Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

sabato 25 ottobre 2008

Le strade del mondo

Un poker di aforismi di diversi autori, tutti legati alle scelte che dobbiamo affrontare ogni giorno.
La libertà non sta nello scegliere tra bianco e nero, ma nel sottrarsi a questa scelta prescritta.
Theodor W. Adorno (1903-1969), da "Minima moralia"
L'unico modo per rafforzare l'intelletto è quello di non decidere niente riguardo a nulla, di lasciare che la mente sia una strada percorribile da tutti i pensieri.
John Keats (1795-1821)
Se qualcuno ti dice che sta per prendere una "decisione realistica", capisci immediatamente che sta per fare qualcosa di brutto.
Mary McCarthy (1912-1989)
Un uomo percorre tutte le strade del mondo per trovare ciò che gli serve, ma deve tornare a casa per scoprirlo.
George Edward Moore (1873-1958)

6 : commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao Daniele,
ho letto gli aforismi, ma sono stata catturata dall'immagine...e mi sono sorpresa che il post è senza titolo...beh...un po' di considerazini, io scelgo l'ultimo come aforisma che preferisco, fra quelli che hai elencato.
Ti auguro un buona Domenica e ti lascio un cordiale saluto
DONNACHENINA

Daniele ha detto...

Ops... è stata solo una svista, ora provvedo al volo prima di uscire con mia figlia: la giornata merita!

Buona domenica anche a te, la mattina la dedicheremo a Eurochocolate, il pomeriggio si vedrà!

M.K.B. ha detto...

Ogni tanto mi trovo a scherzare inconsciamente su questa storia del bianco e del nero...Più volte mi capita di immaginare l'umanità intera come una massa grigia che si culla in un eterno limbo...:P

"Un uomo percorre tutte le strade del mondo per trovare ciò che gli serve, ma deve tornare a casa per scoprirlo."
Questa frase fa capire che inutile cercare altrove...ma che è indispensabile frugare dentro se stessi. :)

Daniele ha detto...

Adoro gli aforismi perché penso che quante meno parole uno usa per esprimere un concetto, tanto più sarà comprensibile. Probabilmente perché così la parte razionale viene spiazzata e il significato colto direttamente per intuizione.

Buonanotte

Anonimo ha detto...

Ciao Daniele,
se ti piacciono tanto gli aforismi te ne scrivo uno che ho coniato io..in un momento di grazia, almeno per me

Due parole: Dio ed Io
Dio precede ed Io segue
ma dove c'è Dio non c'è Io
e dove c'è Io non c'è Dio

Forse è molto chiaro per me...non so però se anche per altri può essere valido
Un saluto sempre cordiale
DONNACHENINA

Daniele ha detto...

Il senso è chiarissimo, ed è più che un aforisma. è quasi una filastrocca. Per questo ti consiglio - se posso - qualche piccolo ritocco per farlo "tornare" oltre che come senso anche come metrica, ad esempio:

Due parole: Dio ed Io
Dio precede ed Io lo segue
ma dov'è Dio non c'è l'Io
e dov'è l'Io non c'è Dio.

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails