Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

giovedì 24 maggio 2012

Even Saudi Arabia is Desperate
for an Alternative to Fossil Fuels
(autore: utente Paolo)


L’articolo, molto interessante, si pone già tutte le domande che una persona normale si potrebbe porre in una simile situazione, quindi non c’è alcuna necessità che mi dilunghi in altri commenti.
Tuttavia, prima di lasciarvi alla lettura dell’intero articolo, un punto vale la pena evidenziare:
Questa notizia indica  che la carenza di energia è peggio di quanto pensassimo.
Si potrebbe ipotizzare che l'Arabia Saudita  tema di raggiungere un livello minimo di scorte in un tempo più veloce del previsto; ma se i Sauditi, che detengono le più grandi riserve di petrolio esistenti al mondo, sono seriamente preoccupati, Noi cosa dovremmo fare?

192 : commenti:

Rampa ha detto...

La produzione mondiale di Energia Elettrica da petrolio rappresenta una fetta del tutto marginale del totale.
E' infatti troppo costosa per i paesi dipendenti dal petrolio e un vero spreco per quelli produttori di petrolio per mancato guadagno.
Il petrolio è per ora insostituibile come fonte di materia di sintesi chimica e per l'autotrazione e quindi continueremo a pagarlo caro.
Ovvio che l'Arabia Saudita cerchi di non sprecare la sua unica fonte di ricchezza e voglia produrre la sua corrente elettrica con energia diversa.
Potrebbero piuttosto utilizzare meglio il gas che si scarta dai pozzi petroliferi, visto che continua a bruciarlo scaricando inutilmente nell'atmosfera la CO2, ma vogliono fare i "fichi" usando costose energie alternative... meglio per chi vende loro questi prodotti!

paolo ha detto...

... a me pare stimolante perché induce ad una riflessione un po' più ampia, relativamente al problema energetico mondiale, ma il passaggio che mi ha indotto a porlo alla Vs. attenzione è piuttosto questo:

"I have to wonder have Defkalion, Andrea Rossi, Brilliouin, Cold Fusion Energy Inc., George Miley and others contacted the Saudi government or the Saudi royal family? The Saudis certainly need energy and they have the money to spend to make LENR work. They also have the political clout to overcome opposition. The Saudis want to develop an alternative energy industry so this could benefit them. Perhaps some of the new LENR research could be done there or a test plant built there.

tia_ ha detto...

Infatti il gruppo Moratti ha finanziato ricerche sulle LENR, pagando anche lo stipendio a Preparata.
Ma spesso vedo commenti indicanti un complotto dei petrolieri contro le LENR, e commenti indigti che chiedono inestimenti sulle LENR, ignorando che gli investimenti li hanno avuti, e neanche pochi

Rampa ha detto...

Contatti diretti tra Rossi e compagnia bella con i Sauditi? E perchè non con Cina, India, Giappone, paesi altamente "ENERGIVORI"?

Qualcuno potrebbe dire: "Se Rossi fosse vero, verrebbe contattato da tutti questi paesi"...

La vera domanda è: "Se Rossi fosse vero, gli sarebbe permesso di contattare tutti questi paesi"?

Penso che attualmente Rossi sia..."chiuso in una gabbia dorata"...

gio ha detto...

la domanda è " chi ha più da perdere con la tecnologia di rossi?"

Rampa ha detto...

" chi ha più da perdere con la tecnologia di rossi?"

Per me il Nucleare e le Rinnovabili "strane" e a seguire anche il Gas Naturale, ma non più di tanto...

Tra gli Stati, forse solo la Russia, per il gas che vende, ma non troppo..

gio ha detto...

d'accordo con la lista ma a parti invertite....russia prima!

MISTERO ha detto...

Infatti il gruppo Moratti ha finanziato ricerche sulle LENR, pagando anche lo stipendio a Preparata.
Ma spesso vedo commenti indicanti un complotto dei petrolieri contro le LENR, e commenti indigti che chiedono inestimenti sulle LENR, ignorando che gli investimenti li hanno avuti, e neanche pochi


Commento A: Infatti Moratti potrà dire; ma quali complotti, noi ci abbiamo provato, ma non ci siamo riusciti, se qualcuno ci riuscirà vuol dire che abbiamo scelto la strada sbagliata.
Commento B: Infatti Moratti potrà dire; ma quali complotti, noi ci abbiamo provato, ci siamo riusciti, ma abbiamo proseguito nello sviluppo perché consapevoli di non essere gli unici in attesa che il mercato ci fornisse la giusta occasione.

Infatti Moratti sta investendo ancora, ma con un'altra squadra.

MISTERO ha detto...

" chi ha più da perdere con la tecnologia di rossi?"

Il prof. Ugo Bardi.

Tizzboom ha detto...

Intanto, al NASA Langley Research Center:

http://youtu.be/42hrCRx1JJY
(nuovo video di Joe Zawodny, aggiunto ieri)

tia_ ha detto...

>Intanto, al NASA Langley Research Center:

Sono in attesa di commenti sul fatto che ci sia il logo della NASA nel video

MISTERO ha detto...

Sono in attesa di commenti sul fatto che ci sia il logo della NASA nel video

NO COMMENT!!!

paolo ha detto...

Bravo Tizzboom,

anzi bravissimo ... però ora che ci penso!? non è la NASA che parla, è un signore che farnetica "pro domo sua" in particolare dal minuto 2:26 :) :) :)

paolo

Barney ha detto...

Allora, tizzboom, Paolo e D22, va benissimo pure il kitegen (anche se lo sponsorizza Bardi): pure quello e' "sul sito NASA":
http://www.youtube.com/watch?v=bJeUbmvu9uE&feature=relmfu

O no?

Barney

gio ha detto...

attorno ai 100 mld di €. l'anno le forniture di energia dalla russia alla UE .....con prospettive evidenti di crescita!....un bel danno direi!!!!

Tizzboom ha detto...

@Barney: quindi dici che le LENR ed i generatori eolici kitegen-like sono sullo stesso piano di credibilita` e fattibilita`?

Nessuno ha detto...

" chi ha più da perdere con la tecnologia di rossi?"

La scoperta sarebbe talmente rivoluzionaria da riuscire a garantire la supremazia militare ed economica a chi la riuscisse a dominare per primo in forma esclusiva.

Solo per non diventare terzo mondo, tutte le nazioni industrializzate avrebbero un interesse enorme a sviluppare e controllare questa tecnologia.

Rossi si può permettere tutto questo teatrino pubblico proprio perchè i suoi avanzatissimi laboratori protetti da pericolosissime bottiglie di lambrusco sono stati già "visitati" da chi ha classificato come bufala la vicenda (vi sono organizzazioni, anche italiane, che hanno esattamente questo obiettivo).
Viceversa, se fosse tutto vero, sarebbe un'occasione imperdibile per qualsiasi nazione con pochi scrupoli (la maggior parte).
In questi casi, l'unica assicurazione sulla vita è la diffusione pubblica della scoperta che rende inutile qualsiasi azione losca volta a sequestrare (con ogni mezzo) il know how.
Pensate solo a cosa è successo alle persone che erano coinvolte nel caso "Ustica".

gio ha detto...

diciamo che questa scoperta....nonostante o grazie a rossi ...è una scoperta a stelle e strisce!!

vincenzo da torino ha detto...

@Nessuno. Rossi sa e lo dice pure che appena avrà messo in commercio il suo e-cat e sarà possibile capirne il funzionamento verrà copiato in breve da tanti altri sorpassando anche il suo brevetto. Se lo dice lui stesso vuole che non sia vero? Infatti sovente afferma che fa di tutto per trovarsi avvantaggiato sugli altri concorrenti che sicuramente verranno. Per questo , oltre il problema delle certificazioni, vuole uscire con già un prodotto ben funzionante e commerciale. Questa sua chiusura lo favorisce, poichè crea incertezza e lo lascia sufficientemente tranquillo per operare. Credo proprio che questa volta Rossi riesca a sfondare senza troppi intoppi, anche perchè ora sembra attorniato da gente potente che lo appoggia sia sul piano economico che, come penso sul piano politico. --

Barney ha detto...

Tizzboom: no, invoco solo (ma so che e' una lotta durissima) la logica.

Se vuoi ti tiro fuori anche altra roba dal sito delle tecnologie alternative della NASA (per Anto: studiano anche la propulsione warp), che siccome e' "sul sito NASA" (in realta' spero che qualcuno si sia accorto che il sito e' youtube :-P), allora va bene.

Posso anche -su richiesta- far notare che il ricercatore NASA parla SOLO di W&L theory, il resto per lui e' fuffa quadratica media, e che alla fine tira fuori dal cilindro un progetto di aero-astronave a decollo orizzontale che non ho capito davvero cosa c'azzeccasse con la fusione fredda a' la' W&L. Se qualcuno mi puo' aiutare, gliene sarei grato...


Barney

vincenzo da torino ha detto...

@Gio. No,è prima Piantelli-Focardi poi Focardi-Rossi. Il merito maggiore comunque rimane quello di Rossi con il suo catalizzatore. A stelle e striscie vi è solo, pur fondamentale, lo sviluppo , l'ingegnerizzazione e la commercializzazione. In parte si ripete l'esperianza di Marconi!

AC/DC ha detto...

@Vincenzo
propongo di partire già con la richiesta di rinomina di vie e piazze in tutte le più importanti città italiane... calma dai.

@Tutti
interessante la tesserina composta da tante mattonelline di materiali diversi (se non ho capito male) che usa il gruppo di Zawodny per eseguire più test simultaneamente.

tia_ ha detto...

>anzi bravissimo ... però ora che ci penso!? non è la NASA che parla, è un signore che farnetica "pro domo sua" in particolare dal minuto 2:26 :) :) :)

I video di Zawowdy, come lui stesso ha già detto, sono la sua opinione, non quella della NASA.

vincenzo da torino ha detto...

@AC/DC. Prima vedere cammello, poi dare soldi!

AC/DC ha detto...

@Vincenzo
direi che così va meglio...

@Tia
la NASA non è un'entità singola ma è fatta di tanti ricercatori, uno di questy è Zawowdy, e ognuno di loro fa parte di un gruppo di ricerca che si occupa di cose diverse.

Quello che dice Zawowdy, seppur pubblicato con tanto di logo NASA, probabilmente corrisponde alla sua opinione personale che non è assolutamente detto corrisponda a quella di altri suoi colleghi e nemmeno sia condivisa dai piani più alti dell'ente.

Una cosa però pare chiara, all'interno della NASA c'è chi sta facendo esperimenti sulle LENR.

tia_ ha detto...

@ac/dc

Stai dicendomi cose che ribadisco da una vita. Quel messaggio dovevi rivolgerlo a Passerini, è lui che confonde Zawowdy con la NASA.
Ah, togli il probabilmente, è lo stesso Zawowdy a dire che i video sono la sua opinione personale e non quella dell'ente.

Rampa ha detto...

Io penso che gli States hanno praticamente costretto (con le buone) Rossi a migrare da loro.
Prima hanno fatto fallire l'accordo con Defkalion, come non saprei, poi hanno acquistato il I° Mega-Gatto in container e successivamente promettendo mari e monti lo hanno "convinto" a trasferirsi da loro.
Ora l'esercito collabora in modo attivo.

La tecnologia in genere e questa in particolare, non è controllabile in modo esclusivo, come del resto non lo era il PC, l'internet, i cellulari, l'Ipad e tante altre diavolerie Made in USA...
A loro basterà essere un passo avanti nel lunghissimo iter previsto per il miglioramento tecnologico rispetto alle altre nazioni...

Tutto sommato l'E-Cat non è mica la Bomba Atomica che garantiva la Supremazia Militare.

La Supremazia Tecnologica non si conquista con l'esclusività del prodotto ma con il miglioramento continuo del prodotto stesso.

E alla fine l'E-Cat lo faranno costruire in Cina... come l'Ipod...

AC/DC ha detto...

@Tia
Daniele spesso esagera nelle sue valutazioni, su questo sono daccordo con te.
Però ti stai inpuntando un pò troppo su questa cosa, mi sembra piuttosto chiaro che la NASA non stia gridando all'unisono che crede nelle LENR, non vedo la necessità di continuare a ripeterlo.

Qui la notizia è che all'interno della NASA c'è chi crede e fa ricerca sulle LENR... poi questo non significa che otterranno risultati, però ci stanno provando.

gio ha detto...

@ vincenzo da torino
>A stelle e striscie vi è solo, pur fondamentale, lo sviluppo , l'ingegnerizzazione e la commercializzazione.

...e dici niente :è il progresso di una civiltà!

AC/DC ha detto...

@Rampa
Secondo me non abbiamo abbastanza elementi per provare la tua tesi, anzi...

Rossi è da un anno e mezzo che dice che sta lavorando negli USA.
Inizialmente diceva che dopo i suoi infelici trascorsi non avrebbe più lavorato in Italia e che avrebbe fatto tutto in USA e in Grecia. Guardacaso però tutti i test di cui siamo a conoscenza (pubblici e non) sono stati eseguiti a Bologna e anche il mitico 1MW è stato assemblato a Bologna.

Non esiste nessunissima evidenza che Rossi stia lavorando negli USA, non un rumor non una foto, niente di niente. Ha addirittura dichiarato al funzionario della Florida che i suoi apparati venivano realizzati all'estero.

Sappiamo solo che ogni tanto va negli USA per incontri commerciali o a rilasciare interviste nel suo appartamento di Miami.

Lo stesso Daniele recentemente si è lasciato scappare, qui su 22Passi, di aver saputo da fonte affidabile che gli attuali test ad alta temperatura non si stanno svolgendo negli USA ma in altro luogo, nemmeno Bologna.

Rampa ha detto...

"gli attuali test ad alta temperatura non si stanno svolgendo negli USA ma in altro luogo, nemmeno Bologna

... magari in una caserma della Nato o a bordo di una portaerei..

Cambia poco...

AC/DC ha detto...

@Rampa
ribadisco, Rossi è dall'inizio di questa storia che dice di lavorare negli USA, ben prima dell'entrata in scena del customer militare, ma non c'è mai stata la benchè minima evidenza che ciò sia vero.

Per me si tratta solamente di uno specchietto per le allodole, il perchè può avere spiegazioni diametralmente opposte, dal depistaggio industriale alla copertura di una truffa.

robi ha detto...

Anto
volevo farti notare una piccola cosa sulla saga Rossi per il libro che vorresti scrivere.
Quando Rossi deve decidere se passare oltre oceano, stranamente a mo di avviso a Bondeno arriva un terremoto!
no una lettera minatoria ,un pacco bomba-carta...un terremoto
eheh..

paolo ha detto...

.... [...]alla copertura di una truffa.

Volevo scrivere un altro messaggio poi hai scritto questo ed allora ti chiedo mi descrivi/spieghi la truffa in cosa consiste e a danno di chi?

tia_ ha detto...

>Qui la notizia è che all'interno della NASA c'è chi crede e fa ricerca sulle LENR... poi questo non significa che otterranno risultati, però ci stanno provando.

Beh, non è che sia propriamente una notizia, in molti grandi enti come il MIT, NASA, e altre università c'è chi si occupa (o s'è occupato) di fusione fredda. Anche alla NASA ricordo lavori vecchi di 5,10, 15 anni fa sulla FF.

AC/DC ha detto...

@Paolo
volevo solo fare notare che lo specchietto per le allodole, che ho ipotizzato, poteva avere più spiegazioni, non era mia intenzione fare ipotesi di truffa visto che non ho alcuna certezza che di truffa si tratti.

Visto che me lo chiedi però un'ipotesi possibile, e già evidenziata da altri, è quella della vendita delle licenze di commercializzazione.

tia_ ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
tia_ ha detto...

>Volevo scrivere un altro messaggio poi hai scritto questo ed allora ti chiedo mi descrivi/spieghi la truffa in cosa consiste e a danno di chi?

Non è che ci voglia molta fantasia per immaginare come potrebbe truffare, in ipotesi.
Basta agganciarsi a gente come Sol Millin, che va alle fondazioni a chiedere soldi, presentando il report sull'e-cat degli svedesi e chiedendo soldi per una licenza dell'e-cat.
Nota: Sol Millin non è finzione, ha davvero fatto quello che ho scritto.

paolo ha detto...

[...]vendita delle licenze di commercializzazione.

Quanto costa una licenza? e con questi chiari di luna c'è qualcuno tra Voi che ritiene che ci sia "gente" disposta a buttare soldi dalla finestra?

Ma i giornali li leggete? un Tg lo guardate?

paolo ha detto...

...se lo dici sarà vero: verba volant scripta manent!

Nessuno ha detto...

Rossi ha detto che ha venduto licenze di esclusiva in quasi tutti i paesi del mondo (dopo che la faccenda australiana è venuta casualmente alla luce del sole).
Io, a questa cosa detta da Rossi, ci credo.

gio ha detto...

tutti tranne giappone e russia ......e anch'io ci credo!!!

paolo ha detto...

@ nessuno
@ gio

... da ciò arguite che questi SIGNORI si son fatti fregare?! ... oppure, non ritenete che se han tirato fuori soldi avranno preteso contratti - stilati da competenti avvocati - a garanzia della promessa? oppure son tutti gonzi che hanno sottoscritto l'acquisto di un asino che vola senza neppure vederlo alzarsi di un metro?

Nessuno ha detto...

@Paolo:
La seconda che hai detto

paolo ha detto...

@Nessuno
anche per te vale quello che ho detto a Tia ==> se lo dici sarà vero: verba volant scripta manent

AC/DC ha detto...

@Paolo
ti ripeto che io non ho nessuna certezza, mi pare strano però che tu ne abbia così tante...

Voglio farti una domanda, non ti pare se non altro strano che una'azienda che ha in mano una tecnologia rivoluzionaria, e che ha già importanti commesse con un'ente militare di un grande e ricco paese, abbia bisogno di andare a vendere licenze di esclusiva commerciale per l'intera Australia (ad un prezzo oltretutto decisamente basso per la materia in questione) ad un personaggio praticamente sconosciuto come Sol Millin, che è pure costretto a raccattare i soldi da una fondazione?

Non sarebbe forse più normale stipulare accordi di questo tipo con aziende già strutturate e magari già operanti nella distribuzione ed installazione di prodotti assimilabili?

gio ha detto...

@paolo

non vedo il problema : è rossi a dire che le ha vendute tranne russia e giappone!

paolo ha detto...

...a quali certezze alludi?
Non ho certezze, mi limito ad osservare gli accadimenti, a leggere ciò che viene pubblicato e a sperare che sia vero.

Quando sbaglio chiedo scusa e, il mio passatempo è tutto tranne che andare in giro a spargere letame!

Siete voi che esprimete concetti come se fossero veri: eravate presenti in Australia o vi hanno riferito che ciò è accaduto? e, chi ve lo ha raccontato diceva il vero o mentiva?

Avete visto un contratto firmato?

Comunque non è certo a me che dovrete - enentualmente - rendere conto di quanto affermate, quindi essendo maggiorenni e vaccinati (spero per voi) accomodatevi! tuttavia non è con questi argomenti che riuscirete mai a convincermi, questo che sia chiaro.

Anto ha detto...

@Barney
>(per Anto: studiano anche la propulsione warp)

ci conto tantissimo :D

@Robi
>Anto
volevo farti notare una piccola cosa sulla saga Rossi per il libro che vorresti scrivere.
Quando Rossi deve decidere se passare oltre oceano, stranamente a mo di avviso a Bondeno arriva un terremoto!
no una lettera minatoria ,un pacco bomba-carta...un terremoto
eheh

uh, ma è mica vero che voglio scrivere un libro! caso mai lo farà Daniele che è già scrittore, io cosa c'entro?

Cmq non credo che il terremoto sia stato mandato da qualcuno. O magari è stato mandato dall'Energia Universale per dirgli "Bravo Rossi, hai fatto bene a vendere la fabbrica di Bondeno".

Nessuno ha detto...

Paolo, a Palermo dicevano (anche dall'interno della magistratura) che Falcone andava in giro a "spargere letame"
Poi non lo ha più fatto
E' questione di punti di vista

Anto ha detto...

Sulle licenze: non diciamo cazzate, che son tre mesi che ha detto di averle vendute tutte. Se volesse farci soldi continuerebbe a venderne, doppie e triple.

Anto ha detto...

vlevo dire, se fosse una truffa e se la truffa fosse quella.

AC/DC ha detto...

@Paolo
Qui si discute tra osservatori esterni, nessuno evidentemente ha la verità in mano ed ognuno la vede a modo suo.

Questa affermazione vagamente intimidatoria te la potivi risparmiare però:

"Comunque non è certo a me che dovrete - enentualmente - rendere conto di quanto affermate, quindi essendo maggiorenni e vaccinati (spero per voi) accomodatevi!"

Restiamo sereni visto che io non ho accusato nessuno, ho solo detto che certi comportamenti mi sembrano strani, se a te sembrano normali buon per te.

gio ha detto...

@anto

sono d'accordo!!

paolo ha detto...

... se permetti una brutta, pessima caduta di stile!

Lascia perdere QUELLI... son tutt'altra pasta, ed han perso la vita per darci un futuro, cioè perché credevano fermamente in qualcosa che danneggiava i soliti poteri forti.

Continuate, se volete, per quanto mi riguarda, stante la piega che ha preso la discussione, mi taccio!

tia_ ha detto...

> ...se lo dici sarà vero: verba volant scripta manent!

Per essere uno che affermava di star seguendo la vicenda dall'inizio mi fa molto sorridere.
Infatti non c'ho minimamente creduto, si vede fin troppo evidentemente la tua foga, il fuoco negli occhi tipico di chi l'ha sentito nominare da poco.
Chiunque segua la vicenda sa tutto della vicenda, comprese le email (http://newenergytimes.com/v2/sr/RossiECat/Solihin-Millin/20120205Millin-to-Smith.pdf) e la fattura, che ripropongo qui:http://newenergytimes.com/v2/sr/RossiECat/Solihin-Millin/20120127Rossi-Invoice-Redact.pdf

Riassunto: Sol Millin è andato dalla fondazione di Dick Smith chiedendo soldi come DONAZIONE per acquistare la licenza dell'e-cat.
Il riassunto esteso si può leggere qui: http://ocasapiens-dweb.blogautore.repubblica.it/2012/02/15/brrr-brrr-cont/
Buona lettura.

tia_ ha detto...

>Quanto costa una licenza? e con questi chiari di luna c'è qualcuno tra Voi che ritiene che ci sia "gente" disposta a buttare soldi dalla finestra?
Ma i giornali li leggete? un Tg lo guardate?

E tu ti sei accorto che il mondo non gira come pensi tu? O ti devo fare l'elenco delle aziende che pigliano investimenti e si sa benissimo che son fuffa?

Tizzboom ha detto...

Un blog post di Dennis Bushnell, Chief Scientist al NASA Langley RC, apparentemente scritto lo stesso giorno del video di Zawodny:

Low Energy Nuclear Reactions, the Realism and the Outlook

Una frase fuori contesto come antipasto:

[...] So, is LENR "Real?" Evidently, from the now long standing and diverse experimental evidence. And, yes - with effects occurring from using diverse materials, methods of energy addition etc. This is far from a "Narrow Band" set of physical phenomena.

Paul ha detto...

Ormai è una cosa certa: i militari stanno gestendo (assieme a Rossi), lo sviluppo dell'impianto da 1MW.

Chi li può fermare? Nessuno, nessuna lobby e nessun gruppo di potere.
Alla faccia di chi dice che l'E-Cat non funziona.
I militari si starebbero interessando di una bufala? Di un imbroglio? Di una truffa? Ma che sono imbecilli? A quest'ora non sarebbe venuta fuori la verità?
Ma come si fa a pensare questo?
Gli oppositori e i denigratori nascosti e palesi hanno oramai perso il treno, e ciò che scrivono è totalmente privo di valore.

pat98usb ha detto...

In un comunicato stampa BlackLight Power annuncia di aver ricevuto la validazione da esperti dell’industria e del campo scientifico del processo che converte il vapore direttamente in energia elettrica.

tia_ ha detto...

>Ormai è una cosa certa: i militari stanno gestendo (assieme a Rossi), lo sviluppo dell'impianto da 1MW.

Vero. E' certo come era certo che stesse collaborando con National Instruments al controllo del reattore.

gio ha detto...

Andrea Rossi
May 24th, 2012 at 1:51 PM
Dear Giovanni Guerrini:
I never said where the plant has been installed. I only said where it has been manufactured.
Warm Regards,
A.R.

gio ha detto...

tecnologia , sviluppo, industrializzazione ,produzione realizzate in usa.........il teatro dello " scontro" in europa..........

RED TURTLE ha detto...

Vorrei ricordare che in questo post del blog di Passerini si parlava di energia solare...

Ecco, vorrei ricordare alcune cose:
1) In alcuni paesi molto soleggiati (India ad esempio) la produzione di energia elettrica da fotovoltaico ha raggiunto la "grid parity" con l'elettricità da olio combustibile (e sta raggiungendo quella con il metano).
2) Il costo dei pannelli fotovoltaici ora e più che dimezzato rispetto a due anni fa, e in Cina alcuni pannelli costano 1/4 rispetto a due anni fa, a parità di produzione elettrica.
3) E' possibile produrre anche energia termica, grazie a un processo noto come "solare aero-termico", che permette di riscaldare le abitazioni oppure di accumulare energia termica nel terreno da ricuperare in seguito con un "cesto geotermico".
4) Sono stati sviluppati nuovi metodi per creare il wafer in silicio del FV, che adoperano un decimo dello spessore abituale... con la possibilità di ridurre i costi al 20-10% dell'attuale.
5) Sono stati modificati alcuni progetti di costruzione dei pannelli FV in modo da renderli completamente riciclabili.
6) Si stanno investigando pannelli solari che riescono a combinare due fotoni gialli, producendone uno rosso, con un'efficienza finale del 40% (vergognatevi voi dei reattori a fissione... col vostro misero 33%)

http://it.ekopedia.org/Riscaldamento_solare_aerotermico
----
Giancarlo

Barney ha detto...

Si puo' gia' oggi fare piu' del 40%come efficienza, basta spendere TANTO e usare i pannelli a giunzione multipla in accoppiata con sistemi a concentrazione. Sono pero' sistemi che vanno per adesso bene solo sui satelliti: i costi sono veramente proibitivi.

Pero', anche con l'inefficiente silicio l'Italia sta producendo cosi' tanta energia dal fv che c'e' almeno UNA nuovissima centrale ENEL che NON viene fatta partire, perche' non conviene. E l'ENEL stessa, che aveva puntato tutto sulla tariffa bioraria (di giorno l'energia costa di piu', la notte di meno) sta RIMETTENDOCI, visto che di giorno chi vende la corrente e' chi ha i pannelli fv :-).


Barney

AC/DC ha detto...

Molto interessante il post di Bushnell, senza sbilanciarsi troppo, ribadisce la sua fiducia nelle LENR, l'impegno della NASA e la necessita' di incrementare la ricerca in tutto il mondo.

Accenna anche piuttosto chiaramente all'ecat e simili, ma senza evidenziare una conoscenza maggiore di quella che si possa trarre dalla rete... sembra che anche lui, come noi, sia in attesa di sviluppi.

tia_ ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
tia_ ha detto...

>Pero', anche con l'inefficiente silicio l'Italia sta producendo cosi' tanta energia dal fv che c'e' almeno UNA nuovissima centrale ENEL che NON viene fatta partire, perche' non conviene. E l'ENEL stessa, che aveva puntato tutto sulla tariffa bioraria (di giorno l'energia costa di piu', la notte di meno) sta RIMETTENDOCI, visto che di giorno chi vende la corrente e' chi ha i pannelli fv

Aggiungo che avevo letto un po' di tempo fa uno studio sugli andamenti dei prezzi dell'energia nella Borsa Elettrica, e diceva che la presenza del fv ha calmierato i prezzi dell'energia durante gli afosi pomeriggi d'estate, visto che senza pannelli fv si sarebbe dovuto mettere in funzione vecchie centrali meno efficienti e piu costose

marco da rallo ha detto...

@RED TURTLE
@Barney

fuor di polemica..IHMPoorPO

ho opinione che l'avventura del fotovoltaico diffuso in Italia stia covando una delusione.

I costi della politica "di stimolo" si riversano, pesantemente, sulle bollette e lo spreco incombe.

- un po perche la 'fonte primaria' si accende quando 'sorge' e si spegne .. anche con ogni nuvola

- un po perché i picchi di produzione occorrono in coincidenza (giugno/agosto) con il periodo delle vacanze..

- un po perché i grandi consumi diurni, un tempo assicurati dagli impianti, "energivori", dell'industria pesante e delle trasformazioni, sono emigrati (con le trasformazioni appunto..) in Romania, Bresile, India, Cina e ..Bulgaria (.. energia di stato, convenzioni fiscali e qualche leggerezza sindacale e contabile a.. controbilanciare il disagio..)

Però siamo virtuosi, virtuosi e, prossimamente, inca..ati, quando ci accorgeremo che l'affare a scialare l'hanno fatto le banche e le assicurazioni che "tirano" la porzione anticipata e sicura dei contratti (grassi soprattutto quelli delle prime installazioni) a noi lasciano il decadimento prestazionale dopo i 7/10 anni, l'opacizzazione delle superfici e la pulizia, magari l'affitto della superficie se ho fatto anche il furbo, la vigilanza contro gli interventi di Tremonti (due tentativi ricordate..), le incertezze di copertura ed altre amenità come lo smaltimento! (.. sa il regolamento è regolamento deve rivolgersi a una ditta specializzata, cerificata, accredittata, .. di mia cognata,....)

OT (e se fosse di fare un'azione contro i Regolamenti come quella che liberava i nani da giardino..)

Questo, sul piano delle iniziative in generale, sul piano sociale è ancora presto perché si riscaldino gli animi ma vedremo.... quando gliele racconti grosse prima o poi ti 'sgamano'.

in un altro post ho scritto degli aspetti positivi, che pur ci sono, qua non mi va... datemela per buona

fuor di polemica eh!.. ma, siamo accerchiati caro Davy Crokett, e ad Alamo ci siamo finiti volontariamente! allora ci sembrava bello etico e sostenibile .. forse riconoscere che errori di "stima" sarebbe un obbligo, almeno fra tecnici...

con 'sentimento' ..

M.

paolo ha detto...

@AC/DC,
Questa affermazione vagamente intimidatoria te la potivi risparmiare però:

"Comunque non è certo a me che dovrete - enentualmente - rendere conto di quanto affermate, quindi essendo maggiorenni e vaccinati (spero per voi) accomodatevi!"

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

L‘età serve o dovrebbe servire, anche, a questo a riflettere; così ieri sera ho preferito tagliare la mia partecipazione ad una discussione scesa a livello di pettegolezzo o di insulto gratuito o, comunque, riguardante argomenti che a me non interessavano e non interessano.

Tuttavia il “contare fino a mille” non mi impedisce di notare il rilievo fatto da AC/DC e riportato sopra - assieme alla frase medesima - a cui , questa mattina, rispondo così:

[…] non è una minaccia, ma, piuttosto un avvertimento a dei cittadini adulti che stanno affermando cose gravi riguardanti una “terza” persona non presente, quindi che non può difendersi.
Nel caso in cui questa persona leggesse, dato che scriviamo in un blog pubblico, certe affermazioni potrebbe non condividerle e decidere di chiederne soddisfazione attraverso i normali strumenti che la vigente giurisprudenza pone a disposizione di chiunque di noi.

Esaurita la parte tecnica esiste la parte etica:

se, a torto o a ragione, diffamo qualcuno o se esprimo giudizi severi nei confronti di “qualcuno”, dopo non posso affermare di non averlo detto, perché le affermazioni scritte costituiscono prova di quanto affermato e non posso certo attribuirne, ad altri, l’eventuale responsabilità.

Quindi trattasi di semplice assunzione di responsabilità!

Altrimenti, rendendomi conto di aver scritto cose inesatte o non dimostrabili e che potrebbero costituire offesa gratuita, chiedo scusa e le ritiro; è molto semplice, sono comportamenti civili e di buon senso che dovrebbero servire ad impedire che una Nazione raggiunga i livelli raggiunti e che ha – persino - originato un agire mai sperimentato prima: rubo … A MIA INSAPUTA.

paolo

gio ha detto...

http://andrearossiecat.com/andrea-rossi/e-cat-up-and-running

According to reports that Mr. Allan has read, the military interest that originally expressed interest and provided financing for the 1 MW plant is now using the power plant. He quotes inventor of the E-Cat, Andrea Rossi, as saying that the first 1 MW plant has been delivered and is running. Rossi also said that the plant was manufactured in the U.S. In addition, Rossi says that they will take what they learn from the working prototype to modify another 1 MW power plant that will be delivered to a European customer this July.

AC/DC ha detto...

@Paolo
bravo, bravo, bravissimo!

Anto ha detto...

LOL mi associo a AC/DC, bravo Paolo :)

paolo ha detto...

LOL = breve OT: on finirò mai di imparare:

Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. LOL


http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/LOL

gio ha detto...

beh .....a questo punto il 4 luglio:):) direi che sarebbe il giorno ideale per un 'eventuale presentazione\ conferenza a bologna! :):):)

Shine ha detto...

"Chi li può fermare? Nessuno, nessuna lobby e nessun gruppo di potere.
Alla faccia di chi dice che l'E-Cat non funziona."

Eh già. Infatti vedrai che l'eCat rimarrà un progetto segreto a solo uso e consumo dei militari. Come il vaccino per la carie, la cura del cancro, il motore antigravitazionale ed i viaggi nel tempo.

Che peccato eh?

AC/DC ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
AC/DC ha detto...

@Gio
leggi bene l'articolo originale di Allan a cui fa riferimento l'articolo che hai postato:

http://pesn.com/2012/05/17/9602095_LENR-to-Market_Weekly_May17/

Allan non sembra aver letto alcun rapporto ma semplicemente si basa sulle dichiarazioni di Rossi.

Questo è un bel esempio di come una notizia può mutare il suo significato man mano che viene ripresa.

gio ha detto...

@ac\dc

hai ragione, nell'articolo di allan non c'è riferimento ad alcun rapporto.

Anto ha detto...

quello che dice Allan è sempre irrilevante.

AC/DC ha detto...

@Anto
e non solo lui purtroppo...

RED TURTLE ha detto...

Io non considero il fotovoltaico una soluzione energetica valida per il 100% dell'energia prodotta, ma forse per circa il 10-20%, corrispondente principalmente al picco estivo dei condizionatori d'aria. Soprattutto mi sembra estremamente aberrante destinare i campi coltivabili ai pannelli solari (comunque il fotovoltaico è in continua evoluzione, sia come diminuzione dei costi che come aumento dell'efficienza).

Il fotovoltaico (abbinato al solare termico), lo vedo più come una risorsa destinata a ville, al riscaldamento di piccoli edifici condominiali, a capannoni industriali e a chiunque ami l'autosufficienza.

Le soluzioni potrebbero essere:
1) IDROELETTRICO (di potenza media, bassa e microhydro), anche riprogettando le turbine delle dighe (abbinandole a generatori al neodimio). Si potrebbero sostituire le dighe con nuove dighe più alte, con una progettazione più efficiente delle condotte. (una delle cure efficacemente applicate da ROOSEVELT per uscire dalla crisi economica degli anni trenta)
2) COGENERAZIONE (bruciare il gas per riscaldare un edificio non è una cosa molto saggia), se invece utilizzi un motore accoppiato a una dinamo ottieni la stessa quantità di calore ma hai anche un surplus di energia elettrica.
3) POMPE GEOTERMICHE.
4) EOLICO: in Sardegna, Sicilia e Appennino.

5) GAS NATURALE: liberarci totalmente dal metano non sarà facile e neanche conveniente, visto che per esportare (ad esempio in Russia) bisognerà pur importare qualche cosa, no?

6) Energia nucleare: uno dei problemi da affrontare è la sete di energia a buon mercato nell'industria (definitivamente localizzata nel Nord d'Italia, per la vicinanza ai mercati) ma anche la constatazione che nella pianura padana i venti sono molto deboli e inconsistenti, e che durante l'inverno il sole latita.
Dunque l'energia nucleare è un MALE NECESSARIO!

Ci piace l'attuale energia nucleare dei reattori ad acqua BWR, PWR, ecc.: PER NIENTE!
Ma non ci piacciono dei reattori che se rimangono senza energia elettrica tendono a surriscaldarsi, a formare bolle d'idrogeno, a esplodere a inquinare aree di circa 50 km di raggio per 300 anni, come minimo!
Qualche altra soluzione: CANDU, reattori a grafite refrigerati ad ELIO, ecc. (chissà perché non vengono mai proposti questi reattori)

7) Dunque anche se dovesse REMOTAMENTE esistere la possibilità di produrre energia tramite le LENR, questa "improbabilità" andrebbe sfruttata a fondo...
ad esempio ricuperando una parte dei 18 MILIONI DI EURO ALL'ANNO DESTINATI ALL'INUTILE ENTE CNEL (ente che da 50 anni elabora pareri e proposte di legge stupide e o inutili, destinati ai legislatori, che puntualmente le camere NON recepiscono... un esempio: "Le agevolazioni fiscali ai pescatori")

Oppure si potrebbero recuperare i 100 milioni di euro destinati a ogni provincia...

http://www.repubblica.it/2009/11/sezioni/economia/cnel-30nov/cnel-30nov/cnel-30nov.html

tia_ ha detto...

>Altrimenti, rendendomi conto di aver scritto cose inesatte o non dimostrabili e che potrebbero costituire offesa gratuita, chiedo scusa e le ritiro;

Hai chiesto se fosse possibile che truffasse ed il come. Ti è stata data una spiegazione esauriente. Inoltre ti è stata data pure la documentazione. Quindi questa tirata non solo è fuoriluogo, ma pure inutile.

RED TURTLE ha detto...

EnergyFromThorium

http://energyfromthorium.com/faq/

triziocaioedeuterio ha detto...

tia_ ha detto...

Hai chiesto se fosse possibile che truffasse ed il come. Ti è stata data una spiegazione esauriente. Inoltre ti è stata data pure la documentazione. Quindi questa tirata non solo è fuoriluogo, ma pure inutile.

Esauriente?
Qui l'unica cosa che c'è di esauriente è la tua infinita pedanteria...nel senso che esaurisce...di brutto...

gio ha detto...

>5) GAS NATURALE: liberarci totalmente dal metano non sarà facile e neanche conveniente, visto che per esportare (ad esempio in Russia) bisognerà pur importare qualche cosa, no?


direi che non è proprio la stessa cosa importare energia .....ed esportare vestiti e mobili!...

antonio ha detto...

@Paul

"Ormai è una cosa certa: i militari stanno gestendo (assieme a Rossi), lo sviluppo dell'impianto da 1MW."

forse mi sono perso qualche puntata ma sta cosa mi era sfuggita. I militari di quale Paese e qual' è la fonte?


"I militari si starebbero interessando di una bufala? Di un imbroglio? Di una truffa? Ma che sono imbecilli? A quest'ora non sarebbe venuta fuori la verità?
Ma come si fa a pensare questo?"

beh, su questo hai ragione.
gli ammerigani già avevano pagato rossi per sviluppare il teg parecchi anni fa, e il teg non ha mai funzionato.
Se pagassero rossi per l' ecat e questo non funzionasse sarebbe la seconda volta che si fanno fregare da rossi.
Sarebbero proprio dei fessi, oppure rossi potrebbe avere amici potenti nel dod.

Barney ha detto...

@antonio: la fonte e' Rossi, ti basti e t'avanzi.
Quando Rossi dice qualcosa, e' meglio del Papa quando parla ex-cathedra. Non puo' dire bugie, altrimenti gli si allungherebbe il naso, no?

Oppure, la fonte e' inesistente, e l'incrocio ottimista di ottantesette voci differenti e dissonanti portano alla logica conclusione che i militari hanno comperato e stanno operando un impianto da 1 MW, in una base sconosciuta ma vedrai e' in Arizona, e vedrai si chiama "Area51".

Insomma, si guarda la pagliuzza nell'occhio dello scettico, ma si piglia per oro colato qualsiasi segnale ambiguo e parziale che arriva dal cote' Rossi. Perche' vorrei ricordare che sino ad oggi le prove del funzionamento dell'E-Cat in qualsiasi sua versione sono SOLAMENTE le parole di Rossi.
Il Papa, dicevo sopra? No, scusate: il Papa ogni tanto viene messo in discussione.

Rossi, no.

MAI.


Barney

Anto ha detto...

Beh, 'scolta, Barney, questo
>le prove del funzionamento dell'E-Cat in qualsiasi sua versione sono SOLAMENTE le parole di Rossi.

te l'ho già corretto un paio di volte :P

Le prove del funzionamento sono anche nelle AFFERMAZIONI di Focardi e Levi, e nelle OPINIONI di osservatori di eccellenza quali Brian Josephson e altri che i nomi te li ricordi tu meglio di me.

Barney ha detto...

Non sono prove, Anto. Sono discorsi, che valgono esattamente come i miei e i tuoi, anche se vengono da fisici, professori e premi Nobel(lo dico per te: e' sconveniente appigliarsi al principio di autorita' solo quando ti fa comodo. Meglio non tenerne di conto mai...).

Sei liberissima di fidarti delle parole di Rossi, e financo di comperare un E-Cat domestico. Io non protestero', almeno sintanto che Rossi emettera' regolari fatture. E paghera' regolari tasse a uno stato qualsiasi che non siano le Bahamas o il Lietchenstein.

Ma per favore, non diciamo che la tecnologia e' stata validata, perche' i discorsi di Focardi e l'endorsement di Josephson (che pare oggi l'abbia pure ritirato) sono perlappunto discorsi.

Barney

robi ha detto...

dice bene Barney
nessuna contro parte potrebbe mettere la mano sul fuoco.
ognuno interpreta la saga a modo suo...
ad esempio il mio cauto ottimismo è supportato da una serie di eventi ,che sicuramente hanno valore solo per me

luca ha detto...

C'è comunque da considerare che Rossi afferma pubblicamente di essere coinvolto con la difesa.

Fatico a trovare personaggi che si permettono di fare altrettanto impunemente, nel tentativo di fare una truffa.


I militari in USA non si limitano ad una smentita su un blog o uno scarno comunicato ma arrivano con le manette.

Credo che Rossi sappia di questa cosa e di conseguenza ciò che afferma dovrebbe ritenersi veritiero, almeno sul fatto che ci sia un Ecat da 1MW attivo.

luca ha detto...

C'è comunque da considerare che Rossi afferma pubblicamente di essere coinvolto con la difesa.

Fatico a trovare personaggi che si permettono di fare altrettanto impunemente, nel tentativo di fare una truffa.


I militari in USA non si limitano ad una smentita su un blog o uno scarno comunicato ma arrivano con le manette.

Credo che Rossi sappia di questa cosa e di conseguenza ciò che afferma dovrebbe ritenersi veritiero, almeno sul fatto che ci sia un Ecat da 1MW attivo.

Anto ha detto...

ma Barney! ho scritto "prove", anzi ho scritto:
"Le prove del funzionamento sono anche nelle AFFERMAZIONI di.."
solo per ripetere a papagallo quello che avevi scritto tu:
"le prove del funzionamento dell'E-Cat in qualsiasi sua versione sono SOLAMENTE le parole di Rossi."

Te l'avevo anche ricopiato sopra! :roll:

Lo so che parole, affermazioni e opinioni non sono prove, orsù, non ho mica sette anni.

Barney ha detto...

@Luca. Se ne hai voglia, googla "Quadro tracker". Leggi il pezzo di Wikipedia (uno dei primi link) e poi prova almeno ad ascoltare quel che dice Randi.
Questo per dire che:
- siamo sempre al "Rossi dice", che NON e' probante, e
- i militari appoggiano a volte delle cose incredibili.

Ah, la storia del Quadro Tracker e' tutta vera.


Barney

Barney ha detto...

@Anto: nemmeno io ho sette anni. Neanche se li misuri come se fossi un gatto :-P


Barney

triziocaioedeuterio ha detto...

@luca
C'è comunque da considerare che Rossi afferma pubblicamente di essere coinvolto con la difesa.
Fatico a trovare personaggi che si permettono di fare altrettanto impunemente, nel tentativo di fare una truffa.
I militari in USA non si limitano ad una smentita su un blog o uno scarno comunicato ma arrivano con le manette.


Sai che nn ci avevo mica pensato...il tuo discorso nn fa una piega...bravo..deduzioni piu' che logiche che mai nessuno ha fatto...

AC/DC ha detto...

@luca
@trizio
il problema e' che Rossi non ha mai detto pubblicamente di quale corpo e probabilmente nemmeno di quale stato, sebbene quello l'abbia lasciato intendere.
Chi potrebbe quindi accusarlo?

tia_ ha detto...

>I militari in USA non si limitano ad una smentita su un blog o uno scarno comunicato ma arrivano con le manette.

Ma ancora c'è gente che ci casca? Rossi è il maestro del "dire non dire".
Ha forse detto che sono militari USA? No.

piero41 ha detto...

Prove, prove, dove sono le prove? la fonte chi? Rossi, D22, non contano niente!! Non è che dovremmo invertire il discorso? Le prove e le fonti giuste esistono..si, solo per quelli che possono permettersele!! Che disse Rossi al miliardario australiano: niente offerta da 100.000$ per sapere, 2.000.000$ ,si compri l' impianto ed avrà tutte le prove!! Quindi chi le vuole sa come fare, degli altri "fatiganti" che chiedono e chiedono, a Rossi, non gliene interessa niente... è così semplice .. Se dopo un sostanzioso anticipo il dott. non darà loro niente, solo allora avranno diritto al rimborso lauto ed a dichiararlo ladro!! Anche per il famoso gattino finchè non si" osserva" non possiamo conoscere se è vivo o morto e cosi anche per l'e-cat , pagare , osservare, verificare e solo dopo trarre valutazioni e conclusioni.. questo fa lo" scienziato" noh?, alla faccia del nostro folcloristico maghetto tanto sicuro delle propie affermazioni Otelmesche!!. ;))
Cosa ci guadagnerebbe in una truffa: impadronirsi di qualche milione di anticipi dei rivenditori in esclusiva delle caldaiette? a parte il fatto che quelli saranno professionisti più usi a fregar che ad esserne fo@@uti ... via un po di fantasia non siam più nell'800. C'è una società quotata in borsa (?)noh? ... il nostro continua a farsi pubblicità, qualche anticipo per la /le fabbrica etc.. poi se come dite non ha in mano niente pagando 1 o 2 milion ne fa investire un centinaio scommettendo sulla chiusura e fallimento della società stessa, come poi avviene e vissero tutti felici e contenti a spese delle Banche USA er EUR che pagano coi nostri soldi! Potrebbe fare anche il contrario naturalmente anche se son sicuro non farà niente di tutto questo!! Lo so, è un discorso cialtronesco il mio, come direbbe il NOSTRO, però chissà che avviene poi al chiuso nelle banche!!! ehh.. Comunque scommetto quelli son del Mexico!!

vincenzo da torino ha detto...

Concordo con il ragionamento terra-terra di Piero41, aggiungendo le mie osservazioni dette in precedenza, più le dichiarazioni di giornalisti e vari persoanggi importanti che proprio non credono che Rossi possa essere un imbroglione. E' l'uomo Rossi che va analizzato. Rossi pare sincero, pur non prudente nel soppesare le parole e gli annunci spesso incompleti e apparentemente contradditori.Sospendere il giudizio finale è solo prudenza, tacciarlo di imbrogli è fare illazioni pericolse, avere una prudente speranza con alta percentuale di credibilità credo sia giusto . Comunque a breve tanti dubbi verranno spazzati via. Che Rossi lavori con i militari lo ha sempre detto senza specificare chi. Ma credo che o Nato o Usa siano i soli che possano investire su un prodotto ancora da completare, ma utilissimo per le loro basi anche solo come calore iniziale. Infatti hanno sospeso in Usa le ricerche. Perchè? E' più conveniente per essi investire in sodi e progetto con Rossi.Ed è stata la fortuna di Rossi sia per l'appoggio economico e tecnico, sia, non va dimenticato, l'appoggio politico. Chi si mette contro i militari? Tra l'altro Rossi vende l'e-cat da 1 MW con la strumentazione NI, come aveva promesso. E stato di parola!

vincenzo da torino ha detto...

Concordo con il ragionamento terra-terra di Piero41, aggiungendo le mie osservazioni dette in precedenza, più le dichiarazioni di giornalisti e vari persoanggi importanti che proprio non credono che Rossi possa essere un imbroglione. E' l'uomo Rossi che va analizzato. Rossi pare sincero, pur non prudente nel soppesare le parole e gli annunci spesso incompleti e apparentemente contradditori.Sospendere il giudizio finale è solo prudenza, tacciarlo di imbrogli è fare illazioni pericolse, avere una prudente speranza con alta percentuale di credibilità credo sia giusto . Comunque a breve tanti dubbi verranno spazzati via. Che Rossi lavori con i militari lo ha sempre detto senza specificare chi. Ma credo che o Nato o Usa siano i soli che possano investire su un prodotto ancora da completare, ma utilissimo per le loro basi anche solo come calore iniziale. Infatti hanno sospeso in Usa le ricerche. Perchè? E' più conveniente per essi investire in sodi e progetto con Rossi.Ed è stata la fortuna di Rossi sia per l'appoggio economico e tecnico, sia, non va dimenticato, l'appoggio politico. Chi si mette contro i militari? Tra l'altro Rossi vende l'e-cat da 1 MW con la strumentazione NI, come aveva promesso. E stato di parola!

Paul ha detto...

@ vincenzo da torino:
>Rossi pare sincero, pur non prudente nel soppesare le parole e gli annunci spesso incompleti e apparentemente contraddittori. Sospendere il giudizio finale è solo prudenza, tacciarlo di imbrogli è fare illazioni pericolose...

Condivido ciò che dici. Rossi tra l'altro ha detto che ai suoi licenziatari ha mostrato il reattore funzionante (cosa che sarebbe piaciuta certamente anche a tantissimi di noi).
Sicuramente Rossi avrà incassato un bel po' di soldi da queste licenze. Ma coloro che hanno sborsato non saranno stati di quelli che avrebbero comprato la Fontana di Trevi da Totò.
O no???

Un'altra considerazione: Rossi sta raccogliendo tutta la documentazione sui suoi detrattori e diffamatori che lo hanno accusato di truffa ecc.
A tempo debito farà pagare loro il conto...
Così ha affermato in un suo messaggio si JoNP.

vincenzo da torino ha detto...

@Paul. E per i suoi appassionati sostenitori.....un regalino....tipo invito personalizzato (forse son troppi!)ad una dimostrazione? Sarebbe fantastico oltre a...fantasioso...da mettere in pratica

AC/DC ha detto...

Ormai la storia dell'ecat assomiglia sempre piu' ad una religione, la fiducia si sta trasformando in fede e la scienza si allontana.

Anto ha detto...

Buongiorno signori, dormito bene?

@AC/DC
>la storia dell'ecat assomiglia sempre piu' ad una religione

uff, non è una religione, è un telefilm. Certo che è un "cult". LOL.

So..."shut up and watch the movie" :P

luca ha detto...

Proprio quello che dico Barney:

The Quadro Tracker, also known as the Positive Molecular Locator, was a "detection device" sold by Quadro Corp. of Harleyville, South Carolina between 1993 and 1996. Around 1,000 were sold to police departments and school districts around the United States on the basis that it could detect hidden drugs, explosives, weapons and lost golf balls. In 1996, the FBI declared it to be a fake and obtained a permanent injunction barring the device from being manufactured or sold. Three principals of Quadro Corp. were charged with mail fraud and conspiracy to commit mail fraud, but were acquitted in a trial held in January 1997.

Le balle hanno i piedini corti e si va in galera.

Prova a vedere cosa è successo a quelli che vendevano falsi processori OEM falsificando gli ologrammi all'USAF.

Visto che gli scettici dubitano che denuncino Rossi alle autorità della Difesa USA.

Tizzboom ha detto...

Mi scuso per il probabile off-topic, ma questo e` il primo blogpost a sfondo energetico che ritengo adatto per linkarvi questo link trovato poco fa in uno dei commenti da JONP:

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-d172c9b7-4125-4ecb-9130-fd77037a9372-popup.html#p=


La parte rilevante, oggetto di questo commento, e` dal minuto 28:08 al 34:14

alberto ha detto...

@paul
Sono anni che sostengo che Rossi sia un truffatore e che l'E-cat non sia altro che una , neanche tanto fatta bene, truffa.
Essendo che le persone preferiscono delirare di principi fisici non riconosciuti dalla comunità scientifica che controllare che razza di cialtrone sia Rossi, il velato annuncio di eventuali ritorsioni legali potrebbe mettere paura a qualcuno.
Personalmente penso che Rossi non abbia nessuna voglia di avvicinarsi ad un tribunale per denunciare chichessia per diffamazione.
Cosa un po' rischiosa per un pluripregiudicato e pluricondannato anche per truffa aggravata e continuata.

alberto ha detto...

come godo senza la moderazione di Passerini...

Paul ha detto...

@alberto:
>Cosa un po' rischiosa per un pluripregiudicato e pluricondannato anche per truffa aggravata e continuata.

E' stato pluriprocessato ed è finito anche in galera.
Ma alla fine è stato assolto da tutte le imputazioni. Insomma, alla fine è stato dichiarato innocente per non aver commesso i fatti imputati.
Questo è quello che ho letto io.
Qual'è la verità?

alberto ha detto...

Caro Paul non so cosa tu abbia letto ma sono scusami il termine ,cazzate ...
Rossi ha detto di essere innocente , ma la magistratura è di tutt'altra opinione...

Anto ha detto...

Alberto, questa è diffamazione.

Rossi è stato assolto. Punto.

alberto ha detto...

Se lo dite voi...
Comunque no , non è diffamazione .
é la semplice verità...

E.Laureti ha detto...

@Paul
Un'altra considerazione: Rossi sta raccogliendo tutta la documentazione sui suoi detrattori e diffamatori che lo hanno accusato di truffa ecc.
A tempo debito farà pagare loro il conto...
Così ha affermato in un suo messaggio si JoNP.


Capisco certi lati oscuri e richiedenti giustizia di Rossi..
per capirli basta viverli.
Scusate ma posso spiegare solo aggiungendo dei link specifici per quel che mi riguarda
www.asps.it/gotha.htm
www.asps.it/fecciascientista.htm
www.asps.it/cantonata.htm

Niente di personale con gli scriventi in questo blog

Saluti
E.Laureti

bettoddo ha detto...

> Rossi è stato assolto. Punto.

Esatto! Ma non vi siete accorti che in ogni filmato appaiono l'aureola e le stigmate?
Povero. Siete proprio dei gran cattivoni!
Se volete salvare la vostra anima, smettetela immediatamente di dubitare dell'ecat e correte subito ad ordinarne almeno uno. Comme?

robi ha detto...

alberto
se ti fa comodo pensarla così
ok
se invece tu fossi interessato realmente ci sono dei link apposta.non te li metto perchè non mi frega che tu cambi idea, visto che ti sei adeguato alla prima soluzione vuol dire che era quello che cercavi e volevi sapere.
Comunque ci fai una figura da inconpetente

robi ha detto...

bettoddo
un conto è parlar di processi
un conto è parlar di proprie convinzioni
tu non ci credi .è una bufala...va bene
ma smettila di prender per il culo chi non la pensa come te

Paul ha detto...

@ Tizzboom, @tutti:
ecco la risposta di Rossi all'interrogazione parlamentare:

Andrea Rossi
May 26th, 2012 at 5:53 AM
Dear Piero:
We do not need any funding from political institutions, and we want not to have any public funding. My opinion is that a technology that works can find funding from the market, while a technology that does not work is a waste of public money if it is funded. All I need from the political environment is to be allowed to work in peace. We are able to make by ourselves the money necessary to our development: the People votes with the money for the products that are useful.
In any case I want to thank publicly the Sen. Scilipoti, whom I do not know personally, because he repeatedly tried to help us, and this is important for me to understand that part of the Sovereign People wants to help us working. This is important in order to decide where to work now and in future. I want not money to make work: I want to work to make the money necessary to develope this technology making real, useful and safe products, not theoretical chatters. This is all I ask.
Warm Regards,
A.R.

alberto ha detto...

Non fare troppe speculazioni Robi...
Non è esattamente il tuo campo.
Circa le figure che faccio , non ti preoccupare

vincenzo da torino ha detto...

@Alberto. Credo che lei non sappia leggere bene il caso Rossi. Rossi è stato assolto da tutto, eccetto per mancanze di ordine amministrativo e inesattezze contabili, in cui incappano quasi tutte le ditte, se ha un poco di esperienza al riguardo, dopo un controllo fiscale accurato. Quello che Rossi sostiene e chiede è perchè dopo aver prodotto materiale per un certo periodo, partecipando anche con il suo biodisel alla formula 3,con tutte le autorizzazioni e controlli rigorosi delle amministrazioni e della finanza, improvvisamente tutto il materiale di base viene considerato tossico con valore retroattivo? Materiale tossico vuol dire autorizzazioni particolari e siti particolari. Questo ha mandato in fumo il capitale di tre generazioni di imprenditori! Perchè, riuscendo bene a difendersi, di ritorno dagli Usa, lo arrestano e tengono in prigione per un anno, impedendogli una difesa sul campo, per una accusa poi dimostratasi falsa? Perche per autorizzazioni di quel tempo occorrono tempi lunghissimi e difficili da ottenere , in questo caso vengono ottenuti in pochi giorni ed in altri pochi giorni dati gli appalti, che poi si sono rilevati dati alla mafia che poi li ha sparsi nella Campagnia e altrove, come alcune inchieste hanno poi successivamente dimostrato? Perche il prezzo allora per il trattamento di quel materiale era di 400 lire al Kg di regola, fu subito portato a 1500 lire? Rossi è stato letteralmente messo in croce dagli ambientalisti e dalla stampa senza pudore e molte illazioni.Rossi ha ammesso di aver fatto errori, senza specificare quali, ma si è sempre ritenuto innocente. Lei sa rispondere a queste domande? Rossi lo ha fatto capire molto bene cosa, secondo lui, è successo. E credo che , come gli auguro, avrà successo, qualche sassolino se lo toglierà,da altra posizione sia economica che di prestigio. Speriamo che i vari scheletri vengano diseppelliti e si vedrà nuovamente un altro capitolo di quello che in Italia già purtroppo si sa:gli intrecci tra....

robi ha detto...

alberto
le storie del processo a Rossi le trovi discusse su 22p
tra gennaio-febbraio 2011
ci rimettiamo a discuterne perchè tu sei pigro?
...ma tienti la tua idea..

alberto ha detto...

Comunque , quello che dovevo dire l'ho detto . quindi ne approfitto per salutare tutti , anche Robi che un pochino mi ha fatto girare le scatole .
sperando che un giorno qualcuno inventi veramente qualcosa come l'E-Cat ribadisco che , nel caso si rivelasse che Rossi è l'inventore del secolo , farò pubblicamente e felicemente ammenda.

paolo ha detto...

@vincenzo da torino,

ho notato che ogni suo intervento è un contributo verso la chiarezza e l’educazione; questo ultimo sostantivo una volta aveva un grande significato.

Mio padre, operaio, si è prodigato – fino alla fine – attraverso l’esempio, di farmene capire l’autentico significato; naturalmente, apprezzo chi ne ha fatto un proprio stile di vita.

paolo

tia_ ha detto...

>Tra l'altro Rossi vende l'e-cat da 1 MW con la strumentazione NI, come aveva promesso. E stato di parola!

Certo che sei proprio ben informato caro vincenzo.
Peccato che Rossi abbia detto piu e piu volte di stare collaborando con NI, e con il suo "dire non dire" ha fatto passare l'idea che NI stesse mettendo a punto il sistema di controllo del reattore.
Naturalmente non era cosi. Stando ad un portavoce di NI, Rossi non è mai andato al di là degli accordi inziali, e NI non ha fatto un tubo per Rossi. E' stato proprio di parola.

Fonte: http://newenergytimes.com/v2/sr/RossiECat/img/20120302National-Instruments-Clarifies.jpg

robi ha detto...

alberto
non prendertela
a volte so di esser pesante..
ma,scusa sai certi argomenti vecchi dovrebbero esser presentati con la formula dubitativa..
e non con certezze

ti saluto

tia_ ha detto...

>www.asps.it/gotha.htm
www.asps.it/fecciascientista.htm
www.asps.it/cantonata.htm
Niente di personale con gli scriventi in questo blog

Sei il padre di bertoldo?

alberto ha detto...

Veramente ultimo commento :
Signori , finchè gli E-Cat non saranno in vendita siamo tutti nell'incertezza .
Prometto che quando saranno in disponibilità mi immolerò su questo sito a disposizione di Robi , Passerini e tutti quelli coi quali ci contrapponiamo.
Un saluto a Tia...

tia_ ha detto...

>Un saluto a Tia...

Ciao, sarò tuo compagno nell'immolazione

robi ha detto...

alberto
ci sono anche altri argomenti su 22p senza pensare solo all e-cat.
sempre benvenuto

Tia
fai motocross? (l ho letto non so dove)
oggi ho provato in moto la lessinia legend (100km di sentieri )terribile
so che tu sei vicino alle valli..

triziocaioedeuterio ha detto...

Allora a tutti voi immolandi vi consiglio di godervi questi ultimi 2 mesi...luglio ecchelo...ariva:)))

tia_ ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
tia_ ha detto...

>fai motocross? (l ho letto non so dove)

No. Questa cosa è nata quando passerini ha visto la mia foto di profilo facebook, in cui ero sopra una moto da cross per bambini, ed ha pensato che facessi motocross.
Anchio sono bravo nel "dire non dire", il Maestro dà buone lezioni :)

>Allora a tutti voi immolandi vi consiglio di godervi questi ultimi 2 mesi...luglio ecchelo...ariva:)))

Di mesi ne manca uno solo, poco piu di 30gg (1 luglio). Ma gia prevedo qualche fuoco d'artificio fra una settimana.

Tizzboom ha detto...

Per Rossi non toccava aspettare fine Maggio per novita`? Manca giusto qualche giorno; in ogni caso penso si alluda al test del reattore da 600 gradi di cui ha parlato su JONP ed ha "promesso" di riportarne qualche dato sul suo blog.

Defkalion, parteciperanno e presenteranno qualcosa all'ICCF17 in sud Corea, meta` Agosto 2012. Spero non saranno solo slides. Dubito che mostreranno qualcosa prima pero`.

nino23 ha detto...

Che ci siano novità già lunedì prossimo??

Andrea Rossi
May 26th, 2012 at 6:11 AM

TO ALL OUR READERS OF THE USA: HAVE A GREAT MEMORIAL DAY !
WITH ALL MY HEART,
ANDREA ROSSI

piero41 ha detto...

Ma non si tratta di credere o non credere in Rossi, nelle Lenr e in tutte queste "moderne Cassate"... abbiamo già visto come anche Celani &co creano danni alla Sapienza ed anche a Pisa che però non ha mollato...Loro rompono le uova nel paniere a chi è abituato a comandare e riscuotere senza tanti intralci..Figurarsi se possono accettare quel santino di Rossi che chiede solo di poter lavorare senza finanziamenti Oh! tira giù il clown a pallate di cacca prima che lanci la moda e si piazzi al centro del palcoscenico!!! Siam mica qui a perder tempo, a studiare!! Ohh bimbi che credete!!!

Barney ha detto...

E' gia' stato detto da Rossi con cosa scherma i "pochi" gamma, nel reattore da 600° C(elsius)? No, perche' il piombo 'un va punto bene, essendo che fonde ben pria dei 600° C(elsius).
Maanche se fossero K(elvin), i 600, saremmo al limite. E uno schermo di piombo liquido lo vedo quanto meno improbabile, oltre che pochissimo utile alla sua funzione primaria che sarebbe perlappunto di schermare...



Barney

vincenzo da torino ha detto...

@Tia. Ricordo che Rossi disse che il proprio cliente attuale aveva preferito un altro per il controllo delle strumentazioni, ma precisava che da NI aveva avuto un grosso contributo tecnico e li ringraziava molto e che a suo tempo si sarebbe ricordato di loro. Ora sul suo sito ufficiale www.e-cat.com, trovo tra i dati tecnici del 1 MW: "Controllo Software National Instruments". Veda lei!

vincenzo da torino ha detto...

@ Paolo. Grazie.Troppo buono...

tia_ ha detto...

>Ricordo che Rossi disse che il proprio cliente attuale aveva preferito un altro per il controllo delle strumentazioni, ma precisava che da NI aveva avuto un grosso contributo tecnico e li ringraziava molto e che a suo tempo si sarebbe ricordato di loro. Ora sul suo sito ufficiale www.e-cat.com, trovo tra i dati tecnici del 1 MW: "Controllo Software National Instruments". Veda lei!

Ed io rimando a cosa dice un portavoce di National Instruments: http://newenergytimes.com/v2/sr/RossiECat/img/20120302National-Instruments-Clarifies.jpg
Veda lei.

vincenzo da torino ha detto...

@Nino 23. "L’ultimo lunedì (28 maggio 2012) si osserva il Memorial Day, un giorno per commemorare tutti gli americani caduti nelle guerre. Inizialmente nato per onorare i soldati caduti dell’Unione durante la Guerra Civile, dopo la Prima Guerra Mondiale è stata estesa."

tia_ ha detto...

>Ora sul suo sito ufficiale www.e-cat.com, trovo tra i dati tecnici del 1 MW: "Controllo Software National Instruments". Veda lei!

Che non vuol dire niente. Anche io ho usato in passato software National Instruments, e quindi? LabView è strausato (purtroppo, aggiungo).

Marco da Rallo ha detto...

posso aggiungere anche il mio personale gradimento per utenti con la signorilità di 'Vincenzo da Torino'?
M.

Anto ha detto...

Giusto Marco, mi aggiungo anch'io. Grande Vincenzo.

Elettrone ha detto...

@tutti

l'interrogazione parlamentare del senatore Scilipoti 23/05/2012

(forse già è stato postato)

Dal minuto 28:08

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-d172c9b7-4125-4ecb-9130-fd77037a9372-popup.html#p=

Anto ha detto...

@Barney
>E' gia' stato detto da Rossi con cosa scherma i "pochi" gamma, nel reattore da 600° C(elsius)?

No, nessuno glielo ha chiesto. Perché non lo fai tu?

domanda idiota: non basta schermare l'apparecchio a un livello più esterno, lontano dal calore?

Marco da Rallo ha detto...

@Anto
.. è la U.S.S. Enterprise?
nice

... non sei più andata dalla Merkel? pensi di cavartela così? :)
M.

Paul ha detto...

@ elettrone:

Si, è stato già postato qui.
E' stato fatto leggere anche a Rossi su JoNP, ed ha risposto che lui non cerca né vuole finanziamenti dallo Stato italiano e che si arrangia per conto suo.
Comunque gli fa piacere aver sentito Scilipoti, perché lo aiuterà a decidere se lavorare anche in Italia...

Anto ha detto...

>.. è la U.S.S. Enterprise?
nice

:) è lo stemma della Flotta Stellare, sì. Ne sto cercando uno più recente però.

>... non sei più andata dalla Merkel? pensi di cavartela così? :)
M.

me lo sarò perso nei milioni di post. Vado.

RED TURTLE ha detto...

Beh, metti il piombo liquido dentro uno spesso contenitore in acciaio, e comunque hai un ottimo schermo sia contro i gamma che contro i neutroni.

Sulla LENR abbiamo alcune certezze:

1) NON è stata scoperta da Andrea Rossi, ma da Piantelli e sviluppata e spiegata tecnologicamente da Focardi.

2) Andrea Rossi ha SELEZIONATO (poteva occuparsi di eolico, solare, geotermico, ecc.) ed EVENTUALMENTE PERFEZIONATO questa tecnologia.

3) Alcuni dei meccanismi di PERFEZIONAMENTO abbiamo potuto ipotizzarli: a) aumento della superficie di contatto tra nichel nanometrico e idrogeno (Celani conferma che le lamine ruvide funzionavano meglio); b) impiego di catalizzatori chimici, come trasportatori di idrogeno; c) separazione tra reattore e momento dell'idrogenazione del nichel (e sappiamo che Rossi le idrogenazioni le sa fare... credo a 200 atmosfere) e l'effettiva accensione del reattore; d) eventuale controllo della reazione di idrogenazione, grazie a microonde, impulsi radio oppure sottoponendo il materiale a un altissimo voltaggio; e) Costruzione del reattore in rame, elemento permeabile alle microonde;
f) Rivestimento della polvere di nichel con qualche sostanza che impedisce che le polveri prendano fuoco mentre Andrea Rossi apre il contenitore (carbonio sotto forma di grafite, diamanti industriali, nero funo, fullereni, proteine, boh?)

4) Benché la DEFKALION abbia litigato con Rossi, non lo taccia di essere un truffatore... secondo la stessa compagnia, hanno capito il funzionamento della polvere e hanno proceduto a produrla.

Giancarlo

Credo che il primo apparecchio che si potrà testare sarà proprio quello della Defkalion.

vincenzo da torino ha detto...

@Tia.il post da lei citato è di Krivit del 18/02/12, il quale parla di una dichiarazione di NI senza riportare come e quando! Un po vecchiotto ed impreciso. Veda lei. Avvisi Rossi allora che deve cambiare qualcosa sul suo sito. E' probabile che lei creda di più a Krivit anche quando non riporta i dati. Libera di farlo...

Paul ha detto...

Per il problema della temperatura di fusione del piombo, Rossi aveva categoricamente escluso l'uso del piombo liquido. Io penso (da messaggi passati) che usi invece uno schermo di uno speciale materiale avente un punto di fusione molto alto, e capace di schermare più del piombo a parità di spessore. Bisognerebbe fare una ricerca nei messaggi passati, il discorso era già stato affrontato.

MISTERO ha detto...

Grazie Elettrone.

vincenzo da torino ha detto...

@Anto. Rossi ha detto che il nuovo reattore ha una schermatura molto superiore...

Anto ha detto...

grazie Vincenzo.

(grazie anche agli altri, eh)

tia_ ha detto...

>@Tia.il post da lei citato è di Krivit del 18/02/12, il quale parla di una dichiarazione di NI senza riportare come e quando!

Ma che stai dicendo?
QUello che ho riportato (http://newenergytimes.com/v2/sr/RossiECat/img/20120302National-Instruments-Clarifies.jpg) è una mail, una mail, di Julia Betts, portavoce NI. Non è "un post di Krivit"!

>Un po vecchiotto ed impreciso.

Di "impreciso" qua c'è solo il tuo di post.

> E' probabile che lei creda di più a Krivit anche quando non riporta i dati. Libera di farlo..

Hai sbagliato pure il mio sesso, son maschio.

Anto ha detto...

Marco, di là ho letto il tuo post e ho ris-post.

Marco da Rallo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Rampa ha detto...

Due cose non capisco, tra le tante:

1 - perchè i negazionisti continuino a scrivere in questo Blog popolato dai noi possibilisti

2 - perchè i possibilisti si ostinino a rispondere loro.

Forse la seconda domanda è la risposta alla prima: se scrivessero di là, forse non trarrebbero la stessa soddisfazione...

INVITO TUTTI I POSSIBILISTI A NON INTERLOQUIRE CON LORO... LA SMETTERANNO DA SOLI... !!!

Anto ha detto...

anch'io
INVITO TUTTI I POSSIBILISTI A NON INTERLOQUIRE CON LORO... LA SMETTERANNO DA SOLI... !!!

tia_ ha detto...

Interessante. Invece di cercare di scoprire la verità, ci si affida unicamente alle parole di Rossi, e quando qualcuno porta la documentazione che le cose non stanno come fa intendere Rossi, lo si ignora.
Occhio non vede cuore non duole.

alberto ha detto...

Dai nomi , abbastanza recenti , si evince che fra i "possibilisti" ci sono persone che seguono la vicenda da molto meno tempo di me , che ,anche se muto ( i miei commenti di solito non superano la moderazione) sono un appassionato spettatore della vicenda...
Quindi ,triziocaioedeuterio, non sbandierare troppi limiti temporali , in quanto il sottoscritto ne ha gia sentite troppe di fatidiche date...

Paul ha detto...

Non sono d'accordo a cantare solo tra di noi il nostro coro, e ad escludere gli "stonati".

E' bene sentire tutte le campane. Anche le campane fuori dal coro possono contribuire, molte volte, a rendere più comprensibile e completa la melodia....

Anto ha detto...

ma lol

Franco
May 26th, 2012 at 10:45 AM

Dear Ing. Rossi,

I’m not sure to have understood properly if the 1MW plant that You will delivery in July to an European Customer will be:
a) the first version that produces steam at temperature of 120 °C
b) the intermediate version that produces steam at temperature of 200 °C
c) last version that produces steam at temperature of 600 °C to allow electrical energy production.
Could You specify?
Thanks

Kind Regards

Franco


Andrea Rossi
May 26th, 2012 at 1:01 PM

Dear Franco:
- 110 °C.
Warm Regards,
A.R.

piero41 ha detto...

Non ci si può fermare alla prima mail perchè fa comodo , ve ne è anche un'altra sempre da Julia Betts che corregge Krivit (sempre lui l'autore) poi vi sono le spiegazioni di Rossi ( i militari avevano già i loro fornitori di fiducia quindi niente NI).. Cose normali negli affari, Tali argomenti furono a lungo discusse sul blog ora è come se niente fosse avvenuto... pur di prevalere... I loro link sono naturalmente ben conosciuti da chi ......
"E Krivit ha inviato l'e-mail intero
Date: Sat, 18 Feb 2012 13:05:42 -0600 Da: Julia Betts To: [Autore Mistero]
Per la nostra dichiarazione precedente dal mese di novembre, siamo stati solo in discussioni con la Corporation Leonardo per quanto riguarda l'uso di strumenti di ingegneria nazionali Instruments. Attualmente Leonardo Corporation / Andrea Rossi non è un cliente di National Instruments.
Piattaforme NI può essere utilizzato per reazione nucleari a bassa energia (LENR) le applicazioni, in particolare la National Instruments I / O riconfigurabili (RIO), ................Spero che questo chiarisce."

"Rossi ha risposto QUI : Caro Lu Fong:
Ho ricevuto molti commenti con le stesse domande in materia di National Instruments, quindi rispondo a te e le risposte sono valide anche per gli altri lettori che hanno messo le stesse domande.
Abbiamo lavorato molto bene con NI, e abbiamo imparato molto da loro. Siamo molto grati a loro per tutto quello che hanno insegnato a noi, formare la nostra gente tecnologiche in un modo molto utile, per settimane.
Come ho già detto, Leonardo Corporation è strutturalmente cambiato in queste ultime settimane, e la fiducia di Leonardo che ora appartiene Corporation ha scelto altri fornitori. Anche il nostro cliente ha scelto altri fornitori. Noi resteremo sempre grato a NI per quello che ha insegnato al nostro popolo...... Detto questo, voglio rispondere ..........
2 - 3 - Sì, abbiamo già i sistemi di controllo istituito nello stabilimento di 1 MW, che sarà consegnato al cliente molto presto. A proposito, tali sistemi sono stati scelti direttamente dal cliente, che ha preferito un fornitore stava già lavorando. Voglio aggiungere che abbiamo scelto altri clienti non perché migliore, ma solo a causa della loro collaborazione di lunga data con i nostri Partner e Clienti."

Paul ha detto...

Questa non l'ho capita: La domanda a Rossi è questa:

Italo R.
May 26th, 2012 at 11:03 AM
Dear Dr. Rossi, you have written:

“…The flow rate is an integral of flow rate as a function of temperature…”

Can you please explain?
If temperature of output steam is about 600°C and its pressure in that point is 4400 psi (about 310 bar if it is a real value), there is a flow of steam going out to, in example, a turbine for making electricity.

The question has been about the value of that flow (expressed in example in kg/h).
Probably you will let us know those values at the end of current tests, I think.

Thank you for all the time you spend for us, replying to our messages.
Kind regards,
Italo R.

Rossi risponde:
Andrea Rossi
May 26th, 2012 at 12:53 PM
Dear Italo R.:
I prefer to give these data when we actually will produce steam at high pressure. So far we are working on the reactor. When we will have finished our tests on it, we will pass to hte Carnot cycle. The kg/h are still an integral, anyway, because you have mass versus temperature if the power is constant: it is an integral, not a number, whose area in the Cartesian axxes system is circumscribed within the x axis,
the perpendiculars of the minimum and maximum limits of the x ( mass) and the curve formed by the Sigma of the f(x).
Warm Regards,
A.R.

Credo che voglia dire che ovviamente si raggiungono alte temperature con portate basse e viceversa. Può essere che in questa fase i 600°C
si stanno avendo solo con portate e pressioni così basse da non essere praticamente utilizzabili?

Tizzboom ha detto...

Segnalo questo per MISTERO:

Energia piezonucleare, la bufala esplosiva

Ci va pesante...

Tizzboom ha detto...

Fra i correlati, da una nota penna: Piezonucleare III – l’atroce dubbio

vincenzo da torino ha detto...

@tia. Non ho che è "un post di Krivit"! Leggendo meglio risulta che Krivit parla di un e-mail di
Julia Betts e non ho capito a chi indirizzata. Leggendo il post di Krivit ho ricavato solo grande confusione non so se sua, Rossi o altri... Sarà che la traduzione è mal fatta..Rimane il fatto fondamentale che si tratta sempre del 18-02-12 o no? Quindi vecchiotto o no? Come pure che Rossi nel suo sito ora parla di NI. Poi creda a chi vuole lei a cui consiglio un nike più intuibile. Sapevo che è un maschio, ma il nike a volte può trarre in inganno mentre si scrive. Probabilmente lei é più sveglio di me.

Tizzboom ha detto...

@MISTERO:
@Tizzboom:

e tre: Piezobufale: l'energia e la pseudoscienza

Si saranno messi d'accordo per floodare la Rete tutti insieme con articoli stroncanti simili sul piezonucleare? Avra` qualcosa a che vedere con la petizione linkata qui l'altro giorno?

Tizzboom ha detto...

E quattro, un altro articolo di oggi abbastanza simile: Centinaia di milioni per la bufala del piezonucleare. Fermiamoli

Adesso mi fermo, che un link tira l'altro; avrei probabilmente dovuto scrivere tutto in un unico post.

Anto ha detto...

Tizz, ricerca interessante. E' praticamente impossibile che sia..un caso.

Barney ha detto...

@tutti: OK, c'e' un accanimento terapeutico dovuto forse a questioni squisitamente POLITICHE (di cui non mi interesso).
Ma cribbio: dopo l'oscena intervista di Socci del 2007, chiunque abbia perseverato a lavorare nell'ambito del piezonucleare (qualsiasi cosa cio' significhi) e' colpevole a prescindere ;->

http://panofski.posterous.com/la-storia-la-scienza-lignoranza


Barney

Tizzboom ha detto...

@Barney: essere intervistati da Socci rende automaticamente nullo il lavoro che uno puo` aver fatto o le proprie argomentazioni? Si`, con il cappello da troll la cosa magari e` anche condivisibile. Ma per favore, spiega la cosa piu` in dettaglio con il cappello da persona seria.

MISTERO ha detto...

Barney, io penso che uno che non sa scrivere un articolo citando il nome giusto di uno degli attori principali, Fabio e non Franco Cardone, è solo uno stupido IGNORANTE in cerca di visibilità.
Sei qui ormai da mesi che riporti link del tuo pseudoblog cercando di alzare le visite, le piattole fanno così.
Se non ti garba sono a disposizione, come sono a disposizione di sappiamocheseiunoca che scrive che un certo Mazzuca è commissario della SOGIN, e questa si fa chiamare giornalista...
Barney, Vaffanculo, cribbio.
:-)))

p.s. comme?

francesco G ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Vettore ha detto...

@Mistero
Credo che certi attacchi possono essere fatti soltanto perchè su questi fenomeni c'è una conoscenza limitata e non ci sono ancora applicazioni diffuse, vale anche per Rossi in fondo... Mi chiedevo a tal proposito: che fine ha fatto quella società che aveva realizzato un generatore di neutroni ultrasonico? Mi pare si chiamasse Startek... L'apparechio sembrava funzionante e pronto per la commercializzazione, poi non si sono avute più notizie. Ovviamente l'uscita di una tecnologia del genere metterebbe fine a certe campagne denigratorie.

francesco G ha detto...

ci sono "articoli" evidenziati da Tizzbomm passabili di denuncia per diffamazione vista la presenza di accuse gratuite non provate, sinceramente questi signori hanno rotto con il loto metodi , l'educazione e il rispetto non sanno neanche cosa sono e dimenticano che fino a prova certa tutti sono innocenti.....

piero41 ha detto...

@Daniele Passerini
Certo che a questo punto mi farebbe piacere sapere qual'è la tua posizione su quest'altro affare del piezonucleare e di Fabio Cardone, compreso quanto dice la signora di Repubblica "Ocasapiens" su di esso. Sarò "out" , ingenuo e limitato ma mi sembra abbastanza adeguata stavolta. Già non mi piaceva per niente la famosa foto di Celani, ma passi; ora però ospitare e dar visibilità a personaggi probabilmente così vicini al potere ed al precedente governo e che "politicamente" non mi sembra fossero diciamo "in quota" al precedente "22passi d'amore"... e che inoltre non mostrano, di fatto. avere un qualche effettivo rilievo scientifico internazionale ..Bohh?. Sarebbe gradita quindi una presa di posizione generale ma anche a livello politico tua e del Blog.... Non mi piacerebbe (esagero certo!) che gli ultimi eventi ed impegni personali nella nuova attività comportino in qualche modo anche" leggeri" aggiustamenti d'indirizzo da far rimbalzare nel tuo blog. Basta saperlo, non fa una bella impressione esser considerati dei numeri manipolati ed usati per..... Sicuramente sto facendo un gran casino per niente!!! ehh? :)))

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@Piero41
Certo che a questo punto mi farebbe piacere sapere qual'è la tua posizione su quest'altro affare del piezonucleare e di Fabio Cardone, compreso quanto dice la signora di Repubblica "Ocasapiens" su di esso.
Trasformare la ricerca scientifica in politica è un'operazione da esseri primitivi non da menti evolute. Per quel che mi riguarda sono di sinistra, iscritto alla CGIL da una vita, ma non ho mai amato le guerre e le contrapposizioni sinistra-destra. Solo per Berlusconi E TUTTO QUELLO CHE RAPPRESENTAVA CON GLI PSEUDOVALORI CHE INCARNAVA avevo una insofferenza epidermica.
Andrea Rampado è stato etichettato di un certo colore politico perché in una foto indossava una camicia nera! Io nell'armadio ne ho due e le metto spesso la sera per uscire... nessuno ha mai pensato di radiarmi dalla CGIL per questo. Che chi attacca il piezonucleare (o Celani, o Srivastava, o Andrea Rossi, o UniBO ecc.) stia usando argomentazioni totalmente ASCIENTIFICHE la dice lunga.
Questi "signori" stanno finalmente gettando la maschera: BENISSIMO.
La gente non è scema e, alla fine, distingue sempre tra chi è in buona fede è chi mescola nel torbido come fanno loro.
DA PARTE MIA:
PIENO APPOGGIO AD ANDREA RAMPADO E A TUTTI I PIEZONUCLEARISTI.
PIENO APPOGGIO AD ANDREA ROSSI E ALL'ECAT.
PIENO APPOGGIO A CELANI E ALLA SUA RICERCA.
PIENO APPOGGIO ALL'EOLICO D'ALTA QUOTA.
PIENO APPOGGIO A TUTTI QUELLI CHE STANNO CERCANDO DI MIGLIORARE AL MONDO.
Basta col DIVIDE ET IMPERA!!!
I tempi per questi giochetti sono finiti, come un Beppe Grillo (personaggio che non amo, ma ritengo giustificato e "legittimato" dai tempi indegni che viviamo) sta spazzando via dalla politica il circo della casta, così è tempo che venga spazzato via dalle università il circo dei baroni e dai mezzi di informazione il circo dei giornalisti VENDUTI.
22 PASSI OSPITA TUTTO CIO' CHE AIUTA IL MONDO A VIVERE E DISPREZZA TUTTI COLORO CHE VOGLIONO UN MONDO CHE FACCIA VIVRE MEGLIO SOLTANTO LORO STESSI. SEMINANO VENTO E SARANNO SPAZZATI VIA DALLA TEMPESTA CHE LORO STESSI HANNO PROVOCATO.
Buona domenica

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

P.S. Trasformare la ricerca scientifica in politica è un'operazione da esseri primitivi non da menti evolute.
Mi riferivo agli autori degli attacchi al piezonucleare ovviamente.

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@tizzboom
Si saranno messi d'accordo per floodare la Rete tutti insieme con articoli stroncanti simili sul piezonucleare? Avra` qualcosa a che vedere con la petizione linkata qui l'altro giorno?
Direi proprio di sì.
Grazie di tutto, amico mio.

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@ANTO
INVITO TUTTI I POSSIBILISTI A NON INTERLOQUIRE CON LORO... LA SMETTERANNO DA SOLI... !!!
ESATTO!
Più un troll indossa il cappello da troll più tutti vedono che è soltanto un piccolo e meschino "giullare del re". I re pagano bene.

Barney ha detto...

@MISTERO:
Barney, io penso che uno che non sa scrivere un articolo citando il nome giusto di uno degli attori principali, Fabio e non Franco Cardone, è solo uno stupido IGNORANTE in cerca di visibilità.
Chiedo venia. Errore, tutta colpa mia, e non ho scuse.


Sei qui ormai da mesi che riporti link del tuo pseudoblog cercando di alzare le visite, le piattole fanno così.

Ma no, non diciamo sciocchezze. Mica ho dei banner pubblicitari, la' sopra, eh?

Se non ti garba sono a disposizione, come sono a disposizione di sappiamocheseiunoca che scrive che un certo Mazzuca è commissario della SOGIN, e questa si fa chiamare giornalista...

Ottimo, ma devo dire che Mazzuca e SOGIN non mi interessano piu' di tanto. A me piace il cotè tecnico, quello che Socci ha mandato bellamente a donnine allegre con la sua intervista del cavolo.

Barney, Vaffanculo, cribbio.
:-)))


Te e la tua mano sinistra, Mistero. Quella coi calli.



p.s. comme?

WTF?


Barney

piero41 ha detto...

@Daniele22
"...E TUTTO QUELLO CHE RAPPRESENTAVA CON GLI PSEUDOVALORI CHE INCARNAVA avevo una insofferenza epidermica." Personalmente io la provavo per molta della gente ricca che lui rappresentava e che non ha certo versato quei 200 o 300.000 euro di tasse che giustamente ho dovuto e dovrò versare io, trovo altresi insofferenza epidermica per quell'altra parte di persone cresciute anche su certi valori individualistici di razza di riferimenti camerateschi,ecc sono troppo diversi dal mio essere.. Appunto per questo non ritengo giustificato e "legittimato" Grillo che fa di ogni erba un unico fascio come è di moda perchè niente cambi dopo . La casta E' RAPPRESENTATA DA UNA BEN PRECISA POSIZIONE POLITICA E DAI SUOI VALORI : LA DESTRA che ormai da decenni continua a governare. Che poi i giornali ed i media più o meno consapevolmente possano cercar di accomunare anche la sinistra allo sfascio che è derivato da tale governo E' IL MIGLIOR SISTEMA PER SCREDITARE LA SINISTRA STESSA agli occhi dei cittadini: E' EVIDENTE CHE L'OPPOSIZIONE NON PUO' INCIDERE REALMENTE SULLE SCELTE ECONOMICHE E POLITICHE specie se i mezzi d'informazione sono controllati dal governo. Cambiamo tutto di Grillo &co.perchè niente cambi!! mi ricorda qualcuno!!
Perciò, venendo a noi Non mi puoi mettere insieme Rossi che ha venduto le sue propietà per finanziarsi con un gruppo di ricercatori del Piezo che mi sembra siano parte di questa casta di potere di destra e comunque da essa stipendiati..Su questo avevo richiesto chiarimenti Se mi dimostri che Cardone è un "reietto" come Celani in fondo di tale casta e che la sua ricerca è riconosciuta all'estero allora mi taccio. Quanto ai giornalisti: fanno pate del sistema berlusconiano "urla e non pensare".. ma forse con loro la Sx può iniziare a chieder conto a qualcuno dei finanziamenti statali ..anche se il vero nodo che tutti tacciono mi sembra sia capire dove vanno a finire, nelle regioni a nord della lega(?) quel mezzo miliardo o più destinato allITER? Seguendo i finanziamenti troveremo certo la casta e i baroni!!
Basta con le mie ovvietà!! Scusate!!

tia_ ha detto...

>Non ci si può fermare alla prima mail perchè fa comodo , ve ne è anche un'altra sempre da Julia Betts che corregge Krivit

La mail che ho riportato è di Julia Betts, non è un post di krivit. Non sono a conoscenza di una seconda mail (o almeno successiva a quella che ho riportato) cosi come non sono a conoscenza del suo contenuto.
Riportala.


>"E Krivit ha inviato l'e-mail intero
Date: Sat, 18 Feb 2012 13:05:42 -0600 Da: Julia Betts To: [Autore Mistero]
Per la nostra dichiarazione precedente dal mese di novembre, siamo stati solo in discussioni con la Corporation Leonardo per quanto riguarda l'uso di strumenti di ingegneria nazionali Instruments. Attualmente Leonardo Corporation / Andrea Rossi non è un cliente di National Instruments.
Piattaforme NI può essere utilizzato per reazione nucleari a bassa energia (LENR) le applicazioni, in particolare la National Instruments I / O riconfigurabili (RIO), ................Spero che questo chiarisce."

Il pezzo che hai riportato (malamente tradotto) fa parte della mail che ho riportato io.

tia_ ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
tia_ ha detto...

>Rimane il fatto fondamentale che si tratta sempre del 18-02-12 o no? Quindi vecchiotto o no? Come pure che Rossi nel suo sito ora parla di NI. Poi creda a chi vuole lei a cui consiglio un nike più intuibile. Sapevo che è un maschio, ma il nike a volte può trarre in inganno mentre si scrive. Probabilmente lei é più sveglio di me.

Cosa t'aspettavi? Una mail da NI ogni giorno, per dire che non hanno a che fare con Rossi? Mah.
Notare che solo dopo che è stata pubblicata quella mail Rossi ha detto che ormai non lavorava più con NI perchè il suo cliente ha cambiato idea.
E' il solito trucchetto che usa da un anno e mezzo ormai.

vincenzo da torino ha detto...

Tia. Non ci capiamo! Ne mi interesa fare polemica quando vedo una chiara volontà poco costruttiva per ottenere lo stesso risultato di chiarezza, pur su posizioni diverse. A me risuta comunque che Rossi abbia interrotto il rapporto con NI in un primo tempo su richiesta del cliente per i propri ordini e che ora possa ritornare per altri clienti a NI, come aveva promesso e scritto ora sul suo e-cat com. Non vedo dove sia la difficoltà di comprensione oppure peggio di eventuale colpevolezza di Rossi. Boh! saluti.

piero41 ha detto...

"La mail che ho riportato è di Julia Betts, non è un post di krivit. Non sono a conoscenza di una seconda mail (o almeno successiva a quella che ho riportato) cosi come non sono a conoscenza del suo contenuto.Riportala."

La prima volta che non sei a conoscenza di qualcosa!!!! Ma dai!!
Leggi il breve sunto sotto: Krivit riporta le mail di Betts fattegli arrivare da uno scrittore...leggi sotto, figurati se ho voglia di fare traduzioni, google ora basta, la discussione sul blog avvenne ai tempi delle mail, ora repetita...rompono e basta!!

"National Instruments Denies Relationship with Rossi
New Energy Times ^ | 2/18/2012 | Steven B. Krivit
Posted on Sunday, February 19, 2012 10:46:34 by Johnny B.

Today, an author who is working on a book about Rossi contacted Julia Betts, the corporate communications and investor relations manager for National Instruments, to inquire about its relationship with Rossi.

According to e-mails the author received from Betts, National Instruments is not working with Rossi.

“Leonardo Corporation/Andrea Rossi is currently not a customer, partner or distributor of National Instruments,” Betts wrote.

The author sent Betts another e-mail asking about a variety of possible relationships her company might have with Rossi or his company.

“Per our previous [news release] from November,” Betts wrote, “we were only in discussions with the Leonardo Corporation regarding the use of National Instruments’ engineering tools. Currently, Leonardo Corporation/Andrea Rossi is not a customer of National Instruments.”

(Excerpt) Read more at blog.newenergytimes.com ..."

tia_ ha detto...

>Leggi il breve sunto sotto: Krivit riporta le mail di Betts fattegli arrivare da uno scrittore...leggi sotto, figurati se ho voglia di fare traduzioni, google ora basta, la discussione sul blog avvenne ai tempi delle mail, ora repetita...rompono e basta!!

Ma sei lucido? Io ho riportato la mail citata dal post di Krivit, che hai appena riportato. E quindi?
Hai confermato quello che stavo gia dicendo.

piero41 ha detto...

"we were only in discussions with the Leonardo Corporation regarding the use of National Instruments’ engineering tools."
NI non discute per l'uso dei suoi apparecchi su una "bufala" , ne fa aggiustare le dichiarazione del portavoce in questo caso ma solo per non perdere un futuro buon cliente... nohh!!

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails