BLOG PER APPASSIONATI D'AMORE, ONESTÀ, SPIRITUALITÀ, ARTE, POESIA, POLITICA, DEMOCRAZIA, SOSTENIBILITÀ, TECNOLOGIA, ENERGIE PULITE, COLD FUSION E LENR, MEDICINA ALTERNATIVA, RIVOLUZIONI SCIENTIFICHE, CRIPTOARCHEOLOGIA E "TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

B A C H E C A D E L B L O G

Dal 25 Aprile 2015 (Festa della Liberazione) la possibilità di lasciare commenti nel blog è stata disattivata, eccetto per gli 85 utenti autorizzati e autori ad oggi iscritti. Chi desiderasse fare parte di questa piccola community (Google consente ancora 15 iscrizioni) può mandare due righe di presentazione a 22 passi chiocciola gmail punto com.

mercoledì 20 luglio 2011

Tabella delle verità dell'eCat


È un peccato che sia passato abbastanza inosservato un bel commento che Quasichimico ha lasciato sul post dedicato al convegno che si terrà a Viareggio tra pochi giorni. Lo riprendo pari pari qui sotto (ho solo creato la tabella Html e aggiunto i numeri).


Per gli amanti della matematica vi espongo la "tabella delle verità" per il fenomeno E-cat, per indagare se sia vero (V) o falso e darne dei giudizi.

I soggetti, per semplicità, sono Rossi (R) e la Defkalion (D).

Il valore falso lo suddividiamo in "sbagliato inconsapevolmente" (Si) e "truffa" (T) per cui i valori possibili risultano:

Tabella delle verità
     R     
     D     
V
V
1
V
Si
2
V
T
3
Si
V
4
Si
Si
5
Si
T
6
T
V
7
T
Si
8
T
T
9

Il primo (1) e l'ultimo (9) stato sono lampanti, tutto vero o truffa da entrambe le parti.

Il secondo stato indicherebbe che Rossi è corretto ma la Defkalion sta sbagliando nel pensare di poter produrre qualcosa (il che, visto il valore di R, risulta improbabile).

Il terzo indica che la Defkalion voglia truffare pur avendo la scoperta in mano (anche questo mi sembra estremamente improbabile).

Il quarto stato non ha senso.

Il quinto indicherebbe che entrambe le parti sono convinte di avere qualcosa in mano senza averlo (se stanno costruendo qualcosa anche questo sembra improbabile).

Il sesto stato mi preoccupa: la Defkalion avrebbe capito di non avere nulla in mano tranne l'onorabilità di Focardi e Stremmenos che gli danno lustro per cui avrebbe architettato la truffa.

Il settimo stato non ha senso.

L'ottavo... Rossi avrebbe raggirato la Defkalion.

Inutile dire che soppesando il tutto, lo stato che continuo a ritenere più probabile è sempre il primo.

81 : commenti:

Tizzie ha detto...

C'e` anche la Ampenergo, ricordiamolo.

Il 27 Giugno scorso, molto in sordina hanno rilasciato questo sul loro scarno sito:

E-Cat Commercialization in the Americas
27 June 2011, 13:18

New York – AmpEnergo Inc. along with Leonardo Corporation and the inventor Dr. Andrea Rossi are working on commercializing the E-Cat (Energy Catalyzer) technology in the Americas, including North America, Central America, South America, and the Caribbean. Current efforts involve setting up strategic financial and business partnerships and negotiating licensing agreements with interested parties. At the present time AmpEnergo Inc. is not offering stock to the general public, but we appreciate the many inquiries and words of support we have received. We look forward to bringing this world changing energy technology to market and will keep you informed of future developments.

mcap ha detto...

@Daniele
credo che la tebella delle verita' sia sorpassato o quantomeno vada aggiornata. Visto che quelli della Defkalion hanno piu' volte scritto sul loro blog che hanno in mano alcuni ecat e che tra l'altro le performance minime sono di 19 volte l'input, le possibilita' sono solo VV o TT

mwatt ha detto...

Scusa D22 ma perchè il quarto stato non ha significato?
Volevo già chiederlo a Quasichimico.

Rossi sbaglia ma non sà e convince Defkalion la quale procede in assoluta buona fede confidando in Rossi fino al disastro finale.

E' una possibilità. Sbaglio?
mW

Tizzie ha detto...

@mcap: effettivamente la Defkalion dice di aver testato in maniera estensiva i loro prodotti preliminari e ne sono state descritte parzialmente le performance e le caratteristiche costruttive nel loro forum quanto era ancora aperto, con menzione fra l'altro di test vari eseguiti da loro, etc.

Quindi concordo che o e` tutto vero o e` una truffa di grandi proporzioni.

mcap ha detto...

@ Tizzie
tra l'altro, per quanto mi riguarda, la dichiarazione di Defkalion mi ha fatto propendere verso il possibilismo. Focardi, Levi e gli svedesi potrebbero essere stati ingannati o aver fatto errori, ma Stremmenos, che ritengo al di fuori di ogni sospetto, e che perderebbe la faccia con il governo greco, e' vicepresidnete di Defkalion. Lui non puo' non sapere, non puo' essersi sbagliato.

Fr@ncesco CH ha detto...

http://ecatreport.com/e-cat/e-cat-fueled-cars-the-future-of-innovation

AUTO A E-CAT?

Originally reported by E-Catworld,

http://www.e-catworld.com/2011/07/19/more-details-from-defkalion-gt-president-alexandros-xanthoulis/

and translated by a Greek reader, Defkalions GT President Alexandros Xanthoulis reveal some interesting expansion plans and R&D agreements in this video interview by Xanthi Press:

They have made deals with car companies in the R&D sector in order to research the application of the e-cat in cars, also the same applies for ships.


MMMM... QUI VA A FINIRE CHE I PRIMI "GATTINI" CHE VERRANNO PRODOTTI SE LI SONO GIA' TUTTI PRENOTATI LE CASE AUTOMOBILISTICHE...

Tizzie ha detto...

Fr@ncesco CH: dando per assunta la veridicita` della notizia (mi sembra che Rossi pero` abbia gia` smentito il test di un Hyperion da 35 kW a Settembre), e` piu` probabile che si vedano mezzi pesanti ibridi a trazione Ecat-elettrica (come le locomotive diesel-elettriche) piuttosto che automobili per il trasporto privato, a mio parere. La cosa comunque non sarebbe un male dato che essi sono causa di gran parte dei solfati e delle polveri leggere che circolano nell'aria nei pressi delle vie di comunicazione stradali e nelle citta`.

Quasichimico ha detto...

@mwatt

se Rossi sbaglia in buona fede, la Defkalion non potrebbe dire la verità dicendo che assemblerà gli Hyperon funzionanti e quindi il quarto stato non esiste; quello descritto da te è il quinto.

A me preoccupa il sesto, visto che ultimamente Rossi ha dato valori dei rendimenti diversi da quelli della Defkalion ed è spuntata questa dimostrazione di un Hyperon da 35 kW, smentita da Rossi.

cataflic ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
cataflic ha detto...

direi che la tabella non prevede che Rossi e Defkalion siano la stessa cosa, che invece mi pare probabile...

mwatt ha detto...

grazie Quasichimico del chiarimento,
proporrei di aggiungere in alto nella tabella le due proposizioni:
1:Rossi ha inventato una macchina funzionante
2:La defkalion produrrà tale macchina.

oppure:
1_io ho inventato una macchina che funziona
2_io produrrò tale macchina

mW

mW

gwon ha detto...

@mcap
Concordo pienamente con te, al punto in cui siamo chi non può sapere esattamente come stanno le cose sono sicuramente Rossi e la Defkalion.......
O è tutto vero o è tutto falso, tertium non datur.
Ammettendo di escludere anche Focardi, Levi, Stremmenos, Essen, Kullander e compagnia bella, di certo Rossi e Defkalion sanno per filo e per segno come stanno le cose.

gwon ha detto...

Pare si dica in rete che le licenze per la produzione degli e-cat saranno in vendita a 40,5 mln€ (cosa nota ed ufficiale), sembra (non verificato, forse è solo una voce) che però ora ci siano voci che le licenze saranno vendute ad agosto e con una "caparra" di 200k€, qualcuno sa qualcosa in merito?

mcap ha detto...

@gwon
io ho sentito parlare, forse addirittura qui su 22passi, della "caparra", ma era solo un'ipotesi, qualcuno diceva che con una richiesta di 40 milioni potevano benissimo chiedere una caparra di 200mila, ma come detto, era solo un'ipotesi.

Renzo ha detto...

Ottimo riassunto. Anche per me la più probabile è di gran lunga la 1)

gwon ha detto...

@Renzo
O la 1 o la 9 non c'è scampo ;)
Secondo me molto dipenderà quando inizieranno a girare i soldi. Se i soldi gireranno prima del lancio e del funzionamento acclarato della centrale da 1Mw passerò immediatamente al 99,99% sulla 9.
Se al contrario non ci saranno pagamenti prima di una evidenza "quasi certa" passerò al 70% sulla 1.

francesco G ha detto...

gwon da dove vengono queste voci???sai com'è non è la prima volta che girano voci che poi si sono rilevate false,se non viene da qualcuno di attendibile (diretti interessati)e che sia dimostrabile (con i dettagli del contrattoi cosa che dubito avverrà) non valgono niente

Daniele 22passi ha detto...

@Tizzie
@mcap
Direi che la tabella rappresenta una fetta del reale, e relativamente a quella fetta conserva la sua attualità. Ed è un esercizio di logica.

@mwatt
Tu descrivi il quinto stato non il quarto: sbagliano entrambi in buona fede! :)

@Fr@ncescoCH
Beh, penso che ci vorranno un bel po' d'anni, ma il sogno di trasformare la mia Multipla a Metano in Multipla a Ni-H non mi dispiacerebbe!
Proprio qualche sera fa, ad ore piccolissime, mi è capitato di vedere in Tv un bel filma di fantascienza, "I figli degli uomini" del 2006 (a dire il vero sono crollato dal sonno prima che finisse). Nel film, ambientato mi pare nel 2027 le auto sono quelle dei nostri giorni, ritoccate per farle apparire più futuribili. Dal rumore che fanno sembrerebbero riconvertite a propulsione elettrica, di certo non hanno un motore a scoppio. Una delle sequenze più "toste" del film si svolge (non potevo credere ai miei occhi!) proprio su una Multipla, sapientemente ritoccata. Credo che sia il primo film ad assegnare un ruolo così importante alla mia auto preferita. Ecco la sequenza: assolutamente da vedere!

@Quasichimico
Vedo ora che hai già risposto tu a mwatt... va be' repetita juvant.

@Cataflic
Io ultimamente ho esattamente l'impressione opposta invece: più passa il tempo e più Rossi e Defkalion mi sembrano andare ognuno per una diversa strada.

@gwon
Se fosse la 9 sarebbe la truffa più grande di tutti i tempi... da quando Eva si mise d'accordo col serpente! :)
La 1 resta decisamente più probabile.

Matteo ha detto...

@cataflic
>direi che la tabella non prevede che Rossi e Defkalion siano la stessa cosa, che invece mi pare probabile...
---------------------------
infatti, è da un po' di tempo che ce l'ho in mente anch'io quest'opzione e d'altronde la fantomatica Praxen defkalion è registrata a cipro per l'anonimato dei soci.
Rossi su JoNP risponde alle critiche (a parte quando da del clown o snake) dicendo che lui deve rendere conto esclusivamente ai suoi investitori.. ed il fatto che lui li invochi sempre mi fa pensare proprio che sia un soggetto creato di comodo per dare un'immagine di maggior affidabilità all'affare.

Renzo ha detto...

@gwon
il mio ragionamento è questo: parto dal presupposto che Stremmenos sia uno scienziato onesto al pari di Focardi, Levi o Kullander. Questo restringe parecchio le opzioni. Pensaci un pò: se Rossi fosse un truffatore perchè accetta l'appoggio commerciale di Stremmenos? In questo modo perde completamente il controllo della eventuale truffa e anzi rischia quasi certamente di essere scoperto dai soci e dai tecnici scelti da Stremmenos. Per lui sarebbe stato molto meglio rifiutare la gentile offerta e continuare l'attività per conto suo. Se Rossi ha accettato dev'essere perchè crede di avere qualcosa di valido. Ipotizziamo che si sbagli in buona fede e che ci troviamo nello scenario 6) in questo caso vuol dire che una o più persone del board della Defkalion lo hanno sgamato da tempo grazie ai test eseguiti ma questa/e persone hanno preso la palla al balzo per organizzare una truffa. Pero' per farlo hanno dovuto conoscere i risultati dei test con qualche anticipo rispetto a Stremmenos e altri, hanno dovuto corrompere i tecnici per tenerli in silenzio, hanno dovuto far elaborare per molto tempo finti risultati positivi e intanto pensare a una strategia per truffare tutti e sparire coi soldi. Tutto questo alle spalle di Stremmenos (che non è uno completamente estraneo ai test) e forse di altri membri del board. Dal punto di vista pratico mi sembra uno scenario piuttosto inverosimile. Resta l'ipotesi 5) che entrambi abbiano sbagliato tutto in buona fede, mi sembra anche questa molto improbabile. Se poi aggiungi che Piantelli e di recente Ahern hanno avuto risultati indipendenti con ingredienti simili direi che il quadro è completo... per me è 99% true

gwon ha detto...

@Francesco G
Come ho ben specificato con "sembra (non verificato, forse è solo una voce)" si evince che non sono convinto di questa affermazione perchè non ne ho verificato l'origine. Chi me l'ha fatta frullare in testa non importa, io cerco sempre le fonti se le trovo bene altrimenti è una voce senza fondamento. Ho chiesto a quella persona ed ad altre se ha delle fonti minimamente attendibili, nel caso sapessi qualcosa riferirò. Del resto ho scritto anche qui nel caso qualcuno avesse sentito qualcosa in merito e l'unico che mi ha risposto ha detto che qualcuno tempo fa la aveva ventilata come ipotesi di scuola.

gio ha detto...

C'e` anche la Ampenergo, ricordiamolo.

Il 27 Giugno scorso, molto in sordina hanno rilasciato questo sul loro scarno sito:


......interessantissimo il loro sito che non dice niente......tutto l'opposto di defkalion..niente forum di cui sono parte attiva...niente cnferenze stampa..niente interviste....cio vuol dire che hanno entrature importanti per arrivare ovunque:)

dibattiti ha detto...

@mw
riporto qui:
Ci tengo a premettere che parlo anch'io di voci perchè le cose esatte non si sanno, se no non se ne parlerebbe, e quello che dico sono considerazioni personali.
No, il brevetto americano e europeo non sono stati rilasciati( ci sono i link in alto a destra in questo blog).
Ciò che mi lascia perplesso sono gli annunci di roy virgiglio (in contatto con piantelli) che dice che ormai ci sono. Gli annunci (non so esattamente di chi e quando, ma l'ho letto qui) di un imminente presentazione del generatore Piantelli. Questo mi porta a pensare: possibile stiano organizzando la stessa truffa? Possibile che con gli annunci di Rossi, Piantelli se ne possa uscire con una macchina simile(come rendimento) a quella del 95? Possibile che anche Piantelli si sia messo a lavorare per 20 anni e a mettere in pending un altro brevetto(dopo di Rossi) su qualcosa che non funziona, che però è stato testato da due università rinomate come Bologna e Pisa? Poi ripeto, questi sono ragionamenti personali, non pretendono di essere verità.

dibattiti ha detto...

virgilio forse?

guido52 ha detto...

Dal blog di Rossi JONP ;

"claudio puosi
July 19th, 2011 at 5:17 PM
Grazie Ing. Rossi , le siamo veramente grati.Ci possiamo sentire nei prossimi giorni per organizzare la diretta.

Un saluto sincero Claudio Puosi"

quindi, lo chiedo a Daniele, è possibile che il 23 Rossi intervenga in diretta ?
Certo che l'intervento potrebbe essere interessante a condizione che non sia ( come purtroppo temo che sarà) reticente come le risposte date sul citato JONP,

Tizzie ha detto...

Ho l'idea che interverrebbe in diretta solo per salutare oppure a patto che la partecipazione sia senza contraddittorio, ma magari e` solo una mia sensazione.

gio ha detto...

dibattti ha detto:

No, il brevetto americano e europeo non sono stati rilasciati( ci sono i link in alto a destra in questo blog).

ma perchè non sono stati rilasciati? questa è la domanda!

mcap ha detto...

@Renzo
Focardi, Levi e gli svedesi potrebbero essere stati giocati dai magheggi di Rossi, ma Stremmenos no.
L'ipotesi che Defkalion (e quindi Stremmenos) si siano accorti della cantonata presa da Rossi in buona fede e allora decidano di organizzare loro la bufala mi sembra al limite del ridicolo, anche perche' Stremmenos non ha fatto solo da presentatore, e' il vicepresidente di Defkalion e non se ne sta su qualche isoletta a fumarsi la pipa, ma ha le mani in pasta, lo abbiamo visto qualche giorno fa nella foto con Rossi e Focardi a provare ecat.


Torno a dire che per me ci sono solo 2 ipotesi, Rossi e Defkalion, VV o TT (e io penso sia la prima.
Se Rossi fosse anche in Praxen non lo troverei strano, anzi plausibile visto che prende le royalties del reattore, e comunque rafforzerebbe il punto sopra.

Renzo ha detto...

@mcap
infatti quello scenario è assai improbabile. Per questo credo che l'E-Cat sia vero

mwatt ha detto...

Rapidissimo:
1_Grazie mille DIBATTITI per la tua risposta. Il fatto è che vedevo che sul blog in alto a destra c'è un brevetto ITALIANO rilasciato. Se tale brevetto è fatto come si deve, qualsiasi ricercatore potrebbe replicare, purchè non a scopo di lucro!
2_D22, scusa il mio scarso aggiornamento, ma cosa sappiamo di questo brevetto italiano????
3_visti gli accessi ai post, credo di poter affermare con certezza che a scettici, rigoristi speranzosi e credenti, di Franchini non importa nulla!

Consolati.

mW

cataflic ha detto...

@mcap
che Stremmenos paia una persona per bene sono d'accordo, ma ricordiamoci che era ambasciatore...insomma un politico....il mestiere ce l'ha!

guido52 ha detto...

Andrea Rossi
July 20th, 2011 at 9:41 PM
Dear Joseph,
I really need help on this issue: I have contacted all the exotic turbines manufacturer I have been made aware of, but always found very, very “green” ( meaning not mature) technologies, not ready to fight in the battlefield of the market. Should I find a turbine fit for my E-Cats I would immediately buy one to test it, and if it goes I could buy thousands of pieces.
We are working with some manufacturer, but I didn,t still found a solution to sell to our Customers.
I need real proposals, not enlighting ideas.
Thank you for real proposals coming: I am a customer ready to buy, preferably from the USA, where our reactors are manufactured.
Warm Regards,

A.R.

Ho trovato questa lettera sul sito Ecat news.
Il suo significato è inequivocabile e agghiacciante : evidentemente Rossi non sa come utilizzare l'energia termica prodotta dal suo dispositivo e quindi viene da chiedersi che senso e che prospettive abbia tutto il fantasioso progetto commerciale costruito intorno all'e cat. Speriamo non si tratti di un'altra Petroldragon. Ma sarà poi vero che esiste questa reazione che produce un eccesso di calore ? I dubbi in questo senso non possono che essere rafforzati dalla stessa inverosimiglianza dello sgangherato piano industriale ( se così si può definire ) fondato su un processo che non solo non è dimostrato ma che, come detto, se anche lo fosse , per ammissione dello stesso "inventore" , sarebbe lungi dal poter essere sfruttabile commercialmente. In conclusione penso che in attesa di notizie concrete sarebbe meglio stendere un velo pietoso su tutta la vicenda e consigliare al dottor Rossi di preoccuparsi , discretamente, solo della validazione sperimentale e scientifica del processo , affidandosi dopo averla conseguita ( sarei molto felice se ci riuscisse anche se lo scetticismo è d'obbligo) a qualche grande gruppo industriale per lo sviluppo tecnologico , l' industrializzazione e da ultimo la commercializzazione. Gloria e soldi non gli mancherebbero certamente . Se gli fosse riconosciuto il merito della più grande invenzione dell'era moderna potrebbe ad esempio tirare su milioni di euro ( o di dollari) anche solo facendo conferenze e scrivendo libri. Purtroppo per lui i tempi di Edison e di Marconi sono ormai lontani mentre lo sviluppo di un aggeggio che producesse una reazione nucleare sarebbe questione ben piu' complicata , costosa e delicata della creazione, ad esempio, di un social network . Spero che il valente Daniele Passerini dia il suo contributo per richiamare alla ragione tutti i protagonisti di questa ( divertente, lo ammetto ) vicenda.

Guido52

Tizzie ha detto...

@Guido52: il contesto del messaggio e` che e` improbabile che verrano utilizzate microturbine per la generazione di elettricita` da piccoli apparati da pochi a qualche decina di kW termici a causa della bassa efficienza totale di conversione in rapporto ai costi.

Pino Grasso ha detto...

guido52 ha detto...


Ho trovato questa lettera sul sito Ecat news.
Il suo significato è inequivocabile e agghiacciante : evidentemente Rossi non sa come utilizzare l'energia termica prodotta dal suo dispositivo e quindi viene da chiedersi che senso e che prospettive abbia tutto il fantasioso progetto commerciale costruito intorno all'e cat.


********+

Non ci trovo niente di agghiacciante.
La ricerca di una turbina che possa trasformare in 5 Kw/h elettrici i dieci o più kw termici prodotti dall'apparato è stata la prima cosa che ho cercato in rete.

Che mi risulti non ne costruiscono di così piccole.

Sarà necessario che qualche industria che le sa fare ne progetti di piccole ed è questo che Rossi sta cercando.

Per gli impianti da megawatt non credo possano esserci problemi.

mwatt ha detto...

Ciao Guido,
grazie per la informazione.
1_Innanzitutto questa che posti (se è vera e non è una trappola ordita strategicamente....ma a questo punto tutto può essere vero o falso)
è una comunicazione che in una realtà industriale è del tutto privata e non capisco perchè debba essere pubblica. L'R&D di una azienda è cosa privata. Questa sembra follia.
2_Ma si accorge solo adesso che non vi sono turbine che vadano bene per il suo e-cat? Ma a quello che dice/dicono, boh, è un prodotto che doveva essere pronto a fine ottobre!!!!
E' un gruppo a vapore innovativo da 1MW (termico? elettrico?).
Se tanto mi dà tanto ci vogliono chessò, tre anni a svilupparlo e industrializzarlo, e lui si accorge adesso che non ci sono turbine? E se anche le trovasse oggi, avete una idea di quando tutto questo potrà essere progetto calcolato assemblato prototipato e infine industrializzato?
Io non ci capisco niente.
@Tizzie
le piccole turbine a VAPORE partono da circa 750kWe, ad esempio la SST-050 Siemens.
Potenza: fino a 750 kW
• Pressione vapore vivo: fino a 101 bar (a)
• Temperatura vapore vivo: vapore saturo secco fino a 500 °C

Queste turbinette danno vita a cicli con rendimento scadente (25%) e perchè questa turbina produca 750 kWe richiede 3000 kW termici.

Le microturbine tipo la Capstone sono piccoli turbogas e richiedono che tu possa scaldare ARIA fino a diciamo 800°, quindi non credo si riferisse alle microturbine.

Io alla fine ho visto solo una foto di Rossi e Stremmeros davanti a una scatola blu e quattro pompe dosatrici, e Focardi seduto li vicino. Boh.

ciao
mW

kataclisma ha detto...

mw

Credo che Rossi si stesse riferendo a turbine da 4-5 kW o al più sui 30...
Ne esiste qualcuna ma forse con rendimenti non accettabili...

Per esempio questa che è stata segnalata su JONP
http://www.greenturbine.eu/en/product.php

Sembra fatta a posta per modelli casalinghi di e-cat, energia elettrica+calore.

Landom ha detto...

@ Tizzie
Esiste un efficace metodo per convertire il vapore in energia elettrica, ed è il MAG SPARK, un'invenzione tutta italiana.
Il valore dell'efficienza di conversione dell'energia termica in quell'elettrica, resta abbastanza alto, anche quando il vapore ha una portata minima.
In effetti, si tratta di un potente magnete in neodimio che è fatto oscillare all'interno di un solenoide, sospinto dalla pressione prodotta dalla differenza di temperatura tra il vapore e il grado di calore dell'ambiente. Il movimento della calamita induce un cambiamento del campo magnetico nella bobina, la quale produce ai suoi poli una differenza di potenziale o tensione, idonea per alimentare un qualsiasi utilizzatore.

http://youtu.be/79sX9sSRKM4

McRae ha detto...

Da quello che ricordo, si è sempre parlato di 1MW termico, e anche del fatto che il primo impianto fosse inteso come centrale TERMICA.
Visto che ancora si stanno dedicando a collaudare, rendere stabili e ripetibili i vari E-CAT, direi che la questione della trasformazione di calore in energia elettrica per la piccola utenza passi in secondo piano, visto che non è "urgente"

lutoit ha detto...

@Gwon
Se ci sono queste voci in rete vuol dir che ci sono dei link.
Vediamoli, e vediamo chi li posta ma immagino un classico posting tautologico circolare, la famosa tecnica del pingpongballa.

... io lo direi subito a Krivit, che passa la notizia a camillo aggiungendoci qualcosina che lo dice a Bardi che arrotonda e venne il gatto che si mangiò il cane che bevve l'acqua che spense il fuoco che bruciò il bastone eccetera eccetera eccetera

francesco G ha detto...

e io aggiungo questo:http://www.cyclonepower.com/works.html e ancora:http://www.starrotor.com/Engines (se inietto acqua per evitare che la temperatura aumenti in compressione è approsimabile ad un ciclo ericsson...) certo sono ancora in fase di sviluppo

Pietro F. ha detto...

OT
x Daniele:
http://www.youtube.com/watch?v=w0aR6thF8Y8&feature=player_embedded
io lo pubblicherei.

mwatt ha detto...

@kataklisma,
grazie per la segnalazione, la turbina che tu segnali usa vapore a 200°C, e in un contesto di cogenerazione potrebbe avere un senso, anche se sicuramente il ciclo vapore ha un rendimento da suicidio. Infatti sul sito dell'azienda viene descritta come un competitor dello stirling.

Resta il fatto che se qualcuno ha scommesso su fine ottobre 2011 secondo me è preoccupato.

Devo dire che è la prima volta che sento parlare di turbine a vapore acqueo per recuperi di energia a temperature così basse e per taglie così ridicole.
Ho sempre sentito parlare di ORC o di stirling o di turbine a vapore d'acqua non inferiori al mW.

Mi dovrò aggiornare. Conoscete esempi di applicazione di queste microturbine a vapore? Sul sito non ne trovo.
La società è nata nel 1997.
mW

kataclisma ha detto...

mw

Per ottobre non è previsto nè il lancio di una centrale elettrica, che comunque sarebbe da 1MW termico quindi con turbine già più "collaudate" e performanti, nè di moduli piccoli, ma soltanto della centrale termica.

Se tutto funziona come promesso di applicazioni secondo me se ne troverebbero tantissime e in tempi relativamente brevi.
Inoltre con costi del kW termico così bassi anche rendimenti bassi non dovrebbero essere un problema insormontabile, specialmente se arrivano a COP dell'e-cat di 20 volte o addirittura perfezionano il funzionamento in autosostentamento.

Inoltre, sempre se tutto funziona davvero, lo studio da parte di Unibo e di certo di moltissimi altri centri di ricerca, sono certo che farebbe schizzare alle stelle le performance dell'e-cat in breve tempo.

Renzo ha detto...

Si è sempre parlato di 1 MW termico, per l'energia elettrica è stato ripetuto più volte che ci sarebbe voluto altro tempo.

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
dibattiti ha detto...

@gio
@mw
Il brevetto non è stato ancora rilasciato perchè serve un determinato tempo per i brevetti internazionali (Posto link staccati per l'anti spam, bisogna unire gli spazi): http://www. ufficiobrevetti. it/brevetti/brevetto_europeo.htm

Il brevetto parla di tutto a parte del catalizzatore,quindi del nocciolo. Sembra(dico sembra perchè non si sa, per lo meno io non lo so) che quest'ultimo sia stato brevettato in un altro paese in modo da tutelarne meglio il segreto.

Ho trovato qualche riferimento sul mio sito(più che un sito è un archivio personale sulla storia) a ciò che diceva roy virgilio(ma è preso da qui, quindi se cercate lo trovate anche qui),non mi ricordavo di averlo aggiunto.
http:// dibattiti .wordpress . com/2011/06/09/anche-piantelli-sembra-esserci-vicino/

http://dibattiti . wordpress . com/2011/06/06/sfida-rossi-contro-piantelli/

gwon ha detto...

@Lutoit
Si ci sono pure dei link, se vuoi ne trovi uno nell'altro forum, non l'ho pubblicato qui perchè Daniele, da quello che ho capito, non gradisce link sul suo blog all'altro e quindi non mi sembrava corretto pubblicarlo, comunque se scorri lì lo trovi senz'altro, come vedrai anche lì chiedevo le fonti e in quelle fornite non ho trovato riferimenti alla cosa, quindi ho chiesto se qui qualcuno avesse letto qualcosa in merito con delle fonti. Spero di essere stato chiaro...... personalmente non ho nulla da nascondere e non ho messo in giro io quella voce, che sia vero o falso non lo, se ci sia o meno una fonte attendibile neppure, visto che comunque pare non si sappia molto sulle modalità di partecipazione per le vendite delle licenze si potrebbe approfondire.

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
luciano ha detto...

Che fine ha fatto Roy Virgilio, con le sue notizie su Piantelli?

Feanor ha detto...

Ecco in interessante articolo dal sito "le scienze"
http://lescienze.espresso.repubblica.it/articolo/Il_calore_della_Terra:_met%C3%A0_%C3%A8_quello_primigenio/1348707

...ha osservato Stuart Freedman... "Una cosa che possiamo dire quasi con certezza è che il decadimento radioattivo da solo non basta a spiegare l'energia termica della Terra. Se il resto è calore primordiale o proviene da un'altra fonte è una domanda ancora senza una risposta sicura."

Magari Fusione Fredda? ,-)

Feanor

lutoit ha detto...

.... ahhh ... ma allora è solo semplice e genuino shitsling.

Figurati se Defkalyon si mette a smentire ogni post che si trova su internet.

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
mcap ha detto...

@lutoit
non si tratta di un post su interner ma di una email inviata a piu' persone da Defkalion. L'email e' stata tra l'altro messa sul blod di Defkalion http://www.defkalion-energy.com/forum/viewtopic.php?f=3&t=235
ed e' stata confermata da Defkalion (vedi ultimo post).
L'email parla pero' solo dei 40,5 milioni per la licenza e mai di nessun anticipo di 200mila euro, come ho gia' spiegato a mwatt. L'anticipo dei 200mila euro che sappia io non ha nessun fondamento.

Cesare ha detto...

@mW
Dal brevetto non si capisce gran che perché Rossi non dice che cos'è il catalizzatore ma soprattutto come si preparano le polveri e io penso che sia sopratutto qui il valore tecnologico e si era detto che era questo l'argomento del secondo brevetto.


Io non credo a TT mi pare una cosa assurdamente complicata, che ha bisogno di una pianificazione di anni, con troppo complici; se si vuole truffare qualcuno lo si fa con metodi più semplici tipo tubo Tuker il quale non aveva scienziati o dimostrazioni ma solo un certificato falso mi pare dell'Enea e un sistema piramidale.
Mi pare più verosimile un SiSi; Rossi Focardi e Stremennos cercano per anni il sacrogral della fusione fredda e a un certo punto si autoilludono convincendosi a vicenda, ci mettono la loro credibilità, coinvolgono altri fino ad arrivare ad investitori e si continuerà così fino a che non si arriverà a macchinari che non funzionano; per ci per me VV o SiSi.

mcap ha detto...

@Cesare
ma i tecnici della Defkalion che dichiarano rendimenti dal 19 a 30 volte l'input ci sono o ci fanno?
Non stiamo parlando di 8W!

Cesare ha detto...

@Feanor
C'è una cosa che mi fa pensare, nelle lave ci sono degli isotopi radioattivi con tempi di decadimenti di migliaia o milioni di anni, nelle faglie oceaniche in questo modo si datano le rocce e si vede come queste invecchiano man mano che ci si allontana dalla faglia; per cui in profondità ci sono reazioni nucleari che dovrebbero essere piezonucleari.

Cesare ha detto...

@mcap
In effetti sarebbe proprio un autoillusione forte e assai improbabile ma tali tecnici nella mia ipotesi sono scelti da Stremennos che si illude e lo trasmette sui tecnici: sceglie quelli che gli dicono quello che vuole sentirsi dire.

mcap ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Leopold Filini ha detto...

Trovati i diari segreti dello psicoanalista di Andrea Rossi.

Ecco un breve brano tratto dai succitati (mi piace un casino scrivere parole come 'succitati'...N.d.S.).

Un antico ricordo.
...ho, credo, quattro o cinque anni, e...sono chiuso in bagno...sento la mamma fuori che dice: "Andrè, esci da 'sto bagno che so tre ore che stai dentro, e poi, tutto 'sto vapore...".
C'è anche il papà...mi dice che sono cattivo e che mi manderà in collegio...io piango e imploro: "No, il collegio no! E' una prigione!"
Ma poi interviene la mamma che mi promette un nickelino in regalo se esco subito dal bagno...

rodrigo ha detto...

@ Luciano

Roy Virgilio ha detto che annuncerà le ultime novità a sua disposizione sul generatore di Piantelli il 23 luglio alla tavola rotonda di Viareggio:
http://22passi.blogspot.com/2011/07/appuntamento-viareggio-il-23-luglio.html

gio ha detto...

..riflessioni varie:

il brevetto- leggo un'pò qua ..leggo un'pò la.....e cosa posso capire le osservazioni fatte daterze parti mi sembrano proprio deboline...non hanno un gran fondamento....ma allora dove può essere il punto debole che può concludersi con la mancata concessione del brevetto...leggo un po qua ......leggo un'pò là............ e nel preliminary report trovo:"At present cold fusion,which is the basic explanation given in description for generating energy is not accepted as main stream and technology".......e ancora:"As the invention seems,at least at first,to offend against the generally accepted laws of phisics and established thories, the disclosure should be detailed enough to prove to a skilled person conversant with maistream science and technology that the invention is indeed feasible.".............quindi mancherebbe la teoria scientifica a supporto del brevetto stesso........perchè oggi,allo stato della scienza attuale, la fusione fredda .....NON ESISTE!

robi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Renzo ha detto...

Alcuni critici dicono che mancando il catalizzatore, il brevetto non può essere accettato perchè non consente di riprodurre l'effetto. Ma Rossi diceva in una intervista che seguendo le indicazioni del brevetto una persona può comunque ottenere dei risultati, pur se limitati. Il catalizzatore servirebbe solo ad aumentare e regolarizzare l'effetto. Boh... stiamo a vedere...

Giuseppe ha detto...

@Tizzie
@Landom
@Tutti

Questa tecnologia dovrebbe essere come pan per focaccia da dare in pasto al gatto.. guardate un pò

http://www.businessmagazine.it/news/dal-calore-all-elettricita-grazie-ad-una-nuova-lega_37419.html

mwatt ha detto...

@Giuseppe,
è un generatore termoelettrico!
anche Rossi ne ha fatto uno!
adesso che ci penso, non capisco perchè rincorre ridicole
microturbine a vapore (maddai!) quando potrebbe usare il suo TEG!
sarebbe l'ideale!

@kataklisma, io ho cercato un po' in giro
Circa il recupero del calore questa è sicuramente una cosa reale ed esistente per quanto riguarda recupero calore di PICCOLA TAGLIA
http://www.baxi.it/cogenerazione.htm
ed è STIRLING.

Per le turbine a vapore di piccola taglia il minimo reale ed esistente è questo
http://www.baxterenergy.com/microturbine_vapore.html.

Io non ho molta fiducia nella reale esistenza o nella utilizzabilità odierna di di queste turbine a vapore greenturbines di taglia così piccola. Potrebbero non essere più di un sito internet. Vorrei vedere UNA applicazione che UNA di queste turbine.

La mia impressione è che turbine a vapore da 5 kW sono proprio una cosa che trovi giusto su JONP, cioè chi si occupa di cogenerazione se glielo chiedi si mette a ridere e non ne sà nulla.

Uno mi ha chiesto se su JONP c'è anche la pubblicità degli occhiali per vedere attraverso i muri. boh. Magari anche lui è un supponente, non dico di no.

mW

mwatt ha detto...

kataclisma
non vorrei essere sembrato irriguardoso con la battuta sugli occhiali per vedere attraverso i muri, spero di no.

il fatto è che su internet si trova di tutto, trovi anche questo
http://www.hexis.com/downloads/hexis_prospekt_englisch_web0703.pdf

e lo trovi da anni, ma trovarlo sul mercato, trovare qualcuno che lo usi davvero è un'altra cosa.

Per le turbine a vapore, sotto il MW temo che sia un po' la stessa cosa. Le trovi su internet, ma non ne vedi in giro.
tutto qua.
Magari un domani.

Poi, patito del vapore come sono, spero ovviamente di sbagliarmi!

mW

Obroni ha detto...

Questo accrocchio della Panasonic sembra fatto apposta per l'e-cat:
http://panasonic.co.jp/corp/news/official.data/data.dir/en110630-4/en110630-4.html

mwatt ha detto...

@Obroni,
anche il prodotto Panasonic è un generatore termoelettrico (in seguito TEG).

Ma siccome Rossi ha già sviluppato un TEG molto performante, PERCHè NON USA IL SUO?

MIGLIETTO è un grande storico del TEG di Rossi.

M ci fai un sunto?

mW

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Daniele 22passi ha detto...

@Miglietto
"...se no i sacerdoti ecattiani mi frustano a sangue"!
E il bello è che poi c'è chi ti crede davvero! :)))
Fammi un po' vede' i segni delle frustrate pregresse... sono proprio curioso! ;)
Anzi mostrali alle persone a "bassa tensione" che hanno bisogno di "notizie" come queste per elettrizzarsi un po' :)))
Un abbraccio Miglie' e buona giornata

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
mwatt ha detto...

Ma io devo dire che sono stato fortunato perchè per mancanza di tempo andavo solo su EA e lì trovavo
un discreto ventaglio di opinioni diverse e fatti su cui ragionare. C'era un po' di tutto, e sopratutto qualcuno che imponeva le "dure leggi" di EA.

Ad esempio, il provocatore che dichiarava che Levi voleva sfilarsi, con noi è durato un quarto d'ora.

Qualche foto dell'album di famiglia (di EA e 22P)

Allora, qui trovate un riassunto della storia del TEG di Rossi con report DoD postata con evidente intento diffamatorio da un ricercatore invidioso. Notare l'incendio finale!!!
http://www.energeticambiente.it/sistemi-idrogeno-nikel/14728165-apparato-rossi-focardi-verita-o-bufala-66.html#post119233887
Questi eravamo noi quando abbiamo cominciato a intossicarci col vapore
http://www.energeticambiente.it/sistemi-idrogeno-nikel/14728165-apparato-rossi-focardi-verita-o-bufala-24.html#post119190048
Questo link è invece interessante: notare le assurde richieste di Celani e nonostante questo la pronta disponibilità di Rossi!
http://22passi.blogspot.com/2011/03/andrea-rossi-rilancia-altro-che-bluff.html

ciao a tutti,
mW

robi ha detto...

Sulla storia che Levi voleva sfilarsi è stato Daniele a rispondergli per le rime altro che gli utenti di EA.

robi ha detto...

per chi volesse stare in compagnia nell attesa e nello stesso tempo tenersi aggiornato di quanto dovrà aspettare:-
ecat.com-

mwatt ha detto...

Robi,
non è che abbiamo quei gran meriti...

Diciamo che il provocatore si è presentato da noi e ha sparato la sua panzana.

Noi gli abbiamo immediatamente fatto presente che avrebbe dovuto documentare la sua affermazione perchè ormai per consuetudine non potevamo accettare affermazioni non documentate.

Lui si è offeso molto e non si è più palesato.

Noi senza sapere la verità abbiamo semplicemente usato il metodo standard che usiamo con lui come con Rossi.
mW

mwatt ha detto...

anzi ad essere precisi la notizia è stata postata il 28/05,
il 29/05 abbiamo richiesto documentazione
il 30/05 tutto è finito.

metodo

mW

kataclisma ha detto...

mw
Figurati, quale irriguardoso.

Tralaltro quella segnalazione sulle microturbine non era stata fatta da me ma da un utente di jonp.
Effettivamente non si capisce se sono funzionanti oppure no.

E Rossi inoltre più volte dice che non può utilizzare tecnologie "green", cioè non ancora sviluppate perfettamente. Quindi molto probabilmente non ha ancora trovato quello che fa al caso suo per le potenze basse dell'ordine della decina di kW.

La tua segnalazione potrebbe invece essere molto utile per gli e-cat di taglia media dell'ordine dei 50 kW, perchè non la giri su jonp?

Per quella dell'1MW plant invece Rossi non dovrebbe avere problemi se volesse riconvertire il calore in energia, sempre che riesca davvero ad ottenere temperature dell'ordine dei 500°C.

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
mwatt ha detto...

Ciao Kataclisma

Io credo che se la Defkalion ha uno staff tecnico appena sufficiente, non abbiano certo bisogno di noi e sappiano benissimo come muoversi, basta prendere gente esperta in microcogenerazione.
Ossia, mi viene un po' da ridere a pensare che gente che investe 200milioni di euro abbia bisogno di me che digito su google "microturbine a vapore"...

mW

kataclisma ha detto...

mw
Già....altra stranezza della faccenda...

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori. Chi è abilitato a pubblicare su 22passi deve evitare botta&risposta a distanza con utenti di altri blog o forum (donde può comunque trarre contenuti citandone la fonte).

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts with Thumbnails