BLOG PER APPASSIONATI D'AMORE, ONESTÀ, SPIRITUALITÀ, ARTE, POESIA, POLITICA, DEMOCRAZIA, SOSTENIBILITÀ, TECNOLOGIA, ENERGIE PULITE, COLD FUSION E LENR, MEDICINA ALTERNATIVA, RIVOLUZIONI SCIENTIFICHE, CRIPTOARCHEOLOGIA E "TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

B A C H E C A D E L B L O G

Dal 25 Aprile 2015 (Festa della Liberazione) la possibilità di lasciare commenti nel blog è stata disattivata, eccetto per gli 85 utenti autorizzati e autori ad oggi iscritti. Chi desiderasse fare parte di questa piccola community (Google consente ancora 15 iscrizioni) può mandare due righe di presentazione a 22 passi chiocciola gmail punto com.

domenica 27 novembre 2011

Ma facciamola finita!

Ciao a tutti, subito vi dico le ragioni del mio silenzio. 

Sono diventato utente Fastweb dopo avere avuto modo di apprezzare a tutto tondo la cattiva qualità dei servizi offerti da Telecom, ciononostante è ancora a causa di Telecom che mi trovo con un improvviso download di linea che mi rende problematico usare il telefono fisso e impossibile accedere ad internet da venerdì notte. In questo momento sto utilizzando una chiavetta per una connessione di emergenza. Entro martedì si spera che 'sta mamma Telecom a cui, volenti o nolenti ci ritroviamo sempre a dipendere anche se ce ne stacchiamo, riparerà il guasto.

Comunque la mia famiglia ultimamente si è allargata di un paio di unità e questo mi dà meno tempo da dedicare al blog, anche quando internet funziona! 

Shine, per favore non m'ammorbare il blog con le flatulenze verbali dei palloni gonfiati che scrivono altrove: non voglio proprio saperne niente, è tutto karma loro. E va bene così: più parlano adesso contro E-Cat, Rossi, UniBO, Levi ecc. più grossa sarà la tramvata destinata a cadere sulle loro reputazioni accademiche. Se hanno così piacere a scavarsi la fossa non gli toglierò questo piacere. Ho due lauree, più di 50 esami alle spalle, ma ho imparato che c'è veramente più saggezza in molti contadini che in tanti professoroni. 

Tia, datti pace!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Hai scritto dentro questo blog più tu che il sottoscritto: non ti si regge più!

Red5goahead, il blog mi piacciono perché assomigliano alla vita, tocca faticare per trovarci un senso. Se volete un forum avete già a disposizione quello, ottimo, di EnergeticAmbiente... non mi sembra necessario fare doppioni. Sicuramente se venisse data meno corda a certi elementi come quello qui sopra, che scrivono commenti solo per soddisfare il loro ego e monopolizzare l'attenzione, la qualità degli spazi commenti ne guadagnerebbe. Ma quello dipende più da voi che da me: è il prezzo che si paga a non mettere una moderazione dei commenti come filtro. Se volete che attivo la moderazione ci metto un secondo.

Gdmster, sono veramente stufo di vedere ancora parlare del Petroldragon in modo totalmente fazioso, ben ha fatto Valeria a ricordare delle assoluzioni di Rossi. Se fossi pagato per fare il giornalista, state certi che avrei già trovato modo di ristabilire la verità... sarebbe da capire ad esempio chi sabotò le cisterne di Lacchiarella, creando il danno ambientale che i mass media - pilotati ad arte? - imputarono a Rossi. Intanto, giusto a titolo di esempio sul tipo di cause subite da Rossi, un po' di informazioni che ho raccolto da uno studio legale milanese.

Sentenza del 30\05\2001 del Giudice Dr.ssa Monica Fagnoni: l'Ing. Rossi era accusato (insieme a tale Reale Alessandro) di aver emesso nel 1994 fatture relative ad operazioni commerciali inesistenti. In tale processo dopo opportuna acquisizione delle prove, si accertava che le operazioni commerciali erano in realtà effettivamente avvenute ed entrambi gli imputati venivano pertanto assolti dal reato “perché il fatto non sussiste”.

Sentenza n. 3937 emessa dalla Corte d’Appello di Milano il 17\09\2001: relativa a un emblematico processo in cui l'Ing. Rossi ancora una volta era accusato di avere a fini di evasione fiscale emesso e successivamente utilizzato ai fini della dichiarazione dei redditi della propria azienda Petrol Dragon una fattura (del 1992) relativa ad operazioni commerciali inesistenti. Rossi, palesemente innocente relativamente al reato contestatogli, era stato condannato dal Tribunale di Milano nel primo grado di giudizio per un fatto che non gli era nemmeno stato contestato al processo, e rispetto al quale non aveva perciò nemmeno avuto la possibilità di portare le prove della propria innocenza (con una macroscopica vilazione del diritto di difesa). La Corte d’Appello di Milano perciò annullava la sentenza di condanna per violazione del diritto di difesa in base all’art. 521 del codice di procedura penale ed in particolare per mancanza di corrispondenza tra il fatto contestato e il fatto preso in considerazione dal Giudice nella sentenza di primo grado.

Sentenza emessa dal Tribunale Collegiale di Monza il 16\10\2002: relativa a un grosso processo risultante dalla riunione di diversi altri processi come indicato sul frontespizio della sentenza (riuniti procedimenti 519\91; 80/97; 255\97; 588\97; 642/97; 98/98; 522/99) in cui erano imputate diverse persone tra cui l'Ing. Rossi. L’accusa mossa agli imputati era quella (ancora una volta) di aver emesso fatture per operazioni commerciali inesistenti ed in più (fatto più grave) di essersi organizzati proprio a tale scopo costituendo quella che nel diritto penale italiano è definita “associazione a delinquere” dall’articolo 416 del codice penale. All’esito del lungo processo veniva riconosciuta inesistente una “associazione a delinquere” e perciò tutti gli accusati venivano assolti dal relativo reato di cui all’art. 416 codice penale “perché il fatto non sussiste”. Per svariati motivi poi, (“perchè il fatto non sussiste”; per “estinzione del reato per prescrizione”; “perché il fatto non è previsto dalla legge come reato”) gli imputati venivano assolti o prosciolti anche da quasi tutti gli altri reati eccettuato che per alcuni episodi di false fatturazioni per i quali incredibilmente veniva emessa in via provvisoria decisione di condanna che le difese assolutamente non condividevano e sottoponevano quindi all’attenzione della Corte d’Appello di Milano per un più approfondito esame. Il procedimento d’appello dava l’esito positivo di cui alla sentenza sotto indicata. 

Sentenza n. 3172 del 14\7\2004: la Corte d’Appello di Milano, decidendo in via definitiva sulla causa monzese, dichiarava non doversi procedere nei confronti dell'Ing. Rossi per intervenuta prescrizione del reato e rinunciava perciò, come previsto dalla legge penale italiana a fare piena luce sui fatti essendo venuto meno ogni concreto interesse al loro accertamento a causa dell’eccessivo tempo trascorso (similmente a quanto avvenuto nella prima sentenza sopra menzionata dell’anno 2000). L’unica persona per cui veniva confermata la provvisoria sentenza di condanna anche dalla Corte d’Appello risultava quindi essere Canevali Luciano (cfr. sentenza 3172).

Sentenza emessa il 26\11\2004 dalla seconda sezione del Tribunale di Milano (processo 3729\200 Rg. Trib.; Giudici: Arienti, Cairati, Cucciniello): anche in questo caso come nel processo di Monza l'Ing. Rossi era imputato insieme ad altre persone del reato di associazione a delinquere (Art. 416 codice penale) finalizzata all’emissione di false fatture. Tuttavia il lungo processo permetteva di accertare che tale associazione a delinquere non era mai esistita e pertanto tutti gli imputati (compreso ovviamente l'Ing. Rossi) venivano assolti dall’accusa con la formula più ampia ovvero “perchè il fatto non sussiste”.

677 : commenti:

«Meno recenti   ‹Vecchi   1 – 200 di 677   Nuovi›   Più recenti»
mwatt ha detto...

Ciao,
Sono ben contento di non essere tra coloro, da una parte o dall'altra, che prenderanno una tranvata.
Sono ben contento che Rossi sia stato assolto.
Vedremo.
Il fatto è che a più di trenta anni di distanza non esiste in tutto il mondo un impianto che generi refluopetrolio. Questo è un fatto che và spiegato.

refluopetrolio=0
TEG=0
e-cat=? per ora nessuna evidenza.

ehi, non dimenticatevi il grande gioco!
https://docs.google.com/spreadsheet/ccc?key=0Aupzmp8AqC8JdG5xbVYxNTlMeEEwYjJCc0pWRXZRN3c#gid=0
CHI PERDE DEVOLVE TUTTO IN BENEFICIENZA, D22 DEVOLVE ANCHE SE VINCE,

io tifo DEFKALION!!!!
mW


mW

mwatt ha detto...

Notare che i TEG che hanno funzionato bene a livello sperimentale non sono stati collaudati dall'Università del NHm ma dal personale del power plant dell'Università agli ordini di Rossi, quindi non vi è alcun coinvolgimento dell'università del NH anche se così parrebbe.
Questo spiega perchè in rete non si trova almeno un paper fatto da tale Università almeno riguardo alle misurazioni svolte.
Può già essere un ottimo tema di pubblicazione.

Non è che tudebba scoprire o replicare chissà cosa.

Quindi anche questo piano sperimentale è "on parole" come tutto.
mW

tia ha detto...

>TEG=0

Ti correggo.
Scritta così ti si può rispondere che il TEG era interessante a livello sperimentale, ma poi Rossi non è riuscito a industrializzarlo.E ci sta.
Quello che non mi torna è che, nonostante il testo del brevetto del TEG sia ampiamente disponibile, non ci sia un riferimento nella letteratura scientifica di un termogeneratore con rendimenti >= 20% a livello sperimentale.
Se qualcuno riesce a procurarmi tali riferimenti nella letteratura scientifica mi va benissimo, ma per ora storco il naso.

triziocaioedeuterio ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Tizzie ha detto...

TEG dal 20% di rendimento no, ma questi dicono di poter arrivare al 15% ed anche in maniera economica:

Researchers find way to create cheap thermoelectric materials

Paul ha detto...

E' praticamente dall'inizio che si (s)parla della Petroldragon.
Ad esempio ho trovato in maggio un messaggio di risposta dell'ing. Rossi su JoNP:

"Andrea Rossi May 5th, 2011 at 4:38 PM
Grazie: il fatto che debbano tirare fuori errori che ho commesso 20 anni fa per screditare il lavoro di oggi la dice lunga. Comunque, chi vuole leggere come sono andate le cose 20 anni fa, può andare su
http://www.ingandrearossi.com ammesso che ne abbia il tempo.
Io, comunque, continuo a fare il mio lavoro, l’unica cosa che conta.
Cari saluti, Andrea Rossi"

Ho letto su vari news group messaggi deliranti e stillanti odio, pazzesco.
Io credo che l'ing. Rossi sia solo stato stritolato da un sistema corrotto, e credo a ciò che lui racconta nel suo sito confermato tra l'altro dalle assoluzioni dei suoi processi alcune delle quali riportate da Daniele.

Poi chissà, forse l'E-Cat è nato a seguito di tali fatti.
Rossi ha detto più volte che le sue disavventure lo hanno reso più duro e forte e determinato nella lotta.
Non sono forse queste esperienze così traumatiche da segnare un carattere? Da ingigantire la determinazione nel perseguire i propri obiettivi? Fregandosene, perchè no, del parere degli altri?
Come dice Daniele, saranno molte le fosse per seppellire tanti personaggi.
E sono certo che non ci vorrà neanche molto tempo.

antonio46 ha detto...

Caro Daniele , devo annotare che se solo aveste un solo centesimo della certezza che cercate di mostrare in giro , avreste meno bisogno lanciare tanto fiele ( mi immagino che mal di fegato avete) su quanti non si piegano alla vostra pretesa di essere creduti sulla parola contro ogni evidenza,
l'evidenza è solo per un grande imbroglio . basta aspettare , tanto i trucchetti di rossi e accoliti non potranno durare per molto.

Paul ha detto...

C'è un bel messaggio di un certo Hank Mills che *forse* potrebbe far cambiare idea a Rossi su nuovi test:
http://www.journal-of-nuclear-physics.com/?p=510

Tizzie ha detto...

Hank Mills e` lo scrittore principale degli articoli di PESN assieme Sterling Allan, il fondatore.

Daniele 22passi ha detto...

@MW
Tempo fa mi avevano mandato il link di una azienda canadese che utilizzava i brevetti di Rossi ex Petroldragon per ricavare oli combustibili da rifiuti. Spero di ritrovarlo.

@Antonio46
Accidenti quanto fiele che stillo! :))))))))
Mi sa che lo vedi solo te!!!!!!!
O lavori per Telecom o per... no, non lo dico... se no non capisco proprio dove lo vedi tu tutto questo fiele che dici. :)))))))))))))))))))))))))))))
Mi spieghi perché anche tu sai solo parlare male di Rossi? E di Piantelli? E di Defkalion? E di Ahern? Perché te la prendi con Rossi e non con i suoi competitors.
Sinceramente sono semplicemente stufo di vedere tanti soloni come te che spuntano per dire la loro e soprattutto mostrano di provare una sorta di godimento a sparlare di Rossi. In altre parole di Tia ne abbiamo già uno e basta e avanza.

@tutti
Sto ancora connesso con la chiavetta per una mezzoretta... poi vado a dormire. È stata una bellissima giornata e ho consumato parecchie energie.

tia ha detto...

Rossi non risponde.
Passerini, come la mettiamo?

Daniele 22passi ha detto...

@tia
In 2 parole:
CHE PALLE!!!!!!! :))

alessandro pepe ha detto...

prova messaggio

Daniele 22passi ha detto...

@Tia
P.S. Le tue paranoie mentali potranno anche esserti funzionali, ma io trovo in primis maniacali. Lì per lì sei pure divertente, ma la fine annoi, e parecchio.

tia ha detto...

>CHE PALLE!!!!!!! :))

Ma non eri a dormire? :P
Dai Passerini, un commento.

alessandro pepe ha detto...

a Tia e a Daniele.

Suggerisco di rivolgere la propria attenzione alla ricerca di dati ed informazioni che possano completare le lacune di questa storia che sta diventando molto intricata sia che si tratti di bufala sia che sia vera. Le implicazioni, nel caso fosse vera, sono di una portata inimmaginabile, e nel caso si tratti di bufala darebbe materiale per scrivere diverse tesi di laurea in sociologia. La mia non è una posizione salomonica in attesa di riscontro, non mi fa nessuna paura dovermi fidare a livello teorico di un eventuale imbroglio, mi spaventa invece un evento di tale portata sia trattato alla stregua di una partita di calcio divisa in tifoserie contrapposte. Anche se c 'è una possibilità su di un milione che l'e-cat funzioni qualcuno sa dirmi se e quali precauzioni sono state prese sulla possibile divulgazione delle informazioni scientifiche? possibile che tutto rimanga così nel vago? E possibile che nessuno, per contro, riesca a dare una spiegazione plausibile del movente di un'eventuale truffa? Insomma pare proprio che siano maturi i tempi perchè il mondo sia salvato dal Signor Rossi

alessandro pepe ha detto...

ps
qualcuno sa che cosa è successo in Massachussets? E' l'era di Internet ma sembra di essere nel medioevo o sui monti d'Alba nel '44 attaccati a Radio Londra.

fabio ha detto...

@Daniele
Se ti sei messo nell'infelice posizione di essere utente Fastweb, ma sotto centrale Telecom, preparati a soffrire.

Le due aziende si rimpalleranno ogni minimo malfunzionamento da qui all'eternità, e chi subirà il danno ovviamente sarai tu.

Come regola generale, meglio avere sempre un solo interlocutore in queste cose. Solo che con l'ADSL è dura. I fornitori alternativi a Telecom difficilmente hanno centrali di proprietà al di fuori dei grandi centri urbani. Conviene quasi una connessionee 3G con la chiavetta.

MISTERO ha detto...

Ciao Daniele, il link che cerchi forse è questo:
http://www.gemmapower.com/portfolio/index.html

E' il primo che mi è venuto in mente, ne conoscevo altri due canadesi, ma vista l'ora faccio fatica a ricordare e non sono con il mio vecchio pc ora.

@MillWatt
Ciao :-)

In merito alla risposta che ho dato a Daniele e che si lega alla tua affermazione purtroppo ti devo contraddire, tra le cose che ho fatto (farei prima ad elencare che cosa non ho fatto) mi sono occupato di rifiuti e della loro trasformazione.
Quotidianamente per quasi 4 anni mi sono confrontato con i migliori ingegneri esperti in questo campo, io scovavo notizie e informazioni e loro analizzavano e sentenziavano...

Ti posso assicurare che sono molti gli impianti attivi in tutto il mondo che utilizzano tecnologie simili o uguali a quella di Rossi e della vecchia disavventura della Petroldragon.
Come del resto ti posso assicurare che Rossi è stato vittima di chi in Italia (ti ricordo il caso Mattei) ha il controllo e vuole mantenere il controllo di determinate fonti energetiche...chi ha questo controllo è in grado di cambiare le leggi come e quando gli pare e Rossi ha subito proprio questo e non è stato un caso.

Ti prego, non voglio entrare in polemica su questa questione, ti riporto con molta onestà la mia personale esperienza se per te può valere qualcosa, per il resto non trovo giusto, anche se corretto, porre l'attenzione sul passato di Rossi per definire e interpretare il suo presente.
Ripeto lo trovo corretto, ma non è giusto fino a che non si hanno tutti gli elementi in mano per porre in analisi critica e corretta il suo passato.
Per finire non mi viene in tasca nulla nel difendere Rossi, visto che mi vede come un concorrente, ma non sopporto le analisi superficiali ne tanto meno ipotesi che si basano su dati incompleti e/o insufficienti.
Restiamo sull'E-CAT, che almeno su questo ti vedo molto ferrato ;-)

p.s. Daniele, ti saluta Fabio :-)

tia ha detto...

>http://www.gemmapower.com/portfolio/index.html

Non mi pare visto che tra "Process facilities" compare solo Etanolo e Biodiesel.

MISTERO ha detto...

p.s. milliwatt

Questo link che ho scritto 4 anni fa ti fa capire (in parte) il mio grado di preparazione nel merito rifiuti/biomasse e loro trasformazione in combustibili:

http://energierinnovabili.forumcommunity.net/?t=5431430

Rossi, a detta di chi nel settore ci campa da una vita, dice e afferma che è stato SILURATO!!!

MISTERO ha detto...

@Tia
>Non mi pare visto che tra "Process facilities" compare solo Etanolo e Biodiesel.

HHAHAHAHAHAHA, sei proprio un ingenuo, a volte mi fai tenerezza...

Un piccolo indizio, non è stato proprio Rossi ad affermare che la sue vecchia tecnologia Petroldragon oggi viene utilizzata anche per produrre biodiesel???

Lascia perdere con me Tia, ti ricordo che ci fai sempre un bruttissima figura....

Dai che sono in vena di scherzare; un secondo piccolo indizio, perchè secondo te Rossi mi considera un suo concorrente visto che mi occupo a tempo pieno di cavitazione?

tia ha detto...

>Un piccolo indizio, non è stato proprio Rossi ad affermare che la sue vecchia tecnologia Petroldragon oggi viene utilizzata anche per produrre biodiesel???

Esatto, l'ha affermato.
Tuttavia Petroldragon ritirava i rifiuti speciali, facendosi pagare dalle industrie per lo smaltimento.
Il Biodiesel invece si ottiene da oli vegetali o da grassi animali.
Inoltre, come gia detto da moltissimi, la "tecnologia petroldragon" funzionava anche prima dell'avvento di Rossi, il problema era appunto la redditività.
Redditività che, coi rifiuti prelevati dalla petroldragon, non c'era.
Se adesso mi vieni a dire che la dimostrazione che petroldragon funzionava è il biodiesel, scusa ma...
HHAHAHAHAHAHA (cit.)

tia ha detto...

>Lascia perdere con me Tia, ti ricordo che ci fai sempre un bruttissima figura....

Guarda che per farmi farmi fare sempre una brutta figura, devi avermela fatta fare almeno una volta :P

MISTERO ha detto...

@Tia
Hai il bruttissimo vizio di saltare a conclusioni strampalate e di fare affermazioni sbagliate sulle affermazioni di altri.

Mi spieghi che cavolo significa:
"Se adesso mi vieni a dire che la dimostrazione che petroldragon funzionava è il biodiesel, scusa ma..."

Ho detto/scritto questo???

Lo pensi e lo scrivi tu!

Ti ripeto Tia non giocare con me ci fai sempre delle pessime figure, la tua retorica da 4 soldi e i giochini sull'interpretazione delle frasi scritte per sostenere tesi strampalate in modo arbitrario, fuorviante e negativo, li affrontavo nei forum quando ancora dovevi finire le medie e pregavi papà per avere il Pentium a Natale; gli interlocutori erano del calibro Franchini, non certo un laureando spocchioso e piuttosto infantile.

Lascia perdere...

MISTERO ha detto...

>Guarda che per farmi farmi fare sempre una brutta figura, devi avermela fatta fare almeno una volta :P

Ne ricordo almeno 3, una addirittura è diventata un post di questo blog e con quella di questa mattina diventano 4.

;-)

tia ha detto...

>Ho detto/scritto questo???
Lo pensi e lo scrivi tu!

Mi spieghi il senso di riportare una azienda che produce Biodiesel come esempio che petroldragon funzionava?
O forse sei andato totalmente fuori tema?

MISTERO ha detto...

Ancora Tia, dove cavolo ho scritto che:"Se adesso mi vieni a dire che la dimostrazione che petroldragon funzionava è il biodiesel, scusa ma..."

Ma che cosa ti fumi?

Ho scritto:
"Ciao Daniele, il link che cerchi forse è questo:
http://www.gemmapower.com/portfolio/index.html"

In Italiano "FORSE" che cosa significa per te?

E poi ho aggiunto che esistono altre due aziende in Canada che utilizzano tecnologie innovative per la trasformazione di biomasse e rifiuti in combustibili

Gemmapower ha realizzato e sono tutt'oggi in funzione impianti di gassificazione e pirogassificazione molto innovativi, quindi non fanno solo etanolo e biodiesel che sono il risultato finale di un processo di trasformazione di biomasse e rifiuti, leggi bene e documentati meglio...

Questa è la 5 volta che fai una bruttissima figura, si vede che ti piace e soprattutto non hai più nulla da scrivere oltre a dimostrare la tua limitata capacità di analisi.

tia ha detto...

O_O

+1

Valeria ha detto...

Avranno FINALMENTE terminato di dissertare su come facciano pipì le persone?

Camillo scrive:
novembre 28, 2011 alle 3:22 am
Da questo momento non citiamo più Valeria. Chi tiene alla sua opinione, può leggere i suoi messaggi da Passerini. E’ troppo complicato gestirla in un blog come il nostro, fatto di persone più tranquille. E’ stimolante, ma alla fine uno si stufa.

Valeria scrive:
Il tuo commento è in attesa di moderazione
novembre 28, 2011 alle 5:26 am

Non è una tua gentile concessione, è una mia ferma richiesta di ieri…che tu non hai approvato dalla moderazione.
Direi che per alcuni qui mancano le premesse fondamentali per il dialogo: rispetto, rispetto e anche rispetto.
Queste poco velate risatine continue sull’ignoranza grassa, la dabbenaggine e la presunta “manipolazione” che mi riguardano, mi stanno spingendo ad incontrare di persona Bardi, dato che ho da tempo rapporti con latri dipartimenti di UniFi.
Magari lo cerco, una di queste volte che vado su….

Sappiate che la gente fuori dalla vostra schiera ha occhi, orecchie e cervello…Non dimenticatelo dall’alto della vostra “collinetta” Olimpo

se non lo pubblica, ALMENO PUO' LEGGERLO QUI

Valeria ha detto...

@Daniele

I più accaniti BELIEVERS (fede nella disfatta di Rossi, ovviamente) sono solo gli SNAKES...

che poi accusano chi sta fermo, in attesa di novità e con una grande speranza nel cuore, di essere ciecamente ed ignorantemente "credulone"

è un bene che i due schieramenti siano così distinti e netti. Ricordate comunque che noi stiamo in poltrona, anche se frementi per la novità...voi state perennemente in trincea con il coltello tra i denti, tutti sporchi di fango...

Paul ha detto...

@ alessandro pepe:
hai scritto:
"...qualcuno sa dirmi se e quali precauzioni sono state prese sulla possibile divulgazione delle informazioni scientifiche?..."

Non so se intendessi quello che ho trovato qui sotto:

"Daniel de França MTd2 May 5th, 2011 at 5:02 PM
Dear Mr. Rossi, You said that only you know the secret formula for the catalyzer. If you die, will everything be lost? If it’s lost, do you think by not keeping the formula safe with at least another person, you are being fair with the rest of mankind? Best, Daniel. "

"Andrea Rossi May 5th, 2011 at 5:18 PM
Dear Daniel De Francia:
I gave to three persons of my total trust a letter with which they will go to a study of attorneys at law to get the papers there deposited . In those papers there are all the necessary instructions.
What can I touch? Wood? Steel? Whatever… Warm regards, A.R. "

Valeria ha detto...

Krivit, ieri...

"According to Hampus Ericsson, who also attended the Kullander lecture, Kullander’s message was that “you could get a small effect without any catalyst, just like Focardi did in his 1994 paper."

Vi ricordate quando dicevo che Rossi non apre del tutto lo "scatolotto" e non brevetta la sua integralità, perchè sa che l'E-Cat funziona anche senza catalizzatore, ma fornisce solo una piccola quantità di energia?
Vi ricordate che dicevo che l'ECat diventerà un open-source e che Rossi si terrà solo il brevetto sul catalizzatore che permette di raggiungere il COP 6?

Ecco: l'ECat funziona anche senza il catalizzatore, lo dice Rossi stesso

Paul ha detto...

@ Valeria:
Ma allora Piantelli cosa sta facendo? Da quelle (scarne) informazioni disponibili, pare che il suo apparato funzioni bene, apparentemente senza catalizzatore.
Anche alla Defkalion, stando ai loro comunicati, hanno l'Hyperion che funziona meglio di quello di Rossi. Può essere che il catalizzatore sia stato "copiato"?
O la spiegazione sarà ancora diversa, forse nella presenza di questo stimolatore a radio frequenza o qualche analogo dispositivo, ed il catalizzatore non esiste in realtà?

Valeria ha detto...

@Paul

un'altra cosa continuo a scrivere da tempo con insistenza: "elettromagnetismo".

Il catalizzatore è, secondo me, a sua volta qualcosa di estremamente semplice ed intuitivo. La segretezza di Rossi è motivata unicamente da tutti questi fattori.
E' una scienza minimalista, efficace, a buon mercato, per tutti... Ma la via l'ha aperta Rossi.

Per questo motivo si tratta di dispositivi di facile replicabilità. Permettete che Rossi se ne avvantaggi quanto può, prima di metterla a disposizione del Mondo intero?
Ecco la scelta di cominciare a vendere solo mega-unità a grandi customers istituzionali, di sicura credibilità, che a loro volta diventeranno di certo partners commerciali.
Una politica di vendita di estrema efficacia, veloce, che sfrutta l customer's satisfaction come viatico alla produzione su vasta scala.
Lo trovo estremamente intelligente come atteggiamento
e di grande tutela per l'utilizzo futuro dei consumatori privati

Valeria ha detto...

Rossi sta cercando di arrivare primo al nastro del traguardo, con in mano una serie di credits che nè Defkalion, nè Piantelli, redivivo, posseggono.
La prima, Defkalion, cerca il grande mercato dei privati, quello più remunerativo, saltando però a piè pari la certificazione da parte di clienti di "grande portata", convinta di bruciare sul tempo Rossi nell'accaparrarsi più territorio possibile per la distribuzione capillare.
Il secondo, Piantelli, cerca di far fruttare il suo brevetto, che contiene in nuce i principi essenziali della reazione, ma non ha ancora pensato alla parte realizzativa e della commercializzazione.

Dei tre, ammesso che il funzionamento abbia gli stessi indici di resa, il più avvantaggiato è Rossi: porta avanti le tre strade contemporaneamente.

Paul ha detto...

Concordo, tuttavia questa tattica del momento diventa efficace solo quando il customer segreto si decide a dire "FUNZIONA!".

Fino a quando ciò non accade, il tutto rimane sempre fumoso, indeterminato, incerto...
Che poi magari è proprio quello che Rossi vuole, almeno per un certo tempo. Sono certissimo che dietro tutta questa strategia apparentemente "folle" c'è un piano molto accuratamente studiato.
Che ne sappiamo noi di ciò che c'è dietro?

Paul ha detto...

Tra i prodotti della Defkalion ci sono centrali da 1 a 5 MW, stando a ciò che scrivono.
Se è così non stanno pensando solo ai privati.
E stanno promettendo rivelazioni a breve.

Valeria ha detto...

Ultima, ma non meno importante considerazione, quella mediatica.
Ad oggi in rete (ma si comincia a parlarne anche fuori da qui)per la gente che si informa...

E-Cat = Andrea Rossi

Quindi Defkalion può chiamare anche ZEUS, o PROMETEUS o ICARUS il suo dispositivo...la sua visibilità mediatica è un milione di volte meno incisiva e determinante di quella di Rossi e Focardi

Piantelli, invece, è ancora fermo ai blocchi di partenza in questo senso..

Non credere che questo abbia un peso marginale nella questione
...anzi, ai fini della penetrazione del prodotto sul mercato è una condizione primaria!

Valeria ha detto...

Il customer segreto si deciderà a dire funziona quando Rossi glielo chiederà.
Io dico infatti che la consegna del silenzio è un'imposizione di Rossi e non del fumoso acquirente.

In una vicenda come questa l'effetto sincronico degli avvenimenti è fondamentale: come vedi stanno tutti col binocolo ad aspettare che Rossi inarchi un sopracciglio.
Ci sarà una convention american way, ad un certo punto, con un bel gattone sbuffante sul cubo e i clienti con le loro relazioni-studio, pubblicate su loro carta intestata che diranno al pubblico

"Trust in me: it works!"

Pietro F. ha detto...

@Valeria ha detto...
"Il catalizzatore è, secondo me, a sua volta qualcosa di estremamente semplice ed intuitivo"

Sono mesi che seguo l'ecat e mi sono fatto anch'io la medesima opinione. Questo spiegherebbe l'attitudine di Rossi.

Vettore ha detto...

@Valeria
La reazione tra Ni e H può avvenire anche senza catalizzatori e senza preparazioni particolari, come dimostrano i primi esperimenti di Piantelli e Focardi (che usavano addirittura una barretta di Ni). Io stesso ho ottenuto qualche risultato interessante senza usare ingredienti esotici. Però il problema vero non è il fare avvenire la reazione, ma controllarla! Ossia farla partire, riuscirla a mantenere stabile e spegnerla in maniera controllata. Il "catalizzatore" potrebbe servire a questo, e se è così significa che tutti stanno guardando nella direazione sbagliata! Perchè in questo caso il "catalizzatore" non è qualcosa che partecipa alla reazione, ma fa da "contorno"... Se è così si possono individuare diversi potenziali "catalizzatori" sia nel brevetto di Rossi che in quello di Piantelli! [Colpo di scena!]

Valeria ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Paul ha detto...

Questa mattina su JoNP c'è un nuovo scambio di interessanti messaggi tra Hank Mills e Rossi:

http://www.journal-of-nuclear-physics.com/?p=510

nel quale viene meglio chiarito il Rossi-pensiero sui test e sui competitors.
Tra le varie cose, parlando dei concorrenti, Rossi afferma di conoscere ogni cosa di loro e sa che non hanno niente di valido in mano. Già in passato Rossi aveva detto di possedere un valido servizio di INTELLIGENCE.

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Pietro F. ha detto...

L'articolo sulla visita di Rossi in Massachusetts:
http://bostonglobe.com/business/2011/11/28/cold-fusion-project-looks-for-home-massachusetts/w7FgGyI9Zx432chxuD5BEL/story.html

Valeria ha detto...

@Vettore

anche dal basso della mia conoscenza in campo scientifico (unicamente in base al mio personale e modesto intuito) io considero sempre di più che il catalizzatore sia la "sezione aurea". il Pi Greco, o "polverina magica" che la si voglia chiamare.

Il "succo", la forza del progetto è tutta lì e senza quello tutti i catalizzatori alieni (nel senso di "altri")sono solo "mammozi" tiepidamente sbuffanti a singhiozzo...oppure spaventosamente incontrollabili.

Che ci sia o meno il "pericoloso" idrogeno nell'Hyperion è solo fumo negli occhi per i fessacchiotti
...il pericolo vero è la "non gestibilità" del processo. Per questo il catalizzatore è fondamentale

Valeria ha detto...

@Pietro F.

dal tuo link

"Rossi said he was not ready for a full academic investigation of his technology because he doesn’t yet have full patent protection" Tamarin said.

Non potrà mai averla, fino a quando una seria ricerca condurrà ad un superamento di alcune leggi della Fisica classica.
Quindi Rossi va avanti così e semina. Quando la ricerca attesterà i principi in base ai quali l'E-Cat funziona, il grano sarà già alto (quello della seconda o terza mietitura)

Il pensiero creativo è ultra-luminale, come i neutrini...La scienza non ha gli strumenti necessari per stargli dietro, ad oggi.
Sono sempre più convinta di questo...

guido52 ha detto...

Ma chi sarà questa misteriosa Valeria che imperversa nei forum italiani che parlano di fusione fredda ? Che sia uno strumento di marketing di Rossi ? Una specie di Maryyugo italiana alla rovescia ?

Valeria ha detto...

@Guido52

Indovinato!...Rossi mi ha promesso un ECat da 10 kw per scaldare la stalla dei miei cavalli...ne ho due con la bronchite cronica...faccio quello che posso per sdebitarmi!

Valeria ha detto...

http://www.journal-of-nuclear-physics.com/?p=510&cpage=35#comment-132976

Bernie Koppenhofer pare sia d'accordo...e anche Rossi

guido52 ha detto...

Grazie Valeria della spiritosa risposta. Naturalmente anche la mia voleva solo essere una spiritosa illazione.

Valeria ha detto...

@Guido
ehehee...l'avevo capito...

Max Altana ha detto...

It’s so obvious why your competitors are jealous! You did not simply discover a practical cold fusion technology, but hit the JACKPOT. Your combination of nickel powder isotopes, catalysts, frequencies, and so fourth are the equivalent of winning the lottery (but in your case is the result of years of hard work and research). Other researchers who have not had such success, are bound to be disappointing. Those of poor character and who do not have proper ethics, are bound to lash out against you, out of envious frustration.



se non fosse firmata da Hank Mills, sarebbe del delizioso Trolling :)

bandolero ha detto...

Le prime applicazioni domestiche della tecnologia LENR, che fino ad allora erano chiamate “fusione fredda”, presero piede già nel 2014 con l’uscita sul mercato di apparecchi sostitutivi di caldaie per l’acqua sanitaria ed il riscaldamento degli edifici. Il successo fu dovuto al crollo dei costi energetici per il riscaldamento che favorì i conti delle famiglie proprio all’uscita di una crisi economica paragonabile solo a quella del 1929.
Le prime applicazioni erano rudimentali implementazioni termoidrauliche derivanti direttamente dai laboratori, ma già alla fine del 2015 la Apple annunciò il lancio sul mercato di una batteria che, sfruttando le tecnologie LENR applicate ad una matrice nanometrica in grado di convertire le radiazioni nucleari direttamente in elettricità, prometteva mesi di funzionamento di qualsiasi apparecchiatura elettronica. La prima iPower aveva le dimensioni di un Mac Mini, ed era quindi utilizzabile solo come dock esterna agganciabile ai laptop della casa californiana, o come fonte di energia per la ricarica in viaggio di svariati dispositivi, ma la grande novità fu proprio l’ingresso della Apple nel mercato dell’energia. Tale evento provocò uno sconvolgimento delle borse mondiali con tutte le società energetiche che non si erano lanciate nel nuovo mercato in crollo a vantaggio di quelle elettroniche quali Apple, Sony, LG, e la allora appena neonata Spin-off di Google: la Sunny. Proprio quest’ultima nel 2018 cominciò a produrre motori elettrici funzionanti senza i tradizionali avvolgimenti, sostituiti da una pila LENR appositamente modificata per produrre un campo elettromagnetico rotante. I nuovi motori elettrici integravano così per la prima volta sia la parte motrice sia quella di potenza, dimezzando le dimensioni e aumentando l’efficienza; la FIAT fu la prima fabbrica di automobili che nel 2020 cominciò a produrre, negli stabilimenti della Chrysler, la famosa Lancia Sunnyvale il cui slogan era “Dimenticatevi di ricaricarla”. Dai motori tradizionali si passò ben presto, nel 2022, ad applicazioni militari di motori a ioni per i veicoli aerei, che cominciarono a modificare la propria struttura aerodinamica, meno importante dal momento che la portanza era inferiore alla spinta fornita dai nuovi propulsori, in forme ovoidali che permettevano l’equilibrio tra volume trasportato e riduzione dell’attrito atmosferico. Per i mezzi orbitali invece la conformazione della struttura ionica cominciò a forzare il design verso un aspetto discoidale.
Nel 2025 fu terminato l’allestimento della nuova stazione orbitante che precludeva alla costruzione dell’astronave interplanetaria “Europa”, così chiamata in onore della nazione appena costituita formata dall’unione politica dei diversi stati, e che aveva diretto il progetto fortemente voluto dalla Leonardo Corporation, che fino ad allora aveva fatto della distribuzione delle diverse miscele polverulente LENR il suo core business.
Il 2028 fu l’anno del cosiddetto “Scandalo gamma”, quando fu smascherato un complotto mondiale costruito dall’Istituto per il Controllo Climatico (emanazione dell’ormai inutile IPCC), che aveva manipolato documenti con il fine di dimostrare che le radiazioni gamma, essendo difficilmente termalizzanti, si diffondevano nello spazio senza cedere energia in atmosfera e sottraendo secondo loro calore al pianeta, per farlo infine crollare in una nuova glaciazione. Il reo confesso Abdul Kivrit, a capo dell’istituto dal 2018, portò con le sue dichiarazione all’arresto di settantacinque persone con l’accusa di truffa aggravata ai danni dell’umanità, ed allo smantellamento dell’istituto. Il 2030 fu l’anno in cui si dichiarò, in una riunione straordinaria dell’ONU, “La fine della fame nel mondo”, per merito della capacità dell’uomo di approvvigionarsi di energia illimitata. Tutto il resto è storia dei nostri giorni.

Valeria ha detto...

@Bandolero

!!!!!

Anto ha detto...

grande Bandolero!!!

questo lo riporto nel forum di fantascienza dove scrivo :D

gio ha detto...

articolo di sabato del 24 ore

http://www.ilsole24ore.com/finanza-e-mercati/materie-prime.shtml



.LME .....nickel....qualcosa di grosso si muove?

......a stralcio: " Più difficile spiegare è perchè , col pessimismo che c'è in giro qualcuno stia scommettendo cosi forte su u rialzo dei prezzi del nickel"

.....sembra che ci sia un bel pesce grosso nella vasca che settimana scorsa controllava il 90% tra scorte e cash( posizione rialzista). Questo ha spaventato i ribassisti che sono corsi in copertura.

spiegazioni di tutto cio:
1) somme di molte posizioni quindi casualità( plausibile ma in contraddizione con il fatto che il trade che detiene le posizioni sarebbe uno solo :Barclays capital)
2) una banca cinese starebbe accumulando scrote di nickel per creare un etf sul metallo

vedremo!!!

Paul ha detto...

@ Bandolero:
complimenti vivissimi, davvero!
Ma Rossi che fine fa?

Gdmster ha detto...

@Valeria
Ricordate comunque che noi stiamo in poltrona, anche se frementi per la novità...voi state perennemente in trincea con il coltello tra i denti, tutti sporchi di fango...

Sei sicura che ci sia una così manichea distinzione tra i campi avversi con Luce e Tenebre a disputarsi il mondo?

Io, francamente, alla macchina di Rossi non ci credo granché (posso essere messo tranquillamente tra gli snake) ma non credo che questo mi porti a schierarmi in trincea (in difesa di quali interessi? miei personali, di Moratti, di Obama?), anzi ho passato il week-end quasi interamente a spasso tranne una piccola parentesi ieri dopo pranzo a rifarmi i conti di Focardi (giusti alla seconda cifra decimale, questa ammissione magari ti spiazza un po') sulle energie rilasciate a patto ovviamente che si riesca a convincere un protone a entrare in un nucleo, il che costa spesso parecchi MeV che non si sa bene come possano uscire da un riscaldatore. Ma questo ovviamente è merito del catalizzatore segreto o delle onde em che attraversano acciaio e piombo per favorire la reazione mentre i gamma sono bloccati.
Per i miei giudizi cerco di attenermi sempre al decalogo contro i comportamenti da critica patologica, per cui non penso mai che una cosa sia impossibile; se una cosa non può avvenire secondo la visione classica basta che mi si spieghi la nuova visione; non sono mai disposto ad atti di fede, hanno in genere esiti infausti. Ho investito ore tutto sommato piacevoli a leggermi i brevetti di Rossi e di Piantelli (apprezzando negativamente come quest'ultimo sia passato da una fusione H-D a una fusione Hmeno-Ni, senza spiegare ovviamente chi gli dà gli Hmeno, per allinearsi alle credenze correnti). Su quello di Rossi mi sono già espresso, quello di Piantelli è ben scritto ma non convincente. Mi piacerebbe sapere quanti tra i believers che immaginano già un futuro di ecat e si immedesimano nella lotta contro i concorrenti, hanno letto i brevetti o si sono studiati pagine intere dell'Handbook of Nuclear Chemistry 9781441907196 per cercare di capire se si può sperare. Io penso di comportarmi con coscienza, come ho fatto ogni volta che ho letto uno dei circa 300 lavori che mi sarà capitato di recensire (peer review) in vita mia o ho esaminato qualche studente. Ti chiederei di abbassare i toni e cercare qualche volta di rispondere alle obiezioni fatte senza svicolare su aspetti psicologici o di complotto della scienza "mainstream". Ma credi davvero che in ogni campo ci siano complotti di migliaia di persone per favorire alcuni e sfavorire altri? se la risposta è sì c'è da preoccuparsi veramente; le persone sono sempre le stesse o variano di argomento in argomento?

Ciò detto me ne vado all'università a discutere di un loro eventuale coinvolgimento nel progetto di un radar per un uso un po' particolare che aumenterà la sicurezza dei passeggeri e mi farà guadagnare un po' di soldi. Come vedi mi fido dell'Università anche se penso che i professori pure qualche volta possano sbagliare, quando sono abbagliati o escono dal loro campo di competenza.
Se poi qualche volta ne vuoi discutere a voce, che viene meglio, ti posso offrire un caffè volentieri, così poi racconto pure a Franchini come stanno i tuoi capelli.

antonio46 ha detto...

@ daniele ti ho fatto arrabbiare?
il tuo non è il parlare dell'uomo che si sente forte e superiore grazie alle sue certezze.
il tempo passa, non ho bisogno di offendere , basta aspettare.
ma non pretendere che ti si lasci campo libero per convincere la gente di qualcosa che non c'è.
per quanto riguarda rossi basta la sua storia per qualificarlo.

Daniele 22passi ha detto...

@Antonio46
Eccome no, mi hai fatto talmente arrabbiare che non ci ho dormito stanotte!! :D :D :D
Ma per favore!!!
Spero che i tuoi commenti valgono decisamente più delle tue analisi sui sentimementi altrui, se no stiamo freschi :))
Ascolta, la cosa più importante che ho capito dalla vita è che l'unica certezza che può renderci forte è che in noi c'è un'anima immortale e che noi, come persone/identità siamo solo un piccolo fotogramma di una lunga lunghissima pellicola di vite. Per questo sono vaccinato alla falsa sicurezza di chi ha fede nelle piccole finestrelle che la nostra mente razionale ha aperto sull'immensità dell'universo e delle sue leggi. Un grosso salto avverrà quando finalmente cadranno le assurde dicotomie tra scienze cosiddette esatte e scienze umanistiche, tra visione occidentale e visione orientale e così via. Fino a quel momento preferisco di gran lunga il socratico "so di non sapere" alle sparate di chi basa la propria sicurezza su quello che sa o ha o fa piuttosto che su quello che è (e se è concentrato solo su quello che sa/ha/fa come fa a sapere chi è veramente?).

gio ha detto...

BREVETTO DI AHERN

http://e-catsite.com/2011/11/28/rossi-plans-ahern-patent/

Marco De Leonardis ha detto...

@Daniele,
Rileggendo i tuoi post mi viene in mente l'apocalisse di San Giovanni. Tu preconizzi scenari apocalittici per (l'ego de)i non believer, forte di una sicurezza granitica nelle promesse di Rossi.

Sei sicuro di "sapere di non sapere" o fai solo finta per fini retorici?

giorjen ha detto...

@mwatt
veramente se si cerca su internet sono veramente tanti gli impianti che producono carburante dalla plastica. Uno ad esempio è alle Niagara falls, PLASTIC2OIL.
E daltronde la plastica si fa dal petrolio...

@Tia
mi pare che quando rossi ha iniziato a prendere i rifiuti questi non erano speciali, quindi non mi pare corretto dire "si faceva pagare per prendere rifiuti speciali". E' stato, mi pare, proprio il fatto che questi siano diventati rifiuti speciali a mettere in difficoltà la petroldragon

RED TURTLE ha detto...

Sto cercando brevetti di qualche cella "fotovoltaica" che produca elettricità alimentata direttamente dai RAGGI GAMMA... qualcuno sa se questa tecnologia esiste, se venga studiata (avevo sentito parlare del "punto quantico" che grazie agli infrarossi produce elettricità).

Dunque con l'IDRURO di MAGNESIO (produce H2 a circa 300 gradi)... eliminiamo la bomboletta di idrogeno!

Con la produzione diretta di elettricità dai GAMMA evitiamo il circuito dell'acqua (anche se l'acqua potrebbe servire per refrigerare l'apparecchio... poi sfruttabile anche per produrre idrogeno per le auto, grazie alla tecnologia che impiega soluzione acide di EDTA + nichel nanomerico + cobalto).

L'Olio diatermico NON è una buona idea, tende a incendiarsi, a "fumare", a polimerizzare, a spaccare i giunti... vedi quello che capitava con il solare termico.

Anche sto fatto dei brevetti... bisognerebbe costituire un associazione popolare per impedire che il brevetto finisca in mano alla NASA o ai costruttori di auto... che lo terranno
in un cassetto per 30 anni, no?

Insomma siamo nel 2011, abbiamo bisogno di tecnologie degne della nostra epoca... mica del motore Stirling!

tia ha detto...

>mi pare che quando rossi ha iniziato a prendere i rifiuti questi non erano speciali

Avrei fatto meglio a scrivere rifiuti industriali.
Il senso è che petroldragon ritirava rifiuti dalle industrie, e non erano i rifiuti prodotti dalla signora di Voghera.

sylk ha detto...

believer......non believer......ma di che state parlando?.... di religione.....mi state facendo paura; penso che ormai nn si troverà un punto di incontro, è una gara.....così vi ammalate

tia ha detto...

Il silenzio di Rossi è assordante.
Ho toccato un tasto dolente

sylk ha detto...

be anche io , che mi reputo una persona una persona molto pacata, se per mesi mi fanno domande su domande per mettermi in difficoltà e dimostrare che tutto quello che sto facendo è una stupidaggine, per la testa mi passa un bellissimo e liberatorio " ma andate a cacà" scusate come al solito per l'italiano pessimo :)

tia ha detto...

>se per mesi mi fanno domande su domande per mettermi in difficoltà e dimostrare che tutto quello che sto facendo è una stupidaggine, per la testa mi passa un bellissimo e liberatorio " ma andate a cacà"

Guarda che se rispondesse come ha risposto Levi alla stessa domanda, incrementerebbe la fiducia.
Invece abbiamo Levi che dice che UniBO è liberissima di pubblicare i dati calorimetrici, mentre Rossi dice che la collaborazione con UniBO è riservata, e su esplicita domanda non risponde.
Fiducia? Zero.

Anto ha detto...

@Daniele: io alla fine sono tornata in telecom. Un passaggio in meno da fare se capitano problemi.

tia ha detto...

Delirante articolo di Sterling Allan:http://pesn.com/2011/11/28/9601964_Climategate_2.0--Politics_of_Science_Trumping_Left_and_Right/

Butta dentro TUTTO. Ma TUTTO.
Climategate, 9/11, Free energy suppression, cold fusion suppression, cospirazionalismo globale.

Io avrei paura a stare accanto ad una persona del genere.
Le Chicche:
-The same elite scientific establishment that prostituted themselves to promote "global warming" for political reasons, disregarding science (and who support the 9/11 official story); is the same corrupted scientific establishment that has said "cold fusion is impossible." Don't buy their lies. They are liars, as now proven. Free energy is possible. The universe is full of it.
-Scientists at the National Institute of Standards and Technology (NIST) in Boulder, Colorado, where my dad worked while I was growing up; completely prostituted themselves in their analysis of why WTC Building 7 fell on 9/11. They served as cover-up agents of their paymasters in the federal government.
- There there is the case of NASA who puts on a show of the U.S. putting forth a token effort to get into space, when behind the scenes, in multi-trillion dollar black-budget programs, anti-gravity technology has been reverse engineered and implemented, powered by free energy technology for decades now;

Red5goahead ha detto...

@bandolero

Grande! Io avrei aggiunto che i 75 arrestati guidati da tal Tia Khan vennero spediti in esilio nello spazio profondo a bordo del cargo prigione Botany Bay.

Quoto Valeria con cui concordo su tutto. basta che si metta a parlare di C02... :-)

Miglietto ha detto...

Grande! Io avrei aggiunto che i 75 arrestati guidati da tal Tia Khan vennero spediti in esilio nello spazio profondo a bordo del cargo prigione Botany Bay.
...e che nel 2038 Papa Giovanni Paolo III col Cardinale di Bologna avviarono la causa di beatificazione di Andrea Rossi Martire. Dopo appena 2 anni divenne Beato e Santo, celebrato nel calendario romano il 14 Gennaio e il 28 Ottobre.

sylk ha detto...

be quindi il problema è la fiducia.....ma la fiducia è soggettiva....anche se ti portasse tutte le prove possibili....quindi fatti.....a parte che oggi come oggi se fosse una bufala sarebbero coinvolti almeno un centinaio di persone, tra qui scienziati e tecnici di indubbia moralità, nn ti faccio i nomi nn li ricordo ma è così, tu mi diresti che nessuno ha potuto provarli al 100% ed io ti direi che nessuno a mai detto o ventilato l'ipotesi che nn funziona .....etc etc ma queste sono opinioni personali quindi valgono mooooolto poco, altro fatto i soldi che rossi sta usando per sviluppare il macchinario sono i suoi, e parecchi, quindi se ci perde ci perde lui, già una persona che usa tutti o in maggior parte i propri soldi per sviluppare ciò che crede per me e ripeto per me è degno di fiducia.....ma questa è solo un opinione e quindi vale zero.....ma vorrei chiederti dove sarebbe la frode che sta facendo?
se e solo una questione che ci stà prendendo in giro facendo crederci qualcosa che nn è ......a me pare ridicola.
ormai da un pò di temponn si attacca più l'ecat..... ma la persona del signor rossi questo è un fatto, credo che quando si cambia bersaglio e solo perché si deve allungare il brodo..... se devo entrare per forza in questo gioco di dogmi e religioni tra believers e nnbelievers ( oddio mi sento sempre più un cretino....cmq) credo che sia più probabile che sia vero :)

tia ha detto...

sylk, stai facendo discorsi già ampiamente discussi.

>a parte che oggi come oggi se fosse una bufala sarebbero coinvolti almeno un centinaio di persone, tra qui scienziati e tecnici di indubbia moralità

A parte che gli scienziati che hanno potuto effettuare le misure son stati molti di meno, resta il fatto che non siano riusciti a produrre dei test soddisfacenti.

>già una persona che usa tutti o in maggior parte i propri soldi per sviluppare ciò che crede per me e ripeto per me è degno di fiducia

Guarda che le truffe non riescono se non ci investi qualcosa sopra.
Inoltre, mentre Rossi diochiarava pubblicamente che "giocava con le sue ossa, non con quelle degli altri" e che non veniva pagato prima della consegna della centrale da 1MW, sotto sotto, in gran silenzio, chiedeva i soldi, ancor prima di consegnare alcunché.


>ormai da un pò di temponn si attacca più l'ecat..... ma la persona del signor rossi questo è un fatto, credo che quando si cambia bersaglio e solo perché si deve allungare il brodo

ormai dell'e-cat s'è detto tutto.
Inoltre è ovvio che si parli pure del passato di un inventore, soprattutto quando non è nuovo ad invenzioni spettacolari, finite in un buco nell'acqua (petroldragon e TEG).

RED TURTLE ha detto...

Patent application title: NUCLEAR VOLTAIC CELL

http://www.faqs.org/patents/app/20110274233

sylk ha detto...

fantastico io parlo di fatti e tu mi dai solo tue opinioni personali.......nn supportate da niente

p.s. confermo un centinaio di persone tra scienziati e tecnici o credi che lo abbia costruito lui la centrale da 1 mw e penso che nn siano gli idraulici e gli elettricisti di casa

Paul ha detto...

@sylk:
concordo con te, e senti cosa dice Rossi oggi:
"... New public tests could only make me lose time just to replicate the usual clownery rising with the usual aggression, whatever we do; by the way: if they think that this technology does not work, I wonder: why are they so aggressive against it? If it doesn’t work, it will die by itself; for example: there are around many wannabe competitors I know perfectly have nothing working really: did you ever see any comment of mine regarding their work? Did you ever read an attack from me to a competitor regarding the fiascos of their stuff? (and believe me: I know everything of everybody)...."

...se non credono che questa tecnologia funzioni, perchè sono così aggressivi contro di essa? Se non fosse vera, morirebbe da sola...

sylk ha detto...

p.s. di petroldragon e TEG nn mi importa un fico secco

Valeria ha detto...

GDmster

io non ti considero un believer-snake,
Tu sei un tommaseo, è giusto esserlo nel tuo ruolo e confutare il base alla tua conoscenza specifica. Sei già molto più attendista, rispetto a quando ti leggevo le prime volte, pur continuando a sviscerare i dati che ti arrivano..aggiungo giustamente.
se ti avessi considerato un semplice, sciocco snake, non ti avrei risposto con quel post lunghissimo sul AGW da Camillo (certo non l'ho scritto per Bardi!)

Io non credo di essermi travestita da pon pon girl e aver urlato, saltando: "dammi una E...dammi una C...EeeeCaaat!"
O no?!

Caro Tia
Allan è un grande: le bugie e le frescacce ai danni dell'umanità o si fanno saltare tutte insieme e con un bel botto o niente...altrimenti che gusto c'è?!

tia ha detto...

>fantastico io parlo di fatti e tu mi dai solo tue opinioni personali.......nn supportate da niente

Eh già in effetti viviamo in un mondo in cui l'e-cat è realtà scientifica, in cui si cava fuori petrolio dai rifiuti industriali in maniera redditizia e che i termogeneratori vanno con rendimenti >= 20%.
WOW

>p.s. confermo un centinaio di persone tra scienziati e tecnici o credi che lo abbia costruito lui la centrale da 1 mw e penso che nn siano gli idraulici e gli elettricisti di casa

Ad un idraulico non serve sapere SE e COME funziona un ipotetico reattore per mettere insieme l'impianto idraulico.

RED TURTLE ha detto...

L'Articolo di Sterling Allan è:
1) Troppo importante (oppure)
2) Troppo pazzesco
3) Comunque è off-topic e gli andrebbe dedicata un'altra pagina sul blog!

Daniele 22passi ha detto...

@Tia
Ma ancora non l'hai capito che a Rossi non gliene importa nulla dei tuoi anatemi?
Sei un mago della distorsione: isoli segmenti di informazione e li amplifichi nel senso che vuoi tu, quasi sempre opposto al senso originale... e credi davvero che nessuno se ne accorga??? Ha detto bene Mistero, sono trucchetti triti e ritriti.
Perché non fai come Franchini o Bardi che scrivono sui loro blog? Perché anche tu i tuoi veleni non li sputi nel tuo blog? Ovvio, hai bisogno di pubblico, di sentirti al centro del palco e qui lo trovi, perché sono talmente educato da consentirti di sfogare qui la tua incontenibile maleducazione. Ma che vuoi di più?!?!
Alla fine mi convincerò che sei un avatar dello stesso Rossi, funzionale a creare una cortina fumogena attorno alla sua tecnologi e disorientare i competitor... in caso contrario torno a consigliare una buona psicoterapia per sgonfiare un po' il tuo ego ipertrofico.

@Marco De Leonardis
Il conflitto believers/unbelivers lo hanno creato i vari Franchini, Bardi, Tia ecc. Quello che ho scritto fino alla nausea è che mi fido delle persone coinvolte in questa storia e che osservo che, A PARTE KRIVIT che con gli articoli che pubblica sta ampiamente dimostrando che razza di giornalista sia, tutti quelli che hanno avuto a che fare direttamente con l'Ecat danno fiducia a Rossi. Viceversa tutti quelli che ne parlano male, si limitano alle loro analisi fatte in base a ciò che circola su internet.
E perché tutti contro Rossi e tutti zitti rispetto Piantelli, Defkalion, Ahern ecc.?
E su, sveglia!

@Sylk
@Paul
Sono totalmente d'accordo con voi.

sylk ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Valeria ha detto...

Allan copia la mia bacheca da almeno 7 mesi!!
Mi ha bucato la password!

Valeria ha detto...

@Tia

Ma hai un BLOG!!!????
e come si chiama????
come posso esimermi dal leggerti anche là????

Daniele 22passi ha detto...

@Sylk
Ribadisco, la tua posizione è perfettamente sovrapponibile alla mia. Grazie, mi fa sempre piacere quando arriva qualcuno a portare un po' di buon senso nel blog. :)

@Valeria
Il blog di Tia è quello che ti riporto qui sotto, ci aveva anche pubblicato un po' del suo livore tempo fa, ma deve avere cancellato il post... forse gli piace molto più scrivere commenti a casa altrui che riceverne nella propria:
http://tia86.blogspot.com

sylk ha detto...

allora io nn so se funziona la tecnologia dell'e-cat
te lo spiego ancora una volta , e stavolta cercherò di spiegarlo il più semplicemente possibile, i fatti sul quale tu, io, e tutti ci possiamo basare sono ; sono stati fatti almeno quattro test in cui tutti ho almeno la maggior parte dei tecnici e scienziati presenti hanno accertato una reazione di qualche tipo,
nessuno, o almeno la quasi totalità ha detto che è una bufala, questi stessi scienziati sono persone di indubbia fama e moralità, le persone che indirettamente o direttamente sarebbero coinvolte e che saprebbero se questa è una bufala oramai sarebbero un numero rilevante ed impossibile da controllare senza che nn ci sia qualche scheggia impazzita,
di petroldragon e TEG nn mi importa un fico secco

Fr@ncesco CH ha detto...

http://pesn.com/2011/11/28/9601964_Climategate_2.0--Politics_of_Science_Trumping_Left_and_Right/

BRAVO STERLING ALLAN:

Scientists at the National Institute of Standards and Technology (NIST) in Boulder, Colorado, where my dad worked while I was growing up; completely prostituted themselves in their analysis of why WTC Building 7 fell on 9/11. They served as cover-up agents of their paymasters in the federal government.

___|________________​_
___|________________​_
__███\__███\________​_Put This
__███\__███\________​_
__███\__███\________​_On Your
__███\__███\____ 7___
__███\__███\___███\_​_Profile If
__███\__███\___███\_​_
__███\__███\___███\_​_You Know
__███\__███\___███\_​_
__███\__███\___███\_​_9/11 Was
__███\__███\___███\_​_
__███\__███\___███\_​_An
__███\__███\___███\_​_
__███\__███\___███\_​_INSIDE JOB ✈

tia ha detto...

E' molto significativo che chi crede nell'e-cat creda anche in questa paccottiglia (cospirazione 9/11, free energy suppression, UFO tenuti nascosti, bla, bla)

Shine ha detto...

A proposito di notorietà...Daniele togli shinystat che ti si fa i conti in tasca, è imbarazzante.

Fosse per me, toglierei anche un bel po' di pubblicità vetusta (il referendum è roba di sei mesi fa) e di orpelli assolutamente inutili e kitch (non skrivo kon le kappa, dai è ovvio): non è che se metti il tacconcino "no troll" quelli si tengono alla larga.

Inoltre, secondo il W3C la tua homepage contiene 5 errori. Visto che "c'hai pubblico" fossi in te li sistemerei.

Last not least: una homepage di 3.3MB anche se siamo nel 2011 è INTOLLERABILE, fai qualcosa chè si piantano i browser.

Con affetto ti saluto, mancate le promesse per me manca anche la fiducia. Continua pure nel tuo atteggiamento fideistico, acritico e vagamente paragnosta, è casa tua e fai giustamente come ti pare. Ma ricordati che il progresso scientifico fino ad oggi non ha avuto NULLA a che fare con le "anime immortali", con la fede o con i sentimenti.

La scienza è scienza, e non sei certo tu a delinearne le regole.

Cordiali saluti,
Alessandro Angelico

sylk ha detto...

ma io nn ci credo ç_ç

sylk ha detto...

che devo fà............ sarò per caso malato????

Valeria ha detto...

@Tia
@Daniele22

http://tia86.blogspot.com

Ma che è 'sto mortorio?
Ah beh, a voler proprio interpretare, se uno non scrive nulla, NON sbaglia mai!

Gdmster ha detto...

@Daniele
Non è esattamente vero che i non credenti ce l'abbiano esclusivamente con Rossi. Solo che qui si parla quasi esclusivamente di lui in quanto "catalizzatore" indubbio di simpatie e antipatie. Il brevetto di Piantelli parla di ione idrogeno in matrice di nichel. Mi pare strano perché Ni-H è una lega e non un composto (idruro di nichel) quindi siccome la reazione nucleare implica uno ione che non c'è, uno si ferma lì e non perde altro tempo. Poi lo scrive qui sopra, guarda i post precedenti al tuo, e non gliene frega nulla a nessuno. Fine analisi Piantelli.

Ahern:
Secondo Ahern, “nel 1995 abbiamo fatto una scoperta di prim’ordine e fondamentale nel campo delle proprietà dei nanomateriali. La cosa è quasi del tutto ignota alla maggior parte dei tecnologi. Tutti i materiali elaborati entro particolari tolleranze mostrano modalità di vibrazione molto diverse da quelle di ogni altra aggregazione della materia. QUESTO FORNISCE UNA SPIEGAZIONE CONCISA ALLE DINAMICHE BIOENERGETICHE CHE SI OSSERVANO IN TUTTI GLI ASPETTI DELLA NATURA”.

Nel mondo ci sono milioni (dico milioni) di tecnologi che si occupano di nanotecnologie a tutti i livelli (io stesso ho organizzato un convegno per le nanotecnologie nelle telecomunicazioni) e nessuno si è accorto del nuovo modello vibrazionale? Perché tutti questi geni si sentono perseguitati? Anche qui merita leggere il suo brevetto? lo farà qualcuno per lavoro e se merita lo sapremo con qualche mese di ritardo, non muore nessuno. Poi leggo "dinamiche bioenergetiche" e dedico il mio tempo ad attività più redditizie. Io ho il peccato originale di essere un razionalista, ma non ce l'ho con Rossi in particolare. Mi innervosirei se l'acquirente con N fosse navarm o simili, perché i soldi saarebbero miei e Fioravanti sarebbe una tessera non visibilmente fuori luogo.

tia ha detto...

>Ah beh, a voler proprio interpretare, se uno non scrive nulla, NON sbaglia mai!

Non ho il tempo di tirar su un blog serio.
Inoltre i 'belivers' stanno qui e commentando qui sono... behind enemy lines.

sylk ha detto...

fantastico shine, una persona impegnata con poco tempo da dedicare al blog, vuoi che ti abbellisca il sito...... ho vuoi che lo chiude?!? ....sembra che debba togliere tutto

Daniele 22passi ha detto...

@Shine
Rispondo nell'ordine ai 7 paragrafi del tuo commento:
1) ho shinistat da quando ho aperto il blog (fan 5 anni a gennaio prossimo)... perché dovrei toglierlo ora? A me della notorietá non frega il benemerito fico secco. Rimpiango com'era questo blog quando ci entravano una decina di persone al giorno.
2) non ho molto tempo per dedicarmi a restyling del blog e quelli che per te sono orpelli per me sono foto ricordo! :)
Non è un sito commerciale, è il mio blog personale e mi basta e avanza così com'é.
3) non ho idea di come sistemare gli errori a cui ti riferisci, sono ospite della piattaforma di blogger. Se mi spieghi tu quali sono gli errori e quali parti di codice posso eliminare senza combinare pasticci, grazie.
4) non mi sembra che il mio blog sia più pesante di tanti altri blog ospitati da blogger... sará un difetto della piattaforma?
5) mi dispiace, ma non sono stato certo io a creare la "guerra di religione che lamenti", per il resto esatto: a casa mia faccio quel che vorrei che il mio prossimo facesse a me... se tu preferisci altro nessuno ti obbliga a sopportare opinioni che non tolleri.
6) ma chi lo ha mai pensato!?!?!?!?!!
7) stammi bene, non ce l'ho con te anzi, apprezzo la tua sincerità, magari rifatti vivo a fine gennaio per confrontarti sugli sviluppi che ci saranno stati.

Valeria ha detto...

@FrancescoCH

Bellissimo il tuo draw, l'ho piazzato subito: ora fa il giro del web!

per mettere ancora più carne al fuoco di Allan consiglio la visione della puntata di ieri di Report

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-9e27fb3f-d41f-43f5-9e28-d0ac05926356.html

Indagine sulla cancerogenicità dei cellulari.
Una chicca in anteprima: se utilizzati prima dei 20 anni aumenterebbero di 5 volte il rischio di cancro al cervello nell'emisfero più utilizzato. Dicet Karoliska Institut, mica smacchia-giaguari!

La commissione d'inchiesta UE non ha mai fatto trapelare nulla di uno studio ormai vecchio di 5 anni.
Il presidente della commissione ha un fratello "telefonista" e una società di consulenza per "telefonieri".
Tutti gli altri membri della commissione di indagine europea, hanno avuto soldi e finanziamenti da tutte le aziende produttrici di telefonia mobile o hanno incarichi di consulenza per le stesse...

Ops...sono andata OT...
Cosa dicevamo?
La Scienza.....?

Fr@ncesco CH ha detto...

tia ha detto...
E' molto significativo che chi crede nell'e-cat creda anche in questa paccottiglia (cospirazione 9/11, free energy suppression, UFO tenuti nascosti, bla, bla)

_________________________


Francamente sono ambiti diversi, vedi Paolo Attivissimo il quale si è dimostrato "scetticamente ottimista" sull'E-Cat.



Ciò detto, io NON CREDO
che l'Undici Settembre sia stata una operazione sotto falsa bandiera.

In quanto io SONO SICURO AL 100%
che l'Undici Settembre sia stata una operazione sotto falsa bandiera.

Gdmster ha detto...

@Valeria

Perché mi trovo sempre dall'altra parte?

http://www.who.int/mediacentre/factsheets/fs193/en/

he international pooled analysis of data gathered from 13 participating countries found no increased risk of glioma or meningioma with mobile phone use of more than 10 years. There are some indications of an increased risk of glioma for those who reported the highest 10% of cumulative hours of cell phone use, although there was no consistent trend of increasing risk with greater duration of use. The researchers concluded that biases and errors limit the strength of these conclusions and prevent a causal interpretation. Based largely on these data, IARC has classified radiofrequency electromagnetic fields as possibly carcinogenic to humans (Group 2B), a category used when a causal association is considered credible, but when chance, bias or confounding cannot be ruled out with reasonable confidence.

Valeria ha detto...

@FrancescoCH

Sei in buona compagnia
ci sono io e molti altri, compreso il giudice Imposimato e altri 19 giudici indipendenti di tutto il Mondo, riuniti in una Commissione di inchiesta, che dopo aver ascoltato 1200 e rotte testimonianze, scritte e di persone fisiche (dicasi milleduecento) hanno presentato un ricorso all'Aia contro il governo statunitense per genocidio...

La nanotermite lascia tracce...

http://www.newcitizenpress.com/Home/home_page_redattore.php?id_redattori=40&nome_redattore=redazione-telematica-di-chieti---collaboratore

Valeria ha detto...

@Gdmsetr

ti prego di scorrere l'intera puntata. Anni di comparazioni di tac cerebrali con interviste ai sopravvissuti sulla frequenza di utilizzo dei cellulari e loro posizione preferita.
Mai e sottolineo MAI il responsabile di oncologia del KI è stato convocato a far parte della commissione, nemmeno per un breve report sui suoi studi...

Uno cosa deve pensare dopo aver letto le autocertificazioni richiesta dalla Commissione europea per i membri e dopo aver scoperto che TUTTI, compresi i giapponesi erano e sono al soldo (diretto o indiretto non è importante) della maggiori compagnie produttrici di telefonia mobile?
Perchè questa gente è stata ammessa a far parte di una commissione così delicata?
Chi ha stabilito i criteri di ammissione?
...Il signor NOKIA!?

Marco De Leonardis ha detto...

Daniele,
Stai tranquillo che appena Defkalion metterà fuori la testolina con una prova pubblica o una pretesa vendita, saremo tutti molto molto attenti e rigorosi.

Per il momento hanno solo promesso di iniziare le danze con una verifica indipendente delle capacità del dispositivo, che è tutto un altro film rispetto agli spettacoli/affermazioni messi in piedi da Rossi.
Personalmente, ad istinto, ritengo comunque che Defkalion stia giocando un bluff.

Le affermazioni negative su Rossi si basano sul suo comportamento, altamente compatibile con quello di truffe (che sono già storia) di simile stampo.

Piantelli invece me lo immagino con la copertina a vedere la televisione. Commentare/analizzare voci di terza mano sul suo operato/pensiero lo ritengo un esercizio da poco di buono.

Per finire: Rossi ha fatto la scoperta che può salvare l'umanità dal disastro e se la tiene stretta stretta per massimizzare il profitto? Fa qualche differenza per un essere umano guadagnare 100 milioni di euro o 10.000 milioni?
E' razionale/umano tenersela stretta per diventare il "padrone della terra" primo o poi?
Non chiedo risposte a queste domande, prendile come uno spunto.

PaoloVE ha detto...

Buongiorno,

ero arrivato qui cercando informazioni sulle evoluzioni della questione E cat ed ho trovato un blog interessante (complimenti a Daniele).

Devo dire che, però, davanti ad una situazione in cui sull'E cat gli esperimenti non hanno detto una parola definitiva nè in un senso nè nell'altro, trovo un po' avvilente leggere commenti di integralisti fedeli di due religioni tra loro opposte, assolutamente certi dell'avvento di una nuova era da un lato e dell'esistenza di una truffa dall'altro e molto inclini ad augurarsi tranvate reciproche.

Il tutto con molta minore evidenza di quanta ne abbia data Rossi con i suoi esperimenti.

Ciao

PaoloVE

Gdmster ha detto...

@Valeria
Anche qui qualche distinguo. Io so perfettamente che le società telefoniche (produttori e gestori) cercano di tranquillizzare il publico e di minimizzare il loro rischio con indicazioni generiche sulla distana minima di uso. Non lo sto negando, anzi in passato ho anche avuto modo di dedicarmi al problema. Dico che il WHO dice cose che non corrispondono all'anteprima di Report che NON HO VISTO e mi ripropongo di vedere.

Ti invito, col link postato a leggere la posizione ufficiale di WHO. Per EU controllerò come possibile. Continuo a pensare che è molto più pericolosa la spiaggia.

robi ha detto...

da "xanthi-news
sembra che defkalion sia appoggiata da dei politici ,da un partito.
Promettono che fra 5 mesi inizierà la produzione della nuova energia ,con posti di lavoro ,capitali ..etc
Il giornale fa notare che tutto accadrà dopo le elezioni....il giornale è più propenso ad una "balla" per ottenere voti
la saga continua...

Max Altana ha detto...

robi, ci passi il link?

Daniele 22passi ha detto...

@Tia
Non ho il tempo di tirar su un blog serio.
Inoltre i 'belivers' stanno qui e commentando qui sono... behind enemy lines.

Vedi, quelle rare volte che - volendo fare lo spiritoso - ti capita di essere sincero, sei illuminante. Il punto è che questo spirito di "guerra santa" è stato alimentato proprio da persone come te, Varalta, Guglielmi, Franchini, Ocasapiens, che alla semplice critica scientifica, che ci sta tutta ed è più che lecita, ci hanno di gran lungo sovrapposto questo atteggiamento che tu incarni perfettamente: la GUERRA CONTRO TUTTO CIO' CHE NON SI COMPRENDE E CHE, RICONDOTTO ALLE TUE/VOSTRE CATEGORIE MENTALI COI PARAOCCHI, ACQUISTA SENSO SOLO NELL'OTTICA DELLA "TRUFFA".
A me la vostra guerra non interessa: fatevela sui vostri blog e coi pubblici blasonati e colti quanto siete voi esseri superiori a noi comuni mortali! :))
Col tuo coltello tra i denti, vattene altrove di fare il bulletto, qui dentro col coltello ammetto solo i boy scout... e loro sono troppo intelligenti per stringerlo tra i denti! :))

@PaoloVE
Grazie, purtroppo ultimamente il blog è diventato fin troppo caotico, il 2012 sarà occasione per riordinarlo totalmente nel giro di tutto l'anno, giorno per giorno... ho una sorpresa in arrivo per l'anno nuovo! :))

tia ha detto...

Beh, il famoso annuncio di Defkalion?

robi ha detto...

max
i miei soliti problemi ..
fai così
scrivi "xanthi-news"
e poi in alto a sinistra "defkalion"
in questo caso ti riporta tutti gli articoli discussi su quella azienda.
spero di esser stato chiaro...

Morganion ha detto...

@ Gio

Nickel ai minimi storici
Già maglia nera per il 2011 al London Metal Exchange, il nickel ha testato ieri nuovi minimi, scivolando per la prima volta da febbraio dell'anno scorso a 17.050 dollari per tonnellata (settlement). La backwardation, ossia il premio della consegna a pronti rispetto a quella a tre mesi, che si era manifestata inaspettatamente la settimana scorsa – ampliandosi fino a ben 39 $ – è scomparsa, almeno per il momento, dopo aver stimolato un robusto rialzo delle scorte nei magazzini della Borsa londinese....

http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2011-11-26/nickel-minimi-oltre-anno-081707.shtml?uuid=AaW3YnOE

robi ha detto...

www.xanthinews.gr/search?q=defkalion

gio ha detto...

@ MORGANION

?

Max Altana ha detto...

grazie robi

robi ha detto...

Max
se non sai il greco ,bisogna interpretarlo l italiano. Io l ho capita così..

Max Altana ha detto...

com'è andata in massachussets:

http://dl.dropbox.com/u/28230378/Hope_skepticism_for_cold_fusion_-_TheBostonGlobe.pdf

GianLupi ha detto...

çtia
Sei quindi così sicuro che le torri gemelle siano cadute per le motivazioni date in via ufficiale, tanto da definire "paccottaglie le svariate osservazioni post. Tutto è con te, addiritura la versione ufficiale usa, bravo, continua così che mentalità come la tua miglioreranno sempre di piu' il mondo. Pero' ricorda che sarebbe meglio per te cercarti un piiccolo blog-nascondiglio di emergenza, nel caso un giorno saltasse fuori la prova incrontrovertibile da allegare alle già cospicue evidenze. Potrai usarlo anche per ripararti dall'e-cat, dato che oramai l'angolo di nclinazione degli specchi su cui ti arrampichi è tale che nemmeno se ti metti le ventose.
io non sono studiato, pero' arrivo a capire che parli a vanvera su questi certi ragionamenti. :)

gianga ha detto...

In mancanza di fatti concreti:
28 Novembre 2011 (31 giorni dopo l'Evento)
Numero di e-cat venduti: 2+13 (o più)
Numero di compratori palesi: 0
Numero di e-cat a UniBO: 0
Numero di e-cat a Uppsala University: 0
Numero di validazioni ufficiali: 0
Numero di smentite ufficiali: 0
Numero di validazioni segrete: 1
Numero di chiacchiere: >>1

robi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Valeria ha detto...

@GDmster

Lo farò senz'altro...

Paul ha detto...

Il prossimo step sul quale si sta concentrando Rossi è sicuramente lo sviluppo dell'unità domestica da 10kW. Questo lavoro si sviluppa su due fronti contemporanei:
- miglioramenti tecnologici per aumentarne le prestazioni, l'affidabilità, e realizzare la generazione di energia elettrica.
- La brevettazione.

Paradossalmente, credo che il primo punto sia più facile del secondo.

Rossi non potrà mai immettere sul mercato tali apparecchiature se non preventivamente analizzate, ispezionate, testate e certificate da una miriade di organizzazioni di ogni genere. E per rendere possibile tutta questa burocrazia, sarà bene che tali apparecchiature siano state preventivamente protette da brevetto.

La vendita degli impianti da 1MW servirà a mio parere a finanziare tutta questa trafila.

Morganion ha detto...

@Gio

Non avevi segnalato tu scommesse al rialzo sul Nickel

Paul ha detto...

La Defkalion farà il suo grande annuncio mercoledì 30 novembre, dopodomani.

Max Altana ha detto...

per chi si chiedesse da dove viene l'informazione di paul:

http://www.defkalion-energy.com/forum/viewtopic.php?f=4&t=567

Vivì Bertin ha detto...

perchè chi è scettico spende così tante energie per parlare di una cosa in cui non crede? o è pagato da qualcuno per farlo.. è un finto scettico e in realtà spera che il tutto venga confermato dal protocollo e quindi confermata la commercializzazione in Europa per settembre 2012. Intanto gli svedesi si danno da fare e noi? www.hydrofusion.com

tia ha detto...

>perchè chi è scettico spende così tante energie per parlare di una cosa in cui non crede? o è pagato da qualcuno per farlo

Un po' come dire che un ateo è pagato da satana per fare propaganda contro dio.
-.-'

Daniele 22passi ha detto...

@tia
Eddaje a intervenire solo per far polemica! :))
Stai dimostrando perfettamente con le metafore che usi TU E BASTA che sei proprio tu e quelli come te che invocano guerre sante e crociate di religione: SOLO VOI. E poi il bello è che osate lamentarvi che sono io a farlo.
Roba da pazzi!
Ora, la follia è esagerata come categoria esplicativa, ma che tu sei bello che nevrotico o - unica alternativa - pagato come dice Vivì Bertin per screditare Rossi e chiunque "venga a contatto" con lui ORMAI L'HANNO CAPITO ANCHE I SASSI!!! :D

GianLupi ha detto...

robi
eccome no, ci credo che sono italiano, è da mesi che seguo questo blog, poche volte ho postato, oggi perchè tia, che dall'inizio scrive convinto iper-contro l'e-cat, avendo ora proprio poco da scrivere, . se l'è presa con l'undici settembre, contento lui della sua interpretazione sulla verità...
eppure uno studiato vedere un attimino piu' avanti, o ce la finisce come un cane che si morsica la coda.

tia ha detto...

>
Stai dimostrando perfettamente con le metafore che usi TU E BASTA

Ah perchè lo sragionamento nel dire che se sono scettico sull'e-cat allora non dovrei parlarne, questo non è ragionare coi piedi?

gio ha detto...

@ morganion

no ! non io ma l'articolo che ho postato e che tu hai ripostato dove si scrive :"
" Più difficile spiegare è perchè , col pessimismo che c'è in giro qualcuno stia scommettendo cosi forte su un rialzo dei prezzi del nickel"

tia ha detto...

>oggi perchè tia, che dall'inizio scrive convinto iper-contro l'e-cat

Ne sei proprio sicuro?
L'accendiamo?
Anche tu passerini, l'accendi?

Pietro F. ha detto...

news:
http://www.greenstyle.it/fusione-fredda-rossi-in-massachusetts-per-brevettare-le-cat-6141.html?utm_source=twitterfeed&utm_medium=twitter&utm_campaign=Feed%3A+greenstyle+%28GreenStyle%29

kurtneuman ha detto...

C'è un'altro articolo di debunk dei test di Rossi e dell'eCat su

http://motls.blogspot.com/2011/11/andrea-rossi-pressure-and-boiling-point.html

Penso che tutti i "tecnici" del blog lo troveranno interessante. E' in inglese però.

GianLupi ha detto...

E' facile cercare la prova supercerta, essere nei panni dell'inventore, far "controllare|" l'invenzione e...farsela soffiare, ma quando mai, e vai dagli torto.

kurtneuman ha detto...

A questo punto suggerisco a Daniele Passerini (so che così facendo rischio il ban istantaneo :P di proseguire lo scazzo con Tia in privato, perché tanto abbiamo capito che è amore/odio ormai... ;))

Morganion ha detto...

perchè chi è scettico spende così tante energie per parlare di una cosa in cui non crede? o è pagato da qualcuno per farlo.. è un finto scettico

Davvero.. In effetti specialmente Tia è sempre qui ed è superattivo. La cosa sembra davvero avere una valenza esistenziale per lui.A volte non riesce a stare senza intervenire. Se Rossi non risponde scalpita... Missione da compiere?

Valeria ha detto...

@Morganion

Io per due settimane sono rimasta convinta che fosse un gestore di un distributore di benzina!

Gdmster ha detto...

@Vivi bertin
perchè chi è scettico spende così tante energie per parlare di una cosa in cui non crede? o è pagato da qualcuno per farlo..

Scusami mi servirebbe un'informazione. Se ti riesce di sapere chi è che paga per parlare contro Rossi dammi il link; ho un mucchio di cose da dire e potrei diventare milionario in poco tempo, postando su tutti i blog che conosco e cercandone altri. Posso farlo in un certo numero di lingue differenti.

Ti ringrazio in anticipo.

tia ha detto...

E se dimostrassi che non ero iper-contro l'e-cat, mesi e mesi fa?
Dai, una donazione di 15-20€ a persona se lo dimostro.
Ne vale la pena no?

bandolero ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Quasichimico ha detto...

@Gdmster

"Mi innervosirei se l'acquirente con N fosse navarm o simili, perché i soldi sarebbero miei e Fioravanti sarebbe una tessera non visibilmente fuori luogo."

Adesso la devi dire tutta, pensi che lo schema di truffa sia:
1)Vendo un apparecchio che non funziona a chi prende finanziamenti statali.
2) Quest'ultimo, lo mette "in prova" indefinitivamente per un proprio studio di ricerca e non deve rispondere a nessuno, ma in realtà sa benissimo che non funziona.
3) Parte dei soldi della vendita tornano indietro come mazzetta all'acquirente.

Se la pensi così, dato che è il tuo lavoro, potresti contattare qualcuno che si occupa di scovare truffe. Potremmo anche scoprire finalmente l'acquirente, almeno se esiste.

Solo che se l'acquirente finanziato esiste e la vendita c'è stata e l'ecat funziona ti troveresti penso nei pasticci.
Tutto dipende da quanto sei convinto di quello che pensi
Non credo ti saresti innervosito se dessi una qualche probabilità di funzionamento all'ecat.

bandolero ha detto...

Appena qualcuno osa pronunciare qualcosa che va contro l'informazione mainstream, è subito tacciato di essere al soldo, oppure semplicemente di essere stupido. Non è così, andate a rileggere i libri di storia e scoprite le personalità visionarie di coloro che hanno veramente fatto progredire la scienza, che hanno rivoluzionato con le loro visioni tutto quello che si credeva acquisito. Andate a vedere come erano considerati dai loro contemporanei prima della loro affermazione. Poi paragonateli a cinquant'anni di seghe mentali fatte sulla teoria delle stringhe da migliaia di ricercatori, e chiedetevi perchè senza nessun riscontro sperimentale oggigiorno se non ti occupi di stringhe difficilmente troverai finanziamenti nella fisica

Gdmster ha detto...

@bandolero

quindi tu pensi che il lavoro sui neutrini superluminali sia stato pubblicato per rafforzare la teoria delle stringhe e ottenere nuovi finanziamenti per la fisica teorica?

Valeria ha detto...

@GDmster

io credo, anzi meglio MI AUGURO, che i neutrini superluminali procedano in modo indipendente da un "rafforzamento" e rifinanziamento per la teoria delle stringhe e la fisica teorica...Ancora una sorta di sterile e ritrita consecutio causa/effetto (speriamo che sia una delle ultime volte che questa legge verrà portata in primo piano per spiegare TUTTO!....)

Credo piuttosto che se confermata porterà OBBLIGATORIAMENTE ad un rifinanziamento della ricerca per la Fisica teorica...,a soprattutto a nuovi orizzonti aperti, finalmente!
E non vedo il problema, anzi: si apriranno volumi interi di nuovi ed affascinanti quesiti per la Scienza...

Cosa comporta questo?
Uno squilibrio? Un arresto? Un cataclisma della conoscenza?
Io non ne avrei timore....tutt'altro!

Gdmster ha detto...

@Quasichimico

Mi innervosirei perché lo considererei un incauto acquisto in mancanza di prove certe di funzionamento. Mi innervosirei perché pago le tasse e per il motivo di cui sopra vorrei vedere spendere meglio i miei soldi. Non pensavo alle mazzette, in tutta onestà, né agli altri due punti elencati; vedo che siamo giunti alla lettura del pensiero. DF è una tessera a posto in quanto ex-militare e ci sta che possa fare il consulente per la marina.
Ora che mi ci hai fatto pensare valuterò la cosa.

Il mio lavoro (parte) è non far finanziare progetti che non se lo meritano, non scovare truffe, per quello ci sono altri.

Io all'ecat non ci credo e non lo farei finanziare con soldi pubblici (non ho detto, scanso equivoci, che Rossi li abbia chiesti). Però penso che possa esistere un quarto stato della materia, il plasma condensato, che modifichi il comportamento nucleare e possa rendere plausibili le LENR.
Si può dire che ogni brevetto di Rossi che leggo è diverso dal precedente o è un reato?
Si può dire che ogni dichiarazione di Rossi che leggo è diversa dalla precedente o è un reato?
Si può essere scettici sull'ecat, che è un fenomeno PUBBLICO, vedi telegiornali ed altro, o è un reato.
Oppure si può essere scettici solo sul 9/11, sbarco sulla luna, AWG e compagnia cantando?

Valeria ha detto...

Scusate l'interruzione

Importanti news da Durban - Conferenza Mondiale sul Clima

Tutti i Paesi emergenti del BRIC (manca solo il Sud Africa) più il Giappone hanno chiesto 4 anni di riflessione e non vogliono applicare Kyoto

http://www.meteoweb.eu/2011/11/clima-usa-giappone-russia-india-e-brasile-non-vogliono-rinnovare-kyoto-e-chiedono-4-anni-di-pausa-di-riflessione/100345/

Mi pare MOLTO IMPORTANTE!

alessandro pepe ha detto...

qualcuno ha già postato questo link?

http://www.greenstyle.it/fusione-fredda-rossi-in-massachusetts-per-brevettare-le-cat-6141.html

Gdmster ha detto...

@Quasichimico
Ovviamente che DF sia un ex-militare sono parole di Rossi, io non ne ho la più pallida idea.

Quasichimico ha detto...

@Gdmster
"Ora che mi ci hai fatto pensare valuterò la cosa."

E farebbbe più che piacere a tutti quelli che non possono aspettare e che si rodono nel tormento, visto che ormai altri test non se ne vedono all'orizzonte, meglio una azione che centomila commenti senza senso, che non portano a nulla.

A proposito di quelli che non possono aspettare, avrei una barzelletta su di loro. Ma la dico solo se Daniele mi da il permesso perchè è molto pesante.

Valeria ha detto...

Questo lo avete?

http://www.ecatnews.net/2011/11/28/did-dr-mckubre-let-the-e-cat-out-of-the-bag/

GianLupi ha detto...

@tia
ad un certo punto l'inventore non ha seguito la procedura canonica di dare da mangiare a tuutto il mondo degli studiosi fornendo appunto le prove della grandiosità. da quel momento in poi ha messo a dieta e regime tutti rifiutando di dare spiegazioni valide. L'intelletto di ognuno porta a comportarsi come crede, io poco culturato per esempio ho avuto solo un minimo dubbio sull'impianto di raffrescamento fuori dal, pero' anche su quello mi sono subito ricreduto, vista la palese evidenza . Se tanto mi dà tanto credevi nell'e-cat e usi come argomentazioni anche le vicende petroldragon anteriori all'e-cat, pur di sbugiardare Rossi...in quanto ti ha lasciato a stecchetto, per i suoi buoni motivi comerciali.
Non hanno niente di simpatico queste tue difese, sono subdole, come quelle sull'undici settembre, ti fai forza sull'ufficialità delle notizie.

alessandro pepe ha detto...

nessuno vuole provare a considerare il fatto che la questione stia diventando importante a prescindere? Sia che si tratti di una sorta di 'imbroglio' sia che si tratti di 'scoperta più importante della storia dell'umanità' (Focardi)? Vorrei essere promotore di una terza via interpretativa. Non mi ritengo nè scettico nè fedele. Metto continuamente in dubbio la mia capacità d'analisi dei fatti che mi raccontano attraverso lo stream, sia esso main o minor, mi hanno parlato di aviaria, di ufo, di complotti, di torri autoimplose, di aerei sul pentagono e cerco di costruirmi un quadro sempre mutevole legando tra loro fatti diversi e in continua evoluzione. Che senso ha mettere in campo il concetto di fede sia si tratti di perseguirla sia si tratti di condannarla? Da questo terzo punto di vista che suggerisco il panorama e-cat non è limpido, si intravede una storia intricata, nebulosa e le nebbie non sono solo di Andrea Rossi, noto resistenze, contrapposizioni, osservo un quadro che invece di restringersi si allarga e sento, credo anche voi, un bisogno assoluto di informazioni più chiare. Propongo un salomonico sforzo comune alla ricerca delle stesse da Tia a Daniele. Non credete che ne valga la pena? Ormai si parla di tutto come fosse una partita di calcio.

bandolero ha detto...

@Gdmaster
I neutrini superluminari sono stati una scoperta CASUALE mentre si studiava la trasmutazione dei sapori neutrinici ipotizzata tramite l'OSSERVAZIONE del flusso solare; spero invece che questa scoperta possa finalmente deviare fondi verso lo studio di modelli fisici che siano confutabili.

Valeria ha detto...

@GDmster

"Un plasma, essendo un buon conduttore di corrente, è anche molto sensibile alla applicazione di campi magnetici. In realtà, siccome un plasma è spesso formato da una scarica elettrica dentro un gas, il plasma risente del campo magnetico formato dalla corrente che lo percorre. Per questo motivo si parla di campo magnetico auto-generato."

Mi ci porta sempre l'intuito....

Paul ha detto...

@ Valeria:
un bel dilemma, quello decritto nel link che hai postato:
nucleare o non nucleare?
Dilemma per Rossi (che spiegherebbe tanti apparenti comportamenti strani ma mooolto lungimiranti), e dilemma doppio per coloro che dovranno (o dovrebbero autorizzare)...

Max Altana ha detto...

McKubre dice quello che dicevo io, qui, mesi fa.

I'm flattered :)

alessandro pepe ha detto...

Ho parlato con un paio di amici fisici che hanno lavorato al Cern qualche hanno fa. Sostengono che è impossibile che i neutrini possano viaggiare più veloce della luce perchè questo invaliderebbe tutta una serie di esperimenti precedentemente fatti. Trovo questa risposta pura follia. Nel medioevo c'era più libertà di analisi.

Valeria ha detto...

@Paul
infatti.
si aprono scenari duali anche dal punto dei vista del patenting e della commercializzazione...che restano senza risposta.

@alessandro pepe

Ragionamento inverso:
è come se dicessi che, siccome utilizzo gli stessi ingredienti che usa mia madre per fare il soufflè, lo stesso forno e la stessa cucchiarella, se mi viene una "frittata al forno" la devo considerare comunque un soufflè, mentre la mangio?!

Max Altana ha detto...

alessandro pepe:

e allora che aspetti a mettere al rogo i tuoi amici? :D

bandolero ha detto...

L'altro giorno ho fatto una battuta ma il mio interlocutore non ha riso. Siccome io sono simpatico, allora sicuramente l'altro è depresso.

nemo ha detto...

Molto interesante il suo punto di vista. Ha molto senso...

http://www.ecatnews.net/2011/11/28/did-dr-mckubre-let-the-e-cat-out-of-the-bag/

alessandro pepe ha detto...

Valeria... e tia
uno scienziato ha tutto il diritto, e forse il dovere, di attenersi in certo qual modo al protocollo scienza, con buona pace di Feyerabend

http://www.emsf.rai.it/aforismi/aforismi.asp?d=72

ma non ha alcun senso che metta in campo una fede di qualsiasi sorta. Il test del Cern dovrebbe portare curiosità non chiusura, proprio perchè fuori dagli schemi. Ogni accademico conosce benissimo il paradigma di Kuhn

http://it.wikipedia.org/wiki/Thomas_Kuhn

ma ha la straordinaria e folle capacità di dimenticarsene ogni volta che si trova di fronte alla possibilità di convalidarlo.

Su Rossi non mi esprimo, la trovo solo una storia straordinaria in ogni senso e comprendo che il personaggio in sè e i suoi movimenti non aiutino certo i razionalisti a farsi un'idea convincente sulla validità dell'e-cat. Ma già il definirsi 'razionlisti' la trovo una perversa forma di fede.

alessandro pepe ha detto...

max altana

touchè!

se posso salvarmi in corner l'utilizzo della parola follia era legata al corto circuito irrazionale di un approccio iperazionalista. l

nemo ha detto...

La cosa strana dei neutrini e che viaggiano si più veloci della luce, ma di pochissimo... perchè? Lo trovo molto strano... se si supera un limite, perchè mai di così poco? Mi viene da pensare che la differenza temporale non sia proporzianale alla distanza... Sapete se c'è qualche riscontro in tal senso?

Max Altana ha detto...

oh ragazzi...

il team di OPERA stava cercando altre cose, e si è trovato davanti a questa stranezza.

hanno controllato tutto il controllabile, e quindi -come si fa tra scienziati- hanno chiesto alla comunità di controllare il loro lavoro.

i test sono stati ripetuti, e il fenomeno si è misurato di nuovo, con nuovi, interessanti dettagli.

altri stanno organizzandosi per replicare l'esperimento.

tutti, nessuno escluso, sono eccitati, perchè i casi sono due: o i neutrini superano "c" oppure c'è in gioco un nuovo interessante effetto.

se in tutto questo voi riuscite a vedere l'oscurantismo dei biechi scienziati che non vogliono andare incontro al futuro, a me cadono le braccia e non so più cosa dire.

tia ha detto...

Rossi non risponde.
Krivit si :D

Daniele 22passi ha detto...

@tia
Certo Mattia, se cerchi qualcuno che risponda alle tue paranoie, Krivit è senza dubbio la persona giusta... oppure ormai sei tu che rispondi direttamente a lui? Che lui sia ben pagato per scrivere l'immondizia che scrive lo capisce anche un bambino... sará mica che ha subappaltato il "fronte" italiano a te?! :))

alessandro pepe ha detto...

altana,

io ho solo annotato la risposta di un paio di amici fisici che negavano l'esperimento. lo citavo come esempio di un certo oscurantismo. punto. LA chiusura mentale fa parte della nostra 'capacità di vedere', non c'è da scandalizzarsi per questo. ognuno di noi ha forme di cecità e il metodo scientifico, non è in grado di fare luce su queste ombre, non sempre almeno. di nuovo punto.

sandro75k ha detto...

ciao Daniele 22p, x caso hai indagato sui catalizzatori perovskitici? Nel frattempo ho cercato del materiale e sono sempre più convinto che c'entrino qualcosa... qualcun altro saprebbe dire altro in proposito? Grazie

tia ha detto...

>Che lui sia ben pagato per scrivere l'immondizia che scrive lo capisce anche un bambino... sará mica che ha subappaltato il "fronte" italiano a te?! :))

Oh ma qui tra CIA, Krivit e altri, pare quasi che ci sia la ressa per pagarmi.

Noto con piacere che nessuno ha raccolto la mia sfida: 20€ da donare al sottoscritto se riuscivo a provare che non è vero che sono contro-ecat da sempre, anzi.
Paura di perdere eh?

sandro75k ha detto...

qualcuno dia un'occhiata qui... http://www.dcfe.unimi.it/rossetti.htm

alessandro pepe ha detto...

tia

ci posso benissimo credere che non sei contro l'e-act da sempre. Io però provo a porti domande e questioni che sembri ignorare (non mi offendo per questo) stesse domande ho posto a Valeria e Daniele. Perchè devi credere o non credere nell'e-cat? Daniele è l'unico qui che ha avuto contatti diretti con Levi e compagnia e nel bene e nel male è comprensibile un suo forte coinvolgimento nella questione, inoltre questo è il suo blog. MA a te chi te lo fa fare di portare avanti questa crociata e qual'è la sua funzione. Postmetto che non credo che qualcuno ti paghi per questo. Io non perderei mai tempo a confutare un sito di cartomanti mitomani. Insomma ho il sospetto che anche a te questa storia pruda proprio perchè non così chiara ed evidente come vorresti far credere.

briggart ha detto...

@alessandro pepe:

direi che il test del CERN ha generato moltissima curiosita'.
in 2 mesi su arXiv sono usciti 130+ articoli in merito.

il punto qui non e' che le misure contraddicono una teoria, quanto il fatto che le misure contraddicono altri esperimenti fatti in precedenza. a questo punto e' fondamentale capire se gli esperimenti hanno veramente la precisione dichiarata o ci sono errori che non sono stati tenuti in conto.

per dirla con Valeria:
mia mamma mi da la ricetta per la torta di mele, e io la provo per 10 volte.

se per 10 volte mi vien fuori la pasta alla carbonara, allora forse la ricetta era sbagliata.

ma se per 9 volte mi vien fuori la torta di mele, e la decima mi vien fuori la pasta alla carbonara, magari la ricetta era giusta e l'ultima volta ho sbagliato io qualcosa.

nemo ha detto...

Max, se ti senti abbastanza forte di stomaco, e gli altri utenti sono daccordo, questa sera potrei raccontarvi le mie stravaganti idee sullo spazio-tempo ed i neutrini più veloci della luce in accordo con la la mia la-theory.. in prima assoluta..
MI VERGOGNO un casino, così se mi dite che fa schifo non la pubblico nel mio blog...

dibattiti ha detto...

@mistero@tizzie@daniele
Perchè non fate un post sugli attuali sviluppi di TEG e Petroldragon?Con riferimenti link etc, come avete fatto qui nei commenti.
Sicuramente aiuterebbe molto l'immagine di Rossi! Sono le due cose che fanno propendere di più la gente per la malafede.

alessandro pepe ha detto...

briggart

infatti io ho citato l'esempio estremo di due amici fisici che negano la validità dell'esperimento. Non ho detto che la scienza moderna è oscurantista. Ho prima citato Feyerabend che probabilmente conosci. il suo studio epistemologico è sicuramente datato, e lo sostiene lui stesso, ma ora farebbe proprio al caso. Anche i sociologi Gergen e Gergen hanno fatto uno studio sul sistema di riproducibilità dei dati nei laboratori scientifici. Questo per dire che spesso il terreno su cui la ricerca scientifica opera è instabile.

'Un pilota di auto da corsa non saprebbe dire in dettaglio tutto quello che sa; può solo dimostrarlo guidando l'auto in alcune situazioni estreme. Lo stesso vale per gli scienziati. Alcuni storici della scienza sostengono che ormai è molto difficile stabilire il punto di distinzione e connessione fra il livello sperimentale e quello della cosiddetta teoria. In realtà, la loro relazione include molti elementi arbitrari, le cosiddette approssimazioni.

A volte un'acquisizione, un certo risultato scientifico comporta una specie di accordo "politico" fra diversi tipi di partiti, in cui uno cede qualcosa di qua, un altro cede qualcosa di là, e poi, "finalmente si può pubblicare", come si dice.' Intervista del '93a P K Feyerabend

nemo ha detto...

@dibattiti
concordo al 100%

tia ha detto...

>Perchè non fate un post sugli attuali sviluppi di TEG e Petroldragon?

E vedersi citato il Biodiesel come dimostrazione che Petroldragon stava in piedi?
Questa è disinformazione.

nemo ha detto...

@Alessandro Pepe
Mi viene in mente Minority Report...con Tom Cruise

sandro75k ha detto...

Tia, sono sicuro che non ti paghi nessuno.... se ti pagassimo noi per non intervenire su ogni discussione?

alessandro pepe ha detto...

@nemo

cioè? non ci arrivo

nemo ha detto...

@Alessandro Pepe
Se non ricordo male i tre esseri che avevano la capacità di prevedere il futuro non erano ugualmente dotati.

Le precognizione della più dotata venivano quindi scartate perchè era in minoranza...

antonio46 ha detto...

@daniele
non credevo di meritare tale dimostrazione di sapere da parte tua.
è vero che rifugiarsi nel religioso toglie da tanti imbarazzi .
anche io sono religioso ma non mi sogno di sfruttare la religione per svicolare dalle questioni semplici. io ritengo arroganza quella di chi vuole mantenere il segreto su presunte miracolose scoperte e nel contempo pretendere di essre creduti nonostante le evidenze contrarie.
nel caso di rossi le evidenze sono i numerosi annunci non mantenuti.
"l'ecat funziona , ve lo dico io" non basta . PS mi fa piacere che dormi sonni tranquilli così l'attesa , che sarà lunghissima, non ti provocherà problemi.

maxcolor ha detto...

Grande Sandro75k
ti quoto in pieno

alessandro pepe ha detto...

@nemo... e tia
quello è forse il caso di un'approssimazione democratica per difetto, Gergen e Feyerabend invece notavano come una risultante di dati scientifici fosse fortemente influenzata dagli obiettivi di partenza (da qui Kuhn che dice che un modello può avverare solo se stesso e non si può uscire da quel modello fino a quando un dato empirico fuori quota costringe alla costruzione di un altro modello). Questi sono assiomi studiati da tutti gli scienziati del mondo e tutti concordano, solo che uscirne non è così facile e il rischio di una contrazione del proprio campo visivo è sempre alle porte. E' su questi temi che suggerisco di spostare il dibattito sebbene Il nostro Signor Rossi non è che ci dia molti elementi su cui dibattere.

nemo ha detto...

@Alessandro Pepe
Si così mi piace...

Quando invece scrivi: A volte un'acquisizione, un certo risultato scientifico comporta una specie di accordo "politico" ...

mi pare molto poco scientifico!

Mio malgrado però penso che nel mondo reale invece accade spesso... anche nel mondo scientifico!

mwatt ha detto...

sottoscrivo anche io quanto proposto da Dibattiti.

@MISTERO,
ho visto il link della pagina di Energeticambiente che hai fatto incollato ed è molto interessante e divulgativa, ma vedo che descrivi tecniche che non hanno a che fare ne con Petroldragon ne con il biodiesel.

-Il biodiesel si ottiene da oli di vario genere tramite un processo detto di TRANSESTERIFICAZIONE, che esisteva anche esso molto prima di Rossi.
-Il refluopetrolio si ottiene da rifiuti organici di vario genere tramite un processo detto di "CRACKING".

I due processi sono due cose completamente diverse.
Siamo tutti d'accordo almeno su questo?

Potete trovare tutto su wiki, anche alla voce Petroldragon.

Ripeto che voglio fare l'esercizio di non pensare alle questioni processuali ma solo allo sviluppo delle tecnologie.

PLASTIC2OIL: uhm, aspettiamo.

PS, Mistero, io non credo di intendermene tanto nemmeno di ecat. Anzi proprio nulla. Ma un po' mi intendo di altre cose, quindi penso di poter affermare che il famoso G.report sulla misura dell'acqua non evaporata sia completamente errato, e non possa essere stato scritto da persona pratica di termodinamica.
Lo stesso si potrebbe dire, per analoghi motivi, di quello che viene chiamato Essen Kullander report. Il problema è che kullander è un esperto di termodinamica.
Particolari su EA.
mW

Max Altana ha detto...

vai Nemo, stupiscici!

(ricordati però che se poi viene fuori che era un problema di misurazione la tua LA Theory va a farsi friggere :D)

tia ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
tia ha detto...

>Il problema è che kullander è un esperto di termodinamica.
Particolari su EA.

Kullander non è esperto di termodinamica, è un fisico nucleare.
Dovrei spulciarmi le dichiarazioni passate, ma ricordo che gli svedesi (kullander ed essen) avrebbero dichiarato che non ne sapevano molto sul vapore, quando sono venuti a bologna.
Ora cerco.

nemo ha detto...

Ok Max!
Può essere ma potrebbe falsficare solo una parte, non tutta... è tutta basata su delle idee Se non si mette insieme la matematica è difficile comprendere se tutti passaggi sono realmente coerenti.

Allora.. costruire lo spazione è facile. Basta fare colassare le 4 coordinate spazio-temporali intorno alla ns. particella. Ai vertici del cubo quadrimensionale ci sono gli spazioni. tra di essi non c'è nulla, solo il campo. Il meodo è ben descritto sull'articolo di Claudio Rebbi che cito nel mio blog (un grande! :-) )

nemo ha detto...

1) Lo spazione quindi è il luogo di esistenza della materia.

2) Se possiamo immaginare un ipercubo (struttura composta di spazioni) con all'interno dell'energia confinata (la particella), possiamo immaginare la stessa configurazione esterna di spazioni senza energia, il neutrino.

Daniele 22passi ha detto...

@paul
@max altana
Veramente Levi lo dice dal primo report di gennaio: riteneva escludibile un'origine chimica e pertanto parlava di fonte di energia SCONOSCIUTA non nucleare. Non so quante volte ve l'ho scritto ormai...

@Sandro75k
Per l'ennesima volta, non sono un tecnico! Di questi catalizzatori periw... che dici mi pare hai avuto scambi in passato con altri utenti, forse Mistero. Ok??

@dibattiti
NON HO TEMPO, in che lingua devo dirlo ancora. Questo è solo il blog di un amico di Levi, un amico che ha promesso di non lasciarsi scappare più nulla di bocca di quel che sa, un amico che ha piena fiducia nell'operato di UniBO e prova sdegno per l'accanimento mediatico per screditare chiunque dà fiducia a Rossi messo in campo dai soliti noti tra cui il Benedetto Tia. È veramente uno spettacolo vergognoso.

@Antonio46
Ma quando ho scritto che so che l'Ecat funzioni!!?? Ho sempre detto che tutto quello che ho saputo (e ormai dovreste avere tutti capito che non parlo degli aspetti tecnici su cui non ho competenza) mi fa ritenere l'ipotesi che funzioni la più plausibile di tutte. Sono poi proprio la presenza ossessiva qui dentro di Tia, proprio il voltafaccia plateale di Krivit a Giugno (conosco io tutte le email che ci siamo scambiato fino a quel momento e come si sia rivelato veramente - ha ragione Rossi - una serpe velenosa), proprio l'ossessione dei soliti noti contro Rossi ma non contro Piantelli ecc. ad avermi convinto che se l'Ecat non avesse funzionato non ci sarebbe stato bisogno di tutti 'sti esaltati che DEVONO spiegarci perché non funziona se no pare non ci dormano la notte! È veramente una vergogna tutta italiana la "caccia a Rossi e a UniBO", una vergogna di cui prima o poi i colpevoli dovranno rispondere.

@tutti
Ricordo e ribadisco la mia disponibilità a pubblicare qui dentro, come ho già fatto molte volte, i vostri contributi... non quelli di chi vuole solo seminare dubbi ovviamente, ma quelli di chi veramente aspira a ricostruire come stanno le cose.

alessandro pepe ha detto...

A tutti

non credo che scoprire che Rossi fosse un pedofilo truffatore incantatore di serpenti possa definire lo stato attuale delle cose. Non è la figura di Rossi il parametro della questione. Se ci fosse solo lui io personalmente non perderei tempo su questo od altri blog. Il problema è Focardi, Defliakon, Levi, Celani, Upsala. Tutte, dico tutte, le interviste che ho sentito, escluso Krivit, non mettono in discussione la buona fede di Rossi. Quindi come si può spiegare questa tendenza? A cosa mirerebbe la frode di Rossi? O per contro cosa gli impedisce di divulgare le sue conoscenza? Io, fedeli o no, non trovo risposte sensate in nessuna delle due direzioni. Anche gli scettici devono ammettere che qui non si tratta di Ufo e scie chimiche. Se sentite gli utlimi interventi di Celani e del rettore dell'Università di Bologna mi sembra che lo scetticismo stia scemando a fronte di una curiosità e volontà di volontà di svelare il mistero.

Valeria ha detto...

@sandro75

>Tia, sono sicuro che non ti paghi nessuno.... se ti pagassimo noi per non intervenire su ogni discussione?

aahahaha...sò caduta dalla sedia e rido per terra!!

@Nemo
voglio leggerti con interesse...

@Ale Pepe
io non sono una che crede tout court...se potessi, sperimenterei di nuovo il soufflè 1000 volte e poi altre 1000

@Tutti
neutrini...ma se "oltre" il suono c'è il "bang"...quello non potrebbe essere un "bang ultraluminale"?

@tutti ancora
ma siamo sicuri che spazio-tempo si una condicio sine qua non?

bandolero ha detto...

@nemo
premesso che non ci capisco niente di fisica teorica (al di là dell'esame di struttura della materia e quindi poco più in la del mio naso), la piccola differenza di velocità dei neutrini rispetto a c mi si accorderebbe bene con un passaggio degli stessi in una "dritta" dimensionale che abbia secato la curvatura dello spazio-tempo, che vista la relativa vicinanza dei punti di partenza e arrivo porterebbe verosimilmente ad un limitato guadagno. I neutrini non avrebbero violato c e avremmo osservato per la prima volta una ulteriore dimensione. Bello, no?

nemo ha detto...

Quando ho scritto il post sull'energia riflettevo sui gradi di libertà che poteva avere lo spazione.

Dal momento che lo spazio all'esterno dello spazione non esiste per definizione, deducevo che per vibrare doveva vibrare nella dimensione temporale. In pratica lo spazione può vibrare tra presente e futuro e .. passato.

Per le stesse ragioni sono portato a penare che noi viviamo in una realtà estesa temporalmente, non spazialmente! Questa è talmente grossa che faccio persino io a fatica a digerirla, ma mi pare perfettamente coerente.

Nello spazio di Minkowski questo cambio di paradigma non dovrebbe arrecare alcun stravolgimento delle leggi fisiche.

Tuttavia dato che non siamo riusciti ancora a viaggiare nel tempo, sono portato a pensare che la presenza di energia 'all'interno' di uno spazione (che poi sarebbe come nella teoria degli insiemi, e cioè l'energia non è altro che uno spazione circondato da altri spazioni) ne polarizza il tempo così da impedirgli qualsiasi salto temporale, ne limita il grado di libertà.

«Meno recenti ‹Vecchi   1 – 200 di 677   Nuovi› Più recenti»

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori. Chi è abilitato a pubblicare su 22passi deve evitare botta&risposta a distanza con utenti di altri blog o forum (donde può comunque trarre contenuti citandone la fonte).

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts with Thumbnails