Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

sabato 11 dicembre 2010

Marcello Doria

Rilancio l'appello apparso su Il blog di Kylie per contribuire, per quel che posso, a smuovere le acque sul caso di Marcello Doria, emigrato italiano originario di Chioggia (VE), detenuto da 5 anni in un carcere argentino dopo essere stato condannato - in un processo farsa - per un omicidio di cui lui si è sempre dichiarato innocente e rispetto a cui sarebbero state riscontrate molte più prove a discolpa che indizi contro. Si tratterebbe di una ritorsione operata da poliziotti corrotti a cui Marcello, che gestiva un'officina meccanica ben avviata, avrebbe rifiutato di pagare il pizzo in cambio della loro protezione.

La notizia è apparsa su La Nuova Venezia (qui) il 28 novembre scorso, ma non sembra essere stata considerata da altri mezzi di informazione né, e questo sarebbe ancora più grave, dal nostro Ministero degli Esteri. Speriamo che tra i tanti casi irrisolti o da riaprire, chi di dovere si occupi presto anche di questo.

3 : commenti:

Pier ha detto...

L'attuale Ministro degli Affari Esteri è Franco Frattini (PdL).
Alias il maestro di sci dei figli dell'attuale presidente el consiglio.
Il sito è quello del ministero:
www.esteri.it

L'e-mail a cui inviare una eventuale richiesta a porre attenzione sul caso Doria è questa:
segr-co@cert.esteri.it

chissà se risponderanno ...

Daniele ha detto...

Grazie Pier.

Da: daniele.passerini@22passi.it
Oggetto: Marcello Doria (cittadino italiano detenuto in Argentina)
Data: 12 dicembre 2010 10:26:49 GMT+01:00
A: segr-co@cert.esteri.it

Si chiede che codesto Ministero accerti la veridicità di quanto riportato da La Nuova Venezia il 28 novembre circa la vicenda di Marcello Doria, cittadino italiano detenuto nelle carceri argentine, e si attivi per quanto di propria competenza.
(LINK: http://nuovavenezia.gelocal.it/cronaca/2010/11/28/news/arrestato-per-omicidio-in-argentina-2838368)
Ringraziando per l'attenzione e confidando in una vostra risposta ai familiari del Sig. Doria residenti in Italia, si porgono distinti saluti.

Daniele Passerini

Daniele ha detto...

Hanno risposto!

Egregio Signor Passerini,
rispondo alla Sua comunicazione e-mail inviata lo scorso 13 dicembre a questo Ufficio, in merito alla vicenda del connazionale Marcello Doria, attualmente detenuto in Argentina.
Le assicuro che il caso del Signor Doria è particolarmente seguito da questo Ministero, in raccordo con l’Ambasciata a Buenos Aires e il Consolato Generale a Rosario.

Nel ringraziarLa per l’interessamento che dimostra alla vicenda, colgo l’occasione per porgerLe i miei più cordiali saluti.


Il CAPO UFFICIO
Cons. Marilina Armellin


DGIT – Ufficio IV
Ministero degli Affari Esteri
Roma

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails