Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

giovedì 25 dicembre 2008

Una vera Vigilia

Scambio surreale di sms "natalizi": RICEVUTO h 23:30. Ho ancora un posto sulla slitta. Vieni anche tu a fare gli auguri a questi della Terra? INVIATO h 23:35. Ma ce l'hai una tuta termica da Babbo Natale pure per me? Io sto gelando già qui al livello del suolo!
Un breve resoconto della mia Vigilia di Natale, un po' solitaria, ma ciononostante assai gradevole. Da domattina mia figlia è di nuovo con me e fino a martedì saremo sempre in giro tra nonni e amici, per pranzi, visite e giochi; quindi una volta tanto ho scelto di fare una vera Vigilia declinando l'invito di mia madre a cena (tanto domani siamo a pranzo da lei), proponendole piuttosto di accompagnarla alla messa di mezzanotte. Oggi, stranamente, sentivo freddo ai piedi, così per uscire ho messo delle calze di lana... credo non succedesse da una ventina di anni: dall'ultima volta che sono andato a sciare! Ci ha pensato la messa a scaldarmi: l'omelia su quella particolare Gioia che non dipende da noi, perché è dono di Dio; i canti a cui mi sono unito con entusiasmo; un semplice sms - "Buon Natale" - inviatomi a mezzanotte e venti da una persona che mi è molto cara; aver riconosciuto o creduto di riconoscere (domani ne avrò la conferma) una bambina che non vedo da 30 anni e che ora dovrebbe avere 40 anni; vedere sul volto di mia madre la soddisfazione (contenta lei!) di potere "sfoggiare" suo figlio... un "piacere" che le concedo assai raramente! Tante piccole intense emozioni che hanno reso questo 24 dicembre uno dei più particolari che ricordo.

4 : commenti:

Donnachenina BLOG ha detto...

Ciao Daniele,
visto che questo post, esprime tanta armonia, forse è il caso che ti segnalo di correggere...
"l'Omelia, sulla quella particolare",per me è più importante la sostanza che la forma naturalmente...
Sono contenta per te
Ciao
P.S.- Mi piacerebbe che anche tu mi facessi notare qualche volta, non tanto gli errori ma come metto assieme a volte il discorso...devi sapere, che sono abbastanza incerta della mia scrittura, in fondo ho fatto solo la 3/A media!

Surrealina ha detto...

Sarò molto laconica:
:)

Daniele Passerini ha detto...

@Donnachenina

Il problema e che come sono distratto con me stesso, non accorgendomi dei miei errori, tanto meno mi accorgo degli eventuali errori altrui...

@Surrealina

:)

Daniele Pa22erini ha detto...

Visto? Ho dimenticato un accento... e me ne sono accorto solo perché la prima riga del commento stamane mi appariva sulla home del blog! ;)

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails