IL BLOG DI QUEI 2+2 GATTI APPASSIONATI D'AMORE, POESIA, SPIRITUALITÀ, LIBRI, MUSICA, POLITICA, DEMOCRAZIA,
TECNO-ECO-SOSTENIBILITA', ENERGIE PULITE, COLD FUSION, LENR "E TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO? OPPURE...

venerdì 17 giugno 2011

Press Conference Defkalion il 23/06/11

Mi pare di avere già accennato sul blog che qualche mese fa ho prestato giuramento come "esperto" (o giudice onorario che dir si voglia) del Tribunale di Sorveglianza di Perugia a seguito di una selezione per titoli di studio ed esperienze professionali. Ho già partecipato a una giornata di udienze del Tribunale in veste di osservatore; il 23 giugno prossimo parteciperò alla prima giornata di udienza come membro effettivo del collegio giudicante.

Be', poco fa ho urlato un NO! che potrebbe avere svegliato i miei vicini di casa...

Tra la posta arrivata oggi ho infatti trovato un invito... ho urlato perché non potrò andare in Grecia alla conferenza stampa della Defkalion.

Dear Daniele,

Defkalion Green Technologies s.a. cordially invites you to attend its press conference to announce a technological breakthrough in energy with exclusive rights to Greece.


Kind Regards,


Symeon Tsalikoglou

Press Conference
Invitation

GREECE's ANSWER TO THE INTERNATIONAL CRISIS

HYDROGEN & NICKEL EXOTHERMIC REACTION

CHEAP, CLEAN & GREEN ENERGY

Thursday 23rd June, 2011
[omissis]

RSVP: [omissis]                                                A Reception will follow


Today, there is great pessimism regarding the future energy needs of our planet. Energy will soon become universally cheap, clean and readily usable.

Andrea Rossi and Sergio Focardi have discovered and patented a technology that will change the world’s energy field. This technology will be made commercially available by Defkalion Green Technologies s.a., a Greek company.

By combining Hydrogen and Nickel to create an exothermic reaction (at room temperatures and in a device that can be safely placed in households and also industry) heat is emitted on a 24-hour basis. This energy is produced at a fraction of the cost in comparison to currently available energy sources, it is clean and totally green. Furthermore, using conventional, readily available third-party technologies, the heat can also be used to produce electricity.

Defkalion Green Technologies s.a. has secured exclusive distribution rights for the entire world, except for the USA and military applications. It will start production and first distribution of its products from its factory in Xanthi for the Greek and Balkan markets, initially. Two more factories are scheduled within 2012. International sales are already strong in demand, which will spur exports.

Suffice to say, that Greece possesses 83% of Europe’s Nickel deposits, a key strategic consideration. Furthermore, at this time of the global financial crisis, Greece is faced with a golden opportunity to become energy self-sufficient, gain in employment in one of its most underdeveloped regions, as well as become a technological leader in this new scientific field.

The press conference will comprise of undisclosed to-date information relating the technology’s commercial and industrial applications, the company’s strategic placements, as well as commercial issues that are of interest not only to Defkalion’s future customers, but also to the political society of our country. It goes without saying that such an important development also possesses a strong international dimension in many aspects.

Sincerely, 

Defkalion Green Technologies s.a.

74 : commenti:

Tizzie ha detto...

Mi aggiungo anche io: NOOOOoo!
Peccato!

Tizzie ha detto...

Segnalo fra l'altro un refuso nel titolo!

Daniele 22passi ha detto...

@Tizzie
Grazie per la partecipazione al mio sconcerto e per l'immancabile refuso segnalato... mo' vado a dormire sul serio prima che crollo sul pavimento!
Buonanotte

Luke UK ha detto...

That is a really bullish statement. Why have this press day before October? Perhaps there is a race against someone else releasing news.

Tizzie ha detto...

@Luke UK: thinking about it, according to sources close to him, Piantelli is supposed to release news soon (in a matter of weeks, as far as I know) about commercially viable Ni-H LENR devices he is developing, however I doubt that Defkalion would really be concerned about him, as they're backed by large investments and influential people. Piantelli is backed by investors too, but probably on a smaller scale.

BlackLight Power (Mills) haven't released news since quite some time and it's expected they will soon, too. My impression is that they're commercially solid (although so far there haven't been public demonstrations of continuously working devices).

As other researchers and companies will probably jump aboard the Ni-H LENR bandwagon in the following months, I guess that Defkalion, probably the company that can potentially sell to the market such devices first, want a head start on the marketing side.

Giancarlo Corvale ha detto...

Mi sa che d'ora in poi dovrò assumere dei cardiotonici prima di controllare i nuovi post! Daniele tu ci vuoi far schiattare (nel caso dell'invito dei greci, anche d'invidia :P ) Signori (perché le Signore ancora si dimostrano come dire allergiche alle fusa del nostro gattone) chi mi aiuta a trovare un taglio da dare ad una isoletta che vorrei allestire nel metaverso per comunicare la lieta novella anche agli "utenti" di SecondLife? Da febbraio, quando son stato folgorato dai video della prova, ne parlo con tutti quelli che incontro e visto il mazzo che vi fate voi tutti vorrei fare la mia parte, almeno come avatar!

Vettore ha detto...

Daniele, perchè non passi l'invito a Melis? ;-)

Daniele 22passi ha detto...

@Luke UK
Hi and welcome. This press conference it's another thing, and was announced by Defkalion some week ago to italian media.

@Gaiancarlo Corvale
In primis di questo passo tocca assumerli a me i cardiotonici, ti assicuro! :)

@Vettore
Già pensato e già proposto... a dire il vero ho risposto stanotte a Defkalion (e a Rossi per conoscenza) proponendo due opzioni di sostituzione: una coppia di amici che questo blog conosce bene (un videomaker e un ingegnere!) e ovviamente Maurizio Melis. Quello che mi preme è che il mio posto non resti vuoto... che disdetta però, proprio il 23 giugno che ho "blindato" in agenda da due mesi, qualunque altro giorno sarebbe potuto andare bene... :-(

Gianpietro ha detto...

Danele... il tuo ultimo post era alle 1:53, il primo delle 7:55. Non è il caso di rallentare? Altrimenti alla fusione ci arrivi prima tu! A parte gli scherzi, questa cosa della Grecia aggiunge un elemento in più per rinforzare le aspettative di successo. Siamo nel mezzo di qualcosa di veramente importante per l'Umanità. Che emozione!
Gianpietro

Ηλεκτρολόγος ha detto...

Ελπίζω να βγει αληθινό ...

Andrea G. S. ha detto...

Daniele

pat, pat (amichevoli pacche sulla spalla)
Mi spiace, tantissimo, dico sul serio. Ti seguo praticamente dall'inizio e credo di immaginare, dato il tuo impegno e passione, come ti senti :(
Sfiga al cubo ! Cerca almeno di non mancare all'appuntamento di ottobre.

David ha detto...

Krivit ha iniziato a pubblicare i suoi report, per ora nessun dato.
http://blog.newenergytimes.com/2011/06/16/preliminary-report-of-interviews-with-e-cat-trio-rossi-focardi-and-levi/

Anto ha detto...

Caro Daniele, sembra proprio che l'Universo ti renda difficile dedicare al'E-Cat tutte le energie che vorresti dedicargli... Ricordo l'incidente che ti impedì di partecipare ad un evento, allora avevo pensato che il tuo inconscio ti stesse dicendo "vola basso con l'E-Cat, hai altre cose a cui pensare". Accade ciò che deve accadere, vero?

francescog ha detto...

spero che Melis e/o il duo Zani, Guidi riescano ad andare così un report e spero un video sono assicurati...dopo tale conferenza in fuzione del contenuto ci potrà essere il "botto" mediatico.Comunque se ti hanno invitato alla conferenza probabilmente lo faranno anche all'inaugurazione e vedi di non sprecare questa possibile occasione.

Carlo Ombello ha detto...

Povero Daniele mi dispiace!

Pensa, mi sarei anche sacrificato a usare l'invito al tuo posto, ma saro' in visita all'isola di Wight per lavoro lo stesso giorno... nooooooo!!!!!

Enrico B. ha detto...

Oggi è proprio un venerdì 17. Anche il commento di Krivit non mi sembra per niente positivo. Speriamo in una nube passeggera....

Tizzie ha detto...

@Enrico B: Rossi non sembra averla presa bene:

Link

Dear Craig:
Mr Krivit has understood nothing of what he saw, from what I have read in his ridiculous report… This guy has seen for half an hour an E-Cat in the factory where we make many tests, made some questions to Prof. Levi, Prof. Focardi and me. Evidently has understood nothing, perhaps for the short time we gave him, also because we have to work. Prof. Levi has explained very well to him how the measures have been made and the importance of the issue. He has explained very well that the percentage of uncondensed water in the steam has been measured in weight (in volume is impossible, for various reasons), and he also got confirmation of this from a specialist from whom he has taken indipendent counsel. Nevertheless, he has understood nothing, or wanted not to understand, for reasons he better knows. Our tests have been performed by Physics Professors, who know how to make measures , and I am measuring the performance every day on 300 reactors.
In any case we will start our 1 MW plant in october and we will see how it works. Of course I assure his considerations are invalid, but I want to say more: our products on the market will confirm this. Probably this journalist has been sent by someone that wants to dwarf our work. He also tried to blackmail prof. Levi, and Levi already has given to his attorney due. information .
Warm Regards,
A.R.

Il Santo ha detto...

@Enrico
Diamo anche il link
http://blog.newenergytimes.com/2011/06/16/preliminary-report-of-interviews-with-e-cat-trio-rossi-focardi-and-levi/

Mi pare di capire che sia stato fatto il solito esperimento propinato a Mats. Ma Levi e Focardi non hanno dubbi sulla questione del vapore?

Tizzie ha detto...

@Daniele: potresti fra l'altro approfondire la questione delle "minacce" a Levi di Krivit che Rossi menziona? La cosa non mi convince.

francescog ha detto...

enrico B. non è negativo per me; è riuscito ad avere (anche se non sò se sono stati già mandati) dei dati non pubblicati ha discusso con un prof. di UniBO esperto di vapore ha soltanto verificato; se Levi gli diceva di no allora si che sarebbe stato negativo se l'eventuale motivazione fosse incosistente....

Alby ha detto...

@francescog
Penso che il commento di Krivit sia negativo, e penso che il report che uscirà lo sarà ancora di +.
Mi domando... perchè Rossi lo ha invitato?

Enrico B. ha detto...

Nell'articolo di Krivit è soprattutto il tono disilluso a dare l'impressione negativa. A me è sembrato che volesse fare di tutto per crederci, fosse arrivato già convinto, con solo qualche domanda, ed abbia trovato il contrario. Per quanto riguarda la reazione di Rossi, sinceramente fossi in lui eviterei sempre di rispondere a caldo. Se ha i fatti ed ha mostrato bene i dati agli investitori, non ha ragione di temere. Reagire così da' sempre l'impressione contraria. E' per questo che mi rimane dell'ottimismo. E' un pessimo commerciale. Deve avere qualcosa di reale in mano. Magari non già pronto da vendere. Ma reale.

Il Santo ha detto...

Krivit:"Thus far, the scientific details provided by the E-Cat trio have been highly deficient and have not enabled the public to make an objective evaluation"

Che e' quello che dico io da qualche mese.

Tal dei tali ha detto...

Niente di nuovo sotto il sole ...

Andrea G. S. ha detto...

Ha lasciato perplesso anche me la dura reazione di Rossi. Vabbè che sta testando ogni giorno 300 ecats ma poteva aspettare a reagire in quel modo almeno dopo la pubblicazone del report definitivo quando avrà avuto in mano i dati promessi da Levi.
A proposito, si sono visti questi 300 ecats da qualche parte nel capannone (che krivit ha brutalmente chiamato showroom) o li stanno testando in un altro sito ?

Tal dei tali ha detto...

Ecco perché Defcalion sta anticipando i tempi:

http://pesn.com/2011/06/16/9501848_PlasmERG_Preps_Factory_as_Patent_Published/

Enzo de Angelis ha detto...

@ Daniele
Il problema tecnico evidenziato da Krivit e i suoi dubbi sulla misura dell'energia in uscita, ed in particolare sulla secchezza o meno del vapore, sono quelli già evidenziati e sollevati fin'ora dai vari scienziati che sono intervenuti sull'argomento.
Per ovviare a tale inconveniente basterebbe provvedere ad usare l'E-Cat per riscaldare una massa d'acqua ben definitita (ad esempio 1 m3) all'interno di un contenitore ben isolato termicamente. Infatti, conoscendo l'energia necessaria per innalzare la temperatura di una ben definita massa di acqua da 15 a 75 gradi centigradi in un sistema isolato termicamente, diverrebbe molto facile verificare quanta energia l'E-Cat assorbe in entrata per il tempo necessario all'operazione e quindi ricavare l'energia totale prodotta, quella generata nell'unità di tempo, cioè la potenza, e il relativo rendimento.
Ribadisco che non ho dubbi che il Prof. Levi e il Prof Focardi abbiano fatto correttamente le misure ma credo che un esperimento siffatto taglierebbe la testa al toro, eliminando ogni dubbio da quella degli scettici.
Per quanto riguarda l'energia in entrata relativa al momento in cui hai scattato la foto postata ho già detto in un altro post: 220v*3,5Ap= 770w. Se l'energia in uscita in quel momento era 4700 w (come in un precedente esperimento) il rendimento è 6,1, il minimo che si doveva dimostare.

Andrea G. S. ha detto...

Ecco perché Defcalion sta anticipando i tempi:
Non vedo il nesso. Altro miracolo con patent pending.
Aspetterei di vedere un aereo volare con quel motore prima di prenderlo sul serio.

Il Santo ha detto...

@Enzo de angelis

E' 4700W solo se il vapore e' secco, cosa che non e' affatto certa. Se il vapore ha un titolo basso, basterebbe anche solo la potenza delle resistenze per arrivare ai 100 gradi.

Per quanto riguarda la tua proposta di esperimento non vedo perche' ingarbugliare cosi' tanto le cose: basterebbe utilizzare una portata d'acqua tale da non arrivare a 100 gradi e misurare il deltaT. Si puo' fare rapidamente usando un'altra pompa senza sconvolgere setup e caxxi vari.

Pietro F. ha detto...

Iniziare un rapporto dicendo che all'entrata dello "showroom" c'é scritto "F.lli Rossi Pneumatici" la dice lunga sulle intenzioni di Krivit. Strano, forse non ha trovato l'accoglienza all'altezza delle sue previsioni.
Daniele ne sai qualcosa?

Enricom75 ha detto...

Ma questo incontro è su invito o aperto a tutti?
Se fosse aperto a tutti potrei andarci io e allestire una webcam per metterlo in live-streaming.
Daniele fammi sapere per favore

Andrea G. S. ha detto...

Ma questo incontro è su invito o aperto a tutti?
Se fosse aperto a tutti potrei andarci io e allestire una webcam per metterlo in live-streaming.


Si potrebbe fare di più, tampinare il vicino della porta accanto, il gommista f.lli Rossi ( www.fllirossi-tyre.com ) tramite email o telefono.
Ma lo sapranno che nel portone di fianco sta maturando la rivoluzione energetica del millennio ? Non hanno notato nulla di insolito ? Certo che è una postazione super-privilegiata e probabilmente vendibile a peso d'oro una volta che i media daranno l'assalto alla faccenda.

Enzo de Angelis ha detto...

@Il Santo
Ho premesso che il problema è proprio il dubbio sulla secchezza del vapore.
Va bene anche per l'aumento della portata della pompa senza fare arrivare la temperatura ai cento gradi.
Mi chiedo però perchè la cosa non venga in mente anche al prof. Levi e agli altri.

Enrico B. ha detto...

@Pietro F.
In questo caso è una sottolineatura sul fatto che il posto sembrava "un baraccone", che la struttura dava il senso di "provvisorio".
Non si può dare la colpa a Krivit se dal punto di vista delle strutture di demo Rossi è deficitario. Anche il fatto che la macchina da caffè sia stata portata via il prima possibile.... Non sono mai buoni segni. Ha rilevato tutto, il "cosa", il "dove", il "come", il "quando", il "perché". O vogliamo criticare una giornalista perchè fa il suo lavoro? Io credo ancora che Rossi possa aver fatto una grande scoperta, non per questo qualsiasi cosa tocchi diventa oro.

tia ha detto...

>Probably this journalist has been sent by someone that wants to dwarf our work. He also tried to blackmail prof. Levi, and Levi already has given to his attorney due.

ROTFL!

Tizzie ha detto...

@Tia: Mi chiedo se Rossi sappia chi sia esattamente Steven Krivit.

Chissa`, magari si` ed alla fine scopriremo che queste uscite sono tutte attentamente calcolate per creare "buzz", discussione e controversie. Azzarderei, un po' come fa Berlusconi, per prendere un esempio noto a tutti.

tia ha detto...

@Tizzie
A me sembra piu un delirio. Esattamente come le affermazioni di Berlusconi in questi ultimi tempi.
Intendiamoci: un articolo pessimistico da parte di una rivista pro-LENR è come un articolo di Montanelli (era di destra) contro berlusconi, un calcio nelle palle.
Altro che "buzz".

Enrico B. ha detto...

@Tia
Intervengo da poco in questo Blog, quindi ti chiedo scusa se mi rivolgo a te direttamente. Non buttiamo via il bambino con l'acqua sporca. Ricordiamo che qui c'è l'università di Bologna e molti investitori, mica la P2 a sostenere l'attendibilità. Credo si possa condividere l'articolo di Krivit senza per questo considerare chiusa la questione. Pensi davvero che Focardi, Piantelli e gli altri possano avere preso una cantonata di queste dimensioni? Io rispetto il lavoro degli altri, anche se a volte la presentazione è a dir poco discutibile.

AR ha detto...

Questa volta, e mi spiace ammetterlo, sono d'accordo con TIA.
Krivit ha fatto e sta facendo il suo lavoro di giornalista.
Rossi, sta combinando un mucchio di cavolate contagiando con la sua parafrenia tutti i possibilisti che gli girano attorno, LEVI compreso.
La dice lunga anche l'ultima frase di Rossi, parla già di avvocati e a breve tirerà in ballo i complotti (cosa che tra le righe ha già abbozzato rivolto a Krivit), se fosse sereno e certo della bontà delle misurazioni fino ad oggi effettuate non reagirebbe in questo modo, in verità sa che non è pronto per il mercato con un prodotto affidabile e certificato e per ottobre probabilmente non sarà pronto!!!
Quello che oltretutto gli manca è una visione d'insieme di quanto sta accadendo nel mondo in questo campo, tiene di mira Piantelli, un pesante scheletro che si porta nella valigia, ma non considera il fatto che almeno una teoria è stata validata da controprove di laboratorio con riscontri anche sul piano geologico e pubblicate, in pratica prima è stata formulata la teorioa e poi in seguito sono stati eseguiti degli esperimenti che l'hanno convalidata, cosa che a lui e al suo gruppo manca totalmente, prenderne atto potrebbe solo che rafforzarlo, ma non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire e vi assicuro che quanto sopracitato gli è stato evidenziato da più parti e più volte, ma chi troppo vuole....

Immagino che l'intervista con Krivit l'abbia accettatta per l'intercessione di Daniele, se così è, COMPLIMENTI!!!
:-(

zippo ha detto...

ah beh certo, se rossi voileva dimostrare di essere un ricercatore/imprenditore serio doveva farsi intervistare da un grande giornalista scientifico... che so? ah, ecco: raz degan!

:-D

e' gia' il secondo oggi: mavala'!

Amedeo ha detto...

è la seconda polpetta avvelenata per Rossi e Focardi dopo quella confezionata da Rainews (in parte poi rimediata dando il giusto risalto alla figura di Focardi e mettendo in frigo il buon Rossi...). Krivit ha voluto vedere un bicchiere mezzo vuoto, ma a ben guardare tutto il circo internet americano della COLD FUSION (Krivit con IE, Rothwell con LENR-CANR,...) è stato molto tiepido con Rossi e Focardi, per non dire peggio, quasi non potessero accettare che una rivoluzione del genere parta da Bologna invece che da un'università americana. Daniele forse conviene ripensare la tua collaborazione con Krivit. Sulla reazione di Rossi non c'è da stupirsi più di tanto: dobbiamo immaginare la pressione che ha addosso.

AR ha detto...

@Zippo
Maurizio Menicucci non è forse un giornalista scientifico?
Sai che è della scuola di Piero Angela?
Su dai, ancora con provocazioni ad personam ti rivolgi a me?
Stiamo discutendo di rossi forcardi non di certo di uno sconosciuto come "zippo" che non è mai stato intervistato da nessuno..
:-)

Tizzie ha detto...

@Amedeo: sarebbe bastata una prova certa e definitiva senza cambiamento di fase. Il fatto e` che Rossi sembra quasi fare tutto il possibile per mantenere nel dubbio le effettive performance delle sue apparecchiature. Penso che la reazione di Krivit sarebbe stata ben diversa se dopo il suo viaggio avesse trovato risposte certe invece che mancanza di trasparenza e sicuramente prima di esso l'impressione dai suoi post e` sempre sembrata molto possibilista senza preconcetti.

A proposito, se l'output degli E-Cat e` regolabile e se non e` stato possibile aumentare la portata dell'acqua, certamente sarebbe bastato diminuirne la potenza. Mi chiedo perche' non sia stato fatto.

Fr@ncesco CH ha detto...

Scusate non c'entra niente.

Guardate questo coreano qui:

http://www.youtube.com/watch?v=BewknNW2b8Y

In Corea si è rivelato questo ragazzo di 20 anni, molto serio che si presenta al concorso e racconta come è finito in orfanotrofio a tre anni e poi ne è scappato a cinque perchè lo picchiavano e dopo per dieci anni è vissuto da solo per le strade dormendo sulle scale dei bagni pubblici e stazioni della metro vendendo gomme da masticare e bibite. Poi, senza esser mai andato a scuola fino a 14 anni, riesce ad iscriversi direttamente alle scuole secondarie e nel frattempo impara a cantare da solo.

Quando questo ragazzotto goffo, malvestito e con la frangia da coreano apre bocca viene fuori un tenore che intona "Nella Fantasia" in modo puro e ispirato facendo piangere la giuria e mezza platea.



NELLA FANTASIA (Gabriel's Oboe)

Nella fantasia

Io vedo un mondo giusto

Lì tutti vivono

In pace e in onestà

Io sogno d'anime

Le sogno sempre libere

Come le nuvole

Che volano

Pien d'umanità

In fondo all'anima



Io sogno d'anime

Le sogno sempre libere

Come le nuvole

Che volano

Pien d'umanità

Fabio V. ha detto...

è più che lecito discutere sui metodi di misura e sui protocolli di test, ma non dimentichiamoci l'argomento che taglia la testa al toro: un e-cat ha riscaldato per dei mesi il capannone delll'ing Rossi, a quanto pare autosostentandosi, tanto che per spegnerlo hanno dovuto chiudere il rubinetto dell'idrogeno (il prof. Focardi pensava di usare un martello lol). Inoltre non credo proprio che Levi sia uno sprovveduto come, il pur rispettabilissimo Krivit, sembra a volte adombrare. Da qui posso anche capire quel po' di incazzatura ...
Vediamo comunque il seguito del rapporto di Krivit prima di sentenziare.

zippo ha detto...

@AR

... mai stato intervistato da nessuno..

ovvio che no, il parco buoi non ha niente da vendere. ma trovo molto inelegante che chi ha da vendere qualcosa venga qua dentro a parlare male dei suoi concorrenti. si chiama conflitto d'interessi, e ha gia' fatto molto danno a questo paese.

Amedeo ha detto...

Tizzie, io a questo punto non ho più neanche bisogno di basarmi su quello che dice e mostra Rossi, sulla cui ambiguità ho già detto. Il filmato di Zani e Guidi ha avuto il grandissimo pregio di mostrare almeno quattro scienziati di livello (Levi, Celani, Focardi, Stremmenos) i quali si sono messi direttamente in gioco e finirebbero stritolati (soprattutto Levi e Celani)se si scoprisse che il nichelidrogeno e la macchina di Rossi sono una truffa. Sul discorso americani/italiani si sta forse verificando una polarizzazione dei due fronti FUSIONE BAGNATA PALLADIO DEUTERIO - FUSIONE ASCIUTTA IDROGENO METALLI di cui Focardi stesso ha sommariamente dato conto in tv.
In fondo, approcciando Rossi e Focardi per primo tra i giornalisti non europei Krivit avrebbe potuto, lisciandoseli un po', essere in pole position quando partirà il circo mediatico: bastava un piccolo atto di fede e sorvolare sulle carenze e sulle ambiguità attuali della faccenda. Il nostro ospite Daniele in fondo questo fede ce l'ha (come me e te, mi sembra di capire) e ciò l'ha portato ad avere il cellulare di Rossi...che per un giornalista non è poco, visto quello che potrebbe succedere tra poche settimane.

Enzo de Angelis ha detto...

@Daniele
prima dei miei ultimi post non avevo potuto vedere il filmato per problemi tecnici sul computer.
Ora che l'ho visto, e ho sentito quello che ha detto il Prof. Levi, non entrerò più nel merito degli aspetti tecnico scientifici, poichè sono certo che l'esito di questa vicenda è affidata nelle mani di persone molto competenti e serie, di cui già prima non avevo motivo di dubitare.
Continuerò però a tenermi informato sul tuo blog.
E se un giorno ti sarà possibile farmi partecipare a qualche conferenza o convegno sull'E-Cat all'Università di Bologna te ne sarò grato.
Ho avuto purtroppo un problema su Facebook e ho dovuto ripristinare il mio account da capo. Sarò costretto a richiederti di nuovo l'amicizia appena avrò un momento per farlo.
Saluti

Daniele 22passi ha detto...

@Ηλεκτρολόγος
Welcome! All the world hope so!

@Andrea G.S.
No, l'appuntamento in autunno non me lo perderò per nulla al mondo!

@Anto
Se non andando libero un posto per Manuel e Giacomo sono felicissimo... l'Universo sa quel che fa! ;)

@francescog
Confermo che Maurizio Melis era già stato invitato per il 23. E Giacomo e Manuel lo sono adesso! :)

@Enrico B.
Qui da me il venerdì 17 ha dato il massimo, pure un terremoto a pochi chilometri e si è sentito bene!
http://cnt.rm.ingv.it/data_id/2218051720/event.php

@David
@Tizzie
Stavolta non do tutti i torti a Rossi e alla sua usuale reazione veemente. Ho letto il report (?) preliminare (ma tutta questa fretta perché?) di Steven e ci sono molte cose che non mi tornano nelle sue parole... particolari insignificanti e al contrario stranissime omissioni... come minimo ne ricavo un un senso di frettolosità ingiustificata...
credo che CON CALMA nei prossimi giorni scriverò una "lettera aperta" a Steven chiedendogli perché ha scritto certe cose e non ne ha scritto altre.

@Il Santo
@Tia
Anche sulla questione vapore voglio tornare con calma... è ora di finirla con la bufala della misura in volume invece che in massa e su quel diagramma FALSO che gira propagandato perfino da Celani: l'errore è LINEARE è un 5% di liquido nel vapore non ridimensionerebbe assolutamente il risultato come volete dare a bere... come è possibile che degli esperti come voi confondano l'entalpia per frazione di volume con quella per frazione di massa?

@Tizzie
Krivit non ha minacciato Levi nel senso di "O fai questo o ti spacco il muso" ovvio! Più nel senso di "Sei un bravo scienziato, non ti voglio rovinare... ma per il tuo bene, dammi tutti quei dati, altrimenti dovrò scrivere che..." (il dialogo è del tutto immaginario, ma da quello che mi è stato riferito... non si discosta molto dalla realtà).
Il bello è che Giuseppe stava proprio per dargli tutti i dati che aveva chiesto... ma dopo le parole di Krivit di oggi ha fatto dietrofront. Anche lui sta preparando una "lettera aperta" a Krivit ora.

@farncescog
Krivit ha discusso ieri mattina con un esperto di vapore dell'UniBO, esatto: peccato che ha omesso di scrivere che abbia dato ragione a Levi e torto a lui! :)
Questo per me è incomprensibile.

@Alby
Perché Rossi non avrebbe dovuto invitarlo?
Mi dispiacerebbe molto invece scoprire che Krivit è venuto per trovare prove "a un suo teorema" e che ha forzato la realtà per adattarla ad esso... non voglio correre troppo, ma ci sono parecchie cose che non tornano. Ed è davvero una fortuna che (contravvenendo agli accordi che avevo preso sia con Steven sia con Rossi) mi sono presentato anch'io la mattina del 14... un testimone non previsto che ora dirà tutto quello che ha visto e saputo! ;)

@tutti
Scusate. Ci sono molti altri commenti a cui vorrei rispondere. Ma preferisco scrivere dei mini post, così magari concentriamo i discorsi su specifici punti (e sono davvero tanti).
A tra poco.
Cercherò con calma di riprendere tutte le questioni sollevate nei commenti... non solo di questo post, ma di tutti gli altri recenti.

tia ha detto...

>e su quel diagramma FALSO che gira propagandato perfino da Celani: l'errore è LINEARE è un 5% di liquido nel vapore non ridimensionerebbe assolutamente il risultato come volete dare a bere...

L'errore è lineare se si considera la massa, ma non se si considera il volume.
Guarda, te lo scrivono pure i fusionisti a pag 21:
http://newenergytimes.com/v2/conferences/2011/ICCF16/pres/ET01Grabowski-RobustPerformanceValidation.pdf

Tizzie ha detto...

@Daniele: Maurizio Melis sara` quindi in Grecia il 23 Giugno, e cosi` due visitatori abituali di questo blog? Ottimo se si`!

Daniele 22passi ha detto...

@Tia
APPUNTO, A BOLOGNA HANNO SEMPRE CONSIDERATO LA MASSA!
Ci sei o ci fai?

JacK ha detto...

E' un vero peccato che in una settimana così piena di eventi si sia sommato un contrasto fra Rossi e Krivit che nessuno si augurava. Il mio parare è che un problema rimasto latente, su cui la sperimentazione ha ancora molto da dire ( altrimenti l'UniBo a cosa serve? ) si sia trasformato in un problema non più tecnico ma personale. Perchè un'articolo così affrettato è un problema personale. Se il discorso andava sul tecnico, secondo me era necessario che Krivit si confrontasse un attimo con Levi e Rossi prima di spararla in modo così negativo. Paradossalmente rispondere frettolosamente senza guardare bene i numeri è stato un modo di fare che Krivit ha sempre recriminato a chi valutava il mondo delle LENR con pregiudizio. In questo caso è stato commesso lo stesso errore, a prescindere che ci siano dei punti da chiarire e che Rossi non sia un soggetto facile.

Con un attimo di calma, aspettando anche dei mesi, quello che emergerà sarà la vera essenza di questa storia. Io ho visto, parlando con tutte le persone in gioco, sicuramente la buona fede. Nonostante non sia sufficiente scientificamente a me basta almeno per pensare che oggi dubbio richieda analisi, rispetto e la voglia di aspettare anche i comportamenti confusionari di Rossi.

Grazie Daniele per aver girato l'invito in grecia ! Manuel sta muovendo mari e monti per trovare il modo di esserci (probabilmente mandiamo un emissario con tanto di telecamera), io purtroppo devo preparare un viaggio di lavoro e sono tagliato fuori per questo giro. Per l'avvio del reattore da 1MW però prendo un mese di ferie se necessario :)

Saluti

JacK

tia ha detto...

>APPUNTO, A BOLOGNA HANNO SEMPRE CONSIDERATO LA MASSA!
Ci sei o ci fai?

Stai calmino.
E qual'è stato il metodo di misura? Com'è stata fatta la misura? E soprattutto quando?
A gennaio e a marzo si è usata una sonda RH. Quindi affermi che la misurazione per massa è stata effettuata usando una sonda RH?

AR ha detto...

>ma trovo molto inelegante che chi ha da vendere qualcosa venga qua dentro a parlare male dei suoi concorrenti

@Daniele
Vorrei tanto evitare di rispondere a questo commento di Zippo e preferirei che intervenissi direttamente, altrimenti sono costretto a pensare che condividi le illazioni e le stupidagini che scrive, oltre che a lasciare che si vada totalmente fuori tema.

JacK ha detto...

Relative humidity (%) =
100 x (mol fraction of water in air) / (mol fraction of water in saturated air)

Rapporto fra masse. Ma come cavolo è uscito il Volume da questa storia che si trova in letteratura solo l'umità assoluta espressa come rapporto fra massa/volume ?

La sonda RH misura per l'appunto Relative Humidity.

Poi che ci siano dei difetti in dove e come l'abbiano appoggiata posso anche discutere. Ma che si sentano dei discorsi dove errori
esponenziali si infilano in contesti lineari... non è corretto ! Il 5% di errore sull'umidità relativa causa un errore del 5% sui conti energetici. Non è vero che il 5% di umidità relativa sballa il conto di Rossi del 90%. Se poi uno sostiene che il vapore era al 90% acqua è diverso... ma io personalmente non ci credo.

Saluti

JacK

Daniele 22passi ha detto...

@francescoCH
OT perdonatissimo! :)

@Fabio V
Levi è tutt'altro che sprovveduto, garantito.

@Amedeo
Levi, Celani, Focardi, Stremmenos si sono messi in gioco come dici. Aggiungo che se lo hanno fatto è a ragion veduta, stai tranquillissimo di questo.

@Enzo De Angelis
Sono pure io certo che l'esito di questa vicenda è nelle mani di persone molto competenti e serie. Gente che ci mette la propria faccia, non che scrive "da dietro internet" millantando spesso conoscenze ed esperienze che non ha. Sono certo che il DF di Bologna è grato delle tue parole.

@Zippo
Be', non basta e avanza il contrasto Krivit-Rossi? Mo' ci aggiungiamo pure quello Zippo-AR??
Per favore Zippo, evita di attaccare AR... se no poi lui ovviamente reagisce, diventa una lite tra voi e andate entrambi fuori thread.
C'è già abbastanza carne sul fuoco al momento non credi? :)

@Tia
Il ci sei o ci fai deriva dal fatto che a Bologna hanno sempre e ovviamente considerato la massa.

@Jack
Lascio la parola a chi ci capisce. Ma da quel poco che capisco su quel fraintendimento hanno giocato (e credo più in mala che buona fede) in tanti. Eppure - mi dicono - dovrebbe essere una distinzione da primo anno di chimica.

Diego ha detto...

Buona sera a tutti quelli che frequentano il blog, da me scoperto solo l'altro giorno ascoltando Mr. Kilowatt :)

Non ho particolari conoscenze in ambito fisico ma il buon senso credo si ad appannaggio di chiunque ne voglia far uso... l'E-Cat o funziona o non funziona, non c'è una terza via e a breve sapremo se ci sarà da esultare oppure no. Per come la vedo io sono più le ragioni a sostegno della veridicità del progetto che il contrario e mi pare inutile (per non usare un altro termine) leggere commenti che cercano di argomentare se la cosa è plausibile oppure no.
Credo anche che nessun ricercatore rischierebbe la propria reputazione in nome di non si sa bene quale ritorno.
A leggere certi commenti mi viene da chiedermi come mai non si sia già arrivati a scoprire fonti alternative di energia visto che ci sono così tanti professori ;)

Diego

tia ha detto...

@jack
Visto che sei tenuto in grnade considerazione, potresti calcolare la velocità d'uscita del vapore durante il test di gennaio, avente 17kg/h di portata, vapore secco (o quasi) e una sezione del tubo (per esagerare) di 3 cm2?
Grazie.

Author ha detto...

@Tutti

attenzione! Krivit non è della "fazione" dei coldfusionisti ma un "lenrista".

dovrebbe vedere quindi gli esperimenti Ni + H e "poche radiazioni" senza nessun pregiudizio.

Grabowski, Melich, Rothwell e gli altri (anche al MIT) sono i coldfusionisti. quelli che più hanno da perdere da una scoperta fatta in un'officina di Bondeno.
(si proprio quel Melich che compare sul sito di Rossi; Daniele ha tradotto un articolo da brividi di Krivit su Melich e sulle tensioni tra "coldfusionisti" e "lenristi")

Krivit al massimo è legato a Zadowny della NASA (e quindi a Bushnell) ed eventualmente se ha qualche pregiudizio verso Rossi è per ragioni legate alla diatriba con Piantelli.

Secondo me Krivit è rimasto deluso dall'ambiente dimesso di una zona industriale italiana. Gommisti e falegnami. Capannoni di tornitori e fresatori.

Niente uffici scintillanti, niente campus prestigiosi.

Quando gli ho inviato la foto di Focardi del secchio rosso nell'officina di Bondeno non voleva crederci.

E forse pure qualche imperizia con la lingua inglese ha fatto il resto.

Vedremo.
Quando il gioco si fa duro eccetera.

robi ha detto...

Author
se è una vita che ti batti e subisci per le Lenr,non penso che uno scalcinato laboratorio ti faccia cambiare idea.Al limite ti metti a ridere

francescog ha detto...

Tia:http://www.efunda.com/materials/water/steamtable_sat.cfmil vapore sui 100 °C saturo ha un peso specifico di 0,6Kg/m^3 ciò significa 26-27 m/s (8 litri al secondo) con i tuoi dati...una spinta di 1,2N..

Author ha detto...

@Robi
@Tutti

ho sbagliato post.
riposto nel post con la lettera di Levi.

Io non metto la mano sul fuoco per Krivit o per Rossi.

Solo non vorrei fosse tutto un misunderstanding.

JacK ha detto...

@tia

grazie del complimento, credo comunque che in questo contesto non siano pochi quelli che smanazzano bene con i numeri. Purtroppo per noi ancora mancano tutti i dati e se la tua domanda reale è: ma secondo te torna tutto ? Io ti rispondo: non torna assolutemnte tutto. Possono essere raggi gamma, kilowatt, massa d'acqua, vapore... possiamo andare avanti fino a domani mattina. La vera domanda è: abbiamo fiducia nelle persone che stanno lavorando su questo oggetto ? E non parlo solo di Rossi che è troppo difficile oggi da comprendere, ma di tutti quelli che ruotano intorno alla vicenda e si stanno esponendo in prima persona. Se non abbiamo fiducia ci sarà sempre un motivo di dubitare, i dati sono troppo pochi. Se l'abbiamo è solo questione di tempo e di pazienza. Io credo che le LENR o CF o come le vogliamo chiamare, abbiano avuto un vero problema in questi anni: non sono stati i soldi dei governi o i servizi segreti... semplicemente un problema di fiducia e pazienza. Io credo che dovremmo ripartire da questi due punti. Da qualche mese vado a letto con la voglia di sapere quale sarà il prossimo colpo di scena, perdo tempo al lavoro, sono fuggito da diversi impegni per andare a sentire personaggi strani chiusi in laboratorio da 20 anni a studiare ANOMALIE. E forse in fondo qui anomalie lo siamo diventati tutti. E' anomalo che io e te parliamo di tubi e titolo del vapore su un blog che solo 6 mesi fa parlava di poesia. Ma ti rendi conto ?! E' FANTASTICO. Siamo passati da diatribe brevattuali degne di uno studio legale, a disserzioni di radioprotezione e calorimetria. Senza titoli di nessun tipo, ma con l'entusiamo di voler capire. Questa è una storia che per ora ha delle regole non solo scritte solo sui numeri nonostante con i numeri prima o poi dovrà avere a che fare in modo rigoroso. Questa è una storia su quanto la mancanza di fiducia ha creato una miopia tale da seppellire un fenomeno nuovo per 20 anni. Io questa fiducia non riesco a toglierla ora, non la voglio togliere, nonostante la velocità del vapore di uscita, i gamma a 511kev, il titolo del vapore e tanti altri problemi. Io ti assicuro che, per quello che ci è stato chiesto a noi semplici osservatori, vale la pena lasciare che questa storia scorra con i suoi modi anomali ma assolutamente sinceri... almeno per le persone con cui ho avuto modo di parlare. Serve davvero quel numero di metri al secondo che cerchi ?

Saluti

JacK

tia ha detto...

@federico
Grazie, era tanto per avere un valore non calcolato da me, visto che sebro fazioso.

A me salta fuori appunto la bellezza di 100 km/h di velocità del vapore all'uscita.
Quindi, visto che dai filmati e dalle foto si vede chiaramente che la sonda di Galantini non è installata, mi chiedo come ha fatto a misurare tale vapore.
Hanno aperto una valvola facendo sfiatare l'e-cat? Mmmh. Ha tirato su il tubo dallo scarico e s'è messo uno scafandro per proteggersi?
Ma facciamo pure che s'è condensato il 20% del vapore? Bene, son sempre 80 km/h di velocità...

francescog ha detto...

almeno ora ti rendi conto che la critica che il tubo non si mantiene da solo è campata in aria dato che una spinta 1N (la prova Mats 0.25N...) è nulla ;non ti focalizzare solo sulla velocità il vapore è leggero....ma devi fare sempre il sensazionalista o non sei contento..mah..

tia ha detto...

Veramente non intendevo la spinta, ma la difficoltà a misurare il vapore all'uscita del tubo. E dai filmati e video non compare la sonda di galantini. Quindi mi domandavo come hanno fatto a misurare, facendolo sfiatare come a marzo? Avrebbe fatto uno sbuffo bello pericoloso no?
Cmq spero che krivit pubblichi come ha fatto galantini a misurare, sono davvero curioso.
(naturalmente l'alternativa è che non ci siano 17 kg/h con vapore secco ma un vapore piu umido e velocità piu ridotte).

tia ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
claudio caprara ha detto...

IMPORTANTE
Penso che tu abbia la possibilità di mandare alla conferenza stampa qualcun altro al posto tuo. Se non c'è nessuno che può andare fammi sapere, vedo se posso organizzarmi io o, ancora meglio, giro l'invito a Giuliano Bettini con cui mi relaziono a volte su facebook
E' importante che qualcuno assista e riferisca :-)

Enrico Maria Podestà ha detto...

@Daniele

A che ora si terrà la conferenza stampa?

Daniele 22passi ha detto...

@Enico Maria Podestà
14.30

salcucci ha detto...

C'è modo di sapere in tempi ravvicinati cosa annunciano ?

Ado ha detto...

Qualche novità? Sono ancora in Conference?

Tizzie ha detto...

@Ado: non penso diranno piu` informazioni di quante ne siano scritte in questo PDF. Comunque presto dovrebbero esserci dei video della conferenza, sia di Defkalion, che del cameraman di JacK, che di un paio di conoscenti di Jed Rothwell.

Posta un commento

N.B. La responsabilità di quanto contenuto nei commenti è sempre esclusivamente di chi li scrive. È particolarmente benvenuto chi si esprime e argomenta in modo educato, chiaro, non polemico. Le opinioni espresse da chi usa la sua vera identità (e non si "nasconde" dietro a un nick) sono particolarmente apprezzate.
Nota del 10/11/14 - da oggi vige di nuovo la moderazione dei commenti, per tutti salvo che per gli "autori" del blog.

Related Posts with Thumbnails