BLOG PER APPASSIONATI D'AMORE, ONESTÀ, SPIRITUALITÀ, ARTE, POESIA, POLITICA, DEMOCRAZIA, SOSTENIBILITÀ, TECNOLOGIA, ENERGIE PULITE, COLD FUSION E LENR, MEDICINA ALTERNATIVA, RIVOLUZIONI SCIENTIFICHE, CRIPTOARCHEOLOGIA E "TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

B A C H E C A D E L B L O G

Dal 25 Aprile 2015 (Festa della Liberazione) la possibilità di lasciare commenti nel blog è stata disattivata, eccetto per gli 85 utenti autorizzati e autori ad oggi iscritti. Chi desiderasse fare parte di questa piccola community (Google consente ancora 15 iscrizioni) può mandare due righe di presentazione a 22 passi chiocciola gmail punto com.

domenica 12 agosto 2012

Daejeon, Corea del Sud il 12-17 agosto.
(autore: utente paolo)

Non credo ci sia bisogno di alcun commento, ma, ove qualcuno ne avesse bisogno, potrebbe aprire il link allegato:


In attesa di qualche piccola "indiscrezione"  magari catturata di nascosto come già in un recente passato tentò e, di cui ne rivelò i particolari in diverse occasioni, mi metto comodo e aspetto :)

41 : commenti:

paolo ha detto...

Il referendum anti casta raccoglie 1,3 milioni di firme. Ma nessuno te lo dice.

http://it.notizie.yahoo.com/blog/gossip-di-palazzo/il-referendum-anti-casta-raccoglie-1-3-milioni-154826620.html

... e noi vorremmo/auspicheremmo che si occupassero di Fusione Fredda!!!!!!!!!

In che mani siamo, per fortuna c'è Scilipoti al quale ha reso "omaggio" (perché persona intelligente) persino, Giulietto Chiesa.

paolo

paziente11 ha detto...

kit gen sponsorizzato dal partoto radicale e c era
che scillipoti sponsorizza la lern e insieme cardone (che dice di essere stato illuminato dalla provvidenza divina )ma piu che altro scillipoti la cosa mi puzza
giulietto chiesa è anomalo cerca visibilita?
tutto questo non aiuta la lern

hidetoshi rossy ha detto...

Leggendo il programma, sembra che partano le conferenze da domani.
Sarà molto molto interessante vedere cosa porta Defklaion.

Mi sembra di ricordare che promise una dimostrazione pubblica ed un Paper esplicativo

paziente11 ha detto...

tutto questo porta a essere di parte politicamente come nel caso di dibella dove non si è capito niente
si doveva trovare politici piu seri
non credo che il governo lasci passare il finanziamento sulle ricerca lern dopo le mille firme (praticamente la sinistra dei ricercatori)
ma è possibile che non si sa ancora la cifra che il governo doveva dare per la ricerca sulle lern? si dice poche migliaia da parte di cardone a 2 milioni da parte dei mille
e possibile ? ci facciamo prendere in giro(intendo quando va al governo la parte opposta oppure quando arriva un neo sindaco)come sempre?
non sarebbe ora che daniele o qualche altro blog o un giornalista magari stella ci mettesse il naso?

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@paolo
Perche' non inserisci anche il link ufficiale dell'ICCF17?
http://www.iccf17.org

Tizzboom ha detto...

Magari usare un'altra foto che una proveniente da NET con tanto di watermark?

paolo ha detto...

... scusa Daniele hai ragioneeeeeeeeeeee ... fatto:)

sandro75k ha detto...

Celani mi piace sempre di più.....

paolo ha detto...

@tutti,

per i pigri, pubblico di seguito il link del programma ICCF - 17:


http://www.iccf17.org/download/ICCF-17_Program_at_a_Glance_Final

Julian ha detto...

Fantastico, la demo di Celani dura mezz'ora, dopo di che il caffè è bello che pronto.

Bura ha detto...

Si Celani ha messo su una dimostrazione ECCEZIONALE!!
Mirata a dimostrare l'eccesso di calore e la sua natira non chimica in modo SEMPLICE ed incontrovertibile. E non per esibire un COP od altro. Dal paper si capisce che i watt in eccesso sono il risultato di una misura che calcola i watt in uscita considerando solo l'emissione infrarossa del wall di contenimento, trascurando convezione ed ogni altra più complicata valutazione di trasmissiono per contatto ecc. Quindi la misura effettuata (semplicissima che non richiede nessuna validazione di NI od altri, salvo ipotizzare una truffa) al massimo avrebbe dovuto essere pari all'energia fornita. Nonostante tutto l'energia in uscita risulta maggiore di quella in entrata.

Bura ha detto...

L'asino in voga sull'altro blog nel caso di Celani ha mangiato 4 zollette di zucchero fatto un saltello volato per 55 ore prima di ricadere, probabilmente espletato qualche necessità fisiologica e all'atterraggio era pure ingrassato qualche kg

Julian ha detto...

@Bura

Scusa, ma Celani dà la spiegazione che hai dato tu per illustrare la sua Demo?

Puoi inserire il link di riferimento?

Bura ha detto...

Dal paper pubblicato:
"For the calorimetric measurements, we adopted the simplified approach to measure the external glass wall temperature. Taking into consideration the temperature of interest, i.e. T_wall>100°C, the main channel of heat exchange to the environment is radiation of heat. In other words, it can be used the simple formula of Stefan- Boltzmann law:
P_out=5.67*10-8* (T_wall4-T_room4) [W/m2].
(1)"

Bura ha detto...

Link del paper
http://www.22passi.it/downloads/PresICCF17_NewA3A.pdf

Julian ha detto...

Quindi, tutto il resto della spiegazione è una tua opinione ...

Bura ha detto...

Di asini nel paper non ce ne sono effettivamente :-)

Bura ha detto...

Leggiti il paper e fattene una pere te e fammi sapere.

Julian ha detto...

???

Bura ha detto...

Fatti una opinione pure te non pere :-)

Julian ha detto...

Mi riferivo alla possibilità di escludere in modo chiaro una reazione chimica come spiegazione.

Ad esempio, si può accendere con un fiammifero una catasta di legname e ottenere una quantità di calore esageratamente grande rispetto a quella del fiammifero.

Bura ha detto...

No per quello MI PARE che fosse calcolato da qulache parte da Celani che erano 6 ore di funzionamento per ritenere non più la spiegazione chimica valida e la demo si è protratta per 55 ore... Però su questo non sono in grado di fare valutazioni

Bura ha detto...

Mi sono riguardato un pò tutto e vi sono anche valutazioni in proposito (natura chimica o meno) ma che a prescindere dalla loro validità, effettivamente non rispechiano l'impostazione della demo che è incentrata sul dare un dato direttamente rilevabile allo spettatore al momento dell'osservazionene e cioè quella di rilevare un calore anomalo, certo ed in condizioni non di laboratorio.

paolo ha detto...

Qualcosa inizia a trapelare: sensazioni, domande, cenni di risposte, tristezza, speranze ...


August 13, 2012 at 5:01 am Arthur Robey

I approached Professor Peter Hagelstein in the foyer and asked him to clarify the issue. He said that he was going to address the x-rays in his talk. First take is that they are nuclear in origin, not due to slowing particles.
Stand by, I am in the lecture room now. First comes George Miley and then Peter Haglestein.

(An aside: If the x-rays are aimed at a PN junction then we might be able to convert the energy directly to electrical without the steam paraphernalia. I just thought of that.

http://coldfusionnow.org/updates-from-iccf-17/

RED TURTLE ha detto...

Traduco il precedente messaggio perché
mi sembra molto interessante...
--------------------------------------------------
"13 agosto 2012 alle 5:01 am Arthur Robey

Mi sono avvicinato al professore Peter Hagelstein nel foyer e gli ho chiesto di chiarire l'argomento. Lui mi disse che voleva affrontare il problema dei raggi-x nella sua presentazione. Per prima cosa stabilire se sono di origine nucleare (non dovuti al rallentamento delle particelle).

Stando in piedi nella zona poi mi sono trasferito nell'aula dove si tiene la presentazione. Prima viene George Miley e in seguito Peter Haglestein.

("Aggiunta: Se i raggi-x sono diretti verso una giunzione PN, allora potremo trasformare l'energia direttamente in energia elettrica, prescindendo di tutte le complicazioni del vapore. Mi soffermai a meditare sulla questione)."

http://coldfusionnow.org/updates-from-iccf-17/
---------------------------------------------------

MOOOOLTO INTERESSANTE: dovrebbe essere lo stesso
meccanismo che permette alle batterie atomiche (al cesio, al cobalto o al plutonio) delle sonde interplanetarie per lo spazio profondo di produrre elettricità e calore per alimentarle anche molto lontano dal sole.

Ovviamente se si dovesse rompere un manicotto del vapore in una sonda spaziale nessuno sarebbe in grado di ripararla... invece il sistema ipotizzato sarebbe
"solid state".

Giancarlo

RED TURTLE ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
RED TURTLE ha detto...

Ragazzi, i tentativi di replica che avvengono semplicemente "mescolando sostanze" (polvere micrometriche, nanometriche, ecc)... sembrano destinati a fallire o a non fornire COP adeguati!

Non so se avete notato che Cures e Andrea Rossi si sono conosciuti riguardo a un lavoro che comprendeva la elettrodeposizione di metalli moltissimi anni fa.

La CHIAVE delle LENR sta in una delle MOLTISSIME tecnologie che PIANTELLI ha citato nella sua richiesta di brevetto...

Varie tecniche di deposizione galvanoplastica a vuoto,
successive tecniche di TEMPRATURA del metallo deposto sottoponendolo forse alla temperatura dell'azoto liquido.

Non so se il BIOLOGO PIANTELLI ha pubblicato in modo dettagliato le sue tecniche di deposizione nella MICROSCOPIA a SCANSIONE... ma QUELLA E' LA CHIAVE!!!

Con il filo di costantana forse CELANI dimostrerà molte cose riguardo alla veridicità delle LENR... ma sta ben lontano dai COP raggiunti da ANDREA ROSSI!
----------------------------------------------------
Giancarlo Rossi

Obroni ha detto...

Nuovi prodotti all'orizzonte?
http://ecocatalysis.com/en/products/foam-materials-foam-metals/nickel-foam-en.html

RED TURTLE ha detto...


La cosa che mi fa ridere è che sfacciatamente i Russi chiamano questo prodotto ECAT... come per dire: "Ti conosco mascherina"... so qual'è il tuo trucco!

Quel composto così spugnoso sembra perfetto per le LENR:
1) Forma le cavità descritte da SHRAVASTA.
2) Anche se reticolare è CONTINUO, dunque trasmette
elettricità, può agire da elettrodo. Si presta dunque ad essere caricato elettricamente, anche di molto e in vari tipi di atmosfera sottoposto a processi di deposizione elettrostatica... che forse soltanto ANDREA ROSSI e PIANTELLI conoscono!
3) IMMENSA SUPERFICIE DI CONTATTO... ENTRA A CONTATTO CON L'IDROGENO/IDRURO NELLE CAMERA A 200 BAR!
4) Altri elementi catalizzatori: MANGANESE, COBALTO?
5) Nel foglio illustrativo dice che CATTURA LE
RADIOFREQUENZE... IMPIEGO ANCHE COME VERNICE STEALTH?

Chiaramente si tratta di materiali avanzatissimi,
degni del XXI secolo, a differenza del Nucleare a
Fissione, tecnologia obsoleta del XX Secolo!

http://fukushima-diary.com/2012/08/hokkaido-newspaper-millions-of-people-around-in-tokyo-area-are-living-in-radiation-controlled-area/
----------------------------------------------------
Giancarlo Rossi

PS-> (C'è luce in fondo al tunnel)

RED TURTLE ha detto...


Colonel Outed – E-Cat Schizophrenia Spreads

http://ecatnews.com/?p=2312

paolo ha detto...

Caro Red Turtle,

"C'è luce in fondo al tunnel"

ce ne sarà molto bisogno di luce - tanta ed a costi minimi - dato che lo spettro della fame avanza in maniera preoccupante:

"Solo negli Stati Uniti, la peggiore siccità dal 1956 ha bruciato 12 miliardi di euro nel settore agricolo e la raccolta di cereali è crollata anche in Russia e Ucraina a causa delle alluvioni."

http://www.lettera43.it/ambiente/siccita-perse-23-mln-di-tonnellate-di-mais_4367559608.htm

... quindi, continua amico mio a scandagliare il "fondo coreano" alla ricerca di utili notizie; anzi, sollecitiamo il Nostro Prof. Celani affinché ci dispensi qualche piccolo frammento di novità epocali, perché tali dovranno essere le notizie di cui avrà bisogno l'Umanità, ormai sull'orlo di un burrone infinito.

paolo

paolo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
paolo ha detto...

TECHNICAL CHARACTERISTICS & PERFORMANCE OF THE DEFKALION’S HYPERION PRE-INDUSTRIAL PRODUCT

"DGT mentions that questions about this presentation can be addressed to the company via email, or the forum on their website which will reopen to the public on August 20th."

Il "paper" di presentazione unito al fatto che il 20 c.m. riapriranno il Forum mi paiono segnali incoraggianti. Infine la colloborazione con Enti svizzeri/canadesi forniscono ulteriori speranze di ottimi sviluppi ... credo:)
paolo

http://www.e-catworld.com/2012/08/defkalion-gt-release-paper-of-iccf-17-presentation/

Valeria ha detto...

Sanjeev on August 14, 2012 at 9:30 am
http://www.mail-archive.com/vortex-l@eskimo.com/msg69102.html

Jed Rothwell reports that Celani’s lenr cell demo is working at iccf now. About 20 W of excess heat.

Mainstream is still reporting that such effects could not be replicated since 1989. I saw that in many news articles on Fleischmann’s death. These reporters will not cover any such demo even if it happens outside their house. There is no reporting on NIweek so far.

Valeria ha detto...

Celani has set up his demonstration cell. The people from TI reworked the
instruments and the LabView code that collects data. They did a beautiful
job. Celani just told me that he inputs 48 W constantly. This morning it
did not work. They ran it and let it cool to clean it. They tried again
about an hour ago and it began to produce ~4 W excess fairly soon. It
climbs gradually up to ~20 W gradually and stays stable after that.

Very impressive. Peter Hagelstein considers this an important experiment.


All of the papers from this conference have already been submitted (except
mine) and will be on line soon. (Mine is not ready because they told me a
week beforehand to write one.)

- Jed

Valeria ha detto...

Defkalion GT Release Paper of ICCF-17 Presentation

http://www.e-catworld.com/2012/08/defkalion-gt-release-paper-of-iccf-17-presentation/

Qui il download del paper Defkalion all'ICCF17

http://www.mediafire.com/view/?fc0ca5bfvusnicc

Valeria ha detto...

Tyler van Houwelingen

"By the way, Celani's demo is being setup now and looks AWESOME. Finally seeing LENR first hand is very cool. With 25W excess heat expected, I will see if we can boil some water for the coffee here at the conference"

Valeria ha detto...

notizie per i "calorimetristi"



Celani’s spoken English is hard to understand. Many details of his presentation escaped me. I will ask him for copies of the slides. He is usually happy to share them.

He concluded by saying he plans to improve the insulation and put it in self-sustaining mode, soon. That is to say, trigger the reaction with external power much less than 48 W, and then when it heats up anomalously, cut the external power and let it run in heat after death mode indefinitely. The current does stimulate wire activity, I guess with electromigration, but it is not essential once the reaction can begin.

That will put to rest any concerns about the calorimetry, needless to say. That is a good idea. Celani is no fool.

He says he thinks the wire acts mainly as a proton conductor.

Pure, clean, as-received constantan does not work. The stuff is very cheap, by the way. Available in unlimited amounts.

I think he said the longest run with this device in Italy was 2 months continuous. The biggest technical hurdle with this and the other wires he has been working on is that the wire breaks. Hydrogen embrittlement, I suppose. Constantan is not particularly immune to this but it seems to hold up at high temperatures.

Red5goahead ha detto...

Insomma.. si starebbe scrivendo un pezzo di storia in queste ore...

Valeria ha detto...

.....E i giornali tacciono.....

paolo ha detto...

... ma i PASSERI cinguettano:) :)

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori. Chi è abilitato a pubblicare su 22passi deve evitare botta&risposta a distanza con utenti di altri blog o forum (donde può comunque trarre contenuti citandone la fonte).

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts with Thumbnails