Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

martedì 1 novembre 2011

Moderazione dei commenti

Mi dispiace, i commenti ormai sono troppi (e talvolta poco civili), comunque più di quanti riesca a seguire, per cui sono costretto a inserire la moderazione. Non posso stare sempre al computer: l'unico modo che mi resta per mantenere un po' di ordine e rispondere a tutte le domande è questo.
Mi scuso tra l'altro con chiunque mi abbia mandato una email nell'ultima settimana senza ricevere risposta, cercherò di farlo al più presto.

69 : commenti:

zeta ha detto...

Alla fin fine credo che hai fatto bene.
In attesa che la verità (invenzione del millenio o bufala) venga a galla ormai il tuo blog si era riempito solo di inutile chiacchiericcio.
Fai bene, continua a scrivere mentre io e sicuramente molti altri continueremo a seguirti in attesa del momento.

Ah, non è necessario che pubblichi questo commento, era rivolto principalmente a te.

Ciao Daniele, in gamba e....buona fortuna a tutti noi.

francesco G ha detto...

OK né riparliamo se e quando Rossi darà info. come si deve e pagherà, se non avviene entro gennaio è la volta buon che mando al quel paesino tanto famoso tutti voi(inutile dire che NON vorrei farlo...)....non ha più scuse se ha venduto altrimenti mi tocca pensare che ha raccontato balle....

Paul ha detto...

@ Daniele:
La moderazione è sempre un'operazione spiacevole, tuttavia necessaria in certi casi.
Ovviamente non deve servire a tagliare fuori solo tutti quelli che non hanno le nostre stesse "credenze", ci mancherebbe altro.
Il confronto civile con persone che la pensano in modo differente arricchisce sempre tutti gli interlocutori.
E' sempre utile e piacevole ascoltare i pareri degli altri, soprattutto quando hanno una cultura diversa e percorsi di pensiero differenti. Imparare dagli altri, perchè no?
Con umiltà e con piacere.
Mi viene in mente l'Ing. Rossi che più volte ha detto che lui impara molto dagli altri, anche dai semplici messaggi che riceve sul suo forum.

francesco G ha detto...

@per tutti quelli che abitano a bologna

ogni tanto andate a dare un'occhiata al capannone....

Carlo Ombello ha detto...

Daniele,

Ben fatto. Ormai e' tutto illeggibile, e il 90% dei commenti e' puro infantilismo tra fazioni. Non a caso i commentatori costruttivi sono scomparsi!

Faccio notare poi che basta un commento di quelli per scatenare piu' di una risposta piccata, quindi il delirio assume proporzioni immani.

Mi spiace solo che un po' di commentatori seri si lascino trasportare nella polemica!

Warm regards :)

AleD ha detto...

Immagino che il poco civili caschi sempre verso quelli che continuano ad avere dei sani dubbi e continuano a pretendere delle spiegazioni, vero?
Nonostante non ci siano dentro insulti, parolacce o volgarità tali da giustificare il rifiuto del commento o il ban dal tuo blog.
Per carità, sei tu che decidi visto che il blog è tuo, diciamo però che l'imparzialità non la eserciti un gran che bene.

s-t-i-c-a ha detto...

@Daniele 22passi
Grazie, saggia decisione,
come disse qualcuno "il tempo e' denaro", forse non sempre, ma per qualcuno che e' in cerca di informazioni e' molto prezioso.
Buona continuazione nel tuo inestimabile impegno.
Maurizio.

alessandro pepe ha detto...

salve a tutti. riguardo alla possibilità di riuscire a riportare la discussione su binari costruttivi, propongo di sfruttare la rete per quello che è ossia uno strumento di veicolazione delle informazioni lineare. C'è la possibilità, anche se fosse minima non importa, che ci si trovi di fronte ad una scoperta straordinaria e potenzialmente anche pericolosa se non eterodiretta. nel nostro piccolo possiamo adottare degli strumenti di indagine sui retroscena per riuscire a smascherare tutti gli elementi nascosti della cosa. pensiate sia possibile aiutare daniele a costruire un database che non sia un semplice post con tutte le informazioni disponibili fino ad ora? sia che si tratti di detrattori che non. Daniele in parte lo sta facendo ma gli potremmo dare una mano ad organizzare il materiale. ad esempio i link all'intervista a Levi sono molto utili per chiarire molti passaggi e rendono inutili molti dei commenti qui letti

Marcellogo ha detto...

Meglio pigliarsi una pausa, ora il discorso in mancanza di novità si è ridotto a girare su sè stesso.
Quando ci saranno novita VERIFICATE, non rumors, riprenderemo a parlare di qualcosa di reale.

Ironman99 ha detto...

Daniele,

mi spiace, ma capisco. Sappi comunque che ci sono "lettori" discreti che si sono sciroppati tutti ma proprio tutti i commenti, senza intervenire, in attesa di tempi migliori... o di avere qualcosa da dire ;-) In ogni caso, un abbraccio, e GRAZIE.

Tizzie ha detto...

Chissa` se adesso torna MISTERO.

sandro75k ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Marco ha detto...

Daniele:

per quel poco che può contare, sono d'accordo con l'introduzione della moderazione.
Ieri non mi sono connesso ad Internet tutto il giorno, stamattina ho letto i nuovi post e.. il bailamme nei commenti! Follia completa, e tanti provocatori!
E poi.. approfitto volentieri del fatto che questo commento verrà pubblicato solo se lo ritieni opportuno, perché una cosa mi piacerebbe chiedere... la famosa istituzione che comincia per "N", che non è NATO, non è NAVY,... per caso allora finisce per "A", e ha 4 lettere??

E' sempre un piacere seguire il tuo blog; spero che ora il livello dei commenti torni quello di qualche settimana fa.

comRED ha detto...

Oggi si preanuncia come il giorno del fallimento dello stato italiano. Questo vuoto pneumatico sulle sorti dell'E-CAT francamente mi interessa poco, il punto è Rossi stesso. Premetto che mi occupo di R&D sulle energie rinnovabili e nuove energie, so perfettamente cosa sta vivendo in questi giorni fra esaltazione e preoccupazione. Il mio consiglio sarebbe che Rossi pubblichi il disegno meccanico del reattore, il metodo di preparazione del nichel e sopratutto dicesse il nome del catalizzatore. Certamente Rossi sarà abbondantemente ripagato e la sua corsa tecnologica potrà solamente accelerare. In momenti eccezionali servono drastiche decisioni. Certamente Rossi potrebbe capovolgere la situazione, altro che G20...

Daniele 22passi ha detto...

@Marco (e tutti)
Parli di bailame... e vedi solo quello che resta dopo avere ripulito un paio di thread (subito PRIMA di attivare la moderazione) da TUTTI i commenti di Tia e Luca, e un paio di Valeria che si era coinvolta un po' troppo nell'escalation verbale.
Il giorno che la discussione attorno al funzionamento o meno dell'E-Cat sarà superata (spero sia questione di mesi, non di anni) toglierò volentieri la moderazione. Ora come ora questo blog si stava trasformando - nei commenti - nella vetrina degli avversari - anche commerciali - di Rossi... e questo non lo consentirò più.
Un'amica proprio oggi mi ha detto che si sta facendo un giro nei "vecchi" post del blog, quelli di prima del 14 gennaio 2011 e di essersi stupita di quanto fosse bello e ricco di contenuti, allora! Il mio obiettivo e riportare il blog a quello stato, perdere anche lettori, non mi importa, ma guadagnarne in qualità di vita. Grazie a tutti quelli che mi continueranno a seguire ugualmente.

gio ha detto...

daniele

ma ...non so se hai fatto bene ...non mi piace in genere ogni forma di censura ....tia ,nonostante tutto , lo considere molto utile alle discussioni fatte qui.....poi se questo può essere utile alla causa delle lenr ..ma non ne sono sicuro......qui su piccola scala si piò osservare quello che accadrà su scala mondiale nei mezzi di comunicazione quando la notizia passerà sui media tradizionali....di tia e franchini ce ne saranno a migliaia!

Marco ha detto...

Daniele,

grazie per la risposta al commento, anche senza risposta alla domanda :-)

Devo ammettere che sono un lettore da Gennaio, ma talvolta mi è capitato di leggere qualcuno dei "vecchi" post, anche perché vengono sempre proposti sotto il "Ti potrebbero anche interessare:". In base al mio gusto e opinioni personali, sono tutti più o meno condivisibili o interessanti, ma, se posso permettermi, tra tutti il "Palindromo del Lunedì" (e altri post correlati) è spettacolare :-))))
Complimenti (un po' in ritardo...)

In realtà, ritengo che anche nell'"età del nickel", come tu l'hai definita una volta (dopo l'"età dell'oro"), il blog sia stato - e sia - molto bello e ricco di contenuti, anche se diversi da quelli di prima. Questo grazie ai tuoi articoli, e anche a diversi lettori, di diverse opinioni, tra cui Vettore, Massa, ant0p, e tanti altri, che hanno davvero arricchito lo spazio dei commenti.
Ora questa fase è probabilmente terminata, i test "pubblici" pare siano finiti, e con essi le relative discussioni, ovviamente mai conclusive ma sempre costruttive.

Con ciò mi auguro fortemente che continuino le informazioni e le discussioni sui prossimi avvenimenti riguardanti l'e-cat, e in futuro si discuta dei report di Unibo (tra più di un anno!?) o degli sviluppi commerciali.

Ho sempre ritenuto che tu, Daniele, avessi avuto una "fortuna" grandissima, e ammetto di averti invidiato moltissimo per la tua posizione di spettatore privilegiato.
Tuttavia, non c'è dubbio che, sicuramente anche a notevole discapito del tuo tempo, tu abbia distribuito questa "fortuna" a tutti.

Chiedo scusa per il lungo sproloquio..
Cordialità
Marco

guido52 ha detto...

Daniele 22passi.
So che mi hai incredibilmente "bannato" ( prima non conoscevo questo termine, cosi' come molte altre cose relative alla comunicazione via internet . Quindi questa esperienza mi è stata comunque utile e di questo ti ringrazio ) però ti domando lo stesso una cosa : non ti è venuto in mente che forse il decadimento della qualità degli interventi sul tuo blog dipende dal fatto che si stanno avverando le previsioni degli scettici della prima ora ( e io non ero tra quelli essendomi accostato a questo argomento con curiosita', speranza e mente aperta) e cioè che anche l'ottobre 2011 sarebbe passato senza alcuna prova conclusiva del funzionamento del dispositivo e tutto sarebbe stato rimandato sine die e Rossi e il suo dispositivo sarebbero sfumati nell'oblio.

LucaCh ha detto...

Hai scelto bene, Daniele, il chiacchericcio inutile (e spesso volgare) non solo è inutile, ma anche dannoso.
Non serve a chi lo fa nè a chi se lo deve sorbire per cercare gli interventi interessanti dei vari commentatori in gamba e con qualcosa da dire.

La quantità si paga con la qualità, in tutto. Credo tu abbia fatto benissimo a scegliere la via della qualità! A presto, ciao!

Anto ha detto...

:)

ginosodivino ha detto...

@daniele
E si, hai ragione, anche io non leggevo più i commenti perché esagerati, alcuni insensati, altri sciocchi, molti direi inutili. Penso però che le persone esperte che frequentano il tuo blog, potrebbero dirci qualche cosa in più su cosa sta accadendo a fukushima. Ho brutte sensazioni.
p.s.
In ogni caso hai un sacco di lettori, continua così .

sylk ha detto...

salve a tutti, leggo il vostro post da febbraio, ma nn avevo mai scritto, ero interessato all'evoluzione della notizia ed hai commenti delle persone, ma adesso vorrei dire la mia; vorrei ricostruire la vicenda basandomi sui fatti ( spero di essere preciso, se dimentico qualcosa ho sono impreciso correggetemi pure);
1° da febbraio ad oggi sono stati fatti almeno quattro test sull'E-CAT,
( nn entro nel merito di come si siano svolti, o sulla loro validità, in quanto nn ero presente ed anche se lo fossi stato nn avrei capito un h ;))
ed in questi erano presente vari tecnici, scienziati ed addetti hai lavori.
2°la quasi totalità di questi scienziati, ingegneri e tecnici hanno un ottima reputazione.
3° la quasi totalità nn ha mai accennato ad una truffa.
4° la quasi totalità ha affermato che era ad una reazione nucleare.
5° rossi ha cercato di brevettare l'E-CAT ma ha avuto difficoltà in quanto sfruttava un brevetto già esistente di focardi
6°Rossi usa esclusivamente fondi personali per portare avanti questo progetto
7°se prendessimo in considerazione l'ipotesi truffa ora come ora penso che sarebbe organizzata ed orchestrata da almeno un centinaio di persone
Premesso che io credo nella buona fede di rossi voi che ne pensate?

guido52 ha detto...

Aggiungo che se il blog fosse mio, non solo attiverei la "moderazione" ma chiuderei del tutto i commenti sull'E-cat fino a quando non intervenissero novità positive ,se non conclusive ma almeno di una certa sostanza, sul funzionamento dell' E-cat .( ad esempio basterebbe a mio parere per riaprire costruttivamente il dibattito anche solo la prova che una vendita del dispositivo è realmente avvenuta ). A quel punto sono certo si potrebbe iniziare di nuovo a discutere civilmente sulle prospettive scientifiche , economiche ,sociali ecc. di tale scoperta anche perchè credo che un tale dibattito si estenderebbe su scala planetaria e scongiurerebbe qualsiasi tentativo di affossamento dell'e.cat da parte di chi avesse un interesse in questo senso ( e ritengo siano molti e molto forti). Parlare di Rossi un questa fase ( quale che sia la posizione nei suoi confronti) non può che fargli del male : avrai visto ad esempio che su Wikipedia a seguito degli ultimi eventi si sta discutendo sulla eventuale cancellazione della pagina dedicata all'e-cat. Non c'è bisogno che tu pubblichi quanto sopra . Consideralo pure solo come un mio sincero e amichevole consiglio rivolto a te personalmente.

Carlo Ombello ha detto...

Amen.

Fai assolutamente bene Daniele. Anzi forse e' il momento di scrivere qualcosa di quel che ti avevo promesso, sul fotovoltaico. Piu' articoli, meno commenti!

PS: proporrei nuovamente l'invito a tutti a una pizzata in luogo da stabilirsi (Bologna?), sarebbe una occasione per rinsaldare le amicizie virtuali. :)

guido52 ha detto...

P.S.
Ho appena letto l'ultimo articolo di Forbes relativo al test del 28 ottobre che immagino tu già conosca. Dice piu' o meno le stesse cose che io ho sostenuto nei miei modesti commenti ( e per i quali sono stato "bannato" , forma moderna dell'ostracismo a quanto pare). Una persona intelligente come te non credo possa sostenere che si tratti di argomentazioni ( quelle del giornalista di Forbes) infondate o frutto di chissà quale congiura. A me sembra in completa buona fede. Se vuoi fare un favore a Rossi esortalo a fornire evidenze piu' convincenti e se caparbiamente e irragionevolmente si rifiuta, fallo a te stesso questo favore e "banna" lui . Per questo commento vale quello che ho detto nel precedente cioè pui considerarlo come una comunicazione personale.

Max "Imbecile" Altana ha detto...

Daniele, mi piacerebbe conoscere il tuo pensiero:

quando pensi che conosceremo l'identità del cliente di Rossi? ti sei fatto una qualche idea sui tempi?

Pietro F. ha detto...

peccato,
il tuo blog é stato finora la regia di un appassionante film intitolato "e-cat". Capisco le motivazioni che ti hanno spinto alla moderazione ma facendo cosi' non hai tagliato il ramo malato, hai abbattuto l'albero.

Gianpietro ha detto...

@Daniele
Ben fatto per la moderazione del blog.
Io comunque ti tengo d'occhio ;).
Leggi anche la posta quando ti capita... forse adesso avrai un po' di tempo.

Paul ha detto...

Scusate , intervemgo sull'ultima domanda di Max Altana: Rossi oggi scrive:
"Andrea Rossi
November 2nd, 2011 at 4:40 AM
Dear Neil Ferguson:
The names of Customers unavoidably will pop up, before or later.
I agree with you.
Warm Regards, A.R."

paitnicola ha detto...

Ben fatto Daniele, è da troppo tempo che i commenti tendono a essere poco civili... anch'io mi sono fermato dal commentare (ti seguo comunque sempre).

Daniele 22passi ha detto...

@AleD
No, i commenti poco civili sono quelli poco civili, come puoi vedere continuo a pubblicare anche quelli dei dubbiosi, ma non ho più intenzione di pubblicare quelli di chi - come Tia - è SICURO che si tratti di una truffa e viene qui recitando la parte dell'eroe.

@Guido52
Il decadimento è dovuto al fatto che non ho tempo di stare sul blog a moderare gli eccessi sul nascere... non posso stare dietro a 200, 300 commenti al giorno. La moderazione mi aiuta a farne scendere il numero, filtrandomi soprattutto quelli dei provocatori e negazionisti a priori. Non ce l'ho con te credimi: mi trovo nella piacevole/spiacevole situazioni di avere opinioni costruite sulla base di informazioni che non posso divulgare, in altre parole non posso difendere le mie opinioni contro tutta una serie di critiche che a te sembreranno ragionevolissime, ma io so essere stupidaggini. Stai tranquillo che il giorno che tutto sarà alla luce del sole tanti galletti qui dentro abbasseranno mogi mogi la cresta.
N.B. La piattaforma blogger non permette di isolare e precludere la possibilità di intervenire a un determinato IP, quindi quando parlo di bannaggio è puramente virtuale. Ti ricorderai infatti che quando qualche mese fa avevo "bannato" Tia, continuava a far capolino con punti e smile per iscriversi ai post.

@Sylk
Avessero tutti buon senso come te!

@Max Altana
TOGLI QUEL SOPRANNOME DAL TUO NICK!!!! ;)
Non lo so, francamente spero il prima possibile. Ma proprio non lo so.
P.S. ho visto ora la risposta di Rossi, pubblicata da Paul... bene!

@Pietro F
Permettimi di dissentire totalmente dal tuo pensiero... ho tagliato un piccolo ramo. L'albero è sano e forte, e svilupperà altri rami sani.
Per adesso i fatti mi stanno dando ragione, ho bloccato giusto 2, 3 messaggi (faziosi quanto mai), per il resto la discussione sta rientrando nei ranghi di uno scambio civile.

@Gianpietro
Lo so, lo so, mi sono ripromesso entro questa settimana di evadere tutte le email che ho in arretrato.

@tutti quelli che hanno compreso le ragioni della moderazione
Siete la stragrande maggioranza, grazie a tutti.

Paul ha detto...

Su JoNP di oggi ho trovato il seguente scambio di messaggi che trovo interessante.
Un po' di tempo fa anche io avevo scritto a Rossi parlando di termocoppie all'interno della camera di reazione, e lui aveva detto che non potevano usarle, ma avevano un diverso sistema (credo discontinuo).
Il messaggio su JoNP riprende l'argomento:

"Valerio M.
November 2nd, 2011 at 6:44 AM
Buongiorno, ing. Rossi.

Mi pare di aver compreso, dalle varie informazioni rilasciate sul sistema, che il problema che attualmente limita il COP sia legato al controllo dell’attività del reattore. L’opinione che mi sono personalmente fatto è che il nucleo del reattore sia intenzionalmente mantenuto ad un ottimo scambio termico con il fluido da scaldare, allo scopo di evitare crescite non controllate di temperatura, e che questo costringa, d’altro canto, a somministrare calore al reattore stesso in alcune fasi per mantenere attiva la reazione. A questo proposito, credo che Lei stesso abbia dichiarato che non è possibile strumentare internamente il reattore con termocoppie, allo scopo di migliorare il controllo. Mi occupo da diversi anni di sviluppo di sistemi di strumentazione industriale, anche per processi ad alta temperatura (T fino anche a 1600 °C); se vuole posso fornirle dettagli su alcuni metodi possibili per la misura della temperatura, sia diretti (basati ad es. su fibre ottiche) che indiretti (modellistica).
Un cordiale saluto, e buon lavoro.
VM"

"Andrea Rossi
November 2nd, 2011 at 9:33 AM
Dear Valerio M.:
What you say is interesting. Please send information to
info@leonardocorp1996.com
Warm Regards, A.R."

GUIDO310 ha detto...

Sono anche io favorevole alla moderazione, a volti alcuni flames che si sono innescati sono stati davvero controproducenti per il Blog e la vicenda E-cat stessa...Poi essendo un Blog privato, il padrone di casa è libero di scegliere chi far entrare...mica ai nostri conoscenti permettiamo di fare o dire qualsiasi cosa, come minimo li ignoriamo o evitiamo...di sicuro non li invitiamo a casa se proprio non sopportiamo cosa dicono e soprattutto come lo dicono...accogliere si chi porta argomentazioni contrarie alle nostre, ma con le regole del normale vivere civile e buonsenso!
Un saluto

Giovanni Costantini ha detto...

Mi trovo anche io d'accordo sulla moderazione dei commenti. Ritengo che molti lettori (comunemente definiti "passivi") abbiano utilizzato questo blog per due motivi principali:

1. Recuperare informazioni circa la vicenda e-cat, ritenendo che il Passerini abbia - come effettivamente ha - una posizione privilegiata rispetto ad altri grazie al suo rapporto "personale" con Rossi.
2. Leggere, nei commenti, le opinioni di persone che ritengono più preparate di se stesse, o comunque sufficientemente preparate tanto da incuriosirne la lettura.

Il frequentatore comunemente definito "attivo", ovvero colui che legge e posta regolarmente commenti è spinto ad usare questo blog per:

1. Stesse finalità di cui al punto 1 sopra.
2. Postare la propria opinione per discuterne con persone di cui ritiene possa essere interessante avere un parere/confronto.

Per quel poco che possa valere, ritengo quindi che nè il lettore "passivo" nè quello "attivo" frequentino il blog per leggere flames e polemiche.
Queste ultime sono spesso alimentate da persone che desiderano il loro momento di celebrità all' interno della comunità. Non hanno fegato per farlo dal vivo e si accontentano di averlo all'interno di un micro-cosmo, rappresentato dai lettori del blog/forum/gruppo di discussione.

La moderazione probabilmente risolve questo problema e sono convinto che nessuno sentirà la mancanza delle polemiche il cui prodotto finale è la diluizione dei contenuti positivi, costruttivi e interessanti dei commenti, così come sono stati sino a pochissimo tempo fa.

D'altro canto non posso dirmi dirmi d'accordo con Guido che propone la chiusura dei commenti, in quanto non credo sia una buona idea pensare che - siccome qualcuno ritiene che non ci sia altro da aggiungere circa la vicenda e-cat - si debba precludere al resto del mondo di postare un commento, una opinione o un
fatto in merito alla vicenda stessa.

Pertanto penso che sia un bene che il padrone di casa valuti caso per caso e decida cosa è degno di essere pubblicato sul suo blog e cosa non lo sia.

Scrivendo commenti argomentati e circostanziati in maniera civile non vedo perchè dovrei temere che gli stessi non vengano pubblicati.

Ricordo, in primis a me stesso, che se non ritenessi consona la linea del padrone di casa, sarei liberissimo di aprire un mio spazio sulla rete e potrei farlo in dieci minuti e senza spendere un euro.

Grazie
Giovanni

gio ha detto...

http://www.foxnews.com/scitech/2011/11/02/andrea-rossi-italian-cold-fusion-plant/


foxnews.com fa un articolo......primo giro.....hanno chiamato swanson al naval research che dice di non essere autorizzato a parlare con la stampa...hanno contattato altre fonti della mriana che hanno rifiutato di parlare.......

guido52 ha detto...

Attacco di insonnia,accidenti. Quindi ne approfitto per ringraziare Daniele della risposta e lo assicuro che non sapevo che di fatto la sua piattaforma non può mettere in moderazione preventiva i commenti. Un bel guaio se si intromettesse nella discussione un matto...( ma Rossi come fà? evidentemente utilizza un sistema diverso. Altra cosa che ho imparato). Però Le sue argomentazioni (in sintesi : io so di aver ragione e che ha torto chi non la pensa come me perchè sono al corrente di cose che voi non sapete e che non vi posso riferire ) mi confortano nella mia opinione della inutilità di qualsiasi dibattito in questa fase. Devo però dire ,anche se del tutto irrazionalmente da parte mia, che la sua incrollabile fiducia mi ha in parte contagiato e mi induce a continuare a seguire silenziosamente la vicenda sperando che prima o poi la verità venga a galla e che sia quella verità nella quale , credo, la maggior parte di noi spera.

Vettore ha detto...

@Daniele
Visto che AP non esce allo scoperto (e a questo punto si direbbe che non ha intenzione di farlo) e che il grande e atteso evento del 28 è passato, ma nei fatti non è cambiato niente, non sarebbe il caso di raccontarci tutte le cose che sai e su cui hai mantenuto riserbo fino ad ora? (Ovviamnete quelle che possono essere raccontate).
Dopo il Q&A del 28 mi sono ricreduto molto sulla strategia di Rossi: è inefficace e artificiosa, e rischia di mettere a rischio il valore della sua scoperta. Non sa bene come controllare la reazione, non ha raggiunto un livello sufficiente di ingegnarizzazione degli E-cat, e cosa fa? Continua a costruirli e venderli col contagoccie così invece di rivolgersi ad un team assortito di specialisti che farebbero un lavoro mirabile in circa un mese e gli permetterebbero da subito di invadere massicciamente il mercato. Non concederà licenze, quindi questo lavoro non potranno neanche farlo altri. L'R&D affidato ad UniBo produrrà risultati teorici di indubbio valore, ma in tempi "universitari", e probabilmente con pochi spunti per l'industrializzazione.
Il risultato sarà almeno un altro anno o due di attesa per vedere sul mercato qualcosa di decente che possa cambiare lo scenario energetico mondiale, quando invece sarebbero bastati meno di 6 mesi facendo le cose bene...

Anto ha detto...

Sai, Daniele, contrariamente a quanto consiglia qualcuno (guarda caso, i detrattori), sono convinta che si dovrebbe trovare un modo per tenere sveglio l'interesse di chi segue la vicenda. Un modo possibile (almeno, quello che è venuto in mente a me) e di aprire commenti a qualche post specifico, con un tema da seguire e il divieto di andare off topic. Ad esempio si potrebbe fare un "Toto Customer", o anche "Il romanzo dell'e-cat: se foste l'autore, come sarebbe il vostro finale", o anche "Organizziamo un flash mob per la tal data, innondiamo tutti i nostri contatti fb-twtter-mail-forum con la tal notizia" (e qui vengono fuori tre post/discussioni: annuncio dell'idea, scelta della data e della notizia, commenti a fatto avvenuto).
Che ne dici?

Warm regards :)

Anto ha detto...

PS: sono discussioni alle quali magari parteciperebbero delle donne...sigh, mi sento tanto sola in questo covo di maschi LOL

NicolaP ha detto...

Volevo chiedere qual'è il prossimo step, ovvero se è previsto un prossimo test, o qualche altra attività.
Grazie, Nicola

guido52 ha detto...

Mi rifaccio vivo solo perchè ho trovato questo sul Journal of nuclear physics :

Brian Josephson
November 2nd, 2011 at 4:33 PM
@Stuart Sanderson: my sources indicate that they would be satisfied with a positive report from a credible customer in place of a scientific investigation, and then official procedures could go ahead regardless of what the fear-dominated press might do. It is a pity that the earlier deal with *** fell through and the replacement customer is unwilling to identify himself, but no doubt future customers will be willing to. Alternatively a scientific lab could just buy a reactor and confirm the heat output with the kind rigorous measurements that have not been forthcoming as yet — they do not need to know the secrets to be able to do this.

Ciao Daniele,
mi fa piacere che il nobel Josephson ( personaggio abbastanza eccentrico per la verità ) la pensi come me ( o io come lui). Speriamo che queste non ostili pressioni convincano Rossi a cambiare linea e a dare almeno le prove della vendita . Meglio sarebbe naturalmente una sperimentazione scientificamente rigorosa. Ti auguro sinceramente , comunque vadano le cose ( in quanto la vicenda avrà in ogni caso qualcosa da insegnarci ), che tu possa divenire lo storico dell'E-CAT e raccontare così a tutti quello che è successo dietro le quinte, le ragioni del bizzarro ( ad un giudizio esterno) comportamento di Rossi, chi era il cliente con il quale le trattative non sono andate in porto e perchè ecc.......

miau ha detto...

intanto Rossi fa dichiarazioni molto interessanti:

INFORMATION:
An imbecile is going around sending “confidential” letters saying that our plant tested on the 28th did not have safety valves. Of course everybody with a minimum of knowledge of the matter knows that it is not possible not to put safety valves in a steam generator , but let me confirm the obvious: the plant has 104 safety valves, one per every vessel, regulated to open at 3 bars. The imbecile who is expanding this and other falsities is not a puppett, he is a puppetteer. Before or later I will publish the story of our relationship with this guy, as well as tapes in which he and his fellows have been videotaped while trying to steal samples of powder in my factory during a visit, as well as a draft of a contract which was a fraud. Desperate of the fact that we started the manufacturing of our 1 MW plants the puppetteers are scratching the bottom of their bullshit barrells, and teaming up with other gangs of thieves too.
Andrea Rossi


sarebbe interessante capire a chi si sta riferendo. chi è questo burattinaio che è stato colto mentre cercava di rubare la polverina?

la curiosità è forte. dal fatto che si menziona un contratto truffa potrebbe sembrare che fosse un ex cliente, chi sarà? Defkalion? NASA? mah... lui però parla di individuo.
mmm un finto cliente in realtà un competitore. uno scienziato che ha annunciato risultati e ora strilla di tutto da Krivit, ossia B Ahern(se ricordo bene il nome)?

qualcuno sa di più? basterebbe avere una copia della lettera confidenziale per capire...

Tizzie ha detto...

Su PESN sono passati alla fase di worship: e` qualche giorno che scrivono solo articoli entusiastici su Rossi!

RED TURTLE ha detto...

La NASA i soldi per comprare l'eventuale brevetto di Andrea Rossi c'è l'ha eccome!

La NASA ha decine di brevetti abbandonati nei suoi cassetti... ad esempio il processo per "GASARE CON IDROGENO" sia la BENZINA che il GASOLIO che il "KEROSENE"... credo che in concentrazioni massime al 8% in peso.

Avete mai fatto un pieno di benzina "gasata" con l'idrogeno ? (che tra l'altro, oltre ad essere meno inquinante avrebbe un numero di ottano sicuramente superiore, senza essere tossica come il DMTBE.

http://www.hydrofuelgenerator.com/

(che poi la cosa interessante è che utilizza i misteriosissimi IDRURI)

No, perché alle raffinerie NON INTERESSA. Vediamo se dopo la PROSSIMA ANNUNCIATISSIMA GUERRA NEL GOLFO PERSICO e NEL VICINO ORIENTE... la situazione forse cambierà?

gianga ha detto...

3 Novembre 2011 (7 gg dopo l'Evento)
Numero di e-cat venduti: 2 (o più?)
Numero di compratori palesi: 0
Numero di e-cat a UniBO: 0
Numero di e-cat a Uppsala University: 0
Numero di validazioni ufficiali: 0
Numero di smentite ufficiali: 0
Numero di validazioni segrete: 1
Numero di chiacchiere: >>1

Gdmster ha detto...

@Daniele
Di ritorno da un lungo ponte che mi è servito per smaltire lo stress accumulato sul blog dopo il 6 Ottobre (immaginatevi una faccina sorridente qui) ho trovato un inferno di commenti e la moderazione in atto. In effetti leggendoli a posteriori mi pare che fosse in atto uno scontro frontale di tipo manicheo, ornato di insulti vari, senza possibilità di assumere posizioni intermedie: o con Rossi o con i complottisti. La realtà mi appare più variegata potendo manifestarsi anche in posizioni del tipo "credo nelle LENR ma credo pure che Rossi mi stia prendendo, deliberatamente, in giro". Questo non significa che stia imbrogliando, ma certo un report di due pagine per una vendita da un paio di milioni di euro, senza uno straccio di NCA o TDR (a me Finme****ica li chiede anche per 5000 euro) è per lo show. Quello che mi sconvolge un po' è che nessuno guardi più i numeri, quasi i risultati delle misure siano un di più. Non sarebbe stato difficile vedere che con 1,7 grammi di idrogeno Rossi ha riempito più di 100 reattori tripli (è un po' poco, converrai) o che la bombola conteneva la stessa quantità di idrogeno del 6 ottobe sera, come se in 22 giorni non si fossero più fatte prove che pure Rossi ha detto di aver fatto. Certo, per chi ha la fede, Rossi ha un'altra bombola da qualche parte. Mi spiace, io sono qui per conoscere, non per credere, e questo non è purtroppo possibile sia per l'atteggiamento sconclusionato di Rossi sia per l'atmosfera arroventata. Auguri per il tuo blog, che è comunque il più democratico in giro.

Sergio ha detto...

Ciao Daniele,
ti scrivo per chiederti gentilmente di divulgare tutte le informazioni che ti permettono di avere l'assoluta certezza del funzionamento dell'E-Cat, in modo che non si possa più affossare la più grande scoperta dell'uomo dopo il fuoco. Ti ricordo che i governi stanno investendo decine di miliardi di dollari nella fusione calda e non ammetteranno mai di averli buttati nel cesso mentre milioni di persone muoiono di fame o sopravvivono nella povertà più assoluta.
Per una volta lasciate da parte gli egoismi e date all'umanità la possibilità di fare un balzo in avanti; di gente che si è portata nella tomba i segreti ce ne già stata troppa è non vorrei che finisca così anche questa volta.
Un saluto e un grazie per quello che ha fatto fino ad oggi, mi hai dato la possibilità di sperare in un futuro migliore per mio figlio e sopratutto per il genere umano.

ancapp ha detto...

Quoto integralmente Gdmster. Nessun tecnico che si rispetti può avallare una simile situazione. Si può credere, questo si, ma non su dati razionali, ma su istinti..
Gli unici ragionamenti che si possono fare sono di natura socioeconomica in questa faccenda: chi ci guadagna in tutto questo?
Dato che non l'ho capito, do ancora il beneficio del dubbio all'accrocchio di AR, sperando che in qualche modo esso funzioni. Riguardo al COP... sarei più propenso a considerare il rapporto tra l'H2&Nichel verso il metano a pari Mj prodotti in termini di costo..(dando per scontato che prima o poi si auto sostenga). se tale rapporto fosse 1.1 già si potrebbe parlare di sfruttamento per il riscaldamento.

nocaserma @gmail.com ha detto...

L'altro punto che da adito a dubbi ( sia chiaro: io non credo che Rossi stia truffando sul procedimento. Credo che abbia bisogno ancora di tempo, e che se lo stia comprando in ogni modo) è il fatto che è in vendita solo l'impianto da 2 mln di euro, cioè in realtà non è in vendita niente. Perchè un'unità 3 Kw a 6000 euri parecchia gente se la sarebbe comprata subito, per avere il bene di metterci le mani sopra e provarla e smontarla perbenino. Il che immagino è quello che Rossi vuole evitare.
Io però daniele non ho capito una cosa: tu il nome del cliente lo sai e non ce lo puoi assolutamente dire, o non lo sai? la prima ipotesi mi rassicurerebbe molto.

RED TURTLE ha detto...

Patente della NASA: E se l'energia fosse fornita dall'IDROGENO in eccesso prodotto dall'ACQUA? ... grazie ai CATALIZZATORI
NICHEL ed EDTA (Etilen-Diammino-Tetra-Acetico)... uhm?

http://www.google.it/patents?hl=it&lr=&vid=USPAT4588577&id=XkI0AAAAEBAJ&oi=fnd&dq=hydrogen+NASA+patent+gasoline&printsec=abstract#v=onepage&q&f=false

RED TURTLE ha detto...

Ma lo sapete che utilizzando polvere di NICHEL NANOMERICA e abbinandola all'acido EDTA (Acido Di-Etil-Ammino-Tetra-Acetico) come catalizzatore... si ottiene IDROGENO GASSOSO!

Per far partire la reazione bisogna arrivare ai 75-150° celsius.

E dunque si potrebbe trattare di una reazione di tipo chimico, che sfrutta l'idrogeno dell'ACQUA DI RAFFREDDAMENTO!

Che fate, adesso ci dovete mostrare la SPETTROSCOPIA A RAGGI GAMMA dell'E-CAT? No?

http://www.google.it/patents?hl=it&lr=&vid=USPAT4588577&id=XkI0AAAAEBAJ&oi=fnd&dq=hydrogen+NASA+patent+gasoline&printsec=abstract#v=onepage&q&f=false

Fabio ha detto...

Ciao Daniele, volevo chiederti ho letto in diversi post anche stranieri che il cliente misterioso potrebbe essere la nato. Ecco non hai paura che nel mondo qualcosa possa cambiare e tutto venga insabbiato magari utilizzando il passato di Rossi per il fatto che chiamiamoli i "vincenti" abbiano deciso che non vogliono aver nulla a che fare con l ecat? E una seconda domanda se non dovesse essere la nato il cliente quando pensi possa essere rivelato dalle tue informazioni se le puoi dare. Grazie e cordiali saluti fabio

Fabio ha detto...

Ciao Daniele,quando dici che vuoi tornare al blog dei vecchi post cioè prima del 14 gennaio 2011 intendi dire anche che non tratterai più argomenti di fusione fredda cosi cm hai fatto fin ora o ti riferisci solo ai post scritti dagli utenti? Cordiali saluti fabion

Daniele 22passi ha detto...

@Fabio
Al volo, voglio occuparmi NON SOLO dell'E-Cat.
P.S. Il blog contiene i post, i post contengono i commenti. I post posso crearli solo io, i lettori possono commentarli.

@tutti
Ora non posso stare su internet, rispondo con calma alle domande in sospeso appena ho un momento, direi domani pomeriggio.

MISTERO ha detto...

@Tizzie
"Su PESN sono passati alla fase di worship: e` qualche giorno che scrivono solo articoli entusiastici su Rossi! "

Tieni d'occhio che a breve cambieranno un po ;-)

bach ha detto...

Caro Daniele,
un po’ di moderazione fa sicuramente bene, purifica, fa prendere respiro sia a coloro che si sono gettati senza freni nell’agone della discussione ma soprattutto a coloro che, nella ricerca di qualche notizia dal fronte Rossi&C, sono stati assordati dal frastuono delle mille e mille parole urlate in questa piazza virtuale. Beato silenzio!...Per i primi questa sarà solo una breve tregua prima di una prossima concitata e spesso inconcludente battaglia, per gli altri è e sarà invece l’incentivo per stimolare una discussione pacata, come tra buoni amici, magari davanti ad un buon bicchiere, esprimendo il proprio pensiero ma soprattutto ascoltando con molta attenzione e rispetto prima di parlare.
Io seguo il tuo blog da gennaio e sulla vicenda E-CAT sono passato da momenti di convinzione a momenti in cui tutto mi pareva assolutamente assurdo. Ancora adesso sto vacillando nel dubbio: ottobre è passato, dopo che da gennaio scorso ogni richiesta di chiarimento (tecnica, teorica, di business,...) veniva da Rossi rimandata ad “ottobre”. Ottobre era il limite temporale che spegneva sul nascere ogni possibile domanda, ad ottobre avremmo capito tutto e il mondo avrebbe visto nascere una nuova era.
Daniele, davvero io me lo auguro, come tutti coloro che hanno a cuore ciò che di buono ancora c’è intorno a noi, per i nostri figli, perché ancora possano appassionarsi e possano trovare la forza di spazzare via quella mancanza di futuro che li opprime, che ci opprime.
Oh, come ne abbiamo bisogno di nuovi impulsi di speranza ... ma ottobre è arrivato ed è già passato.
Di certo mi dirai, ma come, non credi che sia stato fatto un grande passo avanti per la legittimazione delle LENR? I test del 6 e del 28 ottobre sono lì a dimostrare la realtà del fenomeno e oltretutto già i primi clienti stanno acquistando l’impianto...
Appunto: Quali clienti? Chi sono costoro?
Già, Daniele, è proprio questo che mi spiazza. Rossi ha in mano il sacro ed eterno fuoco rubato agli dei dell’Olimpo (come fece Prometeo padre di Deucalione: nome che talvolta ritorna!) e lo vende ad un cliente che rimane nell’ombra ma che è disposto a pagare ben 2 milioni di euro per ottenere solo calore e nient’altro. Il cliente non si preoccupa neppure di quanto l’impianto potrà durare, un mese , un anno oppure non più di una settimana e neppure si preoccupa se potrà ottenere o meno un ritorno economico dall’investimento fatto. Il cliente si fida ciecamente del report effettuato dall’Ing. Fioravanti. Formalmente ineccepibile ma nella sostanza abbastanza sorprendente.
Sinceramente se fossi un potenziale cliente non acquisterei un E-CAT a due milioni di euro solo per produrre calore senza le necessarie garanzie industriali (certificazioni, test di sicurezza, ciclo di vita, garanzie, ...). Per cui mi viene da pensare che il cliente non ci sia o perlomeno non si possa chiamare “cliente”, ma forse “partner” commerciale o coproduttore con Rossi degli E-CAT. Il fatto è che se fosse veramente così, questo potenziale “partner” non avrebbe di certo atteso il 28 di ottobre per capire se l’E-CAT funziona: avrebbe svolto già da tempo i test in assoluto silenzio, in privato, con il solo obiettivo di capire, approfondire e decidere se partecipare all’avventura o meno. Insomma, la teoria del cliente mi sembra una forzatura mediatica che ha solo l’obiettivo di giustificare l’esistenza di un prodotto che di fatto non c’è ancora: la tecnologia è troppo acerba per poter pensare ad un prodotto vendibile on the shelf.
...continua

bach ha detto...

Da post precedente ...
Ed invece, le dichiarazioni di Rossi palesano sicurezza e di fatto vogliono fare apparire che il prodotto c’è ed è pronto all’uso; Rossi spesso fa intendere che all’orizzonte c’è una lunga lista di clienti desiderosi di acquistare l’E-CAT solo per produrre calore: dai 30 ai 100 solo nel prossimo anno!
Ma a questo punto c’è una cosa che a mio avviso occorre sottolineare: se l’E-CAT fosse davvero reale e se le cose stessero veramente così come dice Rossi la vendita dell’E-CAT a decine di clienti è purtroppo il miglior modo per non essere più, in brevissimo tempo, il padrone della tecnologia. Rossi, in questo modo, sta trasferendo ad altri il know-how al modico prezzo di 2 milioni di euro. Rossi scopre il fenomeno fisico, sviluppa il sistema spendendo l’inverosimile ma, così facendo temo che non sarà lui che ne trarrà vantaggio, sia economico che di prestigio. Mi pare evidente che se realmente Rossi sta vendendo l’E-CAT senza alcuna tutela brevettuale non potrà rivalersi legalmente su nessuno che dovesse presentarsi un giorno con un clone dell’E-CAT .
Per cui, completando il ragionamento per assurdo e poiché non credo che Rossi sia sprovveduto a tal punto, ritengo altamente improbabile che lo scenario descritto sia verosimile, ma se non è verosimile allora anche l’intera storia appare poco credibile, almeno per alcune sue parti. Mah...questo è proprio il ragionamento estremo che mi fa dubitare sull’epilogo positivo di questa vicenda e che, radicalizzando il concetto, mi fa esitare persino sulla reale esistenza del fenomeno LENR. In sostanza le mosse di Rossi sono così insensate e contrarie ad ogni tipo di ipotesi anche di menti particolarmente immaginifiche che appaiono purtroppo poco plausibili.
E poi l’attesa da gennaio ad oggi è stata vana perché non ha fornito le certezze che erano state più e più volte promesse: ottobre è venuto e se ne è andato e noi siamo ancora qua ad aspettare invano!
La speranza rimane incollata ad una sola domanda che finora non ha trovato risposta:
“Ma cosa ci guadagna Rossi a comportarsi in questo modo? Vantaggio economico? Prestigio? Altro? “ Sinceramente mi risulta difficile rispondere...
Ad ogni modo ottobre è passato e un certo Vasco Rossi (un altro Rossi) cantava:
eh, già
eh, già
io sono ancora qua
eh, già
Ciao a tutti
Bach

Paul ha detto...

Hanno dato un buon suggerimento a Rossi; ha detto che ci penserà:
"Mary November 3rd, 2011 at 2:10 PM
Dear Ing. Rossi
since you have started to unveil the results of your discovery and application, I have been interested in reading everything about the e-cat that has been published on the web. I red everything has been written about, off course including the opinion of snakes, puppetts, puppeteers, and so on. After a while, I have build this opinion in my mind, which of course is only an opinion, but that I would like to share:
1) You are right to address the market without waiting the academic blessing, customers will be the best witnesses that the “thing” works.
2) But because of pont 1), i suggest you to put all the pressure you can to let customers publicy witness that it works…! This will have a tremendous and conclusive impact on acceptance of your products by press, customers, scientists, and also stones will understand.

In any case, apart and aside from point 1), another big move (from you, for you, for the entire world)could be to give the e-cat to the major scientific institutions to test it, just test it, with the obligation not to open it, and to publish the results as soon as possible. The matter of WHY this reaction takes place will be a later issue.

These are, I repeat, in my opinion, the two ways in order to let all snakes, puppets, puppeteers be knoked down, and to give people the confidentiality that we are really entering a new era.

With my best and warm regards
Maria"

Anto ha detto...

Oct 28th is the end of Mayan Calendar

http://www.youtube.com/watch?v=B7Xt1IUs_Hg

:) :)

sukoy ha detto...

Ciao Daniele

noterai che in passato sono stato uno dei primi a suggerirti la moderazione dei commenti. La situazione adesso è ben differente, questo tuo cambio di rotta repentino in un momento che sembra così cruciale un pò mi lascia titubare, molto più dei tanti commenti inutili che cercavano di fare le pulci all'e-cat da un video. Capisco le necessità personali, la serenità e tutto il resto ma mi sembra che ti fossi preso una responsabilità e mi è doveroso dirtelo, gli impegni si portano avanti. Non lo prendere come un attacco, questa decisione è sicuramente ponderata e causata dalle esigenze della vita privata, ma potrebbe passare come una sorta di passo indietro e darla vinta a chi aveva interesse.

E' una mia opinione ovviamente.

Tizzie ha detto...

@MISTERO: vedremo. Per caso cio` avra` qualcosa a che fare con qualcuno che inizia per P? E si` che in teoria questo sarebbe il periodo delle novita` previste tempo addietro.

bandolero ha detto...

articolo di MSNBC

http://www.msnbc.msn.com/id/45153076/ns/technology_and_science-science/#.TrQC1laacvm

Daniele 22passi ha detto...

@Guido310
Grazie Guido, anche io faccio spesso l'esempio della casa, ma pare che pochi lo colgano.

@Giovanni Costantini
D'accordo su tutto e grazie anche a te. Solo una precisazione: sono in confidenza con Levi, con Rossi molto molto meno. Il primo lo conosco dal 1976, il secondo solo da 10 mesi. :)

@Vettore
Guarda che dico più di quel che sembra! :)

@Anto
Non credo proprio che al momento ci sia bisogno di tenere acceso l'interesse ancora di più, a me basta e avanza così! :)
Concordo invece che va trovato il modo di riequilibrare le presenze maschili e femminili sul blog.

@NicolaP
Non so se ci saranno altri test "semi-pubblici". A me interessano solo questi step:
1) attivazione del contratto con UniBO da parte di Rossi;
2) consegna degli E-Cat alle Università di Bologna e Uppsala;
3) avvio della sperimentazione in tandem nelle due Università.

@Guido52
Credimi, ho ancora più desiderio di te che i clienti si identifichino e/o vengano identificati.

@tutti
Posso solo dire che la N a cui faceva riferimento Sterling non è la NATO.

@Gdmster
@ancapp
Ho già parlato dello spurgo dell'idrogeno nei commenti in un altro thread e perché non sia paradossale che la quantità di idrogeno (non usata nella reazione, bensì spillata dalla bombola) sia lo stessa per un modulo o per tutti i moduli del container collegati insieme. Mi fido di chi mi ha dato questa spiegazione.

@nocaserma
@Fabio
Si sapevo il nome del cliente interessato... quello su cui mi pare fossi intervenuto per precisare che sì, aveva interessi in Europa e Usa ma non era la Fiat. Però non sono sicuro che sia quello a cui avrebbe venduto il primo impianto Rossi, anzi sembrerebbe di no. Però Rossi dice che ne ha venduti due... quindi forse il cliente in questione sarebbe l'acquirente del secondo impianto. Boh, vorrei anche io che uno di questi customer si palesasse presto.

@Sergio
Non sono in possesso di segreti industriali sull'E-Cat. L'unico che può scegliere se divulgare o meo è Rossi. E bada bene che non sono certo del funzionamento dell'E-Cat, di certo c'è solo la morte. Dico solo che tutti gli indizi che ho vanno però in quella direzione e che se dovessi scommetterci sopra lo farei. Ma le mie valutazioni, non sono tecniche.

@MISTERO
Riesci sempre a tenere viva la mia attenzione... vedremo. Per il momento Sterling è a dir poco entusiasta!
P.S. Dove intendi pubblicare l'articolo che hai promesso a Franchini? :))
Che fortuna che Low Voltage abbia tirato in ballo Carpinteri nel monoblog, grande, grande fortuna, sempre pensato che quel tipo lì è un genio...!!! ;)

@Bach
Non sei primo che mi fa notare le corrispondenze tra quella canzone di Vasco Rossi e la storia di Andrea Rossi! :)
I casi sono due, o Rossi è così matto che si è messo da sé in un vicolo cieco senza possibilità di uscita, o in fondo al vicolo c'è un ascensore che sale! Sono in prima fila pronto ad assistere al finale di questa storia, che spero ardentemente arrivi presto.

@sukoy
Capisco cosa intendi, ma ho smesso da tanti anni di preoccuparmi di come le cose possono sembrare (specialmente alle persone che non mi amano), a me interessa solo come le cose sono.
In realtà era un po' che meditavo - per la mia stessa salute! - l'opportunità di chiudere i commenti. Vai alla pagina statistiche del blog e osserva i dati di afflusso registrati a ottobre... con quei numeri è da folli non metterla la moderazione. Quando il numero delle visite e dei commenti si riabbasserà potrò togliere la moderazione.

AleD ha detto...

Mi chiedo solo io perchè Rossi non conferma o smentisce che i suoi ricavi deriveranno dai kWh prodotti e non dalla vendita degli impianti in se?
Come disse mesi fa, quando insisteva con il successo condizionato dalla presenza sul mercato di roba in funzione.

E' un modo per dire che non c'è stata nessuna vendita e tra ciò che si vorebbe fare (vendere) e la realtà c'è uno sfasamento i cui tempi di allineamento sono ignoti (per x motivi)?

Giancarlo Rossi ha detto...

La U.S. NAVY (forse in collegamento con la DARPA) ha eseguito delle ricerche sulla fusione (fredda ?) a confinamento "elettrostatico", con un apparecchio inventato da BUSSARD, che si inspirava al vecchio fusore di FANSWORTH.

L'apparecchio si chiama POLYWELL, e Io
ho tradotto quella pagina dall Wikipedia in inglese.

http://it.wikipedia.org/wiki/Polywell

(Non vorrei che stessero comprando i "competitors" del Polywell, per affossarli !)

sukoy ha detto...

Daniele riapri i commenti, sono disposto ad aiutarti per la moderazione. Lavoro da casa ci posso dedicare un po di tempo. L'email la sai, fammi sapere sono disponibile. Non è questo il momento di cambiare.

MISTERO ha detto...

@Tizzie
Inizia con AR, ma non mi far dire di più è una sorpresa.

@Daniele
Non te ne perdi una ex??? :-)))

Sto scrivendo l'articolo e sono già pentito :-(
Non hai un'idea di che cosa mi salterà a dosso purtroppo, ma ormai ho deciso, speriamo bene.

Come vedi di la dal prof. ormai hanno deciso di aprire un secondo post, o li chiudono o ne aprono di nuovi quando chiedo cose ovvie e banali.:))))
Mi hanno trovato in un momento di simpatia, ho la bronchite, mi muovo molto poco e mi avanza tempo, ma a breve dovrò anche lavorare, vediamo se salta fuori qualcosa di buono da tutto questo, ci spero sempre.
Le analisi fatte con il sistema a fluorimetria dal nostro prof. sui campioni dell'amico di EA, hanno dato esito positivo in generale con alcune riserve interessanti su alcuni elementi.
Un vecchio sostenitore delle trasmutazioni "vecchio stile" ha appena ricevuto un finanziamento (dopo 20 anni di attesa), so che legge questi interventi....gli faccio infiniti auguri, soprattutto per la sua salute.

francesco G ha detto...

@Giancarlo rossi "La U.S. NAVY (forse in collegamento con la DARPA) ha eseguito delle ricerche sulla fusione (fredda ?) "

non è assolutamente fredda ; la ricerca continua non è finita anzi nel 2012 si dovrebbe completare le ultime verifiche sulla scalabilità e quindi se positivo passare a un prodotto commerciale della taglia di 100MW(costo stimato 200 milioni di dollari), produce direttamente energia elettrica (corrente continua ad alta tensione) tramite una "griglia" su cui finisco le particelle alfa ;la reazione finale che userà è p+11^B-> 34^He(con il simbolo ^ indico il numero di massa cioè il numero di protoni e neutroni totali, nelle prove si è usato il deuterio-deuterio la prova della reazione citata dovrebbe essere in corso) Franchini non può avere nulla da ridere perché fa parte della banca dati,NON ci sono neutroni NE RAGGI GAMMA (solo raggi X dovuti al campo elettrostatico) quando il signore citato dice che ci devono essere per forza beh non è corretto dato che ci sono eccezioni e lui lo sa......nel piezonucleare(ma non solo) si ipotizza anche la possibilità di avere un decadimento alfa multiplo in certi casi.

Daniele 22passi ha detto...

@sukoy
A me pare che sia molto meglio di prima l'atmosfera del blog. A te no?

@MISTERO
AZZ, e io pensavo che eri in vacanza! Quando te la sei beccata 'sta bronchite?
Ma questo articolo, dove lo pubblichiamo?

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails