Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

sabato 5 dicembre 2009

Adesso è facile

Premessa: tutto quel che dirò è altamente soggettivo, questione di gusti, perciò non tutti condivideranno le mie valutazioni. Gli "abbinamenti impossibili" quasi sempre non funzionano. Però lasciamo stare l'amore, o la politica, pensiamo solo alla musica leggera! :-) A sentire Gianna Nannini duettare con Giorgia in Salvami, mi sembra di mangiare insieme nutella e miele: le loro voci, ognuna bella di per sé e a modo suo, accostate mi suscitano una overdose canoro-calorica di dubbio retrogusto. Idem il duetto tra Elisa e Giuliano Sangiorgi, voce inconfondibile dei Negramaro. Insieme non mi convincono, al punto che Ti vorrei sollevare mi fa pensare a certi piatti elaborati, e pretenziosi, in cui troppi sapori decisi lottano piuttosto che amalgamarsi. Talvolta però qualche "abbinamento impossibile" funziona. Restando a Elisa, mi torna in mente l'ottimo sodalizio artistico con Ligabue che qualche anno fa dette vita a Gli ostacoli del cuore. Veniamo al dunque. Stamattina mi sono commosso fino alle lacrime ascoltando l'inarrivabile Mina intrecciare il canto con Manuel Agnelli, leader degli Afterhours. Una bella canzone e un bel testo. Geniale anche l'idea di utilizzare nel videoclip la figlia di Mina, Benedetta Mazzini, come controfigura della madre. La canzone è Adesso è facile. Buon ascolto e buona visione (attenzione, il video comincia circa 30 secondi dopo aver lanciato il play, non vi spaziente... vale l'attesa!).
ADESSO È FACILE Testo e musica di Manuel Agnelli (Afterhours) Dici che mi vuoi perciò mi avrai Dici che mi sai e poi si sa Che tanto facile è tanto facile Adesso che non c’è più lei È tanto facile adesso è facile Sapere cosa vuoi Capire cosa sei Ma ti ho aspettato e scopro Che sei già passato dentro me So che tu mi vuoi Prendimi se puoi E dici che mi sai E poi mi va Adesso è facile è tanto facile Adesso che non c’è più lui È tanto facile e solo facile Capire cosa c’è O dirsi che non c’è Ricominciare a vivere con me per me E adesso è facile è tanto facile Davvero splendidi io e te Adesso è facile è tanto facile Capire cosa c’è e amare quel che c’è Ricominciare a vivere per me con te Ricominciare a vivere per me

3 : commenti:

chiara ha detto...

stessi capelli della madre!!! avevi ragione bellissimo video!!!

pia ha detto...

La voce di Mina, meravigliosa...
Sì, Daniele, bellissimo.

Valedimi ha detto...

Video commovente
musica coinvolgente
MA
QUANTE OMBRE...
...IN QUESTA CANZONE!

Un commento alla canzone dice che le sovrapposizione e le dissolvenze create nel video rappresentano la tensione di
due persone che, pur vivendo lo stesso travaglio emotivo, in realta' non si incontrano mai...io ne so qualcosa con la mia storia d´amore.

Il commento alla sfera amorosa era d´obbligo;-)

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails