Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

domenica 24 maggio 2009

Solidarietà a La Repubblica

Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.
La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.

(Costituzione della Repubblica, 1° e 2° comma Art. 21)

Oggi La Repubblica ha pubblicato la prima verosimile ricostruzione di come Berlusconi abbia conosciuto Noemi Letizia (qui il testo completo), testimone tal Gino Flaminio, fidanzato di Letizia dal 2007 fino all'inizio del 2009.
Benedetto Elio Letizia, padre di Noemi, ha annunciato all'agenzia Ansa la decisione di querelare Repubblica e Gino Flaminio: «Il racconto reso dal signor Flaminio, apparso oggi sul quotidiano la Repubblica e relativo a mia figlia Noemi, è gravemente diffamatorio, perché le attribuisce cose mai fatte dette pensate. [...] Ovvio che il signor Flaminio, nonché il quotidiano la Repubblica, dovranno rispondere di tutto in tribunale. Abbiamo già chiesto, infatti, ai nostri legali di redigere e sporgere querela. Naturalmente saranno chiamati a rispondere anche tutti coloro che dovessero riprendere in tutto o in parte questa incredibile narrazione». (qui il testo completo)

Esprimo la mia solidarietà a un quotidiano che chiede con coerenza che le regole che valgono per tutti i cittadini valgano anche per il nostro Presidente del Consiglio nonché uomo più ricco d'Italia. Inoltre avendo linkato l'articolo incriminato dal Sig. Letizia, sono pronto a rispondere alla querela assieme a La Repubblica. Non ravvedo tracce di calunnie e offese nell'articolo oggetto della querela dal Sig. Letizia. Invito ogni blogger d'accordo nel difendere il diritto alla libertà d'informazione, a linkare o pubblicare l'articolo sul suo blog.

1 : commenti:

Maria Teresa ha detto...

Caro Daniele,

Mi sento onorata di conoscere oltremodo la tua onestà, la tua umiltà, il tuo coraggio.

Grazie per la tua attiva testimonianza di Verità

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails