BLOG PER APPASSIONATI D'AMORE, ONESTÀ, SPIRITUALITÀ, ARTE, POESIA, POLITICA, DEMOCRAZIA, SOSTENIBILITÀ, TECNOLOGIA, ENERGIE PULITE, COLD FUSION E LENR, MEDICINA ALTERNATIVA, RIVOLUZIONI SCIENTIFICHE, CRIPTOARCHEOLOGIA E "TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

B A C H E C A D E L B L O G

Dal 25 Aprile 2015 (Festa della Liberazione) la possibilità di lasciare commenti nel blog è stata disattivata, eccetto per gli 85 utenti autorizzati e autori ad oggi iscritti. Chi desiderasse fare parte di questa piccola community (Google consente ancora 15 iscrizioni) può mandare due righe di presentazione a 22 passi chiocciola gmail punto com.

venerdì 15 luglio 2011

Sono un oscurantista!

No, non resisto, devo raccontarlo!

Sul monobloggo di Camillo Franchini, il 5 luglio alle 10:43 pm, Gwon ha scritto:

Saluti a tutti.
Mi dispiace che che qol abbia bloccato i commenti…….
Che ne dice Franchini ?
Intanto sul blog di Daniele è obbligatorio registrarsi per commentare……
E poi dicevano che era Lei l’oscurantista ;)
Chissà come mai questi mutamenti…….

Per chi non conosce il retroscena, Gwon si riferisce all'ennesima chiusura (la sesta mi pare) dei commenti agli articoli che Query on line, la rivista del Cicap, ha dedicato all'E-Cat da gennaio ad oggi. L'articolo in questione è questo.

Gwon in pratica sembra dunque pensare che sono diventato "oscurantista" quanto o più di Franchini, semplicemente perchè ho introdotto l'obbligo di registrarsi per commentare...
Roba da non credere!

Oppure Gwon non si è reso conto che sul monobloggo di Franchini, come su tutti i blog di Wordpress (o Splinder o altre piattaforme note) è sempre stato obbligatorio registrarsi per poter lasciare un commento. 

Su Blogger è invece un'opzione facoltativa. 

Perché ho attivato detta opzione dopo quattro anni e mezzo di apertura? Mi ero solo stufato di ricevere ultimamente troppi commenti anonimi. Tra l'altro nessuno qui dentro ha criticato tale "mutamento", anzi, i vantaggi sono stati evidenti a tutti, data l'altissima probabilità di questa correlazione:

commento  anonimo = livello infimo del suo contenuto

Senza contare che Franchini ha pure attivato la moderazione ai commenti (lo so, perché ho provato ora a lasciarne un paio), mentre su Ventiduepassi d'amore e dintorni la pubblicazione è immediata.

Comunque al blog di Franchini devo riconoscere un merito: sta stabilendo un record da Guinnes dei primati. Infatti totalizza già quasi 100 commenti senza che Franchini abbia scritto un solo post. Per questo mi sembra opportuno chiamarlo monobloggo piuttosto che blog!

P.S. Non troverete mai un link al monobloggo in questione qui dentro... figuriamoci! Ma potete rintracciarlo facilmente con Google.

P.S. del 16/07/11
Noto che sul monobloggo franchiniano vige una censura molto selettiva: non sono riuscito a pubblicare un solo commento tra ieri e oggi (vanno tutti sotto moderazione) mentre chissà com'è vedo che altri riescono a pubblicare i loro. Mah...


45 : commenti:

Vitamina ha detto...

Certo , quando non puoi essere riconosciuto non fai caso a quello che dici , puoi sparare cavolate o offese , ma allora è meglio tenersele per sè queste cose .La responsabilità vale sempre , anche nelle piccole azioni .

mwatt ha detto...

boh, io ho dovuto capire come farmi la firmetta con myopenid ma poi non mi cambia nulla.

Franchini, ripeto, non sò nemmeno cosa scrive perchè devo aver letto due cose ma è così livoroso che mi fa passare la voglia di leggerlo qualsiasi cosa scriva...

D22 mi assumo la responsabilità di uno sfogo nell'altra discussione.
Ero molto stanco e per spiegare bene le cose avevo saltato cena.
mW

Miglietto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
mwatt ha detto...

EA, a world apart!
mW

Tizzie ha detto...

Ho dato un'occhiata al "blog" in questione (fra virgolette perche' l'uso che ne vedo fare non e` da blog) ed effettivamente nei commenti scrivono in 3 persone contate.

francesco G ha detto...

@Daniele ecco un'altro che alla krivit si lancia a tirare coclusioni con i sembra:http://www.aspoitalia.it/blog/nte/2011/07/13/uppsala-nessun-accordo-con-rossi-sull-e-cat/ che rossi non avrebbe stipulato un R&D che non ha firmato nulla con gli svedesi l'ha detto ma si era parlato di al più di una collaborazione quindi perchè fare tutto questo casino??? dato che Rossi molto probabilmente è andato li per discutere cosa fare e possibile avere chiarimenti???...

mwatt ha detto...

@D22, guarda che Bardi quelli di Uppsala li conosce davvero e da molto.
Warning.

mW

mwatt ha detto...

In generale, comunque, se si spende il nome di una università per accreditare una ricerca, deve esistere un accordo ufficiale.

Poi, un ricercatore di Uppsala può provare e-cat a casa sua nei week end in un laboratorio magari anche bellissimo, ma se non ha il mandato della sua Università essa non c'entra.

Io credo che queste puntualizzazioni siano una reazione all'uso troppo disinvolto dei nomi di istituzioni accademiche per accreditarsi.

Tutto qua.

Poi vorrei sapere come è andata a finire con la NASA, perchè oggi mi pare dovesse esserci un incontro NASA/AmpEnergo/Defkalion di cui sul sito della NASA non vi è traccia, ma che Rossi ha dichiarato facendolo rimbalzare in tutta la rete.

mW

Miglietto ha detto...

mw
appena letto dal Jonp

Lars Baudot
July 15th, 2011 at 7:11 AM

Sorry for this second message.
Do you have anything that you can report to us about yesterdays meeting of Defkalion & Ampenergo with NASA? Is it allowed for you name the participating people?

Regards,
Lars

Andrea Rossi
July 15th, 2011 at 7:35 AM

Dear Lars Baudot:
Please read the answer to Martin.
Warm Regards,
A.R.


Non ho però trovato la riposta a Martin se non questa di qualche giorno fa

Andrea Rossi
July 10th, 2011 at 5:55 PM

Dear Martin: now I am focused exclusively on my 1 MW plant .
Warm Regards,
A.R.

mcap ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
mwatt ha detto...

grazie M per l'"informazione"

ma come fai ad autocancellarti i messaggi? io non posso vivere senza!!!!!!!!!!!!!!!!

mW

mcap ha detto...

La risposta di Rossi sull'incontro con la NASA:

Andrea Rossi
July 15th, 2011 at 7:24 AM
Dear Martin:
I am not authorized to give this information.
I can only say that there is really to learn.
I met extremely high level scientists. I have been really surprised and honoured to discover that they have got indipendently throughly information about this technology. All I can say, so far, is that we will work together.
Warm Regards,
A.R.

mcap ha detto...

L'ultima frase di Rossi e' abbastanza impegnativa: "tutto quello che posso dire e' che lavoreremo insieme [alla NASA]."

mwatt ha detto...

Grazie MCAP per la dritta.

Praticamente Rossi dice:
_non posso dire niente
_però ho incontrato scienziati di altissimo livello
_lavoreremo insieme.

E' un genio della comunicazione!
Dice che non può dire nulla ma fà supporre tutto.
Fa credere a chi vuol credere che collaborerà con la NASA, ma a un eventuale processo potrà sempre dire che non si riferiva affatto alla NASA!

Che giusto che è questo Rossi!

mW

mcap ha detto...

@mW
A Rossi si dovrebbe dire:" non dire e-gatto prima che ce l'hai nel sacco!"
Rossi parla sempre molto, prima dice che non si puo sbottonare, ma poi u secondo dopo ti dice anche di piu'. E' successo anche con l'universita' di Uppsala. Si e' sbilanciato troppo e quelli hanno fatto marcia indietro.
Io credo nella suo buona fede. Nel caso della NASA poi e' evidente quanto possa essere interessata a una tecnologia del genere, quanti problemi puo' risolvere nelle missioni spaziali.
Io credo che in questo caso sia assolutamente vero. Anche nel caso l'ecat sia una bufala la NASA ha il dovere di indagare, che male c'e'? Quante cose indagano e provano che poi si rivelano non funzionanti o impraticabili?
Credo sia piu' grave per la NASA apprendere di una nuova tecnologia quando questa arriva sul mercato che spendere qualche soldino per verificarne una non provata.
A mio parere anche le universita' dovrebbero avere un po' questo atteggiamento.

mwatt ha detto...

mcap hai del tutto ragione.
chissà quante tecnologie al limite della follia stà provando in questo momento la NASA. Solo che per ovvi motivi sia strategici che di "immagine" la NASA chiede di firmare un non disclosure agreement, magari in cambio di sostanziosa contropartita. Con immagine intendo che se ti metti a studiare una tecnologia controversa non vuoi fare delle figuracce da boccalone.
Quindi io credo che tu abbia ragione, ma se vi fosse del vero con la NASA Rossi se ne starebbe ben zitto salvo vedersi intentare dalla stessa cause milionarie.
OVVIAMENTE SONO MIE ILLAZIONI DISCUTIBILISSIME.

mW

mcap ha detto...

@mW
sull'NDA ti devo dare ragione, strano che non gli abbiano fatto firmare un mutual NDA ancora prima dell'incontro. Immagino sia la prassi.

Sergio ha detto...

Illuminante puntata di Report sulla fusione fredda http://www.youtube.com/watch?v=6uSNJYhNtlE
Gabbanelli for president!!!!!!!

Fr@ncesco CH ha detto...

! ! ! A T T E N Z I O N E ! ! !

Comunicato dalla Defkalion:




It has come to the attention of our company that unauthorized persons have initiated contact with third parties for financial and development matters.

Defkalion Green Technologies publically announces that only its Board of Directors are commissioned to speak on behalf of the company. Any and all attempts to mislead third parties are seen as a legal infringement and shall be pursued by law accordingly.

Defkalion Green Technologies takes very seriously its communication to third parties and maintains transparency in all its actions.

The BoD hereby issues a public apology for any misleading information that has already made its way through the grape vine. For all afflicted individuals / entities, please communicate directly with our Head Office for clarification.


Defkalion Green Technologies



http://www.defkalion-energy.com/

Daniele 22passi ha detto...

@Vitamina
Ho sempre usato la mia identità reale quando scrivo su internet, ci tengo a sottolinearlo. :)
Un abbraccio

@mwatt
Scuse accettate.
Posso consigliare un po' di valeriana alla bisogna? :)))
Scherzo!

@FrancescoG
@mwatt
Vi ricordate quando Qol chiedeva al DF di Bologna e il DF rispondeva, correttamente, che nessun accordo era stato siglato con Rossi? Direi che ora la storia si ripete con Uppsala.

francesco G ha detto...

@daniele la differenza è che in questo si dice che non è in "preparazione" (con UNIBO sapevamo invece di si che c'erano proposte ect...) questo non vuol dire che non ci sarà nulla, quanto al resto si sembra di ricordare certi tipi che si inventato cose del tipo Levi sta avendo un ripensamento al DF c'è "imbarazzo" e cavolate simili che ovviamente sono risultate false questo non vuol dire che siamo nella stessa situazione ecco perchè i "sembra" le voci di coridoio non mi piacciono......

gwon ha detto...

@Daniele
Addirittura un articolo su una battuta ? ;)
Non credevo di sortire tale effetto. Ti correggo comunque sull'interpretazione del mio pensiero. Antefatto: a pochi giorni di distanza dalla chiusura dei commenti su qol per evidenti esagerazioni di alcuni commentatori, Tu decidesti di rendere necessaria la registrazione per postare commenti.
Questa mi è sembrata una restrizione anche a chi frequentava "educatamente" questo blog. Sinceramente non la vedevo molto in sintonia col tuo personaggio. A me non è piaciuta per niente e non perchè io sia particolarmente anonimo (ti scrissi tempo fa una mail). Mi sembra sempre di prendere con un certo distacco sia notizie positive che negative relative all'e-cat, quindi non sono un fanatico ne in un senso ne nell'altro. Secondo me sul tema ci dovrebbe essere la massima apertura possibile. Trovo insensato chiudere i commenti, limitarne l'accesso oppure "ora" anche moderarli. Come vedi Tu c'entri solo parzialmente e ora anche dall'altra parte si è tornati a moderarli (fino a ieri non era così). Se l'hai preso come un attacco personale mi dispiace, quello che blandamente criticavo era un comportamento (non solo Tuo) che sembrava prendere piede.

Daniele 22passi ha detto...

@Gwon
La cosa più buffa è che questo tuo commento era stato intercettato dall'anti-spam di blogger... e Dio sa solo perché visto che non contiene né link né parolacce. Fortunatamente me ne sono accorto subito, perché ero on line... altrimenti avrei corso il rischio di sentirmi dare, come è spesso successo a seguito di altri interventi dell'anti-spam, del censore! :))
Veniamo alla tua "battuta". Ok, però mette sullo stesso piano cose che non c'entrano nulla tra loro: registrazione (una tantum) per lasciare commenti nel blog, moderazione dei commenti, censura dei commenti.
Se quando aprii questo blog nel 2007 avessi reso obbligatoria la registrazione (come sui blog si wordpress o splinder), non ci avresti trovato nulla di strano. Ritengo che registrarsi sia una regola di buona educazione, un po' come bussare prima di entrare, pure se la porta non è chiusa a chiave.
E ultimamente il numero dei commenti anonimi stava superando il livello di guardia... non a caso da quando tocca essere utenti registrati l'atmosfera qui dentro è tornata buona. :)
Sul monobloggo di Franchini ci capito una volta al mese, giusto per vedere se alcuni soggetti borderline (mi riferisco per esempio a chi, se perde la scommessa, dovrei frustrare sotto la Torre degli Asinelli... mah!) sono ancora nei ranghi o è il caso di mettere in preallerta (per il loro bene!) il Centro di Salute Mentale più vicino a loro... che vuoi farci, avendo lavorato nella psichiatria un po' di deformazione professionale m'è rimasta :)

mwatt ha detto...

Devo però dire che io ad esempio non sono mai stato censurato anche se a volte sono costretto a dire cose pesanti su gente di cui per ovvi motivi non vorrei dir nulla. Va detto.

Che poi il tenutario di un blog si entusiasmi di più quando parla certa gente piuttosto che altra, lo dò per scontato, e lo posso anche sbeffeggiare, ma è suo diritto.

mW

robi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
gwon ha detto...

@Daniele
Non metto le cose sullo stesso piano...
Un conto è chiudere i commenti, un conto è obbligare alla registrazione e un conto mettere sotto moderazione (magari automatica) i commenti. Tutti questi comportamenti limitano la possibilità di espressione in un dato ambiente. Per carità, cosa perfettamente lecita, ma di certo anche se porta calma e tranquillità in quell'ambiente, non aiuta ne il dialogo ne il confronto.

Daniele 22passi ha detto...

@mwatt
Se uno va in un posto sporco non è che si fa tante remore a buttare una cartaccia per terra. Se va in un posto tenuto bene, finisce per tenerci anche lui. :)
Cavolo, ultimamente sto diventando d'un moralismo che mi spavento io stesso!

@Gwon
...se porta calma e tranquillità in quell'ambiente, non aiuta ne il dialogo ne il confronto.
Ehm, secondo te la tensione e il caos aiutano il dialogo e il confronto!?
Oh, mica ti capisco molto... da quando ho attivato la registrazione sei il primo ed unico a parlarne come di una limitazione/restrizione (e non ho capito bene a quale libertà), viceversa la maggioranza ha gradito e apprezzato.
Siamo d'accordo che a nessuno piace pagare le tasse, ma vanno pagate. Registrarsi per commentare mi sembra infinitamente meno oneroso che pagare le tasse! :)

Gibed ha detto...

Qui ogni giorno leggo commenti scritti da decine di persone, ben lontane dall'essere tutti d'accordo tra loro, a fronte dei sedici autori che hanno scritto sul blog di Franchini in tre mesi e mezzo, anche in questo caso su posizioni distinte.
Non mi pare che ci siano difficoltà a scrivere qui o da Franchini: a che pro si invoca l'oscurantismo? Chi oscura chi? Stento a capire.
Le posizioni pro e contro Rossi e il suo E-cat sono tutte legittime, e Gwon ha tutti i diritti di esprimere i suoi dubbi, ma questi non diventano più veri con il richiamo a un oscurantismo che non esiste.


Saluti
Gibed

Quasichimico ha detto...

@Gibed
per capire da dove esce fuori la parola oscurantismo
basta rileggere questo commento di Sganapino fatto il 22 giugno ore 18.05
http://www.queryonline.it/2011/05/06/e-cat-resoconto-della-conferenza-di-focardi/

che evoca situazioni medievali di ricorso alla forza contro gli infedeli.

robi ha detto...

Da Fukushima news
-Il premier giapponese rompe un tabù:
Uscire dal nucleare.
Già adesso su 54 centrali, 35 sono ferme.
In un altro articolo si riporta una possibile ricostruzione di una vecchia alleanza" ROBERTO" basata sul rifiuto al nucleare.
ROma-BERlino-TOkio.
che strano sono gli unici tre stati ,di una certa rilevanza,a volre boicottare la fissione.

Daniele 22passi ha detto...

@Robi
Oh my God... sembra il contrappasso karmico dell'Asse della Seconda Guerra Mondiale!
Quanto quell'alleanza militare trascinò il mondo nel baratro, tanto stavolta, come alleanza scientifica-tecnologica, potrebbe tirarlo fuori.
A questo punto sogno per cominciare un incontro Arata-Focardi... :)

robi ha detto...

Daniele
ci son rimasto anch io!!

Gibed ha detto...

@Quasichimico

Grazie del link.
Sganapino censore del DF di Unibo? Questa è bellissima! E che dire dell'accorato appello al Ministro, quasi esistesse ancora il MinCulPop, che forse Sganapino vagheggia?
Però non mi pare corretto mettere sullo stesso piano lo sgangherato commento di Sganapino e quelli, più seri, di Gwon.

Saluti
Gibed

Gibed ha detto...

@Daniele22
Ieri, sul "monobloggo franchiniano", anche gli attivissimi Gwon e Livio Varalta si lamentavano della moderazione...

Saluti
Gibed

Miglietto ha detto...

Ieri, sul "monobloggo franchiniano", anche gli attivissimi Gwon e Livio Varalta si lamentavano della moderazione...

...e Pierino tirava le trecce alla compagna e Franchino ha rubato la nutella...

Daniele, dovresti fare un bel post dal titolo "Lavagna Buoni/Cattivi"

Giu7 ha detto...

E io propongo un post "A tutto vapore" e vieterei discussioni sul vapore in altri post.

gwon ha detto...

@Gibed
Non credo che Daniele abbia bisogno di queste informazioni di complicatissima intelligence :)
Anzi dato che uno dei diretti interessati sicuramente legge questo blog (credo anche l'altro), possiamo anche spiegare cosa è successo senza problemi......
Io mi ero dimenticato che 9 volte su dieci in quel blog se si postano link i commenti vanno in moderazione automatica, immagino che l'unico moderatore del blog sia Franchini che credo sia in vacanza......... tutto qui ;)
Direi che sarebbe più opportuno focalizzarsi su ben altri temi se no si perde tempo inutilmente...
Sapete che la Stasi in piena guerra fredda aveva talmente tanti dossier segreti da avere una mole di informazioni irrilevanti che rallentavano le ricerche su quelle più importanti ? Vi dico francamente che un dossier su di me sarebbe alquanto inutile, in quanto sono un semplicissimo cittadino senza conoscenze specifiche che vorrebbe avere idee più chiare sull'e-cat senza preclusioni mentali ne in un senso ne nell'altro. Per inciso sono ancora possibilista anche se meno che in passato. Continuerò a frequentare questo come altri blog (anche di segno opposto), per cercare di capire meglio, tra l'altro la mia speranza è che l'e-cat funzioni (in quanto non faccio parte della lobby dei petrolieri et affini) nonostante una buona dose di sano scetticismo.

gwon ha detto...

@Miglietto
Bella la battuta ;)

gwon ha detto...

@Gibed
Ti ringrazio, come detto tante volte anche qui non ho preclusioni mentali, spero che l'e-cat funzioni anche se ho più dubbi che certezze.
Per quanto riguarda la moderazione è stata causata dall'inserimento di link, che quel blog il più delle volte mette in moderazione automatica e credo che il moderatore unico sia in vacanza.
Mi sa che qui si è perso un mio post precedente boh.

Daniele 22passi ha detto...

@Gibed
@Gwon
Non so come funziona la piattaforma di Wordpress, ma è evidente che non si tratta dei link a mandare in moderazione i commenti.

Ho appena riprovato a postare sul monoblog franchiniano e questo è il risultato:

daniele scrive:
Il tuo commento è in attesa di moderazione
luglio 16, 2011 alle 6:45 pm

Non riesco a pubblicare nessun commento, come mai?

Mentre io ho 4 commenti (senza link, senza parolacce, normalissimi in moderazione) nel frattempo hanno pubblicato commenti sia Gwon che Livio Varalta. Curioso no! ;)

gwon ha detto...

@Daniele

>>>@Gwon
...se porta calma e tranquillità in quell'ambiente, non aiuta ne il dialogo ne il confronto.
Ehm, secondo te la tensione e il caos aiutano il dialogo e il confronto!?
Oh, mica ti capisco molto... da quando ho attivato la registrazione sei il primo ed unico a parlarne come di una limitazione/restrizione (e non ho capito bene a quale libertà), viceversa la maggioranza ha gradito e apprezzato.
Siamo d'accordo che a nessuno piace pagare le tasse, ma vanno pagate. Registrarsi per commentare mi sembra infinitamente meno oneroso che pagare le tasse! :)

Beh hai omesso "anche" all'inizio della frase, diciamo che il concetto un pò cambia, no ? ;)
Se poi oltre al concetto della libertà vogliamo estremizzare concettualmente tensione e caos e la loro possibile utilità per creare armonia ed ordine possiamo anche farlo...
Per non parlare di ordine dal caos di massonica memoria e new world order ;)
A volte un pò di caos non guasta...

gwon ha detto...

@Daniele
Per il discorso dell'altro blog...
forse si doveva fare inizialmente una pseudoregistrazione, tale che se anche risultavi anonimo faceva forse un controllo sulla e-mail, sinceramente non ricordo come mi sono iscritto ma era una cosa molto più semplice e banale che qui. Per quanto riguarda la moderazione, anche se pseudoregistrato ce l'ho pure io se oltre al testo posto dei link.
E dato che mi è sembrato di capire che Franchini è in vacanza non credo vedremo pubblicato nessun commento in moderazione automatica... ma credo che Franchini non c'entri nulla. Per postare comunque prova a vedere se serve quella specie di pseudoregistrazione con conferma e-mail. Potrebbe essere che anche quella non è automatica ma necessiti di risposta da Franchini, che se non c'è logicamente non potrebbe comunque autorizzarla. Le mie sono solo ipotesi non ho esperienza di blogging :(

gwon ha detto...

@Daniele
Se comunque vuoi pubblicare qualcosa (di non troppo pesante ;) ) mandamelo per mail che vedo di pubblicarlo a nome tuo.
Io sono per la par condicio ;)

Daniele 22passi ha detto...

@Gwon
Rispetto all'altro blog. No sono registrato su Wordpress con tanto di email, ma i miei commenti non vengono pubblicati, quelli di Livio Varalta sì... curioso... chi ci capisce un po' di blogging dovrebbe avere qualche dubbio a questo punto! ;)
Rispetto a noi... ok, ma un conto è il brain storming e il caos creativo, un conto è il casino! :)))

gwon ha detto...

@Daniele
Ho un commento senza link che non viene pubblicato..........
A questo punto sorgono dei dubbi anche a me....
Il commento è questo:

"@Livio
Per me non ci sono problemi a darci del tu.
Per quanto riguarda il post non pubblicato era relativo a Daniele che nel suo blog ha ritenuto opportuno pubblicare un mio vecchio commento su questo blog, il post originale che scrissi qui in risposta è perso nei meandri della moderazione, ma alla fine mi sono iscritto su 22passi e ho risposto all’articolo con dei commenti.
A proposito Livio ti ricordi come si fa ad iscriversi a questo blog ? Pare che Daniele abbia dei problemi a postare commenti qui. Mi sembrerebbe giusto che abbia il diritto di replica non so però se per la pseudoregistrazione c’è bisogno della attivazione di Franchini."

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori. Chi è abilitato a pubblicare su 22passi deve evitare botta&risposta a distanza con utenti di altri blog o forum (donde può comunque trarre contenuti citandone la fonte).

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts with Thumbnails