Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

giovedì 19 aprile 2012

L'atomo inesplorato - Torino, 4 maggio 2012


Ieri sera ho messo questo annuncio in testa al blog: "ATTENZIONE! È in arrivo una news molto interessante! E la vita sarà sempre più dura per quei fanatici che continuano a negare che l'esistenza delle LERN sia ormai abbondantemente provata e comprovata: presto avranno solo due alternative, aprire la mente o chiudere la bocca."

Molti si saranno aspettati che avrei dedicato questo post alla presentazione sulle LENR che Celani e Srivastava terranno il 26 aprile prossimo alla Sapienza di Roma, dopo il Colloquium al CERN di Ginevra del 22 marzo scorso. 

Altri avranno pensato alla interessantissima intervista rilasciata da Andrea Rossi alla brava Antonella Spotti Basilico (che scrive spesso commenti anche su 22 passi, firmandosi semplicemente Anto) e pubblicata ieri. Vi lascio il link: si intitola "E-Cat Story - Intervista con Andrea Rossi" e, come ha scritto il nostro utente Silvio stanotte, è forse "l'articolo più serio e professionale finora letto sull'e-cat... e pensare che è di una rivista di fantascienza!". Di nuovo tanto di cappello ad Antonella. Degli spunti offerti da questo articolo torneremo a parlare con calma.

Ma quello che volevo anticiparvi stamattina è ben altro, seppure attinente. È il convegno che si terrà il prossimo 4 maggio presso il Politecnico di Torino, intitolato THE ATOM UNEXPLORED - Hidden Potential of the cutting-edge research on nuclear technology, sponsorizzato da Ansaldo Nucleare, patrocinato da Regione Piemonte, organizzato da INRIM e Solidarietà e Sviluppo.

Lascio che a presentarlo sia un altro "utente storico" di questo blog:
"Avere sulla stessa tavola un confronto tra le reazioni nucleari ad alta energia e le reazioni nucleari a bassa energia potrebbe essere un punto di svolta, un evento storico, ma il fatto ancora più importante è che l'Italia, paese di navigatori, poeti, santi - e scopritori, aggiungo - ha un ruolo di primo piano nella ricerca di nuove energie e delle nuove reazioni nucleari.
Le premesse ci sono. Il titolo del convegno, che si terrà nell'aula Magna del Politecnico di Torino il 4 Maggio, con umiltà pone l'accento su un fatto indiscutibile: ci sono ancora molte cose da scoprire, ci sono ancora molte isole misteriose da esplorare. 
Enrico Fermi e i ragazzi di via Panisperna nel 1926 hanno scoperto il nucleare, gettando le basi teoriche e sperimentali che fin dal 1934, anno della scoperta dei neutroni lenti, hanno permesso la realizzazione del primo reattore nucleare e purtroppo anche della prima bomba atomica. 
In quasi ottanta anni di storia del nucleare, grazie a una scoperta tutta italiana, di passi ne sono stati fatti parecchi, sia nel bene che nel male. Oggi siamo agli albori di una nuova scienza, di un inevitabile cambiamento generazionale, sociale e scientifico; la stagnante e obsoleta "scienza nucleare artificiale" verrà giustamente confinata alla storia, per dare spazio alla "scienza nucleare naturale". 
Sembra assurdo e inconcepibile ma, interrogando gli attori italiani, i nuovi "ragazzi di via Panisperna", le reazioni nucleari a bassa energia, ineffabili e apparentemente irripetibili per gli standard imposti dal rigore scientifico, sembrano essere reazioni nucleari naturali; reazioni che possono avvenire anche tra elementi semplici e non radioattivi. 
In poche parole, anche elementi come il ferro, il nichel, lo zinco e molti altri possono fondere o rompersi producendo nuovi elementi e in alcuni casi, come nelle "reazioni nucleari artificiali", rilasciare energia. 
Queste reazioni naturali, che coinvolgono l'atomo e la sua struttura, a seguito di molti "indizi", prove sperimentali e qualche nuova "presuntuosa" teoria, sembrano avvenire spontaneamente in natura a temperatura ambiente e non sono per forza confinate solo alla nostra stella. 
Da sempre l'uomo ha osservato la natura. Comprenderla è stata la più grande sfida, replicarla e applicarla il salto evolutivo."
Andrea Rampado

Relatori della Sessione I “LOW ENERGY NUCLEAR REACTIONS” (dalle 10.30 alle 13.00):
Walter PecorellaUniversità di Roma “Tor Vergata”, Ansaldo Energia,
Francesco PiantelliNichenergy, Centro IMO - Università di SIENA
Valerio Ciampoli ‐ Nichenergy
Giovanni CherubiniUniversità di Roma “La Sapienza” - Centro Ricerche Radioattività CRR -ARPA Lazio

Relatori della Sessione II “HIGH ENERGY NUCLEAR REACTIONS” (dalle 15.00 alle 16.30):
Alessandro AlembertiAnsaldo Nucleare

programma completo di THE ATOM UNEXPLORED - Politecnico di Torino, 4 maggio 2012 
SCARICA IL FILE PDF

sunto degli argomenti che saranno trattati (segnalato dall'utente Pietro F.)
http://osdife.blogspot.fr/2012/04/eventi-conferenza-internazionale-atom.html

N.B. il convegno sarà trasmesso in diretta in web streaming
http://www.theatomunexplored.org/

89 : commenti:

Valeria ha detto...

@Nemo
questa te la dedico!

Beam me up!
Entanglement quantistico, arriviamo!

http://www.wired.com/thisdayintech/2012/03/march-29-1993-teleportation-beams-from-sci-fi-to-real-science/

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@Valeria
Eh eh, c'è pure il "comma 22"! ;)

Pietro F. ha detto...

Un sunto degli argomenti che sranno trattati:
http://osdife.blogspot.fr/2012/04/eventi-conferenza-internazionale-atom.html

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@Pietro F.
Grazie, aggiungo al post.

giuliano ha detto...

Speriamo che non finisca come il Workshop di Siena di cui non sappiamo quasi nulla!

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@Giuliano
Rampado riferisce che è previsto un web streaming per consentire a tutti di seguire il convegno: ovviamente pubblicizzerò il relativo link non appena sarà disponibile.

Tizzboom ha detto...

Nella lista dei partecipanti vedo che c'e` anche Walter Pecorella di Ansaldo Energia che e` stato presente durante il workshop di Pontignano.

Il Santo ha detto...

Danie, per favore, non puoi scrivere cose del genere:

"E la vita sarà sempre più dura per quei fanatici che continuano a negare che l'esistenza delle LERN sia ormai abbondantemente provata e comprovata: presto avranno solo due alternative, aprire la mente o chiudere la bocca"

e poi uscirtene con una conferenza autoreferenziale. Per favore, un pò di buon senso...

Tizzboom ha detto...

Vedendo la seconda pagina del poster dell'evento con il programma ho notato che ci saranno anche Peter Hagelstein (MIT / Jet Energy) e Piantelli (Nichenergy) !

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@Il Santo
Santì, direi che abbiamo visioni molto diverse su quale sia il BUON SENSO. La "battaglia" è ormai DENTRO LA SCIENZA: tra gli scienziati che spiegano perché si può fare e gli scienziati che spiegano perché non si può fare. A me il buon senso dice che vinceranno i primi, a te che vinceranno i secondi. Auguriamoci di brindare un giorno INSIEME per celebrare chi vincerà, in pace.

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@Il Santo
Semplice curiosità. Avevi letto BENE il programma del convegno prima di appellarti al MIO buon senso? ;)

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@Tizzboom
Sì, stamattina non avevo tempo per dilungarmi a scrivere e pensavo che chiunque potesse farsi un'idea del contesto consultando il PROGRAMMA, ma vedo che non tutti si premurano di aprire i link che lascio come invece, opportunamente, fai tu! ;)

MISTERO ha detto...

Confermo Daniele ci sarà un web streaming, ti comunicherò appena sarà pronto il link che quasi sicuramente verrà inserito nel sito www.theatomunexplored.org.

Andrea Michielin ha detto...

Complimenti a voi tutti che... col vostro entusiasmo cercate di cambiare situazioni ormai al limite della sopportazione.
E' anche grazie a voi che le cose "potranno" cambiare.
Pazienza, coraggio, lealtà, duro stress e lavoro, il continuare a nuotare contro corrente.
Nulla di tutto questo vi ferma e... mi fa piacere essere informato dei vostri impegni e sforzi.
Bravi!!

@Mistero
Scusa se rinnovo anche qui la curiosità (ho scritto un'email. Diventerò peggio di Freddy Krueger... eheh): riguardo al pranzo confermi la tua presenza, per favore?
C'è un Andrea curioso... (mi fischiano le orecchie...) :)

Grazie a tutti!

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@Andrea Michielin
Mi dispiace, deve esserti sfuggito il commento che ho messo stamattina in tutti i post "strategici", dove cioè si parlava del pranzo... lo abbiamo rimandato:

ATTENZIONE! Messaggio per la ventina di "ardimentosi" che si erano prenotati per il pranzo di domenica 22 aprile al ristorante del nostro Sandro75k a Monteodorisio. Sandro dovrebbe già avervi contattato, tra ieri sera e stamattina, per avvertirvi che, causa una serie di problemi insorti negli ultimi giorni sia a me sia a Rampado, abbiamo preferito rimadare il pranzo a nuova data, da fissare sicuramente per quando il tempo sarà migliore di questo aprile capriccioso (che però va ringraziato perché sta scongiurando una estate siccitosa). Scusate per avervi un po' scombussolato i programmi, cercheremo di farci perdonare. :)

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@tutti
Purtroppo mi è arrivato solo adesso, ma vi lascio questo link (spulciatelo bene) perché possiate avere il polso di quanto gli eventi stiano ACCELERANDO: http://www.leopoldopirelli.it/index.php?menu=1&cont=996
Vi lascio anche il commento, molto illuminante, dell'amico che mi ha segnalato il workshop presentato nel suddetto link:
...un esperimento di CF fatto in un Istituto Scolastico di Roma, non so molto, so solo che è fatto con il tungsteno utilizzando la tecnica di Cirillo ampiamente modificata.
Hanno usato due reattori uno bulk, con grafite al posto del tungsteno, l'altro con il tungsteno, configurato e posizionato in modo particolare... che ha prodotto calore in eccesso rispetto l'esperimento bulk di 4-8 (?) volte (...)
- Il test è stato fatto con una cella attiva ed una bulk.
- Il brevetto è stato ottenuto dall'Istituto ed è quindi open appartenendo ad un ente statale.
- Hanno partecipato all'esperimento sia i prof che i ragazzi.
- Particolare plauso va alla prof di matematica che ha intuito dove sbagliavano Cirill-Iorio e tanti altri sulle punte di tungsteno, che in questo esperimento NON SI CONSUMANO.

Tizzboom ha detto...

@Daniele: purtroppo nel link non sono disponibili dettagli, praticamente solo la descrizione sommaria del programma dell'incontro. Magari si potrebbe contattare l'istituto per averne?

triziocaioedeuterio ha detto...

Incredibile...le lenr sperimentate in un istituto di istruzione superiore.
Questa è la prova che,data la loro "facile" replicabilità,la ricerca sulle reazioni nucleari a bassa energia d'ora in poi non potrà essere bloccata in nessun modo!
Grazie del link Daniele, mi associo al pensiero di Andrea Michielin...

mulhollandriver ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
bertoldo ha detto...

Pensa se replicassero la bobina di Tesla come fà Meyl
L'incremento in trasmissione dell'energia è del 1000% , ovviamente è deviata dall'etere .Questi esperimenti non sono altro che una variante della bobina di Tesla anche se le complicazioni sono maggiori e la resa è estremamente inferiore .Rimango dell'idea che l'energia che scaturisce dà questi esperimenti non sia altro che il risultato della scissione e successiva ricombinazione dell'idrogeno e una parte dell'energia è data da qualche fusione sporadica di nuclei di metallo + idrogeno .La cosa interessante è che quasi tutti i metalli sono in grado di generare questi eccessi , basta solo trovare le condizioni ideali per ogni metallo .Il prossimo passo , dopo aver trovato il modo di far funzionare questi sistemi, sarà quello di produrre dei trasmutatori di metalli .

bertoldo ha detto...

"- Particolare plauso va alla prof di matematica che ha intuito dove sbagliavano Cirill-Iorio e tanti altri sulle punte di tungsteno, che in questo esperimento NON SI CONSUMANO. "

Hanno modificato gli elettrodi e gli hanno dato la forma ad uovo per questo non si consumano .

mulhollandriver ha detto...

"che in questo esperimento NON SI CONSUMANO"

Hanno praticamente migliorato la tecnica di Ohmori e Mizuno, ma il brevetto è gia stato rilasciato???

A proposito.. questa cosa mi ha ricordato Alessanro Goi. Già nel 2009 (Grottamare) ha presentato la sua cella e il magnetizzatore per auto. MA CHE FINE HA FATTO??? Qualcuno ha notizie?

gio ha detto...

http://www.ansaldoenergia.com/Flash/AEN_bilancio_2011/files/assets/downloads/publication.pdf

qui sopra il bilancio di ansaldo energia, letto in fretta , niente di chè solo una nota curiosa a pag.91:

Alla sottoscrizione di una quota della società Santa Radegonda Srl per Euro/migliaia 6, costituita per
promuovere un progetto per una futura costruzione di una centrale in Italia.


qualcuna sa di che si tratta???

robi ha detto...

Beh, vien da ridere
da una parte si fanno congressi mondiali per autoreferenziarsi (come dice qualcuno) su un idea che fa ridere il mondo scientifico tradizionale
dall altra dei ragazzini con l aiuto degli insegnanti asseriscono che non hanno parole, idee,convinzioni bensì, fatti.

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@Tizzboom
...non sono disponibili dettagli, praticamente solo la descrizione sommaria del programma dell'incontro. Magari si potrebbe contattare l'istituto per averne?
Oggi ho una giornata davvero campale, ma posso provare a contattarli nei prossimi giorni... sì buona idea, così raccolgo materiale per fare un post ad hoc: quei prof e quei ragazzi meritano visibilità.

@gio
...società Santa Radegonda Srl per Euro/migliaia... qualcuna sa di che si tratta???
L'unica cosa che scappa fuori su internet è questo link che rimanda a una Santa Radegonda Srl di... Brescia! ;)

@robi
...da una parte si fanno congressi mondiali per autoreferenziarsi (come dice qualcuno) su un idea che fa ridere il mondo scientifico tradizionale
dall altra dei ragazzini con l'aiuto degli insegnanti asseriscono che non hanno parole, idee,convinzioni, bensì fatti.

Pare che io e te condividiamo lo stesso BUON SENSO... vallo a capì il buon senso a cui fa invece riferimento Il Santo! ;)

gio ha detto...

@ d22

veramente curioso!!

gio ha detto...

molto curioso......curiosissimo:


http://www.e-catworld.com/2012/04/rossi-e-cat-plant-for-italy/

In an interview with italian magazine Corriere Della Fantascienza (Science Fiction Courier), Andrea Rossi comments on aspects of his work, business and personal life. The interviewer, Antonella Spotti Basilico, seems to be more interested in Rossi the man and his lifestyle rather than his technology, and asks about such things as family, food, jet lag and coffee.

She does, however broach the subject of Rossi’s European factory which he announced recently (translated by Google with edits):

Basilico: The plant in Europe will be in Sweden?

Rossi: Most likely, we will work both in Sweden and Italy.

Basilico: Wonderful news, I must say unexpected!

Rossi: I have the Italian DNA, the third generation family of Italian entrepreneurs, I decided that I can’t not work in Italy.

Basilico: Will the factory be in Bologna?

Rossi: (pauses, smiles) No comment.

If Rossi does build an E-Cat factory in Italy it would not be surprising to see it in Bologna, since he already has premises there, and he has dealings with people at the University of Bologna. Swheden would make sense too, since Scandinavia would be a region where there would be a high demand for cheap heating products — think of all the E-Cat powered saunas they could have!

Google translated version of the interview can be read here. (Note, for some odd reason, Google often translates ‘Rossi’ as ‘Smith’!

Original article in Italian is here.



9 Responses to Rossi: E-Cat Plant for Italy
artefact on April 19, 2012 at 1:48 pm
I think because the demand will be overhelming the way to become the nr.1 “LENR company” will be accomplished by fast expansion. Defkalion seems to be more agressive in that direction. (Rossi only sells distribution rights?)

So I guess there will be build a lot more factories after the go live (if it works )

Or is it possible to produce like 100 million or more devices with 3 factories?
Apple sold more than 100 mio IPhones. But I don’t think that is comperable.

Reply
dragon on April 19, 2012 at 1:42 pm
At this point we should all take a rest until October-November 2012, to see if anything of this is true.

Reply
Hampus on April 19, 2012 at 1:36 pm
A sauna have to be wood heated anything else is just wrong. But we (Scandinavians) need ecats for heating our homes during winter, it gets minus 30 sometimes.

Reply
sapain on April 19, 2012 at 1:48 pm
when it`s -30 out side, it`s a sunnny day, adapt solar heating to ur sauna.

Reply
Dennis on April 19, 2012 at 1:17 pm
Shure, it´s nice with sauna in Sweden but it´s Finland where people almost live in the Sauna and drink Koskenkorva.

Reply
sven on April 19, 2012 at 1:16 pm
Sweden could be a large consumer of energy but hardly a good place for manufacturing of mass production products due to the high living standards, salaries and lack of raw material resources related to this technology. There is a large export of Swedish technology to China etc. like Volvo and Saab. Sweden could though make scene for the manufacturing of high tech fuels like the nano-powders or alike, demanding high process control skills, protection of industrial secrets and clean-room manufacturing capabilities.
From the article Rossi could however just as well be mentioning the locations of the sale offices rather than the actual manufacturing sites.

Reply
Hampus on April 19, 2012 at 1:39 pm
I think Sweden is the best place for this plant. We have highly trained experts and world leading robot factories. Plus we have tons of minerals.

Reply
Tom on April 19, 2012 at 1:14 pm
Making plans for two more factories already? I suppose Rossi is certain his contraption works as advertised.

Reply
daniel maris on April 19, 2012 at 1:07 pm
There’s a whiff of if about this…a familiar odour when it comes to Rossi.

Reply Leave a Reply Cancel replyYour email address will not be published. Required fields are marked *

Tizzboom ha detto...

@Daniele: segnalo:

Il reattore a fusione fredda
costruito dagli studenti del Pirelli


Purtroppo non sembra esserci altro oltre questa foto. Piu` dettagli forse in seguito. E` come se mancasse l'articolo.

robi ha detto...

http://kestorya.wordpress.com/2012/04/18/fukushima-giappone-tratta-con-la-russia-per-emigrazion%E2%80%8Be-alle-isole-curili/
non posso giudicare quanto sia attendibile questa notizia di certo sappiamo che le conseguenze delle radiazioni sono a "scoppio ritardato"

Endymion ha detto...

Il buonsenso più volte citato (non metto il mittente, sono in tanti) verte sul fatto che non dovrebbe portare a definire uno che pensa che non esistano le LENR (e quindi NEGA che esistano) come fanatico. In fin dei conti lo scetticismo è posizione storicamente fondata. Il metodo scientifico induce scetticismo E apertura mentale (che solo i faciloni pensano siano antitetici), e il resto vien da sè.

robi ha detto...

Endymion
Mario Massa è uno scettico vero. Non l ho mai sentito denigrare volgarmente o atteggiarsi con fare superiore e di sopportazione verso qualcuno.
Altri hanno ben altro atteggiamento..
Comunque lasciam perdere, alla fine ognuno per se stesso rileggendo i propri interventi ,se vorrà, potrà capire come si è comportato in questa vicenda

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@Tizzboom
Grazie della segnalazione. Eh sì, ne riparleremo proprio dei ragazzi del Pirelli: è doveroso.

@robi
...non posso giudicare quanto sia attendibile questa notizia...
Il fatto che non venga citata alcuna fonte di questa notizia mi fa propendere per la bufala... ecco sì, mi auguro che sia una bufala!

@Endymion
Robi mi ha rubato le parole di bocca: "alla fine ognuno per se stesso rileggendo i propri interventi ,se vorrà, potrà capire come si è comportato in questa vicenda"
E che ci vorrebbe tanta, ma tanta pazienza, ma se uno ripercorresse tutti i commenti su Query on line si vedrebbe molto bene quali persone hanno cominciato a insultare, beffeggiare, ridicolizzare e denigrare. Io sono cascato diverse volte - per esasperazione e sdegno - nel tranello di rispondere con le stesse armi (comunque sempre con molta più signorilità). A questo punto sono ormai vaccinato, sono tornato me stesso da un pezzo e lascio che ognuno giudichi lo spessore e il livello MORALE delle forze contrapposte in campo.
Concludo dicendo, W il vero scetticismo scientifico, ma quello vero! E ci siamo capiti. ;)

nemo ha detto...

Grazie Valeria della ... dedica! La correlazione quantistica mi fa dannare...
Chissà che dal convegno emerga qualche notizia in grado di aiutarci a capire meglio il suo funzionamento.
Veramente impressionato per gli studenti del Pirelli.
Mario Massa dovrebbe farci una visitina! Sarebbe fantastico raggiungere la dimostrazione delle lern con degli studenti di una scuola pubblica! :-)

AC/DC ha detto...

Molto interessante questo workshop, soprattutto per il suo scopo divulgativo.

Vediamo se si riuscira' a carpire qualcosa in piu' riguardo il gruppo Piantelli perche' dal workshop di Siena e' trapelato veramente poco.

Apprezzabile anche l'iniziativa dell'istituto superiore,la trovo veramente un'esperienza molto stimolante per giovani studenti.

@anto
complimenti per il taglio dell'intervista, l'ho trovava divertente.
Ultimamente sono diventato molto scettico nei confronti di Rossi, ci sono alcuni pattern che continuano a ripetersi in questa storia che non promettono affatto bene.
Alcune curiosita':
il gattone che hai visto era ancora quello della presentazione o ci han lavorato sopra?

C'erano solo Rossi e il solito Mario Bross o hai visto altre persone?

Hai chiesto qualcosa sui test con Unibo?

Andrea Michielin ha detto...

Daniele Passerini (22passi) ha detto...
Mi dispiace, deve esserti sfuggito il commento che ho messo stamattina in tutti i post "strategici", dove cioè si parlava del pranzo... lo abbiamo rimandato:


@Daniele
Eh si, era proprio sfuggito chissà in quale direzione. Di certo lontano dalla mia comprensione o semplice conoscenza... :)

Avremo altre occasioni, non preoccupatevi!

RED TURTLE ha detto...

Forse è questa la spiegazione delle LENR?
Si ipotizza che quando ci sono molti elettroni in dense nubi elettroniche sembra che formino una nuova "super-particella", nota come "ORBITONE"...

http://www.lescienze.it/news/2012/04/18/news/orbitone_quasi-particella_elettrone-973887/

RED TURTLE ha detto...

Altri 14 reattori (oltre i sei di Fukushima Dai-Ichi) hanno danni più o meno gravi, dovuti allo sciame sismico e al sisma stesso del 11 marzo 2011, che a una quarantina di kilometri dall'epicentro (9 Richter in fondo al mare) aveva un intensità di 8 e a una ottantina di kilometri aveva ancora 7 richter di intensità (molti vecchi reattori a fissione nucleare non resistono oltre i 7,5 richter)

http://enenews.com/must-see-report-introduced-by-top-govt-official-hosono-actually-other-reactors-are-all-in-considerably-severe-condition-besides-fukushima-daiichi-14-reactors-total-dai-ni-onagawa-tokai

Paul ha detto...

Altro che 2012 e calendario Maya!
La fine del nostro mondo (economico e civile) è stato seriamente previsto nel 2030, a causa essenzialmente della sovrappopolazione mondiale ed al crollo delle economie, unite al costo del petrolio ed alla carenza di acqua dolce.

http://kestorya.wordpress.com/2012/04/12/2030-il-punto-di-rottura-della-civilta/

Ecco che, come il cacio sui maccheroni spuntano le LENR, Rossi e l'E-Cat.
Come andrà a finire?

Silvio ha detto...

Cosa ne pensano I nostri addetti ai lavori del modello di reazione LERN proposto dalla Brillouin?

http://pesn.com/2012/04/19/9602078_Brillouin--Understanding_How_LENR_Works_Will_Enable_Us_to_Be_First/

Anto ha detto...

@AC/DC
>complimenti per il taglio dell'intervista, l'ho trovava divertente.

grazie, lo scopo era proprio di farla divertente.

>il gattone che hai visto era ancora quello della presentazione o ci han lavorato sopra?

non sono in grado di giudicare

>C'erano solo Rossi e il solito Mario Bross o hai visto altre persone?

C'era Super Mario, è lui che ci ha scattato la foto.

>Hai chiesto qualcosa sui test con Unibo?

non ho osato, non volevo un altro "no comment" nell'intervista :D

gio ha detto...

@ anto

che impressione ti ha fatto rossi?

AC/DC ha detto...

@Anto
Grazie per le risposte, direi che sei stata molto soft...

Mi sa che se la facevo io l'intervista mi avrebbero cacciato a calci in culo, immagino la scena di me che scappo da via dell'elettricista a tutta velocità e super Mario che mi rincorre con la chiave inglese in mano... sullo sfondo Rossi in fase di ebollizione che grida snake! e produce più vapore dell'ecat :-)

Anto ha detto...

@gio
>che impressione ti ha fatto rossi?

è carinissimo :)))

Ha una grande mobilità del viso, si capiscono al volo le emozioni che prova, trasmette un messaggio con uno sguardo. Schietto, a mio parere: riconfermo la mia fiducia nel "personaggio".

Tizzboom ha detto...

Un breve articolo di Radio Citta` del Capo sul reattore costruito dai ragazzi dell'Istituto Pirelli di Roma:

“Il sole in laboratorio”, acceso un reattore a fusione fredda

Anto ha detto...

@AC/DC
>Grazie per le risposte, direi che sei stata molto soft..

Io di Scienza non so niente, e ancora mi chiedo come abbia fatto a finire il liceo, ché penso che se non mi avessero regalato qualche mezzo voto in virtù dei voti alti nelle materie umanistiche, sarei ancora lì adesso a dare gli esami di riparazione in Matematica.

So poco anche di come funzioni il marketing, ma quel poco mi basta per sapere che se vuoi il permesso di pubblicare un'intervista, certe domande non si fanno.

Avevo chiesto a Rossi di concedermi un'intervista sul personaggio. Dopo le domande personali gli ho detto che avevo curiosità mie sulla trama del telefilm (Hydrofusion, i greci, la fabbrica) e mi sono offerta di spegnere il registratore. Mi ha detto di lasciarlo pure acceso e che potevo inserire queste domande nell'intervista.

Non sono una giornalista, solo una fan, avrò pubblicto 30 articoli in tutta la mia vita (su Fantascienza.com e su una rivista di Sciamanesimo e Paganesimo, anni fa) e questa è stata la mia prima intervista. Di più non ho saputo fare.

AC/DC ha detto...

@Anto
tranquilla la mia non era una critica, anzi ho apprezzato molto il tono della tua intervista.

Cercavo di immaginarmi la parodia di cosa serebbe potuto succedere se l'intervista l'avessi fatta io... e comunque neppure io sono un giornalista anzi non ho mai scritto un solo articolo che mi ricordi.

Valeria ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
nemo ha detto...

@AC/DC
Sei molto simpatico! Mi hai fatto ridere di cuore. Anche a me Rossi ha fatto una bella impressione, anche se ho solo scambiato con lui pochissime parole.

sono solo un misero test ha detto...

dell'articolo di RCDC segnalato da Tizzboom, solo io vedo il passaggio logico NichEnergy=Moratti->Pirelli ? E nel caso, era cosa nota?

gio ha detto...

alcune annotazioni:

- santa radegonda srl,di cui d 22 posta un link che colloca la società a brescia, partecipata al 19 % da ansaldo energia,

- descrizione dell'attività in prospettiva di ansaldo energia dalla slide di presentazione n.35 : Decrease in Revenues due to lower production activities in Service (Solution and Repair);increase in Renewables revenues

http://www.finmeccanica.it/IT/Common/files/Corporate/Bilanci_Presentazioni/Bilanci_e_Presentazioni_2012/FY2011_RESULTS_PRESENTATION_FINAL.pdf

- trascrizione del discorso di presentazione della slide 35 :
Energia, which is still performing well, will have a reduced profitability in 2012, due basically to certain decreased revenues and
to lower production activities. But we expect that this will be only a transition period, because the business plans for the
Company are showing future growth, with a significant improvement in profitability, starting from 2013.

http://www.finmeccanica.it/IT/Common/files/Corporate/Bilanci_Presentazioni/Bilanci_e_Presentazioni_2012/Speech_FY11_presentation_web.pdf

-oggetto sociale di santa radegonda srl( non tutto)
: produzioni da fonti rinnovabili e non , di energia elettrica;
progettazione costruzione , manutenzione e gestione degli impianti per la produzione di energia elettrica, anche per conto terzi;
produzione combinata di energia elettrica e energia termica;
promozione,diffuzione e realizzazione di impianti alimentati da fonti di energia rinnovabili e assimilate;
-consulenza e prestazione di servizi connessa alle suddette attività.In particolare la società può: ---omissis- stipulare accordi di collaborazione con università, istituti ed enti di ricerca.

sandro75k ha detto...

@Andrea Michielin
Del pranzo ti ho avvertito anche via e-mail, non ti è arrivata?
Mi manca di avvertire solo Vittorio Di Laudo che qui si firmava semplicemente Vittorio.
Ma è il meno dato che abita qui ad 8 km...

sandro75k ha detto...

@Andrea Michielin
Ti chiedo scusa, non ti ho spedito alcuna e-mail. Ho mandato una e-mail a Rampado chiedendo di te e mi ha risposto che ti avrebbe avvisato lui... Sorry...

Merlian ha detto...

BACHECA

1) ...
2) Il 24 aprile festeggeremo sul blog un compleanno molto importante!
3)...


Come fai a sapere che il 24 aprile è il mio compleanno???

vincenzo da torino ha detto...

@Anto. Complimenti per il bel e divertente articolo fuori dal sistema della classica o pedante o troppo irruente ed irriguardosa intervesta.E' stata originale dote che pochi hanno senza eccedere.Interessante le osservazioni sul personaggio Rossi. Io,dai vari video e dagli scritti sul suo blog mi son fatto l'idea di un personaggio sempre un pò stanco, leggermente confuso ed impreciso, ma straordinariamente vivo,dall'espressione visiva mobile,sguardo curioso e indagatore, soprattutto schietto. Mi ha sempre convinto ed appassionato molto e lo considero degno di fiducia. Spero proprio che non mi e ci deluda!

RED TURTLE ha detto...

@Paul

La rivista "Le Scienze", qualche numero fa, ha fatto il punto della situazione. Il problema chiave è il FOSFORO dei fertilizzanti, e poi il POTASSIO (l'AZOTO non è un problema, lo prendi dall'atmosfera).

Senza fosforo non ci sono fertilizzanti e dunque niente agricoltura. I grandi depositi di fosforo si trovano vicino a stretti che collegano o collegavano mari di medie dimensioni a oceani, dove per diverse cause si sono depositati miliardi di scheletri che più o meno si sono decomposti. In particolari i più grossi depositi noti si trovano in FLORIDA, MAROCCO e CINA. Il loro sfruttamento determina un danno ambientale non indifferente.

Per ricuperare il fosforo e il potassio, bisognerebbe rendere obbligatorio il ricupero delle urine "con le toilet a doppio canale" e forse anche le "compost toilet" e astenersi dal mangiare carni... le ossa di animali andrebbero immediatamente tritate per ricavare fosfati.

Per risolvere sia il problema di un eventuale effetto serra sia la fame nel mondo, bisognerebbe cominciare a sviluppare un piano per la irrigazione goccia a goccia di gigantesche piantagioni coperte nel Sahara. (Vedi il piano "Desertec" e il piano "Sahara Big Tent").

Comunque, ovviamente esiste un limite alla popolazione che il pianeta Terra può sostenere, e questo limite forse è già stato raggiunto.

----
"Altro che 2012 e calendario Maya!"
"La fine del nostro mondo (economico e civile) è stato seriamente previsto nel 2030, a causa essenzialmente della sovrappopolazione mondiale ed al crollo delle economie, unite al costo del petrolio ed alla carenza di acqua dolce."

http://kestorya.wordpress.com/2012/04/12/2030-il-punto-di-rottura-della-civilta/
----

Comunque già prima di raggiungere questo punto, i massoni dei Rosa-Croce hanno deciso di ridurre la popolazione mondiale: tramite una piccola guerra nucleare (poco distruttiva ma molto radioattiva) e dopo la distruzione del sistema immunitario delle persone con le radiazioni, la liberazione del virus A-H1N5 dell'aviaria...

http://it.wikipedia.org/wiki/Georgia_Guidestones

Le sequenze della super-aviaria sono state determinate in Olanda e sono note a moltissimi laboratori!

Paul ha detto...

OT: Stephen King e kindle.
Sto leggendo sul mio kindle "Ur" di Stephen King.
In questo racconto dice appunto che possiede un kindle. Esplorando i vari menu' e sottomenu' scopre di poter acquistare libri di Hemingway mai scritti, ecc. ecc. (lo sto ancora leggendo e non so come va a finire).
Per curiosità ho seguito le istruzioni di King per accedere a tali menu' sul mio kindle...ma sul mio non ci sono... peccato!!

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@mulhollandriver
...mi ha ricordato Alessanro Goi. Già nel 2009 (Grottamare) ha presentato la sua cella e il magnetizzatore per auto. MA CHE FINE HA FATTO??? Qualcuno ha notizie?
Posso dirti che l'estate scorsa ho partecipato a un test che Alessandro Goi ha fatto della sua cella in presenza di tecnici e ricercatori. Evidenze del funzionamento della cella ci sono, eccome, ma sembrerebbe che Alessandro Goi condivide con Andrea Rossi l'ossessione dell'inventore che teme di vedersi soffiare l'idea e preferisce andare avanti da solo... anche se questo ovviamente lo porta a procedere più lentamente che se si appoggiasse a grosse strutture ed enti. Questa almeno l'idea che mi sono fatto ascoltando qualche persona più al dentro della vicenda di me.

robi ha detto...

Paul
beata gioventù!
ma come fai a leggere un libro su una scatoletta!?
quando trovo una vecchia edizione ,con quella carta ormai giallognola-grigia ,mi gusto ancor più il racconto...
e sì , Paul i tempi evolvono ,anche i bibliofili son destinati a ceder le armi

ciao

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@Nemo
Veramente impressionato per gli studenti del Pirelli.
Studenti e professori, concordo!
Sto cercando di raccogliere informazioni dirette per costruire un post che non sia un semplice copia-incolla di notizie trovate in rete.

@Andrea Michielin
Avremo altre occasioni, non preoccupatevi!
Assolutamente sì!
Ho dato un'occhiata al tuo sito: traspare con evidenza una bella persona. :)

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@RED TURTLE
http://www.lescienze.it/news/2012/04/18/news/orbitone_quasi-particella_elettrone-973887/
Grazie della segnalazione!

@Nemo
M'ha affascinato l'immagine delle orme nella neve, che avevi proposto per "visualizzare" gli eccitoni; orbitoni, spinoni e oloni cosa ti evocano? :)

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@Anto
@nemo
@Vincenzo da Torino
Condivido in pieno le vostre valutazioni positive di Rossi come persona.

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@Valeria
Qualcuno mandi un cablogramma a Bardi e a Ocasapiens...
Ho sbloccato il tuo commento solo per ribadire a tutti che ho scelto la moderazione dei commenti proprio per evitare che si ricominci da capo a ridicolizzare, schernire ecc. chicchessia ANCHE con commenti come il tuo. Ho sbagliato pure io in passato, rispondendo qui, a chi lo faceva altrove, usando le loro stesse armi... ma a che serve se così facendo si diventa come loro agli occhi di chi non segue tutta la vicenda dall'inizio? Perciò basta: si discuta di fatti, si parli civilmente di quel che si vuole e sblocco qualunque cosa. Per domani ho preparato un post su Krivit, che pur dicendo quel che va detto, non supera i limiti di cui sopra. Ripensaci domani quando lo leggerai: lo propongo a te e a tutti come modello di ironia educata e lecita in 22 steps style, a confronto dell'ironia insolente e arrogante che si respira altrove e che non voglio mai più veder passare qui dentro.
Per troppo entusiasmo si può sbagliare, allora meglio sedersi, centrarsi,respirare e meditare. :)
Un abbraccio
Daniele

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@sonosolounmiserotest
solo io vedo il passaggio logico NichEnergy=Moratti->Pirelli ? E nel caso, era cosa nota?
In effetti non avevo colto che c'era un legame tra IIS L. Pirelli e Fondazione Pirelli, ma non colgo il collegamento tra Pirelli e Nichenergy... mi spieghi per favore?

@Merlian
Come fai a sapere che il 24 aprile è il mio compleanno???
Eh eh eh, ok, allora avremo due compleanni importanti da festeggiare sul blog... posso chiederti quanti ne compi tu se non sono indiscreto? :)

Paul ha detto...

@ robi:
>Paul beata gioventù! ma come fai a leggere un libro su una scatoletta!?

Se tu sapessi quanti anni ho...ti ringrazio per credermi giovane :-)
Il kindle me l'hanno regalato i miei figli, forse come sfida a vedere se riuscivo a gestirlo... sai, ad una certa età si viene creduti imbranati e rimbambiti.
Il kindle è comodo ed estremamente capiente, ed utilissimo se vuoi trovare subito libri di difficile o impossibile reperibilità.
Ma ho anche la mia biblioteca cartacea nella quale conservo gelosamente tantissimi libri "vecchi" che certamente hanno la loro anima.

nemo ha detto...

@Daniele22P
Ci devo meditare....

Vittorio ha detto...

Eccomi Sandro! Tranquillo avevo già letto il post di Daniele...cmq grazie del pensiero e speriamo di fissare al più presto una nuova data. Io nel frattempo, sfruttando il fattore distanza, verró a "testare" la tua invitante ventricina...

robi ha detto...

ascolta Paul
già vado in giro con un cell, vari telecomandi ,documenti,tabacco,(tutta roba di prima sopravvivenza)se poi ci aggiungiamo l inutile, che però potrebbe servire..
Se dovessi aggiungere un kindle mi sa che mi servirebbe uno zainetto
Comunque mi hai incuriosito e domani vado a vedere che razza di coso è

ciao

Anto ha detto...

@Vincenzo

Grazie :)

Marcellogo ha detto...

Oooh bene, sembra che tra convegni, industrie scuole, Pirelli e Sante Radegonde si stia comunque raggiungendo una MASSA CRITICA che compensi i (giustificati)silenzi degli attori principali della vicenda.
Ora penso che il processo sia diventato AUTOALIMENTANTE, il numero delle entità coinvolte aumenterà esponenzialmente e quindi le Lenr non potranno più essere fermate.
Magari tra un paio d'anni troveremo la sponsorizzazione di Rossi sulle maglie del Bologna e quella di Piantelli su quelle dell'Inter.

triziocaioedeuterio ha detto...

Dall'articolo su "Le scienze" relativo alla scoperta degli orbitoni:

"La cosa più singolare è però che come particella libera l’elettrone è indivisibile, mentre si comporta in modo assai differente quando fa parte di una popolazione all’interno di un materiale solido, in cui ciascun elettrone può essere considerato uno stato legato di tre “quasi-particelle”, ciascuna delle quali ha una delle tre proprietà separate."

E ancora:

"I ricercatori in particolare sono riusciti a osservare un orbitone che si separava dagli spinoni e si propagava attraverso il reticolo come una distinta quasi-particella con una sostanziale dispersione in energia sul momento, pari a circa 0,2 elettronvolt".

Probabilmente nelle reazioni nucleari a bassa energia accade qualcosa di molto simile.
Allora l'approccio teorico alle lenr è piu' "facile" di quanto pensassi.
Verosimilmente entro qualche anno avremo dei reattori immensamente piu' potenti e stabili di quelli prossimi venturi...

sono solo un misero test ha detto...

@D22:

la scuola c'entra relativamente, forse (forse) per niente; riporto dall'articolo di Soglia: ... non è da oggi che Pirelli si interessa di queste discipline: gli studi del Professor Francesco Piantelli, “padre” del processo di reazione Nichel-Idrogeno ed ex collega di Sergio Focardi, e in generale la ricerca sulla fusione fredda, sono fortemente “sponsorizzati” da Milly Moratti, per conto del gruppo Pirelli...

Inoltre sempre Paolo Soglia rimanda a una interessante intervista alla Moratti del 2002 (qui la copia cache di google: l'articolo originale e' gia' sparito, ma il 9 Aprile di quest'anno era ancora in linea: http://webcache.googleusercontent.com/search?q=cache:LX6dkbLt_FwJ:beta.vita.it/news/view/11895+%22moratti%22+%2B+%22fusione+fredda%22&cd=2&hl=it&ct=clnk&gl=it)

sono solo un misero test ha detto...

@D22:

rettifico, l'intervista a Milly Moratti e' sempre li' al suo posto (e io sono un imbranato informatico dopo 20 anni che faccio 'sto mestiere): http://beta.vita.it/news/view/11895

Anto ha detto...

@sono solo un misero test

>una interessante intervista alla Moratti del 2002

grazie, non ero andata ad aprire il link.

Merlian ha detto...

@D22

Abbiamo la stessa età...

sandro75k ha detto...

@ triziocaioedeuterio
A me questa scoperta degli orbitoni non mi sorprende più di tanto... Come dice sempre Nemo commentando le mie idee stravanganti: la natura tende a replicare se stessa!
E la natura tende a disporsi sempre nel maggior equilibrio possibile a seconda delle varie condizioni. La delocalizzazione degli elettroni nei legami delle molecole oragniche vi dice nulla?

Valeria ha detto...

@daniele22

>Qualcuno mandi un cablogramma a Bardi e a Ocasapiens...

Se per te questo è offensivo e provocatorio, dovresti pensare a dove ci mandano quotidianamente da mesi!

Mi rendo conto che tu non hai neanche dato un'occhiata a cosa io abbia postato. Peccato davvero...
Non mi va di essere puntualmente trattata da scolaretta, Daniele, ho finito da tempo il mio cursus didattico.

Mi disturba non poco essere diventata l'agnello della colpa qui dentro, dopo aver subito di tutto e di più ed essermi difesa da sola, sempre.
Franchini usa lo stesso metodo tuo adesso, bacchetta e sanziona, filtra e banna. L'obiettivo è opposto, ma la procedura è la stessa.
Per me invece, la libertà di espressione e la presa di piena responsabilità di quanto scrivo è predominante su tutto il resto.
Sei il padrone di casa, hai la facoltà di dissentire.

Hai scelto la strada tracciata da Ghandi, benissimo.
Io non condivido affatto (oltre a non essere all'altezza, sono ancora di carne e non di solo spirito), dopo quanto successo (che ancora succede, peraltro), quindi mi asterrò completamente dall'intervenire.

La mia visione di Giustizia è un'altra.
Molto più combattiva. Poco si confà alla tua linea editoriale.

Ciao e buon lavoro
(la pubblicazione è a tua discrezione)

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@Merlian

...ma io gli anni gli compio a luglio! ;)

@Valeria
Mi dispiace che ti senti bacchettata, ma sicuramente preferisco essere criticato per essere troppo gandhiano che per essere troppo guerrigliero.
Non posso che cercare di mettere in pratica, sul blog, quello che ho imparato nella vita, anche se questo mi costa tornare indietro su qualcuno dei miei 22 passi! :)
Un abbraccio

marco da rallo ha detto...

E' solo la mia modesta e personale opinione:

- non si può perdere una "Valeria" per un gruppetto di guardoni anche se "omogenizzati" nel pacifismo..

- se pensieri e parole sono i "mezzi" del pacifismo (perché consentono di "comunicare" senza pestarsi i piedi...) le museruole e le mascherine igieniche sono "utili" ma non fanno crescere di un millimetro NULLA ...

- privilegiamo sopra tutto la libera circolazione dei pensieri!

- anche se non li condividiamo in nessun modo abbiamo comunque bisogno che circolino nel maggior e miglior modo possibile...

- ho scoperto (.. non ultimo qui) che fa bene anche ai pensieri stessi (se mai i pensieri se ne fregassero... perché loro si che sono ultra-democratici .. qualche volta perfino anarchici...) sopratutto quando sono spontanei, auto-prodotti, "sinceri" (letterale) e "fuori dal coro"..

un abbraccio a tutti
M.

ps: @anto! soccorso!

Andrea Michielin ha detto...

sandro75k ha detto...
@Andrea Michielin
Ti chiedo scusa, non ti ho spedito alcuna e-mail.


@sandro75k
Non preoccuparti, Sandro. Non è successo alcunchè.
Sarà un piacere quando ci sarà realmente occasione d'incontrarvi.
Nel frattempo ci saranno altri momenti, spero lieti, per sorridere alla vita e per rimanere in contatto, anche grazie al blog di Daniele.


Daniele Passerini (22passi) ha detto...
Assolutamente sì!
Ho dato un'occhiata al tuo sito: traspare con evidenza una bella persona.

Non so cosa si noti al riguardo. Di certo il maccheronico inglese da me utilizzato per rappresentarmi... Ho provato, però, a descrivere ciò che sono o vorrei essere, anche nell'ambito lavorativo (informatico in quel caso, anche se ora dirottato nel settore della salute). :)

@Anto
Brava, bella intervista.
Mi è piaciuta molto.
Complimenti!

@Metodo Di Bella
Non mi sono dimenticato di questo grande argomento.
Sto cercando soltanto di riorganizzare al meglio le mie informazioni (nei limiti del mio tempo e conoscenze).
Nel frattempo ho chiesto l'autorizzazione per riportare alcuni stralci dei vari siti collegati ai Di Bella, scrivendo ai figli.
E con piacere estremo, ho ricevuto il permesso.
Il compianto Professor Di Bella, ha svolto un ottimo lavoro anche con i figli!!!
Spero a breve di terminare quanto promesso (col doveroso aiuto scientifico d'un valido collaboratore).

Sia un buon fine settimana per tutti.

Anto ha detto...

@Marco
>ps: @anto! soccorso!

Ho già chiesto a Valeria di ripensarci, e ora chiedo a Daniele di...trovare una via di mezzo.

Se interessa il mio parere, dirò che sono in pace, ma non pacifista. Non sono a favore dell'attacco, ma della difesa personale sì.

L'ultimo post di Valeria, IMHO, andava benissimo.

Anto ha detto...

@Andrea Michielin
>Brava, bella intervista.
Mi è piaciuta molto.
Complimenti!

Grazie, davvero grazie :)

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@Andrea Michielin
Ho provato, però, a descrivere ciò che sono o vorrei essere...
Appunto, per questo dico che IMHO traspare una bella persona :)

@Valeria
@Marco da Rallo
@Anto
Provo a chiarirvi ulteriormente il mio punto di vista, che non è certo migliore del vostro, ma è banalmente quello di chi ha creato questo blog.
A cosa serve continuare a chiamare in causa personaggi che nemmeno scrivono qui dentro? Cui prodest? A mio avviso giova molto a loro e poco a noi. Lasciate che siano LORO a continuare a dimostrare che non riescono a costruire un ragionamento se non puntellandolo su attacchi ad personam. È il loro stile. Il mio è un altro. A voi scegliere se continuare a sprecare energie (preziose) dando loro attenzione o lasciarli liberi di continuare a scavarsi allegramente la fossa con le loro stesse mani. È karma loro.

robi ha detto...

Valeria
tutto il tuo rammarico per non poter (attraverso 22p)colpire le persone che per tanto tempo ci hanno sbeffeggiati ,lo capisco benissimo.

capisco ancor di più Daniele ,quando dice che 22p non diventerà mai un ring ove menar a destra e a manca.
Anch io sono di questa idea, perchè se tutto finisse come noi speriamo, il danno più grave per questi individui ,lo farebbe questa nuova realtà e i nostri (eventuali)insulti non farebbero altro che metterci sullo stesso piano delle loro volgarità.
Con questo non dico che non si possa ,sempre in maniera educata ma perentoria far notare quanto si son comportati da stronzi.Naturalmente potrà farlo chi ne sente il bisogno a titolo personale. Per me ,per esempio neanche esistono .
Valeria,a volte, rinfacciare qualcuno è come dare l onore delle armi
Intendo dire che lo abbiamo e lo consideriamo tutt ora come persona degna di una nostra considerazione

ciao

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

@robi
Ti quoto dall'inizio alla fine.
Es. concreto e recente. Mr X da 4 anni regolarmente ritira fuori la diceria che Mr Y si è fatto fotografare in occasione di un esperimento con un certo quotidiano in mano per "dichiarare" un certo orientamento politico. Mr Y ha replicato svariate volte a Mr X di avere semplicemente comprato l'unico quotidiano che quel giorno era rimasto in edicola (gli serviva solo a "datare" la foto). Alla fine Mr Y, una volta capito che l'unico scopo di Mr X è far perdere tempo e pazienza alle persone che ha preso di mira, stuzzicandole in qualsivoglia modo, ha smesso di perdere tempo e spazientirsi: manco più gli risponde a Mr X.
Ecco con chi abbiamo a fare, con un Mr X che dopo che gli hai spiegato che sta ribadendo una benemerita cavolata, tanto comunque prima o poi la ritira fuori nuovamente, sempre con lo stesso copione stereotipato, tanto il pubblico nel frattempo è cambiato...
La morale è questa! Tutte le persone che Mr X attacca, alla fine capiscono che razza di persona sia Mr X e non perdono più tempo a mandarlo a quel paese, lo ignorano e basta. Chi adesso "fa la spalla" a Mr X, fa finta di non sapere che il comportamento "talebano" di Mr X è stato stigmatizzato persino dallo stesso CICAP. E ho detto tutto. Sono utili menti al servizio di un utilissimo insabbiatore.
Mr X teme solo una cosa, che un giorno il suo giochetto finirà... sa che quel giorno arriverà... finge di non saperlo, ma lo sa benissimo.
E ora basta parlare e pensare di Mr X. Non merita nulla, nemmeno di essere nominato.

Daniele Passerini (22passi) ha detto...

P.S.
E non vanno più nominati, ugualmente,il tamdem Oca S.-Ugo B. e tutti i vari krivelli di E-Catostene. Per loro arriveranno tempi duri, inutile infierire.

ulixes ha detto...

Un blog ben fatto, molto visitato.
Una bella vetrina ed anche un bel luogo di ritrovo, con tanto di scambio di opinioni e conseguente arricchimento reciproco.
Qualche eccesso talvolta.

Un momento storico molto importante, su svariati fronti, a livello mondiale: un 2012!

Veramente tanto di cui poter discutere.
SENZA PAURA!

Si allontana una delle menti più brillanti che hanno contribuito ad illuminare questo luogo d'incontro.

Rimane tanto rammarico.

robi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anto ha detto...

@Robi
>penso altri vogliamo sentirti ancora sbraitare al mondo

hahaha, su facebook me la godo molto coi post di Valeria

piero41 ha detto...

Anch'io ripeto che la signora non è stata bannata dal Blog ma semplicemente ha imposto un brutto ricatto : o mi accettate con un certo comportamento non gradito perchè sono IO altrimenti farete a meno delle mie illuminanti certezze! D22 ha "visto" il bluff ed ora lei si sente ufficialmente fuori. Se si fosse astenuta dalla recita, dopo quache giorno di assenza di protesta poteva benissimo poi rientrare se qualcosa la interessava... Personalmente sento l'assenza della sua mentalità femminile " un po' fuori contesto" del primo periodo superato e contraddetto dagli atteggiamenti aggressivi , sopra le righe e "maschili" recenti. Il ribelle rivoluzionario "romantico" in un mondo in cui anche i Black bloc agiscono in gruppo con strategie precise su obiettivi e finalità ben definite e preordinate, figuriamoci.. Le sue idee e note si posson benissimo leggere su qualche sito alternativo come ad es. http://raggioindaco.wordpress.com/ c'è tutto! Ma poi perchè rimpiangerla, ripeto, quando vuole può benissimo commentare basta che accetti le regole di tutti...
All'altra signora ricordo che mi era molto più piaciuta (se non sbaglio)quando si era autosospesa contro un effettivo ban di una mente ( non di una collega?)che nel 30% dei suoi commenti era veramente chiaro e illuminante ( negli altri era monoidea vs Rossi!) Di lui e di altri che si sono allontanati sento la mancanza... Bella perchè leggera e divertente la sua intervista, utile per le dichiarazioni che Rossi porterà lavoro qua.

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails