IL BLOG DI QUEI 2+2 GATTI APPASSIONATI D'AMORE, POESIA, SPIRITUALITÀ, LIBRI, MUSICA, POLITICA, DEMOCRAZIA,
TECNO-ECO-SOSTENIBILITA', ENERGIE PULITE, COLD FUSION, LENR "E TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO? OPPURE...

giovedì 26 gennaio 2012

Il vero comunicato ufficiale di UniBO


È stato pubblicato pochi minuti fa, sulla home page del sito istituzionale dell'ateneo, il vero comunicato ufficiale rilasciato dal Dipartimento di Fisica dell'Alma Mater Studiorum di Bologna, relativamente agli sviluppi della vicenda E-Cat. 

26 gennaio 2012

Rescisso il contratto sottoscritto a giugno con la EFA srl causa il mancato soddisfacimento delle condizioni al termine contrattuale previsto

Il Dipartimento di Fisica dichiara che il contratto sottoscritto nel giugno 2011 tra il Dipartimento di Fisica e la EFA srl (la società italiana in cui Rossi è coinvolto) è stato rescisso causa il mancato soddisfacimento delle condizioni al termine contrattuale previsto. Non c'è più alcun rapporto tra il Dipartimento e la EFA srl legato a questo contratto.

Tuttavia, il Dipartimento di Fisica si è reso disponibile con la sua esperienza e le sue strumentazioni per svolgere autonome misurazioni sulla produzione di calore da parte dell'apparecchiatura denominata E-cat al fine di fornire una risposta all'intera comunità scientifica e all'opinione pubblica in merito al fenomeno. I risultati delle misure saranno pubblicati.
I più attenti noteranno qualche differenza rispetto a quanto anticipato ieri dal Prof. Braga, che evidentemente ci teneva molto a dare la notizia prima di tutti:
  • in un'intervista al "giornalista" statunitense S. Krivit di New Energy Times (link)
  • in una email a un perito industriale che scrive sul blog di un chimico nucleare (link)
  • in una email al nostro utente Merlian, funzionario UE (vedasi post scritto ieri)
  • in un'intervista al giornalista Paolo Soglia di Radio Città del Capo (link)

1013 : commenti:

«Meno recenti   ‹Vecchi   1 – 200 di 1013   Nuovi›   Più recenti»
Tizzie ha detto...

Piu` lo leggo, piu` mi sembra che il significato della seconda parte del comunicato sia che il DF si sia gia` reso disponibile e le misurazioni autonome sono iniziate o stanno per iniziare.

Pietro F. ha detto...

vero, altrimenti come potrebbe Unibo dichiarare senza "se" e senza "ma" che i "risultati delle misure saranno pubblicati.". Sembrerebbe che un nuovo contratto sia già in corso.

guido52 ha detto...

In un primo momento , leggendo il secondo capoverso del comunicato ufficiale, ho pensato che Rossi avrebbe risposto come al solito con un rifiuto. Poi pero' riflettuto che l' unico motivo di questa dichiarazione di intenti da parte di UNIBO ( anzichè, come altrimenti sarebbe stato logico, approfittare del mancato pagamento per affrettarsi a chiudere ogni rapporto con Rossi ) non poteva che essere il fatto di avere già in mano l'assenso di Rossi a far effettuare i test calorimetrici. Questa volta spero di non sbagliarmi. Certo che se Rossi non cogliesse questa occasione ci sarebbe parecchio da preoccuparsi. Per lui e per UNIBO.

Gdmster ha detto...

oppure che le misure sono già state effettuate pur in assenza di contratto, viste le esigenze scientifiche superiori ai soldi, e che i risultati saranno pubblicati (speriamo quanto prima).

bertoldo ha detto...

e' proprio tirchio ...non pagherà neanche i test ...anche perchè c'è la fila per farli ...Comme ?

robi ha detto...

bertoldo
eh sì che noi di 22p l avremmo anche pagato per farci vedere
vedi che a volte è precipitoso..
eheheh

Anto ha detto...

@Daniele
ma anche a tutti gli altri

Dopo la pubblicazione della mail di Rossi che dice di aver dato un Gatto a Bologna, non ci sono state smentite.
Per me, che avevo scommesso sulla consegna di un E-Cat a Unibo, vuol dire che ho vinto la scommessa. Non me ne frega niente, anzi son ben contenta, che Unibo faccia le misurazioni a titolo gratuito.
Poiché in caso di vincita avrei dato in beneficienza il doppio di quanto ho scommesso, attendo una dichiarazione ufficiale da Bologna, ci volessero anche sei mesi, prima di decidere se inviare 20 o 40 euro.

Anto ha detto...

.

Daniele 22passi ha detto...

@anto
Per favore, riposta quella email che mi è sfuggita.

robi ha detto...

Daniele
ti rispondo qua perchè (porca miseria)devo ancora capire questo nuovo pc.
mi scuso per la domanda da "bimbuccio",però vedi ho avuto due risposte sincere.
ciao

Red5goahead ha detto...

Ho pagato comunque con piacere la scommessa fatta sul blog ed ero certo al momento del click che in un modo in un altro questa vicenda fosse ben lontana dall'essere conclusa. Si è protratta per troppo tempo ed ha coinvolto troppe persone anche illustri per essere accantonata come il delirio di un pazzo , nella migliore delle ipotesi, o ad una truffa nella peggiore. Soprattutto non capisco quale fretta ci sia a conoscere la verità. Questa è la domanda principale che pongo agli scettici della prima ora prima ancora che spiegazioni sulle motivazioni del loro scetticismo che sono spesso più che condivisibili.

triziocaioedeuterio ha detto...

In realtà c'è una voglia matta da parte di TUTTI di sapere la verità che sfocia talvolta in commenti frustranti e frustrati soprattutto da parte degli skepticals che oramai per la quasi totalità lo sono piu' per partito preso che per vera convinzione...

Spat ha detto...

Ci sono essenzialmente 2 tipi di scettici:
quelli che credono nelle LENR ma non in Rossi e quelli che non credono nelle LENR.
"Stranamente" in questo sito vanno d'amore e d'accordo fra loro; e non vedono l'ora di darsi una mano l'un con l'altro quando viene introdotto un nuovo argomento.

Anto ha detto...

@ Daniele
dico questa http://www.mail-archive.com/vortex-l%40eskimo.com/msg62390.html
"2012/1/25 Lewan Mats
>
>> Hi Akira and Daniel,****
>>
>> ** **
....
Rossi also told me that "the work of the University of Bologna has
>> already started with meetings together with National Instruments to prepare
>> the whole system analysis."****
>>
>> ** **
>>
>> Thanks for mentioning by blog Daniel ;-)****
>>
>> ** **
>>
>> Mats****
>>



che è la stessa cosa che dice in uptade all'ultimo articolo..adesso non trovo link

Marco_Li+ ha detto...

Non so perché, ma sono sempre più "istintivamente" tranquillo... :-)))
speriamo che quanto scritto "tra le righe" sia determinante!


@Antonella
"Dopo la pubblicazione della mail di Rossi che dice di aver dato un Gatto a Bologna.."
Veramente? Quando?


Per distinguermi dal mio omonimo "AZi" (suoi), aggiungo al mio nickname un bel cat-ione.. stabile :-) sperando che sia di buon augurio

Marco

Anto ha detto...

ok, l'ho messa giù male, non ha detto che gli ha dato un gatto ma che ci stanno lavorando insieme. Per me è uguale.

tia ha detto...

>Soprattutto non capisco quale fretta ci sia a conoscere la verità.

Perchè è da Gennaio 2011 che si tira avanti con un "vedrete".
Inoltre questa cosa dell'-ecat è in realtà inziata (a livello pubblico) ancora due anni fa, Gennaio 2010.
Ai tempi di allora si parlava della fine del 2010 col primo reattore (sempre da 1MW mi pare) consegnato.
E' anche ora che il fumo si diradi eh.

Anto ha detto...

a parte che già nell'ultima intervista mi pare che abbia detto che aveva dato due gatti a due uni.

tia ha detto...

>ok, l'ho messa giù male, non ha detto che gli ha dato un gatto ma che ci stanno lavorando insieme. Per me è uguale.

Solo per te, visto che Rossi a tutto il 2011 è andato avanti, quando gli si chiedeva della collaborazione con Unibo, rispondeva con un "ci stiamo lavorando insieme", quando doveva ancora sganciare i soldi. Rossi è un maestro del dire-nondire.

Daniele 22passi ha detto...

@Anto
No sbagli, l'ho riportata anche io (qui) quella frase che Rossi ha detto a Mats Lewan, ma la sua traduzione è:
”IL LAVORO DELL'UNIVERSITA' DI BOLOGNA E' GIA' INIZIATO CON RIUNIONI ASSIEME A NATIONAL INSTRUMENTS PER PREPARARE TUTTO IL SISTEMA DI ANALISI.”
Non significa che l'E-Cat sia già stato messo a disposizione del personale di UniBO. Chiaro adesso?

robi ha detto...

tia
tu solo hai delle certezze che sicuramente verranno confermate perchè l unico posto da dove si muovono le tue certezze sono dal divano al pc

Daniele 22passi ha detto...

@tia
E basta a polemizzare sempre! :))
E datti pace! E vivi la tua vita invece di pensare sempre alle incongruenze degli altri! O suvvia pallino! :))

tia ha detto...

>tu solo hai delle certezze che sicuramente verranno confermate perchè l unico posto da dove si muovono le tue certezze sono dal divano al pc

Ma fai tutto tu o hai uno che ti scrive i testi? No perchè faresti bene a licenziarlo :)

gpt ha detto...

Beh ragazzi/e,
le chiacchiere stanno a zero, indizi positivi a leggere i comunicati ci sono, ma se uno è intelettualmente onesto deve concordare che sono indizi, sempre tra il dire e il non dire, come è stato scritto poco prima :).

1. Sperare non costa nulla
2. Credere è una scelta personale
3. Chiacchierare su ipotesi un divertimento :)

Se invece si parla di focalizzarci ad oggi l'unica cosa chiara e limpida è di defkalion, magari è truffa, ma quantomeno è facile da confutare se ci si impegna un poco :).

Io non scrivo spesso, ma quando intravedo una vera novità mi incaponisco e cerco di dar contributi pratici fin quando non è o smentita o confermata ( ovviamente anche da indizi probatori è sufficiente)

Franco Morici ha detto...

E-cat: dichiarazione del Dipartimento di Fisica

26 gennaio 2012

Rescisso il contratto sottoscritto a giugno con la EFA srl causa il mancato soddisfacimento delle condizioni al termine contrattuale previsto

Il Dipartimento di Fisica dichiara che il contratto sottoscritto nel giugno 2011 tra il Dipartimento di Fisica e la EFA srl (la società italiana in cui Rossi è coinvolto) è stato rescisso causa il mancato soddisfacimento delle condizioni al termine contrattuale previsto. Non c'è più alcun rapporto tra il Dipartimento e la EFA srl legato a questo contratto.

Tuttavia, il Dipartimento di Fisica si è reso disponibile con la sua esperienza e le sue strumentazioni per svolgere autonome misurazioni sulla produzione di calore da parte dell'apparecchiatura denominata E-cat al fine di fornire una risposta all'intera comunità scientifica e all'opinione pubblica in merito al fenomeno. I risultati delle misure saranno pubblicati.

Quando verrebbero eseguiti questi test dell'E-Cat?
Quando verrebbero pubblicati i risultati?
Questi test sarebbero gratuiti?

gpt ha detto...

@tia
forse sei giovine, ma guarda che è un peccato sprecare tempo nel ripetere cose già dette a chi non le vuol sentire. Non stuzzicare è inutile e controproducente. putroppo in tal modo si passa dalla ragione (è obbiettivamente vero quel che dici) al torto.

@D22
si che però anche tu sembri essere "attratto" dalle provocazioni del tia, un pochino mi sembra ti pungano nel vivo quando non le dice in maniera scortese :). Quando dice che R è un maestro nel dire-nondire non si puo' che essere completamente daccordo daiiiiiiiiiiii

robi ha detto...

tia
ogni nuova scoperta andando avanti nel tempo incontra ostacoli o migliori soluzioni a livello marketing .
finchè me ne sto a criticare senza vedere le evoluzioni posso ad infinito disprezzare chi a suo tempo disse...

robi ha detto...

tia
pace e bene
finiscila di disprezzare ...

perritos ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
gio ha detto...

@tia
>tia ha scritto:
>Ci rinuncio. Stavi parlando del fatto che Rossi sta rispettando le normative e ti ho fatto notare che se quello che Rossi dice è vero, allora non le sta rispettando. Ora tiri fuori il discorso che ho riportato qui sopra.
Sei capace di seguire un ragionamento lineare e non continuare ad andare off-topic?


tia non offenderti! sei tu anon capire .....non per altro ma in questo campo non hai gli strumenti!..la dimostrazione che l'e-cat è una macchina radiogena secondo lanormativa italiana sarebbe stato onere dell'ispettore del momento!

per fartelo capire ti ricordi quando ti ho chiesto la definizione di energia nucleare...potresti ridarmi la definizione?

perritos ha detto...

In pratica mi sembra che questo annuncio cambi le condizioni a favore di Rossi. Se prima per farsi analizzare l'e-cat Rossi doveva sborsare 500k euro, ora invece l'Unibo glielo fa gratis.
Meglio di cosi.

Daniele 22passi ha detto...

@gpt
Ma è il solito disco incantato da un anno!! Non si regge!! Almeno avesse qualche guizzo di originalità! :))
Daiiiiiiiii :)))))))))

Francesco ha detto...

Durante questa mia lunga assenza dai commenti, dovuta alla decisione di aspettare notizie concrete, ho comunque continuato a seguire la vicenda "dall'esterno".
Come ho più volte detto, e come potrebbe essersi accorto chi ha seguito i miei commenti, il mio percorso decisionale riguardo la veridicità dell'e-cat ha attraversato diverse fasi.

Sono partito "superficialmente" molto ottimista alle prime notizie di una apparecchiatura che, sfruttando fusione fredda o similari, producesse quantità macroscopiche di energia, considerando che tali affermazioni venivano da ricercatori universitari italiani e svedesi.

Andando sempre più in fondo alla faccenda, analizzando i dati anche discutendo con chi era convinto della non veridicità delle prove presentate da Rossi e Co., ho purtroppo dovuto frenare i miei entusiasmi.

I dati incompleti o errati, il susseguirsi di dichiarazioni e notizie confuse e poco chiare, il comportamento "sospetto" o comunque a mio parere molto strano di Rossi e certamente contraddittorio, pure con tutta la buona volontà e apertura mentale, mi hanno costretto a ridimensionare di molto le mie convinzioni iniziali.

Fino agli ultimi sviluppi avevo congelato le mie valutazioni su un "pareggio a reti inviolate" che reggeva solo grazie alla fiducia che ripongo in Daniele e nelle sue notizie dirette ed "impressioni", quindi in Levi, e in generale al contratto siglato con Unibo.

Visti gli ultimi sviluppi non posso che ridimensionare ancora le mie valutazioni. Ormai l'ultimo appello, per quanto mi riguarda, sono le lievissime speranze lasciate ancora aperte dalle ultime righe del comunicato ufficiale di Unibo.

A questo riguardo bisogna considerare cosa realmente significa:
"Tuttavia, il Dipartimento di Fisica si è reso disponibile con la sua esperienza e le sue strumentazioni per svolgere autonome misurazioni sulla produzione di calore da parte dell'apparecchiatura denominata E-cat al fine di fornire una risposta all'intera comunità scientifica e all'opinione pubblica in merito al fenomeno. I risultati delle misure saranno pubblicati."

A mio parere, anche volendo fare una attenta analisi logica grammaticale del testo, non è possibile, solo da questo comunicato, concludere che i test si faranno certamente o addirittura che siano già in corso.

Sembrerebbe più una richiesta unilaterale di Unibo a Rossi, tipo quella di Celani, con in aggiunta in più una sua "promessa".
E considerando come Rossi abbia già disatteso addirittura un contratto firmato, non vedo come possiamo ancora dar credito alle promesse di Rossi.

Perciò le mie speranze possono passare da lievi a quasi inesistenti a seconda di quanto la notizia di questi test fosse reale.

A questo proposito sarebbe molto gradito "conforto" da parte di Daniele.
In particolare sarei interessato a sapere, sempre se può divulgare le sue informazioni, cosa lo rende convinto che tali test saranno effettuati, se dipende solo da eventuali assicurazioni di Rossi, oppure esistono altre "fonti".

gpt ha detto...

@D22
che dire... a me sta simpatico xchè un po' mi ricorda me tanto tempo fa quando mi incaponivo e facevo il polemico/saccente ma... un pochino hai ragione anche tu ;)

p.s.
@tia: a scanso di ogni equivoco dico davvero, non sto facendo il sarcastico; per quello che vale ti auguro davvero ogni bene e spero che prenderai in maniera costruttiva il mio commento. Oggi sono sposato con figlia in delivery, ma ti assicuro che 15 anni fa non me lo sarei MAI aspettato da me :)

gpt ha detto...

@francesco:
come non essere daccordo... dai vieni sull'altro post per gli approfondimenti defkalion, lì sembra esserci ciccia (o grande fregatura ad esser pessimisti), ma almeno ad oggi sembrano chiari e non titubanti nella loro recente offerta di andar a far test indipendenti...

Anto ha detto...

@Daniele

Chiaro, e mi era chiaro anche prima (sono più sveglia di quello che sembro :D). Mi è chiaro, anzi no, mi sembra, che non si tratti di "richiesta unilaterale", come invece asseriscono molti qua sopra.

Volevo però chiederti se ci sono ancora quei sassolini che dovevi toglierti dalle scarpe il 1 febbraio o se i giochi, in questo senso, sono già fatti.

Nessuno ha detto...

Se test si farà davvero, spero prendano un termotecnico esperto e non Galantini con le sue sonde psicometriche.
E Levi sarà bravissimo con l'elettromagnetismo, ma la termotecnica è tutt'altra cosa.

E spero non se ne escano ancora con gli autosostentamenti da 30 minuti e le prove di 4 ore.

sarebbe una buffonata

robi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Francesco ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Francesco ha detto...

@Anto
"Mi è chiaro, anzi no, mi sembra, che non si tratti di "richiesta unilaterale", come invece asseriscono molti qua sopra."

Scusami, ma da cosa ti risulterebbe chiaro, o meglio da cosa tiri fuori questa impressione?
Ed inoltre anche se fosse una proposta di Unibo a Rossi con relativa promessa di quest'ultimo, o addirittura viceversa cioè proposta di Rossi nel momento in cui ha disatteso il contratto, come potremmo, e ancora di più come potrebbe credergli Unibo, dopo quello che ha combinato?

Non posso pensare che Unibo si faccia continuare a portare a spasso da Rossi con promesse da marinaio, immagino che prima di rilasciare un tale comunicato avranno aspettato di avere in mano qualcosa in più di una promessa e un paio di incontri preliminari.

E questo che chiedevo a Daniele, c'è qualcosa in più di questo, che tu sappia e possa dirlo, oppure solo la situazione che ho descritto?
Ovvero promessa e qualche incontro?

sandro75k ha detto...

@Francesco
Secondo me ci sono stati già dei test....

Anto ha detto...

@Francesco
>dopo quello che ha combinato?
e che cos'ha combinato? non ha riconfermato il contratto. E allora? chi ha danneggiato?

Io dico solo che quel "the work of the University of Bologna has already started with meetings.." per me vuol proprio dire che hanno cominciato a lavorare, incontrandosi (al tavolo? in lab? chissà). Attendo altri sviluppi prima di dire "non è vero niente, Rossi non vuole lavorare con Bologna". Se il DF mette le mani sul Gatto tra qualche mese, ma mi dice che già da gennaio ci lavora seppur a tavolino (ed è così, no, sennò sarebbe arrivata la smentita), a me va benissimo e, in questo senso, considero vinta la scommessa.
Non pretendo che altri lo riconoscano, eh, ho espresso il mio pensiero solo per condividerlo :)

Valeria ha detto...

@Sandro75k

Ora l'hai detta giusta!
è da tre giorni che lo dico...
I risultati saranno pubblicati a tempo debito.
Poco prima della commercializzazione ufficiale.

Valeria ha detto...

Provate per un attimo a pensare un prodotto del genere con il cartellino Unlimited Warranty ed in timbro di UniBo e Uppsala sopra....

documentazione allegata nell'imballo.

C'è da far crepare d'invidia qualsiasi Magnifico Rettore del Mondo...

Valeria ha detto...

@Bertoldo
io le nuvole te le avevo messe mica per dispetto!

Piuttosto, senti Gentzen...ci da una dritta incredibile!

>`Bertoldo e Valeria´ suona bene come titolo. Potrebbero inaugurare il genere dell’horror sit-com e vincere un Golden Turd.

....mi metto subito a scrivere il format, eh?!

sandro75k ha detto...

@Valeria
...fammi finire :D
Hanno già fatto i test e già da un pezzo... ci sono stati alcuni problemi ed è interventa N.I.
....N.I. è la soluzione dei problemi noti sia a Rossi che a Bologna... la conferma della soluzione ai problemi in realtà la darà N.I.!

sandro75k ha detto...

"interventa"=intervenuta

Valeria ha detto...

ok...i famosi problemi di stabilità...resta il fatto che a mio avviso, questo comunicato di apertura è la solita notizia "al passato"...

Rossi sta già "più avanti": è una strategia precisa. Noi stiamo commentando cose già superate... e lui procede

Francesco ha detto...

@Anto
"e che cos'ha combinato? non ha riconfermato il contratto. E allora? chi ha danneggiato?"

Beh, annullare un contratto firmato e sottoscritto non si può certo considerare indice di serietà professionale, anche per un imprenditore qualunque.

Se poi si considera che le LENR sono un argomento così importante e che un loro studio sistematico potrebbe portare a Rossi come imprenditore ma anche a tutto il mondo della scienza come ricaduta naturale, grandissimi vantaggi, posso dire senza tema di essere smentito che qualcuno ha danneggiato.


"Io dico solo che quel "the work of the University of Bologna has already started with meetings.." per me vuol proprio dire che hanno cominciato a lavorare, incontrandosi

Certo che vuol dire questo, ma è sempre e solo la dichiarazione di Rossi, dopo aver appena disatteso, sfruttando la pubblicità conseguente fino l'ultimo giorno utile tra l'altro, un contratto ufficialmente sottoscritto e sbandierato in lungo e in largo.

Quanto credito riesci ancora a dare alle dichiarazioni di Rossi?


"Attendo altri sviluppi prima di dire "non è vero niente, Rossi non vuole lavorare con Bologna". Se il DF mette le mani sul Gatto tra qualche mese, ma mi dice che già da gennaio ci lavora seppur a tavolino (ed è così, no, sennò sarebbe arrivata la smentita), a me va benissimo e, in questo senso, considero vinta la scommessa.

Anche a me andrebbe benissimo, e anche io attendo fino a che anche la più piccola speranza mi resta.
Ma a questo punto fidarsi solo di quello che dice Rossi non può più bastare, anche per Unibo.
Perciò chiedo a Daniele quanto "pesa" davvero quel comunicato.

Francesco ha detto...

@Sandro75
"Secondo me ci sono stati già dei test...

Le opinioni per me sono sempre ben accette, quando presentate come in questo caso senza sicumera.

Mi spiegheresti però da cosa trai questa considerazione?

gio ha detto...

<Perciò chiedo a Daniele quanto "pesa" davvero quel comunicato.


MOLTO ! ..perchè ?

avevo un contratto con su scritto:

mi devi 500.000,00 euri per farti il test....

ora dico ..vabbe facciamo finta di niente abbiamo scherzato.....il test telofaccioaggratiseee.....

passerei dal fare una figura da dilettante a cretino integrale.....per una istituzione che campa principalmente della sua reputazione!( a.d.1088)

Valeria ha detto...

UniBo lo avrebbe scritto in tutt'altra maniera se fossero vere le tue premessi di "inaffidabilità" di Rossi.

Mezzo milione di euro sono uno sproposito in relazione a quello che realmente c'è da fare su quella macchina...

Rossi nel frattempo ha infranto il muro del mercato, come voleva.
Il contratto prevedeva un versamento entro e non oltre, pena la rescissione automatica unilaterale.
Doveva essere molto più dura, la questione.
Sono stati presi accordi dalle parti in senso differente e molto prima del 15 gennaio.

In cambio la contropartita non sarà economica, ma di ben diversa entità.
Prima di parlare di mancanza di onestà o insolvenza, guarderei bene ai fatti e ai comunicati stampa

Valeria ha detto...

Un comunicato ufficiale, dopo una mancata onoranza degli accordi economici, si scrive MOLTO DIVERSAMENTE DA COSI'

è secco, chiude, non dà adito a ulteriori sviluppi o ipotesi.

Ricordate Rossi-Defkalion

Daniele Vanoncini ha detto...

ma non sembra che si parli senza i fatti?

quale era il sinallagma del precedente contratto (che non è mai stato reso pubblico)?

quale sarebbe il sinallagma del potenziale futuro contratto?

ogni parte -> Rossi e Unibo:

che vantaggio ne aveva se andva in porto quello vecchio?

che vantaggio ne ha avuto nel non far andare in porto quello vecchio?

che vantaggio avrebbe a portarne avanti uno nuovo?

Shine ha detto...

"Ricordate Rossi-Defkalion "

peccato che defkalion sia una società privata, UniBo un ente pubblico. Che non poteva certo chiudere secco, visto quanto ci sono invischiati.

Speriamo che questi benedetti risultati arrivino presto, davvero.

Valeria ha detto...

la prima proposta era esosa poichè il reale rendimento di ECat era completamente misterico ed avrebbe esposto UniBo ad un grosso rischio di immagine.
Della serie: vuoi che ti faccia il test? Non so cosa sia st'affare, quindi mi devi coprire d'oro. Rischio di perderci la faccia a legarmi a te.
Fai così: Focardi e Levi ti seguono, mi riferiscono. Capisco meglio, ma il limite è a gennaio 2012.
nel frattempo sono accadute varie cose.
Molto importanti. Nasa, Mit e customer segreto compresi.
Nel frattempo c'è NI, nel frattempo ci sono 40mila pre-orders.
Nel frattempo probabilmente ci sono tre fabbriche americano pronte a dare il "go" alle linee di produzione.

I contratti in questi casi si buttano nel secchio e si reimposta il tutto alla luce dei nuovi importanti accadimenti.

Vi invito nuovamente a calarvi nelle vesti di chi fa impresa.

gio ha detto...

avrebbe dovuto suonare così:


E-cat: dichiarazione del Dipartimento di Fisica


26 gennaio 2012

Il Dipartimento di Fisica dichiara che il contratto sottoscritto nel giugno 2011 tra il Dipartimento di Fisica e la EFA srl si è risolto per inadempimento non imputabile a nostra colpa.
Ci si riserva di valutare eventuali azioni legali.

Valeria ha detto...

@Dhine
i contratti sono contratti qualunque ente, privato o industria li sottoscriva.
Non esistono articoli del codice civile che facciano distinzioni.
UniBo in questo caso era prestatore d'opera su committenza esterna.
Leggiti gli statuti delle Università e dei Dipartimenti con possibilità di certificazione!

Valeria ha detto...

Non è che se è UniBo a dover prendere gli sghei la legge impone di sdraiarsi a terra e pulirgli le scarpe con la lingua...

e come vedi, Rossi ha preso il coltello dal manico: la bacchetta del direttore d'orchestra adesso ce l'ha in mano lui!

Francesco ha detto...

@gio
"MOLTO! [...]
passerei dal fare una figura da dilettante a cretino integrale.....per una istituzione che campa principalmente della sua reputazione!


Certo è una interpretazione, ma se vuoi io posso trovartene anche altre che però porterebbero a conclusioni diverse.

Fammi fare l'avvocato del diavolo, per esempio:

-Rossi ha disatteso il contratto firmato.

-Considerando la risonanza della faccenda questo potrebbe procurare una certa caduta di immagine dell'università, specialmente se prima o poi l'e-cat non mantenesse le promesse.

-A questo punto passo la palla a Rossi facendogli una proposta che non può rifiutare, test gratuiti, precisando però che i risultati della calorimetria saranno pubblicati.

-Se Rossi non accetta l'Unibo esce da una situazione spinosa avendo fatto tutto il possibile, quindi con i danni di immagine minori possibili, allo stato attuale.

-Se Rossi accetta, idem, sia se i risultati saranno positivi, sia se fossero negativi.

-In quest'ultimo caso infatti Unibo avrebbe contribuito a smascherare una eventuale truffa, smarcandosi dal pericolo di esserne in qualche modo infangata se alla lunga l'e-cat risultasse una bufala.

Che dici, fila?

Valeria ha detto...

@gio
esattamente. Secco, incisivo e senza possibilità di interpretazioni futuribili

Tizzie ha detto...

Ma l'avete ascoltata l'intervista di Radio Citta` Del Capo a Braga? Il punto di vista del DF diventera` piu` chiaro.

gio ha detto...

unibo campa della sua reputazione .........il danno di immagine che subirebbe sarebbe enorme

Peter Gluck ha detto...

Dear Friends,

Sorry this seems to be, for me, an
insoluble intelligence test.As shown on my blog EGO OUT I am a follower of the teachings of the great Bulgarian philosopher, Duhanov who postulated:

WHAT IS, IS! WHAT ISN'T, ISN'T!
This contract is in some intermediary
situation? I will gladly believe that the Physics department is secretely
working with a nice E-cat, but nobody is allowed to know this.
Otherwise, with due respect for Rossi
he is again a master of doing and not doing things, the same, in same time.
Confused...

Valeria ha detto...

Io invece ipotizzo che UniBo possa aver concordato delle royalties...invece di un pagamento secco su consulenza a contratto.
Levi e Focardi porteranno il lustro che ne consegue, Rossi li renderà economicamente molto più felici.

....e vedremo se non sarà così.

Shine ha detto...

@Valeria

come al solito non hai capito niente. Io intendevo che se l'ente è pubblico E pubblica l'accordo per il contratto, si mette in gioco. Un privato non avrebbe avuto alcun interesse a sbandierare questa o quella collaborazione (è solo Rossi che sbandiera, infatti) infatti chissà quanti accordi sono saltati senza che nessuno sapesse nulla.

Quindi dire "Ricordate Rossi-Defkalion " se stai parlando di UniBo è un paragone che non sta in piedi.

Ma del resto tu sei tuttologa (anche avvocato, vedo) quindi meglio darti ragione.

Valeria ha detto...

allo stato attuale, basterebbero 10$ a pezzo solo sui preorders...e supererebbero di gran lunga i 500mila euro...il dollaro sta a 1.29 contro l'euro!!

Valeria ha detto...

@shine

come al solito, ma davvero...non capisci nulla tu!

Shine ha detto...

pensa quanti fessi

gio ha detto...

Fammi fare l'avvocato del diavolo, per esempio:

-Rossi ha disatteso il contratto firmato.

-Considerando la risonanza della faccenda questo potrebbe procurare una certa caduta di immagine dell'università, specialmente se prima o poi l'e-cat non mantenesse le promesse.

-A questo punto passo la palla a Rossi facendogli una proposta che non può rifiutare, test gratuiti, precisando però che i risultati della calorimetria saranno pubblicati.

-Se Rossi non accetta l'Unibo esce da una situazione spinosa avendo fatto tutto il possibile, quindi con i danni di immagine minori possibili, allo stato attuale.

-Se Rossi accetta, idem, sia se i risultati saranno positivi, sia se fossero negativi.

-In quest'ultimo caso infatti Unibo avrebbe contribuito a smascherare una eventuale truffa, smarcandosi dal pericolo di esserne in qualche modo infangata se alla lunga l'e-cat risultasse una bufala.

Che dici, fila?

secondo me no! ...se devi uscire, esci adesso secco ( vedi mio comunicato simulato sopra)......uniboè un'isituzione dal 1088 ca**o , o selo è dimenticato ....devi avere l'assoluta certezza che ti lascino fare quei test ...è una lose-lose situation rimanere in gioco così!....senza alcuna garanzia di fare il tuo lavoro!.....proprioperchè un'istituzione campa d'immagine...pensi che rossi avrebbe avuto le stesse risposte che ne so da mit piuttosto che da qualche altra università ..il mit avrebbe fatto un comunicato così alla volemosebene?

Valeria ha detto...

sono dentro con tutte le scarpe: gli è stato chiesto "tempo"...e la formula del comunicato è chiarissima al riguardo

Rossi ha bisogno di tempo!!

piero41 ha detto...

Consideriamo l'offerta di UniBo dalla parte di Rossi: probabilmente a lui interessano, come ho detto, le sue attestazioni sulle caratteristiche e sulla sicurezza che le due univerità potrebbero rilasciare per la caldaietta in Eu. Sinora mi sembra chiaro aveva sempre rifiutato validazioni sia ancora per il non sicuro rendimento dell'e-cat sia soprattutto per paura di una qualche violazione del segreto in assenza di brevetto. Cosa dichiara ora Rossi : si sono incontrati alla presenza di NI per programmare i settaggi di analisi. Potrebbe esser quindi la presenza di NI come terzo esterno ben informato e sorvegliante sulla sicurezza a convincere Rossi a lasciar il suo gattino chiuso in mani estranee però affidabili e sicure. Col brevetto la black box potrebbe esse aperta per la ricerca vera....

mario massa ha detto...

@Valeria
"allo stato attuale, basterebbero 10$ a pezzo solo sui preorders...e supererebbero di gran lunga i 500mila euro...il dollaro sta a 1.29 contro l'euro!!"

Ma non erano 40.000 preordini? Sei sicura di sapere di aritmetica?

Francesco ha detto...

@Valeria
"Mezzo milione di euro sono uno sproposito in relazione a quello che realmente c'è da fare su quella macchina..."

Non posso pensare che tu dica sul serio.
Ti rendi conto del lavoro che ci sarebbe da fare per arrivare ad una teoria che spieghi il funzionamento dell'e-cat?
Considerando che c'è bisogno di una mezza rivoluzione della fisica e chimica nucleare?
Rivoluzione che avrebbe ricadute incredibili in molto campi e che porterebbe ad un miglioramento esponenziale delle prestazioni dell'e-cat e di ogni apparecchio che potrebbe essere costruito con queste nuove teorie?

I 500 mila sghei servivano a questo, non certo alla calorimetria, ed è di questo che è stata privata Unibo.

Al momento, contrariamente a quanto dici, non è successo nulla che giustificasse la rescissione del contratto, ed infatti nessuno, nè Unibo nè Rossi, stesso ha dato alcuna motivazione per tale rescissione. Solo il mancato rispetto dei tempi concordati da parte di Rossi.


"nel frattempo sono accadute varie cose.
Molto importanti. Nasa, Mit e customer segreto compresi.
Nel frattempo c'è NI, nel frattempo ci sono 40mila pre-orders.
Nel frattempo probabilmente ci sono tre fabbriche americano pronte a dare il "go" alle linee di produzione."


Nasa e Mit cosa? Che hanno "aperto" alle LENR? E quindi?
Non esiste una teoria che le spieghi in modo soddisfacente, né certezze sul fatto che, se anche fossero reali, siano controllabili e sfruttabili per produrre kW di energia.

Customer segreto? Appunto è segreto, nessuno lo ha mai visto né ha mai rilasciato alcuna dichiarazione. Solo parole di Rossi.

National Instrument? Non dimostra un bel nulla, la NI può al più fare da supporto, non certo aiutare a studiare la reazione. Avete compreso quale può essere al più il contributo di NI?

40mila ordini? Già, ma nessun e-cat in vendita, al momento.

Fabbriche? Lo dici tu stessa, forse...solo dichiarazioni di Rossi e nessuna altra conferma.


Non sto cercando di dimostrare che sia tutta una bufala, ma è abbastanza chiaro che non c'è uno straccio di prova.
Solo indizi e l'intuito.
Per alcuni e sufficienti, per altri no, poi ci sono quelli che non crederebbero neanche toccando con mano...

Valeria ha detto...

no, ho sbagliato a digitare il numero nel primo commento...
Fino a lì ci arrivo...Mario, stai sereno

Valeria ha detto...

Gli indizi, come li chiami tu, sono la biada che arriva al fienile.
Tu sai cosa stanno servendo a tavola, in questo momento?

A Rossi adesso non serve alcuno studio sul funzionamento, nè tanto meno una teoria.
sei fuori strada
A Rossi serve un ente che dica: "ok, il coso scalda!"
Punto!

il problema di come scalda e perchè sarà successivo, futuro, ora servono numeri certi. Ecco perchè mezzo milioni di euro per una misurazione sono uno sproposito.
Quando capiranno come e avranno inventato un nome per questa legge della Fisica, noi avremo Ecat in casa da due anni minimo.
Continui a fare lo stesso errore di tutti. Rossi fa impresa. Non c'è nulla di diverso da questo.

Gi ha detto...

Ma ragazzi su via... Propongo una colletta in modo da assumere un'investigatore privato che indaghi e che ci dia fialmente pace d'animo... :-)
Un saluto a tutti.
Secondo me comunque Rossi è un ganzo...

Shine ha detto...

@francesco

tempo perso. E' inutile tentare di spiegare queste cose a chi VUOLE credere per forza. Hai notato come dopo la rescissione sia ancora più netta la divisione scettici/fanboy ?

Ormai il "possibilista" non esiste più, del resto dopo più di un anno chiunque si è fatto un'idea sua. Sfiatelle, fabbriche in Grecia, fabbriche in michigan, milioni di preorders...Sono tutti elementi che appaiono in base a come li vuoi interpretare.

Diventa quasi un fatto di principio...Poter gridare "lo sapevo io" comunque vadano le cose. Per questo è bello trollare tutti quelli che avevano scommesso su Rossi: contro questo tipo di fanatismi le scadenze a breve termine sono l'unica fonte di soddisfazione. Per il resto, c'è Don Chisciotte

Shine ha detto...

"il problema di come scalda e perchè sarà successivo, futuro, ora servono numeri certi"

I numeri certi servono da più di un anno, eppure nisba.

Davvero sei convinta che "un ente" possa dire "Ok, scalda, vendetelo" (questo ti serve) senza sapere come funzioni?

sagra del nonsense

Francesco ha detto...

@Valeria
"Continui a fare lo stesso errore di tutti. Rossi fa impresa. Non c'è nulla di diverso da questo."

Guarda che io spero davvero che Rossi stia facendo impresa sul serio e non altro.
Di certo lo fa in modo molto poco comprensibile.

Infatti, per esempio, non doveva di certo pagare tutti i 500mila € a Unibo per mantenere attivo il contratto.
Poteva dare un e-cat e un anticipo, farsi fare la calorimetria e la certificazione necessaria, e andare avanti poi nei mesi ed anni successivi finanziando Unibo con i restanti soldini per arrivare ad una teoria soddisfacente.

Tutto molto lineare e anche, se ci pensi auspicabile, dividere uno minima, ma proprio minima, parte di quello che guadagnerebbe con una università per donare al mondo una nuova fisica oltre ad un nuovo paradigma energetico e quindi sociale.

giuliano ha detto...

Tes

Valeria ha detto...

se dai l'Ecat in mano a chiunque, senza garanzia e senza controllo da parte di qualcuno che è già legato a te in joint venture (NI), ti sei giocato l'ECat.

Francesco ha detto...

@Shine
Se hai seguito i miei commenti ti è chiaro che non ho mai voluto essere inquadrato in queste fazioni, possibilisti o negazionisti.

In ogni caso sono sempre stato aperto e speranzoso.
Come ho cercato di spiegare, questa mia speranza si sta sempre più affievolendo, per tutta una serie di motivi.

L'apertura mentale però non l'ho ancora persa, e spero di non perderla mai.

Valeria ha detto...

Non capisco per quale motivo bisogna imporre a tutti i costi a Rossi di giocarsi le chiappe!

Ma mica è piacevole!
Perchè dovrebbe fare la fine del fesso con un piatto del genere al centro del tavolo, che oltretutto, ha riempito LUI?

Ma dove è scritta questa legge di deferenza totale alle accademie?

Francesco ha detto...

p.s.:
Non ho alcun interesse a gridare: Lo sapevo!

Anche perché sono sempre stato convinto che la vera saggezza sta nel socratico "sapere di non sapere".

giuliano ha detto...

Tes

Valeria ha detto...

ma ....chi è che sta gridando?

ulixes ha detto...

"...Quando capiranno come e avranno inventato un nome per questa legge della Fisica, noi avremo Ecat in casa da due anni minimo..."

Concordo.

Valeria ha detto...

TES come tropospheic emission spectrometer (NASA)?

Shine ha detto...

@Francesco

non mi riferivo a te in particolare..Quante volte hai letto negli ultimi due giorni frasi tipo "ride bene chi ride ultimo" ?

Il possibilista si è estinto sotto il numero di mosse sbagliate OPPURE è passato alla fede, il fanboy si esalta con i claims, lo scettico ormai non comprerebbe da Rossi nemmeno un LED.

Io, ad oggi, la vedo così.

sandro75k ha detto...

@Francesco
Le mie sono solo impressioni... l'ho ripetuto centinaia di volte che non capisco la sicurezza in un senso e nell'altro... Da cosa ho dedotto tali considerazioni?

1.L'entrata in gioco di N.I. mi è sembrata troppo repentina...
2.I Greci della Deffkalion a mio avviso hanno rotto perchè insieme non hanno i risolto i noti problemi ed ora fanno finta di sì...
3. Unibo sa tutto ma proprio tutto, se si fossero accorti di una truffa totale avrebbero appena avuto la scusa per scaricarlo per sempre
4. Rossi non ha la minima idea di cosa abbia tra le mani... è stato un colossale colpo di fortuna e farebbe bene a non commentare neppure le ipotesi scientifiche (da notare che Focardi tace o quasi)...
5. Non sono sicuri neppure che sia Fusione fredda e neppure LERN (chi capisce di tale differenza è bravo, io no)
6. Rossi questo teatro lo sta pagando a sue spese....
7. La Nasa non smentisce i fenomeni "rossiani" malgrado si sia parlato di un test fallito...

Francesco ha detto...

@Valeria

Ma quale deferenza?
E' stato Rossi a voler firmare il contratto, mica glielo ha imposto qualcuno.

Tralaltro non so se conosci i contratti con le università.
Quando si fa ricerca, quella vera ed innovativa, tra università ed aziende c'è sempre un contratto che prevede un non-disclosure agreement, con penali molto serie.

Le tutele ci sono tutte e Unibo, non poteva in alcun modo essere vista da Rossi come un competitor, a differenza di Celani.


Perché poi potrebbe fidarsi di qualunque suo dipendente o di NI più di una università questo è un vero mistero.

Piuttosto, vista che sei amante dei complotti, ti sei mai chiesta come Rossi si difende da possibili furti dei suoi prototipi?
Con un apparecchio del genere, che farebbe gola a moltissimi sia bene che malintenzionati, ci vorrebbe un caveau degno della federal reserve.

Valeria ha detto...

Non esisterebbe panel quantificabile a fronte di un disclosure di questa caratura.

Secondo me, lo smonta ogni sera e si porta a letto il catalizzatore segreto.

Valeria ha detto...

"penale", scusa

Quando ha firmato il contratto Rossi, era tutta un'altra storia rispetto ad oggi. Te lo ripeto.

Valeria ha detto...

Basta che leggi la corrispondenza amorosa che Livio Varalta tiene con un tizio di Unibo da mesi, caldeggiato da franchini e ti rendi conto che nessun posto è sicuro per l'ECat!!

ulixes ha detto...

"Quando ha firmato il contratto Rossi, era tutta un'altra storia rispetto ad oggi."

Deprimente essere costretti a farlo notare!

Valeria ha detto...

@Ulixes
già...
pare che siamo ciechi believers...

Boh, a me sembrano ciechi gli altri, a dire il vero...

sandro75k ha detto...

@Francesco
A volte basta poco o tanto per sfruttare i "fenomeni" ... pensate all'elettricità continua ed alternata....

sandro75k ha detto...

...corrente elettrica...

Valeria ha detto...

se aspettavamo di sapere in base a quale legge di manifesta l'elettricità, stavamo ancora con le lampade a sego di maiale!

renditi conto!

Francesco ha detto...

@sandro75
" Unibo sa tutto ma proprio tutto, se si fossero accorti di una truffa totale avrebbero appena avuto la scusa per scaricarlo per sempre"

Rileggi la mia ipotesi da avvocato del diavolo di poco fa.

In questo momento anche se Unibo non sapesse nulla di preciso o addirittura temesse la truffa, non potrebbe uscirne come dici tu, rescindendo il contratto e basta.

Ne deriverebbe un grave danno di immagine se poi in futuro l'e-cat si rivelasse una bufala.

Ripeto, in assenza di altre info, magari indiscrezioni da parte di Daniele, il comunicato di Unibo sembra proprio un tentativo finale di riprendere un po' in mano la cosa, visto che Rossi li ha lasciati a bagno maria per mesi.

Come dicevo prima:

-Unibo fa una offerta che non si può rifiutate, test gratuiti ma risultati pubblicati (questa precisazione nel comunicato è molto interessante).

-Rossi rifiuta, quindi Unibo si svincola con il minor danno di immagine possibile se l'e-cat non funge, poiché ha fatto tutto ciò in suo potere, ma di certo chiarisce che non vuole più aver nulla a che fare e non valida in alcun modo l'e-cat.

-Rossi accetta:
a)se tutto va per il verso giusto, tutti a festeggiare e Unibo è l'eroina della Vera Scienza.

b)se l'e-cat non va, Unibo ha contribuito a non suffragare una falsità.


Se Bologna avesse accettato senza ribattere la chiusura del contratto, un giorno se l'e-cat si rivelasse una bufala il suo nome sarebbe comunque stato associabile ad un esempio di pessima scienza.

L'unica altra possibilità era fare causa a Rossi per il mancato rispetto del contratto, ma bisogna vedere se il contratto prevedeva delle penali in tal caso, altrimenti sarebbe inutile.

Questa eventualità potrebbe sia non essere stata seguita per cercare ancora di stare dentro una faccenda che potrebbe essere promettente, sia potrebbe essere stata solo rimandata a dopo la eventuale mancata accettazione da parte di Rossi anche della controproposta per i test gratuiti.

sandro75k ha detto...

Valeria ok... ma con la corrente alternata qualcuno ha fatto i girare i motorini.... I motorini che girano chiediamo a Rossi, non credi?

sandro75k ha detto...

...é vero Francesco... Non ci avevo pensato!

sandro75k ha detto...

@Francesco
ad ogni modo non posso pensare che Unibo non sappia davvero come stiano le cose... è così casuale che il Gattone sia a Bologna?

sandro75k ha detto...

@Francesco
Se Unibo non fosse convinta di nulla, avresti ragione al 100%!

Francesco ha detto...

sandro75
"Valeria ok... ma con la corrente alternata qualcuno ha fatto i girare i motorini.... I motorini che girano chiediamo a Rossi,

Già, ma a leggere qualcuno sembrerebbe che Rossi i motorini li ha fatti girare ma sono quelli che non li vedono ad essere ciechi.

A dire la verità, a me Rossi finora ha fatto girare altro...

alessandro pepe ha detto...

urge coordinazione. non ci capisco più niente. scusate la concretezza ma la folle e succulente idea di raccolta fondi per viaggio in Grecia è già naufragata? Rinnovo il mio invito a Roma. Dai, cavolo, cerchiamo di dare un senso alla rete e non ridurla a chiacchiericcio frustrato. Chi doveva fare un a richiesta ufficiale e Defkalion, che fine ha fatto? Propongo meeting sabato 11 febbraio sala Privata Enoteca Roscioli, offro tutto io basta che la smettete con 'ste ripicche snervanti. Poi si potrebbe creare un post solo per postare tutti i contenuti, riferimenti, link utili? lo so Daniele che hai un bel peso sulle spalle ma ormai sei in ballo, devi renderti conto che sei ormai il Murdoch della FF.

Valeria ha detto...

UniBo sa benissimo di cosa si tratta...

piero41 ha detto...

Ma credete veramente che un attestazione di NI a livello mondiale sia inferiore ad una verifica di UniBo (chi è, dove è ??) Può darsi che NI sia diventato qualcosa di molto più importante di un fornitore per Rossi (visto il futuro dell'oggetto). Con l'appoggio di NI i problemi di banche e Fabbriche potrebbero già esser stati superati. Ci vuol tempo per impiantare le line di montaggio. Son trattative ed informaziooni top secret. Fino a quando D22 non riuscirà a trovarci qualche foto e filmato...ma anche allora nessuno sarà contento.
Un imprenditore deve far progetti per almeno 5 o 6 anni e delle ricerca teorica ne ha bisogno fin da ora per restare davanti. E quella solo il MIT o UniBO la possono fare..Forse però con particolari accordi gliela possono fare anche gratis.. Ehh se dovesse aspettare la teoria per la commercializzazione in questo mondo di guerre fra Ipad e samsung.. mai fermarsi..
P.S. E chi ci dice che Marine militari e NASA non stiano studiando assieme lo 1 Mw, della NATO in fondo fanno parte e la cosa se funziona è troppo importante..

triziocaioedeuterio ha detto...

La faccenda è di tale importanza e le implicazioni talmente enormi che non ci dobbiamo stupire che Unibo voglia a tutti i costi iniziare un qualche tipo di sperimentazione sull'e cat...tanto piu' che personaggi come levi e focardi avranno loro stessi garantito all'istituzione la genuinità del reattore.
Quindi la rescissione degli accordi precedenti con rossi è stato un male necessario che l'università data la posta in palio ha accettato senza problemi.
Passo dopo passo ad un certo punto inizieranno ad analizzare il core ed a postulare nuove teorie fisiche.
In ballo c'è ben piu' del nobel...sai che gliene frega ad Unibo dei 500 mila euri e del fatto che rossi non ha onorato il primo contratto...su questa cosa ci insiste solo chi non riesce a vedere piu' in la del proprio naso...

alessandro pepe ha detto...

propongo ufficialmente:

SABATO 11 FEBBRAIO ORE 17.00

RIMESSA ROSCIOLI VIA SAN SALVATORE IN CAMPO 54 ROMA

- riguardo al MIG siamo credo a 750 euro (raccolte in mezza giornata)

- daniele potresti darci un link ove registrare i singoli finanziatori?

- qualcuno può avvertire ed eventualmente coinvolgere Celani nel progetto?

- posso pensare io ad organizzare la logistica

- chi doveva scrivere alla Defkalion l'ha fatto?

- si potrebbe scrivere un Post o un link dal nome MIG ove dirigere tutte le info del progetto?

di più non riesco a fare attendo riscontro. ripeto mia mail per eventuali comunicazioni che non si perdano nel casino di questi commenti:

pepealessandro@hotmail.com

tia ha detto...

>Francesco: Andando sempre più in fondo alla faccenda, analizzando i dati anche discutendo con chi era convinto della non veridicità delle prove presentate da Rossi e Co., ho purtroppo dovuto frenare i miei entusiasmi.


Vedo che hai finalmente letto le dichiarazioni degli svedesi sulla loro competenza in materia di vapore&co

tia ha detto...

>Quando capiranno come e avranno inventato un nome per questa legge della Fisica, noi avremo Ecat in casa da due anni minimo.

Sigh.

>Della serie: vuoi che ti faccia il test? Non so cosa sia st'affare, quindi mi devi coprire d'oro. Rischio di perderci la faccia a legarmi a te.

Sigh. Ma ancora non hai capito che il vecchio contratto con UniBO non era per fare un test calorimetrico?

Valeria ha detto...

A Rossi ORA serve SOLO una certificazione calorimetrica.
Se non si capisce questo, si rimane fermi ai blocchi di partenza

nemo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
nemo ha detto...

@Shine
A me pare profondamente sciocco categorizzare le persone. I commenti possono essere intelligenti oppure str....te.

26 gennaio 2012 20:42

Valeria ha detto...

@Nemo
Non attivo le notifiche, per non leggere le cazzate che scrivono e poi cancellano subito questi tizi...vivo meglio!

ant0p. ha detto...

mi sembra che l'interpretazione di francesco sia la più logica.
però resta fuori il caso in cui rossi rifiutasse e l'e-cat funziona:)) lo vedremo se e quando l'aria fritta si diraderà.

nemo ha detto...

@Francesco
Ecco, il tuo è un esempio di commento intelligente! :-)

sandro75k ha detto...

...è vero Nemo :)

comRED ha detto...

Avviso, stasera i geni di CATERPILLAR RAI2 in diretta radio dall'UNIBO Dipartimento di fisica hanno dato l'annuncio; La fusione fredda è una cagata! Qualcuno è in grado di estrapolare dal podcast della trasmissione il pezzo INTERESSANTE? Grazie.

mario massa ha detto...

@Valeria
"A Rossi ORA serve SOLO una certificazione calorimetrica.
Se non si capisce questo, si rimane fermi ai blocchi di partenza"

INCREDIBILE! Valeria siamo perfettamente d'accordo!(ho quasi le lacrime agli occhi)

nemo ha detto...

@Mario Massa
Di Donne come Valeria ce ne sono troppo poche!

briggart ha detto...

@Valeria:
"se aspettavamo di sapere in base a quale legge di manifesta l'elettricità, stavamo ancora con le lampade a sego di maiale!

renditi conto!"

Equazioni di Maxwell: 1862
Lampadina: 1879

RED TURTLE ha detto...

http://www.bloomberg.com/news/2012-01-25/solar-cheaper-than-diesel-making-india-s-mittal-believer-energy.html

In INDIA il costo globale dell'energia prodotta dagli impianti fotovoltaici è diventato minore rispetto a quello dei generatori diesel.

E si affacciano nuovi sistemi basati sulle pompe di calore: 1) I cesti geotermici; 2) Il prelievo di calore dalle fogne (che stanno a 35° in media); 3) Il solare aerotermico con prelievo dell'aria e compressione per ottenere serbatoi di aria compressa caldissima impiegabili per vari scopi... riscaldamento dell'acqua, degli ambienti, auto ad aria compressa...

sandro75k ha detto...

@Valeria, Mario Massa
La prova calorimetrica serve a noi non a Rossi....
SE non l'ha ancora fatta vuol dire che non la vuole.... per ora!

RED TURTLE ha detto...

CATERPILLAR è la stessa trasmissione che ha detto a Marzo che a Fukushima la situazione dei reattori nucleari era "sotto controllo" (recentemente è crollata la piscina del combustibile esaurito del reattore #4 (pieno di barre d combustibile vecchie da 1 a 10 anni) di Fukushima-Daichi... crollato anche se, vedi un po, il reattore # 4 era spento e completamente svuotato delle barre.

Perché non si mangiano le verdurine di Fukushima?

Valeria ha detto...

Diretta dall'aula magna dell'Università di Bologna

"Mi illumino di meno"

-giornata del risparmio energetico
-energia dalle foglie di fico
-dalle onde del mare
-dalle flatulenze delle scimmie del Borneo
-dalle ossa combuste dei morti (il wwf e Prate si avevano proposto di lasciare i morti in pasto ai rapaci, almeno così ricicliamo anche gli scheletri!)

Insomma...cazzate!
Roba da Ocasapiens

comRED ha detto...

m'illumino di meno, perchè fulminati...

mario massa ha detto...

@Sandro75K
"La prova calorimetrica serve a noi non a Rossi....
SE non l'ha ancora fatta vuol dire che non la vuole.... per ora!"

Hai ragione. Spero in quel ...per ora.

tia ha detto...

>Insomma...cazzate!
Roba da Ocasapiens

Illuminaci tu Valeria, che da vera professatrice dell'Umiltà dispensi codesta saggezza

Valeria ha detto...

Nemo
@Mario Massa
Di Donne come Valeria ce ne sono troppo poche!


(vi vedo che ridete!)

Valeria ha detto...

Tiè, guarda chi ha vinto il premio Millumino di Meno

http://www.youtube.com/watch?v=1suQwV5YevI&feature=player_embedded#!

Un Mondo di sfigati di balsa!!
Avevano chiesto a tutti di cenare a lume di candela, stasera!!
Muahhah!!

Chissà se Bardi ha acceso la luce di straforo!

http://caterpillar.blog.rai.it/

sfigati...non ho altra definizione.
gente triste, che gode nel rendere più triste il Mondo

Valeria ha detto...

Mi chiedo:
ma se alla festa dell'Unità ti daranno il moccolo per andare in giro...poi, come te lo mangi il panino con la porchetta?

Valeria ha detto...

Ma le equazioni di Maxwell NON SPIEGANO l'energia, formulano delle definizioni per ciascun campo di forza.
Credo sia diversa la cosa...

La fisica ha dato MAI una SPIEGAZIONE DELLE ENERGIE?!

tia ha detto...

>formulano delle definizioni

Definizioni?

Anto ha detto...

@Francesco
>Certo che vuol dire questo, ma è sempre e solo la dichiarazione di Rossi,

oh, Francesco caro, cosa abbiamo mai avuto oltre alle affermazioni di Rossi? Se dovessi fare un riassunto di questo ultimo anno sulla base delle sole dichiarazioni ufficiali, potrei farlo in 200 parole scarse.

Nessuno ha detto...

@Alessandro P.
Ok per sabato
Ho fatto la richiesta ufficiale ma non mi hanno ancora risposto.
Vediamo domani, ma se non rispondono ad una multinazionale che fattura miliardi di euro ogni anno, allora è un bluff per stanare Rossi o farsi pubblicità.
@Mario Massa: provaci anche tu per favore
Saluti

Gdmster ha detto...

Hamilton ci aveva provato, non so come è andata a finire. Non so se l'hamiltoniana si usa più per definire l'energia di un sistema. Forse è caduta in disuso.

Anto ha detto...

Volevo aggiungere: non mi sembra che Rossi abbia "sbandierato" il contratto con Unibo, l'ha solo detto, e noi ci siamo... fissati su quello.

Ad ogni modo ricordo che quando è stato firmato il contratto, i detrattori dicevano " non conta niente finché non ha cacciato i soldi". Giustamente. Ora perché si critica per non aver portato a termine il contratto?

Le cose sono cambiate, come si ripete da giorni e come ha rispiegato bene Valeria poco sopra (vabbé, poco, saranno 50 messaggi LOL)

Gdmster ha detto...

@Nessuno
Ben fatto.

mario massa ha detto...

@Valeria
(vi vedo che ridete!)

No, è che se dicevi sul serio sono rimasto allibito che le nostre idee coincidano: se si andrà avanti nel chiedere a Rossi un serio test calorimetrico ci appoggerai?

Valeria ha detto...

Io non sono una cieca believer.
Il test ci sarà per forza. Non si vende stufetta al mondo senza numeri certi
Se non ci sarà, tutti lo chiederanno e quindi anche io

sandro75k ha detto...

@Mario Massa
mi spiegheresti dove fallì la fusione a Muoni di Jones? Qual è la storia che si ruppe il contenitore in acciaio dopo le 300 fusioni per muone? ...Non ci ho capito nulla!

mario massa ha detto...

@Sandro75K
"mi spiegheresti dove fallì la fusione a Muoni di Jones?"

Non la conosco. Forse qualcun altro ti può rispondere. Io intanto provo a cercare.

tia ha detto...

La fusione a muoni non funziona dal punto di vista di produzione di energia, perchè costa molto di piu produrre i muoni che l'effetto netto della fusione, a causa dell'instabilità dei muoni.

mario massa ha detto...

@Valeria
"Se non ci sarà, tutti lo chiederanno e quindi anche io"

Perchè non chiedergliela dall'inizio di febbraio se Daniele non ci dice che è già cominciata o sta per cominciare da parte di UNIBO: non vuoi mescolarti con degli scettici?

alessandro pepe ha detto...

@nessuno

Ottimo. Al momento e' fissata la data del 11. Qualcuno ha capito quanti siamo? Rilancio la raccolta fondi al momento bloccata a 750 euro, al momento solo virtuale. Va da se che dobbiamo attendere risposta di Defkalion. Consiglio a tutti di rivolgere le proprie energie su progetto MIG unica cosa concreta di questi commenti.

Gdmster ha detto...

Non si è rotto il contenitore:-)
E' che dopo un centinaio di fusioni il muone si appiccica ad un atomo di helio e viene neutralizzato.
In pratica è fusione a tutti gli effetti (quello che vorrebbero fare W&L con elettroni pesanti) ma il rendimento è molto inferiore a 1.

Mahler ha detto...

@Shine
Io sono scettico (non c'è niente da fare, credo sia quasi caratteriale: chi è scettico mi suscita simpatia quasi per principio) eppure devo ammettere che per qualche strana follia non ancora identificata nutro delle speranze che l'e-cat funzioni. Ognuno ha i suoi difetti ;-)

sandro75k ha detto...

@Maestro mario Massa
http://en.wikipedia.org/wiki/Muon-catalyzed_fusion

sandro75k ha detto...

@GdMster
Significa che non è così fredda?

mario massa ha detto...

@TIA
"La fusione a muoni non funziona dal punto di vista di produzione di energia,"

Questi dicono che ci stanno lavorando (partono da Pi-) http://www.starscientific.com.au/

ma probabilmente è solo fumo.

Paul ha detto...

Andrea Rossi
January 26th, 2012 at 4:07 PM
DEAR BERNIE KOPPENHOFER:
I DO NOT UNDERSTAND ALL THIS FUSS AROUND THE UNIVERSITY OF BOLOGNA STUFF: WE, THE E-CAT PEOPLE, MAKE R&D WITH CONSULTANTS , SUPPLIERS, PARTNERS AND UNIVERSITIES WE CHOOSE TIME BY TIME FOR SPECIFIC TASKS AND THIS DOES NOT BELONG TO PUBLIC INFORMATION. WHAT COUNTS FOR THE PUBLIC IS THAT OUR PRODUCTS WORK PROPERLY. AS USUAL THE PUPPET SNAKES ARE MAKING MUCH ADO FOR NOTHING, WITH THE HELP OF SOME PRIMADONNA (OR WANNABE SO).
WARM REGARDS,
ANDREA ROSSI

Gdmster ha detto...

Fredda per queste reazioni significa che avvengono a temperatura ambiente e non alle temperature della fusione termonucleare.

mario massa ha detto...

@Sandro75K
Non è che non conoscessi la fusione catalizzata da muoni (cavolo, che Maestro sarei!), non so chi sia sto Jones.
Prova a vedere il link che ho dato a Tia se ti interessa.

Gdmster ha detto...

Per curiosità, Jones è stato quello che per primo ha visto cose strane nel Palladio caricato con idrogeno e deuterio, prima di Fleishmann e Pons.

tia ha detto...

>WE, THE E-CAT PEOPLE, MAKE [..]


When in the Course of human events it becomes necessary for one people to dissolve the scientific bands which have connected them with another and to assume among the powers of the earth, the separate and equal station to which the Laws of Nature and of Nature's God entitle them, a decent respect to the opinions of mankind requires that they should declare the causes which impel them to the separation.

Anto ha detto...

#
Christian de Coninck
January 26th, 2012 at 8:15 AM

Ayn Rand was full of shit and ignored every bit of social science data ever collected. Altruism DOES in fact produce positive results.

Love the E-cat though…
#
Andrea Rossi
January 26th, 2012 at 4:14 PM

Dear Christian De Coninck:
Please read Ayn Rand, altruism has nothing to do with we talked about. It’s a deeper issue, which translates to REAL and not hypocrital altruism.
Love the E-Cat lovers, anyway.
Warm Regards,
A.R.


ma lol

Anto ha detto...

@Paul "I DO NOT UNDERSTAND ALL THIS FUSS AROUND THE UNIVERSITY OF BOLOGNA STUFF"

stavo per postarlo io...e ti dirò che mi aspettavo da Rossi un'uscita del genere.

guido52 ha detto...

Non c'è speranza. Che ci sia qualche vena di follia ?

mario massa ha detto...

@Sandro75K

Qui http://www.physics.byu.edu/research/energy/
trovi informazioni su Steven E Jones.
Ha scritto i primi articoli su cold fusion nel 1986 su Nature: 3 anni prima di F&P.
Dalla bibliografia dovrebbe far parte di CMNS, ma non ho mai visto un suo intervento.

Qui:
http://www.abebooks.it/9780883183816/Muon-Catalyzed-Fusion-Jones-Steven-Rafelski-0883183811/plp
trovi suoi libri: sono del 1989 (ormai quasi esauriti).

guido52 ha detto...

" we, the e-cat people....." ditemi che sta scherzando !

Il Santo ha detto...

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/01/25/fusione-fredda-luniversita-recide-contratto-sperimentare/186330/

sandro75k ha detto...

grazie Massa!

tia ha detto...

>" we, the e-cat people....." ditemi che sta scherzando !

Fra non molto Jed Rothwell su vortex iniziera a paragonarlo a Washington e Franlklin.

sandro75k ha detto...

.... Forse si riferiva ai Village People!!!

guido52 ha detto...

perche' non a Napoleone ?

Red5goahead ha detto...

@guido52, @tia

Secondo me se Rossi avrà ragione io a questo punto scomoderei Galileo . perché le difficoltà che avrebbe subito dalla scienza mainstream ricordano quella vicenda.
e non sto scherzando...

tia ha detto...

>Secondo me se Rossi avrà ragione io a questo punto scomoderei Galileo . perché le difficoltà che avrebbe subito dalla scienza mainstream ricordano quella vicenda.

Dalla regia mi informano che Galileo ha scritto una teoria e l'ha provata sperimentalmente, condividendo con tutti i risultati ed il cannocchiale.
Sempre dalla regia mi dicono che Mr. Petrol-TEG-Rossi non solo non ha fatto provare il cannocchiale, ma non l'ha fatto nemmeno vedere.

sandro75k ha detto...

@Red5
Io spero che Rossi risolva i suoi problemi e che mostri a tutti la visuale del "canochiale"... francamente non c'entra davvero nulla con Galileo, non scherziamo!
Non mi risulta che Galileo non mostrasse le sue scoperte, erano gli altri a non volerle guardare....

Red5goahead ha detto...

Ma cascate proprio in tutte le provocazioni? :-) Vi bevete proprio tutto... Non mi stupisco che Rossi vi faccia impazzire..

sandro75k ha detto...

Tia... ho scritto un post praticamente identico al tuo... mi tocca cancellarlo... :P

sandro75k ha detto...

che palle Red5...
Se l'E-cat people continua con queste argomentazioni mi tocca cambiare sponda....
I sostenitori di Rossi farebbero bene a criticarlo.... sveglia e-cat people!

sandro75k ha detto...

io sono sempre stato un possibilista e lo sono ancora ma non con queste banali argomentazioni.....

Red5goahead ha detto...

@Sandro75k

Non scrivo molto ma le poche volte che sono intervenuto non ho mai sostenuto Rossi per il contenuto tecnico scientifico della sua scoperta perché non sono in grado di sostenere alcuna discussione di questo livello. Sono ottimista riguardo l'e-cat e penso che le argomentazioni contro Andrea Rossi siano forzatamente guidate da interessi non necessariamente scientifici e principalmente di natura economica, spirituale e sociologica.

tia ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
tia ha detto...

>Ma cascate proprio in tutte le provocazioni? :-)

Problem, Red5goahed?

sandro75k ha detto...

@Red5
Assolutamente no! Contro Rossi sono quelli scienziati o quelle persone che pensano che Rossi si nasconda perchè ha un pugno di mosche in mano... altri perchè credono che sia strategia commerciale, altri ancora come me perchè pensano che debba risolvere problemi tecnici.... utto qui, non c'è null'altro!

sandro75k ha detto...

"quegli scienziati"...

tia ha detto...

>Contro Rossi sono quelli scienziati o quelle persone che pensano che Rossi si nasconda perchè ha un pugno di mosche in mano.

Ecco, ora vallo a dire al padrone di casa, che pensa che io sia in malafede e abbia un oscuro interesse affinchè rossi fallisca.

Shine ha detto...

@tia
mitico, volevo metterla io, la trollface. Ma qua ormai non basta piu` nemmeno quella.

perle delle ultime ore:

-è così casuale che il Gattone sia a Bologna?

-A Rossi ORA serve SOLO una certificazione calorimetrica.

-Di Donne come Valeria ce ne sono troppo poche!

-La fisica ha dato MAI una SPIEGAZIONE DELLE ENERGIE?!

-WE, THE E-CAT PEOPLE

mitici, grazie a tutti.

Y U NO UNDRSTND!?

@Anto
>Ad ogni modo ricordo che quando è stato firmato il contratto, i detrattori dicevano "non conta niente finché non ha cacciato i soldi".

Infatti non ha cacciato i soldi

>Ora perché si critica per non aver portato a termine il contratto?

Perche` non ha cacciato i soldi.

piero41 ha detto...

@Sandro75K
"I sostenitori di Rossi farebbero bene a criticarlo.... sveglia e-cat people"
Se qualcuno qualce volta leggerà più di due o tre righe dei miei commenti penso che mi considererà quasi un provocatore credulone in Rossi.Evidente se dovessi giudicare solo le prove dei vari e-cat, fra cattiva organizzazione delle stesse, dei settaggi , la probabilità di funzionamento degli stessi come oggetti commerciali funzionanti scenderebbe sotto al 40% diciamo.. se aggiungiamo le difficoltà di continuità, di rendimento ecc la probabilità scenderebbe così diciamo ad un 20%. La probabilità di esistenza del fenomeno LENR descritto da Celani e dalla storiografia la darei al 98%.
A differenza di chi dice a me interessa l'oggetto non il comportamento delle persone per me è il contrario. Vorrei applicare un po' di probabilità' al suo comportamento considerando che dopo Petroldragon in USA si era fatto un patrimonio da industriale, mai condannato là- dunque:
1) Il dott. Rossi e SUA SIGNORA sono fuori di testa e sprecano tutto il patrimonio 1/2 %
2)Sono incapaci e per quella sua idea " " 4%
3) Pur sapendosi sempre sotto esame per i precedenti ora non ha costumer, non .ha in mano che una lenr non commerciale, coinvolge un po' NI e" fa lo stesso la lista" (rientra nel caso 1)
4) Ha in mano una LENR ancora non ben controllabile (c'è NI e la sua professionalità ) 40%
5) Sta risolvendo i problemi di controllo ento fin dell'anno 45%
6) Imprevisti negativi diciamo 9%
In base a questo 80/85% di probabilità penso che Rossi ed i suoi ci consegneranno entro un anno le sue macchinette. Se non ho considerato qualcosa potrebbe rientrare in quel 9%

sandro75k ha detto...

@Tia
io al padrone di casa non devo dire nulla, lui sa di avere una posizione privilegiata!
Ad ogni modo il padrone di casa va sempre rispettato, siamo noi gli ospiti qui dentro!

Shine ha detto...

@Mahler
anche io spero che funzioni, e ne sono abbastanza convinto. Ma questo non conta, ognuno ha la sua idea.

sandro75k ha detto...

Piero41
evidentemente mi sono spiegato male... l'e-cat people dovrebbe criticare Rossi per farlo uscire allo scoperto... detto questo, la penso più o meno come te...
Io non credo alla storia che Rossi non faccia test credibili perchè qualcuno ce l'abbia con lui! E'chiaro che questo è ridicolo! Io sostengo assolutamente e da sempre il tuo punto 4!!!!!! Rossi ha in mano qualcosa che non conosce, non esattamente controllabile e sfruttabile ma spera di risolve tali problemi attraverso N.I. ... Io credo che non abbia pagato N.I. in liquidi ma abbia barattato con loro il primo E-cat!

piero41 ha detto...

@Sandro75K
Non puoi far cambiar linea di comportamento ad un imprenditore se non ha la sua convenienza in cambio, ed è giusto così. Per il finanziamento penso che gli acquirenti possano esser le marine Nato ed un 300.000 di anticipo che vuoi che sia per uno stato per metterci cappello sopra... Mi sembra se Ni fosse divenuto socio di minoranza avrebbe grandi vantaggi futuri, e Rossi se ne potrebbe fidare. Con pochi $ ora si posson prendere una bella quota se giudicano reale l'e_cat. Poi ..

briggart ha detto...

@Valeria

"Ma le equazioni di Maxwell NON SPIEGANO l'energia, formulano delle definizioni per ciascun campo di forza.
Credo sia diversa la cosa...

La fisica ha dato MAI una SPIEGAZIONE DELLE ENERGIE?!"

non son sicuro di aver capito la tua domanda.

le definizioni vengono prima delle equazioni di Maxwell.

una volta che hai definito energia, campo elettrico, carica, etc... le equazioni di Maxwell ti spiegano COME queste quantita' si comportano e interagiscono tra loro.

la fisica non spiega PERCHE' energia, carica, ... si comportino proprio in questo modo e non in un altro, ma questo non ti serve per costruire una lampadina o un e-cat.

ogni fenomeno fisico ha delle variabili fondamentali che ne regolano il comportamento.
se vuoi arrivare ad un prodotto commerciale, devi capire quali sono e come averle sotto controllo.

tia ha detto...

Uno scherzoso omaggio: http://img593.imageshack.us/img593/540/ecat.png

mulhollandriver ha detto...

@Shine


"-è così casuale che il Gattone sia a Bologna?"

effettivamente di casualità non ne vedo, come d'altronde non vedo rilevanza: che sia a Bologna oggi, domani, od a Upsala fra un mese, lo preferisco a casa mia il prima possibile.


"-A Rossi ORA serve SOLO una certificazione calorimetrica."

esattamente, tanto che se ce ne fosse una indiscutibile non avremmo argomenti di discussione (perdona la ridondanza)


"-Di Donne come Valeria ce ne sono troppo poche!"

Fortunatamente non è così! Forse ne hai conosciute troppo poche.. (naturalmente senza nulla togliere a valeria)


"-La fisica ha dato MAI una SPIEGAZIONE DELLE ENERGIE?!"

Hai ragione l'ha data (o almeno di quelle scientificamente accettate), ma non trovo " le LERN non sono fonte di energia" nella definizione.


"-WE, THE E-CAT PEOPLE"

A parer mio Rossi non è stato un lodevole merchandiser e nemmeno un gran apologeta di se stesso, ma...

"Y U NO UNDRSTND!?"

...probabilmente avrete avuto lo stesso insegnante di grammatica inglese.


Buona notte a tutti

mulhollandriver ha detto...

"Fortunatamente non è così! Forse ne hai conosciute troppo poche.. (naturalmente senza nulla togliere a valeria)"

scusa l'ambiguità, volevo dire:

"ma però tu forse ne hai conosciute troppo poche.."

Valeria ha detto...

@Anto

pazzesco!
Con Ayn Rand hai colto davvero nel segno!
Geniale...

Valeria ha detto...

@mullhollandriver

molte donne, hai ragione tu, sono convinte sostenitrici dell'E-Life..

Produce energia...COP infinito. Non sono mai riusciti a fare un test calorimetrico.
Dipenderà forse dagli ovuli che producono, si dice che siano in grado di generare la Vita.
;-))

Paul ha detto...

@ Valeria:
si, però è indispensabile il catalizzatore...

Valeria ha detto...

...e dire che parecchi uomini si fermano a ironizzare pesantemente sul momento del mese in cui ne distruggono uno per cominciare a costruirne subito un altro...incessantemente per circa 45 anni della sua esistenza....

alcune religioni considerano ancora oggi la Donna impura per questo, durante quel periodo...

Voi che siete studiosi di scienza, poteste provare a vederla così: il più misterioso, magico e potente processo di trasmutazione alchemica che esista in Natura...

Il laboratorio più attrezzato del Mondo, la fabbrica più tecnologicamente avanzata che esista....

Beh. Le donne sono abituate a lavorare scientificamente dalla nascita...dall'età dello sviluppo, con la differenza che lo fanno con AMORE!

Valeria ha detto...

certo che ci vuole il catalizzatore...e pure di buona qualità!

ma rispondevo alla domanda sul perchè esistono donne così agguerrite nella difesa della continuazione della Specie...Fa parte dell'essere Donna...

Purtroppo, ultimamente si è persa molto questa qualità.

Valeria ha detto...

Christian de Coninck
January 26th, 2012 at 8:15 AM
Ayn Rand ...{OMISSIS}
Love the E-cat though…

Ecco perchè Rossi ha risposto in quel modo: gli ha fatto il verso. Non vi allarmate per così poco.
Alcuni uomini hanno il dono dell'ironia...

Miglietto ha detto...

La vera comunicazione allora è questa. Non vedo la differenza da quella FALSA rilasciata da Krivit.

comRED ha detto...

Se vi capita, andate a fare visita alla pag. di FB degli illuminati di meno e ... http://www.facebook.com/caterpillar.radio2

Valeria ha detto...

AHAHAH @Com Red...uno ha scritto "se volete notizie sull'auto a idrogeno io ci son salito sopra"

e un altro (geniale!) ha scritto
-VoxPop Merano- Tranquillo non lo faranno. Stai parlando di energia libera a LORO interessa quella rinnovabile. Dopo tutto in trasmissione uno dei due autori ha dichiarato: La fusione fredda è una cagata.

ahahahah!!....mi chi gli da credito a 'sti scemi?!
ahahahha!

«Meno recenti ‹Vecchi   1 – 200 di 1013   Nuovi› Più recenti»

Posta un commento

N.B. La responsabilità di quanto contenuto nei commenti è sempre esclusivamente di chi li scrive. È particolarmente benvenuto chi si esprime e argomenta in modo educato, chiaro, non polemico. Le opinioni espresse da chi usa la sua vera identità (e non si "nasconde" dietro a un nick) sono particolarmente apprezzate.
Nota del 09/06/14 - da ieri vige ad interim la moderazione dei commenti, per tutti salvo che per gli "autori" del blog.

Related Posts with Thumbnails