Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

lunedì 5 aprile 2010

Goliarda l'è lieta

Poco fa, un po' immalinconito per aver dovuto lasciare mia figlia, volevo pensare ad altro. Così mi sono messo a giocare con le lettere dei titoli dei miei libri (e non solo di quelli), per anagrammarne fuori altre frasi e portare alla luce significati sommersi nell'inconscio. Non volevo perderci più di una mezz'oretta, così mi sono fermato ai primi anagrammi venuti in mente, o meglio, saltati all'occhio, visto che amo utilizzare le tessere dello Scarabeo, apparecchiate a letto o sul tappeto (il tavolo invece m'ispira poco).

Sospensioni di gravità [Giri di vita non sospesa.] [Noi, spesso, grani di vita.] [S'ingrassò pieno di vita.] [Sognò neri passi di vita.] 


Ventidue passi d'amore [Spersi due vite amando.] [Tu sedevi amando serpi.] E d'un tratto mi accorgo per la prima volta (!) che in entrambi i titoli sono presenti le lettere del mio cognome... diavolo di un inconscio, quanto la sa lunga! Dunque quando scelsi quei titoli, mi "suonarono bene" anche per questo.


Ecco così che da Sospensioni di gravità vengono fuori (per esempio) [Passerini: sogno di vita.] (quello sempre!) [Passerini: so d'ogni vita.] (è vero, credo che le anime si reincarnino di vita in vita) e da Ventidue passi d'amore [Passerini: me, dote d'uva.] (considerato che abito in Via dell'Uva non è tanto balzano) [Passerini: tu dove da me?] (suona come un'invocazione... alla mia anima gemella!) 


 A questo punto l'occhio mi cade su una mensola di fronte a me, alla copertina di un libro che ho messo in bella vista, L'arte della gioia di Goliarda Sapienza... ma vuoi vedere che... eh sì: [Goliarda l'è lieta] [Goliarda, tal è lei] E chi ha letto questo libro e sa qualcosa di cosa abbia rappresentato per la autrice, può ben comprendere quanto questi due anagrammi siano pertinenti. Mi piace questo nuovo gioco!

8 : commenti:

Fata ha detto...

[Odi. Sogni. Vai. "Tris" - Pensa]

Daniele ha detto...

Non avevo notato le parentesi... provo a risponderti:
[Sì, pensavi Dio sognarti]
[Sì, sognavi Dio pensarti]
[Dove? In sogni, tra i passi]
[Sì disegnò tra pavoni, sì]
[Dipingi sesso? Rovinata!]
[Pagarti, in sesso divino]
[Sognavi prati... seni sodi...]
[VIP a sognarti seni sodi]
[Sono passi di verginità]


Può bastare? ;-)

Fata ha detto...

Hai dimenticato: [Sospensioni di Gravità] ;-) A vlte la semplicità ... :-)

Daniele ha detto...

Diciamo che ti ho lasciato tirare un rigore a porta vuota! ;)
Un abbraccio

chiara ha detto...

Ecco quando ti è venuto in mente di anagrammare il mio blog!!! Immagino che dopo tutti questi anagrammi avevi la testa che fumava!!!

Daniele ha detto...

No Chiara, gli anagrammi mi vengono in modo naturale, in tutti i momenti dell'anno. Se dovessi stare ad arrovellarmici sopra finirebbero con l'annoiarmi. Buoni biancheggiamenti ;)

la_kia ha detto...

Io sono NEGATA con gli anagrammi, riesco a fare massimo parole di 4 lettere, frasi poi, proprio per niente!

Daniele ha detto...

Cara kia, è incredibile quanto si possa imparare, semplicemente provando, con un po' di pazienza, a fare quello che non si è (ancora) capaci di fare! ;-)

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails