Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

venerdì 31 ottobre 2008

The fool on the hill (Lo scemo sulla collina)

Stamattina mi sono svegliato con una canzone dei Beatles in testa. Ricordavo benissimo il motivo e le parole della prima strofa: day after day alone on a hill. Questo pomeriggio sono risalito al titolo - The fool on the hill - e ho trovato su YouTube il suo video: è stato un tuffo nella memoria, perché sono passati senza dubbio più di vent'anni da che vidi Magical Mistery Tour (1967), uno dei più famosi film del quartetto di Liverpool, da cui è tratto il filmato in questione. E per la prima volta ho prestato attenzione anche al testo della canzone, e l'ho trovato così suggestivo da tradurlo in italiano.
Buon ascolto e buona visione. LO SCEMO SULLA COLLINA Giorno dopo giorno solo soletto su una collina l'uomo col sorriso da idiota resta perfettamente calmo. Ma nessuno vuole conoscerlo: la gente vede solo uno scemo che manco risponde. Invece lo scemo sulla collina vede il sole volgere al tramonto e con l'immaginazione vede il mondo girargli attorno. È sulla buona strada con la testa tra le nuvole l'uomo di mille voci che parlano forte e chiaro. Ma nessuno sente lui o il suono che sembra emettere né lui pare farci mai caso. Invece lo scemo sulla collina vede il sole volgere al tramonto e con l'immaginazione vede il mondo girargli attorno. E pare non piacere a nessuno. Possono dire quel che vuol fare ma lui non rivela mai i suoi sentimenti. Invece lo scemo sulla collina vede il sole volgere al tramonto e con l'immaginazione vede il mondo girargli attorno. E lui non li ascolta mai sa che gli scemi sono loro. La gente non lo ama. Invece lo scemo sulla collina vede il sole volgere al tramonto e con l'immaginazione vede il mondo girargli attorno.
THE FOOL ON THE HILL Day after day, Alone on a hill, The man with the foolish grin is keeping perfectly still But nobody wants to know him, They can see that he's just a fool, And he never gives an answer, But the fool on the hill, Sees the sun going down, And the eyes in his head, See the world spinning 'round. Well on the way, Head in a cloud, The man of a thousand voices talking perfectly loud But nobody ever hears him, Or the sound he appears to make, And he never seems to notice, But the fool on the hill, Sees the sun going down, And the eyes in his head, See the world spinning 'round. And nobody seems to like him, They can tell what he wants to do, And he never shows his feelings, But the fool on the hill, Sees the sun going down, And the eyes in his head, See the world spinning 'round. Oh, round and round and round. And he never listens to them, He knows that they're the fools They don't like him, The fool on the hill Sees the sun going down, And the eyes in his head, See the world spinning 'round. Oh, round and round and round.

0 : commenti:

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails