BLOG PER APPASSIONATI D'AMORE, ONESTÀ, SPIRITUALITÀ, ARTE, POESIA, POLITICA, DEMOCRAZIA, SOSTENIBILITÀ, TECNOLOGIA, ENERGIE PULITE, COLD FUSION E LENR, MEDICINA ALTERNATIVA, RIVOLUZIONI SCIENTIFICHE, CRIPTOARCHEOLOGIA E "TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

B A C H E C A D E L B L O G

Dal 25 Aprile 2015 (Festa della Liberazione) la possibilità di lasciare commenti nel blog è stata disattivata, eccetto per gli 85 utenti autorizzati e autori ad oggi iscritti. Chi desiderasse fare parte di questa piccola community (Google consente ancora 15 iscrizioni) può mandare due righe di presentazione a 22 passi chiocciola gmail punto com.

mercoledì 29 giugno 2011

Two short interviews recorded after Defkalion's press conference

In esclusiva per Ventidue passi d'amore e dintorni, due breve interviste registrate al termine della press conference della Defkalion ad Atene il 23 giugno scorso. Ringrazio di cuore Manuel Zani e Giacomo Guidi (gli autori di Low Nuclear Energy Revolution) del pensiero.


A chi parla l'inglese dico che poteva andare peggio: non è in greco almeno! :-)

11 : commenti:

Tizzie ha detto...

Un altro poco e qui servono sottotitoli anche per chi l'inglese lo mastica molto bene!

Giancarlo Corvale ha detto...

Ringraziando Manuel e Giacomo per la fantastica chicca, faccio solo notare che circa a 0:25 c'è un fotogramma del Sig. Xanthoulis modello messaggio subliminale... prima che partano alla carica moviolisti paranoici vari :)

Grazie di nuovo!

Notare che Xanthoulis dice che l'impianto da 1Mw c'è già e lo stanno testando... no need to say "disfattisti SUKATE!" ma è così liberatorio!!! :P

Daniele 22passi ha detto...

@Tizzie
:-)

@Giancarlo Corvale
E pure viceversa Rossi in Xanthoulis, anche lì all'inizio...?
Chiederemo lumi a Manuel.

Anonimo ha detto...

@ Daniele
Uh? stranissimo :) Ho ricontrollato il file di progetto del piccolo montaggio e non c'è nessun fotogramma del greco nel pezzo di Rossi. E viceversa. Suppongo sia uno scherzo della compressione. Sono file ipercompressi che mi ha mandato il cameraman della Grecia via web, montati e ulteriormente compressi per renderli digeribili a Vimeo che non voleva saperne di caricarli.
Ricontrollo, casomai mi fosse sfuggito l'inghippo.
Manuel

mimmo canino ha detto...

@daniele
@Manuel
grazie per il servizio:
primo, a mio parere le notizie interessanti sono due: Rossi che dice che nel contratto con Bologna ci saranno reattori in funzione 24 ore su 24 con esami dei prodotti di reazione, etc, e che servirà per IMPROVE, cioè migliorare la tecnologia.
secondo, Xanthoulis mi pare molto prgagmatic sia per quanto riguarda i tre impianti, sia per quanto riguarda la possibilità che altri copino l'ecat, e dice che loro avranno una politica di prezzi CHEAP, e dunque perchè non comprare da loro l'originale. Oltre il fatto che ha parlato di 12 livelli di sicurezza, tra cui circuiti elettronici, autodistruzione, etc. Ma ha detto anche che gli interessa poco questo aspetto. Mi sembra tutto orientato alllamassima concretezza, nessuno qui parla di scoperte fondamentali per l'umanità, o di premi Nobel, o di complotti da parte delle società petrolifere, ma solo di tecnologia e di fabbriche, e di soldi.
Secondo me l'inglese di Xanthoulis è perfettamente comprensibile, anzi simpatico...
Ciao a tutti

Riccardo ha detto...

davvero interessante l'intervista a Xanthoulis.
La Defkalion è un'azienda di prodzione e ha specificato non marketin oriented. Potrebbero avere spazio e piazzare una grande quantità di prodotti, specie con l'export, ma sanno anche che ciò favorirà i "cinesi" e chi come loro (cioè chiunque) li copierà.
Non avrebbero fatto meglio a buttare su un'azienda marketing oriented per personalizzare da subito con soluzioni ingegneristiche ad hoc? OK il prodotto che va in casa lo vendono, ma te lo copiano e i greci non sono proprio un paese a salari relativi bassi o alta produttività...i "cinesi" in ogni caso se la cavano meglio. Una volta che i cinesi pareggiano la produzione loro hanno solo una mossa di vantaggio. In teoria parliamo di un ciclo di 4/6 anni da ora, forse meno..

Vettore ha detto...

Molto, molto interessante!
Xanthoulis ha dato delle risposte estremamente precise e concrete (parlava con estrema cognizione di causa), ed ha anche chiarito diversi punti aperti. A mio parere è una bella anticipazione e conferma di quello che sta per succedere...

Gibed ha detto...

Queste notizie concordano con le risposte molto concrete sul funzionamento dei prodotti Hyperion, che si trovano nel forum di Defkalion.

Saluti
Gibed

Painlord2k ha detto...

@Riccardo
L'azienda specializzata nel marketing costa come investimento, non viene su da sola. Inltre non è facile trovare gente competente che venga a lavorare a un progetto del genere.

Poi, bisogna vedere quanto renderebbe quell'investimento:
meglio investire, per la Dfkalion, in fabbriche per produrre in massa l'e-cat e i generatori che lo usano, oppure nelle aziende che lo vendono e fanno il servizio di assistenza?
Io direi meglio il primo, dove non hanno concorrenza. Il lavoro di vendere e gestire gli Hyperion lo lasciano ad aziende terze, che si accontenteranno di una fetta più piccola, ma possono integrarla con altre offerte ai clienti finali (magari sono aziende che già forniscono e gestiscono la manutenzione di gruppi elettrogeni, serbatoi di GPL, etc.).

Daniele 22passi ha detto...

@Manuel
Confermo la presenza di Xanthoulis subliminale verso 00:18 e di Rossi - meno subliminale - poco dopo l'inizio dell'intervista a Xanthoulis!
Scherzi della compressione?

Pietro F. ha detto...

In mancanza di grosse novità......
ho cazzeggiato su internet alla ricerca della fabbrichetta che produrrà l'ecat a Xanthi.
Sono partito da una risposta data a nome della Defkalion nel forum del sito: http://www.defkalion-energy.com/forum/viewtopic.php?f=3&t=142&start=20

Ho individuato l'ospedale:
lat 41° 7'25.55"N
long. 24°52'5.06"E

la scuola di polizia:
lat 41° 7'1.28"N
long. 24°52'18.15"E

e quindi la probabile localizzazione della fabbrica:
lat 41° 7'3.89"N
long. 24°52'19.90"E

e su questo sito dove si trovano alcune immagini della scuola di polizia:
http://diocles.civil.duth.gr/links/home/museum/construc/polacad/polacad.html
é possibile intravedere lo stabilimento industriale (prima foto sullo sfondo a sinistra).

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori. Chi è abilitato a pubblicare su 22passi deve evitare botta&risposta a distanza con utenti di altri blog o forum (donde può comunque trarre contenuti citandone la fonte).

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts with Thumbnails