Siamo appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Siamo uno specchio capovolto della realtà, fuori c’è il patriarcato qui una "società gilanica", fuori c’è il petrolio qui siamo pro E-Cat: per previsioni sull’esterno invertite (quasi) sempre i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

BACHECA DEL BLOG

22passi è un blog non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti dovrebbe appartenere solo ai rispettivi autori. In ogni caso (cfr. Sentenza Corte di Cassazione n. 54946 del 27 dicembre 2016), le persone fisiche o giuridiche che si reputassero diffamate da determinati contenuti, possono chiederne la rimozione contattando via email l'amministratore del blog (vd. sezione "Contatti") e indicandone le "coordinate" (per es. link, autore, data e ora della messa on line).

venerdì 10 settembre 2010

La Luce e il corretto rapporto col denaro

Per caso settembre è il mese in cui si risvegliano le "catene"? Perché in questi giorni ne sto ricevendo parecchie, poco fa mi è perfino arrivato, per l'ennesima volta, un notissimo precetto cinese sul denaro che circola nel web da anni e anni: Il denaro può comprare una casa, però non una famiglia. Può comprare un orologio, però non il tempo. Può comprare un letto, però non il sonno. Può comprare un libro, però non la conoscenza. Può pagare un medico, però non la salute. Può comprare una posizione, però non il rispetto. Può comprare il sangue, però non la vita. Può comprare il sesso, però non l’amore. La cosa buffa è che me lo ha inviato una persona che, tra chi la conosce bene, brilla per taccagneria, che ha un rapporto col denaro talmente problematico da rifiutarsi di sapere quanto guadagna e allo stesso tempo lamentarsi con tutti di non guadagnare abbastanza... ricevere proprio da lei queste sacrosante pillole di saggezza sul rapporto corretto da tenere col denaro mi è suonato come ascoltare un ubriaco spiegare quanto l'alcol faccia male!!! Ma voglio confidare in bene: fusse che fusse 'a vorta bbona che ha visto la Luce tipo John Belushi nei Blues Brothers! ;-)

4 : commenti:

Carlotta ha detto...

...odio le catene!!!! le cancello appena arrivano, non ci credo ma mi innervosiscono!

Daniele ha detto...

Ciao, non ci credo e le incateno al mio blog, dove non nuocciono, anzi, epurate di tutte le istruzioni "minatorie" per l'inoltro, diventano pure più simpatiche! ;)

Kylie ha detto...

Per fortuna non me ne arrivano ultimamente... mi infastidiscono!

Buon sabato!

Daniele ha detto...

Mah sai Kylie, io son curioso, un'occhiata la do sempre... di solito mi basta la prima slide per capire se vale la pena continuare a leggere e comunque smetto appena arriva l'appendice minatoria "manda a 20 persone e... altrimenti...".
È così facile e veloce fare clic e cancellare. Fossero questi i fastidi della vita ci metterei la firma! ;)
Comunque è incredibile che continuano ad arrivarmi catene in cui l'inconsapevole di turno sputtana tutto il suo indirizzario per la gioia degli spammatori che pescano nella rete... ma dove vivono!! Ormai lo dovrebbero sapere pure i bambini che non va fatto! :P
Buon weekend anche a te

Posta un commento

22passi è un blog non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti dovrebbe appartenere solo ai rispettivi autori. In ogni caso (cfr. Sentenza Corte di Cassazione n. 54946 del 27 dicembre 2016), le persone fisiche o giuridiche che si reputassero diffamate da determinati contenuti, possono chiederne la rimozione contattando via email l'amministratore del blog (vd. sezione "Contatti") e indicandone le "coordinate" (per es. link, autore, data e ora della messa on line).

Related Posts with Thumbnails