scommetto che funziona. Punto. Potrei perderlo? Certo che si' ma io credo di no. Punto.
Come si fa a diventare believer? Non so dirtelo... Ma un consiglio posso dartelo: prova ad avere piu' una visione d'insieme piuttosto che perderti nei dettagli.
Una cosa devo confessarti: se proprio dovessi dire quali siano le informazioni che piu' mi confortano nella mia "fede" direi che sono proprio gli argomenti dei pseudo-scettici, ogni giorno quando leggo qui la sintesi che riescono a riportare di tutto quanto viene detto nel mondo intero contro l'e-cat (in questo siete bravissimi e ve ne ho sempre dato atto) mi dico: tutto qui? Allora l'e-cat funziona alla grande! :-)

Valeria ha detto...

Margherita Hack....ora pro nobis!

Bravo Silvio!

Alessandro Pagnini ha detto...

@ silvio

"se mi chiedi di scommettere un caffè sull'e-cat ti dico che scommetto che funziona. Punto. Potrei perderlo? Certo che si' ma io credo di no. Punto"

Beh a un caffè potrei arrivarci anch'io, pur non considerandomi un believer, infatti se alzassi parecchio la posta, passerei la mano ;-)


Per quello che vedo, Rossi sta facendosi in quattro a ottimizzare i suoi prodotti (ora ha tolto il cilindro coassiale interno all'hot cat, per esempio) e a replicare misure di cui si fida, cioè quelle di terze parti che molti non considererebbero affatto terze, ma per lui va bene così. Però sembra che abbia preso sul serio le critiche e sia corso a i ripari. Insomma se uno vuol fare una truffa, dice: "Io ho l'apparecchio meraviglioso che produce energia, ti fa volare e guarisce pure dalle malattie (vedi Keshe, appunto), se lo vuoi mandami dei soldini, oppure fai una donazione, o prenota il posto per il prossimo viaggio spaziale".
Non escludoo che Rossi, finissimo psicologo, imbastisca tutta questa sceneggiata proprio per sembrare credibile, perchè problemi, ripensamenti, cambiamenti di specifiche e proclami abortiti, sono la normale routine di chi sta lavorando davvero a qualcosa, caoticamente, come si conviene ad un inventore. Non mi sembra probabile questo scenario e qui do ragione a Silvio che consiglia di guardare l'insieme, anzichè i dettagli (concetto che ho già espresso anche io), ma siccome NON vedo conferme solide al lavoro di Rossi, la mia impressione non basta certo a farmi mettere la mano sul fuoco. Capisco anche chi dice: "Io per tutta una serie di incongruenze e valutando il comportamento di Rossi, nonchè i suoi trascorsi, reputo il suo lavoro assolutamente non credibile". Da qui alle certezze granitiche ce ne corre. Ognuno si muove secondo le sue impressioni, ma allo stato dei fatti negare in maniera assoluta e non soggettiva, ma oggettiva, il fenomeno E-CAT, mi sembra quasi impossibile. Come dimostrare l'esistenza di Dio, o la sua NON esistenza. Se non sbaglio Bertrand Russell fu sfidato da un teologo a qualcosa di simile e, come prevedibile, la sfida non ebbe vincitori.

piero41 ha detto...

E tu Valeria quando ti deciderai ad esser più autonoma dalle informative "del collettivo" che poi la mattina devi incollare e distribuire quando ti "togli le rogne". Eppure da sola avresti anche tante belle intuizioni. Scusa se ti sembro ... ciao ... ;))

Valeria ha detto...

PIERO41

non mi sento di dipendere da nessun "collettivo"...potresti illuminarmi, con comodo?

La mia è pura anarchia costruttiva. Sarebbe cosa e giusta che aderiste compatti, vista la situazione

«Meno recenti ‹Vecchi   1 – 200 di 206   Nuovi› Più recenti»

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori. Chi è abilitato a pubblicare su 22passi deve evitare botta&risposta a distanza con utenti di altri blog o forum (donde può comunque trarre contenuti citandone la fonte).

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts with Thumbnails