BLOG PER APPASSIONATI D'AMORE, ONESTÀ, SPIRITUALITÀ, ARTE, POESIA, POLITICA, DEMOCRAZIA, SOSTENIBILITÀ, TECNOLOGIA, ENERGIE PULITE, COLD FUSION E LENR, MEDICINA ALTERNATIVA, RIVOLUZIONI SCIENTIFICHE, CRIPTOARCHEOLOGIA E "TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

B A C H E C A D E L B L O G

Dal 25 Aprile 2015 (Festa della Liberazione) la possibilità di lasciare commenti nel blog è stata disattivata, eccetto per gli 85 utenti autorizzati e autori ad oggi iscritti. Chi desiderasse fare parte di questa piccola community (Google consente ancora 15 iscrizioni) può mandare due righe di presentazione a 22 passi chiocciola gmail punto com.

venerdì 13 aprile 2012

Essere genitori oggi

Come al solito, mi ricordo solo all'ultimo momento di parlare sul mio blog delle iniziative alla cui realizzazione partecipo per lavoro.

Qualche settimana fa è partito nella Zona Sociale 3 dell'Umbria il progetto ESSERE GENITORI OGGI... l'avventura dell'educare, un ciclo di venti incontri gratuiti rivolti a genitori, insegnanti, educatori e condotti da sei esperti psicologi o pedagogisti, noti a livello regionale e nazionale:
Il ciclo di incontri, che sta raccogliendo un ottimo successo di presenze e di gradimento, è iniziato il 22 marzo e si concluderà il 25 maggio. La rosa di argomenti trattati e tale da permettere agli adulti impegnati nel compito dell'educare di selezionare gli appuntamenti più rispondenti alle loro esigenze di informazione, a seconda che siano genitori o insegnanti di bambini, preadolescenti, adolescenti.

Il pieghevole con il programma completo è visualizzabile cliccando le immagini accanto per ingrandirle o scaricabile in formato pdf (fronte, retro).

Il progetto, promosso dai Comuni della Zona Sociale 3 dell'Umbria (Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara, Valfabbrica) e patrocinato dalla Regione Umbria, è realizzato con la collaborazione di Mixtim, Associazione di promozione sociale, studio e ricerca interdisciplinare sui minori e le famiglie.

3 : commenti:

robi ha detto...

Ti racconto una storia Daniele
Tanti anni fa ero insieme ad una ragazza che per lavoro seguiva i bimbi abbandonati con l hiv .Questi bimbi erano in attesa di una nuova famiglia e l attesa di solito variava dai 4 ai 6 mesi.In questo periodo stavano nell istituto predisposto e talvolta si poteva portarli per una giornata a casa propria.Come capirai cercavano disperatamente un affetto.E così,senza volerlo,ogni volta ognuno diventava nostro figlio
Noi sapevamo che sarebbero andati via ,ma non serviva assolutamente a lenire il dolore di vederli andare "accomodati"
io ho resistito un paio d anni, lei un anno in più-
il sentimento è una cosa molto forte

robi ha detto...

Se permetti aggiungo un altro fatto.
Quando un bimbo si ferisce un dito ,un ginocchio,.
cosa si fa?
Si da un bacino sulla ferita e tutto passa..
In quel nostro caso dovevamo indossare un grembiule (coprire la pelle) mettere guanti e occhiali tipo sci e infine mascherina a protezione delle vie respiratorie .(allora era obbligo)
e il bimbo ci guardava come dire..perchè..?!
l unica frase che ti usciva strozzata era - dai che giochiamo che io son dottore e tu ...-

renzen ha detto...

Buongiorno,

ho il piacere di annunciarvi l'uscita del nuovo libro di Alain Braconnier, ESSERE GENITORI OGGI, Franco Angeli Editore, Traduzione di Renzo Ardiccioni:

http://www.libreriauniversitaria.it/essere-genitori-oggi-consigli-grande/libro/9788820411510

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori. Chi è abilitato a pubblicare su 22passi deve evitare botta&risposta a distanza con utenti di altri blog o forum (donde può comunque trarre contenuti citandone la fonte).

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts with Thumbnails