Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

giovedì 13 settembre 2012

Fusione fredda, IBTimes IT intervista Aldo Proia

È appena uscita una lunga intervista di Aldo Proia, CEO di Prometeon srl, su INTERNATIONAL BUSINESS TIMES, che è quotata essere la terza testata economica online al mondo.

Per invitarvi a leggerla tutta, vi lascio due piccoli estratti...

***

[...]


IBTimes: Rossi è stato spesso accusato di non portare prove scientifiche a sostegno delle sue tesi. Lei ha mai avuto dubbi o esitazioni sul funzionamento o sulla validità scientifica dell'Ecat?

Aldo Proia: No, non ho mai avuto dubbi. Noi ci siamo avvalsi fin dall'inizio di validi consulenti comprendenti ingegneri e fisici, abbiamo avuto accesso ad informazioni essenziali attraverso canali riservati ed abbiamo fatto valutazioni molto attente prima di investire i nostri soldi. Tanto per darle un'idea, sappiamo che in "black box" che producono energia in eccesso è possibile talvolta sbagliare le misure, anche di un fattore non trascurabile. Tuttavia, sapevamo bene che il COP massimo dell'apparato - portato in condizioni estreme non proponibili commercialmente perché instabili - era di circa 200, un valore enorme. Questo vuol dire che, perfino se Rossi avesse sbagliato una misura energetica di un fattore 2, non ci sarebbero stati particolari problemi ad assicurare al cliente il COP 6 garantito, perché sostanzialmente l'E-Cat è una Ferrari che viene fatta camminare come una tartaruga: se sbaglio a misurare la velocità della tartaruga, mi basta dare un po' più di gas al motore e si raggiunge la velocità desiderata, cioè il COP 6.

[...]

IBTimes: Spesso si è parlato di come le grandi lobby dell'energia siano preoccupate dalle possibili ripercussioni che la fusione fredda potrebbe avere sul loro business. Lei ha mai percepito una reale avversione da parte di qualcuno? E l'ingegner Rossi?

Aldo Proia: Sì, vi sono delle persone che, personalmente e/o per conto di terzi si occupano di seminare pubblicamente disinformazione, dubbi o quant'altro di negativo sull'argomento fusione fredda e sull'invenzione di Rossi, talvolta inventando di sana pianta parti di articoli e modificando sistematicamente le voci di Wikipedia con palesi falsità. Ad ogni modo sia la Leonardo Corporation, che è attrezzatissima sul lato informatico per cui riesce a risalire facilmente ai responsabili, che Prometeon srl monitorano costantemente il web salvando ogni articolo manipolato ad arte contro i nostri interessi per archiviarlo ed attribuirlo a un autore o ad una testata, in modo da poter presentare il conto - e non solo metaforicamente parlando - al momento opportuno. Infatti, il mercato italiano degli E-Cat industriali vale in teoria circa 25 miliardi di euro e dunque chi procura un danno economico a una società non può pensare di agire impunemente a lungo.

LEGGI TUTTA L'INTERVISTA:

30 : commenti:

bach ha detto...

Occorre in qualche modo recuperare la credibilità persa per le pessime figure fatte a Zurigo. Ma, come sempre, si tratta solo di chiacchiere. Il countdown della Prometeon prosegue. Vedremo se allo scadere del tempo ci sarà ancora qualcuno in giro o a quel tempo saranno tutti quanti evaporati.

bertoldo ha detto...

nel senso che tu e gli altri diventerete sfiatella ?

bach ha detto...

ah ah bella davvero! Mi è piaciuta.

Tizzboom ha detto...

Ecco il certificato di sicurezza della SGS

marco i ha detto...

La SGS certifica solo la sicurezza e il rispetto della salute della macchina e-cat non il suo funzionamento e tanto meno i COP.

Tizzboom ha detto...

Tocca vedere che cosa comporta la direttiva 2006/42/CE. Possibile siano solo test statici, ad apparecchiature spente o solo il quadro acceso?

bach ha detto...

@bertoldo
se hai seguito il blog a partire dal gennaio 2011 saprai bene che posizione tenevo sulla vicenda. La mia era una posizione aperta, fiduciosa e contraria a coloro che allora denigravano per partito preso o per ragioni di interesse. Oltretutto io svolgo un'attività che non ha nulla a che fare con i claims di Rossi e che anzi ne avrebbe soltanto da guadagnare. Dopo quasi due anni di colpi alla nuca mi risulta veramente difficile mantenere quella posizione. Quello che vedi ora nei miei post è la delusione nel constatare che ancora oggi non c'è nessuna evidenza dimostrata dell'esistenza del fenomeno e che, come allora, tutto si basa su dichiarazioni o congressi farsa come Zurigo. Sinceramente la sensazione è che Rossi abbia preso per i fondelli tutto il WEB e il settore delle LENR (e questo è grave) per quasi due anni. Il WEB sembra però essenziale per Rossi ed infatti continua su JONP a pubblicizzare ininterrottamente le sue pesudo-idee e pseudo-scoperte settimanali ... ma si percepisce chiaramente che per lui il "suo" pubblico gioca un ruolo specifico in questo teatrino; di certo NON deve sapere le cose che contano. Ma allora mi chiedo, noi pubblico del WEB, che tipo di strumento siamo nelle sue mani? E con quale scopo? Quali intenzioni ha davvero Rossi? Mi piacerebbe saperlo. E onestamente credo che dopo due anni di nulla siano domande legittime. ciao.

RED TURTLE ha detto...


Ribadiamo la necessità di una dimostrazione di lunga durata senza alimentazione...

Fatela all'interno di un contenimento con pareti di Plexiglass... così anche l'ECAT se dovesse esplodere non si dovranno lamentare feriti!

bertoldo ha detto...

"Dopo quasi due anni di colpi alla nuca mi risulta veramente difficile mantenere quella posizione."

In effetti dopo 20 anni di tortorate alle corde dejo coglio ancora non riesco a cambiare idea sull ff o su Rossi (solo 2 anni...).Se non hai sufficente resistenza puoi mollare quando vuoi ma non ti aspettare che gli altri ti seguano perchè tu ti sei stancato ...

bertoldo ha detto...

mollerò la presa solo dopo che i fusionisti freddi saranno diventati come i loro predecessori e non riusciranno a scorgere il nuovo .

RED TURTLE ha detto...


Boh, forse ci salverà Mehren Keshe...

http://www.stampalibera.com/?p=50554http://

RED TURTLE ha detto...


Comunque in Amerika hanno la "fusione tiepida", visto che la US-NAVY sta compiendo ricerche segrete sul reattore a fusione del boro "Wiffle Ball 9" che appartiene alla classe dei POLYWELL.

http://en.wikipedia.org/wiki/Polywell
------------------------------------------------------
Giancarlo Rossi

Paul ha detto...

Rossi says:
"... It is a Voluntary Safety Certificate, it enables us to put the CE mark on our 1 MW plants...."

tia_ ha detto...

>Comunque in Amerika hanno la "fusione tiepida"

No, è fusione calda al 100%

bach ha detto...

@bertoldo
" ...Se non hai sufficente resistenza puoi mollare quando vuoi ma non ti aspettare che gli altri ti seguano perchè tu ti sei stancato ... "

In realtà non mi aspetto di convincere proprio nessuno, figurati. Grazie al blog di Daniele esprimo su questa vicenda quali sono i miei pensieri con la speranza che forse possano stimolare anche ipotesi alternative. Mi trovo invece in sintonia con te sulla ff. La ff ha subito in questi 20 anni un attacco incredibile da parte delle lobby... e Rossi per ora non sta facendo un gran favore al settore visto che dopo due anni (lo ripeto), la probabilità che il tutto si riveli un flop appare in crescita. Se sarà così (e con sincerità NON me lo auguro) questo invece sarà proprio il colpo di grazia della ff. Meditate gente...

gio ha detto...

@ tizzie

direttiva macchine

http://ec.europa.eu/enterprise/sectors/mechanical/files/machinery/guide-appl-2006-42-ec-2nd-201006_it.pdf

gio ha detto...

ah sembra proprio che il gattone non sia una macchina nucleare.........neanche una macchina radiogena!


chi ha sbagliato......pagliuca!( cit.vujadin boskov)

notte a domani!

tia_ ha detto...

> ah sembra proprio che il gattone non sia una macchina nucleare.........neanche una macchina radiogena!

Nel senso che sfrutta lo stesso principio della lampadina per scaldare?

Teknico ha detto...

Sapete cosa vuol dire quella certificazione? Dichiara chiaramente che l'E-cat non funziona!

Se vi andate a vedere la normativa

http://eur-lex.europa.eu/LexUriServ/LexUriServ.do?uri=OJ:L:2006:157:0024:0086:it:PDF

al capitolo 1.2.1 (pag 38) tra le altre cose c'è scritto:

— non deve essere impedito l'arresto della macchina, se l'ordine di arresto è già stato dato

Come la mettiamo con il selfsustain mode?
Rossi ci deve spiegare se il megagattone non potra usare il selfsustain (con crollo del COP) oppure non lo ha detto a quelli di SGS per cui la certificazione è invalidata.
Oppure (spero di no) ci sta prendendo tutti per il c...

Dumah ha detto...

Cosa centra l'ordine di arresto con il passaggio da una modalità di funzionamento ad un'altra?

Teknico ha detto...

C'entra che se hai un problema e devi spegnere l'E-cat mentre in selfsustain, come fai?
E' come dire "i freni di questa macchina sono perfetti tranne che non puoi frenare e salvarti se sei in curva e superi i 70 Km/h"

fabio ha detto...

@teknico
E' per quello che Rossi dichiara un COP di 6. In autosostentamento il COP a regime sarebbe invece infinito. Piuttosto ho i miei dubbi che i certificatori abbiano potuto verificare che l'ECAT stesse producendo energia. Sarebbe interessante leggere il rapporto di prova di SGS Il certificato da solo dice solo che da un punto di vista normativo l'ECAT è costruito come si deve.

AC/DC ha detto...

@Teknico
Quel modello di ecat dovrebbe permettere lo spegnimento in qualsiasi momento tramite l'evaquazione dell'idrogeno, quindi direi che la normativa e' rispettata.

@Tutti
Apparentemente Proia e' molto sicuro del funzionamento dell'ecat da 1mw e pure Daniele si dice molto convinto. Ora io mi auguro che chi ha eseguito i test abbia avuto modo di operare in piena autonomia ed abbia tenuto conto di tutte le insidie che possono nascondersi dietro quella che potrebbe sembrare una banale misurazione ma, come abbiamo imparato in questi mesi, all'atto pratico non sempre lo e'.

Io rimango molto scettico ma spero che abbiano ragione loro.

GPT ha detto...

@ac/dc
Come sei ottimista oggi!
A me sembra assurdo che uno abbia fatto test interessanti (allorché di pochi giorni) e poi in interviste spara una serie di argomentazioni marketing.
Va tutto bene e Proia è sicuramente MOLTO più attento e capace nella comunicazione, peccato che nessun report indipendente di qualcuno che ci metta la faccia sia disponibile. Stante l'importanza e gli investimenti dichiarati mi sembra strano se è vero che tutto è stabile e funzionante a cop garantito = 6.
Ai belivers è sufficiente la parola di Proia, Rossi Etc e tutto va bene tanto non costa nulla e rende il futuro più radioso, ma vorrei vedere se ci dovessero scommettere sopra dei soldi (tipo investirci o comprarselo)... Anzi ma non vi pare strano che non so sia aperta una pubblica raccolta fondi o azioni di queste società? Hanno l'oro ma non ne vogliono beneficiare?
A me pare tutto molto strano...

bertoldo ha detto...

"AC/DC ha detto...

@Teknico
Quel modello di ecat dovrebbe permettere lo spegnimento in qualsiasi momento tramite l'evaquazione dell'idrogeno, quindi direi che la normativa e' rispettata."

Perchè nell'altro l'idrogeno dov'è ? non è in circolo mentre funziona e una semplice valvola lo fà sfogare , pena la ricarica della pastiglia brevettata contenente idrogeno ?
Ma perchè cercate costantemente di arrampicarvi sugli specchi ?

"Io rimango molto scettico ma spero che abbiano ragione loro. "
Si chiama ignavia ...

bertoldo ha detto...

"GPT ha detto...

@ac/dc
Come sei ottimista oggi!
A me sembra assurdo che uno abbia fatto test interessanti (allorché di pochi giorni) e poi in interviste spara una serie di argomentazioni marketing.
Va tutto bene e Proia è sicuramente MOLTO più attento e capace nella comunicazione, peccato che nessun report indipendente di qualcuno che ci metta la faccia sia disponibile. Stante l'importanza e gli investimenti dichiarati mi sembra strano se è vero che tutto è stabile e funzionante a cop garantito = 6. "

Pensa se lo vendono come cop 6 e poi con piccole modifiche di controllo può raggiungere cop 50 o 100 stabilmente ...questo ti è mai passato per la mente o per la tua passano solo le ca@@ate ? In caso di cop 50 0 100 in quanto tempo si ripagherebbe l'investimento o meglio in quanto tempo crollano in borsa le aziende petrolifere ? e' chiaro che se gli dici che si recupera l'investimento in 1 anno ci sono diversi equilibri che vacilleranno di brutto ...

"Ai belivers è sufficiente la parola di Proia, Rossi Etc e tutto va bene tanto non costa nulla e rende il futuro più radioso, ma vorrei vedere se ci dovessero scommettere sopra dei soldi (tipo investirci o comprarselo)... Anzi ma non vi pare strano che non so sia aperta una pubblica raccolta fondi o azioni di queste società? Hanno l'oro ma non ne vogliono beneficiare?
A me pare tutto molto strano... "

A te sembra strano che vogliano tenersi tutto il malloppo ?
magari la facessero una società a partecipazione pubblica ...magari .
A me mi pari tu molto ma molto strano ...

AC/DC ha detto...

@Bertoldo
e pigliati una tisana santo dio...

@GPT
l'ottimismo è il profumo della vita ;-)
Non ho mica detto che io penso che l'ecat funzioni, ma solo che spero che chi continua a dire che funziona abbia ragione.
La speranza è una bestia strana, a volte resta viva anche quando la ragione la vorrebbe morta.

bertoldo ha detto...

se io devo prendermi una tisana tu devi usare un pò di hashish ...

GPT ha detto...

@ac/dc
quoto in toto tutto il tuo post, lo so che non sei un prosciuttocchiofilo :)
@bertoldo
Gioia a te e pace nel cuore.
Sono felice per il tuo stato di grazia e fiducia in Rossi. Fossi in te cercherei in tutti i modi di proporti come rappresentante e investire tutti i tuoi risparmi ed energie in questa avventura, ti renderà ricco e farai il bene del mondo. In bocca al lupo!

piero41 ha detto...

""Ai belivers è sufficiente la parola di Proia, Rossi Etc " Aggiungici pure di Fioravanti Cures ,l'anno scorso a ottobre (un ex ufficiale mi da affidamento) ma aggiungici poi le dichiarazioni di Vettore che mi sembra ripetesse di esser stato presente al collaudo assieme ad alcuni rappresentanti di grosse aziende.Tutti ne erano rimasti convinti.. Con Rossi ed il suo impianto mi sebra vi sia un piccolo gruppo di anonimi sconosciuti che pagano e che conoscono la verità ma visto il prezzo non vengon certo a riportarla in giro ... poi in basso vi è la grande folla dei curiosi che aspetta con la bava alla bocca, anch'io.. E gli scettici a cosa si affidano: a mille chiacchere di giro, a qualche deduzione personale... mai ad una prova reale oggettiva sufficiente...

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails